Caratteristiche della struttura e del funzionamento dell'uretra negli uomini e nelle donne

L'uretra o l'uretra si riferisce agli organi escretori, ai reni, agli ureteri, alla vescica.

In termini semplici, è un tubo che nelle donne è progettato per rimuovere l'urina e negli uomini per l'urina e lo sperma..

Parleremo ulteriormente di cos'è questo organo, in cosa consiste, come funziona..

Somiglianze e differenze

L'uretra umana, o canale di drenaggio dell'urina, è un organo tubolare che va dalla vescica ai genitali esterni. Negli uomini e nelle donne, differisce nella sua struttura e popolazione dalla microflora..

L'organo in entrambi i sessi è come un tubo morbido ed elastico.
Le sue pareti sono costituite da 3 strati:

  • esterno, costituito da tessuto connettivo;
  • mezzo, formato dallo strato muscolare;
  • interno (mucosa).

Negli uomini, il tratto urinario scorre attraverso il pene fino all'uscita e serve a drenare l'urina e l'eiaculazione durante l'orgasmo. Nelle donne, va dalla vescica all'apertura esterna, che si trova tra il clitoride e la vagina, è necessaria solo per la produzione di urina.

I muscoli dell'uretra negli uomini sono collegati alla prostata. Lo sfintere interno ha una muscolatura abbastanza forte situata vicino all'uscita dalla vescica.

Microflora nell'organo

Il canale per l'escrezione delle urine differisce nei rappresentanti di diversi sessi dalla microflora. Immediatamente dopo la nascita di un bambino, vari microrganismi entrano nella pelle. Penetrano gradualmente nel corpo e si depositano sulle mucose e sugli organi interni..

I batteri non possono penetrare ulteriormente nelle mucose, questo processo è interferito dalla secrezione interna del corpo, dall'urina, dall'epitelio ciliato, quindi sono fissati su di loro. Gli organismi patogeni che rimangono sulle mucose diventano microflora umana innata.

La mucosa uretrale femminile contiene molte volte più batteri del maschio. È dominato da lattobacilli, bifidobatteri. Rilasciano acido per formare un ambiente acido. Se i batteri diventano piccoli, l'ambiente acido viene sostituito da uno alcalino, che consente di sviluppare processi infiammatori.

La composizione della microflora può variare a seconda del gran numero di partner sessuali. Con il frequente cambio di partner, il corpo riceve microbi pericolosi che possono causare gravi malattie.

Canale maschile

L'uretra maschile nel periodo embrionale è simile alla femmina, in quanto costituita dalle stesse strutture. E nella forma formata, inizia a differire in modo significativo, diventa più lungo e di diametro inferiore, si trova all'interno del pene, oltre alla produzione di urina, include anche l'eiaculazione.

La ridistribuzione di queste funzioni del corpo maschile dipende interamente dal grado di riempimento con sangue dei corpi cavernosi e del corpo spugnoso che circondano l'uretra maschile. Con l'erezione del riempimento del sangue, si verifica l'eiaculazione e, in assenza di riempimento del sangue del pene, si verifica il processo di minzione.

Il canale urinario maschile ha una lunghezza di 18-22 cm, in uno stato di eccitazione la lunghezza diventa un terzo più lunga, nei ragazzi fino alla pubertà è un terzo in meno.

L'uretra negli uomini è divisa in posteriore (distanza dall'apertura interna all'inizio del corpo cavernoso) e anteriore (parte del canale situata a distanza).

Ha due curve a forma di lettera S:

  1. La curva superiore (obliqua) si piega attorno alla parte inferiore della sinfisi pubica (semi-articolazione) durante la transizione dall'alto verso il basso della parte membranosa dell'uretra nella cavernosa.
  2. La parte inferiore (prepubica, prepubica) si trova nel punto di transizione dalla parte fissa dell'uretra a quella mobile.

Quando il pene è sollevato, entrambe le curve formano una curva comune, la cui concavità è diretta in avanti e verso l'alto..
In tutta l'uretra maschile, il diametro del lume non è lo stesso, le parti strette si alternano a quelle larghe.

Convenzionalmente, l'uretra maschile è divisa in 3 parti:

  1. Prostatica (prostata). Ha una lunghezza di 0,5-1,5 cm, include tubuli per l'espulsione dell'eiaculato e 2 condotti (prostatico e sperma).
  2. Sponginoso (spugnoso). La parte uretrale si trova lungo il fondo del pene ed è lunga 13-16 cm.
  3. Cavernoso (palmato). La sezione più lunga dell'uretra maschile, che è lunga circa 20 cm. La sezione spugnosa contiene condotti di numerosi piccoli tubuli. Situato in profondità nel perineo, passa attraverso il diaframma urogenitale, che ha uno sfintere muscolare.

L'uretra maschile proviene dal sacco urinario. Passando dolcemente nella zona della prostata, attraversa questa ghiandola e termina alla testa del pene, da dove escono l'urina e il liquido seminale.
La dimensione media del lume uretrale negli uomini per tutta la sua lunghezza è di 4-7 mm, nei ragazzi di 3-6 mm.

Tubo urinario femminile

L'uretra femminile è un tubo diretto che scorre vicino alla parete elastica della vagina e dell'osso pubico. La sua lunghezza è di 4,8-5 cm e il suo diametro è di 10-15 mm, mentre è facilmente allungabile.

All'interno, il canale urinario è rivestito da una membrana mucosa, che assomiglia a pieghe longitudinali, a causa delle quali il lume uretrale sembra più piccolo. Nell'uretra femminile c'è uno speciale cuscinetto di bloccaggio, costituito da tessuto connettivo, vene, fili elastici. Chiude il dotto urinario.

L'uretra femminile non svolge funzioni riproduttive, sebbene le sostanze vengano escrete attraverso di essa, con l'aiuto di cui è possibile determinare se una donna è incinta o meno. L'uretra nelle donne è circondata da tessuti che sono simili nella struttura al corpo spugnoso del pene, e i corpi cavernosi del clitoride, che sono simili ai corpi cavernosi del pene, si trovano davanti all'uretra.

È strettamente connesso alla parete vaginale anteriore ed è saldamente attaccato ai rami inferiori delle ossa pubiche e anche parzialmente alle ossa ischiatiche.

Poiché è corto e largo nelle donne, situato vicino alla vagina e all'ano, il pericolo che batteri, microbi e altra microflora patogena vi entrino nelle donne è molto più alto che negli uomini. Pertanto, sono più suscettibili alle infezioni genito-urinarie..

Foro esterno

Nella metà maschile dell'umanità, la parte principale dell'uretra passa all'interno del pene e l'uscita si trova nella parte superiore della sua testa. Se non è presente, tale violazione si chiama ipospadia. Se è presente una fessura parziale o completa della parete uretrale anteriore, il disturbo è chiamato epispadia..

Il canale uretrale esterno nel gentil sesso si trova tra il clitoride (appena sotto di esso di circa 3 mm) e l'ingresso della vagina.

Questo processo è chiamato ipospadia. Il foro esterno ha un diametro di circa 0,5 cm, la sua forma può essere rotonda, a forma di stella.

Funzioni uretrali

L'organo in rappresentanti di sessi diversi non svolge esattamente le stesse funzioni. L'uretra nel gentil sesso è progettata esclusivamente per trattenere l'urina nella vescica e rimuoverla dal corpo. Non ha altre funzioni.

L'uretra maschile ha 3 funzioni:

  1. Trattiene l'urina nella vescica. Questo processo si verifica a causa degli sfinteri interni ed esterni, che chiudono l'apparato dell'uretra. Quando la vescica è piena a metà, lo sfintere interno gioca un ruolo importante. Durante il trabocco della vescica, lo sfintere esterno viene attivato.
  2. Escrezione di urina dal corpo. Se ci sono più di 250 ml di urina nella vescica, un uomo ha bisogno di andare in bagno. In questo caso, i muscoli dello sfintere esterno si rilassano e, sotto l'influenza delle azioni contrattili della vescica e della parete addominale, l'urina inizia a fuoriuscire. All'inizio si distingue con grande forza, quindi il getto diventa più debole e più corto..
  3. Scarico dello sperma durante l'orgasmo. C'è una contrazione dello sfintere interno, mentre il tumulo seminale si gonfia, i muscoli della prostata si contraggono ei muscoli dello sfintere esterno si rilassano. L'eiaculato viene espulso a scatti a causa dei movimenti contrattili dei tumuli seminali, muscoli della prostata, condotto eiaculatorio, contrazioni dei muscoli bulboso-spugnosi.

L'uretra è un organo del sistema urinario umano progettato per rimuovere i liquidi dal corpo umano.

Sebbene negli uomini e nelle donne differisca per struttura, luogo di localizzazione, funzioni svolte, i rappresentanti di entrambi i sessi devono monitorare la salute dell'uretra, perché i suoi problemi possono complicare significativamente la vita.

"Uretrite nelle donne: caratteristiche del decorso, quadro clinico, diagnosi e trattamento"

2 commenti

L'argomento dell'uretrite femminile non è ben trattato nell'Internet russo. Il motivo è che sono rari da soli. L'uretra maschile è un canale lungo fino a 22 cm, nel quale si apre non solo la vescica - negli uomini fa parte del sistema riproduttivo, poiché il dotto deferente destro e sinistro si aprono in esso.

L'uretra femminile è un piccolo tubo lungo fino a 5 cm, la cui uscita si trova leggermente sopra e davanti alla vagina ed è il punto più stretto dell'uretra. Questo è importante durante il passaggio di pietre con urolitiasi.

Cause e varietà

L'uretrite batterica è più comune nelle donne. A differenza della “forma maschile” con un lungo periodo di incubazione, nelle donne l'infiammazione si manifesta rapidamente, per le peculiarità della struttura anatomica. Spesso la malattia si verifica quando l'immunità è compromessa, nelle malattie infiammatorie croniche, e quindi stiamo parlando dell'attivazione della flora concomitante e spesso condizionatamente patogena.

L'uretrite, oltre alla flora aspecifica, che si trova sempre in quasi tutti, può essere causata anche da agenti patogeni specifici (ad esempio i gonococchi). L'uretrite aspecifica è causata da vari cocchi: streptococchi, stafilococchi, a volte Escherichia coli. In poche parole, questo è un processo purulento in cui non vengono rilasciati agenti patogeni speciali, che appartengono a malattie veneree.

È anche possibile il decorso primario e secondario della malattia. Nel primo caso, la fonte dell'infiammazione è l'uretra stessa, e questo è molto raro, poiché è breve. In questo caso, il processo infiammatorio inizia direttamente dalla mucosa dell'uretra. Nel caso dell'uretrite secondaria nelle donne, l'infezione arriva da altri organi. Molto spesso dalla vescica e dalla vagina.

Tutte le uretriti infettive (primarie e secondarie) possono essere causate da:

  • batteri (stafilococchi, gonococchi, Escherichia coli);
  • protozoi (Trichomonas);
  • virus (herpes);
  • funghi (candidosi);
  • micoplasma (forma di transizione tra batteri e virus);
  • infine, l'uretrite da clamidia viene isolata separatamente, a causa della peculiarità dell'agente patogeno e del decorso della malattia.

Nelle donne possono verificarsi anche cause non infettive di uretrite. Nella stragrande maggioranza dei casi, si tratta di un'intolleranza ai farmaci locali, nonché di un'auto-preparazione impropria di soluzioni per instillazioni. Pertanto, le uretriti non infettive sono chimiche e allergiche. Infine, sono possibili un processo di radiazione (radiazioni ionizzanti) e cistite, ma questa patologia praticamente non si verifica nelle donne..

Inoltre, è possibile lo sviluppo di infiammazione con urolitiasi. Se una donna riceve spesso pietre, danneggiando periodicamente il muro dell'uretra, in questo punto si sviluppa un focolaio cronico di infiammazione. Il processo infiammatorio può accompagnare le neoplasie dell'uretra e della vescica, comprese quelle maligne.

Potrebbe esserci un danno iatrogeno alla mucosa causato da manipolazioni mediche, ad esempio, dopo l'inserimento del catetere o la cistoscopia di sanificazione. Infine, durante il primo rapporto sessuale, le ragazze possono anche manifestare uretrite reattiva come conseguenza della "conoscenza" della flora del partner e come conseguenza dell'irritazione meccanica dei genitali e della pletora..

Qual è il pericolo di uretrite?

In termini di complicazioni, le donne sono state più fortunate da un lato degli uomini e, dall'altro, meno. Poiché l'uretra nelle donne è più corta, l'esito dell'infiammazione, che si manifesta con cicatrici e stenosi (restringimento) dell'uretra, è raro. E se lo fa, può essere trattata rapidamente e facilmente, poiché l'uretra corta è accessibile per l'intera lunghezza per la chirurgia plastica ricostruttiva. Negli uomini, la stenosi può verificarsi in diversi reparti e piuttosto profondamente, il che è una difficoltà significativa per la cura radicale.

D'altra parte, nelle donne, è proprio la piccola lunghezza dell'uretra che porta al fatto che l'uretrite si trasforma rapidamente in cistite, con la diffusione dell'infiammazione alla mucosa della vescica. Pertanto, molto spesso questi due processi infiammatori si verificano insieme nelle donne ed è impossibile stabilire quale patologia si sia verificata in primo luogo..

Inoltre, l'infiammazione dell'uretra può trasformarsi da un processo acuto in uno cronico. E il trattamento dell'uretrite cronica e della cistite nelle donne non è una cosa facile..

Sintomi di uretrite nelle donne, quadro clinico

Come ogni processo infiammatorio, questa malattia può essere acuta o cronica. Considera i principali segni di uretrite nelle donne, che è causata da cause infettive:

  • Uretrite con infezione gonococcica.

Una scarica abbondante appare dall'uretra, il cui sbocco è edematoso e rosso vivo. Negli uomini, si restringono, portando alla formazione di croste. Nelle donne, a causa del fatto che l'uretra è più corta e l'uscita dell'uretra si trova in un ambiente umido, le croste non si formano quasi mai. Provare a palpare l'area circostante è doloroso.

Le ghiandole dell'uretra sono grandi e, quando colpite dal gonococco, sembrano piccoli granelli di sabbia. Le donne lamentano dolore durante la minzione, soprattutto all'inizio. Ciò è dovuto al fatto che l'urina inizia a espandere l'uretra e, con l'infiammazione, questo provoca un forte dolore. Si verificano disturbi disurici: la minzione inizia a diventare più frequente, compaiono dolore e bruciore.

In alcuni casi si osserva ematuria terminale, cioè la comparsa di sangue alla fine della minzione, che può essere notata anche senza microscopio se si tampona delicatamente l'area genitale con un tovagliolo pulito.

  • Con tricomoniasi.

Con questa forma della malattia, c'è un periodo di incubazione più lungo. Ma, di regola, nelle donne, l'eziologia dell'uretrite da tricomoniasi è secondaria. Complica il decorso della vulvite o della vaginite. C'è una sensazione di bruciore e prurito e nella porzione iniziale di urina (che per prima ha lasciato l'uretra) si possono identificare piccole bolle di muco. Se la comparsa del muco si verifica isolatamente, senza alcuna relazione con la storia venerea, e non è confermata dai risultati dei test di laboratorio (PCR, strisci), ciò potrebbe indicare la presenza di uretrite allergica.

Con la tricomoniasi, appare una secrezione mucopurulenta abbondante. Ma sullo sfondo di perdite vaginali estremamente abbondanti con colpite da Trichomonas, semplicemente non sono visibili. Se la tricomoniasi acuta non viene trattata, acquisisce gradualmente una corrente torpida e quindi - e porta allo sviluppo di un processo cronico. Naturalmente, la più pericolosa non è l'uretrite cronica da Trichomonas, ma il processo ascendente nei genitali, che porta alla sterilità.

La contagiosità di questi patogeni è molto alta: sono in grado di penetrare nei filtri che intrappolano i batteri comuni. Non vi è alcuna caratteristica clinica con queste forme di uretrite, quindi è necessario cercare micoplasmosi e clamidia con qualsiasi processo infiammatorio lento delle vie urinarie.

  • Processo virale.

È quasi sempre il virus dell'herpes ed è sempre secondario nelle donne. L'eruzione vescicante "si sposta" verso l'uretra dalla mucosa genitale, dalla pelle delle grandi labbra. I sentimenti con l'uretrite erpetica sono sempre estremamente spiacevoli: tutti sanno quale sensibilità dolorosa acquisisce la pelle quando si manifesta un "raffreddore" erpetico sulle labbra. Queste sensazioni sulla mucosa - prurito, bruciore, disagio - sono molto più pronunciate..

Dopo aver aperto le vescicole, si verificano erosioni dolorose, che rendono la minzione estremamente dolorosa. L'uretrite erpetica ha una caratteristica negativa: ha un'altissima tendenza a recidive persistenti. Si verifica sullo sfondo di un'immunità ridotta e dura per molti anni.

Le lesioni virali sono spesso associate ad altre lesioni extragenitali causate dall'infezione da herpes. Quindi, se l'uretrite è combinata con herpes zoster, herpes genitale o herpes oftalmico, è imperativo esaminare attentamente il paziente per l'HIV e per gli stati di immunodeficienza secondaria.

  • Micosi dell'uretra o uretrite fungina.

È raro ed è anche associato a stati di immunodeficienza. Ma, molto spesso, si verifica sullo sfondo di una violazione della biocenosi negli organi genitali femminili, con lo sviluppo di vaginosi batterica e alcalinizzazione dell'ambiente vaginale. Ciò si verifica spesso con l'uso prolungato di farmaci antibatterici e antibiotici, sia per via topica, nelle supposte vaginali, sia con l'uso di compresse e iniezioni.

I lattobacilli muoiono, che ha fornito la secrezione di acido lattico, e al loro posto arriva la flora condizionatamente patogena, così come vari funghi. La causa più comune di uretrite micotica e vulvite è la Candida albicans (uretrite candidale). È quasi sempre asintomatico (con lesione isolata).

Uretrite cronica

Qualche parola dovrebbe essere detta sull'uretrite cronica. Non esiste un confine chiaro tra il corso del processo subacuto (cancellato, torpido) e il processo cronico. Nelle donne, questa condizione è meno importante che negli uomini. Tuttavia, i reclami sono simili: disturbati dalla sensazione di un corpo estraneo, ipersensibilità periodica nell'uretra, a volte prurito. Periodicamente, di solito la mattina prima di urinare, potresti notare un accumulo di secrezione nell'uretra. Possono verificarsi disturbi disurici e iperemia nella zona parauretrale.

Di norma, l'uretrite cronica è esacerbata durante il periodo primaverile e autunnale (con ipotermia), in presenza di raffreddore, nonché se si verifica un processo infiammatorio nella vagina, nelle tube e nell'utero.

Diagnosi di uretrite

La domanda più importante è determinare se il processo è specifico e quindi se la causa non è infettiva (tumore, urolitiasi, poliposi). Per questo, viene eseguito un complesso non solo di studi di laboratorio, ma anche la raccolta di anamnesi, ad esempio, sui rapporti sessuali. Attualmente, i seguenti studi possono diagnosticare la causa dell'uretrite:

  • PCR: studio della secrezione dall'uretra e raschiatura dalle sue pareti;
  • esame batteriologico e semina con isolamento di coltura pura;
  • esame degli strisci colorati;
  • esame citologico e, se necessario, istologico;

Viene anche utilizzato un test delle urine generale di routine, che può fornire molte informazioni: presenza di batteri, eritrociti, muco. Se necessario, viene eseguita l'uretro e la cistoscopia.

Trattamento di varie forme di uretrite, farmaci

Qualsiasi uretrite, prima di tutto, richiede un certo regime. È necessario consumare molti liquidi per escludere la congestione e garantire lo scarico dello scarico. È inoltre necessario abbandonare completamente il cibo piccante ed eccitante, l'alcol e astenersi dall'attività sessuale..

Poiché la maggior parte delle uretriti femminili è causata da flora batterica aspecifica, la terapia antibiotica è il cardine del trattamento. Idealmente, dovrebbe essere fatto solo dopo che è stata determinata la suscettibilità agli antibiotici della coltura isolata. Più comunemente usato:

  • penicilline semisintetiche;
  • rappresentanti della serie delle tetracicline;
  • cefalosporine delle ultime generazioni (più spesso della terza).

Vengono spesso utilizzate anche doxiciclina e azitromicina (Sumamed). Se inefficace, si consiglia di assumere macrolidi (roxitromicina) o chinoloni fluorurati (ofloxacina, ciprofloxacina).

Nel caso dello sviluppo di uretrite gonorrea acuta, lo schema con l'uso di ceftriaxone o cefexim ha dimostrato la sua efficacia. L'uretrite da Trichomonas risponde bene alla terapia con metronidazolo o tinidazolo.

In caso di infezione da herpes, i farmaci con attività antivirale (aciclovir, valaciclovir) vengono utilizzati localmente e internamente. Se l'herpes è ricorrente, è necessaria la correzione dello stato immunitario del paziente.

Il trattamento dell'uretrite candidale non comporta la terapia antibiotica, che viene spesso utilizzata in modo improprio. Ciò peggiora solo il decorso della malattia e provoca la comparsa di un'infiammazione batterica secondaria..

Sulla terapia dell'uretrite cronica

Il trattamento dell'uretrite cronica nelle donne, i cui sintomi sono vaghi e incomprensibili, deve essere persistente e sempre mirato. Qualsiasi terapia empirica farà più danni, creando uno stato di dibacillosi. Il trattamento dell'uretrite cronica deve essere completato e confermato da una triplice coltura negativa. Dopotutto, la presenza di flora patogena, se non è stata eliminata, porta rapidamente a ricadute e si diffonde agli organi circostanti.

Pertanto, durante il trattamento, è molto importante eseguire effetti locali. Sono mostrate instillazioni uretrali di soluzioni antisettiche e antinfiammatorie, terapia con batteriofagi polivalenti specifici se indicata. La cosa più importante è trattare il processo acuto. Quindi le possibilità di recupero sono massime..

Uretrite nelle donne

L'uretrite nelle donne è un processo infiammatorio che colpisce le pareti dell'uretra, cioè l'uretra. Nelle donne, la malattia si verifica quasi con la stessa frequenza degli uomini, ma a causa dei sintomi consumati, le donne in molti casi non vanno dal medico e rimangono non riconosciute. Prognosticamente, questo è sfavorevole, poiché la mancanza di un trattamento tempestivo e adeguato contribuisce alla cronicità del processo infiammatorio, crea i presupposti per lo sviluppo di un'infezione del tratto urinario ascendente.

L'uretrite nelle donne si verifica spesso contemporaneamente alla cistite. Ciò è dovuto al fatto che l'uretra nelle donne è corta (solo 1-2 cm) e larga. Pertanto, gli agenti infettivi da esso penetrano facilmente nella vescica, causando infiammazione..

Cause di uretrite nelle donne

La causa più comune di uretrite nelle donne è l'infezione; virus, funghi e batteri agiscono come agenti. Molto meno spesso, la malattia non è infettiva. In questo caso, le cause del suo verificarsi possono essere:

  • neoplasie dell'uretra;
  • urolitiasi (danno alle pareti dell'uretra da passaggio di calcoli urinari);
  • reazioni allergiche a detergenti e cosmetici;
  • rapporto sessuale violento;
  • irritazione delle pareti dell'uretra durante le manipolazioni urologiche (cistoscopia, cateterismo vescicale);
  • malattie ginecologiche (colpite, vulvite).

La via di trasmissione dell'uretrite infettiva nelle donne può essere sessuale (l'infezione viene trasmessa da un partner infetto durante un rapporto non protetto) o ematogena (l'infezione viene portata nell'uretra con il flusso sanguigno dal centro dell'infezione primaria nel corpo).

La complicanza più grave dell'uretrite nelle donne può essere la formazione di infertilità secondaria.

Ci sono una serie di fattori che aumentano il rischio di uretrite nelle donne. Questi includono:

  • diminuzione dell'immunità sullo sfondo di malattie gravi a lungo termine;
  • condizioni di ipovitaminosi;
  • nutrizione irrazionale e squilibrata, inclusa l'aderenza a diete mono;
  • trascuratezza delle regole di igiene personale;
  • la presenza nel corpo di focolai di infezione cronica (denti cariati non trattati, tonsillite cronica, sinusite cronica, tubercolosi, ecc.);
  • trauma agli organi genitali esterni;
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • sovraccarico psico-emotivo;
  • ipotermia;
  • gravidanza;
  • alcolismo.

Forme della malattia

A seconda della causa, l'uretrite nelle donne è divisa in infettiva e non infettiva. L'uretrite infettiva, a sua volta, è di diversi tipi:

  • non specifico - causato il più delle volte da E. coli, streptococchi o stafilococchi e procede come una classica infiammazione purulenta;
  • specifico - è uno dei sintomi di malattie sessualmente trasmissibili (micoplasmosi, clamidia, tricomoniasi, gonorrea, candidosi);
  • virale - causato dal virus dell'herpes simplex o dal papillomavirus umano (HPV).

Secondo la durata del corso, l'uretrite nelle donne è divisa in acuta e cronica.

Sintomi di uretrite nelle donne

L'uretrite nelle donne si verifica nella maggior parte dei casi con segni clinici minimi di infiammazione e spesso generalmente asintomatica. Ciò è dovuto al fatto che l'uretra femminile è ampia e corta e durante ogni minzione la flora microbica viene ben lavata via da essa..

I principali sintomi dell'uretrite nelle donne sono:

  • dolore e sensazione di bruciore che derivano dall'inizio della minzione e persistono per qualche tempo dopo la fine;
  • iperemia (arrossamento) dell'apertura esterna dell'uretra e talvolta degli organi genitali esterni;
  • scarico dall'uretra di un carattere purulento dal colore biancastro al giallo-verde (il colore dipende dal tipo di agente patogeno);
  • prurito della vagina e della vulva.

I sintomi comuni di uretrite nelle donne, come febbre, debolezza, dolore muscolare, sono assenti nella forma non complicata della malattia.

L'uretrite cronica nelle donne è solitamente una lieve tenerezza sovrapubica..

La transizione dell'uretrite a una forma cronica può essere accompagnata dallo sviluppo di complicanze, che peggiorano la prognosi.

Uretrite nelle ragazze

Nelle ragazze, il processo infiammatorio dall'uretra si diffonde rapidamente alla vescica, portando allo sviluppo della cistite. Pertanto, in urologia pediatrica, l'infiammazione dell'uretra nelle ragazze è solitamente chiamata sindrome uretrale, poiché nella maggior parte dei casi non è possibile determinare con precisione la localizzazione del fuoco infiammatorio.

I seguenti fattori possono portare allo sviluppo di uretrite durante l'infanzia:

  • sinechia delle piccole labbra;
  • minzione irregolare;
  • malattia da urolitiasi;
  • ipotermia;
  • abuso di cibi salati o piccanti;
  • violazione delle norme igieniche.

Uno dei principali sintomi dell'uretrite nelle ragazze giovani è la ritenzione urinaria. A causa dell'aspettativa di dolore, i piccoli pazienti si rifiutano di sedersi sul vasino o di andare in bagno e piangono durante la minzione.

Con l'uretrite non complicata, le condizioni generali delle ragazze non soffrono. Lo sviluppo di complicanze può essere accompagnato da febbre e comparsa di sintomi di intossicazione.

Diagnostica

La diagnosi di uretrite nelle donne è solitamente difficile, poiché la malattia procede con un quadro clinico cancellato ei pazienti spesso cercano aiuto medico già nella fase delle complicanze. Durante un esame ginecologico, è possibile vedere il rossore dell'apertura esterna dell'uretra e la comparsa di scariche minori da esso al momento della palpazione. Per confermare la diagnosi e identificare la causa della malattia, viene eseguito un esame di laboratorio e strumentale, che include:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • analisi delle urine secondo Nechiporenko;
  • esame batteriologico delle urine, che consente di identificare l'agente eziologico della malattia, nonché di valutare la sua sensibilità ai farmaci antibatterici;
  • esame del raschiamento dall'uretra mediante PCR;
  • analisi delle urine per la tubercolosi del micobatterio;
  • ureteroscopia (esame dell'uretra con uno speciale dispositivo endoscopico);
  • ecografia degli organi pelvici.

Trattamento dell'uretrite nelle donne

Con l'uretrite non complicata nelle donne, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale. Vengono prescritti antibiotici, antivirali o antifungini, tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno. I principali gruppi di farmaci per il trattamento dell'uretrite nelle donne sono fluorochinoloni, macrolidi, cefalosporine, sulfamidici. Per l'uretrite fungina si usano Clotrimazolo, Anfoglucamina, Nistatina, Levorin, con uretrite di natura virale - Penciclovir, Aciclovir, Ganciclovir o Famciclovir.

Si consiglia alle donne con uretrite di limitare l'uso di cibi piccanti, salati e piccanti. Durante il giorno, dovresti bere almeno 1,5 litri di liquido. Inoltre, durante il periodo di trattamento, è necessario astenersi dal rapporto sessuale, evitare l'ipotermia e osservare rigorosamente l'igiene personale..

Il trattamento dell'uretrite cronica nelle donne dovrebbe essere completo ea lungo termine. Include:

  • prescrivere antibiotici tenendo conto dei dati sugli antibiotici;
  • procedure fortificanti e stimolanti l'immunità;
  • lavare l'uretra con soluzioni antisettiche.

Con uno sviluppo significativo di granulazioni che impediscono il normale deflusso di urina dalla vescica, vengono cauterizzate con una soluzione al 20% di nitrato d'argento, e anche l'uretra viene bougenizzata..

Trattamento dell'uretrite nelle donne con rimedi popolari

Nella complessa terapia dell'uretrite, in accordo con il medico curante, possono essere utilizzati infusi e decotti di piante medicinali con effetto diuretico, antinfiammatorio, antisettico e antispasmodico:

  • infuso di foglie di prezzemolo;
  • umore dell'erba gialla di zelenchuk;
  • infuso di foglie di ribes nero;
  • infuso di fiori di fiordaliso blu; e così via.

I preparati a base di erbe medicinali possono essere utilizzati sia internamente che esternamente, ad esempio sotto forma di bagni medicinali.

L'uretrite nelle donne si verifica spesso contemporaneamente alla cistite. Ciò è dovuto al fatto che l'uretra nelle donne è corta (solo 1-2 cm) e larga. Pertanto, gli agenti infettivi da esso penetrano facilmente nella vescica, causando infiammazione..

Potenziali conseguenze e complicazioni

Le complicanze dell'uretrite nelle donne di solito si sviluppano con un decorso prolungato della malattia e l'assenza di un trattamento adeguato. Questi includono:

  • cistite;
  • pielonefrite;
  • vaginite, vulvovaginite;
  • colpite;
  • annessite;
  • cervicite;
  • endometrite.

La complicanza più grave dell'uretrite nelle donne può essere la formazione di infertilità secondaria.

Previsione

Con il rilevamento tempestivo e il trattamento attivo, l'uretrite nelle donne di solito termina con il recupero. La transizione della malattia a una forma cronica può essere accompagnata dallo sviluppo di complicanze, che peggiorano la prognosi.

Prevenzione

La prevenzione dell'uretrite nelle donne comprende le seguenti attività:

  • evitare l'ipotermia;
  • prevenzione dell'interruzione artificiale della gravidanza;
  • terapia ormonale sostitutiva per disturbi del climaterio;
  • evitare lo stress fisico e mentale;
  • attenta osservanza delle regole di igiene personale;
  • vita sessuale regolare con un partner regolare, rifiuto del sesso occasionale;
  • visite preventive da parte di un ginecologo almeno 2 volte l'anno (più spesso se indicato).

Video di YouTube relativo all'articolo:

Istruzione: laureato presso l'Istituto medico statale di Tashkent, specializzato in medicina generale nel 1991. Ha superato ripetutamente corsi di aggiornamento.

Esperienze lavorative: anestesista-rianimatore del complesso maternità cittadino, rianimatore del reparto di emodialisi.

Le informazioni sono generalizzate e fornite solo a scopo informativo. Al primo segno di malattia, consultare il medico. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Secondo le statistiche, il lunedì il rischio di lesioni alla schiena aumenta del 25% e il rischio di infarto del 33%. stai attento.

Sorridere solo due volte al giorno può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus..

La maggior parte delle donne riesce a trarre più piacere dalla contemplazione del proprio bel corpo allo specchio che dal sesso. Quindi, donne, lottate per l'armonia.

Nel tentativo di far uscire il paziente, i medici spesso si spingono troppo oltre. Quindi, ad esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994. è sopravvissuto a oltre 900 interventi chirurgici per rimuovere le neoplasie.

Si pensava che lo sbadiglio arricchisse il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e migliora le sue prestazioni.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra soffre di prostatite: i cani. Questi sono davvero i nostri amici più fedeli.

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Nel Regno Unito, esiste una legge secondo la quale un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un intervento chirurgico su un paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico..

I nostri reni sono in grado di pulire tre litri di sangue in un minuto.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, tirare fuori i denti cattivi faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Ci sono sindromi mediche molto curiose, ad esempio la deglutizione compulsiva di oggetti. 2.500 oggetti estranei sono stati trovati nello stomaco di un paziente affetto da questa mania.

L'antidepressivo Clomipramine induce un orgasmo nel 5% dei pazienti.

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo, con cui anche l'influenza non può competere..

Il 74enne australiano James Harrison ha donato il sangue circa 1000 volte. Ha un raro gruppo sanguigno i cui anticorpi aiutano i neonati con grave anemia a sopravvivere. Così, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini..

La gravidanza è un periodo meraviglioso, ma estremamente cruciale nella vita di una donna. Spesso la gioia della nascita di una nuova vita è oscurata da paure e ansie per la salute del bambino..

Uretrite nelle donne

L'uretrite è un processo infiammatorio nell'uretra (uretra).

L'incidenza della malattia in Russia raggiunge i 250 milioni di casi all'anno. L'uretrite nelle donne si verifica tutte le volte che negli uomini, tuttavia, i sintomi dell'uretrite femminile non sono così pronunciati, quindi la malattia spesso rimane non diagnosticata. Senza un trattamento tempestivo, l'uretrite può diventare cronica..

Molto raramente, l'infiammazione dell'uretra è una malattia indipendente. L'uretra femminile è più larga del maschio e ha una lunghezza di solo 1-2 cm, condizione favorevole per la penetrazione dell'infezione negli organi vicini e causa della loro infiammazione.

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

Nella maggior parte dei casi clinici, è possibile evitare l'insorgenza di uretrite cronica o acuta nelle donne. Tutti i fattori che predispongono allo sviluppo della malattia sono suddivisi in effetti infettivi e non infettivi. La pratica degli urologi prevede il trattamento dell'uretrite - sia il primo che il secondo tipo, ma l'infiammazione causata da agenti patogeni è più comune.

La microflora patogena è la penetrazione di batteri, funghi o virus nell'uretra. Ma la più comune è l'uretrite batterica. Se il paziente ha la disbiosi, è più probabile lo sviluppo di uretrite fungina. La relazione tra infiammazione e un microrganismo patogeno può essere stabilita solo con mezzi di laboratorio..

Le principali cause di uretrite nelle donne coinvolgono i seguenti fattori:

  1. La presenza di malattie di origine venerea. L'infiammazione dell'uretra può essere causata sia da infezioni genitali latenti che da malattie non trattate dello stesso tipo.
  2. Irritazione periodica dell'uretra. Questa categoria include indossare biancheria intima troppo aderente e scomoda; l'uso di prodotti per l'igiene intima, che contengono componenti chimici aggressivi.
  3. Graffi e, di conseguenza, danni all'epitelio mucoso dei genitali. Più spesso, un tale fastidio si verifica a causa dell'intenso prurito che accompagna la candidosi vaginale nelle donne..
  4. Danni alla mucosa a seguito di procedure mediche (evacuazione delle urine, installazione di un catetere uretrale).
  5. Mancato rispetto delle regole di igiene personale (cambio prematuro della biancheria intima, assenza prolungata di procedure idriche).
  6. Mancato rispetto del regime di sterilità da parte degli operatori sanitari (se è stato eseguito bougienage uretrale, cateterismo o qualsiasi altra manipolazione che implichi l'uso di strumenti, mentre l'apparecchiatura non è stata sufficientemente lavorata).
  7. Contatto dell'uretra con superfici contaminate. Questo motivo causa più spesso l'uretrite durante l'infanzia. Ad esempio, se una ragazza si siede nuda sulla sabbia, su una panchina, a terra.
  8. Intimità con un partner che non rispetta l'igiene personale.
  9. Ipotermia (non solo generale, ma anche locale).
  10. Violazione della circolazione sanguigna nella piccola pelvi.
  11. Infiammazione cronica dei reni o della vescica.

Inoltre, l'infiammazione dell'uretra nelle donne si verifica a causa della malnutrizione - la predominanza di cibi salati e acidi nella dieta, che irritano le pareti dell'uretra. In alcuni casi, l'uretrite si sviluppa a seguito di un aumento del sudore sulla superficie dei genitali (se non viene prontamente eliminato tramite procedure idriche, il sudore irriterà l'uretra). Quale medico contattare direttamente dipende dallo spettro della lesione - se la malattia è limitata solo agli organi delle vie urinarie, il trattamento viene effettuato dall'urologo, quando sono coinvolti i genitali - se il ginecologo è un venereologo.

Uretrite aspecifica

L'uretrite aspecifica è un'infiammazione dell'uretra risultante dalla penetrazione della microflora opportunistica nell'uretra. Può essere stafilococco, streptococco, proteo, E. coli, vari organismi fungini, ecc. Questa forma di patologia può svilupparsi anche dopo il rapporto sessuale a causa del massiccio lancio di microrganismi opportunistici che si verifica direttamente durante la copulazione. Di norma, questa situazione è costantemente osservata, tuttavia, nelle donne con un sistema immunitario ben funzionante, l'infiammazione non si verifica, ma non appena le difese del corpo si indeboliscono, possono comparire immediatamente sintomi spiacevoli.

Uretrite specifica

Questa forma di patologia si verifica nelle donne che soffrono di una o un'altra malattia a trasmissione sessuale (gonorrea, clamidia, tricomoniasi, micoplasmosi, gardenerllosi, ureaplasmosi). Va notato che diversi agenti infettivi diversi possono essere presenti contemporaneamente nel corpo femminile. Di norma, l'uretrite specifica nelle donne si fa sentire dopo il contatto sessuale. Tuttavia, in alcuni casi, la malattia non si sviluppa immediatamente, ma dopo il periodo di incubazione, che può durare da alcune ore a diversi giorni, e con un lungo decorso della malattia, può verificarsi un'esacerbazione del processo patologico quasi in qualsiasi momento.

Sintomi di uretrite nelle donne

A seconda della natura del decorso, la malattia può avere i suoi sintomi. A volte il disturbo può scomparire senza sintomi, quindi la donna non sospetta nemmeno di essere malata.

Uretrite acuta - caratteristiche della manifestazione

Un tipo di esacerbazione viene diagnosticato al culmine della malattia, non appena la malattia ha iniziato a manifestarsi in modo aggressivo. È sempre accompagnato da sintomi gravi:

  • forte dolore e bruciore durante la minzione;
  • scarico abbondante con uretrite;
  • la mucosa diventa rossa e si gonfia;
  • appare una secrezione purulenta;
  • bisogno frequente di urinare;
  • dolore all'uretra;
  • il livello della temperatura corporea aumenta;
  • al termine della minzione, compaiono gocce di sangue.

Durante tali manifestazioni acute della malattia, è necessario consultare urgentemente un medico. Se non inizi un trattamento tempestivo, l'uretrite diventerà cronica..

Uretrite subacuta - sintomi

Questa forma di infezione è caratterizzata da una diminuzione dei sintomi acuti. Le sensazioni dolorose nell'uretra diminuiscono gradualmente. Le allocazioni diventano scarse o addirittura cessano del tutto. In alcuni casi, una donna al mattino può osservare una scarica specifica sotto forma di croste. L'urina acquisisce un'ombra naturale, la torbidità scompare, ma si osservano filamenti purulenti.

Uretrite cronica nelle donne e suoi segni

La forma cronica si sviluppa se il paziente non ha subito alcun trattamento o se è stata selezionata una terapia inappropriata per lui.

La ricaduta è causata da ipotermia o consumo eccessivo di bevande alcoliche. Sotto l'influenza di effetti dannosi, tutti i sintomi di infezione acuta riprendono gradualmente. L'uretrite guarisce da molto tempo, possono essere necessari mesi o addirittura anni per riprendersi. Se il paziente segue coscienziosamente tutte le raccomandazioni del medico, la guarigione verrà sicuramente.

L'uretrite può svilupparsi anche durante la gravidanza. Ciò è dovuto a un'interruzione ormonale nel corpo. Al primo segno, devi vedere un dottore. Lo specialista valuterà appieno le condizioni delle donne e selezionerà un trattamento qualificato.

Uretrite nelle ragazze

Nelle ragazze, il processo infiammatorio dall'uretra si diffonde rapidamente alla vescica, portando allo sviluppo della cistite. Pertanto, in urologia pediatrica, l'infiammazione dell'uretra nelle ragazze è solitamente chiamata sindrome uretrale, poiché nella maggior parte dei casi non è possibile determinare con precisione la localizzazione del fuoco infiammatorio.

I seguenti fattori possono portare allo sviluppo di uretrite durante l'infanzia:

  • sinechia delle piccole labbra;
  • minzione irregolare;
  • malattia da urolitiasi;
  • ipotermia;
  • abuso di cibi salati o piccanti;
  • violazione delle norme igieniche.

Uno dei principali sintomi dell'uretrite nelle ragazze giovani è la ritenzione urinaria. A causa dell'aspettativa di dolore, i piccoli pazienti si rifiutano di sedersi sul vasino o di andare in bagno e piangono durante la minzione. Con l'uretrite non complicata, le condizioni generali delle ragazze non soffrono. Lo sviluppo di complicanze può essere accompagnato da febbre e comparsa di sintomi di intossicazione.

La specificità dei sintomi a seconda dell'agente patogeno

Ci sono molti microrganismi dannosi che provocano l'infiammazione dell'uretra nelle donne. I sintomi dell'uretrite aspecifica sono dovuti al tipo di agente patogeno che l'ha provocata. Per esempio:

  1. L'infezione gonococcica causa uretrite gonorrheal nelle donne. L'uretrite gonococcica si manifesta con abbondanti perdite vaginali.
  2. La tricomoniasi provoca un forte prurito e bruciore nella zona vaginale. Inoltre, c'è una separazione del muco di un colore innaturale, che ha un odore specifico..
  3. I funghi del genere Sandida provocano un forte prurito ai genitali, bruciore esterno e interno.
  4. Batteri della clamidia. La loro presenza può essere asintomatica.
  5. Il bacillo di Koch è un micobatterio che causa una malattia infettiva - la nefrotubercolosi, che provoca l'insorgenza dell'uretrite. Si manifesta come un leggero aumento della temperatura corporea e malessere generale..

Diagnostica

Il programma diagnostico consiste in un esame fisico del paziente e nell'esecuzione delle misure diagnostiche necessarie. Durante l'esame iniziale, il medico scopre la natura del decorso del quadro clinico, raccoglie un'anamnesi.

Sulla base dei dati ottenuti, viene determinato un programma diagnostico, che può includere:

  • UAC e LHC;
  • analisi delle urine secondo Nechiporenko o Zimnitsky;
  • PCR;
  • esame batteriologico delle urine;
  • ureteroscopia;
  • esame ecografico degli organi pelvici;
  • analisi per il micobatterio tubercolosi;
  • Test STD.

Come trattare l'uretrite in una donna, il medico determina solo dopo la diagnosi finale. In ogni caso, il trattamento dovrebbe essere completo..

Complicazioni

In caso di un decorso prolungato di infiammazione all'interno dell'uretra e dell'assenza di terapia, l'infezione si diffonde agli organi adiacenti del sistema genito-urinario, causando complicazioni sotto forma di infiammazione dei seguenti organi:

  • vescica (cistite);
  • sistema del calice renale (pielonefrite);
  • vulva e / o vagina (vulvovaginite, colpite);
  • ovaie e tube di Falloppio (annessite);
  • canale cervicale (cervicite);
  • il rivestimento del corpo dell'utero (endometrite).

Senza trattamento, le complicazioni a volte sviluppano infertilità secondaria.

Trattamento dell'uretrite nelle donne

Poiché nella maggior parte dei casi l'uretrite è di origine infiammatoria, il metodo principale del suo trattamento è l'uso di farmaci antibatterici.

Prima di ottenere i risultati dell'inoculazione, viene selezionato un farmaco con un ampio spettro di azione. Indipendentemente dai sintomi presenti, la terapia antibiotica è indicata se:

  • è stata confermata la presenza dell'agente eziologico di un'infezione venerea;
  • durante l'esame di un partner sessuale (sesso senza contraccezione barriera), è stata diagnosticata una malattia a trasmissione sessuale;
  • nell'analisi generale delle urine ci sono segni di infiammazione.

In tutti i casi sopra indicati, viene prescritto un antibiotico, tenendo conto della causa dell'infiammazione dell'uretra.

L'elenco dei farmaci efficaci per l'uretrite nelle donne si presenta così:

Tipo di uretriteAntibiotici più comunemente usati
Non specificoAntibiotici ad ampio spettro:

  • un gruppo di cefalosporine (cefazolina, ceftriaxone, ecc.);
  • tetraciclina, doxiciclina;
  • un gruppo di macrolidi (eritromicina, azitromicina, claritromicina);
  • farmaci antibatterici dal gruppo di sulfonamidi e fluorochinoloni.
HerpesvirusFarmaci antivirali:

  • Ganciclovir;
  • Aciclovir;
  • Famciclovir;
  • Valacyclovir;
  • Ribavirina;
  • Penciclovir.
CandidalFarmaci antifungini:

  • Nistatina;
  • Levorin;
  • Sale sodico di Levorin per la preparazione di soluzioni;
  • Amfotericina B;
  • Anfoglucamina;
  • Natamicina;
  • Clotrimazolo.
TrichomonasAntibiotici:

  • Metronidazolo;
  • Nimorazolo;
  • Nitazol;
  • Benzidamina;
  • Tsidipol;
  • Clorexidina;
  • Iodovidone (sotto forma di supposte vaginali);
  • Tinidazolo;
  • Natamicina;
  • Trichomonacid;
  • Ornidazolo;
  • Furazolildone;
  • Miramistin.
GonorreaAntibiotici:

  • Eritromicina;
  • Oletetrin;
  • Metaciclina cloridrato;
  • Spectinomicina;
  • Cefuroxime;
  • Cefodizim;
  • Ceftriaxone;
  • Fusidina sodica;
  • Oleandromycin;
  • Doxiciclina cloridrato;
  • Rifampicina;
  • Spiramicina;
  • Cefaclor;
  • Cefoxitin;
  • Cefotaxime;
  • Tienam.
ChlamydialFarmaci antibatterici del gruppo Tetraciclina (Tetraciclina, Doxiciclina, ecc.), Levomicetina, eritromicina, azitromicina, claritromicina, farmaci del gruppo Fluorochinolone.
micoplasmaFarmaci antibatterici del gruppo delle tetracicline (tetraciclina, doxiciclina, ecc.)

Il trattamento può essere prescritto rigorosamente solo da un medico! Affinché i farmaci antibatterici siano efficaci, devono essere presi rigorosamente in tempo, senza perdere una singola dose..

Ulteriori raccomandazioni per il trattamento domiciliare:

  • limitare l'uso di cibi grassi, piccanti, acidi, molto salati;
  • consumare una quantità sufficiente di liquido durante il giorno, almeno 1,5 litri;
  • evitare l'ipotermia;
  • astenersi dal rapporto sessuale fino al completo recupero;
  • seguire attentamente le regole di igiene personale.

Trattamento dell'uretrite cronica

L'uretrite cronica richiede un trattamento a lungo termine e completo, che include:

  • terapia antibiotica, tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno;
  • lavaggio antisettico dell'uretra;
  • terapia vitaminica e minerale.

Nell'uretrite cronica di eziologia gonococcica, un farmaco antibatterico viene installato nell'uretra. Se ci sono granulazioni, il collargolo e la soluzione d'argento vengono installati nell'uretra, così come il bougienage e la cauterizzazione dell'uretra con una soluzione di nitrato d'argento al 10% - 20% (con restringimento pronunciato).

Nell'uretrite cronica da Trichomonas, una soluzione di trichomonacide all'1% è installata nell'uretra.

Nell'uretrite cronica da clamidia, oltre agli antibiotici, vengono prescritti immunomodulatori, preparati di interferone, probiotici, terapia enzimatica, terapia vitaminica, epatoprotettori, antiossidanti.

Caratteristiche dell'uretrite nelle donne in gravidanza

La gravidanza è uno dei fattori che predispongono all'uretrite. Le funzioni del sistema immunitario femminile durante la gestazione sono ridotte, nel corpo si verificano cambiamenti ormonali, che possono aiutare a ridurre la resistenza del corpo ai batteri.

Senza trattamento, le complicazioni a volte sviluppano infertilità secondaria.

Il trattamento deve essere selezionato con molta attenzione, poiché l'uso della maggior parte dei farmaci durante questo periodo è controindicato..

Rimedi popolari

Nella complessa terapia dell'uretrite, in accordo con il medico curante, possono essere utilizzati infusi e decotti di piante medicinali con effetto diuretico, antinfiammatorio, antisettico e antispasmodico:

  • infuso di foglie di prezzemolo;
  • umore dell'erba gialla di zelenchuk;
  • infuso di foglie di ribes nero;
  • infuso di fiori di fiordaliso blu; e così via.

I preparati a base di erbe medicinali possono essere utilizzati sia internamente che esternamente, ad esempio sotto forma di bagni medicinali.

L'uretrite nelle donne si verifica spesso contemporaneamente alla cistite. Ciò è dovuto al fatto che l'uretra nelle donne è corta (solo 1-2 cm) e larga. Pertanto, gli agenti infettivi da esso penetrano facilmente nella vescica, causando infiammazione..

Altre terapie

Come metodi aggiuntivi di terapia per l'infiammazione uretrale, usano:

  1. Fisioterapia. Suggerisce di fare lozioni quotidiane o semicupi per i genitali. È necessario preparare un decotto di piante medicinali (camomilla, erba di San Giovanni) e aggiungerlo al bagno. Prepara lozioni con la stessa soluzione, applicando ai genitali esterni. Nel caso in cui l'uretra o la vescica siano infiammate, le procedure fisioterapiche sono di grande beneficio e senso nella terapia..
  2. Cambiamenti nello stile di vita. È necessario abbandonare le cattive abitudini (fumare e bere alcolici) almeno per la durata del trattamento. L'alcol e la nicotina provocano un'esacerbazione dell'infiammazione e impediscono la guarigione: rendono i farmaci inefficaci e inibiscono il recupero degli organi.

Prevenzione

È molto più facile prevenire la malattia che curarla. In questo caso, è sufficiente seguire questi semplici consigli:

  • rispetto dell'igiene intima;
  • esclusione dell'ipotermia;
  • l'uso di prodotti cosmetici ipoallergenici;
  • relazioni intime sane: se necessario, è necessario utilizzare lubrificanti speciali;
  • Prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Assicurati di sottoporsi a un esame preventivo da un ginecologo almeno una volta ogni sei mesi. Se hai malattie croniche o altri fattori predisponenti, devi consultare un medico più spesso.

Previsione

Con il rilevamento tempestivo e il trattamento attivo, l'uretrite nelle donne di solito termina con il recupero. La transizione della malattia a una forma cronica può essere accompagnata dallo sviluppo di complicanze, che peggiorano la prognosi.