Condizioni per lo sviluppo di pielettasia, rischi e opzioni di trattamento

La pielettasia renale è un ingrossamento della pelvi renale e del calice caratterizzato da dolore o disagio. Il disturbo deriva dalla pressione sui reni causata da un accumulo di urina nel tratto urinario. Se la pielectasia renale non viene trattata prontamente e adeguatamente, nell'ultimo stadio della malattia si sviluppa un grave danno renale, che può portare a insufficienza renale allo stadio terminale. Nella classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione (ICD-10), la patologia in questione è designata dal codice N28.

Pielettasia: caratteristiche della formazione di disturbi

La pielettasia dei reni è una dilatazione patologica del bacino, nella maggior parte dei casi causata dall'ostruzione delle vie urinarie. I reni sono composti da tessuto parenchimale che filtra il flusso sanguigno. Da lì, l'urina viene trasportata attraverso gli ureteri alla vescica.

I sintomi in un paziente adulto normalmente dipendono dalla posizione e dalla causa del disturbo. La pielettasia minore è asintomatica. L'allargamento improvviso del sistema pielocaliceale (PCS) può portare a coliche gravi. Se il paziente beve grandi quantità di liquidi, entro poche ore può svilupparsi un forte dolore al fianco. In rari casi, la pielettasia è coinvolta nella formazione dell'ipertensione arteriosa secondaria. L'insufficienza renale terminale è la complicanza più pericolosa.

La pielettasia bilaterale o unilaterale può verificarsi anche nei neonati e nei bambini a causa di alterazioni congenite. Le donne in gravidanza possono manifestare idronefrosi transitoria se l'utero preme sull'uretere. Tuttavia, in quasi tutti i pazienti, questa condizione si risolve spontaneamente dopo il parto. Nelle persone anziane, la pielettasia si verifica principalmente negli uomini a causa di malattie della prostata.

Cause e fattori provocatori

La pielettasia destra o sinistra può essere associata a ingrossamento della prostata o restringimento in uno o entrambi gli ureteri. Ciò porta ad un aumento della pressione sopra l'ostruzione, quindi il sistema renale si espande gradualmente.

I motivi più comuni includono:

  • gravidanza,
  • pietre nei reni,
  • ostruzione delle vie urinarie,
  • malattia della prostata,
  • tumori,
  • reflusso vescico-ureterale o fibrosi retroperitoneale.

Malformazioni congenite e pressione sulle vie urinarie dovute a infezioni o neoplasie negli organi vicini sono cause comuni di patologia.

Fasi di sviluppo

In una persona sana, l'urina scorre attraverso la vescica e fuori dai reni a una pressione molto bassa. Se il normale deflusso di urina è disturbato, si accumula nei piccoli tubuli dell'organo e nella sua parte centrale, il che porta all'espansione dei reni e alla distruzione del tessuto parenchimale. Nella fase finale della pieloectasia, si sviluppa la nefropatia terminale..

La pielettasia sinistra o destra può portare a infezioni, cicatrici renali, calcoli, invasioni e ipertensione. Il meccanismo patologico responsabile dell'aumento della pressione sanguigna dipende dal tipo di occlusione ureterale. Tuttavia, non è chiaro perché i fattori descritti di seguito conducano a malattia ipertensiva solo nel 21% dei pazienti con ostruzione..

Ostruzioni acute e unilaterali possono causare ipertensione attraverso l'attivazione del sistema renina-angiotensina-aldosterone. La secrezione di renina è solitamente normale nei pazienti con ostruzione bilaterale delle vie urinarie o con disfunzione renale isolata. In questa condizione l'insufficienza renale è una tipica causa di espansione del fluido circolante; alta pressione sanguigna, molto probabilmente come una delle cause.

Anche l'attività del recettore dell'angiotensina è normalmente normale nell'ostruzione unilaterale cronica, perché la presenza di un altro rene sano previene l'ipertensione. Inoltre, la rimozione di un'ostruzione nei dotti renali non può correggere l'ipertensione. Queste osservazioni indicano che alcuni altri danni permanenti al sistema urinario possono causare un aumento della pressione sanguigna..

La pielettasia del rene sinistro, come il destro, ha 3 fasi di sviluppo.

  1. Nella prima fase, sebbene vi sia un ritardo nel flusso di urina, i reni e il bacino non vengono ingranditi. L'organo parenchimale funziona ancora normalmente.
  2. Nella fase 2, si osserva una crescita dei reni del 15-20%. Inoltre, è caratteristico un aumento significativo del bacino, che è una conseguenza di una diminuzione dello spessore delle pareti dell'organo. Questa fase è accompagnata da una diminuzione della funzionalità renale del 24-38%
  3. Nella fase 3, il rene è 2,5 volte più grande del normale. Questa è una conseguenza di un aumento significativo della pelvi renale e della comparsa di numerose cavità piene di urina. In questa fase, il rene praticamente non funziona..

Possibili sintomi

Il quadro clinico, i suoi segni e sintomi dipendono dalla causa del disturbo, dalla sua localizzazione e dalla sua durata.

Se la malattia progredisce lentamente (pielettasia cronica), i sintomi possono essere assenti o manifestarsi sotto forma di bruschi attacchi di disagio nelle vittime deboli. Una condizione patologica può essere accompagnata da un blocco istantaneo delle vie urinarie.

  • colica renale;
  • sangue nelle urine (in circa il 10% dei pazienti con idronefrosi);
  • un'infezione del sistema urinario con piuria nelle urine, accompagnata da febbre e febbre;
  • disagio nella zona della vescica o dei reni;
  • alti livelli di urea e altri prodotti metabolici nel sangue, il che indica che i reni non rimuovono abbastanza rifiuti.

I problemi con le convulsioni sono spesso causati da patologie intestinali non specificate. Le persone sviluppano nausea, vomito e dolore addominale. Questi sintomi a volte si verificano nei bambini con pielettasia dovuta a una malattia renale congenita.

La specificità della patologia nei bambini e nelle donne in gravidanza

Durante la gravidanza, alte concentrazioni di progesterone dilatano il tratto urinario, aumentando il rischio di pielettasia. Nell'ultimo trimestre, il bambino preme sui reni, il che aumenta la pressione e può stimolare la dilatazione del PCS. Dopo il parto, la condizione scompare spontaneamente.

Ulteriori complicazioni non compaiono se la gravidanza è normale. Nei bambini, la pieloectasia si risolve spontaneamente dopo la nascita in 1-2 anni. Se la patologia persiste, è necessario visitare il pediatra per chiarire la diagnosi.

Il pericolo di pielettasia

La pielettasia prolungata aumenta la probabilità di infezione delle urine da parte di microrganismi patogeni. Se l'espansione del sistema caliceale progredisce, c'è la possibilità di sepsi, un'infezione sistemica potenzialmente fatale. Se la temperatura corporea aumenta bruscamente, si verificano brividi, dolore ai reni o altri sintomi poco chiari, consultare immediatamente un medico e scoprire la causa del disturbo.

La sepsi in breve tempo può essere fatale. La somministrazione tempestiva della terapia antibiotica può salvare la vita di un paziente. Pertanto, i pazienti devono monitorare attentamente i sintomi e riferire tutto al medico curante..

Esame diagnostico

Una storia medica può fornire informazioni sulla causa. Se il disturbo è improvviso, il paziente può essere asintomatico in una fase iniziale. I calcoli renali o altre anomalie possono causare dolore acuto.

Il punto di partenza per la diagnosi è una visita medica generale. La pressione sanguigna viene misurata durante l'esame, così come lo stomaco e la prostata. In caso di danno renale, l'urina spesso contiene sia sangue che proteine. Un esame del sangue può determinare se la tua funzione renale è compromessa. Tuttavia, le tecniche di imaging sono essenziali per una corretta diagnosi. La radiografia del rene con mezzo di contrasto in una vena, ecografia o tomografia computerizzata aiuta a identificare la malattia.

Con l'ecografia regolare durante la gravidanza, la pielettasia viene rilevata in una fase iniziale (la frequenza è di circa 1: 100). Se l'idronefrosi persiste fino a una settimana dopo la nascita, è necessaria una visita da un urologo per determinare la causa sottostante. Il restringimento è nell'uretra, cioè sotto la vescica. Questa malattia è rara (1: 8000) e solo nei ragazzi. L'idronefrosi è solitamente vista bilateralmente.

Metodi di trattamento di base

L'obiettivo della terapia è correggere l'ostruzione delle vie urinarie al fine di prevenire gravi danni ai reni. Il trattamento dipende dalla causa della malattia. Per il dolore acuto, utilizzare la stessa terapia dei calcoli renali. Spesso vengono prescritti forti analgesici.

In caso di dolore ricorrente, continuare il trattamento. In questi casi, potrebbe essere necessario rimuovere un calcolo renale, eliminare malformazioni congenite o disturbi urinari.

Durante un'esacerbazione, non dovresti mangiare cibi ricchi di proteine. Anche la disidratazione dovrebbe essere evitata, poiché aumenta il rischio di concentrazione di urina e complicanze associate. È importante monitorare la dieta e segnalare tutti i nuovi sintomi al medico, il che aiuterà ad evitare la progressione della pieloectasia..

Farmaco

In casi molto rari, l'idronefrosi prenatale è così grave che può essere fatale. Se il neonato ha una lieve idronefrosi dopo la nascita, il trattamento può essere iniziato con basse dosi di antibiotici per prevenire l'infezione.

Per il dolore vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): diclofenac, ketoprofene o ketorolac. Secondo le prove scientifiche, il paracetamolo è efficace nell'alleviare il dolore, ma è epatotossico a dosi elevate. Se i FANS non hanno l'effetto terapeutico desiderato, i medici prescrivono analgesici più forti: gli oppioidi.

La morfina allevia rapidamente le coliche renali, ma deve essere presa con molta attenzione a causa del rischio di sviluppare dipendenza mentale e fisica. L'automedicazione è severamente vietata senza il consiglio di uno specialista qualificato.

Si raccomanda di eseguire regolarmente l'ecografia (ultrasuoni) per determinare l'efficacia della terapia. Se la funzione renale non è gravemente compromessa e sta crescendo bene, sono necessarie alcune forme di trattamento invasive.

I rimedi popolari (erbe, infusi, preparati liquidi) non sono raccomandati per trattare la pieloectasia. Anche l'assunzione di farmaci da prescrizione da sola è vietata, poiché può portare a conseguenze pericolose..

Chirurgico

Solo nei casi più gravi è necessario un intervento chirurgico (specialmente con la pielettasia maschile), il cui scopo è ridurre la pressione nei reni. Si raccomanda inoltre di prevenire il ritorno dell'urina..

La procedura chirurgica più comune è la pieloplastica. Rimuove efficacemente la parte ristretta (dilata) o ostruita dell'uretere. La percentuale di successo di questo metodo è del 95%.

Prevenzione e prognosi

Lo sviluppo della malattia dipende dal motivo per cui il bacino del rene destro o sinistro è ingrandito. Se la condizione viene trattata con successo entro pochi giorni o settimane, la funzione renale di solito ritorna alla normalità..

Non esistono metodi assoluti per prevenire la pielettasia del rene sinistro o destro. Si raccomanda di mantenere uno stile di vita sano, evitare l'ipotermia della regione lombare e consumare abbastanza liquidi (fino a 2 litri al giorno). Una reidratazione regolare previene il rischio di sviluppare calcoli renali. Se hai una predisposizione alla urolitiasi, un medico specialista qualificato selezionerà la dieta corretta.

Un bambino (adolescente) ha bisogno di muoversi molto per prevenire il ristagno urinario. Un bambino o un feto che allatta di solito non richiede una terapia speciale, poiché la condizione nella maggior parte dei casi scompare spontaneamente. Una donna incinta dovrebbe sottoporsi a regolari esami preventivi, che mirano alla diagnosi precoce di patologie di varie eziologie..

Pielettasia dei reni: che cos'è, sintomi e trattamento

La pielettasia è un'anormale dilatazione (espansione) della pelvi renale, che rende difficile il drenaggio dell'urina dal rene.

Forme e tipi

L'eccessivo allungamento della pelvi renale può essere di tre gradi. Con un grado da lieve a moderato, si raccomanda l'osservazione sistematica da parte di uno specialista e l'esame ecografico delle vie urinarie. Il grado grave richiede un trattamento chirurgico.

A seconda del momento in cui si verifica, si distinguono pielettasia congenita e acquisita. In questo caso, il processo può essere unilaterale, in cui è interessato un rene, e bilaterale, mentre l'espansione del bacino si osserva in entrambi i reni.

Pielettasia dei reni secondo ICD-10

Nella pielettasia congenita, codice ICD-10 Q 62.

Con patologia acquisita, a seconda della causa che ha causato l'espansione del bacino, codifica secondo ICD-10 N20-N39.

Che ha

La pielettasia dei reni è una malattia comune dell'infanzia. Negli adulti, si verifica principalmente tra i 20 ei 40 anni. Le donne si ammalano una volta e mezza più spesso degli uomini.

Pielectasia nei bambini

La pielettasia può essere diagnosticata già nella fase di sviluppo intrauterino. Durante la gravidanza, in un caso su quaranta, si nota un aumento del bacino. L'espansione è considerata maggiore di 4 mm. Quando si stabilisce la diagnosi, il controllo ecografico deve essere eseguito durante la gravidanza..

La moderata espansione della pelvi renale è considerata la norma per molti bambini e non sempre porta allo sviluppo di problemi di salute, ma provoca vigilanza ed è un'indicazione per un monitoraggio regolare.

La pielettasia si verifica spesso nei ragazzi e ha una predisposizione ereditaria. Esiste una relazione definita tra l'espansione del bacino e la sindrome di Down. L'amniocentesi è indicata per escludere un'anomalia cromosomica nel feto..

Pielettasia nelle donne in gravidanza

La crescita dell'utero durante la gravidanza porta alla compressione degli ureteri e alla ritenzione urinaria nel rene. L'espansione del bacino spesso scompare dopo il parto, ma c'è il rischio di sviluppare malattie gravi: eclampsia, preeclampsia, urolitiasi, pielonefrite, idronefrosi.

Durante la gravidanza, una donna deve sottoporsi a regolare esame ecografico delle vie urinarie per la diagnosi tempestiva e la prevenzione delle complicanze.

Le ragioni

Ostacoli nell'uretra e nella vescica:

  • Pietre, tumori, diverticoli, corpi estranei dell'uretra e della vescica.
  • Valvole, stenosi uretrali.
  • BPH.
  • Disturbi neurogeni della vescica.

Compressione dell'uretere dall'esterno:

  • Cistite.
  • Linfonodi ingrossati.
  • Lesioni infiammatorie retroperitoneali.
  • Malattia intestinale.
  • Un vaso renale accessorio in grado di comprimere l'uretere.

Posizione e decorso anormali dell'uretere:

  • Nodo, curvatura dell'uretere.
  • Restringimento del segmento pelvico-ureterico e dell'uretere.
  • Diminuzione del tono ureterale.

Sintomi

Nella fase iniziale, la pielettasia potrebbe non apparire in alcun modo. Nessun disturbo della minzione.

Con la progressione del processo, specialmente con lesioni bilaterali, c'è dolore nella regione lombare, nell'addome, forse una diminuzione della minzione, un aumento della temperatura. L'aggravamento del processo porta all'atrofia (diminuzione delle dimensioni) del rene e allo sviluppo di insufficienza renale.

Diagnostica

La diagnostica viene eseguita sulla base di reclami, metodi di ricerca di laboratorio e strumentali.

I possibili disturbi includono dolore nella regione lombare, febbre, scolorimento delle urine e cambiamenti nella frequenza urinaria. Tuttavia, all'inizio della malattia, i reclami potrebbero non esserlo.

Esame ecografico dei reni, della vescica, della prostata

L'ecografia dei reni determina la loro dimensione, lo spessore del parenchima, il grado di dilatazione del bacino (la norma è fino a 4 mm), la presenza di calcoli, l'espansione dell'uretere. Si determina la presenza di masse nella vescica e l'urina residua. Nella ghiandola prostatica vengono valutate le dimensioni, la presenza di nodi e i focolai di compattazione.

Urografia escretoria

Con questo metodo di esame, viene iniettato un contrasto speciale nella vena, che viene escreta dai reni. Pochi minuti dopo, viene eseguita una serie di radiografie, sulle quali è possibile determinare la dilatazione del sistema pielocaliceale e la lunghezza dell'area ristretta. Se c'è un blocco dell'uretere, il suo livello viene determinato.

Cistografia retrograda

Il contrasto viene iniettato nella vescica attraverso un catetere, dopo di che viene eseguita una radiografia. Il metodo consente di identificare le malattie della vescica, la presenza di reflusso.

Altri metodi includono un esame emocromocitometrico completo, ecografia Doppler, TC, risonanza magnetica.

Trattamento

L'obiettivo principale del trattamento della pielettasia è eliminare la causa che l'ha causata..

Nei bambini, le tattiche sono piuttosto in attesa. L'osservazione costante e l'ecografia dovrebbero essere eseguite ogni trimestre. Allo stesso tempo, viene prescritto un trattamento farmacologico per migliorare la contrattilità dei reni e viene eseguita la prevenzione dei processi infiammatori negli organi del sistema urinario. Con un aumento dei sintomi clinici e di laboratorio, è indicato il trattamento chirurgico.

Se la causa dell'allargamento del bacino è un'ostruzione delle vie urinarie, è necessario rimuovere il blocco e ripristinare il flusso di urina. Viene data preferenza alle operazioni di conservazione degli organi.

Con il restringimento delle vie urinarie superiori, vengono eseguiti i seguenti tipi di operazioni:

  • Chirurgia plastica ricostruttiva a cielo aperto (viene applicata un'anastomosi tra l'uretere e la pelvi renale, mentre l'area ristretta può essere rimossa o preservata)
  • Interventi endourologici (uso di bougie, dilatazione con palloncino di aree ristrette)
  • Chirurgia plastica laparoscopica.

    In presenza di un vaso renale accessorio sono possibili diversi trattamenti:

    • Dopo l'isolamento del vaso aggiuntivo, l'intera area ristretta del segmento pelvio-uretrale viene asportata e si forma una nuova anastomosi sopra i vasi.,
    • Inizialmente, una nave aggiuntiva viene ligata, sezionata e successivamente viene eseguita la plastica del segmento,
    • Con un lavoro soddisfacente del segmento pelvio-etrale, il vaso aggiuntivo viene isolato e fissato al tessuto perineale.

    Se l'urolitiasi è diventata la causa della pieloectasia. Le possibili opzioni di trattamento sono:

    • Terapia litolitica (dissoluzione dei calcoli urinari) con farmaci (blemaren, cyston)
    • Litotripsia (frantumazione di pietre)
    • Posizionamento di stent nell'uretere per migliorare il flusso di urina,
    • Trattamento operativo.

    In presenza di malattie infiammatorie delle vie urinarie, viene eseguita la terapia con urosettici, farmaci antibatterici.

    Pielettasia dei reni: cause, sintomi, trattamento

    La pielettasia dei reni è una condizione patologica dell'organo del sistema urinario, in cui il bacino aumenta di dimensioni. Una condizione simile può essere riscontrata nei neonati e negli adulti. Molto spesso, ragazzi e uomini sono suscettibili alla pielettasia a causa delle caratteristiche fisiologiche della struttura degli organi del sistema genito-urinario..

    Cos'è questa patologia? Quali sono le sue caratteristiche, varietà e cosa fare con una tale diagnosi è discusso in modo più dettagliato di seguito..

    Descrizione e motivi

    I reni sono l'organo principale del sistema urinario, che è responsabile della rimozione dei composti nocivi dal corpo ed è un filtro. La pelvi renale è una raccolta di coppe renali unite, in cui si accumula l'urina, che viene successivamente escreta dal corpo attraverso l'uretere. E qui molte persone hanno una domanda: cos'è la pielettasia renale??

    La pielettasia è un ingrandimento del bacino, che viene diagnosticato a seguito di una lesione renale infettiva, una struttura anormale del rene, ecc..

    Cause congenite, formate durante il periodo di sviluppo intrauterino:

    • restringimento del lume, delle valvole o dell'uretra stessa;
    • restringimento del prepuzio nei ragazzi, che rende impossibile spogliare completamente la testa del pene;
    • malattie neurologiche, sullo sfondo delle quali si formano disturbi del processo di minzione;
    • struttura patologica dei reni;
    • uretra schiacciata;
    • violazioni nel processo di formazione e sviluppo delle pareti degli organi dell'uretra;
    • struttura anormale dell'uretra;
    • debolezza della parete addominale;
    • interruzione del sistema circolatorio.

    Fattori acquisiti:

    • squilibrio ormonale;
    • un aumento del volume di urina sullo sfondo di malattie del sistema endocrino;
    • infiammazione degli organi del sistema urinario;
    • malattie infettive dei reni e di altri organi, che sono accompagnate da avvelenamento del corpo e aumento del carico sul sistema urinario;
    • trauma agli organi pelvici;
    • formazioni tumorali degli organi del sistema genito-urinario;
    • nefroptosi;
    • accumulo di sali e formazione di calcoli negli organi del sistema urinario;
    • malattie che portano a una diminuzione del lume dell'uretra.

    Classificazione della pielettasia

    A seconda della fonte di sviluppo della struttura patologica dei reni, si distinguono due forme: acquisite e congenite. La patologia congenita si sviluppa sullo sfondo di interruzioni intrauterine nello sviluppo del feto. La patologia acquisita si sviluppa in età avanzata con danni meccanici agli organi interni della piccola pelvi, lo sviluppo di infezioni e infiammazioni nel corpo e formazioni che impediscono il deflusso di urina.

    A seconda della localizzazione della patologia, ci sono:

    • pielectasia del rene destro;
    • pielectasia del rene sinistro;
    • pielectasia di entrambi i reni.

    Qualsiasi forma della malattia, in via di sviluppo, attraversa tre fasi: moderata, media e grave. La pielettasia da moderata a moderata non richiede trattamento, ma è necessario un monitoraggio regolare da parte di un urologo. Una forma grave di flusso richiede una pronta risoluzione, poiché il ristagno urinario porta all'interruzione dell'intero sistema urinario e può causare idronefrosi renale.

    In età adulta, anche la pielettasia bilaterale di moderata gravità è pericolosa. Ciò è dovuto alla sconfitta di due organi contemporaneamente, che può portare all'interruzione del sistema escretore, avere un effetto negativo sulle condizioni generali di una persona e sul lavoro di tutti gli organi e sistemi.

    Sintomi ed effetti

    La pielettasia del lato sinistro e del lato destro con gravità da moderata a moderata si sviluppa in modo asintomatico, il che complica il processo diagnostico. La pielettasia bilaterale può essere accompagnata da un quadro sintomatico più pronunciato.

    1. La graduale distruzione del tessuto renale è caratterizzata da un aumento del volume del tessuto connettivo.
    2. Una diminuzione del volume e un deflusso alterato di urina porta ad un graduale accumulo di sostanze e composti nocivi.
    3. L'infiammazione dei reni si sviluppa sullo sfondo di una violazione del deflusso di urina, l'accumulo di prodotti di decomposizione e una diminuzione della resistenza delle forze immunitarie del corpo.
    4. Funzione renale ridotta o completamente compromessa.

    Manifestazioni di pieloectasia negli adulti:

    1. L'ectopia dell'uretra è una violazione della struttura del tratto urinario, in cui l'uretere ha uno sbocco nell'uretra negli uomini e nella vagina nelle donne.
    2. Uretrocele: compressione dell'uretra e restringimento della sua apertura.
    3. Malfunzionamento della valvola uretrale.
    4. Il reflusso ureterovescicale è caratterizzato dal lancio di urina nel rene se ci sono ostacoli nel percorso del suo deflusso.
    5. Megauretere si sviluppa su uno sfondo di uretrocele, in cui la pressione della vescica aumenta.

    Diagnosi della malattia

    La patologia renale può essere diagnosticata solo mediante ultrasuoni, che mostreranno l'espansione del bacino. Questo metodo consente anche di determinare le dimensioni, l'ostruzione, l'infiammazione e le neoplasie nel sistema urinario, che hanno portato a una violazione del deflusso di urina..

    Se la pielettasia renale è causata da infiammazione o infezioni, il paziente deve sottoporsi a un esame completo, che include:

    1. L'urografia escretoria è un tipo di diagnosi a raggi X con l'introduzione di mezzo di contrasto (urografin) nella vena ulnare. Urografin viene assorbito rapidamente e si accumula nelle urine 5 minuti dopo la sua somministrazione. L'effetto avvolgente del contrasto consente di studiare a fondo le condizioni e la funzione del sistema urinario.
    2. La cistografia è un tipo di esame endoscopico in cui una sonda dotata di una videocamera viene inserita attraverso le vie urinarie nella vescica. Questo metodo consente di esaminare le pareti e le condizioni della vescica.
    3. La scansione del radioisotopo è un metodo di ricerca che consente di determinare neoplasie maligne, metastasi. Eseguito anche prima dell'intervento chirurgico. Per questo, al paziente viene iniettata una sostanza speciale che si accumula nelle formazioni oncologiche..

    Trattamento della pieloectasia renale

    La pielettasia del rene, a seconda del grado di danno, localizzazione e interruzione del sistema urinario, può richiedere un trattamento farmacologico conservativo, un intervento chirurgico o un metodo di attesa.

    Quindi, se la pielettasia dei reni viene rilevata in un neonato o nei bambini piccoli, l'urologo suggerisce di aspettare, mentre vengono eseguiti un esame regolare e un esame ecografico. Questa tattica è applicabile anche in un adulto con il primo grado di malattia..

    In caso di patologia causata da infezioni o infiammazioni, è necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento conservativo mediante terapia antibiotica. Parallelamente agli antibiotici, vengono prescritti immunostimolanti e un complesso vitaminico-minerale, necessario per mantenere l'immunità e aumentare la sua resistenza. È inoltre imperativo che il trattamento della pielettasia sia integrato con i probiotici per ripristinare e mantenere la microflora intestinale con gli effetti distruttivi degli antibiotici..

    Se l'aumento della pressione nella vescica ha portato all'espansione del bacino, l'urologo consiglia l'uso di antispastici miotropici. La loro azione si manifesta nel rilassamento dei muscoli degli organi del sistema urinario..

    Con la formazione di calcoli nei reni o in altri organi che impediscono il deflusso delle urine, il trattamento è mirato a schiacciarli ed espellerli dal corpo (Kanephron, Fitolizin e altri).

    Nei casi in cui la terapia conservativa non porta i risultati desiderati, l'urologo indirizza il paziente a un consulto con un chirurgo urologico per risolvere il problema dell'operazione. Se viene presa una decisione sull'intervento chirurgico, è necessario sottoporsi a una diagnosi preoperatoria approfondita, che consente di studiare le condizioni generali del paziente e le prestazioni del sistema urinario. Per fare ciò, il paziente deve superare un esame del sangue generale, un test delle urine, sottoporsi a diagnostica ecografica e, se necessario, una serie di altri studi.

    Inoltre, la pielettasia renale è soggetta a pronta risoluzione se è causata da un restringimento dell'uretere e da un aumento dinamico della pelvi..

    Nel corso del trattamento e per qualche tempo dopo, il paziente deve seguire una dieta. L'essenza della nutrizione dietetica è ridurre l'assunzione di cibi proteici a 60 g / giorno. La quantità di proteine ​​nella dieta è compensata da un aumento della quantità di grassi e carboidrati.

    È anche necessario ridurre la quantità di sale, cibi in scatola e fritti, pasta, cioccolato, funghi. Si consiglia invece carne magra, pesce, verdura e frutta. Il cibo dovrebbe essere cotto a vapore o bollito.

    In caso di danno renale bilaterale, il volume del fluido deve essere monitorato: 30 ml / kg di peso corporeo.

    La pielettasia a destra ea sinistra è una condizione patologica del sistema pelvico renale, in cui vi è un aumento delle dimensioni del bacino. Una condizione simile si verifica sullo sfondo di fattori congeniti e acquisiti. Nell'infanzia, sono necessarie tattiche di attesa. I reni negli adulti sono più difficili da recuperare, quindi la terapia farmacologica viene utilizzata per la terapia, in assenza di un effetto, la chirurgia.

    Pielettasia renale in un bambino: aspetti clinici generali e tattiche di trattamento

    Ragione principale

    Pielettasia dei reni in un bambino - una conseguenza del ristagno urinario

    I medici identificano molte ragioni che portano all'espansione della pelvi renale. Dato che il fattore principale nello sviluppo della pieloectasia è il ristagno dell'urina nei reni e la difficoltà del suo normale deflusso, le seguenti malattie e condizioni possono contribuire allo sviluppo della patologia:

    • struttura anormale dell'apparato pelvico-ureterico;
    • compressione da parte di vasi o organi interni del lume degli ureteri;
    • debolezza dei muscoli;
    • minzione rara;
    • torsione degli ureteri;
    • trauma;
    • malattie infettive dei reni - pielonefrite, nefrite;
    • malattia renale autoimmune - glomerulonefrite.

    Al feto viene diagnosticata la pieloectasia principalmente del rene destro. La pieloectasia nel feto e nei neonati durante i primi giorni di vita può essere favorita dalla preeclampsia durante la gravidanza, dalla patologia renale nella madre, dai disturbi genetici e dalle cattive abitudini della madre durante la gestazione. Con la natura ereditaria della malattia, la patologia viene diagnosticata mediante ultrasuoni a 16-20 settimane di gravidanza.

    Nei bambini più grandi, la pielettasia si verifica con l'infiammazione degli organi del sistema genito-urinario e urinario, nonché il blocco degli ureteri con componenti mucose, pus e tessuto morto..

    Con l'urolitiasi, è probabile che gli ureteri siano bloccati da calcoli, pietre. Nei bambini piccoli, sullo sfondo della calicopelettasia, si osserva la sindrome della vescica neurogena, che porta all'enuresi in età avanzata, pressione costante sugli organi del sistema urinario.

    Patologie e complicanze combinate

    La pielettasia nei bambini di età diverse spesso porta ad altre patologie dei reni e delle vie urinarie. L'urina stagnante porta alle seguenti complicazioni:

    • megauretere: a causa dell'aumentata pressione nella cavità della vescica;
    • ureterocele: compressione degli ureteri, restringimento del lume uretrale;
    • idronefrosi - espansione progressiva della pelvi renale con successiva atrofia del tessuto parenchimale;
    • ectopia dell'uretra: un cambiamento nell'anatomia dell'uretra dovuto a disturbi cronici del deflusso di urina;
    • microlitiasi - una condizione in cui i microliti si accumulano nei reni (conglomerato di sedimenti salini, particelle cristalline);
    • pielonefrite cronica - infiammazione dei reni con la graduale sostituzione del tessuto sano con tessuto connettivo;
    • reflusso vescico-ureterale: riflusso di urina nella vescica.

    Tutte queste condizioni patologiche complicano la storia nefrologica del bambino, portano a una diminuzione della funzione renale e allo sviluppo di insufficienza renale cronica..

    Complicazioni acute sullo sfondo di un processo infiammatorio attivo, l'infezione delle urine porta alla generalizzazione del focus dell'infezione, fino allo sviluppo della sepsi.

    È importante capire che non in tutti i casi la pielettasia porta a gravi complicazioni. Spesso, l'espansione della pelvi renale nei neonati passa da sola dopo un po '.

    La progressione della patologia e le funzioni renali compromesse sono indicate da dinamiche negative per l'anno, un cambiamento nella struttura del bacino, la comparsa dei primi segni esterni della malattia. Dopo aver identificato la condizione patologica, il bambino viene registrato presso un nefrologo pediatrico, urologo.

    La pielettasia dei reni in un bambino richiede il controllo sulle dinamiche di espansione

    La pielectasia è classificata in base a diversi criteri: prevalenza o localizzazione, gravità, tempo di insorgenza e comorbidità. In termini di prevalenza, si distinguono i seguenti tipi di patologia:

    • espansione del sistema di raccolta del rene sinistro;
    • espansione sul lato destro;
    • espansione bilaterale.

    In un caso, parlano di pielettasia unilaterale. Nell'altro c'è la pielocaliectasia bilaterale. Secondo la fase di sviluppo, c'è la seguente classificazione:

    • lieve: l'espansione supera a malapena i 7 mm, non ci sono sintomi, la funzione renale non soffre;
    • medio o moderato: l'espansione raggiunge i 10 mm, i sintomi sono deboli, si osserva lo sviluppo di condizioni concomitanti;
    • si osservano pieloectasia grave - pronunciata, vari disturbi funzionali dei reni e degli organi del sistema urinario. Con un'espansione di oltre 10 mm, stiamo già parlando di idronefrosi.

    La pielettasia moderata e grave richiede una correzione medica obbligatoria per evitare gravi complicazioni. Al momento del verificarsi, l'allargamento congenito e acquisito della pelvi renale è isolato.

    Manifestazioni sintomatiche e diagnosi

    Con un decorso facilitato della malattia nei bambini, i primi segni si notano diversi mesi o anni dopo la dilatazione della pelvi renale. La pielettasia grave nei bambini di età diverse è caratterizzata dalle seguenti manifestazioni:

    • un aumento del volume addominale dovuto ad un aumento dei reni;
    • disturbi disurici, specialmente con un sintomo di minzione dolorosa;
    • sindrome da maschiatura positiva (risposta dolorosa al picchiettamento dalla schiena)
    • segni di laboratorio di infiammazione;
    • sintomi di insufficienza renale cronica.

    Nei dati di laboratorio sull'analisi delle urine, possono aumentare eritrociti, proteine, leucociti. Con lo sviluppo dell'insufficienza renale cronica, i livelli di azoto residuo, urea, creatinina aumentano, l'equilibrio idrico-elettrolitico viene disturbato. Insieme alla pieloectasia, vengono spesso diagnosticati iperparatiroidismo secondario e altri disturbi della ghiandola tiroidea..

    I segni dipendono da malattie concomitanti, dal grado di funzionalità renale compromessa, dall'età del bambino. La diagnostica si basa sull'esame ecografico dei reni e degli organi pelvici, sul contrasto ai raggi X e sui metodi di laboratorio (analisi delle urine e del sangue).

    Pielectasia mediante ultrasuoni

    Di solito è sufficiente un'ecografia per fare una diagnosi definitiva. I medici diagnostici determinano le anomalie patologiche in base ai seguenti parametri:

    • feto 31-32 settimane - cavità pelvica 4-5 mm (principalmente il rene sinistro è coinvolto nel processo patologico);
    • feto 33-35 settimane - espansione consentita fino a 6 mm;
    • feto 35-37 settimane - taglia 6,5-8 mm;
    • in un neonato e bambini nei primi giorni di vita - fino a 7 mm;
    • un bambino da 1 mese a un anno - 5-7 mm;
    • bambino di età superiore a 12 mesi - 7 mm (spesso è il rene destro a essere colpito).

    Se gli indicatori vengono superati, si parla di espansione della pelvi renale. Con un trattamento minore, il bambino viene registrato e diagnosticato nuovamente dopo 3-6 mesi. Allo stesso tempo, l'ecografia determina la struttura del tessuto renale, pietre e calcoli, cisti e altre inclusioni patologiche.

    Se la dimensione della pelvi renale ritorna normale, l'osservazione viene ridotta a 1 volta all'anno. In caso di dinamica negativa, vengono prescritti uno studio aggiuntivo e un trattamento appropriato.

    Tattiche di trattamento

    Trattamento basato sulla presentazione clinica e sui dati di ricerca

    Dopo le misure diagnostiche e la determinazione della gravità della pieloectasia, viene prescritta la terapia. Il regime di trattamento varia notevolmente, a seconda di molti fattori: le cause del ristagno urinario, malattie e complicanze concomitanti e il quadro clinico. Al centro della terapia farmacologica ci sono i seguenti gruppi di farmaci:

    • agenti antinfiammatori e antibatterici;
    • uroantisettici;
    • preparati per la formazione di calcoli;
    • mezzi per ridurre la creatinina, l'urea, ripristinare la composizione elettrolitica del plasma sanguigno;
    • diuretici.

    Con la sindrome ematurica, vengono prescritti preparati di ferro. Insieme alla terapia farmacologica, è indicata una dieta terapeutica a basso contenuto di proteine ​​e sale. Per i pazienti con edema, la quantità di fluido giornaliero è limitata.

    Il trattamento chirurgico è prescritto nei casi più gravi, soprattutto se il ristagno urinario è causato da anomalie nello sviluppo degli organi del sistema genito-urinario, con una condizione bilaterale. Dopo l'operazione, al bambino viene mostrato un lungo periodo di riabilitazione.

    Alcuni medici ritengono che la pielettasia renale moderata in un bambino scompaia da sola senza molto intervento. È richiesto solo di osservare le dinamiche del processo patologico. Durante la crescita di un bambino, ci sono tre periodi principali nello sviluppo delle strutture renali che possono influenzare lo sviluppo della pieloectasia: fino a un anno, un periodo di allungamento intensivo e crescita degli organi interni a 6-7 anni, età puberale.

    Prevenzione e prognosi

    Non esiste una prevenzione specifica della pieloectasia, tuttavia, il rischio di formazione di patologie può essere ridotto anche nella fase della gravidanza. Le donne hanno dimostrato di controllare il volume del fluido quotidiano, evitare l'esposizione a fattori dannosi, controllare le condizioni dei reni con una storia nefro-urologica complicata.

    La prognosi per la pieloectasia renale in un bambino varia notevolmente, a seconda delle cause della patologia, della combinazione con altre malattie, dei sintomi. In caso di disturbi funzionali persistenti dei reni, viene effettuato un trattamento appropriato. Con lo sviluppo dell'insufficienza renale cronica, è necessaria una dieta adeguata, una terapia farmacologica a lungo termine per prevenire o trattare le complicanze, trapianto di rene nell'insufficienza renale cronica allo stadio terminale.

    Pielettasia dei reni: che cos'è, come identificare e trattare la patologia?

    Pielectasia dei reni, che cos'è - molti hanno a che fare con questa domanda. Questa patologia difficilmente può essere definita una malattia. Questo è solo un segno di un problema di salute. Cioè, questa non è una diagnosi indipendente: altri disturbi precedono la sua comparsa..

    Cos'è la pielettasia?

    Dietro il nome spaventoso c'è una patologia in cui la pelvi renale si espande. Nello specifico, cos'è la pielettasia renale? I medici lo considerano un segno indiretto, che indica che ci sono alcuni disturbi nel processo di deflusso dell'urina dal bacino. Ciò può essere causato da vari fattori: dall'anomalia a una lesione infettiva. Secondo le statistiche, gli uomini devono imparare di più sulla pielettasia renale, di cosa si tratta, rispetto alle donne..

    Pielettasia dei reni - cause

    Diversi fattori causano la stessa patologia in diversi organismi. Nella maggior parte dei casi, i problemi sono associati a uno scarso deflusso di urina dal bacino o di nuovo ai reni. È molto importante scoprire cosa causa la pielettasia renale all'inizio del trattamento: questo aiuterà a scegliere i metodi terapeutici più adatti e ad affrontare il problema il prima possibile. Uno specialista deve essere sicuro di scoprire le ragioni.

    Pielettasia renale congenita

    Esistono due forme principali di malattia. Uno di loro - congenito - quello in cui si verifica l'espansione della pelvi renale a causa di patologie congenite. Questi ultimi sono organici e dinamici. Pielettasia organica congenita dei reni, che cos'è? Questo è il problema che emerge in background:

    • processi patologici che hanno causato pressione sull'uretere;
    • cambiamenti causati dai vasi sanguigni;
    • patologia delle vie urinarie superiori;
    • struttura errata dell'uretere.

    I motivi dinamici includono:

    • restringimento del lume dell'uretra;
    • fimosi;
    • malattie neurologiche che causano disturbi nel processo di minzione;
    • valvole nell'uretra.

    Pielettasia acquisita

    Un'altra forma della malattia viene acquisita. In questo caso, la pielettasia renale si sviluppa già nel processo della vita. Può anche essere causato da fattori dinamici e organici. Tra questi ultimi, i più comuni sono i seguenti:

    • infiammazione dell'uretere e degli organi adiacenti;
    • restringimento dell'uretere causato da danno meccanico;
    • malattia da urolitiasi;
    • spostamento dei reni;
    • neoplasie (di diversa natura) nel sistema urinario;
    • La malattia di Ormond.

    Pielectasia renale dinamica acquisita, che cos'è? È provocato da tali fattori:

    • infezioni (specialmente quelle che avvelenano il corpo);
    • diabete;
    • malattie a causa delle quali aumenta il volume delle urine;
    • disturbi ormonali;
    • escrescenze benigne nella prostata o nell'uretra;
    • infiammazione dei reni.

    Pielettasia dei reni - sintomi

    Il grosso problema è che spesso non ci sono segni di pieloectasia. Nei neonati, ad esempio, il 99% della malattia è asintomatico. Può essere rilevato solo durante un esame ecografico. La situazione è simile nel caso degli adulti. Molti non si rendono nemmeno conto di avere all'inizio la pielettasia dei reni, qual è questo problema. Ciò accade perché, di regola, la patologia colpisce prima un organo. Allo stesso tempo, il secondo rene inizia a funzionare più attivamente e compensa tutte le carenze.

    Pielectasia del rene destro

    Questa forma di patologia si trova spesso. Ciò è spiegato da alcune caratteristiche della struttura dell'organo. La pielettasia a destra è spesso nascosta. Molti più problemi per i pazienti sono causati dalla malattia sottostante, a causa della quale si è verificato un aumento del bacino o complicazioni che si sviluppano in questo contesto. Questo può essere accompagnato dai seguenti segni:

    • dolore all'addome, a destra nella schiena (la loro natura è noiosa e dolorante, l'intensità è diversa);
    • nausea;
    • vomito;
    • problemi con la minzione;
    • la presenza di evidenti strisce di sangue nelle urine;
    • rigonfiamento;
    • vertigini;
    • debolezza generale;
    • picchi di pressione sanguigna.

    Pielectasia del rene sinistro

    Questa forma è rara. Se hai dovuto affrontare specificamente questo tipo di disturbo, puoi sospettare di avere pielettasia a sinistra da:

    • temperatura elevata;
    • dolore;
    • colica renale;
    • vomito;
    • nausea;
    • mal di testa e vertigini che si sviluppano a causa dell'anemia;
    • la presenza di una quantità impressionante di impurità del sangue nelle urine.

    Pielettasia bilaterale

    Questo è un altro fenomeno non più comune, che è quasi sempre molto difficile e spesso si ripresenta (anche dopo un trattamento efficace). Come altre forme di questo disturbo, la pielettasia di entrambi i reni potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Sintomi evidenti - febbre, forte dolore lombare acuto - di solito si verificano solo quando la malattia progredisce in uno stadio grave e iniziano a svilupparsi complicazioni. Fino a quel momento, sarà possibile notare un aumento del bacino solo sui risultati della ricerca. Questo si può dire:

    • ectopia dell'uretere - un fenomeno in cui l'uretere scorre nella vagina o nell'uretra;
    • megauretere: improvvisa forte espansione dell'uretere;
    • idronefrosi - si sviluppa quando c'è qualche ostacolo nella transizione tra il bacino e gli ureteri;
    • ureterocele: gonfiore dell'uretere quando scorre nella vescica;
    • reflusso vescico-ureterale - una condizione in cui l'urina inizia a gonfiarsi nella direzione opposta - dalla vescica al rene.

    Pielettasia dei reni - gravità

    Ci sono tre gradi principali:

    • facile;
    • medio;
    • pesante.

    La pieloectasia moderata può passare da sola dopo un breve lasso di tempo - non è sempre necessario affrontare il suo trattamento. La forma media della malattia procede approssimativamente allo stesso modo - senza sintomi, con la prospettiva di "autodistruzione". Un'altra cosa è la pielettasia grave. Questa condizione deve essere rimossa con l'aiuto di metodi di trattamento conservativi. In alcuni casi, può essere necessario anche un intervento chirurgico.

    Echi di pielettasia

    I pazienti non sempre capiscono come differisca la pielettasia renale sugli ultrasuoni. Sebbene in realtà gli echi della patologia non siano così difficili da smontare. Una delle principali caratteristiche distintive è l'allargamento del bacino. In uno stato sano, le sue dimensioni dovrebbero essere di circa 10 mm. Oltre ad un aumento del diametro, la pieloectasia è indicata da uno spessore ridotto del parenchima renale, un aumento delle dimensioni degli organi stessi e disturbi emodinamici. In alcuni pazienti, le infiammazioni differiscono o vengono visualizzati calcoli.

    Pielettasia dei reni - analisi delle urine

    Per chiarire la diagnosi, quando viene rilevata una pielettasia renale moderata, vengono eseguiti esami del sangue e delle urine. L'urina a volte viene prelevata direttamente dagli organi. Questo può essere fatto durante le analisi strumentali. Gli studi più informativi sono l'analisi delle urine secondo Nechiporenko, Zimnitsky, il test di Reberg. Durante l'interpretazione dei risultati, è necessario prestare particolare attenzione alla quantità di creatinina e alla filtrazione glomerulare.

    Perché la pielettasia è pericolosa??

    La pielettasia non è così pericolosa come le ragioni che l'hanno causata. Quando c'è un problema, come un difficile deflusso di urina, possono svilupparsi forme acute o croniche di pielonefrite, a volte i reni sono compressi, il che porta a un funzionamento errato degli organi e alla loro successiva morte (in assenza di un trattamento adeguato, ovviamente). La pielettasia durante la gravidanza è molto indesiderabile. La patologia può influenzare non solo le condizioni della madre - nei casi più difficili, si sviluppa la gestosi - e complicare il processo del parto, ma anche influenzare il bambino.

    Per non preoccuparti della tua salute ed evitare cambiamenti irreversibili nella pelvi renale, è più facile aderire a semplici regole preventive:

    1. Controllato regolarmente (soprattutto per le future mamme).
    2. Controllare che l'urina venga svuotata in modo tempestivo.
    3. Evita l'ipotermia.
    4. Non lasciare che i raffreddori facciano il loro corso, combatterli in tempo e con mezzi comprovati.
    5. È facile per le persone che lavorano in posizione seduta riscaldarsi ogni giorno in modo che l'urina non ristagni nei reni.

    Pielectasia dei reni - trattamento

    Poiché questa non è una malattia, non è consuetudine combattere la condizione. Il corretto trattamento della pieloectasia comporta la terapia per la patologia che ha causato l'ingrandimento del bacino. I pazienti con disturbi da lievi a moderati devono essere costantemente monitorati da uno specialista. Una seria lotta inizia solo quando la malattia progredisce in uno stadio grave. Se i calcoli renali diventano la causa della pieloectasia, vengono rimossi (nella maggior parte dei casi con gli ultrasuoni), è consuetudine combattere l'urolitiasi con i farmaci.

    Pielettasia dei reni - trattamento negli adulti, farmaci

    L'insieme dei farmaci dipende da cosa ha causato i cambiamenti patologici. Se gli organi del sistema genito-urinario sono infetti, vengono prescritti antibiotici, come:

    • Amoxiclava;
    • Ceftriaxone;
    • Levofloxacina;
    • Tsiprolet.

    A seconda dell'organismo patogeno, l'agente eziologico può variare. Quando la pelvi renale si espande sullo sfondo di sabbia o calcoli, il trattamento prevede l'uso di Phytosilin, Kanefron e altri preparati a base di erbe. I seguenti rimedi aiutano ad alleviare l'infiammazione:

    • Nurofen;
    • Ibuklin;
    • Nimesulide;
    • Voltaren e altri.

    Per rafforzare il sistema immunitario, vengono prescritte vitamine e immunomodulatori. I farmaci antispastici sono progettati per ridurre la pressione all'interno della vescica:

    • Drotaverina;
    • Papaverina;
    • Spazmolgon e altri.

    Oltre ai farmaci, i medici raccomandano molto spesso ai pazienti di seguire una dieta. In caso contrario, il trattamento non sarà altrettanto efficace. Indipendentemente da quale rene sia affetto dalla patologia, è meglio escludere dal menu giornaliero:

    • affumicato;
    • legumi;
    • caffè, cacao;
    • pesce e carne grassi;
    • condimenti;
    • alcol;
    • cioccolato e dolciumi;
    • funghi.

    Dovrebbero essere sostituiti:

    • prodotti a base di latte fermentato;
    • cereali (farina d'avena, grano);
    • carne magra bollita;
    • frutta fresca, verdura;
    • brodi ipocalorici.

    Pielettasia dei reni - trattamento con rimedi popolari

    È anche consentito mantenere la condizione con ricette popolari, ma solo quelle approvate dal medico. Il fatto è che alcune piante medicinali possono solo danneggiare il corpo, quindi il trattamento della pielettasia renale sarà completamente inefficace. Ad esempio, alcuni tipi di erbe aiutano a sbarazzarsi delle pietre. Inoltre, lo fanno molto rapidamente e quando le pietre sono grandi, questo potrebbe causare un blocco completo dell'uretere..

    Infuso su gemme di betulla

    • boccioli di betulla - 1 cucchiaio. l.;
    • radici di tarassaco essiccate - 1 cucchiaio. l.;
    • frutti di ginepro - 1 cucchiaio. l.;
    • acqua - 1 l.

    Preparazione e applicazione

    1. Bollire l'acqua.
    2. Tritare finemente tutti i componenti della pianta e versare acqua bollente in un thermos.
    3. Infondere il medicinale per circa 12 ore.
    4. Filtrare il prodotto e bere mezzo bicchiere 3 volte al giorno.

    Cos'è la pielectasia del rene sinistro?

    La pielettasia del rene sinistro è una malattia che comporta una rapida espansione del bacino. Concentrano l'urina prima di entrare nella vescica. I problemi con il flusso di urina sono la causa dell'idronefrosi renale. Nei bambini, questa malattia può essere congenita. Nella maggior parte dei casi, la pielettasia scompare da sola, ma a volte è necessario un intervento chirurgico.

    La malattia può essere unilaterale e bilaterale. La pielettasia del rene sinistro indica problemi nella parte sinistra del corpo. La malattia può derivare dal ritorno dell'urina al rene o dalla difficoltà di tornare alla vescica. Il bacino si espande, il che porta a problemi pericolosi.

    La malattia è solitamente suddivisa in 3 livelli di difficoltà: facile, medio, difficile. La complessità del decorso dipende da come il rene continua a funzionare e dalla rapidità con cui si sviluppa la lesione infettiva.

    Le ragioni

    Negli adulti, la pielettasia del rene sinistro può comparire per i seguenti motivi:

    1. Bere molti liquidi. I reni potrebbero non essere in grado di sopportare questo carico..
    2. Aumento della pressione nella vescica, provocato da un'alterazione dell'apporto nervoso.
    3. Attorcigliamento e attorcigliamento dell'uretere che si verifica con la nefroptosi.
    4. Restringimento dell'uretere e difficoltà nel passaggio dell'urina a causa di malattie infettive, tumori, pus.
    5. Malattia da urolitiasi.
    6. Avvelenamento intestinale che porta a danni al fegato alle tossine.

    Le cause della malattia nei bambini:

    1. Il sistema urinario potrebbe essere stato congestionato dai vasi sanguigni durante lo sviluppo fetale.
    2. Debolezza muscolare nei neonati.
    3. Minzione rara, con conseguente aumento della pressione nella vescica.

    Sono i bambini che il più delle volte diventano portatori di pielectasia. Inoltre, il rene sinistro soffre molto meno. Fondamentalmente, la malattia attacca l'organo a destra.

    Complicazioni e trattamento

    La pielettasia può portare ad altre malattie pericolose:

    1. Uretrocele: gonfiore dell'uretere mentre scorre nella vescica.
    2. L'ectopia dell'uretere è una malattia in cui l'uretere nel sesso femminile cade nella vagina o nell'uretra nel maschio.
    3. Megauretere: rapida crescita dell'uretere a causa della pressione nella vescica.
    4. Reflusso vescico-ureterale - urina di nuovo nel rene.

    La pielettasia del rene sinistro interrompe la funzione urinaria e può portare ad un aumento del livello di tossine nel sangue, e c'è anche il pericolo che il tessuto epatico diventi sclerotico. Funzione renale compromessa: una grande perdita per tutto il corpo.

    Il trattamento deve essere iniziato dopo un esame completo da parte di uno specialista. A volte la malattia stessa scompare e tutti i processi naturali vengono ripristinati. Ciò accade nei bambini a causa della maturazione degli organi interni..

    Se la causa della malattia sono i processi infiammatori, è necessario essere trattati con antispastici miotropici. Questo allevierà la pressione sulla vescica. I farmaci rilassano i muscoli del sistema urinario.

    Negli adulti, la malattia appare a causa della presenza di calcoli renali. Quindi si consiglia di eseguire il trattamento con l'aiuto di farmaci per distruggere queste pietre (Cyston, Kanephron, Fitolizin).

    Ci sono casi isolati in cui la patologia congenita viene trattata chirurgicamente. Circa il 40% delle persone con una malattia guarisce in questo modo. Il reflusso vescico-ureterale viene trattato solo con questo metodo..

    Ci sono molte cause di pielettasia. È necessario trattare la malattia in base al problema che ha influenzato l'insorgenza della malattia.

    Spesso, la pielettasia del rene sinistro è una conseguenza di malattie infettive. In questo caso, si raccomanda di essere trattato con antibiotici e farmaci antinfiammatori..

    I metodi tradizionali di trattamento raccomandano i decotti alle erbe:

    1. Le foglie di ortica, i chicchi d'avena, l'equiseto, le erbe di adone e le foglie di betulla devono essere preparate in un thermos in forma schiacciata. Bere 3-4 volte al giorno, ma non più di mezzo bicchiere.
    2. Le radici di tarassaco, i frutti di ginepro e le foglie di betulla vengono preparate e bevute come nella ricetta precedente.

    Tali commissioni dovrebbero essere applicate 3 mesi.

    Nella maggior parte dei casi, la malattia non rappresenta un grave pericolo e scompare da sola. Dovresti limitare solo l'assunzione di liquidi.

    Vale la pena dedicare più tempo alla prevenzione delle malattie. Per fare ciò, si consiglia di attenersi a semplici regole: limitare l'assunzione di liquidi e sottoporsi regolarmente a esami.

    Sintomi e diagnosi

    La malattia è quasi asintomatica. Può essere rilevato mediante ultrasuoni. I medici monitorano le condizioni dell'uretere. Se viene rilevato un problema, viene assegnata una serie di misure diagnostiche:

    • urografia escretoria (obbligatoria);
    • cistografia;
    • scansione radioisotopica.

    Quando il bacino si espande, sorgono i seguenti problemi:

    1. Atrofia e necrosi del tessuto epatico. Si forma tessuto extra, che è completamente non funzionale.
    2. Diminuzione della funzionalità renale. L'organo smetterà di filtrare le sostanze dal sangue nelle urine.
    3. Infiammazione dei glomeruli renali. La malattia riduce la funzione escretoria del tessuto.
    4. Insufficienza renale È accompagnato da un aumento del contenuto di creatina e urea nel sangue.

    Ci sono sintomi evidenti di pielectasia del rene sinistro: dolore addominale a sinistra e difficoltà a urinare.

    La pielettasia del rene sinistro nei bambini può essere rilevata anche durante la gravidanza di una donna o nel primo anno di vita di un bambino utilizzando gli ultrasuoni.

    Questa è una malattia congenita che colpisce un gran numero di neonati. La pielettasia colpisce spesso i ragazzi, le ragazze vengono diagnosticate con casi di malattia congenita molto meno spesso..