Sintomo Pasternatsky - un metodo per diagnosticare gli organi del sistema urinario

Il sintomo di Pasternatsky non è una malattia, ma un metodo diagnostico. Grazie a questa tecnica si possono diagnosticare molte malattie del sistema urinario. Con un risultato positivo, possiamo parlare della presenza di forti dolori e di una fase acuta della patologia.

Qual è il sintomo di Pasternatsky e come differisce dal picchiettare

Il sintomo di Pasternatsky è uno dei metodi per diagnosticare le malattie urologiche. A volte questo metodo viene scambiato per "pestaggio normale". Tuttavia, ci sono grandi differenze tra loro:

  • quando si esegue il sintomo di Pasternatsky, il paziente viene palpato picchiettando nella regione lombare (su entrambi i lati), quindi è necessario urinare per la possibile presenza di impurità del sangue in esso;
  • quando si tocca, il medico si limita a picchiettare solo leggermente senza l'uso di metodi diagnostici di laboratorio.

Quali malattie possono essere identificate

Tra molte malattie urologiche, un risultato positivo di questa tecnica può essere in questi casi:

  • processi infettivi e infiammatori (pielonefrite, infiammazione del bacino e del calice);
  • la presenza di pus nei reni, che si forma a causa di processi infiammatori negli organi vicini;
  • paranephritis (la presenza di pus nel tessuto perirenale);
  • nefrolitiasi (presenza di depositi minerali);
  • formazioni benigne e maligne;
  • glomerulonefrite.

Metodologia di ricerca

Esistono tre modi per eseguire questa tecnica:

  1. Il paziente è seduto o in piedi, il medico pone una mano sulla parte bassa della schiena sul lato di un rene e picchietta delicatamente l'altra mano.
  2. Il paziente assume una posizione "seduta", il medico picchietta delicatamente sulla zona compresa tra la parte bassa della schiena e la dodicesima costola.
  3. Il paziente giace sulla schiena, mette la mano su uno dei reni, il dottore in questo momento fa piccoli shock.

È importante notare che il sondaggio viene eseguito da due lati per un risultato più affidabile..

Analisi di decodifica

Il risultato del test è considerato positivo se, durante l'esame, il paziente avverte un forte dolore e nell'analisi delle urine il numero di globuli rossi è aumentato. Se si nota solo dolore, saranno necessarie ulteriori ricerche.

A seconda della gravità del dolore, il risultato può essere lieve, moderato e acuto. Nel primo caso, i medici ritengono che il risultato del test sia falso positivo e prescrivono un'ecografia o altri test.

Nella pielonefrite acuta, il dolore è molto forte e durante il maschiatura, il paziente deve assolutamente parlarne. In alcuni casi, con patologie congenite, il risultato dell'analisi è negativo. Se il risultato è falso, il dolore può indicare la presenza di altre malattie (fegato, milza, ecc.).

Complicazioni durante

Questo metodo non deve essere confuso con il semplice tocco. Se il paziente avverte dolore durante l'esame, ma l'analisi delle urine è normale, allora possiamo parlare della presenza di tali patologie:

  • disturbi del tratto gastrointestinale e dell'intestino;
  • disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

A volte il dolore può derivare da una lesione alla schiena o ai reni. Pertanto, per escludere altre malattie, è imperativo eseguire ulteriori diagnosi..

Il sintomo di Pasternatsky

Come tradurre in inglese

"Il sintomo di Pasternatsky è negativo su entrambi i lati" - questa frase può essere trovata in quasi tutti gli estratti della storia medica.

Sembrerebbe che non dovrebbero esserci particolari difficoltà con la traduzione in inglese. Cercando "il sintomo di Pasternatsky" nel dizionario - troviamo "il sintomo di Pasternatsky" o "il sintomo di Pasternatsky". Controlliamo Google, vediamo un numero sufficiente di fonti (980 e 1560 con una corrispondenza esatta), scegliamo un'opzione più comune e il gioco è fatto, "Il sintomo di Pasternatsky è negativo su entrambi i lati".

Tuttavia, tutto non è così semplice come sembra a prima vista. I problemi sorgono non solo con la traduzione in inglese, ma anche con il testo russo originale.

"Sintomo Pasternatsky" o "sintomo del battito"?

È importante ricordare che la frase frequente "il sintomo di Pasternatsky è negativo su entrambi i lati" in realtà non significa affatto il sintomo di Pasternatsky, ma un sintomo battente. Sebbene questi due sintomi siano simili, c'è una differenza significativa tra loro:

Il sintomo di Pasternatsky è una combinazione di dolore quando si tocca nella regione lombare con l'aspetto o l'aumento del numero di globuli rossi nelle urine. Tecnica: il paziente è in piedi o seduto. Il medico pone il palmo della mano sull'angolo costale-vertebrale (area di proiezione del rene) e lo picchietta con il bordo del palmo o il pugno dell'altra mano. Da allora in poi il paziente fa un test delle urine. Con un sintomo di Pasternatsky positivo, il paziente si sente dolore durante il picchiettamento della regione lombare e c'è sangue nel test delle urine.

Un sintomo di picchiettamento è il verificarsi di dolore quando si picchietta leggermente con un pugno o il bordo del palmo nella regione lombare. Il medico esegue picchiettando con il bordo del palmo o del pugno d'altra parte situato nella regione della proiezione dei reni (angolo costale-vertebrale) alternativamente a destra ea sinistra. A volte toccano semplicemente il bordo del palmo sulla regione lombare. Il sintomo è considerato positivo se la maschiatura provoca dolore al paziente..

Durante un esame generale di routine di un paziente che non presenta reclami di disturbi urinari o dolore nella regione lombare, non è appropriato controllare il vero sintomo di Pasternatsky (con analisi delle urine prima e dopo il picchiettamento). Se non c'è motivo di sospettare una malattia renale, all'esame il medico si limita al sintomo del maschiatura. Pertanto, nella stragrande maggioranza dei casi, la menzione del "sintomo negativo di Pasternatsky" nella descrizione dell'esame generale del paziente parla solo dell'assenza di dolore quando si tocca la regione lombare. Tuttavia, la frase è saldamente radicata nel gergo medico e viaggia ostinatamente da un caso clinico all'altro proprio sotto forma di un nome impreciso "sintomo di Pasternatsky".

Quindi, il compito è cambiato: per trasmettere correttamente il significato del testo russo originale, invece di tradurre "il sintomo di Pasternatsky" abbiamo bisogno di una versione inglese del "sintomo battente".

Traduciamo in inglese "sintomo battente"

Nella letteratura medica in lingua inglese, il sintomo del pestaggio sopra descritto appare sotto diversi nomi: segno del pugno di Murphy, pugno di Murphy, test di percussione di Murphy, tenerezza dell'angolo costovertebrale, tenerezza CVA, CVAT.

Numerose descrizioni della tecnica per eseguire questa tecnica confermano che questo è proprio un sintomo di maschiatura:

Test di percussione di Murphy (tenerezza dell'angolo costovertebrale)

Il test di percussione di Murphy è anche noto come tenerezza dell'angolo costovertebrale (CVAT) o segno del pugno di Murphy e viene utilizzato per escludere il coinvolgimento dei reni o il dolore pseudorenale. Quando questo test di percussione il paziente esegue può essere prono o seduto. L'esaminatore pone una mano sull'angolo costovertebrale (CVA) della schiena del paziente. Successivamente, l'esaminatore fornisce un tonfo percussivo con l'altra mano, consentendo al rene di vibrare. Un test positivo è notato dalla tenerezza costovertebrale o dalla riproduzione del dolore alla schiena / al fianco che segnala una bandiera rossa per il coinvolgimento renale. Se il paziente non avverte dolore dopo aver eseguito il tonfo, viene escluso il coinvolgimento renale.

Importante! Da non confondere con il segno di Murphy. Questo è un sintomo completamente diverso, non ha nulla a che fare con i reni e si riferisce alla cistifellea..

Delle opzioni di cui sopra per i nomi in lingua inglese per il sintomo del battito, è meglio fermarsi alla tenerezza dell'angolo costovertebrale (CVAT). Da un lato, questa è l'opzione più comunemente utilizzata. D'altra parte, descrive il sintomo in modo molto chiaro e riduce al minimo la probabilità di essere fraintesi..

Esempi di traduzione in inglese

russoInglese
Battere il sintomo negativo.Non è stata rilevata alcuna tenerezza dell'angolo costovertebrale.
All'esame, l'addome è doloroso alla palpazione nel quadrante inferiore destro, il sintomo di Shchetkin-Blumberg è negativo, non c'è tensione muscolare nella parete addominale, il sintomo di maschiatura è negativo.All'esame, il paziente ha sensibilità alla palpazione nel quadrante inferiore destro senza rimbalzo o protezione e nessuna tenerezza CVA.
Sintomo battente debolmente positivo da entrambe le parti.È presente una lieve tenerezza dell'angolo costovertebrale bilaterale.
All'esame, è stato rilevato un leggero dolore quando si tocca la regione lombare a destra.L'esame obiettivo rivela una lieve tenerezza dell'angolo costovertebrale alla percussione.
Sintomo di maschiatura destra positiva.Il paziente è positivo per la tenerezza dell'angolo costovertebrale sul lato destro.

Fonti:

  1. Lis M.A., Solonenko Yu.T., Sokolov K.N. Propedeutica delle malattie interne. Casa editrice Grevtsov, 2011.
  2. ME. Lonnemann PT, DPT, MSc, A. Burke-Doe PT, MPT, PhD, in Orthopaedic Physical Therapy Secrets (Terza edizione), 2017
  3. Goodman CC, Snyder TEK: Diagnosi differenziale per terapisti fisici: Screening for Referral, 5e, 2013, St. Louis, Elsevier, Inc.

Serzhenko Nadezhda
Ufficio di traduzioni mediche "Medtran"

Copyright © 2008-2019 Medtran.ru. Tutti i diritti riservati.

Per contattarci

Per calcolare il costo e la tempistica della traduzione, inviare una richiesta tramite e-mail o tramite il modulo di feedback.

Cosa devi sapere sul sintomo di Pasternatsky?

Un segno che un medico deve controllare è il sintomo di Pasternatsky. Questa è la comparsa di sensazioni dolorose quando si tocca l'area di proiezione dei reni. Si sviluppa quando il sistema urinario umano è influenzato dal processo infiammatorio. Inizialmente, il dolore si verifica nella regione lombare, che si irradia (si diffonde) nella regione pelvica, le gambe. I dolori si trascinano o sono sordi. Questo segno porta il nome del medico russo Fyodor Ignatievich Pasternatsky, che ha così determinato la presenza di coliche renali e altre patologie del sistema urinario.

Punti salienti tecnici

La determinazione del sintomo di Pasternatsky è un metodo di ricerca che determina la presenza di malattie renali o patologie delle vie urinarie. Per ottenere risultati affidabili, è anche importante passare un'analisi delle urine. Dopo la procedura, il numero di globuli rossi (globuli rossi che sono responsabili del trasporto di ossigeno attraverso il corpo) nelle urine in presenza di infiammazione aumenterà.

Per verificare se il sintomo di Pasternatsky è positivo o meno, il medico fa quanto segue: al paziente viene chiesto di stare in piedi o di stare seduto. Il medico sta dietro, mette un palmo aperto sulla schiena del paziente a sinistra e poi sul lato destro della colonna vertebrale. Dopodiché, il medico (e solo lui può eseguire la procedura in modo che sia informativo) picchietta delicatamente sul palmo con il bordo dell'altro palmo, del pugno o delle dita. Pertanto, il medico stima l'intensità, la localizzazione del dolore e l'infiammazione più acuta.

Se, per motivi di salute, il paziente non è in grado di stare in piedi o seduto, viene posto sulla schiena e il medico pone il palmo della mano tra la zona di proiezione dei reni e il letto, quindi picchietta delicatamente il palmo dell'altra mano. E l'urina viene raccolta dopo aver lavato il paziente con una soluzione debole di permanganato di potassio.

Se non c'è dolore, indica che il sintomo di Pasternatsky è negativo.

La procedura ricorda la tecnica di controllo del sintomo del battito, quindi anche i medici esperti confondono queste due procedure. Tuttavia, quest'ultimo dà dolore, parlando di patologia urologica in quanto tale, ma non del problema renale nello specifico.

risultati

Quando il medico ha verificato il dolore nei punti di proiezione dei reni e altri segni obbligatori di danno, scrive una conclusione dettagliata.

La gravità è prescritta come segue:

  1. SP è debolmente positivo: la definizione del sintomo di Pasternatsky mostra un vago disagio.
  2. Positivo: il paziente avverte dolore durante la maschiatura.
  3. Il sintomo è nettamente positivo: dolore acuto e pronunciato, dal quale il paziente grida.
  4. Sintomo positivo su entrambi i lati: danno a entrambi i reni, ad esempio, con pielonefrite.
  5. Il sintomo negativo di Pasternatsky su entrambi i lati viene rilevato quando il paziente ha una condizione renale normale o la patologia non è presente nel sistema urinario.

Sulla base dei risultati del controllo del sintomo di Pasternatsky, dell'esame microscopico delle urine e di ulteriori metodi di ricerca, il medico può fare una diagnosi, determinare la forma della malattia e sviluppare una strategia di trattamento. Comprende farmaci antinfiammatori, antibiotici, a volte farmaci antivirali.

Cosa significa SP positivo??

Il sintomo di Pasternatsky è considerato positivo se il dolore è pronunciato quando si tocca..

Un SP positivo può indicare la presenza di tali deviazioni:

  1. La pielonefrite (acuta o cronica) è un'infiammazione causata da un'infezione batterica. La joint venture può essere positiva da una o entrambe le parti..
  2. La paranefrite è un'infiammazione purulenta distruttiva del tessuto intorno ai reni, che è una complicazione dell'infiammazione del parenchima.
  3. La nefrite apostematosa è un tipo pericoloso di pielonefrite. Le ulcere colpiscono la corteccia, causando disfunzioni, che interessano gli organi adiacenti.
  4. Processi tumorali: tumori benigni e maligni.
  5. Nefrolitiasi - la formazione di calcoli (pietre) che colpiscono il tratto urinario.
  6. La glomerulonefrite è un processo infiammatorio, prevalentemente autoimmune, nei glomeruli dei reni.

Naturalmente, SP da solo (toccando il dolore e i globuli rossi al microscopio delle urine) non è sufficiente per fare queste diagnosi. Con la pielonefrite, il sintomo di Pasternatsky è negativo su entrambi i lati. Si tradisce solo nella microscopia delle urine.

Sebbene sembri che tutti possano eseguire questa procedura, solo un medico lo farà correttamente. Un controllo SP inetto può essere dannoso se è presente un forte processo infiammatorio. Pertanto, è meglio affidare la diagnosi a un professionista, per non rischiare.

Le malattie del sistema urinario sono accompagnate da dolore, febbre, disturbi urinari, debolezza. Il trattamento tempestivo consente di stabilizzare questa difficile condizione, per evitare pericolose complicazioni.

Il sintomo di Pasternatsky è un modo per determinare le condizioni dei reni e la presenza di un processo infiammatorio in essi. È determinato toccando le dita o il pugno di una mano sul palmo dell'altra mano, situato sul retro. È necessaria anche la microscopia delle urine. Con un SP positivo, il medico deve controllare i segni rimanenti di possibili malattie renali: pielonefrite, glomerulonefrite, perinefrite.

Sintomo Pasternatsky: che cos'è, diagnosi e trattamento

Fyodor Ignatievich Pasternatsky è un terapeuta russo che, nel 1876, con l'aiuto di toccare l'area dei reni - uno studio sulle percussioni, prestò particolare attenzione alle manifestazioni di varie malattie. Ciò significa che quando vengono applicati leggeri colpi alla regione lombare, il paziente sviluppa dolore e nell'analisi delle urine compaiono globuli rossi freschi. Fu questo che divenne l'oggetto principale di un attento studio del dottor Pasternatsky, lo studio ricevette il suo nome.

Il valore del sintomo di Pasternatsky

Il sintomo di Pasternatsky è sempre più attribuito al metodo diagnostico, piuttosto che alla malattia stessa. Fondamentalmente, viene eseguito con sospetto di malessere del sistema genito-urinario o dei reni. Può essere positivo non solo per le malattie renali, ma anche per le malattie della colonna vertebrale e degli organi vicini..

Il metodo diagnostico è molto semplice, aiuta lo specialista a scoprire le condizioni generali fino alla fine e capire che tipo di disturbo ha riscontrato il paziente. Il dolore locale causato da alcune malattie acute o croniche è determinato da leggeri colpi alla regione lombare, che è un sintomo di Pasternatsky.

Metodi per diagnosticare il sintomo di Pasternatsky

La diagnosi viene eseguita nelle seguenti posizioni del paziente:

  • In piedi.
  • Seduta.
  • Sdraiato sulla schiena.

La definizione del sintomo sdraiato sulla schiena viene eseguita come segue: il medico pone la mano sotto la schiena del paziente nella regione lombare e applica diverse spinte.

Per quanto riguarda la diagnosi da seduto o in piedi, il medico appoggia la mano sinistra con la schiena alla schiena del paziente ed esegue leggeri picchiettamenti con la mano destra sulla mano sinistra. Tali azioni vengono eseguite su entrambi i lati della schiena del paziente. Il sintomo è considerato positivo se il paziente avverte dolore. Successivamente, la persona deve passare immediatamente l'urina per l'analisi. Se l'analisi delle urine contiene eritrociti modificati, senza emoglobina, questo potrebbe essere un segno di diverse malattie dei reni e di altri organi.

Le principali cause di un sintomo positivo

  • Nefrite apostematosa - provoca processi suppurativi nel rene stesso, mentre molte pustole si formano nella corteccia.
  • Paranephritis - un'infiammazione purulenta-distruttiva della cellulosa.

Può anche essere:

  • Urolitiasi - nefrolitiasi - forma di calcoli nei reni e nel tratto urinario.
  • Tumori e formazioni simili a tumori.
  • Lesione renale: contusioni, ferite con (senza) danni al sistema di raccolta, ferite multiple, danni ai vasi principali.

Segni dolorosi dei pazienti

L'aspetto del paziente: l'edema si forma sul viso e sulle gambe. La pelle del viso ha una tinta gialla.

Dolore nella regione lombare - il principale indicatore di malattie infettive - pielonefrite e idronefrosi - un disturbo del deflusso delle urine.

Febbre, debolezza e mal di testa sono segni di insufficienza metabolica e attivazione del processo infiammatorio. Deterioramento dell'odore e del colore delle urine, nonché la quantità della sua escrezione.

Se il sintomo di Pasternatsky è negativo (cioè non c'è dolore nella diagnosi), ovviamente, non si può presumere che il paziente possa avere reni completamente sani. Poiché alcuni disturbi possono essere in una forma latente e non compaiono prematuramente. Pertanto, per una diagnosi più efficace, usano:

  • Analisi del sangue e delle urine.
  • Esami a raggi X..
  • Esami ecografici.

Trattamento di un sintomo positivo di Pasternatsky

A seconda della natura della malattia, si distinguono diversi gruppi di farmaci per il trattamento. Quindi, per un completo recupero, è necessario stabilire con precisione la diagnosi e prescrivere il trattamento complesso necessario..

Con l'aiuto di antibiotici si cura la pielonefrite, le principali sono: penicillina, aminoglicoside, cefalosporina, fluorochinolone. Inoltre, vengono prescritti farmaci per lenire il dolore, l'infiammazione e diuretici per purificare i reni.

Il trattamento della paranephritis e della nefrite apostematosa richiede alte dosi di antibiotici. Quando i farmaci non sono in grado di aiutare, è necessario eseguire un'operazione per aprire gli ascessi.

Con l'urolitiasi - nefrolitiasi, il paziente deve seguire una dieta, dipende dal tipo stesso di pietre. Per il trattamento di questa malattia, vengono utilizzati farmaci per accelerare il processo di passaggio dei calcoli: tamsulosina, nifedipina. Se le pietre non vengono rimosse da sole, vengono utilizzate procedure come litotripsia ad onde d'urto, uretroscopia, nefrolitotomia percutanea o chirurgia.

Il trattamento dei tumori dipende dal loro tipo. Quindi piccole formazioni benigne non si prestano alla terapia se non infastidiscono il paziente. Vengono rimossi solo in caso di reclami del paziente. A volte i tumori vengono rimossi con il rene. Per i casi inoperabili, viene prescritto un trattamento farmacologico antitumorale..

Potenziali conseguenze e complicazioni

Con un sintomo di Pasternatsky positivo, tutta la terapia e la prognosi per lo sviluppo della malattia dipendono dalla malattia stessa.

Quindi le forme croniche della malattia richiedono un trattamento preventivo. Avendo avviato una terapia tempestiva per la paranephritis e la pielonefrite acuta, la prognosi per il futuro recupero sarà favorevole.

Malattie e tumori purulenti: la loro terapia principale è la rimozione di uno dei reni. È con tali deviazioni che c'è un alto rischio di morte..

Spesso, i metodi standard di trattamento dell'urolitiasi hanno una prognosi sfavorevole, poiché le pietre iniziano a crescere di dimensioni. Pertanto, la più efficace sarà la loro rimozione chirurgica, che porterà a un miglioramento delle condizioni del paziente..

Algoritmo per determinare la sindrome di Pasternatsky e la sua decodifica

Il sintomo di Pasternatsky sono le sensazioni dolorose quando si tocca la parte superiore della parte bassa della schiena (la zona in cui si trovano i reni), che sono combinate con il rilevamento di inclusioni di sangue nell'analisi delle urine. Questo metodo diagnostico viene utilizzato per sospetta malattia renale infiammatoria, urolitiasi, neoplasie. Usano il maschiatura secondo Pasternatsky per differenziare patologie e problemi renali dal sistema muscolo-scheletrico.

  1. Definizione del sintomo di Pasternatsky
  2. Differenze dal sintomo toccante
  3. Tecnica diagnostica
  4. Decodificare i risultati
  5. Ulteriori tattiche delle azioni del dottore

Definizione del sintomo di Pasternatsky

È stato descritto un sintomo specifico per una sospetta malattia renale ed è stato utilizzato attivamente per la prima volta nella pratica da F.I. Pasternatsky all'inizio del XX secolo. Il battito dei reni è solo uno dei metodi di un esame completo. I risultati della percussione aiutano a fare una diagnosi nefrologica (pielonefrite, glomerulonefrite, danno meccanico al tessuto d'organo, tubercolosi o oncopatologia) se, oltre al dolore durante la maschiatura, ci sono altri segni:

  • tirando o dolori acuti nella regione lombare, addome;
  • dolore durante lo svuotamento della vescica;
  • bisogno troppo frequente o infrequente di urinare;
  • aumento della temperatura corporea.

Le patologie renali si manifestano con sensazioni spiacevoli di varia intensità su uno o entrambi i lati della schiena.

Se, dopo aver toccato, gli eritrociti compaiono nelle urine, allora concludono: un sintomo positivo di Pasternatsky.

Differenze dal sintomo toccante

I concetti di un sintomo di pestaggio e Pasternatsky a volte sono confusi non solo dai non professionisti, ma anche dai medici. Tuttavia, ci sono differenze tra i due metodi di indagine..

Le sensazioni spiacevoli quando si tocca la parte superiore della parte bassa della schiena si verificano non solo in relazione a patologie renali. La lombalgia dà colpi con miosite, costole rotte. La causa del dolore può essere problemi a stomaco, intestino, pancreas.

Per stabilire che il problema è nei reni, i campioni di urina aiutano - una parte obbligatoria della diagnosi secondo il metodo Pasternatsky. L'analisi deve essere superata dopo aver toccato. Se la vibrazione causata dagli impatti provoca l'ingresso di eritrociti privi di emoglobina nelle urine, il sintomo di Pasternatsky è considerato positivo.

Tecnica diagnostica

L'algoritmo per eseguire la diagnostica secondo il metodo Pasternatsky è semplice:

  1. Il paziente si spoglia fino alla vita, si alza con le spalle al medico.
  2. Il medico posiziona il palmo della mano sinistra sulla superficie della parte bassa della schiena sul lato destro (sotto la 12a costola). Scuote la parte centrale del palmo sdraiato con il bordo destro.
  3. L'intensità dei colpi è debole, media, forte. Il dottore esegue 2-3 percosse.
  4. Sul lato opposto, le percussioni vengono eseguite allo stesso modo.

Il paziente potrebbe non provare dolore durante il tocco. Ma se tuttavia compaiono sintomi spiacevoli da deboli a forti, il medico prescrive un rinvio per un esame delle urine generale e consiglia di consultare un nefrologo.

Decodificare i risultati

Se il sintomo di Pasternatsky è negativo su entrambi i lati, la versione della malattia renale scompare. Una leggera intensità di dolore è un sintomo falso positivo della patologia..

Il dolore di moderata gravità costringe lo specialista a concludere su un sintomo positivo di maschiatura e inviare il paziente per un'analisi delle urine. Il dolore acuto su uno o entrambi i lati è un segno di pielonefrite, un calcolo renale. La diagnostica di laboratorio è necessaria per confermare la diagnosi.

Nelle patologie di origine non renale, il dolore si verifica durante il prelievo, ma il sangue nelle urine non viene rilevato.

Ulteriori tattiche delle azioni del dottore

Un paziente che ha una sindrome di Pasternatsky positiva riceve un rinvio per i test delle urine (generale, secondo Nechiporenko). Se i risultati della ricerca di laboratorio rivelano cambiamenti patologici, il nefrologo esegue un ulteriore trattamento dell'infiammazione (glomerulo-, pielonefrite). Un urologo tratta l'urolitiasi (calcoli nei reni, nell'uretere e nella vescica).

Oltre alla diagnostica di laboratorio, vengono utilizzati metodi strumentali. A tutti i pazienti viene prescritta un'ecografia dei reni.

Se la causa del dolore è un calcolo, vengono eseguiti i raggi X dei reni e degli ureteri. Il contrasto viene iniettato per via endovenosa prima della procedura.

Alle persone con allergia ai farmaci contenenti iodio (per contrasto) viene prescritta la tomografia. Se si sospetta una cisti renale o altre neoplasie benigne e maligne, viene eseguita una biopsia, un esame citologico del materiale ottenuto.

La sindrome di Pasternatsky

Il sintomo di Pasternatsky (chiamato erroneamente sintomo del battito) è uno dei segni più importanti che indicano patologia e anomalie dei reni, caratterizzato da sensazioni dolorose e comparsa di sangue negli esami delle urine con leggeri picchiettamenti della parte bassa della schiena.

Nel 1876, il famoso terapeuta russo Fyodor Ignatyevich Pasternatsky attirò l'attenzione sulle manifestazioni generali di varie malattie rilevate dall'esame a percussione dell'area renale, che divenne oggetto del suo attento studio e successivamente portò alla creazione di un sintomo nominale.

Le 5 principali cause di un sintomo sono caratterizzate dalla loro diversità e specificità. I più significativi sono:

  1. Lesione renale traumatica.
  2. Malattia renale infiammatoria (glomerulonefrite, pielonefrite).
  3. Malattia renale purulenta (nefrite, paranephritis).
  4. Tumori e formazioni simili a tumori.
  5. Contusioni tissutali retrorenali.

Il sintomo del picchiettamento non è un sintomo di Pasternatsky e differisce da esso in quanto dopo la percussione, il paziente non deve eseguire un test delle urine e la diagnosi si limita esclusivamente a descrivere la velocità con cui si manifesta il dolore.

L'unico metodo corretto di conduzione

Esistono una grande varietà di metodi per esaminare i reni, ma è il sintomo di Pasternatsky che rimane il primo e più importante modo per determinare le malattie. Se un sintomo viene gestito in modo errato, è possibile ottenere un risultato falso positivo o negativo, che influisce negativamente sul trattamento che il paziente assume. Negli ospedali, attualmente, il sintomo del tapping viene controllato in due posizioni: seduto e sdraiato, che garantisce il risultato più affidabile. Il medico o l'infermiere posiziona il palmo sulla regione lombare nella proiezione dei reni da un lato e con l'altra mano, stretta a pugno, soffia una forza moderata sul palmo. In caso di dubbio sulla sede del dolore, il paziente deve sottoporsi a un'analisi delle urine.

Interpretazione dei risultati ottenuti

Se il paziente avverte dolore dopo un colpo, va detto che il sintomo del picchiettamento è positivo e questo può essere associato sia a disturbi del sistema genito-urinario che a patologie del sistema muscolo-scheletrico e del sistema muscolare. Quando il sangue appare negli esami delle urine, si dovrebbe presumere che il sintomo di Pasternatsky sia positivo.

Un risultato negativo su entrambi i lati caratterizza l'assenza di dolore e la comparsa di globuli rossi nelle urine del paziente. A volte c'è un risultato falso negativo, quando il dolore e il disagio nelle regioni lombare e renale sono quasi invisibili, il che indica lo stadio iniziale o finale di una malattia acuta o cronica.

Un risultato falso positivo si verifica nel 3% dei casi quando il paziente ha una patologia combinata degli organi del sistema muscolo-scheletrico o muscolare e del sistema genito-urinario, con spostamento o anomalie nello sviluppo della pelvi renale, della vescica o dell'uretere, lesioni dell'uretra.

Metodi di ricerca aggiuntivi

In casi dubbi, vale la pena affidarsi a metodi di ricerca strumentali e di laboratorio per verificare la fonte del dolore, nonché per determinare lo stadio della malattia. Quando si visita un nefrologo o un urologo, verrà prescritta una gamma completa di test altamente sensibili per determinare la malattia in varie fasi. Da metodi di laboratorio, analisi delle urine generali e biochimiche, analisi secondo Nechiporenko e Zimnitsky, determinazione della velocità di filtrazione glomerulare, determinazione della creatinina e dell'urea nel siero del sangue dovrebbero essere utilizzate. La diagnostica strumentale è famosa per la sua diversità, di cui il massimo vantaggio è dato alla radiografia della regione lombare, all'esame ecografico del sistema pelvico-pelvico, alla biopsia renale, alla risonanza magnetica e alla tomografia computerizzata, che consente di rilevare quasi tutte le malattie conosciute.

Se sospetti una malattia renale, dovresti consultare immediatamente uno specialista senza automedicazione. Un sintomo positivo di Pasternatsky può indicare la presenza di patologia, ma non la sua localizzazione, che richiede un esame immediato e approfondito dei reni..

Sintomo Pasternatsky (toccando). Che cos'è, positivo, negativo, come trattare

Il sintomo di Pasternatsky è un metodo diagnostico che consente di identificare una serie di malattie del sistema urinario. Tuttavia, a volte viene confuso con "percosse regolari". Esistono grandi differenze tra questi metodi. La sindrome prende il nome da un medico russo che ha proposto una tecnica di palpazione per identificare una serie di malattie.

Il rilevamento dei sintomi può essere eseguito in tre modi.

La scelta della tecnica dipende dal benessere del paziente, dal suo stato di salute, dalla posizione disponibile che può accettare:

  1. Seduto o sdraiato. Quindi il medico mette la mano sulla regione lombare e con il bordo o il pugno del secondo fa diversi colpi leggeri.
  2. Se è possibile che il paziente accetti solo una posizione seduta, la zona di confine tra i muscoli lombari e la parte inferiore delle costole viene toccata con le dita.
  3. I pazienti sdraiati vengono girati sulla schiena. Il medico poi pone una mano sotto la parte bassa della schiena e dà diverse spinte..

Il sintomo di Pasternatsky non sono le solite "percosse". Nel secondo caso, non è necessario donare l'urina per l'analisi. Questo è incluso nel metodo Pasternatsky, quando si combinano i dolori durante il tocco e un aumento dei globuli rossi nelle urine. L'analisi delle urine viene eseguita solo dopo il test.

Per il "tocco" ordinario, sono sufficienti solo le sensazioni fisiche. Tuttavia, in questo caso, il dolore può apparire a causa di patologie del tratto gastrointestinale, problemi al pancreas, al fegato. Questo è il motivo per cui è necessaria un'analisi delle urine di follow-up..

Fasi e gradi

Un sintomo negativo su entrambi i lati indica un decorso latente della patologia e richiede una diagnosi aggiuntiva. Un test è considerato positivo se, durante le manipolazioni mediche, compare disagio nell'area delle costole. Soprattutto se c'è un aumento della concentrazione di eritrociti e leucociti nel biomateriale.

Dopo la diagnosi, il paziente urina in un contenitore sterile. Se la vibrazione da shock ha provocato eritrociti lisciviati nelle urine, indica un sintomo di Pasternatsky positivo. Per verificarlo, il test viene eseguito sul rene sinistro e destro, rivelando la risposta del paziente.

Quando i bambini vengono esaminati, il tocco viene eseguito con la punta delle dita. Tuttavia, a questa età, il sintomo di Pasternatsky appare raramente, di solito da un lato. La glomerulonefrite può essere esclusa se il bambino ha recentemente avuto infezioni da influenza, naso, gola.

Le donne non vengono testate durante le mestruazioni. Un sintomo positivo del lato destro nelle donne si verifica con il prolasso dei reni. A volte può svilupparsi dopo il parto per anni. I tumori renali sono più comunemente diagnosticati negli uomini. Quindi il sintomo di Pasternatsky sarà positivo o sinistro.

Il sintomo di Pasternatsky non è un metodo diagnostico indipendente, poiché fornisce poche informazioni. Il vantaggio principale della diagnostica è che può essere eseguita in pazienti allettati quando un esame più complesso è impossibile o difficile..

Con un sintomo positivo, si avvertirà dolore a sinistra, a destra, su entrambi i lati, oltre all'erocituria. Questo spesso indica la presenza di urolitiasi. Come vengono interpretati i risultati a seconda della posizione del dolore.

Con un sintomo positivo:

  • debole - nell'area dei reni, le sensazioni non sono chiare;
  • con dolore medio tollerabile, moderato;
  • nettamente positivo: le sensazioni sono così forti che il paziente aggrotta le sopracciglia, grida;
  • su entrambi i lati - il dolore si verifica a sinistra ea destra, indicando gravi danni ai reni.

Bilaterale negativo non sempre indica l'assenza di malattia. Se non ci sono globuli rossi nelle urine, sono necessarie ulteriori diagnosi. Il dolore potrebbe non essere causato dal sistema urinario.

A volte un sintomo negativo indica un prolasso renale. Il dolore quando si tocca può verificarsi a causa di malattie renali esistenti o con distopia pelvica (spostamento degli organi oltre la regione lombare).

Sintomi

Il sintomo principale durante il test è il dolore. Può essere lieve, moderato, medio, acuto. In quest'ultimo caso, è caratteristico degli spasmi, il movimento delle pietre. Dolori acuti su un solo lato (su entrambi i lati sono rari) si verificano con infiammazione purulenta (nefrite apostematosa), danno al tessuto perineale.

Il dolore lieve più l'urina "pulita" indicano un sintomo di Pasternatsky falso positivo. È osservato con una posizione impropria degli organi interni, piccoli tumori, infiammazione cronica non esacerbata.

Alcuni sintomi indicano la necessità di diagnosi:

  • ingiallimento della pelle e delle mucose;
  • l'aspetto del gonfiore alle gambe, sul viso, il suo gonfiore;
  • dolore nella regione lombare (questo è il segno principale di malattie infettive - pielonefrite, idronefrosi);
  • frequenti mal di testa;
  • la pielonefrite cronica è caratterizzata da diversi sintomi contemporaneamente: febbre alta, ipertensione, grave affaticamento;
  • aumento della temperatura;
  • debolezza generale;
  • dolore che si diffonde lungo la colonna vertebrale (senza febbre alta e senza intorpidimento);
  • deterioramento del colore e dell'odore delle urine;
  • diminuzione della quantità di urina escreta.

Tuttavia, anche in assenza di dolore durante la maschiatura, non può indicare l'assenza di malattie. Possono essere in una forma latente e apparire molto più tardi..

Ragioni per l'aspetto

Le ragioni principali per la comparsa di un sintomo positivo di Pasternatsky sono malattie infiammatorie, gonfiore del tessuto renale (amiloidosi, ristagno nell'organo), commozione cerebrale e stiramento della capsula dell'organo.

L'elenco include anche:

  1. Pielonefrite cronica e acuta. È una malattia renale infettiva nell'area responsabile del drenaggio delle urine. La patologia colpisce la pelvi renale, il parinchema, il calice.
  2. Glomerulonefrite. Colpisce i glomeruli renali.
  3. Nefrite apostematosa. Provoca la comparsa di processi purulenti nei reni. Allo stesso tempo, molte lesioni si formano nella sostanza corticale..
  4. Paranephritis e periniphritis. Questa è un'infiammazione purulenta della capsula adiposa e dello strato di grasso perirenale con cambiamenti distruttivi..
  5. Nefrolitiasi (altrimenti - urolitiasi). Quando si formano calcoli nel tratto urinario e nei reni.
  6. Ferite interne. Queste possono essere lesioni vascolari, ferite multiple, contusioni e rotture dei tessuti che interessano il sistema urinario..
  7. Colica renale.

Inoltre, la causa può essere qualsiasi neoplasie (soprattutto maligne) - carcinoma, adenoma, cisti, fibroma, ecc., Oltre a frequenti raffreddori che interrompono il funzionamento dei reni e del sistema urinario.

Diagnostica

Il sintomo di Pasternatsky è l'esame iniziale del paziente. Se il risultato è positivo, sono necessarie ulteriori diagnosi. Il metodo è dovuto al test delle urine obbligatorio.

Pertanto, si arrende all'analisi, che rivela il livello:

  • leucociti;
  • scoiattolo;
  • Sahara;
  • eritrociti;
  • corpi chetonici;
  • bilirubina;
  • batteri;
  • cilindri piatti.

Vengono valutati anche gli indicatori di densità e gravità specifica, viene esaminato il residuo urinario..

Prendono il sangue per l'analisi (producono UAC e biochimica), controllano il livello:

  • glucosio;
  • scoiattolo;
  • elettroliti;
  • creatinina;
  • alfa-amilasi.

Metodi diagnostici aggiuntivi:

  • Test di Zimnitsky;
  • analisi secondo Nechiporenko;
  • MRI (terapia di risonanza magnetica);
  • Ultrasuoni dei reni (ultrasuoni);
  • TC (tomografia computerizzata);
  • Raggi X con contrasto delle vie urinarie;
  • citoscopia con biopsia (se ci sono lesioni sospette).

Ciò consente di determinare con precisione la causa del dolore, la presenza di eritrociti nelle urine, varie impurità, per rilevare violazioni del sistema urinario e degli organi addominali.

Quando vedere un dottore

È necessario consultare un medico non appena ci sono dolori ai reni, alla parte bassa della schiena, alla regione pelvica. Inoltre, i sintomi allarmanti sono un cambiamento nel colore, l'odore dell'urina e una diminuzione della sua escrezione, l'incontinenza urinaria. Il motivo dell'esame è una violazione degli indicatori della norma della composizione di urina e sangue, l'aspetto del sangue durante la minzione.

L'esame primario viene eseguito dal terapista, quindi il paziente viene indirizzato all'urologo con i risultati del test. Se la causa dell'insorgenza dei sintomi risiede nelle malattie attuali, il paziente viene esaminato dal medico appropriato (oncologo, chirurgo, traumatologo, ecc.).

È inoltre necessario consultare un terapista in caso di eventuali malattie del sistema urinario, neoplasie, mal di schiena.

Prevenzione

Il sintomo di Pasternatsky è un modo per identificare le malattie del sistema urinario. Per le malattie croniche, viene effettuato un trattamento preventivo obbligatorio. Tuttavia, ci sono regole generali che devono essere seguite per prevenire patologie del sistema urinario..

È importante mantenere l'igiene personale, utilizzare solo i propri asciugamani e prendersi cura della propria area intima. Prevenire l'ipotermia del corpo, utilizzare contraccettivi, curare le malattie attuali nel tempo.

Devi aderire a una corretta alimentazione. Escludere dalla dieta cibi dolci, farinacei, piccanti, grassi e fritti. La quantità di acqua da bere deve essere verificata con il medico. Può essere diverso, a seconda delle malattie esistenti. Assicurati di fare esercizi mattutini, o almeno di fare una passeggiata per 40 minuti. all'aria aperta. Vai a letto in tempo per dormire a sufficienza, fornisci al corpo il giusto riposo.

Metodi di trattamento

La direzione principale della terapia con un sintomo positivo di Pasternatsky è il farmaco. Per il trattamento vengono selezionati diversi gruppi di farmaci, a seconda della causa del sintomo positivo di Pasternatsky, la malattia. Tuttavia, il recupero completo richiede un approccio globale. Inoltre, può essere prescritta la fisioterapia, possono essere utilizzati metodi alternativi volti a trattare la malattia sottostante che è stata scoperta durante la diagnosi.

Farmaci

I diuretici sono usati per pulire i reni. Il più economico - "Furasemid", "Veroshpiron" (20-70 rubli), il costo degli altri è più alto - "Monurel", "Fitolizin" (330 rubli), "Kanefron", "Cyston" (400 rubli). Il regime viene selezionato individualmente, di solito non più di 2 volte al giorno.

I farmaci sono prescritti a seconda dei sintomi, per il sollievo:

  1. Dolore. "Analgin" (20-50 rubli), "Ketorol" (70-90 rubli). Elimina rapidamente i sentimenti negativi. Disponibile sotto forma di compresse, fiale per iniezione. Sono usati durante gli attacchi di dolore, non più di 3 volte al giorno..
  2. Spasmi. I farmaci neuro- e miotropici sono usati più spesso. Tra i migliori e poco costosi ci sono Drotaverin, No-Shpu, Dibazol (tutti da 20 a 80 rubli). I farmaci vengono generalmente assunti 2 volte al giorno o quando compaiono crampi e dolori.
  3. Infiammazione. Sono preferiti i FANS che non creano dipendenza e hanno dimostrato di combattere con successo la febbre e il dolore. I più comuni sono ibuprofene (20-60 rubli), amidopirina (40-80 rubli), indometacina (30-350 rubli), Meloxicam (70-100 rubli).
Breve descrizioneNomePrezzo (in rubli)
Sciogli o rimuovi i calcoli. La scelta dei fondi dipende dal tipo e dalle dimensioni delle pietre."Nifedipina"40-60
"Tamsulosina"350-800
"Cyston"100-300
"Purinol"100-150
I citostatici sono usati per trattare la glomerulonefriteCiclofosfamide90-500
"Azatioprina"260-850
I corticosteroidi possono essere utilizzati per trattare patologie del sistema urinarioDexonal200
"Prednisolone"50-150
I fitopreparati sono prescritti per trattare problemi renali quando non ci sono effetti collaterali. Pertanto, tali fondi possono essere prelevati da 1 a 6 mesi. Sono adatti per il trattamento di quasi tutte le malattie renali. La maggior parte dei farmaci ha diversi effetti contemporaneamente: antinfiammatori, diuretici, antisettici, immunostimolanti. "Kanefron" è adatto per il trattamento a lungo termine."Urolesan"260-380
"Gentos"380-700
"Kanefron"400-480
Gli immunostimolanti aumentano la resistenza alle infezioni, prevengono le ricadute"Epifamin"1000-1200
"Tamerit"1500-2700
Gli antistaminici eliminano e prevengono le manifestazioni allergiche"Prometazina"800-1000
Farmaci che dilatano i vasi sanguigni, stimolano la circolazione sanguigna"Bilobil"350-770
"Angionorm"240-550
Gli agenti antipiastrinici migliorano le proprietà del sangue e prevengono i coaguli di sangue"Courantil"500-600
"Eiferol"350-500

Per i processi infiammatori purulenti, vengono prescritti antibiotici forti (penicilline, cefalosporine, fluorochinoloni). Nei processi patologici acuti nei reni (forme purulente), gli antibiotici vengono prescritti sotto forma di iniezioni intramuscolari e endovenose.

Utilizzato dai gruppi:

  1. Penicilline. Ad esempio, "Amoxiclav" (120-400 rubli), "Augmentin" (120-150 rubli).
  2. Cefalosporine. Ad esempio, "Tsepifim" (110-160 rubli), "Movizar" (70-90 rubli).
  3. Fluorochinoloni. Ad esempio, "Ofloxacin" (60-80 rubli).
  4. Aminoglicosidi. Ad esempio, "Gentamicina" (20-50 rubli), "Amikacin" (30-40 rubli).

A dosaggi più alti, vengono somministrati per nefrite e paranephrite. Il costo dei farmaci è indicato in valori medi. Possono variare a seconda del produttore, della regione.

Metodi tradizionali

I metodi tradizionali di trattamento si basano su erbe e piante medicinali. Da loro vengono preparati decotti e infusi per uso interno. Ad esempio, l'olio di chiodi di garofano combatte con successo funghi, microbi, virus. Ha un effetto antinfiammatorio, aiuta ad accelerare la guarigione delle ferite, allevia il dolore. L'olio dovrebbe essere assunto in poche gocce al giorno per due settimane..

Per il trattamento a base di erbe utilizzato:

  • saggio;
  • Erba di San Giovanni;
  • gemme di pino, aghi;
  • Stevia;
  • erba di ernia;
  • erica;
  • radice di levistico;
  • equiseto di campo;
  • centaurea;
  • coni di luppolo;
  • radice di valeriana;
  • fiori di arnica;
  • radice di calamo;
  • calendula.

Le erbe possono essere preparate separatamente o mescolate in miscele. Il metodo di preparazione dell'infusione è solitamente lo stesso. Prendi 1 cucchiaio. l. erbe essiccate o miscela e preparare 250 ml di acqua bollente. Quindi bevilo per tutto il giorno. L'infusione può fare gargarismi, sciacquare la pelle colpita per alleviare l'infiammazione, l'irritazione.

Gli urosettici naturali includono:

  • Boccioli di betulla;
  • radici di sambuco;
  • uva ursina;
  • levistico;
  • ortica dioica;
  • ginepro;
  • achillea;
  • rosmarino;
  • equiseto di campo.

Come diuretico, per purificare i reni, si consiglia di utilizzare i cocomeri. I mirtilli rossi aiutano a ridurre l'incidenza delle ricadute e inibiscono la crescita batterica. L'aglio può essere usato come agente antibatterico. È aggressivo per un'ampia gamma di batteri e combatte con successo i funghi. Si consiglia l'aglio fresco..

L'olio di mirra è usato come rimedio esterno. Agisce in più direzioni contemporaneamente: distrugge funghi, batteri, parassiti. L'agente può essere applicato sulle ferite, strofinato nelle aree interessate e fatto impacchi caldi. L'olio di origano ha le stesse proprietà..

Altri metodi

Per alcune malattie è inoltre necessario seguire una dieta. Viene selezionato individualmente in ciascun caso, tenendo conto delle caratteristiche individuali dell'organismo, della tolleranza ai farmaci, delle patologie concomitanti e dell'età.

Ad esempio, in caso di insufficienza renale, è necessario escludere il sale dalla dieta, ridurre al minimo l'assunzione di cibi proteici e bilanciare il menu per ripristinare il metabolismo. In caso di grave insufficienza renale, viene eseguita l'emodialisi (questo aiuta a salvare la vita del paziente).

Dalle procedure di fisioterapia possono essere applicate:

  • litotripsia ad onde d'urto;
  • nefrolitotomia percutanea;
  • ureteroscopia.

La chirurgia è necessaria se il dolore è causato da grosse pietre che possono bloccare l'uretere. Quindi viene eseguita la chirurgia endoscopica. Vengono anche eseguite operazioni chirurgiche per rimuovere il contenuto purulento. Quindi le cavità interessate vengono aperte e il contenuto viene rimosso. Quindi trattato con antisettici.

Nelle malattie oncologiche, il trattamento dipende dalla posizione del tumore, dalle sue dimensioni, dallo stadio. Le neoplasie benigne vengono rimosse. Quando le neoplasie inoperabili diventano la causa del dolore, viene eseguita la radioterapia, viene eseguita una terapia riparativa. I tumori possono essere rimossi insieme al rene colpito. In caso di metastasi, i contagocce vengono posizionati con soluzioni speciali.

Possibili complicazioni

Possibili complicazioni nella diagnosi sono la difficoltà nel determinare le cause del dolore dovuto al maschiatura.

I sentimenti negativi possono derivare da:

  • malfunzionamento della milza, fegato;
  • lesioni;
  • malattie ginecologiche;
  • pancreatite;
  • infiammazione intestinale;
  • ematomi;
  • disturbi del sistema muscolo-scheletrico;
  • problemi con il tratto gastrointestinale;
  • escrescenze benigne o cancerose.

Pertanto, è necessaria l'analisi delle urine. In queste condizioni e patologie, sarà normale. La composizione delle urine cambia con le malattie del sistema urinario.

Con un sintomo positivo, il trattamento e la prognosi dipendono da molti fattori:

  • lo sviluppo della malattia;
  • il suo stadio, la gravità;
  • deviazioni di accompagnamento nella salute (patologie croniche);
  • età e sesso del paziente.

Le forme croniche di malattie richiedono un trattamento preventivo, quindi la prognosi diventerà più favorevole. Per i tumori e le patologie purulente sono spesso necessarie operazioni chirurgiche. Tuttavia, questo aumenta il rischio di morte. A volte viene data una prognosi sfavorevole anche nel trattamento dell'urolitiasi, se le pietre aumentano ancora di dimensioni.

Se la patologia non viene rilevata in tempo e il trattamento tempestivo non viene avviato, ciò può portare a ulteriori problemi di salute, disabilità e necessità di un intervento chirurgico. Quindi gli organi interessati devono essere rimossi, il che compromette in modo significativo la qualità della vita..

A volte il trattamento inopportuno o la mancanza di esso è fatale. Ad esempio, nei casi in cui il normale funzionamento dei reni si interrompe, il tratto urinario si ostruisce. Ciò porta all'accumulo di sostanze tossiche nel corpo, che iniziano ad avvelenare l'intero corpo..

Di conseguenza, tutti gli organi interni iniziano a fallire gradualmente e i sistemi di supporto vitale vengono interrotti. In casi avanzati, anche i medici non possono aiutare.

Il sintomo di Pasternatsky è un modo per identificare patologie del sistema urinario. Questo metodo diagnostico è particolarmente importante per i pazienti allettati. Tuttavia, il sintomo non deve essere confuso con un semplice "tocco". Il metodo Pasternatsky è sempre integrato dall'analisi delle urine.