Come sbarazzarsi dei calcoli renali

Contrariamente alla credenza popolare, l'urolitiasi non è una conseguenza diretta di una dieta povera o di bere acqua dura. Sebbene entrambi i fattori giochino un ruolo importante nell'insorgenza della malattia. Infatti, la formazione di calcoli renali avviene a causa di disturbi metabolici causati da cause interne o esterne..

A causa del fatto che l'aumento dell'incidenza di urolitiasi aumenta dello 0,5-1% all'anno, e allo stesso tempo la maggior parte dei pazienti è la popolazione in età lavorativa dai 25 ai 50 anni, il problema di come rimuovere i calcoli renali nel modo meno traumatico sta diventando sempre più urgente.

Cause di urolitiasi

I principali fattori che influenzano l'aumento dell'incidenza della urolitiasi sono:

  • uno stile di vita sedentario porta a una violazione del metabolismo dei minerali (fosforo e calcio);
  • nutrizione impropria (predominanza di alimenti proteici nella dieta);
  • condizioni climatiche o di vita sfavorevoli;
  • problemi ambientali;
  • malattie delle vie urinarie di natura infiammatoria;
  • cambiamenti nella normale struttura delle vie urinarie, impedendo il deflusso di urina;
  • malattie genetiche ereditarie.

A causa del fatto che nel 95% dei casi il decorso della malattia è ricorrente, è ovvio che la rimozione dei calcoli renali non è una cura, poiché per prevenire il ripetersi della malattia, è necessario rimuovere tutti i fattori che hanno un effetto diretto o indiretto sullo sviluppo della patologia.

Principi di base del trattamento

A causa dell'evoluzione della medicina moderna, c'è stata una significativa diminuzione dell'incidenza di grandi calcoli di corallo. Tuttavia, c'è una tendenza ad un aumento dell'incidenza di forme lievi della malattia, il cui trattamento consente di non ricorrere alla chirurgia e di eliminare i calcoli renali senza intervento chirurgico..

Oggi esiste una classificazione generalmente riconosciuta degli uroliti:

  1. Composti che formano calcio (presenti in più del 75% dei casi di malattia) - carbonato di calcio, ossalati, fosfati.
  2. Pietre contenenti magnesio (si verifica circa il 10% dei casi di malattia) - struvite, newberite, fosfato di magnesio monoidrato.
  3. Formazioni di acido urico (costituiscono più del 10% di tutti i casi di malattia) - sodio urato, acido urico diidrato, ammonio urato.
  4. Calcoli proteici (cistina) (meno dell'1% dei casi).

Per sviluppare tattiche terapeutiche, è necessario disporre di informazioni complete sulla struttura dei calcoli formati, poiché sono gli elementi chimici che costituiscono la base dell'urolite a determinare gli ulteriori passaggi volti a rimuovere i calcoli dai reni..

I principi di base del trattamento dell'urolitiasi si basano su:

  1. Azione correttiva sull'acidità delle urine.
  2. Compensazione di disturbi metabolici esistenti: terapia dietetica, regime alimentare adeguato, esercizi di fisioterapia.
  3. Migliorare la diuresi (tattiche di espulsione dei calcoli).
  4. Schiacciamento e successiva rimozione del calcolo, con il metodo della litotripsia a onde d'urto a distanza (ESWL).

Cambiamento nell'acidità delle urine

Come sapete, una maggiore concentrazione di sali nelle urine non porta necessariamente alla formazione di calcoli. Il fattore decisivo che determina la permanenza dei cristalli in una forma disciolta (sospesa) è l'acidità dell'urina. Il normale pH delle urine è compreso tra 5,5 e 7,0. L'impatto su questo indicatore consente non solo di prevenire le ricadute dello sviluppo della malattia, ma anche di dissolvere con successo le pietre esistenti.

Quindi, ad esempio, l'uso a lungo termine di farmaci destinati al riassorbimento dei calcoli (Uralit U, Marelin, Blemaren, Soluran), consente di sciogliere completamente i calcoli renali entro 2-3 mesi. Sfortunatamente, un effetto simile si osserva solo con il trattamento di calcoli costituiti da acido urico.

Per quanto riguarda le formazioni di altro tipo, la tattica di dissoluzione non è abbastanza efficace ed è di natura piuttosto di supporto, non consentendo di rimuovere completamente il tartaro.

A causa dell'elevata probabilità di effetti collaterali, è importante condurre un esame per chiarire le seguenti domande prima di prescrivere il trattamento:

  1. Ci sono malattie concomitanti.
  2. Ci sono anomalie nella funzionalità renale ed epatica?.
  3. Il probabile grado di efficacia del farmaco selezionato.
  4. Ci sono effetti collaterali derivanti dall'assunzione del farmaco?.

Normalizzazione dei processi metabolici

Lo scopo delle misure terapeutiche volte a rimuovere i calcoli renali è eliminare i disturbi metabolici, a seguito dei quali si verifica un aumento della concentrazione di sali nelle urine..

Terapia dietetica

L'effetto terapeutico della terapia dietetica è quello di ridurre la quantità di sali nelle urine limitandone l'assunzione con il cibo. La correzione della dieta dipende dalle caratteristiche delle pietre disponibili. Quindi, per normalizzare il metabolismo delle purine (con calcoli di acido urico), si consiglia di escludere completamente dalla dieta:

  • carne fritta o affumicata;
  • legumi;
  • brodi di carne forti;
  • alcol;
  • caffè;
  • cacao;
  • Spezia.

Con una combinazione di terapia dietetica e farmaci riassorbenti (miscele di citrato), i calcoli piccoli vengono completamente rimossi entro 3 mesi e quelli grandi entro 6 mesi.

Per normalizzare il metabolismo dell'acido ossalico (con calcoli di ossalato di calcio), è necessario limitare l'uso di:

  • formaggio;
  • latte e prodotti lattiero-caseari;
  • insalata;
  • Acetosa;
  • fragole;
  • spinaci;
  • cioccolato;
  • cacao.

In aggiunta alla terapia dietetica per i calcoli di ossalato, si consiglia di utilizzare i seguenti farmaci:

  • un complesso di vitamine del gruppo B;
  • miscele di citrato (Uralit U, Blemaren);
  • ossido di magnesio.

La dieta per i calcoli di fosfato di calcio consiste nel limitare l'uso di alimenti contenenti quantità maggiori di calcio (latticini) e fosforo (pesce).

Fisioterapia

Gli esercizi di fisioterapia per l'urolitiasi hanno una serie di effetti positivi sulle condizioni generali del corpo:

  • aiuta a normalizzare i processi metabolici;
  • migliora l'afflusso di sangue ai reni;
  • migliora la diuresi;
  • promuove l'eliminazione dei calcoli renali.

Il complesso degli esercizi terapeutici include gli elementi mostrati di seguito nelle immagini.

Tattiche per bandire la pietra

L'essenza delle tattiche di esorcizzazione delle pietre è influenzare il corpo con un gruppo di farmaci, il cui scopo è espellere i calcoli renali. Questo approccio al trattamento è consigliabile quando vengono rilevati piccoli calcoli che possono, senza danni al corpo, superare stretti frammenti del tratto urinario (ureteri, uretra).

Il complesso di farmaci usati per rimuovere i calcoli include:

  • diuretici;
  • antispastici (No-shpa, Baralgin, Papaverine);
  • farmaci antinfiammatori (antibiotici, farmaci antibatterici).

Un regime di consumo intensivo in combinazione con i diuretici migliora il flusso di urina e gli antispastici rilassano la muscolatura liscia delle vie urinarie, consentendo di rimuovere rapidamente il tartaro senza causare dolore.

I preparati a base di erbe sono molto efficaci nella rimozione dei calcoli. Le erbe nel tè ai reni hanno lo stesso effetto dei medicinali e hanno un numero significativamente inferiore di effetti collaterali. Ad oggi, vengono prodotti molti medicinali a base di erbe ampiamente utilizzati nel trattamento dell'urolitiasi:

  • Kanephron N;
  • Fitolisina;
  • Urolesan;
  • Cyston.

Litotrissia extracorporea ad onde d'urto

La litotripsia extracorporea ad onde d'urto (ESWL) è l'ultimo progresso nella medicina moderna per rimuovere i calcoli renali senza intervento chirurgico. Con l'aiuto di DLT, è possibile rimuovere pietre di qualsiasi tipo e di quasi tutte le dimensioni. L'essenza del metodo sta nella distruzione del calcolo esponendolo a brevi impulsi di vari tipi di energia.

La direzione di esposizione del dispositivo viene corretta utilizzando una macchina a raggi X o ultrasuoni. Alla fine della procedura, la pietra viene distrutta in piccoli frammenti che possono uscire indipendentemente attraverso gli ureteri e l'uretra.

La procedura viene eseguita in ospedale, seguita da un breve periodo di ricovero, durante il quale, con l'aiuto della terapia di espulsione dei calcoli, vengono rimossi i frammenti di pietra frantumata.

Tuttavia, nonostante la sua efficacia, SWL non è in grado di proteggere dalla recidiva della malattia. Pertanto, per curare l'urolitiasi, non è sufficiente rimuovere solo i calcoli renali, è necessario un approccio integrato, che includa l'abbandono delle cattive abitudini, l'alimentazione sana e l'aumento dell'attività fisica..

Come rimuovere i calcoli renali senza intervento chirurgico? Ed è possibile?

Autore: Alexey Shevchenko 13 dicembre 2016 23:27 Categoria: Problemi di sopravvivenza

Ciao! Ciao e sii sano.

L'argomento di oggi è la malattia renale. O meglio, come rimuovere i calcoli renali senza intervento chirurgico? Ed esiste una tale possibilità in linea di principio?

Il paziente ha una scelta con colica renale?

Mi sono rivolto a questo argomento per un motivo. Il mio amico dell'entroterra ha dovuto affrontare un problema del genere. Una mattina si è svegliato da un dolore selvaggio che è iniziato a destra nella parte bassa della schiena e ha dato anche allo scroto. Non c'è nemmeno un policlinico nel loro villaggio e il dolore era così insopportabile! “Che urlo! Almeno urla guardia! " - dice il mio amico. La temperatura è aumentata di circa 38...

È stato fortunato: quel giorno è venuto un vicino per eseguire gli attuali lavori di giardinaggio sul suo sito. Ha portato il suo amico al centro regionale dell'ospedale. Il medico ha detto categoricamente: hai una colica renale e hai bisogno di un'operazione, se non viene eseguita in tempo, il livello di acido urico nel sangue aumenterà e sarà possibile dire addio al rene e mettere in pericolo il lavoro di altri organi! Naturalmente, non esistono metodi moderni di rimozione in un luogo così remoto. E dove ha preso l'abitante del villaggio quel tipo di soldi??!

Rimozione di calcoli renali

Il problema principale che deve affrontare chiunque voglia rimuovere i calcoli renali è la scelta del metodo, perché può essere doloroso, ma efficace, o, al contrario, poco utile per sbarazzarsi dei calcoli, ma allo stesso tempo non causare disagio. Pertanto, la rimozione dei calcoli renali è così interessante per le persone.

Come medico, sono ben consapevole di quanto sia difficile decidere su questa procedura, soprattutto quando non si conoscono tutte le caratteristiche della frantumazione ad ultrasuoni o della dissoluzione con antibiotici..

In questo articolo presenterò i modi più efficaci per rimuovere i calcoli, i cui risultati ho visto personalmente nei miei pazienti e la cui efficacia è stata dimostrata empiricamente.

A seconda del caso specifico, della complessità, delle dimensioni e del tipo di pietre, puoi scegliere il metodo di rimozione delle pietre dai reni che più ti si addice personalmente. Inoltre, assicurati di leggere l'articolo sui tipi di calcoli renali..

Come compaiono i calcoli renali

I calcoli renali e vescicali sono una condizione comune che causa la formazione di calcoli urinari nei reni e nel tratto urinario (vescica e uretere). La malattia colpisce persone di tutte le età, ma soprattutto tra i 20 ei 50 anni.

La causa principale della malattia sono i disturbi metabolici nel corpo, in particolare l'acqua salata, e un cambiamento nella composizione chimica del sangue. Di conseguenza, si creano le condizioni per la precipitazione dei sali contenuti nelle urine in cristalli, che danno luogo alla formazione di calcoli..

Lo sviluppo della malattia può essere favorito da un eccesso di contenuto di sali nell'acqua potabile, che influenza la sudorazione, un clima caldo, la composizione del cibo con il suo uso prolungato (latte vegetale o carne), che modifica la composizione chimica delle urine.

Il numero e la dimensione delle pietre formate possono essere molto grandi. A volte l'accumulo di piccoli calcoli o sabbia nella pelvi renale o nell'uretere può provocare una violazione più importante del deflusso di urina dal rene rispetto alla formazione di grandi calcoli in esso. Pertanto, rimuovere i calcoli renali può essere un compito minore e all'inizio sarà necessario sradicare la causa del loro verificarsi..

Il segno più comune di urolitiasi è il dolore nella regione lombare, che si irradia all'inguine e ai genitali, a volte sono molto forti e sono accompagnati da nausea e vomito (colica renale). A causa di lesioni alla mucosa dei calcoli delle vie urinarie, il sangue può apparire nelle urine.

I calcoli alla vescica causano minzione frequente e dolorosa. L'urina diventa torbida, densa, offensiva. A volte i calcoli ostruiscono l'uretere fino a quando il flusso di urina non si arresta completamente entro pochi giorni, il che è una complicanza pericolosa che può portare all'autoavvelenamento del corpo. Pietre e sabbia possono fuoriuscire spontaneamente nelle urine.

Tali pietre dovrebbero essere mostrate al medico, poiché, a seconda della loro composizione chimica, prescriverà una dieta appropriata. Solo allora è possibile rimuovere i calcoli renali. A seconda della composizione chimica dei sali che formano i calcoli urinari, si dividono in urati (calcoli da acido urico), ossalati (calcoli da calce ossalica), fosfati (calcoli da fosfato di calcio) e carbonati (calcoli da carbonato di calcio).

A casa, i pazienti con urolitiasi devono seguire la dieta prescritta dal medico, che rallenta la formazione e la crescita dei calcoli nei reni, nella vescica e nell'uretere, nonché adottare possibili misure per facilitare la loro naturale uscita con l'urina, principalmente diuretici e antidolorifici.

Ai pazienti con urolitiasi si sconsiglia di mangiare grassi, carne, in particolare fegato, reni, carne di vitello, nonché quelle parti di carcasse che contengono molte sostanze appiccicose: la testa, le gambe. Insalata, acetosa, spinaci non sono utili per loro. Non puoi consumare nulla di eccitante: bevande alcoliche, spezie.

Ma si consigliano prodotti lattiero-caseari (latte cagliato, siero di latte), porridge di latte, vari ortaggi a radice e frutta, in particolare i limoni. Bere molta acqua è utile: tè al limone, acqua minerale (come consigliato da un medico), tè caldo, acqua con aggiunta di sale. Devi muoverti di più, poiché ciò favorisce la rimozione delle pietre. Tuttavia, l'attività fisica intensa non è raccomandata..

In generale, va detto che i processi di formazione di calcoli nei reni, fegato, cistifellea e vescica hanno così tanto in comune che quasi sempre il metodo di trattamento di uno di questi quattro organi può essere applicato ad altri..

Dolore con calcoli renali

Pertanto, nel trattamento dell'urolitiasi per rimuovere i calcoli dai reni e dalla vescica, alcune delle ricette e dei suggerimenti forniti nella descrizione della malattia dei calcoli biliari potrebbero essere accettabili..

Gli attacchi acuti improvvisi di colica renale che si verificano nei proprietari di calcoli renali richiedono il primo soccorso a domicilio prima dell'arrivo di un medico, che deve essere chiamato immediatamente. La colica renale è caratterizzata dall'improvvisa comparsa di un forte dolore nella regione lombare, che si irradia all'inguine, ai genitali e alla coscia.

I dolori sono di natura estremamente acuta, la loro forza non cambia da un cambiamento nella posizione del corpo del paziente. Il dolore è spesso accompagnato da tagli durante la minzione, aumento della minzione e cambiamento del colore delle urine. Come primo soccorso per alleviare il dolore, cuscinetti riscaldanti nella parte bassa della schiena, bagni caldi generali.

Tuttavia, va ricordato che tali attacchi di dolore possono essere osservati anche nelle malattie infiammatorie acute degli organi addominali, in cui tali misure sono assolutamente controindicate. Le opzioni di trattamento per la colica renale possono essere scelte solo da un medico.

Trattamento di un attacco di colica renale

Le pietre più grandi di 5 mm, quando escono con il flusso di urina, possono bloccare il lume dell'uretere. Una complicanza così grave dell'urolitiasi si sviluppa come colica renale. Il dolore intenso che si verifica con le coliche viene alleviato con un rilassante muscolare liscio, inclusa la parete ureterale.

È inoltre possibile posizionare il paziente in un bagno caldo o applicare una piastra riscaldante calda sulla regione lombare dal lato del dolore. È imperativo chiamare un'ambulanza, poiché la somministrazione di analgesici convenzionali di solito non è efficace. La colica renale richiede il ricovero in ospedale.

Metodi alternativi per rimuovere i calcoli renali

Per il trattamento dell'urolitiasi, la frantumazione dei calcoli renali, è possibile utilizzare le seguenti ricette della medicina tradizionale (Tutte le ricette popolari dettagliate possono essere trovate in un articolo separato):

  1. Decotto di semi di lino. Schiacciare 1 tazza di semi di lino e mescolare con 3 tazze di latte fresco e portare a ebollizione. Quando il volume rimane uguale a un bicchiere, togliere dal fuoco e filtrare. Prendi 1 cucchiaio. ogni giorno per 5 giorni. Mentre prendi questo rimedio, devi seguire una certa dieta: dovresti assolutamente escludere cibi piccanti e fritti. L'accettazione di questo farmaco può essere accompagnata da sindromi dolorose, perché le pietre vengono frantumate e trasformate in sabbia e fatte passare attraverso i canali. Quando questo processo sarà finito, i dolori scompariranno.
  2. Infuso di erba poligono (poligono) per calcoli renali e vescica: 3 cucchiaini. erba fresca di poligono (poligono di uccello) versare 2 cucchiai. acqua bollente, lasciare agire per 4 ore, avvolto in un panno caldo, quindi filtrare. Bere 0,5 cucchiai. il giorno prima dei pasti.
  3. Infuso di semi di acetosella. Versare 10 cucchiaini. polvere di semi di acetosella 0,5 l Cahors, lasciare agire per 5 giorni. Bere 1 cucchiaino, l. 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.
  4. Ricetta per sciogliere e rimuovere i calcoli in caso di calcoli renali: 1/2 tazza di celidonia alle erbe secche versare 3 litri di siero fresco. Copri il barattolo con una garza e mettilo in un luogo caldo per 2 settimane, agitando di tanto in tanto. Bere 1/3 di tazza al giorno per 30 minuti. prima dei pasti. Se non c'è esacerbazione, puoi bere 1/2 tazza.
torna ai contenuti ↑

Questo rimedio è adatto per rimuovere i calcoli renali e epatici..

Far scorrere un bicchiere di semi di canapa in un tritacarne, aggiungere 3 tazze di latte non bollito, mettere a fuoco lento e far bollire a 200 ml. Togliere dal fuoco e filtrare immediatamente. Assumere 1 bicchiere al giorno a stomaco vuoto per 5 giorni. Quindi riposare per 10 giorni e ripetere nuovamente il trattamento. Allo stesso tempo, tieni presente che non puoi mangiare cibi piccanti. Durante il trattamento, potrebbero verificarsi dolori acuti, ma devi sopportare. Dopo un anno, il corso del trattamento può essere ripetuto.

I succhi naturali aiuteranno a frantumare le pietre e a sciogliere la sabbia per diversi giorni.

  • Succo di ravanello per calcoli renali. Il succo di ravanello fresco viene bevuto a maggio, quando appare il ravanello fresco. Spremere il succo del ravanello con uno spremiagrumi, oppure strofinare il ravanello su una grattugia e spremere il succo usando una garza piegata più volte. Applicare il succo in 1 cucchiaio. 3 p. in un giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane.
  • Succo di limone per l'urolitiasi. Bere il succo di un limone diluito con mezzo bicchiere di acqua calda più volte al giorno.
    Puoi bere succo di carota e barbabietola: mescola due parti di succo di carota con 1 parte di succo di barbabietola. Bevi mezzo bicchiere di questo cocktail 3-4 volte al giorno.
  • Un'infusione di semi di aneto aiuterà ad alleviare il dolore alla vescica: 1 cucchiaio. versare i semi di aneto con un bicchiere di acqua bollente, coprire, lasciare agire per 15 minuti, quindi filtrare. Prendi 2-4 cucchiai. l. infusione 5-6 volte al giorno.
  • Shilajit promuove la distruzione delle pietre. Mescolare 1 g di mummia in 1 litro di acqua bollita fino a completa dissoluzione. Prendi 1 cucchiaio prima dei pasti. 3 p. un giorno per 10 giorni. Quindi prenditi una pausa per 5 giorni. Ripeti il ​​corso 3-4 volte.
  • Trattamento dell'urolitiasi con gemme di betulla. 10 gr. Versare i germogli di betulla tritati asciutti con un bicchiere di acqua calda, cuocere per 20 minuti, filtrare. Prendi 1 cucchiaio. l. 4 volte al giorno prima dei pasti.
  • Versare 1 cucchiaio. l. boccioli di betulla 300 ml di acqua bollente, chiudere, cuocere a bagnomaria per un minuto, quindi lasciare per 3 ore. Non esprimere. Devi bere l'intero brodo nel primo e nel primo pomeriggio. Non bere di notte, poiché il rimedio può disturbare il sonno.

I guaritori tradizionali offrono anche un modo per rimuovere i calcoli renali..

Cocktail di succo di carota, barbabietola e cetriolo: prendere 1 parte di ogni succo, mescolare. Bere 1 bicchiere del cocktail risultante al mattino a stomaco vuoto per tutta l'estate.

Come vengono rimossi i calcoli renali di varie dimensioni??

La rimozione dei calcoli renali è una misura importante nella diagnosi dei calcoli renali. Oggi questo può essere fatto in diversi modi, la cui scelta viene effettuata tenendo conto della posizione, della natura chimica, delle dimensioni, della densità delle pietre e di una serie di altri fattori..

Metodo medicinale

Il metodo più sicuro per aiutare a eliminare i calcoli renali è medicinale. La rimozione delle pietre può essere eseguita da:

  • Rafforzare la diuresi con l'aiuto di farmaci speciali e aumentare la quantità di liquido consumato. Ma questo metodo viene utilizzato solo se la dimensione dei calcoli non supera i 4 mm, poiché ciò garantisce la possibilità del loro passaggio senza ostacoli attraverso l'uretere e l'uretra.
  • Lo scioglimento dei calcoli renali dovuto all'uso di infusi a base di vari tipi di materie prime medicinali e all'uso di medicinali è possibile solo in presenza di calcoli legati alla composizione chimica organica o alla classe degli urati e dei fosfati. Tuttavia, gli ossalati più comuni non sono praticamente suscettibili di dissoluzione..

Attenzione! Non vi è alcuna garanzia che anche il trattamento medico più completo aiuterà a rimuovere le pietre, anche quelle minuscole..

Rimozione chirurgica dei calcoli

Nei casi in cui l'urolitiasi si verifica con la formazione di calcoli corallini, gravi complicazioni, accompagnate da grave ematuria, forte dolore che priva una persona della capacità lavorativa o porta allo sviluppo di trasformazione idronefrotica e attacchi di pielonefrite acuta, ai pazienti può essere offerto un trattamento chirurgico. Ma in casi diversi, ai pazienti vengono mostrati diversi tipi di intervento chirurgico..

L'operazione per rimuovere una pietra situata nel rene è chiamata pielolitotomia. Si esegue in anestesia generale e consiste nel praticare un'incisione di 10 cm sul lato del paziente dal lato del rene interessato. Attraverso di esso, il medico può raggiungere il rene, tagliarlo e rimuovere la pietra dal bacino. Immediatamente dopo, la ferita viene suturata ei punti vengono rimossi dopo una settimana.

Se il calcolo è localizzato nell'uretere, l'intervento chirurgico addominale per rimuoverlo è chiamato uretroscopia. Per la sua implementazione, il paziente viene anche iniettato in anestesia generale e disteso su un fianco. Successivamente, il chirurgo esegue un'incisione sulla parte dell'uretere in cui è bloccata la pietra. L'uretere nudo viene esaminato e il tartaro che lo ostruisce viene rimosso e la ferita viene suturata.

Importante: le operazioni sono pericolose per lo sviluppo di gravi emorragie, l'aggiunta di infezioni secondarie e altre complicazioni altrettanto gravi.

Questi tipi di trattamento chirurgico vengono utilizzati esclusivamente nei casi in cui tutti gli altri metodi volti a rimuovere i calcoli dai reni non funzionano. Ciò è dovuto al fatto che l'urolitiasi si ripresenta molto spesso, ma un intervento chirurgico eseguito in precedenza rende impossibile tale trattamento in futuro..

Metodi delicati di rimozione dei sassi

Negli ultimi anni, i metodi che sono privi dei pericoli associati alle operazioni addominali e non richiedono una riabilitazione a lungo termine hanno guadagnato una notevole popolarità. Si basano sulla frantumazione delle pietre formate in un modo o nell'altro con l'ulteriore rimozione di frammenti con strumenti speciali o naturalmente, cioè insieme all'urina.

Rimozione di calcoli con attrezzatura endoscopica

Se i medici si trovano ad affrontare la questione della rimozione di un calcolo situato nel rene e il paziente non ha, ad eccezione della nefrolitiasi, altre malattie del sistema urinario, è meglio rimuoverlo usando un'apparecchiatura endoscopica. La rimozione dei calcoli renali viene eseguita da:

    Chirurgia laparoscopica, che prevede l'introduzione di speciali strumenti chirurgici nelle coppe renali e nel bacino attraverso incisioni nella regione lombare, la cui dimensione solitamente non supera 1 cm.

Importante: tali operazioni non richiedono una dissezione significativa dei muscoli, poiché le incisioni eseguite sono molto piccole, quindi non ci sono cicatrici visibili dopo di esse.

Se la pietra è piccola, viene rimossa senza previa distruzione, altrimenti può essere frantumata con strumenti speciali, un laser, o installando un radiatore di onde ultrasoniche dirette nelle immediate vicinanze del calcolo, condotto alla formazione utilizzando apparecchiature endoscopiche. Se i medici si trovano ad affrontare il compito di rimuovere un calcolo situato nell'uretere, possono ricorrere alla litotripsia pneumatica, che prevede l'inserimento di un uretroscopio attraverso l'uretra e la vescica e l'esposizione del calcolo a una serie di onde d'urto. A causa di ciò, la pietra viene distrutta in pochi secondi ei frammenti risultanti vengono rimossi dal corpo del paziente utilizzando anelli o pinze speciali.

Litotripsia a distanza

Il metodo prevede la distruzione delle pietre a causa dell'azione delle onde su di esse senza effettuare tagli e forature. I frammenti formati durante la procedura vengono successivamente escreti dal corpo insieme all'urina. In genere, gli ultrasuoni vengono utilizzati come onde d'urto. Ulteriori informazioni sul metodo della litotrissia ultrasonica sono disponibili nell'articolo: Caratteristiche della frantumazione ultrasonica dei calcoli renali.

La litotripsia remota è efficace in presenza di piccole pietre, la cui dimensione non supera i 2 cm È consuetudine che i medici parlino della sua indolore, ma i pazienti spesso lamentano un disagio piuttosto grave e persino il dolore che provano durante la manipolazione.

Litotripsia laser

La frantumazione laser di calcoli renali e ureterali è il metodo più moderno e sicuro per rimuovere calcoli di qualsiasi dimensione. La procedura viene eseguita tramite un uretroscopio o un nefroscopio inserito attraverso l'uretra utilizzando un'apposita attrezzatura in cui viene creato un raggio laser utilizzando olmio. Sotto la sua influenza, anche i calcoli di grandi dimensioni si disintegrano rapidamente allo stato di polvere e, grazie al monitor, a cui viene trasmessa l'immagine dall'apparecchiatura inserita, il medico può controllare completamente il corso della procedura e, se necessario, apportare modifiche al suo corso.

La frantumazione laser dei calcoli renali è una procedura incruenta assolutamente indolore, in cui il rischio di danni da parte di frammenti delle mucose vulnerabili delle vie urinarie e, quindi, lo sviluppo di sanguinamento è minimo. Pertanto, oggi, la litotripsia laser è il metodo più sicuro ed efficace per rimuovere le pietre dai reni, comprese le pietre di corallo. Pertanto, è una degna alternativa alla chirurgia addominale, aiutando a far fronte alle pietre di corallo che oggi non sono rare. L'unico svantaggio della frantumazione laser è l'alto costo della procedura..

Attenzione! Per distruggere pietre di qualsiasi dimensione è sufficiente una sola seduta di litotripsia laser, a differenza di altri metodi.

Come vengono rimossi i calcoli renali??

La rimozione dei calcoli renali viene eseguita in base alla natura chimica della neoplasia, alle sue dimensioni, alle condizioni generali del paziente e a molti altri fattori. Con un piccolo diametro del calcolo, viene utilizzata la terapia conservativa, che include l'assunzione di farmaci, l'attività fisica e una dieta speciale che contribuisce all'evacuazione della pietra dagli organi accoppiati. Se è impossibile far fronte alla patologia, l'intervento chirurgico è prescritto in modo conservativo, che viene eseguito in vari modi. La scelta del tipo di intervento dipende dalla dimensione delle neoplasie, dalla loro composizione, dalle condizioni generali del paziente.

Rimozione conservativa

Se la neoplasia solida è di piccole dimensioni e il paziente non avverte disagio, i medici raccomandano un metodo conservativo per rimuovere i calcoli renali. A tale scopo viene prescritta la somministrazione di farmaci, che contribuiscono a un cambiamento nell'acidità delle urine e alla dissoluzione dei calcoli.

  • Per rimuovere un calcolo renale di origine urata, vengono prescritti Solimok, Uralit-U, Purinol. La durata del trattamento varia da 1 a 3 mesi. Questi fondi sono anche un'ottima prevenzione delle ricadute..
  • Per le neoplasie del fosfato negli organi accoppiati, vengono utilizzati agenti di origine naturale, come la tintura di robbia o Marelin.
  • Per sciogliere i calcoli renali di natura ossalata, vengono utilizzate le tasse renali 7 e 8..
  • Per rimuovere le neoplasie di cistina, si consiglia citrato di potassio o Uralit-U, per i calcoli di xantina vengono prescritti allopurinolo o ossipurinolo.
  • Quando si rimuovono calcoli da organi accoppiati senza intervento chirurgico, per migliorare la loro evacuazione, vengono prescritti diuretici di origine farmacologica, tra cui Kanefron N, Fitolizin, Cyston, Urolesan. I mezzi di origine naturale non sono meno efficaci: bevande alla frutta di mirtilli rossi e mirtilli rossi, decotti a base di foglie di queste piante e ribes. Puoi acquistare preparati diuretici già pronti in farmacia.
  • Per alleviare la sindrome del dolore, che è causata dall'avanzamento dei calcoli dai reni, vengono prescritti farmaci antispastici e analgesici, i più efficaci sono No-shpa, Papaverin, Spazmalgon, Baralgin, Analgin. In caso di aggiunta di un processo infettivo e infiammatorio a seguito di una violazione del normale deflusso di urina e del suo ristagno, vengono utilizzati farmaci antibatterici e antinfiammatori.

Tipi di operazioni: indicazioni

Oggi sono disponibili i seguenti metodi per rimuovere i calcoli renali:

  • La litotripsia è un tipo di intervento chirurgico che comporta la frantumazione e l'evacuazione di neoplasie mediante un contatto o un metodo remoto esponendo il calcolo a un'onda laser, ultrasonica o pneumatica da shock.
  • Metodo endoscopico: schiacciare i calcoli renali introducendo attrezzature speciali: un endoscopio attraverso l'uretra o una puntura nella pelle.
  • La chirurgia addominale aperta è un tipo di intervento chirurgico che viene utilizzato raramente. Implica un'incisione del tessuto strato per strato e la rimozione delle neoplasie. Usato più spesso per la resezione parziale di un organo o la sua rimozione completa.

La rimozione chirurgica della pietra è necessaria per: sindrome da dolore grave; violazione del deflusso di urina a causa del blocco dell'uretere da parte di una neoplasia solida; grandi dimensioni di calcolo; il rapido sviluppo della disfunzione renale; la presenza di sangue, pus nelle urine; adesione del processo infettivo; frequenti ricadute.

Litotripsia

Litotripsia: un metodo minimamente invasivo per rimuovere le pietre viene utilizzato per piccole dimensioni - non più di 20 mm di diametro con la loro chiara localizzazione. Controindicazioni alla litotripsia:

  • periodo di gestazione;
  • lesioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • nevralgia;
  • sovrappeso;
  • crescita alta (più di 2 m) e bassa (meno di 1 m);
  • conta ematica anormale.

Vantaggi della litotripsia: è usata per schiacciare neoplasie solide di varia localizzazione, dimensione e densità; efficace dopo la prima procedura; ha un effetto cosmetico; breve periodo di recupero; bassa probabilità di recidiva della patologia; senza complicazioni.

Tipi di litotripsia

La litotripsia è un metodo moderno di rimozione chirurgica dei calcoli, che viene eseguita per contatto oa distanza. Il primo metodo è chiamato nefrostomia percutanea e prevede una puntura nell'area dell'organo malato, attraverso la quale viene introdotta l'attrezzatura per frantumare e rimuovere i calcoli. È prescritto per i pazienti con neoplasie a forma di corallo.

Il secondo metodo della distanza è prescritto per i pazienti con pietre inferiori a 2 mm, che hanno una forma uniforme. Durante l'operazione, l'attrezzatura viene installata e diretta all'area dell'organo malato. Lo sgretolamento del calcolo avviene sotto l'azione di un'onda d'urto.

A seconda del tipo di onda d'urto, la litotripsia viene eseguita utilizzando:

  • Un laser che viene utilizzato per frantumare calcoli di diversa localizzazione e diametro. La pietra viene vaporizzata dal laser.
  • Aria e onde meccaniche. Il metodo pneumatico viene utilizzato per rimuovere i calcoli renali densi.
  • L'ecografia prevede l'uso di apparecchiature ad ultrasuoni che emettono onde ad alta frequenza. Efficace contro piccoli calcoli a bassa densità.

Avanzamento dell'intervento

La litotripsia viene eseguita dopo che l'anestesia locale è stata iniettata nella regione lombare. L'anestesia generale è possibile se ci sono controindicazioni all'anestesia epidurale. Durante l'operazione, il paziente giace sulla schiena o sullo stomaco, a seconda della posizione della pietra. Inoltre, un agente di contrasto viene iniettato per via endovenosa o attraverso l'uretra, il che consente di valutare la dimensione del calcolo, la sua composizione e localizzazione.

Nel metodo di contatto, l'apparecchiatura viene inserita nell'uretra o attraverso una puntura nella regione lombare, con l'aiuto della quale viene rimossa la neoplasia. Se necessario, viene posizionato uno stent al termine dell'intervento per facilitare la fuoriuscita di frammenti di calcoli, che ridurrà la probabilità di lesioni alle pareti degli organi urinari.

Dopo la procedura, il paziente è in ospedale per un po 'di tempo sotto la supervisione di specialisti. Entro 1-2 giorni, può verificarsi dolore durante la minzione, comparsa di impurità del sangue nelle urine. 48 ore dopo l'intervento, viene eseguita un'ecografia di controllo per studiare lo stato degli organi, eliminare le complicanze e valutare l'efficacia dell'operazione.

Chirurgia endoscopica

La chirurgia endoscopica viene utilizzata per: litotripsia inefficace; blocco da parte di una pietra del lume dell'uretere; Sabbia e sassi "residui" dopo litotripsia.

In chirurgia, gli urologi usano questo metodo di rimozione per calcoli che non superano i 20 mm di diametro. A seconda della localizzazione della neoplasia, ci sono due modi per rimuovere i calcoli renali:

  • Attraverso l'uretra, il chirurgo inserisce un uretroscopio negli organi inferiori del sistema urinario, che è dotato di una videocamera e porta l'attrezzatura al calcolo. Successivamente, afferra la pietra con una pinza e la rimuove.
  • Attraverso piccole incisioni nei tessuti della regione lombare nell'area del rene malato. Lo specialista introduce attraverso di loro attrezzature speciali, il cui diametro non è superiore a 10 mm. Quindi afferra la pietra e la rimuove. L'avanzamento dell'operazione è controllato su un monitor, l'immagine su cui viene visualizzata utilizzando una telecamera sull'endoscopio.

Nel primo e nel secondo caso, se la neoplasia ha un grande diametro, il chirurgo la macina preliminarmente con un laser d'urto, un'onda pneumatica o ultrasonica.

Chirurgia addominale aperta

Come rimuovere i calcoli renali è deciso dal chirurgo urologo, in base alla loro composizione chimica, alle dimensioni, allo stato del sistema urinario e alle condizioni generali del paziente. Se è impossibile eseguire la chirurgia endoscopica o la litotripsia, viene utilizzato il metodo più traumatico, che prevede un'incisione strato per strato dei tessuti sopra il rene (pelle, tessuto adiposo e muscolare). Le operazioni addominali vengono eseguite dopo l'introduzione dell'anestesia generale da parte dei chirurghi urologici negli ospedali.

  1. La pielolitotomia prevede un'incisione strato per strato di tessuto sotto le costole o sul lato. L'incisione è lunga circa 10 cm Il chirurgo nell'area della localizzazione del tartaro esegue un'incisione nel tessuto renale e rimuove il calcolo con un'apposita attrezzatura. Successivamente, cuce i tessuti strato per strato con un materiale che si dissolve da solo. Viene utilizzato per neoplasie solide nel sistema calice-pelvico, l'impossibilità di rimuoverle con altri metodi o in presenza di anomalie nella struttura degli organi del sistema urinario.
  2. La nefrolitotomia ha una procedura simile alla pielolitotomia. La differenza tra i metodi è l'imposizione di morsetti sull'arteria renale dei morsetti durante la nefrolitotomia. Utilizzato per calcoli di diametro superiore a 20 mm e per le loro neoplasie coralline.
  3. La cistolitotomia è un metodo per rimuovere i calcoli dalla vescica tagliando il tessuto nella regione pubica e praticando un'incisione nella parte superiore della vescica. Utilizzato per calcoli vescicali di grandi dimensioni.
  4. L'ureterolitotomia è uno dei metodi per trattare l'urolitiasi, che viene utilizzata quando il calcolo si sposta lungo il rene e porta al blocco dell'uretere nella parte superiore di esso. Comporta un'incisione nello spazio intercostale o peritoneale.

Gli interventi chirurgici addominali aperti non vengono eseguiti in presenza delle seguenti controindicazioni: processo infettivo e infiammatorio di varia localizzazione; deviazione dalla norma della conta ematica; malattie del sistema cardiovascolare.

Complicazioni

Indipendentemente da come vengono rimossi i calcoli renali, ogni operazione può avere più o meno probabilità di portare alle seguenti complicazioni:

  1. La ricaduta è il ri-sviluppo della patologia. Una conseguenza abbastanza frequente della nefrolitiasi, poiché l'operazione aiuta a far fronte alla neoplasia, ma non elimina la causa del suo verificarsi. Per evitare il ripetersi della malattia, è necessario aderire a una dieta speciale, le cui raccomandazioni saranno basate sulla composizione chimica delle pietre, e anche assumere farmaci per un certo periodo di tempo dopo l'intervento chirurgico.
  2. Sviluppo del processo infiammatorio. Ogni metodo di rimozione dei calcoli può portare alla penetrazione della flora patogena negli organi accoppiati e allo sviluppo dell'infiammazione. A tale scopo, dopo l'intervento chirurgico, viene prescritto un ciclo di farmaci antibatterici per prevenire complicazioni..
  3. La pielonefrite è una patologia infiammatoria del sistema pielocaliceale renale, che si sviluppa sullo sfondo dell'accumulo di infiltrato attorno ai frammenti di pietre.
  4. Il sanguinamento è una complicanza che si verifica spesso dopo un intervento chirurgico addominale aperto. Per evitare spiacevoli conseguenze e infezioni, le ferite vengono trattate con farmaci antibatterici e antisettici. Dopo qualsiasi operazione, l'ematuria è normale: la presenza di sangue nelle urine, entro 1-2 giorni.
  5. L'insufficienza renale si manifesta con una disfunzione d'organo. Si sviluppa a seguito della rimozione prematura di un calcolo o di altre complicazioni, che porta a una graduale atrofia dei tessuti e interruzione delle loro prestazioni.
  6. Tachicardia, ipertensione - complicazioni che insorgono a causa di un aumento della pressione intrarenale. Più comune dopo litotripsia ecografica.

Coliche renali, aumento della temperatura corporea, intossicazione del corpo, alterazione della diuresi sono indicazioni per la pronta rimozione dei calcoli dagli organi accoppiati. La scelta del metodo dipende dalla composizione chimica, dalle dimensioni, dalla posizione. I più usati sono la litotripsia e la chirurgia endoscopica. Meno spesso vengono eseguite operazioni addominali aperte. Se è necessario eseguire un trattamento chirurgico è deciso dal medico, in base alle condizioni del paziente e al suo desiderio. Se è possibile rimuovere i calcoli renali senza intervento chirurgico, vengono prescritti farmaci per sciogliere e rimuovere i calcoli.

info-cast.ru

Selezione delle informazioni

Come rimuovere i calcoli renali a casa

L'unico corso di lavoro in runet sulla rimozione dei calcoli renali a casa. I metodi descritti nel manuale sono stati testati con successo dall'autore su se stesso e su centinaia degli stessi malati di calcoli renali. I risultati sono sorprendenti. Inoltre, i metodi sono un ottimo modo per prevenire i calcoli e proteggere per sempre dall'urolitiasi..

Come rimuovere i calcoli renali a casa

I medici sono scioccati! L'eliminazione di calcoli renali senza chirurgia è diventata possibile grazie al corso di A. Kirillovsky!

Una guida pratica per coloro che hanno a cuore la propria salute e non vogliono pagare più del dovuto per i costosi interventi chirurgici

Vuoi sbarazzarti dei calcoli renali in modo rapido, semplice e indolore?

  • Niente pillole e pozioni costose!
  • Nessun intervento chirurgico pericoloso e costoso!
  • Non ci sono numerose ricerche di erbe medicinali e medicinali!
  • No a tutti i tipi di dispositivi e dispositivi elettronici!

Cari compagni disgrazie. Nel 2010, quando ero in ospedale a prepararmi per un'operazione per rimuovere un calcolo dal mio rene sinistro, ho sentito una storia straziante da una donna del Kazakistan..

Margarita, come si chiama, 15 anni fa si ammalò di urolitiasi e poi per la prima volta le fu rimosso un calcolo dal rene. Un anno dopo, è cresciuta di nuovo una pietra e è andata di nuovo in chirurgia. Ha iniziato a prendere costantemente pillole per pietre, raccogliere ricette popolari, bere erbe. Tuttavia, tutte le misure hanno aiutato poco la donna e ha dovuto visitare la sala operatoria ancora e ancora..

Ora è disabile, le è rimasto un rene, che fallisce e non fa fronte alle sue funzioni. A causa dei reni, molte malattie concomitanti caddero su di lei, tra cui insufficienza renale, gotta, pielonefrite cronica, angina pectoris, insufficienza epatica e molte altre.

Suo marito ha lasciato la donna malata, i suoi occhi erano offuscati... A quel tempo, era in ospedale con tre pietre in un rene rimanente. I medici non sapevano cosa fare, perché non c'era più spazio vitale sul rene dopo tutte le operazioni e gli schiacciamenti.

Ti sbagli profondamente! Pensi che questa storia non ti influenzerà? I calcoli renali si trovano in circa 500 persone su 100mila. Un numero enorme di persone cammina senza nemmeno sospettare di avere pietre enormi e le scopre solo accidentalmente durante un'ecografia dei reni.

I calcoli renali, una volta formati, cresceranno ancora e ancora, questa è una pratica medica. Se l'urolitiasi non viene trattata, le conseguenze possono essere disastrose, fino alla morte inclusa..

Vuoi che una pietra come questa ti rovini la vita?

I calcoli renali portano alla malattia!

Le pietre cresceranno invariabilmente e dovranno essere rimosse chirurgicamente e l'urolitiasi avanzata porta a malattie come:

  • pielonefrite cronica
  • cistite cronica
  • fallimento renale cronico
  • uretrite
  • pionefrosi
  • idronefrosi
  • rimozione dei reni
  • e molte malattie associate

E se fai l'operazione, pensi che ti libererai dei problemi? Come se non fosse così, i problemi non faranno che aumentare. Non solo le pietre ricresceranno, l'intervento chirurgico non è mai privo di conseguenze e complicazioni..

Sei un nemico della tua salute? Desideri un dolore eterno invece di goderti la vita??

Se lo sai...

  • Dolore e sofferenza anche da un singolo calcolo renale
    Questa pietra può essere piuttosto piccola - 4-5 millimetri. Tuttavia, porta un tale tormento che puoi persino scalare il muro. Inesprimibile sofferenza per il fatto che questa pietra ha bloccato l'uretere, il percorso verso l'uscita dell'urina. È affilato, graffia la mucosa del tuo uretere, ma non sei all'altezza, rotoli sul pavimento per un dolore terribile. I dolori sono tali da invidiare qualsiasi donna incinta, perché il dolore durante il parto non è nulla in confronto a ciò che provi
  • In qualche modo sei finito a fare un'ecografia in cui hanno trovato calcoli renali e non sai cosa fare adesso.
  • Hai fatto un'ecografia dei reni, il dottore ha detto che hai un calcolo, che può essere rimosso solo con un intervento chirurgico. Sei sotto shock, perché fino ad allora niente ti dava fastidio, e ora niente fa male. Non vuoi operazioni, ma cosa fare con questa pietra, con questo corpo estraneo?
  • L'urologo ti dice che devi pagarlo 10, 20, 30... 100 mila rubli per l'operazione, altrimenti non farà nulla
  • Sei confuso. Com'è possibile che abbiamo la medicina assicurativa, tutte le operazioni ordinarie dovrebbero essere fatte gratuitamente! Ma il dottore è implacabile e tu ripensi febbrilmente nella tua mente tutte le opzioni per ottenere i soldi per l'operazione del dottore. Non vuoi pagare tangenti ai medici per i loro doveri diretti
  • Hai già subito qualsiasi tipo di intervento chirurgico per rimuovere i calcoli renali (chirurgia a cielo aperto, litotripsia, ecc.), Ma non vuoi più restare azzoppato con un intervento chirurgico

Nessuno vuole salire sulla fredda superficie del tavolo operatorio...

Ora immagina...

  • I calcoli renali sono spariti per sempre! Senza il minimo dolore! In poche ore!
  • Puoi fare un'ecografia renale, vedere un medico e guardarlo negli occhi scioccati.
  • Spenderai denaro non per un'operazione costosa, ma per l'acquisto, ad esempio, di una pelliccia, una TV al plasma, un nuovo set da cucina, un set di pneumatici invernali premium, un terreno entro i limiti della città o persino un'auto usata...
  • Ti salverai dalle complicazioni postoperatorie, che vanno dal dolore doloroso costante ai reni, che termina con errori medici, come, ad esempio, nel mio vicino, che è stato infettato dall'epatite C durante l'operazione.
  • Salverai la tua salute, perché avrai uno strumento segreto di cui la medicina ufficiale non ha mai nemmeno sentito parlare!
    Puoi prenderlo!

Ho una soluzione pronta. E non uno, ma tre! Ho preparato per te tre delle ricette più preziose per rimuovere i calcoli renali. E sono pronto a darteli!

Seguendo le mie istruzioni passo passo, ti sbarazzerai dei calcoli renali facilmente, indolore, utilizzando i mezzi più convenienti.

Ci sono molti modi ufficiali per rimuovere i calcoli renali nel mondo, ma la medicina tradizionale non può liberarti della pietra sfortunata senza l'aiuto della chirurgia.!

Puoi ottenere fino a tre modi unici per rimuovere le pietre, che ho testato personalmente su me stesso.

La mia storia

Il mio nome è Alexander Kirillovsky. Ho avuto problemi ai reni e urolitiasi dopo aver subito un intervento chirurgico per rimuovere un calcolo dal mio rene sinistro nel 2010. Ricordo queste sensazioni quando soffrivo costantemente nella regione lombare. Non volevo andare dal dottore, non c'era tempo.

Non dormivo la notte, non potevo stare in piedi, sedermi, mentire. Solo gli antidolorifici hanno aiutato, ma sapevo che erano solo temporanei. Quando mi sono riunito e ho visitato l'ufficio dell'urologo, ho subito un'ecografia, si è scoperto che c'era una pietra di 1,6 cm nel rene sinistro - il colpevole del mio dolore e dei miei problemi. Con i risultati del test, sono venuto nello studio del medico, che mi ha detto che la rimozione dei calcoli è possibile solo con l'aiuto di un'operazione.

Volevo davvero che mi dicesse: "Non importa, la pietra può essere semplicemente sciolta!" Tuttavia, non ho aspettato tali parole dall'urologo. Volevo davvero che il dottore mi dicesse: "Puoi fare a meno di qualsiasi operazione, la pietra può essere rotta in piccoli pezzi, che poi usciranno con l'urina". Tuttavia, non ho sentito queste parole dal dottore. Ho sentito solo una cosa: “Nel nostro ospedale vengono eseguite solo operazioni a cielo aperto. Abbiamo un giovane chirurgo che si è appena laureato in un istituto medico. Se lo desideri, proverà a fare un'operazione del genere per te... per 10.000 rubli ".

Shock: in altre parole, la mia condizione non può essere espressa. Devo "dare una zampa" a un giovane medico per aver praticato su di me!
Ho cominciato a frugare su Internet, non ho trovato nulla di utile, quindi ho fatto le valigie e sono andato in una città più grande, dove ho trovato un ospedale e (per soldi, ovviamente) ho subito un'operazione per rimuovere una pietra attraverso una piccola incisione. In ospedale ho visto abbastanza medici e pazienti, ho ascoltato molte storie, inclusa quella all'inizio di questa pagina. E quando la mia operazione è avvenuta e il chirurgo mi ha detto che mi stava aspettando di nuovo (l'urolitiasi non può essere curata rimuovendo una pietra), ho deciso che avrei trovato il modo per rimuovere le pietre senza medici.

Hai bisogno di parlare di quante volte ho dovuto far crescere i miei calcoli renali più e più volte? Inutile dire che quante ricette di medicina ufficiale e tradizionale ho provato su me stesso? Non credo che ne valga la pena, altrimenti ci vorrà molto tempo. Avevo il compito di trovare un mezzo per rimuovere le pietre e qualsiasi cosa nella loro composizione chimica. E le pietre possono essere fosfato, urato, ossalato, misto, ecc..

E ho trovato questi rimedi! I tre strumenti per la rimozione dei calcoli renali più efficaci oggi sul pianeta! La loro unicità sta anche nel fatto che tutti questi fondi sono stati testati da me su me stesso. E posso garantirti con sicurezza che rimuovono le pietre con la facilità che puoi solo sognare.!
Cosa mi offrono qui?

Queste sono tre delle migliori ricette del pianeta per i rimedi, ognuna delle quali può sbarazzarsi dei calcoli renali da sola, a casa..

Ho chiamato 2 significa "chimico". Per preparare questi prodotti, dovrai andare al negozio di alimentari più vicino e fare un acquisto lì per una piccola quantità. Quindi fornisco istruzioni dettagliate su come preparare adeguatamente ciò che acquisti al supermercato e come prendere correttamente i fondi ricevuti..

Ho chiamato 1 ricetta per rimuovere i calcoli renali "fisica". Questo metodo non richiederà di spendere assolutamente soldi. Devi solo lavorare un po 'fisicamente. Rimarrai scioccato dalla sua semplicità e allo stesso tempo estremamente efficace..

Rivelerò un segreto. Ho più volte testato questi metodi su me stesso, ero convinto della loro efficacia, e ora sono pronto a darti. Ma solo se ne hai davvero bisogno e non li spingerai sullo scaffale più lontano. Dopo aver testato questi metodi su me stesso e essermi convinto della loro efficacia, li ho messi alla prova per altre persone che soffrono di calcoli renali. E non sono rimasto sorpreso quando hanno cominciato a ricevere risposte di gratitudine..

Cosa otterrai con questa guida

Ti sbarazzerai degli odiati calcoli renali con uno qualsiasi dei tre modi unici e sicuri per rimuovere i calcoli renali:

Rimedio popolare americano

Per questo strumento, hai solo bisogno di un paio di prodotti situati nella tua località. Il tuo unico compito è andare al negozio per loro.

Come funziona questo rimedio?

Non appena inizi a prendere questo rimedio, il suo primo ingrediente inizierà immediatamente a lavorare sui calcoli, sciogliendo eventuali depositi minerali o depositi duri. Le pietre inizieranno a disintegrarsi e si trasformeranno in una sospensione regolare, che uscirà con l'urina

Un altro ingrediente contiene un estratto vegetale che avrà un effetto purificante sul sistema urinario. Possedendo un effetto diuretico, guiderà l'urina insieme alla pietra disciolta verso l'esterno, senza lasciare possibilità di rimanere e catturare almeno qualche piccolo granello di sabbia negli angoli dei reni

L'effetto combinato di entrambi gli ingredienti, grazie alla sua combinazione estremamente efficace, avrà un'azione antimicrobica e antibatterica e impedirà alla crescita di batteri di invadere il tuo sistema urinario

Ciò significa che i calcoli renali usciranno senza dolore, senza alcun danno e senza alcun pericolo di infezione..

2. Rimedio popolare russo

Il mio modo preferito. Richiede un solo prodotto situato nel negozio di alimentari più vicino. Puoi scegliere qualsiasi prodotto dalla lista proposta in base alle tue preferenze.

Caratteristiche di questo metodo:

  • questi prodotti contengono una sostanza speciale che può distruggere i calcoli renali
  • questi prodotti contengono una sostanza speciale che può distruggere i calcoli renali
    la distruzione con l'aiuto di questi prodotti è possibile solo con una procedura speciale per prenderli

Coloro che non vogliono giocherellare con il cibo possono acquistare le compresse più economiche contenenti la suddetta sostanza speciale dalla farmacia e prenderle secondo uno schema speciale.

3. Modo fisico per rimuovere i calcoli renali

Questo metodo è semplice come i due precedenti. La sua unica differenza è che le pietre escono con l'aiuto di esercizi fisici speciali nel giro di poche ore..

Tutto quello che devi fare è mettere da parte un po 'di tempo, fare scorta di acqua e fare alcuni esercizi secondo la metodologia descritta nel manuale. Le pietre appariranno carine, controllate personalmente!

Tutti e tre i modi unici e sicuri per rimuovere i calcoli renali sono forniti con istruzioni dettagliate. Le tue pietre non avranno scampo!

QUESTA SARÀ LA RIMOZIONE PIÙ FACILE E PIACEVOLE DELLE PIETRE NEL RENO DI TUTTO QUELLO CHE HAI PROVATO!

Sarebbe sciocco non darti la possibilità di sbarazzarti delle pietre e non provare questi rimedi. Molte persone lavorano letteralmente per medicinali e medici per sbarazzarsi in qualche modo delle pietre, ma anche dopo le operazioni, le pietre crescono ancora e ancora. E ancora una volta questo problema riempie la vita e infesta.

Ma non è tutto!

Oltre a queste fantastiche tecniche, ho preparato un'offerta speciale per te. Se acquisti ora la mia Guida, riceverai

I tuoi bonus speciali

Bonus 1. Altri metodi per rimuovere le pietre

Alcuni altri modi per rimuovere i calcoli renali di cui ho testato l'efficacia.

Queste ricette sono passate attraverso il fuoco e l'acqua, testate su molte persone. Selezionato tra i tanti metodi descritti su Internet come i migliori. Ha mostrato ottimi risultati nella dissoluzione dei calcoli renali.

Sebbene tre metodi di base saranno più che sufficienti, cito questi rimedi aggiuntivi come i più riusciti tra le tante ricette..

Pertanto, avrai una scelta abbastanza ampia tra i più potenti dispositivi per la rimozione dei calcoli renali..

Bonus 2. Una ricetta pronta per la pulizia dei reni

Non è sufficiente rimuovere pietre, sabbia dai reni, devi anche mettere i tuoi reni per proteggerti dalla formazione di calcoli e altre malattie associate ai reni in futuro.

In questa guida troverai una ricetta già pronta per pulire efficacemente i tuoi reni con i rimedi più convenienti..

Bonus 3. Suggerimenti per la prevenzione dei calcoli renali

Seguire questi semplici consigli ti permetterà di goderti la vita senza problemi con le pietre. Devi solo seguire questi suggerimenti e ti dimenticherai non solo dei calcoli, ma anche di altri problemi associati ai reni..

In questo modo, riceverai una guida completa per sbarazzarti dei calcoli, pulire e mantenere i tuoi reni in perfetto ordine. È tutto ciò che serve per i tuoi reni!

Quali sono i vantaggi derivanti dall'acquisto di questa guida

  • Garantito per eliminare i calcoli renali senza dolore
  • Il trattamento si basa interamente su ingredienti naturali ed è completamente sicuro per diabetici, donne incinte, anziani, bambini e tutti gli altri. I prezzi per i servizi della medicina moderna sono estremamente costosi, quindi è semplicemente irresponsabile ignorare questi metodi. Confronta i prezzi dei servizi medici, degli interventi chirurgici di rimozione dei calcoli e il prezzo di questa guida e considera quanto stai risparmiando
  • Ti libererai del dolore causato dalle pietre! Finalmente puoi sentirti una persona fresca e rinnovata. Puoi dormire bene la notte senza farti distrarre da questi terribili dolori...
  • Non è necessario assumere alcuna chimica in forma di pillola. Sei attratto dalla prospettiva di ingoiare manciate di pillole ogni giorno per il resto della tua vita??
  • Sarai in grado di sbarazzarti dei calcoli renali in poche ore dopo aver letto questa frase fino alla fine! È possibile che tu abbia già i componenti necessari a casa e devi solo iniziare a prenderli secondo un metodo speciale.
  • Avrai un'arma potente contro le pietre: ogni volta che le pietre osano formarsi nei tuoi reni, puoi affrontarle rapidamente e senza alcun aiuto in qualsiasi momento.

Tutti gli strumenti per la rimozione dei calcoli renali presentati in questa guida hanno una caratteristica importante: sono gli unici rimedi reali che funzionano davvero..

Ho testato questi strumenti su me stesso.

Per fare questo, ho dovuto far crescere più volte i calcoli nei reni. Ma il risultato principale è che sono stati ottenuti i metodi migliori per garantire la completa rimozione dei calcoli renali. Questi metodi sono molto semplici e ingegnosi allo stesso tempo..

Ho fatto un lavoro molto duro: per tentativi ed errori, a costo della mia salute, sono andato a ottenere il risultato finché non ho trovato questi rimedi di prima classe. Li ho raccolti in un'unica guida con istruzioni passo passo..

Otterrai modi facili da usare, assolutamente convenienti e, soprattutto, garantiti per rimuovere i calcoli renali.

Il tuo compito è molto semplice: dopo il pagamento, riceverai un file con un manuale e inizierai immediatamente ad applicare le conoscenze acquisite. Come posso misurare i miei sforzi?

I tuoi vantaggi

Dimentichiamoci dei miei meriti, parliamo dei tuoi vantaggi..

Quanto pagheresti per una pillola che presumibilmente dissolve i calcoli renali? Le pillole decenti costano da 500 rubli per confezione.

Quante compresse sono necessarie per sciogliere i calcoli, dato che il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno 3 mesi.

E dov'è la garanzia che le compresse dissolveranno le pietre? E dov'è la garanzia che queste pillole siano reali?

Quanto pagheresti un medico per un'operazione per rimuovere i calcoli renali? I prezzi medi per una visita a pagamento da un medico partono da 1000 rubli. Questa è solo una visita.

L'operazione di frantumazione di pietre costa da 30.000 rubli. E poi, per un tale costo, lavorano medici non molto esperti. Medici con esperienza e attrezzatura adeguata prendono da 50.000 a infinito.

Pensa a quanti soldi risparmierai su interventi chirurgici, pillole e visite mediche. Quanto tempo e nervi verranno risparmiati!

Quei 30.000 rubli che potresti spendere per l'operazione, puoi spendere, ad esempio, per l'acquisto di un'auto intera, anche se usata. Con il risparmio puoi acquistare un set da cucina, una meravigliosa TV moderna, un laptop e molto altro ancora..

Non perdere l'opportunità di tenere questi soldi per te.?

Una tecnica di lavoro che puoi ereditare dai tuoi figli

Innanzitutto, delinea i metodi di lavoro per rimuovere eventuali calcoli renali (ossalati, urati, fosfati, ecc.)

In secondo luogo, puoi applicarli da solo, a casa, in pochi minuti.

Terzo, costano meno di qualsiasi altro metodo di rimozione della pietra.

Quarto, questi metodi funzioneranno per te per tutta la vita, sarai in grado di trasmetterli ai tuoi figli e nipoti.

In quinto luogo, i rimedi descritti sono adatti a quasi tutti, comprese le donne in gravidanza e i diabetici..

Sesto, la guida include altri modi per rimuovere i calcoli, istruzioni dirette su come pulire i reni e un elenco completo di suggerimenti utili per i tuoi reni..

La guida è ora disponibile per te. Si trova fianco a fianco ed è pronto per cadere immediatamente nelle tue mani per un piccolo pagamento simbolico.

E se questi fondi non mi aiutano, mi restituirai i soldi?

Scrivo questa guida da oltre 3 anni. So che i metodi descritti in esso funzionano. Perché li ho vissuti io stesso. I miei calcoli renali sono stati rimossi come per magia. È un peccato che io abbia imparato a conoscere questi metodi solo ora e non ne avevo idea quando mi stavo preparando per un'operazione al rene sinistro per rimuovere un calcolo.

A conferma della mia correttezza e fiducia nei metodi che ho descritto nel manuale, vi do un po 'di tempo per provarli di persona. Dopo aver acquistato questa guida, puoi provare i metodi che ho delineato per rimuovere i calcoli renali per 30 giorni..

Se hai provato ciascuno dei miei tre metodi esattamente secondo le mie istruzioni e nessuno dei metodi ti ha aiutato, puoi inviarmi un'e-mail e ti restituirò i tuoi soldi senza domande..

Informazioni rapide per te, anche se ordini la guida alle 3 del mattino.!

Per dissipare finalmente le tue preoccupazioni, ecco alcuni altri motivi:

  • Il manuale verrà consegnato alla tua e-mail in versione elettronica una volta ricevuto il pagamento
  • Riceverai istruzioni dettagliate di 60 pagine per tutti e tre i metodi di rimozione dei calcoli renali e potrai applicare tutti i metodi immediatamente dopo aver ricevuto
  • Puoi facilmente pagare la mia guida in modi assolutamente legali attraverso i sistemi di pagamento ufficiali. È legale come comprare una pagnotta al negozio!
  • Non è richiesto alcun software aggiuntivo per utilizzare il manuale.
  • Il manuale è disponibile come e-book. Dopo che il pagamento è stato accreditato (richiede da 1 minuto a diversi giorni), riceverai immediatamente una lettera con un collegamento per scaricare il manuale (dimensione file 10 MB) nella casella di posta elettronica specificata (e-mail).

Nota:

Questo corso ha un formato con estensione.pdf ed è disponibile per l'esecuzione su computer con sistema operativo Windows, MAC (Macintosh), nonché su iPad, tablet e computer con sistema operativo Android, ecc., A condizione che siano installati programmi per la lettura di questo formato. Acquistando questa Guida, accetti questi termini e condizioni e rinunci a ulteriori reclami in merito.

Ora hai solo due opzioni tra cui scegliere

  1. Non fare niente. Continua solo a soffrire, a non dormire la notte, soffrendo di dolori fastidiosi e noiosi. Alla fine, un giorno finirà: non puoi sopportarlo e andare dal dottore, pagare i soldi, solo per sbarazzarti di pietre e dolore. Se non è troppo tardi e le pietre non causeranno danni irreparabili. Il chirurgo rimuoverà i calcoli per te e dopo un po 'sarai riportato da lui sul tavolo operatorio, perché i calcoli renali si ripetono sempre. Ma non vuoi uno sviluppo di tale scenario.?
  2. Prendi la mia guida per una rimozione rapida e sicura dei calcoli renali e segui le mie istruzioni passo passo per rimuovere i calcoli renali in poche ore in modo facile, indolore e sicuro. I tuoi reni saranno puliti domani mattina (e forse anche prima) e sarai protetto per sempre da fastidiosi calcoli.

Non ti dirò quale di queste opzioni è la scelta giusta per te. Aggiungerò solo che oggi non ci sono analoghi della mia leadership. Mi sembra che tu sia una persona ragionevole e che abbia già preso la decisione giusta per te e per la tua salute. Permettimi di congratularmi con te in anticipo per aver battuto i tuoi calcoli renali con la mia guida!

P.S. Questi strumenti sono così semplici che rimarrai sorpreso da come lo fanno. Tutto ingegnoso è semplice: questa espressione è completamente adatta a questi metodi. Sfortunatamente, questi segreti erano a disposizione di tutti, ma per qualche motivo questi smeraldi della conoscenza furono sepolti al sicuro sotto lo spessore di informazioni, inutili e inutili. Che numero enorme di siti Web e portali sulla salute distribuisce tonnellate di tali ricette, spesso solo dannose. Chi si limita a inventarli?

Tuttavia, ora avrai un vero scrigno del tesoro che puoi usare in qualsiasi momento. Non è più necessario cercare informazioni e, inoltre, provare da soli ricette sconosciute. Ordina subito la mia guida, i tuoi cari hanno bisogno di te in salute.

P.P.S. So che tutte le persone sono diverse e il rimedio che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un'altra. Pertanto, offro fino a tre metodi altamente efficaci per rimuovere le pietre. Le tue pietre non hanno la possibilità di rimanere nei tuoi reni.

Le pillole non trattano tanto quanto danno: la chimica si deposita nei reni e nel fegato, causando nuove malattie. Medici, le operazioni sono incredibilmente costose. Le operazioni sono piene di gravi pericoli e complicazioni, che vanno dagli errori di un narcologo e terminano con complicazioni improvvise. Tutte le procedure mediche sono estremamente dolorose e traumatiche.

La mia guida per sbarazzarti dei calcoli renali è il rimedio più ecologico di tutti. Senza contare che il suo costo è letteralmente un centesimo in relazione al problema. Prova oggi a goderti uno stato sereno senza pietre e dolore.

P.P.P.S. Offro una guida passo passo completa e dettagliata e una garanzia di rimborso se per qualche motivo non fossi in grado di sbarazzarti dei calcoli renali in 30 giorni. Dopo un po ', ho intenzione di aumentare il valore della mia leadership. Se soffri di dolore causato da calcoli renali, non esitare. Prendi la mia guida prima che il prezzo salga. È sicuro, affidabile ed estremamente utile.