Sintomi e trattamento della disuria

Esperto: urologo, dottore in scienze mediche Leonid Grigorievich Spivak

I medici di urologia diagnosticano la disuria per qualcosa di più del semplice disagio o della minzione dolorosa. In medicina esiste un intero "insieme" di termini e descrizioni, ognuno dei quali è considerato uno dei sintomi della disuria.

Sintomi e segni di disuria

  • Minzione frequente, minzione dolorosa frequente (pollachiuria);
  • minzione rara (oligakiuria);
  • Difficoltà a urinare (stranguria)
  • Alzarsi spesso di notte per urinare (nicturia)
  • scarico involontario di urina dalla vescica senza bisogno di urinare (incontinenza urinaria);
  • Scarico di urina dovuto a un bisogno incontrollabile di urinare (incontinenza urinaria);
  • ritenzione urinaria (isuria).

Tutti questi sintomi di disuria compromettono gravemente la qualità della vita di una persona. Inoltre, ci sono molti pazienti con problemi di minzione tra gli urologi - dal 5 al 15%. La prevalenza della disuria tra le donne è del 25%: di regola, le donne sessualmente attive dai 25 ai 54 anni soffrono di questo problema. Negli uomini, i sintomi della disuria si verificano tanto spesso quanto nelle donne, tuttavia, le manifestazioni di dolore durante la minzione sono molto meno comuni per il "sesso forte".

Cause di disuria

  • malattie infettive (cistite, uretrite, pielonefrite, infezioni a trasmissione sessuale), così come vulvovaginite e cervicite nelle donne, prostatite e orchiepididimite possono causare minzione dolorosa negli uomini;
  • corpo estraneo nel tratto urinario (catetere, stent, pietra);
  • iperplasia prostatica benigna, sindrome di Reiter;
  • caratteristiche anatomiche (stenosi uretrale o diverticolo);
  • droghe o cibo: spermicidi, deodoranti intimi, oppiacei, cibi piccanti che irritano la vescica;
  • problemi ginecologici (endometriosi);
  • malattie dermatologiche (licheni, psoriasi, dermatiti);
  • tumori (cancro alla vescica, cancro alla prostata, cancro vulvare, cancro del pene);
  • trauma (operazioni sugli organi pelvici, radioterapia, un corpo estraneo nella vescica); gli urologi moderni chiamano la disuria "sindrome della vescica irritabile", perché i suoi sintomi sono spesso associati a manipolazioni o interventi urologici scomodi.

La disuria può verificarsi a causa di un'azione meccanica sulla vescica: quando è presente un corpo estraneo (ad esempio un calcolo) all'interno dell'organo, o quando un catetere o uno stent urinario viene inserito nel paziente dopo l'intervento chirurgico. A volte i sintomi della disuria compaiono a causa dell'influenza di infezioni, a volte a causa di malattie degli organi vicini.

Come viene fatta la diagnosi?

L'urologo prescrive test di laboratorio:

  • analisi generale delle urine;
  • analisi del sangue clinico;
  • azoto ureico nel sangue e creatinina.

Sono in corso ulteriori studi per diagnosticare e determinare con precisione la causa del dolore nel trattamento della disuria. Aiutano a determinare se c'è una pietra nella vescica, se ci sono infezioni e problemi di cancro nel corpo del paziente:

  • ureteroscopia, cistoscopia;
  • semina per batteri;
  • biopsia;
  • Ultrasuoni per escludere lesioni organiche;
  • CTMRT a raggi X..

Come viene trattata la disuria??

Dopo aver determinato la causa ei sintomi della disuria con l'aiuto di un esame, l'urologo capirà come trattarlo.

  • Se la causa è l'infezione e l'infiammazione, il medico prescriverà farmaci antibatterici, antimicotici e antivirali.
  • Se i tumori benigni o maligni hanno provocato disuria, verrà prescritto un intervento chirurgico, un trattamento con radiazioni o una chemioterapia.
  • Se il prolasso o il prolasso dei genitali ha portato all'incontinenza urinaria, il paziente viene sottoposto a un intervento chirurgico - uretro- o cistoplastica, plastica perineale, ecc..
  • Dopo l'intervento chirurgico o dopo il parto, la vescica può "perdere" il suo tono - in questo caso, al paziente vengono prescritti farmaci che aumentano il tono dell'organo.
  • Per l'incontinenza urinaria, l'urologia moderna offre la chirurgia dell'imbracatura, è anche chiamata uretropexy. Durante questa operazione viene utilizzato uno speciale anello sintetico, con l'aiuto del quale viene rafforzato lo sfintere uretrale in modo che il paziente possa trattenere l'urina nella vescica..

Come alleviare rapidamente il dolore alla vescica con il trattamento della disuria?

Per alleviare il dolore nel trattamento della disuria, gli urologi prescrivono farmaci sintomatici:

  • anestetici locali (per uretrite, cistite, dopo operazioni endoscopiche);
  • alfa-bloccanti;
  • farmaci anticolinergici;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Tuttavia, gli urologi chiamano tutti questi farmaci "farmaci per scopi generali": agiscono "su tutto" e non sono intesi per un effetto specifico sul tratto urinario inferiore. Fino a poco tempo, i farmaci "speciali" potevano essere portati solo dall'estero, dal momento che semplicemente non erano disponibili in Russia..

Ma non molto tempo fa, nelle farmacie russe apparve un farmaco speciale basato sulla sostanza fenazopiridina, conosciuta nel mondo dal 1914. Agisce 20 minuti dopo l'applicazione, bloccando l'irritazione della mucosa vescicale, o meglio, riducendo il dolore, il bruciore, la minzione frequente e la sensibilità della vescica. La fenazopiridina non è un trattamento (allevia solo i sintomi dolorosi della disuria) e non aiuta dal dolore in altre parti del corpo, agendo esclusivamente sulla vescica. In questo caso, dovresti essere consapevole che quando usi questo farmaco, l'urina diventa arancione o rossa. È impossibile usare la fenazopiridina per molto tempo - questo può portare a gravi conseguenze. Pertanto, prima di utilizzarlo, assicurati di consultare un urologo..

  • Esperto
  • Articoli Recenti
  • Risposta

Sull'esperto: Leonid Spivak

Urologo
Dottore in Scienze Mediche
Esperienza - 22 anni
Accetta presso la clinica europea (Mosca, Dukhovskoy per., Edificio 22-B)

Partecipante e leader di più di 10 diversi studi clinici nel campo dell'urologia
Autore di oltre 80 pubblicazioni
Titolare di 2 brevetti per invenzioni

Caratteristiche della disuria, sue cause e trattamento

Il termine "disuria" è usato per definire un gruppo di manifestazioni cliniche, generalizzate da conseguenze patologiche comuni, espresse nella violazione dei processi di minzione. La disuria non è una malattia separata che si verifica in modo indipendente, ma una conseguenza di disturbi organici, funzionali o appartenenti ad altri gruppi eziologici. Le persone anziane sono particolarmente suscettibili allo sviluppo di disturbi disurici. Questa tendenza è dovuta alla presenza di malattie croniche, nonché a un indebolimento delle forze immunitarie del corpo..

Concetto generale di disturbi disurici

Nel campo della medicina pratica moderna vengono utilizzate varie caratteristiche per definire il concetto di "disuria". Principalmente questo termine è usato per denotare i sintomi cumulativi: tagli, sensazioni dolorose derivanti dall'atto di minzione, ritenzione acuta e cronica e violazioni del deflusso di urina. Una variante meno comune della definizione è la minzione eccessivamente frequente associata a varie forme di sensazioni dolorose.

In generale, la risposta alla domanda su cosa sia la disuria può essere la seguente: questa è una violazione del libero deflusso di urina, combinata con la sintomatologia caratteristica delle disfunzioni degli organi del sistema urinario. Va notato che nel campo dell'urologia pratica il termine stesso "disuria" non viene utilizzato per fare una diagnosi finale e può essere utilizzato esclusivamente come uno dei segni costitutivi della malattia sottostante.

Manifestazioni cliniche

Il complesso dei sintomi che si manifesta sullo sfondo dei disturbi disurici può avere varie manifestazioni e gradi di gravità, questo aspetto è dovuto all'influenza diretta di fattori provocatori che hanno portato allo sviluppo di una violazione dei processi di deflusso delle urine. Dovresti sapere che questo è un fenomeno così patologico, i cui segni clinici prevalenti sono:

  • Interruzione dell'accumulo di urina nella cavità vescicale. Questi includono fenomeni di questo tipo, come un ritardo nel deflusso del fluido fisiologico, lo svuotamento involontario di un organo durante il sonno notturno o durante la veglia..
  • L'urina può acquisire un colore scuro, un odore sgradevole. Inoltre, la comparsa di fiocchi, singole vene di emolinfa non è esclusa..
  • Un bisogno urgente di visitare il bagno, associato alla separazione di una piccola quantità di liquido.
  • Violazione della produzione di urina, associata alla sua lunga assenza.
  • Dolorose, così come altre spiacevoli sensazioni che sorgono prima, immediatamente al momento dell'atto di minzione, così come dopo il completamento di questa azione.

I disturbi disurici sono spesso combinati con altri sintomi, che includono un deterioramento del benessere generale, un aumento della temperatura corporea, dolore o disagio nella regione lombare, nonché nel basso addome.

Importante! Le forme acute di disuria, associate a una violazione dei processi di produzione o deflusso di urina, possono causare intossicazione generale del corpo. Per prevenire conseguenze sulla salute estremamente negative, è importante consultare un medico dopo la comparsa dei primi segni di patologia..

Tipi e forme

A seconda del complesso delle manifestazioni cliniche, nonché dei fattori eziologici, esistono diversi tipi principali di disturbi disurici, tra cui:

  • Incontinenza. Le patologie di cui sopra sono accompagnate da scarico incontrollato di urina durante la notte o durante il giorno. Allo stesso tempo, il paziente non avverte una sensazione di sovraffollamento nella vescica e non sente il bisogno di andare in bagno. Questa disuria è più comune nei bambini..
  • Strangurio. Questa forma di violazione è accompagnata da sensazioni spiacevoli e spesso dolorose di eccessivo sovraffollamento della vescica. Per lo più una tale patologia è una conseguenza di formazioni simili a tumori, malattie oncologiche e disturbi ginecologici nelle donne..
  • Ishuriya. Una delle forme più pericolose di disturbi disurici, il cui verificarsi è associato ai rischi di intossicazione del corpo. È caratterizzato dall'incapacità del paziente di svuotare liberamente la vescica. Ciò si verifica più spesso sullo sfondo di formazioni simili a tumori, nonché sulla contrazione spasmodica dei tessuti muscolari, che è una conseguenza dello stress.
  • Pollachiuria. Uno dei sintomi più comuni associati al deflusso di piccole porzioni di urina al momento dell'atto di minzione. Inoltre, questo processo è spesso accompagnato da sensazioni dolorose, disagio, sensazione di forte bruciore o prurito..

Alcuni tipi di disuria richiedono un approccio medico specifico..

Cause e fattori provocatori

La disuria può essere innescata da un'ampia gamma di cause negative di vario genere. I fattori più comuni includono processi infiammatori di varie eziologie. Inoltre, i seguenti aspetti possono portare allo sviluppo di fenomeni patologici:

  • Tensione nervosa, stress emotivo, depressione, forte paura. Va notato che sullo sfondo di queste cause, la disuria è una tantum..
  • Neoplasie di natura maligna e benigna, che colpiscono i tessuti del sistema urinario e riproduttivo, la cui presenza porta al blocco completo o parziale dei dotti che espellono l'urina.
  • Danni meccanici e lesioni. Questi fattori includono anche l'urolitiasi, una manifestazione caratteristica della quale può essere chiamata il blocco dei dotti da calcoli separati, cioè pietre di dimensioni considerevoli.
  • Disturbi ormonali causati dall'inizio della menopausa, dalla gravidanza e dall'assunzione di farmaci appropriati.
  • Malattie di natura infettiva e infiammatoria di varie eziologie.

Va notato che la disuria, accompagnata da minzione frequente, è isolata separatamente nelle donne nel periodo gestazionale. Di norma, un fenomeno di questo tipo non è classificato come patologico e si verifica a seguito di un aumento della pressione dell'utero in crescita sul tessuto della vescica.

Metodi di trattamento

Un punto importante nel trattamento dei disturbi urinari è il seguente: i disturbi disurici vengono trattati solo dopo l'identificazione della patologia sottostante. Cioè, la variante ottimale delle tattiche mediche può essere elaborata solo dopo aver determinato il disturbo che è diventato la causa diretta dello sviluppo della disuria..

Le terapie prevalenti sono:

  • In caso di violazione della posizione anatomica della vescica, ad esempio dopo un infortunio o un prolasso d'organo dovuto alla gravidanza o all'eccessiva perdita di peso, è necessario eseguire un intervento chirurgico o indossare una benda per lungo tempo per eliminare la patologia.
  • Inoltre, l'intervento chirurgico è necessario se la causa dei disturbi disurici è un tumore di natura maligna o benigna o calcoli.
  • La terapia farmacologica è selezionata tenendo rigorosamente conto delle caratteristiche individuali del paziente e del caso clinico specifico. Ad esempio, se la disuria è il risultato di uno sforzo nervoso o di stress sperimentato, è necessario un trattamento a lungo termine con proprietà sedative. Se il fattore che ha provocato la disfunzione della vescica è un processo infettivo o infiammatorio, è necessario assumere farmaci con proprietà antibatteriche e antinfiammatorie..
  • Per rafforzare il tessuto muscolare della vescica, così come il perineo nel suo insieme, si consiglia al paziente di eseguire regolarmente elementi di esercizi terapeutici. Tuttavia, le sessioni di educazione fisica possono essere eseguite solo dopo aver ricevuto una prescrizione dal medico curante e purché non vi siano controindicazioni.

In caso di lesioni infettive delle vie urinarie, si consiglia una regolare igienizzazione delle mucose attraverso l'uso di vari farmaci. Il farmaco più semplice con proprietà antibatteriche è il permanganato di potassio. Per ottenere un effetto disinfettante, è sufficiente fare regolarmente bagni con una soluzione debole di questo agente.

Ricette della medicina tradizionale

In caso di un disturbo associato a una violazione o rallentamento del deflusso di urina, ricette semplici ma piuttosto efficaci di medicina alternativa aiuteranno a ridurre in qualche modo i sintomi spiacevoli. Eccellenti proprietà disinfettanti, antinfiammatorie e diuretiche, ad esempio, la seguente ricetta ha.

Per cominciare, i seguenti componenti di origine vegetale dovrebbero essere combinati in quantità uguali: trifoglio comune, equiseto, erba di grano, foglie di betulla giovane. La raccolta finita deve essere asciugata, leggermente tritata, quindi versare un cucchiaio grande della materia prima finita con mezzo litro di acqua bollente. Successivamente, è necessario coprire il contenitore con la miscela con un coperchio, un asciugamano e quindi insistere per almeno tre ore, o ancora meglio, lasciare l'infuso durante la notte. La bevanda finita dovrebbe essere bevuta in piccole porzioni durante il giorno. Tale farmaco deve essere assunto fino alla completa eliminazione dei sintomi caratteristici del disturbo disurico..

Importante! Anche i rimedi popolari più sicuri e relativamente innocui possono portare a conseguenze negative se non vengono utilizzati secondo lo schema proposto o se ci sono controindicazioni. Per evitare conseguenze negative, si consiglia di consultare un medico prima di iniziare la terapia domiciliare..

Azioni preventive

I fenomeni disurici sono classificati come disturbi, il cui sviluppo nella maggior parte dei casi può essere prevenuto, a condizione che vengano prese misure preventive tempestive. Naturalmente, in alcuni casi, ad esempio, sullo sfondo di anomalie congenite della struttura anatomica del sistema urinario, la prevenzione non è efficace. In altre situazioni, dovresti prestare attenzione a una serie dei seguenti aspetti:

  • Spesso la disuria è il risultato dell'obesità ed è causata da una diminuzione del tono muscolare. Con la tendenza ad aumentare di peso corporeo in eccesso, è necessario monitorare l'alimentazione e seguire diete che prevengono la comparsa di chili superflui.
  • Il corpo dovrebbe essere dotato di oligoelementi necessari per il pieno funzionamento. Per questo, è importante utilizzare preparati vitaminici, integratori alimentari e anche normalizzare la dieta..
  • È importante evitare l'ipotermia, che è una delle cause più comuni di disuria. Questa regola è particolarmente rilevante per i bambini della fascia di età più giovane..
  • In presenza di malattie che possono causare disuria, è importante effettuare un trattamento tempestivo.
  • Inoltre, la terapia complessa e la prevenzione delle violazioni dei processi di minzione includono un esercizio regolare che aiuta a ripristinare e aumentare l'elasticità del tessuto muscolare del perineo.

La disuria, il cui trattamento non è stato eseguito in modo tempestivo, può causare gravi conseguenze, che includono una violazione dell'integrità dei tessuti della vescica, intossicazione generale del corpo e molti altri. Al fine di ridurre significativamente i possibili rischi, è necessario trattare tempestivamente le malattie esistenti, nonché eseguire procedure volte a prevenire lo sviluppo di disturbi urinari.

Disturbo disurico - un disturbo del sistema urinario

Disuria: questo termine è usato per caratterizzare la totalità delle violazioni nel processo di minzione. Di per sé, questi sintomi non sono patologia..

Tuttavia, danno luogo a diagnosi per identificare malattie del sistema genito-urinario..

Cos'è la diuresi

In generale, qualsiasi violazione dell'accumulo e / o del deflusso di urina, le cui conseguenze sono cambiamenti nel corso di questi due processi, può essere caratterizzata in questo modo. Non è difficile rilevare la presenza di disuria: è sufficiente sapere quali dovrebbero essere gli indicatori fisiologici del normale funzionamento del sistema urinario:

  • la vescica si riempie in 2-5 ore;
  • la necessità di svuotamento si verifica 4-7 volte al giorno, principalmente durante il giorno;
  • la minzione non richiede più di 20 secondi;
  • l'urina viene escreta a una velocità di 20-25 ml / sec nelle donne e di 15-25 ml / sec negli uomini.

Qualsiasi deviazione da questi valori suggerisce lo sviluppo del disturbo disurico. Anche il disagio durante l'uso del bagno dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Tuttavia, questo di solito è ovvio: il dolore e la sensazione di bruciore durante la minzione non possono essere la norma..

È importante distinguere la disuria:

  • che è una conseguenza delle patologie urologiche e ginecologiche, che richiede una diagnosi e un trattamento tempestivi della malattia sottostante;
  • malattie concomitanti del sistema nervoso;
  • fisiologico - può essere causato da ragioni temporanee o difetti congeniti o acquisiti del sistema genito-urinario (sottosviluppo, malposizione, prolasso, cicatrici).

I disturbi funzionali temporanei della minzione non richiedono trattamento e scompaiono immediatamente o qualche tempo dopo l'eliminazione dei fattori che li hanno causati:

  • dolore, shock e stress, paura;
  • anestesia e riposo a letto postoperatorio (la necessità di urinare in una posizione insolita);
  • assunzione di alcol, sostanze psicoattive, alcuni farmaci;
  • ipotermia (senza infiammazione concomitante);
  • gravidanza e menopausa nelle donne.

Sebbene la disuria non sia una malattia, se non trattata, può portare indipendentemente a infiammazione secondaria, irritazione degli organi genitali esterni e intossicazione del corpo.

Forme di disturbo disurico

I sintomi del disturbo possono manifestarsi da soli o in combinazione. Spesso le combinazioni fisse ci consentono di parlare delle seguenti forme di violazione:

  1. Pollachiuria - minzione anormalmente frequente, può peggiorare durante il giorno o di notte o essere costante.
  2. La stranguria è un difficile deflusso di urina, l'inizio dell'atto può richiedere uno sforzo. Durante la diuresi, c'è dolore, bruciore e quindi potrebbe non esserci alcuna sensazione di svuotamento completo.
  3. Isuria: incapacità di urinare con la vescica piena.
  4. Incontinenza urinaria: il deflusso di urina si verifica involontariamente e lo stimolo può verificarsi inaspettatamente o essere del tutto assente (con enuresi).
  5. Minzione dolorosa - accompagnata da disagio di varia intensità e localizzazione (basso addome, uretra, vescica).

Le ragioni per lo sviluppo di questa malattia

È generalmente accettato che la disuria sia più comune nelle donne a causa delle caratteristiche fisiologiche della struttura. Se parliamo di bambini, quindi fino alla pubertà, i sintomi delle preferenze di genere non hanno.

Le cause comuni del disturbo che non dipendono dal sesso e dall'età includono:

  • infiammazione della vescica (anche infettiva);
  • malattie renali, urolitiasi:
  • lesioni traumatiche agli organi urinari (nonché interventi chirurgici su larga scala);
  • disturbi neurologici che provocano un tono muscolare insufficiente o aumentato, che assicurano il deflusso delle urine;
  • anomalie nel funzionamento del cervello e del midollo spinale;
  • diabete;
  • tubercolosi del sistema genito-urinario;
  • sovrappeso;
  • tumori degli organi pelvici, nonché cicatrici e aderenze che colpiscono direttamente la parete della vescica.

Caratteristiche dello sviluppo della disuria negli uomini

Nella stragrande maggioranza dei casi, la causa del disturbo nel sesso forte è la compressione dell'uretra da parte della ghiandola prostatica. L'allargamento patologico di questo organo può indicare infiammazione (prostatite), tumori benigni e maligni della prostata.

In questo caso, lo scenario sintomatico della malattia sarà il seguente:

  1. Minzione frequente, anche di notte.
  2. Una graduale diminuzione dell'intensità della diuresi, il processo "si allunga" nel tempo, l'insorgenza può essere accompagnata da dolore.
  3. L'uscita dell'urina è difficile, il flusso è sottile e intermittente e nei casi avanzati il ​​deflusso avviene in gocce. Non c'è sensazione di svuotamento completo della vescica.

Insieme alle malattie della prostata, le cause della disuria negli uomini possono essere:

  • neoplasie nell'area dell'uretra o del collo della vescica;
  • fimosi: un cambiamento traumatico o infiammatorio nella struttura dell'organo genitale;
  • restringimento dell'uretra dovuto a varie cause.

La comparsa di un disturbo urinario dovrebbe essere un segnale per un uomo di consultare un medico per l'individuazione e la prevenzione di gravi malattie della ghiandola prostatica.

Caratteristiche dello sviluppo della disuria nelle donne

Nelle donne, l'insorgenza di disturbi può verificarsi sullo sfondo di:

  • gravidanza;
  • anomalie nella posizione dell'utero, sia congenite che acquisite (prolasso, prolasso);
  • esacerbazione di patologie esistenti dell'area genitale durante la menopausa;
  • endometriosi - proliferazione della parete uterina, accompagnata dalla formazione di formazioni cistiche;
  • infiammazione dei genitali di varie eziologie.

Il motivo per contattare uno specialista potrebbe essere:

  • cambiamento del tempo di minzione verso l'alto;
  • la presenza di un flusso di urina debole, a volte biforcuto, diretto verticalmente verso il basso;
  • la tendenza del flusso di urina a schizzare.

La struttura degli organi dell'area genitale femminile è tale che la causa della disuria può essere anche una sistematica trascuratezza delle regole igieniche..

Cause dell'apparenza nei bambini

La prima cosa che vale la pena notare è che l'enuresi nei bambini di età inferiore a 3 anni non è una patologia. L'incontinenza si verifica sullo sfondo di riflessi deboli e muscoli responsabili dell'attuazione della diuresi.

Ma il verificarsi di disagio e, inoltre, dolore o sensazione di bruciore, dovrebbe allertare i genitori. In questi casi, è necessaria la consultazione di un medico..

In alcuni bambini, possono verificarsi rari episodi di incontinenza fino a 5 anni di età, anche questa non è una deviazione.

Le cause della disuria patologica nei bambini a partire dai 5 anni di età sono:

  • processi infiammatori;
  • malattia da urolitiasi;
  • tubercolosi;
  • trauma;
  • disturbi del sistema nervoso e della psiche;
  • caratteristiche strutturali congenite (fimosi nei ragazzi, connessione della vescica con i genitali nelle ragazze).

Qui dovresti prestare attenzione ai seguenti segni:

  • diuresi frequente;
  • sindrome del dolore;
  • mancanza di pressione o cambiamento nella forma del getto;
  • incontinenza con e senza controllo volontario.

Sintomi del disturbo disurico

Il primo gruppo di sintomi può aiutare a determinare rapidamente la presenza di un'anomalia nell'accumulo di urina:

  • bisogno frequente di urinare;
  • la mancanza di deflusso di urina con una vescica piena, può essere accompagnata da dolore nella regione pubica;
  • l'incapacità di trattenere l'urina o il rilascio incontrollato di urina - costantemente, di notte, su uno sfondo di stress.

Il processo di escrezione dell'urina può essere accompagnato dalle seguenti deviazioni:

  • l'inizio dell'atto di minzione richiede uno sforzo muscolare;
  • il getto è debole, può dividersi o schizzare;
  • la presenza di digestione dopo la diuresi;
  • il deflusso di urina è accompagnato da disagio o dolore.

In assenza di segni di questi due gruppi, il disturbo può manifestarsi come "offuscamento" della produzione di urina: assenza di una sensazione di completamento della minzione, seguita da gocciolamento continuo di urina.

Inoltre, la disuria può essere accompagnata da:

  • calore;
  • disagio nel perineo (aumento della sensibilità, prurito);
  • dolore nell'addome inferiore;
  • la presenza di secrezione anormale dal tratto genito-urinario, non associata al deflusso di urina;
  • cambiamento nella trasparenza delle urine, presenza di impurità sanguinolente.

Tali sintomi richiedono una diagnosi completa, compreso l'esame di specialisti ristretti, analisi cliniche di urine e sangue, studi specifici (biochimica del sangue, urografia).

Raccomandazioni per il trattamento

I metodi terapeutici dipenderanno dalla vera causa del disturbo. Possono essere suddivisi condizionatamente in tre gruppi. Il primo include misure "leggere" e quasi profilattiche che sono efficaci per menomazioni funzionali o lievi:

  • ginnastica specializzata per aumentare il tono dei muscoli interni;
  • dieta, comprese quelle volte a ridurre il peso in eccesso;
  • rispetto delle regole di uno stile di vita sano;
  • evitare carichi di potenza inadeguati.

Per il trattamento delle principali malattie si possono utilizzare procedure (elettrostimolazione) e medicinali di vari gruppi:

  • mezzi progettati per eliminare gli spasmi della vescica;
  • farmaci ormonali (terapia sostitutiva per le donne durante la menopausa);
  • medicinali per la correzione di patologie nervose;
  • sedativi;
  • farmaci antibatterici, antimicotici e antivirali per eliminare l'infiammazione.

Inoltre, vengono utilizzati dispositivi per prevenire il prolasso degli organi pelvici o otturatori rimovibili che agiscono come sfinteri che controllano la secrezione di urina.

Il terzo gruppo comprende metodi chirurgici per risolvere il problema dei disturbi disurici:

  • costruzione artificiale dello sfintere dai tessuti del corpo o dalle fibre sintetiche;
  • iniezioni nel tessuto delle valvole muscolari di soluzioni che aumentano il loro volume: collagene, tessuto adiposo;
  • correzione operativa della posizione della vescica;
  • eliminazione delle malformazioni degli organi delle sfere escretorie e genitali;
  • rimozione delle neoplasie che provocano il disturbo.

Naturalmente, non è escluso un trattamento complesso, con il coinvolgimento di ginnastica, farmaci e intervento chirurgico..

Il disturbo disurico è un problema spiacevole che influisce notevolmente sulla qualità della vita. Allo stesso tempo, l'accesso tempestivo a uno specialista e alla diagnostica consente non solo di eliminare i sintomi, ma anche di eliminare la loro causa. In alcuni casi, un piccolo cambiamento nello stile di vita e nella dieta è sufficiente per alleviare la condizione..

Disuria negli uomini: descrizione, tipi, cause e trattamento

La disuria è una sensazione di disagio o dolore durante il flusso di urina. Comprende tutta una serie di concetti - come pollachiuria (minzione frequente), ischuria (ritenzione urinaria), stranguria (minzione difficile, frequente e dolorosa) e incontinenza urinaria. La condizione si manifesta come sintomo di malattie dei reni, delle vie urinarie, patologie endocrine, disturbi del sistema nervoso centrale e periferico. Il trattamento dipende dalla causa dell'aspetto: viene scelto un tipo conservativo o procedure chirurgiche.

  • 1. Descrizione della disuria
  • 2. Ragioni
  • 3. Tipi di disuria
  • 4. Trattamento
  • 5. Prevenzione e aggiunta al trattamento

1 Descrizione della disuria

La disuria negli uomini è un nome generalizzato per vari disturbi urinari in cui il processo del flusso di urina è accompagnato da disagio, disagio o persino dolore.

Nella maggior parte dei casi, i disturbi disurici sono sintomi che indicano malattie del sistema genito-urinario. Ma molte altre malattie del corpo possono anche portare a problemi con il flusso di urina. A causa delle caratteristiche anatomiche, la metà maschile della popolazione soffre spesso di questo disturbo..

I fattori che contribuiscono sono:

  • età avanzata;
  • stile di vita sedentario;
  • frequenti cambi di partner sessuali.

Gli uomini spesso trascurano questo sintomo, considerando la disuria una manifestazione temporanea dopo una lunga permanenza al freddo, sotto stress, o la chiamano un fenomeno comune nella vecchiaia..

2 motivi

A causa delle caratteristiche strutturali del sistema genito-urinario maschile, la principale causa di disagio durante il flusso di urina è il restringimento del lume delle vie urinarie..

Negli adulti, questa condizione è causata sia dalla compressione meccanica che da un aumento del tono della muscolatura liscia. Nei bambini, lo sviluppo dell'infezione nel sistema urinario è caratteristico..

Le cause più comuni di disuria sono:

  1. 1. Insufficienza cardiaca cronica.
  2. 2. Patologia delle arterie renali - trombosi, tromboembolia, vasculite.
  3. 3. Glomerulonefrite, pielonefrite, uretrite, cistite, prostatite.
  4. 4. Compressione dell'uretere con una pietra. Il normale metabolismo viene principalmente interrotto, a seguito del quale l'urina cade, che forma una pietra.
  5. 5. Compressione di altre parti del sistema genito-urinario da parte di un tumore, un trombo, una cisti.
  6. 6. Ostruzione della vescica da neoplasie.
  7. 7. Compressione dell'uretra dovuta a iperplasia prostatica, cancro alla vescica.
  8. 8. Restringimento dell'apertura dell'uretra.
  9. 9. Lesioni.
  10. 10. Discesa del rene.
  11. 11. Diabete mellito e diabete insipido.
  12. 12. Effetto nefrotossico di alcuni farmaci.
  13. 13. Violazioni della regolazione nervosa della minzione dopo un ictus.

3 tipi di disuria

Questo sintomo è un concetto complesso. Comprende vari sintomi associati in un modo o nell'altro all'escrezione urinaria.

I disturbi disurici sono classificati nei seguenti tipi:

  1. 1. Pollachiuria, o incapacità di svuotare completamente la vescica. Una persona visita il bagno fino a 20 volte al giorno, mentre il processo stesso di minzione si trasforma in una procedura molto spiacevole. Molto spesso, i fenomeni di pollachiuria sono accompagnati da adenoma prostatico. La causa di questo sintomo è un restringimento del lume delle vie urinarie, che interrompe il normale deflusso delle urine. Meno comunemente, vari processi infiammatori delle vie urinarie portano ad esso..
  2. 2. Ollakiuria, o molto raro svuotamento della vescica. Il motivo è la compressione di una diversa localizzazione.
  3. 3. Isuria, o mancanza di minzione, ritenzione urinaria nella vescica. Tipi: acuto, cronico o paradossale. Con ischuria acuta, c'è un forte desiderio di urinare, dopo un po 'iniziano i dolori nell'addome inferiore. Il motivo principale è l'ostruzione di varie parti del sistema genito-urinario in un uomo.
  4. 4. Stranguria o minzione in piccole porzioni. Si verifica a causa di spasmi muscolari o compressione meccanica.
  5. 5. Incontinenza urinaria o minzione spontanea. La causa sono infezioni acute, neoplasie maligne della ghiandola prostatica, disturbi della regolazione nervosa dell'escrezione urinaria, grave stress, debolezza ereditaria del diaframma pelvico.

4 Trattamento

Se provi dolore o disagio regolarmente durante la minzione, consulta il medico. In presenza di questo sintomo, i medici suggeriscono di donare sangue e urina per un'analisi clinica, condurre un esame ecografico e radiografico del sistema genito-urinario per chiarire la diagnosi e prescrivere una terapia adeguata.

Il trattamento per la disuria dipende dalla causa. In caso di infezione vengono prescritti antibiotici. Se la causa del disturbo è l'ostruzione da parte di un tumore, una cisti o un adenoma prostatico, si raccomanda un intervento chirurgico. Con l'ischuria, viene utilizzata la cateterizzazione costante.

I processi infiammatori causati da vari tipi di infezione vengono trattati con antibiotici. Nei processi acuti, questi farmaci vengono utilizzati empiricamente. Cioè, senza conoscere l'agente patogeno, prescrivono un farmaco che ha il più ampio spettro di azione. Ciò viene fatto perché l'attesa di un test di sensibilità agli antibiotici è abbastanza lunga e durante questo periodo possono svilupparsi gravi complicazioni e l'infezione si diffonderà ulteriormente attraverso il corpo..

Dopo aver ricevuto un'analisi della sensibilità dei batteri, il medico regola la terapia in base ai dati ottenuti. Di solito il corso conservativo dura non più di un mese. In questo caso, è necessario periodicamente passare l'urina per l'analisi per valutare l'efficacia e l'adeguatezza di un'ulteriore terapia. I medici consigliano di rimanere a letto fino al completo recupero.

Terapia impropria a casa o in ospedale, la mancanza di cure può portare a complicazioni formidabili (come la sindrome da insufficienza renale acuta e cronica), che molto spesso portano alla morte del paziente.

5 Prevenzione e aggiunta al trattamento

Il rispetto di diverse raccomandazioni dei medici può aiutare a tornare a un ritmo di vita normale il prima possibile:

  1. 1. Ridurre al minimo il consumo di cibi salati e affumicati. Riducono il rilascio di liquidi dal corpo, aumentando così il carico sull'intero sistema genito-urinario. Pertanto, è consigliabile escludere il sale dalla dieta per tutta la durata del trattamento..
  2. 2. Mangia piccoli pasti, ma molte volte al giorno. Per il consumo si preferiscono verdure, minestre leggere, cibi al vapore. Nel periodo autunno-inverno, è consigliabile arricchire la dieta con alimenti fortificati, assumere integratori che migliorano l'immunità.
  3. 3. Dosaggio l'uso di liquidi. A seconda della causa della disuria, si consiglia di consumare meno o, al contrario, più fluido. Il medico decide cosa scegliere. In caso di urolitiasi, bere acqua minerale: aiuta le pietre a dissolversi. Dimentica alcol, caffè forte e tè durante il trattamento.
  4. 4. Monitora il tuo stile di vita. Si raccomanda di evitare l'ipotermia, mantenere il riposo a letto durante la terapia, consultare un medico sulla quantità di attività fisica.

Cos'è la disuria? Cause, sintomi e trattamento

La disuria è il termine usato per indicare il dolore durante la minzione. Sebbene la minzione dolorosa sia più comune nelle donne, uomini e donne di qualsiasi età possono sperimentare questa condizione..

La disuria è più spesso causata da un'infezione, come un'infezione del tratto urinario (UTI) o infezioni a trasmissione sessuale (MST), ma può anche essere un segno di una condizione medica sottostante più grave, come il diabete o persino il cancro.

Secondo un rapporto del 2017 sulla rivista scientifica Open Forum Infectious Diseases, il numero di IVU - la principale causa di disuria - è aumentato del 52% tra il 1998 e il 2011. I ricercatori osservano che i pazienti più anziani e le popolazioni femminili hanno registrato una crescita maggiore rispetto ad altre popolazioni.

Un altro spiacevole risultato del rapporto è il drammatico aumento dei ricoveri ospedalieri e dei costi di trattamento a causa della maggiore resistenza agli antimicrobici nel trattamento dei sintomi di infezione del tratto urinario..

Il dolore o il disagio sono spesso descritti come bruciore da lieve a moderato. Tuttavia, per alcuni, il dolore può essere piuttosto grave. I sintomi di solito migliorano dopo che la disuria è stata trattata con un'enfasi sull'infezione sottostante. Quando si verifica una MST, è importante che entrambi i partner siano trattati per l'infezione per prevenire le recidive.

Sono disponibili anche rimedi naturali efficaci per aiutare a rafforzare il sistema immunitario, combattere le infezioni e facilitare il recupero riducendo bruciore, prurito, dolore e disagio generale nella disuria..

Segni e sintomi di disuria

La disuria è un termine medico usato per descrivere il dolore o il disagio che si verifica durante la minzione. Questa condizione può essere lieve o bruciore, prurito o dolore può essere piuttosto grave..

I sintomi comunemente riconosciuti di disuria sono:

  • Disagio generale durante la minzione;
  • Una sensazione di bruciore o formicolio durante la minzione;
  • Sensazione di prurito durante o dopo la minzione;
  • Dolore durante o dopo la minzione;
  • Nelle donne, il disagio può essere avvertito sia internamente che esternamente: il dolore esterno è solitamente causato da un'infiammazione della pelle, mentre un'infezione del tratto urinario può causare dolore interno;
  • Urina nuvolosa causata da un UTI, calcoli renali, diabete o gonorrea;
  • L'ematuria, o sangue nelle urine, può anche accompagnare il dolore durante la minzione: se l'urina è rosso scuro, marrone, rosa o arancione, è importante consultare il medico poiché saranno necessari test per determinare la causa.

Cause e fattori di rischio per la disuria

Nelle donne, la disuria è spesso il risultato di quanto segue:

  • Vaginosi batterica
  • Infezione fungina vaginale (lievito)
  • Infezione del tratto urinario
  • Infiammazione dell'uretra
  • Rapporto
  • Clistere
  • Spugne contraccettive
  • Spermicida
  • Sapone

La disuria negli uomini è spesso causata da:

  • Infezione del tratto urinario
  • Malattia della prostata
  • Prostatite
  • Cancro

La disuria in entrambi i sessi può essere causata da:

  • Calcoli vescicali o renali
  • Malattie sessualmente trasmissibili, tra cui clamidia, gonorrea e herpes genitale
  • Infiammazione della vescica
  • Infezione al rene
  • Cistite interstiziale
  • Dieta
  • Alcuni farmaci chemioterapici
  • Radioterapia nell'area pelvica

I bambini possono avere disuria se hanno reflusso vescico-ureterale, in cui l'urina scorre dalla vescica ai reni, o se c'è un'ostruzione nel tratto urinario.

Ecco i fattori di rischio per la disuria:

  • Femmina
  • Gravidanza
  • Diabete
  • Prostata ingrossata
  • Pietre nei reni
  • Malattia della vescica
  • Utilizzando un catetere urinario
  • Rifiuto di usare preservativi e / o più partner sessuali

Trattamento tradizionale per la disuria

Il disagio occasionale durante la minzione non è raro, ma se è accompagnato da altri sintomi tra cui febbre, minzione frequente, mal di schiena, secrezioni vaginali o uretrali anomale, o se il dolore peggiora, è importante consultare un medico.

La diagnosi di disuria richiede una visita medica, che per le donne può includere un esame pelvico. Molto probabilmente verranno eseguiti un esame del sangue e un'analisi delle urine per determinare la causa..

Una volta che l'infezione che causa la disuria è stata diagnosticata, il trattamento può iniziare. Trattamenti comuni per la disuria possono includere:

  • Assunzione di antibiotici per sopprimere infezioni batteriche o malattie sessualmente trasmissibili
  • Farmaci antifungini per infezioni vaginali da lieviti
  • Assunzione di un analgesico appositamente formulato per alleviare il dolore associato a un'infezione del tratto urinario

7 trattamenti naturali per la disuria (minzione dolorosa)

Ecco 6 trattamenti naturali per la disuria.

1. Bere molta acqua

Sebbene ciò possa causare un aumento della frequenza della minzione, bere più acqua di quella che bevi normalmente può aiutare a scovare le tossine e ridurre il dolore della minzione.

Se vivi in ​​un'area con acqua contaminata o acqua di qualità discutibile, puoi acquistare un sistema di filtrazione dell'acqua. La chiave è rimanere idratati bevendo ogni giorno 30 ml di acqua per kg di corpo..

2. Probiotici

L'aggiunta di batteri amici al tratto gastrointestinale con i probiotici può aiutare a combattere batteri e funghi che causano malattie e che possono causare disuria. Come bonus, se ti è stata diagnosticata un'infezione del tratto urinario, MST o infezione da lievito e ti vengono prescritti antibiotici, i probiotici possono aiutare a neutralizzare gli effetti collaterali negativi di questi farmaci..

Oltre a un integratore probiotico di alta qualità, assicurati di includere molti alimenti probiotici nella tua dieta mentre combatti le infezioni. Aggiungi kefir al tuo frullato post allenamento, crauti o kimchi al piatto, una tazza di yogurt alla colazione o usa l'aceto di sidro di mele naturale nei condimenti per insalata per raccogliere i benefici dei probiotici naturali.

3. Olio di chiodi di garofano

La ricerca mostra che l'olio di chiodi di garofano combatte anche i batteri Gram-negativi e Gram-positivi rafforzando il sistema immunitario. In un rapporto pubblicato sulla rivista scientifica Critical Reviews in Microbiology, i ricercatori hanno scoperto che l'eugenolo - il composto principale nell'olio di chiodi di garofano - mostra attività antinfiammatoria e antimicrobica contro funghi e batteri, dimostrando che ha un ampio spettro di azione contro una varietà di microrganismi patogeni..

Se decidi di prendere l'olio di chiodi di garofano per via orale, fallo sotto la supervisione di un medico o di un dietologo, poiché non dovrebbe essere assunto per più di due settimane. È anche controindicato nelle persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue o nei bambini piccoli..

4. Vitamina C

Secondo la Cleveland Clinic, la vitamina C è uno dei più potenti stimolatori del sistema immunitario. Mangiare cibi ricchi di vitamina C e assumere integratori naturali di alta qualità su base giornaliera poiché il tuo corpo non li produce o li immagazzina, è fondamentale per combattere le infezioni..

Se non ti piacciono gli agrumi, niente paura! Ci sono molti altri tipi di frutta e verdura fresca ricchi di vitamina C da includere nella dieta..

Mangia fragole, kiwi, papaya, guava, ananas e mango, oltre a broccoli, peperoni e cavoletti di Bruxelles.

5. Cardamomo

Questo seme aromatico è associato allo zenzero e offre un profumo dolce e floreale unico. Il cardamomo è stato utilizzato per generazioni come rinfrescante naturale per l'alito, stimolatore della digestione e della circolazione. Agisce anche come diuretico, aiutando a scovare le tossine e trattenere l'acqua.

Inoltre, la ricerca mostra che può uccidere alcuni tipi di batteri, tra cui Streptococcus mutant, Staphylococcus aureus, Candida albicans e Saccharomyces cerevisiae.

I semi di cardamomo sono attualmente allo studio per i loro benefici sulla funzione vascolare, il trattamento del cancro, la secchezza delle fauci e la nausea..

Per l'uso come diuretico, mescola un cucchiaino di cardamomo in polvere in una tazza di latte caldo e bevi prima di coricarti ogni sera. Facoltativamente, aggiungi un po 'di miele grezzo per creare una bella bevanda floreale e rilassante prima di andare a letto..

6. Goldenseal

Goldenroot, che è stato utilizzato per generazioni dai nativi americani per curare raffreddori, vaginiti, infezioni del tratto urinario e gonorrea, fa naturalmente parte di questo elenco di trattamenti per la disuria.

Mostra attività antimicrobica contro virus e batteri ed è uno stimolante naturale del sistema immunitario. La ricerca mostra che può effettivamente aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario impedendo ai batteri di attaccarsi alla parete della vescica.

Inoltre, goldenseal può essere efficace contro le vaginiti e può anche aiutare a ridurre i livelli di glucosio nel sangue nei diabetici di tipo 2..

Per combattere l'infezione, le capsule goldenseal devono essere assunte in una dose da quattro a sei grammi al giorno. Questo integratore è ben tollerato dalla maggior parte delle persone.

Gli integratori sono disponibili sul mercato sotto forma di capsule, infusi e tè. Tuttavia, quando scegli, concentrati sempre su un marchio che si è dimostrato efficace..

Non mettere radici gialle per più di tre settimane e parla con il tuo medico di eventuali interazioni con i farmaci che stai assumendo.

7. Olio di origano

La ricerca mostra che questo olio essenziale può combattere alcuni tipi di cancro, virus, funghi e batteri. Ricco di carvacrolo e timolo, l'olio di origano può aiutare il tuo corpo a combattere le infezioni che causano minzione dolorosa. I ricercatori continuano a studiarne gli effetti su una varietà di malattie, tra cui cancro al colon, infiammazione, funzione polmonare e altro ancora..

Puoi usare l'olio di origano per trattare le infezioni della pelle mescolandolo con un olio vettore. Se assunto per via orale, è necessario acquistare solo "Olio terapeutico al 100%". Mentre combatti l'infezione, prendi tre gocce di olio di origano due volte al giorno per 10 giorni. Puoi aggiungere olio di origano a qualsiasi bevanda fredda o cibo a tua scelta. Puoi anche assumere 600 mg di olio di origano al giorno in forma di capsule.

Prevenzione della disuria

Poiché la disuria è solitamente causata da un'infezione, è importante rafforzare il sistema immunitario ed evitare attività che aumentano il rischio di infezione. La prevenzione è molto importante poiché vediamo sempre più resistenza agli antibiotici in tutto il mondo. La Harvard Medical School raccomanda quanto segue per prevenire i sintomi della disuria:

  • Se la disuria è causata da cistite interstiziale o pielonefrite, lavare quotidianamente le vie urinarie con sufficiente acqua può aiutare a prevenire ulteriori episodi.
  • Se i sintomi della disuria sono causati da irritazione o infiammazione, le donne dovrebbero mantenere l'area genitale pulita e asciutta. Anche cambiare frequentemente gli assorbenti interni o gli assorbenti durante il ciclo può essere d'aiuto..
  • Sia gli uomini che le donne dovrebbero urinare dopo il rapporto.
  • Per la disuria indotta da STD, tutti i partner sessuali dovrebbero ricevere il trattamento STD raccomandato e quindi iniziare a praticare sesso sicuro..

Precauzioni

Se la disuria è causata da una malattia a trasmissione sessuale, è importante che le donne completino il protocollo di trattamento per prevenire problemi di fertilità o cicatrici del sistema riproduttivo.

Quando la disuria è causata da un'infezione del tratto urinario, il trattamento dell'infezione è vitale; se non trattata, possono verificarsi alcune complicazioni, tra cui danno renale irreversibile, infezioni renali croniche (pielonefrite), stenosi uretrale negli uomini e persino sepsi pericolosa per la vita.

Ricapitolare

La disuria è un termine medico usato per descrivere dolore, sensazione di bruciore o prurito o disagio generale che accompagna la minzione.

La disuria è più spesso causata da un'infezione come UTI, infezione della vescica o malattie sessualmente trasmissibili, ma può anche essere causata da alcuni farmaci e farmaci chemioterapici.

Il trattamento standard dipende dalla causa sottostante del dolore urinario, ma può includere antibiotici, analgesici o farmaci antifungini.

Se la disuria è causata da una MST, tutti i partner sessuali dovrebbero essere trattati per l'infezione per prevenire il ripetersi.

L'infezione che ha causato la disuria deve essere trattata, poiché possono verificarsi gravi complicazioni, inclusa la sepsi, senza trattamento.

Di seguito sono riportate alcune opzioni di trattamento naturale per la disuria:

  • Bevi molta acqua per eliminare le tossine e ridurre il dolore. Cerca di bere 30 ml di acqua per kg di peso corporeo al giorno. Ad esempio, se pesi 70 chilogrammi, dovresti bere 30 ml × 70 kg = 2100 ml di acqua fresca e pulita ogni giorno..
  • Mangia un alimento ricco di probiotici e prendi un integratore di probiotici di alta qualità per combattere l'infezione da sintomi di disuria.
  • Prendi l'olio di chiodi di garofano per non più di due settimane. Non usare l'olio di chiodi di garofano se stai assumendo farmaci per fluidificare il sangue.
  • Mangia cibi ricchi di vitamina C e prendi integratori alimentari di alta qualità per rafforzare il sistema immunitario e combattere le infezioni.
  • Bevi cardamomo e latte caldo ogni sera prima di coricarti per combattere i batteri nel tuo sistema urinario e come diuretico naturale.
  • Prendi 4-6 grammi di radice gialla al giorno come capsula, ma non prenderli per più di tre settimane di seguito.
  • Prendi tre gocce di olio di origano di grado terapeutico due volte al giorno per 10 giorni per combattere l'infezione sottostante che causa la disuria. 600 mg di olio di origano in capsule possono essere utilizzati se non vuoi assaggiare l'olio essenziale nel tuo cibo.

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo con gli altri!