Quali ragioni possono causare disagio nell'addome inferiore nelle donne

Il disagio addominale negli uomini e nelle donne non gravide è una vasta gamma di sintomi, alcuni dei quali sono associati a una dieta scorretta. Tuttavia, l'altra parte dei motivi è associata alle malattie. Possono svilupparsi nel tempo senza farti sentire a disagio. Ma prima o poi iniziano a manifestarsi in varie violazioni.

Cause di disagio addominale

I fattori più comuni per l'interruzione del tratto gastrointestinale e la comparsa di disagio sono una cattiva alimentazione. L'abuso di cibi salati, grassi e piccanti, l'assunzione di cibi scarsamente combinati tra loro, così come il consumo regolare di bevande alcoliche, portano a disturbi del tratto digestivo. Puoi anche evidenziare ragioni come seguire diete troppo rigide e mangiare in movimento, mangiare troppo.

Le malattie comuni che causano disagio includono:

  • gastrite - accompagnato da dolore acuto nella regione epigastrica;
  • gastroduodenite - caratterizzata da una lesione dell'ansa superiore dell'intestino e del piloro dello stomaco, i sintomi sono simili alla gastrite;
  • disturbi nell'intestino - la disbiosi, la celiachia, l'ostruzione intestinale sono spesso accompagnate da gonfiore, formazione di gas e pesantezza;
  • lesioni ulcerative - caratterizzate da dolore molto acuto che priva una persona della capacità di muoversi;
  • malattie del fegato e della cistifellea - compare bruciore di stomaco, eruttazione di amarezza, il colore dell'urina cambia in uno più scuro, c'è pesantezza dall'ipocondrio destro.

Una malattia in rapido sviluppo - appendicite - può anche essere accompagnata da un leggero disagio, che è in costante aumento. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta, si verifica un dolore acuto e il vomito è possibile. Più in dettaglio si possono considerare processi autoimmuni e oncologici gravi che sono difficili da trattare e spesso non si manifestano in alcun modo.

Morbo di Crohn

La malattia di Crohn colpisce l'intestino ed è accompagnata da formicolio regolare nell'addome inferiore, dolore acuto durante il periodo di intensificazione della malattia. Si trova sia negli uomini che nelle donne. I sintomi durante un'esacerbazione possono essere confusi con i segni di appendicite. La diarrea sanguinolenta è comune. La malattia di Crohn è una malattia autoimmune che non può essere curata, può solo essere contenuta..

Processi tumorali

I dolori periodici e formicolanti sono compagni di tumori intestinali, così come altre neoplasie - polipi. I sintomi possono essere molto diversi: lieve dolore, diarrea, costipazione, nausea, perdita di peso, perdita di appetito. Con i tumori, a volte si osservano impurità del sangue nelle feci, il che indica processi maligni.

Diverticolite intestinale

I sintomi della diverticolite sono gli stessi di altre condizioni: formicolio, dolore pungente di tanto in tanto. Un sintomo caratteristico è la stitichezza persistente e il disagio nell'addome sinistro.

Sindrome dell'intestino irritabile

La patologia è associata a uno stato emotivo, può durare fino a 3 mesi e quindi recedere. Le cause fisiologiche della malattia non si trovano all'esame. I sentimenti sono accompagnati da dolore, costipazione o diarrea, sollievo da un movimento intestinale.

Malattie delle vie urinarie

I sintomi che si irradiano all'addome negli uomini sono spesso associati a malattie del sistema urinario. La ragione di ciò è la speciale struttura del corpo. Il dolore sarà parossistico e si irradierà all'inguine e alla coscia. La cistite nelle donne spesso causa disagio, ma è difficile confonderla con altre malattie.

Malattie gastrointestinali specifiche, dieta malsana, sintomi associati al sistema urinario sono ugualmente comuni negli uomini e nelle donne. Il quadro generale dei segni di malattia impedisce una diagnosi a casa. Ma c'è un altro gruppo di cause di disagio, spesso riscontrate solo nelle donne..

Malattie degli organi femminili come causa di disagio

Tra le cause più comuni di disagio nell'addome inferiore nelle donne ci sono:

  • infiammazione delle ovaie - spesso si verifica a destra, fa male o tira in natura, accompagnata da sbalzi d'umore, rapida stanchezza;
  • fibromi uterini: i sintomi sono esplosivi, pulsanti, si possono osservare secrezioni sgradevoli;
  • endometriosi: violazione del rigetto dello strato interno dell'utero, sua crescita; ci sono lunghi sanguinamenti, dolore durante il sesso, durante la minzione;
  • dopo le mestruazioni, il disagio appare a causa di uno squilibrio degli ormoni e la spirale stabilita, anomalie nella posizione dell'utero, possono anche influenzare i sintomi.

Alcune ragazze hanno dolore e una leggera scarica 5-6 giorni dopo le mestruazioni. Questo indica un follicolo scoppiato che è uscito dall'uovo.

Condizioni in cui è necessario consultare urgentemente un medico

Se strane sensazioni nell'addome sono combinate con segni aggiuntivi, dovresti consultare un medico. Ecco le condizioni più pericolose in cui si consiglia di chiamare un'ambulanza:

  • dolore intenso;
  • nausea e vomito;
  • temperatura elevata o in aumento per diversi giorni;
  • la presenza di secrezione dai genitali nelle donne con un colore e un odore innaturali o sanguinamento;
  • diarrea abbondante con sangue, muco;
  • assenza di una sedia per 3 o più giorni.

Le donne devono andare dal medico se c'è un gonfiore delle ghiandole mammarie dopo le mestruazioni. Normalmente, questa condizione è consentita solo prima delle mestruazioni..

Diagnostica delle condizioni

Un gastroenterologo è un medico che ti aiuterà ad affrontare rapidamente le cause del disagio nell'addome inferiore. Se il problema riguarda gli organi femminili e ci sono sintomi che indicano la loro malattia, dovresti visitare un ginecologo.

Per chiarire la diagnosi, al paziente verranno prescritte analisi generali di urina, sangue e feci. In casi difficili, è richiesto l'esame dello stomaco tramite EGD. Inoltre, possono raccomandare l'ecografia o la TC, la risonanza magnetica se si sospetta un processo tumorale.

Come alleviare la condizione a casa

L'automedicazione è vietata quando compaiono sintomi aggiuntivi, specialmente quelli intensi come febbre, dolore e vomito. Se il disagio è causato da un'esacerbazione di una malattia cronica, è necessario assumere farmaci precedentemente prescritti dal medico..

Assicurati di seguire una dieta equilibrata, eliminando dolci, grassi, salati e fritti. Hai bisogno di mangiare piccoli pasti e spesso.

Se si verifica dolore, puoi prendere No-Shpu o farmaci a base di papaverina. Per pacificare la gastrite, Almagel è adatto e quando compaiono problemi con la motilità intestinale, bevono procinetici (Motilium).

Se il disagio è associato a diarrea ed è stato il risultato di avvelenamento, puoi prendere un decotto di riso, camomilla o tè alla menta. Le infusioni su semi di aneto o timo aiutano contro il gonfiore e la formazione di gas..

Se il disagio è associato al ciclo mestruale, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

  • bere un sacco di tè caldo di camomilla, fragoline di bosco;
  • riscaldare le gambe in un bagno caldo;
  • seduta di aromaterapia con oli rilassanti (lavanda).

Prima e durante le mestruazioni, non è consigliabile mangiare troppo, bere alcolici.

Il rispetto dei principi di una buona alimentazione è l'unico modo per prevenire i sintomi. Se il disagio addominale è causato da una condizione medica, deve essere trattato. E per questo è importante sottoporsi regolarmente a esami preventivi con un terapista e un ginecologo..

Dolore all'addome inferiore: tutte le possibili cause e il trattamento

Grazie ai moderni metodi di diagnosi delle malattie degli organi interni, i ricercatori sono migliori e comprendono meglio i motivi per cui fa male nell'addome inferiore..

È noto in modo affidabile che sensazioni spiacevoli e persino dolorose nella cavità addominale inferiore indicano non solo la patologia del tratto digestivo, ma anche disturbi nel funzionamento dei genitali, che è ben noto a ogni donna..

Più avanti nell'articolo, scoprirai cosa causa più spesso questi sintomi spiacevoli. Quali caratteristiche del quadro clinico sono presenti in diversi gruppi di pazienti e quali misure dovrebbero essere intraprese per eliminare per sempre il dolore.

  1. Fa male all'addome inferiore
  2. Brevi informazioni sull'anatomia dell'ipogastrio e della cavità pelvica
  3. Ipogastrio - "basamento" della cavità addominale
  4. Bacino piccolo: immagazzinamento compatto di molti organi
  5. Cause comuni di dolore e disagio nell'addome inferiore
  6. Gruppo 1: malattie degli organi addominali
  7. Malattie dell'intestino tenue
  8. Insufficienza enzimatica dell'intestino tenue
  9. Appendicite acuta
  10. Gruppo 2: malattie degli organi pelvici
  11. Tra le donne
  12. Negli uomini
  13. Gruppo 3: Patologia delle strutture dello spazio retroperitoneale
  14. Gruppo 4: altri processi patologici
  15. Cosa fare con il dolore addominale inferiore

Brevi informazioni sull'anatomia dell'ipogastrio e della cavità pelvica

Quella parte del corpo, che è semplicemente chiamata addome inferiore, contiene due aree: l'ipogastrio e la cavità pelvica.

Queste regioni sono scarsamente delimitate l'una dall'altra, quindi, con lo sviluppo di processi infiammatori e altri processi patologici in esse, il dolore è comunque localizzato nell'addome inferiore.

Ipogastrio - "basamento" della cavità addominale

L'addome inferiore o ipogastrio (dalle parole greche "ipo" - "inferiore" e "gaster" - "pancia") ha i seguenti confini:

  1. Quello superiore corre lungo la linea che collega i punti più alti delle ossa pelviche.
  2. Destra e sinistra corrispondono ai bordi del muscolo retto dell'addome.
  3. Il bordo inferiore all'esterno è rappresentato dai rami delle ossa pubiche e dall'articolazione pubica, ma all'interno è semplicemente assente - qui l'ipogastrio passa direttamente nella cavità pelvica.

L'unico organo della cavità addominale a causa del quale può ferire nell'addome inferiore è l'intestino, o meglio, le anse dell'intestino tenue.

Il dolore nell'addome inferiore è un sintomo caratteristico delle malattie intestinali, ma questo è ben lungi dall'essere la principale causa del suo verificarsi..

Tutte le altre strutture, con infiammazione di cui compaiono sensazioni spiacevoli e disagio, si trovano nella cavità pelvica.

Bacino piccolo: immagazzinamento compatto di molti organi

La causa più comune di dolore nell'addome inferiore sono i processi patologici nella piccola pelvi, specialmente nelle giovani donne.

È una sezione unica e molto speciale della cavità addominale. Il suo volume cumulativo è più o meno lo stesso di un normale cartone di latte (e anche meno). E in questo spazio ristretto ci sono molti organi e tessuti, ognuno dei quali può causare dolore addominale:

  • Vescica urinaria. La patologia di questo organo di solito non è accompagnata da dolore, ma in alcuni casi (ad esempio, con cistite nelle donne e ritenzione urinaria acuta negli uomini) può causare forti dolori.
  • Utero. Il disagio di solito si verifica con un aumento delle sue dimensioni, o viceversa, con una forte contrazione. Ciò si manifesta con un forte dolore spastico nell'addome inferiore nelle donne in gravidanza..
  • Appendici dell'utero - tube di Falloppio e ovaie. Molte donne soffrono di dolori ricorrenti nella parte inferiore dell'addome durante determinati periodi del ciclo mestruale. Sono le appendici la loro causa principale..
  • Retto. Per le malattie di questo organo, i dolori vaghi e tiranti nell'ano sono più caratteristici. Sebbene alcuni pazienti lamentino disturbi addominali.
  • Prostata e vescicole seminali. Una manifestazione caratteristica della prostatite acuta e della vescicolite è un forte dolore nell'addome inferiore e nel perineo. È accompagnato da un aumento della temperatura generale e da un'acutezza durante la minzione.

Gli organi pelvici si trovano in parte liberamente nella cavità addominale (ad esempio, l'utero, che è coperto su quasi tutti i lati dal peritoneo), ma la maggior parte di essi è immersa nel tessuto adiposo sciolto. Contiene molti piccoli vasi sanguigni, linfonodi, nervi e fibre muscolari..

Con l'infiammazione del tessuto pelvico, ad esempio, con paraproctite (un processo purulento acuto nel tessuto adiposo che circonda il retto), la temperatura corporea aumenta bruscamente. Ci sono anche dolori nell'addome inferiore e nel perineo, che richiedono cure mediche di emergenza.

Il disagio può verificarsi anche con la trombosi venosa del tessuto pelvico, un compagno integrale dei processi infiammatori cronici in quest'area.

Cause comuni di dolore e disagio nell'addome inferiore

Sono note più di cento malattie e condizioni patologiche, che sono accompagnate dalla comparsa di dolore nell'addome inferiore di varia gravità..

Ovviamente nessun istituto medico può effettuare una diagnosi così ampia in poco tempo. Tuttavia, questo non è richiesto, poiché nella loro pratica quotidiana i medici devono occuparsi solo di una piccola parte di questo ampio elenco.

Per comodità, divideremo tutte le cause del dolore nell'addome inferiore in quattro gruppi:

  1. Malattie degli organi addominali.
  2. Malattie degli organi pelvici.
  3. Patologia delle strutture dello spazio retroperitoneale.
  4. Altri processi patologici.

Gruppo 1: malattie degli organi addominali

Malattie dell'intestino tenue

La causa più comune di dolore frequente e ricorrente nel basso ventre sono le malattie dell'intestino tenue, tra le quali le malattie infettive fanno la parte del leone. In particolare, la sindrome del dolore acuto è una manifestazione caratteristica delle seguenti malattie contagiose:

  • L'infezione intestinale acuta è un nome comune per un gruppo di processi infettivi. Si manifesta come dolore addominale, febbre, nausea, vomito, diarrea e altri sintomi. Gli agenti causali di queste malattie sono batteri e virus che interrompono gravemente il lavoro del tratto gastrointestinale..
  • La salmonellosi è un'infezione del tratto gastrointestinale causata dalla salmonella. Questa malattia può essere facilmente infettata da uccelli malati e da una persona portatrice cronica dei batteri. La malattia è acuta con forte dolore vicino all'ombelico e nella parte inferiore dell'addome (sebbene possa essere in altre parti), frequenti feci molli del tipo "fango di palude", vomito ripetuto e rapida disidratazione.
  • L'infezione da rotavirus (o semplicemente "influenza intestinale") è una malattia responsabile della maggior parte dei casi di dolori addominali inferiori "inspiegabili" e di diarrea durante la stagione estiva. L'agente eziologico dell'infezione è un virus, a causa del quale il liquido cessa temporaneamente di essere assorbito nell'intestino.

Questo non è un elenco esaustivo di malattie infettive che possono causare dolore nell'addome inferiore..

Sfortunatamente, c'è una significativa ambiguità su questo problema e ogni specialista in malattie infettive ti dirà che qualsiasi infezione intestinale può procedere con dolore non solo nell'addome inferiore, ma anche in qualsiasi parte della cavità addominale. Inoltre, alcune pericolose malattie infettive non sono affatto accompagnate da sintomi intestinali (ad esempio, il colera).

Insufficienza enzimatica dell'intestino tenue

A volte il dolore addominale sotto l'ombelico si verifica con insufficienza enzimatica dell'intestino tenue. Questo gruppo di malattie è caratterizzato dall'incapacità di digerire determinati alimenti..

Rappresentanti tipici sono la carenza di lattasi e la celiachia, i cui primi sintomi di solito si verificano nella prima infanzia..

  • La carenza di lattasi è una carenza dell'enzima lattasi, che normalmente scompone lo zucchero del latte - lattosio. Nei pazienti con questa malattia, l'intestino assorbe il latte molto male o non lo fa affatto. Se un tale paziente mangia un prodotto lattiero-caseario, avvertirà un forte dolore al basso ventre, flatulenza e diarrea, che scompariranno non appena l'ultima goccia di "latte" lascia il tubo digerente.
  • La celiachia è una malattia simile, ma in questo caso la digeribilità del glutine, sostanza contenuta nei prodotti farinacei e nei cereali, risulta compromessa. Il quadro clinico è dominato da abbondanti feci schiumose con un odore sgradevole, mentre il dolore nella parte inferiore dell'addome si verifica molto raramente.

Appendicite acuta

La ragione più pericolosa per cui fa male l'addome inferiore è l'appendicite acuta. In casi tipici, l'appendice si trova nella regione iliaca destra e lì sono localizzate anche sensazioni dolorose..

Tuttavia, in alcune persone, l'appendice scende quasi completamente nella cavità pelvica, che si manifesta clinicamente con dolore nell'addome inferiore, che si irradia al perineo e talvolta alla gamba.

L'appendicite è una malattia pericolosa che finisce inevitabilmente in gravi complicazioni senza intervento chirurgico. Pertanto, al minimo sospetto, è consigliabile chiamare un'ambulanza il prima possibile.

Il dolore nell'addome inferiore può essere un sintomo di altre patologie chirurgiche della cavità addominale, ad esempio l'ostruzione intestinale. La diagnosi finale è possibile solo in ambito ospedaliero e quando si verifica un dolore acuto, la soluzione migliore è cercare un aiuto medico qualificato..

Gruppo 2: malattie degli organi pelvici

Tra le donne

Nella maggior parte dei casi, il dolore è causato dalla patologia degli organi genito-urinari, soprattutto se una donna lamenta disagio. Quasi tutte le malattie ginecologiche sono accompagnate da una grave sindrome del dolore, così come i sintomi caratteristici di questo particolare gruppo di malattie:

  • scarico dal tratto genitale;
  • violazioni del ciclo mensile;
  • disagio al petto e così via.

Pertanto, nelle donne, i dolori inferiori possono essere associati alle seguenti situazioni:

  • Irregolarità mestruali. I problemi possono sorgere in qualsiasi fase del ciclo e sono associati a uno squilibrio negli ormoni sessuali. Le sensazioni dolorose nell'addome inferiore prima delle mestruazioni sono dovute all'eccessiva influenza del progesterone e alla patologia dell'ovulazione. Durante le mestruazioni, il disagio è associato principalmente all'attività contrattile dell'utero. I sintomi spiacevoli dopo le mestruazioni si verificano a causa di un aumento dei livelli di estrogeni e hanno meccanismi di sviluppo complessi.
  • Endometriosi Questa patologia è caratterizzata dalla comparsa di strutture ghiandolari della mucosa uterina nel posto sbagliato - nel miometrio, sulla cervice, nella cavità addominale e persino nel colon.
  • Mioma dell'utero. Questa è la causa più comune di dolore addominale inferiore nelle donne di mezza età. Un fibroma è un tumore benigno delle cellule muscolari lisce nel miometrio. Quando è grande, preme sugli organi e sui tessuti circostanti, provocando disagio.

Sfortunatamente, molte donne soffrono di tali dolori per anni. In tali pazienti, il trattamento della patologia ginecologica presenta spesso alcune difficoltà. Tuttavia, con risultati positivi della terapia, si può contare sulla completa eliminazione del disagio e sul ritorno alla vita normale..

Negli uomini

Negli uomini, il basso addome può ferire a causa di patologie acute o croniche della ghiandola prostatica. La prostata è permeata da un gran numero di fibre nervose, il che la rende estremamente sensibile a qualsiasi influenza esterna.

Con lo sviluppo di un processo infiammatorio o prostatite, ci sono dolori acuti, brucianti e tiranti nell'addome inferiore. Sono accompagnati da minzione frequente ed estremamente dolorosa, diminuzione del desiderio sessuale, disfunzione erettile.

Una tipica causa di prostatite acuta sono le infezioni a trasmissione sessuale (gonorrea, clamidia e altre), che il paziente, per un motivo o per l'altro, non è stato trattato. In altri casi, la prostatite si verifica con ipotermia (ad esempio, dopo una lunga seduta su una superficie fredda), con astinenza sessuale prolungata e altre situazioni.

La ritenzione urinaria acuta è un'altra causa di dolore addominale inferiore, che si verifica anche prevalentemente negli uomini. Con questa patologia, il paziente non può svuotare la vescica e diventa eccessivamente stirata a causa dell'accumulo di urina in essa..

Le cause possono essere malattie della ghiandola prostatica, tra cui adenoma prostatico, disastri neurologici (ictus, emorragia cerebrale, lesioni del midollo spinale) e altre condizioni.

Gruppo 3: Patologia delle strutture dello spazio retroperitoneale

In questa categoria di malattie, il principale responsabile del dolore acuto e intollerabile nell'addome inferiore è l'urolitiasi o la nefrolitiasi. Con questa patologia, si formano pietre nella pelvi renale che, quando si spostano verso le sezioni terminali del sistema urinario, feriscono meccanicamente le pareti degli ureteri.

Clinicamente, questo si manifesta con una colica renale - un dolore lancinante nell'addome inferiore, in cui il paziente si arrampica letteralmente sul muro. La sindrome del dolore è caratterizzata da una gravità straordinaria e il dolore spesso si irradia al perineo, alla gamba, alla parte bassa della schiena e alla schiena.

La colica di solito scompare da sola dopo pochi minuti o ore dopo l'esordio. Successivamente, il paziente espelle grandi volumi di urina, di colore rosso a causa del sangue; spesso, durante la minzione, viene fuori una pietra che ha causato dolore.

Se parliamo di forza maggiore, situazioni estreme e lesioni, allora uno dei possibili motivi per la comparsa di dolore acuto a causa del quale il paziente può avere vertigini e persino sviluppare svenimenti è il danno all'aorta. La sindrome aortica acuta è un complesso di sintomi che include:

  1. Bruciore acuto e improvviso nell'addome inferiore,
  2. Vertigini e perdita di coscienza,
  3. Un forte calo della pressione sanguigna.

In caso di lesioni e malattie dell'aorta, l'integrità della sua parete viene violata, a seguito della quale il sangue sotto un'enorme pressione viene versato nella cavità addominale e nello spazio retroperitoneale.

Questa è una condizione pericolosa per la vita e un tale paziente deve essere portato urgentemente in un ospedale dove c'è un reparto di chirurgia vascolare.

Tuttavia, il corpo è molto complesso e non smette mai di stupirci con i suoi segreti e indovinelli. Il fatto è che il dolore acuto sotto l'ombelico, accompagnato da vertigini e perdita di coscienza, può verificarsi con disturbi funzionali del sistema nervoso.

Questo quadro clinico è caratteristico della cosiddetta distonia vegetativa-vascolare, una malattia mitica che i medici sovietici inventarono per facilitare il loro difficile lavoro in clinica. L'attacco è causato dall'eccessiva attivazione del nervo vago, che provoca l'espansione temporanea delle anse intestinali e l'abbassamento della pressione sanguigna.

La patologia nervosa può essere alla base del dolore alla cintura nell'addome inferiore. Ciò si verifica con una grave osteocondrosi, quando i dischi intervertebrali entrano nel canale spinale e schiacciano le radici nervose. Di conseguenza, c'è un dolore acuto lungo il nervo, che si intensifica quando si piega sul lato doloroso.

Un'altra causa di fuoco di Sant'Antonio nell'addome inferiore, soprattutto negli anziani, è l'herpes zoster, o fuoco di Sant'Antonio, una malattia infettiva causata dal virus della varicella.

Gruppo 4: altri processi patologici

Già sulla base di quanto sopra, possiamo concludere che il dolore nell'addome inferiore è un sintomo estremamente aspecifico. In altre parole, solo sulla base di questo reclamo è impossibile identificare un motivo specifico: ciò richiede almeno una diagnostica strumentale e di laboratorio minima..

La situazione è complicata dal fatto che il disagio nella cavità addominale può essere causato da una serie di malattie che richiedono un esame approfondito e approfondito:

  • Malattie oncologiche. Le neoplasie benigne e maligne della cavità addominale possono manifestarsi in modi diversi. Da un decorso completamente asintomatico a un'evidente ostruzione intestinale e intossicazione da cancro. Con una combinazione di dolore nella parte inferiore dell'addome con perdita di peso, diminuzione dell'appetito, disturbi delle feci, comparsa di impurità del sangue nelle feci, aumento inspiegabile della temperatura generale, il paziente deve essere esaminato per escludere un processo oncologico.
  • Malattie autoimmuni. Queste malattie si verificano quando il sistema immunitario inizia a percepire i propri tessuti completamente sani e normali come aggressori che minacciano l'integrità del corpo. Il morbo di Crohn e la colite ulcerosa sono tipiche malattie autoimmuni con un coinvolgimento predominante del colon. Oltre ai dolori nell'addome inferiore di diversa natura, i pazienti notano un aumento della temperatura corporea, la comparsa di pus e sangue nelle feci, nonché problemi alle articolazioni.
  • Effetti collaterali dei farmaci. Alcuni farmaci hanno una serie di effetti indesiderati, tra cui dolore addominale inferiore, nausea, vomito e altri disturbi gastrointestinali. Questa causa è molto difficile da diagnosticare poiché ogni farmaco può causare tali problemi. Tuttavia, molto spesso il disagio nell'addome inferiore si verifica durante l'assunzione di antibiotici, farmaci per il trattamento delle ulcere gastriche, antidepressivi.
  • Rari motivi. Ci sono malattie di cui molti medici non hanno nemmeno sentito parlare, ma possono anche diventare un motivo di dolore nell'addome inferiore. Ad esempio, la malattia periodica è una patologia del gruppo dell'amiloidosi, che si verifica principalmente nei nativi dei paesi meridionali. Si manifesta clinicamente con il verificarsi di sensazioni dolorose nella cavità addominale a intervalli regolari, come un orologio. La porfiria acuta è un'altra malattia causata da una violazione del metabolismo delle porfirine, sostanze necessarie per la sintesi dell'emoglobina. Un attacco della malattia si manifesta con dolore nell'addome inferiore, debolezza e persino paralisi, disturbi mentali, aumento della pressione sanguigna, nonché la caratteristica colorazione delle urine in un colore rosso scuro.

Molto spesso, i pazienti con tali malattie rare vanno dai medici per molti anni, vengono sottoposti a numerosi studi e vengono trattati per ciò di cui non si ammalano realmente. A questi pazienti può essere consigliato solo una cosa:

Studia in dettaglio i sintomi della tua malattia, prova a condurre un'autodiagnosi utilizzando i materiali presentati sul nostro sito web e, armato di questa conoscenza, trova uno specialista esperto.

Cosa fare con il dolore addominale inferiore

Sfortunatamente, anche i medici con una vasta esperienza non saranno in grado di prescrivere un trattamento a tutti gli effetti a un paziente che è venuto da loro per un appuntamento con un reclamo esclusivamente sul dolore nell'addome inferiore. Ciò richiede almeno una diagnostica minima, che include:

  • Ecografia degli organi addominali, disponibile in quasi tutte le cliniche e che consente di identificare i processi patologici più comuni: cambiamenti nella struttura degli organi, cavità cistiche, neoplasie, corpi estranei e calcoli (pietre).
  • Visita ginecologica. A volte, anche un semplice esame visivo su una poltrona, combinato con un'analisi approfondita dei reclami e della storia medica, è sufficiente per rilevare la causa del dolore addominale inferiore nelle donne. Per confermare i suoi pensieri, il medico può prescrivere un'ecografia transvaginale.
  • Colonscopia: esame endoscopico dell'intestino crasso utilizzando un tubo lungo e flessibile, una sorta di analogo della gastroscopia. Il metodo consente al medico di valutare le condizioni della mucosa intestinale con il proprio occhio, nonché di prelevare un frammento di tessuto per l'esame istologico.
  • Esami di laboratorio su sangue, urine e feci. In molti casi la chiave per risolvere il problema del dolore al basso ventre risiede proprio nell'analisi del paziente. L'esame delle feci o la scatologia forniscono informazioni molto preziose sulla conservazione dell'attività enzimatica del pancreas, sul lavoro del fegato e della cistifellea e sulla microflora intestinale.

Se in questa fase la diagnosi della malattia rimane poco chiara, al paziente possono essere offerti ulteriori esami, come la tomografia della cavità addominale e della piccola pelvi, la scansione a emissione di positroni e persino la laparoscopia diagnostica..

L'ordine delle azioni del paziente in caso di dolore acuto nell'addome inferiore o sotto l'ombelico è il seguente:

  1. Chiamare un'ambulanza in ogni modo possibile e fornire alla brigata libero accesso ai locali.
  2. Capire chiaramente dove fa male lo stomaco e come fa male esattamente (tagli, punture, piagnistei, strappi o altro).
  3. Prima dell'arrivo dei medici, preparare una polizza assicurativa, passaporto e documenti medici che possano aiutare i medici a fare la diagnosi corretta.
  4. Con dolori insopportabili che ti impediscono di concentrarti anche sui più semplici problemi quotidiani, puoi prendere una pillola No-Shpa - e non di più. Assicurati di dirlo ai medici.
  5. Cerca di capire tu stesso le cause del dolore addominale inferiore utilizzando i materiali sul nostro sito web.

Per qualsiasi sensazione dolorosa nella cavità addominale, è severamente vietato assumere antidolorifici convenzionali.!

Questi sono farmaci come aspirina, analgin, nurofen, ketorol, nise, ortofen e altri farmaci che vengono solitamente utilizzati per trattare mal di testa, dolori articolari, mal di denti e altri dolori. Ovviamente avranno un effetto analgesico, ma a causa di ciò, i medici non saranno in grado di capire per molto tempo perché si è verificata la sindrome del dolore. E nel caso di patologia chirurgica acuta, ciò causerà un ritardo fatale..

Inoltre, tutti questi farmaci influenzano negativamente la mucosa del tubo digerente: vale la pena aggravare ulteriormente la situazione?

Gli antispastici miotropici, tipici dei quali sono No-Shpa e papaverina, sono il miglior trattamento per il dolore addominale inferiore.

Senza avere un effetto analgesico diretto, questi farmaci rilassano la muscolatura liscia dell'intestino, della vescica, degli ureteri, dell'utero e delle tube di Falloppio. Quindi, eliminando lo spasmo - la causa immediata del dolore.

Con dolore prolungato e spesso ripetuto sotto l'ombelico e il basso addome, gli antispastici diventano una vera salvezza.

Tuttavia, va sempre tenuto presente che questi farmaci eliminano solo i sintomi, ma non influenzano in alcun modo la causa del loro aspetto (tranne in rari casi, ad esempio la sindrome dell'intestino irritabile). Solo identificare la vera causa della malattia ti aiuterà a dimenticare per sempre il disagio e il disagio.

Disegnare dolori nell'addome inferiore nelle donne

Possibili cause di tirare il dolore nelle donne

I dolori di disegno nell'addome inferiore nelle donne si verificano molto spesso per vari motivi. Ma, sfortunatamente, sebbene non siano espressi chiaramente, i pazienti non hanno fretta di consultare un medico. E questo è sbagliato, perché molte malattie ginecologiche si sviluppano segretamente per molto tempo. Ciò significa che in futuro il loro trattamento potrebbe essere complicato..

I dolori di trazione nell'addome inferiore sono solitamente associati a patologie degli organi pelvici. Prima di tutto, questo vale per l'utero e le ovaie. Inoltre, tali sensazioni dolorose possono verificarsi per ragioni fisiologiche..

Le principali patologie che possono portare allo sviluppo di gravi conseguenze senza un trattamento tempestivo e corretto:

  • Malattie dell'utero e delle ovaie: fibromi uterini, endometriosi e cisti ovariche.
  • Infezioni sessuali.
  • Cicatrici dopo l'intervento chirurgico.
  • Malattie infettive e infiammatorie del sistema urinario, in particolare patologia dei reni e della vescica.
  • Malattie dell'intestino crasso.

È molto pericoloso se il dolore alla trazione è causato dal dispositivo intrauterino. Ciò potrebbe indicare lo sviluppo di complicanze che, senza un trattamento tempestivo, richiederanno un intervento chirurgico in futuro. Anche pericolose sono le patologie che si verificano durante la gravidanza..

Le ragioni funzionali che minacciano la salute di una donna sono le seguenti:

  • Algodismenorrea, se si verifica sullo sfondo di una posizione anormale dell'utero o del suo sottosviluppo.
  • Flessione dell'utero, che porta al ristagno del sangue mestruale nella cavità dell'organo.
  • Sindrome ovulatoria. A causa di alcune caratteristiche individuali del corpo femminile, ogni volta che si ovula, si verifica un dolore doloroso nell'addome inferiore, che scompare in breve tempo e non è un segno pericoloso.

Malattie che causano dolore alla trazione nell'addome inferiore

Un sintomo di molte malattie gravi è il dolore doloroso nell'addome inferiore nelle donne..

Queste possono essere le seguenti malattie degli organi riproduttivi:

Annessite o salpingo-ooforite. Questa patologia è caratterizzata dall'infiammazione dell'utero, delle tube di Falloppio e delle ovaie sullo sfondo dell'infezione. Il dolore doloroso si verifica quando la malattia diventa cronica. Una o entrambe le ovaie possono essere colpite. Questo determina la localizzazione del dolore. Inoltre, possono comparire perdite vaginali con macchie purulente e la temperatura può aumentare periodicamente. La patologia senza un trattamento tempestivo porta all'ostruzione dei tubi e, di conseguenza, all'infertilità. Inoltre, aumenta il rischio di gravidanza ectopica..

Endometrite. In questo caso, si verifica un'infiammazione del rivestimento uterino. È molto probabile che il processo patologico si diffonda alle appendici senza trattamento. In questo caso, il dolore è costantemente presente..

Endometriosi La malattia è associata alla proliferazione del rivestimento dell'utero. Questo processo può influenzare le ovaie e persino l'intestino. Le ragioni sono generalmente disturbi ormonali. Oltre ai dolori doloranti, si verificano periodi dolorosi irregolari. Con l'ulteriore sviluppo della malattia, si verifica l'amenorrea. Nei casi più gravi, può verificarsi una crescita eccessiva delle tube di Falloppio, con conseguente infertilità.

Apoplessia ovarica. La patologia si verifica spesso sullo sfondo della formazione di una cavità cistica nell'ovaio. L'emorragia può essere provocata da un rapporto sessuale violento o da uno sforzo fisico. In questo caso, si verifica sanguinamento nella cavità addominale, che può essere pericoloso per la vita..

Malattia dell'ovaio policistico. Molte cisti che si formano possono interrompere il funzionamento delle ovaie e causare dolore doloroso nell'addome inferiore. Spesso sullo sfondo di questo c'è una violazione del ciclo mestruale..

Colpite, che è un'infiammazione del rivestimento della cervice. Vari agenti patogeni infettivi provocano la patologia: streptococchi, gonococchi, funghi, ecc. La colpite può svilupparsi come conseguenza della vaginite. Il prurito si verifica nella vagina e c'è una secrezione di leucorrea abbondante.

Mioma, che è un tumore benigno. Tali formazioni possono apparire sia all'interno dell'utero che all'esterno dell'organo. Il tumore risultante esercita pressione sui vasi e interrompe l'afflusso di sangue, provocando il verificarsi di dolori tiranti nell'addome inferiore.

Cosa fare con il dolore frequente

Se le sensazioni di dolore tirante sono associate a ragioni funzionali, in particolare, quando si verificano prima delle mestruazioni o durante le mestruazioni, allora puoi farcela da solo. Con una sindrome da dolore lieve e tirante, puoi semplicemente sopportare il disagio. Per stabilizzare rapidamente la condizione, è consentito bere un farmaco anestetico o antispasmodico. Puoi anche attaccare una piastra elettrica. Inoltre, dovrebbe essere chiaro che il riposo è indicato in questi casi. È necessario rinunciare a qualsiasi attività fisica che possa aumentare la sindrome del dolore.

Se il dolore si è manifestato una volta ed è scomparso entro un paio d'ore, e dopo non si è più verificato, non si può fare nulla. Più pericolosi sono i dolori di trazione costanti nell'addome inferiore. In questi casi, è necessario consultare un medico il prima possibile..

Quale medico contattare

Per accelerare la diagnosi, si consiglia di contattare il ginecologo se si verificano dolori di trazione nella parte inferiore dell'addome. Se gli esami escludono eventuali patologie degli organi del sistema riproduttivo, dopo di ciò dovresti essere esaminato da un terapeuta. Egli prescriverà tutti gli esami di laboratorio e gli studi strumentali necessari. Sulla base dei risultati ottenuti, verrà dato un rinvio ad un altro specialista in un campo ristretto (urologo, nefrologo).

Dovresti assolutamente contattare un ginecologo se hai questi sintomi aggiuntivi:

  • Perdite sanguinolente o di altro tipo che si verificano in qualsiasi momento e non sono correlate al ciclo mestruale. Tali segni sono sempre la prova dello sviluppo dell'infiammazione degli organi genitali interni..
  • Abbondante scarico giallastro con un odore sgradevole, che indica lo sviluppo di malattie infettive degli organi genitali. La temperatura può aumentare allo stesso tempo.

Se i dolori alla trazione nell'addome inferiore si verificano in combinazione con una sensazione di bruciore nell'area genitale, minzione frequente, questo indica lo sviluppo di patologie del sistema urinario. In questi casi, è necessario contattare un urologo..

Quando i sintomi aggiuntivi sono nausea, vomito, gonfiore, flatulenza e un disturbo nel processo digestivo, allora, molto probabilmente, il dolore tirante nell'addome inferiore è associato a patologie intestinali. Il gastroenterologo è impegnato nel trattamento di tali malattie..

Trattamento con farmaci e rimedi popolari

Il trattamento dei dolori alla trazione nell'addome inferiore nelle donne dipende interamente dalla diagnosi. In questo caso, possono essere utilizzati sia metodi conservativi che radicali. Con il trattamento conservativo, i farmaci vengono selezionati su base individuale.

Vari tipi di farmaci vengono utilizzati per alleviare il dolore, ad esempio:

  • per il dolore grave vengono prescritti farmaci antinfiammatori o analgesici non steroidei;
  • con spasmi sono indicati antispastici e miorilassanti;
  • per l'edema causato da reazioni allergiche, vengono prescritti antistaminici.

Se la malattia è causata da virus, il corso del trattamento verrà eseguito con farmaci antivirali; con un'infezione batterica, è indicata la terapia antibiotica. Per un trattamento di successo, si raccomanda di cercare di migliorare il background emotivo ed eliminare lo stress. Se necessario, vengono utilizzati metodi fisioterapici, nonché rimedi popolari e omeopatici.

Dovrebbe essere chiaro che per il trattamento dei dolori alla trazione nell'addome inferiore nelle donne, non è consigliabile assumere alcun farmaco da soli. Inizialmente, è necessario determinare la causa del dolore e fare una diagnosi. Se usi qualsiasi medicinale senza capire la causa del dolore, c'è il rischio di peggiorare la condizione. Molti farmaci hanno effetti collaterali e possono portare a intossicazione del corpo se usati in modo improprio o sovradosaggio.

Molto spesso, No-shpu viene prescritto per alleviare il dolore nell'addome inferiore. Questo farmaco ha un minimo di effetti collaterali. Si consiglia di prendere 1-2 compresse. 2-3 volte al giorno per tirare i dolori.

Un rimedio più forte è il chetone, ma si consiglia di assumere questo farmaco una sola volta, in caso di urgente necessità. A volte i dolori di trazione possono essere associati a reazioni allergiche. In questo caso, il dolore può essere ridotto assumendo Suprastin o Loratadin. La papaverina è anche considerata efficace per il dolore nell'addome inferiore. Lo strumento elimina gli spasmi e rilassa la muscolatura liscia.

Tra le procedure fisioterapiche viene spesso utilizzata l'elettroforesi, che può accelerare la penetrazione dei farmaci nei tessuti. Ciò consente un sollievo dal dolore più rapido.

Ci sono anche molti rimedi popolari che ti permettono di affrontare i dolori di trazione nell'addome inferiore. Certo, possono essere solo un trattamento aggiuntivo. Se la sindrome del dolore è associata a disturbi dell'apparato digerente, allora è efficace un decotto di camomilla. Per prepararlo, sono necessari 2-3 cucchiai di fiori di camomilla secchi, versare mezzo litro di acqua bollente e lasciare per 2-3 ore. Si consiglia di bere 5-6 volte al giorno, mezzo bicchiere. È consentito preparare fiori di camomilla con tè normale. Questa bevanda può essere bevuta tutte le volte al giorno che desideri..

Le erbe curative sono state a lungo utilizzate per trattare patologie, il cui sintomo è un dolore tirante nell'addome inferiore. Per le donne, il tè alla menta è indicato come un sedativo che allevia efficacemente i disturbi neurologici. Ma non è raccomandato agli uomini di bere una bevanda del genere, poiché promuove la produzione di ormoni femminili..

Con forti crampi, puoi preparare una tintura di assenzio, che aiuta a rilassare i muscoli lisci. Ma allo stesso tempo è importante prendere un tale rimedio con cautela sullo sfondo dell'ipertensione, poiché l'assenzio contribuisce ad aumentare la pressione. Per cucinare, devi versare 2 cucchiaini di assenzio con 250 ml di alcol. Si consiglia di bere la tintura 3 volte al giorno, un cucchiaino.

Prevenzione

Poiché il dolore più frequente nell'addome inferiore nelle donne si verifica a causa dello sviluppo di patologie ginecologiche, è necessario visitare regolarmente un medico. Gli esami preventivi nell'ufficio ginecologico una volta all'anno aiuteranno a rilevare le malattie nella fase iniziale dello sviluppo. Ciò significa che sarà possibile effettuare un trattamento tempestivo e, quindi, escludere il verificarsi di sensazioni dolorose.

Per ridurre al minimo il rischio di sviluppare malattie del sistema genito-urinario, è importante seguire semplici regole:

  • Mantieni l'igiene personale.
  • Prevenire l'ipotermia del corpo.
  • Mantenere l'immunità in buone condizioni.

È possibile ridurre il rischio di sviluppare varie patologie intestinali che causano dolori tiranti nel basso addome normalizzando la dieta. Inoltre, dovresti abbandonare uno stile di vita sedentario e praticare sport..

Dovrebbe essere compreso: se una patologia viene diagnosticata in modo tempestivo, i moderni metodi di trattamento nella maggior parte dei casi danno una prognosi positiva. Solo in uno stato trascurato, le patologie che causano un dolore tirante nell'addome inferiore possono rappresentare una minaccia per la salute. Ecco perché quando appare un tale sintomo, è imperativo trovare il tempo per un esame al fine di stabilire una diagnosi..

Cause di dolore nell'addome inferiore

Informazione Generale

La manifestazione del dolore nell'addome inferiore il più delle volte costringe le donne a consultare un ginecologo per stabilire le cause di tali sintomi. Sia il dolore doloroso nell'addome inferiore che il dolore acuto nell'addome inferiore sono ugualmente allarmanti, soprattutto se fa male gravemente e per lungo tempo.

Tuttavia, un dolore molto intenso nella zona inguinale può indicare la manifestazione di patologie neurologiche o chirurgiche. Pertanto, sia il taglio acuto che il dolore sordo e doloroso in questa parte dell'addome sono un motivo per visitare immediatamente un medico e sottoporsi a una diagnosi completa.

Dolore addominale inferiore nelle donne a destra ea sinistra

Determinando le cause del dolore addominale inferiore nelle donne, i medici le dividono in due gruppi condizionali. I motivi per cui fa male il basso addome di una donna possono essere organici e funzionali..

Cause organiche di dolore e crampi in una donna

  • malattie dell'area genitale nelle donne (endometrite, apoplessia ovarica, mioma uterino, annessite, cisti ovarica, torsione della gamba cisti ovarica, endometriosi);
  • disagio e dolore associati all'uso di un dispositivo intrauterino;
  • patologia chirurgica acuta, malattie della colecisti, del sistema urinario (colecistite, pielonefrite, appendicite, cistite);
  • dolore sordo, tagliente, tirante e altri tipi di dolore associati alla gravidanza (minaccia di aborto, gravidanza ectopica, coliche dopo un aborto medico, distacco prematuro della placenta).

Ragioni funzionali

  • violazioni del ciclo mensile (sanguinamento uterino disfunzionale, algomenorrea);
  • dolore durante l'ovulazione;
  • ristagno di sangue che viene rilasciato durante le mestruazioni (ematometro, piega uterina).

Va notato che il dolore nell'addome inferiore può essere di natura diversa. Può essere acuto, acuto, dolorante. A volte è accompagnato da gonfiore, forte disagio nella parte bassa della schiena. In alcuni casi, durante il rapporto sessuale, una donna avverte disagio subito dopo l'atto.

È importante determinare il più rapidamente possibile a cosa sono associati gli spasmi nelle donne in quest'area. Le cause degli spasmi saranno determinate dal ginecologo o indirizzerà la donna allo specialista appropriato.

Fa male al basso ventre?

Con le malattie del sistema genito-urinario, il dolore nell'addome inferiore può comparire nelle donne a sinistra. Se l'addome inferiore a sinistra di una donna fa male, le cause di questa condizione possono essere una serie di malattie, in cui si manifesta un dolore lancinante, lancinante e doloroso. Prima di tutto, un forte dolore e gonfiore possono indicare una malattia intestinale. A volte fa male nella parte sinistra e dopo aver mangiato troppo, mangiando cibo di scarsa qualità. Va tenuto presente che una delle malattie renali può manifestarsi in questo modo. Tira nella parte sinistra e con una serie di malattie del sistema riproduttivo. Ma se fa male o tira nella parte sinistra, il medico dovrebbe determinare i motivi. Solo uno specialista comprende chiaramente e determina cosa c'è nell'addome inferiore sinistro nelle donne.

Le malattie neurologiche possono anche causare disagio, in cui il dolore di solito pulsa, spara.

Succede che il dolore nell'addome inferiore sia associato all'ipotermia - ad esempio, una donna può soffrire di tali sensazioni dopo che le sue gambe sono congelate, ecc..

Anche il dolore nell'addome inferiore a destra nelle donne può essere diverso. Spesso dolorante, il dolore tirante può essere associato a malattie dell'intestino, dei reni, con attacchi di appendicite, pancreatite acuta. Lo specialista capisce chiaramente cosa c'è a destra e, di conseguenza, le patologie di cui possono verificarsi gli organi.

Infiammazione delle appendici e dell'utero

Se l'utero o l'appendice si infiammano, la malattia inizia in modo acuto: la temperatura aumenta, il corpo diventa intossicato, dolore nell'addome inferiore. Se una donna ha annessite, c'è dolore nell'addome inferiore a sinistra oa destra, su entrambi i lati. Nel caso dell'endometrite, c'è un dolore acuto o acuto e una sensazione di bruciore nel mezzo. Se una donna va dal medico con lamentele di dolore sul lato sinistro o destro, uno specialista esegue un esame vaginale. In caso di infiammazione delle appendici, si notano appendici pastose con dolore acuto. Con lamentele che fa male nel mezzo e sospetti di endometrite, un utero ammorbidito e allargato è palpabile, che può ferire alla palpazione.

Nel decorso acuto di questi disturbi si osserva un forte dolore nella parte sinistra dell'addome inferiore, così come nella parte destra o centrale. Con endometrite cronica e annessite, il dolore è doloroso, sordo. Si nota la gravità nell'area delle appendici, la sensibilità dell'utero è determinata dalla palpazione. Se premi nell'addome inferiore e poi rilasci improvvisamente, il dolore sarà più forte quando rilasciato. A volte una donna si lamenta che il suo retto fa male.

Con tali malattie, una donna può sentire che si sviluppa dolore nell'intestino nell'addome inferiore sinistro e dolore lancinante o pulsante. Ma è possibile determinare esattamente perché fa male a sinistra solo durante il processo di ricerca. Gli uomini dovrebbero anche consultare un medico, perché solo uno specialista può determinare perché si sviluppa dolore nell'addome inferiore a sinistra negli uomini.

Prescrivendo un trattamento per l'infiammazione delle appendici e dell'utero, il medico prescrive terapia infusionale, antibiotici, vitamine, farmaci antinfiammatori.

Endometriosi

Con la manifestazione dell'endometriosi, l'utero, le appendici e anche lo spazio posteriore sono danneggiati. Questa malattia è caratterizzata dalla diffusione di cellule all'esterno dell'utero che sono simili all'endometrio. Di norma, in questo stato, il dolore nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore si manifesta prima delle mestruazioni, aumenta con le mestruazioni.

Se si sviluppa l'endometriosi dell'utero, fa male, tira e punge nel mezzo sotto.

Con lo sviluppo dell'endometriosi, le appendici fanno male nella parte in cui viene determinata l'area inguinale.

Con endometriosi retrocervicale - dietro il pube.

Le sensazioni di dolore diventano più intense, con un pronunciato processo adesivo nella piccola pelvi. Ma con l'endometriosi, anche il ciclo mestruale viene interrotto, la natura delle mestruazioni cambia, si sviluppa l'infertilità.

In questa condizione, una donna a volte pensa che le cause degli spasmi siano che l'intestino fa male. Spetta a uno specialista determinare esattamente cosa può ferire e fare una diagnosi. L'endometriosi viene trattata con ormoni, a volte è necessario un intervento chirurgico.

Apoplessia ovarica

L'apoplessia, cioè l'emorragia nel tessuto ovarico, si sviluppa nelle donne tra i periodi.

Questa malattia si manifesta dopo l'ovulazione. Quando il follicolo si rompe, i vasi dell'ovaio sono danneggiati, a seguito del quale si nota sanguinamento nella cavità addominale e nell'ovaio. Questo può accadere dopo l'atto, dopo l'esercizio. Con sanguinamento intra-addominale, una donna soffre di forti dolori esplosivi nell'addome inferiore nel luogo in cui si trova l'ovaia colpita. Inoltre, si nota anemia post-emorragica, in cui la pressione diminuisce, la pelle diventa pallida, la donna perde conoscenza. In questa condizione è necessaria un'operazione urgente..

Mioma dell'utero

Tirando i dolori nell'addome inferiore si osservano con il mioma uterino, se il tumore raggiunge una grande dimensione e schiaccia gli organi che si trovano nelle vicinanze. In questo caso, lo stomaco fa male e punti, c'è un dolore sordo e tirante. Con lo sviluppo del nodo miomato sottomucoso, il dolore è cucito, crampi. Si sviluppa anche sanguinamento. In questi casi, è necessario un intervento chirurgico..

Torsione delle gambe della cisti ovarica

Una condizione simile può svilupparsi a seguito di curve strette, inclinazioni, con uno sforzo fisico. Perché fa male in fondo in questo caso è semplicemente spiegato: se la gamba è ruotata di 90 gradi, il deflusso del sangue venoso viene disturbato, si sviluppa edema cistico. In questo caso, i motivi per cui una donna si lamenta nell'addome inferiore possono essere confermati con certezza solo da un medico..

Se c'è una torsione di 360 gradi, il sangue arterioso non entra nella cisti e, di conseguenza, il dolore è già acuto, tagliente, a volte lancinante. C'è anche l'immagine di un addome "acuto": sul lato in cui la cisti è ingrandita, si sviluppa un forte dolore, si sviluppa uno spasmo, la donna ha nausea, inizia il vomito. La temperatura aumenta, la parte bassa della schiena fa male. Questa condizione può svilupparsi indipendentemente dal ciclo mestruale: sia a metà del ciclo che durante le mestruazioni..

E se una donna sviluppa questa condizione? La risposta è inequivocabile: è necessario un trattamento di emergenza: rimozione della cisti, mentre la gamba non si distende.

Appendicite

Le cause degli spasmi possono essere associate a un attacco di appendicite. Va notato che questa malattia inizia con un aumento della temperatura e del dolore, che si avvertono prima nell'epigastrio e poi nella regione iliaca. Inoltre, c'è intossicazione, debolezza, vomito e talvolta diarrea, scarso appetito.

Il dolore nella regione iliaca è acuto, tuttavia, la sua intensità può essere diversa: a volte è un dolore costante, a volte intermittente. Inizia al centro, si sposta gradualmente sul lato destro, aumenta con il movimento, con la tosse, quando una persona cambia posizione del corpo.

All'inizio dello sviluppo di tali sintomi, è importante consultare un medico, poiché senza un intervento chirurgico tempestivo, sono possibili peritonite e ulteriore morte..

È importante considerare che i sintomi dell'appendicite possono essere facilmente confusi con i segni di altre malattie. Sembra che compaiano crampi all'intestino, gonfiore, malattie dello stomaco, disturbi neurologici, coliche premestruali. In alcuni casi, si notano dolori di cucitura dopo aver mangiato a causa dell'eccesso di cibo. Le cause del dolore addominale inferiore negli uomini possono anche essere associate a malattie urologiche. Pertanto, la pancia è necessariamente sondata da uno specialista..

Colecistite

Molto spesso, l'infiammazione della cistifellea si verifica se contiene pietre. Il decorso della malattia è acuto: c'è un dolore lancinante nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, la temperatura aumenta, la persona è malata, preoccupata per il prurito della pelle a causa dell'aumento della bilirubina. Fa male all'inguine a destra nelle donne, nell'addome inferiore, nell'ipocondrio destro, dà ad altri organi: la schiena fa male, dà alla parte bassa della schiena. Il disagio diventa più pronunciato dopo aver mangiato.

Con la colecistite, il medico prescrive una dieta, farmaci che attivano il deflusso della bile. Se le pietre sono grandi, non c'è altro metodo di trattamento diverso dalla chirurgia.

Pielonefrite, cistite

Le cause di tali disturbi sono associate all'ingresso di infezioni nel tratto urinario. Con un processo infiammatorio nella vescica, si sviluppa un dolore acuto nell'area dell'inguine, che diventa più acuto quando si verifica la minzione.

A volte è molto difficile per una donna scrivere, poiché questo processo riduce molto.

Con la pielonefrite, l'addome inferiore fa male e la parte bassa della schiena, di regola, dà alla parte bassa della schiena e tira periodicamente la parte bassa della schiena. La tua schiena potrebbe far male. Anche la temperatura aumenta, a volte compaiono nausea e diarrea. Ma i problemi più pronunciati con la minzione: le donne si lamentano che in questo momento tagliano l'addome inferiore. E spesso la lamentela suona così: "Faccio pipì periodicamente, quando mi siedo, tossisco, mi dà fastidio se mi sforzo, sollevo qualcosa di pesante, con la pressione." Nei test di laboratorio si notano test infiammatori delle urine.

Sia la pielonefrite che la cistite sono trattate con antibiotici e farmaci nitrofuranici

Gravidanza extrauterina

In una gravidanza ectopica, un ovulo fecondato viene impiantato all'esterno della cavità uterina (può essere l'ovaio, la cavità addominale, la tuba di Falloppio). In questo stato, una donna con un aborto tubarico manifesta dolore periodico nella zona inguinale. Dolori parossistici, come prima o durante le mestruazioni. Se si verifica una rottura del tubo, il dolore è acuto. In questo caso, il dolore è dato alla vagina, sentito nel retto, nella regione sopraclavicolare. Con un attacco, può comparire una scarica sanguinolenta. Con una gravidanza extrauterina, c'è un ritardo nelle mestruazioni, un test di gravidanza è positivo.

In questa condizione si nota un marcato sanguinamento intra-addominale, quindi l'intervento chirurgico deve essere eseguito immediatamente.

Dolore prima, durante e dopo le mestruazioni

Prima del ciclo

A volte le sensazioni dolorose in una donna e una ragazza iniziano ad apparire già nel mezzo del ciclo. Prima delle mestruazioni, lo stomaco fa male con l'algodismo e la enorrea. Molto spesso, questa condizione si osserva nelle ragazze giovani, in connessione con l'istituzione di livelli ormonali e lo sviluppo e la crescita dei genitali..

L'addome inferiore nelle ragazze e nelle donne prima delle mestruazioni può anche ferire per altri motivi. Le possibili ragioni sono:

  • endometriosi;
  • piega dell'utero;
  • infiammazione degli organi pelvici;
  • sindrome premestruale.

Se avverti dolore, come con le mestruazioni, ma non le mestruazioni, e questo accade regolarmente, devi consultare un medico con tali reclami.

Durante le mestruazioni

Per gli stessi motivi, le ragazze e le donne spesso soffrono di forti dolori durante le mestruazioni. A volte la pancia sotto tira e fa male, ma in alcuni casi le mestruazioni possono essere molto dolorose. Alcune donne si lamentano che fa così male da interferire con il loro pieno lavoro..

Perché tali sensazioni si sviluppano durante le mestruazioni, un ginecologo dovrebbe capirlo.

  • Spesso la ragione di ciò è il sottosviluppo dell'utero, la sua posizione errata, l'infiammazione dei genitali, un alto livello di eccitabilità del SNC..
  • Più spesso fa male durante le mestruazioni nelle donne nullipare.
  • Inoltre, una condizione simile si nota quando si usano contraccettivi intrauterini, che si verifica a causa del fatto che c'è un corpo estraneo nell'utero.
  • Con le mestruazioni, a volte fa male nell'addome inferiore la prima volta dopo un aborto, nei primi mesi, quando il flusso mestruale appare dopo il parto.
  • L'algodismo secondario viene diagnosticato in presenza di nodi fibromatosi, processi infiammatori, dopo l'intervento chirurgico - addominale e ginecologico.

Dopo le mestruazioni

La risposta esatta alla domanda sul perché dopo le mestruazioni il basso addome fa male può essere solo uno specialista dopo l'esame. Ma molto spesso le ragioni di tali manifestazioni sono associate all'endometriosi dell'utero (a causa dell'aumentata circolazione sanguigna nell'organo). In questo caso, la parte bassa della schiena potrebbe ferire. Se il tessuto endometriale cresce eccessivamente, le ovaie possono ferire. Se l'ovaia di destra fa male, le cause possono anche essere associate all'endometriosi..

Le ragioni di tali sensazioni possono essere associate ad un aumento delle dimensioni della cisti endometrioide dopo le mestruazioni. Il disagio si manifesta nell'endometrite cronica. Tuttavia, perché dopo le mestruazioni tira l'addome inferiore, puoi scoprirlo con certezza solo dopo uno studio speciale.

Dolore addominale inferiore durante l'ovulazione

Molte donne sono interessate al motivo per cui il basso addome fa male durante l'ovulazione e se una tale condizione può essere pericolosa. Di norma, tali sensazioni si sviluppano a metà del ciclo e non causano troppo disagio. Le donne notano che lo stomaco fa male come prima delle mestruazioni. Immediatamente dopo l'ovulazione, tira il basso addome e la parte bassa della schiena. A volte c'è una leggera scarica sotto forma di poche gocce di sangue. Durante l'ovulazione, di regola, fa male ai lati: sinistro o destro. Sensazioni spiacevoli si sviluppano nell'angolo in cui l'ovaia "lavora" in questo ciclo. Meno comunemente, c'è dolore doloroso o lancinante nel mezzo.

Questo è principalmente un fenomeno fisiologico che non richiede trattamento. Raramente, ci sono lamentele sul fatto che il dolore è forte, pulsante, tagliente. Ha senso chiedere al ginecologo perché lo stomaco fa male durante l'ovulazione, se questa condizione si manifesta regolarmente e causa gravi disagi.

Dolore dopo il rapporto

Dopo il rapporto, alcune donne provano sentimenti spiacevoli. Questo accade spesso di notte. Perché e cosa può ferire dipende da molti fattori.

Spesso, se in questo caso, il basso addome tira, i motivi possono essere associati a frustrazione, cioè a insoddisfazione morale. Perché l'addome inferiore si tira dopo il contatto sessuale, solo un medico può determinarlo con certezza. Puoi ignorare un tale sintomo se questo accade raramente nelle donne e il dolore è lieve. A proposito, gli uomini possono anche avere mal di stomaco dopo il rapporto. E alcune donne affermano di aver provato dolore durante il concepimento. Ma se la destra o la sinistra tira costantemente, devi contattare il ginecologo.

Perché le donne possono avere dolore addominale inferiore e cosa lo causa?

  • annessite cronica ed endometrite;
  • aderenze della piccola pelvi;
  • endometriosi, così come gonfiore, indurimento;
  • cervicite cronica;
  • malattie di origine infettiva;
  • secchezza della vagina (a causa di un'eccitazione insufficiente, con la menopausa);
  • danno dovuto a rapporti molto duri.

In medicina, il dolore che si manifesta in diverse fasi del rapporto sessuale è chiamato dispareunia. Il dolore può essere diverso: a volte una donna si lamenta di premere, tirare, bruciare, formicolio nella zona inguinale.

Se il dolore può verificarsi con il mughetto dipende dall'intensità della malattia. Il mughetto è una malattia infettiva in cui compare lo scarico, che può causare disagio. In questo caso, la donna è preoccupata per il prurito: prurito nella zona genitale e disagio nell'addome inferiore.

Dolore addominale inferiore durante la gravidanza

Tirare e successivamente un dolore acuto a sinistra oa destra durante la gravidanza può disturbare la minaccia di aborto spontaneo, quindi se una donna è incinta e il suo stomaco fa male come prima del ciclo durante la gravidanza, dovresti, senza indugio, scoprire cosa causa questo.

Se c'è una minaccia di aborto spontaneo, il taglio, l'accoltellamento, il dolore alla trazione appaiono come risultato della contrazione dell'utero prima delle 22 settimane di gravidanza. La donna si lamenta che le fa male la schiena, a volte c'è una scarica sanguinante, come con le mestruazioni. Se lo stomaco può far male, quanto sono forti questi dolori, dipende dalle condizioni della donna.

Tuttavia, nelle donne in gravidanza, quasi tutte periodicamente hanno dolore a destra o dolore a sinistra. E tali dolori dolorosi sono spesso associati alla crescita e allo sviluppo del feto. Tuttavia, se una donna ha un ritardo nelle mestruazioni e sospetta una gravidanza, perché l'addome inferiore fa male, è meglio chiedere a uno specialista il cui profilo è ginecologia.

Il dolore durante la gravidanza può essere diviso in due gruppi.

OstetricoNon ostetrico
  • con distacco prematuro della placenta;
  • con una gravidanza extrauterina;
  • a rischio di interruzione.
  • con problemi al tratto gastrointestinale;
  • quando si allungano i legamenti che supportano l'utero;
  • con malattie chirurgiche;
  • con tensione dei muscoli addominali.

Un dolore acuto può essere un sintomo di un aborto spontaneo. Ma se il lato sinistro punge durante la fine della gravidanza, ciò non significa sempre che ci siano dei problemi..

Il lato destro o sinistro, così come il basso addome, possono tirare a causa dei seguenti fenomeni:

  • È noto che il basso addome può ferire nelle fasi successive se una donna non mangia correttamente. Se una donna ha sviluppato la disbiosi, può lamentarsi di tagliarsi lo stomaco. Inoltre, i dolori taglienti all'addome durante la gravidanza compaiono dopo un pasto troppo pesante, poiché lo stomaco e l'intestino sono pieni e una sensazione di pesantezza porta al fatto che le viscere della donna fanno male. Sullo sfondo dell'utero in crescita, l'intestino è compresso, la peristalsi è disturbata, si verifica stitichezza e si verifica gonfiore, le cui cause sono associate alla gravidanza. Per ridurre tali manifestazioni, è necessario mangiare in un determinato momento, consumare più liquidi, muoversi di più, allungare le gambe e non mangiare di notte.
  • Sensazioni spiacevoli nelle fasi successive sorgono a causa di distorsioni dei legamenti che supportano l'utero. Può essere pulsazione, formicolio, si verificano quando si muovono, premendo. Di conseguenza, a una donna sembra che il suo utero faccia male. Questo fenomeno a volte si verifica quando si cammina, l'attività fisica. Tuttavia, se c'è la costante sensazione che l'utero faccia male, il medico dovrebbe determinarne le ragioni. In effetti, a volte il dolore nell'utero si manifesta davvero, le ragioni in alcuni casi possono essere più gravi.
  • A volte una donna è preoccupata del motivo per cui l'utero fa male quando il dolore si verifica in quei luoghi in cui i muscoli addominali sono sovraccarichi. Tali sensazioni sorgono quando la stampa è tesa, il che può far sembrare che faccia male dentro. Allo stesso tempo, lo stomaco è duro, imbronciato, sembra che stia tirando dentro. Per eliminare tali sensazioni, devi solo rilassarti e distenderti..
  • Raramente durante la gravidanza c'è un'esacerbazione di malattie gastrointestinali (se una persona si è ammalata prima), pancreatite, ostruzione intestinale, cioè un organo che si trova nella cavità addominale preoccupa. Allo stesso tempo, oltre al dolore, ci sono altri sintomi: febbre, vertigini, brontolii nell'intestino e nello stomaco. La donna è malata, gonfia, "brucia" per il caldo. In questo caso, devi assolutamente contattare uno specialista, poiché a volte è estremamente importante eseguire un intervento chirurgico il prima possibile..
  • Il dolore al basso ventre, che si irradia alla parte bassa della schiena, negli ultimi mesi di gravidanza, può essere un segno di disturbi ginecologici. Le "malattie" delle donne "parlano" a volte di un corso sfavorevole di gravidanza.
  • Le sensazioni di crampi indicano la minaccia di interruzione della gravidanza. Inizia anche lo scarico dai genitali. Per mantenere una gravidanza, è necessario consultare immediatamente un medico con questi sintomi..
  • L'angolo inferiore dell'addome fa male se si verifica un distacco prematuro della placenta. Un fenomeno simile può essere il risultato di lesioni, sovratensioni e numerose malattie. In questa condizione, i vasi sanguigni si rompono, appare un dolore molto forte nell'addome e sotto, si verifica sanguinamento nella cavità uterina. In tal caso, è importante chiamare immediatamente i soccorsi..

Anche se una donna ha un piccolo ritardo, ma cerca di mantenere una gravidanza, se tali sensazioni si manifestano, deve consultare un medico. Anche coloro che sono già nel mezzo della gravidanza dovrebbero essere attenti a tali sintomi..

È imperativo parlare allo specialista delle varie sensazioni di disagio nell'addome: se l'addome diventa insensibile, allo stesso tempo riduce le gambe, la schiena fa male, ecc. Più tempo continuano tali sensazioni, più pericolosa può essere questa condizione..

Pertanto, ogni donna interessata alla nascita di un bambino sano deve curare consapevolmente la propria salute e "ascoltare" attentamente il corpo.

Istruzione: Laureato in Farmacia presso il Rivne State Basic Medical College. Laureato alla Vinnitsa State Medical University intitolato a I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienze lavorative: Dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e responsabile di un'edicola di farmacia. È stata premiata con certificati e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

ciao, ieri sera ho iniziato a farmi male al basso ventre nella zona inguinale, posso escludere una gravidanza perché nel 2014 sono stata sterilizzata a misura. cosa potrebbe essere