Violazione della minzione

La minzione è compromessa se:
• Usi il bagno più di 8 volte al giorno
• Devi andare in bagno 2 o più volte durante la notte
• Sperimenta periodicamente un improvviso e insopportabile bisogno (bisogno) di urinare, che non puoi controllare
• Soffre di incontinenza urinaria (perdita involontaria), anche dopo un bisogno intollerabile
• L'incontinenza urinaria è associata a esercizio fisico, tosse, risate.
• Durante la minzione, viene prodotta una piccola quantità di urina.

Secondo le statistiche, la più dolorosa delle violazioni elencate è l'improvvisa insopportabile voglia di urinare. Tali urgenze sono chiamate urgenti e una condizione simile è chiamata urgency o urgency (dalla parola inglese urgency - urgency, necessity).
Come determinare l'urgenza? È abbastanza semplice. Con il solito desiderio di andare in bagno, una persona può controllare la voglia di urinare e rimandarla fino al momento in cui si presenta l'opportunità. Se la voglia è urgente, il desiderio di visitare il bagno può essere così insopportabile e acuto che devi letteralmente mollare tutto e correre in bagno in fretta. A volte questo bisogno è accompagnato da incontinenza urinaria..
L'urgenza (urgenza) di urinare è un sintomo chiave di una condizione chiamata vescica iperattiva (OAB). Accade spesso che, a parte gli impulsi insopportabili, il paziente non sia preoccupato per nulla: non c'è incontinenza urinaria, i test delle urine sono normali. Pertanto, l'urgenza è spesso l'unico sintomo percepibile dal paziente, in base al quale il medico può determinare che si soffre di RUBRICA..
La causa principale della Rubrica fuori rete è uno squilibrio dei segnali nervosi provenienti dal sistema nervoso centrale e dai centri nervosi periferici alla vescica e alla schiena..

Come funziona la bolla?
La vescica è un serbatoio di urina che può espandersi di volume. Man mano che si riempie, gli impulsi vengono inviati al cervello che segnalano la sua condizione. Quando la vescica è piena per circa 2/3, viene inviato un segnale al cervello per urinare. La soddisfazione di questo bisogno può essere posticipata per un po 'se non c'è ora tale opportunità (ad esempio, sei di fretta o non ci sono servizi igienici nelle vicinanze)
Quando appare l'opportunità di visitare il bagno, la vescica riceve un segnale per l'azione: le sue pareti iniziano a contrarsi e l'anello muscolare che trattiene l'urina (sfintere) si rilassa - si verifica la minzione. Quindi, quando la tua vescica funziona normalmente, puoi controllarla..

Cos'è una vescica iperattiva (OAB) ?
Una persona con una vescica iperattiva (OAB) di solito ha bisogno di urinare molto spesso. Questo perché la vescica non può immagazzinare quantità normali di urina. Essendo solo parzialmente riempita, la vescica inizia a contrarsi involontariamente e invia segnali al cervello sulla necessità di andare in bagno.

Trattamento
Una vescica iperattiva è una condizione che si verifica indipendentemente dal sesso, dall'età, dalla natura del lavoro e dallo stile di vita. Molti pazienti associano tali cambiamenti all'età e credono che questa malattia non risponda al trattamento. La stragrande maggioranza di loro non consulta nemmeno un medico con questo problema..
Tuttavia, come altre malattie, una vescica iperattiva può essere trattata con successo e ci sono diverse opzioni di azione: metodi non farmacologici, trattamento farmacologico, chirurgia.

Metodi non farmacologici:
Questa è la prima cosa che suggerirà il medico. Vari esercizi, ginnastica, allenamento della vescica (andare in bagno secondo un programma). L'esercizio fisico aiuta ad allenare la vescica a trattenere più urina e mira ad aumentare il tempo tra le visite al bagno. Tale trattamento può migliorare notevolmente le tue condizioni, l'importante è imparare a fare correttamente gli esercizi ed essere paziente per esercitarti regolarmente.

Trattamento farmacologico:
Puoi migliorare in modo significativo la qualità della vita con OAB con l'aiuto di farmaci selezionati dal medico, che riducono la contrazione involontaria della vescica e l'improvvisa voglia di urinare meno spesso. L'incontinenza urinaria causata da un forte bisogno può diminuire gradualmente e poi, dopo un po ', cessare completamente.
Il medico seleziona la medicina tenendo conto di tutte le malattie concomitanti, l'età e altri fattori. È importante sapere che i farmaci usati per trattare l'urgenza, pur essendo all'incirca gli stessi in termini di efficacia (con rare eccezioni), differiscono per tollerabilità, potenziale insorgenza e varietà di effetti collaterali. Anche la comodità dell'accoglienza è di grande importanza. Questo è importante, poiché il trattamento deve essere costante e saltare il tempo di assunzione del farmaco può ridurne seriamente l'efficacia o causare spiacevoli conseguenze..

Qual è la voglia di urinare - caratteristiche distintive

Una persona è considerata un essere sociale e varie manifestazioni di deviazioni nell'area intima associate ai sistemi escretori hanno un effetto deprimente e abbassano la qualità della vita.

Molte persone si confondono riguardo alla necessità di urinare e alle manifestazioni imperative. La differenza tra l'ultimo concetto è la costanza. In poche parole, un paziente esposto a questa dolorosa manifestazione inizia a sentire il desiderio di andare in bagno, non avendo più la forza di tenere sotto controllo i suoi desideri..

Molto spesso, la voglia di urinare può essere accompagnata da minzione incontrollata di notte e incontinenza durante il giorno..

Urgente bisogno di urinare - che cos'è

La più stressante è la situazione in cui una persona non è in grado di controllare i processi del proprio corpo, non ha la capacità di mantenere determinate funzioni a causa della forza di volontà. Gli operatori sanitari hanno sviluppato un concetto speciale che descrive un desiderio inaspettato, irresistibile e abbastanza forte di fare urina o defecare.

Tale stato è chiamato "impulso imperativo", che è così forte che a volte il rilascio di fluido biologico avviene da solo. Per affrontare con successo tali manifestazioni, dovresti studiarle in modo più dettagliato..

Caratteristiche distintive

Probabilmente, ognuno di voi ha notato che l'emissione incontrollata di urina può verificarsi durante le risate, la tosse, il sollevamento di carichi pesanti. In breve, nel momento in cui si crea una maggiore pressione nella cavità addominale. In tali situazioni, si nota la natura stressante dell'incontinenza..

Gli impulsi imperativi del fluido biologico sono diversi perché c'è un urgente bisogno di svuotare urgentemente le vie urinarie, anche se a malapena piene. È anche considerato caratteristico che durante il consumo limitato di liquidi, il desiderio di espellere l'urina non scompare e si manifesta in una persona circa ogni due ore, indipendentemente dall'ora del giorno.

Motivi di sviluppo

Per molto tempo problemi ginecologici, patologie urologiche e interventi chirurgici sono stati considerati le principali cause di questa malattia. Non è stato possibile identificare la vera causa del problema, perché le capacità delle apparecchiature di laboratorio erano considerate imperfette.

Gli specialisti hanno effettuato la diagnosi sulla base del quadro clinico. Per questo motivo, il corso del trattamento consisteva in malattie degli organi genito-urinari, che si manifestavano in forme complesse o croniche. Non c'è niente di strano che l'efficacia di tale terapia abbia sempre lasciato molto a desiderare per ottenere risultati migliori..

Le ricerche condotte oggi hanno permesso di ottenere le ragioni più corrette per l'emissione di fluido biologico. Nella maggior parte delle situazioni, ciò è dovuto alla sindrome dell'urea iperattiva, che provoca attività senza precedenti di questo organo, che si verificano occasionalmente o costantemente. Ma qui va sottolineato che la vera causa di questa sindrome non è stata ancora identificata..

Alcune malattie e condizioni sono in grado di provocare la formazione di tali secrezioni urinarie:

  • diabete;
  • disturbi nervosi;
  • problemi con la prostata (negli uomini);
  • insufficienza cardiaca;
  • lesione;
  • periodo postmenopausale (per le donne);
  • cambiamenti detrusori legati all'età.

Gruppi a rischio

Una tale condizione di natura iperattiva nell'urea può verificarsi nel 10-15% per gli adulti. Si differenzia per una diversa natura di origine. Il problema può manifestarsi in pazienti affetti dalle seguenti patologie:

  • malattie degenerative della colonna vertebrale;
  • sclerosi multipla;
  • ictus recente, morbo di Parkinson;
  • neuropatia caratteristica del diabete;
  • oncologia, quando le neoplasie o le metastasi comprimono il midollo spinale, i polmoni, le ghiandole mammarie, la prostata;
  • con cancro del collo uterino (nelle donne) - il tumore può crescere nell'uretere;
  • cistite acuta, uretrite, prostatite batterica, paranephritis, pielonefrite;
  • urolitiasi, quando i calcoli penetrano nell'uretra o nell'uretere, irritando e causando un bisogno urgente.

A volte questa condizione si verifica a causa dell'assunzione di farmaci di alcuni gruppi, che aumentano il volume dell'urina escreta e influenzano le prestazioni dei tessuti muscolari della vescica..

Altri tipi di incontinenza

Ancora una volta, va notato che durante l'incontinenza urgente di fluido biologico nei pazienti, il motivo principale è considerato un segnale inadeguato, che indica il riempimento dell'urea, mentre gli sfinteri dell'organo stesso rimangono normali. Non iniziano a indebolirsi, mantengono la capacità di contenere l'urina all'interno fino a quando il sistema nervoso non emette un comando per espellere.

Le donne sono più inclini all'incontinenza da stress. Ciò è dovuto al fatto che lo sfintere interno dei due disponibili negli uomini è leggermente più sviluppato rispetto alla femmina. Inoltre, durante la gravidanza e il parto, i muscoli pelvici delle donne sono molto sovraccarichi, indeboliti e allungati. La diminuzione degli estrogeni contribuisce alla menopausa.

Il parto multiplo o rapido, l'indebolimento del tono muscolare e dei legamenti nel tempo possono portare al prolasso di alcuni organi, che influenzerà le prestazioni dell'urea. E l'uretra femminile è molto più larga e più corta del maschio, motivo per cui è più suscettibile alle infezioni e alle possibili lesioni degli organi urinari situati sopra.

Non sarà superfluo nominare altri tipi di incontinenza urinaria, perché differiscono nelle tattiche terapeutiche:

  1. Incontinenza mista. Una combinazione di stress e incontinenza da urgenza.
  2. Postoperatorio. Per gli uomini, questa sarà una conseguenza della chirurgia prostatica o ureterale. Ciò include anche la rimozione della prostata durante oncologia o neoplasie benigne, interventi chirurgici sull'uretra a causa di lesioni. Le conseguenze di natura imperativa possono scomparire da sole, a volte è necessario un corso terapeutico, terapia fisica, impianto di uno sfintere di origine artificiale. Per le donne, questo problema può verificarsi a seguito della rimozione dell'utero e delle ovaie, taglio cesareo durante il parto..
  3. Incontinenza da sovraffollamento. A causa di una diminuzione della sensibilità dei recettori meccanici nei tessuti dell'urea, non c'è desiderio di andare in bagno, anche se l'urea è completamente piena. Non appena la quantità di fluido biologico supera la capacità di immagazzinamento della vescica, inizia l'emissione incontrollata di urina. Problemi nervosi, lesioni spinali, diabete possono diventare la causa della mancanza di sensibilità. Per gli uomini, aggiungi i casi in cui il passaggio uretrale è compresso da una prostata ingrossata o da una neoplasia che è comparsa all'interno dell'uretra. Ciò complica il drenaggio dell'urina, la vescica è costantemente in uno stato pieno;
  4. Incontinenza temporanea. Passerà quando finirà l'influenza di questo o quel fattore, che è diventato la ragione principale del suo aspetto. Tali problemi includono cistite, costipazione e uno stato di forte intossicazione da alcol..

Diagnostica richiesta

Dato che i problemi di incontinenza sono evidenti, è possibile fare una diagnosi preliminare per la maggior parte dei pazienti intervistandoli, esaminandoli e analizzando le urine..

All'esame esterno, si sente l'addome, rivelando il grado della sua tensione, il posizionamento degli organi. Le donne devono visitare un ginecologo, gli uomini vengono inviati per un esame rettale digitale.

La capacità di svuotamento dell'urea viene determinata mediante studi transaddominali. Anche l'rodinamica, costituita da indicatori digitali e dalla loro rappresentazione grafica, può fornire buone informazioni..

Inoltre, per confermare lo stato neurogenico, sarà necessario un esame da parte di un neuropatologo, in cui verrà valutata la performance dei nervi legati al sistema urinario. Viene controllata la sensibilità dei riflessi cutanei, anali, bulbo-cavernosi e della tosse.

Dopo aver intervistato il paziente, il medico rivela una serie di caratteristiche specifiche: la frequenza dell'emissione di urina, la presenza di urgenza incontrollabile, perdite di urina e la sua quantità. Per fare ciò, il paziente dovrà tenere un "diario di osservazione" entro 3 giorni prima dell'inizio dell'esame, in cui verranno annotati tutti gli episodi di emissione di urina, il loro rapporto diurno e notturno.

Trattamento

I pazienti con urgenza attraversano sempre situazioni stressanti. Questo motivo è considerato il principale per iniziare un ciclo di trattamento per ripristinare la capacità della vescica di accumularsi e trattenere l'urina al suo interno. I metodi terapeutici possono essere diversi: conservativi o chirurgici. Consideriamoli più in dettaglio.

Trattamento conservativo

In questo caso, vengono utilizzati più spesso:

  1. Cambiamenti nella dieta. La dieta esclude cibi piccanti, salati e acidi che possono irritare l'urina, le bevande alcoliche e il caffè.
  2. Ricostruisci impulsi riflessi di natura comportamentale. Ad esempio, un paziente è sempre andato in bagno prima di uscire di casa. Gli verrà consigliato di cambiare la sua abitudine, in modo da non provocare ulteriormente la minzione..
  3. Formazione dell'urea. L'intervallo di tempo tra le visite ai servizi igienici è deliberatamente aumentato. Il fenomeno è graduale, implica un maggiore controllo sulla volontà del paziente.

È necessario spendere alcune parole sul corso del farmaco, che è rivolto alle manifestazioni neurogeniche di questo problema. Nel sistema nervoso centrale, i farmaci aumentano l'inibizione delle contrazioni dell'urea. Di solito agiscono sui neurotrasmettitori. Queste sono sostanze che trasmettono impulsi di segnalazione tra le cellule nervose..

Metodo chirurgico

Viene applicato in base al danno d'organo:

  1. Sulla colonna vertebrale, quando è ferita, o ci sono ernie intervertebrali nella regione sacrale, per sbarazzarsi dei meningiomi.
  2. Azioni indirette: l'intersezione delle terminazioni nervose responsabili della violazione del processo di emissione di urina.
  3. Può essere eseguita la transizione dell'innervazione dell'urea alle terminazioni nervose del segmento intestinale;
  4. Viene eseguito l'impianto di un dispositivo generatore di radiofrequenze, che stimola le pareti dell'urea.

Prevenzione

Per organizzare il controllo sul processo di escrezione delle urine, è necessario seguire alcune raccomandazioni per l'alimentazione e lo stile di vita:

  1. Limitare l'assunzione di liquidi prima di svolgere attività importanti o la sera.
  2. È necessario ridurre il consumo di determinati alimenti che possono provocare l'emissione di urina: angurie, cibi piccanti, caffè, bevande alcoliche, ecc..
  3. Sottoponiti regolarmente a visita medica.
  4. Evita di assumere farmaci che hanno un effetto diuretico significativo.
  5. Esercizio per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

Le misure preventive ridurranno la probabilità di una malattia così spiacevole, quindi la loro importanza non dovrebbe essere diminuita.

Conclusione

In conclusione, si può notare che gli impulsi imperativi sono momenti piuttosto spiacevoli. Ma puoi trattarli con un buon effetto. Dipende da quanto velocemente vai dal medico, rivelando i primi segni di patologia.

Difficoltà a urinare: cause e cosa fare con questo sintomo

La difficoltà a urinare è un segno di disturbi nel corpo. Può essere incontrato da uomini e donne. Ci sono ragioni generali per questo problema, oltre a ragioni specifiche, caratteristiche solo di un sesso. Diamo un'occhiata più da vicino al motivo per cui c'è difficoltà a urinare e cosa fare in questi casi..

Cosa si intende per difficoltà a urinare

Normalmente, la minzione dovrebbe essere libera, senza disagio o dolore. La difficoltà può significare segni diversi:

  • getto intermittente;
  • la necessità di fare uno sforzo per spremere l'urina;
  • schizzi;
  • Scarico di urina in porzioni o gocce (perdita)
  • bisogno frequente di urinare che non può essere soppresso.

Cause comuni di difficoltà nella minzione negli uomini e nelle donne

La difficoltà a urinare è un segno di una violazione del deflusso di urina attraverso l'uretra. Ciò può essere dovuto al suo restringimento dovuto alla compressione dall'esterno o al blocco del lume. Indipendentemente dal sesso, i motivi possono essere:

  • Malattia da urolitiasi. Il termine generale per una condizione in cui si formano calcoli nei reni, negli ureteri o nella vescica. Possono entrare nella bocca della cervice, ostruirla, causando difficoltà a urinare.
  • Cistite, uretrite, pielonefrite. Infiammazione rispettivamente della vescica, dell'uretra e dei reni. Causano un grave gonfiore delle mucose, con conseguente blocco e restringimento dell'uretra. Oltre ai problemi con la minzione, possono verificarsi debolezza generale, febbre e dolore lombare..
  • Stenosi uretrale. Questo è il nome del restringimento patologico dell'uretra, che è un segno di altre malattie o interventi chirurgici sull'uretra.
  • Vescica neurogena. Una malattia neurologica che si sviluppa su uno sfondo di disturbi nervosi, midollo spinale o lesioni cerebrali, intossicazione dovuta al fumo, all'uso di alcol o droghe e al diabete.
  • Cancro ai reni. Qualsiasi tumore negli organi del sistema urinario può bloccare il deflusso dell'urina. Va notato che con le neoplasie spesso non si osservano dolore e disagio. Cioè, è presente solo la difficoltà a urinare..
  • Tumori della vescica. I sintomi compaiono, di regola, quando la neoplasia raggiunge una dimensione tale da iniziare a irritare le pareti dell'organo. Oltre alla difficoltà a urinare, si verificano crampi e dolore nell'addome inferiore, l'urina viene rilasciata in porzioni, ci sono frequenti impulsi.

Cause di difficoltà a urinare nelle donne

Nelle donne, la difficoltà a urinare è spesso associata a condizioni infiammatorie come la cistite. Inoltre, la malattia si manifesta come dolore, sensazione di bruciore e disagio durante la minzione..

Una causa comune di difficoltà urinarie nelle donne senza dolore è la vescica neurogena. Questo problema è più tipico per il corpo femminile a causa di più

Un altro sintomo è molto comune durante la gravidanza. Il motivo è l'utero in crescita, che comprime la vescica. Ma oltre alle difficoltà con la minzione, questo si manifesta con un aumento della voglia.

Con la menopausa possono esserci anche problemi di minzione. Qui, la causa sono i disturbi ormonali che si verificano sullo sfondo dell'estinzione della funzione riproduttiva. Inoltre, c'è anche un aumento della voglia di usare il bagno..

Cause di difficoltà a urinare negli uomini

La causa più comune di difficoltà urinaria negli uomini è la malattia della prostata. L'urina inizia a uscire in porzioni e non forma un arco caratteristico.

I problemi di minzione nelle malattie della prostata sono associati alle peculiarità della sua posizione. Si trova sotto la vescica e circonda l'uretra (uretra). In processi infiammatori o altri processi patologici, la prostata si gonfia, aumenta di dimensioni e quindi schiaccia l'uretra. Si restringe, causando problemi con il passaggio dell'urina.

Le malattie della prostata sono la causa più comune di difficoltà a urinare negli uomini al mattino. Dopo il risveglio, questo problema è più pronunciato. La minzione è accompagnata da disagio, che aumenta solo durante il giorno. Questo problema può essere causato da:

  • Prostatite. Questa è un'infiammazione della ghiandola prostatica che si sviluppa con varie infezioni d'organo.
  • BPH. Un tumore benigno sotto forma di noduli che crescono nel tempo.
  • Cancro alla prostata. Una delle cause più pericolose di difficoltà urinarie. Il tumore sviluppato preme sull'uretra o sul collo, facendoli restringere. In questo caso, la minzione non è solo difficile, ma diventa anche dolorosa..

Queste condizioni sono la causa più comune di difficoltà urinaria negli uomini senza dolore. Le patologie infiammatorie come la cistite e l'uretrite nella maggior parte dei casi sono accompagnate da dolore, sensazione di bruciore e crampi durante la minzione. I tumori e il gonfiore della prostata causano solo la compressione dell'uretra, quindi spesso si manifesta solo come una violazione del deflusso di urina.

La causa della difficoltà a urinare negli uomini di notte può essere nascosta nell'infiammazione della vescica o del tratto urinario. Questa è cistite o uretrite, così come urolitiasi. Anche di notte, il sintomo è tipico delle malattie dei reni e del sistema nervoso centrale..

Cosa fare se hai problemi a urinare

La difficoltà a urinare non è una malattia indipendente, ma un segno di altri problemi nel corpo. Pertanto, per scegliere il regime di trattamento corretto, è necessario sottoporsi a diagnosi. Con un tale problema, è necessario contattare un urologo che è impegnato nell'identificazione e nel trattamento delle malattie degli organi genito-urinari. Al paziente verranno proposti i seguenti test diagnostici:

  • analisi generale e coltura batterica delle urine;
  • analisi del sangue;
  • semina batterica delle secrezioni prostatiche (se si sospetta una malattia della prostata);
  • Esami radiografici (uretrografia, uroflometria, ureteroscopia);
  • Ultrasuoni dei reni, della vescica e della prostata;
  • uretrocistoscopia per valutare le condizioni delle pareti della vescica.

Il trattamento della difficoltà a urinare negli uomini con prostatite viene effettuato con l'uso di farmaci antibatterici. Sono anche usati per cistite, uretrite e pielonefrite..

Con l'adenoma prostatico, le cose sono un po 'più complicate perché il tessuto troppo cresciuto non può essere ridotto o rimosso con i farmaci. In questo caso, ricorrono a un'operazione di escissione di tessuti patologici - TURP dell'adenoma prostatico.

Con minzione gravemente difficile e ritenzione urinaria acuta, viene eseguita la cateterizzazione. È necessario garantire il drenaggio delle urine. Altri trattamenti utilizzati:

  • Per la stenosi uretrale: bougienage, uretrotomia, stent o metodi radicali sotto forma di diversi tipi di uretroplastica.
  • In caso di urolitiasi: rimozione chirurgica attraverso l'uretra o spinta nella vescica con frantumazione e successiva estrazione.
  • Per la vescica neurogena: cateterismo intermittente combinato con stimolazione elettrica dei muscoli della vescica e blocco dei nervi pudendi.
  • Con la menopausa nelle donne: farmaci ormonali per correggere l'equilibrio degli ormoni.

Perché la minzione difficile è pericolosa?

In casi particolarmente gravi, la minzione diventa impossibile anche con una forte tensione nei muscoli della parete addominale. Questo è irto dello sviluppo della ritenzione urinaria acuta, che è molto pericolosa per i reni e può persino essere fatale..

Non dovresti rischiare la tua salute e cercare di determinare la malattia da solo in base ai sintomi, poiché ci sono molte ragioni per difficoltà a urinare. Per determinare con precisione la natura del sintomo, è necessario condurre una diagnosi. Solo in questo caso, il medico può prescrivere un trattamento adeguato per la difficoltà a urinare, che può eliminare il problema..

Pertanto, ti consigliamo di non posticipare la tua visita dall'urologo, poiché ciò identificherà il problema in una fase precoce e aumenterà le possibilità di un completo recupero. Nella nostra clinica è possibile sottoporsi a diagnosi e cure nell'ambito della polizza di assicurazione medica obbligatoria, ovvero completamente gratuita. Il trattamento precoce eviterà gravi complicazioni che, con la progressione del problema, possono insorgere in qualsiasi momento.

Articoli

Una vescica iperattiva è una condizione cronica della vescica. Si verifica nel 12-22% della popolazione adulta. Nella fascia di età superiore ai 75 anni, la prevalenza dei sintomi della vescica iperattiva è del 30-40%. In termini di indicatori quantitativi, questa malattia è paragonabile a malattie come ipertensione, malattie cardiache, asma e bronchite cronica. Tuttavia, secondo le statistiche, solo il 4-6% dei pazienti cerca aiuto da specialisti. Altri associano la loro condizione a cambiamenti fisiologici legati all'età e credono che sia incurabile.

Sintomi che indicano che è tempo di pensare a una visita dal medico:

Secondo le statistiche, il disturbo urinario più comune è l'improvviso e insopportabile bisogno di urinare, che può essere accompagnato da incontinenza urinaria. Tali impulsi sono chiamati urgenti e uno stato simile è chiamato urgency (dalla parola inglese urgency (urgency, necessity). L'incontinenza urinaria urgente è più comune nelle donne e il sintomo dell'aumento della minzione diurna e notturna è caratteristico sia delle donne che degli uomini.

Spesso c'è una situazione in cui, oltre agli impulsi insopportabili, nient'altro disturba: non c'è incontinenza urinaria, i test delle urine sono normali, ma la malattia è già lì.

In una situazione del genere, ovunque una persona vada, ovunque cerchi un bagno. Non può andare a teatro o fare un'escursione, alcuni addirittura si rifiutano di viaggiare sui treni, poiché nelle grandi stazioni ci sono lunghe fermate quando i bagni sono chiusi..

Nei casi più gravi sorgono problemi sociali a livello di comunicazione con parenti e colleghi di lavoro. Questi sintomi inducono le persone a cambiare il loro stile di vita, persino a rinunciare al lavoro e costringendole a trascorrere la maggior parte del loro tempo a casa..

La differenza tra la normale voglia di urinare da quella patologica

Con il solito desiderio di andare in bagno, una persona può controllare la voglia di urinare e rimandarla fino a un momento conveniente. Se la voglia è urgente, il desiderio di visitare il bagno può essere così insopportabile e acuto che devi letteralmente mollare tutto e correre in bagno in fretta. Certo, dopo un'anguria o un decotto di una foglia di fragola, dovrai andare in bagno più spesso per un po 'di tempo. I diuretici naturali sono destinati a questo: la quantità di urina aumenta con il loro uso. Questa è la principale differenza di urgenza: si mangia e si beve come al solito, si lavora e si riposa come al solito e improvvisamente - un desiderio insistente di andare in bagno e il motivo non è chiaro.

La causa della malattia

La causa principale di una vescica iperattiva è un disturbo nell'equilibrio dei segnali nervosi provenienti dal sistema nervoso centrale e dai centri nervosi periferici alla vescica e viceversa. La vescica è un serbatoio di urina che può espandersi di volume. Quando la vescica è piena per circa 2/3, viene inviato un segnale al cervello per urinare. La soddisfazione di questo bisogno può essere posticipata per un po 'di tempo se non esiste ora tale opportunità (ad esempio, non ci sono servizi igienici nelle vicinanze). Quando si presenta l'opportunità di visitare il bagno, l'anello muscolare che trattiene l'urina (lo sfintere) si rilassa e si verifica la minzione. Quindi, la vescica funziona normalmente, puoi controllarne il lavoro. Una persona con una vescica iperattiva di solito ha bisogno di urinare molto spesso. Questo perché la vescica non può immagazzinare quantità normali di urina. Essendo solo parzialmente riempita, la vescica inizia a contrarsi involontariamente e invia segnali al cervello per andare in bagno.

Diagnostica

La diagnosi primaria è quella di escludere altre malattie associate a aumento della minzione e urgenza. Per identificare i sintomi di una vescica iperattiva, viene determinata la frequenza e la natura della minzione, nonché la quantità di urina escreta al giorno (produzione giornaliera di urina) utilizzando un diario della minzione, che il paziente compila entro 1 o 2 giorni. La compilazione del diario della minzione è ampiamente utilizzata in tutto il mondo, consente una valutazione più oggettiva dei sintomi. Nei pazienti con vescica iperattiva e incontinenza urinaria urgente, il volume medio di urina (per minzione) diminuisce rispetto alle persone sane. Di conseguenza, il numero di minzioni al giorno aumenta. Il diario registra episodi di urgenza di urinare, episodi di incontinenza urinaria.

Le donne hanno anche una storia ginecologica (natura del parto, interventi chirurgici sugli organi pelvici). Viene chiarita la natura degli episodi di incontinenza urinaria: legati o meno all'attività fisica, c'è o meno un bisogno urgente prima di un episodio di incontinenza.

Perché una tale malattia è pericolosa??

La vescica iperattiva è una condizione che non minaccia la vita di una persona, ma riduce significativamente la qualità della vita di tali pazienti. Una vescica iperattiva è un argomento dolente per il paziente. Significa diminuzione dell'attività sociale e fisica con diminuzione della produttività o rifiuto totale di lavorare, limitazione forzata dei contatti sessuali, perdita di autostima. Una persona si ritira, ha una sensazione di paura di perdere il controllo della vescica a causa delle macchie sui vestiti e dell'odore di urina con assorbenti eterni, vestiti scuri e molti altri inconvenienti della vita. Il risultato è l'inizio della depressione. La maggior parte dei pazienti cerca di affrontare i sintomi della vescica iperattiva da sola e va dal medico in ritardo.

Metodi di trattamento

Attualmente, questa malattia viene curata con successo. Esistono tre opzioni di trattamento:

Il trattamento di solito inizia con la terapia comportamentale. Le persone con una vescica iperattiva sviluppano uno stereotipo di minzione: svuotare la vescica il prima possibile (anche con un debole impulso) a causa della paura dell'incontinenza urinaria in un ambiente inappropriato. Il compito è "insegnare" alla vescica a immagazzinare più urina e aumentare gli intervalli tra la minzione. Un prerequisito è il rigoroso rispetto del programma di minzione durante il giorno, tenendo un diario della minzione. È necessario confrontare il rispetto del programma e dei dati del diario. Per sopprimere il bisogno "imprevisto" di raccomandare esercizi per rafforzare i muscoli del bacino.

Nonostante la quantità sufficiente di terapia comportamentale, la sua efficacia rimane bassa. Pertanto, a tali pazienti vengono prescritti farmaci. Con l'aiuto di medicinali prescritti da uno specialista, puoi migliorare significativamente la qualità della vita. Questo trattamento aiuta a ridurre la contrazione involontaria della vescica. L'incontinenza urinaria, causata da un forte bisogno, può diminuire gradualmente e, dopo un po ', cessare completamente.

Il trattamento medico viene selezionato tenendo conto di malattie concomitanti, età e altri fattori. È importante sapere che i farmaci utilizzati nel trattamento della vescica iperattiva, essendo approssimativamente gli stessi in termini di efficacia, differiscono per tolleranza, potenziale e varietà di effetti collaterali. Anche la comodità dell'accoglienza è di grande importanza. Dopotutto, il trattamento dovrebbe essere costante e saltare il tempo di assunzione del farmaco può causare conseguenze spiacevoli.

Il trattamento chirurgico dei pazienti con sintomi della vescica iperattiva è ora estremamente raro. È importante ricordare che il trattamento chirurgico per questa condizione non garantisce l'eliminazione del problema. Ecco perché si ricorre a questo metodo di trattamento solo quando è impossibile raggiungere il successo con altri metodi..

A.R. PONOMAREVA, urologo, ospedale civico 15.

Non cistite e non la norma

Succede che una violazione di una singola funzione corporea possa sconvolgere completamente la normale vita quotidiana e diventare fonte di ansia costante. Uno di questi problemi è un forte e frequente bisogno di urinare..

A prima vista, questo potrebbe non sembrare molto serio, ma una persona che trova questo problema all'improvviso in qualsiasi situazione e richiede un'implementazione immediata, la vita è molto difficile. La situazione è aggravata dal fatto che è difficile parlare di cose del genere, e non è chiaro da che parte affrontare la soluzione del problema..

Molte persone, di fronte a un urgente bisogno di urinare, considerano questa una loro caratteristica individuale, che non può essere aiutata. Le donne spesso sospettano di essere una manifestazione di cistite (infiammazione della vescica), le conseguenze del parto o della menopausa. Nella maggior parte dei casi, entrambe le ipotesi sono sbagliate..

La frequente urgenza di urinare (ovvero, urgente, quando devi letteralmente correre in bagno) è il sintomo principale di una malattia chiamata vescica iperattiva (OAB). In Russia se ne parla poco, ma questa condizione è molto comune: secondo l'American Urological Association, dal 7% al 27% degli uomini e dal 9% al 43% delle donne la affrontano (una grande diffusione nelle stime è dovuta al fatto che molte persone con GMF non andare dal medico). Tra il 40% e il 70% dei casi di incontinenza degli adulti sono associati alla Rubrica fuori rete..

Cos'è GMP

Normalmente, i reni producono continuamente urina, che scorre nella vescica, riempiendola gradualmente. Quando la vescica si riempie, i recettori della pressione nella sua parete inviano un segnale al cervello per urinare. Il cervello regola queste informazioni in base alla situazione e, quando le condizioni sono favorevoli, invia un segnale di ritorno. Rilassa i muscoli del perineo e degli sfinteri dell'uretra (uretra). D'altra parte, i muscoli della vescica si contraggono e spremono l'urina..

Con GMF, questo processo viene interrotto: i muscoli della vescica iniziano a contrarsi da soli, senza un comando dal cervello. Tali contrazioni si manifestano con un urgente bisogno di urinare..

Molto spesso, la causa del GMF non può essere trovata. È noto che il rischio aumenta con l'età. Anche i seguenti fattori possono predisporre a questa condizione:

  • disturbi neurologici (parkinsonismo, ictus, sclerosi multipla);
  • diabete;
  • Assunzione di farmaci che aumentano la produzione di urina o l'assunzione di liquidi
  • tumori e calcoli della vescica;
  • interventi chirurgici sulla vescica;
  • consumo eccessivo di alcol e caffeina;
  • condizioni associate a mobilità ridotta o ridotta intelligenza;
  • stipsi.

Un forte bisogno di urinare può anche essere un sintomo di infezioni del tratto urinario, ma in questi casi l'agente eziologico della malattia è chiaramente identificato e l'impulso è solitamente accompagnato da dolore.

Come si manifesta e qual è il pericolo di GMF

Il sintomo principale della Rubrica fuori rete, come accennato in precedenza, è un urgente bisogno di urinare. Dal 16% al 33% dei casi, sono accompagnati da incontinenza urinaria urgente - quando, immediatamente dopo l'impulso, si verifica la minzione involontaria.

Ulteriori sintomi sono minzione frequente (più di sette volte al giorno), minzione notturna (due o più volte a notte).

Sebbene lo stesso GMF non rappresenti un pericolo per la salute, le sue manifestazioni riducono significativamente la qualità della vita. L'aspettativa costante di un bisogno improvviso, la necessità di avere sempre un bagno nelle vicinanze, la possibilità di minzione involontaria influisce negativamente sul background emotivo, sul comfort personale, sul lavoro, sulla vita familiare e sociale, interrompe il sonno e può causare disturbi depressivi.

Cosa fare se si sospetta una Rubrica offline

Se compaiono i sintomi elencati, dovresti consultare un urologo. Questo specialista può effettuare una diagnosi accurata della Rubrica fuori rete. Per fare ciò, raccoglierà informazioni sui sintomi e le malattie passate, condurrà un esame mirato e prescriverà un test delle urine per escludere l'infezione e, se necessario, un'ecografia per escludere lesioni organiche delle vie urinarie..

Potrebbe anche essere necessario un consulto con un neurologo (per cercare disturbi della sensibilità e dei riflessi), determinazione del volume di urina residua mediante esame ecografico, uroflussometria (misurazione della portata di urina durante la minzione) e cistometria (misurazione della pressione nella vescica).

Sfortunatamente, non tutti sono pronti a contattare immediatamente un medico con un problema così delicato, soprattutto perché non sembra particolarmente pericoloso. In questi casi, puoi utilizzare il sito. Certo, è impossibile fare una diagnosi in contumacia, ma puoi passare per saperne di più sulla malattia, confermare i sospetti di Rubrica fuori rete e anche ottenere una consultazione anonima da un urologo.

Voglia acuta e forte di urinare negli uomini

Ogni organismo è individuale, quindi è naturale che i bisogni e le norme di ogni individuo siano individuali. Gli esperti ritengono normale che un maschio adulto senza problemi in campo urologico senta il bisogno di urinare in media non più di 10 volte al giorno e un paio di volte di notte. Se il numero di visite al bagno aumenta a 15 o più volte, possiamo concludere che qualcosa nel suo corpo non è in ordine. E se la necessità di uno svuotamento frequente della vescica è accompagnata da urgenti, acuti e forti impulsi di urinare negli uomini, è tempo di suonare l'allarme e consultare un medico.

Se la necessità di uno svuotamento frequente della vescica è accompagnata da un bisogno urgente, acuto e forte di urinare, è tempo di consultare un medico

Quando la voglia di urinare è troppo forte

La violazione del regime e i malfunzionamenti del flusso del processo di minzione sono quasi sempre sintomi di qualsiasi malfunzionamento nel lavoro chiaro e ben coordinato del corpo maschile. In alcuni casi, i problemi possono essere spiegati da una quantità eccessiva di tè verde o alcol bevuti, nonché dall'assunzione di farmaci, una delle proprietà dei quali è un effetto diuretico. Tuttavia, accade anche che il nuovo programma di svuotamento della vescica non sia associato a cambiamenti nella dieta e alla nomina di un corso di farmaci con proprietà diuretiche. In questo caso, è importante prestare attenzione al fatto che questi sintomi siano accompagnati da altre manifestazioni di un processo che causa la malattia ancora non identificato:

  • un cambiamento nel colore e nella quantità di urina escreta alla volta;
  • il verificarsi di un odore sgradevole o pungente durante lo svuotamento della vescica;
  • una sensazione di dolore o formicolio nell'addome inferiore durante l'atto di minzione;
  • sensazioni spiacevoli che interessano i genitali (prurito, bruciore, formicolio);
  • rilevamento di particelle di sangue o secrezione purulenta nelle urine;
  • desideri che si rivelano falsi.

La presenza di un imperativo, cioè un forte bisogno di urinare, che è praticamente intollerabile e prepotentemente forte, è un altro - e più importante - segno della necessità di fissare un appuntamento, ad esempio, a un urologo. Un bisogno urgentemente forte e acuto di svuotare la vescica è quasi sempre combinato con un sintomo come la minzione frequente (più di 15-20 volte al giorno). Questa è una condizione molto spiacevole, e anche di più: l'estrema necessità di urinare, specialmente se combinata con l'incontinenza urinaria, può causare una paura per tutta la vita della minzione involontaria.

Cause di minzione impropria negli uomini

Un desiderio acuto, fino all'incontinenza, di svuotare la vescica è chiamato urgenza o urgenza. Se un bisogno improvviso di urinare negli uomini non è isolato, questo può essere un sintomo di una delle malattie gravi. In particolare, i "sospetti" includono:

I nostri lettori consigliano

Il nostro lettore abituale si è sbarazzato di PROSTATIT con un metodo efficace. Lo ha testato su se stesso - il risultato è al 100% - completa eliminazione della prostatite. È un rimedio naturale a base di miele. Abbiamo verificato il metodo e abbiamo deciso di consigliarti. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Se un bisogno improvviso di urinare negli uomini non è isolato, potrebbe trattarsi di un'infezione delle vie urinarie con agenti patogeni

  • infezione delle vie urinarie, una condizione in cui i patogeni che avviano il processo infiammatorio irritano i recettori nelle pareti dell'uretra e della vescica e, di conseguenza, provocano impulsi forti, frequenti, a volte dolorosi;
  • prostatite, malattia che nella maggior parte dei casi ha natura infettiva, quindi il suo decorso corrisponde alla descrizione del primo paragrafo;
  • adenoma, danno alla prostata, durante il quale si verifica la proliferazione dei tessuti, l'ostruzione e il deflusso alterato delle urine, provocando l'ipertrofia del tessuto muscolare liscio nelle pareti della vescica e il loro allungamento, che è la causa dei guasti del sistema;
  • cancro alla prostata, una neoplasia maligna, la cui crescita si diffonde all'uretra, la schiaccia, contribuisce all'accumulo di urina residua e all'usura delle pareti della vescica;
  • OAB, sindrome clinica di una vescica iperattiva (la causa usuale sono tutti i tipi di cambiamenti nei suoi tessuti muscolari, nonché malfunzionamenti del sistema nervoso centrale), caratterizzata da un aumento della voglia di urinare, fino a un desiderio imperativo e incontinenza;
  • urolitiasi, una condizione in cui si formano calcoli nella vescica, bloccando gli ureteri, contribuendo al ritardo nel deflusso di urina, irritazione e successivamente deformazione delle pareti dell'organo;
  • malattie infiammatorie che colpiscono i reni, il cui decorso è accompagnato da dolore alla parte bassa della schiena e all'inguine, febbre, debolezza e gravi disturbi urinari.

Gli impulsi acuti e forti come sintomo di una particolare malattia sono sia episodici che costanti e il più delle volte la necessità di svuotare la vescica è accompagnata da una minzione quasi immediata. Ovviamente, un tale stato di "attaccamento" alla toilette influisce negativamente sulla qualità della vita del paziente, non permettendogli di svolgere un'attività lavorativa a tutti gli effetti, nonché di riposare tranquillamente la notte, fare sport e avere contatti sessuali. Se la voglia di urinare cominciava a sembrare al paziente troppo riservata e quasi urgente, è necessario consultare un medico che scoprirà cosa ha causato il problema.

Se la voglia di urinare cominciava a sembrare al paziente troppo riservata e quasi urgente, è necessario consultare un medico

Urgente, cioè un forte e acuto bisogno di urinare, dovrebbe essere distinto dal solito forte impulso di urinare. In quest'ultimo caso, la persona ha un po 'di tempo prima che la voglia di svuotare la vescica diventi insopportabile, perché questa spinta aumenta gradualmente. Inoltre, la solita forte necessità il più delle volte sorge con un ritmo normale di eliminazione dell'urina - con pause di 3 ore tra le "procedure", se improvvisamente il regime di bere e la temperatura dell'aria confortevole intorno.

Minzione improvvisa: metodi di lotta

Una maggiore e forte voglia di urinare, che è un sintomo di malattie maschili, nel numero predominante di casi - del sistema genito-urinario, spesso fa soffrire una persona di perdite e praticamente incontinenza di urina, provocata dai suoni di gorgoglio o versando acqua. È altamente indesiderabile affrontare un problema del genere da soli (e ancora di più sperare che se ne vada da solo). È di vitale importanza per il paziente scoprire il fattore iniziale che ha portato al malfunzionamento del sistema urinario, in cui solo un urologo specialista può davvero aiutare.

Quando viene individuato il "colpevole" nel verificarsi di violazioni, il medico curante selezionerà i metodi di trattamento ottimali per ogni caso specifico. A seconda della diagnosi, questi possono essere:

  • esercizi di terapia fisica (esercizi di fisioterapia) e procedure di fisioterapia progettate per rafforzare la muscolatura liscia delle pareti della vescica;
  • compresse e altri farmaci per combattere le lesioni virali, batteriche e microbiche del sistema genito-urinario;
  • interventi chirurgici che aiutano a combattere le neoplasie a carico della vescica e del canale urinario in caso di prostatite, adenoma, cancro alla prostata.

I farmaci che aiutano a normalizzare la minzione includono:

A seconda della diagnosi, possono essere prescritti pillole e altri farmaci per combattere le lesioni virali, batteriche e microbiche del sistema genito-urinario

  • ormoni;
  • alfa-bloccanti;
  • antibiotici;
  • antispastici;
  • antidolorifici.

Il complesso di questi farmaci aiuterà ad alleviare l'infiammazione, neutralizzando così il suo effetto irritante sulla vescica e sull'uretra, rimuoverà lo spasmo del tessuto muscolare liscio che ostruisce l'uretra, ridurrà le dimensioni della neoplasia e alleviare il dolore. Importante: durante l'assunzione di farmaci, dovresti rispettare le norme di uno stile di vita sano, per non parlare della nutrizione, ovvero:

  • non mangiare cibi piccanti e salati;
  • bere almeno 2 litri al giorno. acqua;
  • provvedere a dormire per 8 (preferibilmente di più) ore;
  • fare esercizi per rafforzare i muscoli della vescica e del bacino.

Una parte speciale delle procedure per il trattamento dei disturbi della minzione, specialmente nella parte relativa a impulsi troppo frequenti, troppo forti e anche troppo acuti, è la terapia con rimedi popolari. Se utilizzi questi metodi il prima possibile, prima che la malattia sottostante si estenda troppo, puoi "calmare" la vescica in modo rapido ed efficace.

La combinazione di farmaci con "prodotti" medicinali popolari può diventare esattamente quel complesso di mezzi, grazie ai quali una persona può superare la malattia

Ecco alcune utili ricette per combattere l'infiammazione e migliorare il sistema genito-urinario in generale. Nel primo caso, si consiglia di preparare un decotto:

  1. Prendi 20 gr. stimmi di mais essiccati ("pelo" lungo setoso sulla pannocchia) e 20 gr. foglie di ciliegio e gambi di ribes.
  2. Versare gli spazi vuoti tritati con acqua bollente (950 ml), lasciare fermentare per 24 ore.
  3. Dopo aver insistito, filtrare il brodo, bere 2-3 cucchiai. prima dei pasti.

Nel secondo caso, è adatto il seguente medicinale:

  1. Prendi 100 gr. camomilla, erba di San Giovanni e centaurea - secca, accuratamente schiacciata.
  2. Versare acqua fredda (1,2 l), far bollire, far bollire per 20 minuti.
  3. Dopo aver insistito per 4 ore, il prodotto sarà pronto, puoi prenderlo tre volte al giorno per mezzo bicchiere, preferibilmente prima del pasto successivo.

La combinazione di farmaci, procedure mediche con "prodotti" medicinali popolari può diventare esattamente quel complesso di mezzi, grazie ai quali una persona sarà in grado di "sbarazzarsi" del bagno, cessando di aver paura letteralmente di ogni starnuto.

Naturalmente, nella maggior parte dei casi, sono i fattori patologici che diventano le ragioni della violazione della minzione, della sua frequenza, del forte impulso e del forte bisogno di svuotare la vescica. Tuttavia, se il problema non risiede nelle malattie (e solo i medici e le misure diagnostiche possono confermarlo), può essere sconfitto con il minimo sforzo: uno stile di vita corretto e fisicamente attivo, un'alimentazione sana, l'abbandono delle cattive abitudini.

10 fatti interessanti sulla vescica

Come sapere se la vescica è normale? Quali cibi e bevande gli fanno bene e quali no? Risposte interessanti a queste e ad altre domande correlate, continua a leggere.

Nel settembre 2015, gli scienziati dell'Università della California, guidati da Iris Blandon-Gitlin, hanno pubblicato i risultati di uno studio interessante. Si scopre che una persona con la vescica piena è migliore nell'autocontrollo e diventa un conversatore più convincente 1. 22 studenti hanno preso parte all'esperimento: metà del gruppo ha bevuto mezzo bicchiere d'acqua (50 ml) prima del dibattito sui temi acuti della morale e dell'ordine sociale, l'altra metà - 700 ml! Quando i risultati delle controversie sono stati riassunti, si è scoperto che i discorsi degli studenti del secondo sottogruppo erano i più efficaci: i relatori hanno fornito argomenti convincenti, hanno abilmente mantenuto l'attenzione del pubblico e hanno ricevuto valutazioni più alte da loro per i loro discorsi. Gli scienziati spiegano questo fenomeno come segue: il controllo necessario e forzato su una vescica piena consente a una persona di attivare altri meccanismi di autocontrollo, incluso il meccanismo per lavorare con le informazioni. Quali altri fatti interessanti sul lavoro della vescica sono noti alla scienza??

Fatto # 1: lo scopo della vescica

La vescica è un organo cavo e muscoloso, simile a una ciotola, le cui funzioni sono immagazzinare, trattenere e successivamente espellere l'urina..

Fatto # 2: volume della vescica

Fatto n. 3: quando senti il ​​bisogno di urinare

A seconda della quantità di liquido accumulato nella vescica, la voglia di urinare si avverte in modo diverso:

  • 100-150 ml: i recettori nella parete muscolare della vescica vengono attivati ​​e segnalano al cervello che la vescica inizia a riempirsi;
  • 250-300 ml: netta voglia di urinare;
  • 300 ml: voglia irresistibile.

Fatto n. 4: come si manifesta la voglia di urinare

La minzione è la necessità del corpo di svuotare la vescica, che si verifica più volte (normalmente fino a 8) al giorno. Sentire il bisogno di urinare aiuta la persona a controllare questo processo. Le terminazioni nervose - recettori - regolano il lavoro della vescica. Ce ne sono di due tipi: recettori muscarinici, la cui attività provoca l'escrezione di urina, e recettori β3-adrenergici, il cui compito è rilassare la vescica e aumentarne il volume..

In caso di problemi con l'atto della minzione: minzione frequente, involontaria o falsa, in urologia vengono utilizzati farmaci antimuscarinici (bloccano i recettori muscarinici e riducono la voglia di urinare) e farmaci - stimolanti (agonisti) dei recettori β3-adrenergici (aumentano gli intervalli tra la minzione ridurre la gravità dell'impulso).

Fatto # 5: i motivi più comuni per visitare un urologo

Secondo statistiche non ufficiali, che ha ogni medico praticante, molto spesso i pazienti si lamentano di sintomi fastidiosi come:

urgenza (acuta, imperativa, urgente) di urinare;

la voglia di urinare, aggravata dal suono dell'acqua che scorre;

minzione notturna (nicturia).

Fatto # 6: come vengono diagnosticati i disturbi urologici

Dopo una visita dall'urologo, il paziente, di regola, riceve rinvii per i seguenti tipi di test ed esami:

analisi generale delle urine;

coltura batteriologica delle urine per flora e sensibilità agli antibiotici;

Ecografia dei reni, della vescica con determinazione della quantità di urina residua (per le donne);

Ecografia dei reni, vescica con determinazione della quantità di urina residua; Ultrasuoni della prostata (uomini).

Fatto # 7: segni di normale funzione della vescica

nessun dolore e fastidio nell'addome inferiore;

assenza di dolore, tagli e altre sensazioni di disagio durante la minzione;

colore delle urine: è giallo paglierino, senza sangue e pus;

il numero di minzioni non è superiore a 8 al giorno;

la mancanza di notte sale in bagno;

mancanza di urgenza (improvvisa, incontrollata) di urinare;

nessuna incontinenza urinaria.

Fatto # 8: prevenire le malattie della vescica è uno stile di vita sano

Prendersi cura della propria salute è alla base di tutto. Pertanto, è possibile prevenire lo sviluppo di malattie della vescica e molti altri disturbi del corpo, utilizzando misure ben note. Questi includono l'abbandono delle cattive abitudini - fumare, bere alcolici, attività fisica moderata e regolare, unita a una dieta equilibrata, che aiuterà a mantenere il peso normale (le persone obese sono più inclini alle malattie della vescica). Anche le visite tempestive ai medici sono importanti - per gli esami preventivi (ad esempio, è consigliabile visitare un urologo almeno una volta all'anno) o ai primi segni premonitori di deterioramento della salute.

Fatto # 9: l'alimentazione influisce sulla salute della vescica

Un breve elenco di cibo sano e spazzatura, il cui uso influisce sul funzionamento della vescica, si presenta così. Latte acido e cereali integrali, pesce grasso (salmone, halibut, tonno, sgombro e altre razze con un contenuto di grassi di almeno l'8%), bacche (mirtilli rossi, rosa canina, olivello spinoso) e frutta (soprattutto mele, prugne, anguria) nella dieta, se non o altre allergie alimentari sono benvenute. Ma un eccesso di sale, carni affumicate e marinate, piatti speziati e speziati, così come spinaci e acetosa, bevande gassate, agiscono sulle pareti della vescica in modo irritante.

Fatto n. 10: la voglia di urinare è curabile

L'impulso imperativo di urinare è altrimenti chiamato urgente, imperativo, cioè urgente, incontrollato. Tali impulsi possono essere un sintomo di una vescica iperattiva e altri disturbi del sistema urinario. Se sei preoccupato per un problema simile, è consigliabile visitare un urologo per essere esaminato e, se necessario, ricevere cure. Parte della terapia è una nuova generazione di farmaci in grado di eliminare l'urgenza di urinare, nonché esercizi che allenano i muscoli del pavimento pelvico (esercizi di Kegel).

1 Vedi: Elise Fenn, Iris Blandón-Gitlin, Jennifer Coons, Catherine Pineda, Reinalyn Echon. L'effetto spillover inibitorio: il controllo della vescica rende i bugiardi migliori // Coscienza e cognizione. - Dicembre 2015. - Volume 37. - Pagine 112–122.

L'ARTICOLO È UN INNOVATIVO NEL CARATTERE. PER TUTTE LE DOMANDE RELATIVE ALLA TUA SALUTE, CONTATTARE IL TUO MEDICO.