Basso livello di urea nel sangue

Nel processo di sintesi proteica, si forma l'urea. La sua quantità parla dello stato di salute. A volte i test indicano che l'urea nel sangue è bassa o alta.

Ruolo, funzione

È una sostanza organica che si forma nel fegato dopo la scomposizione e la lavorazione dell'ammoniaca. Il processo richiede più di una fase. Essendo il prodotto finale, entra nel flusso sanguigno dal fegato. Escreto in combinazione con alimenti trasformati dai reni.

In caso di guasto nella decomposizione dell'ammoniaca, a causa della sua tossicità, inizia ad avvelenare il corpo.

Pertanto, è importante che il contenuto del composto nel siero del sangue corrisponda alla norma..

L'urea, come sostanza indipendente, non ha molta importanza, ma il corpo ha bisogno di sbarazzarsi in sicurezza dell'azoto, che è la sua funzione principale..

Questo composto è un indicatore che indica uno squilibrio nel funzionamento di eventuali sistemi e organi, caratterizza indirettamente l'attività del fegato e dei reni.

Standard

Una sostanza si forma e viene rimossa dal corpo continuamente, quindi il suo contenuto normale è importante per l'uomo.

Modificando il livello, puoi monitorare:

  • l'efficacia dell'attività renale e del sistema escretore;
  • la presenza o l'assenza di anomalie nel fegato;
  • lo stato del tessuto muscolare, poiché è quello che contiene proteine, durante la scomposizione di cui si forma l'urea.

Il valore normale praticamente non dipende dal sesso, ma differisce negli adulti e nei bambini:

  • nei neonati - 2,0-7,3 mmol / l;
  • nei bambini di età inferiore a 14 anni - 1,4–6,4 mmol / l;
  • da 15 anni - 2,5-7,3 mmol / l.

Nei neonati, la maggiore concentrazione è dovuta all'eccesso di liquidi nel corpo. 7-10 giorni dopo la nascita, l'indicatore dell'urea corrisponde alla norma del bambino.

A volte si osserva un aumento del livello negli anziani (fino a 8,3 mmol / l), ma questo non è considerato una deviazione, poiché è causato da un rallentamento dell'attività renale correlato all'età.

Analisi per determinare il livello di urea

La concentrazione di urea viene esaminata in un esame del sangue biochimico. Il risultato ottenuto durante questo esame viene valutato insieme ad altri indicatori, che forniscono un quadro più accurato dello stato del corpo. Un cambiamento nel suo livello da solo non è una base per una diagnosi adeguata..

Insieme all'urea, altri componenti sono determinati dall'analisi del sangue: proteine ​​totali, valore di creatina e altri dati inclusi in questo studio.

Indicazioni per l'analisi

I motivi dell'analisi per determinare il livello di urea sono:

  • disfunzione del sistema escretore e urinario;
  • cambiamenti nell'attività epatica.

Inoltre, viene prescritto un rinvio per l'analisi se una persona ha:

  • ci sono disfunzione cardiaca, ipertensione;
  • malattie identificate delle articolazioni di natura reumatica;
  • intossicazione del corpo (alcolica, chimica), si osserva fame;
  • ci sono disturbi nell'attività del tratto gastrointestinale, che impediscono l'assorbimento dei nutrienti.

Tale ricerca di laboratorio è necessaria per gli atleti a causa della grande massa muscolare, che provoca un aumento dei composti azotati, nonché per l'assunzione di integratori proteici biologici..

Sintomi di bassa concentrazione

Se viene rilevato un basso livello di urea, ciò significa che esiste una probabilità che si verifichino alcune patologie di organi e sistemi. Con un livello ridotto, non ci sono sintomi pronunciati, ma è indirettamente evidenziato da:

  • perdita di appetito, amarezza con eruttazione;
  • una sensazione di pesantezza sotto le costole sul lato destro;
  • gonfiore con dolore;
  • debolezza muscolare, gonfiore degli arti;
  • frequente bisogno di urinare, flatulenza.

Inoltre, una persona avverte una stanchezza costante, prestazioni ridotte, ha una perdita di peso irragionevole.

Motivi del calo dell'indicatore negli adulti

Bassi livelli di urea non sono molto comuni. Non è sempre un sintomo di qualche malattia..

I motivi potrebbero non avere conseguenze negative e potrebbero non richiedere un trattamento:

  • cibo vegetariano o dieta con quantità insufficienti di cibi proteici;
  • dopo la procedura di emodialisi (purificazione del sangue hardware);
  • un eccesso di liquido nel corpo introdotto con un contagocce.

I fattori negativi che causano una diminuzione della concentrazione negli uomini e nelle donne includono:

  • danno epatico - tumori di natura benigna o oncologica, cirrosi, epatite di qualsiasi tipo, necrosi;
  • la presenza di elminti che causano intossicazione del corpo;
  • malattie della tiroide associate a una sintesi insufficiente di ormoni e che portano a un fallimento nella formazione dell'urea;
  • complicazioni dopo l'intervento chirurgico (operazioni sul fegato, intestino).

Si osserva un basso livello di urea con avvelenamento da composti di fosforo, arsenico, ormone della crescita in eccesso nel corpo, con scarso assorbimento intestinale dei nutrienti.

L'uso di alcuni preparati ormonali contenenti testosterone, somatropina, oltre all'assunzione di insulina, riduce il tasso.

Negli uomini

Oltre ai suddetti fattori, l'urea è spesso ridotta negli uomini:

  • a causa dell'abuso di bevande alcoliche, che spesso porta a intossicazione da alcol del corpo;
  • a causa di un aumento dell'esercizio mirato ad aumentare la massa muscolare.

Come risultato di un grande carico sportivo, tutte le proteine ​​che sono entrate nel corpo insieme al cibo vengono spese in modo accelerato per costruire muscoli e aumentare la loro massa, e non rimangono per la sintesi dell'urea.

Nelle donne, anche durante la gravidanza

I fattori fisiologici e patogeni che influenzano la concentrazione di urea nel sangue nelle donne sono gli stessi degli uomini. Ma nella futura mamma, un valore inferiore al solito è considerato la norma e sono consentiti anche 4 mmol / l.

Durante la gravidanza, l'urea cade a causa del fatto che:

  • la sintesi proteica è superiore al tasso di decadimento, poiché tutto viene speso per la costruzione di tessuti fetali;
  • l'attività fisica diminuisce, il lavoro muscolare rallenta;
  • i reni e il sistema escretore funzionano in una modalità avanzata.

Nonostante il fatto che un calo del livello di sostanze azotate nella futura gestante non sia considerato una patologia, le donne con una storia di diabete mellito, calcoli renali, pielonefrite sono sotto una supervisione speciale..

Basso valore nei bambini

È considerato normale quando c'è una diminuzione del livello di urea in un bambino nell'infanzia (fino a 12 mesi), associata a processi naturali e non minacciosa per la sua salute. In questo momento, la maggior parte delle proteine ​​va all'ulteriore formazione e sviluppo di sistemi e organi..

Nei bambini piccoli, l'indicatore cade spesso in parallelo con la crescita della bilirubina, che indica lo sviluppo della patologia nel fegato. In una tale situazione, è necessaria assistenza medica immediata, ricovero in ospedale.

Nei bambini più grandi, l'urea è ridotta a causa di:

  • violazioni nell'attività del fegato;
  • malfunzionamento intestinale;
  • aumento della sintesi dell'ormone della crescita - somatotropina.

Nell'adolescenza il livello diminuisce a causa dell'aumentata crescita e formazione del tessuto muscolare, che "mangia" proteine, e non ha il tempo di decomporsi in composti azotati.

Per normalizzare la situazione, è necessario un esame approfondito per aiutare a determinare un ulteriore trattamento volto ad eliminare la causa che ha causato lo squilibrio.

Metodi di normalizzazione

Per correggere l'urea abbassata, le cause che hanno causato questa condizione vengono eliminate. Con uno squilibrio debole che non è di natura patologica, è sufficiente:

  • regolare la dieta aumentando la proporzione di prodotti proteici in essa contenuti, abbandonare le diete rigide;
  • rivedere la procedura per l'assunzione di farmaci con il proprio medico;
  • osserva il volume giornaliero di liquidi che bevi.

Per normalizzare la concentrazione di urea, le donne incinte a volte devono solo aspettare la nascita del bambino, dopodiché il livello tornerà alla normalità.

Ma spesso nei casi più gravi viene prescritto un trattamento terapeutico..

Metodi di cura

Se è impossibile ripristinare completamente lo stato normale dell'indicatore di urea, viene portato in una posizione di compensazione stabile.

A tal fine, un esame approfondito viene eseguito da specialisti di profilo ristretto - un urologo, endocrinologo, terapista, gastroenterologo, specialista in malattie infettive, che aiuteranno a stabilire la causa dell'effetto negativo e prescriveranno un trattamento adeguato:

  1. Se il fegato è colpito, sono necessari farmaci coleretici ed epatoprotettori.
  2. L'intossicazione da elminti viene solitamente trattata con antielmintici.
  3. In caso di avvelenamento, viene mostrata la disintossicazione del corpo, alleviandolo dai prodotti di decomposizione velenosi.

Se necessario, prescrivere farmaci che migliorano i processi metabolici, migliorano l'attività del sistema gastrointestinale.

Dopo un ciclo di terapia, viene ripetuta un'analisi per valutare l'efficacia del trattamento..

Alimentazione e modi popolari

In caso di urea bassa, si consiglia di aumentare la quantità di proteine ​​nella dieta. Devi mangiare carne, latte acido, pesce, legumi.

Questo è particolarmente importante per le donne incinte, poiché il corpo lavora per due.

Eventuali metodi alternativi sono in aggiunta alla terapia prescritta dal medico e non possono essere utilizzati senza consultarlo.

Dopo aver stabilito la causa della diminuzione dell'urea, il medico consiglierà, se necessario, le erbe e le tasse appropriate per la malattia: epatica, renale, gastrica e altre..

L'importanza della normalizzazione, possibili conseguenze

Uno squilibrio nella sintesi proteica, ad eccezione di fattori fisiologici, è una conseguenza dello sviluppo di processi negativi nel corpo. Pertanto, non è necessario trascurare la terapia prescritta, l'automedicazione.

Ignorare lo squilibrio porterà a conseguenze patologiche irreversibili nell'attività dei reni, del fegato e di altri organi vitali.

L'urea nel sangue si abbassa: cause, sintomi, metodi di correzione

Il corpo umano è una struttura integrale. Se c'è un'interruzione nell'attività di un sistema, gli altri ne risentono..

L'urea è il prodotto finale ottenuto nel processo di catabolismo proteico. Quando l'urea nel sangue è bassa, può avvertire di disturbi nel sistema escretore dei reni..

È importante capire quali sono le ragioni di tale deviazione dalla norma, da cosa dipende e se è necessario un trattamento.

Perché viene misurato questo indicatore?

Il corpo umano viene costantemente rinnovato. L'eliminazione dei prodotti del metabolismo proteico è parte integrante di questo processo. Tuttavia, la quantità di urea (o urea) escreta può variare. Se il livello di urea nel sangue è normale, ciò conferma l'equilibrio del metabolismo delle proteine.

Un esame del sangue per i livelli di urea determinerà:

quanto efficientemente funzionano i reni,

è il fegato che fa fronte,

è il tessuto muscolare che funziona normalmente.

Se l'urea è bassa, di solito non scompare in modo asintomatico. Ci sono segnali che ti consentono di vedere il problema in una fase iniziale e di cercare un aiuto qualificato. Sebbene raro, richiede cure mediche..

Come fare il test correttamente?

Affinché un esame del sangue sia accurato e affidabile, è importante seguire alcune regole per la sua consegna. Per la ricerca biochimica, il sangue viene prelevato da una vena

Devi donare il sangue al mattino, prima dei pasti. Si sconsiglia vivamente di bere caffè o tè prima di visitare il laboratorio, è consentita solo acqua potabile.

Dopo aver ricevuto i risultati dei test di laboratorio, non cercare di decifrarli da soli. La decisione più corretta è contattare uno specialista qualificato e accettare le sue raccomandazioni.

Sintomi di una diminuzione dell'indicatore

Una diminuzione dell'urea nella maggior parte dei casi è accompagnata da sintomi gravi. Prima di trattare i sintomi, è necessario consultare uno specialista e sottoporsi agli esami necessari.

Bassi livelli di urea sono accompagnati dai seguenti sintomi:

pesantezza nella zona del fegato,

debolezza generale e affaticamento,

Se c'è uno dei fenomeni di cui sopra, questo è un motivo per consultare uno specialista. Il medico curante ascolterà attentamente tutti i sintomi e determinerà quali tipi di test di laboratorio devono essere eseguiti. È probabile che i risultati del test mostrino una diminuzione dell'urea nel sangue..

Cause innocue di bassi livelli di urea

Se il valore dell'urea è inferiore al normale, il trattamento non è necessariamente necessario. Questo è solo un indicatore che ti consente di determinare lo stato del corpo. Se durante l'esame vengono rilevate alcune malattie, potrebbe essere necessario un farmaco..

Spesso, una diminuzione dell'urea nel sangue è associata a normali condizioni fisiologiche che non richiedono correzione.

Ad esempio, potrebbe essere:

caratteristiche nutrizionali (dieta a basso contenuto proteico)

Durante la gravidanza, il livello di urea tende a ridursi. Ciò è dovuto al fatto che il corpo della madre lavora per due e l'energia viene spesa in modo diverso. Con un aumento del volume sanguigno, la filtrazione renale aumenta e una donna incinta ha una diminuzione dell'urea.

Nel siero, questo indicatore può essere ridotto nei bambini molto piccoli. Durante il processo di crescita, si verifica un metabolismo proteico accelerato, che influisce sui risultati della ricerca.

L'urea bassa può anche essere dovuta al fatto che non ci sono abbastanza cibi ricchi di proteine ​​nella dieta di una persona. L'indicatore può essere inferiore al normale con diete vegetariane e ipocaloriche.

Se l'urea nel sangue si abbassa per uno dei motivi sopra indicati, non c'è motivo di preoccuparsi. Questo fenomeno è abbastanza normale e nel tempo gli indicatori si riprenderanno da soli. Tuttavia, ci sono altri fattori che possono provocare una deviazione dalla norma..

Cause patologiche di valori ridotti

Alcuni problemi nel corpo possono ridurre il livello di urea. A seconda di quanto questo indicatore è inferiore alla norma, puoi scoprire i motivi.

Una leggera e media diminuzione degli indicatori è possibile con tali condizioni e malattie:

alterato assorbimento intestinale,

complicazioni dopo l'intervento chirurgico,

carenza di enzimi congeniti.

Tutte queste condizioni richiedono la supervisione medica. È importante sottoporsi a un esame completo per determinare fino a che punto il corpo può essere aiutato a combattere la malattia..

Ci sono anche condizioni più gravi. Con tali diagnosi, la deviazione dalla norma nell'indicatore dell'urea può essere molto significativa:

  • tumori,
  • necrosi del tessuto epatico,
  • coma epatico,
  • Epatite virale,
  • grave intossicazione,
  • cirrosi,
  • anomalie ormonali.

Sebbene l'urea stessa non svolga alcuna funzione vitale nel corpo, il suo indicatore consente di diagnosticare i problemi e determinare lo stato di salute umana..

Metodi per ripristinare gli indicatori

Prima di iniziare a riportare la conta ematica alla normalità, vale la pena determinare la vera causa della deviazione. A seconda dei risultati, è importante iniziare il trattamento.

Se la diminuzione era dovuta a qualche tipo di malattia, è importante essere esaminati e attenersi rigorosamente alle raccomandazioni del medico curante. Molte malattie vengono trattate con successo nelle prime fasi..

Quando la causa risiede in una dieta sbagliata o squilibrata, la dieta dovrebbe essere adattata. Ad esempio, potresti voler includere più cibi ad alto contenuto proteico nel tuo menu. Questi possono essere uova, pesce, carne e latte..

Durante la gravidanza, è molto importante monitorare il proprio stile di vita e assicurarsi che l'alimentazione contenga sostanze preziose sia per la madre che per il nascituro. Per qualsiasi segno di debolezza o disagio, è meglio consultare un medico.

Metodi per normalizzare i livelli di urea nel sangue quando viene abbassata

Lo studio dei parametri biochimici del metabolismo dell'azoto è necessario principalmente per la diagnosi primaria dei disturbi metabolici. Un aumento della concentrazione di alcuni composti consente di assumere una malattia, elaborare un piano adeguato per l'esame e il trattamento. Uno di questi è l'urea del sangue, che si forma nella maggior quantità durante la scomposizione delle proteine ​​nel fegato. I reni e in parte gli intestini sono responsabili della sua eliminazione dal corpo..

Brevemente sull'urea

I processi di decadimento delle proteine, sia proprie che fornite con il cibo, avvengono quotidianamente nel corpo umano. Gli amminoacidi formati in questo processo subiscono una serie di trasformazioni biochimiche nel fegato, che ne consentono il riutilizzo per “costruire” nuove cellule e tessuti..

Questo produce un sottoprodotto come l'urea. Questo composto chimico è osmoticamente attivo e ha un basso peso molecolare, che riflette lo stato della funzione di concentrazione dei reni..

Il suo livello nel plasma sanguigno dipende dall'equilibrio tra sintesi ed escrezione, pertanto lo studio dell'urea viene utilizzato principalmente per valutare la funzione escretoria dei reni. Inoltre, dà indirettamente un'idea del lavoro del fegato e dello stato del tessuto muscolare..

Motivo del downgrade

In una persona sana, la sintesi delle basi azotate è dovuta alla natura della dieta. Ma abbastanza spesso, le deviazioni rilevate accidentalmente nelle analisi consentono di identificare tempestivamente malattie gravi in ​​una fase precoce..

Fisiologico

L'urea bassa nel sangue può anche essere osservata in tali condizioni funzionali, cioè il trattamento non richiede:

  • assunzione insufficiente di prodotti proteici;
  • vegetarianismo;
  • diete inadeguate associate a digiuno prolungato;
  • nei bambini dei primi anni di vita (crescita attiva dei tessuti);

L'urea nel sangue bassa durante la gravidanza (specialmente nel primo e nel terzo trimestre) non è motivo di preoccupazione se tutti gli altri risultati del test sono normali. I cambiamenti sono causati da un aumento del volume totale di sangue e da alti costi energetici, necessari per il corretto sviluppo del feto.

Inoltre, un cambiamento temporaneo dell'indicatore si verifica dopo la somministrazione endovenosa di soluzioni medicinali in un grande volume o una procedura di purificazione del sangue (emodialisi, plasmaferesi).

Patologico

L'urea nel sangue si abbassa nelle seguenti malattie:

  • intossicazione acuta (avvelenamento con fosforo, composti di arsenico);
  • acromegalia (una malattia in cui le singole parti del corpo umano sono patologicamente ingrandite);
  • danno renale acuto o cronico;
  • sindrome da malassorbimento (assorbimento insufficiente di sostanze nell'intestino);
  • grave danno epatico: epatite virale, cirrosi, cancro;
  • trapianto d'organo;
  • encefalopatia epatica (fino allo sviluppo del coma);
  • difetti congeniti dei sistemi enzimatici.

La disfunzione epatica e renale si verifica anche quando è necessario un trattamento a lungo termine con determinati farmaci (ormoni, antibiotici, farmaci chemioterapici).

Sintomi associati

Più grave è la condizione causale, più pronunciati sono i segni clinici. Pertanto, i sintomi possono essere variati o completamente assenti. Tra questi ci sono i seguenti:

  • scarso appetito, nausea, vomito, rifiuto di mangiare (anoressia);
  • i bambini hanno spesso gonfiore, indigestione (diarrea, costipazione), convulsioni;
  • febbre prolungata;
  • la pelle diventa secca, sono possibili la deformazione delle unghie e la caduta dei capelli;
  • grave debolezza, mal di testa, affaticamento;
  • edema, aumento del volume addominale sproporzionato agli arti (liquido libero nella cavità addominale - ascite);
  • ritenzione di urina, fastidio e dolore durante la minzione;
  • prurito, sonnolenza;
  • vomito o defecazione sanguinolenta;
  • diminuzione della libido, irregolarità mestruali, disfunzione erettile.

Diagnostica

Passando dal fegato al sangue, l'urea non viene più utilizzata (i reni se ne liberano costantemente), quindi normalmente è sempre presente con moderazione. Il suo contenuto viene verificato nei seguenti casi:

  • valutare la funzionalità renale prima di prescrivere farmaci;
  • quando una persona è ricoverata in ospedale;
  • controllare il decorso delle malattie croniche (prima, durante e dopo la terapia).

Metodologia

In un esame del sangue biochimico, il livello di urea viene sempre valutato sullo sfondo di altri indicatori (creatinina, transaminasi, fosfatasi alcalina, frazione di bilirubina), poiché non è informativo di per sé. Nei laboratori moderni vengono utilizzati sistemi di test già pronti per questo..

Inoltre, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  1. Gasometrico (impreciso, poiché vengono determinate tutte le sostanze contenenti azoto).
  2. Enzimatico (durante l'idrolisi dell'urea, la contabilizzazione viene effettuata in base alla quantità di ammoniaca rilasciata).
  3. Semiquantitativo (documento indicativo).
  4. Reazione di Firon e metodo Rashkovan (quando si interagisce con un reagente, si forma una soluzione colorata).
  5. Calorimetria.

Come indicato dal medico, vengono prescritte ulteriori misure diagnostiche (analisi delle urine, ecografia degli organi addominali) e consultazioni di altri specialisti (nefrologo, specialista in malattie infettive, endocrinologo).

Formazione

Il prelievo di sangue venoso è meglio farlo al mattino a stomaco vuoto. Il giorno prima, dovresti rispettare le seguenti regole:

  • prima della procedura, l'ultimo pasto viene eseguito 8-12 ore prima della procedura, che cade solo nel periodo notturno;
  • per 2-3 giorni, l'uso di bevande alcoliche e, se possibile, il fumo dovrebbe essere completamente escluso;
  • è consentito bere acqua minerale non gassata;
  • il cibo consumato il giorno prima dello studio non dovrebbe includere una grande quantità di proteine ​​(il rifiuto completo è tanto più proibito).

Affinché il risultato sia affidabile, è necessario evitare situazioni stressanti e attività fisica pesante (allenamento sportivo, lezioni in palestra). In laboratori privati, consente il prelievo di sangue durante il giorno, ma solo 4-5 ore dopo una leggera colazione / pranzo.

Decodifica

La concentrazione di urea nel plasma è influenzata dal sesso e dall'età, che il medico deve tenere in considerazione nel valutare i risultati. Quindi, nelle donne e nei bambini, è leggermente inferiore a causa della piccola massa muscolare (rispetto agli uomini). Il funzionamento dei reni e di altri organi interni diminuisce con l'età..

Le tariffe possono variare a seconda della regione e della metodologia utilizzata dal laboratorio. In media, l'urea dovrebbe rientrare nei seguenti valori:

Età, anniA seconda del sesso, mmol / l
maschiofemmina
20-503.2 - 7.32.6 - 6.7
Oltre 503 - 9.23.5 - 7.2
14-192.9 - 7.5
4 - 132,5 - 6
I primi anni di vita1.8 - 6
Neonato1.4 - 4.3

Trattamento

La diminuzione dell'urea sierica può essere eliminata curando la malattia che l'ha provocata. Pertanto, la portata delle misure terapeutiche varierà nei singoli casi..

Farmaco

I cambiamenti fisiologici scompaiono da soli, spesso senza richiedere farmaci aggiuntivi. In caso di malattia grave, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  1. Diuretici: "Furosemide", "Idroclorotiazide".
  2. Farmaci antinfiammatori non steroidei: ketoprofene, diclofenac.
  3. Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotene (ACE inibitori): "Captopril", "Enalapril".
  4. Calcio-antagonisti: verapamil, nifedipina.
  5. Antibiotici e agenti antivirali (a seconda dell'agente patogeno).
  6. Glucocorticoidi: "Prednisolone", "Desametasone".
  7. Vitamine: "Cianocobalamina", "Piridossina".

Correzione della nutrizione e dello stile di vita

Non è richiesta una dieta specifica per aumentare i livelli di urea a livelli normali. La nutrizione è selezionata su base individuale, a seconda del fattore causale. Per i bambini con malnutrizione proteico-energetica, è necessario garantire un modello di sonno ottimale adeguato all'età e un'attività fisica moderata. La dieta dovrebbe essere equilibrata nel contenuto di proteine ​​e carboidrati.

Un'adeguata assunzione di sostanze nutritive viene effettuata sullo sfondo del mantenimento dell'equilibrio idrico (almeno 1,5-2 litri al giorno). Inoltre, la dieta deve promuovere il movimento intestinale quotidiano. Nei casi più gravi, il medico decide sulla nomina aggiuntiva di vitamine e soluzioni di aminoacidi per la nutrizione parenterale.

conclusioni

Pertanto, non esiste un metodo di trattamento universale per abbassare l'urea nel sangue. Tutto dipende dalla malattia o dal disturbo alimentare che ha causato i cambiamenti nell'analisi. La stessa diminuzione degli indicatori di urea non è l'unico criterio per fare una diagnosi, e quindi è considerata solo insieme a una serie di indicatori aggiuntivi, che abbiamo già menzionato sopra..

Ragioni per una diminuzione dell'urea nel sangue

Il tessuto connettivo più importante del corpo umano è il sangue. Questa sostanza liquida ha una composizione piuttosto complessa, in cui ogni elemento è importante. Dopo aver determinato il valore quantitativo di tutti i componenti del sangue, è possibile valutare appieno lo stato del corpo e notare eventuali deviazioni in modo tempestivo. Inoltre, ogni componente del sangue ha il suo valore diagnostico..

In questo articolo scopriremo cos'è l'urea nel sangue e cosa indica la deviazione di questo indicatore dai valori normali al lato inferiore..

Il valore e la funzione dell'urea nel corpo

La scomposizione delle proteine ​​nel corpo è uno dei processi biologici più importanti, perché è grazie ad essa che viene rilasciata energia, che fornisce una persona.

L'escrezione dell'ammoniaca avviene attraverso una serie di complesse reazioni chimiche, durante le quali si forma l'urea, che è il prodotto finale del metabolismo dell'azoto nell'organismo..

L'urea si forma nel fegato, dopodiché, grazie alla sua elevata capacità di penetrazione, entra nel flusso sanguigno. Quando il sangue viene filtrato nei reni, la maggior parte dell'urea viene escreta dal corpo..

Il tasso di urea nel sangue

In base alle caratteristiche della formazione e dell'escrezione dell'urina dal corpo, il contenuto di questa sostanza nel sangue può essere giudicato su molti processi nel corpo.

Il livello di urea determina il funzionamento degli organi:

  • Reni, vale a dire la loro capacità escretoria;
  • Il fegato, la sua capacità di elaborare sostanze tossiche.

Ecco perché la determinazione del livello di urea è uno degli importanti esami del sangue di laboratorio. L'unità di misura è mmol / l.

Tabella delle norme dell'urea a seconda dell'età:

Età, anniNorma, mmol / l
0-141.8 - 6.4
14 - 602.5 - 6.4
Più di 60 anni2.9 - 7.5

Con l'età, il livello di urea aumenta leggermente, quindi i limiti della norma diventano più ampi. Ciò è dovuto al fatto che dopo i 60 anni la funzionalità dei reni in relazione alla concentrazione di urina diminuisce. Gli indicatori dipendono anche dal sesso del paziente, di solito le donne hanno livelli di urea leggermente inferiori rispetto agli uomini.

Ragioni della diminuzione degli indicatori

Un emocromo basso non è un evento molto frequente, ma quando viene rilevata una tale deviazione, la causa dovrebbe essere immediatamente scoperta, poiché a volte questo fenomeno indica gravi patologie che si sviluppano nel corpo. E prima vengono scoperti, più facile sarà affrontarli..

La ragione della diminuzione della sostanza può essere problemi dal tratto gastrointestinale. Pertanto, prima di tutto, è necessario diagnosticare questi sistemi di organi..

Quali condizioni patologiche possono manifestarsi come motivo per una diminuzione della concentrazione di urea?

Cause dell'urea nel sangue bassa:

  • Epatite (alcolica e virale);
  • Cirrosi;
  • Epatodistrofia (epatosi);
  • Coma epatico (completa soppressione della funzionalità epatica);
  • Pancreatite (infiammazione del pancreas)
  • Disturbi genetici nella sintesi degli enzimi coinvolti nella formazione dell'urea;
  • Elmintiasi (malattie associate all'infezione da vermi parassiti);
  • Complicazioni postoperatorie (ad esempio, dopo la rimozione o il trapianto di fegato);
  • Sindrome nevrotica;
  • Insufficienza epatica in caso di avvelenamento con veleni;
  • Iperidratazione (eccesso di acqua);
  • Tumori epatici benigni e maligni.

Ma non sempre l'urea nel sangue si abbassa a causa di cambiamenti patologici nel corpo. In alcune situazioni, questo fenomeno può essere di natura fisiologica normale e non richiede alcun intervento..

La gravidanza può essere la ragione di una diminuzione, poiché molti processi biochimici cambiano, poiché vengono ricostruiti per fornire al feto tutto il necessario. Lo stesso è con le proteine, che durante questo periodo sono necessarie più del solito per garantire la piena crescita del bambino. Pertanto, il metabolismo è mirato rispettivamente a una migliore sintesi proteica e l'urea nel sangue diminuisce.

Il livello di urea dipende anche dalla dieta, ovvero dalla quantità di alimenti proteici. Pertanto, nelle persone che aderiscono a diete ipoproteiche o preferiscono il vegetarianismo, i valori della sostanza nel sangue possono essere abbassati. E di solito in una situazione del genere non c'è motivo di preoccupazione, se non è correlata al digiuno..

Livelli ridotti nei bambini

Nei bambini piccoli, la ragione della diminuzione della conta ematica saranno le caratteristiche fisiologiche dell'organismo in crescita e nel primo anno di vita, anche un valore di 1,2 mmol / l è considerato normale. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte delle proteine ​​fornite con il cibo va alla crescita e allo sviluppo del corpo, nonché alla formazione intensiva di organi e tessuti. Questo è il motivo per cui le proteine ​​vengono consumate con maggiore parsimonia, il che porta a una diminuzione naturale del livello di urea nel sangue..

Ma l'eccezione sono i neonati, che hanno un aumento del contenuto di prodotti metabolici azotati nel sangue, che è associato a una grande perdita di liquidi nei primi giorni dopo la nascita. Questo è del tutto normale. Durante la prima settimana di vita, il volume del fluido viene ripristinato ei livelli di urea diminuiscono.

Sintomi di urea bassa

Di solito, una diminuzione degli indicatori non si manifesta in alcun modo oi sintomi esistenti sono attribuiti a qualche altro motivo. Ma se controlli più da vicino le tue condizioni, puoi comunque riconoscerle.

Le manifestazioni più comuni di una diminuzione dei valori sono:

  • Affaticamento aumentato;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Frequente sensazione di gonfiore
  • Sensazione di disagio nell'ipocondrio destro;
  • Perdita di peso;
  • Debolezza muscolare;
  • Edema.

Se almeno alcuni di questi sintomi sono costantemente presenti, questo è un motivo per consultare un medico per un ulteriore esame, il primo dei quali sarà un esame del sangue biochimico. È lui che mostrerà il livello di urea, che chiarirà la diagnosi..

Trattamento

Il trattamento con una diminuzione dell'urea nel sangue dipende da cosa ha causato la deviazione dell'indicatore dalla norma. Se è fisiologico, ad esempio gravidanza, dieta, ecc., Non è necessario prendere misure speciali, devi solo monitorare più attentamente la quantità di cibo proteico consumato.

Possibili opzioni terapeutiche:

  • Trattamento e ripristino del fegato;
  • Normalizzazione delle funzioni del tratto gastrointestinale;
  • Regolazione dei processi metabolici nel corpo;
  • Attività di disintossicazione.

Solo un medico può scegliere il giusto insieme di procedure di trattamento, in base ai risultati del test, determinando le ragioni e gli esami aggiuntivi. L'efficacia del trattamento viene valutata come risultato di ripetuti esami del sangue biochimici.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici sui social network: