Analisi delle urine per microalbumina (MAU)

La salute umana è la condizione più importante per una vita piena. Ma quando si verificano malfunzionamenti del corpo, i primi test diagnostici possono prevenire malattie o le loro complicazioni. L'analisi delle urine presso l'UIA è efficace, cos'è questa procedura, quali sono le indicazioni per la sua implementazione, l'interpretazione dei risultati - gli aspetti principali dello studio.

Questo test di laboratorio è ampiamente eseguito da laboratori internazionali, durante i quali viene rivelata la percentuale di albumina, una proteina nel corpo che viene prodotta dal fegato ed escreta nelle urine. I reni sani trattengono l'albumina, con solo una piccola quantità trovata nelle urine. Qualsiasi modifica a un lato più piccolo o più grande indica violazioni. Cos'è l'UIA? La microalbuminuria - un alto livello di albumina, è un segno di malattie patologiche dei reni, del cuore e dei vasi sanguigni.

Viene eseguita un'analisi speciale per la diagnosi precoce delle malattie. L'analisi MAU è importante per la diagnosi e il controllo della nefropatia del diabete mellito. L'aumento dei livelli di albumina indica complicazioni della malattia.

Ragioni per un aumento dell'albumina

A volte il valore proteico nelle urine cambia a causa di processi naturali.

Cause naturali

  • Ipotermia (nuotare in acqua fredda, stare al freddo).
  • Surriscaldamento del corpo (condizioni di caldo).
  • Stress, stress mentale e frustrazione.
  • Bere grandi quantità di liquidi (sia bevande che cibo, come l'anguria).
  • Fumo (soprattutto fumo eccessivo).
  • Periodo delle mestruazioni nelle donne.
  • Attività fisica di maggiore intensità.
  • L'albumosi si riscontra nelle donne dopo il rapporto con lo sperma.

Questi fattori possono provocare un aumento temporaneo dell'albumina nelle urine e, se queste cause vengono eliminate, l'indicatore si normalizzerà.

Cause patologiche

Aumento delle proteine ​​a causa di malattie infettive e non infettive.

  • Pielonefrite acuta o cronica, glomerulonefrite.
  • Deviazioni ipertensive.
  • Sindrome nefrosica, nefrosi.
  • Sarcoidosi.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Nefropatia diabetica.
  • Aterosclerosi.
  • Alcolismo e fumo.
  • Gestosi delle donne in gravidanza.
  • Avvelenamento con medicinali, sale di metalli pesanti.

Come fare il test a UIA

Il rispetto delle regole per la preparazione e l'erogazione dell'urina garantisce un risultato accurato dell'esame.

  • Il giorno prima dell'analisi, escludere dalla dieta cibi luminosi che influenzano il colore delle urine.
  • Le donne dovrebbero usare un batuffolo di cotone per chiudere il lume vaginale. Non è possibile raccogliere biomateriali durante le mestruazioni.
  • Le procedure di igiene dovrebbero prima essere eseguite per prevenire l'ingresso di microrganismi che possono modificare il risultato.
  • Il risultato più affidabile è mostrato dall'urina del mattino, ma è possibile un tempo diverso se sono trascorse 4 ore dalla minzione precedente. Alcuni medici raccomandano di raccogliere tutta l'urina quotidiana per il test UIA..
  • Il contenitore per il materiale deve essere sterile (per questo trattare con alcol) oppure è meglio acquistare un contenitore speciale per l'urina.
  • L'analisi dovrebbe essere eseguita il giorno della raccolta.

Attenzione! Se le feci sono entrate nel contenitore, il paziente stava assumendo farmaci, i risultati saranno inaffidabili.

Tasso dell'indicatore

Ogni persona ha una piccola quantità di sostanza nelle urine. I tubuli renali assorbono l'albumina, ma se danneggiati, vengono rilasciate grandi quantità di proteine.

Le deviazioni negli indicatori vengono prese in considerazione se nelle urine si trovano grandi molecole di albumina. Quindi anche piccole deviazioni degli indicatori dei bambini sono un segno della presenza di patologia.

La norma della quantità consentita di una sostanza nel sedimento urinario di una persona sana al giorno è di 30 mg. Un aumento indica microalbuminuria, in caso di aumento del contenuto proteico fino a 300 mg si parla di proteinuria.

Il valore normale di una porzione di urina può contenere fino a 20 mg di proteine ​​per litro. La norma per le donne è fino a 2,5 e per gli uomini fino a 3,5 mg / mmol in relazione alla creatinina.

Cosa influenza l'indicatore UIA

Ci sono molti fattori che aumentano il livello di proteine ​​nel corpo. I più comuni sono:

  • Gara.
  • Condizioni climatiche e altre caratteristiche dell'area.
  • Mangiare molte proteine.
  • Esercizio pesante.
  • Aumento della temperatura.
  • Peso in eccesso.
  • Malattie.

Una diagnosi accurata viene effettuata in 3 mesi con un regolare test delle urine per MAU, che deve essere ripetuto da 3 a 6 volte.

Importante! Ci sono le condizioni per eseguire il test: il paziente non ha un'infezione, non ha subito stress fisico prima della procedura.

Appuntamento adatto al caso:

  • Quando viene diagnosticato il diabete di tipo 2. Il test UIA viene eseguito ogni sei mesi.
  • La durata del corso del diabete di tipo 1 è superiore a 5 anni. Questa analisi viene eseguita ogni 6 mesi..
  • Diabete mellito nei bambini con scompenso ricorrente.
  • Nefropatia della gravidanza.
  • Con lupus eritematoso.
  • Amiloidosi, danno renale, glomerulonefrite.

Fasi di nefropatia

La violazione della funzionalità dei reni avviene in fasi, che sono caratterizzate da alcune caratteristiche.

1. Manifestazioni iniziali

L'analisi per MAU mostra la presenza di microalbumina. Non ci sono sintomi esterni.

2. Cambiamenti pre-nefrosici

Il paziente sviluppa fluttuazioni della pressione sanguigna, i reni filtrano lentamente il fluido e nelle urine il livello di concentrazione di proteine ​​è 30-300 MHz / giorno.

3. Cambiamenti nefrotici

I reni del paziente riducono la capacità di filtrazione, quindi compaiono edema, aumento della pressione, proteinuria, microematuria. A volte i livelli di urea e creatinina aumentano.

4. Uremia

La pressione sanguigna raggiunge valori elevati che non rispondono al trattamento. Compaiono edema, ematuria e proteinuria. Nell'analisi aumenta il numero di eritrociti, creatinina, urea. Con una malattia cardiaca, il paziente avverte dolore al petto, a volte sul lato sinistro.

Se, durante l'analisi per MAU, la norma viene sovrastimata, è necessario aderire a una corretta alimentazione, sottoporsi a esami regolari da parte di specialisti che prescriveranno farmaci riparatori e correttivi. Quanto prima viene diagnosticata la malattia, tanto più efficaci sono le misure terapeutiche..

Analisi delle urine per UIA

Quando una persona ha problemi di salute o domande sulla sua condizione, cerca prima di tutto risposte su Internet, e solo allora chiede consiglio e aiuto a un medico, sebbene sia più corretto fare il contrario. Dopotutto, il medico non solo studierà i sintomi, ma li invierà anche a test di laboratorio. Uno dei test che viene effettuato per determinare la diagnosi corretta è lo studio delle urine per la microalbuminuria. È su di lui che sarà discusso in questo articolo..

Cos'è questo studio e perché viene effettuato

L'analisi delle urine per Mau è la determinazione della quantità di albumina in essa contenuta. Perché lo fanno? Il fatto è che l'albumina è una delle proteine ​​che fa parte del sangue. E "microalbuminuria" è la sua perdita o bassa concentrazione. Quando i reni funzionano bene e non ci sono anomalie, l'albumina è stabile e la quantità nelle urine è molto bassa. Quando i risultati dello studio mostrano che c'era una perdita di albumina nel sangue ed è contenuta in una dose aumentata nelle urine, allora questo è un segno di disfunzione renale, forse l'inizio del primo stadio di aterosclerosi o disfunzione endoteliale.

Anche un leggero eccesso della normale concentrazione di albumina nelle urine indica l'inizio di cambiamenti nei vasi, che richiedono una diagnosi più profonda e un trattamento immediato..

Perché si verifica la microalbuminaria (MAU)

Un contenuto proteico eccessivo nelle urine può verificarsi per diversi motivi. Ci sono fattori che influenzano una scarica una tantum, quindi, quando viene fatta una diagnosi, l'urina viene passata alla MAU più volte entro tre mesi. L'eccesso è la quantità di albumina da 30 a 300 mg al giorno. Tale rilascio può verificarsi a seguito di:

  • mangiare cibi ricchi di proteine;
  • lavoro fisico pesante;
  • forti carichi sportivi;
  • aumento della temperatura corporea.

Inoltre, gli indicatori dipendono dalle caratteristiche sessuali del paziente, dalla sua razza e dalla regione di residenza..

Si ritiene che MAU si manifesti più spesso nelle persone con problemi di obesità, resistenza all'insulina, che fumano molto e hanno problemi con ipertrofia ventricolare sinistra o disfunzione. Questa diagnosi viene diagnosticata principalmente negli uomini e negli anziani..

Per ottenere un risultato affidabile, il test Mau non può essere eseguito durante alcuna malattia infettiva, inclusa la SARS, a temperatura corporea elevata, febbre, dopo uno sforzo fisico, in uno stato di stanchezza, dopo aver mangiato.

Se i risultati hanno mostrato un aumento delle proteine ​​nelle urine, questo potrebbe indicare tali malattie o cambiamenti nel corpo:

  • diabete;
  • ipertensione arteriosa;
  • glomerulonefrite;
  • disfunzione del sistema cardiovascolare;
  • gravidanza;
  • ipotermia;
  • sarcoidosi.

Molto spesso, la microalbuminaria si verifica a causa del diabete mellito.

Inoltre, un aumento dell'albumina nelle urine può indicare lo sviluppo di malattie cardiovascolari, che provocano il diabete di tipo I e II..

Sintomi di microalbuminuria

Questa patologia ha le sue fasi di sviluppo. Nella fase iniziale, il paziente non avverte cambiamenti nel corpo e sintomi della malattia, ma la sua composizione urinaria sta già cambiando, le analisi mostrano già un aumento della quantità di proteine, che nella fase iniziale viene mantenuta entro 30 mg al giorno. Con un'ulteriore progressione, una persona sviluppa uno stadio pre-nefrotico. La quantità di albumina nelle urine sale a 300 mg, si osserva un aumento della pressione sanguigna e aumenta la filtrazione renale.

La fase successiva è nefrosica. Oltre all'ipertensione, è anche accompagnata da gonfiore. Oltre ad un'alta concentrazione proteica, la composizione urinaria contiene anche eritrociti, si osserva un aumento del livello di creatinina e urea.

L'ultima fase è l'insufficienza renale. I suoi sintomi:

  • aumento frequente della pressione sanguigna;
  • gonfiore persistente;
  • un gran numero di globuli rossi nelle urine;
  • bassa velocità di filtrazione;
  • una grande quantità di proteine, creatinina e urea nelle urine;
  • mancanza di glucosio nelle urine.
  • non c'è escrezione di insulina dai reni.

Tutti questi segni possono indicare lo sviluppo della patologia cardiaca. In questo momento, può comparire dolore al petto, che si irradia sul lato sinistro del corpo. Tutto ciò è accompagnato da un aumento del colesterolo..

Raccolta delle urine di microalbuminuria (UIA)

Affinché i dati di laboratorio siano affidabili, è necessario aderire alle regole di base per la raccolta delle urine per l'analisi UIA. E quindi, in primo luogo, devi prepararti. Il giorno prima dei test, verdura e frutta che cambiano il colore delle urine sono completamente escluse dal cibo: si tratta di carote, fragole, gelsi, ribes e altri. In secondo luogo, prima di raccogliere l'urina, è necessario lavare bene i genitali esterni con sapone antibatterico. In terzo luogo, il materiale per l'analisi viene raccolto al mattino, subito dopo il risveglio. In nessun caso questa analisi dovrebbe essere portata alla metà femminile durante le mestruazioni..

Devi anche prenderti cura dei barattoli di urina. L'opzione ideale è uno speciale contenitore di plastica che viene venduto in farmacia. Ma se non c'è, puoi prendere qualsiasi contenitore di plastica o vetro con coperchio, lavarlo bene, asciugarlo e trattarlo con alcool prima dell'uso. Sono sufficienti circa cento millilitri di materiale per effettuare un'analisi su MAU. Dopo la raccolta, il materiale deve essere inviato al laboratorio entro una o due ore.

Descrizione dell'analisi delle urine per microalbuminaria

Cosa determina il contenuto di proteine ​​nelle urine

La microalbuminuria può comparire nell'analisi delle urine in uno sfondo di salute completa. Le ragioni fisiologiche per la comparsa di proteine ​​nelle urine possono essere molto diverse. Ma in assenza di patologia nel corpo, la comparsa di una piccola quantità di albumina è la norma nelle condizioni elencate di seguito.

Un alto contenuto proteico nell'analisi delle urine è provocato da:

  • uno stato di grave disidratazione;
  • dopo estenuanti sforzi fisici;
  • nelle donne in gravidanza;
  • una grande quantità di proteine ​​negli alimenti, nonché l'uso di integratori proteici. Questa dieta proteica è più comunemente utilizzata dagli atleti.

Riduci la quantità di albumina nelle urine:

  • un eccesso di liquido nei tessuti del corpo, manifestato da edema;
  • mangiare una quantità insufficiente di proteine, vegetarianismo;
  • assumere farmaci contenenti un enzima coinvolto nel metabolismo dell'angiotensina e quindi abbassare la pressione sanguigna;
  • terapia con farmaci antinfiammatori non steroidei.

Quando si supera un test delle urine generale, è imperativo tenere conto dell'influenza dei fattori che influenzano il contenuto proteico nelle urine.

Per ottenere un risultato affidabile, prima di raccogliere l'urina, è necessario consultare il proprio medico in merito alla dieta e ai farmaci utilizzati..

Urina su UIA

MAU è un test di laboratorio che determina la quantità di proteine ​​dell'albumina nelle urine. Tali indicatori indicano la presenza di gravi cambiamenti e malattie nel paziente. L'analisi dell'UIA è un prezioso marker diagnostico, perché grazie a questo studio, le violazioni vengono rilevate in una fase precoce, il che salverà sicuramente la vita di una persona.

Lo studio ha le sue caratteristiche, l'urina deve essere presa entro 2-3 mesi per il risultato più accurato. Una singola procedura potrebbe non garantire una precisione del 100%.

Esistono numerosi fattori che influenzano le fluttuazioni dell'UIA:

  • forte attività fisica;
  • assunzione di cibi proteici;
  • caratteristiche di genere;
  • identita `di genere.

Naturalmente, per ottenere un risultato accurato, è importante escludere tutti i possibili fattori di influenza. L'analisi UIA è consigliata alle persone a rischio o che presentano le seguenti patologie:

L'analisi UIA è consigliata alle persone a rischio o che presentano le seguenti patologie:

  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • la presenza di cattive abitudini;
  • aumento del peso corporeo;
  • anziani.

MAU è un'analisi di laboratorio insostituibile per determinare i cambiamenti nel corpo.

Cos'è la nefropatia diabetica

Nefropatia diabetica (la malattia è anche chiamata sindrome di Kimmelsteel-Wilson o glomerulosclerosi diabetica) - un complesso di lesioni delle arterie e dei glomeruli nei reni di pazienti con diabete mellito a causa del metabolismo alterato dei carboidrati e del metabolismo dei lipidi nei loro tessuti.

La nefropatia prima o poi si manifesta nel 75% dei pazienti con diabete mellito, ma il più delle volte colpisce pazienti con diabete di tipo 1, diagnosticato alla pubertà.

La nefropatia diabetica è una grave complicanza del diabete

Motivi di sviluppo

La nefropatia diabetica si sviluppa con diabete mellito scarsamente compensato, ipertensione persistente e disturbi del metabolismo dei lipidi nel corpo. Le principali cause della malattia sono:

  • alto tasso di zucchero nel sangue;
  • ipertensione arteriosa (pressione sanguigna alta);
  • esperienza di diabete mellito. Maggiore è l'esperienza, maggiore è la probabilità di sviluppare nefropatia diabetica;
  • violazione del metabolismo lipidico, aumento dei livelli di colesterolo nel corpo. Ciò porta alla formazione di placche di colesterolo nei vasi, compresi i reni, che interrompe la loro capacità di filtrazione;
  • il fumo aumenta la pressione sanguigna e influisce negativamente sui piccoli vasi sanguigni, il che influisce direttamente sullo sviluppo della nefropatia;
  • predisposizione genetica.

Decodifica e interpretazione dei risultati

In un adulto, la norma delle proteine ​​nelle urine non supera i 150 mg al giorno e la microalbumina - fino a 30 mg al giorno. Nelle urine dei bambini, questa sostanza è praticamente assente. La norma dell'albumina nel sangue per gli uomini è di 3,5 g, per le donne - 2,5 g La decodifica dello studio presso l'UIA è abbastanza semplice. Se, insieme all'urina, più di 30 mg di proteine ​​vengono escreti dal corpo in 24 ore, significa che il paziente ha uno stadio lieve di nefropatia. Quando la concentrazione giornaliera di albumina è superiore a 300 mg, ciò indica una grave disfunzione renale. Per confermare la diagnosi, un'ulteriore analisi UIA viene eseguita in 1,5-3 mesi.

È interessante notare che il livello di mioalbumina può cambiare ogni giorno. A volte la differenza arriva fino al 40%. Pertanto, per l'affidabilità dei risultati, lo studio deve essere eseguito tre volte in 3-6 mesi. Se la norma viene superata due volte, il medico conferma la disfunzione renale e prescrive un trattamento appropriato.

Quando si decifrano i risultati di uno studio sulla microalbumina, è possibile utilizzare un indicatore come il tasso di escrezione di proteine ​​nelle urine al giorno o un certo intervallo di tempo. La normoalbuminuria è di 20 mcg al minuto, la microalbuminuria è fino a 199 mcg al minuto e la macroalbuminuria è di 200 mcg al minuto.

Gli indicatori possono essere interpretati. Quindi, c'è un certo tasso che potrebbe diminuire in futuro. Ciò è confermato da studi relativi a un aumento del rischio di disturbi cardiaci e vascolari già a una velocità di rilascio di proteine ​​di 4,8 μg al minuto (o 5-20 μg al minuto). Pertanto, gli studi quantitativi e di screening devono essere eseguiti senza fallo, anche quando un singolo test non ha rivelato albumina nelle urine. Ciò è particolarmente importante nell'ipertensione non patologica..

Se nelle urine è stata rilevata una piccola quantità di proteine ​​e non esiste un gruppo a rischio, sono necessari numerosi studi complessi per escludere la presenza di ipertensione arteriosa e diabete. Quando l'albuminuria è accompagnata da ipertensione o iperglicemia cronica, è necessario riportare alla normalità i livelli di emoglobina glicata, pressione sanguigna e colesterolo con l'aiuto del trattamento farmacologico. Ciò ridurrà il rischio di morte del 50%..

Diagnostica di laboratorio delle urine all'UIA

L'urina per UIA, o microalbuminuria, è una procedura diagnostica che consente di determinare il livello di proteine ​​di albumina nel fluido biologico di una persona (un essere sociale con ragione e coscienza, nonché soggetto di attività e cultura sociale e storica). La presenza di questo elemento nelle urine può indicare una grave malattia del corpo. Secondo gli esperti, grazie all'analisi delle urine al MAU, è possibile diagnosticare i primi segni di danno renale e vascolare, che a volte può costare la vita al paziente..

Fattori influenzanti

Il contenuto di albumina nelle urine di un adulto non deve superare i 30 mg al giorno. Ma questo indicatore potrebbe essere leggermente più alto ed essere anche considerato la norma, soggetto all'influenza di alcuni fattori:

  • attività fisica intensa;
  • mangiare cibi ricchi di proteine;
  • gara;
  • pavimento;
  • residenza;
  • la presenza di altri processi patologici nel corpo.

A causa di queste circostanze, non è sempre possibile ottenere un risultato dell'analisi del 100% dopo il primo esame del fluido biologico. Sulla base di ciò, i medici raccomandano di fare una serie di studi nell'arco di 3 mesi. Il numero totale di procedure può essere fino a 6 volte.

Affinché il test urinario per MAU sia il più affidabile possibile, prima di prenderlo, è necessario escludere tutti i possibili fattori che possono distorcere il test di laboratorio..

Secondo le statistiche, il 10-15% di tutti i pazienti che hanno superato questo test medico ottiene un risultato positivo..

A rischio sono le persone:

  • sovrappeso;
  • chi soffre di insulino-resistenza;
  • avere cattive abitudini;
  • con disfunzione del ventricolo sinistro del cuore;
  • persone anziane.

A differenza delle donne, gli uomini sono più inclini a questa patologia..

Indicazioni per l'analisi

Esistono numerosi sintomi o malattie sulla base dei quali un medico può raccomandare di passare l'urina all'UIA. Se è necessario un tale studio, non si dovrebbe abbandonare la diagnosi proposta..

Le indicazioni per l'analisi possono essere:

  • diagnosi iniziale di diabete mellito di tipo 2;
  • diabete mellito di tipo 1, che dura da più di 5 anni;
  • la presenza di diabete in un bambino;
  • insufficienza cardiaca accompagnata da edema;
  • lupus eritematoso;
  • patologia renale;
  • amiloidosi.

Oltre alla disfunzione renale, un aumento del contenuto di questa proteina nelle urine può indicare altri processi patologici nel corpo. Pertanto, se l'indicatore MAU supera la norma per l'intero gruppo di test eseguiti, potrebbero essere necessari ulteriori tipi di esame di altri sistemi e organi, ad esempio in caso di ipertensione o avvelenamento da metalli pesanti.

Tecnica di raccolta del materiale biologico

Prima di effettuare un'analisi per la microalbuminuria, si consiglia di escludere dalla dieta alimenti che possono modificare il colore naturale delle urine. Questi includono: fragole, mirtilli, carote, ribes, ecc. Dovresti anche rifiutarti di prendere qualsiasi tipo di farmaco.

Se una donna in età fertile ha bisogno di uno studio, puoi ottenere i risultati più accurati se fai un'analisi al di fuori del sanguinamento mestruale.

Per evitare che altri microrganismi patogeni entrino nelle urine, l'igiene genitale deve essere eseguita prima della raccolta delle urine. Il contenitore del fluido deve essere sterile. Pertanto, si consiglia di acquistarlo in farmacia e di non lavare (sterilizzare) un normale barattolo..

Per lo studio si raccomanda l'urina, che viene raccolta non prima di 4 ore dopo l'ultimo atto di minzione. Pertanto, l'opzione migliore sarebbe quella di prendere l'urina del mattino per l'analisi, che viene raccolta immediatamente dopo il risveglio..

Per la diagnostica, l'intera porzione di urina non è richiesta, saranno sufficienti 50-100 ml, ma questa sfumatura dovrebbe essere chiarita con il medico.

Quando il contenitore è pieno di fluido biologico, viene chiuso ermeticamente, firmato e inviato al laboratorio. Il tempo di consegna ottimale per l'urina per la ricerca è di 1-2 ore..

Se la materia fecale entra nel fluido biologico, questa analisi sarà considerata non valida.

Dopo aver ricevuto i risultati del test di laboratorio, dovresti andare dal tuo medico per la decrittazione. Dopo aver studiato l'intero quadro clinico, il medico prescriverà il trattamento appropriato, se necessario..

Listino prezzi per la ricerca del laboratorio diagnostico clinico

Il laboratorio esegue una vasta gamma di studi clinici biochimici, ormonali e generali per le istituzioni mediche e gli individui della città. Il laboratorio è stato organizzato nel 1994. Ogni anno vengono esaminati circa 30.000 residenti della città. Il laboratorio effettua la determinazione dei parametri biochimici di proteine, carboidrati, metabolismo lipidico, determinazione di enzimi, pigmenti, oligoelementi, elettroliti. Inoltre, determinazione dello stato funzionale della tiroide, diagnosi dei disturbi endocrini della funzione riproduttiva, determinazione degli ormoni dell'asse della ghiandola pituitaria - ghiandole surrenali, diagnosi di laboratorio del diabete mellito, determinazione di vitamine e metaboliti. Inoltre, il laboratorio esegue studi clinici generali: analisi generale delle urine, analisi delle urine secondo Nechiporenko, secondo Zimnitsky, studio dell'eiaculato (spermogramma).

Il laboratorio diagnostico clinico dell'UIA "Clinical Diagnostic Center" è dotato di moderni analizzatori automatici ADVIA Centaur di Siemens, UniCel DxI 800 e AU680 di Beckman Coulter, A-25 di BioSystems, D10 di Bio-Rad.

Il laboratorio partecipa annualmente con successo al Programma federale di controllo della qualità (FSVOK) e al Programma internazionale (EQAS).

Analizzatore biochimico AU 680

di Beckman Coulter

Analizzatore biochimico A-25 di BioSystems, Spagna

Analizzatore a chemiluminescenza ADVIA Centaur

1. Determinazione degli indicatori del metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati:

2. Determinazione degli indicatori del metabolismo lipidico:

Indicazioni per l'analisi delle urine per MAU, i motivi dell'aumento del contenuto di albumina, la preparazione per l'esame, l'interpretazione dei risultati e la norma nel diabete mellito

L'analisi delle urine per la microalbuminuria (MAU) è uno studio diagnostico utilizzato per identificare o escludere varie condizioni patologiche. Nell'articolo analizzeremo l'analisi delle urine dell'UIA - la norma nel diabete mellito.

Attenzione! Nella classificazione internazionale delle malattie (ICD-10), il disturbo diabetico è designato dai codici E10-E15.

Cos'è l'albumina?

L'albumina è una proteina presente nel siero del sangue. Si forma principalmente nelle cellule del fegato (epatociti). Le proteine ​​del sangue mantengono la cosiddetta pressione osmotica colloidale. È di circa 25 mm Hg. Arte. nel plasma (equivalente a circa 3,3 kPa) ed è essenziale per bilanciare le particelle disciolte (colloidi) all'interno e all'esterno delle cellule.

Se la pressione osmotica diminuisce, aumenta la probabilità di edema. Poiché l'albumina costituisce la maggior parte delle proteine ​​del sangue, è anche il fattore più importante per mantenere questa pressione..

L'albumina è un importante vettore di sostanze nel flusso sanguigno. L'albumina si lega e si trasferisce:

  • Ormoni: cortisolo e tiroxina;
  • Vitamina D;
  • Acido grasso;
  • Bilirubina (un prodotto di degradazione del pigmento rosso sangue);
  • Enzimi;
  • Amminoacidi (elementi costitutivi degli enzimi);
  • Elettroliti (magnesio, calcio);
  • Metalli (ioni rame);
  • Anticoagulanti, immunosoppressori o antibiotici.

Il medico può determinare l'albumina sia nel siero del sangue che nelle urine.

Microalbuminuria: che cos'è

Microalbuminuria: l'escrezione di piccole quantità di albumina (da 20 a 200 mg / L o da 30 a 300 mg al giorno) nelle urine. Con il diabete o l'ipertensione arteriosa, la microalbuminuria si verifica in circa il 10-40% dei pazienti. L'incidenza della microalbuminuria è di circa il 5-7%. Il livello di escrezione di albumina è un fattore di rischio indipendente per lo sviluppo di malattie renali e cardiovascolari: infarto miocardico, ictus o disturbi circolatori. Differenze individuali nei livelli di albuminuria possono essere rilevate subito dopo la nascita e probabilmente riflettono differenze individuali nella funzione delle cellule endoteliali - strato più interno dei vasi sanguigni.

L'albumina è una proteina carica negativa relativamente grande. Il 99% dell'albumina che passa attraverso il flusso sanguigno viene assorbito dalle cellule nella parte superiore dei tubuli renali. L'ipertensione e il diabete aumentano la pressione nel corpo dei reni e quindi aumentano la quantità di albumina filtrata. L'iperglicemia può ridurre la carica negativa delle cellule endoteliali dei capillari glomerulari e quindi aumentare la permeabilità della barriera sanguigna all'albumina.

Cause di alto contenuto di albumina

Nei pazienti con diabete mellito, l'insorgenza di microalbuminuria segna il passaggio da uno stadio precoce di danno renale con aumento della velocità di filtrazione glomerulare (stadio di iperfiltrazione) a uno stadio di disfunzione renale progressiva. Nelle persone che non hanno il diabete, la microalbuminuria indica un aumento del rischio di sviluppare malattie renali evidenti nei prossimi anni. Le proteine ​​nelle urine nel diabete sono un segno potenzialmente pericoloso.

I diabetici con microalbuminuria hanno un rischio di morte per complicazioni cardiache circa 2,4 volte maggiore rispetto ai pazienti senza di essa. Anche nelle persone con pressione alta (ipertensione) e una popolazione normale, il rischio di sviluppare disturbi cardiovascolari (morbilità) aumenta nei prossimi 5 anni. La microalbuminuria aumenta il rischio di demenza e tromboembolia venosa.

Nei paesi industrializzati, la nefropatia diabetica è la causa principale della terapia dialitica. Inizialmente, la disfunzione renale è generalmente assente e la velocità di filtrazione glomerulare è normale e solo la microalbuminuria indica l'insorgenza di danno renale. Il 10-50% dei diabetici sviluppa microalbuminuria a seconda della durata della malattia.

Dopo diversi anni, la macroalbuminuria (> 300 mg / die) può portare a una malattia renale allo stadio terminale. Solo la diagnosi precoce e il trattamento coerente della microalbuminuria possono prevenire tali conseguenze. Nei diabetici di tipo I, la microalbuminuria è un forte fattore prognostico per la nefropatia diabetica, nel diabete di tipo II è solo un potenziale predittore,

Circa il 5-32% di tutti i pazienti con ipertensione presenta microalbuminuria. Una maggiore prevalenza si verifica con il diabete e l'ipertensione.

Oltre all'aumento della mortalità, i pazienti sviluppano anche iperlipidemia, ipertrofia ventricolare sinistra, malattia renovascolare e malattia occlusiva arteriosa. Inoltre, la malattia renale ipertensiva può anche portare a insufficienza renale cronica sia in un bambino che in un adulto..

Poiché il paziente è di solito clinicamente asintomatico, la microalbuminuria viene spesso diagnosticata solo in fase avanzata di sviluppo. Per la diagnosi, si consiglia di eseguire un'analisi speciale entro 24 ore.

Per la diagnosi di nefropatia nascente, l'unica opzione disponibile è quella di rilevare la microalbuminuria. I diabetici di tipo I dovrebbero avere danni ai reni tra i 5 ei 10 anni. Poiché l'insorgenza del diabete di tipo II è spesso in anticipo rispetto alla diagnosi, il paziente deve essere controllato regolarmente per microalbuminuria dal momento della diagnosi. I pazienti dovrebbero consultare un medico ogni 3 mesi. La proteinuria nei diabetici può anche essere causata da malattia renale non diabetica.

Come prepararsi per l'UIA quotidiana

La microalbuminuria non è rilevabile con le strisce reattive per urine convenzionali. I test rapidi di routine delle urine rilevano prima l'escrezione di oltre 300-500 mg di albumina al giorno. Esistono vari metodi per rilevare la patologia: saggio radioimmunologico, nefelometria, immunotumidimetria. Il gold standard è la determinazione dell'albumina nelle urine, che viene raccolta entro 24 ore. L'analisi delle urine per la presenza di microalbuminuria nel diabete mellito è un esame importante che aiuta a identificare varie complicanze.

Norma

L'urina su UIA è la norma per i diabetici:

  • Urina singola: meno di 20 mg;
  • Urina quotidiana: meno di 30 mg.

Se viene rilevata una maggiore concentrazione di questa proteina, le donne e gli uomini devono consultare urgentemente un nefrologo che prescriverà il trattamento necessario.

Remissione spontanea e trattamento sartanico

386 pazienti con diabete insulino-dipendente e microalbuminuria sono stati seguiti per 6 anni. In più della metà (58%) dei casi, la microalbuminuria è regredita spontaneamente senza trattamento. La regressione era più probabile nei pazienti con HbA1c inferiore all'8%, pressione arteriosa sistolica inferiore a 115 mmHg, colesterolo totale inferiore a 5,1 mmol / L e trigliceridi inferiori a 1,6 mmol / L. Il trattamento con ACE-inibitori non ha aumentato il numero di remissioni. Fondamentale per la prognosi, tuttavia, è un buon controllo dei fattori di rischio cardiovascolare..

La remissione è più probabile che si verifichi nei pazienti che conducono uno stile di vita sano, hanno osservato i ricercatori. Tuttavia, è anche importante assumere farmaci per ridurre il rischio di gravi complicazioni..

Sebbene gli effetti benefici di un ACE inibitore sulla microalbuminuria nelle persone con diabete e pressione sanguigna normale siano ben documentati, questo non è il caso degli antagonisti del recettore dell'angiotensina II. In uno studio olandese in doppio cieco che è durato solo 10 settimane, è stato valutato se il losartan potesse ottenere l'effetto appropriato. Lo studio ha coinvolto 147 persone con diabete e microalbuminuria, ma con pressione sanguigna normale. Il losartan ha abbassato leggermente la pressione sanguigna, ma la clearance della creatinina è rimasta invariata. Lo studio ha mostrato che il losartan non ha influito in modo statisticamente significativo, come altri sartani, sulla concentrazione di albumina nel plasma sanguigno..

Epidemiologia

Nel 20-40% dei diabetici che sviluppano malattie renali, la microalbumina può essere rilevata in un campione di urina. Nel 2-2,5% dei pazienti diabetici con normale escrezione di albumina, la microalbuminuria compare per la prima volta nel primo anno di malattia. I diabetici di tipo 1 sono particolarmente suscettibili alle malattie.

Consigli! Non è consigliabile utilizzare rimedi popolari o metodi non testati (diete) per "rimuovere" le proteine ​​in eccesso. Con glicemia alta e ipertensione, dovresti chiedere il parere di un medico.

Analisi delle urine per UIA

Quando una persona ha problemi di salute o domande sulla sua condizione, cerca prima di tutto risposte su Internet, e solo allora chiede consiglio e aiuto a un medico, sebbene sia più corretto fare il contrario. Dopotutto, il medico non solo studierà i sintomi, ma li invierà anche a test di laboratorio. Uno dei test che viene effettuato per determinare la diagnosi corretta è lo studio delle urine per la microalbuminuria. È su di lui che sarà discusso in questo articolo..

  1. Cos'è questo studio e perché viene effettuato
  2. Perché si verifica la microalbuminaria (MAU)
  3. Sintomi di microalbuminuria
  4. Raccolta delle urine di microalbuminuria (UIA)

Cos'è questo studio e perché viene effettuato

L'analisi delle urine per Mau è la determinazione della quantità di albumina in essa contenuta. Perché lo fanno? Il fatto è che l'albumina è una delle proteine ​​che fa parte del sangue. E "microalbuminuria" & # 8212 è la sua perdita o bassa concentrazione. Quando i reni funzionano bene e non ci sono anomalie, l'albumina è stabile e la quantità nelle urine è molto bassa. Quando i risultati dello studio mostrano che c'era una perdita di albumina nel sangue ed è contenuta in una dose aumentata nelle urine, allora questo è un segno di disfunzione renale, forse l'inizio del primo stadio di aterosclerosi o disfunzione endoteliale.

Anche un leggero eccesso della normale concentrazione di albumina nelle urine indica l'inizio di cambiamenti nei vasi, che richiedono una diagnosi più profonda e un trattamento immediato..

Perché si verifica la microalbuminaria (MAU)

Un contenuto proteico eccessivo nelle urine può verificarsi per diversi motivi. Ci sono fattori che influenzano una scarica una tantum, quindi, quando viene fatta una diagnosi, l'urina viene passata alla MAU più volte entro tre mesi. L'eccesso è la quantità di albumina da 30 a 300 mg al giorno. Tale rilascio può verificarsi a seguito di:

  • mangiare cibi ricchi di proteine,
  • duro lavoro fisico,
  • forti carichi sportivi,
  • aumento della temperatura corporea.

Inoltre, gli indicatori dipendono dalle caratteristiche sessuali del paziente, dalla sua razza e dalla regione di residenza..

Si ritiene che MAU si manifesti più spesso nelle persone con problemi di obesità, resistenza all'insulina, che fumano molto e hanno problemi con ipertrofia ventricolare sinistra o disfunzione. Questa diagnosi viene diagnosticata principalmente negli uomini e negli anziani..

Per ottenere un risultato affidabile, il test Mau non può essere eseguito durante alcuna malattia infettiva, inclusa la SARS, a temperatura corporea elevata, febbre, dopo uno sforzo fisico, in uno stato di stanchezza, dopo aver mangiato.

Se i risultati hanno mostrato un aumento delle proteine ​​nelle urine, questo potrebbe indicare tali malattie o cambiamenti nel corpo:

  • diabete,
  • ipertensione arteriosa,
  • glomerulonefrite,
  • disfunzione del sistema cardiovascolare,
  • gravidanza,
  • ipotermia,
  • sarcoidosi.

Molto spesso, la microalbuminaria si verifica a causa del diabete mellito.

Inoltre, un aumento dell'albumina nelle urine può indicare lo sviluppo di malattie cardiovascolari, che provocano il diabete di tipo I e II..

Sintomi di microalbuminuria

Questa patologia ha le sue fasi di sviluppo. Nella fase iniziale, il paziente non avverte cambiamenti nel corpo e sintomi della malattia, ma la sua composizione urinaria sta già cambiando, le analisi mostrano già un aumento della quantità di proteine, che nella fase iniziale viene mantenuta entro 30 mg al giorno. Con un'ulteriore progressione, una persona sviluppa uno stadio pre-nefrotico. La quantità di albumina nelle urine sale a 300 mg, si osserva un aumento della pressione sanguigna e aumenta la filtrazione renale.

La fase successiva è nefrosica. Oltre all'ipertensione, è anche accompagnata da gonfiore. Oltre ad un'alta concentrazione proteica, la composizione urinaria contiene anche eritrociti, si osserva un aumento del livello di creatinina e urea.

L'ultima fase è l'insufficienza renale. I suoi sintomi:

  • aumento frequente della pressione sanguigna,
  • gonfiore persistente,
  • un gran numero di globuli rossi nelle urine,
  • bassa velocità di filtrazione,
  • grandi quantità di proteine, creatinina e urea nelle urine,
  • mancanza di glucosio nelle urine.
  • non c'è escrezione di insulina dai reni.

Tutti questi segni possono indicare lo sviluppo della patologia cardiaca. In questo momento, può comparire dolore al petto, che si irradia sul lato sinistro del corpo. Tutto ciò è accompagnato da un aumento del colesterolo..

Raccolta delle urine di microalbuminuria (UIA)

Affinché i dati di laboratorio siano affidabili, è necessario aderire alle regole di base per la raccolta delle urine per l'analisi UIA. E quindi, in primo luogo, devi prepararti. Il giorno prima dei test, verdura e frutta che cambiano il colore delle urine sono completamente escluse dal cibo: si tratta di carote, fragole, gelsi, ribes e altri. In secondo luogo, prima di raccogliere l'urina, è necessario lavare bene i genitali esterni con sapone antibatterico. In terzo luogo, il materiale per l'analisi viene raccolto al mattino, subito dopo il risveglio. In nessun caso questa analisi dovrebbe essere portata alla metà femminile durante le mestruazioni..

Devi anche prenderti cura dei barattoli di urina. L'opzione ideale è uno speciale contenitore di plastica che viene venduto in farmacia. Ma se non c'è, puoi prendere qualsiasi contenitore di plastica o vetro con coperchio, lavarlo bene, asciugarlo e trattarlo con alcool prima dell'uso. Sono sufficienti circa cento millilitri di materiale per effettuare un'analisi su MAU. Dopo la raccolta, il materiale deve essere inviato al laboratorio entro una o due ore.

Analisi delle urine all'UIA - preparazione e interpretazione di indicatori

Perché può essere richiesto un test delle urine per l'UIA? Prima di tutto, per identificare possibili problemi associati ai reni, nonché per la diagnosi precoce di aterosclerosi e altre malattie.

Qual è lo scopo dello studio

Un test delle urine per MAU serve per ottenere informazioni sulla quantità di albumina, uno dei tipi di proteine ​​presenti nel plasma sanguigno. Più sono le sue perdite, più è probabile che ci sia un problema che dovrà essere affrontato con urgenza. Perché è necessario fare un test delle urine? Perché l'albumina viene escreta solo attraverso i vasi dei reni.

E quindi, una diminuzione della sua quantità nel corpo può portare al fatto che esiste il rischio di sviluppare malattie renali, come lo stadio iniziale di aterosclerosi o disfunzione endoteliale, così come nel diabete.

Il risultato di un'analisi eseguita correttamente per la quantità di albumina nell'urina escreta può rivelare una malattia della microalbuminuria, che mostra una bassa concentrazione. I reni sani trattengono la maggior parte dell'albumina, passando solo una piccola parte nelle urine.

Per controllare l'esatta quantità di albumina nelle urine, possono essere necessari test giornalieri e di routine. Ciò consentirà al medico di effettuare la diagnosi più accurata inviando un test delle urine per rilevare la microalbuminuria.

Poiché MAU rivelerà la presenza e il grado di concentrazione di albumina nelle urine, sarà prescritto solo per i casi più estremi, quando non è possibile condurre uno studio con i metodi usuali.

In quali casi è necessario condurre esami

Molto spesso, è richiesto il campionamento MAU, se necessario, per condurre un esame della nefropatia diabetica. E anche durante il monitoraggio, durante il decorso della malattia. Ciò ti consentirà di controllare e identificare la minima deviazione dalla norma. Le statistiche mediche affermano che la necessità di controllo è richiesta dal 40% dei pazienti con diagnosi di diabete mellito insulino-dipendente.

Di norma, una persona sana può espellere non più di 30 mg di albumina al giorno. Ciò significa che ogni litro di urina dovrebbe essere entro 20 mg per una singola analisi..

Inoltre, se, a seguito di un esame condotto correttamente, la decodifica non mostra la presenza di un'infezione nel tratto urinario, ciò potrebbe richiedere ulteriori esami e test. Se viene rilevato un livello elevato di proteine, ciò indicherà la presenza di patologia nell'apparato renale glomerulare. La ricerca sulla MAU consentirà di monitorare l'eliminazione di questo tipo di proteine ​​dall'organismo. E solo l'analisi delle urine per microalbuminuria o diabete può aiutare..

Fattori chiave che possono influenzare la determinazione del livello di proteine

Ad oggi, i principali fattori che consentono di determinare la quantità esatta di albumina nelle urine sono vari metodi di ricerca. Prima di tutto, per ottenere il risultato corretto, devi prendere l'urina, devi raccoglierla entro 24 ore. In questo caso, molto spesso viene presa come base solo la porzione mattutina. Uno può essere utilizzato, che viene raccolto entro 4 ore prima del pranzo. Ciò consentirà, se necessario, di identificare le proporzioni escrete di proteine ​​e creatinina..

Microalbuminuria

La microalbuminuria (MAU) è l'escrezione di albumina nelle urine in una quantità di 30-300 mg al giorno. Nell'ospedale Yusupov sono state create tutte le condizioni per il trattamento dei pazienti con albuminuria:

  • Camere con livello di comfort europeo;
  • Uso di moderne apparecchiature diagnostiche di una classe esperta, che consente di determinare rapidamente e con precisione la causa dell'albuminuria;
  • Trattamento di malattie manifestate da albuminuria utilizzando i farmaci più recenti con alta efficienza e una gamma minima di effetti collaterali;
  • Atteggiamento attento del personale medico ai desideri dei pazienti.

Casi gravi di malattie, uno dei cui segni è la microalbuminuria, vengono discussi in una riunione del Consiglio degli esperti con la partecipazione di professori, dottori in scienze mediche, medici della più alta categoria. Cardiologi, nefrologi, endocrinologi e altri specialisti sono coinvolti nel trattamento dei pazienti, a seconda della causa dell'albuminuria..

La microalbuminuria è un segno precoce di funzionalità renale compromessa ed è una delle manifestazioni del danno d'organo bersaglio (un indicatore di disfunzione endoteliale, resistenza all'insulina e aumento della coagulazione del sangue - ipercoagulabilità). La microalbuminuria viene diagnosticata utilizzando strisce speciali. Sono disponibili in diverse sensibilità. Se positivo, confermare la microalbuminuria con metodi quantitativi.

Indicazioni per la prescrizione di un'analisi delle urine per microalbuminuria

L'analisi delle urine per la microalbuminuria (MAU) i medici dell'ospedale Yusupov prescrivono per il seguente scopo:

  • Screening delle fasi iniziali della disfunzione glomerulare renale (nefropatia come complicanza dell'ipertensione, diabete mellito, aterosclerosi);
  • Diagnosi di malattie dei reni e degli organi del sistema cardiovascolare;
  • Monitoraggio dello stato dei reni nelle malattie in cui i reni possono essere coinvolti nel processo patologico (diabete mellito, ipertensione, malattie cardiovascolari);
  • Monitoraggio della terapia per l'ipertensione.

La microalbuminuria è un marker per valutare il rischio di malattie renali e cardiovascolari. L'analisi delle urine per MAU è prescritta per i pazienti affetti da glomerulonefrite, ipertensione arteriosa, sarcoidosi. Il livello di albumina nelle urine può aumentare con intolleranza al fruttosio, ipotermia. La microalbuminuria è determinata nelle donne in gravidanza che sono a rischio di sviluppare nefropatia.

Come fare il test per la microalbuminuria

Alla vigilia dello studio, si consiglia al paziente di evitare alcol, cibi salati e piccanti, cibi che cambiano il colore delle urine (barbabietole, carote). Prima della raccolta delle urine deve essere eseguita un'accurata pulizia dei genitali esterni. Gli uomini eseguono il bagno degli organi genitali esterni dopo il rapimento del prepuzio e l'esposizione del glande. Si sconsiglia alle donne di somministrare l'urina per la microalbuminuria durante le mestruazioni. Prima di raccogliere l'urina, è consigliabile inserire un tampone ginecologico nella vagina.

Per i pazienti con incontinenza, l'urina viene raccolta utilizzando un catetere. Nei neonati, viene eseguita una toilette completa degli organi genitali esterni, l'urina viene raccolta in un sacchetto di raccolta delle urine. L'urina spremuta dal pannolino non è soggetta ad esame.

Raccogliere l'urina in un contenitore di plastica o di vetro pulito e asciutto, ben lavato con agenti detergenti e disinfettanti o in un contenitore sterile monouso per l'urina. Dopo aver raccolto l'urina, il contenitore viene chiuso ermeticamente con un coperchio, posto in una borsa monouso pulita e consegnato al centro del laboratorio dell'ospedale Yusupov.

Interpretazione dei risultati del test delle urine presso l'UIA

L'escrezione di albumina nelle urine può aumentare con la disidratazione, uno sforzo fisico intenso o una dieta ricca di proteine. La microalbuminuria è determinata in pazienti con malattie che si verificano con un aumento della temperatura corporea, processi infiammatori delle vie urinarie (cistite, uretrite).

Una diminuzione del livello di albumina nelle urine si verifica con le seguenti malattie:

  • Dismetabolica, reflusso, nefropatia da radiazioni;
  • Pielonefrite;
  • Stadio iniziale di glomerulonefrite;
  • Trombosi della vena renale;
  • Malattia policistica renale;
  • Nefropatia delle donne in gravidanza;
  • Lupus eritematoso sistemico (lupus nefrite);
  • Amiloidosi dei reni;
  • Mieloma multiplo.

L'escrezione di albumina nelle urine diminuisce con l'eccessiva idratazione, una dieta povera di proteine, l'assunzione di inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (enalapril, captopril), farmaci antinfiammatori non steroidei, ipotermia.

Manifestazioni fisiche di microalbuminuria

Un paziente con un alto contenuto di albumina nelle urine attraversa diverse fasi dello sviluppo della malattia. Nella fase asintomatica, il paziente non ha lamentele, ma la microalbuminuria viene rilevata nelle urine. Nella fase iniziale della malattia, non ci sono lamentele, ma la sua velocità di filtrazione glomerulare aumenta. L'indicatore di microalbuminuria non supera i 30 mg al giorno.

Lo stadio pre-nefrosico è caratterizzato da un aumento del livello di microalbumina nelle urine fino a 300 mg. La pressione sanguigna del paziente aumenta e la velocità di filtrazione renale aumenta. Ci sono disturbi associati ad aumento della pressione sanguigna (mal di testa, nausea, a volte vomito). Nella fase nefrosica della malattia, la pressione sanguigna aumenta, è scarsamente controllata dall'assunzione di farmaci antipertensivi e compare l'edema. Nei risultati dell'analisi delle urine, c'è un aumento significativo della quantità di proteine ​​e della presenza di globuli rossi. La filtrazione glomerulare diminuisce, i livelli di creatinina e urea sono aumentati.

Lo stadio dell'insufficienza renale è caratterizzato da un frequente aumento della pressione sanguigna. L'edema diventa persistente, il numero di globuli rossi nelle urine aumenta. La velocità di filtrazione è notevolmente ridotta, la concentrazione di proteine ​​nelle urine aumenta insieme alla creatinina e all'urea.

Significato clinico della microalbuminuria

La microalbuminuria è il segno precoce più importante di danno renale, che riflette le fasi iniziali della patologia vascolare (disfunzione endoteliale, aterosclerosi). È costantemente correlato con un aumento dell'incidenza di malattie cardiovascolari e mortalità. Dissertazioni, articoli dedicati al problema della microalbuminuria, indicano che anche un piccolo aumento dell'escrezione di albumina nelle urine è associato ad un aumento significativo del rischio di eventi cardiovascolari, anche fatali. Un progressivo aumento della MAU indica un deterioramento della salute vascolare e aumenta ulteriormente il rischio. A questo proposito, la microalbuminuria è riconosciuta come un fattore indipendente di rischio cardiovascolare e il primo segno di danno agli organi bersaglio (reni).

La MAU è una conseguenza dell'aumentata perdita di albumina dal plasma sanguigno attraverso l'endotelio ed è definita come un marker dello sviluppo di disturbi sistemici della funzione endoteliale. La disfunzione endoteliale è caratteristica delle prime fasi dell'aterosclerosi ed è direttamente associata ad un aumento del rischio cardiovascolare.

Gli scienziati hanno scoperto che l'aumento dell'escrezione urinaria di proteine ​​è chiaramente associato all'ipertrofia ventricolare sinistra, indipendentemente da età, razza, sesso, livello di pressione sanguigna, fumo, diabete, fumo, livelli di creatinina nel sangue. La MAU viene rilevata particolarmente spesso nell'insufficienza cardiaca e nell'ipertensione arteriosa. La microalbuminuria si sviluppa nel 10-40% dei pazienti con diabete mellito di tipo 1 e nel 15-40% dei pazienti con diabete mellito di tipo 2. Il tasso di rilevamento della microalbuminuria aumenta con la durata della malattia in entrambi i tipi di diabete..

Per fare il test per la microalbuminuria, chiama il contact center dell'ospedale Yusupov. Dopo l'esame, i medici cureranno la malattia che ha causato l'aumento del contenuto di proteine ​​nelle urine..