L'eterno problema: non lo sopporto per molto tempo

Trattenere i bisogni naturali significa far del male a se stessi. I medici sono pronti a rivelare le loro carte, perché non puoi tollerare quando vuoi andare in bagno.

Danno di ritenzione urinaria e defecazione

Il compito principale dell'ente per quanto riguarda i prodotti di scarto è il loro tempestivo ritiro. Pertanto, tollerare la voglia di urinare o defecare è sempre un male, anche peggio quando accade regolarmente. Prima di tutto, non è possibile evitare l'intossicazione del corpo a causa dell'accumulo di acidi e ammoniaca nella vescica e di feci e gas nell'intestino..

Se rimandi a lungo andare in bagno, puoi ottenere stitichezza e, di conseguenza, ragadi anali ed emorroidi. Il contatto regolare a lungo termine della mucosa rettale con i prodotti di scarto può portare a infiammazione cronica nell'organo e quindi al cancro.

Se non svuoti la vescica per molto tempo, le pareti dell'organo si allungheranno ei recettori non segnaleranno più in tempo che è ora di alleviare un piccolo bisogno. Alcuni altri problemi che possono sorgere se sopporti costantemente "poco":

  1. Calcoli renali. Sono formati da prodotti di scarto che passano facilmente da una vescica affollata all'apparato renale..
  2. Reflusso vescico-ureterale. Si riferisce al ritorno dell'urina agli ureteri e ai reni. In questo contesto, si sviluppa l'infiammazione degli organi urinari..
  3. Disfunzione dei muscoli del pavimento pelvico. Normalmente trattengono l'urina e aiutano a sbarazzarsene. Costringendo i muscoli a rimanere inattivi per molto tempo, non sentirai più il bisogno di andare in bagno. Tuttavia, sentirai stanchezza, brividi, dolore addominale.

Conseguenze della ritenzione urinaria per gli uomini

L'urina, o in parole semplici, l'urina è un ambiente eccellente per lo sviluppo di microrganismi patogeni. Se non lo elimini in tempo, i batteri si depositano sulle pareti delle vie urinarie e causano l'infiammazione degli organi. Oltre alla cistite "banale", gli uomini possono sperimentare la prostatite, che influenzerà negativamente l'attività sessuale..

Perché le donne non possono essere tollerate

Le donne dovrebbero svuotare la vescica in modo tempestivo per evitare cistiti e uretriti, che possono portare a una diminuzione della qualità della vita e persino influire sulla capacità di avere figli. È particolarmente dannoso per le donne incinte frenare i loro impulsi naturali. La vescica allargata esercita una pressione sull'utero, aumentandone il tono. Può causare sanguinamento o aborto spontaneo.

Il danno della pazienza a lungo termine nei bambini

La ritenzione prolungata delle feci nei bambini sfocia nella stitichezza. Questo minaccia il bambino con intossicazione, diminuzione dell'immunità, traumi alla mucosa rettale. Il bambino potrebbe avere paura di svuotarsi, poiché in precedenza aveva provato dolore durante esso. Pertanto, il bambino sopprimerà deliberatamente la voglia di defecare, il che, alla fine, porterà a un circolo vizioso..

Se il bambino non può alleviare se stesso per molto tempo "in piccola misura", allora questa situazione diventerà lo sfondo per lo sviluppo di cistite, uretrite e malattie renali. Inoltre, il bambino sentirà costantemente disagio psicologico e affaticamento..

Non rimandare di andare in bagno, indipendentemente dalle cose importanti che ti stanno aspettando. La salute dovrebbe venire prima!

Cosa succede alla vescica se sopporti a lungo e non vai in bagno

Ci siamo trovati tutti in questa situazione. Abbiamo urgente bisogno di finire il lavoro. Il film in sala è stato più lungo di quanto pensassimo. Oppure, alla fine, troppo comodo sul divano. Qualunque sia lo scenario, l'essenza è la stessa: qualcosa ti impedisce di andare in bagno "in modo piccolo", anche se lo vuoi davvero. Huffpost ha cercato di rispondere alla domanda: è dannoso resistere fino all'ultimo?

C'è un motivo per porre una domanda del genere: Internet è pieno di affermazioni secondo cui un tale comportamento può portare a un'infezione del tratto urinario o addirittura a calcoli renali. Ma secondo l'urologo David Ginsberg della University of Southern California, non succederà niente del genere..

- Nessuno ha indagato su questa domanda. E come lo immaginate: chiudete le persone in una stanza per un anno e mezzo, bevete caffè e fatele sopportare - e poi confrontate il loro stato di salute con chi è andato in bagno quando dovrebbe?

Resta da essere guidato dall'esperienza personale di ciascuno di noi: se non si introduce un tale comportamento in un'abitudine, va tutto bene. Ginsberg osserva che i pazienti con altri problemi medici, come lesioni del midollo spinale o sclerosi multipla, possono avere un rischio più elevato di mantenere l'urina, ma che è associato solo a una scarsa funzione della vescica a lunghissimo termine..

- In teoria, se sopporti costantemente per molto tempo, dopo molti anni la vescica funzionerà peggio e diventerà più difficile svuotarla.

Per renderlo più chiaro, Ginsberg usa la seguente metafora: immagina la tua vescica come un paio di pantaloni della tuta. I muscoli della vescica si contraggono durante la minzione. Ma se indossi i pantaloni della tuta troppo a lungo, contratta, cioè torna alla forma normale, inizieranno peggio..

Questo esempio può anche spiegare il rischio di infezione del tratto urinario. Non succederà nulla da una semplice ritenzione urinaria, ma se la vescica è tesa ("come un paio di vecchi pantaloni della tuta") ed è difficile svuotarla completamente, possono sorgere problemi di infezioni. Di nuovo, solo in teoria.

- E in realtà, la maggior parte delle persone che non possono svuotare completamente la vescica non soffrono di problemi e infezioni, riassume l'urologo.

Perché l'addome inferiore inizia a far male, se sopporti a lungo e non vai in bagno in modo piccolo

La comparsa di dolore addominale dopo che una persona ha sopportato a lungo e non è andata in bagno su una piccola non è sempre una normale reazione del corpo. Ulteriori sintomi e durata del dolore sia negli uomini che nelle donne possono indicare lo sviluppo di malattie.

Condizione non pericolosa

Se una persona ha sopportato di andare in bagno su una piccola, e ora il suo basso addome fa male, ma questo è successo per la prima volta, non dovresti preoccuparti. A causa dell'insolito allungamento, la vescica, come qualsiasi muscolo del corpo, soffriva di uno sforzo fisico eccessivo. Dovrebbe riprendersi in 1-3 giorni: i dolori scompariranno completamente.

Il danno di una pazienza prolungata

Spesso il pericolo di una prolungata assenza di andare in bagno è indicato per le ragazze, ma è importante tenere presente che questo non è meno pericoloso per i ragazzi. Il rischio di cistite è maggiore nelle donne a causa delle caratteristiche strutturali delle vie urinarie e della vescica. Negli uomini, con pazienza prolungata, può verificarsi non solo infiammazione, ma anche prostatite..

Per le donne, il rischio di astenersi dall'andare in bagno aumenta durante la gravidanza. La vescica allargata preme sull'utero e provoca contrazioni attive, e questo può portare a un aborto spontaneo.

Affaticamento muscolare e congestione

Se sopportato spesso, la parete della vescica si allungherà e si indebolirà. Nella giovinezza non sorgeranno patologie, ma dopo 40 anni è irto di un alto rischio di infezione, avvelenamento del sangue e intossicazione. Ciò è dovuto al fatto che gli acidi iniziano a penetrare attraverso la mucosa assottigliata, provocando la formazione di ulcere ed erosione..

Sullo sfondo di un'esposizione costante, è possibile la comparsa di cellule mutate, che alla fine degenerano nel tessuto tumorale. La pazienza a lungo termine è un presagio di stagnazione. Ciò aumenta il rischio di calcoli alla vescica..

Infezioni pericolose

Un forte dolore può essere associato alla cistite batterica, che si verifica a causa dell'eccessivo accumulo di microrganismi nelle urine. Poiché il liquido è costituito da solfati, acidi, creatina, cloruri, fosfati e urobilina, i batteri si moltiplicano più attivamente in esso. Il mancato svuotamento della vescica spesso può portare a pielonefrite - danni ai reni.

Pietre nell'organo del filtro

Se l'urina non esce dalla vescica frequentemente e per lungo tempo, può risalire ai reni. Questa miscela concentrata, ricca di muco, proteine ​​decomposte, sali e minerali, si deposita negli organi filtranti. Per questo motivo, le pietre possono essere trovate non solo nella vescica, ma anche nei reni..

L'aumento di ritorno dell'urina è chiamato reflusso vescico-ureterale o VUR. È accompagnato da diverse fasi:

  1. L'urina colpisce solo l'uretere.
  2. Il liquido raggiunge il rene.
  3. I grappoli dilatano l'uretere.
  4. Il sedimento calcareo appare nei canali e nei reni.
  5. La funzione degli organi si deteriora, i tessuti interni si assottigliano.

I casi trascurati della malattia portano allo sviluppo di nefrosclerosi, insufficienza renale. Il dolore con VUR diventa così intenso e prolungato che una persona non ha più dubbi sulla presenza di una malattia del sistema urinario.

Le malattie descritte non nasceranno da una singola astinenza. Tuttavia, con una costante assenza a lungo termine di deflusso di urina, il rischio di sviluppare patologie aumenta all'80-90%, specialmente se la condizione è combinata con un calo dell'immunità, ad esempio durante il raffreddore.

Sintomi pericolosi che richiedono consulenza medica

In assenza di malattie, il disagio associato al fatto che una persona ha subito un bisogno acuto di andare in bagno passa dopo un massimo di 3 giorni. In situazioni in cui compaiono sintomi aggiuntivi, è necessario consultare un medico:

  • dolore intenso per più di 3 giorni;
  • aumento della temperatura;
  • nausea, vomito, diarrea;
  • aumento della voglia di usare il bagno;
  • scarico di sangue;
  • cambiamento dell'odore e del colore dell'urina verso una forte concentrazione;
  • la comparsa di secrezioni profuse e dall'odore sgradevole;
  • dolore che si irradia alla parte bassa della schiena, al perineo o alla coscia.

Sintomi simili possono verificarsi sia nelle donne che negli uomini. Se una persona è costretta a sopportare regolarmente l'impulso di usare un piccolo bagno, ciò può portare allo sviluppo di infezioni e infiammazioni ascendenti, in cui gli ureteri ei reni vengono attirati nel processo..

La vescica è costantemente riempita di fluido riciclato, che può contenere batteri. Se agiscono a lungo sulle pareti della vescica, ciò porta a varie malattie. Se compaiono sintomi spiacevoli, il paziente deve consultare un medico per prevenire lo sviluppo di patologie croniche del sistema genito-urinario.

È dannoso sopportare quando si vuole andare in bagno? E quanto non è dannoso sopportare ?

È dannoso sopportare quando si vuole andare in bagno? E esattamente quanto non è dannoso sopportare? La maggior parte delle persone può trattenere l'urina nel corpo per circa 6 ore senza danni alla salute, ma questo non significa che se sopporti 5 ore, tutto andrà bene, una vescica piena può essere pericolosa per la vita, può scoppiare. La vescica è costituita da tessuto molto elastico, poiché la vescica si riempie di liquido, si espande e le pareti si assottigliano. Se in questo momento si verifica un qualche tipo di impatto, a volte anche non abbastanza significativo in una sorta di non grande cotta durante il trasporto, la bolla può scoppiare

Come imparare a tollerare il bagno ed è dannoso?

Andare in bagno è un must per tutti, ma questo posto non è sempre disponibile. Nella maggior parte dei casi, un po 'di pazienza non sarà dannoso. Ma tenere l'urina per un lungo periodo di tempo e ignorare la necessità può aumentare il rischio di alcuni problemi, come le infezioni del tratto urinario. Per questi motivi, è importante non resistere più a lungo del necessario..

Questo può essere un problema quando non c'è spazio per urinare, ma svuotare regolarmente la vescica fa parte della buona salute e può aiutare a evitare il disagio.

Quanto tempo puoi resistere?

Mentre la vescica umana richiede in genere da 350 a 500 ml, la percezione della sensazione completa varia individualmente. La velocità con cui si riempie la vescica dipende da una serie di fattori e quindi non esiste una regola rigida e veloce su quanto tempo le persone possono andare in bagno. Nella maggior parte dei casi, le persone possono camminare dopo 3-4 ore

Naturalmente, questo dipenderà anche da quanto la persona beve; bere grandi quantità di acqua per un breve periodo di tempo o bevande contenenti caffeina può causare un maggiore bisogno di urinare.

Alcune persone hanno un problema quando usano molto il bagno e in realtà si svuotano solo un po 'alla volta. Può essere associato a condizioni mediche come un'infezione del tratto urinario, soprattutto se c'è disagio durante la minzione.

Quando sorgono problemi, è importante consultare un medico per escludere una malattia o una condizione che potrebbe causare il problema..

Per alcune persone, ignorare la voglia di urinare per un po 'può essere parte del processo di riqualificazione della vescica. Se non c'è motivo di urinare frequentemente, il medico può raccomandare di trattenere l'urina per persuadere la vescica e ridurre le visite al bagno..

In generale, questo può includere l'attesa di almeno 15 minuti per vedere se è davvero necessario farlo subito o può aspettare.

Rischi per la salute della ritenzione urinaria

Nella maggior parte dei casi, trattenere l'urina per un breve periodo di tempo, finché non c'è tempo e spazio, non sarà dannoso. Tuttavia, la ritenzione urinaria è associata a un leggero aumento del rischio di infezioni del tratto urinario. Questo perché l'urina che si trova nella vescica può aumentare la crescita dei batteri. Bere molti liquidi e svuotare regolarmente la vescica è il modo migliore per evitare questa proliferazione batterica, che può portare a infezioni..

Quando il tempo arriva

È importante svuotare completamente la vescica non appena è ora di andare in bagno. Fallo lentamente e aspetta circa un minuto dopo che ti senti come se avessi "finito". Potrebbe esserci ancora più urina nella vescica ed è meglio assicurarsi che sia finita, altrimenti ci sarà un altro viaggio in bagno tra un paio di minuti.

Come sopportare correttamente

Quando devi sopportare per un breve periodo di tempo, usa uno o più di questi metodi di distrazione:

  • Spostati in una posizione comoda. Applicare pressione all'addome e soprattutto alla vescica può essere scomodo. Cerca di stare seduto o in piedi con le gambe incrociate o inchiodate e tieni la schiena dritta per alleviare la pressione sulla vescica. Premendo o appoggiandosi a qualcosa che restringe lo stomaco può aumentare il disagio.
  • Cambia la temperatura. Quando fa troppo caldo o troppo freddo alcune persone si sentono come se dovessero andare in bagno. Nella maggior parte dei casi, se fa troppo freddo, aumenta il senso di urgenza di urinare, quindi riscaldarsi con una coperta può aiutare per un po '..
  • Considera la possibilità di chiudere la vescica. Spremere i muscoli in quest'area può aiutare a prevenire la fuoriuscita di urina. La pratica di isolare questi muscoli e spremerli quando non hanno urgente bisogno di un bagno può aiutare a lungo termine quando si deve andare in bagno senza wc..
  • Non muoverti. Rimbalzare, tremare, saltare o tremare può aumentare la sensazione di andare a fare pipì e persino causare una perdita per alcune persone. Ridurre il movimento può aiutare a ridurre la sensazione di una vescica piena.
  • Meditazione o visualizzazione. Praticare la meditazione, la visualizzazione o la respirazione profonda può aiutarti a distrarti dal disagio di una vescica piena per un breve periodo..
  • Distrazioni mentali. Parlare con qualcuno, giocare o leggere può aiutare ad allontanare i pensieri dal sentire la vescica piena.

Cose che non aiutano

Alcune cose possono distrarre da questa esigenza, mentre altre possono interferire:

  • Bevi di più. Se la bolla è già piena e non c'è nessun posto dove andare, più liquido non farà che peggiorare il problema..
  • Scrivi un po '. Il tentativo di urinare solo un po 'probabilmente non funzionerà e può ritorcersi contro perché una volta che il flusso inizia è difficile fermarsi. Non iniziare a urinare fino a quando la vescica non può essere completamente svuotata..
  • Mossa. Rimbalzare, tremare, saltare o tremare può aumentare la sensazione di dover andare in bagno.
  • Caffeina. Le bevande contenenti caffeina possono anche irritare la vescica e aumentare la voglia di andare in bagno, quindi questo dovrebbe essere evitato.
  • Tosse, starnuti e risate. Quando la bolla è piena, starnutire o ridere può rendere la situazione più scomoda o addirittura causare una perdita.
  • Nuotare o fare il bagno. Acqua calda o entrare in piscina possono aumentare la sensazione di dover usare il bagno.

Esercizi per il pavimento pelvico e il kegel

Un aspetto importante per una buona salute della vescica è la forza del pavimento pelvico. I muscoli pelvici sono importanti per ridurre i sintomi dell'incontinenza e consentirti di resistere più a lungo tra un viaggio e l'altro in bagno Imparare a isolare questi muscoli e usarli per renderli più forti può essere una parte importante dell'allenamento della vescica..

I medici che possono trattare le donne con disturbi del pavimento pelvico sono uroginecologi e urologi. L'allenamento della vescica, gli esercizi del pavimento pelvico, il biofeedback e i farmaci possono essere usati per trattare la minzione frequente.

Cambiamenti nella funzione della vescica con l'età

Si ritiene che i problemi alla vescica siano inevitabili con l'avanzare dell'età, ma non è così. Sebbene ci siano alcuni piccoli cambiamenti nella funzione della vescica che derivano dall'invecchiamento, minzione frequente, dolore durante la minzione e perdite di urina non sono comuni. In alcuni casi, apportare alcune modifiche alle abitudini della vescica può aiutare a compensare i cambiamenti che si verificano nella salute della vescica con l'età. Tuttavia, il disagio estremo o la difficoltà a urinare dovrebbero essere discussi con il medico per assicurarsi che non ci siano condizioni più gravi che causano sintomi.

Sebbene la ritenzione urinaria non sia necessariamente un rischio per la salute, è meglio avere abitudini sane e considerare la disponibilità di un bagno quando si bevono liquidi. Bere molto è salutare, ma può essere scomodo quando non c'è il bagno in vista, che è anche una considerazione quando si prendono liquidi durante il giorno.

Per coloro che pensano che la vescica si senta davvero piena, anche se non contiene molto, è tempo di cercare aiuto per assicurarsi di essere in buona salute. Per alcuni, allenare la vescica può aiutarti a resistere più a lungo..

Perché vuoi usare il bagno, ma l'urina non va

Una persona che pone una domanda in un forum medico perché l'urina non scorre e cosa fare, ovviamente, dovrebbe ricevere una risposta da un urologo qualificato dopo una visita medica completa. Ci sono diversi motivi per cui vuoi andare in bagno, ma l'urina non va. Essere informati in questa direzione significa avere tutte le possibilità per prevenire patologie pericolose.

La ritenzione urinaria acuta è uno stato del corpo umano in cui l'urina non può lasciare da sola una vescica traboccante a causa di un ostacolo esistente. Anche la ritenzione urinaria parziale è una condizione dolorosa in cui la vescica non si svuota completamente, sebbene la voglia di urinare possa susseguirsi..

Come avviene questo

Prima di un attacco di ritenzione urinaria acuta, c'è un leggero dolore, un flusso lento, una scarsa minzione e altri sintomi a seconda della causa della condizione dolorosa. Inizialmente, con un attacco di ritenzione urinaria acuta, c'è un bisogno di urinare, in cui l'urina non scorre o viene escreta in quantità scarsa. In questo caso, il paziente avverte dolore nell'addome inferiore, aggravato dal movimento, dall'atto urinario.

La ritenzione urinaria acuta nelle donne è spesso accompagnata da perdite vaginali, negli uomini - dall'uretra. A volte c'è dolore alla testa, aumento della pressione sanguigna, vomito, brividi, febbre. Esaminando il paziente, il medico scopre una vescica traboccante. A volte puoi vedere un rigonfiamento sferico nell'addome inferiore, pressione su cui provoca dolore.

Sintomi del problema cronico

Nel decorso cronico della malattia, i segni clinici sono spesso assenti. Il paziente è preoccupato per:

  • Pesantezza nell'addome inferiore.
  • Minzione frequente.
  • Diminuzione della quantità di urina escreta.
  • Svuotamento parziale della vescica.
  • L'urina esce in un flusso intermittente per 10-15 minuti.

Le ragioni

Le statistiche mediche mostrano che, ad eccezione dei singoli casi, la ritenzione urinaria acuta viene diagnosticata negli uomini. Questa situazione è spiegata dalle caratteristiche strutturali del sistema urinario: la presenza di una prostata, che è spesso affetta da un tumore, stenosi dell'uretra derivanti da processi infiammatori.

Perché l'urina viene trattenuta negli uomini

Le ragioni principali della ritenzione di urina negli uomini sono:

  • Tumore della prostata.
  • Crescita maligna del sistema genito-urinario.
  • Malattie a trasmissione sessuale posticipate.
  • Prostatite acuta e cronica.
  • Rottura dell'uretra.
  • Pietre uretrali.

Perché l'urina non va nelle donne

L'urina viene trattenuta nelle donne molto meno spesso a causa della struttura più corta dell'uretra e dell'assenza della prostata. La ritenzione di urina nella metà più debole si verifica per i seguenti motivi:

  • Patologie neurologiche.
  • Colonna vertebrale ferita.
  • Operazioni posticipate sull'utero.
  • Neoplasie maligne.
  • Cisti uretrali.
  • Malattia da urolitiasi.

Bere alcol o droghe può accelerare la ritenzione urinaria se esiste un fattore predisponente. Le persone anziane possono manifestare una ritenzione urinaria completa dopo il trattamento con farmaci atropina.

Cosa dobbiamo fare

L'isuria è un fenomeno molto pericoloso che richiede cure mediche urgenti. L'autotrattamento a casa può avere risultati molto negativi. Un tentativo di cateterismo è pericoloso per rottura della vescica, trauma all'uretra, mentre è alta la probabilità di infezione, che provoca una forma acuta di pielonefrite e prostatite.

L'uscita corretta in questa situazione è chiamare un'ambulanza. Il sollievo dalla condizione per un breve periodo può essere fornito applicando calore all'area perineale o immerso in un bagno caldo, si consiglia di assumere antispastici. Per fornire assistenza medica, è importante scoprire i motivi della ritenzione urinaria. Ciò consentirà di determinare correttamente i metodi di terapia..

Aiuto a casa

Con ischuria, le condizioni del paziente possono essere alleviate nei seguenti modi. Piega, inumidisci, strizza il foglio. Mettilo sotto la schiena, mantenendo per 1 ora. Successivamente, applica lo stesso impacco sullo stomaco. Il primo giorno, applicare al mattino e alla sera, il seguente: 1 volta, quando compaiono i segni di ischuria emergente. Grattugiare 2 cipolle, utilizzare una garza per applicare un impacco sulla zona della vescica, mantenendo per 2 ore.

Ambulanza per ishuria

Se le circostanze sono tali che non è possibile ottenere un'ambulanza, è necessario alleviare lo spasmo e rilassare i muscoli della vescica. A tal fine, è necessario eseguire le seguenti azioni. Il paziente deve bere un bicchiere di acqua non molto fredda o tè alla menta freddo. Un bagno con un decotto di camomilla rilassa bene.

Indipendentemente dai motivi del ritardo nell'urina, è imperativo cateterizzare una vescica piena. Ciò sarà necessario per svolgere 2 funzioni: terapeutica e diagnostica, poiché è impossibile chiarire la diagnosi senza analizzare l'urina. Il cateterismo vescicale porta un notevole sollievo: il dolore e l'urina scompaiono.

Se per qualche motivo il cateterismo non è possibile, è consigliabile una puntura della vescica. In casi particolarmente gravi, viene eseguito un intervento chirurgico: viene applicata un'epicistostomia (un catetere con un ritiro alla parete addominale). In futuro, la terapia viene eseguita a seconda di ciò che ha portato all'ischiuria.

Diagnostica in ambiente ospedaliero

Per determinare cosa ha portato alla ritenzione di urina, vengono effettuati numerosi studi. A un appuntamento con un urologo, il paziente viene esaminato, compresa la palpazione, e viene compilata un'anamnesi della malattia. Viene rilevata l'ischiuria completa o incompleta delle urine. È importante differenziare l'isuria completa dall'anuria, quando l'urina non viene prodotta nel corpo..

  • Analisi del sangue generale.
  • Analisi generale delle urine.
  • Chimica del sangue.

La TC viene eseguita secondo le indicazioni.

Trattamento

Per il trattamento dell'ischuria utilizzato:

  • Farmaci antimicrobici: Furagin, Levomicetina. Gli stessi farmaci sono usati per prevenire complicazioni durante il cateterismo..
  • La vescica viene lavata con antisettici.
  • Nella citoscemia, un tubo viene inserito attraverso la parete addominale per drenare l'urina.

Quando l'isuria si verifica durante l'intervento chirurgico o il parto, si consiglia di inumidire periodicamente i genitali con acqua calda. La novocaina viene anche iniettata nell'uretra, l'urotropina viene iniettata per via endovenosa.

Trattamento a base di erbe

Gli erboristi consigliano alle persone con problemi al sistema urinario di mantenere in casa piante diuretiche: foglie di ribes, boccioli di betulla, semi di aneto, equiseto, cicoria, prezzemolo.

Ricette comprovate per la ritenzione urinaria:

  • Ricetta 1. Succo di sedano. Il succo viene spremuto dalle radici di sedano attorcigliate con un tritacarne. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno per 15 minuti per 15 giorni. prima di mangiare. Puoi usare l'infuso: versare 100 g di radice schiacciata con 300 ml di acqua fredda. Insistere per 7 ore, quindi assumere come il succo.
  • Ricetta 2. Infuso di prezzemolo. I 100 g di prezzemolo lavati presi vengono versati sopra con acqua bollente, posti in una casseruola, versati sopra con il latte, che dovrebbe essere sciolto in forno. Dopo aver filtrato per 2 giorni, prendi un cucchiaino ogni 2 ore.
  • Ricetta 3. Infuso di foglie di ribes. Il medicinale viene preparato secondo la stessa ricetta dell'infuso di prezzemolo. Oltre all'effetto diuretico, si può ottenere prendendo l'infuso, rafforzando il sistema immunitario.
  • La radice di bardana e le bacche di ginepro sono diuretici provati. Viene utilizzata la raccolta in farmacia del ginepro. Assumere grandi quantità.
  • Brodo di miele. Prendi 30 g di foglie di betulla schiacciate e versali in 500 ml di vino secco, fai bollire a fuoco basso per 15 minuti, dopodiché vengono aggiunti 5 cucchiaini di miele, tutto viene mescolato. Il brodo va conservato in frigorifero, prendi 2 cucchiai dopo un pasto.

Complicazioni

Le malattie croniche che portano all'isciuria sono spesso irte di gravi complicazioni, soprattutto per gli anziani. Le malattie pericolose derivanti dalla ritenzione urinaria sono:

  • Restringimento della vescica.
  • Rottura della parete della vescica.
  • Infiammazione delle vie urinarie.
  • Insufficienza renale.
  • Malattia da urolitiasi.
  • Idronefrosi.
  • Cistite.
  • Pielonefrite.
  • Diverticolo nella parete della vescica.
  • Urosepsis.
  • Atrofia della vescica.

Prevenzione

Per evitare patologie del sistema urinario, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni. Evita lesioni agli organi del sistema genito-urinario. Elimina l'ipotermia. Quando si tratta con farmaci prescritti da uno specialista, è necessario aderire alle norme e alla durata del farmaco.

Identificare e trattare tempestivamente le patologie che portano alla ritenzione urinaria acuta. Sottoponiti regolarmente a esami preventivi nelle istituzioni mediche. Con ischuria, la prognosi è positiva, ma va tenuto presente che esiste un'alta probabilità di complicanze dagli organi che portano alla ritenzione urinaria.

Perché non puoi tollerare se vuoi usare il bagno?

Indipendentemente dal fatto che tu stia lavorando sodo o sia semplicemente pigro - entrambi questi casi sono sulla tua coscienza - non noti i segnali della vescica e questo influisce sulla tua salute. Devi andare in bagno ogni 4-6 ore, altrimenti potrebbero verificarsi conseguenze negative.

1. Una situazione imbarazzante.

Siamo realistici: le probabilità che ti bagnerai i pantaloni sono alte, perché il momento in cui metti un piede sopra l'altro, volendo rimandare il viaggio in bagno, non durerà a lungo. Quando la tua vescica è piena, c'è il pericolo che semplicemente non avrai il tempo di raggiungere il bagno..

Immagina che la tua vescica sia un palloncino pieno d'acqua: più a lungo resisti, più diventa pesante e grande. I muscoli tesi che sono in grado di "sigillare" la vescica possono resistere alla pressione, ma prima o poi non lo faranno. Soprattutto se improvvisamente tossisci o starnutisci.

2. I muscoli pelvici si indeboliranno gradualmente.

Quando senti che una palla da bowling è nella vescica per un'ora, i muscoli del pavimento pelvico iniziano a perdere forza. I muscoli pelvici sono progettati per trattenere l'urina e aiutarti a scovarla. Ma se li costringi a contenere costantemente prodotti di scarto, può verificarsi una disfunzione dei muscoli del pavimento pelvico..

Nel tempo, questo può portare a una perdita di controllo sulle funzioni della vescica. Ovviamente, questo non accadrà a causa di una o due volte in cui sei bloccato nel traffico e non puoi andare in bagno. Ma se vivi regolarmente situazioni simili, cambia le tue abitudini..

3. Dolore continuo.

Conosci la sensazione che provi dopo aver lasciato andare qualcosa a cui ti sei aggrappato? Una sensazione di sollievo tanto atteso, come potrebbe sembrare a prima vista. Ma se resisti troppo a lungo, non c'è sollievo anche dopo aver lasciato andare il tuo fardello. Lo stesso può accadere con una vescica piena..

Se non andate tutti in bagno, a un certo punto c'è dolore al basso ventre. E potrebbe non andare via dopo la tanto attesa minzione. potresti continuare a provare dolore come durante la minzione. Il punto è questo: i muscoli erano così tesi che non potevano rilassarsi e il dolore era causato da spasmi..

4. La vescica si allungherà.

Fortunatamente, la vescica non scoppierà, ma sarà sicuramente dilatata. Quali sono le conseguenze di una vescica dilatata? Uno dei principali: smetterai di rispondere ai segnali che il cervello invia al corpo - che è necessario svuotare la vescica.

Sopportato ed ecco.

Valuta l'autore del materiale. Questo articolo è già stato valutato da 4 persone.

Iscriviti alla rivista Kleo.ru sui social network:

Abbiamo fatto del nostro meglio,
così ottieni il più interessante:

Per i partner

  • Inserzionisti
  • Contatti
  • Staff editoriale
  • Blog editoriale
  • Condizioni d'uso
  • politica sulla riservatezza
  • Termini di utilizzo dei materiali

concorsi

  • Blitz
  • Foto
  • Litkonkurs

Per te

  • A proposito di te
  • Moda
  • bellezza
  • Salute
  • Amore
  • Casa
  • Bambini
  • Beau monde
  • notizia
  • Club
  • Test
  • Consulenza
  • Oroscopi
  • Forum
  • Cartoline
  • Interpretazione dei sogni
  • Due opinioni

Tutti i diritti sui materiali pubblicati nella rivista online femminile "Cleo.ru" sono protetti dal diritto d'autore e dalla legislazione sui diritti correlati. I materiali del portale delle donne non possono essere utilizzati senza un collegamento attivo alla fonte di "Cleo.ru". Gli editori non sono responsabili del contenuto del materiale pubblicitario sul sito web delle donne. L'utente del sito kleo.ru garantisce che la pubblicazione dei materiali da lui inviati non viola i diritti di terzi (inclusi ma non limitati al copyright), non danneggia il loro onore e dignità. L'utente del sito kleo.ru, inviando materiali, è quindi interessato alla loro pubblicazione sul sito ed esprime il proprio consenso al loro ulteriore utilizzo da parte dei proprietari del sito kleo.ru.

Pubblicazione in rete "KLEO.RU" (Cleo.RU) Certificato di registrazione dei mass media EL No. FS 77-74583, emesso dal Servizio federale per la supervisione delle comunicazioni, delle tecnologie dell'informazione e dei mass media (Roskomnadzor) il 14 dicembre 2018. sedici+

Fondatore: IE Ismagilov Evgeniy Ramilevich
Redattore capo: Ismagilov Evgeny Ramilevich
Informazioni di contatto della redazione per le agenzie governative (incluso Roskomnadzor): [email protected], +79677638370

Indirizzo della redazione: Samara, Turgenev lane str., House 7, office 74.

È dannoso trattenere l'urina nel corpo?

È dannoso sopportare quando si vuole andare in bagno? E esattamente quanto non è dannoso sopportare? Opinioni di medici americani e russi sul fatto che sia dannoso trattenere l'urina nel corpo,

Il sito web americano Prevention.com cita l'opinione del dottor Benjamin Brucker, assistente professore di urologia presso il NYU Langone Medical Center. Gli diamo la parola.

Per quanto tempo si può trattenere l'urina?

La maggior parte delle donne può trattenere l'urina per 3-6 ore. Naturalmente, queste sono cifre medie che dipendono fortemente dalle circostanze: il volume del liquido bevuto, la temperatura ambiente, nonché le caratteristiche individuali della vescica - il suo volume e la sua sensibilità. Allo stesso tempo, il medico rifiuta di dare una risposta scientificamente fondata e supportata dalla ricerca alla domanda posta nel sottotitolo: "La scienza non ha studiato questo problema come dovrebbe"..

Devo correre in bagno al primo impulso?

La risposta è anche individuale, la domanda è che cosa è esattamente considerato un impulso: per alcuni è un desiderio sottile, per qualcuno è considerato un impulso - un desiderio intollerabile fino al punto di dolore per andare immediatamente in bagno. Il dottor Brooker consiglia di trovare una via di mezzo: "non ha senso correre a ogni primo impulso leggero, ma non puoi portare crampi e dolore.

Qual è la cosa peggiore che può accadere se resisti a lungo?

Con la solita pazienza, la vescica non scoppierà, scrivono gli esperti. Tuttavia, se è gravemente sovraffollato, può esplodere da influenze esterne: un colpo o un movimento brusco con tensione nella stampa. La causa più comune di danno alla vescica è un incidente, cadute dall'alto o oggetti pesanti che cadono sul basso addome di una persona. In questo caso, la probabilità di morte è alta..

Nella storia c'è un caso di morte per eccessiva pazienza, tuttavia, negli anni, la storia potrebbe essere abbellita. Astronomo, astrologo e alchimista danese del Rinascimento Tycho Brahe. C'è una leggenda secondo cui Brahe, seguendo l'etichetta di corte, non poté lasciare la tavola reale durante un banchetto e morì all'età di 51 anni (nel 1601) per una vescica rotta. Il divario non si è verificato durante l'evento stesso. Dopo che Tycho è arrivato a casa, si è scoperto che se poteva urinare, era solo un po 'e con un grande dolore. La notte prima della sua morte, si precipitò in delirio, esclamando che sperava che la sua vita non fosse vana.

Fisiologicamente, i medici concordano sul fatto che la rottura della vescica con tensione arbitraria dello sfintere non può verificarsi.

"La cosa peggiore è che con una pazienza regolare, si possono sviluppare infiammazioni e dolori alla vescica", afferma il dottor Benjamin Brooker.

Non sopporto di andare

Questo problema è stato sollevato anche in "Living Healthy!" - guarda dalle 3:00 alle 7:00. E le conclusioni sono le stesse di quelle del collega americano.

Fatti che puoi imparare dallo spettacolo:

- Le donne dovrebbero normalmente andare in bagno più spesso degli uomini,

- Con una pazienza troppo lunga, la vescica non si svuota completamente. In questo caso, le infezioni possono persistere nelle urine. Se ristagna regolarmente, c'è il rischio di malattie infiammatorie - cistite..

- Quando l'urina ristagna, l'acido urico può corrodere le pareti della vescica. È anche uno dei meccanismi per lo sviluppo della cistite..

Conclusioni: non dovresti correre fanaticamente con ogni impulso, ma non puoi nemmeno sopportarlo a lungo per la tua salute.