Cisti del corpo luteo dell'ovaio nelle donne

Ultimo aggiornamento: 14.05.2018

Il contenuto dell'articolo

  • Meccanismo di sviluppo
  • Cause di occorrenza
  • Sintomi
  • Possibili complicanze delle cisti del corpo luteo e dei loro segni
  • Cisti del corpo luteo durante la gravidanza
  • Mestruazioni con cisti del corpo luteo
  • Trattamento della malattia
  • Prevenzione della comparsa di una cisti funzionale del corpo luteo

La comparsa di cisti localizzate nelle ovaie è un problema abbastanza comune che molte donne devono affrontare. Oggi parleremo di una delle varietà di queste formazioni: la cisti del corpo luteo dell'ovaio. Che cos'è, questa patologia è pericolosa, come si manifesta ed è curabile, è possibile rimanere incinta? Puoi scoprirlo dal nostro articolo.

Meccanismo di sviluppo

La cisti del corpo luteo dell'ovaio è una formazione di cavità simile a un tumore piena di liquido sieroso o emorragico. La cisti è formata dal corpo luteo, una ghiandola endocrina temporanea del corpo femminile, che si sviluppa nella seconda fase (luteale) del ciclo mestruale nel sito del follicolo ovulatorio. Se la fecondazione non è avvenuta, il corpo luteo subisce uno sviluppo inverso e gradualmente si risolve e scompare..

Tuttavia, in alcuni casi, questo meccanismo viene interrotto e il corpo luteo non si dissolve. Ciò porta ad una ridotta circolazione sanguigna all'interno dell'ovaio e all'accumulo di liquido sieroso o emorragico, concentrato al posto del corpo luteo. Di conseguenza, nell'ovaio si forma una cavità capsulare, una cisti del corpo luteo. Come un altro tipo di cisti funzionale (follicolare), tende a dissolversi da sola nel corso di diversi cicli mestruali..

Cisti follicolare - breve diagramma

Una tale cisti appartiene a formazioni benigne. Se le sue dimensioni sono piccole (fino a 4 cm), è considerato innocuo, ma necessita comunque di supervisione. Se le dimensioni sono comprese tra 4 e 8 cm, esiste il rischio di rottura della cavità cistica del corpo luteo con emorragia o emorragia nella capsula cistica. In questi casi, di solito si consiglia di assumere ormoni per accelerare il riassorbimento o di rimuoverlo chirurgicamente in modo che non scoppi..

Ma, nonostante ciò, in molte donne, l'ovaia destra funziona più attivamente della sinistra. Questo spiega solo perché la cisti del corpo luteo dell'ovaio destro viene osservata un po 'più spesso di una patologia simile dell'organo sinistro.

Cause di occorrenza

Al momento non ci sono dati esatti sulle cause della comparsa di una cisti del corpo luteo. Tuttavia, i principali prerequisiti per lo sviluppo di questo stato si distinguono:

Cambiamenti ormonali

Gli squilibri ormonali possono essere la causa. Può essere causato da malattie endocrine, disfunzione dell'ipotalamo, ghiandola pituitaria, ghiandola tiroidea, menopausa. Vale anche la pena considerare gli stress ormonali causati dall'interruzione artificiale della gravidanza, dall'assunzione di contraccettivi di emergenza, dalla stimolazione dell'ovulazione, ecc..

Malattie infiammatorie

Una diminuzione delle difese del corpo causata da ipotermia, esaurimento, nutrizione squilibrata quando infettata da malattie sessualmente trasmissibili, porta alla crescita della flora patogena e all'infiammazione dell'ovaio - ooforite. Il processo infiammatorio provoca una violazione dell'afflusso di sangue all'organo, creando le condizioni per lo sviluppo di una cisti.

Perdita di peso

La rapida perdita di peso causata dal digiuno e da diete rigorose può portare alla perdita di peso. Una forte diminuzione della percentuale di grasso sottocutaneo diventa spesso causa di squilibrio ormonale e, quindi, possibile sviluppo della malattia.

Esaurimento fisico e psico-emotivo

Nutrizione inadeguata, inattività fisica, duro lavoro fisico, stanchezza cronica e stress: tutto ciò porta a una diminuzione delle difese del corpo, interruzione dei livelli ormonali e possibilità di sviluppo di cisti.

Sintomi

Molto spesso, la cisti non si manifesta in alcun modo, motivo per cui la donna non è a conoscenza della sua presenza. Molto spesso una cisti del corpo luteo viene diagnosticata accidentalmente durante un esame ginecologico di routine o un'ecografia.

Tuttavia, in alcuni casi, è ancora possibile la comparsa di sintomi allarmanti. Questo di solito si verifica quando le sue dimensioni sono significative (5 cm o più), disturbi circolatori nell'ovaio e presenza di malattie infiammatorie negli organi pelvici. Tra i sintomi della cisti del corpo luteo dell'ovaio ci sono:

  • La comparsa di dolori tiranti o acuti sul lato sinistro o destro dell'addome inferiore. Di solito questa è una sensazione esplosiva e opprimente che si intensifica con un cambiamento nella posizione del corpo, nel sesso e nello sport. In alcuni casi, è possibile aumentare l'intensità del dolore con rottura ed emorragia nella cisti del corpo luteo dell'ovaio.
  • Violazione del ciclo mestruale. Possono essere presentati con un leggero ritardo (fino a una settimana). In rari casi, il ritardo può essere più lungo.
  • Spalmatura di secrezioni acicliche dal tratto genitale con cisti del corpo luteo. Prima dell'inizio delle mestruazioni, una donna può avere piccole macchie - la cosiddetta "macchia", che dura da alcune ore a diversi giorni prima delle mestruazioni.

Possibili complicazioni e loro segni

Nella maggior parte dei casi, la cisti si risolve da sola senza causare alcun inconveniente evidente alla donna. Tuttavia, a volte si possono osservare complicazioni di questa condizione, pericolose per la salute:

    Rottura della cisti con emorragia (apoplessia ovarica emorragica). Se la capsula dell'educazione si è rotta, si consiglia di consultare un medico il prima possibile. Questa è una condizione molto pericolosa che dà a una donna un grave disagio. Il divario si verifica a causa di sforzo fisico, sollevamento pesi, rapporti troppo attivi, malattie infiammatorie delle ovaie.

Cisti del corpo luteo durante la gravidanza

Dopo la fecondazione dell'uovo, il corpo luteo non subisce involuzione (sviluppo inverso). Invece, questa ghiandola entra nella fase del corpo luteo della gravidanza: continua a produrre progesterone e le sue dimensioni continuano ad aumentare: è durante questo periodo che la malattia è in grado di svilupparsi. La completa scomparsa del corpo luteo avviene solo all'inizio del secondo trimestre di gravidanza, quando inizia la formazione della placenta.

Una cisti del corpo luteo rilevata durante la gravidanza non è pericolosa per la futura mamma e il bambino. Il trattamento chirurgico di solito non è richiesto, tuttavia, è necessario eseguire un trattamento riparativo, monitorarlo sistematicamente, eseguire il controllo ecografico.

Mestruazioni con cisti del corpo luteo

Se la cisti è piccola, la natura, la frequenza e il volume del flusso mestruale di solito non vengono disturbati. Tuttavia, con un aumento della crescita, sono possibili avvistamenti alla vigilia delle mestruazioni, ritardi, mestruazioni più abbondanti o magre..

Ostetrico-ginecologo, specialista in ecografia Garyaeva Irina Vladimirovna sulla cisti del corpo luteo dell'ovaio. Fonte - KVD - dispensario dermatovenerologico

Trattamento

Se una donna è sospettata di avere una cisti, dovrebbe essere fatta una diagnosi. Di solito include una visita ginecologica, ecografia, esami del sangue di laboratorio (per marker tumorali e hCG). In alcuni casi, può essere necessaria la laparoscopia diagnostica.

Dopo la conferma della diagnosi "cisti del corpo luteo dell'ovaio", è possibile uno dei tre scenari:

  • Osservando la cisti e aspettando il suo riassorbimento. Entro 2-3 mesi, il paziente deve sottoporsi regolarmente a un esame ginecologico e ad un'ecografia.
  • Prescrizione di farmaci e sedute di fisioterapia. In questo caso, vengono prescritti progesterone o contraccettivi orali per correggere i livelli ormonali e promuovere il riassorbimento. Se è sorto sullo sfondo di processi infiammatori negli organi pelvici, vengono trattati preliminarmente. Possono essere consigliate anche sedute di fisioterapia: elettroforesi, bagni terapeutici, magnetoterapia, irudoterapia.
  • Applicazione di metodi chirurgici. A seconda della natura della cisti, potrebbe essere necessario eseguire un'operazione con accesso laparoscopico o addominale con esfoliazione della sua cavità. A volte può essere raccomandata la rimozione completa dell'ovaio, ma questo è raro.

In ogni caso, solo il medico ha il diritto di decidere come trattare la cisti del corpo luteo dell'ovaio. Il paziente non deve auto-medicare, ricorrere ad alcuni rimedi popolari e attendere che la capsula si dissolva da sola.

Prevenzione del verificarsi

Per proteggersi dal possibile sviluppo della malattia, si consiglia di sottoporsi regolarmente a una visita ginecologica, per trattare le malattie infiammatorie degli organi pelvici nel tempo, per monitorare il background ormonale.

Come profilassi dei disturbi ginecologici che possono causare lo sviluppo di una cisti del corpo luteo, utilizzare i mezzi corretti di igiene intima femminile. La linea di gel detergenti Ginokomfort comprende 6 diversi prodotti per la detersione quotidiana delicata della zona intima. Gli specialisti dell'azienda farmaceutica VERTEX hanno lavorato allo sviluppo della composizione di ciascuno di essi. Puoi scegliere il gel più adatto alla tua composizione: tutti supportano il livello fisiologico di acidità della vagina e degli organi genitali esterni, contrastando così lo sviluppo di microrganismi patogeni che possono provocare processi infiammatori. I gel hanno effetti idratanti, antinfiammatori e antimicrobici.

Inoltre, per la normalizzazione e il mantenimento dell'equilibrio della microflora vaginale, è adatto il gel rivitalizzante "Ginokomfort" con acido lattico e tea tree oil. Ha effetti antimicrobici e antinfiammatori, favorisce la rigenerazione precoce dei microtraumi. Questo strumento è stato sottoposto a studi clinici presso il Dipartimento di Dermatovenereologia con la clinica dell'Università Statale di Medicina di San Pietroburgo sotto la guida di A. V. Ignatovsky ed E. V. Sokolovsky. Durante il test dello strumento, è stata dimostrata la sua buona tolleranza e l'assenza di reazioni allergiche. Come altri prodotti Ginokomfort, il gel ha un elenco completo di documenti e certificati richiesti.

Caratteristiche cliniche e morfologiche legate all'età dell'epididimo ovarico. Voytsovich, A.B. // Insultare. Cand. miele. Scienze A.B. Voytsovich. - Tomsk. - 1998.-- S. 157.

Diagnostica e terapia delle formazioni ovariche. Savelyeva G.M., Solomatina A.A., Stepanov K.I. // Ginecologia pratica (lezioni cliniche), ed. IN E. Kulakov e V.N. Prilepskaya. - 2002 - S. 75-88.

Caratteristiche cliniche di un gruppo di pazienti con funzione riproduttiva compromessa e tumori ovarici benigni. R.G. Gataulina // Journal of Obstetrics and Women's Diseases. - 2001. - T. L. - Emissione. 4. - S. 38-42.

Perché si forma la cisti del corpo luteo dell'ovaio?

Corpo luteo - ghiandola di secrezione temporanea.

Formato nella sede del follicolo, funziona nella seconda metà del ciclo femminile e produce l'ormone progesterone.

Se la fecondazione non è avvenuta, scompare. Ma a volte la ghiandola della secrezione temporanea non regredisce: da essa inizia a formarsi una cisti del corpo luteo dell'ovaio destro o sinistro.

Cos'è una cisti del corpo luteo

Le formazioni ovariche benigne che si sviluppano dal corpo di una ghiandola temporanea sono chiamate cisti del corpo luteo o luteale.

Fasi della formazione

Un uovo maturato mensilmente viene rilasciato attraverso un follicolo rotto, viaggiando attraverso le tube di Falloppio fino all'utero.

Le cellule granulari del follicolo iniziano a dividersi intensamente, accumulano pigmenti giallastri e si trasformano in una ghiandola temporanea.

In assenza di gravidanza, si atrofizza gradualmente, ma se il concepimento è avvenuto, continua a funzionare e fornisce il rilascio di progesterone.

La ghiandola funziona per 3-4 mesi, assicurando lo sviluppo dell'embrione prima della formazione della placenta, quindi inizia a regredire.

Se lo sviluppo inverso non si verifica, la membrana della ghiandola accumula fluido sieroso, sangue: si forma una capsula, la cui dimensione può aumentare fino a 6-8 centimetri.

Se la cisti è piccola e inizia a diminuire, regredire, la patologia procede praticamente senza sintomi. Una cisti del corpo luteo nell'ovaio destro si sviluppa più spesso di una cisti nell'ovaio sinistro.

Ciò è dovuto al fatto che l'appendice destra ha più capillari sanguigni, quindi più sangue o fluido sieroso si accumula nella formazione cistica dell'ovaio destro.

Le ragioni

Le ragioni esatte per la formazione delle cisti non sono ancora note ai medici, ma si ritiene che il loro aspetto possa essere causato da disturbi ormonali.

Ci sono fattori noti che provocano l'insorgenza della patologia del corpo luteale:

  • prendendo alcuni contraccettivi che possono causare disturbi ormonali;
  • forti fluttuazioni di peso, alimentazione disturbata;
  • stress mentale e nervoso, stress costante;
  • infiammazione delle appendici, anomalie ovariche;
  • interruzione frequente della gravidanza - aborto.

Sintomi

Il dolore con una cisti ovarica gialla è raro, ma a volte c'è un leggero dolore, simile a coliche intestinali lievi o sintomi premestruali.

All'ecografia, puoi vedere che i segni della formazione luteale scompaiono da soli entro 2-3 mesi.

Di norma, la cisti del corpo luteo fa male quando le sue gambe sono attorcigliate, il che porta a una ridotta circolazione sanguigna, emorragie emorragiche nell'ovaio e processi necrotici.

La cisti può ferire di più quando degenera in una neoplasia maligna. Una malattia trascurata a volte porta alla rottura della ghiandola, all'ingresso del suo contenuto nella cavità addominale, allo sviluppo di peritonite.

Sintomi come dolore acuto e persistente, sanguinamento grave, vomito ripetuto, se si sospetta una peritonite, richiedono un trattamento chirurgico immediato dell'ovaio.

Diagnostica

La diagnosi si basa sullo studio dell'anamnesi, dei reclami dei pazienti, dell'esame ginecologico visivo e palpatorio, dell'ecografia, dell'analisi dei marker tumorali.

Con la palpazione vaginale manuale, viene determinato un nodulo con mobilità limitata e sensibilità al dolore sul lato o dietro l'utero.

La scansione ad ultrasuoni è prescritta nella prima fase del ciclo mestruale, determina le dimensioni, la posizione, la struttura interna della formazione patologica.

La diagnosi differenziale viene eseguita se si sospetta:

  • gravidanza vera (test speciali) o ectopica (ecografia);
  • tumore ovarico (dopplerografia a colori, marker tumorali CA-125);
  • disfunzione ormonale (esami del sangue per ormone follicolo-stimolante, ormone luteinizzante, testosterone, estradiolo);
  • presenza di neoplasie di eziologia sconosciuta (laparoscopia).

Metodi di trattamento

Il trattamento di una cisti gialla piccola e non complicata comporta il monitoraggio del suo sviluppo.

Se, entro due o quattro cicli, la formazione non può risolversi da sola, si consiglia il trattamento farmacologico:

  • antinfiammatori, analgesici (Diclofenac);
  • forme di dosaggio ormonali che normalizzano i livelli ormonali;
  • farmaci contenenti progesterone che inibiscono il funzionamento e la rapida crescita delle neoplasie.

Fisioterapia

È possibile trattare una cisti usando la terapia fisica, sebbene alcuni medici ne dubitino l'efficacia..

La fisioterapia utilizza terapia laser, magnetoterapia, elettroforesi, fonoforesi, bagni di radon. L'agopuntura è diventata molto diffusa.

Attenzione! Procedure termali: sono vietate la visita a saune, bagni turchi, bagni caldi, fangoterapia per pazienti con patologie degli organi femminili.

Intervento chirurgico

Cambiamenti necrotici nel tessuto ovarico, sanguinamento esteso, perforazione suggeriscono il trattamento mediante laparotomia.

La laparotomia è una procedura chirurgica traumatica comune che consente l'accesso all'utero e alle appendici. La resezione viene eseguita in anestesia generale, rimozione dell'ovaio interessato.

Laparoscopia

Formazioni multiple o singole non complicate che non rispondono al trattamento farmacologico vengono rimosse per via laparoscopica.

La laparoscopia è un intervento poco traumatico, utilizzato come procedura diagnostica e terapeutica per la patologia del corpo luteale.

In anestesia generale o locale, il chirurgo esegue l'esfoliazione del contenuto con sutura della cavità risultante. Dopo la guarigione della ferita, la funzione ovarica viene ripristinata.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale non sostituisce i farmaci o il trattamento chirurgico, ma li integra. Puoi trattare una cisti con ricette popolari come:

  • impacchi (1:10) di normale sale da cucina, che vengono posti durante la notte sull'addome inferiore;
  • decotti dal guscio di pinoli o tramezzi di noci;
  • infusi di aghi di abete rosso o di pino, erbe officinali (borsa del pastore, assenzio, spago, achillea, ortica, camomilla).

Attenzione: non auto-medicare. Cerca buoni specialisti in medicina tradizionale, consulta i tuoi medici. L'automedicazione è irta di complicazioni.

Complicazioni

Nella maggior parte dei casi, queste ghiandole di secrezione temporanea non rappresentano un pericolo per la salute; nel tempo, scompaiono da sole. Ma a volte il decorso della malattia è complicato:

  • c'è una torsione della crescita - gambe, rottura della capsula;
  • rottura ovarica, infezione del tessuto circostante.

Tali situazioni richiedono un intervento chirurgico. E prima il paziente riceve cure mediche, maggiore è la probabilità di preservare la funzione riproduttiva..

Previsione

La prognosi è favorevole con una visita precoce da un ginecologo: un trattamento medico o chirurgico tempestivo riduce la probabilità di complicanze.

Prevenzione

Per mantenere la salute riproduttiva delle donne, hai bisogno di:

  • regolarmente 1-2 volte l'anno per sottoporsi a un esame preventivo da parte di un ginecologo;
  • trattare prontamente disturbi ormonali, malattie infiammatorie o infettive del sistema riproduttivo;
  • scegliere mezzi sufficientemente affidabili per prevenire gravidanze indesiderate, evitare l'aborto.

Cisti del corpo luteo dell'ovaio durante la gravidanza

Gli esperti ritengono che in presenza di una ciste sia possibile rimanere incinta, ma è comunque meglio pianificare la nascita di un bambino un mese dopo il trattamento. Nel secondo trimestre di gravidanza, l'educazione scompare da sola..

Ma se per qualche motivo continua a crescere, viene rimosso in modo laparoscopico che è sicuro per il feto e la madre..

Rottura della cisti

Le rotture sono rare. Un fattore provocante di rottura o lacerazione di una cisti può essere una gravidanza grave, rapporti sessuali troppo attivi, uno sforzo fisico eccessivo, uno shock nervoso.

Sintomi: dolore acuto e bruciante nell'addome inferiore, che si irradia al perineo, al retto, nausea, vomito.

La pressione sanguigna può aumentare, compaiono brividi prima di svenire. Con questi segni, è necessario chiamare immediatamente il 103 e chiamare un'ambulanza.

Trattamento della rottura della cisti

Il trattamento viene effettuato solo in condizioni stazionarie. I ginecologi determinano il grado di perdita di sangue e scelgono un metodo di trattamento:

  • lieve - con una piccola perdita di sangue, il trattamento farmacologico è sufficiente;
  • gravità moderata - chirurgia laparoscopica;
  • grave - terapia laparotomica (chirurgia addominale) e massiva infusione (somministrazione di farmaci per via endovenosa) per ripristinare la perdita di sangue.

Nonostante il fatto che la cisti della ghiandola temporanea dell'ovaio sinistro o destro sia considerata una malattia relativamente innocua, non puoi essere distratto dalla tua salute.

Per preservare la funzione riproduttiva, dopo la diagnosi, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico ed essere sicuri di sottoporsi a ulteriori esami ginecologici preventivi.

Cisti del corpo luteo - sintomi e trattamento

Cos'è una cisti del corpo luteo? Analizzeremo le cause dell'occorrenza, la diagnosi ei metodi di trattamento nell'articolo della dott.ssa Dyachenko Daria Nikolaevna, ginecologa con 7 anni di esperienza.

Definizione di malattia. Cause della malattia

Una cisti del corpo luteo, o cisti luteale, è una neoplasia dell'ovaio che compare dopo l'ovulazione come risultato di una formazione anormale del corpo luteo.

Secondo la classificazione internazionale delle malattie, la cisti del corpo luteo si riferisce a neoplasie funzionali di natura benigna. I tumori ovarici benigni si sviluppano sullo sfondo di disfunzioni ormonali e sono al secondo posto tra le formazioni tumorali del sistema riproduttivo femminile. Una cisti del corpo luteo non rappresenta una minaccia per la salute di una donna, ma con un decorso incontrollato aumentano i rischi di complicanze.

Il corpo luteo è una ghiandola endocrina temporanea che si forma dopo il rilascio di un uovo maturo dal follicolo. La funzione principale di questa ghiandola è quella di produrre "l'ormone della gravidanza", il progesterone. La formazione di un "corpo luteo" nell'ovaio avviene sotto l'influenza dell'ormone luteinizzante ipofisario e, sotto l'influenza di alcuni fattori in questa fase, può iniziare la formazione di una cisti del corpo luteo.

Il fluido si accumula all'interno della cisti e la cisti inizia a crescere di dimensioni, raggiungendo da 6 a 8 cm di diametro. Con la rapida crescita e il forte allungamento delle pareti della neoplasia, può verificarsi una rottura dei vasi sanguigni, seguita da emorragia.

Una cisti del corpo luteo si verifica sullo sfondo della gravidanza o in sua assenza. Nella maggior parte dei casi, la neoplasia si verifica in una delle ovaie e ha una cavità piena di contenuti patologici. Di norma, la cisti del corpo luteo si risolve da sola entro due o tre cicli mestruali o alla fine del primo trimestre di gravidanza [4].

Le ragioni per lo sviluppo della cisti del corpo luteo

Ad oggi, i medici non sono in grado di identificare la causa esatta della patologia..

Vari fattori, come stress, stress fisico e mentale, malattie ginecologiche e altri, possono portare allo sviluppo della malattia..

Ad esempio, la formazione della formazione cistica è influenzata da disturbi del sistema ormonale, processi infiammatori, cattiva circolazione sanguigna e ristagno della linfa negli organi pelvici..

Altri fattori eziologici includono:

  • interruzione artificiale della gravidanza;
  • stimolazione artificiale del travaglio con gravidanza prolungata (dopo 41 settimane);
  • parto con taglio cesareo;
  • uso a lungo termine di contraccettivi orali combinati (per cinque o più anni), soppressione dell'ovulazione e prevenzione di gravidanze indesiderate;
  • abuso di droghe per la contraccezione d'emergenza (da tre a cinque volte durante un ciclo mestruale);
  • stimolazione con farmaci ormonali prima della fecondazione in vitro;
  • malattie croniche degli organi genito-urinari (salpingite, uretrite, cervicite);
  • processi infettivi del sistema genito-urinario;
  • sottopeso;
  • drastica perdita di peso;
  • prendere bevande alcoliche e fumare.

Il sistema ormonale di una donna e lo stato del suo sistema riproduttivo sono particolarmente influenzati da vari carichi psico-emotivi, situazioni stressanti frequenti che incontra quotidianamente al lavoro, nei trasporti o in un negozio. La mancanza di sonno, l'alimentazione inappropriata, l'affaticamento fisico hanno un impatto negativo sul lavoro del sistema riproduttivo femminile..

Lo stress psicologico e lo shock portano a interruzioni nel lavoro delle parti del cervello responsabili del funzionamento del sistema endocrino [2] [3].

Sintomi di una cisti del corpo giallo

I segni clinici di una cisti del corpo luteo si manifestano con sintomi lievi, a cui le donne raramente prestano attenzione. Nella maggior parte dei casi, le cisti funzionali non si manifestano durante il periodo di formazione e sviluppo e dopo alcuni mesi si dissolvono completamente da sole.

La diagnosi di una cisti luteale durante la gravidanza non rappresenta un rischio per il feto e la madre. Il corpo luteo formato previene la carenza ormonale e l'aborto spontaneo. La neoplasia si forma all'inizio della gravidanza e inizia il suo sviluppo inverso entro circa 20-22 settimane. A questo punto, la produzione di ormoni e il mantenimento della gravidanza sono già dovuti alla placenta formata.

Alcune pazienti (al di fuori della gravidanza e quando si verifica) sono preoccupate per un lieve dolore nella parte inferiore dell'addome e nella regione pelvica dal lato dell'ovaio colpito. Si notano sensazioni spiacevoli, sensazione di pesantezza e gonfiore. Una neoplasia può manifestarsi come un'irregolarità mestruale (mestruazioni rosso vivo ritardate o prolungate).

Meno comunemente, si verificano spotting intermestruale, disturbi della defecazione e aumento della frequenza urinaria. A volte una donna è preoccupata per la nausea e il vomito.

La cisti del corpo luteo non è soggetta a degenerazione in un processo maligno, ma con un decorso complicato possono verificarsi conseguenze negative sotto forma di violazione dell'integrità dei tessuti ovarici, torsione della gamba della cisti o emorragia nell'ovaio [2] [5].

Patogenesi della cisti del corpo luteo

La neoplasia del corpo luteo si forma all'interno di una o entrambe le ovaie sotto forma di una cavità piena di liquido. Per comprendere il meccanismo di sviluppo della malattia, è importante comprendere non solo la struttura delle ovaie, ma anche le funzioni che svolgono..

Durante il periodo prenatale (sviluppo intrauterino del feto), i follicoli maturano nelle gonadi accoppiate (ovaie) delle ragazze, il cui numero raggiunge diversi milioni al momento della nascita. Ma la maggior parte dei follicoli muore durante lo sviluppo in diverse fasi e solo una piccola parte attraversa tutte le fasi della maturazione e prende parte all'ovulazione. Entro la pubertà rimangono circa 300.000 follicoli. Il follicolo contiene una cellula uovo, che è circondata da cellule epiteliali e tessuto connettivo [4] [5].

Durante il ciclo mestruale, si verificano cambiamenti nelle ovaie, che si dividono in tre fasi principali. La principale influenza sulla regolazione del ciclo mestruale è esercitata dagli ormoni follicolo-stimolanti, luteinizzanti e luteotropici. Sotto la loro influenza, si verificano tre fasi:

  1. Fase mestruale (follicolare) - caratterizzata dallo sviluppo dei follicoli, da cui si forma un follicolo dominante, che aumenta di dimensioni.
  2. La fase proliferativa (ovulatoria) - il follicolo formato, pronto per l'ovulazione, è chiamata bolla di graaf; in questa fase si verifica una rottura delle pareti del follicolo e il rilascio di un uovo maturo (direttamente il processo di ovulazione).
  3. Fase secretoria (luteale) - un corpo luteo si forma nel sito del follicolo rotto.

Il corpo luteo supporta l'inizio della gravidanza fino a quando la placenta non è completamente sviluppata. In assenza di fecondazione, la durata della ghiandola temporanea è di 12-14 giorni, dopodiché il livello di progesterone diminuisce, il che porta alla regressione del corpo luteo e allo sviluppo del sanguinamento mestruale. Il primo giorno delle mestruazioni è il primo giorno della formazione di nuove uova, rispettivamente, l'inizio di un nuovo ciclo mestruale. Un tale processo è notato con il normale funzionamento degli organi genitali femminili e l'assenza di processi patologici..

Tuttavia, sotto l'influenza di fattori avversi interni o esterni, la produzione di estrogeni e progesterone aumenta e il corpo luteo non si sviluppa. Invece, nel sito dell'ex follicolo, il liquido emorragico (sangue e i suoi coaguli) o sieroso inizia ad accumularsi - si forma una cisti.

Una neoplasia benigna del corpo luteo non richiede un trattamento chirurgico, molto spesso scompare dopo due o tre mesi. L'unico segno clinico può essere irregolarità mestruali - sanguinamento scarso o abbondante, che dura fino a due settimane o più [6] [7].

Classificazione e fasi di sviluppo della cisti del corpo luteo

Le cisti lutei sono classificate in base alla loro struttura interna. Esistono due tipi di neoplasie cavitarie:

  1. Monolume: sono costituiti da una cavità, sono formati in una delle ovaie, all'interno sono rivestiti con cellule ghiandolari epiteliali.
  2. Multi-cavità: sono costituite da diverse cavità che comunicano tra loro. Una tale cisti è rara, è soggetta a suppurazione e può essere complicata da una rottura della capsula a causa di un gran numero di camere..

Nel luogo di formazione si distinguono le cisti del lato sinistro e del lato destro. Ma nella maggior parte dei casi, a causa delle caratteristiche anatomiche della posizione delle ovaie e del loro funzionamento, la neoplasia si forma all'interno dell'ovaio destro e ha una cavità. Ciò è dovuto all'aumento dell'afflusso di sangue all'ovaio destro (il vaso sanguigno dell'ovaio destro parte dall'aorta, a sinistra - dai reni) e al suo lavoro più attivo [7].

La malattia si sviluppa in più fasi:

  1. Proliferazione: il processo di follicologenesi e aumento della produzione di estrogeni.
  2. Vascolarizzazione: le cellule dell'epitelio stratificato del follicolo si moltiplicano, compaiono i capillari sanguigni che forniscono afflusso di sangue alla cisti.
  3. Fioritura: una cisti luteale si forma direttamente invece di un corpo luteo non regredito.

I dati ecografici mostrano che in donne diverse, le formazioni cistiche differiscono non solo per le dimensioni, ma anche per la densità delle pareti e del contenuto interno [3] [5].

Complicazioni delle cisti del corpo luteo

Nonostante il decorso benigno della malattia e la tendenza della cisti a risolversi da sola, ci sono casi in cui sorgono complicazioni. Uno dei più comuni è l'emorragia all'interno della capsula. Questa patologia è accompagnata da sanguinamento e richiede un'ambulanza. L'emorragia è accompagnata dai corrispondenti segni clinici:

  • forte dolore acuto all'addome, principalmente nella parte inferiore;
  • nausea che si trasforma in vomito;
  • quando si sente che i muscoli addominali sono tesi, qualsiasi tocco è doloroso.

In assenza di trattamento, la condizione si deteriora abbastanza rapidamente, le pareti della capsula neoplastica si rompono e si sviluppa sanguinamento intra-addominale (nella cavità peritoneale). La violazione dell'integrità dell'ovaio con sanguinamento abbondante e dolore è chiamata apoplessia ovarica.

La rottura del tessuto ovarico è accompagnata da sintomi:

  • c'è una forte diminuzione della pressione sanguigna;
  • si sviluppa una grave bradicardia;
  • la salute generale peggiora, si verifica debolezza;
  • la pelle diventa pallida;
  • si verificano capogiri, fino alla perdita di coscienza;
  • la bocca si sente secca;
  • contenuto sanguinante dalla vagina.

Qualsiasi attività fisica, caduta e lesione alla regione pelvica può causare una rottura della cisti. Il trattamento dell'apoplessia viene eseguito esclusivamente chirurgicamente. Senza una fornitura tempestiva di cure mediche, c'è una minaccia non solo per la salute di una donna, ma anche per la sua vita..

Le cisti attaccate alla gamba sono considerate pericolose, in questo caso è possibile una complicanza così formidabile come la torsione della gamba con successiva necrosi dei tessuti circostanti. La torsione può essere provocata da movimenti improvvisi, sforzo fisico e persino da un cambiamento spontaneo della posizione del corpo. I sintomi che compaiono dipendono dalla gravità dell'inflessione, parziale o completa, nonché dalla velocità del processo.

Con una torsione completa, si verifica un rapido sviluppo del quadro sintomatico:

  • sensazioni dolorose acute e pronunciate sorgono nell'addome inferiore e hanno un carattere parossistico, si irradiano (si diffondono) all'osso sacro e alla coscia dal lato colpito;
  • si verifica il vomito;
  • la temperatura corporea sale a 39-40 ° C;
  • la frequenza cardiaca aumenta;
  • il lavoro del sistema digestivo e del sistema urinario è interrotto;
  • la pressione sanguigna scende bruscamente (sotto 100/90 mm Hg);
  • si nota il pallore della pelle;
  • a volte appare una scarica sanguinolenta dal tratto genitale.

Con questi sintomi, la donna assume una posizione forzata: sdraiata, le gambe alle ginocchia piegate e piegate al corpo. Se un'ambulanza non viene fornita entro poche ore, ci sono rischi di peritonite (infiammazione dei fogli viscerali e parietali del peritoneo) [6] [10].

Diagnostica cisti del corpo luteo

È quasi impossibile rilevare una ciste durante l'esame da un ginecologo senza diagnostica strumentale. Con una grande cisti, la sua presenza può essere sospettata usando un esame vaginale bimanuale. La diagnosi viene eseguita utilizzando il medio e l'indice, che il medico inserisce nella vagina. Con la formazione cistica, è possibile determinarne la densità e la limitazione della mobilità.

Ulteriori metodi diagnostici sono test strumentali:

    Esame ecografico (ultrasuoni) utilizzando l'effetto Doppler: lo studio fornisce informazioni complete non solo sulla presenza di una cisti, ma anche sullo stato delle strutture e degli organi dei tessuti vicini. La neoplasia ha confini chiari, una forma arrotondata, a volte all'interno della capsula vengono determinate impurità fini (peli, cellule del derma). La diagnostica ecografica viene eseguita durante la fase follicolare.

Per escludere la malignità del tumore, viene eseguito un esame del sangue per i marker tumorali. I tassi elevati testimoniano il processo maligno. Per escludere la gravidanza, viene eseguito un test per la gonadotropina corionica (hCG, hCG), un ormone che viene prodotto dopo l'impianto dell'embrione. Per identificare lo squilibrio ormonale, viene prescritto un test ormonale [8] [10].

Trattamento delle cisti del corpo luteo

Dopo la diagnosi, in assenza di sintomi e complicazioni, è sufficiente che una donna visiti un ginecologo che monitorerà le sue condizioni. L'ecografia Doppler deve essere eseguita periodicamente per monitorare la crescita del tumore e l'afflusso di sangue. Il monitoraggio delle condizioni del paziente deve essere effettuato su tre cicli mestruali, durante i quali, di regola, si verifica il riassorbimento della cisti.

Con l'ulteriore crescita dell'istruzione e l'aggiunta di segni sintomatici, viene prescritto il trattamento. La terapia della cisti del corpo luteo comprende l'assunzione di farmaci, le procedure di fisioterapia e l'uso della medicina tradizionale. In casi difficili, viene eseguito l'intervento chirurgico.

Terapia farmacologica

I farmaci sono prescritti per grandi neoplasie, di solito la terapia include:

  • Preparazioni contenenti progesterone ("Duphaston", "Utrozhestan" e altri) - l'azione è volta a bloccare la crescita della cisti luteale, sopprimendo l'ovulazione e le mestruazioni, che porta allo sviluppo inverso del tumore, fino alla sua scomparsa.
  • Contraccettivi orali combinati (COC) - contengono estrogeni e progestinici, che riducono la secrezione di ormoni gonadotropici da parte della ghiandola pituitaria, inibendo così la maturazione dei follicoli e sopprimendo l'ovulazione, che impedisce la formazione di nuove formazioni cistiche. Inoltre, i farmaci in questo gruppo alleviano i sintomi e contribuiscono alla regressione della cisti..
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (Nurofen, Diclofenac) - hanno effetti analgesici, antipiretici e antinfiammatori.

In ogni caso, un farmaco specifico viene prescritto individualmente.

Trattamento fisioterapico

Le procedure vengono utilizzate per ridurre l'infiammazione e alleviare le condizioni di una donna, aumentare l'immunità generale e locale. Con una cisti del corpo luteo, applica:

  • elettroforesi (esposizione al corpo con una corrente elettrica costante);
  • fonoforesi (il trattamento con ultrasuoni viene eseguito in combinazione con la terapia farmacologica);
  • trattamento del campo magnetico;
  • agopuntura (agopuntura).

Ad oggi, l'efficacia dei metodi fisioterapici nel trattamento delle cisti del corpo luteo non è stata confermata, tuttavia, la tecnica aiuta a ridurre i segni sintomatici e migliorare le condizioni generali del paziente..

Chirurgia

L'operazione viene eseguita in assenza di dinamiche positive dopo la terapia farmacologica. Inoltre, un'indicazione per l'intervento chirurgico è un decorso complicato della malattia: torsione della gamba della cisti, emorragia, rottura della cisti e dell'ovaio.

L'operazione viene eseguita utilizzando un metodo minimamente invasivo (laparoscopia) attraverso una piccola incisione nell'addome. Durante la procedura, la cisti stessa viene rimossa preservando l'ovaio. Nei casi più gravi, la cisti viene rimossa insieme all'ovaio [7] [8] [9].

Previsione. Prevenzione

Quando la condizione viene monitorata, si osserva una prognosi favorevole. Una visita periodica da un ginecologo (una volta ogni quattro settimane) e un'ecografia durante l'intero periodo della malattia previene lo sviluppo di complicanze. Quando diagnostichi una cisti durante la gravidanza, non dovresti preoccuparti: la patologia non è pericolosa per il feto e il corpo della donna se la situazione è sotto la supervisione di uno specialista.

La prevenzione delle neoplasie ovariche è il trattamento tempestivo dei processi infettivi e infiammatori del sistema genito-urinario, nonché il ripristino dello squilibrio ormonale.

Le misure di prevenzione delle malattie includono:

  • alimentazione razionale con un alto contenuto di vitamine e minerali;
  • eliminazione di carichi elevati;
  • visita preventiva dal ginecologo;
  • evitare l'aborto medico.

Uno stile di vita sano, un esercizio moderato, un buon sonno: queste sono le migliori misure preventive che rafforzano il corpo e prevengono lo sviluppo di squilibri ormonali [4] [9].

Cisti del corpo luteo dell'ovaio

La cisti del corpo luteo dell'ovaio è una formazione di ritenzione funzionale del tessuto ovarico, che si forma nel sito del corpo luteo non regredito. La cisti del corpo luteo dell'ovaio è quasi asintomatica; in rari casi, è accompagnato da leggero dolore nell'addome inferiore, irregolarità mestruali, complicate dal decorso. La diagnostica include l'esame da parte di un ginecologo, ecografia, dopplerografia, laparoscopia. La cisti del corpo luteo dell'ovaio può regredire da sola entro 3 cicli mestruali; in caso di complicanze è indicata la cistectomia, la resezione o la rimozione dell'ovaio.

  • Caratteristiche della cisti del corpo luteo
  • Ragioni per la formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio
  • I sintomi della cisti del corpo luteo dell'ovaio
  • Diagnostica cisti del corpo luteo dell'ovaio
  • Trattamento della cisti del corpo luteo dell'ovaio
  • Prevenzione e prognosi per cisti del corpo luteo dell'ovaio
  • Prezzi del trattamento

Informazione Generale

Il corpo luteo è un ferro formato ciclicamente nell'ovaio, che nasce nel sito della vescicola di Graaf ovulata (follicolo) e produce l'ormone progesterone. Il nome della ghiandola era dato dal pigmento lipocromico presente nelle sue cellule e che conferiva loro un colore giallastro. Il corpo luteo si sviluppa nell'ovaio durante la seconda fase (luteale) del ciclo mestruale. Nella fase di fioritura, il corpo luteo raggiunge una dimensione di 1,5-2 cm e un polo si alza sopra la superficie dell'ovaio. In assenza di fecondazione, il corpo luteo al termine della fase luteale subisce uno sviluppo involutivo e interrompe la produzione di progesterone. Quando si verifica una gravidanza, il corpo luteo non scompare, continua ad aumentare e funzionare per altri 2-3 mesi ed è chiamato corpo luteo della gravidanza.

Caratteristiche della cisti del corpo luteo

La cisti ovarica luteale è formata dal corpo luteo che non ha subito regressione, in cui, a causa di disturbi circolatori, si verifica un accumulo di liquido di natura sierosa o emorragica. La dimensione della cisti del corpo luteo dell'ovaio di solito non supera i 6-8 cm La cisti del corpo luteo dell'ovaio si verifica nel 2-5% delle donne in età riproduttiva dopo l'istituzione di un ciclo mestruale in due fasi.

La ginecologia clinica differenzia le cisti del corpo luteo che si sviluppano al di fuori della gravidanza (da un follicolo atresized), così come le cisti del corpo luteo che insorgono durante la gravidanza. La cisti del corpo luteo dell'ovaio è spesso unilaterale, uniloculare; ha una capsula rivestita con cellule luteali granulari dall'interno, riempite con contenuto giallo-rossastro. La scomparsa spontanea della cisti del corpo luteo dell'ovaio avviene entro 2-3 cicli mestruali o nel II trimestre di gravidanza.

Ragioni per la formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio

Le ragioni della formazione della cisti del corpo luteo dell'ovaio non sono completamente chiare. Si ritiene che la formazione di una cisti del corpo luteo sia causata da uno squilibrio ormonale e da una ridotta circolazione sanguigna e dal drenaggio linfatico nei tessuti ovarici. Il rischio di formazione di cisti luteali aumenta con l'uso di farmaci per stimolare l'ovulazione per l'infertilità o la preparazione per la fecondazione in vitro (ad esempio, citrato di clomifene) e la contraccezione di emergenza.

La probabilità di formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio sotto l'influenza di grave stress fisico e mentale, condizioni di produzione dannose, malnutrizione (mono-diete), ooforite frequente e salpingo-ooforite, l'aborto non è esclusa. Tutti questi fattori possono portare a uno squilibrio endocrino e, di conseguenza, alla formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio.

I sintomi della cisti del corpo luteo dell'ovaio

I sintomi della cisti del corpo luteo dell'ovaio sono lievi. Spesso le cisti luteiniche si sviluppano entro 2-3 mesi, dopodiché si risolvono spontaneamente e improvvisamente.

La cisti del corpo luteo dell'ovaio, rivelata durante la gravidanza, non rappresenta una minaccia per la donna e il feto. Al contrario, l'assenza del corpo luteo della gravidanza nelle prime fasi può provocare aborti spontanei per carenza ormonale. Anche lo sviluppo inverso della cisti del corpo luteo dell'ovaio durante la gravidanza si verifica più spesso spontaneamente entro 18-20 settimane. gestazione: a questo punto la placenta formata assume completamente le funzioni di produzione di ormoni del corpo luteo.

A volte una cisti del corpo luteo dell'ovaio può causare un leggero dolore, una sensazione di pesantezza, distensione, disagio nell'addome sul lato dello sviluppo. Una cisti luteale che produce progesterone può causare un ritardo delle mestruazioni o, al contrario, un prolungamento delle mestruazioni a causa del rigetto endometriale irregolare. Le cisti ovariche luteali non sono mai maligne.

Molto spesso, i sintomi si sviluppano con un decorso complicato della cisti del corpo luteo dell'ovaio - torsione delle gambe, emorragia nella sua cavità o apoplessia ovarica. In tutti questi casi, si osserva un quadro clinico di un addome acuto: dolori acuti crampi di natura diffusa, vomito, tensione e dolore acuto dell'addome, sintomi peritoneali positivi, ritenzione di gas e feci, scomparsa di rumori peristaltici, intossicazione, ecc..

Diagnostica cisti del corpo luteo dell'ovaio

La diagnosi della cisti del corpo luteo dell'ovaio viene effettuata tenendo conto della storia, dei reclami, dei dati dell'esame ginecologico, dell'ecografia, della laparoscopia. L'esame vaginale consente di identificare una formazione strettamente elastica che ha mobilità limitata e sensibilità alla palpazione sul lato dell'utero o dietro di esso.

Ecoscopicamente, la cisti del corpo luteo è definita come una formazione anecoica omogenea di forma rotonda da 4 a 8 cm di diametro, con contorni lisci e chiari, a volte con una sospensione finemente dispersa all'interno. Per il riconoscimento accurato di una cisti luteale, l'ecografia dinamica viene eseguita nella prima fase (follicolare) del ciclo mestruale. L'ecografia Color Doppler (CDC) ha lo scopo di escludere la vascolarizzazione delle strutture interne della cisti e differenziare la formazione di ritenzione dai veri tumori ovarici.

Come con altri tumori identificati e cisti ovariche, viene mostrato uno studio del marker tumorale CA-125. Per escludere o confermare la gravidanza, viene eseguita una determinazione della gonadotropina corionica, viene eseguito un test di gravidanza. Nei casi in cui la cisti del corpo luteo è difficile da differenziare da altre neoplasie (cistomi ovarici, cisti ovariche tecaluteina con corionepithelioma e deriva cistica, ecc.) E gravidanza ectopica, è necessaria la laparoscopia diagnostica.

Trattamento della cisti del corpo luteo dell'ovaio

I pazienti con una cisti piccola e clinicamente non manifesta del corpo luteo dell'ovaio vengono mostrati osservazione da un ginecologo, controllo dinamico ecografico e CDC per 2-3 cicli mestruali. Durante questo periodo, la cisti può subire una regressione e scomparire completamente..

Le cisti sintomatiche e ricorrenti del corpo luteo dell'ovaio possono essere risolte anche sotto l'influenza di terapia antinfiammatoria conservativa, selezione e somministrazione di contraccettivi ormonali, balneoterapia (bagni terapeutici e irrigazione vaginale), terapia peloide, terapia laser, foresi SMT, elettroforesi, ultrafonoforesi. Per il periodo di trattamento della cisti del corpo luteo dell'ovaio, l'attività fisica, l'attività sessuale sono limitate per evitare la torsione o la rottura della formazione simile a un tumore. Se entro 4-6 settimane la cisti luteale non si dissolve, viene deciso il problema della sua pronta rimozione.

L'intervento programmato per una cisti del corpo luteo è spesso limitato all'esfoliazione laparoscopica della cisti all'interno del tessuto ovarico immodificato e alla sutura della sua parete o resezione dell'ovaio. In caso di complicanze (alterazioni necrotiche del tessuto ovarico, sanguinamento, ecc.), La laparotomia con ovariectomia è indicata come emergenza.

Prevenzione e prognosi per cisti del corpo luteo dell'ovaio

La prevenzione della formazione di cisti ovariche funzionali è facilitata dal trattamento tempestivo e completo dell'infiammazione degli organi del sistema riproduttivo, nonché dalla correzione dell'equilibrio ormonale disturbato. L'osservazione di un ginecologo-endocrinologo e il controllo degli ultrasuoni durante la rilevazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio consentono di prendere le misure necessarie in tempo e prevenire complicazioni. La cisti del corpo luteo dell'ovaio non rappresenta una minaccia per lo sviluppo della gravidanza. Con la regressione spontanea o la rimozione pianificata della cisti del corpo luteo dell'ovaio, la prognosi è favorevole.

La cisti del corpo luteo dell'ovaio destro richiede molta attenzione

Autore: Alexey Shevchenko, 20 gennaio 2018 23:35 Categoria: Come mantenere la salute più a lungo?

Buon giorno, cari lettori del blog di Alexey Shevchenko "Stile di vita sano". Una cisti ovarica è un problema che quasi ogni donna deve affrontare almeno una volta. Nella stragrande maggioranza dei casi, la malattia quasi non si manifesta in alcun modo e passa da sola prima che riescano a prestarvi attenzione.

Ma in alcuni casi, per sbarazzarsi della cisti, è necessario un trattamento speciale..

Una di queste malattie è la cisti del corpo luteo dell'ovaio destro. A volte è asintomatico e talvolta deve essere rimosso chirurgicamente. I casi gravi possono anche richiedere la rimozione completa dell'ovaio.

Pochi fatti sulla cisti del corpo luteo

  • Quasi tutte le donne affrontano questa condizione..
  • La comparsa di una cisti del corpo luteo può essere accompagnata da una leggera interruzione del ciclo mestruale.
  • Il 90% delle cisti di questo tipo scompare da sole entro 2-3 mesi senza trattamento.
  • Alcuni contraccettivi ormonali accelerano il riassorbimento delle cisti.
  • La complicanza pericolosa più comune di una cisti del corpo luteo è la sua rottura, accompagnata da sanguinamento.

Cos'è una cisti del corpo luteo?

Il corpo luteo: che cos'è? È una ghiandola temporanea unica che si forma nel sito del follicolo dopo l'ovulazione. Produce ormoni necessari per preparare l'utero alla gravidanza. Se la gravidanza non si verifica, il corpo luteo scompare dopo pochi giorni. Se la gravidanza è arrivata, continua il suo lavoro per circa 12 settimane e poi scompare. (Leggi di più sulle caratteristiche della cisti ovarica destra qui e qui).

Il corpo luteo ha ricevuto il suo nome a causa del colore giallo brillante delle cellule che lo formano..

Se tutto va bene e il corpo funziona come un orologio, nella seconda fase del ciclo mestruale, al culmine della sua attività, il corpo luteo diventa piuttosto grande (quasi due centimetri di diametro) e si gonfia con un tubercolo chiaramente visibile sotto la superficie dell'ovaio.

Se si verifica un malfunzionamento nello sviluppo del corpo luteo, il riassorbimento viene sospeso e inizia a formarsi una bolla (cisti), riempita con un liquido giallo-rossastro. Questo può accadere al di fuori della gravidanza e durante la gravidanza..

Cisti del corpo luteo dell'ovaio: cause, diagnosi e metodi di trattamento

La salute delle donne, di diritto, può essere riconosciuta come un mondo fragile che deve essere protetto fin dalla giovane età. Molto spesso le donne soffrono, prima di tutto, di malattie ginecologiche, le cui ragioni per la formazione e lo sviluppo sono completamente sconosciute a molti..

Spesso le donne si lamentano di dolori addominali. Le cause del dolore potrebbero non essere sempre problemi con il tratto gastrointestinale. Molto spesso il problema sta nelle "faccende ginecologiche".

  1. Cos'è una cisti del corpo luteo dell'ovaio?
  2. Caratteristiche della cisti del corpo luteo
  3. Ragioni per la formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio
  4. Sintomi di una cisti ovarica sinistra o destra
  5. Possibili complicanze delle cisti del corpo luteo
  6. Metodi diagnostici
  7. Trattamento delle cisti del corpo luteo durante la gravidanza
  8. Cosa è severamente vietato con una cisti del corpo luteo dell'ovaio?
  9. Metodi per il trattamento delle cisti del corpo luteo
  10. Terapia conservativa
  11. Trattamento operativo
  12. Rimedi popolari
  13. Prevenzione dell'insorgenza della malattia
  14. Prognosi della cisti ovarica
  15. Recensioni di donne

Cos'è una cisti del corpo luteo dell'ovaio?

Il corpo luteo è una ghiandola che forma follicoli nell'area che si sviluppa dopo il periodo di ovulazione. Il corpo luteo è piccolo e nel processo è possibile crescere fino a 30 mm. Se la crescita non si ferma e il corpo luteo inizia a crescere ulteriormente, allora questo è il primo segno che c'è una cisti del corpo luteo.

Lo sviluppo progredisce sempre di più e in una tale situazione il corpo luteo cessa di produrre progesterone, che successivamente comporta un aumento delle dimensioni del corpo luteo.

In tali situazioni, di solito è facile rilevare l'equilibrio ormonale. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a un ormone come la ghiandola pituitaria, che è un prerequisito per la formazione e lo sviluppo di una cisti..

Nella maggior parte dei casi, l'inizio di una neoplasia si concentra sul corpo luteo, procede e si sviluppa senza sintomi e alcuna patologia, e inoltre non causa dolore al paziente, non causa il suo disagio.

Caratteristiche della cisti del corpo luteo

L'inizio di una cisti ovarica è formato dal cosiddetto corpo luteo, che non subisce un processo di regressione. Di conseguenza, viene eseguita una violazione del processo di flusso sanguigno e questo porta alla comparsa e all'accumulo di liquido sieroso, oltre che emorragico.

Spesso la dimensione della cisti raggiunge da sei a otto cm, non di più. Circa il cinque percento delle donne che hanno raggiunto l'età riproduttiva e che hanno avuto un ciclo mestruale bifasico sono esposte alle cisti.

Quindi, alcuni fatti, la cui conoscenza è necessaria:

  • La cisti si differenzia sia nella modalità normale che sullo sfondo del periodo di portamento del bambino;
  • Spesso si forma una cisti di tipo unilaterale e un tipo uniloculare;
  • La cisti ha una capsula, che è rivestita di cellule granulari dall'interno;
  • Il riassorbimento della cisti è possibile entro i prossimi due o tre cicli mestruali;
  • Il riassorbimento della cisti può avvenire durante il secondo trimestre durante il trasporto di un bambino.

Molto spesso, quando si verifica una tale cisti luteale, una donna non avverte alcun sintomo, solo a volte sono possibili lievi dolori nell'addome inferiore, fallimento del ciclo mestruale.

Ragioni per la formazione di una cisti del corpo luteo dell'ovaio

Le ragioni che contribuiscono alla formazione di una ciste, fino ad oggi, non sono state studiate e non sono chiare. L'aspetto di una cisti è principalmente dovuto allo squilibrio ormonale. Inoltre, la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico, situati nei tessuti dell'ovaio, svolgono un ruolo importante..

In un modo o nell'altro, ma tutte le neoplasie e le malattie vengono prese apposta. Ci sono ragioni e prerequisiti per tutto.

In effetti, il verificarsi di una cisti è associato ai seguenti motivi:

  • violazione del sistema ormonale di una donna;
  • violazione della circolazione sanguigna nella regione ovarica;
  • gli effetti negativi dei farmaci, il cui scopo è aumentare il periodo di ovulazione nella diagnosi di infertilità;
  • con stanchezza mentale;
  • in situazioni stressanti;
  • con esaurimenti nervosi;
  • quando si sollevano oggetti pesanti e si aumenta l'attività fisica;
  • con infezioni passate che possono essere infettate attraverso il contatto sessuale;
  • in violazione della ghiandola tiroidea;
  • in violazione dell'equilibrio della ghiandola pituitaria;
  • con le mestruazioni iniziate nel primo periodo;
  • quando si assumono farmaci usati come contraccezione.

Sintomi di una cisti ovarica sinistra o destra

Nel processo di sviluppo, la neoplasia non viene attivata e non interferisce con il paziente durante i primi tre mesi. Accade spesso che dopo diversi cicli mestruali, la cisti sia in grado di ritirarsi volontariamente dal corpo.

Se il medico ha diagnosticato una cisti del corpo luteo durante la gravidanza, allora in questa situazione, prima di tutto, viene determinato il livello di pericolo di esposizione e l'influenza dell'educazione direttamente sullo sviluppo del bambino e sulla salute della donna in generale.

Se non c'è pericolo, una tale neoplasia potrebbe scomparire entro la diciottesima settimana di gravidanza. È estremamente raro che una cisti inizi a manifestarsi come dolore nelle appendici uterine, oltre a causare disagio e gonfiore, nonché un ritardo nel ciclo mestruale.

Se sono stati trovati anche i minimi segni della presenza di una cisti, consultare immediatamente un medico specialista.

Quindi, quali sintomi possono indicare l'aspetto e lo sviluppo di una cisti:

  • sensazione di pesantezza a destra oa sinistra;
  • disagio nella cavità addominale, destra o sinistra;
  • ritardo dei giorni critici;
  • torsione della gamba;
  • addome acuto;
  • vomito;
  • ritenzione di gas e feci;
  • intossicazione.

Quando diagnosticano una cisti, i medici usano spesso la tecnica della palpazione dell'addome, che consente di trovare la neoplasia. Durante la procedura, lo specialista sente la neoplasia nell'ovaio destro o sinistro al tatto.

Possibili complicanze delle cisti del corpo luteo

Come con qualsiasi altra malattia, in presenza di un tumore sotto forma di una cisti del corpo luteo, possono insorgere complicazioni che comportano conseguenze sfavorevoli..

Alcune delle conseguenze più comuni:

  • Torsione del tumore ovarico. Il verificarsi di torsioni delle gambe può diventare una minaccia per la vita della donna stessa. Se si verifica una sindrome da dolore acuto, è necessario consultare immediatamente un ginecologo per risolvere il problema.
    Se non si inizia il trattamento in modo tempestivo, può verificarsi un focolaio di infiammazione, denominato peritonite acuta. In questa situazione, il flusso sanguigno viene disturbato direttamente nella cisti I e quindi appare il sintomo:
    • dolore intenso nella zona ovarica; (crescente o tagliente)
    • dolore alla gamba o alla parte bassa della schiena.
  • Rottura della cisti. Questa complicazione può portare a gravi conseguenze per la salute del paziente. Questo perché una complicazione derivante da una cisti può essere fatale. È necessario trattare la patologia in tempo e non ritardare. Questo tipo di complicanza è molto pericoloso e può essere accompagnato da un'emorragia che entra nella cavità addominale e forma così forti dolori. In questo caso, sintomi come:
    • ritenzione delle feci;
    • dolore e crampi allo stomaco;
    • intossicazione generale del corpo;
    • inoltre, l'area in cui è comparsa la neoplasia è irritata e tutto ciò è accompagnato da vomito;
    • la pressione alta o l'aumento della temperatura corporea possono aumentare, con perdita di sangue.

Metodi diagnostici

La diagnostica è un passo importante in qualsiasi malattia. Come diagnosticare una cisti del corpo luteo dell'ovaio?

La diagnostica viene eseguita utilizzando:

  • anamnesi;
  • reclami dei pazienti;
  • ricerca ginecologica;
  • Ultrasuoni;
  • Laparoscopia

Un esame vaginale da parte di un ginecologo può anche diagnosticare la presenza di una cisti.

L'ecografia viene eseguita al meglio durante la prima fase follicolare del ciclo mestruale..

Con l'aiuto dell'ecografia color Doppler è possibile escludere la vascolarizzazione della cisti della struttura interna, nonché la differenziazione della formazione del tipo di ritenzione.

Inoltre, viene utilizzato uno studio del marker tumorale CA-125. Anche la laparoscopia diagnostica è ampiamente utilizzata..

Trattamento delle cisti del corpo luteo durante la gravidanza

Molto spesso, una ciste si forma durante il periodo in cui una donna sta portando un bambino. Sfortunatamente, la gravidanza non è protetta dalle malattie e da tutti i tipi di formazioni di donne incinte..

Di norma, durante la gravidanza, la cisti che si è manifestata può essere unilaterale e dopo un po 'può scomparire da sola senza intervento chirurgico.

Di regola, la cisti scompare nell'ultimo trimestre durante il trasporto di un bambino. Se la cisti continua a svilupparsi e crescere e ha anche raggiunto una dimensione di oltre cinque cm, i medici possono decidere senza esitazione che è necessario un intervento chirurgico.

È attraverso l'operazione che viene rimossa una tale neoplasia come una cisti. Tuttavia, ciò accade estremamente raramente a causa del fatto che durante la gravidanza alla diciottesima settimana, la placenta inizia a assumere tutte le funzioni e la produzione di progesterone, incluso.

Questo processo non consente al tumore di svilupparsi in futuro e già alla ventesima settimana di gestazione la cisti scompare spontaneamente.

In futuro, una donna conserva anche la capacità di rimanere incinta..

Cosa è severamente vietato con una cisti del corpo luteo dell'ovaio?

Naturalmente, con una malattia come una cisti del corpo luteo dell'ovaio, ci sono una serie di restrizioni che devono essere osservate. Tuttavia, una cisti è una formazione che è facilmente esposta a effetti negativi. Anche il minimo surriscaldamento del corpo è vietato con una tale diagnosi, ma l'elenco delle controindicazioni non finisce qui..

Con una cisti del corpo luteo dell'ovaio, è vietato:

  • stress da esercizio;
  • riscaldare il corpo;
  • diversi tipi di impacchi per il corpo con alghe;
  • attività sessuale;
  • sollevare oggetti e cose pesanti;

Metodi per il trattamento delle cisti del corpo luteo

Quando viene trovato un tale tumore, l'intervento chirurgico chirurgico non è affatto necessario. Di norma, nel periodo preoperatorio, i medici prescrivono vari metodi di trattamento per sbarazzarsi della cisti in qualsiasi altro modo..

La prima cosa con cui i medici iniziano è monitorare il tumore durante i prossimi cicli. Poiché, nella maggior parte dei casi, la cisti si risolve da sola, quindi, di regola, ciò è facilitato dal ciclo mestruale..

Se la cisti scompare e viene eliminata da sola entro pochi mesi, non saranno necessarie manipolazioni chirurgiche. Questo accade più spesso. Questa è una delle caratteristiche inerenti alle neoplasie cistiche nel corpo luteo..

Per ottenere questo effetto, è necessario applicare le seguenti procedure:

  • elettroforesi;
  • terapia laser;
  • magnetoterapia.

Se il tumore non ha raggiunto una grande dimensione, nei prossimi mesi è necessario eseguire questa procedura. Prima di iniziare il trattamento, è necessario diagnosticare la malattia. Nelle prime fasi, la cisti è solitamente simile a tutti gli altri tumori ovarici che possono verificarsi..

In tali situazioni, il medico preferisce prescrivere l'ecografia color Doppler. È con l'aiuto di questa procedura che è possibile determinare se ci sono vasi venosi sulla cisti. Se non ci sono vasi sanguigni, questo è un segno che la cisti si è formata sul corpo luteo..

Inoltre, i tumori possono essere rilevati utilizzando la procedura ecografica e con l'aiuto di un esame elementare da parte di un medico specialista. Dopo aver prescritto il trattamento da un medico, il paziente deve seguire tutte le condizioni e le raccomandazioni prescritte dal medico. La cosa più importante è escludere l'attività fisica, non trasportare oggetti pesanti e astenersi dal rapporto sessuale.

Se dopo le procedure eseguite per diversi mesi la cisti non si è risolta, il medico decide di rimuovere la cisti utilizzando un'operazione. Molto spesso la cisti del corpo luteo viene rimossa mediante laparoscopia.

Questo metodo di rimozione del tumore è uno dei più comuni. Le neoplasie vengono asportate dal luogo in cui è stata trovata la cisti e successivamente, al termine dell'operazione, si riduce al minimo la formazione di aderenze e cicatrici.

Con l'aiuto di questo tipo di operazione, puoi sbarazzarti di altre patologie che provocano infertilità. Se l'operazione è stata prescritta da un medico, in nessun caso dovrebbe essere ritardata. Con un intervento chirurgico tempestivo, è possibile evitare l'infiammazione della neoplasia e la sua ulteriore rottura. Inoltre, il metodo di trattamento scelto per la laparoscopia non danneggerà il corpo della donna..

Terapia conservativa

La terapia conservativa implica l'esame da parte di un ginecologo, l'esecuzione di una procedura come la correzione Doppler, la diagnostica mediante ultrasuoni per diversi cicli.

I seguenti metodi sono usati come terapia conservativa:

  • farmaci ormonali;
  • assumere farmaci antinfiammatori;
  • trattamento con acque minerali;
  • sessioni di elettroforesi;
  • terapia laser;
  • magnetoterapia

Quando si tratta con metodi conservativi, è necessario escludere:

  • visita al bagno e alla sauna;
  • escludere scottature ed evitare di passare molto tempo al sole;
  • è inoltre vietato eseguire procedure quali avvolgimento con alghe e procedure che abbiano effetto riscaldante.

Se viene rilevata una cisti del corpo luteo, oltre che dopo la sua rimozione, è necessario essere monitorati regolarmente da un ginecologo. Questo eliminerà le ricadute e le complicazioni in futuro..

Trattamento operativo

Il trattamento chirurgico è molto spesso utilizzato a causa delle circostanze in cui a volte non ha senso usare la terapia conservativa e la cisti non si è dissolta da sola.

In tali situazioni, per evitare errori e conseguenze negative, è meglio ricorrere all'intervento chirurgico.

Questo tipo di terapia viene scelto dopo che il processo di sviluppo della cisti è già trascorso tre mesi. Le indicazioni per questo tipo di trattamento sono la regressione della cisti o la riduzione delle dimensioni. Sorprendentemente, la cisti può sia crescere che restringersi..

Questa non è la norma. La crescita e quindi il riassorbimento dell'istruzione è la norma. Se la cisti inizia a ridursi, questo non è chiaramente un motivo di gioia. In questo caso, dovrai usare un trattamento chirurgico..

La necessità di un'operazione è che il corpo luteo nell'ovaio possa iniziare a rigettare in modo non uniforme l'endometrio. In futuro, il sanguinamento uterino potrebbe aprirsi. È meglio non stringere con la rimozione della cisti a causa dell'alto rischio di rottura, oltre che di torsione.

Per la chirurgia, viene spesso utilizzata una procedura laparoscopica. In alcuni casi, i medici scelgono un tipo di operazione come la resezione (cioè la rimozione della cisti stessa direttamente con la piena conservazione dell'ovaio), così come la sutura. Da quale metodo viene scelto, tutto dipende esclusivamente dal medico - ginecologo.

Spesso i medici, quando scelgono il tipo di intervento chirurgico, sono respinti da aspetti come:

  • scelta e preferenza del paziente, se utilizzare un tipo di operazione salva-organo;
  • l'uso del metodo laparoscopico viene utilizzato se il paziente non ha complicazioni.
  • se il paziente è in menopausa, in questi casi le ovaie vengono rimosse completamente.
  • la resezione viene scelta quando la neoplasia si trova in un luogo difficile da raggiungere e scomodo per il medico.

Rimedi popolari

L'automedicazione comporta molto spesso il trattamento con rimedi popolari. La medicina tradizionale non è meno richiesta e si sta sviluppando fino ad oggi.

Molto spesso le persone che soffrono di qualsiasi malattia usano le erbe ei loro decotti.

Cosa si può fare con l'aiuto della medicina tradizionale per sbarazzarsi della cisti:

  1. Tinture di tarassaco;
  2. Succo di bardana;
  3. Tintura di erbe

Prevenzione dell'insorgenza della malattia

La prevenzione di una tale malattia consiste nei seguenti passaggi:

  • trattamento ed eliminazione dei processi infiammatori, se presenti;
  • controllo e, se necessario, correzione dell'equilibrio ormonale;
  • visitare un ginecologo ed endocrinologo.

Prognosi della cisti ovarica

Molte persone sono interessate a ulteriori previsioni e per una buona ragione. Una cisti è una delle neoplasie che possono svilupparsi da benigne a maligne.

Pertanto, al fine di evitare problemi, è necessario essere esaminati in modo tempestivo, prendere misure, essere trattati secondo la prescrizione del medico.

Spesso, una ciste inizia a formarsi durante la gravidanza. Qual è la prognosi e c'è qualche motivo di preoccupazione? Con lo sviluppo della gravidanza, non vi è alcuna minaccia per la gravidanza.

Tuttavia, questo non significa che puoi dimenticare la diagnosi e continuare a vivere con tranquillità. È necessario visitare regolarmente un medico per l'esame e la valutazione delle condizioni della neoplasia.

Accade spesso anche che la ciste inizi a crescere bruscamente e questo spaventa molti. In questo caso, molti decidono di interventi chirurgici. Devi prenderti cura della tua salute e non ritardare, perché la cisti può comportarsi in modi diversi.

Come sapete, può scoppiare o si può formare una torsione, il che è anche pericoloso per il corpo femminile. Se tutto va bene, dopo tre mesi la cisti può risolversi da sola. In questo caso non è richiesto alcun intervento medico..