Pulizia dei reni e della vescica

Pulizia dei reni e della vescica

Gli organi come i reni, importanti per il normale funzionamento del corpo umano, devono essere sempre in ordine. Per questo, oltre a varie misure preventive, si consiglia di effettuare la loro regolare pulizia..

Si consiglia di eseguire la pulizia dei reni 2 volte l'anno, in autunno e in primavera. Questa procedura è molto vantaggiosa per la salute. Tuttavia, con pielonefrite, glomerulonefrite e insufficienza renale cronica, la pulizia dei reni è controindicata. Gli uomini con adenoma prostatico e coloro che soffrono di grave insufficienza cardiaca e ipertensione, è anche meglio astenersi da questa procedura. La pulizia dei reni non deve essere eseguita durante la gravidanza e l'allattamento per evitare la comparsa di tossine nel latte materno e nel liquido amniotico. Ma condurre uno stile di vita attivo e trascorrere molto tempo all'aria aperta durante le sessioni di pulizia è altamente raccomandato. Ma non dovresti fare lavori fisici pesanti durante questo periodo. Non puoi prendere sonniferi, poiché dovrai alzarti ripetutamente di notte quando hai bisogno di urinare.

Per pulire i reni, è necessario quanto segue. In primo luogo, eliminare le cause che portano alla formazione di calcoli in questi organi. In secondo luogo, utilizzare mezzi che li trasformano in sabbia e la rimuovono dal corpo. La causa principale che porta alla formazione di calcoli renali è una dieta scorretta e l'uso di acqua di rubinetto non trattata. È necessario ridurre la carne e altri cibi ad alto contenuto proteico, nonché i prodotti da forno nella dieta e, se possibile, mangiare verdure e frutta crude e non bollite o fritte. Devi prendere il cibo in porzioni relativamente piccole in modo che abbia il tempo di essere completamente digerito. Altrimenti si formeranno molte tossine che attraverso il sangue inizieranno a intasare i reni. Per lo stesso motivo, non è consigliabile mangiare molto di notte.

Per pulire i reni, devi prima sciogliere le pietre in essi. Gli oli essenziali sono i più adatti per questo. Sono volatili, il che significa che si dissolvono bene. Ma gli oli essenziali sono insolubili in acqua, quindi si accumulano su alcune superfici, ad esempio avvolgono i calcoli renali e poi li dissolvono. È molto importante che gli oli essenziali siano escreti dal corpo principalmente dai reni. La sostanza più comune che contiene oli essenziali è l'olio di abete. È molto efficace e facilmente disponibile..

Prima di iniziare a pulire i reni con olio di abete, è necessario assumere un diuretico di origine vegetale. Devi bere quest'ultimo entro una settimana, quindi aggiungere 5 gocce di olio di abete al 2,5%. Questa miscela dovrebbe essere consumata 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Se la torbidità appare nelle urine nel 3-4 ° giorno di assunzione di olio di abete, significa che i depositi nei reni hanno iniziato a dissolversi ei calcoli renali si trasformano in sabbia. Per rendere queste piccole particelle più facili da staccare e rimuovere, è molto utile fare jogging o semplicemente saltare per diversi giorni..

Se improvvisamente, durante il periodo di pulizia, compare dolore ai reni, ciò potrebbe indicare che una pietra sufficientemente grande ha iniziato a muoversi lungo gli ureteri. In questo caso, è necessario fare un bagno caldo, che aiuterà ad allargare le vie urinarie. Il secondo modo per alleviare il dolore è massaggiare per prevenire il rilascio prematuro di pietre. Devi chinarti, stringere le mani a pugno, metterle su entrambi i lati della colonna vertebrale appena sopra la vita e, premendo, allargare i pugni con forza ai lati e verso l'alto. L'esercizio deve essere ripetuto fino a quando il dolore scompare completamente..

L'intera procedura di pulizia dei reni richiede solitamente 2 settimane, ma se la sabbia nelle urine non scompare, è possibile continuare la procedura.

Ricette popolari per pulire i reni

La dieta dell'anguria è molto buona per pulire i reni. L'intera procedura richiede 2-3 settimane. Per tutto questo tempo, devi mangiare solo angurie e una piccola quantità di pane nero. Circa una settimana dopo l'inizio della pulizia, inizieranno a fuoriuscire sabbia e ciottoli. In questo momento, può verificarsi debolezza cardiaca e farmaci come Corvalol, Validol, ammoniaca dovrebbero essere a portata di mano. Il tempo più adatto per il rilascio della sabbia va dalle 17 alle 21 ore, poiché durante questo intervallo di tempo si manifesta il bioritmo della vescica e dei reni. Durante questo periodo, devi mangiare più anguria possibile e fare un bagno caldo. Il calore espanderà le vie urinarie, allevia il dolore e gli spasmi e l'anguria aumenta la minzione..

Puoi pulire i reni con le radici ei frutti dei cinorrodi. Per questo, viene preparato un decotto da loro. Prendi 2 cucchiai. l. radici di rosa canina tritate finemente, mettere in una ciotola di smalto, versare un bicchiere d'acqua, far bollire per 15 minuti. Raffreddare, filtrare e prendere calda 1/3 di tazza 3 volte al giorno per 2 settimane. Secondo la stessa ricetta, un decotto di rosa canina viene preparato e assunto nelle stesse quantità.

La dieta della mela è forse il modo più popolare per purificare i reni. Hai solo bisogno di acquistare alcuni chilogrammi di mele mature non troppo dolci, ma non acide, in modo da poter preparare il succo fresco da esse per diversi giorni.

La dieta della mela è progettata per 3 giorni. Il primo giorno, dovresti bere solo succo di mela appena preparato. Alle 8 del mattino - 1 bicchiere a stomaco vuoto, poi due bicchieri di succo di mela alle 10.00, 12.00, 14.00, 16.00, 18.00 e 20.00. Nessun altro alimento dovrebbe essere consumato in questo giorno. Nei prossimi due giorni, si consiglia di bere solo succhi secondo lo stesso schema. Se durante questo periodo non ci sono feci, per provocare lo svuotamento ogni sera, vale la pena prendere 0,5 cucchiaini. lassativo dalle erbe medicinali. In casi eccezionali, puoi fare un clistere con acqua tiepida e fare un bagno caldo senza sapone durante la notte..

La sudorazione è molto utile per pulire i reni, quindi dovresti bere qualsiasi tè diaforetico insieme al succo di mela. Ecco alcune ricette per questi tè:

• prendi 1 cucchiaio. l. fiori di tiglio e lamponi, versare 2 tazze di acqua bollente, far bollire per 15 minuti, quindi filtrare e bere;

• prendi 1 cucchiaio. l. fiori di tiglio e sambuco, versare un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 10 minuti, filtrare e bere;

• prendi 1 cucchiaio. l. fiori di tiglio e foglie di farfara, versare 2 tazze di acqua bollente, far bollire per 10 minuti, filtrare e bere;

• prendere 2 parti di lamponi, 2 parti di foglie di farfara e 1 parte di origano. 2 cucchiai. l. Preparare questa miscela con 2 tazze di acqua bollente, lasciare agire per 20 minuti, filtrare e bere.

Per la pulizia profilattica dei reni, si consiglia di bere succhi in estate: alla fine di luglio - cetriolo, alla fine di agosto - zucca, alla fine di settembre - zucca. Inoltre, sulla base di uno di essi, puoi preparare un cocktail. Come supplemento, puoi usare barbabietola, pomodoro, carota, cavolo, mela, prugna e altri succhi. Si consiglia di bere un bicchiere di succo 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti o 1,5 ore dopo i pasti. Non dovresti bere succo mentre mangi.

La pulizia dei reni sarà aiutata prendendo l'infuso di uva ursina per un mese. Prendi 1 cucchiaio. l. erbe aromatiche, versare un bicchiere di acqua bollente e tenere a bagnomaria per 15 minuti. Prendi 2 cucchiai. l. 20 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.

Se includi la gelatina di farina d'avena nella dieta, questo strumento pulirà efficacemente i reni. Per la sua preparazione, l'avena naturale in buccia deve essere accuratamente lavata, messa in un thermos e, versando acqua bollente, lasciare in infusione per 12 ore. Quindi strofinare l'avena al vapore calda attraverso un setaccio. La massa appiccicosa risultante dovrebbe essere consumata al mattino a colazione senza sale e zucchero. Durante il giorno, mangia solo verdura, frutta, noci, bevi succhi naturali preparati al momento e infusi di erbe. Per dessert, puoi mangiare 1 cucchiaino. miele.

I semi di lino sono stati usati per pulire i reni in Russia. Prendi 1 cucchiaino. semi, versare un bicchiere d'acqua e far bollire. La miscela risultante sarà piuttosto densa, quindi deve essere diluita con acqua bollita prima di prenderla. Prendi mezzo bicchiere ogni 2 ore per 2 giorni. Se la miscela ha un sapore sgradevole, puoi aggiungere un po 'di succo di limone.

Mescola 1 bicchiere di miele, succo di ravanello e vodka. Insisti 3 giorni. Prendi 2 cucchiai. l. 3 volte al giorno prima dei pasti.

Mescola 1 cucchiaio. l. fiori di tanaceto e erbe di equiseto, 2 cucchiai. l. foglie di mirtillo rosso, rizomi di calamo e erba di grano. Versare 1 cucchiaio. un cucchiaio del composto con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 5 minuti, filtrare e assumere 1 bicchiere al mattino a colazione e alla sera.

Mescola 1 tazza di miele e semi di sedano e prendi 1 cucchiaino. 3 volte al giorno.

Mescolare un bicchiere di barbabietola rossa e succhi di ravanello nero, oltre alla vodka. Insistere per 3 giorni in un luogo buio a temperatura ambiente. Prendi 1 cucchiaio. l. 30 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.

Mescolare i pinoli pelati e il miele in proporzioni uguali. Prendi 3 cucchiaini. quotidiano.

Metti un barattolo di latte acido in una casseruola con acqua, metti a fuoco il contenitore. Quando ottieni la ricotta, trasferiscila in una busta di garza e cola il siero di latte. Metti tre uova fresche fatte in casa nel siero di latte raffreddato. Metti la pentola in un luogo caldo. Dopo 10 giorni togliere le uova, sfondare il guscio, versare il contenuto e mescolare con 300 g di miele. Mettere la miscela risultante in un barattolo con siero e conservare in frigorifero per un giorno. Bere mezzo bicchiere al mattino a digiuno 1 ora prima dei pasti e la sera prima di coricarsi almeno 2 ore dopo i pasti. Conserva la miscela in frigorifero. Prima dell'uso, la porzione successiva deve essere riscaldata a bagnomaria..

Prendi 2 cucchiaini. foglie tritate e coni di ginepro, versare 2 tazze di acqua bollente, lasciare agire per 2 ore. Filtrate l'infuso pronto, aggiungete lo zucchero e tenetelo a bagnomaria fino ad ottenere uno sciroppo. Prendi 1 cucchiaino. prima dei pasti 3 volte al giorno. Il dosaggio deve essere rigorosamente osservato, poiché il ginepro ha un forte effetto diuretico..

Prendi 1 cucchiaio. l. erbe poligono, versare un bicchiere di acqua bollente, riscaldare per mezz'ora a bagnomaria e bere. Quindi, dopo 10 minuti, bere mezzo bicchiere di brodo da cocktail caldo. Deve essere cucinato di notte. Dalla sera del 1 °. l. Versare le erbe con 1 bicchiere di acqua bollente, cuocere per 1 minuto esatto, quindi insistere in un thermos fino al mattino. Filtrare al mattino.

Prendi 3 cucchiai. l. foglie di ribes nero, versare 0,5 litri di acqua bollente e lasciare agire per 20 minuti. Quindi spremere le foglie e scartare. Portare a ebollizione l'infuso e aggiungere 2 cucchiai. l. bacche di ribes fresche o essiccate, lasciare per un'ora. Bevi mezzo bicchiere, mangiando bacche. Si consiglia di utilizzare questo metodo per un tempo illimitato..

Puoi anche eliminare i reni dalla pielonefrite con i fagioli. Per fare questo, prendere un bicchiere di fagioli, versarlo in una casseruola di smalto, versare 1 litro di acqua, portare a ebollizione e cuocere sotto un coperchio a fuoco basso per 2 ore. Quindi scolare l'acqua e lasciarla in un contenitore separato. Schiacciare i fagioli in uno stato di pappa e mangiare durante il giorno, lavati con acqua drenata.

Prendi in quantità uguali l'erba madre, l'erba di San Giovanni, la viola tricolore, l'equiseto. Versare 1 cucchiaio. l. mescolare con 1 bicchiere di acqua bollente, 10 minuti, scaldare a bagnomaria e lasciare agire per 30 minuti in luogo tiepido. Prendi caldo, 2-3 bicchieri al giorno.

Si consiglia di bere la linfa di betulla al giorno 1 bicchiere 3 volte al giorno dopo i pasti, aggiungendo 1 cucchiaio al succo. l. miele.

Succo di mirtillo fresco 300-500 ml può essere bevuto ogni giorno.

Il succo di fragola va consumato in 100 ml 30 minuti prima dei pasti. Puoi aggiungere dello zucchero semolato.

Si consiglia di bere succo di carota 1/4 di tazza 3 volte al giorno per due mesi.

Prendi 3 bicchieri di succo di olivello spinoso, 50 g di miele, 1 bicchiere di acqua bollita, mezzo bicchiere di brodo di menta. Bere 1 bicchiere della miscela al giorno. Conservare in un luogo freddo.

Puoi bere mezzo bicchiere di succo di zucca fresco al giorno.

Prendere 1 kg di prezzemolo fresco con radici e una grossa radice di sedano, tritare, aggiungere 1 kg di miele naturale d'api e 1 litro d'acqua. Portare il composto a ebollizione, togliere dal fuoco e lasciare agire per 3 giorni. Quindi aggiungere 1 litro d'acqua, portare di nuovo a ebollizione, raffreddare leggermente e filtrare a caldo. Lo sciroppo risultante viene preso in 3 cucchiai. l. prima di mangiare.

In caso di calcoli renali, prendere 1 bicchiere di corteccia di ontano e miele, mescolare il tutto, mettere in una ciotola di smalto, aggiungere 2 bicchieri d'acqua, portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento sotto un coperchio per 15 minuti. Quindi filtrare, aggiungere 1 cucchiaino. soda e bevi 1 cucchiaio. l. dopo il pasto.

Per i calcoli renali, questo medicinale è molto utile. Prendi 2 g di semi di aneto del giardino, erba di equiseto e foglie di purè di Chernobyl, 3 g ciascuno di foglie di uva ursina e semi di carota. Mettere il tutto in una ciotola di smalto, versare 2 tazze di acqua bollente, coprire con un coperchio e mettere in forno preriscaldato alla massima temperatura e poi spento. Rimani lì per 8 ore. Quindi filtrare l'infuso, versarvi 4 cucchiaini. il succo dei baffi dorati, mescolare e dividere in 4 parti. Bere a intervalli regolari durante il giorno.

Per i calcoli renali, prendi 10 g di radice di rabarbaro, 15 g di fiori di immortelle, 25 g di erba achillea. Macina tutto e 1 cucchiaio. l. versare il composto con 1 tazza di acqua bollente. Insistere, avvolto, per un'ora, quindi filtrare. Versare 4 cucchiai nell'infuso. l. succo di baffi d'oro e prendere mezzo bicchiere 2 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.

Con i calcoli renali per il corso del trattamento, è necessario prendere 6 g di mamma, sciogliere in 0,6 litri di acqua bollita e prendere 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. Effettuare il trattamento fino al completo recupero..

Pulizia dei reni per le malattie

Se la natura dei calcoli renali è nota con precisione, le seguenti miscele di erbe diuretiche possono essere utilizzate come medicinale principale.

Con i noccioli di urato, prendere 15 g di fagioli, foglie di mirtillo, erba di achillea, fiori di prugna selvatica, 20 g di coda di cavallo e erba di San Giovanni ciascuno. Mescola tutto e 1 cucchiaio. l. versare il composto in 0,5 litri di acqua fredda. Insistere fino al mattino, quindi far bollire per 15 minuti a fuoco basso, filtrare e bere in tre dosi divise mezz'ora prima dei pasti.

Con le pietre fosfatiche, prendi in proporzioni uguali radice, radici e cinorrodi. Macina tutto e 1 cucchiaio. l. versare il composto con 0,5 litri di acqua bollente. Insistere in un thermos fino al mattino. Quindi far bollire per 15 minuti a fuoco basso, insistere per 45 minuti, filtrare e bere caldo, dividendo in 3 parti, mezz'ora prima dei pasti.

Con le pietre di ossalato, mescola in proporzioni uguali i fiori di immortelle, sambuco nero e fiordaliso blu, erba di budra, erica in fiore, foglie di wintergreen e uva ursina, radici di bruco. Versare 10 g di composto con 250 ml di acqua bollente. Riscaldare a bagnomaria per 15 minuti, insistere in un thermos per 8 ore, filtrare e bere 1/4 di tazza 4 volte al giorno mezz'ora dopo i pasti. Inoltre, dissolve perfettamente i calcoli di ossalato mediante l'assunzione regolare della propria urina per 3 mesi. Bevilo al mattino nella quantità di 100-150 ml. In questo caso, è imperativo prima pulire l'intestino e il fegato, non consumare proteine ​​animali.

Con l'urina alcalina, prendi in proporzioni uguali fiori di tiglio, corteccia di quercia, foglie di uva ursina. Versare 1 cucchiaio. l. miscela di 0,5 litri di acqua bollente. Insistere fino al mattino in un thermos, quindi far bollire per 15 minuti, filtrare e bere 3 volte mezz'ora prima dei pasti.

Pulizia della vescica

La vescica, come i reni, dovrebbe sempre funzionare normalmente. La disfunzione delle valvole e dei muscoli che espellono l'urina portano a malfunzionamenti nella minzione. Pertanto, per una buona funzione della vescica, è necessario pulirla regolarmente dai calcoli..

Per questo, si consiglia di preparare una miscela di piante medicinali. È necessario assumere in proporzioni uguali stimmi di mais, foglie di mirtillo, erba di uva ursina, fagioli, giovani germogli di thuja, paglia d'avena, steli di licopodio. Quindi 4 cucchiai. l. versare 0,5 litri di acqua bollente, insistere per 40 minuti in un barattolo di vetro ben chiuso, filtrare e bere mezzo bicchiere caldo 4 volte al giorno 1 ora prima dei pasti. Fai bagni caldi e impacchi caldi allo stesso tempo. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Se non ci sono effetti dopo 5 giorni, la procedura deve essere ripetuta.

Preparare un decotto di erba di equiseto e fiori di fiordaliso, presi in proporzioni uguali. Bere il brodo caldo, a piccoli sorsi. Allo stesso tempo è necessario massaggiare l'area della vescica, quindi applicare un tampone sull'addome inferiore pieno di coda di cavallo calda al vapore. Il decotto agisce come un lassativo sulla vescica..

Per pulire le vie urinarie, prendi 1 cucchiaino. radice di calamo tritata, versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 20 minuti, quindi filtrare. L'infusione risultante deve essere presa mezzo bicchiere 4 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti per 2 settimane.

I calcoli vescicali possono essere trattati in questo modo. Riempi metà della bottiglia con cipolle tritate finemente, versa vodka o alcol in cima, lascia per 10 giorni in un luogo caldo o al sole. Quindi filtrare e bere 2 volte al giorno per 2 cucchiai. l. prima di mangiare.

Una tale raccolta è molto efficace per la pulizia delle vie urinarie: prendi 2 cucchiai. l. foglie di equiseto e fiori di tanaceto, 4 cucchiai. l. foglie di mirtillo rosso, versare 4 bicchieri di acqua bollente e insistere su un bagnomaria per mezz'ora. Quindi filtrare e prendere 1 bicchiere al mattino e alla sera..

In questo modo puoi rimuovere i calcoli dalla vescica. Riempire una pentola di terracotta da tre litri fino in cima con una miscela di carote e cime di barbabietola, coprire e mettere in un forno preriscaldato ma spento o in un forno russo fino al mattino. Al mattino, scolare il succo e bere il prodotto durante la giornata. Tra un giorno dovrebbero iniziare a fuoriuscire pietre e sabbia. Dopodiché, devi mangiare 2 carote crude. Fai questa pulizia della vescica una volta alla settimana per tre mesi..

Se la vescica è debole, mescola 1 cucchiaino. pappa di cipolla appena cotta, mela e miele. Prendi 30 minuti prima dei pasti, prepara ogni volta una miscela fresca.

Se ci sono proteine ​​nelle urine, hai bisogno di 1 cucchiaino. schiacciare i semi di prezzemolo in un mortaio e far bollire con un bicchiere di acqua bollente. Insistere 2 ore, raffreddare, filtrare e bere durante il giorno in piccole porzioni.

Per eliminare il muco nelle urine, si consiglia di prendere 50 g di halvia, tritare finemente, 1 cucchiaino. Versare le erbe con un bicchiere di acqua bollente e cuocere a vapore per 2 ore in forno. Bere 1/4 tazza fredda tre volte al giorno prima dei pasti per 2 settimane.

In caso di ritenzione urinaria prendere 100 g di prezzemolo fresco, preparare 1 litro di acqua bollente, lasciare agire per 2 ore e assumere mezzo bicchiere al giorno. Il sollievo arriva dopo 1-1,5 settimane.

Il tè verde forte è un ottimo profilattico contro la formazione di calcoli nella vescica. Devi bere almeno 5 bicchieri al giorno e senza zucchero.

In caso di pietre nella vescica prima della luna nuova, si consiglia di prendere 10 spicchi d'aglio sbucciati, tritarli finemente, versare 1 vodka e insistere al sole per 9 giorni. Non appena inizia la luna nuova, bevi un bicchiere di questa tintura una volta al giorno a stomaco vuoto. Agitare il prodotto prima dell'uso. Devi prendere la tintura durante l'intera luna nuova. Durante la minzione, cerca di non drenare tutta l'urina fino alla fine, in modo che le pietre non entrino in contatto con la vescica. Ripeti la pulizia ad ogni luna nuova.

Un decotto di rafano grattugiato è utile non solo per l'urolitiasi, ma anche per altre patologie della vescica. Prendi 1 cucchiaio. l. rafano grattugiato, versare 1 bicchiere di latte bollente, tenere in caldo per 10 minuti, filtrare e bere poco durante la giornata a piccoli sorsi.

L'infuso di poligono previene efficacemente la formazione di calcoli nella vescica. Prendi 2 cucchiai. l. erbe poligono, versare 1 bicchiere di acqua bollente e scaldare a bagnomaria per 15 minuti. Quindi insistere per 45 minuti, filtrare e aggiungere acqua bollente al volume originale. Bere mezzo bicchiere 3 volte al giorno prima dei pasti.

Un decotto di semi di rosa canina promuove attivamente la rimozione dei calcoli dai reni e dalla vescica. Prendi 1 cucchiaino. semi di rosa canina tritati, versare 1 tazza di acqua bollente e far bollire per 15 minuti a fuoco basso. Quindi lasciare agire per 2 ore, filtrare e bere un quarto di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

Per purificare la vescica, puoi utilizzare la cosiddetta tecnica della colazione a base di riso. Devi preparare 5 barattoli da mezzo litro e versarne 2 cucchiai in uno di essi. l. riso, aggiungete acqua e mettete in posa per un giorno. Il giorno successivo sciacquare il riso e nello stesso barattolo riempirlo con acqua fresca, lasciarlo a bagno per 5 giorni. Allo stesso tempo, mettere una nuova porzione di riso nel secondo barattolo, aggiungere acqua, sciacquare il giorno successivo e riposizionarlo per 5 giorni. Fai lo stesso con i restanti 3 banchi. Dopo 5 giorni, tutti i barattoli preparati saranno riempiti di riso e nel primo barattolo il riso sarà pronto. Va cotto senza sale e mangiato senza olio. Inoltre, non puoi mangiare o bere nulla per le prossime 4 ore. Non dimenticare di riempire immediatamente il barattolo vuoto con riso nuovo. Devi mangiare riso a colazione per almeno 2 mesi. Le persone che soffrono di mioma o adenoma possono bere il tè con l'aggiunta di zenzero macinato nei giorni di pulizia con il riso. Prepara 70-100 mg per bicchiere di tè. Con la mastopatia, vale la pena mettere un impacco di tè con lo zenzero sul petto

Se ci sono pietre nella vescica, è necessario lubrificare la pelle sopra l'ombelico, così come la regione lombare, fino al coccige, raffinata con cherosene, a cui viene aggiunta argilla curativa secca al ritmo di 1 cucchiaio, una volta ogni 2 giorni. l. materie prime frantumate per 100 ml di cherosene.

Nelle malattie croniche della vescica è indicata anche la pulizia con cherosene. All'interno prendi cherosene raffinato in combinazione con un'infusione di erba di erica comune. Per preparare l'infuso, prendi 4 cucchiai. l. asciugare le erbe tritate della pianta, versare in un thermos, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per due ore. Filtrare l'infuso, aggiungere 2 cucchiai. l. di cherosene purificato, mescolare accuratamente e riscaldare la miscela risultante a fuoco basso per 20 minuti. Dopodiché, filtra nuovamente la miscela attraverso diversi strati di garza. Il medicinale risultante viene assunto in 1 cucchiaio. l. 3-4 volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 2-3 settimane. Dopo una pausa di 2 mesi, il corso dovrebbe essere ripetuto.

Pulizia dei reni e della vescica

Pulizia dei reni e della vescica - linee guida generali:

La ragione principale per la formazione di sabbia e calcoli renali sono i disturbi metabolici, il cui ruolo principale è svolto dal fegato, responsabile della formazione dell'urea. La mancanza di vitamina A, il consumo eccessivo di carne, la natura dell'acqua potabile possono anche portare alla formazione di calcoli. Un'infezione che in un modo o nell'altro penetra nei reni può causare la formazione di sabbia o pietre.

Indicazioni per l'uso. Urolitiasi, pielonefrite cronica, cistite cronica.

Pulizia dei reni e della vescica con acqua magnetizzata:

ricetta per fare l'acqua magnetizzata. È necessario disporre di un apparecchio per magnetizzare l'acqua. L'apparato è semplice: l'acqua viene fatta passare attraverso un ampio tubo con due magneti all'interno. Tale acqua ha una struttura e un pH modificati. Per 2-3 settimane, è necessario utilizzare solo quest'acqua: preparare zuppa, composta, tè, ecc. Durante la pulizia dei reni, ogni giorno è necessario fare bagni caldi per 15-20 minuti. Tali bagni dilatano gli ureteri e rimuovono sabbia e piccole pietre..

La pulizia ideomotoria dovrebbe essere eseguita insieme alla pulizia con succhi o acqua magnetizzata. Il momento migliore per farlo è tra le 15:00 e le 19:00, quando i reni sono più attivi. Prima di iniziare la pulizia, è necessario riscaldarsi. È fatto così. In piedi. Strappare i talloni dal pavimento di circa 1-1,5 cm e abbassarli bruscamente. Fai il sollevamento e l'abbassamento dei talloni per 1 secondo. Ripetere 30 volte e dopo una breve pausa ripetere nuovamente la procedura 30 volte.

Queste vibrazioni sono le migliori per riscaldarsi e scuotere i reni prima di iniziare la pulizia..

Dopo il riscaldamento, sintonizzati su entrambi i reni contemporaneamente, rilassati e, con buon umore e amore per i reni, inizia a creare pulsazioni mentali per 10 minuti in ciascuna direzione, con una breve pausa tra di loro. Le sensazioni di formicolio o lievi dolori che appaiono non dovrebbero essere spaventose: questo è un rimescolamento di sabbia nei reni. Poiché le pulsazioni create aumenteranno principalmente l'afflusso di sangue ai reni, è naturale che secernano più colloidi, che dissolveranno le pietre, se presenti..

Dovresti mangiare come al solito, con una predominanza di verdure e un minimo di carne. Inoltre, si consiglia di bere tè diuretici di varie erbe, che possono essere acquistati già pronti.

Dopo la fine della pulizia dei reni, per mantenere le loro condizioni normali, si consiglia di ripetere la pulizia ideomotoria 2 volte al mese. La ginnastica vibrante è buona da fare tutti i giorni, inclusa negli esercizi mattutini.

Pulizia dei reni e della vescica con un decotto di radici di rosa canina:

per sciogliere o abbattere eventuali pietre del corpo in granelli di sabbia, viene utilizzato un decotto di radici di rosa canina.

Preparazione del brodo: 2 cucchiai. Cucchiai di radici tritate versano 1 bicchiere d'acqua. Far bollire per 15 minuti, raffreddare, scolare. Bere 1/3 di tazza 3 volte caldo per 1-2 settimane. Un decotto di rosa canina viene utilizzato anche per le malattie dei reni e della vescica. In questo caso, il brodo sia nel primo che nel secondo caso dovrebbe essere di colore scuro, che indica una grande quantità di pigmenti vegetali.

Pulizia di reni e vescica con succhi di verdura:

metodo di purificazione del succo proposto dal Dr. N. Walker.

Secondo lui, le sostanze inorganiche (principalmente il calcio) presenti nel pane e in altri cibi ricchi di amido formano formazioni granulari nei reni. Per pulire e curare i reni, consiglia il seguente succo: carote - 10 once (parti), barbabietole - 3, cetriolo - 3 o un'altra opzione: carote - 9, sedano - 5, prezzemolo - 2.

Per pulire i reni, puoi usare il succo di prezzemolo separatamente, nella sua forma pura. Ma non dovrebbe essere consumato da solo più di 30-60 ml.

Il succo di prezzemolo è un ottimo rimedio per le malattie del tratto genito-urinario ed è molto utile (per la presenza di uno specifico sapore amaro-fresco) con calcoli ai reni e alla vescica, nefrite, quando le proteine ​​sono nelle urine, così come con altre malattie renali. Viene utilizzato il succo di verdure e radici. Questo è uno dei succhi più potenti.

Pulizia dei reni e della vescica con olio di abete:

preparare un decotto da 25 gr. olio di abete e preso in 50 gr. le seguenti erbe: origano, poligono, melissa, salvia, erba di San Giovanni. N. Semenova suggerisce anche di utilizzare l'ortosifone alle erbe, cioè tè ai reni e rosa canina. Mescolare e tritare molto finemente. La raccolta preparata di erbe viene prodotta al ritmo di 2 cucchiai per bicchiere di acqua bollente.

Modo d'uso: scaldare più volte con 1 cucchiaino di miele. Meglio a stomaco vuoto o lontano dai pasti. Dividi l'intera collezione per 7 giorni, ovvero prepara ogni giorno 1/7 della collezione.

G. P. Malakhov suggerisce di usare la propria urina in parallelo. Grazie a un tale cambiamento nei diuretici e negli agenti dissolventi, sarà possibile influenzare l'intero spettro dei calcoli renali di origine eterogenea..

N. Semenova raccomanda durante questo periodo di aderire a una dieta vegetariana e di fare il lavaggio intestinale con clisteri.

Il settimo giorno, mezz'ora prima della colazione, 100 gr. aggiungere 5 gocce di olio di abete all'infuso raffreddato, mescolare e bere con una cannuccia (l'olio di abete distrugge i denti). Quindi applica l'olio 3 volte al giorno per 5 giorni. Sabbia e piccole pietre cadranno nelle urine, quindi, se la pulizia ha successo, l'urina diventerà molto torbida il 3-4 ° giorno di pulizia.

Detergente per malattie renali:

i suddetti metodi di pulizia dei reni possono essere limitati a coloro che credono che i loro reni siano, in linea di principio, sani. Se i reni sono malati, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni, consiglia M. Gogulan.

1) Entro un mese, bere l'infuso di uva ursina (erba "orecchie d'orso"): versare 1 cucchiaio di erba con 1 bicchiere di acqua bollente e tenere premuto per 15 minuti in un bagno di vapore. Assumere 2 cucchiai 20 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.

2) Includere la gelatina di farina d'avena nella dieta: lavare accuratamente l'avena naturale con le bucce, metterla in un thermos e versarvi sopra dell'acqua bollente per 3-12 ore. Quindi pulire l'avena al vapore calda attraverso un setaccio o una garza gettata su uno scolapasta. Ottieni una massa appiccicosa. Mangiatela al mattino a colazione senza sale e zucchero. I pasti durante la giornata sono rigorosamente energetici (verdura, frutta, infusi, succhi appena preparati, noci). Per dessert, puoi mangiare 1 cucchiaino di miele.

In questo modo puoi migliorare l'efficacia di questa pulizia. Se conosci con certezza la natura delle tue pietre, allora le seguenti erbe possono essere utilizzate come principale miscela diuretica:

a) con pietre di urato: 15 gr. baccelli di fagioli, foglie di mirtillo, achillea, fiori di prugna selvatica (prugnolo); 20 gr. Erbe di equiseto, erbe di erba di San Giovanni.

Insistere 1 cucchiaio della miscela in 0,5 litri di acqua fredda durante la notte, far bollire al mattino a fuoco basso per 15 minuti, scolare, strizzare. Bere 3 volte 30 minuti prima dei pasti.

b) con pietre fosfatiche: colorante robbia (radice), radici e rosa canina in proporzioni uguali. Macinare tutto, versare 1 cucchiaio della miscela in 0,5 litri di acqua bollente in un thermos, insistere per tutta la notte, far bollire per 15 minuti al mattino, lasciare per 45 minuti, scolare, strizzare. Bere, diviso in 3 porzioni, caldo 30 minuti prima dei pasti.

c) con pietre di ossalato: fiori di immortelle, erba di budra, fiori di sambuco nero, fiori di fiordaliso blu, erica in fiore, foglie di verde invernale, foglie di uva ursina, radici di bruco.

10 gr. versare nel composto 250 ml di acqua bollente, cuocere a bagnomaria per 15 minuti, insistere in un thermos per 4-8 ore, scolare, strizzare. Bere 1/4 di tazza 4 volte al giorno 30 minuti dopo i pasti.

Scioglie perfettamente i calcoli di ossalato Regolarmente, almeno 3 mesi, prendendo la propria urina al mattino in una quantità di 100-150 ml. In questo caso, è imperativo prima pulire l'intestino e il fegato, non consumare proteine ​​animali.

d) con urina alcalina: fiori di tiglio, corteccia di quercia, foglie di uva ursina (in proporzioni uguali). 1 cucchiaio della miscela, versare 0,5 litri di acqua bollente, insistere per una notte in un thermos. Al mattino, far bollire per 15 minuti, scolare, strizzare. Bere 3-4 volte, 30 minuti prima dei pasti.

Anche questa ricetta è efficace (per tutti i tipi di nocciolo): 2 parti di foglie di uva ursina, coda di cavallo, semi di aneto e 3 parti di semi di carota. Versare 1 cucchiaio della miscela con 0,5 litri di acqua bollente, insistere per una notte in un thermos, far bollire al mattino per 10 minuti, scolare, strizzare. Bere, diviso in 3 parti, 30 minuti prima dei pasti.

Pulizia dei reni e della vescica con l'anguria:

La dieta dell'anguria è uno dei metodi più efficaci per la pulizia dei reni. Questa pulizia è migliore durante la stagione dell'anguria..

Modalità d'uso: 7 giorni si dovrebbe mangiare solo anguria con pane nero.

Il momento più adatto per rimuovere i calcoli dai reni e dalla vescica è dalle 17 alle 21 ore locali, quando si manifesta il bioritmo della vescica e dei reni. A questo punto, devi fare un bagno caldo e mangiare vigorosamente l'anguria. Il calore espande le vie urinarie, allevia il dolore e gli spasmi (specialmente quando passano le pietre), l'anguria causerà un aumento della minzione - arrossamento e il bioritmo darà la forza necessaria per abbattere ed espellere sabbia e pietre.

Devi urinare direttamente nella vasca da bagno. Per le donne, il rilascio di sabbia può passare in modo completamente impercettibile, gli uomini possono sentire dolore all'uretra.

Questa pulizia può essere eseguita per 2-3 settimane fino ad ottenere un risultato soddisfacente..

E. Shchadilov ritiene che la pulizia dell'anguria abbia serie controindicazioni.

Una controindicazione diretta alla terapia dietetica con anguria sono le malattie associate a un deflusso urinario alterato: anomalie congenite del sistema genito-urinario, nefroptosi, nefrolitiasi, adenoma prostatico, pielonefrite secondaria causata dal verificarsi di aderenze postoperatorie e diabete.

Inoltre, la pulizia, compreso il pane integrale, è controindicata nei pazienti affetti da malattie gastrointestinali..

Inoltre, tale cibo è controindicato nei pazienti con ulcera gastrica e ulcera duodenale. In questo caso, è possibile la perforazione dell'ulcera..

Poiché la fibra nell'anguria aumenta la peristalsi intestinale, la dieta dell'anguria è molto buona per la stitichezza prolungata, ma altrettanto dannosa per la tendenza alla diarrea (diarrea).

Quando fai scorta di angurie, dovresti comunque fare scorta di pane non nero, ma bianco privo di acidi per i seguenti motivi: il meccanismo per pulire i reni con l'aiuto dell'anguria è che, mangiando l'anguria (un prodotto alcalino pronunciato), alcalinizziamo l'urina, che con un'alimentazione normale ha acido reazione. Un aumento dell'alcalinità delle urine mette in moto un certo tipo di sale, da cui in alcuni casi si possono formare calcoli renali.

La pulizia dell'anguria dei reni è categoricamente controindicata nella fosfaturia, uno dei tipi di calcoli renali. Effettuando la pulizia alcalinizzante dei reni, creiamo le condizioni per la crescita attiva dei calcoli fosfatici, che, molto probabilmente, si tradurrà in una disabilità dovuta a insufficienza renale cronica. A questo va aggiunto che l'insufficienza renale cronica stessa è una controindicazione alla pulizia dei reni con l'anguria..

Considerando che nel processo di pulizia con i cocomeri si verifica una maggiore separazione delle urine, tale pulizia è categoricamente controindicata per i pazienti che hanno pietre di corallo nei reni, poiché possono ferire gli ureteri con bordi taglienti.

Purificazione dei reni e della vescica secondo P. Kurennov:

1) Oltre a pulire i calcoli della cistifellea, in caso di calcoli renali, P.M.Kurennov suggerisce di morire di fame per un giorno (puoi bere acqua), quindi fare un clistere e dopo un'ora bere un bicchiere di olio d'oliva con un bicchiere di succo di pompelmo. Succhia un limone per evitare il vomito. Quando appare la sete, deve essere sopportata per 15 minuti, quindi bere 1,5 bicchieri di un decotto di erbe lassative. Il giorno successivo, digiuna e ripeti l'intera procedura.

2) Versare un cucchiaio di semi di lino in un thermos e versare un bicchiere di acqua bollente, chiudere e insistere per tutta la notte. Al mattino, aggiungi un bicchiere di acqua calda alla gelatina risultante (tale è la proprietà dei semi di lino che formano muco) per fare qualcosa come la gelatina, che puoi bere in 3 dosi al giorno - e così via per una settimana. Questa tecnica è considerata abbastanza efficace..

Pulizia dei reni e della vescica con prezzemolo e sedano:

Pulizia dei reni e della vescica con un infuso di paglia d'avena e coda di cavallo:

Questo metodo di medicina tradizionale è praticato da un guaritore di Donetsk, candidato di scienze pedagogiche P.V. Plotnikov. Raccogliere un barattolo da un litro di paglia d'avena tritata, versare 2 litri di acqua, trasferirla in una padella smaltata e lasciare agire per 2 ore. Filtrare, bere 100 ml 3 volte al giorno prima dei pasti con l'aggiunta di 20 gocce di tintura di calendula; la durata del trattamento è di 5 giorni. Dopo la stessa pausa, inizia a bere l'infuso di coda di cavallo. È preparato in questo modo: un barattolo da mezzo litro di erbe viene versato con acqua e fatto bollire per 1 ora, viene insistito lo stesso tempo. Prendi 50 ml 3 volte al giorno prima dei pasti, aggiungendo 20 gocce di tintura di calendula (la calendula ha un altro nome: calendula).

Se un ciclo di trattamento non è sufficiente, dopo 5 giorni ripeterlo di nuovo.

Pulizia dei reni e della vescica con infuso di erbe:

il metodo è consigliato dagli "erboristi" ucraini.

Prendi in quantità uguali (circa 1 cucchiaino) piante medicinali: semi di lino, semi di zucca non sbucciati tritati, fiori di tiglio, semi di canapa, foglie di mora, fiori di sambuco nero, erba di San Giovanni. 4 cucchiai della miscela con l'aggiunta di 1 cucchiaio di fiori di camomilla, preparare 0,5 litri di acqua bollente, cuocere a vapore per 30-40 minuti e filtrare (spremere). Dividere l'intera porzione in 4 parti e bere durante la giornata, ogni volta 1 ora prima dei pasti. Corso di pulizia - 5 giorni.

I guaritori tradizionali consigliano di rafforzare l'assunzione di tè dalle piante medicinali esclusivamente con una dieta a base di latte, e ancora meglio - astenersi per 3 giorni da qualsiasi altro cibo, ad eccezione delle infusioni di erbe, con bagni caldi giornalieri.

Il praticante di idroterapia del 19 ° secolo S. Kneipp ha raccomandato la seguente ricetta per pulire i reni da sabbia e pietre: bere tè dal poligono in quantità illimitate e muoversi attivamente per aiutare le tossine a uscire più velocemente dal corpo.

Pulizia della vescica secondo P. Plotnikov:

in presenza di calcoli nella vescica o infiammazione, è necessario assumere 4 cucchiai di una miscela di piante medicinali in quantità uguali: stimmi di mais, foglie di mirtillo, erba di uva ursina, lembi di fagioli, giovani germogli di tuia, paglia d'avena, gambi di licopodio (o licopodio a forma di mazza; nomi popolari - galleggiante, piede di pollo, muschio di serpente, ecc.).

Puoi anche usare la miscela consigliata per i calcoli renali. Versare la miscela con 0,5 litri di acqua bollente, insistere in un recipiente ben chiuso per 30-40 minuti, filtrare e strizzare. Prendi mezzo bicchiere 4 volte durante il giorno, 1 ora prima dei pasti, caldo. Fai bagni caldi e impacchi caldi allo stesso tempo. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Se non ci sono effetti, ripetere la procedura dopo lo stesso tempo..

Metodi tradizionali di pulizia dei reni:

1) Spremi il succo di mela. Alle 8 del mattino, bevi 240 ml di succo, poi ogni 2 ore bevi 480 ml, terminando l'assunzione alle 20. Nei primi 2 giorni di questa dieta, non mangiare nient'altro. Alla fine della giornata, puoi prendere un lassativo alle erbe e un bagno caldo (ma senza sapone). Il terzo giorno della dieta alle 8 del mattino, bevi 480 ml di succo di mela, dopo 30 minuti 120 gr. puro olio d'oliva non diluito e subito dopo - 1 bicchiere di succo di mela. Se compare debolezza, sdraiati per riposare. Di solito le pietre iniziano a ritirarsi il terzo giorno, 1-2 ore dopo aver preso il succo.

2) Mescolare 1 cucchiaio di fiori di tanaceto e erba di equiseto, 2 cucchiai ciascuno: mirtillo rosso (foglia), rizoma di calamo e rizoma di erba di grano. Versare un cucchiaio del composto con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 5 minuti, scolare. Assumere 1 bicchiere al mattino a colazione e alla sera.

3) Mescolare un bicchiere di vodka purificata, un bicchiere di succo di barbabietola rossa e un bicchiere di succo di ravanello nero. Insistere la miscela per 3 giorni in un luogo buio a temperatura ambiente. Prendi 1 cucchiaio 30 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.

Se ci sono tagli ai reni, fai un bagno caldo e bevi un tè molto caldo al limone. Aggiungi a questo consumo di succhi (tra i pasti) una raccolta purificante di erbe.

4) Mettere il latte fermentato in un barattolo in una pentola con acqua, sul fondo del quale mettere uno straccio in modo che il barattolo non scoppi, mettere la padella sul fuoco. Filtrare la cagliata in un sacchetto di garza. Mettere tre uova fresche fatte in casa nel siero di latte raffreddato, completamente privo di ricotta. Mettere la padella in un luogo caldo, dopo 10 giorni togliere le uova, forare il guscio con una forchetta (scartare la pelle) e mescolare le uova separatamente con 300 gr. miele. Quindi versare questa miscela in un barattolo di siero di latte e conservare in frigorifero per un giorno. Bere 1/2 tazza al mattino a stomaco vuoto 1 ora prima dei pasti e la sera prima di coricarsi (non meno di 2-3 ore dopo i pasti). Conserva la miscela in frigorifero. Prima dell'uso, assicurati di riscaldarlo a bagnomaria, ma solo la porzione successiva.

5) Prendi un decotto di poligono 1/3 di tazza 3 volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti. Metodo di preparazione: versare 1 cucchiaio di erbe con 1 bicchiere di acqua bollente, lasciare per 1 ora in un thermos (o scaldare per 30 minuti a bagnomaria). Quindi, dopo 5-10 minuti, bevi il decotto di cocklebur. Deve essere cucinato di notte. Alla sera, versare 1 cucchiaio di erbe con 1 bicchiere di acqua bollente, cuocere per 1 minuto esatto, quindi insistere per tutta la notte in un thermos. Filtrare al mattino, spremere, bere 1/2 tazza calda, mattina e sera.

6) Scavare le giovani radici di rosa canina all'inizio della primavera o nel tardo autunno, tagliarle in pezzi di 1 cm, asciugare per 3-5 giorni. Quindi prendere 6 cucchiai di radici, versare 3 tazze di acqua bollente, cuocere per 15 minuti. Bevilo caldo. Bere 1 bicchiere 3 volte al giorno dopo i pasti. Quindi, dopo 20-30 minuti, anche 3 volte al giorno, bere un decotto di foglia di uva ursina schiacciata in polvere. Prendi 3 cucchiai di polvere, versa 3 tazze di acqua bollente, fai evaporare a fuoco basso fino a quando rimangono 2/3 dell'acqua. Dividi in 3 parti e bevi come sopra.

7) 3 cucchiai di foglie di ribes versare 0,5 litri di acqua bollente, lasciare agire per 15-20 minuti, quindi spremere le foglie e scartare. Portare a ebollizione l'infuso e, dopo aver aggiunto 2 cucchiai di bacche di ribes fresche o essiccate, rimetterlo in infusione. Bere mezzo bicchiere durante il giorno, mangiando bacche. Questo metodo può essere utilizzato per un tempo illimitato: l'infuso di ribes non porterà altro che beneficio.

8) 2 cucchiaini di foglie schiacciate di coni di ginepro, versare 2 tazze di acqua bollente, immergere per 2 ore. Filtrare l'infuso raffreddato, aggiungere lo zucchero e tenere a bagnomaria per ottenere lo sciroppo. Prendi 1 cucchiaino prima dei pasti 3 volte al giorno. Il dosaggio deve essere rigorosamente osservato. Il ginepro ha un forte effetto diuretico purificando i reni.

9) Mescolare parti uguali di pinoli sbucciati e miele. Prendi 3-4 cucchiaini al giorno.

10) Mescolare 1 tazza di miele e 1 tazza di semi di sedano. Prendi 1 cucchiaino 3 volte al giorno.

11) Mescolare 1 bicchiere di miele, succo di ravanello, vodka. Insistere per 3 giorni. Assumere 2 cucchiai 3 volte al giorno prima dei pasti.

Bagni detergenti:

la pulizia con i bagni avviene principalmente attraverso i reni (al contrario di un bagno, dove la pulizia avviene attraverso la pelle). Per pulire i reni con un bagno, dovresti fare un bagno alle erbe.

Bagno al pino. Vedi Stabilimento balneare, sauna, bagno.

Bagno di fieno. Prendi in proporzioni uguali polvere di fieno, rametti di pino, paglia d'avena, trita. Mettere il composto in un contenitore da 10 litri, metà del suo volume. Rabboccare con acqua bollente. Cuocere a fuoco basso per 20 minuti, lasciare agire per 1 ora. Filtrare e versare in un bagno, dove l'acqua viene versata con una temperatura di 36-37 ° С.

Bagno all'equiseto. Prendi 350 gr. equiseto per un bagno completo o 150 gr. - per un piede, macinare e versare acqua bollente, lasciare agire per 1 ora, filtrare e versare nella vasca da bagno. I bagni di coda di cavallo dovrebbero essere usati per coliche renali, cistite cronica.

Bagno misto alle erbe. Mescolare foglie di betulla, erba poligonale, foglie di salvia in proporzioni uguali. Mescolare (200 gr.) Versare 3-4 litri di acqua bollente, insistere per 2-3 ore, filtrare e versare nella vasca da bagno. La temperatura dell'acqua nel bagno dovrebbe essere di 32-34 ° C. Corso - 7-9 settimane per 15 minuti.

In presenza di calcoli nella vescica o infiammazione, prendi 4 cucchiai di una miscela di piante medicinali in quantità uguali: stimmi di mais, foglie di mirtillo, erba di uva ursina, lembi di fagioli, giovani germogli di tuia, paglia d'avena, steli di licopodio (o licopodio a forma di mazza; nomi popolari - galleggiante, piede di pollo, muschio di serpente, ecc.). Puoi anche usare la miscela consigliata per i calcoli renali. Versare la miscela con 0,5 litri di acqua bollente, insistere in un recipiente ben chiuso per 30-40 minuti, filtrare e strizzare. Prendi mezzo bicchiere 4 volte durante il giorno, 1 ora prima dei pasti, caldo. Fai bagni caldi e impacchi caldi allo stesso tempo. Il corso del trattamento è di 5 giorni. Se non ci sono effetti, ripetere la procedura dopo lo stesso tempo..

Erbe detergenti:

Ortica. Versare un cucchiaio di foglie di ortica tritate con 1 tazza di acqua bollita, lasciare agire per 10 minuti, prendere 1 cucchiaio 3 volte al giorno.

Nasturzio medicinale. Prendi 1 cucchiaino di succo 3 volte al giorno.

Uva ursina (orecchie d'orso). Versare un cucchiaio di foglie tritate con 1 bicchiere di acqua calda e tenere a bagnomaria sotto un coperchio chiuso per 30 minuti. Raffreddare, filtrare, diluire il brodo risultante con acqua bollita, portando il volume a 1 tazza. Bere 1/3 di tazza calda 3 volte al giorno. Controindicato in gravidanza e glomerulonefrite.

Assenzio comune. Bere 8,8 grammi. il succo di questa erba amara. L'amarezza favorisce lo scarico delle pietre.

Il rafano è normale. Bere succo fresco di radici di rafano 1 cucchiaino 3 volte al giorno con pietre nella vescica.

Tiglio. Versare un cucchiaio di foglie di tiglio con 1 tazza di acqua bollente. Far bollire a bagnomaria per 15 minuti, lasciare agire per 2 ore. Prendi 0,5 tazze 3 volte al giorno.

L'ernia è liscia Versare un cucchiaio di foglie e fiori dell'ernia con 1 bicchiere di acqua bollente, far bollire per 3-5 minuti, raffreddare e scolare. Prendi 1 cucchiaio da tavola 4-5 volte al giorno dopo i pasti.

Fiordaliso. Preparare un cucchiaino di fiori con 1 bicchiere di acqua bollente, insistere in un thermos, filtrare. Prendi 1/4 di tazza 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti. L'infuso di fiordaliso agisce come diuretico per l'edema associato a malattie renali.

Equiseto. 3 cucchiai di erbe aromatiche tritate versare 0,5 litri di acqua bollente, cuocere per 30 minuti, lasciare agire per 1 ora, scolare. Prendi 1/2 tazza 3 volte al giorno. Controindicato nella malattia renale infiammatoria acuta.

Equiseto. Preparare 2 cucchiaini di erbe aromatiche tritate con 1 bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 1 ora e scolare. Bere a sorsi durante la giornata. Controindicato in caso di esacerbazione della malattia renale.

Coda di cavallo e camomilla. Preparare una tisana di equiseto e camomilla presi in proporzioni uguali. Bevi il tè caldo. Buono per la minzione dolorosa.

Fiori di campo equiseto e fiordaliso. Preparare un decotto di erba di equiseto e fiori di fiordaliso, presi in proporzioni uguali. Bere il brodo caldo a piccoli sorsi. Allo stesso tempo, è necessario massaggiare l'area della vescica, quindi mettere un cuscino pieno di coda di cavallo calda e al vapore sull'addome inferiore. Il decotto ha un effetto rilassante sulla vescica..

Preparati detergenti a base di erbe:

1. Prendi in parti uguali erba madre, erba di San Giovanni, viola tricolore, equiseto. Versare 1 cucchiaio della raccolta con 1 bicchiere di acqua bollente, scaldare a bagnomaria per 10 minuti, insistere mezz'ora al caldo. Prendi 2-3 bicchieri caldi al giorno.

2. Prendere in parti uguali foglie di ortica, erba di San Giovanni, foglie di uva ursina, foglie di piantaggine, rosa canina. Tre cucchiai della raccolta versano 3/4 litri di acqua, portare a ebollizione e far bollire per 5 minuti, lasciare agire per 15-20 minuti, scolare. Bere durante il giorno in 3-4 dosi 20 minuti prima dei pasti. Il corso della pulizia è lungo - almeno 6 mesi con brevi pause.

2. Erba di equiseto (1 cucchiaio da dessert), frutti di ginepro (1 cucchiaio), radice di liquirizia o foglie di betulla (1 cucchiaio), foglia di uva ursina (1 cucchiaio da dessert), mirtillo rosso (foglia) (1 cucchiaio da dessert) versare 3 tazze acqua bollente, raffreddare, far bollire di nuovo per 2-3 minuti, raffreddare, filtrare con una garza. Bere 1-1,5 cucchiai 3 volte al giorno. La collezione ha un eccellente effetto purificante nelle malattie infiammatorie dei reni e della vescica.

Succhi detergenti:

Succo di betulla. Bere 1 bicchiere al giorno 3 volte al giorno dopo i pasti, aggiungendo 1 cucchiaio di miele al succo.

Succo di mirtilli. Bere 300-500 ml di succo fresco ogni giorno.

Succo di fragola. Bere 100 ml di succo appena spremuto 20-30 minuti prima dei pasti. Puoi aggiungere lo zucchero semolato al succo.

Succo di carota. Bere 1/4 di bicchiere di succo 3 volte al giorno per 2 mesi.

Succo di olivello spinoso. Tre bicchieri di succo, 50 gr. miele, 1 tazza di acqua bollita, 1/2 tazza di brodo di menta (vedi menta piperita). Bere 1 bicchiere al giorno. Conserva il succo in un luogo fresco.

Come pulire i reni a casa in modo rapido ed efficace !

I reni sono un organo che svolge funzioni corporee estremamente importanti. Filtrano il sangue dalle sostanze, purificano e rimuovono le tossine e le tossine attraverso l'urina, aiutano a controllare la pressione sanguigna, mantengono l'equilibrio dei minerali. Ecco perché questo organo del corpo deve essere periodicamente purificato. Il periodo migliore per questo è l'autunno. È durante questo periodo che il corpo si prepara per un periodo difficile in cui è necessario resistere a virus, batteri e sbalzi di temperatura. In questo articolo, esamineremo i modi per purificare i reni e la vescica dalle tossine e dalle tossine usando metodi popolari e prodotti sicuri..

Perché devi pulire i reni e la vescica

Il fluido corporeo ha bisogno di uno smaltimento profondo dopo la calura estiva. Escretore

organi come i reni stanno subendo un duro lavoro e ora devono essere ripuliti da tutte le tossine. I reni devono essere riforniti di energia vitale per resistere alla stagione fredda.

È necessario iniziare la pulizia dopo aver considerato la nutrizione. Sono esclusi dalla dieta innanzitutto fritti di carne, pesce, eventuali cibi acidificanti e salati. È preferibile mangiare verdura, frutta ricca di clorofilla durante questo periodo.
Una corretta pulizia dei reni aiuterà a migliorare la funzione della vescica e a mantenere la pressione sanguigna.
Gli esperti nutrizionisti consigliano di combinare tutto: una dieta sana con un regolare esercizio fisico.
Come pulire i reni e la vescica

Considera i detergenti per i reni:


1. Sedano.
Questo prodotto è diuretico e contiene nutrienti essenziali per stimolare la funzione renale. Il sedano è un prodotto assolutamente sicuro ed ecologico che aiuta a rimuovere le tossine dal corpo.
È noto che il consumo regolare di sedano previene lo sviluppo di pietre pericolose e infezioni nel corpo. Basta bere un bicchiere di sedano ogni giorno per una settimana..

Bevanda detergente al sedano

Per una pulizia efficace, puoi usare la seguente ricetta. Mescolare un cucchiaino di prezzemolo fresco tritato finemente con una carota e due cetrioli. Aggiungi due sedano. Mescola tutto in un frullatore. Bere per diverse settimane, una volta al giorno.

2. Zenzero.


Questo è un altro prodotto utile per aiutare a pulire efficacemente i reni. Con il suo aiuto, puoi rimuovere le tossine, le tossine, migliorare la nutrizione. Lo zenzero funziona anche per purificare il fegato.
Il modo migliore è preparare il tè allo zenzero. Ciò richiederà due cucchiaini di zenzero fresco grattugiato. Aggiungilo a un contenitore, versa due bicchieri d'acqua. Lascia fermentare per dieci minuti. Aggiungi il succo di limone e il miele. Bere due o tre volte al giorno.
Inoltre, è utile includere lo zenzero crudo nella dieta per mantenere sani i reni..

3. Mais.


È un diuretico naturale che aiuta naturalmente a rimuovere le tossine dai reni.
Il mais può essere utilizzato per preparare una deliziosa bevanda disintossicante per i reni.

1. Metti due cucchiai di mais sulla pannocchia. Coprite con acqua e coprite.
2. Lasciar riposare per 10-15 minuti, quindi filtrare.
3. Bere questo tè due o tre volte al giorno.
4. Bere molti altri liquidi quando si utilizza il tè di mais. Controindicazioni. Poiché il mais interagisce con alcuni farmaci, è necessario consultare il proprio medico prima di utilizzarlo.

4. Anguria.


Questo prodotto è una fonte di potassio, che aiuta a purificare naturalmente i reni dalle tossine e dai prodotti di scarto. Per pulire i reni, si consiglia di preparare una tisana dai semi di anguria. È un ottimo diuretico naturale. L'autore di questo tè è Edgar Cayce. Questa persona sta ricercando i benefici per la salute degli alimenti. Molti dei metodi di Casey sono ancora utilizzati con successo nella vita di tutti i giorni oggi..

Per preparare l'infuso sono necessari i seguenti ingredienti:
• Quattro cucchiai di semi di anguria freschi (circa 60 grammi).
• Due litri d'acqua.

Processo di cottura:
1. Macina i semi di anguria usando un macinino da caffè o un frullatore. I semi possono essere rimossi indipendentemente dall'anguria fresca ed essiccati, o acquistati al supermercato.
2. Portare l'acqua a ebollizione.
3. Versare acqua bollente sui semi.
4. Lasciare la miscela per dieci-quindici minuti.
5. Lasciate fermentare, filtrate.
6. Dosaggio consigliato. Due litri di questa bevanda vengono consumati entro due giorni. Il terzo giorno, devi fare una breve pausa. La maggior parte delle persone preferisce bere metà della miscela il primo giorno e metà il secondo..
Casey consiglia di bere una tisana con semi di anguria tre volte a settimana. Ciò significa che puoi consumare fino a tre litri di tisana a settimana, ricorda, non bere mai per tre giorni di seguito.

Piante per pulire i reni

Considera come pulire i reni con rimedi popolari:


1. Boccioli di betulla per la pulizia della vescica e dei reni.
La betulla ha un effetto diuretico, uricosurico (elimina l'acido urico), azotato (elimina le sostanze azotate), antinfiammatorio e antireumatico. Per questo motivo, nutrizionisti e professionisti della salute raccomandano questa erba per purificare le vie urinarie. Inoltre, i boccioli di betulla sono raccomandati per uretrite, ghiaia, iperuricemia, cistite, malattie della pelle, seborrea e acne..

Come usare i boccioli di betulla per la pulizia

La pianta viene presa come infuso o come estratto idroalcolico tre volte al giorno.

I preparati di betulla, a causa del loro potente effetto diuretico, non possono essere assunti da tutti.
Germogli di betulla: una ricetta dalla collezione della longevità tibetana
Una tale bevanda aiuterà non solo a purificare il corpo dalle tossine e dai processi stagnanti, ma anche a normalizzare i processi metabolici, ripristinare la funzione riproduttiva delle donne che hanno problemi di concepimento..

Per preparare l'infuso a casa, sono necessari i seguenti prodotti:
• Camomilla - 100 grammi.
• Erba di San Giovanni - 100 grammi.
• Immortelle - 100 grammi.
• Germogli di betulla - 100 grammi.
• 0,5 litri di acqua bollita.
Preparazione:
2. Mescolare tutti gli ingredienti in un contenitore smaltato.
3. Chiudere e mettere in un thermos.
4. Insistere per mezz'ora.
5. Filtrare e prendere un'ora prima di coricarsi. Alla bevanda viene aggiunto un cucchiaino di miele.

Controindicazioni

Le persone che soffrono di edema a causa di insufficienza renale o cardiaca dovrebbero interrompere l'assunzione di gemme di betulla.
Inoltre, non dovresti prendere gemme di betulla e fare decotti nei seguenti casi:
• Durante la gravidanza e l'allattamento.
• Allergie e intolleranze individuali ai componenti.
• Processi infiammatori acuti delle vie urinarie e dei reni.
I germogli di betulla sono un magazzino di ingredienti utili, minerali e vitamine. Tuttavia, dovresti stare attento e consultare il tuo medico prima di iniziare a prendere gemme di betulla alle erbe..

2. Uva ursina.


Questa pianta con un potente effetto diuretico aiuterà a purificare i reni da tossine, sostanze nocive e prevenire lo sviluppo di infezioni renali.
L'elemento principale dell'uva ursina è il glicoside fenolico o l'arbutina in un altro modo. Gli ingredienti astringenti aiutano a rimuovere efficacemente i prodotti di scarto, i batteri e le tossine dai reni. In questo caso, il ph dell'urina sarà sempre normale. Tutto ciò rende l'erba un diuretico naturale..
L'erba ursina può essere utilizzata per preparare il tè o acquistare integratori in farmacia. Prima di prendere il farmaco, dovresti assolutamente consultare il tuo medico, soprattutto quando una persona soffre di malattie croniche.

3. Alghe clorella.


Questa pianta è una microalga unicellulare. Ha un colore verde intenso. Sono spesso confusi con la spirulina. Tuttavia, nonostante tutte le apparentemente somiglianze, hanno differenze significative. Le alghe contengono clorofilla, un potente detergente per il corpo. È in grado di assorbire metalli pesanti, rimuovere pesticidi, piombo, diossina, sostanze altamente tossiche, mercurio dal corpo ed espellerli nelle urine. L'alga clorella contiene anche beta-carotene, un potente antiossidante che è il miglior detergente naturale per tutto il corpo. Questo prodotto è particolarmente consigliato per le persone che vivono in aree soggette a radiazioni e contaminate, nonché ai fumatori.
La clorella ha proprietà immunostimolanti: può migliorare la risposta dell'organismo allo stress.
L'alga clorella è consigliata:
- con anemia e mancanza di vitamine, cattiva alimentazione;
- durante la menopausa, soprattutto in presenza di sintomi: nervosismo, emicrania, sudorazione;
- atleti, in quanto il prodotto aiuta ad aumentare la massa muscolare;

Maggiori dettagli >>>

Controindicazioni

Prima di consumare alghe clorella, dovresti consultare il tuo medico. In genere si consiglia di introdurre gradualmente questo prodotto negli alimenti a piccole dosi per vedere come il corpo risponde a questo potente disintossicante. All'inizio possono comparire sintomi indesiderati: diarrea, debolezza e lieve nausea.
La clorella non è raccomandata per l'uso durante l'allattamento e la gravidanza, così come per le donne con periodi mestruali inferiori a 20 giorni o con mestruazioni abbondanti.

Suggerimenti aggiuntivi

Per mantenere sani i reni, è necessario attenersi ai seguenti suggerimenti:
- Tieni sotto controllo i livelli di colesterolo.
- Evita il consumo eccessivo di caffeina, alcol e fumo.
- Sforzarsi di mantenere la pressione sanguigna e i livelli di zucchero nel sangue normali.

- Bere molta acqua durante il giorno per rimanere idratati.
- Persone in sovrappeso. Per prima cosa devi perdere peso e mantenere un peso corporeo sano..
- Evitare cibi fritti e troppo sale.
- Segui una dieta ricca di frutta, verdura.

In questo articolo, abbiamo esaminato vari modi e metodi su come pulire i reni dalle tossine e dalle tossine. Tutti i metodi di cui sopra ti aiuteranno a migliorare il tuo benessere e la tua salute. Tuttavia, utilizzando metodi e metodi tradizionali, la cosa più importante è consultare un medico, soprattutto se si hanno malattie croniche.


Come l'articolo, fai clic per condividere !