Idrocalicosi, nota anche come calicectasia dei reni: cause e metodi topici per affrontare la malattia

A causa di una violazione del deflusso dell'urina secondaria, può svilupparsi una condizione patologica come la calicoectasia dei reni, altrimenti chiamata idrocalicosi..

Con questa malattia, le coppe renali sono in uno stato espanso a causa del sovraffollamento di urina, a seguito del quale il resto dei tessuti renali viene schiacciato, il loro normale funzionamento viene interrotto, i reni stessi vengono spostati verso la periferia.

La calicoectasia del rene destro è più comune, il rene sinistro è molto meno comune e in alcuni pazienti viene rilevato anche un processo bilaterale..

Le ragioni

La calicoectasia appare sempre sullo sfondo di altre malattie, cioè è la loro conseguenza quando il deflusso di urina dai reni viene disturbato. Se a un paziente viene diagnosticato questo problema, il medico curante cerca sempre la causa principale che ha portato alla comparsa della patologia renale.

Molto spesso, la calicoectasia del rene sinistro o del rene destro è causata da una delle seguenti malattie:

  • pielonefrite, glomerulonefrite e altri processi infiammatori del tessuto renale;
  • tubercolosi;
  • malattia da urolitiasi;
  • infiammazione dei vasi renali;
  • tumori benigni e maligni dell'uretra, della vescica, delle anse del colon, dell'intestino tenue o della prostata.

Inoltre, questa malattia è spesso il risultato di effetti traumatici nella regione lombare, dopo di che si osserva la distruzione meccanica dei reni, i vasi renali sono feriti o ci sono ostacoli sulla via della produzione di urina.

Reni di una persona sana

In alcuni casi, la patologia è congenita ed è causata da anomalie nella struttura dei reni o di altre parti del sistema urinario o da un ridotto afflusso di sangue a questi organi.

Spesso la causa del deflusso alterato dell'urina è il raddoppio degli ureteri o dei reni, il sottosviluppo di questi organi, la torsione dell'uretere o il suo restringimento. Tuttavia, tali fattori di natura organica, legati alla congenita, sono molto meno comuni dei problemi acquisiti a seguito di malattia o infortunio..

Abbastanza spesso, la calicoectasia si sviluppa durante la gravidanza, poiché l'utero in crescita comprime gli ureteri. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico per prevenire l'edema..

Sintomi

Nel caso in cui la calicoectasia renale nei bambini sia congenita, è quasi asintomatica e il paziente potrebbe non essere nemmeno consapevole della presenza di problemi. In questo caso, questa condizione è considerata una variante della norma..

Se la malattia è causata da determinati motivi, si manifesta nei seguenti sintomi:

  • forte dolore nella regione lombare alla palpazione e senza alcuna influenza, spesso a destra;
  • urina torbida;
  • brividi e febbre;
  • tracce di sangue nelle urine;
  • un aumento della voglia di urinare contemporaneamente con una diminuzione del volume di urina escreta;
  • nausea, a volte vomito.

Poiché questa patologia è solitamente una conseguenza di un'altra malattia, i sintomi di questo disturbo principale vengono prima..

Lo sviluppo della patologia renale in questo caso può essere sospettato solo osservando le dinamiche. All'inizio, i reni possono ancora funzionare normalmente e questo periodo può durare da diversi mesi a diversi anni, ma poi inizia un periodo di scompenso ei reni non riescono più a far fronte al normale deflusso di urina.

La sintomatologia della calicoectasia è molto simile a quella osservata nelle malattie del tratto gastrointestinale (colecistite, pancreatite, appendicite), quindi la diagnosi è difficile in alcuni casi.

Diagnostica

Se hai i sintomi caratteristici della malattia, il tuo medico ti prescriverà i seguenti esami:

  • un esame del sangue generale, che aiuterà a identificare la presenza di un processo infiammatorio nel corpo;
  • analisi generale delle urine per determinare la presenza di patologie del sistema urinario;
  • test di Nechiporenko;
  • Test di Zimnitsky;
  • Ultrasuoni per determinare un tipo specifico di patologia renale.

Di questi, il più informativo è l'ecografia, che può essere eseguita anche per i neonati..

In presenza di patologia, l'uzista vedrà che i bordi della pelvi renale e delle coppe si espandono, il rapporto tra i volumi del parenchima renale e le coppe riempite di urina viene modificato. Grazie agli ultrasuoni, è abbastanza facile determinare la causa del blocco del bacino e di diverse parti dell'uretere, vescica.

Se viene eseguita un'ecografia con ecografia Doppler, è anche possibile determinare le caratteristiche strutturali dei vasi renali.

Se la clinica dispone delle attrezzature necessarie, è possibile prescrivere anche urografia escretoria, angiografia renale, tomografia multispirale, pielografia retrograda con introduzione di liquido di contrasto nel corpo..

Aiuteranno a identificare non solo la calicoectasia, ma anche le malattie concomitanti del sistema urinario che lo hanno causato..

La calicoectasia di entrambi i reni è pericolosa perché i sintomi clinici si manifestano non nelle fasi iniziali, ma già quando il tessuto renale è significativamente danneggiato. Pertanto, la diagnosi precoce della patologia e l'inizio di un trattamento tempestivo sono fondamentali..

Trattamento

Con un disturbo come la calicectasia renale, il trattamento viene prescritto in base ai risultati della ricerca e ai reclami dei pazienti, tiene conto delle condizioni di salute generali, dell'età del paziente, della durata della malattia.

Nei casi in cui la malattia è congenita ed è riconosciuta per un dato paziente come variante della norma, il trattamento non è prescritto, tuttavia, il paziente deve essere periodicamente esaminato, gli viene mostrato un esame da un nefrologo una volta all'anno.

Non dovresti essere frivolo e dimenticare gli esami preventivi, poiché il ristagno prolungato di urina, i disturbi circolatori dei reni possono causare malattie come pielonefrite, idronefrosi, glomerulonefrite.

Inoltre, a causa di un aumento della concentrazione di urina, aumenta la probabilità di comparsa di particelle di sabbia da ossalati e urati, che diventano centri di cristallizzazione e provocano la comparsa di urolitiasi..

Poiché questa patologia è quasi sempre una conseguenza di altre malattie, l'obiettivo principale del trattamento è combattere il problema che ha provocato la calicoectasia..

Ad esempio, se il deterioramento della funzione renale è associato a pielonefrite, il medico prescriverà antibiotici, diuretici, antispastici, procedure di fisioterapia. Se c'è un'ostruzione nel tratto urinario, che causa un deterioramento del deflusso di urina, dovrai ricorrere alla chirurgia..

Inoltre, con la gravità dei sintomi, il medico prescriverà antispastici per ridurre la sindrome del dolore (Papaverin, Spazmalgon, No-shpu e loro analoghi), fitopreparati per ripristinare il funzionamento delle vie urinarie (Kanefron, Urolesan, Hofetop), agenti per la prevenzione delle complicanze infettive (Nitroxoline, Palin), farmaci per migliorare la circolazione sanguigna nel rene (Trental, Tivortin).

Il metodo specifico di trattamento dipenderà dalla causa della patologia e dal benessere generale del paziente. Viene anche mostrata una tabella dietetica n. 7. Il paziente deve osservare rigorosamente il regime di consumo: bere almeno 2 litri di liquido al giorno e assicurarsi di 1-2 bicchieri d'acqua a stomaco vuoto, la mattina prima di mangiare. Limita l'assunzione di sale.

Se la dimensione di uno dei reni è notevolmente ingrandita, si verifica il raddoppio delle ciotole, complicato da un processo sclerotico totale, o si osservano grandi pietre a forma di corallo, il trattamento chirurgico è indispensabile: nefrotomia, nefrectomia, nefrostomia o resezione renale.

I rimedi popolari includono anche quelli che sono efficaci nel trattamento della calicoectasia renale lieve, come le radici di Eleuterococco e Ginseng..

Devono essere presi in quantità uguali, riempiti di vodka, lasciati in infusione in un luogo buio per diverse settimane.

Un altro dei consigli della medicina tradizionale è l'uso di succhi non concentrati di lamponi e ribes rosso. La zucca è molto utile per una tale patologia; in forma in umido, dovrebbe essere inclusa nella dieta quasi ogni giorno. Si consiglia di bere più latte per ridurre il gonfiore.

La raccolta di erbe può essere utilizzata: prendere parti uguali di orecchie d'orso, poligono, coda di cavallo, boccioli di betulla, prezzemolo, semi di carota, rosa canina, mirtilli rossi e bacche di ginepro, tritare, mescolare accuratamente. Prendete 2 cucchiai di composto e versateci sopra 250 ml di acqua bollente, filtrate l'infuso dopo un'ora. Bere un terzo di bicchiere mezz'ora prima dei pasti, 3 volte al giorno.

Tutti i rimedi popolari aiuteranno solo a ridurre la manifestazione dei sintomi, non puoi fare a meno di una visita a un nefrologo. Ricorda che la calicoectasia causa cambiamenti irreversibili nei reni, quindi dovresti consultare prontamente un medico.

Video collegati

Circa i sintomi e il trattamento dell'urolitiasi nel programma "La vita è sana!" con Elena Malysheva:

I pazienti con diagnosi di calicoectasia renale necessitano di osservazione annuale da parte di un urologo, nefrologo e di un trattamento conservativo tempestivo e talvolta chirurgico per tutta la vita.

Calicoectasia dei reni, trattamento

Calicoectasia dei reni, trattamento, sintomi e diagnosi.

Una malattia come la calicoetasia renale è una patologia che provoca l'espansione dei calici, così come il bacino dell'organo a causa dell'accumulo di urina in esso..

Questa malattia è anche chiamata idrocalicosi renale. Molto spesso, la patologia si manifesta sul lato destro, meno spesso colpisce il rene sinistro o entrambi contemporaneamente. La malattia può essere congenita o acquisita.

L'automedicazione, in questo caso, è severamente vietata. Quando un medico fa una diagnosi di calicectasia renale, il trattamento viene effettuato sia con un metodo conservativo, cioè un metodo medico, sia con un intervento chirurgico.

Tutto dipende da cosa ha causato lo sviluppo di questa malattia. Con l'idrocalicosi renale, il trattamento deve essere eseguito immediatamente. Perché la calicopelettasia può portare a insufficienza renale cronica o nefrectomia e, in alcuni casi, anche alla rimozione di organi.

  • 1.2 Diagnostica
  • 1.3 Medicinali
  • 1.4 Trattamento con farmaci
  • 1.5 Calicoectasia dei reni, trattamento con rimedi popolari
  • 1.6 Complicazioni e proiezioni
  • Cause di idrocalicosi renale

    La calicoectasia si verifica a causa della presenza di qualsiasi altra malattia in una persona, a seguito della quale si verifica una violazione del deflusso di urina. In questo caso la patologia può essere congenita ed essere considerata la norma, ma solo se la malattia non progredisce e non provoca un disturbo urinario.

    Se la patologia non è congenita, le ragioni della comparsa dell'idrocalicosi includono:

    1. Un tumore benigno e maligno,
    2. Malattia da urolitiasi,
    3. Flessione e torsione degli ureteri,
    4. Pielonefrite,
    5. Danni alle zone superiori della vescica,
    6. Neoplasie della prostata,
    7. Anomalia dei vasi adiacenti alla vescica,
    8. Tubercolosi renale,
    9. Anomalie dell'arteria renale,
    10. Tarda gravidanza, durante la quale l'utero inizia a premere su uno dei reni, ma dopo il parto la malattia scompare.

    Oltre a queste malattie, la calicoectasia può svilupparsi a seguito di lesioni renali, sia fisicamente (colpi, contusioni, ecc.) Che chimicamente.

    Sintomi

    La calicoectasia dei reni può essere asintomatica, fino a quando non si verifica una pronunciata violazione del pieno funzionamento dell'organo.

    Il quadro clinico generale può assomigliare ai segni della presenza di malattie dell'apparato digerente e persino dell'appendicite. Questo è il motivo per cui non è consigliabile provare a capire tutto da solo..

    È richiesta una visita medica obbligatoria e tutte le cure devono avvenire sotto la stretta supervisione di un medico..

    I segni di idrocalicosi renale includono i seguenti sintomi:

    • Forte dolore nella regione lombare. In questo caso, il dolore può manifestarsi da solo sul lato destro o sinistro, o su entrambi i lati contemporaneamente, quindi durante la palpazione, quando il paziente viene esaminato da un medico.
    • Il colore dell'urina diventa più scuro e del sangue può essere presente sotto forma di fiocchi o strisce.
    • Aumento della temperatura corporea. Inoltre, in presenza di una malattia infettiva, può arrivare fino a 38-39 gradi.
    • Minzione frequente, ma con poca urina.
    • Brividi.
    • Nausea, che a volte si trasforma in vomito.
    • La presenza di sensazioni dolorose che hanno un carattere tagliente durante la minzione.
    • Forte sudorazione.

    La calicoectasia può colpire uno o entrambi i reni contemporaneamente. Che è piuttosto raro, come la calicopelettasia a sinistra. La calicoectasia del rene sinistro è più pronunciata di quella destra.

    In questo caso, i sintomi sul lato destro, che significa idrocalicosi del rene destro, sono più spesso confusi con appendicite o colica biliare.

    Per scegliere il giusto trattamento per l'eliminazione della malattia renale, è necessario fare una diagnosi appropriata, e per questo, a sua volta, il paziente deve superare i test e ricevere un rinvio per la diagnosi.

    Ecco perché, se hai uno o più dei suddetti sintomi, dovresti chiedere il parere di un nefrologo o urologo..

    Diagnostica

    Prima di diagnosticare l'idrocalicosi renale e prescrivere un trattamento, il medico deve prescrivere una serie di misure diagnostiche, oltre agli esami generali del sangue e delle urine standard.

    Per fare ciò, il medico indirizza il paziente a sottoporsi a diagnostica strumentale:

    • Ecografia addominale.
    • Urografia escretoria. Per condurre un tale esame, uno speciale agente di contrasto viene iniettato nel corpo del paziente. Quindi viene scattata una serie di immagini, con l'aiuto delle quali il farmaco viene escreto nelle urine..
    • Pielografia retrograda. Un mezzo di contrasto viene iniettato nel rene del paziente utilizzando un catetere ureterale.
    • L'angiografia, consente di determinare il grado di afflusso di sangue alterato nei reni.
    • Tomografia multispirale.

    Va notato che quando si effettua una diagnosi come l'idrocalicosi del rene o dei reni, i risultati ottenuti durante l'esame strumentale sono decisivi.

    Inoltre, è con l'aiuto di un esame strumentale del paziente che viene rivelata la ragione che è servita all'emergenza e allo sviluppo della patologia..

    Medicinali

    L'intervento chirurgico per la calicectasia renale è abbastanza comune, ma solo per rimuovere la causa dello sviluppo di questa patologia: rimuovere il tumore, i calcoli renali, ecc..

    Fondamentalmente, i medici tendono a eseguire un trattamento conservativo, cioè con l'aiuto di farmaci. L'uso dell'intervento chirurgico o del trattamento farmacologico è dovuto al decorso della malattia, all'età del paziente e alla presenza di altre malattie concomitanti.

    Trattamento farmacologico

    Se esiste una natura infiammatoria infettiva dell'idrocalicosi renale senza complicazioni che richiedono un intervento chirurgico, lo specialista prescrive un trattamento farmacologico utilizzando farmaci antinfiammatori e antibatterici.

    Tra i farmaci, a seconda del decorso della malattia, il medico può fissare i seguenti appuntamenti:

    • Spazmalgon o No-shpa possono essere prescritti per alleviare gli spasmi..
    • L'ibuprofene o il Ketanov sono prescritti come antidolorifici.
    • Per prevenire complicazioni infettive, viene utilizzato Palin o Nitroxoline.
    • La pentossifillina o Trenal viene utilizzata per migliorare il flusso sanguigno nei reni.
    • Di antibiotici, per il trattamento terapeutico delle infezioni, vengono utilizzati Levofloxacina, Cefozolin.

    I farmaci vengono assunti esclusivamente come indicato da un medico e sotto la sua supervisione. Non è possibile eseguire l'automedicazione. Oltre al trattamento farmacologico, viene prescritta la dieta numero 7.

    Calicoectasia dei reni, trattamento con rimedi popolari

    Oltre ai medicinali per l'idrocalicosi renale, puoi collegare il trattamento con rimedi popolari. Tuttavia, va ricordato che in questo caso è necessaria la supervisione del medico curante. È anche possibile avere intolleranza individuale..

    Calicoectasia dei reni, il trattamento con rimedi popolari include l'uso di decotti e infusi da:

    1. Hypericum,
    2. Radice di rosa canina,
    3. Radice di ginseng,
    4. Eleuterococco,
    5. Foglie e bacche di ribes e altri prodotti.

    I rimedi popolari più popolari per le malattie renali includono:

    1. Dalla radice di cinorrodo precedentemente essiccata occorre eliminare dieci trucioli lunghi 10 cm, quindi versare i trucioli con 1 litro d'acqua e lasciare in infusione per una notte. Al mattino, tutto viene filtrato attraverso una garza. Il brodo risultante viene consumato a poco a poco nell'arco della giornata. Il corso di ammissione è di 1 mese,
    2. Versare 0,5 litri di acqua bollente sulle foglie di ribes. Dopo 15 minuti. Filtrare il brodo e spremere le foglie. Quindi, mettere il brodo sul fuoco e portarlo a ebollizione. Quindi è necessario segnalare 2 cucchiai di frutti di ribes nero, freschi o secchi. Il brodo viene preso 4 volte al giorno. Devi bere il liquido, ma ci sono frutti.

    Inoltre, in caso di calekoetasia renale, è abbastanza comune prendere tinture dalla radice di ginseng e dall'eleutrococco. Oltre a prendere rimedi popolari, non bisogna dimenticare il trattamento farmacologico..

    Inoltre, si raccomanda una stretta aderenza alla dieta e, quindi, non si dovrebbe auto-medicare. Il trattamento viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

    Complicazioni e proiezioni

    Va tenuto presente che il trattamento prematuro della calicectasia renale può provocare lo sviluppo di:

    • insufficienza renale cronica,
    • pielonefrite,
    • glomerulonefrite,
    • formazione di sabbia o pietra,
    • idronefrosi.

    Ecco perché, quando si verificano i sintomi di cui sopra, è così importante non ritardare la visita dal medico. Poiché solo con il rilevamento tempestivo della calicectasia renale, il trattamento di questa malattia ha un discreto successo. E la prognosi per la guarigione del paziente è positiva..

    Stadi di sviluppo e sintomi caratteristici della calicectasia renale: trattamento e prevenzione

    Lo sviluppo di processi patologici di infiammazione renale comporta un possibile fallimento nelle funzioni della minzione.

    Pertanto, l'urina inizia a ristagnare nelle tazze e nel bacino..

    Questa condizione è chiamata calicoectasia. Quali sono le ragioni principali del suo sviluppo e esistono metodi di trattamento ottimali?

    Informazioni di base sulla malattia

    La calicoectasia (idrocalicosi) è una condizione in cui le coppe nei reni sono piene di urina e dilatate dall'urina.

    Per questo motivo, il normale funzionamento dei reni viene interrotto. Con la progressione della malattia, può verificarsi atrofia delle papille renali..

    Di norma, questa patologia si sviluppa sullo sfondo di una malattia concomitante del sistema urinario.

    È molto importante iniziare il trattamento della calicectasia in tempo, poiché il serraggio può portare alla completa atrofia dell'organo..

    Forme della malattia

    Molto spesso, il rene destro è esposto a questa malattia. Distinguere anche tra forma lato sinistro e lato destro. A volte la calicoectasia nel rene destro viene scambiata per un'infiammazione dell'appendice o della colica.

    La forma bilaterale è molto pericolosa, poiché in questo caso si verifica un guasto nel funzionamento di entrambi i reni. Sullo sfondo di un tale processo, anche altri organi del paziente sono interessati. Se i sintomi spiacevoli si intensificano, devi assolutamente andare in ospedale..

    Cause di occorrenza

    Come accennato in precedenza, nel corpo deve essere presente un fattore che provocherà lo sviluppo di idrokaliosi. Tutti i motivi sono divisi in 2 gruppi principali: organico e funzionale.

    I fattori funzionali sono presenti nelle donne durante la gravidanza. Ciò è dovuto alla spremitura delle vie urinarie da parte dell'utero in costante crescita.

    Ecco perché le donne incinte devono monitorare attentamente la propria salute ed evitare malattie infiammatorie e infettive del sistema urinario..

    Se ciò non ha funzionato, è necessario eseguire il trattamento corretto, che viene selezionato dal medico individualmente e per evitare complicazioni.

    I fattori organici che provocano lo sviluppo dell'idrokaliosi includono:

    • tubercolosi renale;
    • processi infiammatori del sistema urinario;
    • trauma agli organi pelvici;
    • cambiamento nella forma degli ureteri;
    • violazione dei vasi sanguigni nei reni;
    • un gran numero di cicatrici dopo l'intervento chirurgico;
    • predisposizione genetica.

    Stadi di sviluppo e sintomi caratteristici

    Nelle prime fasi dello sviluppo, non ci sono praticamente sintomi chiari per l'alikectasia renale (questo è particolarmente caratteristico della forma congenita della malattia).

    A volte la calicectasia del lato destro o del lato sinistro viene scambiata per malattia del fegato, dell'intestino o del pancreas.

    Man mano che il paziente progredisce, possono comparire i seguenti sintomi:

    • un forte aumento della temperatura corporea (fino a 40 gradi);
    • nausea e vomito;
    • frequente bisogno di urinare (di regola, la maggior parte di essi è falsa);
    • dolore in uno dei lati o nella zona inguinale (negli uomini, i sintomi del dolore sono molto più forti che nelle donne o nei bambini);
    • cambiamento nel colore e nell'odore delle urine;
    • forti brividi.

    Nei neonati, questa malattia può manifestarsi a causa di un malfunzionamento di molti vasi sanguigni nei reni. I sintomi sono assenti e la calicoectasia viene diagnosticata durante uno degli esami da un pediatra. Con il progredire della malattia, la temperatura può aumentare, può comparire un forte dolore, un cambiamento nel colore e nella natura della minzione.

    Metodi diagnostici

    Per cominciare, il medico esegue un esame approfondito con la palpazione delle aree dolorose, li indirizza a eseguire esami del sangue e delle urine. Ulteriori metodi di ricerca sono:

    1. Urografia escretoria, durante la quale una sostanza speciale, l'urografin, viene iniettata attraverso l'arteria del gomito. Con il suo aiuto, vengono eseguite immagini radiografiche degli organi situati nella piccola pelvi.
    2. Nella diagnostica angiografica, un mezzo di contrasto viene iniettato nelle arterie dei reni con ulteriori studi con metodi a raggi X e raggi X. Questo metodo è considerato il più informativo..
    3. La tomografia multispirale consente un esame dettagliato delle aree del parenchima renale.
    4. Con la pielografia retrograda, un mezzo di contrasto viene iniettato direttamente in uno dei reni.

    Dopo aver ricevuto i risultati di un esame completo, il medico può scegliere un trattamento efficace per l'idrokaliosi.

    Terapie

    Come accennato in precedenza, il trattamento della calicoectasia renale è complicato dal fatto che nelle prime fasi il paziente non ha sintomi caratteristici, quindi va in ospedale con complicazioni. A seconda del motivo per cui è stata causata l'idrokaliosi, viene selezionato il trattamento corretto.

    Eliminazione della causa che ha causato questa condizione

    In questo caso, il paziente viene selezionato la terapia farmacologica necessaria. Nel caso in cui la calicoectasia abbia ricevuto un impulso da un'infezione nel corpo, viene prescritto un ciclo di antibiotici. Sono prescritti dopo l'esatta identificazione dell'agente patogeno..

    Parallelamente vengono assunti analgesici e farmaci antinfiammatori, vengono prescritti farmaci antipiretici ad alte temperature.

    Con una forma congenita di patologia, il trattamento non viene eseguito fino a un visibile deterioramento delle condizioni del paziente. Per fare ciò, monitorano lo sviluppo della malattia nella dinamica di esami del sangue e delle urine costanti..

    Durante esso, vengono eliminate le malattie che causano il blocco dell'uretere e la ritenzione urinaria nel corpo. La laparoscopia è generalmente considerata il metodo più comune. È meno traumatico e non richiede una lunga degenza del paziente in ospedale.

    Ripristino della normale funzione renale

    Dopo l'eliminazione dell'idrokaliosi, è imperativo prendere misure per ripristinare il pieno funzionamento dei reni..

    I farmaci più popolari sono "Omnik", "Taxulosin", diuretici a base di erbe (aiutano a migliorare lo scarico dell'urina), "Kanefron", "Cyston", "Phytolysin".

    La durata del ricovero dipende dal grado di malattia del paziente, di regola, in media va da 1 a 3 mesi.

    Ad esempio, i diuretici a base di erbe vengono assunti 3 volte al giorno in un corso di 30 giorni ("Fitolit"). Per un dosaggio più accurato e per evitare effetti collaterali, è meglio chiedere il parere del proprio medico..

    Bere 1 cucchiaio prima dei pasti, il corso dura fino a 3 mesi.

    In caso di edema grave, aiuta il consumo regolare di latte vaccino. Questo rimedio è vietato per l'uso nelle persone che soffrono di intolleranza al lattosio..

    Per ripristinare la funzione dell'escrezione urinaria, vengono aggiunti alla dieta verdure fresche e frutta (anguria, zucca, cetriolo, lamponi), che aiutano ad accelerare il processo di escrezione dell'urina accumulata nel corpo.

    Va ricordato che prima di iniziare qualsiasi trattamento, deve esserci una consultazione obbligatoria con un medico. Non è necessario auto-medicare, poiché ciò può portare a gravi complicazioni.

    Appuntamenti speciali dopo il trattamento

    Un fatto importante è l'adeguamento della dieta del paziente. Per fare ciò, è necessario escludere cibi fritti, piccanti, salati o cibi che hanno un carico maggiore sui reni..

    Meglio mangiare piatti bolliti o al vapore, verdure fresche e frutta a seconda della stagione.

    Bere molti liquidi non è raccomandato fino a dopo il trattamento per la calicectasia. Assicurati di bere tisane, che aiutano a rafforzare l'immunità generale..

    Se non viene eseguito un trattamento tempestivo, il paziente può manifestare complicazioni sotto forma di insufficienza renale, pielonefrite o atrofia d'organo.

    In questo caso, sarà necessaria una procedura di emodialisi costante per rimuovere le tossine accumulate nel corpo..

    Prevenzione delle ricadute

    Per prevenire una possibile ricaduta della malattia, è necessario monitorare attentamente la propria salute, mangiare correttamente e impegnarsi in un'attività fisica moderata.

    È necessario superare regolarmente i test necessari e sottoporsi a diagnosi degli organi pelvici. Il soddisfacimento di tutte queste condizioni riduce significativamente il rischio di sviluppare idrocaliosi..

    Conclusione

    La calicoectasia è una malattia molto pericolosa che non si presenta per motivi indipendenti, ma è una malattia concomitante del sistema urinario (infiammazione dell'urea, calcoli renali, cistite, ecc.).

    La sua insidiosità sta nel fatto che nelle prime fasi non ci sono sintomi, quindi il trattamento è complicato.

    Ai primi segni spiacevoli, consultare immediatamente un medico, poiché ritardare il trattamento è irto di gravi complicazioni (completa interruzione di uno dei reni).

    I migliori rimedi popolari per la calicoectasia renale

    Un problema globale è sorto prima dell'umanità al confine tra il XX e il XXI secolo, che si è manifestato nel fatto che quasi un abitante su due del pianeta Terra è malato di qualche tipo di malattia cronica. Prendono la vita di milioni di persone ogni anno. Portano le persone alle disabilità.

    Anche la malattia renale cronica è in questo elenco. Questa è la conferma più chiara dell'urgenza delle malattie associate alla minzione, perché ognuna di esse, in determinate condizioni, può diventare cronica. I più comuni sono l'urolitiasi, la pielonefrite e molti altri.

    La calicoectasia occupa un posto speciale tra le malattie renali. Le opinioni degli specialisti riguardo a questo disturbo sono leggermente diverse. Alcuni lo considerano indipendente, altri sono sicuri che questa sia una caratteristica fisiologica del corpo e altri ancora sostengono che questo sia uno dei sintomi di una malattia più grave..

    La calicoectasia dei reni è curabile con rimedi popolari

    Uno dei motivi per lo sviluppo di questo disturbo è l'ostruzione delle vie urinarie. Pietre, escrescenze, sabbia nei reni e altre ostruzioni possono rendere difficile il drenaggio del fluido dal bacino. La sua pressione fa pressione sulle tazze e iniziano ad espandersi. Inoltre, le infezioni del tratto urinario possono causare problemi simili..

    I pazienti con questa condizione possono avere difficoltà a urinare e possono avere sangue nelle urine. L'area renale può anche diventare tenera e dolorosa alla palpazione e, in alcuni casi, si avverte gonfiore. Un'immagine ecografica mostrerà i reni gonfi associati alla calicectasia. Puoi alleviare le condizioni del paziente facendo riferimento a ricette di rimedi popolari.

    Rimedi casalinghi semplici

    1. Ginseng ed Eleuterococco. Una tintura viene preparata da una miscela di questi componenti, che molti pazienti con idrocacliosi considerano uno dei mezzi più efficaci..
    2. Latte. La medicina tradizionale consiglia di trattare la calicoectasia con una dieta a base di latte. Bevi latte fino a quando il gonfiore non scompare. Se il paziente non tollera il latte vaccino, può essere sostituito con latte di mandorle.
    3. Zucca. La zucca è molto utile per i pazienti con idrocalicosi. Tali pazienti dovrebbero mangiare la zucca, che è al vapore.
    4. Succhi. Uno dei consigli della medicina tradizionale per la calicoectasia dei reni è l'uso di succhi non concentrati di lamponi e ribes rosso.
    5. Anguria. I pazienti possono consumare anguria, ma si consiglia loro di trattarla con maggiore attenzione rispetto a quando si trattano altre malattie renali.
    6. Bucce di anguria. La scorza di anguria essiccata viene utilizzata per preparare infusi per la calicoectasia. Questo rimedio popolare è un diuretico, purifica bene e quindi viene utilizzato con successo per tutte le malattie renali..

    Puoi anche leggere sul trattamento dell'idronefrosi nell'articolo "Mezzi contro l'idronefrosi renale".

    Tè alla radice di rosa canina e ribes

    La radice di rosa canina scavata in primavera o in autunno dovrebbe essere lavata e asciugata. Dalla radice essiccata, è necessario tagliare 10 trucioli, la cui lunghezza è di 10-12 cm La sera, 1 litro di acqua bollita viene versato in una casseruola di smalto e insistito fino al mattino. Al mattino, filtra l'infuso e bevi tutto questo liquido per tutto il giorno a piccoli sorsi. Pertanto, il trattamento viene continuato per 30 giorni. In questi giorni si mangia piccante, fritto e salato.

    Il tè al ribes ha la capacità di curare e purificare i reni. Le foglie di ribes nero vengono schiacciate e versate con mezzo litro di acqua bollente. In questa forma, devono essere lasciati per 15-20 minuti. Quindi l'infuso viene filtrato e spremuto. Dopo questa infusione viene portata di nuovo a ebollizione, quindi rimossa dal fuoco e vengono aggiunti 2 cucchiai di bacche di ribes.

    Le bacche possono essere utilizzate sia fresche che essiccate. Insistere prima di raffreddare l'infusione. Mangia 4 volte al giorno per mezzo bicchiere, mangiando bacche. Puoi prendere questo rimedio per un lungo periodo. Oltre ad alleviare le malattie renali, è in grado di rafforzare il sistema immunitario e saturare di vitamine l'intero corpo umano..

    La comparsa di calcoli (sabbia, pietre) nei reni spesso indica che una persona conduce uno stile di vita sbagliato: abusa di alcol, cibi piccanti e salati, carni affumicate e si muove poco. Per evitare un tale disturbo, è sufficiente cambiare i tuoi hobby quotidiani: mangiare cibi ricchi di vitamine e fibre, fare esercizio fisico, osservare un regime alimentare, dimenticare le cattive abitudini.

    Nella fase iniziale della formazione di calcoli, è possibile utilizzare rimedi popolari: bere tinture di rosa canina e calendula, tè di mirtillo rosso e foglie di mirtillo rosso, succo di mirtillo rosso, in estate prestare attenzione alla "dieta" dell'anguria. Ma non dimenticare: anche questi metodi innocui possono portare allo sviluppo di complicazioni, quindi assicurati di consultare il tuo medico.

    Raccolta di erbe per calicoectasia

    Tritate e mescolate parti di uguale peso di equiseto, poligono, orecchie d'orso, prezzemolo, boccioli di betulla, semi di carota, rosa canina, bacche di ginepro e mirtilli rossi. 2 cucchiai. l. miscela, infornare con 250 ml di acqua bollente. Trascorsa un'ora l'infuso viene filtrato e consumato un terzo del bicchiere tre volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti. Il trattamento con tale raccolta viene effettuato per 3 mesi..

    Passando ai rimedi popolari per il trattamento della calicoectasia renale, è necessario ricordare le possibili controindicazioni all'uso di ciascuno di essi, che sono sempre di natura individuale. E devi anche capire chiaramente che applicando questi suggerimenti, puoi ottenere solo un sollievo temporaneo..

    Ma, in ogni caso, il medico, prima di tutto, cercherà la causa di questa malattia. Solo i sintomi che sono presenti in questo particolare paziente, il suo esame aiuterà il medico a scegliere le possibilità di affrontare la malattia in questa fase del suo sviluppo. Pertanto, prima una persona che ha notato sintomi allarmanti in se stessa si rivolge a uno specialista, più favorevole può essere l'esito del trattamento..

    Qual è la calicoectasia renale dai rimedi popolari

    Idrocalicosi, nota anche come calicectasia dei reni: cause e metodi topici per affrontare la malattia

    A causa di una violazione del deflusso dell'urina secondaria, può svilupparsi una condizione patologica come la calicoectasia dei reni, altrimenti chiamata idrocalicosi..

    Con questa malattia, le coppe renali sono in uno stato espanso a causa del sovraffollamento di urina, a seguito del quale il resto dei tessuti renali viene schiacciato, il loro normale funzionamento viene interrotto, i reni stessi vengono spostati verso la periferia.

    La calicoectasia del rene destro è più comune, il rene sinistro è molto meno comune e in alcuni pazienti viene rilevato anche un processo bilaterale..

    • 1 motivi
    • 2 sintomi
    • 3 Diagnostica
    • 4 Trattamento
    • 5 sull'argomento

    Le ragioni

    La calicoectasia appare sempre sullo sfondo di altre malattie, cioè è la loro conseguenza quando il deflusso di urina dai reni viene disturbato. Se a un paziente viene diagnosticato questo problema, il medico curante cerca sempre la causa principale che ha portato alla comparsa della patologia renale.

    Molto spesso, la calicoectasia del rene sinistro o del rene destro è causata da una delle seguenti malattie:

    • pielonefrite, glomerulonefrite e altri processi infiammatori del tessuto renale;
    • tubercolosi;
    • malattia da urolitiasi;
    • infiammazione dei vasi renali;
    • tumori benigni e maligni dell'uretra, della vescica, delle anse del colon, dell'intestino tenue o della prostata.

    Inoltre, questa malattia è spesso il risultato di effetti traumatici nella regione lombare, dopo di che si osserva la distruzione meccanica dei reni, i vasi renali sono feriti o ci sono ostacoli sulla via della produzione di urina.

    Reni di una persona sana

    In alcuni casi, la patologia è congenita ed è causata da anomalie nella struttura dei reni o di altre parti del sistema urinario o da un ridotto afflusso di sangue a questi organi.

    Spesso la causa del deflusso alterato dell'urina è il raddoppio degli ureteri o dei reni, il sottosviluppo di questi organi, la torsione dell'uretere o il suo restringimento. Tuttavia, tali fattori di natura organica, legati alla congenita, sono molto meno comuni dei problemi acquisiti a seguito di malattia o infortunio..

    Abbastanza spesso, la calicoectasia si sviluppa durante la gravidanza, poiché l'utero in crescita comprime gli ureteri. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico per prevenire l'edema..

    Sintomi

    Nel caso in cui la calicoectasia renale nei bambini sia congenita, è quasi asintomatica e il paziente potrebbe non essere nemmeno consapevole della presenza di problemi. In questo caso, questa condizione è considerata una variante della norma..

    Se la malattia è causata da determinati motivi, si manifesta nei seguenti sintomi:

    • forte dolore nella regione lombare alla palpazione e senza alcuna influenza, spesso a destra;
    • urina torbida;
    • brividi e febbre;
    • tracce di sangue nelle urine;
    • un aumento della voglia di urinare contemporaneamente con una diminuzione del volume di urina escreta;
    • nausea, a volte vomito.

    Poiché questa patologia è solitamente una conseguenza di un'altra malattia, i sintomi di questo disturbo principale vengono prima..

    Lo sviluppo della patologia renale in questo caso può essere sospettato solo osservando le dinamiche. All'inizio, i reni possono ancora funzionare normalmente e questo periodo può durare da diversi mesi a diversi anni, ma poi inizia un periodo di scompenso ei reni non riescono più a far fronte al normale deflusso di urina.

    La sintomatologia della calicoectasia è molto simile a quella osservata nelle malattie del tratto gastrointestinale (colecistite, pancreatite, appendicite), quindi la diagnosi è difficile in alcuni casi.

    Diagnostica

    Se hai i sintomi caratteristici della malattia, il tuo medico ti prescriverà i seguenti esami:

    • un esame del sangue generale, che aiuterà a identificare la presenza di un processo infiammatorio nel corpo;
    • analisi generale delle urine per determinare la presenza di patologie del sistema urinario;
    • test di Nechiporenko;
    • Test di Zimnitsky;
    • Ultrasuoni per determinare un tipo specifico di patologia renale.

    Di questi, il più informativo è l'ecografia, che può essere eseguita anche per i neonati..

    In presenza di patologia, l'uzista vedrà che i bordi della pelvi renale e delle coppe si espandono, il rapporto tra i volumi del parenchima renale e le coppe riempite di urina viene modificato. Grazie agli ultrasuoni, è abbastanza facile determinare la causa del blocco del bacino e di diverse parti dell'uretere, vescica.

    Se viene eseguita un'ecografia con ecografia Doppler, è anche possibile determinare le caratteristiche strutturali dei vasi renali.

    Se la clinica dispone delle attrezzature necessarie, è possibile prescrivere anche urografia escretoria, angiografia renale, tomografia multispirale, pielografia retrograda con introduzione di liquido di contrasto nel corpo..

    Aiuteranno a identificare non solo la calicoectasia, ma anche le malattie concomitanti del sistema urinario che lo hanno causato..

    La calicoectasia di entrambi i reni è pericolosa perché i sintomi clinici si manifestano non nelle fasi iniziali, ma già quando il tessuto renale è significativamente danneggiato. Pertanto, la diagnosi precoce della patologia e l'inizio di un trattamento tempestivo sono fondamentali..

    Trattamento

    Con un disturbo come la calicectasia renale, il trattamento viene prescritto in base ai risultati della ricerca e ai reclami dei pazienti, tiene conto delle condizioni di salute generali, dell'età del paziente, della durata della malattia.

    Nei casi in cui la malattia è congenita ed è riconosciuta per un dato paziente come variante della norma, il trattamento non è prescritto, tuttavia, il paziente deve essere periodicamente esaminato, gli viene mostrato un esame da un nefrologo una volta all'anno.

    Non dovresti essere frivolo e dimenticare gli esami preventivi, poiché il ristagno prolungato di urina, i disturbi circolatori dei reni possono causare malattie come pielonefrite, idronefrosi, glomerulonefrite.

    Inoltre, a causa di un aumento della concentrazione di urina, aumenta la probabilità di comparsa di particelle di sabbia da ossalati e urati, che diventano centri di cristallizzazione e provocano la comparsa di urolitiasi. La tattica del medico, a seconda della causa sottostante e della gravità della malattia, può variare in modo significativo: dall'osservazione e attesa alla chirurgia d'urgenza.

    Poiché questa patologia è quasi sempre una conseguenza di altre malattie, l'obiettivo principale del trattamento è combattere il problema che ha provocato la calicoectasia..

    Ad esempio, se il deterioramento della funzione renale è associato a pielonefrite, il medico prescriverà antibiotici, diuretici, antispastici, procedure di fisioterapia. Se c'è un'ostruzione nel tratto urinario, che causa un deterioramento del deflusso di urina, dovrai ricorrere alla chirurgia..

    Inoltre, con la gravità dei sintomi, il medico prescriverà antispastici per ridurre la sindrome del dolore (Papaverin, Spazmalgon, No-shpu e loro analoghi), fitopreparati per ripristinare il funzionamento delle vie urinarie (Kanefron, Urolesan, Hofetop), agenti per la prevenzione delle complicanze infettive (Nitroxoline, Palin), farmaci per migliorare la circolazione sanguigna nel rene (Trental, Tivortin).

    Il metodo specifico di trattamento dipenderà dalla causa della patologia e dal benessere generale del paziente. Viene anche mostrata una tabella dietetica n. 7. Il paziente deve osservare rigorosamente il regime di consumo: bere almeno 2 litri di liquido al giorno e assicurarsi di 1-2 bicchieri d'acqua a stomaco vuoto, la mattina prima di mangiare. Limita l'assunzione di sale.

    Se la dimensione di uno dei reni è notevolmente ingrandita, si verifica il raddoppio delle ciotole, complicato da un processo sclerotico totale, o si osservano grandi pietre a forma di corallo, il trattamento chirurgico è indispensabile: nefrotomia, nefrectomia, nefrostomia o resezione renale.

    I rimedi popolari includono anche quelli che sono efficaci nel trattamento della calicoectasia renale lieve, come le radici di Eleuterococco e Ginseng..

    Devono essere presi in quantità uguali, riempiti di vodka, lasciati in infusione in un luogo buio per diverse settimane.

    Un altro dei consigli della medicina tradizionale è l'uso di succhi non concentrati di lamponi e ribes rosso. La zucca è molto utile per una tale patologia; in forma in umido, dovrebbe essere inclusa nella dieta quasi ogni giorno. Si consiglia di bere più latte per ridurre il gonfiore.

    La raccolta di erbe può essere utilizzata: prendere parti uguali di orecchie d'orso, poligono, coda di cavallo, boccioli di betulla, prezzemolo, semi di carota, rosa canina, mirtilli rossi e bacche di ginepro, tritare, mescolare accuratamente. Prendete 2 cucchiai di composto e versateci sopra 250 ml di acqua bollente, filtrate l'infuso dopo un'ora. Bere un terzo di bicchiere mezz'ora prima dei pasti, 3 volte al giorno.

    Tutti i rimedi popolari aiuteranno solo a ridurre la manifestazione dei sintomi, non puoi fare a meno di una visita a un nefrologo. Ricorda che la calicoectasia causa cambiamenti irreversibili nei reni, quindi dovresti consultare prontamente un medico.

    su questo argomento

    Circa i sintomi e il trattamento dell'urolitiasi nel programma "La vita è sana!" con Elena Malysheva:

    I pazienti con diagnosi di calicoectasia renale necessitano di osservazione annuale da parte di un urologo, nefrologo e di un trattamento conservativo tempestivo e talvolta chirurgico per tutta la vita.

    I migliori rimedi popolari per la calicoectasia renale

    Un problema globale è sorto prima dell'umanità al confine tra il XX e il XXI secolo, che si è manifestato nel fatto che quasi un abitante su due del pianeta Terra è malato di qualche tipo di malattia cronica. Prendono la vita di milioni di persone ogni anno. Portano le persone alle disabilità.

    Anche la malattia renale cronica è in questo elenco. Questa è la conferma più chiara dell'urgenza delle malattie associate alla minzione, perché ognuna di esse, in determinate condizioni, può diventare cronica. I più comuni sono l'urolitiasi, la pielonefrite e molti altri.

    La calicoectasia occupa un posto speciale tra le malattie renali. Le opinioni degli specialisti riguardo a questo disturbo sono leggermente diverse. Alcuni lo considerano indipendente, altri sono sicuri che questa sia una caratteristica fisiologica del corpo e altri ancora sostengono che questo sia uno dei sintomi di una malattia più grave..

    La calicoectasia dei reni è curabile con rimedi popolari

    Uno dei motivi per lo sviluppo di questo disturbo è l'ostruzione delle vie urinarie. Pietre, escrescenze, sabbia nei reni e altre ostruzioni possono rendere difficile il drenaggio del fluido dal bacino. La sua pressione fa pressione sulle tazze e iniziano ad espandersi. Inoltre, le infezioni del tratto urinario possono causare problemi simili..

    I pazienti con questa condizione possono avere difficoltà a urinare e possono avere sangue nelle urine. L'area renale può anche diventare tenera e dolorosa alla palpazione e, in alcuni casi, si avverte gonfiore. Un'immagine ecografica mostrerà i reni gonfi associati alla calicectasia. Puoi alleviare le condizioni del paziente facendo riferimento a ricette di rimedi popolari.

    Rimedi casalinghi semplici

    1. Ginseng ed Eleuterococco. Una tintura viene preparata da una miscela di questi componenti, che molti pazienti con idrocacliosi considerano uno dei mezzi più efficaci..
    2. Latte La medicina tradizionale consiglia di trattare la calicectasia con una dieta a base di latte. Bevi latte fino a quando il gonfiore non scompare.

    Se il paziente non tollera il latte vaccino, può essere sostituito con latte di mandorle.

  • Zucca. La zucca è molto utile per i pazienti con idrocalicosi. Tali pazienti dovrebbero mangiare la zucca, che è al vapore.
  • Succhi. Uno dei consigli della medicina tradizionale per la calicoectasia dei reni è l'uso di succhi non concentrati di lamponi e ribes rosso.
  • Anguria.

    I pazienti possono consumare anguria, ma si consiglia loro di trattarla con maggiore attenzione rispetto al trattamento di altre malattie renali. Bucce di anguria. La scorza di anguria essiccata viene utilizzata per preparare infusi per la calicoectasia. Questo rimedio popolare è un diuretico, purifica bene e quindi viene utilizzato con successo per tutte le malattie renali..

    Puoi anche leggere sul trattamento dell'idronefrosi nell'articolo "Mezzi contro l'idronefrosi renale".

    Tè alla radice di rosa canina e ribes

    La radice di rosa canina scavata in primavera o in autunno dovrebbe essere lavata e asciugata. Dalla radice essiccata, devi tagliare 10 trucioli, la cui lunghezza è di 10-12 cm.

    La sera, 1 litro di acqua bollita viene versato in una casseruola di smalto e insistito fino al mattino. Al mattino, filtra l'infuso e bevi tutto questo liquido per tutto il giorno a piccoli sorsi..

    Pertanto, il trattamento viene continuato per 30 giorni. In questi giorni si mangia piccante, fritto e salato.

    Il tè al ribes ha la capacità di curare e purificare i reni. Le foglie di ribes nero vengono schiacciate e versate con mezzo litro di acqua bollente. In questa forma, devono essere lasciati per 15-20 minuti. Quindi l'infuso viene filtrato e spremuto. Dopo questa infusione viene portata di nuovo a ebollizione, quindi rimossa dal fuoco e vengono aggiunti 2 cucchiai di bacche di ribes.

    Le bacche possono essere utilizzate sia fresche che essiccate. Insistere prima di raffreddare l'infusione. Mangia 4 volte al giorno per mezzo bicchiere, mangiando bacche. Puoi prendere questo rimedio per un lungo periodo. Oltre ad alleviare le malattie renali, è in grado di rafforzare il sistema immunitario e saturare di vitamine l'intero corpo umano..

    Nella fase iniziale della formazione di calcoli, è possibile utilizzare rimedi popolari: bere tinture di rosa canina e calendula, tè di mirtillo rosso e foglie di mirtillo rosso, succo di mirtillo rosso, in estate prestare attenzione alla "dieta" dell'anguria. Ma non dimenticare: anche questi metodi innocui possono portare allo sviluppo di complicazioni, quindi assicurati di consultare il tuo medico.

    Raccolta di erbe per calicoectasia

    Tritate e mescolate parti di uguale peso di equiseto, poligono, orecchie d'orso, prezzemolo, boccioli di betulla, semi di carota, rosa canina, bacche di ginepro e mirtilli rossi. 2 cucchiai. l.

    miscela, infornare con 250 ml di acqua bollente. Trascorsa un'ora l'infuso viene filtrato e consumato un terzo del bicchiere tre volte al giorno, 30 minuti prima dei pasti. Il trattamento con tale raccolta viene effettuato per 3 mesi..

    Passando ai rimedi popolari per il trattamento della calicoectasia renale, è necessario ricordare le possibili controindicazioni all'uso di ciascuno di essi, che sono sempre di natura individuale. E devi anche capire chiaramente che applicando questi suggerimenti, puoi ottenere solo un sollievo temporaneo..

    Ma, in ogni caso, il medico, prima di tutto, cercherà la causa di questa malattia. Solo i sintomi che sono presenti in questo particolare paziente, il suo esame aiuterà il medico a scegliere le possibilità di affrontare la malattia in questa fase del suo sviluppo. Pertanto, prima una persona che ha notato sintomi allarmanti in se stessa si rivolge a uno specialista, più favorevole può essere l'esito del trattamento..
    (3 voti, media: 5.00 su 5)
    Caricamento in corso…

    Stadi di sviluppo e sintomi caratteristici della calicectasia renale: trattamento e prevenzione

    Lo sviluppo di processi patologici di infiammazione renale comporta un possibile fallimento nelle funzioni della minzione.

    Pertanto, l'urina inizia a ristagnare nelle tazze e nel bacino..

    Questa condizione è chiamata calicoectasia. Quali sono le ragioni principali del suo sviluppo e esistono metodi di trattamento ottimali?

    Informazioni di base sulla malattia

    La calicoectasia (idrocalicosi) è una condizione in cui le coppe nei reni sono piene di urina e dilatate dall'urina.

    Per questo motivo, il normale funzionamento dei reni viene interrotto. Con la progressione della malattia, può verificarsi atrofia delle papille renali..

    Di norma, questa patologia si sviluppa sullo sfondo di una malattia concomitante del sistema urinario.

    È molto importante iniziare il trattamento della calicectasia in tempo, poiché il serraggio può portare alla completa atrofia dell'organo..

    Forme della malattia

    Molto spesso, il rene destro è esposto a questa malattia. Distinguere anche tra forma lato sinistro e lato destro. A volte la calicoectasia nel rene destro viene scambiata per un'infiammazione dell'appendice o della colica.

    Una lesione sul lato sinistro è accompagnata da un forte dolore lombare, questa è una forma abbastanza rara di calicoectasia, può essere vista raramente.

    La forma bilaterale è molto pericolosa, poiché in questo caso si verifica un guasto nel funzionamento di entrambi i reni. Sullo sfondo di un tale processo, anche altri organi del paziente sono interessati. Se i sintomi spiacevoli si intensificano, devi assolutamente andare in ospedale..

    Cause di occorrenza

    Come accennato in precedenza, nel corpo deve essere presente un fattore che provocherà lo sviluppo di idrokaliosi. Tutti i motivi sono divisi in 2 gruppi principali: organico e funzionale.

    I fattori funzionali sono presenti nelle donne durante la gravidanza. Ciò è dovuto alla spremitura delle vie urinarie da parte dell'utero in costante crescita.

    Ecco perché le donne incinte devono monitorare attentamente la propria salute ed evitare malattie infiammatorie e infettive del sistema urinario..

    Se ciò non ha funzionato, è necessario eseguire il trattamento corretto, che viene selezionato dal medico individualmente e per evitare complicazioni.

    I fattori organici che provocano lo sviluppo dell'idrokaliosi includono:

    • tubercolosi renale;
    • processi infiammatori del sistema urinario;
    • trauma agli organi pelvici;
    • cambiamento nella forma degli ureteri;
    • violazione dei vasi sanguigni nei reni;
    • un gran numero di cicatrici dopo l'intervento chirurgico;
    • predisposizione genetica.

    Stadi di sviluppo e sintomi caratteristici

    Nelle prime fasi dello sviluppo della calicoectasia renale, non ci sono praticamente sintomi chiari (questo è particolarmente caratteristico della forma congenita della malattia).

    A volte la calicectasia del lato destro o del lato sinistro viene scambiata per malattia del fegato, dell'intestino o del pancreas.

    Man mano che il paziente progredisce, possono comparire i seguenti sintomi:

    • un forte aumento della temperatura corporea (fino a 40 gradi);
    • nausea e vomito;
    • frequente bisogno di urinare (di regola, la maggior parte di essi è falsa);
    • dolore in uno dei lati o nella zona inguinale (negli uomini, i sintomi del dolore sono molto più forti che nelle donne o nei bambini);
    • cambiamento nel colore e nell'odore delle urine;
    • forti brividi.

    Va ricordato: prima inizia il trattamento, più efficace sarà. Pertanto, quando compaiono i primi sintomi spiacevoli, devi assolutamente consultare un medico per una diagnosi..

    Nei neonati, questa malattia può manifestarsi a causa di un malfunzionamento di molti vasi sanguigni nei reni. I sintomi sono assenti e la calicoectasia viene diagnosticata durante uno degli esami da un pediatra. Con il progredire della malattia, la temperatura può aumentare, può comparire un forte dolore, un cambiamento nel colore e nella natura della minzione.

    Metodi diagnostici

    Per cominciare, il medico esegue un esame approfondito con la palpazione delle aree dolorose, li indirizza a eseguire esami del sangue e delle urine. Ulteriori metodi di ricerca sono:

    1. Urografia escretoria, durante la quale una sostanza speciale, l'urografin, viene iniettata attraverso l'arteria del gomito. Con il suo aiuto, vengono eseguite immagini radiografiche degli organi situati nella piccola pelvi.
    2. Nella diagnostica angiografica, un mezzo di contrasto viene iniettato nelle arterie dei reni con ulteriori studi con metodi a raggi X e raggi X. Questo metodo è considerato il più informativo..
    3. La tomografia multispirale consente un esame dettagliato delle aree del parenchima renale.
    4. Con la pielografia retrograda, un mezzo di contrasto viene iniettato direttamente in uno dei reni.

    Dopo aver ricevuto i risultati di un esame completo, il medico può scegliere un trattamento efficace per l'idrokaliosi.

    Terapie

    Come accennato in precedenza, il trattamento della calicoectasia renale è complicato dal fatto che nelle prime fasi il paziente non ha sintomi caratteristici, quindi va in ospedale con complicazioni. A seconda del motivo per cui è stata causata l'idrokaliosi, viene selezionato il trattamento corretto.

    Eliminazione della causa che ha causato questa condizione

    In questo caso, il paziente viene selezionato la terapia farmacologica necessaria. Nel caso in cui la calicoectasia abbia ricevuto un impulso da un'infezione nel corpo, viene prescritto un ciclo di antibiotici. Sono prescritti dopo l'esatta identificazione dell'agente patogeno..

    Parallelamente vengono assunti analgesici e farmaci antinfiammatori, vengono prescritti farmaci antipiretici ad alte temperature.

    Con una forma congenita di patologia, il trattamento non viene eseguito fino a un visibile deterioramento delle condizioni del paziente. Per fare ciò, monitorano lo sviluppo della malattia nella dinamica di esami del sangue e delle urine costanti..

    Dopo aver eliminato la causa principale che ha causato la calicectasia, si inizia il trattamento. In alcuni casi è necessario un intervento chirurgico.

    Durante esso, vengono eliminate le malattie che causano il blocco dell'uretere e la ritenzione urinaria nel corpo. La laparoscopia è generalmente considerata il metodo più comune. È meno traumatico e non richiede una lunga degenza del paziente in ospedale.

    Ripristino della normale funzione renale

    Dopo l'eliminazione dell'idrokaliosi, è imperativo prendere misure per ripristinare il pieno funzionamento dei reni..

    I farmaci più popolari sono "Omnik", "Taxulosin", diuretici a base di erbe (aiutano a migliorare lo scarico dell'urina), "Kanefron", "Cyston", "Phytolysin".

    La durata del ricovero dipende dal grado di malattia del paziente, di regola, in media va da 1 a 3 mesi.

    Ad esempio, i diuretici a base di erbe vengono assunti 3 volte al giorno in un corso di 30 giorni ("Fitolit"). Per un dosaggio più accurato e per evitare effetti collaterali, è meglio chiedere il parere del proprio medico..

    Vari rimedi popolari sono ampiamente usati per trattare questa malattia. Preparare infusi o decotti di piante medicinali (camomilla, calendula, erba di San Giovanni, ecc.). La radice di ginseng è considerata molto efficace, che si insiste su alcol o vodka per un mese..

    Bere 1 cucchiaio prima dei pasti, il corso dura fino a 3 mesi.

    In caso di edema grave, aiuta il consumo regolare di latte vaccino. Questo rimedio è vietato per l'uso nelle persone che soffrono di intolleranza al lattosio..

    Per ripristinare la funzione dell'escrezione urinaria, vengono aggiunti alla dieta verdure fresche e frutta (anguria, zucca, cetriolo, lamponi), che aiutano ad accelerare il processo di escrezione dell'urina accumulata nel corpo.

    Va ricordato che prima di iniziare qualsiasi trattamento, deve esserci una consultazione obbligatoria con un medico. Non è necessario auto-medicare, poiché ciò può portare a gravi complicazioni.

    Appuntamenti speciali dopo il trattamento

    Un fatto importante è l'adeguamento della dieta del paziente. Per fare ciò, è necessario escludere cibi fritti, piccanti, salati o cibi che hanno un carico maggiore sui reni..

    Meglio mangiare piatti bolliti o al vapore, verdure fresche e frutta a seconda della stagione.

    Bere molti liquidi non è raccomandato fino a dopo il trattamento per la calicectasia. Assicurati di bere tisane, che aiutano a rafforzare l'immunità generale..

    Se non viene eseguito un trattamento tempestivo, il paziente può manifestare complicazioni sotto forma di insufficienza renale, pielonefrite o atrofia d'organo.

    In questo caso, sarà necessaria una procedura di emodialisi costante per rimuovere le tossine accumulate nel corpo..

    Prevenzione delle ricadute

    Per prevenire una possibile ricaduta della malattia, è necessario monitorare attentamente la propria salute, mangiare correttamente e impegnarsi in un'attività fisica moderata.

    È necessario superare regolarmente i test necessari e sottoporsi a diagnosi degli organi pelvici. Il soddisfacimento di tutte queste condizioni riduce significativamente il rischio di sviluppare idrocaliosi..

    Conclusione

    La calicoectasia è una malattia molto pericolosa che non si presenta per motivi indipendenti, ma è una malattia concomitante del sistema urinario (infiammazione dell'urea, calcoli renali, cistite, ecc.).

    La sua insidiosità sta nel fatto che nelle prime fasi non ci sono sintomi, quindi il trattamento è complicato.

    Per ridurre il rischio di sviluppare questa malattia, è necessario monitorare attentamente la propria salute, evitare malattie infiammatorie e infettive del sistema genito-urinario.

    Ai primi segni spiacevoli, consultare immediatamente un medico, poiché ritardare il trattamento è irto di gravi complicazioni (completa interruzione di uno dei reni).

    Consiglia altri articoli correlati

    Calicoectasia dei reni, trattamento, sintomi e diagnosi

    Calicoectasia dei reni, trattamento, sintomi e diagnosi.

    Una malattia come la calicoetasia renale è una patologia che provoca l'espansione dei calici, così come il bacino dell'organo a causa dell'accumulo di urina in esso..

    Questa malattia è anche chiamata idrocalicosi renale. Molto spesso, la patologia si manifesta sul lato destro, meno spesso colpisce il rene sinistro o entrambi contemporaneamente. La malattia può essere congenita o acquisita.

    L'automedicazione, in questo caso, è severamente vietata. Quando un medico fa una diagnosi di calicectasia renale, il trattamento viene effettuato sia con un metodo conservativo, cioè un metodo medico, sia con un intervento chirurgico.

    Tutto dipende da cosa ha causato lo sviluppo di questa malattia. Con l'idrocalicosi renale, il trattamento deve essere eseguito immediatamente. Perché la calicopelettasia può portare a insufficienza renale cronica o nefrectomia e, in alcuni casi, anche alla rimozione di organi.

  • 1.2 Diagnostica
  • 1.3 Medicinali
  • 1.4 Trattamento con farmaci
  • 1.5 Calicoectasia dei reni, trattamento con rimedi popolari
  • 1.6 Complicazioni e proiezioni

    Cause di idrocalicosi renale

    La calicoectasia si verifica a causa della presenza di qualsiasi altra malattia in una persona, a seguito della quale si verifica una violazione del deflusso di urina. In questo caso la patologia può essere congenita ed essere considerata la norma, ma solo se la malattia non progredisce e non provoca un disturbo urinario.

    Se la patologia non è congenita, le ragioni della comparsa dell'idrocalicosi includono:

    1. Un tumore benigno e maligno,
    2. Malattia da urolitiasi,
    3. Flessione e torsione degli ureteri,
    4. Pielonefrite,
    5. Danni alle zone superiori della vescica,
    6. Neoplasie della prostata,
    7. Anomalia dei vasi adiacenti alla vescica,
    8. Tubercolosi renale,
    9. Anomalie dell'arteria renale,
    10. Tarda gravidanza, durante la quale l'utero inizia a premere su uno dei reni, ma dopo il parto la malattia scompare.

    Oltre a queste malattie, la calicoectasia può svilupparsi a seguito di lesioni renali, sia fisicamente (colpi, contusioni, ecc.) Che chimicamente.

    I segni di idrocalicosi renale includono i seguenti sintomi:

    • Forte dolore nella regione lombare. In questo caso, il dolore può manifestarsi da solo sul lato destro o sinistro, o su entrambi i lati contemporaneamente, quindi durante la palpazione, quando il paziente viene esaminato da un medico.
    • Il colore dell'urina diventa più scuro e del sangue può essere presente sotto forma di fiocchi o strisce.
    • Aumento della temperatura corporea. Inoltre, in presenza di una malattia infettiva, può arrivare fino a 38-39 gradi.
    • Minzione frequente, ma con poca urina.
    • Brividi.
    • Nausea, che a volte si trasforma in vomito.
    • La presenza di sensazioni dolorose che hanno un carattere tagliente durante la minzione.
    • Forte sudorazione.

    La calicoectasia può colpire uno o entrambi i reni contemporaneamente. Che è piuttosto raro, come la calicopelettasia a sinistra. La calicoectasia del rene sinistro è più pronunciata di quella destra.

    In questo caso, i sintomi sul lato destro, che significa idrocalicosi del rene destro, sono più spesso confusi con appendicite o colica biliare.

    Per scegliere il giusto trattamento per l'eliminazione della malattia renale, è necessario fare una diagnosi appropriata, e per questo, a sua volta, il paziente deve superare i test e ricevere un rinvio per la diagnosi.

    Ecco perché, se hai uno o più dei suddetti sintomi, dovresti chiedere il parere di un nefrologo o urologo..

    Medicinali

    L'intervento chirurgico per la calicectasia renale è abbastanza comune, ma solo per rimuovere la causa dello sviluppo di questa patologia: rimuovere il tumore, i calcoli renali, ecc..

    Fondamentalmente, i medici tendono a eseguire un trattamento conservativo, cioè con l'aiuto di farmaci. L'uso dell'intervento chirurgico o del trattamento farmacologico è dovuto al decorso della malattia, all'età del paziente e alla presenza di altre malattie concomitanti.

    Trattamento farmacologico

    Se esiste una natura infiammatoria infettiva dell'idrocalicosi renale senza complicazioni che richiedono un intervento chirurgico, lo specialista prescrive un trattamento farmacologico utilizzando farmaci antinfiammatori e antibatterici.

    Tra i farmaci, a seconda del decorso della malattia, il medico può fissare i seguenti appuntamenti:

    • Spazmalgon o No-shpa possono essere prescritti per alleviare gli spasmi..
    • L'ibuprofene o il Ketanov sono prescritti come antidolorifici.
    • Per prevenire complicazioni infettive, viene utilizzato Palin o Nitroxoline.
    • La pentossifillina o Trenal viene utilizzata per migliorare il flusso sanguigno nei reni.
    • Di antibiotici, per il trattamento terapeutico delle infezioni, vengono utilizzati Levofloxacina, Cefozolin.

    I farmaci vengono assunti esclusivamente come indicato da un medico e sotto la sua supervisione. Non è possibile eseguire l'automedicazione. Oltre al trattamento farmacologico, viene prescritta la dieta numero 7.

    Calicoectasia dei reni, trattamento con rimedi popolari

    Oltre ai medicinali per l'idrocalicosi renale, puoi collegare il trattamento con rimedi popolari. Tuttavia, va ricordato che in questo caso è necessaria la supervisione del medico curante. È anche possibile avere intolleranza individuale..

    Calicoectasia dei reni, il trattamento con rimedi popolari include l'uso di decotti e infusi da:

    1. Hypericum,
    2. Radice di rosa canina,
    3. Radice di ginseng,
    4. Eleuterococco,
    5. Foglie e bacche di ribes e altri prodotti.

    I rimedi popolari più popolari per le malattie renali includono:

    1. Dalla radice di cinorrodo precedentemente essiccata occorre eliminare dieci trucioli lunghi 10 cm, quindi versare i trucioli con 1 litro d'acqua e lasciare in infusione per una notte. Al mattino, tutto viene filtrato attraverso una garza. Il brodo risultante viene consumato a poco a poco nell'arco della giornata. Il corso di ammissione è di 1 mese,
    2. Versare 0,5 litri di acqua bollente sulle foglie di ribes. Dopo 15 minuti. Filtrare il brodo e spremere le foglie. Quindi, mettere il brodo sul fuoco e portarlo a ebollizione. Quindi è necessario segnalare 2 cucchiai di frutti di ribes nero, freschi o secchi. Il brodo viene preso 4 volte al giorno. Devi bere il liquido, ma ci sono frutti.

    Inoltre, in caso di calekoetasia renale, è abbastanza comune prendere tinture dalla radice di ginseng e dall'eleutrococco. Oltre a prendere rimedi popolari, non bisogna dimenticare il trattamento farmacologico..

    Inoltre, si raccomanda una stretta aderenza alla dieta e, quindi, non si dovrebbe auto-medicare. Il trattamento viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico.

    Complicazioni e proiezioni

    Va tenuto presente che il trattamento prematuro della calicectasia renale può provocare lo sviluppo di:

    • insufficienza renale cronica,
    • pielonefrite,
    • glomerulonefrite,
    • formazione di sabbia o pietra,
    • idronefrosi.

    Ecco perché, quando si verificano i sintomi di cui sopra, è così importante non ritardare la visita dal medico. Poiché solo con il rilevamento tempestivo della calicectasia renale, il trattamento di questa malattia ha un discreto successo. E la prognosi per la guarigione del paziente è positiva..

    Cosa fare con la calicoectasia renale

    → Trattamento domiciliare → Organismo → Reni

    A volte si verifica una malattia renale, durante la quale le loro coppe si espandono. Stiamo parlando della patologia della calicectasia renale (chiamata anche idrocalicosi). Le coppe ingrandite (che contengono molta urina) spingono il rene verso l'esterno. Il rene è compresso, i suoi tessuti non funzionano correttamente. Di conseguenza, la minzione è compromessa.

    • Cause di occorrenza
    • Sintomi
    • Diagnostica
    • Trattamento
    • Operazione
    • Metodi tradizionali
    • Complicazioni

    Operazione

    L'intervento chirurgico è prescritto dopo aver studiato la storia dello sviluppo della malattia. Se viene eseguita un'operazione, i tumori, i calcoli degli ureteri o del bacino vengono asportati. Le indicazioni sono pietre di corallo, grandi volumi di reni.

    La cosa principale durante il trattamento è ripristinare il deflusso di urina. Oltretutto:

    • riduzione del sintomo del dolore;
    • prevenzione delle complicanze;
    • migliorare la circolazione sanguigna nei reni;
    • sbarazzarsi di infezioni.

    Il trattamento è la terapia antispasmodica, la dieta, i preparati a base di erbe. Se la malattia è dovuta a una malattia renale infiammatoria, vengono prescritti antibiotici e farmaci antinfiammatori. In assenza di un trattamento tempestivo, il decorso della malattia è complicato: compaiono infezioni del tratto urinario.

    Importante! Quando l'idrocalicosi è congenita, la condizione non peggiora, quindi puoi semplicemente essere osservato da un urologo.

    Metodi tradizionali

    La terapia è consentita anche con rimedi popolari: la preparazione di infusi e decotti alle erbe. Il miglior aiuto:

    • bardana;
    • rosa canina;
    • Erba di San Giovanni;
    • anguria;
    • lampone;
    • ribes rosso (succo).

    Il latte allevia il gonfiore, dovrebbe essere bevuto il più spesso possibile. La zucca in umido è considerata una buona medicina contro la calicoectasia. Ma prima di utilizzare i metodi tradizionali, dovresti consultare uno specialista.

    Complicazioni

    Come risultato della calicoectasia, possono comparire alcune complicazioni:

    • il processo infiammatorio sullo sfondo dell'infezione (pielonefrite) appare a causa di urina stagnante o disturbi circolatori;
    • l'urolitiasi appare a causa dell'accumulo e del ristagno prolungato di urina nella pelvi;
    • atrofia delle papille renali;
    • fallimento renale cronico.

    Pertanto, la calicectasia renale è una condizione in cui le tazze traboccano di urina. A causa della somiglianza dei sintomi con altre malattie, i medici potrebbero non diagnosticare immediatamente..

    È meglio iniziare il trattamento prima, mentre i cambiamenti sono reversibili. Se la malattia progredisce, devono essere prese misure drastiche (chirurgia).

    In ogni caso è richiesta l'osservazione di un urologo o nefrologo.