Ecografia del sistema epatobiliare

La sonografia corporea (ultrasuoni) viene eseguita utilizzando apparecchiature che sono una fonte di onde ultrasoniche. Con l'aiuto di questo studio, viene eseguita una dichiarazione accurata di molte diagnosi, alcune malattie gravi vengono determinate in una fase precoce e viene eseguita una diagnosi generale del corpo..

L'ecografia è uno dei metodi principali per determinare patologie nel funzionamento dei componenti della cavità addominale. È importante seguire le regole di una corretta preparazione allo studio al fine di ottenere un risultato accurato..

Cosa è incluso nel sondaggio?

Gli organi del sistema epatobiliare (GBS) includono:

  • Fegato;
  • Pancreas;
  • Dotti biliari;
  • Cistifellea;
  • Milza.

Il fegato è l'organo principale di questo sistema che produce la bile. La bile viene secreta attraverso la cistifellea e i dotti.

Indicazioni ai fini dello studio

Un appuntamento per un'ecografia negli organi inclusi nel sistema epatobiliare viene rilasciato dal medico curante se rileva i seguenti sintomi:

  • Ittero;
  • Danni all'addome;
  • Un aumento delle dimensioni degli organi;
  • Assunzione della presenza di metastasi nel fegato;
  • Febbre persistente (soprattutto quando si aggiunge disagio nella parte superiore dell'addome);
  • Assunzione della presenza di neoplasie nel fegato;
  • Dolore nell'addome superiore destro (calcoli o colecistite);
  • Assunzione dello sviluppo di ascesso epatico;
  • Epatite;
  • Pancreatite.

Pertanto, il dolore addominale è un'indicazione per l'esame ecografico. Inoltre, la presenza di ulteriori segni dovrebbe allertare il paziente e il medico:

  • Difficoltà digestive;
  • Sapore amaro in bocca;
  • Pesantezza nell'addome;
  • Vomito;
  • Nausea;
  • Debolezza;
  • Diminuzione delle prestazioni mentali;
  • Aumento della temperatura;
  • Forte perdita di peso.

Malattie del sistema epatobiliare

Di seguito è riportato l'elenco delle malattie degli organi inclusi nel sistema epatobiliare. La maggior parte di queste malattie può essere diagnosticata utilizzando gli ultrasuoni:

  • Tutte le forme di epatite;
  • Colelitiasi;
  • Cirrosi epatica;
  • Ipertensione portale;
  • Insufficienza epatica;
  • Cirrosi portale;
  • Epatosi pigmentata;
  • Discinesia delle vie biliari;
  • Coma epatico;
  • Ittero;
  • Malattia del fegato policistico;
  • Colangite;
  • Colecistite.

Preparazione per gli ultrasuoni

La preparazione per lo studio deve essere rigorosamente osservata dai pazienti al fine di evitare risultati errati e ecografie ripetute. Include:

    Rifiuto di mangiare 8 ore prima dello studio (con il diabete, puoi mangiare un po ');
  • Una settimana prima dello studio, i prodotti che provocano gonfiore e flatulenza (latte fermentato, legumi, verdure fresche, pane nero, soda, alcol) dovrebbero essere esclusi dal consumo;
  • Si consiglia di utilizzare preparazioni speciali: festal, mezim, carbone attivo, ma solo in accordo con il medico.

La durata della procedura è di circa mezz'ora. Quasi sempre, il risultato non richiede analisi aggiuntive, a volte vengono prescritte anche la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata..

Interpretazione dei risultati

Uno specialista qualificato è impegnato nella decodifica dei risultati dello studio, prescrive anche il trattamento appropriato. Cosa si può vedere con gli ultrasuoni negli organi del sistema epatobiliare?

  • Fegato. È possibile diagnosticare la presenza di tumori, metastasi, cisti, emangiomi. Per identificare aree di infiammazione, iperplasia e anche per rilevare cirrosi, epatiti e patologie causate da malattie del cuore e dei vasi sanguigni.
  • Pancreas. È possibile determinare lo sviluppo del processo infiammatorio, tumori o cisti, nonché disturbi congeniti. Buona conferma di pancreatite e presenza di infiltrazioni di grasso.
  • La cistifellea. Oltre alla chiara rilevazione di formazioni cancerose e benigne, è possibile diagnosticare la presenza di calcoli e lo sviluppo di processi infiammatori, nonché visualizzare alcune patologie nella struttura della cistifellea e dei suoi dotti.
  • Milza. È possibile determinare l'aumento dell'organo e gli eventuali cambiamenti che si verificano con esso, con malattie del sangue, nonché vedere la presenza di cisti o tumori.
  • Navi. Lo studio consente di valutare le condizioni generali dei vasi sanguigni, determinare la velocità del flusso sanguigno e trovare coaguli di sangue.

I parametri principali a cui, prima di tutto, prestare attenzione durante l'esame ecografico della cavità addominale:

  • Dimensioni;
  • Contorni;
  • Ecogenicità.

Metodi di trattamento

Il trattamento delle malattie degli organi del sistema epatobiliare dipende dal tipo di malattia, dal suo stadio e dalle condizioni generali del paziente. Esistono 3 metodi principali di trattamento:

  • Intervento chirurgico;
  • Terapia farmacologica;
  • Tecnica complessa (chirurgia e farmaci). / li>

Alcune malattie possono essere curate con farmaci che migliorano i processi metabolici nel fegato e ripristinano la funzionalità negli organi. Nei casi avanzati, c'è solo una via d'uscita: solo un'operazione. L'intervento chirurgico è attualmente disponibile in una forma più parsimoniosa, che non porta gravi disagi e non richiede riabilitazione a lungo termine: laparoscopia (3 piccole incisioni), puntura e drenaggio (mediante ultrasuoni). In una condizione grave, solo un trapianto di fegato aiuterà un paziente con insufficienza epatica.

Prevenzione delle malattie negli organi addominali

Puoi preservare la tua salute seguendo alcune semplici regole:

  • Obbligatorio rispetto delle procedure igieniche nella vita quotidiana;
  • Nutrizione appropriata;
  • Mantenimento dell'immunità (sonno, attività fisica regolare, arricchimento della dieta con frutta e verdura fresca, smettere di alcol e fumare);
  • Le persone con una predisposizione alle malattie dovrebbero visitare periodicamente un medico e seguire le sue raccomandazioni;
  • Ridurre la quantità di stress;
  • Limitazione della comunicazione con corrieri di malattie infettive.

Conclusione

Con l'aiuto di un esame ecografico degli organi del sistema epatobiliare, molte malattie gravi possono essere rilevate in una fase precoce, il cui trattamento, in un caso avanzato, crea difficoltà e porta a complicazioni. La cosa più importante è la corretta preparazione per gli ultrasuoni, il rispetto dei requisiti degli specialisti e quindi è garantito un risultato affidabile..

Ecografia del sistema epatobiliare

Sottoponiti a diagnosi ecografica in 15 minuti con decodifica in una clinica del Distretto Amministrativo Nord-Est su Belozerskaya 17g, ad un costo inferiore del 20% rispetto al mercato. 10 anni di esperienza del medico. Immagini come regalo!

Iscriviti ora e ottieni un'ecografia senza aspettare in fila!

"KDS-Clinic" esegue l'ecografia del sistema epatobiliare utilizzando moderne apparecchiature. Diagnostica complessa del sistema epatobiliare mediante ultrasuoni.

Il sistema epatobiliare o GBS in breve è una serie di organi situati in stretta vicinanza tra loro e strettamente interconnessi. L'ecografia consente di identificare anomalie nel funzionamento e cambiamenti patologici nei tessuti, nonché confermare o negare una diagnosi particolare.

Prezzi per l'ecografia del sistema epatobiliare

ServizioPrezzo, strofina.
Ecografia della cavità addominale (fegato, cistifellea, ghiandole, dotti biliari, milza)1980
Ultrasuoni del fegato1140
Ecografia della cistifellea780
Ultrasuoni della cistifellea con determinazione della funzione2280
Ultrasuoni del letto della colecisti e dell'addome per il fluido libero1080
Ecografia del pancreas780
Ecografia della milza780
Ecografia dell'addome e dei reni3000
Ecografia renale1500
Ecografia dei reni, delle ghiandole surrenali e dello spazio retroperitoneale1740
Ultrasuoni delle ghiandole surrenali1080
Ultrasuoni dei linfonodi retroperitoneali1560
Ecografia dello spazio retroperitoneale1080
Ultrasuoni della cavità perrale1650

Iscriviti per un'ecografia

Come prepararsi per la procedura?

A differenza di altri tipi di diagnostica degli organi interni, l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare richiede una certa preparazione da parte dei pazienti adulti. Questo viene fatto per aumentare l'efficacia della diagnosi e una diagnosi accurata..

Il medico all'appuntamento iniziale ti dirà in dettaglio come prepararti per un'ecografia del sistema epatobiliare. Ciò richiederà:

  • Astenersi dal mangiare almeno 6-8 ore prima dello studio. Per questo motivo, si consiglia di eseguire un'ecografia al mattino, a stomaco vuoto;
  • Inoltre, in preparazione per l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare, il paziente deve aderire a una certa dieta per 3-4 giorni, esclusi i prodotti che provocano flatulenza;
  • Alla vigilia della procedura, dovresti prendere un paio di compresse di carbone attivo, mezim o festal, che prepareranno gli organi per l'esame.

In caso di indicazioni di emergenza per l'ecografia del sistema epatobiliare, la preparazione per lo studio non viene eseguita.

Come viene effettuata la diagnosi??

Dopo che il paziente si è preparato per un'ecografia del sistema epatobiliare, è possibile eseguire un esame dell'organo. Il medico suggerisce di prendere una posizione sdraiata sul divano con la schiena abbassata. Durante il processo, potrebbe essere necessario prendere una posizione, in piedi, sdraiato sul lato destro o sinistro, trattenere il respiro o viceversa, fare un respiro profondo.

Quali sono le indicazioni per gli ultrasuoni?

Viene prescritta un'ecografia del sistema epatobiliare in presenza di alcuni sintomi allarmanti, quali:

  • Dolore dell'ipocondrio destro con aumento del disagio durante la notte e con una sensazione di fame;
  • Attacchi regolari di nausea e vomito;
  • Aumento della produzione di gas, disturbi alle feci, flatulenza;
  • Fragilità vascolare, manifestata senza motivo nel verificarsi di contusioni ed ematomi;
  • Giallo della pelle e della sclera;
  • Avvelenamento tossico con veleni, alcol;
  • La presenza di malattie croniche degli organi interni (epatite, pancreatite, colecistite).

Inoltre, può essere prescritto un esame ecografico per confermare la diagnosi, nonché per valutare le condizioni dei tessuti di un particolare organo..

Cosa aiuta a identificare?

La diagnostica eseguita presso la KDS-Clinic aiuterà a determinare se ci sono anomalie nel funzionamento degli organi e confermare una diagnosi accurata. Uno specialista, sulla base dei dati della ricerca, può stabilire:

  • Malattia dei calcoli biliari;
  • Epatite;
  • Lesioni cirrotiche del fegato;
  • Colecistite acuta o cronica;
  • Violazione dello scarico della bile;
  • Colestasi;
  • Formazione di cisti, emangiomi, tumori e infiltrazioni di grasso;
  • Cambiamenti tissutali derivanti da un flusso sanguigno alterato;
  • Patologia della cistifellea e dei suoi dotti;
  • Malattie infiammatorie degli organi interni e altre malattie.

Non ritardare la visita dal medico, perché una malattia rilevata tempestivamente consente un trattamento efficace ed elimina completamente il problema.

Quali organi possono essere controllati per gli ultrasuoni

L'ecografia di GBS consente non solo di valutare la condizione, ma anche di identificare anomalie o malattie dei seguenti organi:

  • Fegato;
  • Cistifellea;
  • Dotti biliari;
  • Pancreas;
  • Milza;
  • Vasi sanguigni che alimentano il GBS.

Questo metodo di ricerca consente di identificare la causa dello sviluppo di malattie e cattive condizioni di salute in una volta sola..

Nel nostro centro medico KDS-Clinic situato nel distretto amministrativo nord-orientale di Mosca, specialisti esperti conducono un esame completo a prezzi convenienti. Per fissare un appuntamento, oltre a scoprire come prepararsi per un'ecografia del sistema epatobiliare, si prega di chiamare i numeri di telefono di contatto.

Ecografia del sistema epatobiliare a Mosca

Il sistema epatobiliare (GBS) - fegato, cistifellea e dotti biliari (intra ed extraepatico) - è molto importante per la salute umana. Questi organi sono direttamente coinvolti in molti processi metabolici, in particolare nella regolazione dell'assorbimento di proteine, grassi e carboidrati, nel funzionamento dell'intestino tenue, nella neutralizzazione di molte tossine, ecc. Lo stato di questo sistema influisce non solo sulla salute, ma anche sulla vita umana.

Pertanto, le malattie del GBS devono essere rilevate il prima possibile e trattate prima che i cambiamenti diventino irreversibili o influenzino il lavoro di altri organi e sistemi. L'ecografia per gli organi del sistema epatobiliare è una misura diagnostica importante, perché consente di valutarne le condizioni e di intervenire tempestivamente in presenza di eventuali deviazioni.

I nostri vantaggi

L'ecografia degli organi del sistema epatobiliare nella clinica "Alpha-Health Center" è:

  • alto contenuto di informazioni e accuratezza. La base diagnostica dei nostri centri è dotata di apparecchiature ad ultrasuoni General Electric. L'attrezzatura di classe Expert fornisce dettagli dell'immagine e consente di valutare vari indicatori dello stato del fegato, della cistifellea e dei dotti (dimensioni, posizione rispetto ad altri organi, contorni, densità, presenza di neoplasie, ecc.);
  • risultati rapidi. La durata della procedura è di circa 30 minuti. Il dottore annota la conclusione dell'ecografia su un modulo speciale e te lo dà;
  • Un approccio complesso. Considerando che la GBS colpisce quasi tutti i sistemi e gli organi, le sue malattie possono rendere necessaria la diagnostica in altre direzioni. Quindi, in base ai risultati degli ultrasuoni degli organi del sistema epatobiliare, potrebbe essere necessario consultare specialisti specializzati (endocrinologo, epatologo, gastroenterologo, ecc.) E / o la loro partecipazione alla prescrizione del trattamento e al monitoraggio della sua efficacia. Tutti questi servizi sono a tua disposizione nella nostra clinica, il che elimina la necessità di sprecare tempo e denaro per visite ad altre istituzioni mediche e diagnostiche;
  • prezzi ragionevoli. La rete sviluppata dei nostri centri medici e un chiaro schema di lavoro è la tua opportunità per sottoporsi a un'ecografia senza spendere soldi e tempo extra.

Quando viene prescritta un'ecografia del sistema epatobiliare

Indicazioni per l'esame ecografico degli organi di GBS:

  • eventuali sensazioni insolite o spiacevoli nell'ipocondrio destro (dolore, pesantezza, disagio, coliche, ecc.);
  • sintomi che indicano possibili disfunzioni del sistema epatobiliare (amarezza e / o sapore sgradevole in bocca, non associati all'assunzione di cibo amaro, flatulenza, indigestione, particelle di cibo non digerito nelle feci, ecc.);
  • i risultati degli esami del sangue, che indicano violazioni degli organi di GBS (alti livelli di AST, ALT, bilirubina);
  • giallo delle mucose, della pelle o della sclera;
  • intossicazione acuta o cronica (intossicazione alimentare, droghe, prodotti chimici domestici, ecc.);
  • trauma addominale;
  • impiego professionale in un impianto di produzione che utilizza composti tossici, ecc.;
  • trattamento delle malattie degli organi di GBS e la necessità di controllarne l'efficacia.

L'esame ecografico degli organi di GBS può essere prescritto come parte della diagnosi di una serie di altre malattie per determinare le cause di patologie già identificate e / o per valutare la misura in cui hanno colpito il fegato e la cistifellea.

Come prepararsi per la procedura

La preparazione per l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare è una fase importante, da cui dipende in gran parte l'accuratezza dei risultati. Requisiti generali di preparazione:

  • correzione della dieta. 3-4 giorni prima della data prevista per l'ecografia, dovresti smettere di mangiare cibi che causano una maggiore formazione di gas nell'intestino: legumi, latte intero, pane nero, frutta e verdura crude, dolciumi, prodotti da forno con pasta lievitata, bevande gassate;
  • condurre gli ultrasuoni a stomaco vuoto. L'esame ecografico di routine viene eseguito al mattino. Prima di visitare l'ufficio ecografico, non devi fare colazione o bere tè / caffè e l'ultimo pasto dovrebbe essere entro e non oltre 10-12 ore prima dell'ecografia.

Inoltre, il medico può prescrivere ulteriori misure di preparazione, se necessario:

  • impostare un clistere purificante o assumere lassativi alla vigilia di un'ecografia, se il paziente ha costipazione persistente;
  • assunzione di preparati enzimatici ed enterosorbenti con una maggiore tendenza alla formazione di gas nell'intestino (il medico ti informerà dei nomi dei farmaci e delle specifiche della loro somministrazione individualmente).

Cosa mostra l'ecografia GBS?

L'uso diffuso del metodo di scansione ecografica del corpo umano è dovuto all'elevata efficienza diagnostica, velocità e semplicità della sua implementazione. Insieme agli esami del cuore, dei vasi sanguigni, dei componenti del sistema nervoso e di altre parti del corpo, l'ecografia GBS (esame ecografico del sistema epatobiliare) è un eccellente metodo non invasivo per diagnosticare la patologia degli organi interni. Parlando di questo sistema, i sonologi intendono un complesso di organi, tra cui fegato, cistifellea, pancreas e milza, nonché vasi sanguigni e strutture dei dotti. Utilizzando la tecnica descritta, vengono rilevate tutte le forme di epatite, cirrosi, calcoli biliari e altri cambiamenti patologici.

Preparazione per l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare

Quando i pazienti ricevono un rinvio per un esame ecografico degli organi interni, vengono fornite informazioni sulla preparazione per la procedura. La maggior parte di questi pazienti respinge le raccomandazioni, lasciando in memoria solo che l'ecografia viene eseguita a stomaco vuoto.

La preparazione, infatti, è un'attività importante per migliorare la visualizzazione dell'area analizzata. Molto raramente le persone vengono visitate per soddisfare la curiosità, la maggior parte dei pazienti presenta sintomi patologici, il che significa problemi all'apparato digerente.

Le principali lamentele includono gonfiore e disturbi del movimento intestinale. La presenza di gas nel tratto digestivo (tratto gastrointestinale), anche in una persona sana, può portare all'incapacità di scansionare organi situati in profondità, ad esempio il pancreas. Anche un intestino non pulito ostacolerà un esame completo..

Ecco perché la preparazione per l'ecografia di GBS dovrebbe essere eseguita completamente.

Cos'è

Dovresti iniziare a prepararti per una scansione addominale tre giorni prima della data programmata. Per fare ciò, tutti i prodotti alimentari che causano e aumentano la flatulenza vengono rimossi dalla dieta quotidiana..

Questi prodotti includono:

  • pane nero e prodotti a base di farina a base di pasta lievitata;
  • legumi (piselli, fagioli, fagioli, lenticchie);
  • bevande gassate e succhi di frutta appena spremuti;
  • cavolo cappuccio (cavolo cappuccio bianco, broccoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, ecc.);
  • latte e prodotti lattiero-caseari;
  • frutta e verdura fresca.

Alla vigilia della data della procedura, si consiglia di prendere Espumisan tre volte al giorno e la mattina prima dell'ecografia, dovresti prenderlo di nuovo. Ciò eliminerà l'accumulo di gas nell'intestino..

Con una tendenza alla stitichezza, cioè la stitichezza, gli ecografi parlano di prescrivere clisteri purificanti la sera prima dello studio e al mattino il giorno dell'ecografia.

L'ultimo pasto prima dell'ecografia viene eseguito entro e non oltre 18 ore alla vigilia della data stabilita e dovresti essere affamato per la procedura stessa.

Indicazioni e controindicazioni per la procedura

Secondo numerose esperienze cliniche, l'esame ecografico del sistema epatobiliare non ha controindicazioni. Negli anni di esistenza del metodo diagnostico mediante ultrasuoni, non è stato rilevato un singolo fatto di impatto negativo né negli adulti né nei bambini..

Tra le indicazioni per l'esame ecografico degli organi addominali ci sono le seguenti:

  • la presenza di reclami e sintomi che indicano indigestione;
  • malattie croniche già esistenti che dovrebbero essere monitorate;
  • monitoraggio dinamico dei pazienti postoperatori.

Sintomi

Il sistema epatobiliare viene esaminato utilizzando un'ecografia se il paziente ha tali reclami per problemi digestivi:

  • amarezza in bocca;
  • nausea e vomito persistenti o ricorrenti;
  • fastidio addominale;
  • dolori di varia natura e intensità nella regione addominale;
  • giallo della pelle e della sclera;
  • segni di ritenzione di liquidi nel corpo;
  • perdita di peso con appetito preservato;
  • prurito irragionevole della pelle;
  • violazione del colore delle urine e delle feci.

In assenza di reclami e sintomi, è possibile riscontrare cambiamenti nella diagnostica di laboratorio: violazioni caratteristiche nell'analisi biochimica del sangue e segni di un processo infiammatorio in generale. In questo caso, viene assegnata anche la scansione GBS.

Patologie croniche

La presenza di una malattia cronica del sistema epatobiliare richiede un monitoraggio regolare e un esame dinamico da parte di un medico specialista. Ciò è dovuto alla diversa intensità del decorso dei disturbi, alla necessità di monitorare il volume del parenchima dell'organo interessato e così via. Le patologie croniche includono:

  • cambiamenti cirrotici nel fegato;
  • epatite cronica di varie eziologie;
  • colecistite cronica e calcoli biliari;
  • malattie dei dotti biliari;
  • una combinazione di un processo infiammatorio nella cistifellea e nel pancreas;
  • malattie da accumulo - epatosi grassa, amiloidosi e altri;
  • processi tumorali negli organi di GBS.

Cosa è incluso nel sondaggio

L'esame ecografico della zona epatobiliare comprende oggetti come fegato, cistifellea, pancreas e milza, nonché esame dei dotti biliari, flusso di Wirsung. Vengono inoltre valutati lo stato dei grandi vasi (vena porta), i parametri del flusso sanguigno in essi, la presenza o l'assenza di coaguli di sangue. Allo stesso tempo, se è necessario valutare la natura del flusso sanguigno e identificare violazioni nel funzionamento dei vasi che alimentano gli organi del sistema biliare, viene prescritto un esame Doppler locale, mirato a quest'area..

Nel corso di un'ecografia standard, vengono valutate la posizione degli organi, le dimensioni, la struttura, la presenza di difetti congeniti e le formazioni acquisite (calcoli, tumori, cisti, parassiti).

Decodificare i risultati

Dopo un esame approfondito degli organi interni, il sonologo decifra i risultati ed emette una conclusione. Questo documento contiene tutti i dati sullo stato del sistema epatobiliare. L'intera procedura richiede solitamente mezz'ora..

Patologie dalla cistifellea

Un esame ecografico della cistifellea spesso diagnostica la presenza di calcoli di varie dimensioni e quantità, questi possono essere piccoli calcoli e alcuni possono occupare l'intera cavità dell'organo. L'esame può anche rivelare segni di colecistite, anomalie congenite (p. Es., Piegamento del collo della colecisti) e squilibri nel flusso biliare (discinesia della colecisti). Inoltre, questo metodo diagnostico determina la presenza di un processo tumorale.

Fegato

La presenza o l'assenza di tumori, cisti o parassiti è assicurata dagli ultrasuoni. La violazione dell'architettura del parenchima epatico indica lo sviluppo della cirrosi e il rilevamento di amiloide o grasso negli epatociti indica la presenza di una malattia da accumulo. Con la sclerosi attiva del tessuto epatico, è possibile rilevare una diminuzione delle sue dimensioni e l'epatomegalia parla di ritenzione di liquidi nel corpo e di un processo infiammatorio.

Pancreas

Con l'aiuto degli ultrasuoni, previa preparazione competente per lo studio, è abbastanza facile visualizzare il pancreas. È possibile identificare un cambiamento nella struttura del parenchima, la presenza di formazioni cistiche e tumori. Inoltre, nel tessuto del pancreas si possono trovare calcoli, inclusioni di grasso e amiloide. Nel processo infiammatorio, a seconda della sua gravità, viene visualizzato il gonfiore del parenchima o della zona di necrosi.

Rene

L'esame dei reni rivela prolasso di varia gravità, presenza di calcoli nel sistema pielocaliceale, espansione del bacino nel processo infiammatorio, disturbi nella struttura del tessuto renale nella nefrite, formazione di tumori, cisti e zone di necrosi.

Dalla milza

La milza è un deposito di sangue naturale nel corpo umano, quindi, a seguito di lesioni, può verificarsi la rottura della capsula della milza e del suo parenchima. Nelle malattie del sangue e della cirrosi epatica, la milza aumenta di dimensioni compensative. Non dimenticare condizioni così formidabili come ascessi di organi interni..

Norme in un bambino e un adulto

Quando si decodificano i risultati dell'esame ecografico, è necessario prendere in considerazione l'età del paziente, poiché le norme differiscono non solo nei bambini e negli adulti, ma anche nei bambini, a seconda della maturità.

Ad esempio, il fegato di un neonato ha volumi pronunciati rispetto al volume totale della cavità addominale; nel processo di crescita, le sue dimensioni tendono alle norme degli adulti.

In un bambino di un anno, il lobo destro del fegato è di 60 mm e le sue dimensioni aumentano ogni anno di 6 mm, raggiungendo i 100 mm dall'adolescenza. Il lobo sinistro cresce più lentamente - da 40 mm all'età di 12 mesi a 50 mm nell'età adulta, aumentando di 2 mm all'anno.

Il fegato di un adulto è determinato su tre piani: la lunghezza va da 140 mm a 180 mm, il diametro va da 190 mm a 230 mm e la dimensione sagittale va da 100 mm a 120 mm.

Il pancreas cresce e si sviluppa con il bambino e la sua formazione termina completamente nell'adolescenza.

Date le dimensioni del pancreas, tre delle sue sezioni sono fisse: la testa, il corpo e la coda. A 12 mesi, il bambino ha una testa pancreatica - circa 12 mm, un corpo - 7 mm, una coda - 12 mm. All'età di cinque anni, l'organo è più grande: testa - 19 mm, corpo - 11 mm, coda - 20 mm.

In un adulto, il pancreas normalmente corrisponde ai seguenti parametri:

  • testa - 25-30 mm;
  • corpo - 15-17 mm;
  • coda - fino a 20 mm di lunghezza.

Grazie ai moderni metodi di esame ecografico degli organi GBS, viene eseguita una diagnostica tempestiva di varie malattie. E l'esecuzione di manipolazioni per i bambini ti consente di identificare le minime deviazioni nello sviluppo e correggerle nel tempo.

Ecografia del GBS (organi del sistema epatobiliare)

Il GBS è il sistema epatobiliare responsabile della digestione e della rimozione dei prodotti metabolici dal corpo (escrezione). L'ecografia può valutare il fegato, la milza, il pancreas e la cistifellea e prevenire lo sviluppo di gravi malattie incurabili.

Indicazioni e controindicazioni per gli ultrasuoni

Le indicazioni per l'esame ecografico sono alcuni sintomi allarmanti: dolore addominale, nausea, vomito, febbre alta, ingiallimento della pelle o delle mucose. Inoltre, l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare può essere prescritta quando c'è un'amarezza costante in bocca, indigestione, debolezza, pesantezza all'addome, improvvisa perdita di peso e inibizione dell'attività mentale. Un esame ecografico è obbligatorio se c'è:

  • pancreatite;
  • trauma addominale;
  • epatite;
  • cirrosi epatica;
  • un aumento delle dimensioni degli organi interni;
  • febbre persistente;
  • neoplasie;
  • colecistite;
  • malattia da urolitiasi;
  • metastasi;
  • tumori (compresi quelli cancerosi);
  • ascessi.

Inoltre, l'ecografia è prescritta per monitorare il trattamento, monitorare lo stato degli organi nelle malattie croniche, come profilassi durante la visita medica. Tale screening dovrebbe essere effettuato almeno una volta all'anno..

Preparazione all'esame e sua condotta

Prima dell'ecografia del sistema epatobiliare, è necessaria una preparazione preliminare. Inizia 3-4 giorni prima dello studio. Lo scopo della preparazione è prevenire l'accumulo di gas. Per questo motivo, i dati possono essere ottenuti in una forma distorta. Pertanto, alcuni giorni prima dell'esame ecografico, tutti gli alimenti e le bevande che causano la formazione di gas dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • pane nero e prodotti da forno;
  • cavolo in qualsiasi forma (indipendentemente dal suo tipo);
  • legumi;
  • latticini;
  • kvas, limonate, ecc.;
  • bevande alcoliche.

Allo stesso tempo, vengono presi carbone attivo, preparati enzimatici che migliorano la digestione ("Festal", "Mezim") e il lavoro della cistifellea. Tuttavia, tutti i farmaci devono essere preventivamente concordati con il medico. Per la stitichezza alla vigilia dello studio e al mattino del giorno dello studio, viene fatto un clistere purificante.

Puoi mangiare l'ultimo pasto 8-12 ore prima della scansione dell'organo. Si consiglia di escludere l'acqua durante questo periodo. Lo studio viene eseguito a stomaco vuoto. Non è consigliabile masticare gomme o fumare prima degli ultrasuoni. Se l'esame deve essere eseguito con urgenza, viene eseguito senza una preparazione preliminare..

Esame ecografico

Il paziente si sdraia su un divano sulla schiena. Durante la scansione, il medico potrebbe chiederti di rotolare su un fianco, alzarti in piedi. Uno speciale gel viene applicato sulla pelle, che migliora la conduttività degli ultrasuoni. Quindi il medico guida il sensore lungo questo punto, premendolo leggermente. Il dispositivo raccoglie i segnali e li invia al computer, dove vengono convertiti in un'immagine grafica. Il processo avviene istantaneamente. La durata dell'esame è di circa 15 minuti. In questo caso, il paziente non avverte disagio o dolore..

Decodificare i risultati

I risultati dell'ecografia vengono emessi immediatamente. Per la decrittazione, sono sufficienti 5-10 minuti. Durante l'esame, il medico valuta la posizione degli organi, le loro dimensioni, la presenza o l'assenza di neoplasie, calcoli, processi infiammatori e varie lesioni. L'esame ecografico aiuta a rilevare malattie causate da malfunzionamento del sistema cardiovascolare, patologie congenite. I coaguli di sangue possono essere rilevati con un esame vascolare aggiuntivo.

Viene eseguito uno studio Doppler per esaminare il flusso sanguigno. I parametri principali con cui il medico è guidato durante la decodifica sono la struttura dell'eco, le quantità volumetriche o lineari, la funzionalità degli organi. Durante l'ecografia, è possibile identificare quanto segue:

  • qualsiasi forma di epatite;
  • cirrosi;
  • colecistite;
  • ipertensione portale;
  • policistico;
  • epatosi pigmentata;
  • coma epatico;
  • colangite;
  • colelitiasi;
  • insufficienza epatica;
  • disfunzione delle vie biliari.

Per decifrare correttamente l'immagine risultante, il medico si concentra sulle norme accettate:

  1. Un fegato sano (il suo parenchima) dovrebbe essere omogeneo, con una buona ecogenicità. I confini dell'organo sono chiari e uniformi. Le vene epatiche e portale sono chiaramente visibili. Normalmente, il fegato dovrebbe essere largo 23-27 cm, lungo 14-20 cm I lobi dell'organo (in cm): sinistro - 6-8, destro - fino a 12,5, di diametro - 20-22,5. Il diametro della vena cava inferiore non è superiore a 15 mm, il condotto comune è di 3-5 mm. Normalmente non sono visibili costrizioni, cisti, tumori, diverticoli e calcoli.
  2. Una cistifellea sana è a forma di pera o oblunga. Larghezza dell'organo - 3-5 cm, lunghezza - 6-10, volume - 30-70 cm3. Spessore della parete: non più di 4 mm, nessuna formazione è visibile nel lume. Valori normali di condotti: diametro - 6-8 mm, i canali intraepatici non sono cambiati.
  3. Un pancreas sano non ha inclusioni. La testa dell'organo non supera i 35 mm e il corpo è di 25 mm, la coda è fino a 30 mm. Il contorno della ghiandola è liscio, l'ecogenicità è normale, la struttura è omogenea. Dimensioni del condotto di Wirsung - 1,5-2 mm.
  4. Una milza sana è lunga 10-12 cm, lo spessore e la lunghezza dell'organo è di circa 5 cm, la struttura non presenta inclusioni o neoplasie. Indice - fino a 20 cm2, area della sezione longitudinale - non più di 40-50 ms2.

Le condizioni più comuni diagnosticate con un esame ecografico includono:

  1. Epatite. È una malattia infiammatoria acuta e cronica. Patologia di natura virale. All'ecografia si manifesta sotto forma di ingrossamento del fegato, alterazioni dei suoi tessuti e pattern vascolare.
  2. Con la cirrosi, l'organo visualizza l'espansione degli angoli, l'arrotondamento dei bordi. La struttura è irregolare, il liquido può accumularsi nell'addome, a volte la milza aumenta di dimensioni.
  3. La colecistite è accompagnata da un ispessimento delle pareti della cistifellea, dalla presenza di inclusioni ecogene.
  4. Discinesia biliare.
  5. Con la pancreatite nei fuochi patologici dell'organo, l'ecogenicità aumenta, il dotto di Wirsung viene ingrandito.
  6. Epatomegalia.
  7. Concrezioni nella cistifellea. Sono ben visualizzati durante la scansione. Con l'aiuto degli ultrasuoni, puoi stabilire la dimensione delle pietre, il loro numero e la loro localizzazione.
  8. Le neoplasie (polipi, cisti) si trovano solitamente all'interno degli organi. Le bolle possono essere riempite con aria, liquido, icore, pus.
  9. Tumore maligno.

Se l'interpretazione dei risultati è dubbia, al paziente può essere prescritta anche la diagnostica per risonanza magnetica, TC e PCR. Se si sospetta una natura maligna dei tumori, utilizzando un'altra procedura, il tessuto danneggiato viene preso per l'analisi - per identificare le cellule tumorali.

La scansione a ultrasuoni è una procedura sicura e innocua, poiché non vi è esposizione alle radiazioni del corpo. Di conseguenza, la scansione può essere eseguita tutte le volte che è necessario. L'ecografia di GBS aiuta a identificare molte malattie in una fase precoce e prevenire lo sviluppo di gravi patologie e complicanze.

Come prepararsi per un'ecografia degli organi del sistema epatobiliare: condotta, risultati e prezzi

L'ecografia degli organi che fanno parte del sistema epatobiliare (GBS) fornisce informazioni sulla loro condizione, consente di identificare le malattie in una fase precoce. La procedura è preferita per la sua sicurezza e semplicità. E il suo vantaggio più importante è il suo alto contenuto di informazioni..

Lo scopo del sondaggio

L'ecografia è prescritta per un motivo. Il medico ha bisogno di questa procedura quando una persona viene da lui con problemi dal tratto gastrointestinale. Sull'ecografia della zona epatobiliare, organi come:

Gli ultimi due organi non appartengono alla zona epatobiliare della sede, ma sono inclusi in questo sistema secondo il criterio funzionale.

L'ecografia della zona epatobiliare è prescritta a una persona con i seguenti sintomi:

  • nausea prolungata, vomito di bile;
  • violazione della digestione del cibo;
  • ingiallimento della pelle, delle mucose;
  • urina scura, feci chiare;
  • dolore nell'ipocondrio destro, una sensazione di pienezza;
  • la presenza di cambiamenti nella biochimica del sangue.

L'esame aiuta a fare una diagnosi, tenendo conto dei test. L'ecografia viene utilizzata non solo per la diagnosi primaria. L'ecografia della zona epatobiliare viene assegnata ogni anno a persone registrate da un gastroenterologo o specialista in malattie infettive con varie epatiti, cirrosi, colecistite.

Come prepararsi per un'ecografia

La preparazione per l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare riduce il rischio di risultati distorti. Gli ultrasuoni non passano bene attraverso l'aria, quindi è importante che l'intestino sia privo di gas. Anche il cibo e le feci influenzano negativamente il risultato..

Secondo gli standard, la fase preparatoria richiede tre giorni. Per tutto questo tempo dovrai seguire una dieta. Il suo scopo è quello di liberare l'intestino da gas e feci, prevenire flatulenza o costipazione. Togli dalla dieta:

  • carne grassa, strutto;
  • piselli, fagioli, fagioli;
  • pane nero;
  • pasticceria ricca;
  • funghi.

Per tre giorni prima dell'ecografia, puoi mangiare zuppa di pollo, porridge di grano saraceno, verdure o frutta al forno, cracker. Alla vigilia dell'ecografia, puoi mangiare e bere, ma non più tardi di 12 ore prima della procedura. Se è prevista per le 8:00, la cena non oltre le 20:00. Una persona arriva all'ecografia della zona epatobiliare a stomaco vuoto.

Se non riesci a far fronte alla stitichezza da solo con una dieta con flatulenza, i farmaci sono collegati:

  • "Espumisan" - carminativo;
  • "Duphalac" - lassativo;
  • "Mezim" - enzima.

Le medicine vengono prese il giorno prima dello studio, normalizzano la peristalsi intestinale, la purificano.

Nel video, guarda come prepararsi per un'ecografia del sistema epatobiliare:

Tecnica

L'esame ecografico si confronta favorevolmente con altre manipolazioni per semplicità di esecuzione, indolore. Alla persona viene offerto di sdraiarsi sul divano, rimuovere la parte superiore dei suoi vestiti. Un gel ipoallergenico viene applicato sulla pelle dell'addome, che aumenta la velocità degli ultrasuoni. Il medico esamina gli organi necessari del sistema epatobiliare con un sensore, tutti i parametri vengono immediatamente letti dal computer e visualizzati sullo schermo.

Nei bambini, l'esame del sistema epatobiliare viene eseguito allo stesso modo. Si consiglia di spiegare prima al bambino che non c'è nulla da temere, la manipolazione è indolore. I bambini molto piccoli vengono esaminati in presenza della madre.

L'esame della cistifellea avviene in due fasi. Innanzitutto, viene eseguito un esame di routine dell'intero sistema, quindi alla persona viene somministrata una colazione coleretica. Di solito questo è tuorlo di pollo o un bicchiere di panna acida. Per un'ora, ogni 15 minuti, il medico esamina la vescica, la sua peristalsi e la pienezza.

Guarda il video chiaramente come appare il sistema epatobiliare sul monitor:

Risultati ottenuti

Poiché l'ecografia degli organi del sistema epatobiliare viene solitamente prescritta in presenza di disturbi, i risultati rivelano cambiamenti caratteristici delle malattie. Il medico emette una conclusione normale se una persona è stata esaminata da questo sistema non per motivi di salute, ma durante il lavoro o per il servizio militare.

Norma

I criteri normali per il sistema epatobiliare includono:

  • dimensione dell'organo adeguata all'età;
  • livello accettabile di densità dei tessuti: il fegato è un riferimento per il confronto;
  • struttura omogenea;
  • buona contrattilità della cistifellea;
  • assenza di inclusioni estranee, cisti, tumori;
  • la dimensione della vena porta non è superiore a 13 mm.

Un indicatore della salute della zona epatobiliare è il rispetto di tutti questi criteri. Sono consentite anche lievi alterazioni epatiche diffuse..

Malattia del fegato

Gli ultrasuoni possono rilevare eventuali malattie del sistema epatico.

  1. Epatite. Il processo infiammatorio è determinato da un aumento delle dimensioni del fegato - epatomegalia. Sono visibili cambiamenti tissutali diffusi di varia gravità. Una moderata epatomegalia del fegato di un bambino di età inferiore a 5 anni è normale.
  2. Cirrosi. Distruzione degli epatociti e comparsa di cicatrici al loro posto. Il tessuto epatico diventa più denso, la dimensione dell'organo diminuisce.
  3. Cisti. Parassitario o bilioso. Sono rappresentati da una formazione arrotondata che non riflette gli ultrasuoni.
  4. Tumore. Quelli benigni hanno contorni chiari, una capsula intorno. Aspetto maligno vago, nessuna capsula.

A volte è necessaria la tomografia computerizzata per chiarire la diagnosi per questo sistema..

Malattia della cistifellea

L'ecografia valuta l'anatomia e la funzione della cistifellea.

  1. Colecistite. Non calcoli - una semplice infiammazione della parete dell'organo, rappresentata dal suo ispessimento. Calcolo: si trovano pietre che sembrano formazioni arrotondate molto dense.
  2. Polipo. La crescita della parete della vescica, sembra una sporgenza nella cavità, ha una maggiore densità.
  3. Piega la bolla. Passa alla sua normale forma a pera, diventa come una clessidra.

I tumori della vescica sono identici a quelli del fegato.

Video di patologia

Guarda il video in cui vengono mostrate chiaramente le patologie del sistema epatobiliare:

Possibili controindicazioni

L'esame ecografico di qualsiasi sistema corporeo è sicuro. È consentito a neonati, donne incinte, anziani. Ma esistono ancora controindicazioni: queste sono condizioni che interferiscono con l'affidabilità della procedura. Questi includono:

  • danno o infiammazione della pelle dell'addome;
  • flatulenza pronunciata;
  • stato di intossicazione da alcol o droghe;
  • psicosi.

Dopo aver eliminato queste condizioni, viene eseguito lo studio del sistema epatico.

Il costo della procedura

L'ecografia del sistema epatobiliare è una tecnica comune. È disponibile per ospedali pubblici, centri privati. Il costo è determinato dalla regione di residenza.

Tabella dei prezzi per l'ecografia del sistema epatobiliare.

CittadinaPrezzo
Mosca480-1000 rubli
San Pietroburgo350-1100 rubli
Ekaterinburg500-1500 rubli
Novosibirsk450-1200 rubli
costo medio445-1225 rubli

L'esame ecografico del sistema epatico, della cistifellea, dei dotti di adulti e bambini è finalizzato alla diagnosi primaria o al controllo delle malattie esistenti. La procedura è sicura, indolore e richiede una preparazione. Viene effettuato tenendo conto delle testimonianze in ospedali pubblici o centri privati.

Lascia commenti sull'articolo, condividi la tua opinione. Condividi ciò che leggi con i tuoi amici sui social network. Ti auguro il meglio.

Ecografia del sistema epatobiliare

5 minuti Autore: Irina Bredikhina 556

  • GBS o sistema epatobiliare
  • Indicazioni per la procedura
  • Misure e procedure preparatorie
  • Risultati del sondaggio
  • Video collegati

L'esame degli organi addominali mediante ecografia è la procedura diagnostica più richiesta. Particolare attenzione è rivolta all'ecografia degli organi del sistema epatobiliare. In alcuni casi, il medico prescrive questo studio separatamente. Gli aspetti prerogativa della diagnostica sono sicurezza, indolore, assenza di controindicazioni e alto contenuto informativo dello studio..

GBS o sistema epatobiliare

Cos'è GBS? Questo sistema è un insieme di organi interni che prendono parte attiva ai processi vitali:

  • nella digestione;
  • metabolismo (metabolismo);
  • emocoagulazione (interazione delle cellule del sangue);
  • circolazione sanguigna;
  • disintossicazione;
  • sintesi proteica.

Le disfunzioni di GBS influenzano negativamente le prestazioni dell'apparato digerente e dell'intero organismo. Le principali componenti sistemiche sono il serbatoio per l'accumulo e il successivo rilascio della bile (cistifellea), il sistema dei dotti intraepatici ed extraepatici (vie biliari), la ghiandola di secrezione esterna che produce la bile (fegato).

Indicazioni per la procedura

L'ecografia del sistema epatobiliare viene eseguita in tre casi: reclami sintomatici del paziente, controllo della dinamica in presenza di patologie croniche, dopo interventi chirurgici. La GBS viene indagata come parte costitutiva dell'apparato digerente in caso di diagnosi completa secondo indicazioni o con visita medica profilattica programmata. Non ci sono divieti sulla procedura. La diagnostica ecografica viene eseguita senza restrizioni per donne incinte e neonati.

Sintomi

Segni tipici in cui è prescritto un esame ecografico degli organi del sistema epatobiliare:

  • digestione difficile e dolorosa (dispepsia);
  • nausea permanente;
  • rilascio riflesso regolare del contenuto dello stomaco con impurità della bile (vomito con bile);
  • pesantezza nella regione epigastrica (epigastrica) e nell'ipocondrio destro;
  • dolore acuto o dolorante nell'addome destro;
  • amarezza in bocca;
  • gonfiore del viso;
  • colore giallo dei bulbi oculari e della pelle;
  • stitichezza alternata (stipsi) e diarrea (diarrea);
  • perdita o aumento di peso senza modificare le abitudini alimentari;
  • irritazione dei recettori cutanei (prurito);
  • scolorimento delle urine verso l'oscuramento;
  • scolorimento delle feci;
  • placca gialla o bianca sulla lingua o un sintomo di "lingua epatica" (colore cremisi brillante dell'organo).

La combinazione dei segni elencati è un'indicazione urgente per l'esame ecografico. L'ecografia è prescritta per le deviazioni negli indicatori degli esami del sangue biochimici e clinici:

  • aumento del contenuto di enzimi epatici ALT, AST, bilirubina, alfa-amilasi, fosfatasi alcalina;
  • tassi costantemente elevati di leucociti e VES (velocità di sedimentazione degli eritrociti);
  • bassi livelli di ormoni tiroidei.

Patologie croniche

Il monitoraggio dei parametri ecografici è uno dei metodi di trattamento qualitativo delle malattie diagnosticate del sistema epatobiliare. Il monitoraggio delle dinamiche della terapia aiuta il medico a determinare le tattiche di trattamento più efficaci. L'ecografia è prescritta in presenza delle seguenti patologie diagnosticate:

  • cirrosi;
  • infiammazione dei tessuti e degli epatociti (cellule) del fegato di natura virale o non virale (epatite);
  • infiammazione della cistifellea (colecistite);
  • infiammazione infettiva dei dotti biliari (colangite);
  • distrofia degli epatociti (epatosi);
  • violazione del deflusso della bile (discinesia biliare);
  • scompenso epatico;
  • infiammazione sincrona del pancreas e della cistifellea (colecistopancreatite);
  • calcoli nella cistifellea e nei dotti (colelitiasi);
  • neoplasie nel GBS (ascessi, cisti, tumori).

Misure e procedure preparatorie

La preparazione del test è essenziale per risultati ottimali. Se le raccomandazioni vengono ignorate, gli indicatori saranno seriamente distorti. Di conseguenza, il medico non sarà in grado di fare una diagnosi accurata e prescrivere la terapia corretta. Tre giorni prima della procedura, dovresti adattare la tua dieta e il tuo comportamento alimentare. Le condizioni principali per la preparazione sono discusse di seguito..

Sono soggetti ad eliminazione dal menu:

  • cavoli di ogni tipo;
  • fagioli, lenticchie, piselli e altri legumi e piatti a base di essi;
  • latte fresco;
  • pane e pasticceria dolce;
  • frutta e verdura che provocano un'intensa formazione di gas (pere, mele, uva, ravanelli, ravanelli);
  • dessert dolci;
  • acqua frizzante, kvas.

È necessario limitare l'uso di piatti di carne e pesce grassi, salse a base di maionese. L'alcol è severamente proibito. L'esame mattutino presuppone l'ultimo pasto della mattina prima delle 19:00. Non è possibile fare colazione il giorno dell'intervento. Per i pazienti inclini alla flatulenza, si raccomanda un ciclo di tre giorni di farmaci carminativi. Puoi prepararti per lo studio usando Espumisan o carbone attivo.

L'ecografia viene eseguita nella posizione standard del paziente, sdraiato sulla schiena. Se necessario, il medico potrebbe chiederti di cambiare posizione. Il trasduttore e la zona addominale vengono trattati con un gel medico per ultrasuoni. Spostando costantemente il sensore sul corpo del paziente, il medico controlla la proiezione degli organi interni sul monitor. Per valutare il volume del flusso sanguigno e la velocità della circolazione sanguigna nei vasi del sistema epatobiliare, viene utilizzata l'ecografia con doppelerografia (USDG). La procedura non differisce da un'ecografia standard. L'intervallo di tempo per la diagnostica di solito non supera la mezz'ora.

Risultati del sondaggio

Decifrare i risultati della ricerca non richiede molto tempo. I seguenti parametri sono annotati nel protocollo standard per gli indicatori di decodifica:

  • dimensione, forma, disposizione anatomica degli organi;
  • struttura e forma (contorni);
  • condizione di vene e vasi sanguigni;
  • ecogenicità (conducibilità).

I principali indicatori ecografici digitali degli organi del sistema epatobiliare sono normali

Lobo destro del fegato:

spessore (pienezza)da 11 a 13 cm
dimensione verticale obliquanon supera i 15 cm
lunghezzada 11 a 16 cm
angolo del lobo destroottimale 75 gradi

Fegato metà sinistra:

altezza (craniocaudale) dimensione10 cm
spessore o dimensione antero-posteriore7 cm
angolo del lobo sinistro45 gradi

La dimensione complessiva della ghiandola non deve essere ingrandita o ridotta. Indicatori normativi:

lunghezza14-18 cm
lunghezza del diametro trasversale19-23 cm
spessore o dimensione del fegato sul piano sagittale10-12 cm

I contorni del fegato dovrebbero essere chiaramente visibili. Conduttività - non ridotta, non aumentata. La struttura è rappresentata da una massa omogenea omogenea a grana fine.

portale epaticoNon più di 1,3 cm
cavo1,5 cm
splenica1 cm
arteria0,7 cm

Idealmente, la dimensione del dotto biliare comune è la metà della dimensione della vena cava. I dotti intraepatici dovrebbero essere privi di espansione patologica.

La cistifellea. La cistifellea ha la forma di un cilindro o di una pera. Dimensioni standard in millimetri:

largo30-50
in lunghezza60-100
diametro dei condotti dei lobi3

Il volume totale dell'organo va da 30 a 70 cm³. Lo spessore ottimale della parete è di 0,4 cm Il protocollo dovrebbe rilevare l'assenza di neoplasie, calcoli, alterazioni del pattern vascolare. Questo vale per tutti gli organi del GBS. Dopo l'esame viene emesso un protocollo con i risultati. Sulla base dei dati ottenuti, il medico che ha inviato il paziente per un'ecografia effettua una diagnosi. L'esame tempestivo del sistema epatobiliare consente di prevenire lo sviluppo di molteplici patologie, la cui eliminazione, spesso richiede un intervento chirurgico..