Erbe per cistite, ricette per un trattamento rapido della patologia

Le erbe per la cistite possono essere utilizzate sia per eliminare i principali sintomi della malattia, sia per il rafforzamento generale del corpo. Le piante medicinali sono la base di molti farmaci farmacologici efficaci per la cistite. Ma anche le erbe medicinali vengono utilizzate in terapia sotto forma di infusi, decotti e bagni medicinali..

L'efficacia del trattamento della cistite a base di erbe

Le erbe medicinali e le preparazioni a base di esse sono più spesso utilizzate nel trattamento di malattie come la cistite. Sono usati nella lotta contro qualsiasi forma di patologia. Il vantaggio delle piante medicinali è la loro elevata efficienza e disponibilità, insieme a un'elevata sicurezza. Le piante medicinali, con rare eccezioni, possono essere utilizzate per sbarazzarsi della malattia, sia negli adulti che nei bambini..

L'efficacia dell'uso di erbe medicinali e tasse medicinali nel trattamento della cistite è eccezionale. Sono utilizzati sia per la preparazione di decotti e infusi a casa, sia in farmacologia, realizzando preparazioni a base di essi. Tuttavia, che tipo di erba curare questa o quella forma di cistite dovrebbe essere deciso esclusivamente dal medico, su base individuale.

Per sbarazzarsi rapidamente della cistite, le piante medicinali vengono spesso utilizzate contemporaneamente ai principali farmaci..

Tipi di erbe con determinate proprietà nel trattamento della patologia

Le seguenti erbe possono dare un effetto positivo nel trattamento della cistite:

  • Semi di lino;
  • Celidonia;
  • Ledum;
  • Seta di mais;
  • Echinacea;
  • Saggio;
  • Erba di San Giovanni;
  • Aloe;
  • Rosa canina;
  • Ginepro;
  • Calendula;
  • Levistico;
  • Mirtillo rosso;
  • Mirtillo;
  • Origano;
  • Liquirizia;
  • Boccioli di betulla;
  • Timo;
  • Achillea;
  • Paul è caduto;
  • Camomilla;
  • Tanaceto;
  • Avena;
  • Ortica;
  • Prezzemolo;
  • Menta;
  • Corteccia di quercia;
  • Artemisia;
  • Uva ursina, Orecchie d'orso o Uva ursina;
  • Tiglio;
  • Knotweed;
  • Equiseto di campo;
  • Sambuco;
  • Lampone;
  • Foglie di ribes;
  • Melissa.

Avvolgente

Le erbe con effetto avvolgente non solo eliminano il disagio, ma proteggono anche la vescica dalle infezioni durante l'intero periodo di trattamento. Le piante principali con questo effetto sono le foglie di mirtillo rosso e ribes, orecchie d'orso, mirtilli rossi, camomilla e corteccia di quercia..

Le piante medicinali di questo gruppo possono essere prese per più di 7 giorni consecutivi. Ribes, mirtilli rossi e mirtilli rossi possono essere consumati regolarmente per la prevenzione sotto forma di succhi e bevande alla frutta.

Antinfiammatorio

Nel corso della terapia vengono necessariamente utilizzate piante medicinali con effetto antinfiammatorio. Quelli più comunemente usati includono tiglio, lampone, ribes, corteccia di quercia, calendula, spago e camomilla. Queste piante medicinali arrestano rapidamente il processo infiammatorio e lo fermano..

Le erbe antinfiammatorie per la cistite includono la camomilla.

Molte delle erbe di questo gruppo hanno inoltre proprietà sedative, che ti permettono di rilassarti e riposare completamente. Tuttavia, non dovresti smettere di prenderli immediatamente dopo aver eliminato i sintomi della malattia. Si consiglia di consumare queste erbe entro 7-10 giorni. Hanno un effetto cumulativo e proteggeranno il corpo durante il suo recupero dalla malattia..

Antisettico

Le erbe che forniscono una cura rapida per la cistite nelle donne sono piante che hanno proprietà antisettiche. Una volta nel corpo, gli antibiotici naturali che fanno parte delle piante medicinali combattono attivamente le infezioni. I tannini nella loro composizione bloccano la diffusione del processo infiammatorio ed eliminano la sensazione di dolore. Le principali piante con questo effetto includono:

  • Corteccia di quercia;
  • Liquirizia;
  • Echinacea;
  • Mirtillo rosso;
  • Uva ursina;
  • Ginepro;
  • Ledum;
  • Ribes;
  • Mirtillo.

Le foglie di ribes e mirtillo rosso vengono utilizzate al meglio se aggiunte al tè insieme al miele. Ma l'erba di uva ursina, o le orecchie d'orso, con cistite può essere usata in combinazione con qualsiasi altra pianta medicinale.

Diuretico

Con la cistite, le erbe con effetto diuretico consentono di eliminare rapidamente le tossine dalla vescica, aiutano a ripristinare il sistema immunitario e riducono significativamente il numero di microrganismi patogeni. I diuretici prevengono anche la congestione. Grazie a ciò, il processo infiammatorio si interrompe e il dolore si riduce significativamente..

Per ottenere un effetto diuretico, le piante vengono utilizzate:

  • Knotweed;
  • Equiseto di campo;
  • Camomilla della farmacia;
  • Ribes;
  • Tanaceto;
  • Avena.

Le erbe diuretiche per la cistite includono il poligono.

È importante ricordare che se si trovano tracce di sangue nelle urine, è inaccettabile utilizzare l'equiseto.

Erbe per sangue nelle urine

In caso di una tale complicanza della cistite come il sangue nelle urine, il trattamento deve essere necessariamente effettuato sotto la supervisione di un medico. In questo caso, è consentito utilizzare decotti e infusi di piante che hanno un effetto diuretico. Molto spesso, con la cistite con sangue, bevono decotti a base di erbe da tali piante medicinali:

  • Ortica;
  • Achillea;
  • Camomilla;
  • Mirtillo rosso;
  • Uva ursina;
  • Ribes.

Con la cistite con il sangue, bevono spesso decotti di achillea

Quando c'è il rischio che i coaguli di sangue ostruiscano le vie urinarie, si consiglia di utilizzare tè medicinali di piante come ortica, achillea e uva ursina. È estremamente importante consumare 2,5-3 litri di acqua durante la terapia durante il giorno.

Medicinali per la cistite a base di erbe

I rimedi ad azione rapida utilizzati nella lotta contro la cistite includono medicinali a base di erbe naturali. I più efficaci e allo stesso tempo sicuri sono:

  1. Fitolisina. Ha proprietà sia antibatteriche, antinfiammatorie, diuretiche e antispasmodiche. Non utilizzato da pazienti di età inferiore ai 18 anni. Controindicato nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento.
  2. Cyston. Ha effetti antispastici, diuretici, antibatterici e antinfiammatori. Il farmaco ha un effetto cumulativo.
  3. Urolesan. Allevia il dolore, aiuta ad eliminare le tossine, ferma il processo infiammatorio ed elimina la microflora patogena. Non può essere utilizzato nei bambini sotto i 18 anni.
  4. Kanephron. Fornisce effetti diuretici, antibatterici e antispastici. Può essere usato per trattare la cistite nei bambini e nelle donne in gravidanza.
  5. Monurel. Ha effetti antinfiammatori e diuretici. Non raccomandato per l'uso da parte di donne in gravidanza.
  6. Fitonefrol. Ha un effetto tonico, diuretico e antinfiammatorio.
  7. Foglie di mirtillo rosso. L'agente è un diuretico antimicrobico.

La fitolisi è una preparazione a base di erbe

L'elevata efficacia del trattamento con questi farmaci si nota quando vengono utilizzati dal momento in cui compaiono i primi sintomi della cistite..

Erbe utilizzate sotto forma di bagni per la cistite

Nel trattamento della cistite nelle donne, le piante possono essere utilizzate per fare bagni. A tal fine sono adatti i seguenti componenti:

  • Camomilla della farmacia;
  • Uva ursina;
  • Calendula;
  • Corteccia di quercia;
  • Sequenza;
  • Levistico;
  • Madre e matrigna.

Quale erba è più adatta per ogni donna può decidere da sola, in base allo stato di salute generale dopo la procedura. In questo caso, si consiglia di utilizzare una miscela di 2-3 componenti vegetali. Se lo desideri, puoi aggiungere 1 goccia di olio essenziale di eucalipto, cedro o abete al bagno.

Per preparare il bagno, i componenti medicinali vengono preparati sotto forma di decotto o infuso. In questo caso, il volume del fluido di trattamento dovrebbe essere di 1 litro. Dopo la cottura, deve essere diluito con acqua corrente al volume desiderato e alla temperatura confortevole. L'acqua dovrebbe essere leggermente calda, ma non bollente. La durata della procedura è di 15 minuti. I bagni devono essere presi ogni giorno per 7 giorni.

Va tenuto presente che i bagni terapeutici vengono effettuati solo da seduti. Il volume totale dell'acqua dovrebbe essere 3-4 cm sotto l'ombelico. Se le procedure verranno eseguite in bagno ed è necessaria una grande quantità di acqua, è meglio preparare un decotto. Per le procedure nella pelvi, l'infusione è adatta.

Tisane per cistite

Nelle farmacie ci sono raccolte già pronte di erbe per la cistite. Nella loro composizione, diversi tipi di piante medicinali sono già combinati nelle proporzioni richieste. I più efficaci e popolari sono i seguenti preparati a base di erbe da farmacia:

  • Fitonefrol;
  • Raccolta renale n. 4. Normalizzazione della funzione del sistema genito-urinario;
  • Spese di farmacia per cistite n. 72-75;
  • Baikalsky n. 9;
  • Altai n. 28.

Le tisane pronte possono essere preparate sotto forma di una miscela di erbe essiccate o bustine di tè alle erbe. La miscela di erbe viene preparata secondo le istruzioni sulla confezione infondendola o bollendola. La tisana di solito deve essere versata solo con acqua bollente e insistita per 3-5 minuti.

Regole per la preparazione di infusi e decotti di erbe

Quando si prepara per la fitoterapia, è necessario tenere presente che sia i decotti che gli infusi sono adatti per l'ingestione e la preparazione di bagni medicinali. Tuttavia, i decotti sono più concentrati. Pertanto, è meglio usarli nei primi giorni di terapia, per eliminare i sintomi acuti della malattia..

Per il trattamento della cistite, il decotto alle erbe e l'infuso vengono bevuti per 3-5 giorni. La frequenza di assunzione dei farmaci dipende dalla gravità dei sintomi e dalle condizioni generali del paziente. Nei primi 2-3 giorni di trattamento, sono consentite 3-4 dosi di 100-150 ml di brodo o infuso alla volta. Nei giorni successivi, il numero di dosi si riduce a 2 volte al giorno. È necessario utilizzare preparati a base di erbe 20-30 minuti prima dei pasti o 1,5-2 ore dopo.

Per preparare un decotto o un infuso, è necessario premiscelare diverse piante medicinali adatte alle loro proprietà in proporzioni uguali..

Decotto

Per preparare il brodo, è necessario preparare una miscela di erbe medicinali al ritmo di 1 cucchiaio. l. per 100 ml di acqua. Dopodiché, dovresti procedere in questo ordine:

  1. Versare l'acqua in un pentolino e portare a ebollizione.
  2. Una miscela di piante medicinali viene versata in acqua bollente e fatta bollire a fuoco basso per 5 minuti.
  3. Il brodo viene tolto dal fuoco e coperto con un coperchio. Quindi deve essere conservato per 40-50 minuti..
  4. Il brodo presente viene filtrato attraverso una garza e le erbe rimanenti vengono inoltre spremute.

È necessario prendere il medicinale allo stato caldo. Il brodo finito va conservato in frigorifero. È meglio cucinarlo ogni giorno e non conservarlo per più di 24 ore..

Infusione

Una miscela di piante medicinali viene presa al ritmo di 1 cucchiaio. l. erbe secche per 100-120 ml di acqua. Per preparare l'infuso è necessario:

  1. Versare gli ingredienti a base di erbe in un barattolo di vetro pulito di dimensioni adeguate.
  2. Versa dell'acqua bollente sull'erba. Questo deve essere fatto gradualmente in modo che la banca non esploda. Puoi versare acqua bollente in un piccolo ruscello su un cucchiaio, che dovrebbe essere tenuto nel collo del barattolo..
  3. Copri il barattolo con un coperchio, ma non strettamente, mettilo in un luogo buio e avvolgilo con un asciugamano.
  4. Resistere all'infusione per 2 ore.
  5. Filtrare il liquido in un contenitore pulito con una garza e spremere l'erba rimanente.

Prendi l'infuso leggermente riscaldato. Preparare l'infuso con un margine non superiore a 1 giorno. Conservare in un luogo fresco e buio per tutto il giorno.

Controindicazioni

Le principali controindicazioni al trattamento della patologia con le erbe è l'intolleranza individuale a un certo tipo di piante medicinali. Tuttavia, quali erbe possono essere bevute con la cistite e quali no, solo un medico può decidere su base individuale..

Una controindicazione all'uso di decotti, tè e infusi è l'infanzia del paziente. Non è auspicabile che i bambini fino a 4-6 anni assumano regolarmente erbe medicinali, poiché ognuna di esse può anche avere determinati effetti collaterali sul corpo del bambino.

Con estrema cautela, è possibile utilizzare erbe per la cistite nelle donne in gravidanza. Ciò è dovuto alle proprietà delle erbe per tonificare il tessuto muscolare e la circolazione sanguigna nel corpo, che possono provocare il tono uterino.

È inaccettabile fare bagni riscaldanti alle erbe per pazienti con cistite di qualsiasi età, che hanno l'aspetto di sangue nelle urine.

Che tipo di erba bere con la cistite

La cistite è un'infiammazione della vescica e delle vie urinarie. La malattia è solitamente accompagnata dai seguenti sintomi: minzione dolorosa, colore insolito delle urine, voglia di urinare frequentemente, sensazione di bruciore ai genitali, fastidio all'inguine. Il 50% delle donne in tutto il mondo ha avuto la cistite almeno una volta nella vita, quindi il problema di questa malattia è molto urgente. La malattia può svilupparsi anche negli uomini, sebbene ciò avvenga con una probabilità otto volte inferiore rispetto alle donne. La cistite è una malattia estremamente spiacevole, poiché riduce notevolmente la qualità della vita a causa del disagio che provoca. Pertanto, deve essere trattato senza fallo fino a quando non diventa cronico con varie complicazioni. Allo stesso tempo, la cistite cronica durante il periodo di remissione può essere indolore, il che aumenta solo il suo pericolo.

Quali sono le cause della cistite?

Prima di tutto, queste sono malattie infiammatorie degli organi genitali, funzionalità renale compromessa e ipotermia. Allo stesso tempo, le malattie infiammatorie degli organi genitali tendono a diffondersi agli organi vicini, l'ipotermia interrompe la funzione renale ei reni deboli contribuiscono allo sviluppo di malattie infiammatorie. Possiamo dire che una causa di cistite trascina altre, di conseguenza, la cistite diventa cronica. O ripetitivo per tutta la vita di una donna. Una volta che ti congeli e la malattia ritorna. Allo stesso tempo, normalmente l'uretra e la vescica sono sterili, poiché il sistema immunitario combatte attivamente tutti i batteri che vi entrano. Quindi un indebolimento del sistema immunitario è un fattore complesso che porta alla malattia..

Quali fattori aumentano il rischio di cistite?

  • età (diminuzione dell'immunità e produzione di estrogeni)
  • stile di vita passivo
  • malattie del sistema genito-urinario (comprese quelle trasferite in precedenza)
  • diabete
  • gravidanza
  • uso di un catetere
  • sesso frequente (questo fa sì che i batteri entrino nell'uretra)
  • per le donne, questo è l'uso di spermicida per contraccezione e preservativi senza lubrificazione

Come curare la cistite con le erbe? E come curare rapidamente la cistite?

Per curare rapidamente la cistite con erbe medicinali, i loro effetti sul corpo devono essere complessi. Cioè, è necessario rimuovere contemporaneamente l'infiammazione della vescica, dei genitali, migliorare la funzione renale e rafforzare l'immunità.

Questo può essere fatto mediante l'uso simultaneo di bagni e irrigazioni con decotti di erbe e bevendo piante diuretiche e immunostimolanti. Le piante classiche per la cura della cistite sono la camomilla e l'uva ursina..

La camomilla può essere usata come decotto per l'ingestione e come disinfettante sotto forma di bagni e lavande. Se usato internamente, il decotto di camomilla agisce come un agente diuretico e antinfiammatorio..

Tè: preparare 5 grammi di camomilla in un bicchiere di acqua bollente. Bere un bicchiere della bevanda come tè tre volte al giorno durante o dopo i pasti. Dolcificare con miele o zucchero, aggiungere la panna a piacere.

Per l'irrigazione, devi prendere 2 cucchiai di fiori di camomilla e versarli in un thermos con un litro di acqua bollente. Insistere 4-5 ore. Sforzo. Nei primi tre giorni la procedura viene eseguita al mattino e alla sera, nei giorni successivi, una volta al giorno. In questo caso, il corso dell'irrigazione non dovrebbe essere più lungo di 10 giorni, poiché esiste il rischio di lavare la microflora benefica.

Il vantaggio della camomilla è la sua relativa sicurezza per l'uomo. Pertanto, la camomilla è diventata una delle principali piante medicinali. Ma non dovrebbe essere usato per ulcere gastriche o duodenali, gastrite cronica e disturbi mentali. Una controindicazione all'uso della camomilla (in qualsiasi forma) è la gravidanza nei primi tre mesi. L'asciugatura con camomilla di donne incinte può essere eseguita solo in ambiente ospedaliero. Va ricordato che raramente è possibile curare forme gravi di cistite con la camomilla. Per questo vale la pena usare piante più forti..

Una di queste piante è l'uva ursina. A differenza della camomilla, viene utilizzata solo internamente sotto forma di decotto e tintura.

Brodo: cuocere a bagnomaria 15 grammi di foglia di uva ursina per un quarto d'ora in un bicchiere d'acqua. Filtrare. Diluire al volume precedente con acqua bollita. Bere 50 ml tre volte al giorno.

Infuso: 5 grammi di uva ursina versare 200 ml di acqua bollita refrigerata. Resistere all'infusione durante la notte, riscaldare (ma non bollire) per 5 minuti. Filtrare. Bere 30 ml dopo ogni pasto.

Tintura: versare 40 grammi di uva ursina con un bicchiere di vodka. Spostare in un luogo buio per 15 giorni; agitare ogni giorno. Filtrare. Bere 15 gocce tre volte al giorno.

La controindicazione all'uso dell'uva ursina è la glomerulonefrite, le allergie, l'età fino a 12 anni, la gravidanza e l'allattamento. Inoltre, l'uva ursina può avere un'intolleranza individuale, che si manifesta con diarrea, nausea e irritazione degli organi interni, che porta ad un aumento dei sintomi della malattia. In questo caso, l'uva ursina dovrebbe essere sostituita con un'altra pianta medicinale..

Un'altra pianta efficace per la cistite è l'achillea. Ha effetti antinfiammatori, immunostimolanti, cicatrizzanti e analgesici. L'achillea è buona perché può essere utilizzata sia esternamente che internamente..

Bagno: preparare 200 grammi di erba achillea in tre litri di acqua bollente per mezz'ora. Filtrare. Aggiungere all'acqua del bagno; ridurre il tempo della procedura a 15 minuti.

Brodo: versare 25 grammi di erba achillea con un bicchiere e mezzo d'acqua e portare a ebollizione. Lasciate fermentare per mezz'ora. Filtrare. Dividi in tre porzioni uguali durante il giorno.

Tintura: versare 30 grammi di achillea con un bicchiere di alcol. Rimuovere per una settimana in un luogo buio; agitare ogni giorno. Filtrare. Bere 20 gocce con acqua tre volte al giorno.

Ma achillea ha anche controindicazioni. Si tratta di bassa pressione sanguigna, tendenza alla trombosi, gravidanza e età fino a 6 anni..

Come curare la cistite cronica con le erbe?

Se la cistite è diventata cronica e camomilla, uva ursina e achillea non la curano completamente, allora vale la pena usare l'erba verbasco (orecchio d'orso).

Il verbasco ha effetti antinfiammatori, diuretici, antimicotici, immunostimolanti, analgesici e ipoglicemici.

Inoltre, ha un buon sapore e può essere utilizzato a lungo per trattare la cistite cronica..

Infuso: versare un cucchiaio con un bicchiere di acqua bollente, attendere che si raffreddi e assumere 3-4 volte al giorno. Dovresti bere verbasco fino a quando tutti i sintomi non scompaiono completamente..

Brodo: versare 15 grammi di erba di verbasco essiccata in un bicchiere d'acqua. Portare a ebollizione a fuoco basso e cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Filtrare. Assumere tre volte al giorno, un cucchiaio prima dei pasti.

La controindicazione all'assunzione di verbasco è la gravidanza e il periodo di alimentazione, formazioni maligne, maggiore irritabilità della mucosa gastrointestinale.

Quali alimenti non possono essere utilizzati per la cistite?

  • cibi fritti e grassi
  • salato
  • speziato
  • bevande gassate
  • caffè

Se durante la malattia continui a consumare cibi sconsigliati, il tempo di trattamento aumenta e quindi il rischio di complicanze. Inoltre, con la cistite, è necessario aumentare la quantità di liquido consumato a due litri al giorno..

Come prevenire la cistite?

Anche se la cistite è completamente guarita, può ammalarsi di nuovo se il tuo stile di vita e le tue abitudini provocano la malattia. Quindi il modo più efficace per evitare di ammalarsi è cambiare queste abitudini. Per la prevenzione della cistite, si consiglia:

  • evitare l'ipotermia, che inevitabilmente si verifica quando si indossano gonne corte, collant sottili e stivali non isolati.
  • igiene quotidiana dei genitali mediante sapone a pH neutro
  • indossare biancheria intima di cotone invece di sintetici
  • non indossare tanga e pantaloni stretti
  • bere circa due litri di liquidi al giorno
  • strass per svuotare la vescica. La ritenzione di urina promuove le infezioni
  • curare prontamente malattie infiammatorie croniche come tonsilliti, faringiti, carie
  • si consiglia di passare all'uso degli assorbenti invece degli assorbenti interni

Seguire queste raccomandazioni ti consentirà di ripristinare la salute scossa e il comfort della tua vita.!

Erbe per la cistite nelle donne

L'infiammazione della vescica, nota come cistite, ha molte cause diverse. Si verifica sullo sfondo di altre malattie o inizia a causa dell'ipotermia. Secondo la fase di sviluppo, può essere acuto o cronico, il che si riflette nei suoi sintomi. Il trattamento è possibile solo quando viene stabilita una diagnosi accurata.

L'elenco delle piante medicinali che possono ridurre l'infiammazione della vescica è molto ampio. È importante ricordare che gli ingredienti a base di erbe in alcuni casi possono causare effetti collaterali. Quali erbe e in quale forma possono essere utilizzate nella lotta contro la cistite, è meglio discutere con uno specialista. Leggi quali erbe usare come lassativo e quali sono efficaci per la tosse.

Sulla base di erbe si preparano decotti e infusi da utilizzare come bevanda. Alcuni farmaci hanno un effetto antinfiammatorio e tonificante, altri hanno un effetto diuretico..

Quando si scelgono i metodi di trattamento, è necessario tenere conto dello stato di altri sistemi corporei; potrebbero essere necessarie ulteriori ricerche. Pertanto, quale erba aiuta meglio nel trattamento di un disturbo, lo dirà il medico.

Erbe per il trattamento della cistite nelle donne

Il sistema genito-urinario femminile ha le sue caratteristiche che influenzano la salute generale. L'esposizione all'infiammazione della vescica è un potenziale problema. A sostegno dei medicinali farmaceutici vengono forniti decotti e infusi a base di erbe naturali.

Ciascuna delle piante medicinali ha le sue specifiche e viene utilizzata a seconda dei sintomi e del grado della malattia..

Un elenco di esempio di erbe utili nella lotta contro la cistite è il seguente:

  • Erba di erba di San Giovanni;
  • aneto;
  • motherwort;
  • erica;
  • origano;
  • equiseto;
  • calamo;
  • centaurea;
  • levistico;
  • elecampane;
  • erba di ernia;
  • fiori di camomilla;
  • corteccia di ginepro e alcuni altri.

Il trattamento può essere completato bevendo tè al mirtillo rosso o alla rosa canina. I bagni con l'aggiunta di decotti alle erbe danno un buon effetto.

Allo stesso tempo, è importante aderire a una dieta speciale e all'assenza di fattori provocatori, il principale dei quali è una lunga permanenza al freddo.

Ciascuno dei componenti ha funzioni specifiche. Alcune erbe sono antinfiammatorie, altre diuretiche.

Prima di preparare decotti o infusi di questi nutrienti, consultare il proprio medico ed escludere possibili controindicazioni.

Elenco delle erbe per il trattamento rapido della cistite

Un effetto terapeutico rapido ed efficace per il dolore acuto è fornito da: erba di San Giovanni, prezzemolo, aloe, uva ursina, equiseto. Le erbe sono utili da combinare con bacche o corteccia di ginepro, foglie di mirtillo rosso, fiori di camomilla.

L'erba di San Giovanni è uno dei rimedi più potenti contro l'infiammazione della vescica. I tannini in combinazione con le vitamine, che sono abbondanti nelle parti del terreno di questa pianta, uccidono le infezioni e i batteri patogeni.

L'erba di San Giovanni contiene phytoncides, i cosiddetti antibiotici naturali. L'erba rafforza il corpo aiutandolo a combattere l'infiammazione.

Prepariamo l'infuso di erba di San Giovanni per il trattamento della cistite come segue: tritare foglie fresche, gambi e fiori, versare 30 g di spazi vuoti con 200 ml di acqua bollente. Si consiglia di utilizzare un thermos: l'erba è infusa meglio in esso.

Se l'infuso viene preparato in un barattolo di vetro, è meglio avvolgerlo in un canovaccio per tutto il tempo di infusione. Insistiamo 4-6 ore. L'infuso va consumato tre volte al giorno. Diluire 15-20 ml di prodotto finito in acqua e bere prima dei pasti. Puoi anche preparare un decotto di erba di San Giovanni. Ma in questo caso, è meglio usare l'erba secca..

L'equiseto è un'altra pianta che può affrontare rapidamente la cistite acuta. È ricco di flavonoidi e tannini che hanno effetti antinfiammatori. La presenza di un complesso di vitamine nella composizione di questa erba aiuta il corpo a riprendersi rapidamente.

Per il trattamento rapido della cistite, compreso lo stadio acuto della malattia, vengono spesso utilizzati infusi e decotti di equiseto. Il rimedio è preparato secondo la seguente ricetta: 2 cucchiai. coda di cavallo secca versare 1 litro di acqua fredda. Portare a ebollizione, quindi far bollire per 20 minuti a fuoco medio. Partiamo per insistere. Dopo il raffreddamento, filtriamo e assumiamo tre volte al giorno, poco prima dei pasti. Può essere aggiunto al tè normale o diluito con acqua.

Erbe per cistite cronica

Dopo la forma acuta, la cistite si trasforma spesso in uno stadio cronico. Al fine di prevenire le esacerbazioni della malattia, è importante aiutare tempestivamente il tuo corpo con decotti e infusi alle erbe. Più efficace in forma cronica: foglie di mirtillo rosso, salvia, camomilla, marshmallow, ortica, menta.

Un decotto di ortica aiuta a far fronte bene alle esacerbazioni in una malattia cronica. Per preparare l'infuso, prendi 2 cucchiai. Materie prime tritate essiccate, versare 0,5 litri di acqua bollente e far bollire per circa 10 minuti a fuoco basso. Avvolgiamo il contenitore. Dopo essersi raffreddati, filtrare e utilizzare come bevanda, prima dei pasti principali. Dosaggio singolo di infuso - 1 cucchiaio in forma concentrata. Può essere diluito in acqua o tè.

Nella cistite cronica, è efficace la raccolta da foglie di mirtillo rosso, salvia, violetta, radici e foglie di tarassaco, erba selvatica, fiori di camomilla, radice di marshmallow e menta. Mescola tutti gli ingredienti allo stesso modo. Versare un cucchiaio di tale raccolta in un piccolo thermos, versarvi un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per 1 ora.

Dopo aver insistito e sforzato, la medicina è pronta. Lo assumiamo fino a 8 volte al giorno, ¼ di bicchiere il primo giorno, poi riduciamo gradualmente il numero di dosi. Quindi, entro 2 settimane, prendiamo un quarto di bicchiere 3-4 volte al giorno..

Spese mediche per il trattamento della cistite

Una raccolta efficace per il trattamento della cistite acuta e cronica è costituita dalle seguenti piante: achillea, foglie di uva ursina, erba del gambo e boccioli di betulla.

Tutti questi ingredienti contengono una grande quantità di phytoncides, saponine e tannini. Hanno effetti antinfiammatori, riducono il dolore e danno un effetto diuretico..

Le proporzioni degli ingredienti sono rispettivamente 2: 2: 1: 1. Tutte le erbe possono essere utilizzate a secco. Versare 2 cucchiai di questa miscela con 0,5 litri di acqua calda e far bollire per un massimo di 7 minuti. Dopo aver tolto dal fuoco, insistere per mezz'ora, quindi filtrare. Dividi il brodo risultante in 4 parti e bevi durante il giorno.

Un'altra raccolta è efficace contro la cistite acuta e cronica. Le piante medicinali nella sua composizione hanno un effetto antinfiammatorio, diuretico e riparatore.

La collezione comprende i seguenti componenti: 3 parti di foglie di poligono e uva ursina, 2 parti di fiori di immortelle e boccioli di betulla, 1 parte di erba di San Giovanni, ernia e semi di lino.

Erbe e tasse diuretiche

In caso di infiammazione, è molto importante lavare bene la vescica. Per questo vengono utilizzati diuretici naturali. Sono famosi per il loro forte effetto diuretico:

  • equiseto,
  • poligono,
  • uva ursina,
  • achillea,
  • ginepro,
  • foglie e boccioli di betulla,
  • mirtillo rosso.

L'infuso di poligono, o poligono, ha inoltre proprietà antinfiammatorie. L'erba è utile per il sistema riproduttivo femminile, i reni. Prepariamo l'infuso secondo la seguente ricetta: versiamo 3 cucchiai di erba secca con 200 ml di acqua calda e mettiamo a fuoco basso. Quindi far bollire per 15 minuti, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Quindi spremiamo e filtriamo. Dovrebbe essere preso 2-4 volte al giorno, 1/3 - ½ tazza circa 20 minuti prima dei pasti..

Le foglie di uva ursina hanno lo stesso effetto. Da esso può essere preparato un efficace decotto diuretico. Versare l'erba essiccata preparata (10 g) con acqua bollente e portare a ebollizione. Bollire per 15 minuti, quindi filtrare. Gli adulti bevono il brodo tre volte al giorno, un cucchiaio. Bambini - con una porzione ridotta e solo con il permesso di un medico.

Più componenti vegetali sono presenti nel decotto o nell'infuso, maggiore sarà l'effetto. È utile preparare e consumare tali erbe da soli. Una delle ricette include frutti di ginepro, equiseto e rizoma di erba di grano. Prendiamo tutti i componenti in un rapporto di 2: 2: 1. Versare 2 cucchiai del composto con 400 ml di acqua bollente, lasciare agire 30 minuti, raffreddare e filtrare. Accettiamo il prodotto finito secondo le consuete regole.

È importante ricordare che alcune piante, come il poligono e l'uva ursina, possono avere effetti ambigui sulla salute degli organi interni. Ciò significa che sono controindicati durante la gravidanza, a meno che il medico curante non consigli un'erba specifica..

Antibatterico e antinfiammatorio

Decotti e infusi di foglie di mirtillo rosso sono efficaci nel combattere l'infiammazione. Le proprietà antibatteriche di questa pianta si combinano efficacemente con proprietà diuretiche, antinfiammatorie e di rinforzo capillare..

Questa azione è resa possibile da acido ursolico, tannini, flavonoidi e vitamine. Tutti sono presenti in grandi quantità nelle foglie e nelle bacche del mirtillo rosso. Il brodo di mirtilli rossi viene preparato secondo la ricetta standard. Versare 10 g di foglie secche e bacche con 200 ml di acqua bollente, far bollire per 20 minuti e lasciare per ulteriore infusione e raffreddamento. Beviamo il rimedio risultante tre volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.

Un buon effetto antinfiammatorio si ottiene da una raccolta di tali piante: achillea, erba di San Giovanni, farfara. Prendiamo i componenti essiccati in proporzioni uguali, puoi anche aggiungere l'erba di menta piperita. Versare 2 cucchiai della raccolta con acqua e fare un decotto o un infuso a piacere. Se stiamo preparando un infuso, è meglio versare le materie prime in un thermos, riempirlo d'acqua e lasciarlo per diverse ore. Filtrare prima dell'uso, come al solito. Bere una tale infusione è sufficiente 2-3 volte al giorno, prima dei pasti, un terzo di bicchiere.

Il fiore di farfara è di per sé un antinfiammatorio antibatterico molto potente. Se non è possibile preparare un decotto o un infuso basato sulla raccolta, puoi versare un paio di cucchiai di fiori secchi in un thermos, versare acqua e insistere nella sua forma pura. Anche l'effetto sarà molto forte.

Il trattamento della cistite, sia cronica che acuta, è più efficace quando avviene in combinazione. Abbiamo bisogno di medicine tradizionali, che sono prescritte da uno specialista specializzato, così come di erbe che hanno effetti antinfiammatori, antibatterici e diuretici.

I decotti e gli infusi alle erbe sono molto più sicuri per le condizioni generali del corpo rispetto ai preparati farmaceutici specializzati e hanno un numero significativamente inferiore di effetti collaterali.

Ma quando si utilizzano piante medicinali nel trattamento, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni e ottenere l'approvazione del proprio medico. In ogni caso, prima di iniziare il trattamento con erbe medicinali, è necessario sottoporsi a una diagnosi in un istituto medico e ricevere la conferma della diagnosi..

Gli articoli del blog utilizzano immagini da fonti aperte su Internet. Se improvvisamente vedi la foto del tuo autore, informa l'editore del blog tramite il modulo Feedback. La foto verrà rimossa o verrà inserito un collegamento alla tua risorsa. Grazie per la comprensione!

Erbe per cistite

Bere erbe per la cistite è molto utile, ma devi farlo bene. Ci sono erbe per la cistite nelle donne che devono essere bevute in un periodo acuto insieme alle pillole, mentre altre piante aiutano solo nella fase di recupero e hanno un effetto debole durante le esacerbazioni.

Erbe per la cistite nelle donne

Le erbe per la cistite sono ampiamente utilizzate nella medicina popolare e molti anni di esperienza nell'uso delle erbe dimostrano la loro elevata efficacia nel trattamento dell'infiammazione della vescica. In alcuni casi, le erbe contro la cistite possono avere un effetto più pronunciato rispetto alle compresse prodotte dall'industria farmaceutica..

Prima di usare le erbe, è necessario prestare attenzione ai seguenti punti del loro utilizzo:

  • i pazienti devono conoscere le caratteristiche dell'erba, vale a dire le controindicazioni, in modo che il trattamento della cistite non si trasformi nella prevenzione di una reazione allergica alla pianta;
  • quando si acquistano miscele, è necessario conoscere la composizione esatta e allo stesso modo analizzare ogni ingrediente per le controindicazioni;
  • solo i populisti con esperienza possono raccogliere erbe medicinali, azioni indipendenti possono danneggiare;
  • conservare le raccolte e le singole erbe in un luogo asciutto e ben ventilato;
  • devi cucinare le erbe in una ciotola di smalto.

Trattamento rapido della cistite con le erbe

Il trattamento della cistite con le erbe nelle donne non tollera il ritardo, poiché il processo patologico si sta rapidamente aggravando e con l'infiammazione attiva, le erbe da sole non possono essere fatte, dovrai collegare droghe sintetiche. Se scegli le erbe giuste per la cistite nelle donne, un trattamento rapido aiuterà a fermare il processo suppurativo in modo tempestivo e fermare la transizione dell'infiammazione allo strato muscolare della vescica.

Si consiglia di assumere erbe dall'infiammazione della vescica già quando compaiono i primi segni di cistite: minzione frequente e tagli nell'addome inferiore. Questo è il modo più veloce per neutralizzare l'agente patogeno. Le erbe medicinali per la cistite nelle donne sono meglio bevute sotto forma di decotti o infusi, ma a volte vengono utilizzati anche prodotti a base di alcol.

Le erbe medicinali per la cistite negli uomini sono molto meno diverse. Per una buona metà dell'umanità, un rimedio erboristico ad azione rapida per la cistite è l'echinacea, il lino, il levistico, la salvia, l'uva ursina, il luppolo, i mirtilli rossi o i mirtilli rossi..

Elenco delle erbe per la cistite nelle donne

Se una donna soffre di cistite, il complesso trattamento della malattia deve necessariamente includere le erbe. A seconda della gravità di alcuni sintomi, viene selezionata un'erba medicinale con l'effetto desiderato. Per facilitare la navigazione, le erbe sono elencate nella direzione della loro azione..

Piante antibatteriche. Il gruppo più importante di erbe medicinali, che non ha lo scopo di alleviare i sintomi, ma di eliminare la causa della malattia. L'erba da cistite con un effetto antibatterico naturale è in grado di neutralizzare i microrganismi patogeni nella vescica. L'elenco delle erbe è rappresentato dalle seguenti piante:

  • verga d'oro;
  • uva ursina;
  • timo;
  • mirtillo rosso;
  • immortelle;
  • achillea;
  • Erba di San Giovanni.

Le erbe possono essere utilizzate sia singolarmente che in combinazione con altre piante..

Erbe antinfiammatorie. Queste piante sono in grado di alleviare l'infiammazione della parete vescicale, che si verifica in risposta al danno d'organo da parte di microrganismi patogeni. Eliminando l'infiammazione e il gonfiore, i pazienti si sentono molto meglio. Tra le erbe con effetto antinfiammatorio ci sono le seguenti:

  • marshmallow;
  • biancheria;
  • Corteccia di quercia;
  • ontano;
  • badan;
  • liquirizia;
  • angelica;
  • piantaggine.

Queste erbe sono meglio aggiunte al complesso con altre piante..

Piante diuretiche. Le erbe diuretiche per la cistite nelle donne sono indispensabili per il trattamento, poiché i microrganismi patogeni morti ei prodotti di decomposizione che si formano nel corpo quando si combatte l'agente eziologico della cistite vengono escreti insieme all'urina. Migliore è la regolazione del deflusso di urina, più velocemente sarà possibile sconfiggere la malattia. Tra le erbe diuretiche con un buon effetto si usano:

  • poligono;
  • equiseto;
  • timo;
  • calendula;
  • Melissa;
  • rosa canina;
  • ginepro;
  • ortica;
  • seta di mais.

Le erbe per il trattamento della cistite, che hanno un effetto diuretico, devono essere assunte correttamente. Si consiglia di berlo solo durante il giorno e nel tardo pomeriggio è meglio rifiutare le erbe, poiché può verificarsi un forte gonfiore e ciò influisce negativamente sia sul lavoro dei reni che sul lavoro del cuore.

Erbe per alleviare il dolore. Il dolore al basso ventre con cistite è uno dei sintomi chiave che preoccupa molto i pazienti. Le erbe aiutano con la cistite a far fronte all'effetto antispasmodico: alleviano la tensione muscolare e gli spasmi dello sfintere. Le piante con questo effetto includono:

  • camomilla da farmacia;
  • tanaceto;
  • Erba di San Giovanni;
  • immortelle;
  • marsh caddy.

I decotti di queste erbe sono meglio usati come tè. A causa della leggera amarezza, è possibile aggiungere un po 'di miele alla bevanda. Devi bere erbe per la cistite per alleviare il dolore almeno tre volte al giorno.

Erbe per aumentare l'immunità. Con frequenti recidive di cistite, ha senso pensare ai problemi di immunità. Dopotutto, un corpo debole non può resistere nemmeno alla minima infezione e qualsiasi cistite non trattata con ipotermia tornerà di nuovo. Per prevenire le ricadute, è importante rafforzare il sistema immunitario e le seguenti piante aiuteranno a farlo:

  • ginseng;
  • eleuterococco;
  • aloe;
  • adescare;
  • kalanchoe.

Queste erbe possono essere acquistate già pronte nella catena di farmacie..

Raccolta di erbe per la cistite

La raccolta di erbe per la cistite è un complesso efficace di erbe che i populisti raccomandano più spesso per l'infiammazione della vescica. Include piante antibatteriche, erbe diuretiche, immunostimolanti e antidolorifici. Saranno utili bagni di piante medicinali con l'aggiunta di conifere. I preparati a base di erbe per la cistite nelle donne possono essere acquistati sia in farmacia che dai populisti.

In assenza delle conoscenze necessarie nel campo della fitoterapia, è meglio acquistare un rimedio erboristico per la cistite o preparati pronti acquistati dalla rete di farmacie. La raccolta di erbe per cistite in farmacia è già bilanciata in tutti gli ingredienti necessari per la cistite.

Qui puoi anche acquistare compresse a base di erbe per la cistite: i farmaci più efficaci sono Cyston (una miscela di fagioli, basilico, equiseto e teak), Monurel (a base di mirtilli rossi), Canephron (centaurea, levistico, rosmarino). Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, le compresse di cistite a base di erbe non aiutano peggio dei farmaci. Anche le compresse possono essere chiamate raccolte, poiché contengono già diversi componenti a base di erbe già pronti..

Tra le varie forme di rilascio di farmaci, si richiama l'attenzione sulla pasta di erbe da cistite Fitolysin - combatte efficacemente l'infiammazione della vescica.

Quali erbe bere con la cistite

Quali erbe puoi bere per la cistite nelle donne? Prima di tutto, sono interessati quei pazienti che vengono superati dai primi segni di infiammazione. Prima di tutto, l'ingrediente salvavita sono le orecchie d'orso alle erbe, o uva ursina..

Se l'erba è raccomandata per la cistite, il suo uso non è difficile: un cucchiaio di materie prime secche viene versato con un bicchiere d'acqua e tenuto a bagnomaria per 25 minuti. Non appena il prodotto si è raffreddato, è pronto per l'uso. Devi bere mezzo bicchiere mezz'ora dopo aver mangiato. È vietato bere uva ursina durante la gravidanza e l'allattamento, le persone con problemi all'apparato digerente e gravi malattie renali, nonché con intolleranze individuali.

Oltre all'uva ursina, durante il periodo acuto puoi bere mirtilli rossi o mirtilli rossi, seta di mais, boccioli di betulla. Per la cistite cronica si usano ginepro, liquirizia e prezzemolo. I Narodniks raccomandano l'uso di erbe per la cistite nei bambini: aiuteranno a evitare il carico sul fegato delle pillole.

Si raccomanda di utilizzare tutte le erbe della cistite nelle donne secondo le istruzioni per non provocare una reazione allergica o altre complicazioni. Se la cistite nelle donne viene trattata con erbe, ciò non esclude la consultazione di un medico e il controllo della terapia da parte di uno specialista. Dopo il trattamento con le erbe, è necessario superare i test e determinare il successo della terapia.

Playlist video di cistite (selezione video nell'angolo in alto a destra)

I benefici della fitoterapia per la cistite

L'urologia moderna è tra i leader nell'incidenza delle infezioni del tratto urinario (UTI). Richiedono una terapia attenta e prolungata. La scienza e la saggezza popolare hanno imparato a usare i doni della natura in modo di qualità. Una combinazione competente di metodi tradizionali e fitoterapia ripristina una confortevole qualità della vita.

Panoramica sulla cistite

La cistite è una malattia infettiva e infiammatoria delle pareti della vescica. La patologia è tipica per donne e ragazze. È particolarmente comune durante la gravidanza, la menopausa. Gli agenti causali sono la microflora patogena. I fattori di rischio sono l'inattività fisica, l'ipotermia, la vita sessuale promiscua, le malattie ginecologiche. Sintomi:

  • disagio (crampi, bruciore) durante la minzione;
  • dolore nella regione sovrapubica;
  • deterioramento delle condizioni generali (febbre, malessere, nausea);
  • cambiamento nel sedimento urinario (torbidità, mescolanza di "fiocchi", sangue).

Il decorso della cistite è acuto o cronico. Trattamento complesso: agenti antimicrobici, antinfiammatori, disintossicanti, antispastici.

Sui vantaggi dell'utilizzo di erbe medicinali

La cistite richiede una terapia attenta a lungo termine. Il suo scopo è rimuovere i batteri dalle vie urinarie. Inizialmente, gli antibiotici vengono utilizzati per 7-10 giorni. Dopo che il paziente passa a prendere uroseptics fino a 1 - 3 mesi.

Un tale effetto a lungo termine dei prodotti farmacologici è irto di effetti negativi sul corpo. La terapia non tradizionale viene in soccorso. Il trattamento della cistite con le erbe presenta diversi vantaggi:

  • mancanza di impurità sintetiche;
  • facilità d'uso;
  • prezzo accettabile;
  • possibilità di utilizzo a lungo termine senza dipendenza.

Prima di utilizzare questi metodi, è necessario consultare un medico. Con il processo infettivo primario, dovrai ricorrere ai farmaci classici per trattare la fase acuta dell'infiammazione. È consigliabile l'uso di erbe durante il periodo di recupero. Inoltre, i metodi naturali consentono di prolungare le remissioni in forma cronica.

La fitoterapia è una buona alternativa al trattamento farmacologico per determinate condizioni: gravidanza, allattamento, prima infanzia, insufficienza epatico-renale, gravi malattie allergiche.

Quali erbe vengono utilizzate per la cistite

Le erbe per la cistite hanno una varietà di proprietà. Gli organi del sistema genito-urinario hanno effetti antimicrobici, antinfiammatori, antispastici, diuretici. Nonostante l'attrattiva dell'uso, è necessario ricordare la sicurezza e le controindicazioni.

Elenco dei campioni utilizzati

NomeProprietàControindicazioni
Achilleaantibatterico (efficace contro E. coli, Klebsiella);
antifungino
gravidanza, sotto i 6 anni di età, bruciore di stomaco, tendenza al sanguinamento
Verga d'oroantibatterico, antispasmodicogravidanza, glomerulonefrite
Camomillaantisettico, antispasmodicointolleranza individuale
Mirtillo rossoeffetto antibatterico e diureticogastrite, ulcera allo stomaco e ulcera duodenale
Uva ursina (orecchie d'orso)effetto antisettico e diureticogravidanza, allattamento, infanzia
Prezzemoloantinfiammatorio, antispasmodico, analgesico, diureticourolitiasi, cistite con urina alcalina
Seta di maisdiuretico, emostaticomalattia dei calcoli biliari, tromboflebite, anoressia
Germogli di betullabattericida (anche contro Klebsiella), antispasmodico, antinfiammatoriogravidanza, allattamento
Centaureaantinfiammatorio, analgesicogastrite, ulcera gastrica e duodenale, feci molli
Radice di liquiriziaantispasmodico, diuretico, antinfiammatorioipertensione, insufficienza cardiaca, disturbi della coagulazione del sangue

Esistono controindicazioni generali all'uso della fitoterapia. Questa è un'intolleranza individuale ad alcune piante, età fino a 1 anno, pollinosi allergica grave. Il bambino deve essere trattato solo dopo aver consultato il pediatra.

Ricette a base di erbe

Le materie prime devono essere raccolte in un'area ecologicamente sicura e adeguatamente preparate. Se non c'è fiducia nell'osservanza di tali condizioni, il farmaco deve essere acquistato in farmacia. Esistono diversi metodi per utilizzare le piante per l'infiammazione della vescica. Come rimedio interno vengono utilizzati infusi di erbe, decotti, tè. Per uso esterno sono bagni, lavande.

Il principio di preparazione dell'infusione è il seguente. Fiori, foglie, steli di erbe vengono schiacciati, riempiti con acqua tiepida in un rapporto di 1: 10. Bolliti a bagnomaria per 10-15 minuti. Quindi raffreddare per circa un'ora e filtrare su una garza. Se cuoci a vapore le erbe in un thermos, hai bisogno di 5-6 ore di esposizione..

Le parti più grossolane delle piante (corteccia, radici, steli duri) vengono preparate sotto forma di decotto. La tecnologia è simile alla precedente. Ma il tempo di ebollizione viene portato a 30 minuti, filtrato a caldo. L'infuso o il decotto pronto viene diluito con acqua prima dell'uso.

Opzioni di formulazione, modalità di ricezione:

  1. Stigmi di mais, uva ursina, germogli di betulla, liquirizia: bere 1/3 di tazza 3 volte al giorno.
  2. Erba di San Giovanni, camomilla, calendula, liquirizia: 1/3 di tazza 3 volte al giorno.
  3. Prezzemolo, fiori di tiglio, piantaggine (per alleviare spasmi, dolori): mezzo bicchiere tre volte.
  4. Uva ursina, ortica, corteccia di quercia (aiuta con la componente emorragica): 100-150 ml 3 volte al giorno.
  5. Erba di San Giovanni, calendula, mirtillo rosso, eucalipto (con frequenti ricadute di cistite cronica): 150 ml 3 volte al giorno
  6. Infuso di erba di San Giovanni: 50-70 ml tre volte al giorno.
  7. Infuso di uva ursina: mezzo bicchiere 3 volte al giorno.

La raccolta di erbe per cistite da erba di San Giovanni, camomilla, aghi viene utilizzata sotto forma di bagni sessili. La durata della procedura è di 20 minuti (fino a quando il liquido non si raffredda). In caso di infiammazione acuta, utilizzare 1-2 settimane, con cronica - fino a 4. Le infusioni di erbe di camomilla, calendula per cistite sono usate dalle donne per eseguire il bagno del perineo. Anche bagnare la vagina con soluzioni erboristiche antisettiche è un bene. Il liquido dovrebbe avere una temperatura confortevole per il paziente, essere accuratamente filtrato attraverso diversi strati di garza.

Infusi casalinghi o tinture alcoliche in farmacia di Eleuterococco, ginseng, echinacea, rodiola vengono utilizzati per rafforzare le forze immunitarie del corpo. Si consiglia di bere corsi per 1-2 mesi con frequenti infezioni. Nell'infiammazione cronica, il tè al mirtillo rosso e il succo di mirtillo rosso sono indispensabili. Consentono di igienizzare a lungo l'urina e creano un leggero effetto diuretico. Previene la crescita dei batteri nelle vie urinarie.

I fondi monastici di padre George furono ampiamente utilizzati e accolti positivamente. Il tè contiene 5 componenti, raccolta - 16. Viene utilizzato per le malattie del MEP, con una diminuzione dell'immunità, con intossicazione.

L'industria farmaceutica produce preparati medicinali pronti per il trattamento delle infezioni:

  • Fitonefrol;
  • tè "Rene";
  • "Leros urologico";
  • collezione "Urologica".

Queste sono combinazioni di varie piante con un effetto complesso. La ricezione è lunga, fino a 1-3 mesi. La medicina ufficiale li considera utili integratori alimentari..

Perché le erbe dovrebbero essere trattate con cautela

La naturalezza dei metodi popolari non garantisce la completa sicurezza per il corpo. Infatti, oltre ai principi attivi, le erbe contengono anche molti altri ingredienti. Pertanto, prima del trattamento, è necessario prestare attenzione allo studio delle istruzioni per l'uso. Quando si utilizza la pianta per la prima volta, il dosaggio è minimo. Poiché nessuno è protetto dalle reazioni allergiche e dall'intolleranza individuale.

Inoltre, ci sono condizioni patologiche del corpo che sono suscettibili solo ai metodi classici di trattamento. L'uso della sola erboristeria in alcuni casi porta a complicazioni: pielonefrite, uretrite, shock tossico infettivo. La migliore via d'uscita è ottenere una raccomandazione dettagliata del medico su come trattare la cistite. Il complesso troverà sicuramente una nicchia per i fitopreparati.