Acido urico nelle urine

Nel corpo umano si verificano continuamente processi metabolici, caratterizzati dalla formazione di composti organici, dalla scissione e dall'escrezione dei prodotti finali. La via principale della loro escrezione dal corpo è la filtrazione glomerulare dei reni, a seguito della quale si forma l'urina (o l'urina). Insieme a questo fluido biologico, le sostanze metaboliche di scarto vengono rimosse dal corpo umano..

È a loro che appartiene l'acido urico, uno dei marcatori più importanti dello stato del metabolismo delle proteine. Una persona sana produce circa 30 grammi di questo prodotto finale del catabolismo dei composti purinici al giorno. Un aumento della sua quantità impedisce la normale escrezione e favorisce la formazione di cristalli di sale di urato. L'acido urico nelle urine è un indicatore dell'attività funzionale dell'intero sistema urinario.

In questo articolo, vogliamo parlare ai nostri lettori dell'influenza di vari fattori sulla presenza di sali di acido urico nelle urine, cosa significa il termine medico "uraturia", quali ricerche devono essere fatte per stabilire le cause del suo aspetto e metodi di trattamento efficaci.

Da dove vengono i cristalli di acido urico nelle urine??

I composti chimici che sono unità costituenti degli acidi ribonucleico e desossiribonucleico sono chiamati purine. Agiscono sul metabolismo energetico, stimolano il cervello e l'attività fisica, immagazzinano e trasmettono informazioni genetiche. I loro processi di circolazione e trasformazione sono strettamente controllati dal cervello: un aumento del contenuto di composti purinici nel corpo porta allo sviluppo di cambiamenti patologici, che in alcune circostanze possono essere irreversibili.

La formazione di acido urico si verifica nel fegato, nell'ultima fase della scomposizione dei composti purinici. Circa 1/3 della sostanza viene escreta dal corpo umano con le feci, i restanti 2/3 - con l'urina. Con l'iperuricemia - una grande quantità di acido urico nel sangue, aumenta anche il suo livello nelle urine.

Una diminuzione dell'acidità delle urine (pH inferiore a 5,0) provoca la precipitazione sotto forma di cristalli di urato, che contribuiscono alla comparsa di calcoli negli organi del sistema urinario (vescica, ureteri e reni). È possibile rilevare tali cambiamenti patologici quando si esegue uno studio clinico generale sull'urina..

Letture normali di acido urico

Nel corpo umano, la quantità di purine dipende dalla sintesi interna e dall'assunzione con il cibo. Il metabolismo di queste sostanze è una catena di reazioni biochimiche che si verificano costantemente in cui prendono parte vari sistemi enzimatici. Per la formazione del prodotto finale dei processi metabolici dei composti purinici, la loro origine non ha importanza: per mantenere il livello ottimale di metaboliti, il corpo compie ogni sforzo per rimuovere l'eccesso.

Contenuto di acido urico:

  • nelle donne - da 1,4 a 3,6 mmol / l;
  • negli uomini - da 2.1 a 4.1;
  • in un bambino - da 0,6 a 2,7.

Una condizione in cui l'acido urico nelle urine è elevato è chiamata uricosuria. Il processo patologico inizia con un aumento della concentrazione di MK (acido urico) nel sangue - i suoi parametri superano 428 μmol / L. Questo fenomeno porta alla formazione di cristalli di urato di sale nei vasi e nei tessuti e allo sviluppo della gotta..

Cause di uricosuria

Il livello di acido urico nel corpo umano dipende da:

  • Dieta.
  • Paolo.
  • Età.
  • Caratteristiche del metabolismo delle proteine.
  • Affiliazione al gruppo sanguigno (è stato notato che il numero di MC è maggiore nei portatori del gruppo III).

Non dovresti mostrare eccessiva preoccupazione per l'uricosuria - molto spesso le ragioni delle fluttuazioni nei suoi indicatori sono naturali. Molto acido urico viene escreto quando:

  • gravidanza;
  • sport intensi (soprattutto con carichi di potenza);
  • uso frequente di bevande alcoliche;
  • digiuno;
  • dipendenze alimentari da verdure acide, frattaglie, carni affumicate;
  • fumare.

La quantità di MC è influenzata dall'uso di corticosteroidi, sostituti dello zucchero, diuretici, farmaci antipertensivi e antibatterici, immunosoppressori, agenti antineoplastici. Le cause patologiche dell'uricosuria sono:

  • disidratazione del corpo dovuta a vomito persistente, febbre (fino a 39 ° C), diarrea prolungata;
  • afflusso di sangue renale alterato a causa di trombosi, aterosclerosi o attorcigliamento dei vasi che riforniscono gli organi del sistema urinario;
  • nefropatia dismetabolica da urato;
  • fallimento renale cronico;
  • malattie infettive e infiammatorie delle vie urinarie;
  • urolitiasi - urolitiasi;
  • attività funzionale insufficiente della ghiandola tiroidea - ipotiroidismo;
  • osteomielite;
  • patologia neoplastica del sistema ematopoietico - leucemia;
  • Epatite virale;
  • cirrosi epatica;
  • emoglobinopatia ereditaria - anemia falciforme;
  • intossicazione da piombo, monossido di carbonio, ammoniaca;
  • diabete;
  • infiammazione purulenta dei tessuti con formazione di una cavità purulenta - un ascesso;
  • uno spostamento dell'equilibrio acido-base del mezzo verso una diminuzione del pH - acidosi;
  • cromosoma della trisomia 21 - sindrome di Down;
  • disturbo ereditario del metabolismo dei composti purinici a seguito di un'anomalia enzimatica (carenza di ipoxantina-guanina-fosforibosil-transferasi) - sindrome di Lesch-Nihan;
  • una malattia genetica caratterizzata da una violazione del metabolismo degli amminoacidi, in cui si formano cristalli di cistina (amminoacido alifatico contenente zolfo) nei reni e nel flusso sanguigno - cistinosi nefropatica;
  • neoplasie maligne;
  • un disturbo alimentare caratterizzato da una significativa perdita di peso - anoressia.

Sintomi

Le prime fasi dell'uricosuria procedono senza manifestazioni pronunciate. Molto spesso, un aumento della concentrazione di acido urico viene rilevato durante gli esami preventivi di routine o uno studio di laboratorio sull'urina per un altro motivo. Segni di alterato metabolismo delle purine compaiono quando una grande quantità di MC viene trattenuta per lungo tempo..

L'eccessivo accumulo di acido urico è "accompagnato" dai seguenti sintomi: debolezza generale, febbre di basso grado, dolore alle articolazioni e alla testa, ipertensione arteriosa, secchezza delle fauci, sonnolenza, colica renale, crampi nel basso addome, frequente bisogno di svuotare la vescica, secrezione di piccole la quantità di urina.

Perché l'escrezione dei prodotti del metabolismo delle purine è ridotta??

Quanto segue porta ad una diminuzione dell'escrezione di acido urico dal corpo umano:

  • alcolismo cronico;
  • fermentopatia ereditaria (difetto della xantina ossidasi), che provoca una violazione del catabolismo delle basi puriniche all'acido urico - xantiuria;
  • sintesi eccessiva di ormoni tiroidei - tireotossicosi;
  • glomerulonefrite;
  • uso incontrollato di salicilati;
  • prendendo chinino, atropina, pirazinamide, ioduro di potassio, allopurinolo, atropina;
  • Esame con mezzo di contrasto a raggi X utilizzando sostanze contenenti iodio;
  • dieta a basso contenuto di purine.

Metodi diagnostici

La determinazione dell'acido urico viene eseguita esaminando l'urina raccolta durante il giorno. Alla vigilia dell'esame di laboratorio, il paziente deve limitare l'assunzione di proteine ​​e cibi grassi, ridurre l'attività fisica e lo stress psico-emotivo e assumere una quantità sufficiente di liquido. È importante astenersi dal bere bevande dolci gassate e alcoliche, escludere l'uso di acido acetilsalicilico, diuretici, uroantisettici e corticosteroidi.

Lo studio non è raccomandato per le donne durante il sanguinamento mestruale. L'algoritmo per la raccolta di un campione di materiale biologico consiste nelle seguenti azioni del paziente:

  1. Alle 6.00 per urinare in bagno.
  2. Impegnare il bagno genitale esterno.
  3. Tutti i successivi svuotamenti della vescica devono essere effettuati in un contenitore acquistato o in un grande contenitore pulito (conservare il biomateriale in un luogo fresco).
  4. La mattina dopo, fai la tua ultima minzione..
  5. Mescolare l'urina raccolta, misurare e registrare la sua quantità, prelevare circa 100 ml in una provetta e consegnare al centro del laboratorio.

Lo studio della composizione del sedimento urinario al microscopio durante un esame clinico generale rivelerà la presenza di cristalli di acido urico: questa analisi delle urine viene eseguita dalla porzione mattutina. Per raccogliere correttamente un campione di biomateriale, il paziente deve lavarsi accuratamente, rilasciare la prima porzione di urina nella toilette e la porzione centrale in un contenitore pulito. Per ottenere un risultato affidabile, il fluido biologico deve essere consegnato al laboratorio entro due ore..

Normalmente, i cristalli di sale non vengono rilevati o sono presenti in quantità insignificanti, che sono indicate con "+" o "++". Se è stata rilevata uraturia, i medici raccomandano al paziente di regolare la dieta e ripetere l'analisi - è possibile che questa condizione sia stata causata dal consumo di una grande quantità di cibo ricco di purine.

Trattamento e misure preventive

Per eliminare l'eccesso di acido urico, dovresti consultare un medico da un urologo o nefrologo qualificato. Il metodo principale è la nomina di una dieta con una predominanza di frutta e verdura, cereali, latticini a basso contenuto di grassi. Devi consumare 2500 kcal al giorno, ma dovrai escludere dal menu:

  • frattaglie;
  • brodi di carne;
  • carne grassa;
  • pesce in scatola;
  • carni affumicate;
  • salsicce;
  • bevande gassate dolci;
  • alcol;
  • funghi;
  • legumi;
  • cioccolato;
  • tè e caffè forti;
  • Acetosa.

I biologi moderni hanno dimostrato la connessione tra uricosuria e sindrome metabolica, chiamata "quartetto mortale", manifestata da ipertensione arteriosa, obesità, diabete mellito e aumento dei livelli di colesterolo nel sangue. Ecco perché un paziente con un eccesso di acido urico deve cambiare il suo stile di vita: perdere peso, controllare i parametri della pressione sanguigna, ridurre la quantità di colesterolo e glucosio nel sangue..

In presenza di processi patologici che sono la causa dell'uricosuria, il medico prescrive un trattamento farmacologico. Va notato l'alta efficienza:

  • Blemaren o Soluran, che aumentano il pH delle urine e dissolvono i cristalli di urato;
  • Benzobromarone: aumenta l'escrezione di acido urico e riduce la sua concentrazione nel sangue;
  • Allopurinolo: scompone i depositi di acido urico nei tessuti e previene l'iperuricemia;
  • Urolesana o Kanefrona: migliora il deflusso di urina;
  • Panangina o Asparkama: dissolvono i depositi di urato e contengono potassio;
  • diuretici a base di erbe - Fitonefrol, Brusniver, Fitomak, infusi di erva lanosa (erbe semi-pala).

Se vengono rilevati calcoli di urato nei reni del paziente, vengono frantumati utilizzando la litotripsia da contatto o altre tecniche minimamente invasive (ultrasuoni, laser o onde radio). In presenza di pietre di grandi dimensioni, è necessario un intervento chirurgico. Alla fine delle informazioni di cui sopra, vorrei aggiungere che indipendentemente dai motivi dell'eccessiva escrezione di acido urico dal corpo, non è possibile diagnosticare e provare a curare la malattia in modo indipendente! Dovresti affidare la tua salute alle mani esperte di uno specialista qualificato!

Norme di acido urico nelle urine: cause di insorgenza e misure preventive

La presenza di acido urico nelle urine è normale. Questo indica il corretto funzionamento del corpo. Ma questo acido non dovrebbe essere molto. Al giorno si produce normalmente da 12 a 30 grammi.

Se il livello è costantemente elevato, ciò porta alla formazione di cristalli di sali di acido urico (urati). Danneggiano il corpo.

Perché sta succedendo, i medici devono capire. Le misure tempestive adottate impediranno lo sviluppo della patologia.

Cos'è l'acido urico

Una cellula che ha servito la sua vita forma l'acido urico, un prodotto della scissione dei composti purinici. Le purine sono un costituente delle proteine, sulla base delle quali vengono costruiti DNA e RNA.

La trasformazione e il decadimento delle purine avviene costantemente nel nostro corpo. L'acido viene sintetizzato nel fegato ed escreto dai reni.

Con patologie renali o errori nutrizionali, si verifica l'acidificazione delle urine. Grandi quantità di sali di sodio e di potassio si formano nel fluido urinario e nel sangue. Causano disturbi nel lavoro di vari organi e sistemi, questo porta a patologie.

Il tasso di acido urico nelle urine

L'Organizzazione mondiale della sanità ha stimato che quasi un terzo della popolazione mondiale contiene acido urico in eccesso nelle urine. La norma del contenuto di acido urico, che non porta a problemi di salute:

150-350 micron / l - indicatore nelle donne,
210-420 micron / l - negli uomini,
120-320 micron / l - nei bambini.

Ma ci sono cause naturali per il cambiamento dei livelli di acido. Con l'età, diventa di più. Il suo contenuto aumenta anche al mattino in tutte le persone sane. Anche le attività sportive intense portano a prestazioni più elevate.

Se l'urina è troppo acida, gli urati si cristallizzano gradualmente in essa. Questi cristalli di sale iniziano ad apparire e si depositano nei vasi sanguigni a livelli sanguigni superiori a 388 μm / l..

Una maggiore concentrazione di urato nelle urine è una patologia. Si chiama uraturia. Successivamente i cristalli di sale formano delle pietre.

L'uraturia è la fase iniziale dei calcoli renali.

Ragioni per la comparsa di sali di acido urico nelle urine

Le ragioni dell'aumento del livello di sali di acido urico nelle urine sono molto spesso fattori come:

  • imprecisioni nella nutrizione quando il cibo contiene un eccesso di proteine,
  • squilibrio idrico, come vomito, diarrea,
  • abuso di alcol, fumo,
  • digiuno prolungato,
  • attività fisica eccessiva,
  • uso a lungo termine di diuretici che rimuovono i liquidi dal corpo,
  • l'uso di sostituti dello zucchero (xilitolo, sorbitolo),
  • trattamento con immunosoppressori, antibiotici, acido acetilsalicilico,
  • avvelenamento da piombo, ammoniaca,
  • tossicosi nelle donne in gravidanza.

La tossicosi nelle donne incinte può essere molto difficile, con vomito e diarrea. Questo alla fine porta a una perdita di liquidi nel corpo. E una violazione del bilancio idrico - all'acidificazione delle urine e ai disturbi metabolici. L'uraturia in una donna incinta può anche essere causata da infezioni. La presenza di microflora patogena può essere confermata da ricerche di laboratorio.

Ci sono molte malattie che portano alla patologia:

  • malattia metabolica,
  • sindrome da immunodeficienza,
  • varie malattie renali,
  • anemia,
  • cirrosi,
  • anoressia,
  • malattie oncologiche,
  • diabete mellito, ipotiroidismo,
  • in quasi il 50% dei casi, l'uraturia viene diagnosticata nelle persone che soffrono di urolitiasi.

Uno stile di vita sedentario, così come la mancanza di vitamina B nel corpo, possono anche provocare patologie..

Va notato che la malattia, purtroppo, non risparmia nemmeno i pazienti più piccoli. Una dieta impropria o il digiuno sono considerati una delle cause più comuni della formazione di cristalli di acido urico nei bambini. Ma potrebbero esserci ragioni più serie: neoplasie maligne, malattie renali.

È anche possibile una caratteristica innata: un'eccessiva produzione di purine. A proposito, un bambino del genere si sviluppa più velocemente dei suoi coetanei. Questo è l'unico vantaggio. Ma dorme male, è iperattivo e necessita costantemente di attenzioni e affetto..

Fatto interessante: si ritiene che un eccesso di purine nel corpo sia caratteristico delle persone energiche e intelligenti. E l'aumento del contenuto di purine porta alla formazione eccessiva di sale dell'acido urico. Molti geni hanno sofferto di gotta. Questa è una delle malattie che si sviluppano a causa dell'alto contenuto di acido urico..

Sintomi e segni

Nelle prime fasi dell'uricosuria, una persona non avverte l'aumento del contenuto di acido urico nelle urine. Questo può essere determinato solo superando i test. I primi segni di malessere compaiono dopo un lungo periodo di tempo con un persistente eccesso della norma dell'acido urico nelle urine.

Compaiono i seguenti sintomi:

  • minzione frequente e l'urina viene escreta in piccole porzioni,
  • il colore delle urine può diventare rossastro a causa del sangue nelle urine,
  • crampi e dolore durante la minzione,
  • aumento della pressione sanguigna senza motivo apparente,
  • dolore alle articolazioni senza una ragione apparente,
  • sensazione di secchezza delle fauci e nausea,
  • tagli nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena, nella zona dei reni.

I sintomi del superamento della norma del contenuto di acido urico nelle urine del bambino possono essere febbre alta, diarrea e vomito, rifiuto di mangiare, malumore, richiesta di attenzione.

Ma questo non significa ancora patologia. Il sistema urinario dei bambini non si è ancora formato, per questo motivo si verificano guasti. Ma una dieta scorretta con un alto contenuto di proteine ​​può aggravare i processi negativi e portare a patologie..

I cambiamenti nel comportamento del bambino dovrebbero allertare i genitori. Probabilmente vale la pena passare attraverso tutti i test, fare test per prevenire lo sviluppo di malattie e gravi conseguenze..

Diagnosi di uraturia

L'uraturia è determinata con metodi di diagnostica di laboratorio e strumentale. È possibile determinare il livello di acidità esaminando la raccolta giornaliera di urina. Viene raccolto in un contenitore speciale (acquistato in farmacia) entro 24 ore. La prima urina del mattino non ha bisogno di essere raccolta in un contenitore.

È necessario eseguire un test delle urine per l'acido urico immediatamente dopo la fine della giornata e conservarlo in un luogo buio e fresco durante il periodo di raccolta. È necessario inviare 150 grammi di urina per l'analisi, versare il resto.

Durante la raccolta delle urine, puoi mangiare il tuo solito cibo e bere molti liquidi. Non sono ammesse solo bevande alcoliche. Inoltre, non puoi mangiare cibi che macchiano l'urina: carote, barbabietole, alcune bacche. Dovrai rinunciare a cibi grassi e piccanti.

Studi di laboratorio valuteranno l'acidità delle urine, la concentrazione di sali di acido urico, potassio, calcio e magnesio nell'analisi delle urine.

Con questa malattia, il sedimento urinario ha una tinta rosso-marrone. I cristalli di acido urico nell'urina danneggiano il tratto urinario, motivo per cui appare il sangue. La diagnostica viene eseguita anche per determinare quali sali sono contenuti nelle urine..

Oltre all'analisi delle urine, sono necessari studi strumentali. Mostreranno quale patologia ha causato l'eccesso di acido urico e aiuteranno a determinare lo stadio della malattia. Per identificare la sabbia di urato, i pazienti vengono inviati per gli ultrasuoni. Con l'aiuto degli ultrasuoni, viene determinata la condizione delle strutture renali.

Se si sospetta un danno renale, può essere prescritta l'urografia, i raggi X. Questi studi rivelano la presenza di urolitiasi. Durante l'urografia, i medici iniettano una sostanza speciale nel rene per ottenere un'immagine dei reni e delle vie urinarie su una radiografia.

Anche piccoli frammenti di sali possono essere visti nei reni. Questo studio non è piacevole, ma consente di fare una diagnosi accurata, anche se i calcoli hanno appena iniziato a formarsi..

Gli esami a raggi X mostreranno un'immagine delle condizioni dei reni, la presenza di pietre, la loro forma, dimensione e posizione.

Trattamento

Se viene confermato un eccesso di acido urico nelle urine o la presenza di sale cristallizzato, è necessario determinarne i motivi. Il successo del trattamento dipende dalla diagnosi corretta. Dopo aver eliminato la causa principale, si può sperare in un completo recupero..

Quando gli studi hanno confermato l'assenza di calcoli renali, viene utilizzato un trattamento conservativo sotto forma di farmaci e dieta. Il medico può prescrivere i seguenti farmaci:

  • preparati ad azione nefrolitica o simili in effetti all'erba - menta piperita, poligono. Hanno la capacità di abbattere piccole pietre, neutralizzare l'acido,
  • inibitori della xantina ossidasi. Questi fondi interrompono la formazione di acido nelle urine e tutti gli indicatori sono normalizzati. Questi farmaci rimuovono anche i sali formati,
  • potassio e magnesio. Queste sostanze riducono l'acidità delle urine, rimuovono i depositi di fosfato. Può essere utilizzato anche per i bambini,
  • preparati contenenti erbe medicinali e oli essenziali. Le pietre non si dissolvono, ma normalizzano il deflusso dell'urina,
  • diuretici a base di erbe. Non hanno effetti collaterali, ma eliminano l'urina e con essa l'acido urico..

Viene prescritta una dieta terapeutica. Il digiuno è proibito con lei. Questo metodo per perdere chili in più, al contrario, provoca lo sviluppo di uraturia. In nessun caso dovresti morire di fame, ma devi ridurlo al minimo o escluderlo completamente dalla tua dieta quotidiana:

  • piatti piccanti, carni affumicate,
  • alcol,
  • conserve, soprattutto pesce, anche fritto,
  • spinaci, pomodori e legumi, acetosa, rabarbaro e verdure precoci,
  • soda, succhi di frutta e alimenti contenenti dolcificanti,
  • cioccolato, bevande contenenti caffeina,
  • alcuni prodotti a base di acido lattico.

Dovremo rinunciare alla carne grassa, sostituendola con carne magra. In assenza di controindicazioni, è necessario consumare più liquidi - almeno due litri al giorno.

A volte basta una dieta per dimenticare la malattia e normalizzare la concentrazione di acido urico. Attività fisica moderata: camminare, nuotare contribuirà a migliorare l'effetto della dieta. Ma se la dieta non è sufficiente, dovrai ricorrere ai farmaci.

Trovare calcoli renali suggerisce un approccio diverso al trattamento. Dovremo schiacciare le pietre con gli ultrasuoni. E se la pietra è troppo grande, viene eseguita la chirurgia.

Finalmente

Dovresti seguire una dieta equilibrata per evitare che i livelli di acido urico urinario aumentino. È impossibile che il cibo proteico predomini nella dieta. I cibi vegetali deliziosi e sani dovrebbero essere almeno del 60-70 percento. E se hai una malattia, dovrai aumentare l'uso di alimenti vegetali.

Dovresti sottoporsi a un esame preventivo annuale presso la clinica del tuo luogo di residenza. Ciò ti consentirà di identificare tempestivamente la forma latente della malattia..

Le misure adottate nella fase iniziale dello sviluppo della patologia possono eliminare completamente le conseguenze negative. Alle prime manifestazioni di malessere, è necessario contattare il proprio medico e fare il test.

Acido urico nelle urine

L'acido urico nelle urine e i prodotti della sua scissione sono di grande valore informativo in termini di stato del sistema urinario e del metabolismo in generale. Questo acido si forma come il prodotto finale della degradazione delle purine, che fanno parte della struttura di quasi tutte le cellule del corpo. Cioè, la biomassa obsoleta viene scomposta, convertita in acido urico ed escreta nelle urine dal corpo. Una persona sana può produrre circa 12-30 g di acido urico al giorno, il che è abbastanza normale, ma un forte aumento di questa quantità impedisce la sua normale escrezione e la formazione di sale di acido urico sotto forma di cristalli, che successivamente si trasforma in un problema.

I cristalli di sali di sodio e di potassio, formati dall'acido urico e precipitati nelle urine, sono chiamati urati e lo stato che hanno provocato è l'uratorio. Se tali formazioni si trovano nell'analisi delle urine, vale la pena condurre uno studio qualificato sulle urine e rivedere la composizione della razione alimentare, poiché la comparsa di tali sali nelle urine è spesso dovuta a una dieta scorretta. Ciò è particolarmente importante per i bambini e le donne che trasportano un bambino..

Ragioni per la comparsa di sali di acido urico nelle urine

La comparsa di sali di acido urico nelle urine può essere facilitata sia dalla malnutrizione che da vari disturbi fisiologici causati da malattie. Dettagli dei motivi di seguito.

Nutrizione

Una nutrizione impropria alla fine si traduce in disturbi metabolici, che portano a sedimenti indesiderati di enzimi non digeriti nelle urine. Alimenti che, se abusati, possono portare a urina:

  • Alimenti a base di proteine ​​grasse di origine animale;
  • Pomodori;
  • Spinaci;
  • Cibo in scatola, soprattutto pesce;
  • Fagioli;
  • Funghi affumicati;
  • Alcol.

Inoltre, l'uso di un gran numero di piatti fortemente speziati, tè forte e anche prodotti saturi di salicilati porta agli stessi risultati. L'uso sistematico di questi prodotti insieme alla mancanza di desiderio di diversificare la dieta ha un effetto particolarmente forte. Diete e digiuno eccessivi possono anche portare a uraturia..

Circolazione renale

La violazione della circolazione sanguigna nelle arterie dei reni, il loro prolasso o idronefrosi, nonché aterosclerosi, coaguli di sangue, esposizione prolungata alle alte temperature possono causare questa patologia.

Violazione dello scambio idrico nel corpo

Vomito, diarrea, attività fisica elevata portano a una forte perdita di umidità nel corpo e, in assenza del suo rapido rifornimento, portano a una forte concentrazione di urina e alla presenza di urati in essa. L'aumento prolungato della temperatura corporea può causare lo stesso effetto..

Medicinali

Alcuni farmaci assunti durante il trattamento, come analgesici, anestetici, antipiretici e antibiotici.

Malattie

Ci sono parecchi casi in cui l'uraturia appare come effetto concomitante nelle malattie della gotta, con alcune leucemie e il loro trattamento, nonché a causa di processi infiammatori del sistema genito-urinario del paziente.

Quale processo causa la comparsa di sali di acido urico - urati?

L'acido urico è un prodotto della degradazione delle purine, che sono abbastanza abbondanti nel corpo. Queste sostanze sono presenti nel DNA del corpo, il che significa che sono presenti in quasi tutte le sue cellule. Oltre alla purina formata nel corpo, può provenire dall'esterno - con cibo e alcuni farmaci. Il processo di formazione dell'acido urico è assolutamente normale, poiché è causato dallo scambio di composti purinici, ma un aumento della sua concentrazione porta al fatto che inizia ad essere escreto dal corpo dai reni sotto forma di cristalli. L'acido urico praticamente non si dissolve in acqua, quindi, nelle urine, si deposita nella sua massa sotto forma di cristalli. La rilevazione di tali cristalli nell'analisi delle urine è descritta dal concetto di uraturia.

Il processo di filtrazione renale è piuttosto complicato, quindi la risposta inequivocabile alla domanda: perché tale precipitazione cade non è del tutto ovvia, ma si ritiene che le ragioni principali che causano questo fenomeno siano le seguenti:

  • Infiammazione infettiva degli ureteri;
  • Inibizione della sintesi dell'ammoniaca nei reni e, di conseguenza, una reazione acida delle urine;
  • Squilibrio acqua-sale;
  • Violazione della composizione del sangue;
  • Deregolamentazione della formazione degli enzimi.

Sali di acido urico: quanto dovrebbe essere?

Fosfati e ossalati - sali di acido urico, non dovrebbero essere nelle urine con sistemi di funzionamento assolutamente normali del corpo. Nonostante ciò, se viene rilevato un eccesso una tantum nell'analisi generale delle urine, questo è considerato accettabile. Il superamento di tre o quattro vantaggi dovrebbe avvisarti. In questo caso, vale la pena rivedere la razione alimentare nella direzione di una dieta sana e, dopo un po ', rianalizzare e, nel caso in cui ciò non aiuti, sottoporsi a un esame per la rilevazione di urolitiasi o gotta.

Urati in un bambino

Ci sono parecchi casi di sali di urato che compaiono nelle urine di un bambino e, di regola, questo non significa gravi problemi di salute. Un sistema urinario non formato in combinazione con una dieta scorretta, soprattutto se la maggior parte è costituita da carne e pesce, può reagire con la precipitazione dei sali di acido urico.

Di seguito è riportato un elenco di fattori, la cui presenza prima del campionamento per l'analisi può influenzare i suoi risultati nella direzione di rilevare l'urato in esso:

  • Calore;
  • Diarrea o vomito;
  • L'uso di antipiretici o antibiotici;
  • Mangiare molta carne o pesce, formaggio e brodi, pomodori o tè nero forte;
  • Eccessiva passione per i dolci, soprattutto per il cioccolato;
  • Eccessivo surriscaldamento, come in spiaggia;
  • Rifiuto di mangiare.

Se si è verificato uno o più dei suddetti fattori, vale la pena iniziare regolando la dieta e lo stile di vita. Se ciò non aiuta, è necessario eseguire l'ecografia e la tomografia dei reni e l'analisi delle urine. Se si riscontra un numero aumentato (più di 5) di leucociti, epitelio, eritrociti e cilindri, a condizione che non ci siano urati, si può parlare di infiammazione infettiva del sistema urinario. In questo caso, è meglio consultare un nefrologo per un consiglio..

Un gran numero di urati nell'analisi può indicare uno squilibrio della microflora, la presenza di vermi intestinali o calcoli renali. Tali sintomi hanno un'ereditarietà pronunciata, quindi sono particolarmente pericolosi per i bambini i cui genitori hanno diabete, obesità, gotta, disfunzioni vascolari, nonché malattie della colonna vertebrale e delle articolazioni. Questi casi richiedono una diagnosi particolarmente attenta e un monitoraggio costante da parte di uno specialista..

Urite nelle urine delle donne incinte

Lo stato di gravidanza porta a una ristrutturazione di tutti i sistemi corporei e le normali norme possono essere modificate. A questo proposito, gli urati vengono spesso rilevati nelle donne in gravidanza che trasportano un bambino. Nelle fasi iniziali, la tossicosi e la successiva disidratazione dovuta al vomito possono essere la causa. È relativamente sicuro, a condizione che la concentrazione di urato sia bassa. Se il loro numero aumenta in modo significativo, è possibile diagnosticare i seguenti motivi:

  • Disidratazione dovuta a insufficiente assunzione di liquidi. Un bambino in crescita consuma una quantità significativa di umidità, quindi questo non dovrebbe essere ignorato. Durante la gravidanza, una donna dovrebbe bere per due;
  • Non seguire una dieta equilibrata e sana.
  • Violazione del deflusso di urina e infiammazione infettiva degli organi genito-urinari causati da questo fenomeno.

È possibile parlare di un'infezione se i risultati dell'analisi delle urine mostrano più di 10 leucociti, la presenza di proteine, eritrociti e calchi, nonché qualsiasi tipo di epitelio ad eccezione di quelli piatti. Questo stato di cose indica la necessità di una consultazione urgente con un medico..

Se una donna incinta ha la tossicosi, che causa la comparsa di urati, procede molto difficile e per lungo tempo, si consiglia un ciclo di trattamento in ospedale. Prendendo una tale decisione, faciliterai il destino di te stesso, dei tuoi reni e quindi fornirai al feto condizioni più confortevoli per lo sviluppo..

Sintomi di uraturia

È abbastanza difficile diagnosticare l'uraturia nelle prime fasi dello sviluppo senza analisi di laboratorio. Non si manifesta in alcun modo, ma fino alla formazione di calcoli renali o all'insorgenza di infiammazioni di natura infettiva. Questo sviluppo di eventi è facilitato da:

  • Aumento della produzione di acido urico;
  • Diminuzione del tasso di minzione;
  • Dieta malsana: incline ai cibi grassi e mancanza di varietà
  • Attività fisica insufficiente - uno stile di vita sedentario;
  • Abuso di anestetici;
  • Mancanza di vitamine del gruppo B;

Sintomi di un grave problema del sistema urinario:

  • Un aumento irragionevole della pressione sanguigna;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Rimozione di urina con sangue;
  • Forte dolore all'addome e alla parte bassa della schiena, che si irradia all'inguine e alla gamba;
  • Apatia, debolezza cronica, nausea e vomito.

Nei bambini piccoli, questa condizione è chiamata diatesi dell'acido urico. I suoi sintomi:

  • Iperattività;
  • Disturbi del sonno;
  • Il bambino è molto piagnucoloso e chiede affetto;

Nonostante questi sintomi, un bambino simile si sviluppa prima dei suoi coetanei sani, a un ritmo. La manifestazione di tali sintomi dovrebbe allertare i genitori e costringerli a condurre un esame completo, inclusa l'analisi delle urine, altrimenti lo sviluppo della patologia può portare a conseguenze disastrose, vale a dire:

  • L'acido urico sotto forma di cristalli si depositerà nelle borse delle articolazioni e sotto la pelle;
  • Possono verificarsi convulsioni asmatiche di cause sconosciute, a prima vista. I test allergenici mostreranno risultati negativi;
  • Spesso compaiono problemi alle feci: stitichezza;
  • Vomito mattutino con normale pressione intracranica;
  • Si verifica un eczema pruriginoso e non c'è traccia della loro connessione con l'assunzione di farmaci, cibo o qualsiasi altra cosa..

Trattamento

Insieme al trattamento principale - dieta, vengono utilizzati anche farmaci. Questi metodi sono efficaci a condizione che i sali presenti nelle urine non si siano ancora convertiti in calcoli: i raggi X, l'urografia e gli ultrasuoni non li rilevano.

Blemaren

Medicina sotto forma di compresse, i cui principi attivi sono acido citrico, bicarbonato e citrato. Sono realizzati secondo il principio frizzante: vengono sciolti in acqua prima di essere presi. Questi farmaci hanno un effetto alcalino, che facilita notevolmente la dissoluzione dell'acido urico e quindi è più facilmente escreto nelle urine. L'uso efficace di questo farmaco è possibile quando vengono rilevati ossalati e urati, ma se si osservano calcoli fosfatici, tale trattamento non può essere utilizzato.

Allopurinolo

L'effetto del farmaco è quello di influenzare l'enzima che decompone l'acido urico nella direzione della sua riduzione. Inoltre, questo farmaco ha la capacità di decomporre i depositi di urato nei tessuti e nei reni.

Asparkam

La sua base è potassio e magnesio. Lo strumento rimuove attivamente i sali di acido urico e gli ossalati dal corpo. Controindicato in presenza di depositi fosfatici. Il trattamento con un tale rimedio, soggetto a dosaggio, è applicabile anche ai neonati.

Kanefron, Urolesan, Fitolysin

I farmaci contribuiscono all'escrezione dei sali normalizzando il processo di deflusso delle urine. Ma non dovresti usarli per dissolvere le pietre: non hanno tali capacità..

Diuretici a base di erbe

Buoni risultati sono mostrati dall'assunzione regolare di tintura a base di erbe - mezza zampa. I suoi componenti naturali hanno buone proprietà diuretiche e allo stesso tempo non danno assolutamente effetti collaterali..

Nel caso in cui la malattia sia passata a uno stadio più grave - urolitiasi, i metodi di cui sopra potrebbero non essere abbastanza efficaci, pertanto sono integrati con procedure per l'azione meccanica sulle pietre. Viene utilizzata la frantumazione della pietra ad ultrasuoni o laser e, in caso di complicazioni sotto forma di pietra corallina e sviluppo di pielonefrite, anche la chirurgia è possibile rimuovere la pietra con un metodo chirurgico.

Infine, vi ricordiamo che la comparsa dei sali di acido urico nelle urine è spesso causata da una dieta unilaterale con una predominanza di carne grassa e una quantità insufficiente di frutta e verdura. Alle prime campane, la dieta dovrebbe essere normalizzata, altrimenti tutto ciò può portare all'insorgenza e allo sviluppo di gotta e urolitiasi. Soprattutto è necessario monitorare attentamente la salute del bambino e della donna incinta..

Cause di acido urico urinario elevato negli adulti e nei bambini

L'urina umana contiene circa 200 diverse sostanze formate a seguito di processi metabolici e una di queste è l'acido urico. Dalla sua presenza nel sedimento e dai parametri quantitativi, che sono determinati a seguito di studi di laboratorio, giudicano lo stato e il funzionamento di tutti gli organi e sistemi del corpo.

Cos'è l'acido urico

Insieme al cibo, varie sostanze entrano nel corpo. Le cellule del corpo umano e le cellule delle sostanze fornite con il cibo contengono speciali composti proteici - purine, durante la scomposizione di cui si forma la sostanza finale - l'urea. È sintetizzato dal fegato ed escreto dal corpo dai reni e dal sistema escretore (75%), nonché in parte (25%) dall'intestino. Dalla quantità di formazione di questa sostanza durante il giorno, giudicano il corretto funzionamento dei reni e di tutti i processi metabolici.

Di grande importanza nella diagnosi delle malattie urologiche è la determinazione della quantità di questi cristalli e del loro contenuto entro il range normale..

Valori normali per adulti e bambini

Il valore consentito in una persona sana è contrassegnato da uno o due segni più (+) ed è di circa 30 mmol / L. Per uomini e donne, questi valori differiscono, come nell'infanzia..

Tabella delle norme per il contenuto di cristalli di acido urico nelle urine, a seconda dell'età e del sesso:

Indicatore di etàContenuto normale (mmol / l)
uomini210-420
donne150-350
bambini sotto i 12 mesi0.35-2
da 1 anno a 4 anninon più di 2,5
dai 4 agli 8 anni0.6-3
da 8 a 14 anni1.2-6
dai 14 ai 18 anni1.48-4.43

La presenza aumentata o diminuita di questa sostanza nel materiale di prova indica lo sviluppo di processi patologici nel corpo..

Ragioni per aumentare la concentrazione

Le differenze dai normali indicatori della presenza di acido urico nel sedimento urinario sono possibili in persone di età diverse. I medici raccomandano di riesaminare sempre dopo aver aggiustato la dieta per assicurarsi che la causa dei cambiamenti sia correttamente identificata, poiché molto spesso un aumento dell'indicatore è dovuto a una dieta scorretta.

I sali di acido urico sono chiamati urati. Quando c'è un eccesso della norma nelle urine, il contenuto di tali sostanze è chiamato uraturia.

Sia negli uomini e nelle donne adulti, sia nei bambini di età diverse, è possibile un aumento della quantità di tali cristalli nel sedimento urinario a causa della presenza dei seguenti fattori:

  • mangiare cibi contenenti una grande quantità di composti proteici: carni grasse, funghi, pomodori, legumi, formaggio salato, cibi in scatola e affumicati. In questo caso, si forma un eccesso di acido urico, il metabolismo è disturbato;
  • varie malattie renali, a causa della disfunzione di cui c'è un aumento della quantità di questi cristalli nelle urine;
  • l'uso di vari farmaci: contenenti ormoni, antipiretici, antinfiammatori o antidolorifici, oltre a regolare la pressione sanguigna;
  • temperatura elevata e allo stesso tempo scarso regime alimentare;
  • disidratazione da vomito o diarrea. Il livello di liquido nel corpo diminuisce e l'urina diventa più concentrata, il che porta all'intossicazione. Questa è una ragione molto seria soprattutto per i bambini piccoli;
  • malattie come: gotta, diabete mellito, infezione da HIV, alcuni tipi di leucemia.

Uraturia nelle donne in gravidanza

Durante il trasporto di un bambino, una donna espelle nelle urine una quantità minore di varie sostanze rispetto alla posizione normale. Ciò è dovuto al fatto che il corpo della futura mamma fornisce parte dei nutrienti all'embrione. Ma ci sono casi di aumento della quantità di urati a causa del periodo di tossicosi. Ciò è dovuto al vomito frequente in una donna incinta, che porta alla disidratazione e alla concentrazione di sali nelle urine. Ogni assunzione di liquidi, a sua volta, provoca un riflesso del vomito, che impedisce il ripristino dell'equilibrio idrico. Inoltre, la causa potrebbe essere processi infiammatori nei reni, a causa della presenza di batteri nel sistema urinario..

Tassi elevati nei bambini

Tali cambiamenti patologici si manifestano più spesso nei bambini in età prescolare. Il motivo principale è la dieta sbagliata di una madre che allatta. I reni dei bambini non possono funzionare completamente a causa dei processi di formazione e non possono far fronte a una grande quantità di purine.

L'ereditarietà non è esclusa. I bambini piccoli soffrono di gotta, diabete mellito, che a sua volta causa anche un aumento del contenuto di urato nelle urine..

Ma oltre all'aumento del contenuto di urati, c'è anche un tasso ridotto..

Ragioni per il contenuto abbassato

Una diminuzione del contenuto di questa sostanza nelle urine si manifesta in uomini e donne di tutte le età..

I fattori in cui si riduce il livello di urato sono i seguenti:

  • mancanza di cibi proteici, così come carenza di acido folico;
  • processi attivi di atrofia muscolare;
  • malattia del sistema endocrino - iperparatiroidismo;
  • malattie della tiroide, in cui gli ormoni sono scarsamente prodotti - ipotiroidismo;
  • alcolismo;
  • avvelenamento con sostanze contenenti piombo;
  • uso di medicinali contenenti iodio.

Con qualsiasi cambiamento nel contenuto quantitativo degli urati, una persona può sentirsi bene per molto tempo. È possibile rilevare cambiamenti patologici solo grazie a misure diagnostiche, che aiuteranno a prevenire il verificarsi di processi patologici nel tempo.

Metodi diagnostici

Il modo principale per diagnosticare la quantità di urato è un'analisi delle urine generale. Per la ricerca, l'urina viene raccolta durante il giorno. Conservalo in un luogo fresco e buio, osservando le regole dell'igiene personale durante la raccolta.

Prima di iniziare la raccolta del materiale, si consiglia di ridurre il consumo di alimenti contenenti una maggiore quantità di proteine, cioccolato, caffè, per escludere l'alcol.

Se il giorno prima hai dovuto usare farmaci o c'è stato un aumento della temperatura corporea, dovresti assolutamente informare il tuo medico di questo..

Se l'analisi ha mostrato un contenuto aumentato o diminuito di acido urico, è importante seguire le raccomandazioni del medico curante.

Come riprendersi

Il metodo principale per normalizzare il risultato della ricerca sarà, ovviamente, la dieta. Di conseguenza: con un aumento degli urati, l'assunzione di cibi proteici dovrebbe essere ridotta e con un indicatore sottovalutato, il contenuto proteico dovrebbe essere aumentato. Molto spesso, gli indicatori tornano alla normalità solo grazie a una corretta alimentazione..

Ma oltre alla dieta, gli esperti prescrivono alcuni farmaci:

  • per mantenere l'acidità entro limiti normali e sciogliere i sali: blemmarina, solurano;
  • per accelerare l'eliminazione dei cristalli: benzobromarone, uriconorm, asparkam;
  • diuretici: kanefron, urolesano, fitolisina.

Quindi, l'urea si forma in ogni persona ogni giorno. Questo è un processo fisiologico naturale. Per diagnosticare e prevenire varie malattie, dovresti visitare il tuo medico di famiglia almeno una volta all'anno e fare un esame delle urine. Questo aiuterà a prevenire malattie renali, gotta e altre malattie..

Cause e sintomi di accompagnamento dell'uricosuria

Lo studio delle urine consente di determinare non solo le malattie del sistema escretore, ma anche i disturbi dei processi metabolici (metabolici). Uno degli indicatori biochimici più importanti è il livello di acido urico. Per ottenere un risultato affidabile, è necessario seguire le regole di preparazione, dopodiché, entro i tempi specificati, consegnare il materiale al laboratorio.

Cos'è l'acido urico

L'acido urico è il risultato finale delle trasformazioni biochimiche dei composti purinici che fanno parte delle nucleoproteine. Sono la base di qualsiasi materiale genetico delle cellule (DNA, RNA), che vengono distrutti in condizioni normali..

L'acido urico in eccesso viene escreto dai reni, quindi è comunque presente nelle urine, ma solo in piccola quantità. Inoltre, il corpo utilizza i nutrienti del cibo, metabolizzandoli in purine (basi azotate). Successivamente, vengono utilizzati per sintetizzare nuove cellule e "costruire" tessuti..

Quando i cristalli di acido urico si trovano nelle urine, significa che ha raggiunto una concentrazione nel liquido prossima alla saturazione. Questo con un alto grado di probabilità indica lo sviluppo della patologia o la formazione di un prerequisito per esso (più spesso - la formazione di pietre). Nelle forme di laboratorio, questo indicatore può essere trovato sotto altri nomi: urati, sali di sodio o di potassio.

Il motivo dell'aumento

L'identificazione della vera causa del cambiamento nell'analisi delle urine è necessaria affinché il medico pianifichi l'esame e il trattamento.

La concentrazione di acido urico nel sangue e nelle urine è variabile. Dipende da tali fattori:

  • caratteristiche geneticamente determinate del metabolismo (attività enzimatica, difetti alla nascita);
  • età e sesso (> 40-50 anni per gli uomini,> 60 anni per le donne);
  • livello di attività fisica;
  • regime e dieta.

Il fattore principale che determina il corso dei processi metabolici è il modo di vivere.

Fisiologico

Sono possibili le seguenti ragioni funzionali per un aumento dell'acido urico nelle urine (uricosuria):

  • dipendenza da bevande alcoliche (soprattutto birra), fumo;
  • l'impatto di un'attività fisica intensa sul corpo;
  • disidratazione (disidratazione) con vomito, febbre, diarrea e assunzione insufficiente di acqua dal cibo;
  • aderenza a lungo termine a diete non medicinali per ridurre il peso corporeo, digiuno;
  • la predominanza di cibi proteici, frattaglie (fegato, reni), carni affumicate nella dieta;
  • prendendo diuretici e altri farmaci (antibiotici, "Aspirina", immunosoppressori, glucocorticoidi, citostatici);
  • gestosi durante la gravidanza;
  • inquinamento ambientale (funzionamento dei motori a benzina);
  • avvelenamento con composti di piombo e ammoniaca.

Con l'eliminazione tempestiva delle cause elencate, la malattia non si manifesta e le analisi si normalizzano rapidamente.

Patologico

L'acido urico nelle urine è più spesso elevato a causa dello sviluppo delle seguenti malattie:

  • sindrome metabolica;
  • obesità;
  • malattie del sangue (anemia, tumori);
  • corso prolungato di psoriasi;
  • Epatite virale;
  • Malattia di Wilson-Konovalov;
  • sarcoidosi;
  • Sindrome di Lesch-Nihan;
  • disfunzione della ghiandola tiroidea (ipotiroidismo);
  • diminuzione della sensibilità dei tessuti periferici all'insulina;
  • ipertensione arteriosa;
  • malattia da urolitiasi;
  • complicanze infettive (pielonefrite);
  • scompenso cardiaco o insufficienza renale;
  • malattie vascolari (aterosclerosi, tromboflebite).

Nella maggior parte delle persone esaminate, segni di alterato metabolismo delle purine indicano lo sviluppo della gotta, che è convenzionalmente considerata una "malattia dei geni". Ciò è dovuto al fatto che la sintesi in eccesso di acido urico è più spesso osservata nelle persone con elevate capacità intellettuali..

Sintomi associati

Un leggero cambiamento nella concentrazione di acido urico è asintomatico. I pazienti consultano un medico se si verificano i seguenti segni clinici:

  • violazione della minzione: aumento della frequenza (ma piccole porzioni), accompagnato da dolore, comparsa di un odore specifico, sensazione di bruciore nell'uretra;
  • l'urina può diventare rosa (sanguinante) o avere un colore marrone scuro;
  • sete, frequente bisogno di svuotarsi (spesso falso);
  • nausea;
  • dolore all'addome (di solito sopra il pube e lungo gli ureteri) o alla parte bassa della schiena (colica renale), si irradia al perineo;
  • febbre;
  • aumento della pressione sanguigna sistemica;
  • debolezza immotivata;
  • danno articolare: dolore (spesso di natura infiammatoria), deformità (tophus gottoso), gonfiore;
  • eruzione cutanea, ulcere cutanee non cicatrizzanti a lungo termine.

A volte si osservano solo i sintomi della malattia sottostante e i cambiamenti nella funzione renale sono secondari.

Diagnostica

L'escrezione di acido urico dai reni durante il giorno è diversa, quindi il suo calcolo nella porzione mattutina di urina, a cui viene spesso richiesta un'analisi generale, non è molto informativo. L'opzione ideale è la raccolta di materiale al giorno in un ospedale per evitare errori..

Metodologia

Con un'urina di lunga durata, il rapporto tra i composti biochimici in essa contenuti può cambiare, quindi l'analisi viene eseguita immediatamente dopo la fine dell'assunzione giornaliera. Dal volume totale vengono prelevati 150 ml di materiale per la ricerca. Nei laboratori statali vengono utilizzati metodi quantitativi per la determinazione dell'acido urico. Molto spesso si basano sulla proprietà delle basi azotate di ridurre il reagente al fosfotungsteno. In questo caso, si forma un complesso chimico blu. La saturazione dell'ombra nella soluzione risultante dipende dalla percentuale di acido urico.

Formazione

Se raccogli l'urina da solo, devi seguire queste linee guida:

  1. Pochi giorni prima dello studio, i cibi grassi e l'alcol dovrebbero essere esclusi dalla dieta, carne e pesce dovrebbero essere limitati. In questo caso, vale la pena astenersi da un'intensa attività fisica e assumere farmaci (sotto la supervisione di un medico).
  2. Regime di bere - 1,5-2 l / giorno.
  3. La raccolta del materiale inizia al mattino, ma la prima porzione viene drenata. Il volume di ogni minzione successiva deve essere registrato in millilitri (i contenitori usa e getta sono solitamente etichettati).
  4. Tutta l'urina viene scaricata in un contenitore generico. Dovrebbe stare in un luogo fresco senza accesso alla luce solare (frigorifero).
  5. Alla fine, misurare il volume totale, mescolare il materiale risultante e versare 150 ml da esso in un nuovo contenitore usa e getta.
  6. La consegna dell'urina al laboratorio non dovrebbe richiedere più di 1-1,5 ore.

Se l'analisi biochimica rivela deviazioni dalla norma, il medico può prescrivere misure diagnostiche aggiuntive (esami del sangue, ecografia dei reni e degli organi addominali, marker specifici di malattie specifiche).

Decodifica

Ogni laboratorio si riserva il diritto di utilizzare diversi metodi di analisi delle urine, fornendo i propri limiti della norma (media per una particolare regione o paese).

Il tasso generalmente accettato di contenuto di acido urico nelle urine (spettrofotometria) è:

Nutrizionemg / giornommol / giorno
Comune250-7501.48-4.43
Dieta priva di purine:
uominiTrattamento

Se viene rilevato un alto contenuto di prodotti del metabolismo dell'azoto, è prima di tutto necessario cambiare le abitudini alimentari e osservare un regime moderato di attività fisica, rinunciando all'alcol e al fumo.

Farmaco

I seguenti farmaci vengono utilizzati per abbassare il livello di acido urico nelle urine:

  1. Diuretici: "Furosemide", "Veroshpiron".
  2. Inibitori della xantina ossidasi (inibiscono l'enzima coinvolto nella sintesi dell'acido urico): "Allopurinol", "Febuxostat".
  3. Farmaci uricosurici per il trattamento della gotta: "Sulfinpirazone", "Pirocard".
  4. Mezzi che inibiscono il riassorbimento dell'acido urico nei reni: "Etamide", "Normurat".

La scelta dei farmaci si basa sulle preferenze del paziente e del medico, che tiene conto della presenza di comorbidità. Con l'uricosuria secondaria, viene trattata la malattia sottostante.

Correzione nutrizionale

La preferenza per alimenti a basso contenuto di purine consente a lungo termine di ridurre la concentrazione di acido urico. La mancata osservanza delle raccomandazioni dietetiche può rendere inutile la terapia farmacologica, quindi è fondamentale cambiare le abitudini alimentari.

I seguenti prodotti devono essere eliminati:

  • grassi di origine animale (strutto, strutto, burro) e cibi piccanti, carni affumicate;
  • frattaglie (reni, fegato, cuore, mammella);
  • crostacei;
  • pesce (sott'olio, aringa) o sue parti grasse (tesha, pancia, caviale);
  • la pelle di pollame, suini (contengono soprattutto molti puri);
  • qualsiasi carne con un'alta percentuale di grasso;
  • bevande alcoliche;
  • verdure acide (acetosa, spinaci, pomodori verdi, rabarbaro);
  • fagioli;
  • Cavolo bianco;
  • pasticceria artigianale (vengono utilizzati molti oli e grassi di dubbia provenienza, oltre al cacao);
  • funghi;
  • salsicce.

Le proteine ​​sono ottenute da altri alimenti: uova di gallina e latte. È consentito un consumo moderato di carne magra e filetti di pesce. È necessario bere almeno 1,5-2 litri di liquido ogni giorno, concentrandosi su acqua naturale e tè non zuccherato.

Consigli! Contrariamente alla credenza popolare, il caffè e il cacao (alta qualità) non dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Quelle basi puriniche che sono nella loro composizione hanno solo un leggero effetto sul livello di acido urico.

Conclusione

Pertanto, un aumento del contenuto di acido urico è spesso causato da uno stile di vita improprio e da gravi violazioni delle norme di una dieta sana. La normalizzazione di questi fattori è anche parte integrante della terapia nell'eliminazione della malattia che ha causato cambiamenti nelle analisi..