Urografia normale dei reni

L'esame dei reni mediante raggi X - l'urografia, è finalizzato principalmente alla diagnosi della nefrolitiasi (calcoli, altrimenti pietre) e alla determinazione dei cambiamenti nella struttura degli organi. A seconda della malattia sospetta, al paziente viene assegnata un'urografia escretoria o normale.

Il primo tipo di esame è più focalizzato sulla valutazione delle funzioni escretorie dei reni, viene eseguito secondo le indicazioni individuali e richiede un periodo di tempo piuttosto lungo. La procedura viene eseguita utilizzando uno speciale agente di contrasto, la cui iniezione endovenosa fornisce un'immagine più dettagliata sulla radiografia.

Possibilità di un'urografia panoramica

L'urografia normale non prevede l'uso del contrasto. Fondamentalmente, questa è la stessa radiografia focalizzata sulla parte inferiore del corpo. Le capacità del metodo consentono di stabilire la presenza di pietre di diversa composizione chimica:

  • ossalati. L'acido ossalico è la fonte della formazione;
  • perdita. Il tipo più comune di calcoli è formato da sali di acido urico;
  • struvite. La fonte è il fosfato di ammonio;
  • fosfati. Composto da fosfato di calcio;
  • carbonati. Formato da sali di calcio dell'acido carbonico.

Inoltre, i risultati della radiografia determinano la posizione, le dimensioni e la forma degli organi, i cambiamenti strutturali nelle articolazioni e nelle ossa del bacino e della colonna vertebrale inferiore, nonché le formazioni cave (cisti) di natura parassitaria e tubercolare. Nella maggior parte dei casi, il radiologo esegue un urogramma del rene destro e sinistro allo stesso tempo, indipendentemente dall'area dei sintomi del paziente..

Procedura

La diagnosi delle patologie renali mediante urografia viene eseguita come esame radiografico convenzionale. Il paziente può essere in posizione verticale o orizzontale, a seconda del modello del dispositivo. La concentrazione dei raggi X viene proiettata sulla zona lombare L3 - L4 (terza e quarta vertebra) con un angolo di 90 gradi.

La procedura richiede un breve intervallo di tempo (da 5 a 7 minuti) e non è gravosa per il paziente. Tutto ciò che è richiesto al soggetto è mantenere una posizione statica e trattenere il respiro per alcuni secondi, al comando di un medico specialista. Questo viene fatto in modo che l'immagine degli organi sulla radiografia sia chiara, senza aree sfocate..

L'urografia escretoria assistita da mezzo di contrasto prevede che il radiologo esegua diverse immagini consecutive con un intervallo di tempo di 15-20 minuti. L'esame dura circa 50 minuti, mentre il paziente può avvertire una fastidiosa sensazione di bruciore a causa dell'uso di un mezzo di contrasto.

Risultati radiografici

La decodifica dei risultati viene eseguita dal medico del Dipartimento di Radiazione Diagnostica. L'istantanea viene descritta sequenzialmente secondo un determinato algoritmo:

  • condizione della colonna vertebrale e delle ossa pelviche. Nella patologia renale cronica, la probabilità di sviluppare una curvatura frontale della colonna vertebrale è alta;
  • ombre dei reni e la loro posizione. Secondo lo standard, l'ombra sinistra dovrebbe essere posizionata dalla 12a vertebra toracica alla 2a vertebra della colonna lombare, quella destra - appena sotto - dalla 1a alla 3a vertebra della parte bassa della schiena. Valutando le ombre, il diagnostico descrive la loro forma, dimensione e forma;
  • reni direttamente. Gli organi sani dovrebbero essere chiari e omogenei. In presenza di una singola cisti, è visibile un tubercolo, nella malattia policistica, il rene è ingrandito, i contorni dell'organo sono ondulati. Il tumore è determinato dalla proliferazione del rene e dai contorni curvi;
  • muscoli della parte bassa della schiena. I contorni sfocati indicano la presenza di formazioni tumorali ed ematomi interni;
  • tubi cavi che collegano i reni alla vescica o agli ureteri. Questi organi vengono visualizzati nell'immagine solo se ci sono altre malattie concomitanti;
  • Vescica urinaria. Normalmente il serbatoio urinario non è visibile, la sua visibilità è dovuta alla presenza di urina nell'organo con eventuali impurità.

Secondo la descrizione del medico, il paziente riceve i risultati dell'esame, comprese le informazioni sullo stato dei reni (dimensioni, forma, forma, posizione, struttura) e la presenza (assenza) di calcoli. Inoltre, riguardo al grado di deformazione (se presente) delle ossa pelviche, alla parte inferiore della colonna vertebrale e alle possibili lesioni ai muscoli della parte bassa della schiena. Per un radiologo esperto, il processo di descrizione non richiede più di un quarto d'ora.

Attività preparatorie

In assenza di controindicazioni all'urografia, due giorni prima dell'esame, viene prelevato un campione di sangue endovenoso dal paziente per analisi di laboratorio e viene prescritta una razione alimentare.

Nutrizione

La necessità di preparare una panoramica dell'urografia dei reni è dovuta al fatto che lo studio interessa gli organi dell'apparato digerente. Un intestino pieno interferirà con una chiara visualizzazione dell'apparato renale. La dieta consiste nel facilitare la dieta eliminando alcuni alimenti da essa. Prima di tutto, questo vale per il cibo che può provocare un aumento della produzione di gas nell'intestino..

Durante il periodo preparatorio, i seguenti piatti, bevande e cibo dovrebbero essere evitati:

  • sottaceto, crauti e cavolo crudo;
  • latte fresco intero;
  • piatti di fagioli, lenticchie, piselli;
  • prodotti a base di pasta lievitata e dessert dolci;
  • yogurt multicomponente;
  • kvas e acqua dolce gassata, bevande alcoliche.

La frutta e la verdura fresca sono soggette a divieto: ravanelli, ravanelli, cetrioli, mele, uva, pere, nonché noci, semi e bacche con semi piccoli. Non è consigliabile mangiare cibi pesanti, grassi e cibi cotti:

  • salse grasse a base di maionese;
  • salsicce;
  • contorni di pasta e patate;
  • pesce e carne grassi;
  • condimenti caldi e spezie.

Non dovresti mangiare cibi salati e in salamoia, perché il giorno prima dell'urografia dei reni, il regime di consumo è soggetto a un limite. La quantità di liquido che bevi dovrebbe essere ridotta al minimo e senza zuccheri aggiunti. La restrizione viene introdotta per raggiungere il livello richiesto di concentrazione di urina. Questa condizione del paziente contribuisce alla manifestazione del pattern più contrastante sulla radiografia..

Formazione medica

Oltre alla dieta dietetica, le misure preparatorie prima dell'urografia del sondaggio includono la pulizia dell'intestino con l'aiuto di farmaci speciali e procedure di clistere. Per il lavaggio (pulizia) vengono utilizzati lassativi che non hanno un effetto aggressivo sul tratto gastrointestinale. Questi farmaci sono basati sul polimero lineare macrogol.

I medicinali Fortrans, Lavacol, Endofalk, ecc. Più comunemente usati sono prodotti in polvere per la preparazione della soluzione. Il farmaco viene diluito con acqua al ritmo di un pacchetto per litro. Il dosaggio della medicina liquida è di un litro per ogni 20 kg di peso del paziente. Dovresti bere in due passaggi: metà - di notte, il resto - al mattino. È imperativo fare il clistere due volte. Il volume del fluido per la somministrazione rettale è di due litri, la temperatura dell'acqua dovrebbe corrispondere alla temperatura corporea. Se lo desideri, puoi aggiungere all'acqua un decotto di erbe medicinali.

Nomina dell'esame urografico e controindicazioni

Le indicazioni per l'esame sono sintomi per i quali il paziente si lamenta, malattie renali diagnosticate in precedenza, conferma della diagnosi suggerita dal medico. Le malattie diagnosticate includono:

  • espansione della pelvi renale e dei calici a causa del deflusso ridotto di urina (idronefrosi);
  • anomalia anatomica renale (spostamento, raddoppio, mobilità renale);
  • la presenza di calcoli di varia origine nei reni, uretere e vescica;
  • varie formazioni (tumore, cisti, ascesso);
  • la presenza di impurità del sangue nelle urine (ematuria);
  • lesione infiammatoria del sistema tubulare renale (pielonefrite);
  • trauma meccanico agli organi;
  • sindrome da dolore lombare acuto.

L'urografia non viene eseguita se il paziente soffre di malattia da radiazioni, ha una storia di intervento chirurgico per rimuovere un rene, per le donne nel periodo perinatale. La procedura non è raccomandata per i bambini senza chiare indicazioni. L'esame non dovrebbe avvenire più di due volte all'anno, poiché i raggi X tendono ad accumularsi nel corpo. Se è necessario diagnosticare più spesso, è necessario ricorrere a un metodo più moderno e più sicuro: la risonanza magnetica.

Cos'è l'urografia, i suoi tipi e le tecniche

L'urografia è un esame radiografico sicuro. Questo metodo è considerato il più informativo per determinare le malattie del sistema urinario..

L'essenza e lo scopo del metodo

Indicazioni e controindicazioni

Preparazione per la ricerca

Come viene eseguita l'urografia renale?

Durata della procedura e durata della degenza ospedaliera

Commenti e recensioni

L'essenza e lo scopo del metodo

  • l'introduzione di un mezzo di contrasto, che mostra più accuratamente la struttura del tratto escretore;
  • l'effetto dei raggi X sull'area studiata;
  • valutazione della salute degli organi;
  • identificazione della patologia dei reni, degli ureteri, della vescica, del canale uretrale.
  • identificare gli ostacoli al deflusso delle urine, ovvero calcoli, tumori e infiltrati infiammatori, comprimendo gli ureteri dall'esterno;
  • valutazione della struttura del parenchima renale, sistema calice-pelvico;
  • rilevamento di cisti nei reni;
  • determinazione della prevalenza del processo patologico nel sistema escretore.

Varietà di ricerca

A seconda dello scopo dello studio, delle condizioni del paziente, nonché della presenza di malattie concomitanti, vengono prescritti i tipi di urografia presentati di seguito.

Panoramica

Le principali caratteristiche del metodo:

  • dà un'idea generale dello stato del tratto escretore;
  • non c'è bisogno di introdurre contrasto;
  • visualizza grandi pietre;
  • non richiede il ricovero del paziente.

Nella maggior parte dei casi, prima di tutto, viene eseguito l'urogramma del sondaggio, dopo di che viene decisa la questione di condurre uno studio di contrasto. Gli svantaggi del metodo includono un basso contenuto di informazioni, che spesso richiede un esame aggiuntivo del paziente..

Endovenoso

L'urografia endovenosa è un tipo di diagnosi quando viene eseguito il contrasto delle vie urinarie, seguito da una serie di immagini. Ciò consente di ottenere un'immagine più accurata rispetto a uno studio di indagine. L'urografia endovenosa deve essere eseguita esclusivamente in ambiente ospedaliero.

  • somministrazione parenterale (endovenosa) di farmaci contenenti iodio;
  • scattare diverse foto a intervalli regolari;
  • la capacità di valutare la pervietà e l'integrità del sistema urinario.

Esistono diverse forme:

  • escretore;
  • compressione;
  • infusione.

L'urografia endovenosa è consentita ai bambini di età superiore ai 12 anni. Nonostante ciò, lo studio viene utilizzato raramente a causa del rischio di sviluppare allergia al contrasto e dell'effetto negativo dei raggi X sul corpo..

Escretore

Vantaggi dell'urografia escretoria:

  • valutazione accurata della funzione escretoria degli organi;
  • visualizzazione di tumori e formazioni cistiche (stabilendo la loro posizione, dimensione);
  • ottenere più immagini, che consente di determinare in modo affidabile la velocità di rimozione del contrasto;
  • chiara visualizzazione delle pietre (dimensione, forma, localizzazione);
  • identificazione di anomalie congenite nella struttura degli organi.

Esistono diversi tipi di metodi:

  1. Urografia con cistografia discendente. Con l'accumulo di contrasto nella bolla (circa un'ora dopo la sua introduzione), è possibile visualizzare chiaramente la bolla. Le immagini (cistogramma) vengono eseguite in diverse proiezioni, il che consente di esaminare più accuratamente l'organo.
  2. Cistouretrografia. Una caratteristica del metodo è la visualizzazione non solo delle vie urinarie, ma anche dell'uretra. L'esame viene eseguito dopo l'ingresso del contrasto dalla vescica nell'uretra.
  3. Urografia professionale. Si tratta di scattare una serie di immagini durante la minzione e dopo il completo svuotamento delle vie urinarie, che consente di valutare la velocità di rilascio del contrasto.

Compressione

Caratteristiche della diagnosi:

  • il contrasto viene introdotto per primo;
  • riempie gli organi escretori;
  • seguito dal bloccaggio degli ureteri attraverso la cavità addominale, che viene eseguito in posizione eretta.

Quando il medico deforma fisicamente gli ureteri, è impossibile valutare adeguatamente le loro condizioni. A questo proposito, prima di bloccarli, si consiglia di scattare diverse foto, cioè di eseguire l'urografia escretoria. Solo attraverso uno studio combinato è possibile ottenere informazioni sufficienti per fare una diagnosi.

Infusione

La principale differenza tra la tecnica è l'introduzione di un mezzo di contrasto usando un contagocce per 10 minuti. I raggi X vengono eseguiti mentre il paziente è in posizione supina.

Retrogrado (ascendente)

  • anestesia generale;
  • l'introduzione del contrasto negli ureteri mediante cistoscopia o utilizzando un catetere;
  • prendendo una serie di immagini a raggi X..

Viene eseguito per i seguenti scopi:

  • valutare le condizioni delle vie urinarie superiori;
  • per l'analisi dell'urodinamica;
  • ispezionare la superficie interna degli ureteri;
  • per stabilirne le dimensioni e la passabilità.

Puoi guardare la tecnica per condurre l'urografia retrograda e scoprire che tipo di studio si tratta nel video. Inserito dal canale uromedhelp.

Percutanea anterograda

  • l'introduzione del contrasto attraverso la pelle in anestesia generale nella parte superiore degli ureteri;
  • nessuna necessità di preparare il paziente;
  • la capacità di valutare l'integrità delle vie urinarie;
  • utilizzato per controllare le dinamiche nel periodo postoperatorio.

Indicazioni e controindicazioni

L'indicazione per l'esame a raggi X è diagnostica:

  • urolitiasi;
  • malattie oncologiche;
  • glomerulonefrite;
  • anomalie congenite della struttura del tratto escretore (raddoppio dell'uretere);
  • danno renale cistico;
  • pielonefrite;
  • nefrotubercolosi;
  • malattie infettive del sistema urinario;
  • disturbi funzionali degli organi;
  • malattie infettive croniche dei reni e della vescica;
  • nefroptosi (cambiamenti nella localizzazione fisiologica dei reni).

L'urografia può essere eseguita dopo l'intervento chirurgico per valutare le condizioni degli organi e per stabilire la causa:

  • sangue nelle urine;
  • ipertermia;
  • disturbi disurici;
  • disturbi del deflusso di urina.

Il metodo è controindicato per:

  • feocromocitoma;
  • insufficienza renale acuta;
  • flusso mestruale;
  • coagulopatie, quando la coagulazione del sangue è compromessa;
  • tireotossicosi;
  • malattie infettive acute;
  • grave insufficienza epatica;
  • gravidanza;
  • la presenza di un'allergia ai farmaci contenenti iodio;
  • prendendo Glucophage (farmaco ipoglicemico);
  • allattamento;
  • lesione tubercolare dei polmoni di una forma aperta.

Con le mestruazioni, non è consigliabile condurre un esame, perché con le mestruazioni aumenta il rischio di sviluppare reazioni avverse dopo la somministrazione di contrasto.

Esistono anche controindicazioni per la somministrazione rapida della soluzione di contrasto:

  • diminuzione della clearance dell'urea;
  • bassa concentrazione di creatinina endogena.

In questo caso, il paziente viene sottoposto a urografia per infusione, quando il contrasto viene prediluito e iniettato a goccia in vena.

Urografia di emergenza

  • se sospetti una violazione dell'integrità degli organi escretori;
  • con intenso dolore nella regione lombare.

Preparazione per la ricerca

Il paziente deve prepararsi per lo studio come segue:

  • bere carbone attivo o Sorbek il giorno prima (per ridurre la formazione di gas);
  • il giorno prima dell'urografia, prendi un lassativo o fai un clistere (la sera e la mattina);
  • 2-3 giorni prima dell'urografia endovenosa, viene eseguito un test allergologico, per il quale vengono iniettati per via parenterale 1-3 ml di mezzo di contrasto e vengono valutate le condizioni del paziente.

Per ridurre il rischio di sviluppare allergia al mezzo di contrasto, si raccomanda la somministrazione intramuscolare ed endovenosa di antistaminici e farmaci ormonali prima di iniziare la procedura.

È necessario prepararsi per lo studio tenendo conto delle restrizioni dietetiche:

  • tre giorni prima dell'urografia, i prodotti controindicati che contribuiscono alla flatulenza e alla stitichezza (cavoli, legumi, prodotti a base di farina) sono esclusi dal menu;
  • limitato alla frutta fresca;
  • l'alcol è completamente escluso;
  • ultimo pasto - entro e non oltre le 19.00 alla vigilia dell'esame.

L'urografia deve essere preceduta da:

  • analisi del sangue cliniche e biochimiche generali;
  • analisi dettagliata delle urine;
  • esame ecografico delle vie urinarie.

Se è necessaria un'urografia urgente, spesso non c'è una fase preparatoria.

Come viene eseguita l'urografia renale?

Lo studio può essere suddiviso in due fasi: sondaggio urografico, quindi escretore.

La tecnica del rilievo viene eseguita come segue:

  • il paziente è in posizione eretta;
  • l'area genitale è coperta da speciali piastre protettive;
  • I raggi X vengono diretti all'area 3 e 4 della vertebra lombare.

Per l'urografia endovenosa vengono utilizzati agenti di contrasto come Urografin, Cardiotrast o Ultravist.

L'algoritmo per la sua implementazione è il seguente:

  • il paziente è sdraiato;
  • un mezzo di contrasto viene iniettato per via endovenosa;
  • la prima foto viene scattata due minuti dopo, quindi dopo 5, 7 e 15 minuti;
  • se necessario, la radiografia viene ripetuta un'ora dopo;
  • secondo le indicazioni, le foto vengono scattate in posizione eretta e sdraiata.

L'urografia nei bambini è praticamente la stessa degli adulti. Viene eseguito in conformità con la tecnica dopo un calcolo accurato del volume di contrasto iniettato, che dipende dal peso del bambino, dalla sua età e dalle malattie concomitanti.

Durata della procedura e durata della degenza ospedaliera

La durata della degenza ospedaliera dipende da:

  • sulla velocità di eliminazione del contrasto dal corpo;
  • la reazione del paziente allo studio;
  • risultato diagnostico.

La durata della procedura per gli adulti è di circa 50-60 minuti, per i bambini - non più di mezz'ora.

Risultati della ricerca

La nomina dell'urografia e l'interpretazione dei suoi risultati sono responsabilità del medico. Con uno studio generale è possibile visualizzare solo reni e calcoli. L'urografia endovenosa è raccomandata per la diagnosi di tubercolosi, tumori e altre malattie delle vie urinarie..

Rende possibile:

  • visualizzare i reni, la vescica, gli ureteri e l'uretra;
  • valutare l'integrità degli organi;
  • stabilire la causa della violazione del deflusso di urina;
  • valutare la capacità funzionale del sistema pelvico-coppa;
  • determinare la velocità di deflusso dell'urina;
  • stabilire la gravità delle malformazioni congenite;
  • tenere traccia delle dinamiche dei cambiamenti nel periodo postoperatorio.

Possibili complicazioni

Alla consultazione, il paziente deve informare lo specialista delle malattie e allergie passate, il che ridurrà al minimo il rischio di complicazioni dopo la procedura..

Spesso, dopo l'urografia, non si osservano gravi complicazioni, ma in rari casi è possibile:

  • la comparsa di prurito, gonfiore del collo, tosse, che è dovuta allo sviluppo di allergia all'agente di contrasto;
  • la formazione di ematoma post-infettivo;
  • lo sviluppo di infezioni;
  • il verificarsi di tromboflebite;
  • la comparsa di conseguenze indesiderabili dell'anestesia generale, vale a dire nausea, vomito;
  • peggioramento dell'insufficienza renale;
  • la comparsa di una sensazione di bruciore in una vena, nausea, calore nel corpo, un sapore sgradevole dopo l'introduzione del contrasto.

Costo dell'esame

Il prezzo della ricerca dipende da:

  • dal livello della clinica in cui è pianificata la procedura;
  • metodo diagnostico;
  • tipo di mezzo di contrasto.

Quindi, nelle cliniche in Russia, il prezzo dell'urografia escretoria è di 4-6 mila rubli. Il costo dell'urografia normale è inferiore di un ordine di grandezza.

video

Per ulteriori informazioni sui metodi di esame dei reni, inclusa l'urografia, vedere il video. Fornito dal canale "Moscow Doctor".

Urografia: esame dei reni con un mezzo di contrasto

L'urografia è un metodo di esame a raggi X con l'introduzione di un mezzo di contrasto. Serve per valutare le condizioni generali degli organi del sistema genito-urinario e per identificare le funzioni alterate in essi. Se c'è un sospetto di patologia da parte del sistema genito-urinario, vengono eseguiti vari metodi di ricerca diagnostica.

Tipi di urografia e suo principio d'azione

L'urografia si basa sulla capacità di un mezzo di contrasto (iodolipolo) di bloccare i raggi X..

Esistono i seguenti tipi di urografia:

  1. Survey - è un esame a raggi X con una sostanza radiopaca (sostanza RK), con un rilevamento della cavità addominale e della piccola pelvi. Serve a determinare il livello di lesione del sistema pelvico-calice. Con il suo aiuto, viene determinata la presenza di calcoli (calcoli), processi infettivi e infiammatori, distopia renale (cambiamento di posizione), anomalie dello sviluppo (prolasso dei reni, raddoppio o assenza di un rene).
  2. Escretore endovenoso - utilizzato per valutare lo stato del sistema urinario, identificare le funzioni alterate del sistema urinario, la tubercolosi degli organi pelvici, ecc..
  3. Retrogrado: consiste nell'introduzione di un mezzo di contrasto utilizzando un cistoscopio nell'uretra. Da esso, la sostanza PK viene diretta agli ureteri e alla vescica. Questo tipo di urografia viene eseguito in assenza di un rene.

Indicazioni per la procedura

Dopo aver raccolto reclami, dati sulle possibili cause di malattie del sistema urinario, il medico prescrive l'urografia per chiarire e fare una diagnosi corretta.

L'urografia è indicata per:

  • cambiamenti a lungo termine nell'analisi generale delle urine (2-3 mesi), ecc.;
  • ematuria (presenza di coaguli di sangue o sangue nelle urine);
  • sospetta infiammazione dei glomeruli renali (glomerulonefrite);
  • malattie infettive e infiammatorie del sistema calice-pelvico (pielonefrite);
  • ipertensione arteriosa sintomatica sullo sfondo della patologia renale (con nefropatia diabetica che si sviluppa sullo sfondo del diabete mellito);
  • con l'espansione dell'apparato calice-pelvico con il successivo sviluppo di processi atrofici in esso;
  • se sospetta una tubercolosi renale / pelvica;
  • processi infettivi e infiammatori nei reni, nella vescica, negli ureteri e nell'uretra;
  • con lesioni della colonna vertebrale e / o della cavità addominale (caduta dall'alto, incidenti, ecc.);
  • anomalie congenite nello sviluppo degli organi del sistema urinario;
  • la presenza di calcoli nel sistema calice-bacino;
  • colica renale;
  • sospetto della presenza di formazioni benigne o maligne;
  • preparazione preoperatoria (per valutare le condizioni dei reni e di altri organi per eseguire un intervento chirurgico);
  • processi ostruttivi negli ureteri / vescica;
  • la presenza di edema;
  • disturbi della minzione (dolore durante la minzione, predominanza della produzione di urina notturna durante il giorno, incontinenza e incontinenza urinaria, ecc.);
  • corpi estranei negli organi del sistema urinario;

Controindicazioni per i pazienti

La controindicazione più importante è l'ipersensibilità allo iodio e alle sostanze contenenti iodio. Se sei allergico allo iodio, informa il tuo medico. In questi casi, questo metodo di ricerca è controindicato..

Altre importanti controindicazioni sono:

  • gravidanza e periodo di allattamento al seno;
  • insufficienza renale acuta o cronica;
  • glomerulonefrite acuta;
  • pielonefrite acuta;
  • insufficienza epatica acuta o cronica;
  • patologia del sistema sanguigno (anemia, trombocitopenia, eritremia, bassa coagulazione del sangue, tendenza al sanguinamento);
  • patologia del sistema endocrino (tireotossicosi), trattamento del diabete mellito con sostituti dello zucchero (Glukofash);
  • emofilia;
  • tumori surrenali (feocromocitoma).

Preparazione adeguata per la ricerca

Dopo aver parlato con te, il medico dovrebbe dirti le regole per la preparazione per l'urografia.

Una dieta dovrebbe essere seguita 2-3 giorni prima dello studio. Mangiare non dovrebbe includere cibi ricchi di fibre che causano fermentazione e gonfiore. Questi includono legumi, mele di diverse varietà, grano saraceno, pane nero, dolci, patate, latticini, ecc..

Inoltre entro 3 giorni è necessario assumere enterosorbenti (carbone attivo (1 compressa per 10 kg / peso corporeo, o enterosgel 1 cucchiaio x 3 volte al giorno 20-30 minuti prima dei pasti).

Prima del giorno dell'urografia la sera dopo cena, devi fare un clistere purificante.

Gli esami del sangue di laboratorio devono essere effettuati 1 o 2 giorni prima. Un emocromo completo indica la presenza di malattie del sangue (anemia / trombocitopenia), la presenza di processi infiammatori nel corpo (leucocitosi / aumento della VES).

Analisi del sangue biochimica, che determina la bilirubina totale, test di funzionalità epatica, che, se aumentati, indicano insufficienza epatica.

E l'urea, la creatinina indica una violazione della funzione di filtrazione dei reni e dell'insufficienza renale.

Inoltre, il medico deve condurre test con un mezzo di contrasto per determinare la presenza di una reazione allergica.

Con l'aiuto di queste analisi, se vengono identificate queste controindicazioni, l'urografia non verrà eseguita.

Il giorno dell'urografia, è necessario fare colazione o fare uno spuntino con formaggio e tè non zuccherato. Non puoi mangiare quattro ore prima della procedura.

Processo della procedura

L'urografia viene eseguita in 2 fasi. Viene eseguita prima una panoramica, quindi un'urografia endovenosa escretoria.

Per eseguire la procedura, è necessario rimuovere tutti i gioielli in metallo, gli indumenti e indossare uno speciale camice medico.

L'urografia del sondaggio viene eseguita in posizione eretta. I raggi della macchina a raggi X sono diretti a livello di 3-4 vertebre lombari. In questo caso, le zone sopra le vertebre (l'area del torace, l'area genitale sono coperte con grembiuli di piombo per proteggere dalle radiazioni ionizzanti.

Dopo un'urografia di indagine, se non viene rilevata la presenza di gas nella cavità addominale, nelle feci, ecc., Un escretore endovenoso.

Per questo, il paziente viene posto su una superficie speciale, quindi viene iniettata per via endovenosa una sostanza contenente iodio radiopaco (iodolipolo, urografin, ecc.). All'inizio della procedura possono comparire sensazioni spiacevoli, che alla fine scompaiono..

Una volta nel flusso sanguigno, l'agente di contrasto viene diretto nel tessuto renale, quindi negli ureteri. Le immagini vengono scattate nei primi 2 minuti, quindi dopo 5-7 minuti e dopo 13-15 minuti e 20-25 minuti.

Con l'aiuto dell'urografia, vengono determinate la funzione escretoria dei reni, il volume di riempimento del sistema calice-pelvico e della vescica. Rivelano anche anomalie nello sviluppo del sistema urinario, presenza di calcoli, processi infettivi e infiammatori, ecc..

L'urografia escretoria viene eseguita anche per i bambini. Le indicazioni e le controindicazioni sono le stesse degli adulti. Anche controindicazioni sono i processi scompensati del sistema cardiovascolare, la diatesi allergica, l'ittero ostruttivo

L'unica differenza è che l'agente di contrasto a raggi X viene iniettato nei muscoli o nell'intestino per i bambini. Pertanto, non entra nella circolazione sistemica e le condizioni generali del bambino non vengono soppresse..

Opinioni di persone che hanno superato la sessione di urografia

Dalle recensioni dei pazienti sottoposti a urografia, si può concludere che la procedura è informativa e sicura.

Soffro di urolitiasi da 10 anni. Dopo l'appuntamento con l'urologo, mi è stata prescritta l'urografia. Avevo molta paura di questo studio. Ma durante la procedura, la paura è scomparsa grazie alla professionalità dei medici. Di conseguenza, sono state identificate alterazioni renali e calcoli renali e vescicali..

Sergey Naumovich, 49 anni

A causa del fatto che il bambino è spesso malato di malattie infettive, ci sono mal di schiena e dolore durante la minzione. Si è deciso di consultare un medico. Ci è stato consigliato di sottoporsi a urografia per diagnosticare la malattia. Il bambino era molto nervoso e preoccupato, ma i medici sono riusciti a suscitare il suo interesse e la sua fiducia. Di conseguenza, l'intera procedura è andata bene. Le reazioni avverse erano sotto forma di vertigini e mancanza di respiro. Ma dopo poche ore sono passate. I risultati hanno rivelato pielonefrite bilaterale e duplicazione renale.

Il ruolo importante dell'urografia normale e le sfumature della sua implementazione

Questo tipo di ricerca si basa sull'uso di un'unità a raggi X. I suoi risultati vengono visualizzati sulle immagini e servono per fare una diagnosi o controllare il trattamento. Di solito la procedura è prescritta per le persone che soffrono di malattie del sistema escretore..

L'urografia normale consente di analizzare lo stato dell'area dal bordo superiore dei reni alle origini dell'uretra. Lo studio consente di identificare rapidamente varie malattie e determinare con urgenza la direzione del loro trattamento.

Urografia normale: caratteristiche della procedura

Questo tipo di utilizzo dell'apparecchiatura a raggi X presenta una serie di sfumature importanti. Consentono di programmare uno studio prima di altri eventi per compilare un'impressione generale delle condizioni del paziente..

Caratteristiche distintive dell'urografia normale:

  • non usa il contrasto;
  • dà un'idea delle caratteristiche della patologia;
  • aiuta ad analizzare la struttura generale del sistema escretore;
  • fornisce al medico un ampio panorama dell'area studiata;
  • mostra lo stato delle strutture anatomiche adiacenti.

Di solito, lo studio del sistema genito-urinario del paziente inizia con l'implementazione della procedura di indagine. Solo dopo aver dato i primi risultati, lo specialista prescrive una radiografia usando il contrasto.

Problemi identificati durante lo studio

L'indicazione per l'attuazione della procedura descritta diventa molto spesso la necessità di ottenere informazioni generali sul sistema genito-urinario umano, eseguire la diagnostica dopo un trauma, identificare malformazioni congenite degli organi urinari. L'urografia del sondaggio consente di determinare le direzioni principali di ulteriori ricerche mediche differenziali. Tra questi, vengono utilizzate procedure con l'uso di agenti di contrasto, che consentono di delineare i principali modi di trattare il paziente..

La diagnostica a raggi X rivela rapidamente la presenza di calcoli, cancro, gravi patologie renali. Viene eseguito per il dolore nella zona pelvica e nella parte bassa della schiena per scoprire le cause dei problemi.

L'elenco delle patologie rilevate durante lo studio:

  1. Nefropatia.
  2. Cambiamenti strutturali e legati all'età negli organi del sistema escretore.
  3. Urolitiasi (carbonati, ossalati, struviti, urati).
  4. Sabbia.
  5. Infiammazione.
  6. Cancro.
  7. Infezione discendente.
  8. Malformazioni congenite.
  9. Conseguenze delle operazioni eseguite.


Grazie all'esame, lo specialista è in grado di fare una diagnosi molto rapidamente. Le immagini mostrano la posizione relativa di organi, ossa del bacino, osso sacro, parte bassa della schiena, colonna vertebrale, costole, articolazioni. Per una procedura più approfondita, che molto spesso diventa urografia escretoria, è necessario il contrasto.

Parametri di base e loro valori normali

Affinché il radiologo possa ricevere tutti i dati di cui ha bisogno, il paziente deve prepararsi con molta attenzione. Sul roentgenogram, puoi normalmente vedere i contorni chiari di tutte le strutture anatomiche. Di solito sono uniformi, con ombre uniformi..

Il rene destro è leggermente più alto del sinistro. I loro poli superiori sono uniti di otto centimetri e i bordi inferiori sono allontanati di undici centimetri..

Gli indicatori principali includono la posizione del rene destro a livello della dodicesima vertebra toracica-terza lombare. Il rene sinistro si trova in una regione che si estende dall'undicesima vertebra toracica alla seconda vertebra lombare.

L'immagine a destra mostra la dodicesima costola. I muscoli sacrali sono osservati a livello della dodicesima vertebra toracica.

Se la vescica è ben riempita, appare in una forma ovale ombreggiata. Gli ureteri non sono normalmente visibili.

Possibili controindicazioni per l'urografia normale

Esistono motivi medici abbastanza precisi per rifiutare di eseguire la diagnostica. Sono associati a una varietà di circostanze, di cui ce ne sono pochissime:

  • periodo di gravidanza;
  • allattamento;
  • esami radiografici trasferiti di recente;
  • malattie ematologiche;
  • mancanza di preparazione per la procedura.

Complicazioni emergenti

Le conseguenze negative durante la diagnostica si verificano molto meno frequentemente rispetto a quando viene eseguita l'urografia endovenosa. È lei che spesso causa varie risposte allergiche, reazioni cutanee o gonfiore..

Il tipo di indagine di solito non comporta tali complicazioni. A volte provoca tensione nervosa nel paziente, esacerbazione di patologie del sistema circolatorio, edema. Pertanto, tutte le principali conseguenze negative sono spesso causate dall'iniezione di contrasto endovenoso.

Vantaggi e svantaggi del metodo

L'urografia del sondaggio è un metodo di ricerca che presenta il minor numero di controindicazioni, complicazioni e svantaggi durante la sua condotta. Questa caratteristica è talvolta associata al fatto che la diagnosi è estremamente semplice e non causa disagio al paziente..

I principali vantaggi e svantaggi dello studio sono riportati nella tabella:

Benefici dell'urografia normaleSvantaggi del metodo
DisponibilitàIncapacità di condurre ricerche durante la gravidanza
Diagnosi rapidaLa necessità di prescrivere ulteriori tipi di esame
SemplicitàDesiderabilità di utilizzare la diagnosi differenziale
Risultati operativiRicezione di una dose di radiazioni ionizzanti
Valutazione delle condizioni generali dell'intero sistema urinario e degli organi adiacentiDivieto di esercizi multipli
Trattamento urgenteMancanza di informazioni complete
Informatività della radiografiaImpossibile ottenere dati sul parenchima renale
Rivelare il grado di abbandono del processo patologicoDifficoltà a determinare la migrazione dei calcoli lungo le vie urinarie
IndoloreNon consente di valutare le funzioni del sistema urinario in dinamica
Nessuna complicazionePer la diagnosi delle malattie della vescica è necessaria la cistografia mediante contrasto
Permesso di esercizio per pazienti pediatriciDifficoltà a rilevare l'insufficienza renale
Facilità di preparazione

L'urografia normale ha molti più vantaggi che svantaggi. I vantaggi del metodo sono molto significativi e gli svantaggi riguardano situazioni specifiche. Di solito il medico è in grado di anticiparli in anticipo.

Come prepararsi per la ricerca: punti importanti

Quando viene eseguita un'urografia panoramica dei reni, la preparazione è molto importante. Ci sono una serie di regole da seguire:

  1. Già tre giorni prima della diagnosi, è necessario escludere dalla dieta alimenti che portano allo sviluppo di flatulenza (fagioli, cavoli, fegato, limonata, latte, verdura, frutta, prodotti da forno).
  2. Durante la settimana, è necessario bere quotidianamente "carbone attivo".
  3. Devi venire all'appuntamento dopo otto ore di digiuno completo. Si consiglia di bere meno.
  4. La vescica deve essere svuotata o riempita a seconda del tipo di esame eseguito.
  5. Tutti gli oggetti metallici e i gioielli devono essere rimossi dal corpo.
  6. Con una forte tensione nervosa, con il permesso di uno specialista, è possibile assumere sedativi.

Tali eventi non sono complicati, qualsiasi paziente può prepararsi in questo modo.

Tecnica della procedura

Vale la pena raccontare in dettaglio come viene eseguita l'urografia del sondaggio. Viene eseguito nell'ufficio del radiologo e praticamente non differisce da questo tipo di diagnosi in generale.

Il paziente giace con la schiena su un tavolo speciale in una posizione tale che la foto venga scattata nella proiezione ventrodorsale. Il fascio principale di raggi è concentrato nella zona della terza e quarta vertebra lombare.

Su richiesta del radiologo, la persona assume una posizione verticale o orizzontale. Quando si accende il dispositivo, è necessario inalare una grande porzione di aria e non rilasciarla fino a ulteriori istruzioni dal medico.

La diagnostica viene eseguita in circa sette minuti. È molto semplice, indolore e non causa disagi significativi..

Costo dell'urografia normale

Il prezzo della ricerca ha una gamma di valori abbastanza ampia. In varie istituzioni mediche, è determinato da numeri, che dipendono da molti fattori. Includono il tipo di unità radiografica, la sua modernità, le caratteristiche della procedura eseguita e altre circostanze..

Il più importante è il tipo e il tipo di urografia. Il suo costo iniziale è di almeno quattrocento rubli. A seconda della necessità di utilizzare un mezzo di contrasto, il prezzo può aumentare di un importo significativo.

I risultati dell'esame sono presentati sotto forma di una radiografia, che mostra tutte le caratteristiche principali della patologia. Dopo aver esaminato l'immagine, lo specialista formula un'opinione di esperti, che funge da base per la diagnosi, riferimento per ulteriori procedure o determinazione dei metodi di trattamento.

Urografia

L'urografia viene eseguita per studiare le condizioni dei reni: al paziente viene iniettato il contrasto e vengono eseguite le radiografie. Per questo motivo, questo metodo di studio dello stato dei reni è chiamato urografia a contrasto. Il metodo si basa sulla capacità del contrasto iniettato di ritardare i raggi X: in primo luogo, il colorante si accumula nei reni, quindi viene rilasciato dagli organi del sistema genito-urinario e questo consente di valutarne le condizioni.

Prescrivere l'urografia per i pazienti con sospetti calcoli renali, infezione del tratto urinario, in presenza di sangue nelle urine, che può segnalare infiammazione acuta o cancro, in caso di danno alle vie urinarie.

Distinguere tra urografia panoramica, endovenosa ed escretoria.

Urografia normale

Questo è il nome dell'esame radiografico dei reni, con l'aiuto del quale vengono diagnosticati tumori, malattie parassitarie, corpi estranei e calcoli renali, e spesso questo è il primo esame che viene prescritto a un paziente se sospetta patologie della funzione renale.

L'urografia del sondaggio consente di studiare lo stato dei reni, a partire dai poli superiori e fino all'inizio dell'uretra.

Un'urografia panoramica è prescritta nei casi in cui è necessario studiare ulteriormente le ossa dello scheletro, le ombre dei reni, la loro forma e posizione, per valutare le condizioni generali e la funzionalità di altri organi urinari: la vescica, gli ureteri.

Urografia escretoria

La tecnica si basa sulla funzione escretoria dei reni e la maggior parte delle immagini vengono scattate nel momento in cui i reni hanno iniziato a emettere contrasto.

L'urografia escretoria consente di valutare l'intensità e il tempo di riempimento del bacino e della vescica con fluido, la forma, le dimensioni, l'uniformità, la posizione dei calcoli e le neoplasie trovate (cisti, tumori), le caratteristiche strutturali della vescica e di altri organi del sistema urinario.

Urografia endovenosa

Questo metodo di urografia a contrasto consiste nell'iniettare il contrasto in un paziente con la vescica vuota e scattare foto mentre i reni lo prelevano dal sangue e lo accumulano: nei primi due minuti, dopo 4-5 minuti. e dopo altri 7 minuti. dopo iniezione di contrasto.

Le radiografie ottenute dopo l'urografia endovenosa mostrano i reni, il bacino e gli ureteri, la vescica e la prostata. Con l'aiuto dell'urografia endovenosa, è possibile rilevare tumori, cisti, calcoli, ingrossamento delle cavità renali (idrouretere, idronefrosi), rughe e stiramenti patologici, iperplasia dei tessuti degli organi del sistema genito-urinario.

Preparazione per l'urografia renale

Di solito, prima dell'urografia dei reni, al paziente viene prescritto di donare il sangue per studiarne la composizione biochimica: è così che viene esclusa l'insufficienza renale, in cui non è possibile eseguire l'esame.

Due giorni prima dell'urografia, si consiglia al paziente di escludere dalla sua dieta alimenti che causano un'eccessiva formazione di gas.

Il cibo non è consentito tre ore prima della procedura. Se il medico lo ritiene necessario, puoi prendere un lassativo il giorno prima..

Prima dell'urografia renale, il paziente deve informare il medico dei farmaci che sta assumendo, della presenza di un'allergia ai preparati di iodio..

Immediatamente prima dell'esame, è necessario rimuovere oggetti contenenti metallo: gioielli, occhiali, protesi, ecc..

La procedura è indolore e dura non più di un'ora e mezza. Il paziente può essere in posizione supina o in piedi.

Urografia a contrasto controindicata per donne in gravidanza e in allattamento.

Effetti collaterali dell'urografia a contrasto

Gli effetti collaterali si verificano raramente dopo la procedura, ma vengono registrate le seguenti revisioni dei pazienti:

  • dopo l'introduzione del contrasto, si avverte calore, dopo l'irradiazione - il sapore del ferro in bocca;
  • la reazione al contrasto si manifesta sotto forma di una lieve eruzione cutanea transitoria, gonfiore delle labbra. In alcuni casi, al paziente sono stati prescritti antistaminici.
  • diminuzione della pressione sanguigna, problemi respiratori;
  • mostrando improvvisamente insufficienza renale.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie cerebrali. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di tessuto aggiuntivo che compensa il malato.

Sorridere solo due volte al giorno può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus..

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fur in Nuova Guinea ne sono ammalati. Il paziente muore di risate. Si ritiene che mangiare il cervello umano sia la causa della malattia..

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto un'enorme pressione e, se la loro integrità viene violata, può sparare fino a una distanza di 10 metri.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, tirare fuori i denti cattivi faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi, se non vuoi stare meglio, è meglio non mangiare più di due fette al giorno..

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Quando gli amanti si baciano, ognuno di loro perde 6,4 calorie al minuto, ma si scambiano quasi 300 diversi tipi di batteri..

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo, con cui anche l'influenza non può competere..

Secondo una ricerca dell'OMS, una conversazione quotidiana di mezz'ora su un telefono cellulare aumenta del 40% la probabilità di sviluppare un tumore al cervello.

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Ha lavorato su un motore a vapore ed era destinato a curare l'isteria femminile.

Anche se il cuore di una persona non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci è stato dimostrato dal pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si è fermato per 4 ore dopo che il pescatore si è perso e si è addormentato nella neve.

Si pensava che lo sbadiglio arricchisse il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e migliora le sue prestazioni.

La gravidanza è un periodo meraviglioso, ma estremamente cruciale nella vita di una donna. Spesso la gioia della nascita di una nuova vita è oscurata da paure e ansie per la salute del bambino..

Indicazioni per l'urografia endovenosa: tipi di diagnosi e preparazione

Spesso ai pazienti viene prescritta l'urografia endovenosa. Considera di cosa si tratta. La procedura è una radiografia del sistema urinario con somministrazione preliminare di preparati contenenti iodio.

Il metodo è uno dei più accurati e consente di studiare attentamente la struttura e le condizioni degli organi del sistema genito-urinario, il loro lavoro. Se per qualche motivo la procedura non può essere eseguita al paziente, il medico la cambia con una tecnica di uguale accuratezza, ad esempio tomografia computerizzata (TC), risonanza magnetica.

Varietà di urografia

L'urografia renale è di tre tipi.

Infusione

Tale diagnosi viene eseguita utilizzando il contrasto. Di norma, viene iniettato per via endovenosa, molto lentamente, durante l'intera procedura, mentre i raggi X vengono presi in parallelo.

Urografia normale

Questo studio, infatti, è una diagnosi radiografica convenzionale eseguita senza mezzo di contrasto. Viene eseguito prima per studiare la struttura renale generale e rilevare grandi calcoli..

L'urografia del sondaggio è prescritta quando è necessario condurre un esame in caso di colica renale, lesioni della colonna lombare, idronefrosi, urolitiasi, neoplasie di varia origine.

Escretore

La tecnica è anche chiamata urografia renale a contrasto o endovenosa, poiché durante la sua implementazione gli agenti di contrasto vengono iniettati nella vena. Il metodo si basa sulla capacità del corpo di rimuovere le sostanze che si formano durante il metabolismo, nonché sulle proprietà di filtrazione dei reni..

Indicazioni per

L'urografia a contrasto dei reni viene utilizzata per valutare il lavoro del sistema urinario, nonché per identificare violazioni nella struttura degli organi.

Le principali indicazioni per la diagnostica:

  • rilevamento di sangue nelle urine,
  • dolore all'addome e alla parte bassa della schiena,
  • strano colore e odore di urina,
  • alta pressione,
  • violazioni del processo di minzione.

A seconda degli obiettivi fissati dal medico, è possibile eseguire contemporaneamente una panoramica e un'urografia escretoria.

Le possibilità di una procedura diagnostica che utilizza il contrasto sono le seguenti: le immagini a raggi X, oltre al sistema urinario e ai reni, aiutano a studiare la struttura e la funzione degli organi addominali, lo stato delle ossa.

L'urografia endovenosa dei reni utilizzando un mezzo di contrasto è prescritta per:

  • lesioni degli organi urinari,
  • varie anomalie nello sviluppo degli organi urinari,
  • patologie renali,
  • la necessità di monitorare l'efficacia del trattamento chirurgico eseguito,
  • malattie croniche della vescica, ureteri,
  • pielonefrite,
  • colica renale,
  • neoplasie dei reni di natura buona e maligna,
  • valutazione dello stato del sistema renale calice-pelvi,
  • incontinenza urinaria,
  • ipertensione arteriosa,
  • mobilità renale,
  • la necessità di confermare i risultati dell'esame delle vie urinarie e dei reni ottenuti durante l'ecografia.

Controindicazioni

Come tutti i metodi di ricerca, l'urografia endovenosa ha controindicazioni per la conduzione. Quindi, la procedura è vietata nei seguenti casi:

  • insufficienza renale cronica o acuta,
  • malattie dell'apparato respiratorio e cardiovascolare, fegato nella fase di scompenso,
  • sepsi,
  • sanguinamento,
  • tireotossicosi,
  • feocromocitoma,
  • un forte aumento della temperatura (febbre),
  • l'allattamento al seno,
  • la presenza di una reazione allergica allo iodio o a qualsiasi altro componente della soluzione di contrasto,
  • grave patologia renale con ridotta funzione escretoria,
  • shock o collasso,
  • glomerulonefrite nel periodo acuto,
  • problemi con la coagulazione del sangue,
  • malattia da radiazioni,
  • prendendo alcuni farmaci per il diabete,
  • gravidanza,
  • età avanzata.

Se è impossibile eseguire l'urografia per i motivi di cui sopra, il medico prescrive altri metodi diagnostici, ad esempio la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata.

Preparazione per l'urografia

Affinché l'urografia renale fornisca risultati affidabili, è necessaria la preparazione del paziente:

  • È richiesto uno studio generale del sangue e delle urine, gli ultrasuoni.
  • Il paziente deve seguire una dieta per 2-3 giorni prima dell'urografia: gli alimenti che portano a costipazione e aumento della produzione di gas vengono rimossi dalla dieta.
  • Il giorno prima dell'urografia endovenosa, l'assunzione di liquidi è limitata. Sebbene molti medici credano che non puoi limitarti al fluido, prendi solo 100 ml all'ora.
  • Il giorno prima, il paziente mangia cibo per l'ultima volta entro le 18:00 e solo cibi leggeri.
  • La preparazione per uno studio con contrasto richiede anche il test per una reazione allergica. Per fare ciò, la sera prima della procedura, al paziente vengono iniettati 1-3 ml della sostanza e guardano alla sua salute. Se la probabilità di allergia è alta, al paziente vengono prescritti antistaminici per diversi giorni prima della procedura..
  • Se viene eseguita l'urografia escretoria dei reni, la sera viene eseguito un clistere.
  • Al mattino è consentita una colazione leggera. Non bere liquidi. In rare occasioni è consentito bere solo un po '.

La preparazione per l'urografia dei reni nei bambini è simile.

La qualità delle immagini ottenute dipende da quanto correttamente sei stato in grado di prepararti per l'urografia..

Condurre ricerche

Ora diamo un'occhiata alla tecnica e agli effetti collaterali che ne derivano. Viene eseguito in due fasi..

Come viene eseguita una panoramica dell'urografia

Lo studio viene eseguito in posizione "eretta", dirigendo i raggi X sulla zona delle 3-4 vertebre, focalizzandole con un raggio e senza dimenticare di coprire gli arti, la zona del torace e gli organi riproduttivi con un apposito grembiule.

In genere, questo passaggio dura 5 minuti. Ma a seconda della gravità della malattia e di vari fattori, il tempo di studio può variare..

Come viene eseguita l'urografia endovenosa?

Questa fase inizia con il posizionamento del paziente supino su un tavolo speciale e l'introduzione del metodo parenterale di contrasto..

All'inizio, può verificarsi disagio, ma nel tempo scompare e l'agente di contrasto iniettato si muove attraverso il sangue umano, raggiunge gli ureteri e si distribuisce nel tessuto renale. In generale, l'esame dura 30-60 minuti..

Tutte le immagini vengono scattate a intervalli regolari. Uno degli scatti viene eseguito in verticale e il resto in orizzontale.

Se necessario, scattare diverse foto poche ore dopo l'iniezione di contrasto.

Dopo la procedura, si consiglia al paziente di bere molti liquidi in modo che l'agente di contrasto venga rapidamente eliminato dal corpo..

Possibili effetti collaterali

Di norma, l'esecuzione di un'urografia del sondaggio non comporta alcun inconveniente. L'unica cosa che il paziente può provare è il disagio con l'introduzione del contrasto.

Ma dopo un po 'tutti i sintomi scompaiono e il paziente si sente come al solito. Prima della procedura, il medico deve informare il paziente della possibilità di effetti collaterali come nausea, vertigini, bruciore alle vene, non appena viene iniettata la soluzione di contrasto, sapore in bocca, febbre nel corpo.

Al fine di rimuovere il componente dal corpo il più rapidamente possibile, il paziente deve bere grandi quantità di liquido, in particolare tè verde, latte, succhi naturali.

Decodificare i risultati

Alla fine dell'esame, i risultati vengono analizzati da un urologo. Nel corso della decodifica dell'urogramma, vengono tratte conclusioni su:

  • il lavoro del sistema pelvico-pelvico e il riempimento del bacino con l'urina,
  • dimensioni, nonché un cambiamento nel tipo di reni,
  • la correttezza del loro posizionamento nel corpo e patologie dello sviluppo,
  • la presenza di idronefrosi in uno stadio grave,
  • condizione delle strutture parenchimali,
  • presenza o assenza di calcoli,
  • le conseguenze del trauma urinario,
  • la velocità e il volume dell'escrezione urinaria.

L'urografia renale è uno studio moderno che consente di valutare le condizioni e la funzione dei reni, della vescica e delle vie urinarie.

Lo studio è sicuro e può essere utilizzato per pazienti di qualsiasi fascia di età. Una corretta preparazione per la procedura aumenterà significativamente l'efficacia del metodo..