Cilindri nell'analisi delle urine

7 minuti Autore: Lyubov Dobretsova 1053

  • caratteristiche generali
  • Varietà
  • Le ragioni
  • Trattamento
  • conclusioni
  • Video collegati

Varie malattie del sistema urinario sono abbastanza comuni tra adulti e bambini di qualsiasi età. È molto importante identificare la presenza di processi patologici nel tempo, quindi sarà più facile sbarazzarsene ed evitare complicazioni. Uno dei fattori diagnostici più importanti per rilevare tali disturbi è l'analisi delle urine..

Le deviazioni dalle norme di vari parametri nella struttura e nella composizione delle urine indicano la presenza di infiammazione o disturbi metabolici. Una delle anomalie più comuni nell'analisi delle urine è la presenza di speciali formazioni, a causa della loro forma, chiamate cilindri. Se tali formazioni vengono rilevate durante l'analisi, è necessario un esame aggiuntivo, poiché compaiono solo quando il sistema urinario è interrotto o altre gravi patologie.

caratteristiche generali

Quando si analizzano i campioni di urina, si trovano spesso dei sedimenti. L'esame microscopico al microscopio consente di valutare la composizione. A volte nel sedimento si rivelano piccole formazioni di forma cilindrica, costituite da cellule diverse. Questa condizione è chiamata in medicina "cilindruria". Questa patologia appare sempre con qualche tipo di danno ai reni o ad altri organi del sistema urinario. Può anche verificarsi a causa di avvelenamento, febbre, interruzione del sistema cardiovascolare.

I cilindri nelle urine compaiono quando, a causa di processi patologici, gli elementi sedimentari si accumulano nel parenchima renale. Molto spesso sono costituiti da cellule epiteliali, proteine, leucociti, muco. Queste cellule sono concentrate e convertite in calchi, che sono calchi dei tubuli renali. Con un aumento della quantità di proteine ​​nelle urine, si formano sempre calchi, ma non sempre si trovano nei campioni raccolti.

Inoltre, tali formazioni si formano a causa di un aumento dell'acidità delle urine. Dopotutto, è l'ambiente acido che è favorevole al loro aspetto, poiché la proteina in esso si piega. L'urina alcalina con un valore di pH inferiore a 5,5 non conterrà cilindri, anche con un contenuto proteico aumentato, poiché non si formano affatto o si dissolvono rapidamente in esso.

La presenza di bombole può essere rilevata anche in persone sane, ad esempio, dopo l'esercizio, con aumento della temperatura corporea o disidratazione. Di conseguenza, l'acidità delle urine aumenta, il che contribuisce alla formazione di corpi cilindrici. In questo caso, compaiono principalmente solo cilindri ialini. Tuttavia, i campioni di urina raccolti di solito contengono 1-2 unità di tali formazioni. Questo è normale e non indica alcuna patologia. Se nel sedimento vengono rilevate più di 2 unità o altri tipi di formazioni cilindriche, ciò è prova della presenza di malattie del sistema urinario.

Un aumento del numero di cilindri nelle urine non è di per sé una patologia. Significa solo che le funzioni dei reni o del sistema urinario sono compromesse. Di solito, questa condizione è accompagnata da sintomi speciali. Molto spesso, la patologia può essere sospettata da una violazione della minzione. Questo può essere ritenzione urinaria o incontinenza, un aumento o una diminuzione della quantità. C'è anche una sensazione di bruciore durante la minzione, dolore nella parte inferiore dell'addome, prurito o crampi. L'urina diventa torbida, può cambiare colore, le impurità in essa contenute sono visibili ad occhio nudo. A volte il paziente ha la febbre e segni di intossicazione.

Varietà

Oltre a identificare la presenza di formazioni cilindriche e il loro numero, è molto importante determinare di quali cellule sono costituite. La composizione dei cilindri dipende da quali funzioni del sistema urinario sono compromesse. Pertanto, in medicina, è consuetudine dividere tali formazioni in più gruppi. Determinare il tipo di cilindri aiuta il medico a diagnosticare in modo più accurato. Pertanto, i risultati dell'analisi devono indicare le loro caratteristiche..

Esistono diversi tipi di tali formazioni:
I cilindri epiteliali sono formati da cellule epiteliali e proteine. La loro identificazione significa che il paziente ha gravi patologie renali. Questo accade, ad esempio, con la nefrite acuta. Il rigetto del rene dopo il trapianto può portare al loro aspetto. E anche l'identificazione di tali formazioni nelle analisi delle urine è possibile in caso di avvelenamento con mercurio o acido salicilico.

I calchi ialini nelle urine possono essere trovati anche in una persona sana. Sono formati da composti proteici e sono forme cilindriche trasparenti. Un gran numero di essi compare con pielonefrite, glomerulonefrite o nefrite interstiziale. Se si trovano in una donna incinta, ciò potrebbe essere la prova di un processo infiammatorio latente nei reni o interruzione del loro lavoro. E nei bambini, a volte si formano a causa di un aumento della temperatura..

I calchi granulari nelle urine sono formazioni epiteliali disintegrate combinate con quelle proteiche. Sono di colore più scuro e hanno una consistenza granulosa. Formato con un aumento della quantità di proteine ​​nelle urine e danni ai tubuli renali. Rilevato più spesso nelle patologie virali, pielonefrite, glomerulonefrite, nefropatia diabetica, presenza di calcoli renali.

I cilindri cerosi sono una combinazione di corpi granulari e ialini. Sono informi, morbidi come la cera, di colore giallo. Appaiono solo con patologie gravi in ​​una forma trascurata o con tumori maligni. Tali cilindri si formano solo se il deflusso di urina è disturbato e il suo ristagno. Quando vengono rilevate queste formazioni, la prognosi per il paziente è spesso sfavorevole.

Meno comuni sono i calchi eritrocitari. Sono formati da proteine ​​e globuli rossi. Tali cilindri indicano la presenza di sanguinamento, ad esempio, con infarto renale, tumori o trombosi venosa. Compaiono anche nell'ipertensione grave, poliartrite.

I cilindroidi sono formazioni mucose. Compaiono nelle malattie infiammatorie del sistema urinario.

C'è anche un tipo speciale di cilindri: sono chiamati comatosi. Sono misti e compaiono solo in coma diabetico. Inoltre, avvelenamento grave, trasfusione del tipo sbagliato di sangue o lesioni gravi portano anche alla formazione di calchi di pigmento. Questi sono i resti dell'emoglobina, che hanno una struttura granulare o di colore marrone o marrone. Anche le formazioni di grasso sono considerate una specie rara. Appaiono quando il metabolismo dei lipidi è disturbato o la degenerazione grassa del tessuto renale. Questi tutti i tipi di cilindri sono considerati veri.

A volte ci sono ancora false formazioni cilindriche. Questi includono i leucociti, che compaiono con un aumento del numero di leucociti, ad esempio con pielonefrite, così come muco, urato, batterico. L'urato può essere trovato nell'urina concentrata durante la disidratazione o dopo il ristagno. Tali formazioni possono comparire con gotta o iperparatiroidismo. E il muco è completamente composto da muco..

Ad esempio, i cilindri batterici includono proprio quei microrganismi patogeni che hanno causato lo sviluppo del processo infiammatorio. Ma in ogni caso, l'aspetto dei cilindri indica un danno al parenchima renale. Molto spesso questi sono processi patologici acuti, meno spesso - cronici. Un aumento del livello delle formazioni cilindriche suggerisce la degenerazione del tessuto renale, infiammazione, infezione purulenta o sanguinamento.

Le ragioni

L'identificazione dei cilindri nel sedimento urinario e la loro varietà aiuta a diagnosticare correttamente la patologia. Le ragioni di questa condizione sono sempre processi patologici acuti o cronici. Inoltre, non è solo l'interruzione del sistema urinario che può portare alla loro formazione. A volte si formano dopo un intenso esercizio fisico, disidratazione o assunzione di determinati farmaci come antibiotici o diuretici.

Risultati di test simili compaiono dopo un infarto miocardico, con insufficienza polmonare o cardiaca, ipertensione, febbre dovuta a malattie infettive. Ad esempio, i calchi ialini vengono rilevati in morbillo, rosolia, varicella, parotite, influenza, pertosse e tubercolosi. L'aumento dei gessi nelle urine può essere dovuto a grave disidratazione del corpo, grave intossicazione dopo avvelenamento con metalli pesanti o salicilati.

Ma molto spesso, le cause della cilindruria sono un'interruzione nel funzionamento degli organi del sistema urinario:

  • malattie infettive;
  • tumore maligno;
  • malattia dei calcoli renali;
  • afflusso di sangue insufficiente ai reni a causa di un lume ristretto dell'arteria;
  • malattie infiammatorie - pielonefrite, cistite, glomerulonefrite.

Una condizione simile può comparire durante la gravidanza. L'aumento del carico sugli organi del sistema urinario porta ad una diminuzione delle loro difese. La donna sviluppa spesso disidratazione, quindi la composizione delle urine cambia..

A volte la cilindruria viene rilevata in un bambino. Questo può essere associato a patologie gravi, ad esempio alla presenza di glomerulonefrite o danni ai tubuli renali. Ma nei bambini, le bombole possono apparire a temperature elevate o dopo uno sforzo fisico intenso..

Trattamento

Quando viene rilevata la cilindruria, il medico deve prescrivere un esame aggiuntivo per determinare con precisione la causa della formazione dei cilindri. Il trattamento di una tale condizione dipende completamente dalla patologia che ha causato il loro aspetto. Pertanto, l'automedicazione è inaccettabile..

Molto spesso, in presenza di cilindri nelle urine, viene rilevata una violazione del sistema urinario in una persona. Pertanto, il trattamento principale è un cambiamento nella dieta e nel regime alimentare. Una grande quantità di acqua, decotti di erbe, bevande alla frutta aiuteranno a purificare le vie urinarie dalle formazioni patologiche. E i farmaci antibatterici o gli antisettici renali uccideranno l'infezione.

conclusioni

La presenza di cilindri nelle urine non è di per sé una patologia, ma il più delle volte indica un malfunzionamento dei reni. Se tali formazioni si trovano più della norma, è necessario un ulteriore esame. Dopotutto, il trattamento dovrebbe iniziare il prima possibile, quindi si possono evitare complicazioni e conseguenze più gravi..

Cilindri nelle urine: cosa significa e quali patologie dice

Per la diagnosi di varie malattie, l'analisi delle urine è uno degli studi importanti e informativi, che consente alla composizione dell'urina di identificare deviazioni che indicano lo sviluppo di processi patologici.

La presenza di calchi nelle urine indica una patologia nei reni e nel sistema urinario. Cosa significa la presenza di cilindri nelle urine, quali violazioni sono indicate dal rilevamento dell'uno o dell'altro dei loro tipi? Spiegheremo più in dettaglio in questo articolo..

Cilindri nelle urine

Spesso, l'analisi delle urine rivela un sedimento con particelle cilindriche nel fluido, che normalmente non dovrebbero essere presenti. La comparsa di calchi nelle urine è chiamata cilindruria..

Ma cosa significa questo? In generale, queste particelle entrano nell'urina dall'epitelio renale e la loro presenza indica la patologia di questo particolare organo.

Spesso, una tale deviazione si trova quando una persona va da un medico per una visita medica o quando compaiono reclami specifici. Per ottenere dati più accurati sulla dimensione, forma e numero di cilindri si eseguono:

  • test delle urine secondo Nechiporenko;
  • test secondo Zimnitsky (consente di valutare la funzione escretoria dei reni);
  • raccolta di diuresi per un giorno;
  • ricerca con il metodo Reberg-Tareev (viene determinata la velocità di filtrazione);
  • test delle proteine ​​delle urine.

Standard di analisi

L'urina è un liquido leggermente acido (pH 5,5-7,0). La presenza di cilindri patologici nelle urine è indicata dall'aumentata acidità delle urine e dalla proteinuria (comparsa di proteine).

Normalmente, possono comparire singole microparticelle ialine cilindriche (1 o 2). L'identificazione di molti cilindri nella composizione dell'urina (ialina e altri tipi) durante l'analisi generale dell'urina segnala processi patologici che si verificano nei reni e nelle vie urinarie.

In generale, la comparsa di microparticelle cilindriche indica già un processo patologico che si sviluppa nei tubuli renali..

Pertanto, dopo la loro identificazione, è necessario condurre un esame dei reni. Esistono diversi tipi di bombole, ogni singola tipologia indica una specifica malattia, ad eccezione dell'ialina, una piccola quantità della quale compare nelle urine di persone sane a causa di stress fisico, camminata veloce e corsa.

L'aspetto dei cilindri nelle urine delle donne incinte è particolarmente pericoloso, gli indicatori consentiti per loro sono 1-2 corpi ialini nel campo visivo.

Di maggiore importanza è con nefropatia e tossicosi o con sovraccarico nervoso e fisico. Talvolta nelle urine si trovano i cilindridi, particelle cilindriche costituite da muco.

In generale, viene fatta una distinzione tra cilindri veri e falsi. Il primo gruppo comprende elementi sedimentari di tipo ialino, granulare, epiteliale, comatoso, emoglobina, nonché ceroso, di tipo eritrocitario e cilindrico. La categoria dei falsi include: leucociti, muco, particelle di urato.

Cilindri ialini

In generale, i calchi ialini nelle urine si trovano anche nelle persone sane, a causa dello sforzo fisico o della tensione nervosa..

Ma i loro tassi elevati indicano già vari disturbi nel corpo. Si formano solo in un ambiente acido. In condizioni alcaline, le bombole non si formano né si dissolvono. Tuttavia, questo non significa che non ci sia malattia..

I calchi ialini sono costituiti esclusivamente da proteine ​​secrete nei reni dal plasma sanguigno. Quest'ultimo, dopo aver attraversato la parte distale dei tubuli, riceve una forma cilindrica.

Un fattore in questo fenomeno può essere la funzionalità renale compromessa, ma è anche osservato con altre malattie. La presenza di tali particelle sedimentarie nelle urine del paziente indica fenomeni patologici come:

  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • insufficienza cardiovascolare congestizia;
  • ipertensione arteriosa;
  • nefrite interstiziale e altre malattie, che sono caratterizzate da un aumento del contenuto di proteine ​​nelle urine.

La ragione della comparsa del sedimento ialino può anche essere l'uso di farmaci diuretici. Negli uomini, il consumo eccessivo di prodotti a base di carne può portare ad un aumento dell'acidità delle urine. Di conseguenza, si sviluppa la proteinuria fisiologica, che si manifesta con la presenza di calchi ialini.

Nelle donne in gravidanza, un numero maggiore di calchi ialini nelle urine segnala glomerulonefrite o pielonefrite in forma latente. Ma una tale violazione nell'ultimo trimestre di gravidanza indica una funzione renale compromessa..

Cilindri cerosi

La rilevazione di calchi cerosi nelle urine è un segno di gravi malattie causate da una ridotta funzionalità renale. I cilindri cerosi nelle urine sembrano una massa informe, simile alla cera. Hanno una tinta giallastra, sono opachi, leggermente più corti di quelli ialini.

Queste particelle sono formate da formazioni proteiche ialine e granulari che vengono trattenute e denaturate (distrutte sotto l'influenza di vari fattori) nei tubuli renali.

La ragione della loro formazione è il ristagno o il difficile deflusso di urina. In primo luogo, i calchi ialini, rimanendo nei tubuli renali, raccolgono i lipidi e si trasformano in granuli, e quindi le cellule epiteliali sempre più distrutte si depositano su di loro..

La presenza di un tale sedimento nelle urine del paziente indica malattie gravi, come:

  • glomerulonefrite maligna;
  • amiloidosi;
  • glomerulonefrite acuta;
  • malattia renale cronica (nelle fasi successive);
  • Sindrome nevrotica;
  • fallimento renale cronico.

La presenza di particelle cerose nelle urine di bambini e donne in gravidanza è particolarmente pericolosa, richiede l'identificazione immediata della fonte del processo patologico per ulteriori terapie.

Cilindri granulari

Le particelle di questo tipo trovate nel sedimento urinario si distinguono per i contorni chiari e l'opacità. I calchi granulari sono formati da una massa gialla costituita da cellule epiteliali renali danneggiate.

Hanno una superficie irregolare, la granulosità è dovuta alle particelle di grasso che rifrangono la luce che si sono depositate su queste particelle..

La presenza di tali proteine ​​nelle urine viene rilevata mediante analisi mediante acido osmico. La presenza di calchi granulari (granulari) nelle urine segnala fenomeni patologici nei reni..

Si formano nei tubuli renali a causa della glomerulonefrite (qualsiasi forma). La ragione del loro aspetto può essere amiloidosi, pielonefrite e malattie virali, che sono accompagnate da danni ai reni..

La presenza di proteine ​​granulari nel liquido sedimentario indica anche problemi come la nefropatia diabetica, si trovano anche nella febbre, avvelenamento da piombo.

Calchi di eritrociti

I calchi di eritrociti compaiono a causa di gravi malattie. Formati da proteine ​​ed eritrociti, questi ultimi entrano nei tubuli renali a causa di una violazione della parete vascolare dei glomeruli renali. Questi sono composti molto fragili, quindi, a seguito di analisi generali, a volte potrebbero non essere rilevati.

Queste particelle hanno una tinta giallo-marrone e si distinguono per i contorni lisci. L'aspetto di questo tipo di cilindri è associato a malattie renali come glomerulonefrite, tumori renali di varia natura, infarto renale, trombosi venosa renale, ecc..

Calchi epiteliali

La presenza di calchi epiteliali nelle urine indica un grave danno renale, che è accompagnato dalla degenerazione dei glomeruli. Sono formati da proteine ​​e cellule epiteliali che sono apparse nei tubuli a seguito della morte dello strato epiteliale.

Tali particelle si formano a causa di:

  • nefrosi;
  • giada acuta;
  • necrosi tubulare in forma acuta;
  • amiloidosi.

Dopo un trapianto di rene, la comparsa di calchi epiteliali segnala il rigetto dell'innesto. Questo tipo di sedimento si trova anche in caso di avvelenamento con preparati di acido acetilsalicilico, nonché metalli pesanti (mercurio).

Calchi leucocitari

Questo tipo di sedimento è formato da proteine ​​e leucociti, si trova abbastanza raramente, molto spesso il loro aspetto è dovuto alla pielonefrite. L'identificazione dei calchi leucocitari indica lo sviluppo di malattie infiammatorie o infettive nei reni..

Si trovano anche nella nefrite allergica e nella glomerulonefrite acuta post-streptococcica. Le particelle di questo tipo di sedimento sono simili alle cellule epiteliali, per non confonderle, l'analisi delle urine viene eseguita utilizzando la colorazione.

Cilindri di pigmento

Nella trama, questi elementi sono simili a cilindri granulari, si distinguono con una tinta giallo-marrone o marrone, a causa della presenza di sangue nella loro composizione..

La ragione per la comparsa di queste microparticelle potrebbe essere l'emoglobinuria, che si sviluppa a seguito della trasfusione del paziente con un gruppo di plasma sanguigno inadatto. La formazione di questo tipo di sedimento è talvolta associata a malattie accompagnate da intossicazione del corpo..

Cilindri nelle urine nei bambini

L'assegnazione di cilindri nelle urine di un bambino è un segnale serio dello sviluppo di varie malattie renali. Livelli elevati di microparticelle ialine possono indicare una malattia non correlata al rene. Questi includono morbillo, parotite, pertosse, poliomielite, varicella e rosolia..

Il fattore provocante per la comparsa di cilindri di tipo ialino nelle urine del bambino può essere la temperatura elevata. A temperature subfebrilari (37-38), l'escrezione proteica aumenta, ea livelli febbrili (38,5-39) e in condizioni di insufficiente assunzione di liquidi, porterà alla disidratazione.

La presenza di microparticelle granulari nelle urine di un bambino è un sintomo di una malattia come la glomerulonefrite latente. In questo caso, sono interessati i glomeruli dei reni, responsabili della formazione dell'urina primaria, della filtrazione del sangue e dell'osmosi inversa..

Un sintomo che minaccia la salute dei bambini è la comparsa nelle urine di un sedimento ceroso cilindrico.

Indica la distruzione dello strato epiteliale dei tubuli ed è accompagnato da sintomi di sindrome nefrosica. L'identificazione di queste particelle richiede un esame urgente del bambino per determinare la causa principale e trattare i reni.

La comparsa di cilindri di tipo pigmentato nelle urine dei bambini piccoli è talvolta un sintomo di una malattia molto rara: l'emoglobinuria parossistica notturna di Markiafava-Micheli, in cui i globuli rossi vengono distrutti.

Conclusione

In generale, l'identificazione dei cilindri nelle urine, indipendentemente dal loro tipo, indica la presenza di un processo patologico, poiché non dovrebbero essere affatto.

La presenza di microparticelle cilindriche epiteliali, leucocitiche, granulari, cerose, eritrocitiche e di altro tipo è un indicatore importante per un medico, poiché la maggior parte di esse indica una malattia renale.

La presenza di queste particelle nelle urine è particolarmente pericolosa nelle donne in gravidanza, nei bambini piccoli e negli anziani..

Pertanto, dopo il rilevamento di particelle sedimentarie di qualsiasi tipo nelle urine, è necessario condurre un esame completo e una diagnosi della malattia per stabilire la causa principale, lo stadio di sviluppo della malattia e sviluppare un piano di trattamento..

Bombole per urina: interpretazione dei risultati dei test e della norma

Ci sono momenti in cui, quando si esegue un'analisi generale dell'urina, si trova un sedimento che, a un esame più attento, è un accumulo di particelle cilindriche chiamate cilindri. Appaiono nelle urine sullo sfondo dei processi che si verificano nei reni umani, a causa dell'accumulo di proteine, cellule epiteliali e leucociti nei tubuli renali, e ricevono la loro forma passando attraverso questi tubuli. Il processo di formazione di cilindri nei reni è particolarmente attivo in un ambiente acido, ad esempio, con un aumento dell'acidità (pH) delle urine.
I cilindri presenti nelle urine possono essere costituiti da diversi tipi di cellule e, a seconda della composizione delle cellule, sono classificati in diversi tipi:

Vorrei subito notare che normalmente una persona sana non ha cilindri nelle urine. Un'eccezione è la rilevazione di singoli cilindri ialini.

La presenza di cilindri nelle urine caratterizza il processo infiammatorio che si verifica nel sistema genito-urinario o grave danno renale.

Cilindri ialini

I calchi ialini sono composti solo da composti proteici. Questo è l'unico tipo di bombole che in una singola quantità (1-2 unità) può essere normale nelle urine di una persona sana. I calchi ialini nelle urine si trovano immediatamente dopo un'attività fisica intensa (carichi pesanti, sport). In questo caso, vengono rilevati solo cilindri ialini (se altri tipi di cilindri vengono trovati contemporaneamente a essi, ciò potrebbe indicare la presenza di una patologia del sistema genito-urinario). Inoltre, una piccola quantità (ad esempio un cilindro) nelle urine può essere trovata nelle persone che consumano quantità eccessive di cibi proteici (atleti).

Durante la gravidanza, una donna può anche avere un leggero aumento dei calchi ialini nelle urine, a causa del carico che il corpo di una donna subisce quando trasporta un feto.
La rilevazione di un numero maggiore di calchi ialini (più di 2 unità, o di conseguenza, verranno scritti "calchi patologici nelle urine"), può indicare indirettamente la presenza delle seguenti malattie:

Calchi epiteliali

I calchi epiteliali sono composti di cellule epiteliali e proteine. Il rilevamento di cilindri epiteliali nelle urine significa quasi sempre che il paziente ha una grave malattia renale (ad esempio, nefrite acuta, glomerulonefrite grave, necrosi tubulare), che è accompagnata da alterazioni degenerative nei tubuli renali.

Cilindri granulari

Come i calchi epiteliali, i calchi granulari sono composti da cellule epiteliali e proteine, ma hanno anche una superficie granulare. Vengono rilevati quando i tubuli renali sono danneggiati sullo sfondo di una quantità eccessiva di proteine ​​nelle urine. I cilindri granulari nelle urine si trovano nelle malattie renali gravi (glomerulonefrite, pielonefrite).

Cilindri cerosi

I cilindri di cera o cerosi sono composti di cilindri ialini e granulari parzialmente distrutti. Questo tipo di cilindri si trova quando una grave malattia renale (come la sindrome nefrosica) si verifica sullo sfondo dell'urina stagnante nel corpo.

Altri tipi di cilindri

Oltre ai tipi di cilindri sopra descritti, nelle urine si possono trovare calchi di eritrociti o leucociti. Sono composti di eritrociti, leucociti e proteine. Ciò accade quando l'integrità dei vasi dei glomeruli renali è disturbata. Ci sono anche cilindri di urato, muco e coma..

Cilindri in un bambino

Il motivo più innocuo per la comparsa di cilindri nelle urine di un bambino è l'aumento della temperatura corporea. Tuttavia, in assenza di temperatura, i gessi elevati nelle urine indicano lo sviluppo di malattie renali, che sono molto pericolose per un organismo immaturo. Pertanto, in questo caso, è necessaria la consultazione con il medico curante e l'automedicazione è inaccettabile..

Cause di bombole e trattamento

La comparsa di tutti i tipi di cilindri nelle urine (cilindruria) in gran numero indica un'interruzione nel lavoro dei reni, a causa di malattie renali.

Spesso la causa sono varie malattie infettive, glomerulonefrite, pielonefrite, nefrite, cistite, sindrome nefrosica.

Pertanto, in una situazione in cui si trovano cilindri nelle urine, deve essere immediatamente prescritto un esame completo, compresa l'ecografia dei reni e degli organi pelvici, il test di Zimnitsky, l'analisi di Nechiporenko e il test di Reberg-Tareev.

Aumento dei gessi ialini nelle urine: cause di cilindruria

L'eccesso del numero di gessi nelle urine non è un sintomo raro per un adulto o un bambino. Con l'aiuto delle analisi delle urine è possibile ottenere molte informazioni utili sullo stato di salute dell'uomo. Ciò è particolarmente vero per identificare patologie del sistema urinario. Con un esame microscopico del sedimento, puoi scoprire quanti eritrociti, leucociti e altri componenti sono nelle analisi.

Che cos'è?

I cilindri nelle urine sono chiamati il ​​tipo di sedimento, costituito da componenti cilindrici. Inoltre, la stessa presenza di cilindri nelle urine non determina con precisione la causa del loro aspetto. Lo specialista deve identificare il loro tipo specifico.

Dopo aver identificato il vero tipo di cilindri, è possibile diagnosticare una particolare malattia. Tuttavia, i calchi anomali nelle urine, infatti, hanno sempre un'origine renale, cioè le cause di un tale sintomo sono sempre problemi ai reni..

Nel tessuto renale nell'uomo si formano corpi cilindrici, la cui base sono proteine, eritrociti e cellule renali. In questo caso, il cilindro stesso nelle urine può essere costituito da uno o una coppia di componenti. Ciò consente di distinguere tra diversi tipi di formazioni..

La base degli elementi proteici è l'uroproteina. È una proteina Tamm-Horswall prodotta dall'epitelio nei tubuli contorti dei reni umani..

Normalmente i cilindri nelle urine non dovrebbero essere presenti o la loro singola presenza è consentita. Se il livello degli elementi aumenta, stiamo parlando di processi patologici nei reni..

La presenza di calchi nelle urine è chiamata cilindruria. Sebbene sarebbe corretto affermare che nel corpo di una persona sana, questi componenti possono anche essere presenti e non indicare una malattia.

Tipi di cilindri

Esistono vari tipi di questi elementi, inclusi i calchi grassi, i calchi ialini nelle urine e così via. Gli esperti si concentrano sulle seguenti varietà principali:

  • Ialino. È una combinazione di cellule renali e proteine. Sono i più comuni. La loro alta frequenza di insorgenza non sempre indica patologia. Se i test delle urine rivelano calchi ialini, la loro presenza potrebbe potenzialmente indicare le conseguenze di uno sforzo fisico elevato. In effetti, l'attività fisica è un motivo abbastanza comune per cui questo tipo di cilindri viene rilevato nell'analisi delle urine. Gli elementi sono incolori, uniformi, trasparenti e spesso con un'estremità arrotondata. Formulazione a base di proteine.
  • Le cellule epiteliali compaiono quando i tubuli renali iniziano a rifiutare l'epitelio.
  • I cilindri di cera o di cera nell'urina hanno effettivamente preso il nome dalla loro somiglianza esterna con le palle di cera. Se il tipo di cilindro granulare e ialino rimane a lungo nel sedimento urinario, alla fine formano elementi cerosi.
  • I globuli rossi, come si capisce dal nome, includono principalmente globuli rossi. Formato a causa di problemi di permeabilità alle pareti vascolari nei glomeruli renali umani. Successivamente, i globuli rossi iniziano a penetrare nei tubuli renali..
  • Granuloso. Il loro aspetto è associato alla distruzione della "pavimentazione" delle cellule che ricoprono la superficie dei tubuli. La base della loro composizione è la glicoproteina. Gli elementi sono composti da cellule renali e globuli rossi.
  • Leucocitica. La loro composizione è basata su proteine ​​e leucociti. Appaiono abbastanza raramente, ma il loro aspetto è associato a una malattia come la pielonefrite.
  • Cilindroidi. La base è il muco. Gli elementi hanno una forma cilindrica abbastanza chiara. In una singola quantità, la loro presenza nel sedimento urinario è considerata la norma. Se la quantità supera la norma, si verificano processi infiammatori associati al sistema urinario nel corpo..

Cosa indica la presenza di bombole??

Sai già cosa sono i cilindri nelle urine e cosa significano. Ma è anche importante capire quali cilindri sono ialini, granulari o altre varietà..

La cilindruria, infatti, agisce solo come sintomo di patologia renale e del sistema urinario. Anche se in casi eccezionali si tratta di processi naturali e sicuri. In ogni caso, è necessario superare i test delle urine per i cilindri e scoprire qual è il loro numero e di quali disturbi il paziente può sospettare:

  • Ialino. Se nelle urine si trovano calchi ialini, è probabile che si verifichino fenomeni sicuri associati all'attività fisica. Questi tipi di cilindri nelle urine nello stato normale del paziente non superano 1-2 unità nel campo visivo. Se la microscopia ha mostrato un eccesso di indicatori, allora ci sono sospetti di influenza, morbillo, rosolia, varicella, parotite, infezione da adenovirus, sindrome nefrosica, parainfluenza, ecc. Nelle donne durante la gravidanza, possono parlare dello stato latente della pielonefrite o di una malattia come la glomerulonefrite. E la presenza di tali calchi nelle urine di un bambino indica un ampio elenco di potenziali malattie, tra cui pertosse, morbillo, varicella, rosolia e parotite..
  • Colate granulari nelle urine. Indicano la probabilità di malattie associate a danni ai tubuli renali e alla proteinuria, cioè un aumento delle proteine ​​nelle urine. Le proteine ​​cilindriche anormali granulari di solito parlano di glomerulonefrite, nefropatia diabetica, pielonefrite potenzialmente pericolosa, malattie virali che si verificano insieme a febbre, amiloidosi renale. La presenza di questi cilindri nelle urine dei bambini parla di glomerulonefrite, quando la velocità di filtrazione glomerulare è disturbata. Gli stessi motivi portano alla loro formazione nelle urine durante la gravidanza..
  • Ceroso. Molto spesso, la loro identificazione è associata a danno renale acuto, malattia renale in stadio avanzato, insufficienza cronica, ecc. Pertanto, se l'analisi delle urine ha mostrato la presenza di tali corpi, ciò indica una malattia potenzialmente pericolosa che deve essere trattata immediatamente. Non accade così spesso, ma appare nell'infanzia e nell'età adulta..
    Leucocitica. Il tipo più tipico di cilindri in una malattia come la pielonefrite. Ma può anche verificarsi a causa della nefrite lupica. I bambini incontrano raramente tali elementi nelle urine..
  • Piteliale. Sono caratterizzati dall'origine renale e quindi si verificano se una persona ha necrosi tubulare o è avvelenata da metalli pesanti. In alcuni casi, la formazione di elementi epiteliali è dovuta al rigetto dell'allotrapianto. Oggetti molto rari per bambini e adulti.
  • Eritrociti. Si trovano se la glomerulonefrite si manifesta in forma acuta nel corpo umano e progredisce. Può anche apparire a causa di infarto renale, trombosi venosa nei reni, poliartrite, ipertensione grave.
  • Cilindroidi. La loro base è il muco. Succede che in una persona sana vengono osservati in un'unica quantità. Ma se il numero supera la norma, è necessario eseguire ulteriori diagnosi per i processi infiammatori che hanno colpito le vie urinarie..

L'assunzione periodica di urina per l'analisi è utile per qualsiasi persona e un bambino piccolo, a cui i genitori sono tenuti a mostrare maggiore attenzione in termini di salute. Con l'aiuto di tali studi, è possibile rilevare in tempo i cristalli nelle urine, diagnosticare e curare l'uretrite, prevenire gravi problemi renali quando si tratta di cilindri nei sedimenti e così via..

Articoli falsi

C'è la cosiddetta vera cilindruria, così come i falsi cilindri. I primi includono granulari, epiteliali, ialini, cerosi e altri, inclusi i cilindri.

Per quanto riguarda i falsi, leucociti, acido urico e mucose.

Gli urici in molti modi assomigliano al tipo granulare. Ma quelli urati si dissolvono se vengono riscaldati. Principalmente presenti nell'urina concentrata, possono essere in un ambiente alcalino e acido, mentre i veri elementi non sono resistenti agli alcali.

Se parliamo di muco, hanno una forma lunga e un colore pallido, sono schiacciati con nastri. Alla fine, a un attento esame, si nota la biforcazione.

Quando una persona è sana, questi stessi cilindri possono ancora essere nelle sue urine. Pertanto, solo l'analisi microscopica consentirà di determinare se sono presenti proteine ​​patologiche o altre sostanze, qual è la loro quantità e quanto pericoloso è un sintomo la loro presenza nelle urine.

In questo caso, per l'analisi, è necessaria solo l'urina del mattino per intero. Devi prenderlo, osservando tutti gli standard igienici.

Il medico prescrive il trattamento a seconda della malattia a cui è associata la formazione di questi elementi. La stessa presenza di cilindri non cura, ma elimina la malattia che ha provocato la loro formazione e accumulo nelle urine.

Cilindri granulari nelle urine: cos'è la cilindruria

La rilevazione di cilindri granulari nelle urine indica un danno ai tubuli renali. Ciò si verifica con glomerulonefrite, amiloidosi, nefropatia diabetica. Lo studio del sedimento urinario indica quali calchi si formano nei reni.

Cosa significa cilinduria

La comparsa di cilindri granulari nelle urine indica che i tubuli renali vengono danneggiati. Le seguenti malattie sono associate a questo:

  • glomerulonefrite e pielonefrite;
  • danno renale diabetico;
  • alcune infezioni virali;
  • sconfitta sublimata.

Possono essere trovati in una persona sana dopo un sovraccarico fisico. La superficie dei calchi granulari è granulare, sembrano più scuri al microscopio di quelli ialini.

Tutti i tipi di calchi tubolari, tranne quello ialino, sono patologici. Le ragioni del loro aspetto sono varie malattie dei reni e di altri organi..

I calchi epiteliali compaiono quando:

  • decorso maligno della glomerulonefrite;
  • infarto renale;
  • distruzione del tessuto renale da parte di un tumore;
  • trasfusione del tipo sbagliato di sangue;
  • rigetto del rene trapiantato.

Le formazioni cerose ed eritrocitiche compaiono quando:

  • tumore maligno;
  • corso grave di glomerulonefrite cronica;
  • amiloidosi;
  • fallimento renale cronico.

Coaguli di tipo eritrocitario si formano in caso di infarto del tessuto renale, trombosi vascolare, distruzione dei glomeruli renali.

Cosa sono i cilindri granulari

I cilindri sono elementi del sedimento urinario, costituiti da proteine, epitelio e varie inclusioni. In sostanza, questi sono calchi dei tubuli renali, quindi hanno una forma cilindrica.

I calchi granulari sono un grumo proteico cilindrico, sulla cui superficie rimangono le cellule epiteliali dei tubuli renali. L'epitelio si stacca dalle pareti dei tubuli quando viene danneggiato. Pertanto, i calchi granulari indicano una grave malattia renale..

Oltre a granuloso, ci sono altri tipi.

  1. Ialina - composta solo da proteine.
  2. Ceroso - formato da una proteina appiccicosa, l'epitelio, sembra una massa priva di struttura.
  3. Eritrociti: contengono proteine ​​ed eritrociti, raramente rilevati a causa dell'elevata fragilità.
  4. Leucociti - formato da proteine ​​e leucociti.
  5. Epiteliale: consiste solo di epitelio desquamato.
  6. Pigmentato - appare raramente, contiene emoglobina o bilirubina.

Le impressioni nel sedimento urinario sono ben conservate solo con una reazione acida. Si degradano rapidamente nell'urina alcalina..

Il tasso di cilindri nell'analisi delle urine

Normalmente, i getti di urina possono essere solo ialini, in piccola quantità.

Sono consentiti 1-2 cilindri ialini nel sedimento urinario.

Sono composti solo di proteine ​​e appaiono con uno sforzo fisico intenso. Negli uomini, vengono rilevati nelle urine con un alto contenuto di prodotti a base di carne nella dieta. Più calchi proteici indicano glomerulonefrite, pielonefrite.

Nelle donne in gravidanza, i calchi ialini sono accettabili nell'ultimo trimestre. La loro individuazione nelle prime fasi parla di patologia renale latente..

I cilindroidi si trovano anche nel sedimento urinario. Questi sono accumuli cilindrici di sali e muco. Non parlano di danni ai reni.

In quali casi viene prescritto un test delle urine?

La presenza di cilindruria, o cilindri nelle urine, è determinata da un esame generale delle urine. Questo è lo studio più semplice, che è prescritto sia per un esame preventivo che per la diagnosi iniziale delle malattie. Se, durante l'esame iniziale, i cilindri nelle urine vengono aumentati, si consiglia di ripetere l'analisi dopo 2-3 giorni, osservando tutte le regole per la raccolta dell'urina.

La diagnosi estesa di varie malattie renali include i seguenti test:

  • analisi delle urine secondo Nechiporenko;
  • analisi delle urine secondo Zimnitsky;
  • diuresi quotidiana;
  • Il test di Rehberg;
  • test delle proteine ​​delle urine.

Questi test delle urine determinano il numero di leucociti, eritrociti nelle urine, peso specifico e densità delle urine.

I cilindri patologici sono un'indicazione per un esame prolungato. Per rilevare la malattia, vengono prescritti un esame del sangue biochimico, un'ecografia dei reni, una radiografia a contrasto, una TC o una risonanza magnetica.

Come prepararsi per un test delle urine

Alla vigilia dell'analisi delle urine, tutti i farmaci vengono annullati. Se ciò non è possibile, al medico viene detto quali farmaci stava assumendo il paziente in modo che ne tenga conto durante l'interpretazione dell'analisi. Esclude l'uso di alcol, cibi a base di carne grassa.

Al mattino, lavati e raccogli l'urina in un contenitore sterile. Il campione viene quindi consegnato al laboratorio il più rapidamente possibile..

Si sconsiglia alle donne di sottoporsi a un test delle urine durante il ciclo. Inoltre, alla vigilia del passaggio dell'urina, dovresti astenersi dal rapporto sessuale..

Fattori che influenzano la formazione di calchi nelle urine

I cilindri granulari si formano quando le cellule dell'epitelio squamoso dei tubuli renali aderiscono ai coaguli di proteine. Questo processo richiede determinate condizioni: maggiore acidità delle urine e maggiore secrezione proteica..

Nelle stesse condizioni si formano vari cilindri patologici di diversa composizione: leucociti, eritrociti, pigmento.

Densità relativa delle urine

La comparsa di cilindri patologici nelle urine è accompagnata da un aumento della sua densità. È associato alla proteinuria - il rilascio di proteine ​​attraverso il sistema glomerulare e tubulare.

Modifica del pH delle urine

Normalmente, l'urina ha una reazione leggermente acida - 5,5-7,0 pH. L'accumulo di proteine ​​nelle urine porta a uno spostamento della reazione verso un lato più acido. Quindi i cilindri tubolari compaiono nelle urine..

Nell'urina alcalina, le impressioni non si formano affatto o si dissolvono rapidamente. Ciò complica la diagnosi. Una reazione alcalina è anche una patologia e parla di disturbi metabolici.

Cilindruria in un bambino

Normalmente, anche i cilindri nelle urine del bambino possono essere solo ialini. Le cellule epiteliali compaiono nelle urine di un bambino con le stesse malattie degli adulti. Per escludere falsi risultati, l'analisi deve essere superata nel rispetto di tutte le regole. Un singolo rilevamento dei cilindri non è sufficiente per fare una diagnosi, quindi è obbligatorio un secondo esame. La rilevazione di calchi tubolari granulari nelle urine è un segno patologico. Questo tipo di sedimento si trova nelle malattie accompagnate dalla distruzione dell'epitelio renale. È estremamente raro che questo sia un fenomeno fisiologico associato a un consumo eccessivo di cibo a base di carne e ad un intenso sforzo fisico..

Cos'è la cilindruria, cosa fa apparire i cilindri e come sbarazzarsene

I cilindri nelle urine sono piccole particelle di proteine. Sono rilevati dall'esame microscopico del sedimento urinario. Le proteine ​​e gli elementi cellulari sono coinvolti nella loro formazione. A un esame più attento, si è riscontrato che i calchi sono calchi dei tubuli renali. Alcuni calchi compaiono nelle urine di una persona sana, mentre altri compaiono solo in una malattia. Se si trovano nelle urine, è necessario un esame completo.

  1. Cilindri nelle urine: cosa significa e da dove vengono
  2. Metodi di rilevamento
  3. Come prepararsi e urinare
  4. Tipi di cilindri nelle urine e cause di formazione
  5. Ialino
  6. Granuloso
  7. Ceroso
  8. Leucociti
  9. Epiteliale
  10. Eritrociti
  11. Pigmento
  12. Cilindroidi
  13. Altre varietà
  14. Tasso di cilindri nelle urine
  15. Cosa fare se le bombole si trovano nelle urine

Cilindri nelle urine: cosa significa e da dove vengono

I componenti sono composti da cellule epiteliali tubulari e miscele proteiche. Alcuni contengono solo proteine ​​(ialine, cerose), altri - proteine ​​e cellule. La proteina è prodotta dai nefroni stessi. Si chiama proteina Tamm-Horsfall.

L'urina è normalmente debolmente acida (pH 5-7). Un sedimento patologico inizia a formarsi quando il pH viene spostato sul lato acido. Pertanto, un aumento dell'acidità provoca la cilindruria.

In un ambiente alcalino, il precipitato si dissolve rapidamente. Ma l'urina alcalina non è la norma..

Metodi di rilevamento

Un test delle urine generale è il metodo principale per identificare i cilindri. Ai fini della diagnostica, viene eseguita la microscopia del sedimento non disciolto. Questa tecnica ti consente di ottenere una risposta estesa.

Durante l'esame eseguono anche:

  • campione di urina secondo Nechiporenko;
  • microproteinuria quotidiana;
  • Test di Zimnitsky;
  • clearance della creatinina seguita dal calcolo della velocità di filtrazione glomerulare.

L'analisi delle urine secondo Nechiporenko consente di stabilire l'esatta concentrazione di varie sostanze nel biomateriale. Durante lo studio, vengono determinati il ​​tipo e la quantità di sedimento precipitato.

La microalbuminuria diurna (MAU) viene analizzata per valutare la perdita di proteine. MAU è un marker di varie malattie renali.

Il test Zimnitsky determina quanto efficacemente i nefroni si concentrano e diluiscono l'urina. Il livello di creatinina viene utilizzato per calcolare la velocità di filtrazione glomerulare renale (GFR). La GFR determina il grado di insufficienza renale..

Come prepararsi e urinare

L'accuratezza dei risultati del test dipende dalla corretta raccolta delle urine. Alla vigilia della diagnosi, si consiglia di non consumare alcol, cibi piccanti e salati. Gli alimenti che contengono pigmenti (come la curcuma) dovrebbero essere evitati.

Raccogli l'urina in uno speciale contenitore sterile. Pre-eseguire il lavaggio intimo. Le donne dovrebbero inserire un batuffolo di cotone nella vagina prima di raccogliere l'urina..

Per un'analisi qualitativa sono necessari almeno 15 ml di materiale. Secondo le regole, viene raccolta l'intera porzione mattutina.

L'assistente di laboratorio esamina tutti gli elementi individuati nel sedimento, in quanto entrano nelle urine direttamente dal nefrone.

Tipi di cilindri nelle urine e cause di formazione

La lunghezza e la struttura dei cilindri corrispondono alla struttura interna dei tubuli renali distali. Di solito la cilindruria parla di processi degenerativi nei nefroni..

Ialino

La proteina Tamm-Horsfall è la base degli elementi ialini. Non contengono particelle cellulari. Pertanto, i calchi ialini si trovano nelle persone sane. Se vengono rilevati insieme a ematuria o leucocituria, si sospetta una malattia renale (glomerulonefrite, pielonefrite, urolitiasi).

L'urina normale contiene non più di 2 cilindri ialini per campo visivo.

La cilindruria ialina viene rilevata nelle persone che hanno prodotti animali nel menu. Inoltre, è transitorio (temporaneo): appare solo dopo uno sforzo fisico intenso.

Cause patologiche della comparsa di calchi ialini nelle urine:

  • polio;
  • insufficienza cardiaca cronica;
  • ipertensione;
  • parotite;
  • rosolia;
  • varicella;
  • morbillo;
  • pertosse.

Condizioni febbrili e l'assunzione di diuretici spesso portano a cilindruria ialina.

Granuloso

I componenti granulari includono un complesso proteico ricoperto di detriti di cellule in decomposizione. Entrano nelle urine solo con malattie dei nefroni con danni alla loro struttura..

In quali malattie vengono rilevati i cilindri granulari nelle urine:

  • glomerulonefrite;
  • nefrite tubulointerstiziale;
  • malattia da urolitiasi;
  • nefropatia nel diabete mellito;
  • amiloidosi dei reni;
  • preeclampsia della gravidanza;
  • tubercolosi urogenitale;
  • tortuosità patologica dei tubuli del nefrone;
  • portare intossicazione;
  • nefropatia ipertensiva.

Identificazione di elementi granulari: un motivo per una diagnostica estesa.

Ceroso

La comparsa di inclusioni cerose nelle urine indica anche danni ai nefroni. Sono costituiti solo da proteine, hanno una tinta gialla.

I calchi cerosi nelle urine sono un marker di alterato deflusso di urina. La loro presenza è tipica dell'amiloidosi, della ridotta funzione di filtrazione e di varie nefriti. Sono spesso rilevati quando una pietra chiude una delle sezioni del tratto urinario..

Inizialmente si forma una sospensione ialina e, con l'esposizione prolungata a un mezzo acido, diventa cerosa.

Leucociti

L'aspetto di un tipo di cilindro leucocitario nell'analisi delle urine è associato all'infiammazione infettiva nei reni e al complesso calice-bacino. Si formano quando i leucociti "aderiscono" alla matrice proteica.

Di solito, la cilindruria dei leucociti accompagna pielonefrite, ascessi parenchimali, cistite e altre malattie dell'ascesso purulento. Questo indicatore nell'analisi è secondario, poiché viene alla ribalta la leucocituria pronunciata. La piuria (pus nelle urine) appare con una massiccia scarica di leucociti "morti" con l'urina.

Tali calchi sono anche caratteristici della nefrite autoimmune. Ad esempio, vengono rilevati con nefrite da lupus (causata da lupus eritematoso sistemico).

Epiteliale

I cilindri dell'epitelio si formano meno frequentemente di tutti gli altri. Ma la loro identificazione nel sedimento indica lesioni molto gravi del nefrone..

Malattie che causano la cilindruria epiteliale:

  • innesto contro reazione dell'ospite;
  • necrosi tubulare;
  • amiloidosi;
  • intossicazione da sostanze nefrotossiche;
  • Mononucleosi infettiva;
  • avvelenamento da farmaci (p. es., acido acetilsalicilico, fluorochinoloni).

Eritrociti

Gli elementi eritrocitari cadono quando gli eritrociti vengono introdotti nel complesso ialino. Di solito sono caratteristici delle malattie nefrologiche accompagnate da ematuria (escrezione di componenti del sangue nelle urine).

Malattie in cui vengono rilevati gessi patologici nelle urine insieme all'ematuria:

  • trombosi della vena renale;
  • stenosi dell'arteria renale;
  • infarto renale;
  • pielonefrite;
  • trauma al sistema parenchima e calice-pelvi;
  • ICD;
  • nefropatia ipertensiva;
  • gonfiore nel parenchima e nel tratto urinario.
Le cellule eritrocitarie il più delle volte indicano gravi danni ai reni.

Pigmento

I cilindri con pigmenti hanno un aspetto caratteristico al microscopia: si tratta di elementi corti con un colore ricco (tonalità rosso, arancione o viola). Inoltre, queste particelle hanno una struttura granulare speciale. Molto spesso contengono residui di emoglobina e mioglobina.

I cilindri di emoglobina sono rilevati nella glomerulonefrite e nell'emolisi acuta. L'emolisi (rottura massiccia delle cellule del sangue) si sviluppa dopo l'avvelenamento con veleni emolitici, morsi di serpenti velenosi, ragni e trasfusione di sangue incompatibile.

Raramente, i componenti dell'emoglobina vengono rilevati nell'anemia. Sono anche caratteristici di una malattia orfana (rara): emoglobinuria parossistica notturna o malattia di Strubing-Markiafava.

I calchi di mioglobina sono specifici per gravi danni muscolari (crash, lesioni).

Cilindroidi

Nella struttura, i cilindretti differiscono dai cilindri. Questi sono lunghi complessi costituiti solo da accumuli di muco. Possono essere trovati nelle urine di persone sane. Un'alta concentrazione di cilindroidi è caratteristica dei processi infiammatori nel tratto urinario..

Altre varietà

I calchi di grasso sono composti da molecole lipidiche che coprono il complesso proteico. Sono caratteristici di varie giade.

Le saline sono un accumulo di elementi ialini ricoperti di cristalli. Con la gotta si rivelano cilindri di sale, ricoperti di cristalli di acido urico, con iperparatiroidismo, ricoperti di calcio.

Tasso di cilindri nelle urine

La presenza di calchi nelle urine nella maggior parte dei casi indica malattie dei nefroni o di altri organi.

In un corpo sano, non più di due cilindri ialini o cilindroidi possono essere escreti nelle urine per l'intero campo visivo del microscopio.

Se i gessi nelle urine sono aumentati, significa che l'epitelio del tubulo renale è danneggiato. Nei bambini, come negli adulti, nella maggior parte dei casi la cilindruria accompagna la malattia renale. Ma nei piccoli pazienti, i cilindri compaiono anche a causa di virus, febbre e disidratazione..

Cosa fare se le bombole si trovano nelle urine

In caso di rilevamento accidentale di cilindri nelle urine, viene eseguita una diagnosi completa. Assicurati di superare i test generali (sangue, urina) e di sottoporsi a esami strumentali (TC, risonanza magnetica, ecografia). Se necessario, eseguire test più specifici (coltura, radiografia dei polmoni, determinazione del livello dell'ormone paratiroideo).

Il trattamento dipende dalla malattia che causa la cilindruria. Per le malattie infettive vengono prescritti antibiotici, per la glomerulonefrite e la sindrome nefrosica sono indicati farmaci steroidei (desametasone, prednisolone).

È importante per le malattie renali seguire una dieta priva di sale con un basso contenuto di proteine ​​animali. È inoltre necessario evitare sforzi fisici pesanti..