Quanto costa un rene umano? Quanto costa un rene a Mosca?

Quanto costa un rene umano? E può essere venduto? Dopotutto, ogni persona ha due reni, quindi uno può essere rimosso senza conseguenze speciali. O no?

Trapianto di rene

Fino a pochi decenni fa, una persona che aveva perso i reni o aveva sofferto di insufficienza renale acuta era destinata a rallentare la morte. Oggi il paziente può farsi trapiantare questo organo vitale e condurrà una vita quasi piena. Il trapianto di rene è un'operazione complessa che può essere eseguita solo da chirurghi esperti. Ma neanche questo è il problema principale. La domanda principale è dove prendere il rene. E questo nonostante ci siano molte persone in Russia che sognano di venderlo.

È possibile vendere legalmente organi umani in Russia

Quanto costa un rene da donatore in Russia? Secondo la legislazione della Federazione Russa, la donazione viene effettuata esclusivamente su base gratuita e la vendita di organi è un reato penale.

Puoi diventare un donatore se sono soddisfatte le seguenti condizioni:
- se l'organo donatore è pienamente compatibile con il corpo umano che necessita di trapianto;
- se il donatore è legato al ricevente da parentela;
- se il donatore ha acconsentito all'uso postumo dei propri organi.
Tuttavia, in ogni caso, una persona non può chiedere una ricompensa in denaro per un rene, e ancora di più, i parenti del defunto non possono pretenderlo, che ha permesso l'uso dei propri organi dopo la morte..
La donazione in Russia si basa esclusivamente su base gratuita per diversi motivi. Primo, la maggior parte delle persone lo trova non etico. In secondo luogo, quasi tutte le religioni conosciute si oppongono in linea di principio al trapianto di organi, tanto più nettamente negativamente si riferiscono alla vendita di parti del corpo. Per la maggior parte delle denominazioni, la domanda "quanto costa un rene umano?" È immorale, poiché un essere vivente è una creazione di Dio integrale e indivisibile, che non può essere divisa in pezzi separati, ed è del tutto inaccettabile assegnare un prezzo a queste parti.

Costo della chirurgia in Russia e all'estero

Quanto costa un trapianto di rene? In teoria, ogni cittadino della Federazione Russa può contare su un trapianto gratuito. Il rene stesso è fornito gratuitamente e tutte le spese mediche, che raggiungono 1 milione di rubli, sono a carico dello Stato.
Tuttavia, in pratica, un paziente può aspettare un tempo infinitamente lungo per un organo vitale e non aspettarlo mai..

D'altra parte, anche con un donatore, il paziente non può sempre contare su un esito favorevole. Il successo dell'intervento chirurgico dipende in gran parte dalle qualifiche del chirurgo e dall'esperienza accumulata da lui. E qui entrano in vigore statistiche inesorabili: in Russia vengono effettuati circa 1000 trapianti di rene all'anno. Negli Stati Uniti questa cifra oscilla intorno ai 17.000, in Israele e in Germania - 15.000. Ecco perché molti cittadini facoltosi del nostro paese preferiscono sottoporsi a interventi chirurgici all'estero. È vero, nella maggior parte di questi paesi esiste una legge: uno straniero deve portare con sé un donatore, un parente che accetta di donare il suo organo. Questo viene fatto per non infrangere i propri cittadini..

La coda per il trapianto di rene in Russia

C'è la possibilità di aspettare un'operazione gratuita in Russia? In quanto tale, la coda non esiste nel senso che una persona comune la rappresenta. C'è una lista d'attesa: dopo essere entrato in questa lista, il paziente deve essere pronto ogni minuto, perché in qualsiasi momento può seguire una chiamata per un intervento chirurgico. Il periodo di attesa può durare diversi anni o diversi giorni, a seconda di quanto presto l'organo è adatto a tutti gli effetti in ospedale.

Vendita di reni all'estero

Come accennato in precedenza, la vendita di organi in Russia è vietata. Negli Stati Uniti, puoi ottenere una vera pena detentiva di 5 anni per la vendita. È vero, non possono prendere un rene trapiantato.

Tuttavia, in alcuni paesi, la vendita di un rene è una delle opzioni di guadagno per i poveri e lo stato non si oppone affatto a questo affare. Ciò riguarda principalmente i paesi del terzo mondo, ad esempio l'India è uno dei leader in questa direzione. E il governo cinese ha dichiarato demaniali i corpi dei suoi cittadini, dopodiché ha la possibilità di disporne a propria discrezione.

Rene umano: prezzo sul mercato nero

Non puoi vendere legalmente un rene in Russia. Ma è del tutto possibile farlo illegalmente. La donazione nel nostro paese è agli inizi e non ci sono abbastanza organi per tutti i pazienti che necessitano di trapianto. Pertanto, ci saranno sempre persone pronte a sborsare una grossa somma di denaro per la parte del corpo desiderata. E ci sono sempre cittadini in una situazione finanziaria disperata pronti a vendere un rene.
Quanto costa un rene in Russia? Questa non è una domanda facile, poiché il prezzo dipenderà da diversi fattori: l'urgenza dell'operazione, il gruppo sanguigno (raro o meno), il numero di intermediari, le capacità finanziarie del paziente, la salute e lo stile di vita del donatore, ecc. In media, un rene può costare da 10 fino a 100 mila dollari per l'acquirente. Il donatore riceve molte volte meno - 2-20 mila dollari.

Secondo le statistiche, il prezzo dipende dalla zona specifica. Ad esempio, in una piccola città di provincia puoi acquistare questo organo per soli 30-40 mila rubli..

E alla domanda "quanto costa un rene a Mosca?" Un potenziale donatore sentirà lo stesso importo, ma non in rubli, ma in dollari. In alcune grandi città della Russia, è possibile contattare un gruppo di persone che forniscono viaggi all'estero, direttamente dalla clinica al destinatario.

Caccia all'organo: mito o realtà

Una delle leggende metropolitane più inquietanti del folklore americano: un uomo si sveglia in una vasca da bagno piena di ghiaccio in una casa abbandonata con un'enorme cicatrice sul fianco. E una nota completa il quadro: "Chiama il 911". Il costo di un rene umano è così grande da spingerti a compiere un crimine del genere? Dopotutto, una cosa è eseguire un'operazione illegale con il consenso del donatore, e una cosa completamente diversa è il prelievo forzato di organi..
Non si sa quanto sia credibile questa leggenda metropolitana. Ma quello che si sa per certo è che parti diverse del corpo umano non finiscono sempre sul mercato nero con il consenso del donatore. Molte organizzazioni criminali sono coinvolte nella vendita di organi, con residenti di paesi del terzo mondo che agiscono come donatori.

E in tutti gli stati, le vittime di criminali possono essere cittadini svantaggiati o non protetti: persone senza fissa dimora, orfani, alcolizzati, cittadini disoccupati. E potrebbe anche sembrare una finzione, se non per un fatto: nella sola Russia, circa 150mila bambini sono scomparsi negli ultimi 5 anni. E di quelle elencate in adozione da parte di cittadini stranieri, l'Interpol non riesce a trovare tracce di più della metà.

E in questo caso, alla domanda “quanto costa un rene umano?” Possiamo tranquillamente rispondere che costa una vita umana. Anche con una vendita volontaria, non vi è alcuna garanzia che dopo l'operazione al donatore verrà consegnato un assegno per una grossa somma di denaro. I criminali possono essere avidi o, a scopo di lucro, sequestrare altri organi, la cui assenza porta alla morte. Ad esempio, c'è sempre una richiesta di fegato, cuore o polmoni sani. Inoltre, ciascuno di questi organi è molto più costoso di un rene..

È possibile arricchirsi in un modo simile

Una persona può vendere un solo rene, a meno che non intenda agire come intermediario. E questa attività, ricordiamo, è un reato penale nel nostro Paese..
Per la vendita, riceverà al massimo $ 50 mila e, nella maggior parte dei casi, non più di $ 3-4 mila. Inoltre, il donatore rischia la salute: puoi semplicemente morire durante un'operazione e la vita con un rene difficilmente può essere definita piena. E l'aspettativa di vita è ridotta a 15-20 anni. Certo, per il bene di una persona cara, puoi correre il rischio e puoi dare parte della tua vita, ma non vale la pena farlo per 50mila, soprattutto per 3mila dollari.

Vale la pena cambiare le leggi della Federazione Russa nel campo della donazione

Sulla base di quanto precede, molti decideranno che la legislazione sui "donatori" della Federazione Russa necessita di una revisione significativa. Ad esempio, alcuni cittadini sostengono attivamente che la vendita di organi dovrebbe essere ufficialmente consentita in Russia. E in questo caso, ogni persona potrà inviare una richiesta ufficiale a un determinato database comune e scoprire quanto costa il rene di una persona, una parte del fegato o un pezzo di pelle sana..
Tuttavia, la maggior parte dei cittadini, medici compresi, è contraria alla vendita di organi. E specialisti competenti ritengono che, in generale, la legislazione sui "donatori" della Federazione Russa sia abbastanza completa e tenga conto di tutti i punti problematici. È solo che non è ancora entrato saldamente nella nostra vita e ci vorranno decenni prima che le persone capiscano che donando i loro organi postumi, potrebbero salvare diverse vite..

Quanto costano i reni umani in rubli 2019?

La salute non ha prezzo e parlando di questo argomento non si possono nemmeno aspettare controargomentazioni. Domande - "quanto costa un rene" o "quanto costa un rene umano in rubli" appaiono su Internet abbastanza raramente e, il che è molto interessante, principalmente nei forum medici. Alcuni siti offrivano persino articoli informativi che indicavano il costo degli organi umani che potrebbero essere necessari per un trapianto..

Da notare che dal 2019 (e bisogna pensare che nulla cambierà drasticamente nei prossimi 10 anni), non sarà possibile vendere ufficialmente i propri organi interni, reni compresi. Non sarà possibile farlo non solo in Russia, ma anche in tutti i paesi sviluppati, ad eccezione dell'Iran. Lì, la vendita è consentita a livello statale con il controllo totale da parte dei rappresentanti dei dipartimenti medici. Tuttavia, se c'è domanda, deve esserci offerta. E l'offerta in questo caso detterà i suoi termini.

Quanto costerebbe un rene umano in rubli se il governo russo consentisse legalmente la vendita di organi interni? Al momento, il prezzo sarebbe compreso tra 1,5 milioni di rubli e 15 milioni. Questo è il valore in rublo di un rene umano richiesto sul mercato nero all'estero. Se ora stai pensando di vendere un rene per risolvere il problema della casa o migliorare il tuo benessere materiale, questi sono pensieri fondamentalmente sbagliati. Molto probabilmente, non ci riuscirai e la storia può finire molto, molto male..

Perché? Perché dove c'è molto denaro e senza un adeguato controllo da parte dello Stato, vengono effettuate transazioni illegali, in cui sono coinvolti specialisti autodidatti (è improbabile che l'operazione venga eseguita da uno specialista qualificato con fama mondiale). Perdere la vita sul tavolo operatorio è un risultato abbastanza comune per gli sfortunati amanti dei soldi veloci..

Quanto costano i reni umani in rubli in Iran?

Come accennato in precedenza, l'Iran è oggi l'unico paese in cui è possibile effettuare in modo abbastanza ufficiale l'acquisto di organi interni non nell'ambito di un programma testamentario, ma nell'ambito di un programma di trapianto contrattuale su base finanziaria. Il fatto è che puoi vivere con un rene, limitandoti agli eccessi che potresti permetterti, se avessi un numero normale di reni..

- costo di un rene umano: da $ 25.000 (in rubli al tasso di cambio attuale - circa 1.425.000 rubli),
- il costo di un'operazione di trapianto con osservazione postoperatoria: da 20.000 dollari (in rubli al tasso di cambio attuale - circa 1.140.000 rubli).
In totale, il costo di un rene umano con un trapianto costerà a un paziente che ne ha bisogno sarà di 3 milioni di rubli.

Quanto puoi vendere un rene in Russia?

Nel nostro paese nel 2019 puoi diventare donatore solo se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

- l'organo destinato al trapianto è completamente compatibile con il corpo del ricevente (la ricerca richiede diversi giorni);
- il donatore è un parente del ricevente;
- in caso di morte si ritrova il permesso di donare,
- la condizione più importante è che sia necessario ottenere il consenso formale del donatore. In caso di morte, i parenti del defunto possono impugnare la sua decisione e imporre un divieto.

Il costo di un rene umano sul mercato nero

I trapiantologi autodidatti che si offrono di eseguire un'operazione di trapianto senza la supervisione di compagnie di assicurazione a proprio rischio possono offrire sul mercato nero per 1 rene umano da 15.000 a 120.000 dollari USA. Puoi scoprire il costo in rubli trasferendo questo importo al tasso di cambio corrente. In alcuni casi, vengono pagati in aggiunta un viaggio in Iran e la sistemazione in hotel con osservazione postoperatoria in caso di operazione..

Naturalmente, nessuno ti darà garanzie per un'estirpazione di successo e la tua vita sarà controllata esclusivamente da specialisti di un profilo ristretto. Ci sono stati casi di un'offerta diretta di vendita di un rene ai residenti in Russia, mentre le persone anonime erano a conoscenza di dati puramente personali dei loro presunti "clienti" come:

- gruppo sanguigno,
- età,
- stato di salute,

Ciò suggerisce che hanno accesso ai dati sanitari e ambulatoriali dei loro potenziali venditori direttamente dalla struttura sanitaria in cui hanno ricevuto cure o follow-up. Tuttavia, è importante ricordare che le caratteristiche individuali del corpo di ogni persona danno ancora molte complicazioni durante il trapianto e può finire in uno scenario non pianificato..

È possibile vendere un rene in Europa o negli Stati Uniti?

Teoricamente è possibile e praticamente lo stesso. Soprattutto se si considera che lì pagano molto di più, dato che il tenore di vita in Germania, Inghilterra o Stati Uniti d'America è molte volte superiore al nostro, in Russia. Non scriveremo un manuale dettagliato su come diventare un turista donatore qui, ma puoi limitarti a consigliare (se hai seriamente pensato a questo problema) per cercare forum medici su Internet dove vengono discussi tali problemi.

In tali forum, le compagnie di assicurazione che effettuano operazioni di trapianto di rene per i pazienti, tramite i loro agenti, contattano coloro che vogliono vendere organi, compreso il loro numero di residenti di altri paesi. Nel processo di preparazione delle formalità, ti aiuteranno anche a ottenere un visto e pagare il volo e la sistemazione in hotel. Tuttavia, non si può fare a meno di un buon traduttore e avvocato. il fatto è che devi leggere il contratto più che attentamente e questo può essere fatto solo dall'avvocato interessato in modo che non ci siano trucchi sporchi nel testo del contratto.

Come e dove vendere un rene, qual è il suo costo e quanto tempo ci vuole per recuperare dopo la procedura

Il rene è un importante organo umano. Puoi vivere con un rene, quindi le persone vogliono ottenere benefici materiali dal secondo..

Dove e come avvengono la vendita e l'acquisto? Quali sono le conseguenze e questa procedura è legale?

L'intervento vale i soldi che gli vengono offerti, dati i rischi di infezione e persino di morte?

Informazioni di base e prezzi

Secondo le statistiche, il rene è l'organo più popolare nel mercato dei donatori..

Dei 70.000 trapianti di organi, 50.000 sono sostituzioni renali. Ciò è dovuto alla loro carenza nel mercato dei donatori.

Alcune persone che hanno bisogno di questo trapianto di organi semplicemente non hanno il tempo di aspettare in fila..

Se parliamo della Russia, secondo il Ministero della Salute, il trapianto è stimato in 808.000 rubli. I costi dell'operazione stessa sono a carico dello Stato.

Le persone con un buon reddito tendono a pagare da sole l'operazione. Ma questo non aiuta. Secondo la legislazione russa, tali operazioni si svolgono ancora in una coda generale..

Esiste un'opzione di vendita alternativa e il suo nome è mercato nero. I prezzi di vendita sul mercato nero passano da $ 10.000 a $ 30.000. La cifra finale dipende da:

  • lo stato di salute del donatore;
  • l'urgenza dell'operazione;
  • lo stato delle persone coinvolte nella transazione;
  • gruppi sanguigni del donatore.

Il prezzo sul mercato nero è molto più alto del mercato, ma non vi è alcuna garanzia che l'operazione non finirà con la morte.

La legalità della procedura

In Russia, come nella stragrande maggioranza dei paesi in via di sviluppo (ad eccezione dell'Iran), la vendita di organi interni è illegale e un reato penale..

La donazione è possibile esclusivamente a titolo gratuito e soggetto al rigoroso rispetto delle necessarie indicazioni mediche.

Una persona può diventare un donatore se:

  • ha firmato un consenso per l'uso dei suoi organi dopo la morte;
  • l'organo trapiantato è completamente compatibile con il corpo del paziente;
  • il donatore è un parente del ricevente.

Anche se tutte queste condizioni sono soddisfatte, non è possibile chiedere una ricompensa materiale per un rene, anche per i parenti del defunto, che hanno consentito l'uso postumo dei loro organi..

Il fatto che la donazione sia gratuita in Russia è dovuto a diversi motivi. Prima di tutto, è un background religioso.

È inaccettabile fissare un prezzo per la vendita di un particolare organo.

È vero l'affare?

Come accennato in precedenza, il traffico di organi è illegale in quasi tutti i paesi. L'Iran è un'eccezione.

Nonostante la severità e il conservatorismo del mondo islamico e dei musulmani che abitano questo paese, le transazioni per la vendita e l'acquisto di reni sono consentite a livello ufficiale e vengono effettuate sotto stretto controllo statale..

Allo stesso tempo, se prendiamo in considerazione le statistiche degli ultimi anni, la popolarità di questa procedura è aumentata così tanto che è nata la competizione interna tra i donatori, che è vantaggiosa per coloro che hanno bisogno di trapianto di rene..

Le persone usano colori vivaci e caratteri grandi per attirare i clienti.

Inoltre, tali annunci sono spesso appesi a ricche case private, il che suggerisce che questa attività è in espansione..

Pertanto, coloro che vogliono vendere legalmente un rene, devono studiare questa opzione come l'unica possibile. Tuttavia, ci sono anche modi illegali per vendere il rene..

Vendite sul mercato nero

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, ogni anno vengono eseguiti fino a 10.000 trapianti illegali di organi umani.

La stragrande maggioranza delle operazioni viene eseguita su trapianti di rene (circa il 75%).

Gli esperti dicono che un tale salto è dovuto al fatto che ci sono sempre più pazienti con diabete e altre malattie associate a questo organo..

Cina, India, Pakistan e Filippine sono i leader nel commercio illegale di reni tra i paesi. I criminali che effettivamente raccolgono organi dai poveri ricevono circa $ 200.000. E i cosiddetti "donatori" stessi ne ricevono 5.000.

Il commercio di materiale umano sta diventando un'attività molto popolare e molto redditizia. Sempre più spesso i criminali stanno cospirando con i medici per trarre vantaggio da questo oscuro affare..

Il mercato nero esiste secondo le sue stesse leggi e spesso una persona che decide di vendere un rene ai criminali muore semplicemente sul tavolo operatorio.

Ovviamente non stiamo parlando di cure mediche qualificate. L'effetto dopo la rimozione di un organo senza un'adeguata supervisione può essere irreversibile.

Effetti collaterali della vendita in contesti non medici

Le persone che decidono di vendere il proprio organo dovrebbero tenere presente che dopo l'operazione c'è il rischio di contrarre le seguenti malattie:

  • diverse forme di polmonite;
  • tromboembolia polmonare;
  • tromboflebite;
  • infarto miocardico;
  • colpi.

Questi sono effetti collaterali medici che si osservano anche nei pazienti a cui vengono asportati i reni nelle cliniche. Tutto può succedere sul mercato nero fino alla morte di un cliente.

Ci sono casi in cui, oltre al rene, il "venditore" è stato privato di altri organi, o non si è affatto svegliato, a causa di un'anestesia di scarsa qualità.

Recupero dopo l'intervento chirurgico

Il periodo di riabilitazione dopo il trapianto include alcuni requisiti per il paziente.

Immediatamente dopo l'intervento chirurgico e la sutura, i movimenti improvvisi sono severamente vietati.

Il paziente deve sdraiarsi sulla schiena, altrimenti i punti scivoleranno via dal peduncolo renale.

Dopo 2-3 ore, puoi bere una piccola quantità d'acqua. Se il paziente ha lo stomaco gonfio e la scarica di gas nel corpo è complicata, gli vengono prescritti farmaci speciali e un tubo di uscita del gas.

Un giorno dopo l'operazione con l'aiuto del miele. il paziente può girarsi su un fianco. Se non si osservano complicazioni, dopo 3-4 giorni puoi sederti e il 5 ° giorno prova ad alzarti.

La riabilitazione completa avviene in circa 1,5 anni. A causa del fatto che il rene ora è uno, cresce di dimensioni in modo che il volume di lavoro lo faccia di più.

Durante il processo di crescita, il paziente avverte un caratteristico dolore sordo nell'area dell'operazione. Questo sintomo non è pericoloso e si risolve nel tempo. Dopo la dimissione dall'ospedale, è necessario evitare l'attività fisica per un po 'di tempo.

Vivere con un rene

Le persone con un rene devono seguire determinate regole per vivere una vita normale. Prima di tutto, abbandona le cattive abitudini (alcol, fumo).

Inoltre, a queste persone viene prescritta una dieta abbastanza rigorosa e si raccomanda di condurre uno stile di vita sano..

Non sarà possibile evitare completamente l'inconveniente: c'è sempre il rischio di interrompere il lavoro dell'organo rimanente. La gravidanza nelle donne è molto più difficile..

Per evitare complicazioni, è necessario essere esaminati da un medico ogni anno, soprattutto se la rimozione dell'organo era dovuta a motivi medici. Bere troppo non è raccomandato.

Il cibo fritto è accettabile.

La norma per la quantità di liquido consumato è di 1 litro. Se il paziente beve più di 1 litro, appare l'edema. Puoi fare sport, e persino averne bisogno, ma non hai bisogno di esaurire il corpo e inseguire i record. Anche il lavoro fisico pesante deve essere interrotto.

Ma nonostante tutte queste restrizioni, puoi trovare un'occupazione che permetta al paziente di sentirsi una persona a tutti gli effetti..

Vale la pena correre un tale rischio?

I rischi della vendita di organi sono piuttosto alti. In primo luogo, è illegale, tutti i mercati di vendita sono illegali (solo in un paio di paesi la vendita di organi è legale).

Pertanto, possiamo affermare il fatto che i rischi sono troppo alti.

I casi in cui un cliente che desiderava vendere un organo è rimasto senza organo e senza denaro sono noti e registrati ufficialmente. È meglio considerare questa decisione e rifiutarla..

Risultato

La vendita di organi è una procedura abbastanza popolare. In Russia avviene gratuitamente e qualsiasi richiesta di denaro è un reato penale. Per diventare donatore è necessario attenersi rigorosamente alle indicazioni mediche.

Gli individui con un rene possono vivere vite soddisfacenti con piccole restrizioni.

Non c'è nulla di critico in loro, se segui le istruzioni di uno specialista. Non vale la pena andare a un crimine per amore di una somma rotonda sul conto, perché la vendita illegale è piena di complicazioni.

Quanto costa vendere un rene e le conseguenze

Quanto puoi vendere un rene

A volte ci sono situazioni in cui è urgentemente necessaria una grande quantità di denaro, ma non è possibile ottenerla. La vendita del rene sembra essere l'unica soluzione corretta al problema. Puoi cercare modi per implementare la tua soluzione per molto tempo, incontrando un numero enorme di truffatori. I paesi della CSI hanno i donatori più "commerciali", ma non ci sono intermediari che possono aiutare a diventare donatori. Ma diciamo che alla fine va tutto bene..
È possibile vivere con un rene?

Quindi puoi vivere con un rene? Circa lo 0,05% della popolazione (si tratta di 5 persone su 10.000) vive con un rene senza nemmeno saperlo. L'agenesia renale - assenza congenita del rene - non causa alcuna conseguenza in essi. I tessuti di un singolo rene di dimensioni normali sono sufficienti per supportare il normale funzionamento del corpo. Di solito non aumenta nemmeno di dimensioni. La maggior parte crede che con lo sviluppo della malattia renale, una persona con un rene sia condannata e una persona con due abbia una riserva. Tuttavia, in effetti, se il corpo viene portato alla distruzione del tessuto renale, praticamente non importa quanti reni ha una persona. Il rene, ovviamente, può essere perso in caso di infortunio e non solo a causa di una malattia..

I reni sono formati dallo stesso tessuto embrionale dei testicoli negli uomini e delle ovaie nelle donne. È noto che il concepimento è del tutto possibile con un testicolo o ovaio. La natura ha creato organi accoppiati con una significativa riserva di potere non speso. Dopo aver rimosso, ad esempio, un rene, il secondo non dovrebbe funzionare al 100% in modo più efficiente, in pratica, il flusso sanguigno attraverso di esso non aumenta.

Chirurgia del trapianto di rene

Migliaia di trapianti di rene da donatori viventi sono stati eseguiti negli Stati Uniti e in Europa. E il primo vero trapianto nella storia dell'umanità è stato effettuato da un donatore vivente! I destinatari, a proposito, sopravvivono molto più spesso se ricevono un rene da un donatore vivente. In un rene cadaverico, il processo di decomposizione inizia ancora.

Un trapianto di rene richiederà una seria abilità chirurgica. Ad esempio, nell'Unione Sovietica, sono stati assegnati diversi premi statali per lo sviluppo di una tecnologia per il trapianto di rene operativo. Esistono due tipi di questo tipo di chirurgia: aperta (tradizionale) e laparoscopica. Quando è aperta, l'incisione raggiunge i 20 cm di lunghezza, a volte vengono rimosse una o più costole. C'è il rischio di infezione. Il paziente può subire una significativa perdita di sangue. È necessario un ulteriore trattamento post-operatorio e osservazione a lungo termine..

Metodo laparoscopico

Il metodo laparoscopico, purtroppo, è costoso, perché presuppone la disponibilità di attrezzature costose, tecniche chirurgiche molto più avanzate. Il donatore avrà un'incisione di pochi centimetri e il periodo postoperatorio sarà ridotto. Ma, a quanto ci risulta, la stragrande maggioranza dei trapianti di rene illegali viene eseguita utilizzando il metodo tradizionale. Prima dell'intervento chirurgico, il donatore deve essere sottoposto a screening per le variazioni anatomiche. Ad esempio, il rene a volte è alimentato da un'arteria, a volte due. L'esame mediante tomografia computerizzata è piuttosto costoso e non viene eseguito durante operazioni illegali. Il chirurgo non può prepararsi completamente all'operazione, taglia, come si suol dire, "in nero". Ciò non influirà sul ricevente che riceve il rene e il donatore potrebbe sviluppare complicazioni catastrofiche.

Conseguenza della vendita del rene

La seconda parte della domanda sono le controindicazioni. C'è alta pressione nelle arterie dei reni. Se il paziente ha ipertensione e le suture sono state applicate in modo non professionale, la sutura può rompersi con grave perdita di sangue, perdita di coscienza in pochi secondi e morte entro un minuto. Pertanto, trasportare pesi dopo tali operazioni è una pessima idea. Nel moncone dell'arteria renale suturata, il flusso sanguigno vortica. I fumatori hanno una maggiore capacità di aggregazione piastrinica, che porta alla formazione di microtrombi. Dal vortice del flusso sanguigno, i microtrombi si uniscono, si può formare un grande coagulo di sangue. Quindi - ictus o infarto polmonare, potenziale perdita di arti. I fumatori non dovrebbero nemmeno pensare alla donazione, inoltre tutti i loro tessuti si rigenerano lentamente.

Quanto costa un rene

Comprare un rene e venderlo in paesi civili è un reato penale. Negli Stati Uniti, per tali azioni non dovrai solo pagare $ 20.000, ma fino a 5 anni di prigione. È vero, il rene, trapiantato illegalmente, verrà lasciato. Ma in alcuni paesi, la responsabilità per le transazioni illegali è improbabile. Secondo il New York Times, il governo israeliano approva la pratica dell'acquisto e della vendita di reni. In genere credono che se questo processo viene legalizzato, il mercato degli organi si stabilizzerà, il costo di un rene sarà in media di $ 20.000.

Video dettagliato sulla vendita di organi:

I residenti in paesi come Pakistan, India, Iraq, secondo il New York Times, si mettono in fila per incassare la vendita di un rene. Su Google puoi trovare l'indirizzo di un ospedale che offre apertamente reni in vendita. In Pakistan, secondo i pazienti, esiste una sorta di "fattoria dei donatori" in cui i donatori testati per la compatibilità dei tessuti vivono e aspettano che venga richiesto il loro tipo di tessuto. L'organo del donatore, la degenza ospedaliera del donatore, i servizi, i pasti sono coperti dal destinatario del rene. Non si sa quanto presto i donatori vengano rimandati indietro dopo la rimozione del rene. Non ci sono informazioni su quanti soldi riceverà il donatore e qual è la sua aspettativa di vita. Nel 2001 scoppiò uno scandalo negli Stati Uniti dopo la pubblicazione di un articolo in cui si sosteneva che un broker avrebbe organizzato un volo in paesi del terzo mondo per ottenere un rene da un donatore vivente per 145mila dollari. Un'operazione, una cura in terapia intensiva, un ciclo di farmaci, un ricovero di due settimane sono costati circa 100mila (tutto questo costa meno in Pakistan). Le commissioni dei broker negli Stati Uniti sono di circa 20mila dollari, 40mila dollari - agli intermediari dei paesi del terzo mondo che trovano un donatore e operano su di lui. Negli Stati Uniti, 3 donatori su 10.000 muoiono mentre si trovano sul tavolo operatorio. In un paese come il Pakistan, questa cifra è 10-20 volte superiore. Non ci sono numeri sull'aspettativa di vita, probabilmente sono terribili. Quanto riceve il donatore? In India, la paga media era di $ 1.000! I reni dall'Europa saranno più costosi, l'affinità genetica è più alta per il ricco destinatario. Possono costare da 3 a 5 mila dollari, tenendo conto della crisi, tk. c'è una grande concorrenza dal Pakistan. È meglio vendere il cervello? Piccola perdita!

Se trovi un errore, un errore di battitura o un altro problema, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio. Puoi anche allegare un commento a questo problema.

Quanto costa un rene umano

I trapianti di organi sono un salvavita per milioni di persone bisognose. Sfortunatamente, la maggior parte dei pazienti non può aspettare la coda salvavita. Come dice la legge di mercato: se c'è domanda, ci sarà offerta. Nel frattempo, ci sono più di centomila persone che vogliono vendere con profitto una parte del proprio corpo per guadagnare bene. L'organo donatore più richiesto è il rene umano..

Secondo le statistiche, ogni diecimila abitanti, 5 di loro nascono con un solo rene. Molte persone a volte non conoscono una tale patologia. In generale, questo fatto non minaccia la vita umana. Uno stile di vita sano dovrebbe essere mantenuto affinché tutto funzioni bene. Ma, sfortunatamente, non tutti sono fortunati. Cosa fare quando è necessario immediatamente un intervento di trapianto d'organo? Dove correre? Quanto vale la cara salvezza? Dove posso trovare un donatore? Questo è il problema principale, nonostante nel nostro paese ci sia un numero enorme di persone che vogliono vendere il proprio organo.

Quanto costa un intervento di trapianto di rene nella Federazione Russa e nel mondo?

L'intervento chirurgico per il trapianto di rene in Russia è gratuito. Con un avvertimento: è fatto in un'istituzione statale. Tuttavia, lo svantaggio più significativo qui è uno: una linea impressionante di coloro che ne hanno bisogno. Anche se una persona ha trovato il suo organo donatore, in ogni caso, deve aspettare il suo momento. Per questo motivo, un numero enorme di pazienti muore senza attendere l'assistenza medica..

Questo processo, associato a una lunga attesa, è associato alla posizione del Paese in cui esiste un mercato nero per la vendita di organi umani. In Russia, si sforzano di eliminare la probabilità di abusi e profitti sulla salute, tuttavia, c'è un aumento del mercato ombra per il commercio di organi.

Nel nostro stato vengono effettuate circa mille transazioni durante l'anno. Le spese del paese per l'organizzazione di operazioni con la partecipazione di donatori che desiderano donare un organo, in media, vanno da 800mila a 1,2 milioni di rubli.

Nota. Negli Stati Uniti, il numero di tali operazioni è di 18.000 all'anno. Israele e la Germania effettuano circa 20-25 mila interventi chirurgici all'anno.

I clienti facoltosi che non vogliono aspettare, o quelli che hanno bisogno di un intervento immediato, possono recarsi in una clinica privata. L'ammontare dell'operazione, ovviamente, differisce in modo significativo in base ai parametri:

  • tipo di istituzione medica;
  • urgenza dell'operazione (tenendo conto delle condizioni del paziente);
  • chi è il donatore.

Inoltre, il costo del trapianto può essere notevolmente influenzato dal chirurgo che supervisiona il paziente ed esegue l'operazione in futuro. Pertanto, se il medico è un professionista esperto, il luminare della medicina, il prezzo dovrebbe essere facilmente moltiplicato del 40%.

Pertanto, l'operazione per un trapianto di rene tanto atteso in cliniche mediche private in Russia varia da 30-100 mila dollari..

Il costo di un rene all'estero dipende direttamente dallo stato specifico in cui si svolgerà l'operazione. Il mercato più monetario è riconosciuto nell'Europa occidentale. Gli acquirenti sono spesso pronti a pagare fino a 400mila euro per ottenere un organo sano. Un donatore, avendo donato un organo di propria iniziativa, potrebbe non ricevere nemmeno un quarto dell'importo specificato, ma i guadagni saranno comunque solidi.

  • Germania - 100-130 mila dollari;
  • Singapore - 300 mila dollari;
  • Sud Africa - 200 mila dollari;
  • USA - 130-150 mila dollari;
  • Israele - 130 mila dollari;
  • Ucraina - 50-80 mila dollari;
  • Pakistan - 20-30 mila dollari;
  • India - $ 25.000;
  • Costa Rica - $ 20.000;
  • Cina: 10 mila dollari;
  • Turchia - 10 mila dollari;
  • Perù, Thailandia - 4-8 mila dollari;
  • Egitto, Vietnam, Moldova - 2-5 mila dollari;
  • Kenya - $ 1.000.

Il prezzo di un rene in Russia: quanto è stimato

Quasi ovunque nel mondo, non un'eccezione, e in Russia, la vendita e l'acquisto di reni è punibile dalla legge. Negli Stati Uniti, impegnati in tali atti, la multa è di $ 20-50 mila più la reclusione fino a 10 anni.

In India e Pakistan le autorità connivono, quasi senza perseguitare chi vuole vendere o acquistare reni. Un indicatore di vita basso provoca la popolazione in modo che una persona sana si separi dal suo organo. Le società di intermediazione e tutti i tipi di uomini d'affari utilizzano tali profitti. In Pakistan, tra le altre cose, è facile trovare una clinica, e più di una, che fornisce servizi di trapianto di organi. Ci sono anche "fattorie donatrici" sviluppate dove vivono persone che sono state sottoposte a visita medica e che sono state riconosciute idonee per ulteriori trapianti. Una persona che ha rinunciato all'organo vive in un territorio speciale in un ambiente confortevole, gli viene fornito cibo e riabilitazione postoperatoria. Tutti questi servizi sono a carico del futuro cliente che necessita dell'operazione.

Inoltre, gli intermediari organizzano spesso viaggi in Thailandia o Turchia, perché in quest'area i costi sono molto più bassi (circa $ 10mila). Vale la pena considerare che in questa situazione la qualità dell'operazione qui sarà bassa per il donatore..

Rene e vita: vendere o no

Il donatore dalla vendita del rene riceverà:

  • ricompensa monetaria - fino a 5 mila dollari, per alcuni è una grande quantità;
  • la capacità di salvare la vita di una persona, soprattutto quando la conversazione riguarda un parente stretto.

Quando si pensa alla possibile vendita di un rene, è importante essere consapevoli delle conseguenze:

  1. La vita del donatore è minacciata. Su 10mila operazioni, 3 persone muoiono. E questo con un alto livello di assistenza medica. I paesi del terzo mondo hanno tassi di mortalità decine di volte più alti.
  2. La nefrectomia provoca una riduzione della vita a 15 anni.
  3. La necessità di impegnarsi in uno stile di vita sano per tutta la vita (rifiuto di sigarette, alcol, alimentazione irregolare).
  4. Il sollevamento pesi è vietato.
  5. Test regolari.
  6. I coaguli di sangue, in particolare nei fumatori, aumentano di 10 volte.
  7. Una cicatrice rimane per sempre dopo l'operazione, lunga 20 cm, nel corso dell'operazione è possibile rimuovere le costole.

Conclusione

Non importa quanto costi il ​​rene, tale arricchimento è un'impresa dubbia. Alla ricerca del rublo, il donatore difficilmente sarà in grado di compensare le difficoltà e il disagio che potrebbero sorgere anni dopo. Cosa possiamo dire, quando una persona una volta sana rinuncia a un decennio della propria vita per un lungo rublo, che probabilmente sarà speso in un paio di mesi.

La decisione principale e corretta di diventare un donatore è esclusivamente quella di salvare la vita e la ricompensa dovrebbe essere considerata in secondo luogo.

"Ho provato a vendere il mio rene": come funziona il mercato degli organi neri

I donatori sono chiamati "maiali" da cinici intermediari, 7-8 su 10 sopravvivono

05/11/2019 alle 21:00, visualizzazioni: 61942

Nonostante la responsabilità penale per trapianto illegale, la battuta sulla vendita di un rene ha superato da tempo i confini dell'umorismo quotidiano e sembra a molti disperati l'unica speranza per restare a galla e risolvere tutti i problemi. Il corrispondente di "MK" ha cercato di vendere i suoi organi e, sfondando l'esercito dei truffatori, si è recato dall'ex intermediario, che ha accettato, a condizione di anonimato, di rilasciare un'intervista sulla preparazione dei donatori per i "tour renali" nei paesi in cui ciò è possibile.

Alla ricerca di un acquirente per il mio rene, ho pubblicato annunci in tutti i gruppi tematici nei social network in cui sono riuscito a ottenere. La metà di loro era inattiva e nell'altra metà (a un paio di cinque gruppi chiusi non è mai stato permesso di iscriversi) c'è la vecchia domanda "dove trovare il destinatario?" da potenziali donatori e una risposta a più voci da parte dei truffatori che si sono stabiliti su questi forum.

I mascalzoni stanno cercando di attirare denaro dai donatori con qualsiasi pretesto. Ad esempio, mi è stato chiesto di trasferire da 200 a 6.000 rubli all '"intermediario" per confermare la serietà delle mie intenzioni: per i test, per un posto in coda per un destinatario e così via..

Alcuni di questi truffatori arrivano al punto di portare le persone a recarsi in una "clinica" in un'altra città. Una delle dozzine di persone che volevano vendere il proprio rene, Alina di Ekaterinburg, con cui ho parlato, ha detto che aveva abbandonato da tempo questa impresa..

- La rete è piena di truffatori. Non inviare denaro a nessuno. Diverse persone, donatori sfortunati come me, mi hanno detto che c'è un solo truffatore assoluto. Non prende nulla dalle persone per il momento, entra nella loro fiducia e in tutta serietà accetta di venire a Nizhny Novgorod.

Un uomo sta viaggiando, anticipando che presto diventerà ricco, preoccupato. Questo bastardo incontra il donatore dal treno, lo porta in ospedale e all'ingresso dice che deve pagare 7mila rubli. Per analisi, per un letto, fino all'arrivo del cliente.

Bene, le persone si separano dai loro ultimi soldi, stanno aspettando un dottore, ma nessuno viene da loro e il truffatore scompare. Per ovvie ragioni nessuno va alla polizia.

Anche i siti realizzati per "medici" con annunci per l'acquisto di organi non sono molto diversi dagli pseudo-mediatori dei social network. Vero, con uno di loro sono iniziate trattative più o meno significative, ma a un certo punto l'interlocutore ha chiesto di nominare il luogo esatto e quando in risposta ha ricevuto l'indirizzo della redazione ha smesso di comunicare. A giudicare dalla mia tenacia, pensai di "imbattermi" in un uomo in uniforme.

Ma dopo qualche tempo di ricerca, sono stato fortunato. Durante la rilettura del forum, mi sono imbattuto in un certo Mikhail (in seguito ha confessato che il suo account era un falso, e il suo nome in realtà era Ilya - Autore). Ha smascherato i truffatori, esortando numerosi donatori a non pagare nessuno, e dal 2016 al 2018 ha offerto lui stesso servizi di intermediazione..

Il nostro dialogo è iniziato con il fatto che ho visto i suoi commenti e ho chiesto aiuto per capire l'argomento: dicono, voglio diventare un donatore, ma ho paura di diventare vittima della "truffa". Mikhail, alias Ilya, ha detto che da tempo desiderava legarsi a questo caso e l'ultima visita al dipartimento di polizia è stato l'ultimo impulso per dire addio alla professione oscura. Ilya vive in una delle città siberiane. Si è rifiutato di fornire qualsiasi prova di un passato oscuro, ma ha condiviso la sua storia.

- Per i miei commenti, sono finito in polizia.

- Per cosa esattamente?

- Per il gruppo Vkontakte. Chiamato al dipartimento, interrogato. Ho detto che non sono un vero intermediario, ho pubblicato questo annuncio per divertimento.

Volevo vendere un rene io stesso. Ho cercato a lungo, mi sono imbattuto in alcuni truffatori. Dopo un po 'sono uscito da un ragazzo di nome Robert, che viveva a Bangkok. Abbiamo parlato, ha detto: perché hai bisogno di vendere i tuoi organi? E si è offerto di cercare altri clienti per lui.

- Quando era?

- A quali condizioni?

- 100 dollari per una persona adatta. Quindi, non appena arriva il donatore, la sua gente si incontra e lui mi paga.

- Non ha ingannato?

- Non. Ho monitorato i social network. Con mia sorpresa, si è scoperto che c'erano solo molte persone disponibili. Per molto tempo non sono riuscito ad abituarmi all'idea che così tante persone siano pronte a separarsi dai loro organi.

- Hai attirato clienti sui social network?

- All'inizio sì. Ma questo non è sicuro. Certo, alcuni, le cui pagine avevano l'aspetto più affidabile, li ho contrassegnati per me, ma in seguito ho trasferito tutti su un forum chiuso appositamente creato sulla darknet.

È impossibile arrivarci e registrarti da solo, senza invito. Dopo tutti i filtri, avevo circa 3000 maiali potenziali e già "presi a pugni" (come abbiamo chiamato tra di noi donatori), che sono pronti per andare all'operazione al mio primo segnale. Era una seria riserva nel caso i colleghi avessero rallentato. In totale, ci sono circa 20 forum di questo tipo in tutto il pianeta, reali e con mille falsi, l'inganno regna anche sulla darknet. Ma nel frattempo c'è stato un rimpasto negli affari.

Robert è scomparso. Penso che sia stato ucciso o "chiuso". Un altro contadino si è messo in contatto con me. L'offerta comprendeva già una percentuale delle offerte. Le condizioni mi andavano bene. In totale, è riuscito a ricevere la quota 8 volte, poi è partito per una posizione più amministrativa. Iniziò ad addestrare "maiali". Ho preso a pugni le loro identità, fatto documenti per loro, risolto problemi sull'attraversamento del confine, organizzato scorte.

- Più specificamente?

- Ebbene, ci sono persone ovunque. Se lo desideri, puoi provare ad aprire la pagina della persona che vuole diventare donatore, trovare i suoi dati, il numero di telefono e assicurarti che questa non sia una configurazione. Sfondare la politica medica per le malattie. Poi alcuni tacciono su condanne, debiti. Devi anche sapere questo, ci sono ritardi nei prestiti - per concordare con la banca un permesso di uscita di tre settimane in modo che il cliente possa migliorare la sua situazione finanziaria e pagare le bollette. Tutto è risolto.

- Quali documenti sono richiesti?

- Dei documenti, il più importante "straniero", il più delle volte i maiali non ce l'hanno. Uno degli ultimi clienti non poteva andare da solo - non c'era nessuno con cui lasciare i gemelli, concordammo. Policy, SNILS, ecografia renale, analisi del sangue.

- Quali sono i criteri per la selezione dei donatori?

- L'età da 18 a 25 anni è desiderabile, ma fino a 35 tirerà. Molto dipende dal gruppo sanguigno.

Ci sono tre città in Russia dove lavorano veri intermediari: Novosibirsk, San Pietroburgo e Khabarovsk. Tutto ciò che c'è viene messo a punto e messo in funzione, in altri ci sono focolai, ma raramente e in privato. Di solito questa è Mosca e l'operazione viene eseguita da qualche parte nel paese, hackerata dalle cliniche statali. Sono stato coinvolto, come ho detto, nel 2012. Poi il caos degli anni '90 ha iniziato a ritirarsi, tutte le direzioni sono diventate civili, solo in Ucraina tutto è rimasto come prima con noi. Noterò che le forze di sicurezza sono entrate in affari, oltre al tetto e ai servizi, hanno iniziato a mettere le persone.

- Chi più di tutti cerca l'aiuto di intermediari?

- Principalmente i residenti di Nezalezhnaya vogliono vendere reni. Su 100 persone, 85 sono ucraini. Convenzionalmente 10 moldavi, 5 russi, più o meno alcuni kazaki.

- Quante persone sono passate attraverso di te al mese?

- Al momento migliore da 50 a 70.

- E quanto hai guadagnato?

- Circa mezzo milione al mese, rispettivamente. Bene, ci sono dei rischi. Sai come sono venuti da me? Mi hanno chiamato da casa, hanno detto: il dipartimento delle indagini penali è venuto per te. La polizia ha visto che non abitavo all'indirizzo e ha lasciato il numero dell'investigatore. Ho chiamato, sono stato invitato al dipartimento. I dipendenti erano interessati al mio gruppo e ho detto loro, dicono, che questo è per scopi umoristici, non ci sono precedenti finanziari - controlla. Ha spiegato di aver creato un gruppo per scoprire quante persone sono disposte a sbarazzarsi volontariamente e illegalmente dei propri organi.

Ovviamente nessuno andrà in Ucraina per controllare il numero di reni in queste persone. Articolo non dimostrabile fino a quando non vi è una sincera confessione.

- Torniamo al diagramma. Dove prendono i loro organi i nostri donatori??

- Fondamentalmente, la domanda per il nostro proviene da persone benestanti dalla Thailandia e dall'India. Vedono le condizioni in cui vive la loro gente e coloro che sono più ricchi cercano di non prendere organi dai loro connazionali. Non parlerò di altri paesi, non lo so, ma di Tai, dove abbiamo scattato.

I "maiali" arrivano a Bangkok. Sono accolti dall'altra parte, consegnati di mano in mano, e li stanno già portando al porto, da dove via acqua a Pattaya, o la strada più lontana, all'isola di Samui. Le operazioni vengono eseguite in due punti. All'arrivo, fanno una seconda analisi per la compatibilità: questo è già, come in un film, il donatore si trova accanto al destinatario. Poi il giorno della dieta e il secondo giorno l'hanno tagliato. Dopo l'operazione, due settimane di riposo per la donatrice e per la casa.

- Come viene negoziato tutto e come viene effettuato il calcolo?

- Dopo tutte le approvazioni orali, vengono redatti i documenti. Un accordo di donazione da un donatore presumibilmente a suo fratello da qualche parte, ad esempio, da Kazan. Tutto è pulito, data di operazione, consenso. Il donatore fornisce un conto corrente, a cui hanno accesso i suoi parenti, in modo che in caso di forza maggiore possano ricevere denaro. Tutto è firmato, dal pagamento anticipato del destinatario, circa $ 700 (30-40 mila rubli) vengono pagati al donatore per biglietti e commissioni. Partenza una persona alla volta con un accompagnatore.

- E nessuno scappa con i soldi?

- Ci sono molti dipendenti che ricevono 700 dollari e cambiano le scarpe: questo è puramente un costo, nessuno li cerca, nessuna pressione. Ma ce ne sono anche di dignitosi, dicono che ha cambiato idea e vengono ritrasferiti.

- Spesso cambiano idea?

- Raramente. Una volta ogni sei mesi, forse.

- Quante persone servono tutto questo traffico?

- Non so a Tae, a Novosibirsk avevamo cinque persone. In totale, ci sono tre squadre che lavorano in questo settore, ci conosciamo tutti di vista e non gareggiamo.

- Ok, stai parlando di tuo fratello. E se le autorità ci prestano attenzione?

- Non mi sono mai imbattuto in una cosa del genere, ma penso che nessuno si preoccuperà. Tutto secondo i documenti andrà ovunque, e il "fratello", se necessario, lo scaricherà all'estero e nessuno lo cercherà lì. I sospetti non sono motivo.

- Forza maggiore: che cosa c'è nella tua attività?

- Io, ancora una volta condizionatamente, ho le mie statistiche. Un po 'triste. 7-8 rientro da Tai per dieci persone.

- E il resto?

- L'operazione è complicata, non tutti possono sopportarla, qualcosa può andare storto nel processo, e quando vedono che una persona sta morendo, ad essere onesti, vengono smontati come il vecchio Zhiguli, come un designer. Tuttavia, in un caso molto raro, questo è spaventoso. Non puoi immaginare la portata del disastro: ci sono migliaia di persone.

- E i parenti?

- I parenti, di regola, sono consapevoli e si trovano in una posizione tale da fare i conti con la vittima di una persona cara e gestire il denaro che trasferiscono per gli organi del defunto.

- Come si spiegano allora alle forze dell'ordine?

- Loro stessi vanno e dichiarano che la persona è andata in tournée ed è scomparsa senza lasciare traccia.

- Bene, diciamo che l'operazione ha avuto successo.

- I contanti vengono dati per i biglietti e viaggiano 100 mila rubli e il resto viene trasferito sul conto. Ma possono ingannare. Ad esempio, gli accordi iniziali, di solito 3 milioni di rubli, vengono spostati in modo significativo con vari pretesti. Le occasioni minime sono fino a 2 milioni, o anche meno, a seconda della persona. Dopo tutto, non c'è nessun posto dove andare. Quanto ci dà il cliente, non lo so più, ma suppongo che ci siano due volte più cifre. Quindi questo tipo di margine finisce nelle tasche degli intermediari.

- Cosa ne pensi tu stesso di tutto questo?

- Penso che una tale ondata di persone che vogliono tagliare le loro vite per soldi sia un indicatore del tenore di vita nel paese. C'è stato un caso: siamo d'accordo con un uomo sul rene sinistro: ha fatto tutti i test, ma non ho notato che ha fatto quello giusto. Sono venuto a Tai, e lì guardano: il rene sinistro è sparito.

- Ecco come perché?

- Hanno anche pensato - una sorta di surreale, ma si è scoperto che non lo sapeva nemmeno - aveva un rene tagliato durante l'infanzia. A causa della malattia. O forse no.

Commenti della nefrologa Anna KOROBKINA.

- Una persona che dona un rene infatti si condanna alla disabilità. Dovrai prenderti cura, mantenere uno stile di vita sano, mangiare bene e limitare il carico. Certo, le persone nascono con anomalie e convivono con un rene, dici, ma perdendo un organo, tutti i fattori di rischio, come la tendenza all'urolitiasi, l'ecologia, ecc., Si moltiplicano in modo significativo. Dopotutto, siamo tutti sottovalutati, nessuno conosce al 100% la propria salute e donare un organo è un rischio enorme. Il rene rimanente potrebbe fallire e la persona sarà essenzialmente nella stessa posizione in cui si trovava il ricevente prima dell'operazione. Per le persone maggiorenni, è impossibile evitare una diminuzione della possibilità di filtrazione, per i giovani anche l'ipotermia può svolgere un ruolo triste e per le donne in età riproduttiva con un rene, viene generalmente sollevata la questione del mantenimento della gravidanza. Inoltre, il rigetto d'organo si verifica spesso nei riceventi..

L'avvocato Marina KISELEVA commenta:

- Lo sviluppo del trapianto nella Federazione Russa è iniziato nel 1986. Da allora, sono state approvate diverse leggi che regolano le regole per il prelievo e il trapianto di organi interni. Compresa - la Legge "Sul trapianto di organi e tessuti umani" del 2007. Secondo l'atto legale, ci sono due fonti per ottenere organi: da parenti che hanno accettato di donare l'organo e da persone decedute che hanno accettato di donare i propri organi durante la loro vita. È vietata la vendita di organi o qualsiasi altra alienazione di organi..

Il codice penale della Federazione Russa prevede la responsabilità per la rimozione illegale di organi interni. Pertanto, la pena ai sensi dell'articolo 120 del codice penale della Federazione Russa "Costretto a rimuovere organi" varia da 3 a 5 anni e può essere qualificata in combinazione con l'articolo 111 del codice penale della Federazione Russa "Causare gravi danni alla salute", che prevede la pena fino a 10 anni di carcere. Nel considerare questi casi, i giudici sono guidati da opinioni di esperti. Quindi, il processo più rumoroso è nel caso del 20 ° ospedale. Il caso è stato ascoltato presso il tribunale di Tushino nell'aprile 2003. I medici hanno prelevato organi dal defunto senza il consenso dei parenti. Gli esperti hanno dichiarato morto il donatore ei medici sono stati assolti, approfittando della presunzione di consenso. Cioè, né il paziente né i suoi parenti hanno espresso obiezioni.

Sono noti processi di "trapiantologi neri" all'estero, ad esempio in Kosovo, dove sono state approvate condanne e dove le vittime erano cittadini della Federazione Russa. A giudicare dalla scarsa pratica, è difficile dimostrare un simile crimine in Russia: le forze dell'ordine devono catturare i criminali in flagrante o ottenere una confessione sincera.

Titolo di giornale: ci sarebbe solo un rene.
Pubblicato nel quotidiano "Moskovsky Komsomolets" n. 27973 del 17 maggio 2019 Tag: Morte, Treno, Ecologia, Cliniche, Salute, Soldi, Strade, Analisi Luoghi: Russia, Mosca, San Pietroburgo, Ucraina, Nizhny Novgorod, Ekaterinburg