Come è l'appuntamento con l'urologo: esame ed esame

Un urologo è uno specialista in malattie nella sfera genito-urinaria: reni e ghiandole surrenali, vescica, genitali.

I suoi compiti includono operazioni diagnostiche, cure e ulteriori misure preventive per prevenire l'insorgenza di malattie urologiche..

È generalmente accettato che un urologo sia solo un medico maschio. Questa opinione diffusa non è vera: l'urologo si occupa dei problemi dei disturbi genito-urinari nelle persone di entrambi i sessi..

Una categoria separata di medici può essere attribuita solo agli urologi pediatrici, a causa delle differenze fisiologiche tra un bambino e un adulto..

Malattie trattate da un urologo

I seguenti disturbi sono di competenza di uno specialista:

  • disturbi dei genitali;
  • malattia da urolitiasi;
  • problemi e malattie dei reni e delle ghiandole surrenali;
  • infiammazione del sistema urinario - uretrite, cistite;
  • infertilità;
  • neoplasie del tratto urinario e della vescica;
  • lesioni del sistema genito-urinario.

Classificazione

L'urologia è un'area della medicina abbastanza ampia, che è suddivisa in diverse categorie più ristrette:

  1. Andrologia - trattamento della patologia del sistema riproduttivo negli uomini: processi infiammatori, difetti congeniti del sistema riproduttivo.
  2. Phthisiourology - trattamento delle malattie di origine tubercolare.
  3. Urogenologia - trattamento delle patologie uroginecologiche nelle donne.
  4. L'urologia giriatrica è una delle aree più complesse ed estese dell'urologia, che include i pazienti anziani.
  5. Oncourologia: trattamento dei processi oncologici che si verificano nel sistema genito-urinario del paziente.
  6. Urologia pediatrica. Gli specialisti in questa categoria considerano i problemi nei bambini con disturbi congeniti del sistema genito-urinario..
  7. Urologia di emergenza. I medici di questo gruppo forniscono cure chirurgiche immediate ai pazienti che lo hanno trattato con problemi agli organi genito-urinari.

Quando vedere un dottore

Esistono due tipi di infezioni del tratto urinario:

  • che colpisce il tratto urinario superiore: ureteri e reni;
  • processi infiammatori che si sviluppano nelle basse vie urinarie: vescica e uretra.

Sintomi di malattie infettive del tratto urinario superiore, in cui è obbligatoria la visita di uno specialista:

  • brividi;
  • vomito;
  • alta temperatura;
  • nausea;
  • dolore alla schiena o un lato;
  • un aumento delle dimensioni dei reni (è difficile stabilirlo da soli).

Sintomi di un'infezione nel tratto urinario inferiore:

  • forte bruciore o dolore durante la minzione;
  • odore sgradevole di urina;
  • sensazioni di lunga durata a disagio nell'addome;
  • bisogno frequente di svuotare la vescica;
  • parziale perdita di controllo sulla minzione;
  • la presenza di sangue nelle urine, un forte cambiamento nella sua tonalità;
  • forte dolore acuto all'addome;
  • fatica.

Dopo aver condotto una serie di test, sarà in grado di diagnosticare la malattia e prescrivere il corso di trattamento necessario.

Prepararsi per la visita

La preparazione per una visita al dipartimento di urologia non richiede molto tempo. Il processo di preparazione delle donne è leggermente diverso dal processo di preparazione degli uomini..

Preparare un uomo per l'esame

Prima di visitare un medico, un uomo ha bisogno di una toilette igienica..

Inoltre, due giorni prima di visitare un medico, rifiuta di fare sesso.

Poiché all'appuntamento, il medico esamina la ghiandola prostatica dell'uomo inserendo le dita nel colon, sarà necessario pulirla con un clistere purificante.

È possibile sostituirlo con lassativi.

Donna che cucina

Una donna dovrebbe prepararsi per un esame urologico allo stesso modo di prima di visitare un ginecologo. Le donne vengono esaminate su una sedia ginecologica.

L'asciugatura non deve essere eseguita immediatamente prima dell'esame. Inoltre, non è possibile eseguire l'igiene degli organi genitali esterni usando furacilina, clorexil o un altro disinfettante, poiché un medico specialista dovrà eseguire test.

L'uso di soluzioni disinfettanti influenzerà negativamente l'affidabilità dei risultati..

Di cosa ha bisogno un bambino

I genitori dovrebbero capire che la preparazione di un bambino dipende dalla sua fascia di età, vale a dire:

  1. Meno di tre anni I bambini di età inferiore a tre anni non necessitano di alcuna preparazione o igiene preventiva.
  2. Più di tre anni. A questa età, il bambino inizia a capire che andrà a vedere un medico speciale. I genitori dovrebbero dirgli chi è un urologo e in cosa è specializzato.
  3. Bambino di scuola elementare. A questa età, ai genitori dovrebbe essere spiegato in dettaglio perché è necessario visitare un istituto medico e che la sua salute, così come la possibilità di diventare genitore in futuro, dipenderà in gran parte dalla salute dei suoi genitali..
  4. Adolescente. Se l'adolescente non è mai stato esaminato prima, i genitori devono prepararsi in anticipo per il colloquio. Gli adolescenti parlano raramente di problemi intimi, preferendo tacere su questo argomento. Quando si invita un adolescente a vedere uno specialista, è necessario fargli capire che sta bene, che tutto è in ordine con la sua salute, ma un esame non fa nemmeno male. Se un adolescente insiste che i genitori non fossero in ufficio durante l'esame, non dovresti impedirlo.

Appuntamento con uno specialista

Dovrebbe essere chiaro che visitare un urologo è una questione ordinaria. Non accadono cose terribili, la procedura è assolutamente indolore. Se, tuttavia, c'è un po 'di eccitazione prima della visita, puoi prendere delle gocce calmanti.

Per tutti i pazienti, l'esame inizia con una conversazione. Le domande dello specialista devono essere risolte in dettaglio. Ciò contribuirà a fare una diagnosi più accurata. Se hai una malattia cronica, il tuo medico dovrebbe parlartene..

Il paziente effettuerà una serie di esami direttamente nello studio del medico. Dopo la conversazione, il medico inizia l'esame.

Esame di uomini

Negli uomini, uno specialista esamina la pelle intorno al pene, ai testicoli, allo scroto e alla prostata. Poiché la ghiandola prostatica si trova nella piccola pelvi, viene esaminata attraverso il retto dell'uomo.

Studio delle donne

L'esame urologico delle donne viene eseguito su una sedia ginecologica. Lo scopo di tale esame è esaminare la pelle della zona inguinale, per determinare le condizioni delle vie urinarie, i reni e la secchezza della mucosa vaginale. Questo può svolgere un ruolo importante nel determinare la diagnosi corretta..

Esame del bambino

Come con gli adulti, un appuntamento con un urologo pediatrico inizia con la raccolta delle informazioni. I genitori del bambino parlano delle sue malattie e della sua salute in generale. Successivamente, il medico esamina i genitali, esamina l'addome. La presenza dei genitori durante l'esame è obbligatoria.

Procedure aggiuntive

Dopo l'esame, il medico e il paziente discutono l'ulteriore corso del trattamento, che include una serie di test aggiuntivi. Possono svolgersi il giorno della visita o alla visita successiva. Ulteriori test includono:

  • diagnostica ecografica della prostata, della vescica e dei reni;
  • Analisi delle urine;
  • cistoscopia;
  • biopsia della vescica;
  • analisi del sangue;

Queste procedure aiuteranno il medico a scegliere il corso appropriato di trattamento..

Finalmente

Per diagnosticare tempestivamente le malattie nella sfera genito-urinaria, dovresti essere esaminato almeno due volte all'anno. Le fasi iniziali di qualsiasi malattia in urologia vengono trattate con molto successo in breve tempo e non causano gravi complicazioni.

Per prevenire il verificarsi di malattie urologiche, si consiglia di seguire una serie di regole di base:

  • praticare sport;
  • mangiare correttamente;
  • escludere il sesso occasionale;
  • indossa biancheria intima della tua taglia, dai la preferenza alla biancheria intima realizzata con materiali naturali che forniscono un buon ricambio d'aria;
  • indossare abiti "secondo il tempo", non sedersi a lungo su una superficie fredda;
  • osservare l'igiene personale;
  • periodicamente essere esaminato da un urologo.

Durante l'esame con il medico, non dovresti provare disagio, imbarazzo, preoccupazione e paura. È meglio sopportare tutto per 15-20 minuti piuttosto che trattare ulteriormente la malattia in una fase più avanzata.

Come viene controllata la prostata negli uomini?

Come viene controllata la prostata negli uomini?

La prostatite è una grave malattia maschile che, se non trattata, porta a complicazioni come:

  • impotenza;
  • infertilità;
  • gravi disturbi mentali;
  • la comparsa di neoplasie maligne.

È necessario controllare regolarmente la prostata e monitorare lo stato del sistema genito-urinario. È questo aspetto del mantenimento della salute degli uomini che considereremo nell'articolo. Imparerai:

  • chi ha bisogno di vedere un urologo a scopo preventivo;
  • quali sintomi indicano la necessità di ottenere un appuntamento con uno specialista il prima possibile;
  • quali domande farà il medico;
  • come gli specialisti controllano la prostata negli uomini per l'infiammazione;
  • quali metodi diagnostici vengono utilizzati;
  • se è necessario prepararsi all'appuntamento iniziale con l'urologo;
  • come diagnosticare la prostata da soli a casa.

Quando controllare la prostata

Si raccomanda a tutti gli uomini di età superiore ai 40 anni di visitare gli urologi per gli esami profilattici della ghiandola prostatica. Si consiglia di farlo una volta all'anno. Sottoporsi a esami preventivi della prostata è più spesso raccomandato per i pazienti dei seguenti gruppi.

  • Uomini sopra i 50 anni.
  • Persone obese.
  • Pazienti i cui parenti (padri, fratelli e figli) sono stati diagnosticati con malattie urologiche.
  • Uomini che hanno avuto malattie del sistema genito-urinario.

Inoltre, è necessario sottoporsi più spesso a esami della prostata quando si assumono farmaci che hanno un effetto negativo sul lavoro degli organi pelvici..

Nel più breve tempo possibile, è necessario eseguire l'esame della prostata se vengono rilevati sintomi di infiammazione della ghiandola.

  • Aumento della temperatura corporea.
  • Maggiore voglia di urinare (specialmente di notte).
  • Difficoltà a svuotare la vescica.
  • Dolore durante la minzione.
  • Disfunzione erettile.
  • Disagio durante i rapporti sessuali.
  • Eiaculazione dolorosa.
  • Scarico estraneo dall'uretra.
  • Debolezza e malessere generale.

Esame iniziale della prostata su appuntamento dall'urologo

La diagnosi delle malattie della prostata negli uomini inizia con l'assunzione di anamnesi. Ecco un esempio di elenco di domande che il medico chiederà.

  • Da quanto tempo sono comparsi i sintomi??
  • Ci sono dolori e dove sono localizzati?
  • Quanto è difficile la minzione?
  • Ci sono problemi con la potenza?
  • Dove lavori?
  • Che tipo di vita sessuale hai?
  • Hai mai avuto problemi con il sistema genito-urinario??
  • Ci sono malattie precedenti?
  • Che tipo di stile di vita conduci?

Tutto ciò è necessario per costruire un quadro clinico preliminare. Pertanto, non distorcere le informazioni e rispondere nel modo più dettagliato possibile..

La fase successiva nella diagnosi del sistema genito-urinario è un esame rettale digitale della prostata. Va così.

  • Il medico si lava le mani, indossa i guanti e lubrifica l'indice con un gel lubrificante medico.
  • Il medico ti chiederà di sdraiarti sul divano e assumere una posizione ginocchio-gomito o girarti su un fianco.
  • Lo specialista inserisce un dito nel retto e rileva la presenza di anomalie nella prostata.
  • Una piccola quantità di secrezione prostatica viene presa per l'esame di laboratorio.

In uno stato normale, tutto sembra così.

  • Dimensioni della prostata - 27–43 mm.
  • Il volume della ghiandola è 19,6-23 cm 3.
  • Nessun sigillo.
  • La secrezione della prostata rilasciata alla palpazione non ha odori estranei.
  • L'organo è moderatamente denso.
  • I lobi della ghiandola hanno le stesse dimensioni.
  • Contorni: chiari.
  • Mobilità - presente.

Se vengono rilevate anomalie, il medico fornirà indicazioni per condurre procedure diagnostiche di base che consentano di identificare con precisione l'eziologia, la forma e lo stadio della malattia.

Importante! È necessario prepararsi per la visita iniziale dall'urologo.

  1. Evita il sesso e la masturbazione il giorno prima..
  2. Fai un clistere purificante il giorno prima dell'esame..

Set base di analisi

Un esame urologico completo per sospetta prostatite di solito include:

  • esame della secrezione della prostata;
  • esami delle urine (normali e batterici);
  • analisi del sangue generali e biochimiche;
  • esame dello striscio uretrale.

Esame della secrezione della prostata

La diagnosi della prostata comporta l'esame della sua secrezione in un laboratorio al microscopio. La ricerca identifica:

  • la natura della microflora;
  • il numero di grani di lecitina;
  • conta leucocitaria.

Una quantità maggiore di quest'ultimo indica un'infiammazione. Se ci sono batteri nel segreto, la malattia è contagiosa..

Abbiamo parlato della preparazione per prendere le secrezioni prostatiche per l'esame all'appuntamento primario con l'urologo..

Test delle urine generali e batterici

Viene prescritto un test delle urine generale per determinare:

  • la presenza di secrezioni estranee;
  • il numero di leucociti;
  • la natura della microflora patogena;
  • velocità di sedimentazione eritrocitaria.

L'analisi delle urine batteriche ha lo scopo di determinare il tipo di microrganismi che hanno causato l'infezione.

Analisi del sangue generali e biochimiche

Il primo tipo di procedura diagnostica fornisce informazioni generali sulla salute del paziente. L'analisi biochimica ha lo scopo di valutare lo stato degli organi, le cui violazioni nel lavoro possono provocare prostatite.

Esame dello striscio uretrale

È prescritto se si sospetta la presenza di tali patologie e malattie come:

  • uretrite;
  • clamidia;
  • gonorrea;
  • ureaplasmosi.

Ulteriori tipi di diagnostica della prostata che possono essere prescritti da un urologo

Nei seguenti casi vengono solitamente prescritte ulteriori procedure diagnostiche volte a valutare le condizioni della prostata.

  • Informazioni insufficienti per fare una diagnosi accurata.
  • Il trattamento della malattia non funziona.
  • Ci sono sospetti di oncologia e patologie associate alla prostatite.

Elenchiamo ulteriori tipi di diagnostica della prostata.

Ecografia transrettale della prostata

Questa è una procedura diagnostica molto istruttiva. Oltre alla prostatite, rileva cisti, adenomi e presenza di neoplasie maligne.

L'ecografia transrettale prevede l'introduzione di una sonda ecografica nel retto di 5-7 cm Se è necessario esaminare le vescicole seminali, il dispositivo viene inserito un po 'più in profondità (di 7-9 cm). La durata di un esame ecografico della prostata di solito non supera i 15 minuti.

L'ecografia transrettale della prostata richiede una preparazione.

  • Una settimana prima della procedura, eliminare gli alimenti che aumentano la formazione di gas dalla dieta.
  • Non mangiare dopo le 18:00 del giorno prima del test.
  • Prima della procedura, pulire l'intestino usando un clistere o altri metodi.
  • Bere 1 litro d'acqua un'ora prima dell'esame.

Di solito, un'ecografia transrettale della prostata è sufficiente per ottenere le informazioni necessarie. Altre procedure diagnostiche aggiuntive sono prescritte molto meno spesso..

Prostatografia

Questa è una radiografia della ghiandola utilizzando un mezzo di contrasto. La procedura è adatta per la diagnosi di prostatite e adenoma prostatico. La prostostato è prescritta quando è necessario ottenere con urgenza dati accurati sullo stato dell'organo. Questo esame non richiede una preparazione preliminare. Hai solo bisogno di svuotare la vescica prima della procedura.

È condotto in questo modo.

  • Un mezzo di contrasto viene iniettato nella vescica (in alcuni casi, direttamente nella ghiandola).
  • Il dottore aspetta qualche minuto. Durante questo periodo, l'agente di contrasto entra nel flusso sanguigno e viene distribuito in tutto il corpo.
  • Lo specialista esegue una radiografia in due proiezioni (sul retro e sul lato).

Dopo aver ricevuto le immagini, il medico le esamina e ne trae una conclusione.

Scansione TC

È prescritto se si sospetta che la ghiandola prostatica sia piena di pus. In questo caso, è necessario prescrivere urgentemente un trattamento. La tomografia computerizzata consente di determinare la direzione della crescita di un sacco purulento per una rimozione tempestiva.

Determinazione dell'indice di salute della prostata

Presuppone il prelievo di sangue per ulteriori test di laboratorio. Rivela tutte le forme di prostatite, nonché la presenza di tumori benigni e maligni. Questo è il metodo diagnostico più moderno che nel 26% dei casi elimina la necessità di biopsia, che è irta di complicazioni..

Puoi trovare informazioni dettagliate sulla determinazione dell'indice di salute della prostata qui.

Come controllare la prostata da soli a casa?

I medici non raccomandano l'autodiagnosi, ma puoi controllare la ghiandola prostatica da solo a casa.

Prima di tutto, devi prepararti per la procedura. Per questo:

  • svuota le viscere naturalmente o fai un clistere;
  • tagliati le unghie;
  • lavarsi accuratamente le mani con sapone;
  • indossare un guanto chirurgico sulla mano destra.

Ora puoi iniziare a controllare le condizioni della ghiandola prostatica. Agisci in questo modo.

  • Lubrificare il dito indice con vaselina o lubrificante intimo.
  • Lentamente e senza movimenti bruschi, inserisci l'indice nel retto.
  • Prova a sentire la ghiandola. La prostata sembra una palla.
  • L'esame della palpazione consiste nel sentire delicatamente la prostata con movimenti lenti, massaggiando leggermente la ghiandola.

Abbiamo indicato i segni di deviazione sopra. Se li trovi, devi consultare immediatamente un medico..

Prevenzione della prostata

Esistono vari metodi per prevenire la prostatite. Tra loro:

  • assumere farmaci prescritti da un medico;
  • mantenere uno stile di vita sano;
  • l'uso di integratori alimentari;
  • terapia dietetica;
  • rimedi popolari;
  • procedure di fisioterapia;
  • vita sessuale regolare;
  • esercizi sportivi e fisioterapici.

Il modo più efficace per prevenire la prostatite senza assumere farmaci è attraverso la terapia fisica. Un effetto positivo sulla ghiandola prostatica è fornito da:

  • massaggio vibratorio dell'organo;
  • riscaldamento;
  • Terapia IR;
  • magnetoterapia.

L'effetto massimo si osserva con un effetto simultaneo sugli organi pelvici in tutte e quattro le direzioni. Ecco come funziona il nostro innovativo dispositivo Smart-Prost. Procedure cliniche o domiciliari regolari:

  • migliora il flusso sanguigno nell'organo;
  • allevia l'infiammazione e previene il loro aspetto;
  • riduce il numero di leucociti nella secrezione della prostata;
  • aumenta la libido;
  • migliora la potenza;
  • esalta le sensazioni orgasmiche;
  • allevia la sindrome del dolore;
  • normalizza la minzione.

L'opportunità di utilizzare il dispositivo fisioterapico da noi sviluppato è stata clinicamente dimostrata. L'efficacia della lotta alla prostatite con l'utilizzo di "Smart-Prost" è aumentata del 42%.

Puoi ordinare un innovativo massaggiatore vibrante per telefono o andando alla pagina principale. Prima di utilizzare "Smart-Prost" per la prevenzione della prostatite a casa, consultare il medico..

conclusioni

Il nostro consiglio principale per uomini di mezza età e anziani è: in nessun caso non esitate a contattare uno specialista se trovate segni di prostatite. Per il rapido recupero della salute maschile, visita un urologo il prima possibile. La diagnosi e il trattamento della prostatite nelle prime fasi saranno il più rapidi, efficaci ed economici possibile.

Uomini all'appuntamento del medico con l'urologo

Gli uomini dovrebbero visitare un urologo almeno una volta nella vita. Certo, vale la pena essere esaminato da un medico ogni anno, ma, sfortunatamente, questa regola viene osservata raramente nella pratica..

Tuttavia, nessun rappresentante del sesso più forte è immune dalla necessità di visitare prima o poi questo operatore sanitario. Per conoscere lo stato del suo sistema genito-urinario.

Spesso i pazienti vogliono sapere cosa fa un urologo per uomini e quali sono le caratteristiche dell'appuntamento con questo specialista.

Quali test dovranno superare e una donna può venire dall'urologo con i suoi problemi?

  • Chi è un urologo e quali malattie affronta
  • Urologo e malattie sessualmente trasmissibili
  • Quando venire a un consulto urologo
  • Raccomandazioni per la preparazione per l'esame da parte di un urologo
  • Esame da parte di un urologo
  • Quali esami può prescrivere un urologo?
  • Urologo o andrologo: dove andare con le malattie della prostata
  • Può una donna venire dall'urologo

Chi è un urologo e quali malattie affronta

L'urologia è una sezione abbastanza ampia della medicina pratica che si occupa dei problemi del sistema urinario.

I medici con una specialità simile sviluppano e applicano praticamente vari metodi diagnostici, approcci alla terapia e prevenzione delle malattie di questi organi..

Spesso i pazienti presumono che l'urologo sia un medico maschio. Non c'è nulla di sorprendente in questo, perché la maggior parte degli uomini visita il medico, rivolgendosi a lui con un'ampia varietà di disturbi dal sistema urinario..

Il medico può affrontare le seguenti malattie:

  • cistite - un processo infiammatorio nella vescica;
  • urolitiasi - una patologia in cui si formano pietre nei reni che impediscono il normale deflusso dell'urina, ferendo le mucose;
  • uretrite - un processo infiammatorio che colpisce la mucosa dell'uretra;
  • enuresi - una deviazione in cui il paziente non è in grado di frenare la voglia di urinare;
  • prostatite - un disturbo caratterizzato da processi infiammatori nella prostata.

Un urologo, quando si tratta di un rappresentante del sesso più forte, spesso tratta non solo il sistema urinario, ma anche il sistema riproduttivo. Ciò è spiegato dal fatto che entrambi i sistemi si trovano in stretta vicinanza l'uno all'altro. Spesso, se uno è colpito, anche l'altro ne è influenzato. Inoltre, per gli uomini, a differenza delle donne, non esiste un medico strettamente specializzato in patologie dell'apparato riproduttivo.

Il medico può aiutare con:

  • varie malattie del testicolo, come idrocele, varicocele, orchite, epidimite, orchiepidimite, ecc.;
  • fimosi - un disturbo in cui il prepuzio si restringe così tanto da non consentire la piena esposizione della testa del pene e talvolta blocca completamente il flusso sanguigno al suo interno, portando a cambiamenti in cancrena;
  • adenoma prostatico - una patologia accompagnata da proliferazione benigna dei tessuti nella ghiandola prostatica;
  • cancro alla prostata - una malattia molto pericolosa, accompagnata dalla transizione da processi benigni a maligni.

Il medico è in grado non solo di stabilire correttamente la diagnosi, ma anche di fornire al paziente raccomandazioni per il trattamento, la prevenzione.

La maggior parte delle patologie del sistema genito-urinario riduce notevolmente la qualità della vita del paziente. Pertanto, non è consigliabile auto-medicare..

Urologo e malattie sessualmente trasmissibili

Un urologo maschio è un medico che spesso ha bisogno di conoscere non solo malattie infiammatorie e non infiammatorie senza segni di un processo infettivo, ma anche varie infezioni. Naturalmente, il medico tratta i processi infiammatori non specifici. Sono in grado di provocare balanite, balanopostite, orchite, orchiepidimite, uretrite e altri disturbi simili.

Tuttavia, una parte separata del lavoro di un tale medico sono le malattie a trasmissione sessuale..

Si ritiene spesso che le malattie sessualmente trasmissibili siano prerogativa dei venereologi. Tuttavia, non è sempre possibile visitare un venereologo e quindi un urologo può aiutare se necessario..

Quando un paziente contatta, un medico può aiutare nella diagnosi, nel trattamento e nella prevenzione delle seguenti patologie:

  • tricomoniasi - malattie sessualmente trasmissibili causate da Trichomonas - parassiti intracellulari, è difficile da diagnosticare a causa di un quadro clinico sfocato;
  • clamidia - una patologia provocata dalla clamidia, caratterizzata dallo sviluppo di sintomi di uretrite;
  • la gonorrea è una malattia spiacevole che può ridurre notevolmente la qualità della vita dei pazienti, negli uomini è spesso accompagnata dal rilascio di una piccola quantità di pus al mattino dall'uretra;
  • ureaplasmosi e micoplasmosi - due malattie causate da microflora opportunistica, che possono anche ridurre significativamente la qualità della vita dei pazienti;
  • candidosi - una patologia fungina caratterizzata da una crescita incontrollata di un fungo condizionatamente patogeno nell'area genitale, ecc..

Naturalmente, i medici raccomandano di trattare i segni delle malattie sessualmente trasmissibili a un venereologo. Tuttavia, se non c'è la possibilità di visitare un medico nel prossimo futuro, puoi chiedere aiuto a un urologo..

Quando venire a un consulto urologo

Ciò che un urologo tratta negli uomini è chiaro.

Ma non tutti i rappresentanti del sesso più forte sanno quali reclami vale la pena andare da questo dottore. C'è un intero elenco di reclami per i quali si consiglia una consultazione con un medico..

  • sensazione di prurito, sensazione di bruciore nell'uretra;
  • lamentele su qualsiasi scarica patologica dal pene che abbia un colore atipico o un odore acuto e sgradevole;
  • dolore localizzato nell'addome inferiore, dove è proiettata la vescica;
  • la comparsa di dolore durante i rapporti sessuali o immediatamente dopo di loro;
  • bisogno frequente di andare in bagno o completa incontinenza urinaria in qualsiasi forma;
  • la comparsa nello sperma o nelle urine di eventuali impurità patologiche (ad esempio sangue o pus);
  • la formazione di verruche, verruche genitali e altre escrescenze patologiche sui genitali;
  • sviluppo di sintomi di impotenza, comparsa di segni di impotenza;
  • l'aspetto nell'area genitale di un'eruzione cutanea di qualsiasi forma, dimensione, intensità, ecc..

Una lamentela importante separata che gli uomini spesso si rivolgono a un medico è l'infertilità..

Viene anche effettuato il trattamento dell'infertilità maschile da parte di un urologo. L'importante è sottoporsi agli esami consigliati dal medico per identificare la causa della deviazione..

Raccomandazioni per la preparazione per l'esame da parte di un urologo

Spesso i pazienti sono interessati alla domanda su come va un esame maschile da parte di un urologo. In effetti, non c'è nulla di difficile nel prepararsi per una visita dal medico..

  • per diversi giorni prima di andare in ospedale, evitare il contatto sessuale, poiché possono lubrificare i risultati della ricerca;
  • smettere di usare antisettici almeno 24 ore prima della visita;
  • passare la notte prima di una semplice toilette dei genitali senza mezzi di cura, trattandoli semplicemente con acqua corrente;
  • almeno una settimana prima di andare dal medico, rifiutare di assumere antibiotici, anche se vengono presi non a causa di disturbi urologici, ma per altri motivi;
  • si consiglia di portare con sé all'appuntamento un foglio di carta e una penna per annotare tutti i consigli che il medico darà.

Il paziente, opportunamente preparato per l'esame, consentirà al medico di effettuare immediatamente tutti gli esami necessari per valutare le sue condizioni.

In alcuni casi, quando si suppone di prelevare immediatamente il sangue durante l'esame, si consiglia inoltre di non mangiare cibo al mattino, in modo da non lubrificare i risultati del test.

Esame da parte di un urologo

Spesso tra i rappresentanti del sesso più forte c'è una domanda su cosa fa l'urologo per uomini durante l'appuntamento iniziale e le successive consultazioni.

L'esame segue spesso uno schema standard..

  1. Prendendo l'anamnesi

Prendere l'anamnesi è una parte importante dell'appuntamento. Durante esso, il medico specifica quanto tempo fa sono comparsi determinati sintomi, quanto sono pronunciati e quanto riducono la qualità della vita.

Il medico deve chiarire le informazioni sulla vita sessuale di un uomo, le peculiarità della minzione, le feci. Non dovresti vergognarti delle domande del medico, poiché tutte mirano a una diagnosi precoce.

  1. Ispezione

Dopo aver raccolto l'anamnesi, il medico deve esaminare il pene e l'area genitale. Durante l'esame, puoi trovare segni di gonfiore, graffi, prurito, eruzioni cutanee.

Inoltre, l'esame consente di valutare la correttezza della formazione anatomica dei genitali. Questo può anche essere importante per la diagnosi..

  1. Assegnazione di analisi

Qualsiasi malattia nel mondo moderno viene finalmente diagnosticata dopo che è stata confermata dalle analisi. Il medico prescrive l'elenco dei test in ciascun caso su base individuale, in base ai sintomi di cui si lamenta il paziente.

  1. Selezione della terapia

La scelta del trattamento è sempre l'ultimo passo da compiere. È possibile quando è già stata fatta la diagnosi finale.

Quali esami può prescrivere un urologo?

Quali test negli uomini vengono eseguiti su un appuntamento con un medico specializzato in urologia, viene spesso posta la domanda.

Oltre agli esami del sangue e delle urine standard, è necessario uno striscio dall'uretra.

Uno striscio urologico è una procedura scomoda per la maggior parte dei maschi. Tuttavia, l'analisi può diagnosticare molte malattie. Pertanto, è sufficiente trasferirlo se il medico ha consigliato di prenderlo.

Come notano i medici, una macchia dopo aver preso un materiale può essere esaminata in diversi modi. Prima di tutto, viene controllato al microscopio, prestando attenzione alla presenza di cellule atipiche, microrganismi patogeni. Dopo l'esame con un microscopio, lo striscio può essere inoculato su un terreno di coltura o trasferito in un laboratorio per la PCR.

Entrambi gli studi hanno lo scopo di diagnosticare le infezioni a trasmissione sessuale.

In caso di infertilità, agli uomini viene offerto uno spermogramma.

Lo studio consente di valutare la fertilità del paziente. Comprendere quanto fortemente i genitali sono coinvolti nei processi patologici identificati.

Urologo o andrologo: dove andare con le malattie della prostata

Spesso tra i rappresentanti del sesso più forte, la domanda su dove andare se ci sono segni di malattia della prostata suona nell'ambulatorio del medico. In questo caso, prima di tutto, vale la pena visitare un andrologo.

Andrologo è un medico specializzato in prostatite e altre malattie della ghiandola prostatica. Non è una specialità isolata, ma una parte dell'urologia. Pertanto, molti urologi sono andrologi part-time.

L'esame della prostata da parte di un urologo avviene attraverso il retto.

Viene eseguito un esame rettale digitale standard. Durante il quale il medico ha l'opportunità di valutare la struttura della ghiandola prostatica, le sue dimensioni, la forma e altre caratteristiche. Se un esame digitale mostra delle anomalie, vengono prescritti ulteriori test.

Inoltre, durante l'esame con un dito, il medico può prendere il succo della prostata per l'analisi..

C'è spesso interesse sul motivo per cui un urologo controlla la prostata. Il fatto è che nel sesso più forte, specialmente dopo 40 anni, si verificano spesso pericolosi cambiamenti patologici in questo organo. Solo una diagnosi tempestiva può prevenire tristi conseguenze..

Può una donna venire dall'urologo

C'è un malinteso diffuso che un urologo sia un medico che può aiutare solo il sesso più forte ai suoi appuntamenti. Questo non è vero.

Dal momento che una donna ha anche un sistema urinario e può anche essere malata.

Un rappresentante del gentil sesso può anche prendere un appuntamento con un medico. Ovviamente le donne non si ammalano di prostatite. Tuttavia, sono più probabili dei rappresentanti del sesso più forte, ad esempio cistite, pielonefrite.

I medici spiegano questo dalle caratteristiche strutturali del sistema genito-urinario..

Un'uretra corta di grande diametro, attraverso la quale i microrganismi patogeni possono facilmente penetrare. Naturalmente, con lo sviluppo di tali patologie, una donna ha bisogno di un trattamento competente e completo per non affrontare complicazioni di vario genere in futuro..

L'esame urologico maschile spaventa molti pazienti.

In effetti, non c'è assolutamente nulla di sbagliato nel visitare un operatore sanitario. Inoltre, il medico può rilevare molte malattie in una fase precoce. Grazie al quale è possibile curarli con meno tempo e denaro.

La cosa principale è non esitare a chiedere aiuto.!

Se hai bisogno di visitare un urologo, contatta l'autore di questo articolo: un urologo, andrologo a Mosca con molti anni di esperienza.

  • Urologia
  • Venereologia
  • HIV
  • Gardnerellosi
  • Condilomatosi
  • Tordo
  • Sifilide
  • Tricomoniasi
  • Prostatite
  • Balanopostite
  • Herpes
  • Gonorrea
  • Micoplasmosi
  • Ureaplasmosi
  • Uretrite
  • Chlamydia
  • Malattie sessualmente trasmissibili

Appuntamento con un urologo: preparazione per esame, diagnosi e trattamento

Nonostante la convinzione diffusa che un urologo tratti esclusivamente malattie maschili, questa affermazione è fondamentalmente sbagliata. Urology è specializzata nello studio e nel trattamento delle patologie dell'apparato riproduttivo e genito-urinario nelle donne. È di due tipi: femmina e maschio, studia la patologia di sistemi come l'uretra, le ghiandole surrenali, i reni, gli ureteri, la prostata, gli organi genitali esterni. Vediamo cosa tratta un urologo negli uomini?

  • 1 Chi è un urologo?
  • 2 Che cos'è l'urologia?
  • 3 In caso di sintomi, contattare un urologo?
  • 4 Com'è l'esame negli uomini?
    • 4.1 Preparazione per l'ispezione
    • 4.2 Ricovero dei pazienti
    • 4.3 Diagnostica
    • 4.4 Esecuzione di misure di trattamento

Chi è un urologo?

Un urologo è un medico specializzato nel trattamento di anomalie dell'uretra, malattie dei reni, ureteri, prostata e sistema riproduttivo. Prima di visitare un urologo, scopri cosa tratta il medico negli uomini. Tratta:

  • prostatite;
  • fimosi;
  • criptorchidismo;
  • papillomi;
  • Malattie STI;
  • trauma genitale;
  • impotenza;
  • oncologia;
  • cistite e pielonefrite;
  • incontinenza urinaria;
  • vescicolite, uretrite;
  • disturbi sessuali;
  • infiammazione della testa del pene;
  • infiammazione del tessuto renale;
  • malattie della vescica, del tratto urinario.

Importante: gli uomini sopra i 40 anni sono più a rischio di prostatite e disfunzioni sessuali. Pertanto, si consiglia di essere esaminato da un urologo almeno una volta all'anno..

Cos'è l'urologia?

L'urologia è un campo della medicina clinica, è specializzato in malattie del sistema urinario, genitali e sviluppa anche metodi per il loro trattamento e prevenzione. L'urologia stessa non è la corrente principale. E questo è dovuto al fatto che la scienza si basa su discipline correlate. Questa direzione è divisa per sesso in urologia maschile, femminile, pediatrica:

Per capire meglio cos'è l'urologia, è necessario capire cosa studia la scienza. Studia le seguenti malattie:

  • andrologia (urologia maschile);
  • urogenologia (urologia femminile);
  • urologia pediatrica (malformazioni e patologie della sfera genito-urinaria nei bambini);
  • urologia geriatrica (malattie urologiche in età avanzata, quando l'immunità è indebolita, il tono muscolare diminuisce);
  • fisiourologia (tubercolosi dei reni, della vescica, dei genitali);
  • oncourologia (formazioni maligne);
  • urologia urgente (condizioni pericolose per la vita: colica renale e ritenzione urinaria acuta).

In caso di sintomi, contattare un urologo?

Per scoprire perché è necessario visitare un urologo, chi è e cosa sta curando, dovresti scoprire in quali casi si rivolgono a lui. Viene consultato un urologo per:

  • viaggi dolorosi in bagno;
  • edema, crampi nella zona genitale;
  • diminuzione della produzione di urina;
  • bisogno frequente di urinare;
  • prurito mentre si va in bagno;
  • colica nella zona dei reni;
  • sensazioni dolorose nella parte bassa della schiena;
  • disturbi sessuali;
  • infezioni trasmesse sessualmente;
  • l'aspetto nelle urine di impurità, formazioni purulente;
  • edema e deformità dei genitali.

Importante: spesso tali sintomi sono accompagnati da febbre alta, brividi, perdita di appetito, stanchezza costante, sonnolenza. Ma nel decorso cronico, questi segni sono lievi o assenti..

Come è l'esame negli uomini?

Il compito ultimo dell'urologo si basa sulla diagnosi corretta e sul trattamento appropriato. Prima di visitare un urologo, considera non solo chi è, ma cosa c'è esattamente nel campo di attività di questo medico specialista. Il lavoro di un urologo comprende diverse fasi.

Preparazione per l'ispezione

Si consiglia di prepararsi prima di sottoporsi a una visita medica. Una semplice preparazione aiuterà il medico a determinare la malattia:

  1. Astenersi dal rapporto il giorno prima dell'assunzione.
  2. Svuota le viscere, la vescica.
  3. Mantenere puliti i genitali, non usare antisettici prima di visitare un medico.
  4. Sintonizzati su domande intime.

Accoglienza dei pazienti

Il medico chiede al paziente in dettaglio, è importante per lui scoprire lo stile di vita del paziente, l'insorgenza della malattia, i sintomi, i segni, le sensazioni dolorose. Il medico esegue un esame generale della regione lombare, dell'addome e dei genitali esterni. Un ruolo importante nell'esame è dato all'esame rettale digitale. L'urologo controlla lo scroto, esamina rettalmente la prostata, palpa il rene.

Diagnostica

Per stabilire una diagnosi accurata, uno specialista prescrive uno studio aggiuntivo, fornisce un rinvio per esami delle urine e del sangue. Queste analisi forniscono informazioni abbastanza voluminose sullo stato di salute. Per colore, sedimento, presenza di impurità proteiche nelle urine, si può presumere la presenza di una malattia esistente. Se il livello di leucociti e ESR è aumentato, ciò indica un processo infiammatorio nel corpo del paziente.

Inoltre, l'urologo prescrive un esame strumentale:

  1. Citoscopia: esame della vescica mediante citoscopio. Lo strumento viene inserito nell'uretra, uno specialista esamina attentamente l'organo urinario per identificare infiammazioni, varie neoplasie.
  2. Ureteroscopia. Viene eseguito per studiare le vie urinarie..
  3. L'urografia consente di rilevare eventuali anomalie associate al funzionamento dei reni, del sistema genito-urinario.
  4. Cistografia. Una sostanza colorata viene iniettata nella vescica, con l'aiuto della quale diventa visibile la forma, le pareti dell'organo. Questa procedura consente di identificare tumori, calcoli, altre patologie..
  5. Angiografia. La procedura ha lo scopo di esaminare i vasi sanguigni.
  6. Procedura ad ultrasuoni.

Esecuzione di misure terapeutiche

Chi è un urologo e cosa cura? Molti uomini fanno questa domanda. L'urologo esegue un trattamento conservativo e chirurgico di pazienti con malattie del sistema genito-urinario. Questa è la parte più responsabile, la parte principale del suo lavoro. Per patologie infiammatorie (cistite, uretrite, pielonefrite, prostatite) vengono prescritti farmaci antibatterici, antispastici, antinfiammatori. È necessario un intervento chirurgico quando vengono rilevati fimosi, criptorchidismo e neoplasie. Se vengono identificate patologie oncologiche, vengono prescritte radioterapia e chemioterapia.

Inoltre, l'urologo prescrive quanto segue:

  • massaggio, drenaggio sotto vuoto della prostata;
  • darsonvalutazione delle mucose;
  • laser magnetico, radioterapia;
  • litotripsia.

Un urologo è uno specialista ristretto che viene consultato raramente. Tuttavia, un esame regolare da parte di un urologo preverrà molte malattie..

Esame da parte di un urologo negli uomini e nelle donne. Preparazione e ordine della procedura

Se ci sono alcuni sintomi, una persona decide di andare in un istituto medico. Lo specialista decide di prescrivere una serie di misure diagnostiche, se, in base ai loro risultati, è possibile determinare la presenza di problemi nel sistema genito-urinario, è necessario un esame da parte di un urologo negli uomini e nelle donne. Non è necessario presumere che l'urologo consulti esclusivamente i rappresentanti del sesso più forte, spesso anche le donne si rivolgono a lui. Questo specialista si occupa di malattie del sistema genito-urinario e non importa di che sesso sia il paziente. Un gruppo separato può essere diviso in urologi che trattano bambini e adolescenti, questo è spiegato da altre caratteristiche fisiologiche di un giovane organismo..

Caratteristiche della reception

L'esame da parte di un urologo negli uomini e nelle donne dovrebbe iniziare con una serie di misure preparatorie. Oltre a un esame esterno generale, il medico raccoglie l'anamnesi ed esegue altre misure diagnostiche. È importante notare che è necessario prepararsi adeguatamente per l'esame e, nelle donne e negli uomini, questo processo ha una serie di caratteristiche distintive. Questi aspetti dovrebbero essere attentamente considerati, poiché l'accuratezza dell'esame dipende dalla preparazione e ci sono anche fattori estetici..

L'esame per le donne viene effettuato su una sedia ginecologica, quindi devi ricordarti di portare con te un pannolino per la diagnosi. Devi rifiutarti di avere rapporti sessuali 24 ore prima dell'appuntamento. Prima dell'esame, non è necessario fare la doccia e dovresti anche abbandonare le misure igieniche implementate con l'aiuto di speciali farmaci antisettici, ad esempio usando clorexidina o furacilina. Il medico deve eseguire i test necessari e, quando si utilizzano alcune miscele medicinali, il risultato dello studio può essere notevolmente distorto.

Gli uomini dovrebbero prima prendere una serie di misure igieniche per prendersi cura di se stessi. Inoltre, è importante abbandonare completamente il rapporto sessuale due giorni prima della diagnosi. Un clistere purificante è una delle condizioni più importanti, è necessario affinché, se necessario, uno specialista possa effettuare la diagnostica digitale della prostata, attraverso la penetrazione attraverso il retto. Non è necessario vergognarsi o aver paura di un'erezione che potrebbe sorgere durante l'implementazione di questo sondaggio, poiché un tale risultato è abbastanza normale. È molto peggio se non c'è erezione. Un clistere purificante può essere omesso, poiché l'uso di un lassativo sarebbe un buon sostituto.

Per ottenere un esame con un urologo, dovresti visitare il registro dell'istituto medico, dove puoi fissare un appuntamento. Se vai da un altro specialista per la diagnosi, ti manderà sicuramente da un urologo, a seguito del quale dovrai superare ulteriori test. Molti pazienti li sottopongono a cliniche a pagamento in modo che i risultati dei test siano a portata di mano più velocemente. È importante notare che qualsiasi medico, urologo o qualsiasi altro si fida del laboratorio in cui lavora in modo molto più forte. Per questo motivo, puoi risparmiare in modo significativo le risorse finanziarie, il che non si può dire di tempo, poiché dovrai attendere i risultati dello studio..

Se è necessario uno studio raro o di alta precisione, è assolutamente necessario visitare un centro diagnostico privato. Inoltre, l'urologo stesso può consigliarlo, ma non dovresti andare al primo istituto che incontra. È molto importante studiare prima la gamma di servizi, nonché il costo di ciascuna procedura. Per garantire un servizio professionale e di qualità, dovresti prestare attenzione a diversi aspetti molto importanti:

  • il modo più semplice è trovare un dipendente qualificato in un grande istituto medico dove è presente un reparto urologico;
  • un ricevimento con un esperto di alta classe può essere organizzato dai rappresentanti della compagnia di assicurazioni.

Utilizzare i consigli di amici, vicini, colleghi e parenti è abbastanza pericoloso, perché può ridurre significativamente l'accuratezza dello studio e portare anche a gravi complicazioni. Tali condizioni rappresentano un rischio per la salute, pertanto è severamente vietato apportare modifiche al processo di diagnosi e trattamento. In questo caso, lo stato psico-emotivo è di grande importanza, poiché i pazienti sperimentano un grave disagio.

Quando si contatta una clinica privata, non si dovrebbe esitare a chiedere agli specialisti i diplomi sulla malattia in questione e una licenza. Le istituzioni mediche con una storia autorevole e lunga non nasconderanno queste piccole cose..

Quando vedere un urologo

Senza una serie di misure diagnostiche, determinare le caratteristiche della malattia, fare una diagnosi accurata e fare un trattamento appropriato. È importante sapere non solo come viene esaminato l'urologo nelle donne e negli uomini, ma anche le indicazioni per le quali è necessario contattare questo specialista. Questi fattori includono i seguenti aspetti:

  • infertilità;
  • malattia da urolitiasi;
  • la presenza di processi infiammatori nel sistema genito-urinario - uretrite, cistite;
  • danno;
  • formazioni tumorali situate nella vescica e nel tratto urinario;
  • problemi alle ghiandole surrenali e ai reni;
  • processi patologici della prostata negli uomini;
  • sviluppo anormale o insorgenza di patologie della struttura degli organi genitali.

L'urologia è una di queste scienze, che appartiene a un gruppo di specialità chirurgiche. Per questo, anche su appuntamento con un urologo, potrai ricevere un'assistenza di alta qualità e immediata attraverso l'intervento chirurgico. È importante notare che le specialità urologiche sono suddivise in diversi tipi aggiuntivi, grazie ai quali gli urologi diventano specialisti di un profilo più stretto. La classificazione è la seguente:

  1. Urogynecology. Lo specialista diagnostica e cura le malattie femminili uroginecologiche. Esiste una grande varietà di tutti i tipi di patologie che possono essere ugualmente attribuite sia a livello ginecologico che urologico.
  2. Andrologia. Il medico è impegnato nel trattamento delle malattie nel sesso più forte. Questo gruppo include malattie di natura infiammatoria, nonché tutti i tipi di problemi con il sistema riproduttivo maschile..
  3. Urologia pediatrica. Prima di tutto, un tale urologo si occupa di patologie congenite che si verificano spesso nei bambini. I problemi con il sistema genito-urinario si risolvono meglio a questa età quando il processo di formazione di organi e sistemi non è ancora terminato.
  4. Oncourologia. L'obiettivo principale di questo specialista è diagnosticare e curare le formazioni oncologiche localizzate nel sistema genito-urinario..
  5. Phthisiourology. Si occupa della cura di varie patologie urologiche di tipo tubercolotico.
  6. Geriatrico. Questa è una parte molto complessa ed estesa dell'urologia, in questo caso lo studio e la lotta contro vari disturbi vengono effettuati esclusivamente su pazienti anziani..
  7. Urgente. In rari casi, si verificano situazioni in cui i pazienti necessitano di cure di emergenza rapide e di alta qualità, a seguito delle quali viene eseguito l'intervento chirurgico.

Ciascuna di queste varietà ha funzioni e responsabilità specifiche. Dovresti considerare come l'urologo esamina le donne e gli uomini per dare un'occhiata più da vicino al processo di diagnosi e controllo del corpo, che viene spesso fatto da un urologo.

Ispezione

Non tutti sanno come va un appuntamento con un urologo per donne e uomini, perché non hanno così tante caratteristiche distintive. Una consultazione con un urologo comprende diverse fasi. Prima di tutto, lo specialista parla con il paziente che lo chiameranno per raccogliere la massima quantità di informazioni sulla malattia, determinando i reclami del paziente ed è anche importante chiarire la storia medica. Dopodiché, è necessario misurare la temperatura corporea, questo sintomo si verifica in varie malattie urologiche, per questo motivo una tale manifestazione non può essere ignorata.

Il prossimo passo importante è l'ispezione visiva e la palpazione dei genitali esterni. A causa di queste misure, è possibile diagnosticare una malattia pericolosa, su cui ricade un ampio elenco di clienti. Dopo tali semplici misure diagnostiche, il medico formula molte altre raccomandazioni, quindi prescrive una serie di rimedi efficaci. Il paziente si veste, ascolta attentamente lo specialista. A questo punto, il ricevimento finisce. Per implementare tutto quanto sopra, un medico impiega non più di 15 minuti, solo in rari casi questo periodo di tempo viene superato.

Secondo alcune regole, una donna urologa non controlla gli uomini, tuttavia, ci sono tali opzioni. Tuttavia, nella clinica, un uomo ha il diritto di rifiutare e visitare un altro specialista, ma nelle istituzioni private tali problemi non sorgono. In ogni caso, l'imbarazzo e la paura devono essere scartati, le donne nel campo dell'urologia non sono meno competenti degli uomini. La cosa principale è far fronte allo stress psico-emotivo. Le malattie urologiche senza diagnosi e trattamento portano a gravi complicazioni.