Ormoni del midollo surrenale

La capacità degli estratti delle ghiandole surrenali di aumentare la pressione sanguigna era nota già nel XIX secolo, ma solo nel 1901 J. Takamine et al. isolato dal midollo surrenale un principio attivo identificato con l'adrenalina. È stato il primo ormone ottenuto in forma cristallina pura. Più di 40 anni dopo, nel 1946, un altro ormone, la norepinefrina, fu isolato dal midollo, che era stato precedentemente sintetizzato chimicamente. Oltre a questi due ormoni principali, un altro ormone, l'isopropiladrenalina, viene sintetizzato nelle ghiandole surrenali in tracce. Tutti questi ormoni hanno una struttura simile..

Questi ormoni ricordano strutturalmente l'amminoacido tirosina, dal quale differiscono per la presenza di ulteriori gruppi OH nell'anello e in corrispondenza dell'atomo β-carbonio della catena laterale e in assenza di un gruppo carbossilico. Infatti, è stata ottenuta evidenza sperimentale che il precursore degli ormoni del midollo surrenale è la tirosina, che subisce reazioni metaboliche di idrossilazione, decarbossilazione e metilazione con la partecipazione degli enzimi corrispondenti (vedi Capitolo 12). La biosintesi delle catecolamine (adrenalina e norepinefrina) può essere rappresentata come il seguente schema semplificato:

Il midollo surrenale umano del peso di 10 g contiene circa 5 mg di adrenalina e 0,5 mg di norepinefrina. Il loro contenuto nel sangue è rispettivamente di 1,9 e 5,2 nmol / l. Nel plasma sanguigno entrambi gli ormoni sono presenti sia allo stato libero sia allo stato legato, in particolare, all'albumina. Piccole quantità di entrambi gli ormoni vengono depositate sotto forma di sale con ATP nelle terminazioni nervose, che vengono rilasciate in risposta alla loro irritazione. L'epinefrina e la norepinefrina, come l'idopamina (vedi struttura), sono catecolamine, cioè alla classe delle sostanze organiche che hanno un forte effetto biologico. Inoltre, hanno tutti un potente effetto vasocostrittore, provocando un aumento della pressione sanguigna, e sotto questo aspetto la loro azione è simile a quella del sistema nervoso simpatico. È noto che questi ormoni hanno un potente effetto regolatore sul metabolismo dei carboidrati nel corpo. Quindi, in particolare, l'adrenalina provoca un forte aumento dei livelli di glucosio nel sangue, che è dovuto all'accelerazione della degradazione del glicogeno nel fegato sotto l'azione dell'enzima fosforilasi (vedi Capitolo 10). L'adrenalina, come il glucagone, attiva la fosforilasi non direttamente, ma attraverso il sistema adenilato ciclasi-cAMP-proteina chinasi (vedi sotto). L'effetto iperglicemico della norepinefrina è significativamente inferiore: circa il 5% dell'azione dell'adrenalina. Parallelamente, si nota l'accumulo di fosfati esosi nei tessuti, in particolare nei muscoli, una diminuzione della concentrazione di fosfato inorganico e un aumento del livello di acidi grassi insaturi nel plasma sanguigno. Esistono prove di inibizione dell'ossidazione del glucosio nei tessuti sotto l'influenza dell'adrenalina. Alcuni autori associano questa azione a una diminuzione della velocità di penetrazione (trasporto) del glucosio nella cellula. Il meccanismo d'azione delle catecolamine, inclusi i recettori α e β-adrenergici, il sistema adenilato ciclasi e altri fattori, è discusso alla fine di questo capitolo..

È noto che sia l'adrenalina che la norepinefrina si degradano rapidamente nel corpo; i prodotti inattivi del loro metabolismo vengono escreti nelle urine, principalmente sotto forma di acido 3-metossi-4-idrossimindale, oxoadrenocromo, metossinoradrenalina e metossiadrenalina. Questi metaboliti si trovano nelle urine principalmente nella forma associata all'acido glucuronico. Enzimi che catalizzano queste trasformazioni delle catecolamine sono stati isolati da molti tessuti e sono stati ben studiati, in particolare, la monoammina ossidasi (MAO), che determina la velocità di biosintesi e decadimento delle catecolamine, e la catecolmetiltransferasi, che catalizza la via principale della conversione dell'adrenalina, cioè o-metilazione dovuta alla S-adenosilmetionina. Ecco la struttura dei due prodotti finali della scomposizione delle catecolamine:

Ghiandole surrenali: perché sono necessarie?

"Le ghiandole della paura e del coraggio", "combattenti del sistema endocrino" - una metafora così contrastante in relazione a questi organi è abbastanza comprensibile, perché sono direttamente coinvolti nella formazione di due emozioni umane fondamentali: paura e rabbia. Quali sono le ghiandole surrenali, qual è il loro ruolo nel corpo, dove si trovano? Proviamo a capirlo.

Avendo attirato l'attenzione degli scienziati per molto tempo, queste ghiandole endocrine furono descritte per la prima volta dall'eccezionale medico e anatomista italiano Bartolomeo Eustachius a metà del XVI secolo. Attualmente, la scienza ha informazioni dettagliate sulla struttura e le funzioni delle ghiandole surrenali, tuttavia, probabilmente non sappiamo tutto su di esse..

Come funzionano le ghiandole surrenali?

Ci sono due ghiandole surrenali (alias ghiandole surrenali) nel corpo umano. Si trovano nello spazio retroperitoneale nella regione lombare e sono piccoli "cappucci" sopra i reni. Nonostante il fatto che il ruolo delle ghiandole surrenali sia lo stesso, hanno una forma diversa. La ghiandola a sinistra è visivamente simile a una falce di luna e quella a destra assomiglia a un triangolo.

All'esterno, le ghiandole sono ricoperte da una capsula di tessuto connettivo. Guardando la ghiandola in sezione, puoi trovare due strati in essa. Il primo si trova alla periferia dell'organo ed è chiamato corteccia. Nella regione centrale della ghiandola si trova il midollo.

Per rispondere alla domanda su quali ghiandole appartengono le ghiandole surrenali, è sufficiente fare riferimento alla loro struttura. Le ghiandole surrenali producono sostanze biologicamente attive - ormoni che entrano direttamente nel sangue. Le ghiandole surrenali non hanno dotti escretori, quindi questi organi sono indicati come ghiandole endocrine..

La sostanza corticale costituisce circa il 90% della massa totale delle ghiandole. È formato da cellule che producono corticosteroidi e ormoni sessuali.

Tre zone si distinguono nello strato corticale, differendo l'una dall'altra nella struttura delle loro cellule costituenti..

1. Glomerulare - occupa circa il 15% dell'intera corteccia. Consiste di piccole cellule raccolte nei "glomeruli" e che sintetizzano mineralcorticoidi - aldosterone, corticosterone, desossicorticosterone. Questi ormoni sono coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna e dell'equilibrio del sale marino..

2. Fascio: la sua struttura è costituita da lunghi fasci di grandi cellule che occupano i due terzi della corteccia surrenale. Producono glucocorticoidi - ormoni che influenzano l'immunità, sopprimono la crescita del tessuto connettivo e riducono anche l'intensità delle reazioni infiammatorie e allergiche nel corpo. Questi includono, in particolare, il cortisolo e il cortisone..

3. Mesh: consiste in un sottile strato di piccole cellule di varie forme, che formano una struttura a rete. Qui la formazione di ormoni sessuali - androgeni, estrogeni, gestageni, che sono responsabili dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie di una persona, sono importanti per portare un feto.

Il midollo, situato al centro delle ghiandole surrenali, è composto da cellule cromaffini. Nonostante una piccola quota del volume totale delle ghiandole, sono le cellule del midollo a produrre catecolamine - adrenalina e norepinefrina - che controllano il lavoro del corpo sotto stress.

Perché abbiamo bisogno delle ghiandole surrenali?

Per la vita. E queste non sono parole altisonanti. L'importanza assoluta delle ghiandole surrenali è confermata dal fatto che quando vengono danneggiate o rimosse, si verifica la morte.

La formazione di ormoni e sostanze biologicamente attive che influenzano direttamente la crescita, lo sviluppo e il funzionamento degli organi vitali è la funzione principale delle ghiandole surrenali. Grazie agli ormoni prodotti dal midollo surrenale e dalla corteccia, vengono regolati vari processi metabolici. Inoltre, prendono parte alla difesa immunitaria del corpo, all'adattamento umano alle condizioni avverse esterne e al cambiamento dei fattori interni.

Oggi ci sono più di 50 composti steroidei noti prodotti solo dalla corteccia surrenale. Ad esempio, l'idrocortisone garantisce l'accumulo di glicogeno nel fegato e nei muscoli, inibisce la sintesi proteica in alcuni tessuti e ne accelera la formazione in altri. Colpisce anche il metabolismo dei grassi, inibisce l'attività dei tessuti linfoidi e connettivi. L'aldosterone è responsabile della regolazione del metabolismo del sale marino, mantenendo il rapporto tra sali di sodio e di potassio.

Il cortisolo stimola il sistema immunitario. Se il corpo è esposto a uno stress imprevisto, questo ormone inizia a essere prodotto con urgenza. Grazie ad esso, il lavoro del cervello migliora, il muscolo cardiaco si rafforza, il corpo acquisisce la capacità di resistere a diversi tipi di stress.

La quantità di adrenalina e norepinefrina, che sono prodotte dalle cellule del midollo surrenale, di solito aumenta in situazioni di stress. Aumentare il livello di adrenalina nel sangue aiuta ad avviare i processi che mobilitano il corpo e lo rendono capace di sopravvivere in condizioni avverse. Allo stesso tempo, la respirazione diventa più frequente, l'apporto di ossigeno ai tessuti viene accelerato, i livelli di zucchero nel sangue, il tono dei vasi sanguigni e la pressione aumentano. A causa dell'effetto stimolante di questi ormoni, la forza muscolare, la velocità di reazione, la resistenza e la soglia del dolore aumentano. Ciò ti consente di rispondere alla minaccia con una delle opzioni: "colpisci" o "corri".

Regolando le funzioni vitali, le ghiandole surrenali ci aiutano ad adattarci rapidamente ai cambiamenti nel nostro ambiente. Per ridurre i rischi di disfunzione surrenale, dovresti, se possibile, evitare lo stress, essere fisicamente attivo, osservare un regime di lavoro e riposo, mangiare bene e consultare un medico in modo tempestivo in caso di reclami e per scopi preventivi.

Ormoni e scopo delle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali non sono solo un organo vitale del corpo umano, è il centro del sistema ormonale che colpisce il resto degli organi endocrini.

Il benessere e le prestazioni di una persona dipendono da come funzionano organicamente queste ghiandole, situate nei punti superiori dei reni..

Da questo articolo, il lettore imparerà cosa sono le ghiandole surrenali, quali ormoni produce, i loro nomi e le loro funzioni..

Informazione Generale

Le ghiandole surrenali sono una ghiandola endocrina accoppiata. Ogni ghiandola surrenale si trova nella parte superiore di ogni rene, come se fosse posta sopra il rene. Da qui il nome di questi organi del sistema endocrino..

La ghiandola surrenale destra sembra un cappello a tre punte di un guerriero francese ai tempi di Napoleone, quella sinistra ha una forma semicircolare, come una falce di luna. All'esterno, le ghiandole sono protette da tessuto fibroso che forma una capsula. La parte inferiore della capsula è collegata ai reni da trabecole.

Lo strato esterno della capsula è denso e ha una funzione protettiva. Lo strato interno è più morbido e sciolto. Si dirama dal tessuto capsulare alla corteccia

  • trabecole sottili, costituite da piastre, fili e setti, che formano una sorta di scheletro e danno la forma corrispondente all'organo;
  • vasi sanguigni, che forniscono ossigeno e sostanze nutritive e in cambio ricevono la porzione appropriata delle sostanze eccitanti;
  • nervi.

Lo spazio tra i setti è pieno di tessuto connettivo poroso permeato di fibre nervose e piccoli vasi sanguigni - capillari.

Il parenchima surrenale è costituito da:

  1. Sostanza corticale che occupa la parte principale dell'organo (corteccia surrenale) che produce corticosteroidi.
  2. Il midollo situato all'interno della ghiandola al centro e circondato su tutti i lati dalla corteccia. La sostanza cerebrale produce catecolamine che influenzano la frequenza cardiaca, la contrattilità delle fibre muscolari, il metabolismo dei carboidrati.

Corteccia d'organo

La sostanza corticale, a sua volta, è divisa in tre zone:

  • glomerulare;
  • fascio;
  • maglia.

Il funzionamento della ghiandola è controllato dalla ghiandola pituitaria del cervello, che produce l'ormone adrenocorticotropo (ACTH), il sistema renina-angiotensina-aldosterone associato ai reni e produce anche sostanze ormonali.

Un sottile strato di epitelio può essere rintracciato sotto la capsula - che, nel processo di riproduzione, rigenera la corteccia. Grazie alle cellule epiteliali sulla superficie della ghiandola, si formano corpi interrenali, che possono causare tumori, compresi quelli inclini a metastasi.

Tra le due zone - il fascio e il glomerulare, c'è uno strato intermedio di cellule insignificanti, che, secondo gli esperti, sono responsabili dell'auto-guarigione del fascio e delle zone reticolari, le riempie con nuovi endocrinociti.

La zona reticolare endoplasmatica è ben sviluppata; i mitocondri hanno tipiche pieghe tubulari (creste). Le corde epiteliali formano una struttura di tessuto poroso.

Parte del cervello

Il midollo (midollo) è formato da cromaffinociti o feocromociti relativamente ingranditi. I vasi sanguigni - sinusoidi - si trovano tra di loro. Le celle sono divise:

  • sulla luce, che produce adrenalina;
  • scuro, produttore di norepinefrina.

Il plasma intracellulare di epinefrociti e norepinefrociti è pieno di secrezioni granulari, il nucleo è pieno di una proteina che accumula catecolamine. I cromafinociti sono evidenziati quando trattati con sali di cromo, argento e altri metalli pesanti.

Questa proprietà si riflette nei nomi delle celle. I granuli di cromaffina compattati elettronicamente contengono proteine ​​cromogranine e neuropeptidi encefalina, che indica che le cellule appartengono a formazioni neuroormonali del sistema neuroendocrino interconnesso.

Ormoni surrenali

Le ghiandole surrenali sono un organo endocrino vitale, senza il quale il corpo non può esistere. Due dei suoi dipartimenti - il cervello e la corticale, producono un complesso di enzimi endocrini che agiscono sui sistemi cardiovascolare, nervoso, immunitario e riproduttivo del corpo.

Dipartimento del cervello

Il midollo è separato dalla corteccia da un piccolo strato intermedio di tessuto connettivo. La sostanza cerebrale produce ormoni "resistenza allo stress" - catecolamine. Questa è la nota adrenalina, che entra immediatamente nel flusso sanguigno, e la norepinefrina, che funge da una sorta di deposito per l'adrenalina..

Le catecolamine si formano ed entrano nel flusso sanguigno durante l'irritazione, che è caratterizzata da una maggiore sensibilità, parte del sistema nervoso autonomo.

Sostanza corticale

Tre parti della corteccia surrenale producono continuamente corticoidi, che non entrano immediatamente nel flusso sanguigno. Esso:

  • mineralcorticoidi - nella zona glomerulare;
  • glucocorticoidi - nella zona del fascio;
  • steroidi sessuali - nell'area della maglia.

Il materiale di partenza per la loro produzione è il colesterolo ottenuto dal sangue..
L'aldosterone è il mineralcorticoide primario. Regola e mantiene la quantità di elettroliti nel corpo attraverso l'assorbimento secondario di ioni sodio, cloro, bicarbonato e migliora l'escrezione di ioni di potassio e idrogeno dal corpo.

Diversi fattori influenzano la formazione dell'aldosterone e il suo rilascio dalle cellule:

  • l'adrenoglomerulotropina, prodotta dalla ghiandola pineale, stimola la formazione di aldosterone;
  • il sistema renina-angiotensina serve anche come stimolante per questo steroide;
  • le prostaglandine attivano e inibiscono la sintesi e il rilascio di aldosterone;
  • i fattori natriuretici inibiscono la formazione di aldosterone.

Con l'aumento della produzione di steroidi, il sodio si accumula nei tessuti e negli organi, provocando ipertensione, consumo di potassio e debolezza muscolare..

I glucocorticoidi si formano nella zona del fascio. Esso:

  • corticosterone;
  • cortisone;
  • idrocortisone (cortisolo).

Questo gruppo di corticoidi intensifica la fosforilazione durante la glucogenesi, influenzando così il metabolismo dei carboidrati. I glucocorticoidi attivano la formazione di carboidrati grazie alle proteine ​​e l'accumulo di glicogeno nel fegato, sono coinvolti nel metabolismo dei lipidi.

Dosi aumentate di corticoidi distruggono i linfociti e gli eosinofili nel sangue, sopprimono i processi infiammatori nel corpo.

Gli steroidi sessuali si formano nella zona reticolare, hanno un effetto sulle caratteristiche maschili secondarie anche nelle donne.
Funzioni degli ormoni surrenali.

Zona glomerulare della corteccia surrenaleL'unico mineralcorticoide nel corpo umano che controlla il metabolismo del sale marino e l'emodinamica.
Nella zona del fascio della sostanza corticaleUn ormone relativamente inattivo.
Responsabile della produzione di carboidrati dalle proteine, inibisce gli organi linfoidi
Regolatore del metabolismo dei carboidrati. Mantiene l'equilibrio energetico nel corpo, partecipa alle reazioni di stress.
Si trasforma in testosterone negli uomini e in estrogeni nelle donne, reintegrando così la mancanza di ormoni durante l'ipofunzione dei genitali corrispondenti

Analisi

Le analisi degli ormoni steroidei e surrenali sono prescritte per determinare lo stato funzionale di una parte del sistema endocrino, compreso il surrene-ipofisi-ipotalamo in presenza di sintomi di ipo- o iperfunzione della corteccia surrenale. Le seguenti patologie sono indicazioni per l'esecuzione di test per gli ormoni steroidei:

  1. Segni primari di insufficiente funzionalità della corteccia surrenale (ipotensione, affaticamento, nausea accompagnata da vomito, appetito alterato, perdita di massa muscolare, coscienza offuscata).
  2. La manifestazione nel corpo femminile di sintomi pronunciati di androgenismo (crescita dei peli sopra il labbro superiore e sul mento, linea bianca dell'addome, cambio di voce, ingrandimento del clitoride)
  3. Ovaie policistiche, che sono il risultato di un aumento degli androgeni nel corpo femminile;
  4. Difficoltà a determinare il sesso di un bambino, i cui organi genitali esterni hanno segni primari sia femminili che maschili.
  5. La malattia di Cushing.
  6. Neoplasie maligne della corteccia surrenale.

Un esame del sangue separato per l'ormone steroideo sessuale deidroepiandrosterone è prescritto per i seguenti problemi:

  • durante la gravidanza, quando si osservano complicazioni nel portare un feto;
  • aumento del contenuto di ormoni appartenenti al sistema ipofisario-surrenale di una donna incinta;
  • produzione insufficiente di corticosteroidi;
  • ritardo nello sviluppo sessuale adolescenziale.

Per un'analisi completa del contenuto di ormoni steroidei nel sangue, viene prelevato sangue venoso.
Un esame del sangue completo viene eseguito mediante cromatografia liquida ad alte prestazioni-spettrometria di massa (HPLC-MS).

Determina il contenuto di corticoidi steroidei e androgeni nel sangue.
Il paziente deve prepararsi con 10 giorni di anticipo per la consegna di questo test.

  • deve usare la quantità di sale che usa abitualmente nella sua dieta;
  • è auspicabile ridurre il consumo di cibi a base di carboidrati;
  • non è desiderabile assumere diuretici e farmaci contenenti ormoni durante questo periodo, nonché farmaci che modificano la pressione sanguigna;
  • sforzo fisico e stress psico-emotivo, i conflitti dovrebbero essere evitati;
  • non puoi mangiare entro 12 ore prima di fare il test;
  • non fumare per 3 ore prima di prelevare il sangue per analisi;
  • l'analisi non viene eseguita in presenza di malattie virali o infettive.

Dato che gli ormoni steroidei possono essere legati ad altri composti attivi, l'analisi mostrerà il contenuto totale di ormoni nel siero del sangue, ma non fornirà informazioni sulla loro bioattività nell'organismo..

Ma la predisposizione al nervosismo, all'aggressività o all'infantilismo e all'apatia è determinata dalla concentrazione di adrenalina. Il rapporto tra gli ormoni sessuali influenza il temperamento, l'atteggiamento nei confronti del sesso opposto, l'aspetto di una persona.

Conclusioni e conclusione

La concentrazione di sostanze prodotte dagli organi del sistema endocrino costruisce il corpo umano. Ad esempio, uno può permettersi di mangiare tutto e, come dice la gente, non è foraggio per un cavallo. E un altro, per mantenere un peso ottimale, deve negarsi tutto per non ingrassare..

L'uso sconsiderato di steroidi per raggiungere alcune vette sportive, specialmente da parte delle donne, la trasforma in una creatura maschile a metà della sua vita. Gli uomini diventano presto impotenti.

I genitori dovrebbero prestare molta attenzione allo sviluppo del loro bambino. Non balzargli addosso con rimproveri per essere eccessivamente grasso e allo stesso tempo infantile, o al contrario, isterico o aggressivo rispetto ai suoi coetanei, ma mostra il bambino a un endocrinologo, consulta con lui.

Una correzione ormonale tempestiva nella prima infanzia aiuterà a evitare gravi conseguenze in futuro e forse una morte precoce nel fiore degli anni per cancro, diabete.

Nel sistema endocrino, tutti gli organi sono importanti per l'attività vitale del corpo. Sono strettamente interconnessi e si influenzano a vicenda. Ma l'organo determinante in questo sistema sono le ghiandole surrenali..

Sfortunatamente, nello spazio post-sovietico, l'endocrinologia non riceve la dovuta attenzione e viene ricordata solo quando un paziente viene dal medico con un tumore della tiroide, alti livelli di zucchero o gravi patologie surrenali. Quando viene avviato un processo distruttivo, può essere difficile cambiare qualcosa..

Ormoni della corteccia surrenale e del midollo: le loro funzioni e ruolo fisiologico

La ghiandola surrenale è costituita da due strati: la corteccia esterna e il midollo interno.

Ogni strato produce ormoni diversi e funziona come un organo indipendente. Oltre a molte delle sue funzioni, le ghiandole surrenali sono coinvolte nella risposta allo stress del corpo e producono adrenalina, norepinefrina e cortisolo.

Ormoni surrenali

Ormoni della corteccia surrenale

La corteccia surrenale produce due tipi di ormoni steroidei: glucocorticoidi (cortisolo) e mineralcorticoidi (aldosterone).

  • Il cortisolo stimola la sintesi dei carboidrati e le relative funzioni metaboliche.
  • L'aldosterone regola l'equilibrio del sale e dell'acqua, che a sua volta influisce sulla pressione sanguigna.

Entrambi i tipi di ormoni sono coinvolti nella stimolazione a lungo termine del sistema immunitario quando il corpo è sotto stress.

La corteccia surrenale produce anche ormoni sessuali maschili (androgeni) e ormoni sessuali femminili (estrogeni).

La produzione di cortisolo e aldosterone è regolata dall'ormone adrenocorticotropo (ACTH, polipeptide) della ghiandola pituitaria. La produzione di ACTH, a sua volta, è stimolata da un peptide chiamato fattore di rilascio della corticotropina (CRH), che è prodotto dall'ipotalamo. Il cortisolo è secreto dalla corteccia surrenale in porzioni.

Livelli elevati di aldosterone e cortisolo influenzano l'ipotalamo e la ghiandola pituitaria anteriore sopprimendo la produzione e il rilascio di corticotropina (feedback negativo).

A differenza del cortisolo, tuttavia, la sintesi dell'aldosterone è controllata principalmente dalle variazioni della pressione sanguigna e dalla produzione di angiotensina renale..

Negli individui sani, la secrezione dell'ormone adrenocorticotropo nell'ipotalamo segue un ciclo giornaliero, raggiungendo i suoi livelli più bassi a tarda notte (intorno a mezzanotte) e massimi nelle prime ore del mattino prima del risveglio. Questo modello si riflette anche nella produzione di ormone adrenocorticotropo, aldosterone e cortisolo..

Glucocorticoidi. Cortisolo.

La secrezione di cortisolo provoca un forte aumento (da 6 a 10 volte il livello normale) nella velocità dei processi di gluconeogenesi, sintesi di carboidrati da aminoacidi e altre sostanze nel fegato.

Il cortisolo innesca la scomposizione delle proteine ​​in aminoacidi nel tessuto muscolare e il rilascio di aminoacidi nel sangue.

Nel fegato, il cortisolo stimola l'assorbimento degli amminoacidi e la produzione di enzimi attivi nella glucogenesi.

Un aumento della sintesi del glucosio porta ad un aumento delle riserve di glicogeno epatico. Successivamente, sotto l'influenza di altri ormoni come il glucagone e l'adrenalina, questo carboidrato immagazzinato secondo necessità (ad esempio tra i pasti) può essere riconvertito in glucosio..

Inoltre, il cortisolo provoca la scomposizione dei lipidi nel tessuto adiposo da utilizzare come fonte alternativa di energia in altri tessuti, inibisce il metabolismo e la sintesi proteica nella maggior parte degli organi del corpo (ad eccezione del cervello e dei muscoli).

Il cortisolo ha anche forti proprietà antinfiammatorie. In generale, il cortisolo riduce l'accumulo di liquidi nell'area dell'infiammazione diminuendo la permeabilità capillare nei tessuti interessati. Questo ormone sopprime anche la produzione di cellule T e anticorpi, così come altre risposte del sistema immunitario che possono causare ulteriore infiammazione..

Il cortisolo sembra svolgere un ruolo importante nella risposta fisiologica del corpo allo stress.

Il cortisolo in eccesso può aiutare a ridurre alcuni dei possibili effetti fisiologici negativi dello stress.

Durante periodi prolungati di stress, il cortisolo può interagire con l'insulina per aumentare l'assunzione di cibo e ridistribuire l'energia immagazzinata dal muscolo al tessuto adiposo, principalmente nella regione addominale.

L'eccessiva produzione di cortisolo durante lo stress può anche ridurre la funzione immunitaria riducendo la disponibilità di proteine ​​necessarie per la sintesi di anticorpi e altre sostanze prodotte dal sistema immunitario.

Nel tempo, la soppressione del sistema immunitario può aumentare la suscettibilità del corpo alle infezioni e lo sviluppo di alcune forme di cancro.

Mineralocorticoidi. Aldosterone.

Le due funzioni principali e correlate dell'aldosterone sono l'osmoregolazione (il processo di regolazione della quantità di acqua e sali minerali nel sangue) e la regolazione della pressione sanguigna.

Nei reni, l'aldosterone agisce aumentando l'assorbimento degli ioni sodio e la secrezione di ioni potassio, principalmente nei dotti collettori dei nefroni.

L'aldosterone stimola anche il riassorbimento del sodio nel colon. Questo processo aumenta la concentrazione di sodio nel sangue, che a sua volta stimola l'ipotalamo a rilasciare l'ormone antidiuretico, portando ad un maggiore assorbimento d'acqua e ad un aumento della pressione sanguigna.

La produzione di aldosterone è controllata principalmente dalle variazioni della pressione sanguigna.

L'abbassamento della pressione sanguigna stimola i reni a secernere renina. La secrezione di questo ormone, a sua volta, provoca l'attivazione della proteina angiotensina. L'angiotensina aumenta la pressione sanguigna provocando il restringimento delle arteriole e stimolando il rilascio di aldosterone dalla corteccia surrenale.

Ormoni sessuali della corteccia surrenale

La corteccia surrenale produce anche piccole quantità di ormoni sessuali maschili (androgeni) e femminili (estrogeni).

Questi ormoni sono prodotti in entrambi i sessi, ma gli uomini producono più androgeni e le donne sintetizzano più estrogeni..

Poiché i testicoli negli uomini producono grandi quantità di androgeni, la quantità di questo ormone secreto dalle ghiandole surrenali ha solo un effetto minore sulla funzione del corpo..

Nelle donne, gli ormoni androgeni prodotti dalle ghiandole surrenali rappresentano il 50% degli androgeni totali.

Gli androgeni promuovono la formazione muscolare e scheletrica sia negli uomini che nelle donne.

La produzione di estrogeni da parte delle ghiandole surrenali rimane trascurabile fino alla fine della menopausa, quando le ovaie smettono di produrre questi ormoni.

Ormoni del midollo surrenale. Catecolamine.

Il midollo surrenale secerne due ormoni non steroidei: adrenalina (chiamata anche epinefrina) e norepinefrina (chiamata anche norepinefrina).

L'adrenalina è spesso chiamata "ormone dello stress" perché è il principale ormone rilasciato in risposta allo stress..

Il midollo surrenale è costituito da neuroni modificati nel sistema nervoso simpatico. La produzione di adrenalina e norepinefrina è sotto il controllo dell'ipotalamo attraverso un collegamento diretto con il sistema nervoso simpatico.

Gli ormoni adrenalina e norepinefrina servono anche come neurotrasmettitori eccitatori nel sistema nervoso simpatico.

Il midollo surrenale rilascia una miscela dell'85% di adrenalina e del 15% di noradrenalina.

L'adrenalina e la norepinefrina aumentano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna e provocano la dilatazione dei vasi sanguigni nel cuore e nel sistema respiratorio.

Questi ormoni stimolano anche il fegato ad abbattere il glicogeno immagazzinato e rilasciare glucosio nel sangue..

Quando il corpo è "a riposo", questi due ormoni stimolano la funzione cardiovascolare per mantenere la pressione sanguigna normale senza il coinvolgimento del sistema nervoso simpatico..

Ormoni surrenali e loro funzioni nel corpo

Gli ormoni surrenali sono sostanze biologicamente attive vitali che controllano molti processi nel corpo umano, svolgono un ruolo importante nella regolazione dei processi metabolici, nell'adattamento del corpo a condizioni avverse, in particolare in situazioni di stress.

La determinazione della concentrazione degli ormoni elencati nel sangue è necessaria nei seguenti casi:

  1. Se sospetti la presenza di malattie surrenali o altre patologie.
  2. Per monitorare il trattamento.
  3. Durante una visita medica preventiva.

Prima dell'analisi, potrebbe essere necessario annullare i farmaci utilizzati, che includono sostanze che influenzano la sintesi degli ormoni.

Solo un medico può decifrare i risultati dell'analisi. Solo uno specialista qualificato dovrebbe prescrivere un trattamento (se necessario).

Quando si valutano i dati ottenuti, è necessario tenere conto delle fluttuazioni giornaliere del livello degli ormoni surrenali. Diversi laboratori possono differire per regole di preparazione, metodi di ricerca, norme e unità di misura..

Quali ormoni sono prodotti dalle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali, o ghiandole surrenali, sono le ghiandole accoppiate che si trovano sopra la parte superiore dei reni. Sono costituiti da corteccia e midollo. Il midollo surrenale produce gli ormoni adrenalina, norepinefrina, dopamina (catecolamine). Il midollo è la principale fonte di catecolamine nel corpo.

La corteccia surrenale è composta da diversi strati:

  • zona glomerulare;
  • zona del fascio;
  • area della maglia.

La tabella mostra i nomi degli ormoni secreti dalle ghiandole surrenali..

Elenco degli ormoni sintetizzati da diverse parti delle ghiandole surrenali:

Parte strutturale della ghiandola

zona glomerulare - mineralcorticoidi:

zona del fascio - glucocorticoidi

Mineralocorticoidi: corticosterone, aldosterone, desossicorticosterone.

Glucocorticoidi: cortisolo, cortisone

Area della maglia dello strato corticale

Quali funzioni hanno le catecolamine?

Le catecolamine includono dopamina, adrenalina e norepinefrina, che sono sintetizzate nel cervello e nel midollo surrenale. Sono derivati ​​degli amminoacidi (come gli ormoni tiroidei tiroxina e triiodotironina). Le catecolamine contribuiscono ad aumentare l'attività delle ghiandole endocrine, normalizzano il funzionamento dei sistemi nervoso e cardiovascolare e influenzano la termogenesi.

Con malattie mentali e alcune altre malattie, potrebbe esserci una mancanza di catecolamine. Con un intenso lavoro mentale e fisico, il livello delle catecolamine nel sangue aumenta. In situazioni di stress, la sostanza cerebrale rilascia molte più catecolamine.

Adrenalina

L'adrenalina è prodotta dalle cellule neuroendocrine ed è il principale ormone del midollo surrenale.

Le funzioni dell'ormone surrenale adrenalina includono:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • regolazione del metabolismo dei carboidrati (potenzia la conversione del glicogeno in glucosio, inibisce la formazione del glicogeno) e dei grassi (migliora la loro degradazione e inibisce la sintesi);
  • rilassamento della muscolatura liscia dell'intestino, bronchi;
  • pupille dilatate;
  • restringimento dei vasi sanguigni della pelle, delle mucose, degli organi addominali e, in misura minore, dei muscoli scheletrici;
  • espansione dei vasi cerebrali;
  • azione emostatica, antinfiammatoria e antiallergica;
  • aumenta il livello di veglia, attività mentale.

La produzione di adrenalina aumenta con ustioni, traumi, shock. I suoi prodotti stimolano un senso di pericolo, paura, freddo estremo.

L'esposizione prolungata ad alte concentrazioni di adrenalina promuove un aumento del catabolismo proteico, può portare a una diminuzione della massa muscolare, deplezione.

Norepinefrina

La norepinefrina è una catecolamina che è un precursore dell'adrenalina. Si riferisce ai mediatori più importanti della veglia. Le sue funzioni:

  • partecipa alla regolazione della pressione sanguigna;
  • aumenta la forza muscolare;
  • può provocare esplosioni di aggressività.

Rispetto all'adrenalina, la norepinefrina ha un effetto vasocostrittore più forte, un piccolo effetto sulla contrazione del muscolo cardiaco, un effetto meno pronunciato sulla muscolatura liscia e anche un effetto minore sul metabolismo..

La produzione aumenta in situazioni di stress, intenso sforzo fisico, sanguinamento, traumi, ustioni, tensione nervosa, paura.

Dopamina

La dopamina è un precursore della norepinefrina. Viene prodotto in grandi quantità durante un'esperienza positiva (secondo la valutazione soggettiva di una persona), che include piacevoli sensazioni tattili, l'uso di cibo delizioso, ecc..

Dopamina nel corpo:

  • influenza i processi di apprendimento, provocando soddisfazione dall'esperienza positiva;
  • provoca lo sviluppo del piacere;
  • migliora il flusso sanguigno;
  • aumenta la concentrazione di glucosio nel sangue e ne inibisce l'utilizzo da parte dei tessuti;
  • aiuta a rilassare lo sfintere esofageo inferiore;
  • inibisce la peristalsi;
  • partecipa all'attuazione del vomito.

Un eccesso di dopamina nel sangue si nota nelle stesse circostanze in cui aumenta la concentrazione di adrenalina e norepinefrina, nonché con un deterioramento dell'afflusso di sangue ai reni, un aumento del livello di aldosterone e sodio nel sangue. Un aumento significativo della concentrazione di dopamina nel sangue può indicare la presenza di tumori ormonali attivi nel paziente..

Una sintesi insufficiente della dopamina porta allo sviluppo della sindrome di Parkinson. La carenza di dopamina può portare a ignorare le esperienze negative nel processo di apprendimento.

Il ruolo dei corticosteroidi nel corpo

I corticosteroidi sono una sottoclasse di ormoni steroidei che hanno attività glucocorticoide e / o mineralcorticoide. A seconda della predominanza di un particolare tipo di attività, sono, rispettivamente, suddivisi in glucocorticoidi e mineralcorticoidi..

Glucocorticoidi

Glucocorticoidi nel corpo:

  • stimolare la produzione di glucosio e aminoacidi (gluconeogenesi);
  • avere un effetto deprimente sulle reazioni allergiche e infiammatorie;
  • aumentare l'eccitabilità del sistema nervoso;
  • ridurre la proliferazione del tessuto connettivo;
  • avere un forte effetto anti-stress e anti-shock;
  • sono in grado di aumentare il livello di pressione sanguigna, la sensibilità del muscolo cardiaco e della parete vascolare alle catecolamine;
  • stimolare l'eritropoiesi, la neutrofilopoiesi, inibire l'eosinofilopoiesi;
  • ridurre la sensibilità dei tessuti all'insulina;
  • hanno un effetto immunoregolatorio.

Il cortisolo è il glucocorticoide più attivo del corpo umano, che svolge un ruolo importante nella formazione delle reazioni di difesa dell'organismo (alla fame, alle situazioni di stress), è coinvolto in molti processi metabolici.

Durante la gravidanza, la concentrazione di cortisolo nel sangue può aumentare di 2-5 volte. L'aumento dei livelli di cortisolo durante questo periodo è fisiologico, non patologico. Livelli di cortisolo permanentemente elevati possono essere osservati con frequenti situazioni di stress.

Mineralocorticoidi

I mineralcorticoidi hanno un forte effetto sul metabolismo del sale marino. Sotto la loro influenza, c'è un aumento del volume del sangue circolante, un aumento della pressione sanguigna sistemica. In casi patologici, questo può portare alla formazione di edema, ipertensione arteriosa, insufficienza cardiaca congestizia..

Il mineralcorticoide più attivo nell'uomo è l'aldosterone. Le sue funzioni:

  • provoca un ritardo nell'escrezione di sodio (Na) e cloro (Cl) dal corpo, aumenta l'escrezione di potassio (K) dai reni;
  • influenza il tono muscolare, la frequenza cardiaca.

Un aumento della concentrazione di aldosterone nel sangue può portare a disturbi nel lavoro del cuore, diminuzione del tono muscolare e convulsioni.

Un contenuto ridotto di aldosterone nel sangue può essere osservato dopo una malattia prolungata, stress cronico e presenza di neoplasie. A una bassa concentrazione di aldosterone, la pressione sanguigna diminuisce, possono comparire sintomi di patologie cardiache.

Funzioni degli androgeni nel corpo umano

Gli ormoni sessuali androgeni sono prodotti dalla corteccia surrenale e dalle gonadi (testicoli negli uomini e ovaie nelle donne), sono attivi prima e dopo la pubertà, compresa la partecipazione allo sviluppo dei caratteri sessuali secondari sia negli uomini che nelle donne. L'androgeno principale è il testosterone, nella cui sintesi lo zinco (Zn) gioca un ruolo importante.

Androgeni nel corpo:

  • aumentare il desiderio sessuale;
  • hanno un effetto anabolico pronunciato, incluso l'aumento della massa muscolare;
  • aumentare la produzione di proteine, rallentare la loro degradazione;
  • stimolare l'utilizzo del glucosio da parte delle cellule, ridurne la concentrazione nel sangue;
  • ridurre la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità nel sangue e aumentare il livello di lipoproteine ​​a bassa densità.

Un aumento del livello di androgeni nelle donne può portare ad un aumento delle labbra e del clitoride, atrofia parziale dell'utero, ovaie, ghiandole mammarie e irregolarità mestruali. L'interruzione ormonale può causare infertilità, capelli di tipo maschile eccessivo, aumento della produzione di sebo e comportamento aggressivo. Negli uomini, l'eccessiva produzione di androgeni porta all'alopecia, aumenta il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

La mancanza di androgeni causa problemi con lo sviluppo sessuale nei bambini e negli adolescenti e negli adulti porta a una diminuzione della libido, disfunzione erettile.

video

Offriamo per la visualizzazione di un video sull'argomento dell'articolo.

Istruzione: 2004-2007 "First Kiev Medical College" specialità "Diagnostica di laboratorio".

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Nel Regno Unito, esiste una legge secondo la quale un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un intervento chirurgico su un paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico..

Scienziati americani hanno condotto esperimenti sui topi e sono giunti alla conclusione che il succo di anguria previene lo sviluppo di aterosclerosi vascolare. Un gruppo di topi ha bevuto acqua naturale e l'altro ha bevuto succo di anguria. Di conseguenza, i vasi del secondo gruppo erano privi di placche di colesterolo..

Nel corso della vita, una persona media sviluppa fino a due grandi pozze di saliva..

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per l'uomo..

La persona che assume antidepressivi, nella maggior parte dei casi, sarà di nuovo depressa. Se una persona ha affrontato la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Sorridere solo due volte al giorno può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus..

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Ogni persona non ha solo impronte digitali uniche, ma anche la lingua.

Ci sono sindromi mediche molto curiose, ad esempio la deglutizione compulsiva di oggetti. 2.500 oggetti estranei sono stati trovati nello stomaco di un paziente affetto da questa mania.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, tirare fuori i denti cattivi faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Il cervello umano pesa circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

Se il tuo fegato smette di funzionare, la morte potrebbe verificarsi entro 24 ore.

Molti farmaci sono stati inizialmente commercializzati come farmaci. L'eroina, ad esempio, era originariamente commercializzata come medicinale per la tosse. E la cocaina era raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza..

Secondo la ricerca, le donne che bevono diversi bicchieri di birra o vino a settimana hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al seno..

Il lavoro che a una persona non piace è molto più dannoso per la sua psiche che nessun lavoro.

Il compito di stabilire con precisione la paternità è un problema antico quanto la ricerca del senso della vita. In ogni momento, gli uomini erano interessati a sapere se crescere i propri figli.

Tipi e funzioni degli ormoni surrenali: glucocorticoidi e androgeni

Nella struttura del sistema endocrino sono isolati una coppia di organi ghiandolari, che producono ormoni indispensabili per il funzionamento del corpo umano. Quest'area comprende anche le gonadi, il pancreas, la tiroide..

Gli ormoni surrenali regolano i meccanismi metabolici, sono responsabili della formazione di caratteristiche sessuali secondarie, hanno altre funzioni, entrano nel flusso sanguigno o nello spazio intercellulare. Un cambiamento nel loro livello è irto di disfunzioni d'organo e gravi patologie..

La struttura delle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali si trovano agli apici dei reni, nella regione retroperitoneale. Le ghiandole sono responsabili della formazione di diverse dozzine di ormoni.

La ghiandola destra è piramidale, la ghiandola sinistra assomiglia a una luna crescente. Sono lunghi fino a 5 cm, non più spessi di un centimetro, giallastri, irregolari, con un peso inferiore a dieci grammi.

Le ghiandole surrenali sono formate da cellule morfologicamente e funzionalmente diverse, che determina il tipo di secrezione endocrina in ciascuna zona. Consideriamo più in dettaglio le aree di influenza e il significato degli ormoni surrenali.

Le principali funzioni delle ghiandole surrenali

Il significato funzionale delle ghiandole surrenali si manifesta, tra le altre cose, nella regolazione del metabolismo di carboidrati, lipidi, proteine ​​e nella sintesi di altre sostanze.

Lo stato e il comportamento di un individuo in diverse situazioni di vita dipendono direttamente dall'attività coordinata delle ghiandole surrenali, da quanto e quali ormoni vengono rilasciati nel sangue..

I vari effetti biologici esercitati dagli ormoni sono dovuti al fatto che:

  • hanno una diversa composizione biochimica,
  • sono associati ad altre ghiandole e organi,
  • le ghiandole surrenali sono formate da cellule morfologicamente eterogenee.

Questi ormoni essenziali sono responsabili dell'equilibrio di tutti i processi metabolici del corpo. Controllano il metabolismo, la pressione sanguigna, la risposta immunitaria agli irritanti e le reazioni allergiche, determinano lo sviluppo delle caratteristiche sessuali.

Se le cellule della ghiandola non riescono a far fronte o gli organi stessi vengono rimossi, la loro carenza può essere reintegrata con l'aiuto della terapia ormonale sostitutiva.

Tabella degli ormoni surrenali e loro funzionalità:

Dove è sintetizzatoOrmoneL'effetto renderizzato
Corteccia glomerulareAldosterone, corticosterone, desossicortoneRitenzione di sodio e acqua, aumento dell'escrezione di potassio, aumento della pressione sanguigna
Corteccia del fascioCortisolo, cortisone, 11-deossicortisolo, corticosterone, deidrocorticosteroneFormazione di resistenza allo stress e allo stress, partecipazione alla scomposizione dei grassi in acidi grassi, sintesi del glucosio da composti non carboidrati, attivazione o soppressione dell'immunità, soppressione dei processi infiammatori e risposte allergiche, regolazione del contenuto di calcio nelle ossa
Corteccia a reteAdrenosterone, deidroepiandrosterone solfato, estrogeni, pregnenolone, testosterone, 17-idrossiprogesteroneCorretta formazione di caratteristiche e funzioni sessuali, aumento della massa muscolare
Il cervello è importanteNorepinefrina, adrenalinaProntezza del corpo per lo stress, raccolta e accumulo di energia, supporto della gluconeogenesi, lipolisi, termogenesi

Corteccia surrenale

Per la sintesi degli ormoni della corteccia surrenale, è necessario il colesterolo, che riceviamo con il cibo. I confini delle diverse zone delle ghiandole sono distinguibili solo al microscopio. Ma sono costituiti da cellule diverse..

Gli ormoni che rilasciano svolgono il ruolo di regolatori dei meccanismi fisici e chimici nel corpo a tutti i livelli.

Le cellule della zona glomerulare producono mineralcorticosteroidi. Nello strato corticale medio vengono prodotti glucocorticosteroidi. Gli androgeni sono prodotti nell'area della maglia.

Situazioni stressanti e un'alimentazione scorretta possono influenzare la sintesi di sostanze fisiologicamente attive nella corteccia.

L'azione degli ormoni della corteccia surrenale si manifesta quando il corpo reagisce agli effetti dei fattori ambientali. Aiutano a far fronte fisicamente allo shock in caso di lesioni, traumi, sono responsabili di reazioni allergiche, resistenza allo stress.

Mineralocorticoidi

I prodotti della zona glomerulare sono i mineralcorticoidi, il ruolo più importante per l'aldosterone. Ruoli meno significativi sono assegnati al corticosterone e al desossicorticosterone. Controllano il tono e la pressione vascolare.

La loro ipersecrezione provoca ipertensione arteriosa, soppressione - bassa pressione sanguigna. L'aldosterone inibisce la perdita di sodio e acqua. In tal modo, rimuove il potassio insieme all'urina. Ciò è particolarmente importante per la regolazione del metabolismo del sale marino durante l'aumento di sudorazione, diarrea, vomito, sanguinamento, per aumentare la pressione durante lo sviluppo di shock.

La sostanza regola il volume di sangue circolante nel corpo, influenza il lavoro del miocardio, le prestazioni muscolari.

Glucocorticoidi

La zona del fascio dello strato corticale è responsabile della formazione di glucocorticosteroidi come desossicortisolo, corticosterone, deidrocorticosterone, i più attivi sono il cortisone e il cortisolo. Il nome della classe di ormoni deriva dalla loro capacità di aumentare i livelli di glucosio nel sangue.

Il suo livello normale è mantenuto dall'insulina, la cui secrezione è responsabile del pancreas. L'effetto più significativo sul comportamento è il cortisolo, l'ormone dello stress. I risultati dell'attività di questo glucocorticoide si manifestano in molti meccanismi.

Il livello massimo di cortisolo si osserva alle otto del mattino. Aiuta ad adattarsi a forti stress fisici ed emotivi, mantenendo il tono muscolare, regolando i processi metabolici, il lavoro del sistema immunitario.

La sostanza riduce l'infiammazione, influisce sulla rigenerazione dei tessuti ed è responsabile delle risposte allergiche. I corticosteroidi influenzano il sistema nervoso.

Influenzano l'elaborazione coordinata e corretta degli impulsi esterni in arrivo, la ricettività del gusto, i recettori olfattivi.

Androgeni

Gli androgeni sono chiamati ormoni sessuali maschili prodotti dalle ghiandole sessuali e dalle cellule dell'area della rete surrenale con la partecipazione della corticotropina.

Questo gruppo è completato da adrenosterone, deidroepiandrosterone, deidroepiandrosterone solfato, estrogeni, che viene prodotto anche nelle ghiandole ormonali femminili, testosterone, prodotto anche nei testicoli maschili, pregnenolone, 17-idrossiprogesterone.

Questi ormoni sono coinvolti nella pubertà tempestiva, nella distribuzione del grasso e della massa muscolare nel corpo, nell'aspetto dell'attaccatura dei capelli e nella struttura della figura. Entrano nel flusso sanguigno più intensamente durante la pubertà, ma continuano a essere rilasciati dopo la menopausa, mantenendo il tono muscolare, la libido.

Midollo surrenale

La regione surrenale mediana è riservata al midollo, costituito da cellule cromaffini.

La sintesi ormonale è diretta dal sistema nervoso simpatico. Quindi questo strato può essere considerato come un plesso simpatico specializzato..

Ma gli ormoni surrenali locali non entrano nel flusso sanguigno attraverso le sinapsi, ma direttamente, decadendo dopo mezzo minuto.

Il loro effetto si manifesta in condizioni di maggiore stress. Una persona sarà spaventata, insensibile, congelata dall'indecisione o arrabbiata, attaccherà, difenderà ferocemente.

Catecolamine

Le catecolamine sono prodotte nelle cellule del midollo surrenale. Le cellule scure nel midollo rilasciano norepinefrina.

È un neurotrasmettitore ed è prodotto cinque volte meno dell'adrenalina. L'adrenalina viene prodotta nelle cellule leggere dello strato.

È un derivato della tirosina, chiamato anche epinefrina. È intensamente sintetizzato durante l'irritazione dei recettori del dolore, carenza di glucosio nel sangue. L'esercizio fisico e il sanguinamento contribuiscono a un aumento del rilascio di norepinefrina.

L'adrenalina influisce sul lavoro del muscolo cardiaco (l'eccesso di sostanza provoca la proliferazione delle fibre miocardiche), i meccanismi di adattamento a circostanze pericolose e non standard, partecipa alla rottura del glicogeno nei muscoli e nel fegato, attiva gli impulsi nervosi, allevia lo spasmo della muscolatura liscia.

Una produzione insufficiente della sostanza porta ad una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue, un calo della pressione sanguigna, compromissione della memoria e dell'attenzione, affaticamento rapido.

La norepinefrina causa vasocostrizione, aumento della pressione. Un eccesso di ormone contribuisce alla comparsa di ansia, attacchi di panico, insonnia, mancanza di - condizioni depressive.

Tipi di interruzione

L'eccesso o la carenza di ormoni surrenali causa disturbi funzionali.

Una varietà di sintomi può indicare uno squilibrio ormonale: dall'ipertensione e eccesso di peso all'assottigliamento della pelle, distrofia muscolare e diminuzione della densità delle strutture ossee.

I segni di malattie delle ghiandole surrenali e disturbi metabolici possono anche essere:

  • periodi irregolari,
  • sindrome premestruale intensa,
  • infertilità,
  • patologie gastriche,
  • squilibrio, attacchi di irritabilità,
  • problemi di sonno,
  • disfunzione erettile,
  • alopecia,
  • ritenzione di liquidi nel corpo,
  • aumento e perdita di peso frequenti,
  • problemi dermatologici.

Gli ormoni surrenali nel midollo sono generalmente prodotti in dosi normali. La loro carenza è raramente osservata a causa del lavoro di sostituzione dei feocromociti dell'aorta, del sistema simpatico, dell'arteria carotide.

E con l'ipersecrezione di queste sostanze, si osservano ipertensione, frequenza cardiaca accelerata, aumento dei livelli di glucosio, cefalea. La mancanza di ormoni corticali può causare lo sviluppo di gravi disturbi sistemici e la rimozione dello strato corticale minaccia di una rapida morte.

Un esempio di disturbi è l'ipocorticismo cronico, che conferisce una tinta bronzea all'epidermide delle mani, del collo, del viso, colpisce il tessuto muscolare del cuore, provocando la sindrome astenica. Una persona tollera il freddo, il dolore peggiore, è soggetta a malattie infettive e sta rapidamente perdendo peso.

L'effetto eccessivo dell'aldosterone si manifesta in una violazione dell'equilibrio acido-base, edema, aumento anormale del volume sanguigno, ipertensione.

Porta a una saturazione eccessiva di piccoli vasi con sodio, gonfiore e una diminuzione del loro diametro. Questo è uno dei motivi principali dell'ipertensione persistente..

La condizione è aggravata da dolore al petto, testa, contrazioni muscolari convulsive dovute alla mancanza di potassio. La carenza di aldosterone nel corpo di un adulto non è espressa in modo speciale.

Può indicare disidratazione, pressione sanguigna bassa. Una forte diminuzione della quantità dell'ormone provoca shock e richiede un intervento e un trattamento urgenti.

Eccesso e carenza

Un eccesso di glucocorticoidi provoca un aumento dei livelli sierici di zucchero, lisciviazione di minerali dalle ossa, deterioramento dell'adsorbimento attraverso l'intestino, soppressione dell'immunità, disfunzione dei neutrofili e di altri leucociti, comparsa di grasso sottocutaneo, infiammazione, scarsa rigenerazione dei tessuti, tutte le manifestazioni di cushingoide, debolezza muscolare, insufficienza cardiaca, aumento dell'acidità dell'ambiente gastrico.

E una mancanza di glucocorticosteroidi aumenta la sensibilità all'insulina, riduce il glucosio e il sodio, porta a edema, disturbi metabolici.

Un aumento della sintesi del cortisolo aiuta a navigare velocemente, fare scelte in situazioni difficili e stressanti.

Se non viene prodotto a sufficienza, può portare a disorientamento e attacchi di panico. Con una carenza della sostanza, la quantità di serotonina e dopamina diminuisce allo stesso tempo. Questo porta alla depressione e alla depressione..

Il corticosterone è responsabile del metabolismo, del normale cambiamento nelle fasi di attività e del sonno. Se non è abbastanza, la persona è irascibile, irritabile, non dorme bene..

I capelli possono cadere, la pelle si ricopre di acne. Gli uomini hanno una potenza ridotta, le donne non possono rimanere incinte, il loro ciclo mensile è perso.

Un aumento del livello di questo ormone porta a un falso ermafroditismo nei bambini, un doloroso indurimento delle ghiandole mammarie nei giovani uomini. Si sviluppa un'ulcera allo stomaco, il sistema immunitario non funziona correttamente, la pressione sanguigna aumenta, compaiono depositi di grasso nella zona addominale.

L'aumento del contenuto di ormoni sessuali maschili delle ghiandole surrenali provoca la mascolinizzazione dell'aspetto.

Nelle donne, può sembrare un aumento della pelosità in aree atipiche, cessazione delle mestruazioni, sottosviluppo del sistema riproduttivo, rottura della voce, sviluppo muscolare di tipo maschile, perdita di capelli sulla testa.

Un eccesso di testosterone in un feto maschio può causare un'attivazione del linguaggio ritardata in futuro. Inoltre, gli androgeni metabolizzano il colesterolo e prevengono i cambiamenti sclerotici, riducono l'effetto inibitorio del cortisolo sul sistema immunitario, agiscono come antiossidanti.

Anche altri organi del sistema endocrino influenzano il rapporto tra gli ormoni. Ad esempio, un cambiamento nella produzione dell'ormone somatotropico da parte della ghiandola pituitaria, che, tra le altre tropine, innesca la secrezione ormonale nelle ghiandole surrenali, provoca gravi patologie sistemiche sia nei bambini che negli adulti.

Finalmente

Se una persona ha segni di una malattia, il suo sangue viene analizzato per il rapporto tra vari ormoni surrenali.

Si ricorre allo studio del livello degli androgeni in situazioni di pubertà precoce o tardiva, con problemi di concepimento, gestazione. Si cerca uno squilibrio dei glucocorticoidi se il ciclo mensile viene interrotto, ci sono malattie dell'apparato osseo, atrofia muscolare, manifestazioni cutanee, un forte aumento di peso.

I mineralcorticosteroidi sono testati per pressione instabile, iperplasia ghiandolare. La diagnosi e il trattamento avranno più successo se non viene assunto alcun farmaco prima della raccolta del campione..