Cause di aumento dei leucociti nelle urine nelle donne e negli uomini, tabella delle norme, prevenzione

Scopriamo perché i leucociti nelle urine sono elevati, quali sono le ragioni per le donne. L'urina, o urina, è essenzialmente un ultrafiltrato di plasma sanguigno. L'analisi delle urine è un metodo di ricerca clinica generale, poiché con il suo aiuto puoi navigare nel funzionamento del sistema urinario.

Quando nell'urina compaiono impurità patologiche, che possono essere cellule ematogene e non ematogene, si deve sospettare la presenza di sali, microrganismi, patologie renali, uretere, vescica o uretra. La scoperta patologica più comune nell'analisi generale è un aumento del contenuto di leucociti nelle urine..

Cosa sono i leucociti?

I leucociti sono elementi della componente cellulare del sangue, la cui funzione principale è quella immunitaria.

I leucociti si formano nel midollo osseo rosso da cellule multipotenti o staminali. Successivamente, queste cellule si differenziano e formano diverse popolazioni di leucociti. Classicamente, queste cellule sono divise in granulociti, poiché il loro citoplasma contiene granuli visualizzati all'esame microscopico e agranulociti, che non hanno granuli.

A loro volta, a seconda della reazione ai coloranti istologici di natura acida o basica, i granulociti si suddividono in:

  • eosinofili,
  • basofili,
  • neutrofili.

Gli agranulociti si dividono in:

Le diverse fasi della risposta immunitaria si dividono tra le rispettive popolazioni di leucociti:

  • I neutrofili forniscono una risposta immunitaria nelle micosi (infezioni causate da funghi) e nelle infezioni batteriche.
  • Gli eosinofili regolano la reattività del sistema immunitario, in particolare le reazioni allergiche, e partecipano anche all'immunità antiparassitaria.
  • I basofili sono modulatori dell'infiammazione.
  • I linfociti sono coinvolti nella risposta antivirale e antitumorale.
  • I monociti si differenziano in macrofagi, la cui funzione è la fagocitosi e la regolazione immunitaria.

Cosa significa "aumento dei leucociti nelle urine di un adulto"?

Secondo The Merck Manual Online Medical Library, la presenza di globuli bianchi nelle urine è un segno di infiammazione e infezione..

Un sintomo di laboratorio, quando c'è un aumento del numero di leucociti nelle urine, è chiamato leucocituria..

La questione di una normale conta dei globuli bianchi è controversa. È generalmente accettato che avere più di un globulo bianco nel campo visivo sia un'anomalia, sebbene alcuni esperti ritengano che cinque o più cellule indichino leucocituria patologica.

La norma dei leucociti nelle urine nelle donne e negli uomini è leggermente diversa - ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche dei sistemi urinario e riproduttivo nei diversi sessi. Un certo ruolo nella penetrazione dei leucociti nelle urine è giocato dal fatto della vicinanza dell'apertura esterna dell'uretra, dell'ingresso della vagina e dell'ano. E poiché le donne hanno un'uretra più ampia e più corta, hanno un rischio maggiore di infezioni del tratto urinario. Pertanto, i leucociti nelle urine di uomini senza alcuna patologia sono molto meno comuni..

In teoria, qualsiasi elemento cellulare presente nel sangue può essere presente anche nel sedimento urinario. I neutrofili si trovano più comunemente lì, ma la presenza di linfociti ed eosinofili è di grande importanza clinica e dovrebbe essere identificata separatamente, se possibile. Macchie aggiuntive o microscopia a contrasto di fase vengono utilizzate per differenziare gli elementi del sangue.

Leucociti nelle urine nelle donne - tabella delle norme per età

Nell'infanzia, il numero consentito di leucociti nelle urine è leggermente superiore rispetto agli adulti.

EtàLa norma dei leucociti nelle urine nelle ragazze, nelle donne
0-1 anno8-9
1-2 anni9-10
2-68-10
6-128-10
12-166-7
16 anni e più0-5

Se parliamo di età adulta tra le donne, non vi è alcuna differenza fondamentale negli indicatori ottimali degli elementi cellulari dell'urina. La norma dei leucociti nelle urine nelle donne dopo i 50 anni non differisce molto da quella dei 30 anni, tuttavia, con l'età, il rischio di una malattia accompagnata da leucocituria è molto più alto.

Cause di aumento dei leucociti nelle urine nelle donne e negli uomini

I motivi per cui potrebbero esserci troppi leucociti nelle urine sono diversi:

  • infezione del tratto urinario;
  • infezione fungina;
  • infezione al rene;
  • batteriuria asintomatica;
  • cistite isolata;
  • uretrite isolata;
  • glomerulonefrite.

La causa più comune di aumento dei globuli bianchi nelle urine nelle donne (più spesso) e negli uomini è un'infezione del tratto urinario. La probabilità di sviluppare un'infezione del tratto urinario aumenta durante la gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che durante la gravidanza il volume della vescica nelle donne aumenta e, quindi, il suo tono diminuisce automaticamente..

Poiché la vescica deve essere in grado di sostenere il peso del feto, diventa difficile svuotare completamente l'urina durante la gravidanza. Questo è anche il motivo per cui le donne si lamentano della minzione frequente durante la gravidanza. E anche questa condizione crea un ambiente adatto per la crescita batterica. Per combattere questa infezione batterica, si osserva un'infiltrazione locale dei leucociti, le cui tracce compaiono nelle urine.

L'infezione fungina in questi casi è causata da un lievito chiamato Candida. L'infezione fungina durante la gravidanza è spesso associata ad un aumento della produzione di ormoni sessuali femminili, che crea condizioni favorevoli per la crescita di tali funghi nel sistema riproduttivo..

L'infezione renale si manifesta sotto forma di pielonefrite - infiammazione della pelvi renale. Molto spesso si osserva con una diffusione verso l'alto dell'infezione del tratto urinario, che è localizzata nella vescica o nell'uretra - con cistite infettiva o uretrite. La causa più comune di pielonefrite è l'E. Coli.

La batteriuria asintomatica è caratterizzata dalla crescita di batteri all'interno della vescica senza sintomi.

La glomerulonefrite è caratterizzata da infiammazione dell'apparato glomerulare dei reni ed è spesso accompagnata da una disfunzione del filtro renale. Questo si manifesta sotto forma di ematuria e proteinuria: sangue e proteine ​​compaiono nelle urine, i leucociti sono molto meno comuni.

Sintomi

I leucociti nelle urine, in quanto tali, non danno alcun sintomo - la loro presenza è una manifestazione della malattia sottostante. Pertanto, i sintomi dipenderanno dalla gravità del processo infiammatorio e dalla sua localizzazione..

Il quadro clinico classico nei pazienti con pielonefrite acuta è il seguente:

  • febbre (non sempre presente; quando presente, la temperatura raggiunge i 39,4 ° C);
  • dolore osteovertebrale, spesso unilaterale di varia gravità, che può essere accompagnato da tensione muscolare laterale;
  • nausea e / o vomito: questi variano in frequenza e intensità, da nessuno a grave comune anche nei pazienti con anoressia acuta da pielonefrite - mancanza di appetito.

Se un paziente ha la cistite, accompagnata da leucocituria, avrà i seguenti sintomi:

  • disuria, o disturbo della minzione (aumento della frequenza, falsa voglia, urgenza);
  • una sensazione di pienezza nella vescica o disagio nell'addome inferiore;
  • tensione sovrapubica;
  • raramente, febbre, brividi e malessere.

Diagnostica

All'estero, un metodo popolare per la determinazione dell'esterasi leucocitaria utilizzando strisce con indicatori. Il nostro metodo più comune per determinare i leucociti nelle urine è un'analisi generale delle urine, in cui queste cellule vengono determinate mediante microscopia ottica..

A volte vengono utilizzati test delle urine di Addis-Kakovsky e Nechiporenko. Quando si analizza l'urina secondo Addis-Kakovsky, viene utilizzato l'intero volume di urina giornaliera, in relazione al quale sono determinati gli elementi cellulari in essa - dovrebbero esserci meno di 2 milioni di leucociti in 1 ml. L'essenza dell'analisi delle urine secondo Nechiporenko è studiare la porzione media di urina mattutina - i leucociti non dovrebbero essere più di 2000 per 1 ml.

Regole di raccolta delle urine

Per evitare risultati falsi positivi, è necessario rispettare alcune regole durante la preparazione per l'analisi delle urine.

  1. È necessario acquistare un contenitore sterile per la raccolta delle urine prima della raccolta delle urine.
  2. È meglio usare l'urina del mattino.
  3. Prima di raccogliere l'urina, è necessario condurre un bagno degli organi genitali esterni: i leucociti alti nelle urine delle donne a volte sono causati da una banale mancanza di igiene.
  4. È meglio raccogliere la parte centrale dell'urina - pochi secondi dopo l'inizio dell'atto di minzione.
  5. Il contenitore deve essere trasportato al laboratorio il prima possibile.

Come abbassare il livello dei leucociti nelle urine

La leucocituria è un sintomo di laboratorio, non una malattia. Ne consegue che la leucocituria non viene trattata - le tattiche terapeutiche non mirano a ridurre il numero di leucociti nelle urine.

Allo stesso tempo, l'urina viene esaminata in modo dinamico per tenere traccia di quanto la leucocituria sia diminuita in base a determinate misure terapeutiche.

Per la cistite batterica, la terapia empirica viene somministrata con un antibiotico orale efficace contro i batteri aerobi gram-negativi (p. Es., Escherichia coli). I primi farmaci per il trattamento della cistite acuta non complicata nelle donne sono i seguenti:

  • nitrofurantoina monoidrato ®,
  • sulfametossazolo-trimetoprim ®,
  • fosfomicina ®.

Per la cistite complicata vengono utilizzati fluorochinoloni.

Il trattamento della pielonefrite acuta richiede una terapia antibiotica per prevenire la progressione dell'infezione. Devono essere eseguite analisi batteriologiche delle urine e test di sensibilità. La terapia empirica deve essere adattata all'uropatogeno.

Ai pazienti con pielonefrite acuta moderata viene somministrata una singola dose di un antibiotico parenterale seguita da terapia orale e monitoraggio per le prime 48 ore.

Nei pazienti con pielonefrite grave, è indicato il trattamento ospedaliero. Consiste nel monitoraggio dell'analisi generale delle urine e del sangue, dell'equilibrio acido-base, degli elettroliti. Gli antibiotici per via endovenosa vengono somministrati fino alla guarigione e al significativo miglioramento clinico. In alcuni casi, è appropriata una terapia antinfiammatoria, analgesica e disintossicante.

I regimi antibiotici accettabili per la pielonefrite acuta possono includere:

  • fluorochinoloni,
  • cefalosporine,
  • penicilline,
  • carbapenemi,
  • aminoglicosidi.

Prevenzione della leucocituria negli adulti

Per la prevenzione della leucocituria come risultato falso positivo di un esame delle urine generale, è necessario rispettare tutte le regole di preparazione per il test.

Per la prevenzione delle malattie stesse che causano la leucocituria, dovresti:

  • aderire alle regole dell'igiene personale - per condurre un bagno quotidiano degli organi genitali esterni, cambiare la biancheria intima;
  • ridurre la quantità di biancheria intima sintetica, nonché quelle che non svolgono una funzione igienica;
  • non consentire l'esposizione prolungata a basse temperature senza indumenti adeguati;
  • attenersi a una dieta ottimale e assicurarsi un sonno sano per evitare l'immunosoppressione.

Leucociti nelle urine: aumento, la norma, le ragioni dell'aumento

Un test delle urine generale è un esame eseguito per valutare le condizioni degli organi genito-urinari. I globuli bianchi - leucociti - parleranno di infiammazione. La norma del contenuto di leucociti nelle urine è fino a 3-5 unità. Se i leucociti nelle urine sono aumentati, significa che c'è un processo infiammatorio nel sistema genito-urinario..

Dove compaiono i leucociti nelle urine?

I leucociti sono i globuli più grandi, designati dalle lettere Le o WBC. Il loro scopo è proteggere il corpo da infezioni e altri agenti estranei. Se l'infiammazione inizia in qualche organo o si verifica una lesione, i leucociti si precipitano lì. Al centro dell'infiammazione, distruggono i batteri, le cellule atipiche. Alcuni di loro muoiono anche, il pus si forma dall'accumulo di cellule morte e batteri..

Anche i leucociti nelle urine compaiono a causa dell'infiammazione. In una persona sana, l'urina è sterile, non contiene batteri, funghi. Potrebbero esserci dei leucociti, ma ce ne sono pochissimi. Un numero maggiore di queste cellule indica un'infiammazione dei tessuti attraverso i quali passa l'urina. Questi sono la vescica, i reni, gli ureteri, l'uretra..

Inoltre, la causa dell'aumento del livello di leucociti nelle urine può essere una malattia degli organi genitali. I leucociti arrivano da lì nell'uretra con un'igiene impropria.

La norma dei leucociti nell'analisi delle urine

Il metodo più semplice per rilevare i leucociti nelle urine è un test delle urine generale. La raccolta del biomateriale è semplice:

  • al mattino per fare un bagno dei genitali;
  • manda la prima porzione di urina in bagno;
  • raccogliere la seconda porzione in un contenitore sterile.

Il campione deve essere consegnato al laboratorio, dove verrà eseguita l'analisi.

La norma dei leucociti nell'analisi delle urine in un uomo va da 0 a 3 cellule.

Nelle donne, la norma dei leucociti nelle urine è leggermente più alta - fino a 5 cellule. Ciò è dovuto alle caratteristiche fisiologiche del sistema genito-urinario femminile..

Nelle donne in gravidanza, la norma dei leucociti nelle urine è ancora più alta - fino a 10 cellule.

Nei bambini di età inferiore a un anno, il numero di WBC è fino a 8 unità, all'età di 12 anni il tasso diventa lo stesso degli adulti.

L'assistente di laboratorio valuta il numero di leucociti nel campo visivo del microscopio: questa è l'area del vetrino visibile sotto l'oculare. La stessa analisi delle urine viene eseguita mediante microscopia.

Oltre all'analisi generale, ci sono altri due metodi che valutano il contenuto di leucociti nelle urine:

  • Metodo Nechiporenko: il contenuto di globuli bianchi è stimato per 1 ml di urina, la norma è di 2000 cellule, indipendentemente dal sesso;
  • Metodo Addis-Kakovsky: viene esaminato il volume di urina raccolta al giorno, la norma è 2,5 * 10 6 Le.

Per determinare dove sta andando l'infiammazione, viene utilizzato un test a tre vetri. Durante la minzione, l'urina viene distribuita alternativamente in tre contenitori. Il primo test con WBC parla di danni all'uretra, ai genitali. Il secondo test indica un danno alla vescica. Il terzo test indica un'infiammazione renale.

Materiale per analisi delle urine raccolto in modo errato

È imperativo lavarsi prima di raccogliere l'urina. Il numero di leucociti nell'analisi delle urine può essere distorto se arrivano dal tratto genitale. La toilette dei genitali viene effettuata prima della raccolta del biomateriale, con acqua pulita senza sapone.

Un livello falsamente alto di leucociti nelle urine viene determinato se il materiale è stato raccolto in un contenitore contaminato non sterile. La norma dei leucociti urinari non dipende dalla natura della dieta, dall'attività fisica, dal fumo.

Cause di leucocituria

La presenza di un gran numero di globuli bianchi nelle urine è chiamata leucocituria. Esistono diverse forme di leucocituria:

  • vero - quando il sistema genito-urinario è interessato;
  • falso: quando altri organi si infiammano, ad esempio l'intestino, l'appendice.

In base alla gravità della leucocituria, ci sono:

  • luce - fino a 40 unità;
  • moderato - fino a 60 unità;
  • leucocituria completamente - i globuli bianchi non possono essere contati, questa condizione è anche chiamata piuria, "urina purulenta".

Le cause della leucocituria sono alcuni fattori fisiologici, ma più spesso si tratta di malattie infettive e infiammatorie.

Fattori fisiologici della comparsa dei leucociti nelle urine

La leucocituria fisiologica è rara. Le sue ragioni includono un'igiene insufficiente durante la raccolta del biomateriale, la contaminazione del contenitore. L'eccesso fisiologico della norma è osservato nelle donne in gravidanza, nei bambini di età inferiore ai cinque anni. La leucocituria lieve è possibile nelle donne durante le mestruazioni. Dopo il parto si osserva anche leucocituria a breve termine associata a infiammazione reattiva. La ragione fisiologica per la crescita dei leucociti nelle urine negli uomini è solo un'igiene insufficiente.

Cause patologiche

Ci sono più ragioni patologiche per la crescita dei leucociti nell'analisi generale delle urine. Queste sono varie malattie infettive e infiammatorie del sistema genito-urinario e talvolta altri organi:

  • cistite;
  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • infezioni genitali;
  • appendicite.

Per la natura dell'analisi delle urine, si può giudicare preliminarmente la diagnosi. Quindi, i leucociti si trovano completamente nelle urine nella gonorrea acuta o nella clamidia, uretrite aspecifica. La rilevazione di eritrociti e leucociti indica glomerulonefrite.

Se i leucociti sono elevati e sono presenti proteine ​​nelle urine, ciò indica glomerulonefrite, clamidia. Nelle donne in gravidanza, questo è un segno sfavorevole che indica lo sviluppo di una grave preeclampsia, preeclampsia..

Infezioni del tratto urinario inferiore

Le infezioni genitourinarie colpiscono principalmente l'uretra e la vagina nelle donne. Infezioni specifiche:

  • clamidia;
  • gonorrea;
  • sifilide;
  • tricomoniasi;
  • micoplasmosi.

La flora aspecifica è lo stafilococco, E. coli, gardnerella. Sono presenti sulle mucose delle persone sane, ma in determinate condizioni possono moltiplicarsi attivamente. Quindi si sviluppa l'infiammazione. Queste infezioni possono essere giudicate dall'aumento del contenuto di leucociti nelle urine, fastidio e sensazione di bruciore durante la minzione, presenza di abbondante secrezione.

La combinazione di proteine ​​e leucociti nelle urine non è un sintomo caratteristico dell'infiammazione infettiva. Molte proteine ​​sono osservate in un processo acuto causato dalla flora batterica.

Nelle ragazze di età inferiore ai cinque anni, un aumento dei leucociti è associato all'enterobiasi. È una parassitosi causata da ossiuri. I vermi strisciano dal retto nella vagina, causando infiammazione.

Lesione delle vie urinarie superiori

Le parti superiori del tratto genito-urinario includono la vescica e i reni. Con l'infiammazione di questi organi, non ci sono così tanti leucociti nelle urine come con l'infiammazione dell'uretra. Malattie accompagnate da un alto livello di leucociti nelle urine:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • cistite.

Il più alto contenuto di leucociti nell'analisi generale delle urine tra queste patologie è caratteristico della pielonefrite. Questa è molto spesso un'infiammazione batterica, manifestata da febbre alta, malessere e dolore lombare.

Con la glomerulonefrite, gli eritrociti e le proteine ​​predominano nelle urine. La malattia non è caratterizzata da grave malessere, febbre. Con la cistite, si trovano WBC e batteri. I sintomi tipici sono dolore al basso ventre, minzione frequente, malessere.

Malattia da urolitiasi

Questa è la formazione di calcoli salini nei reni o nella vescica. Le pietre hanno spigoli vivi che danneggiano la mucosa, provocando infiammazioni. Un'analisi delle urine generale rivela raramente leucocituria sullo sfondo dell'urolitiasi. Per la diagnostica, viene utilizzata un'analisi delle urine secondo Nechiporenko. L'ecografia viene eseguita per determinare la posizione delle pietre.

Tumore maligno

I tumori maligni, in crescita, danneggiano la mucosa. Ciò porta allo sviluppo di infiammazioni reattive. Nell'analisi delle urine si trovano batteri, leucociti, eritrociti. I tumori si formano nella vescica, nei reni, nell'uretra.

Ritenzione urinaria prolungata

Il ristagno di urina crea un ambiente favorevole per la riproduzione dei microrganismi. La ritenzione urinaria si verifica quando:

  • la presenza di un'ostruzione al deflusso: una pietra, un tumore;
  • danno ai nervi responsabili dell'atto di minzione.

Negli uomini, i leucociti nelle urine possono essere elevati a causa di prostatite cronica o adenoma prostatico, un tumore benigno della ghiandola prostatica.

Cosa fare per ridurre i leucociti nelle urine

Per ridurre il livello dei leucociti, è necessario stabilire la causa del suo aumento. Pertanto, non ci si può concentrare solo su un'analisi generale delle urine. Dovresti visitare il tuo medico per ottenere un esame completo. Il trattamento può essere prescritto solo da uno specialista, un terapista o un urologo.

Droghe

La terapia farmacologica viene selezionata tenendo conto della causa della leucocituria. Se si tratta di un'infezione batterica, vengono somministrati antibiotici. Un test di sensibilità agli antibiotici ti aiuta a scegliere il farmaco giusto. Le infezioni fungine sono trattate con farmaci antifungini. La dose e la durata della somministrazione dipendono dal tipo di infezione.

I diuretici sono prescritti per migliorare il flusso di urina. Questo aiuta ad eliminare l'infiammazione più velocemente. La glomerulonefrite ha spesso un'origine autoimmune, quindi per curarla vengono usati immunosoppressori.

Rimedi popolari

Un aumento del livello di leucociti nelle urine durante la gravidanza non richiede sempre un trattamento. A volte è una condizione fisiologica associata a un cambiamento nel funzionamento del sistema immunitario. Se la donna non è preoccupata per nulla, il resto dei test rimane invariato - il trattamento non è indicato, il controllo dell'OAM è raccomandato dopo due settimane. I rimedi popolari ti consentono di normalizzare i globuli bianchi:

  • brodo di uva ursina;
  • decotto di foglie di mirtillo rosso;
  • tè ai reni.

Si consiglia a una donna di bere più liquidi, mangiare frutta e verdura fresca.

Un sintomo sfavorevole è un aumento delle proteine ​​nelle urine durante la gravidanza. Indica danni ai reni. Ecco come inizia la gestosi grave, la preeclampsia. Queste sono condizioni che minacciano la vita sia della madre che del bambino. Il trattamento viene effettuato rigorosamente in condizioni stazionarie.

Dieta

Con un aumento del livello di leucociti nelle urine, si consiglia di rivedere la dieta. Dovresti limitare:

  • cibo a base di carne;
  • carni affumicate;
  • alcol;
  • cibo in scatola.

La dieta dovrebbe essere basata su cereali, carne magra, verdura e frutta. È utile bere acqua pulita fino a 1,5 litri al giorno. Un gran numero di leucociti in un'analisi generale delle urine è spesso un segno di un processo infiammatorio. Per ragioni fisiologiche nelle donne, questa è igiene insufficiente, gravidanza, periodo postpartum. Negli uomini e nei bambini - mancanza di igiene. Il trattamento è indicato in presenza di sintomi appropriati. Il dottore glielo prescrive.

Leucociti nelle urine negli uomini: la norma, le ragioni dell'aumento

Se sospetti una malattia del sistema genito-urinario, è necessaria l'analisi delle urine. Nel corso di tale studio, viene determinato il livello dei leucociti nel campione. La sua deviazione dalla norma testimonia a favore della diffusione dell'infezione e dello sviluppo del processo infiammatorio. Se vengono diagnosticati i leucociti elevati nelle urine degli uomini, viene prescritto un esame aggiuntivo per fare una diagnosi accurata.

Valori standard

I leucociti sono chiamati globuli bianchi. Sono progettati per proteggere il corpo da sostanze estranee e cellule estranee che vi penetrano. I leucociti sono in grado di muoversi rapidamente. Al microscopio, sembrano elementi arrotondati con un nucleo.

Se troppi componenti estranei entrano nel corpo umano, il numero di leucociti nelle urine aumenta notevolmente. Questa condizione è chiamata leucocituria. Quando il loro numero supera i 60, parlano dello sviluppo della piuria..

I globuli bianchi possono essere presenti nei campioni di una persona perfettamente sana. La norma dei leucociti nelle urine negli uomini dipenderà dall'età:

  1. Fino a 18 anni, il contenuto di 5-7 celle in un campione è considerato naturale.
  2. Dopo 18 anni, non dovrebbero essere presenti più di 3 corpi nelle urine.

Una singola deviazione dalla norma della formula dei leucociti non significa che si sviluppi una patologia. Questa è solo una scusa per riesaminare e applicare ulteriori tecniche diagnostiche. Una visita medica completa aiuterà a scoprire le cause di un tale problema..

Motivi non pericolosi

Il numero di leucociti nelle urine di un uomo può essere aumentato per ragioni fisiologiche. Questa condizione non è associata alla malattia e non minaccia la vita e la salute di un uomo. I seguenti motivi possono avere un impatto negativo:

  • Astinenza prolungata dall'andare in bagno. Ciò provoca un cambiamento nella funzionalità delle pareti degli ureteri, c'è un fallimento nel normale processo di minzione.
  • Abuso di cibi malsani, bevande alcoliche.
  • Molti leucociti possono essere nelle urine di una persona che sperimenta regolarmente uno stress fisico o psicologico eccessivo.
  • Bagni caldi frequenti.
  • Disidratazione del corpo. Il problema può verificarsi con uno sforzo fisico eccessivo, accompagnato da una maggiore sudorazione. La disidratazione si verifica anche con vomito o diarrea prolungati.
  • Violazione delle norme di igiene individuale. Irritazione e dermatite da pannolino sulle superfici mucose del pene provocano un aumento del numero di cellule del sangue nelle urine.
  • Assunzione di determinati farmaci. Diuretici, anti-tubercolosi, farmaci antinfiammatori non steroidei e farmaci che sopprimono l'attività del sistema immunitario hanno un effetto negativo..

Tali ragioni sono facilmente eliminabili. Successivamente, la composizione delle urine ritorna rapidamente alla normalità. Nessun trattamento richiesto.

Spesso, i leucociti nelle urine sono leggermente elevati negli uomini di età superiore ai 30 anni. Ciò diventa una conseguenza dell'inizio di un cambiamento nei livelli ormonali..

Nefropatia

Un aumento del contenuto di leucociti nelle urine può essere una conseguenza dello sviluppo di malattie pericolose. Un numero elevato di globuli bianchi in un campione di urina è spesso indicativo di una funzione renale compromessa. Tra le malattie più comuni ci sono:

  • La glomerulonefrite è un processo infiammatorio, il cui focus si trova nel parenchima renale. Il sangue entra nelle urine attraverso i dotti colpiti.
  • Pielonefrite. La malattia è associata all'infiammazione del tessuto renale. Procede in una forma affilata. È accompagnato da forti dolori, aumento della temperatura corporea, brividi.
  • Tubercolosi renale. Il problema è correlato all'infezione che penetra nel rene. In uno stato trascurato, si nota una grave piuria.
  • Amiloidosi. Questa malattia è caratterizzata dalla deposizione di proteine ​​nei reni. A poco a poco, inizia a sostituire il tessuto sano, il che porta alla perdita della funzionalità degli organi. Per i primi anni, l'analisi delle urine potrebbe non mostrare nulla. I sintomi compaiono dopo che la malattia progredisce.
  • Paranephritis. Il fulcro dell'infiammazione in questa malattia si trova nel tessuto perineale. Più spesso questo problema diventa una conseguenza del trattamento improprio della pielonefrite. L'infezione può essere trasmessa anche dal colon, che confina con la fibra.
  • Cisti nel rene. Si nota un aumento del livello di leucociti se la neoplasia è cresciuta a una dimensione tale da interrompere il normale deflusso dell'urina.

Una diagnosi prematura o un trattamento improprio di tali malattie porta al fatto che i reni perdono la loro capacità di purificare il corpo dalle sostanze nocive. Il risultato di ciò è una grave intossicazione del corpo, che è irta di morte..

Malattie della vescica e delle vie urinarie

Un numero maggiore di leucociti nelle urine può indicare lo sviluppo di un processo infiammatorio negli organi del sistema urinario. Più spesso di altri vengono diagnosticati:

  1. Cistite. Il fulcro dell'infiammazione si trova nella vescica. La malattia è acuta. Ci sono forti dolori nell'addome inferiore, aumento della voglia di urinare, la temperatura corporea può aumentare.
  2. Uretrite. Il problema è accompagnato da un processo infiammatorio, il cui focus si trova nell'uretra. Per questo motivo, una persona inizia a urinare più del solito, è tormentata da prurito e grave bruciore. Con il progredire della malattia, l'agente patogeno può diffondersi più in alto nel sistema urinario e portare allo sviluppo di complicanze.
  3. Lesioni. Qualsiasi danno agli ureteri e al tratto urinario è accompagnato dall'ingresso di cellule del sangue nelle urine. La lesione è il risultato di un livido, caduta, colpo o violazioni della tecnologia della manipolazione medica.

Il più efficace è il test a tre vetri, in cui vengono prelevati tre campioni. Lo sviluppo dell'uretrite è evidenziato dalla rilevazione di leucociti già nella prima porzione di urina. Se c'è un problema con l'uretere o la vescica, le cellule del sangue sono presenti nel secondo campione.

Malattie della prostata e del pene

Un alto livello di leucociti diventa spesso una conseguenza delle malattie della ghiandola prostatica. La vecchia generazione è a maggior rischio. Gli esperti osservano che recentemente gli uomini che hanno appena superato il limite dei 25 anni hanno iniziato ad affrontare tali problemi. Tra le malattie più comuni che colpiscono la prostata e il pene ci sono:

  • Prostatite. Un problema comune tra gli uomini anziani. L'infiammazione della prostata è accompagnata da difficoltà a urinare, dolore nella zona inguinale, un leggero aumento della temperatura corporea.
  • BPH. La crescita di un tumore alla prostata porta a difficoltà a urinare. I sintomi di questo problema sono dolore, flusso di urina intermittente, bisogno costante di svuotare la vescica.
  • Cancro alla prostata. Il cancro e l'adenoma hanno manifestazioni simili. Vari studi aiutano a fare una diagnosi accurata: ecografia, risonanza magnetica, urine e analisi del sangue. Una tale malattia è curabile nelle prime fasi. Ma se si perde tempo prezioso, la persona muore.
  • Fimosi. La malattia è associata all'infezione del prepuzio. In uno stato eretto, il glande non è completamente esposto. Se non inizi la terapia in tempo, si notano problemi con la minzione. L'urina si accumula nel prepuzio, il che porta allo sviluppo di un processo infiammatorio, motivo per cui aumenta il livello dei leucociti nelle urine.
  • Balanopostite. Il processo infiammatorio nella pelle del pene può anche causare un aumento dei leucociti nelle urine. Sullo sfondo di una tale malattia, compaiono secrezione dai genitali, prurito, sensazione di bruciore, aumento della temperatura corporea.
  • Malattie veneree. Si osserva un aumento dei leucociti nelle urine con sifilide, tricomoniasi, clamidia, candidosi. L'attività vitale dell'agente patogeno porta a danni alle superfici mucose del sistema urinario. Di conseguenza, l'analisi delle urine mostra il contenuto dei componenti del sangue.

Tali malattie sono irte dello sviluppo di gravi complicazioni. Richiedono una terapia a lungo termine sotto la supervisione di uno specialista..

La diagnosi e il trattamento prematuri in una situazione del genere portano a impotenza e infertilità. L'infezione può diffondersi in tutto il corpo, portando allo sviluppo di malattie potenzialmente letali.

Altre patologie

Gli esperti identificano una serie di altre malattie che possono causare il rilevamento di leucociti in un campione di urina:

  1. L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice. Un tale problema non può essere trascurato, poiché è accompagnato da vividi sintomi dolorosi. Il dolore nell'addome inferiore aumenta con il movimento, ci sono attacchi di nausea, disturbi dispeptici.
  2. Allergia. I leucociti nelle urine di un uomo possono aumentare a causa di una reazione allergica del corpo a sostanze tossiche. Allo stesso tempo si manifestano orticaria, rinite e disturbi digestivi. Le fonti di cellule del sangue in questo caso sono le vie urinarie..
  3. Diabete. L'analisi delle urine per una tale malattia diventa una parte obbligatoria degli esami regolari. Il rilevamento di leucociti in esso indica un danno vascolare, che si è verificato a causa di un'alta concentrazione di zucchero nel sangue..
  4. Lupus eritematoso. È possibile rilevare una tale malattia mediante arrossamento del viso, cambiamenti della temperatura corporea, mal di testa e dolori muscolari. Si notano anche perdita di capelli, deterioramento della qualità delle unghie, gonfiore..
  5. Artrite reumatoide. Con una tale malattia, le articolazioni sono colpite, prima di tutto sono colpite le mani. La progressione dell'artrite porta a una funzione renale compromessa, che influisce sul livello dei leucociti nelle urine.

Il tipo di malattia che ha causato il problema verrà determinato durante una visita medica. Prima di tutto, un uomo dovrebbe vedere un terapista. Sarà in grado di scegliere i metodi diagnostici corretti e indirizzarti per la consulenza allo specialista giusto.

Regole per il superamento dei test delle urine

Affinché l'analisi delle urine mostri il risultato corretto, deve essere adeguatamente preparata. In questo caso, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • Puoi raccogliere l'urina solo nelle prime 2 ore dopo esserti svegliato al mattino..
  • Utilizzare un barattolo sterile o un contenitore speciale per raccogliere i campioni.
  • Prima di raccogliere l'urina, viene eseguita una toilette genitale.
  • Se viene prescritto un test delle urine secondo il metodo Nechiporenko, viene raccolta solo la porzione media di urina del mattino.
  • La durata di conservazione del liquido raccolto non supera le 4 ore, quindi deve essere inviato al laboratorio il prima possibile.

I requisiti obbligatori per sostenere i test includono il rifiuto obbligatorio di bevande alcoliche e, se possibile, farmaci il giorno prima dello studio. In caso contrario, il risultato non sarà corretto..

La comparsa di leucociti nelle urine non sempre significa lo sviluppo della malattia. Spesso è sufficiente regolare semplicemente lo stile di vita e la composizione delle urine è normalizzata. Allo stesso tempo, è importante mangiare bene, trascorrere più tempo nella natura, monitorare attentamente l'igiene, non raffreddare eccessivamente e rifiutare rapporti sessuali promiscui. Se si verificano sintomi preoccupanti, consultare immediatamente un medico.

Leucociti nelle urine negli uomini

La norma dei leucociti nelle urine negli uomini dovrebbe essere mantenuta attraverso la diagnostica preventiva, che viene eseguita ogni anno. Questo è molto importante, perché queste cellule del sangue svolgono funzioni chiave, in particolare per proteggere il sistema immunitario. C'è una lotta contro vari tipi di agenti patogeni.

Se la diagnostica di laboratorio ha rilevato leucociti nelle urine degli uomini, si consiglia di cercare l'aiuto di un urologo per la diagnosi e la diagnosi. È possibile che dopo l'istituzione della malattia, venga prescritto il test delle urine più dettagliato per confermare la condizione patologica e il successivo trattamento di alta qualità..

  1. Il contenuto di cellule incolori (leucociti) nelle urine negli uomini
  2. Le ragioni per cui aumenta il contenuto di globuli bianchi nel corpo
  3. Dipendenza dai cambiamenti legati all'età
  4. Preparazione corretta per il test
  5. Test regolari

Il contenuto di cellule incolori (leucociti) nelle urine negli uomini

Molti fattori influenzano un gran numero di leucociti, cioè i globuli bianchi nelle urine..

Può essere:

  • Malattia infettiva.
  • Cambio di età.
  • Ora del giorno.
  • Modalità di alimentazione.

Molto spesso, un alto contenuto di corpi bianchi nel sangue indica la comparsa di un virus nel sistema urinario o processi infiammatori nel corpo.

Il volume dei globuli bianchi può cambiare con l'età. Ma questo non è l'unico motivo, poiché l'aumento del contenuto di cellule incolori (pus nelle urine) può provocare traumi a organi e tessuti. Ciò include il movimento di sabbia e calcoli renali, nonché ferite e colpi. Qui il pus nelle urine appare a causa dell'infiammazione..

Le malattie trasmesse durante i rapporti sessuali con una violazione delle procedure igieniche sono anche la causa di un aumento del livello di leucociti. Qui è necessario rianalizzare l'urina per il pus nelle urine. Questa analisi viene eseguita utilizzando un catetere. Non dimenticare le cause più comuni dello sviluppo della malattia..

Il numero normale di leucociti nelle urine è da zero a tre cellule come risultato dell'analisi; quando si utilizza un apparecchio speciale, può aumentare da zero a dieci in un μl.

Se viene eseguito un test delle urine, secondo Nechiporenko i leucociti possono essere ammessi fino a quattromila leucociti per millilitro e il test di Kakovsky-Addis nello stato normale del corpo rileva fino a due milioni di leucociti normalmente durante il giorno.

Le ragioni per cui aumenta il contenuto di globuli bianchi nel corpo

I leucociti elevati possono essere nell'urina di un uomo per ragioni come:

  • malattia del canale renale;
  • malattia della vescica;
  • malattia del tratto urinario;
  • infiammazione dell'uretra.

Altri fattori provocatori sono condizioni patologiche che si manifestano a causa del mancato rispetto dell'igiene personale. È anche possibile che il corpo reagisca.

Dipendenza dai cambiamenti legati all'età

Quando un test delle urine è stato superato per il livello dei leucociti in un bambino e si è rivelato elevato, non è necessario suonare l'allarme. Dipende, prima di tutto, dal processo di passaggio del feto attraverso le tube durante il parto, gli scarti di sangue erano sul cuoio capelluto. Anche durante il parto, a causa dei liquidi impuri della madre, si verificano infezioni del sistema urinario del neonato.

Quando un medico esegue un test delle urine, ogni uomo sui 30 anni può avere una leggera deviazione dalla norma di conseguenza. Inizia sullo sfondo delle fluttuazioni ormonali nel corpo (quando la maggior quantità di ormoni è nella più alta concentrazione).

Una causa comune di un'alta concentrazione di contenuto purulento di globuli bianchi nelle urine di un uomo di circa quarant'anni è l'uretrite e la congestione urinaria. Queste malattie sposteranno le anomalie dell'indice di analisi di tre o dieci unità.

In altri momenti, accade quanto segue:

  • infezioni che vengono trasmesse attraverso il tratto genitale;
  • la presenza di feci sul canale;
  • infiammazione delle mucose dell'uretra, compreso l'ovaio.

Il sesso maschile è diverso da quello femminile. Un uomo sotto i cinquant'anni in una situazione normale ha un indicatore di urina come segue: i leucociti sono fino a tre unità al massimo, ma forse una deviazione di una o due unità. La causa più comune di malattie di questa età è un processo infiammatorio nella prostata..

La domanda è: qual è la norma relativa dei vitelli bianchi. Le norme per il contenuto di globuli bianchi nelle urine negli uomini anziani di età superiore a 63 anni vanno da zero a cinque unità.

Gli uomini di sessant'anni si lamentano spesso con i medici per problemi ai reni. Meno della metà degli uomini più anziani di questa età soffre di problemi alla prostata, o meglio alle sue funzioni..

Preparazione corretta per il test

Per evitare errori a seguito delle analisi delle urine, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

  • L'urina viene raccolta solo al mattino..
  • Il contenitore deve essere sterile.
  • L'igiene personale è essenziale prima di raccogliere l'urina..
  • Non bere bevande alcoliche entro 24 ore e se stai assumendo farmaci, interrompi l'assunzione nello stesso periodo.
  • Durante lo studio delle urine secondo Nechiporenko, al mattino dovrebbe essere utilizzata solo la porzione centrale di urina. Quindi consegnalo per la diagnostica L..

Test regolari

È necessario eseguire un'analisi delle urine almeno una volta ogni dodici mesi e preferibilmente 2. Ciò aiuterà a identificare vari errori e malfunzionamenti nel corpo. Per misure preventive di infezione nel sistema genito-urinario, è necessario essere il più attenti possibile all'igiene. La resistenza di tutto il corpo a una varietà di infezioni può essere notevolmente migliorata dall'inclusione di alimenti con oligoelementi nella dieta..

Aumento dei leucociti nelle urine negli uomini

8 minuti Autore: Lyubov Dobretsova 1198

  • Leucociti nelle urine
  • Come diagnosticare un'anomalia?
  • Conta delle cellule leucocitarie normali nelle urine negli uomini
  • Varietà di deviazione dalla norma
  • Cause di leucocituria
  • Inoltre
  • Risultato
  • Video collegati

I leucociti appartengono agli elementi formati della parte cellulare del sangue. La loro quantità in tutti i fluidi biologici del corpo (urina, liquido cerebrospinale, sangue, espettorato, ecc.) È strettamente limitata dalle norme della diagnostica di laboratorio..

Solo un aumento del numero di leucociti è considerato una deviazione dalla norma, una diminuzione della loro concentrazione non ha valore diagnostico. Una condizione in cui i leucociti nelle urine degli uomini (bambini, donne) sono aumentati indica una violazione dei processi biochimici e il possibile sviluppo di gravi malattie.

Leucociti nelle urine

I leucociti sono globuli bianchi (chiamati anche incolori) dell'immunità, dotati delle funzioni di proteggere l'organismo dagli antigeni, altrimenti, dall'invasione virale, batterica, parassitaria e dalla penetrazione di allergeni. Ogni antigene è contrastato da un certo tipo di leucociti che compongono il leucogramma (linfociti, monociti, neutrofili pugnalati e segmentati, eosinofili, basofili).

Tutti gli organi e i sistemi del corpo sono sotto il controllo delle cellule del sangue immunitario. L'ispezione del sistema urinario per l'invasione di antigeni viene eseguita da un piccolo gruppo di leucociti, determinato nel campo visivo durante la ricerca di laboratorio. In caso di invasione massiccia, il numero di cellule incolori aumenta bruscamente, si verifica la leucocituria, indicando lo sviluppo di un processo infiammatorio nel sistema urinario.

Come diagnosticare un'anomalia?

La determinazione dei leucociti viene effettuata durante l'analisi generale delle urine (OAM) - il metodo principale di diagnosi di laboratorio primaria. Lo studio è assegnato:

  • secondo le lamentele caratteristiche del paziente sui sintomi delle malattie;
  • durante un controllo sanitario di routine (screening delle donne in gravidanza, visita medica, ammissione al lavoro o allo studio, IHC, ecc.);
  • come controllo dei risultati del trattamento (con patologia diagnosticata).

La valutazione dei risultati dell'analisi consiste nel confrontare gli indicatori di leucociti ottenuti con i valori di riferimento accettati. Inoltre, il medico confronta la presenza di leucocituria con altre anomalie nell'analisi, in particolare l'ematuria - una maggiore concentrazione di globuli rossi (eritrociti) nelle urine.

Con un maggiore contenuto di leucociti, il medico può indirizzare il paziente per ulteriori test delle urine:

  • test secondo Nechiporenko;
  • test di Addis-Kakovsky;
  • prova Amburge.

La diagnostica estesa viene eseguita per confermare la leucocituria e l'ematuria. Gli eritrociti nelle urine sono ammessi in quantità esigue: non più di 1-2 cellule negli uomini, non più di 3 - nelle donne. Inoltre, con campioni aggiuntivi, viene rilevata la cilindruria: la presenza di cilindri nelle urine.

I cilindri sono formazioni proteiche nei tubuli renali che compaiono nelle urine durante lo sviluppo di processi patologici e disfunzioni dell'apparato renale. Nelle urine sane è consentita solo una piccola quantità di calchi ialini. Altre varietà (calchi granulari, epiteliali, eritrocitici, cerosi) dovrebbero essere assenti.

Conta delle cellule leucocitarie normali nelle urine negli uomini

L'unità di misura dei globuli incolori nell'analisi generale delle urine è un indicatore digitale (il numero di elementi nel campo visivo - p / z). Per un uomo adulto (in età fertile), lo standard per il contenuto di leucociti nell'analisi generale delle urine è considerato ≤ 3 nel FOV (nelle donne - ≤ 6).

I valori di riferimento per i ragazzi sotto i 6 anni vanno da 0 a 2 in f / z. Nei neonati maschi (fino a un anno di età), il contenuto di globuli incolori nelle urine fino a 7 nel FOV non è anormale. Ciò è dovuto alla capacità insufficientemente sviluppata dei leucociti dei bambini di proteggere il corpo (ne sono necessari più di questi).

Negli uomini di età superiore ai 60 anni, è consentito superare il limite normale di 1,5 volte, che è associato a cambiamenti legati all'età nella funzionalità sessuale e al lavoro dell'apparato renale. La norma delle cellule leucocitarie nei campioni di urina secondo Nechiporenko e Amburge per gli uomini è ⩽2000 per 1 ml di sedimento (per le donne - ⩽ 4000).

Perché il numero dei leucociti nelle urine delle donne è doppio rispetto a quello degli uomini? Ciò è dovuto alle differenze anatomiche nei genitali. La penetrazione dei batteri dall'esterno nel corpo maschile è difficile a causa delle dimensioni dell'uretra (lunga e stretta), in contrasto con l'uretra femminile larga e corta, dove i microbi entrano facilmente dalla vagina.

Varietà di deviazione dalla norma

Indipendentemente dal sesso, la leucocituria in OAM ha quattro gradi di gravità (in termini di contenuto quantitativo degli elementi formati):

  • Piccolo cambiamento. Fino a 50 leucociti nel campo visivo indicano la presenza di agenti patogeni, ma la loro bassa attività.
  • Aumento moderato. Un segno di infiammazione è la presenza fino a centinaia di cellule incolori;
  • Grave deviazione. Un aumento della concentrazione di leucociti fino a 250 testimonia malattie croniche o acute del sistema urinario. Sul leucogramma esteso, il processo acuto è caratterizzato da un aumento dei neutrofili, nel decorso cronico della malattia prevalgono i monociti.
  • Piuria. Più di 250 cellule nel campo visivo sono determinate in caso di processi infiammatori purulenti.

Oltre all'indicatore quantitativo, la leucocituria è definita come:

  • Vero. Un aumento della concentrazione di leucociti a causa di cambiamenti patologici nel sistema urinario (malattie).
  • Falso. Penetrazione di elementi cellulari di sangue nel corpo dal tratto genitale a causa di una raccolta errata di urina (gli strisci vengono esaminati per ulteriori diagnosi).
  • Fisiologico. Relativo allo stile di vita del paziente.

Per la natura dell'origine, le deviazioni negli indicatori delle urine possono essere infettive o non infettive (asettiche)..

Cause di leucocituria

Diverse malattie del sistema urinario, accompagnate dalla produzione attiva di cellule leucocitarie, non sono classificate in base al sesso. Le cause generalizzate dell'aumento dei leucociti nelle urine negli uomini e nelle donne sono malattie infiammatorie, accompagnate da sintomi specifici:

  • dolore (tirando, tagliando) nell'addome inferiore;
  • disagio durante lo svuotamento della vescica;
  • ipertermia;
  • dolore nella regione lombare.

Le diagnosi presuntive primarie sono:

  • Cistite. Malattia infiammatoria delle pareti anteriore, posteriore e laterale della vescica. Può avere un decorso acuto (cistite superficiale, emorragica, ulcerosa) o cronico (persistente, interstiziale, latente). Nella cistite purulenta acuta viene diagnosticata la piuria.
  • Uretrite. Infiammazione batterica acuta o cronica delle pareti dell'uretra. Distinguere tra uretrite primaria e secondaria. Nel primo caso, le cause della malattia sono associate alla penetrazione di infezioni veneree, nel secondo - al complicato decorso delle patologie croniche degli organi genito-urinari. Negli uomini, l'uretrite può essere complicata da lesioni infiammatorie del tubercolo seminale (collicolite).
  • Pielonefrite e sue complicanze (paranefrite e pionefrosi). Patologia non specifica infettiva-infiammatoria del parenchima, del calice e della pelvi renale.
  • Glomerulonefrite. Una malattia infettiva-infiammatoria o autoimmune caratterizzata da danno ai glomeruli filtranti dei reni (glomeruli).

Conti elevati di leucociti nelle urine sono registrati con le seguenti patologie renali ed extrarenali:

  • la formazione e la deposizione di calcoli (pietre) nel tratto urinario, altrimenti - urolitiasi o nei reni - nefrolitiasi;
  • una formazione vuota sul rene, piena di contenuto liquido - una cisti renale;
  • deposizione tra i nefroni (cellule renali) di proteine ​​globulari e fibrillari (amiloidi) - amiloidosi renale;
  • infezione dei reni con il bacillo di Koch - tubercolosi renale (nefrotubercolosi);
  • danno al sistema vascolare renale, che si sviluppa sullo sfondo del diabete mellito - nefropatia diabetica;
  • decorso grave di lupus eritematoso sistemico (malattia vascolare e tessuto connettivo articolare di genesi autoimmune) - nefrite lupica;
  • cambiamenti necrotici nel parenchima dell'organo - infarto renale;
  • disidratazione (disidratazione) del corpo dovuta a grave intossicazione (farmaco, chimico-tossico, alcolico, ecc.);
  • infiammazione acuta o cronica dell'appendice del cieco, che richiede un intervento chirurgico (appendicite);
  • lesioni meccaniche (colpo, contusione) degli organi dell'apparato urinario.

Un aumento del livello di leucociti nelle urine è spesso osservato nelle malattie infettive che non sono correlate alla funzionalità dell'apparato renale. Può essere malattie parassitarie e da protozoi, polmonite grave, infezione da batteri del genere Leptospira (leptospirosi) e altri..

Separatamente, si possono distinguere malattie infettive con patogeni caratteristici, trasmesse attraverso il contatto intimo:

Microrganismo patogenoNome STI
treponema pallido o spirochetasifilide
gonococchigonorrea
trichomonastricomoniasi
clamidiaclamidia
ureplasmasureplasmosi
funghi del genere Candidacandidosi
citomegaloviruscitomegalia

La leucocituria, caratteristica solo per gli uomini, si sviluppa sullo sfondo di patologie acute e croniche del pene o della prostata - una ghiandola esocrina spaiata responsabile della produzione di secrezione e della qualità dello sperma, nonché della separazione di urina e sperma.

Malattie specifiche del sistema genito-urinario maschile, in cui aumentano i leucociti nelle urine:

  • L'infiammazione della prostata, acuta o cronica, è la prostatite. Può essere di origine batterica (infettiva) o non batterica.
  • Malattia infiammatoria del prepuzio e della testa del pene - balanopostite dovuta a malattie sessualmente trasmissibili, patologie dermatologiche, traumi meccanici, uretrite, prostatite.
  • La condizione di restringimento (irrigidimento) del prepuzio, a causa della quale non è possibile un'esposizione completa della testa del pene - fimosi. La forma congenita di fimosi è più spesso diagnosticata nei ragazzi. Negli uomini adulti, la causa dello sviluppo può essere un trauma agli organi genitali esterni o una complicazione della balanopostite.
  • Infiammazione delle ghiandole sessuali maschili accoppiate (testicoli) e delle loro appendici - orchiepididimite.
  • Processo infiammatorio nelle vescicole seminali (ghiandole tubulari del sistema riproduttivo maschile) - vescicolite.
  • Infiammazione infettiva del funicolo spermatico - funicolite.
  • Un aumento del volume del tessuto ghiandolare della prostata sotto l'influenza del tumore formato di natura benigna - adenoma (iperplasia) della ghiandola prostatica.
  • Neoplasia maligna nella ghiandola prostatica - cancro alla prostata.
  • Tumore maligno del tessuto del pene - cancro del pene.

Ragioni non patologiche per un aumento delle cellule leucocitarie nell'analisi delle urine: contenimento forzato prolungato della minzione, alcolismo cronico, eccessivo entusiasmo per spezie piccanti e condimenti, angoscia (stress neuropsicologico costante), abbandono delle regole dell'igiene intima.

L'affidabilità del risultato del test è influenzata da un trattamento a lungo termine o scorretto con i seguenti farmaci: farmaci che sopprimono l'immunità (immunosoppressori), farmaci speciali anti-tubercolosi, farmaci usati nelle oncopatologie (citostatici), farmaci diuretici (inclusa la medicina tradizionale), FANS (antinfiammatori non steroidei strutture).

Raccogliere l'urina per l'analisi generale in un contenitore sterile della farmacia. Tempo di raccolta - mattina, dopo la procedura igienica dei genitali.

Inoltre

Con una conta leucocitaria costantemente elevata, il paziente richiede un esame esteso, che includa:

  • test di laboratorio (analisi del sangue cliniche e biochimiche, campione di urina secondo Nechiporenko);
  • diagnostica hardware (ecografia, TC, RM).

Un atteggiamento attento alla salute del sistema urinario consentirà di diagnosticare tempestivamente lo sviluppo di insufficienza renale cronica (insufficienza renale cronica) - completa disfunzione dell'apparato renale.

Risultato

I leucociti sono cellule del sangue. La loro presenza nei fluidi biologici del corpo (urina, sangue, ecc.) È strettamente regolata dagli standard della microscopia di laboratorio. L'aumento dei leucociti nelle urine è un segno clinico e diagnostico di processi infiammatori negli organi urinari, urinari e genitali.

In assenza di anomalie nelle urine negli uomini, non dovrebbero esserci più di 2 cellule leucocitarie secondo i risultati di un'analisi generale. Il superamento della norma è la base per un esame dettagliato degli organi del sistema genito-urinario.