Sali nelle urine - 3 tipi di composti che indicano la malattia

I sali nelle urine in alta concentrazione indicano possibili deviazioni nel lavoro degli organi interni. A seconda del tipo e della natura chimica di questi composti, i medici spesso riescono a formulare ipotesi su possibili patologie. La comparsa di sali nelle urine è spesso considerata come l'insorgenza di alcune malattie sistemiche, tra cui urolitiasi, gotta.

Tipi di sali nelle urine

Raramente si trovano cristalli di sali nelle urine. Nella maggior parte dei casi, questi composti sono presenti nell'urina escreta in uno stato disciolto. I sali diagnosticati in un campione di urina includono:

  1. Gli urati sono un tipo comune di composto chimico che causa l'urina acida. In maggiore concentrazione, questi composti si formano dopo intenso sforzo fisico, disidratazione, con leucemia, gotta. Questi sali nelle urine durante la gravidanza indicano la gestosi..
  2. Fosfati: provocano una reazione urinaria alcalina. Tali composti aumentano la loro concentrazione in varie patologie del sistema urinario e disturbi metabolici: con cistite, pielonefrite, iperparatiroidismo, disfunzione del tratto gastrointestinale.
  3. Gli ossalati sono sali di ammonio, la cui precipitazione si verifica quando i processi metabolici sono disturbati, l'assorbimento dell'acido ossalico fallisce. La loro comparsa nelle urine è accompagnata da disturbi ormonali, patologie intestinali, ulcera peptica.

Analisi generale delle urine - normale

L'urina normale ha colore giallo paglierino, consistenza omogenea. È sempre trasparente, non contiene impurità estranee o tracce di sangue. Durante la diagnosi di un campione di urina, gli assistenti di laboratorio prestano attenzione al contenuto dei singoli composti chimici in esso contenuti e determinano l'acidità. La concentrazione di sali nel quadro dell'analisi generale delle urine non è sempre stabilita, nella maggior parte dei casi ci sono segni corrispondenti nella direzione per l'analisi. I parametri principali dell'urina normale sono mostrati nella tabella..

OdoreProteina

Il tasso di sale nelle urine

Quando i sali si trovano nelle urine, i medici prescrivono una serie di esami aggiuntivi ai pazienti. Normalmente, il sale nelle urine non viene rilevato durante le analisi di routine. La maggior parte delle strutture sanitarie utilizza analizzatori automatici di urina che non rilevano la concentrazione di composti salini. La concentrazione è determinata da studi fisici e chimici su un campione di urina. Normalmente, non dovrebbe esserci sale nell'urina escreta.

Sali nelle urine - cause

Quando un paziente ha un alto livello di sale nelle urine, i medici prescrivono molti test aggiuntivi. Per ottenere un quadro clinico completo, al fine di scoprire perché c'è sale nelle urine, ai pazienti viene prescritto:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici e della cavità addominale;
  • chimica del sangue;
  • analisi delle urine secondo Nechiporenko;
  • Ultrasuoni della vescica e delle vie biliari.

Nella maggior parte dei casi, le ragioni dell'aumento della concentrazione di sali nelle urine sono dovute alle caratteristiche della dieta. L'uso di un certo numero di cibi e piatti per lungo tempo porta ad un eccesso di sali nel corpo, una violazione del metabolismo minerale. Tuttavia, un aumento di questi composti può indicare determinate condizioni patologiche. Dalla natura e dal tipo di sali, è possibile determinare la possibile causa di deviazioni.

Ossalati di sale nelle urine

I medici esaminano attentamente i risultati di un test di laboratorio su un campione di urina. Dopo l'analisi delle urine, in cui gli ossalati sono notevolmente aumentati, gli esperti iniziano a cercare la causa del disturbo metabolico dell'acido ossalico. Nei casi in cui la patologia è congenita, nel tempo si manifesta in frequenti malattie renali, lo sviluppo di urolitiasi.

Altre possibili cause di elevate quantità di sale nelle urine includono:

  • mangiare cibi e piatti ricchi di acido ossalico: spinaci, sedano, prezzemolo, acetosa, ravanello;
  • disturbi congeniti del metabolismo dell'acido ossalico;
  • pielonefrite;
  • diabete;
  • colite ulcerosa;
  • invio di liquidi contenenti glicole etilenico (antigelo);
  • malattie intestinali con processi infiammatori.

Sali di urina nelle urine

I sali di acido urico nelle urine in alta concentrazione possono essere fissati sia nei bambini che negli adulti. Nella maggior parte dei casi, la patologia è provocata dall'assunzione di un gran numero di basi puriniche nel corpo insieme al cibo..

La patologia viene spesso registrata in pazienti il ​​cui menu contiene un gran numero di:

  • carne;
  • brodi grassi;
  • legumi;
  • frattaglie;
  • pesce in scatola (sardine, aringhe);
  • carni affumicate;
  • funghi.

Tra le condizioni patologiche che provocano i sali di urato nelle urine:

  • febbre;
  • grave disidratazione a seguito di vomito, diarrea;
  • gotta;
  • diatesi dell'acido urico.

Sali di fosfato nelle urine

I fosfati nelle urine sono presenti con bassa acidità, che può derivare da un'eccessiva alimentazione. Ciò conferma il fatto che un aumento del fosfato è spesso registrato nelle persone in sovrappeso..

Un aumento della concentrazione di questi sali nell'urina escreta è facilitato da:

  • consumo eccessivo di cibi ricchi di fosforo: pesce, caviale, farina d'avena, orzo;
  • vomito;
  • febbre;
  • cistite;
  • iperparatiroidismo;
  • Sindrome di Fanconi.

Solfati nelle urine

Per determinare perché il sale è apparso nelle urine, cosa significa, i medici prescrivono un esame aggiuntivo. Tuttavia, è possibile trarre una conclusione preliminare richiamando l'attenzione sul tipo di sale. Escreto nelle urine il solfato di calcio precipita sotto forma di cristalli sotto forma di lunghi aghi. Nel campo visivo del microscopio, sono visibili singolarmente o sotto forma di rosette. La ragione principale per la comparsa di questi sali nelle urine è la scarsa qualità dell'acqua potabile. L'acqua del rubinetto con un alto contenuto di composti di zolfo spesso funge da principale fattore patogenetico.

Cloruri nelle urine

Trovato sale nelle urine: le ragioni di questo fenomeno non sono sempre associate alla patologia. Quindi, la concentrazione di composti di cloruro nelle urine dipende direttamente dalla loro quantità nel cibo consumato. Ad esempio, nei neonati, una piccola quantità di cloro viene escreta nelle urine a causa del suo basso contenuto nel latte materno. L'introduzione di alimenti complementari porta ad un forte aumento del livello di cloro nelle urine. Un aumento significativo della concentrazione di sali di questo tipo negli adulti indica una violazione del metabolismo dell'acqua-elettrolita, acido-base.

Le possibili ragioni per l'aumento della concentrazione di sali di cloro nelle urine includono:

  • diabete;
  • insufficienza surrenalica;
  • Sindrome di Bartter;
  • nefrite;
  • fallimento renale cronico;
  • trattamento diuretico.

Sali nelle urine: cosa fare, come trattare?

Dopo che i sali nelle urine sono stati trovati, il medico seleziona il trattamento individualmente. È pre-assegnato un esame completo del corpo, che mira a stabilire la causa esatta. Le proteine ​​e il sale nelle urine indicano un processo infiammatorio nel sistema urinario. Tenendo conto del fattore che ha provocato la violazione, viene sviluppato un piano terapeutico individuale.

In generale, le raccomandazioni dei medici per tale violazione sono le seguenti:

  1. Controllo del livello di liquido consumato: almeno 1,5 litri di acqua al giorno, escluse zuppe, composte, tè, caffè.
  2. A seguito della nomina di uno specialista - assunzione di farmaci antinfiammatori, fisioterapia.
  3. Rispetto di una dieta che esclude un aumento della concentrazione di sali nel corpo.

Sale nelle urine: cosa significa, sintomi, cause e trattamento

Nel corso dell'analisi di laboratorio delle urine, è possibile rilevare la precipitazione sotto forma di cristalli di sale. Se il risultato dell'analisi per la prima volta ha mostrato la presenza di sali nelle urine e il paziente non ha altri sintomi di disturbo, allora tutto è in ordine nel corpo e l'aumento dei sali nelle urine è stato un fenomeno temporaneo.

Ma se il livello di sale nei test ripetuti aumenta, significa che nel corpo si stanno verificando processi malsani, che richiedono ulteriori esami e trattamenti..

Una persona assolutamente sana che conduce uno stile di vita corretto non contiene sale nelle urine, poiché le sostanze vengono completamente assorbite e l'eccesso viene escreto.

L'urina è composta principalmente da acqua e solo una piccola parte di essa include proteine ​​e sali. Quando si esegue uno studio di laboratorio sull'urina, viene utilizzata una scala più di quattro. La presenza di sali con un segno di 2 + rilevato una volta è accettabile. L'indice di sale 3+ e 4+ è concentrato ed elevato.

Un contenuto eccessivo di sale nelle urine può causare calcoli renali. E per una donna, questa condizione minaccia l'infertilità..

Le ragioni

I depositi di sale possono essere correlati a infezioni, dieta o stile di vita.

Le ragioni per la crescita degli elementi salini nelle urine includono:

  • Disidratazione del corpo.
  • Vomito, diarrea.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Disturbi circolatori.
  • Prolasso dei reni.
  • Infezioni del tratto urinario.
  • Dieta squilibrata (digiuno, diete rigorose, eccesso di cibo, cibi monotoni, cibi salati e piccanti)
  • Conseguenze della terapia antibiotica.
  • Attività fisica intensa.
  • Stile di vita sedentario.
  • Epatite.
  • Abuso di caffè, tè, alcol.
  • Stress e esaurimento nervoso.
  • Infiammazione dei reni.
  • Malattia da urolitiasi.
  • Diabete.
  • Avvelenamento da sostanze chimiche.
  • Malattia metabolica.

Sintomi

Il sale nelle urine è un segno clinico della malattia. Se si riscontrano i seguenti sintomi, si può sospettare una maggiore quantità di sostanze saline nelle urine:

  • Sedimento torbido nelle urine.
  • Urina scura.
  • Dolore nella regione lombare e nell'addome inferiore.
  • Minzione frequente.
  • Difficoltà e minzione dolorosa con bruciore e prurito.

Tipi di sali di acido urico

I sali possono essere trovati nei risultati di un'analisi clinica generale delle urine:

  • Urata.
  • Ossalati.
  • Fosfati.

La rilevazione di urato indica la presenza di infezioni e processi infiammatori nei reni e nel tratto urinario. Gli urati si verificano anche con un consumo eccessivo di carne, brodi ricchi, grassi, carni affumicate e funghi. Questo tipo di sale è caratterizzato da un'elevata attività fisica e disidratazione..

Se viene rilevata una quantità significativa di urato, si consiglia di aumentare il consumo di acqua potabile pulita. È utile bere acqua minerale curativa e consumare cibi ricchi di potassio, magnesio, vitamine A e B. Inoltre, carne e latticini dovrebbero essere esclusi dalla dieta..

Sali di urina nelle urine

Gli ossalati nelle urine aumentano con l'uso di grandi quantità di alimenti contenenti acido ossalico e ascorbico. Questi includono acetosa, barbabietole, spinaci, uva spina, bacche acide, agrumi.

Molto spesso, i livelli di ossalato aumentano nei bambini di età compresa tra 6 e 14 anni. Questo tipo di sale può essere un segno di un disturbo metabolico congenito dell'acido ossalico. I medici raccomandano di aumentare la quantità di liquidi consumati, mangiando quotidianamente cibi ricchi di potassio, magnesio e vitamine del gruppo B..

Ossalati nelle urine

La rilevazione di fosfati sotto forma di sedimenti indica malnutrizione e disidratazione. Possono essere rilevati solo una volta a causa dell'eccesso di cibo e di cibo abbondante ricco di fosforo (pesce, caviale). Ma le malattie possono anche causare la comparsa di fosfati, ad esempio, la cistite ha un sintomo di un aumento del livello di questo tipo di sale. Si consiglia ai pazienti di non mangiare cibi ricchi di calcio e vitamine D (latte, uova, pesce).

Diagnostica

Un'analisi clinica generale delle urine consente di rilevare la presenza di sali e determinarne la concentrazione. Affinché l'analisi sia affidabile, è necessario osservare una serie di misure preparatorie prima di raccogliere e donare l'urina per la ricerca..

Si consiglia di escludere dalla dieta cibi ricchi di acido ossalico e ascorbico (frutti e bacche dal colore brillante) al giorno. Per uno studio obiettivo, non dovresti consumare alcol e bevande diuretiche al giorno.

Prima di raccogliere l'urina, lavati e prepara un contenitore pulito per l'urina. Devono essere inviati al laboratorio circa 100 ml di urina del mattino.

Per scoprire il tipo di sali e il motivo dell'aspetto, è necessario un esame più completo del corpo.

Diagnostica:

  • Analisi del sangue clinico.
  • Chimica del sangue.
  • Coltura batteriologica delle urine.
  • Esame ecografico dei reni e delle vie urinarie.
  • Urografia.
  • A volte un test della glicemia.

Trattamento

Il medico, dopo aver studiato i risultati dell'esame e dell'esame del paziente, scopre la causa della comparsa di sali nelle urine, diagnostica e prescrive un trattamento per l'eliminazione delle sostanze saline. Il trattamento di un sintomo di un livello di sale elevato è dovuto alla malattia che lo ha causato.

Con un aumento di ossalati e urati, i medici prescrivono farmaci come Blemaren e Asparkam, preparati di potassio e magnesio, nonché un complesso di vitamine A ed E. Per rimuovere i fosfati, vengono prescritti farmaci che rallentano la formazione e la rimozione del succo gastrico.

Nelle malattie infiammatorie sono prescritti farmaci antinfiammatori e procedure fisiologiche. Con le infezioni batteriche, al paziente deve essere prescritto un ciclo di antibiotici. Oltre al trattamento farmacologico, viene prescritta una dieta individuale, poiché l'aspetto dei sali dipende direttamente dall'alimentazione di una persona.

Per un trattamento efficace e la rimozione dei sali dal corpo, è necessario bere più liquidi, vale a dire acqua potabile, composte, tè verde al limone. Gli esperti consigliano di bere un decotto di avena, boccioli di betulla, foglie di piantaggine e fragole.

Prevenzione

Come sapete, le sostanze saline compaiono non solo nella composizione delle urine, ma anche sotto forma di tartaro, escrescenze sul corpo e speroni calcaneari. Per prevenire processi pericolosi, è necessario consultare un nutrizionista e abituarsi a una corretta alimentazione. I pasti dovrebbero essere vari, sani e gustosi.

Mangiare, fare sport, camminare all'aria aperta e uno stile di vita attivo prevengono l'aumento dei sali urinari e altri problemi di salute.

È anche importante che quanto prima viene rilevata la malattia, tanto più efficiente e veloce viene curata. Pertanto, ogni persona deve sottoporsi regolarmente a test clinici generali e visitare un medico..

Cause e diagnosi dei sali nelle urine

Il sale nelle urine non è considerato una malattia separata. In medicina, una tale deviazione è chiamata micro-urolitiasi, che accompagna o fa presagire l'urolitiasi. La patologia si trova nel 40% di tutti i casi di malattie del sistema urinario. Durante uno degli studi sui sedimenti urinari in persone comuni che vivono in una grande metropoli, sono stati trovati cristalli nel 70% di tutti i soggetti. Questo fatto indica l'importanza del problema e la necessità della sua tempestiva soluzione. Il trattamento consiste nel prevenire l'ulteriore comparsa di sali e la formazione di calcoli.

Classificazione

Quando compare la microurolitiasi, è necessario classificare la sabbia rilasciata per tipo morfologico. Ciò consente di applicare il corretto trattamento e prevenzione dei calcoli. In base alla loro composizione, i sali sono suddivisi nei seguenti gruppi:

Fosfati

Il loro aspetto provoca uno spostamento dell'urina verso il lato alcalino (il pH delle urine è di 5-7 unità). Al di sotto di 5, il mezzo è acido. Tali sali possono formare molto rapidamente conglomerati arrotondati di colore bianco o grigio chiaro. Rispondono bene al trattamento conservativo..

Ossalati

Questi composti di acido ossalico si formano indipendentemente dal pH delle urine. Spesso visto nei vegetariani a causa del consumo eccessivo di pomodori, rabarbaro e altri cibi acidi. Formano pietre scure con spigoli vivi, che portano a coliche renali e feriscono le mucose delle vie urinarie. Molto difficile da lisare (rompere) a causa dell'alta densità.

Urata

Rappresentano i sali di acido urico, formati a seguito del metabolismo delle purine alterato nel corpo, e spesso accompagnano una malattia come la gotta. Concrezioni di questo tipo si trovano raramente, hanno una tinta rossa. Può dissolversi rapidamente con farmaci e alcalinizzanti urinari.

Le ragioni

L'eziologia dell'aspetto dei sali si basa molto spesso su una violazione dei processi metabolici. E tutti gli altri fattori creano solo i prerequisiti per la microlitiasi e l'ulteriore formazione di calcoli. Gli esperti identificano i seguenti motivi per l'aspetto della sabbia:

  1. La tendenza all'urolitiasi, che è ereditaria. La predisposizione genetica si verifica in iperuricemia familiare idiopatica, cistinuria, ossalatosi.
  2. Caratteristiche della nutrizione. Un ruolo importante è svolto da una quantità insufficiente di liquidi nella dieta, una mancanza o un eccesso di alcune vitamine, il consumo predominante di alimenti proteici o acqua con un alto contenuto di oligoelementi (fosforo, magnesio o calcio).
  3. Malattie delle vie urinarie. L'infiammazione, il ristagno di urina, la presenza di flora patogena alterano l'acidità delle urine. Tali fenomeni sono osservati con pielo e glomerunephritis, danni ai reni da farmaci, anomalie strutturali.
  4. Un aumento delle microcalcificazioni nelle urine provoca un aumento dell'ormone paratiroideo con eccessiva funzionalità delle ghiandole paratiroidi. Promuove la ritenzione di calcio grazie al suo assorbimento inverso nei tubuli renali.

I fattori provocatori sono anche uno stile di vita sedentario, malattie dell'apparato digerente, uso prolungato di diuretici, steroidi, sulfonamidi. Molto spesso, i sali vengono rilevati nelle urine quando si vive in un clima caldo o sudorazione eccessiva con insufficiente assunzione di acqua, con vomito e disidratazione.

Diagnostica

Di solito, i sali nelle urine non causano sintomi clinici e possono essere scoperti per caso, durante una visita medica o durante la diagnosi di altre malattie. Alcune persone manifestano sintomi disurici (bruciore, minzione frequente e dolorosa), gonfiore, scolorimento delle urine o presenza di sangue rosso visibile in esso. Alcuni pazienti possono lamentare la pressione alta o fastidio nella regione lombare. Per chiarire la patologia con tali sintomi non specifici, vengono utilizzati metodi di ricerca aggiuntivi..

Laboratorio

Quando i sali compaiono nelle urine, un esame del sangue generale e biochimico non è informativo e può solo rivelare segni di infiammazione, se presenti. In questo caso, lo studio dell'urina è di grande importanza, in esso si possono trovare tali deviazioni dalla norma:

  • cristalli;
  • proteina;
  • leucociti;
  • batteri;
  • cellule epiteliali;
  • sangue.

Strumentale

La microulitiasi e l'aspetto della sabbia nelle urine richiedono uno studio accurato dello stato dell'intero sistema urinario. Per fare questo, i medici ricorrono a metodi collaudati e moderni:

  1. Radiografia. Consente di vedere alcuni tipi di calcoli già apparsi e la loro migrazione verso l'uretra, gli ureteri e la vescica.
  2. Scintigrafia radioisotopica. Permette con l'introduzione di una sostanza che emette onde per ottenere un'immagine affidabile dei reni, la presenza di formazioni estranee in essi.
  3. Urografia escretoria. Aiuta a determinare la funzionalità dei glomeruli, la presenza di anomalie del sistema urinario.
  4. Ultrasuoni. Consente di vedere solo alcune pietre, a volte è possibile identificare i sali come aree compattate nei tessuti. In questo caso, questo metodo non è informativo..
  5. Per ottenere un'immagine oggettiva dello stato delle vie urinarie e della presenza di inclusioni in esse, viene utilizzata la TC o la risonanza magnetica.

Regole di raccolta delle urine

Per determinare i cristalli di sali nelle urine, dovresti seguire le regole per raccoglierlo. Prima della procedura, è necessario igienizzare i genitali, ma non usare il sapone. L'analisi richiede una porzione media mattutina, quindi prima è necessario urinare in bagno, quindi sostituire il contenitore e rimuoverlo prima della fine dell'intero processo.

È meglio portare subito il barattolo in laboratorio, ma se ciò non è possibile, dovrebbe essere refrigerato, ma per non più di 24 ore. Il giorno prima della consegna, è necessario astenersi dall'utilizzare prodotti che possono modificare il colore del liquido secreto (barbabietole, carote).

Analisi di decodifica

Un sedimento di urina inorganico è appositamente isolato per rilevare il livello di sale. A tale scopo viene utilizzata la ricerca fisica e biochimica. Normalmente, in una persona sana, la cristalluria è assente o è determinata in quantità molto piccole. I tassi di rilevamento di urati, grassi grassi e ossalati sono indicati da un segno +. Dove uno più rappresenta il livello di sale minimo, due è moderato, tre è alto e quattro è significativo. Quando si riceve un risultato da ++ e oltre, è necessario iniziare la prevenzione e da +++ il trattamento della microurolitiasi, poiché questo indicatore indica la presenza di processi patologici nel corpo.

Trattamento

Il principale trattamento eziologico di tale deviazione è eliminare la causa della patologia. Per questo, vengono utilizzati farmaci che riducono il livello di acido urico, gocciolamento del liquido in caso di disidratazione, eliminazione dell'infezione renale con antibiotici ad ampio spettro. Se sono presenti calcoli, vengono somministrati farmaci per dissolverli o viene utilizzata la frantumazione.

Caratteristiche di potenza

Un punto importante della terapia è l'aderenza alla dieta, mentre gli alimenti che provocano eccesso di sale dovrebbero essere esclusi o il più limitati possibile. Ci sono raccomandazioni per ogni tipo di calcolo. Di seguito è riportata una tabella che mostra cosa può e non può essere utilizzato in presenza di una o dell'altra forma di microurolitiasi:

Tipi di saleRifiutoLimitePuò essere consumato
OssalatiBrodi e carne grassaPasticcini e torteCereali, pasta, pane, biscotti, essiccazione
Frutta acida, succhiLatticini ad alto contenuto di grassiUova, carne dietetica
caffèSucchi naturali diluitiGranchi, gamberetti, pesce
Fritto, piccante, affumicatoPomodori, cipolle, cetrioli, aglioComposte di frutti di bosco dolci, acqua ancora alcalina
Fagioli, acetosella, cavolo cappuccio, spinaciSemi e nociQualsiasi olio
Rosa canina, olivello spinoso, ciliegiaPatate, carote, zucchine, zucca, sedano
Cacao, cioccolatoPera, uva dolce, mirtilli, lamponi
FosfatiProdotti lattiero-caseari e gelatiCarne magra, uova, prosciuttoQualsiasi cereali, pane croccante, essiccatori, pane raffermo
Torte, torte, pasticciniSucchi naturali di frutta acidaKefir, yogurt (a giorni alterni)
Brodi forti e frattaglieCetrioli, pomodori, aglio e cipolleSucchi di frutta acidi e composta
Caffè, cacao, bevande alla frutta da bacche dolciFragole, moreQualsiasi olio
Fritto, piccante, affumicato, maionese, ketchupFunghi, noci, semi di girasolePatate, legumi, zucca, zucchine, carote
Grasso animale e gelatinaRibes, agrumi, uva spina, ciliegie
Cavolo e cavolo cappuccio
Bacche e frutti dolci
Cioccolato, miele, zucchero
UrataSottoprodotti (fegato, reni, cervello) e brodiCarne dieteticaPane e pasta
Prosciutto, salsiccia, salsicceVerdura e burroLatte e suoi prodotti
Un pesceGrassoCavolo, mele
Latte e prodotti a base di latte fermentatoLimoni, albicocche
Uova (non più di una al giorno)Acqua minerale alcalina

Medicinali

A seconda del tipo di calcoli e sali nelle urine, il medico consiglia farmaci per dissolverli come terapia conservativa. Aiutano a trasformare grandi conglomerati in frammenti o sabbia e rimuoverli dal corpo:

  1. Quando si utilizzano ossalati "Colestiramina", non consente l'assorbimento di queste sostanze dall'intestino. Cyston ha un effetto complesso, sopprime l'attività della flora batterica, allevia l'infiammazione e rimuove i cristalli con l'urina. "Asparkam" aiuta a togliere non solo ossalati, ma anche urati.
  2. I fosfati vengono eliminati con l'aiuto del "colorante Madder", allevia gli spasmi e acidifica l'urina. "Spill" normalizza i processi metabolici e previene il ristagno urinario, ha un effetto antibatterico.
  3. Il trattamento delle formazioni di urato viene effettuato con "Allopurinol" e "Potassium citrate". Il primo scioglie bene pietre e piccoli calcoli e il secondo aiuta a rimuoverli più velocemente dal corpo.

Conclusione

Se, durante la diagnosi, vengono rilevati sali nelle urine, è necessario prendere immediatamente le misure. Se non ce ne sono molti, per correggere la condizione, puoi bere medicinali e decotti per rimuovere i liquidi, rivedere il tuo stile di vita, fare sport o fare esercizio per aumentare il metabolismo. Con una grave microurolitiasi, è imperativo sottoporsi a esami e scoprire la causa di questa patologia. Per fare ciò, è necessario contattare un terapeuta, un nefrologo o un urologo. Lo specialista prescriverà il trattamento ottimale. Non assumere il farmaco da solo o su consiglio di qualcuno senza educazione medica Perché ciò che giova a una persona può danneggiare un'altra..

La comparsa di sali nell'analisi delle urine: cosa significa?

Il fluido escreto dal sistema urinario è composto da vari elementi chimici, compreso il sale. Quando un'alta concentrazione di sale si trova nelle urine, ciò indica uno squilibrio di acidi e alcali nel corpo..

Il suo aspetto non sempre indica la presenza di patologia, perché dovrebbe essere presente in piccole quantità nelle urine. Insieme alle proteine, il sale costituisce il 5% del volume (il resto è acqua).

Solo nei casi in cui, per determinati motivi, si sospetta di avere un alto contenuto di sale nelle urine, è necessario contattare uno specialista.

Sulla base dei risultati dell'analisi, l'urologo o il nefrologo deciderà come ridurre il suo livello a valori normali. L'aspetto del sale nelle urine ha cause diverse e il trattamento è prescritto in conformità con questi punti..

Analisi delle urine

Il controllo del contenuto di urina per il rispetto della norma di tutti i suoi elementi è chiamato analisi delle urine. L'urina normale ha una reazione neutra o leggermente acida. I bruschi cambiamenti nell'equilibrio di acidi e alcali (pH) indicheranno la precipitazione dei sali.

Per le persone lontane dalla medicina, è difficile decifrare qualsiasi analisi. Se il medico ha prescritto un test delle urine generale e ha mostrato che la norma dei sali in essa contenuta è stata significativamente superata, significa che il paziente dovrà essere trattato.

Il risultato è considerato negativo quando 3-4 segni più compaiono di fronte al parametro sale (è normale se ce ne sono 1 o 2). Ma questo conta solo con la ripetizione ripetuta di tali indicatori del contenuto di sale nell'analisi delle urine..

Se viene rilevato un eccesso di sale nelle urine una volta, potrebbe essere il risultato di un test errato e non di problemi di salute. L'analisi delle urine per il sale darà un risultato affidabile se ti prepari correttamente per la consegna del materiale secondo le istruzioni e segui attentamente tutti i suoi punti.

Anche se, anche se raccolto in un contenitore, si può vedere che il liquido è di colore scuro e contiene sedimenti, si può ipotizzare un alto contenuto di sale..

Per scoprire perché l'urina è salata, il paziente può essere indirizzato per ulteriori diagnosi. Se l'equilibrio acido-base è disturbato, si trova troppo sale nelle urine.

Molto spesso, uno squilibrio appare a causa di un'alimentazione scorretta (purina e acido ossalico, che si trovano in molti alimenti, influenzano l'aumento della produzione di acido urico).

Classificazione del sale

Esistono diversi tipi di sali nelle urine. Molto spesso sono rappresentati da urati, fosfati e ossalati. A volte nelle urine si trovano cristalli di altri sali, ad esempio urato di ammonio.

Di solito, i seguenti sali si trovano nell'analisi generale delle urine.

Urata

I più comuni sali di acido urico presenti nelle urine di persone affette da leucemia, febbre, gotta.

L'alto contenuto di sale nelle urine di questo tipo indica anche una dieta irrazionale con consumo eccessivo di prodotti proteici, disidratazione del corpo e intenso sforzo fisico. Gli urati nelle urine vengono ridotti con l'aiuto di una certa dieta e l'assunzione di farmaci che influenzano questi sali.

Fosfati

La presenza di sali in base ai risultati dell'analisi delle urine indica la sua reazione alcalina (alcalinizzazione del mezzo acido). Sono i fosfati nelle urine che parleranno di infiammazione della vescica (cistite), disfunzione gastrointestinale, disidratazione in caso di avvelenamento, iperparatiroidismo (disturbo ormonale), sindrome di Fanconi.

Spesso, il loro alto contenuto si trova in persone sane con eccesso di cibo o abuso di cibi ricchi di fosforo..

Ossalati

Se vengono trovati ossalati, i cosiddetti sali dell'acido ossalico, dovresti stare in guardia. La presenza di questo sale nelle urine è indicativa, il che significa che il paziente ha un disturbo metabolico. Il suo corpo assorbe male l'acido ossalico.

Questo porta a ulcere, pielonefrite, problemi intestinali. Tali sali possono venire con alcuni alimenti vegetali o essere il risultato di reazioni biochimiche nel corpo..

Nel sedimento urinario, questi tipi di sali sono visibili al microscopio e sembrano cristalli. Dalla loro forma puoi determinare la composizione chimica.

La concentrazione di sale nelle urine è indicata da più (norma 0-2). Se nei risultati dell'analisi delle urine appare una maggiore concentrazione di urati o ossalati, questo spesso significa lo sviluppo di processi patologici nei reni e in altri organi.

Le ragioni per la comparsa di sali nelle urine

Sono molti i fattori in presenza dei quali l'analisi delle urine per il sale mostra il loro alto contenuto. Le cause più comuni di alto contenuto di sale nelle urine sono:

Nutrizione impropria

Questa è la ragione principale per la comparsa dei sali. Per sbarazzarsene, i prodotti contenenti acido ossalico sono esclusi dal menu, il che di solito causa una violazione dell'equilibrio acido-base..

Questi sono acetosa, pomodori, cioccolato, bacche acide. I sali compaiono anche durante la dieta, la fame, la monotonia dei prodotti alimentari.

Infezioni genito-urinarie

La formazione di sale è spesso causata da infezioni come clamidia, micoplasmosi, mughetto.

Disturbi del flusso sanguigno

La mancanza di nutrienti trasmessi attraverso il sangue influisce negativamente sui processi nei reni. Sono altamente dipendenti dal corretto apporto di sangue..

Se viene violato, nelle urine compaiono segni di sale. La trasmissione del sangue diventa problematica in presenza di patologia vascolare. Con il loro restringimento, blocco, i reni ricevono meno sangue, malattie (nefrosi, pielonefrite e altri).

Assunzione di farmaci

Alcuni farmaci potenti, in particolare gli antibiotici, possono provocare la comparsa di urati nei reni, attraverso i quali vengono escreti.

Mancanza di liquidi

I sali si verificano con insufficiente apporto di liquidi, con disidratazione causata da malattie, diarrea. Quando il corpo manca di acqua, i precipitati di sale si cristallizzano nelle urine..

Motivi aggiuntivi

I sali nelle urine sono possibili in un adulto e un bambino più spesso per i motivi di cui sopra. Il processo educativo è aggravato da una storia di malattie concomitanti. Le ragioni possono essere un metabolismo alterato nel corpo, l'uso prolungato di alcuni farmaci.

Contribuisce alla comparsa degli urati:

  • consumo frequente di carne, funghi, spinaci, pomodori, pesce;
  • la presenza di stress;
  • prendendo antibiotici.

Gli ossalati compaiono se ci sono tali malattie:

  • nefropatia;
  • diabete;
  • colite;
  • malattia da urolitiasi;
  • Morbo di Crohn;
  • ossalosi (patologia congenita).

Si verificano anche con una mancanza di vitamina D, un alto contenuto nella dieta di alimenti contenenti acido ossalico e avvelenamento da glicole etilenico..

Cause comuni di fosfato in eccesso:

  • vegetarianismo o cibo che contiene molto fosforo;
  • diabete;
  • infezioni genito-urinarie;
  • pietre nei reni;
  • nefropatia.

Questi fatti sono la risposta alla domanda sul perché il sale si trova nelle urine..

Trattamento

Dopo aver identificato i motivi per i quali una grande quantità di sale appare nelle urine, viene prescritto un trattamento appropriato. Se sono insorti a causa di una grave malattia, i sali devono essere trattati con l'uso di medicinali e varie procedure.

Se il motivo era una cattiva alimentazione, la disidratazione del corpo, questo momento viene corretto aderendo a una certa dieta e un elevato consumo di acqua. Quando viene superata la norma dei sali nelle urine, vengono solitamente prescritti farmaci che regolano il metabolismo, un complesso di vitamine del gruppo A ed E e altri.

Il trattamento di tutti i tipi di sale nelle urine si basa sulla terapia nutrizionale. Dovrebbe includere cibi sani ed escludere cibi che contengono sostanze nocive. Il trattamento avrà più successo se ti concentri sul tipo di sali.

Il modo più semplice per sbarazzarsi degli ossalati. È sufficiente stabilire una corretta alimentazione, non mangiare cibi contenenti acido ossalico.

Se si riscontrano urati, sarà necessario ridurre l'assunzione di alimenti contenenti purine, bere molta acqua pura (1,5-2 litri) ogni giorno, assumere farmaci prescritti da un medico per migliorare il metabolismo del sale. La comparsa di fosfati nelle urine è un motivo per ridurre (eliminare completamente) il consumo di alimenti che contengono molto fosforo.

Se i calcoli (calcoli) si sono già formati nei reni a causa di un eccesso di sali nelle urine, cosa fare dopo, i medici decidono.

La dieta e le medicine non possono aiutare qui. Le pietre vengono frantumate o rimosse con un laser o ultrasuoni. Con pietre di grandi dimensioni, il problema viene risolto chirurgicamente. Le malattie concomitanti che hanno provocato la comparsa di sali vengono trattate separatamente.

Dieta

Nelle prime fasi, il sale può essere rimosso dalla dieta. La terapia dietetica è una parte importante del trattamento. Aderendo alle sue regole, puoi migliorare il lavoro del corpo.

I consigli dei nutrizionisti per problemi con livelli elevati di diversi tipi di sali nelle urine sono i seguenti:

  • nutrizione equilibrata, frazionaria (più spesso, ma riduci le porzioni), preferibilmente separata;
  • il cibo dovrebbe essere assunto ogni giorno in un momento specifico;
  • limitare il consumo di carne (settimanale non più di 100-150 g);
  • bevi abbastanza acqua ogni giorno.

Queste misure porteranno al miglioramento del tratto digestivo senza l'aiuto di medicinali..

Diversi tipi di sali possono essere trovati nelle urine. Conoscere il loro genere per aggiungere o rimuovere correttamente determinati tipi di alimenti dalla dieta.

Se sono disponibili urati, si consiglia di consumare alimenti contenenti vitamine A, B, potassio, magnesio, zinco (verdure, noci, pollame, frutta). Utile acqua minerale alcalina.

Con gli ossalati, il menu dovrebbe contenere altri alimenti: patate, fegato, bollito, pollame, pesce, alghe, germogli di grano, fagioli, piselli, lenticchie.

Bevande consentite: mirtillo rosso, ciliegia, succo e composte di mirtillo rosso, decotto di semi di lino. Gli alimenti con un eccesso di acido ossalico dovrebbero essere esclusi (acetosa stessa, fichi, fagioli, spinaci, barbabietole, ecc.).

Puoi ridurre il contenuto di sale nelle urine con fosfaturia mangiando uova, brodi e zuppe su carne, verdure bollite, fegato e altri cibi, dove c'è molta vitamina D e calcio.

Le raccomandazioni dietetiche si applicano a tutti, solo nelle donne i sintomi del sale nelle urine sono più pronunciati. L'effetto della dieta, che deve essere seguita per tutta la vita, sarà dimostrato da un test di controllo effettuato dopo 3 settimane. Se ci sono molti sali nelle urine anche dopo una dieta, vengono prescritti farmaci.

Prevenzione

Il corpo umano reagisce a un eccesso di sale non solo dalla sua comparsa nelle urine, ma anche dall'accumulo di cristalli di acido urico nei tessuti (speroni sui talloni, escrescenze).

Puoi prevenirne la formazione rifiutando i prodotti che causano queste patologie, passando a una dieta equilibrata, praticando sport.

È importante sapere che un ampio indicatore della concentrazione di sale nell'analisi delle urine spesso avverte di pericolose malattie degli organi interni che non presentano sintomi nella fase iniziale. Pertanto, non essere pigro per fare un test delle urine due volte l'anno, è necessario per la tua salute.!

I sali compaiono sempre nell'analisi delle urine con lo sviluppo di una malattia?

Il sale nelle urine è una sorta di indicatore e, se la sua concentrazione è alta, è necessario eseguire urgentemente una diagnosi. In effetti, le malattie manifestate in questo modo nella maggior parte dei casi sono complesse e richiedono un trattamento tempestivo..

Il sale nelle urine non è sempre un segno di una malattia.

L'analisi delle urine passate per il sale consente di rilevare tempestivamente anche il minimo guasto nel sistema corporeo, indicando lo sviluppo della malattia. E sebbene nella maggior parte dei casi, un'analisi delle urine per il sale venga consegnata da molti quando compaiono certi sospetti sullo sviluppo di malattie, il loro aumento del numero può essere provocato, per altri motivi..

Vale la pena sapere che il sale è uno dei componenti sempre presenti nelle urine. Ma la sua quantità, insieme alle proteine, non dovrebbe normalmente essere superiore al 5%, tutto il restante 95% nelle urine è acqua.

I sali non sempre rilevati nell'analisi delle urine indicano che una malattia si sta sviluppando nel corpo. Inoltre, se l'analisi con un eccesso di sale è stata rilevata una sola volta. Un tale aumento del sale nell'analisi delle urine salta, può essere innescato dalla disidratazione e da una dieta malsana.

  • Dieta. A volte durante questo periodo molti dimenticano l'uso e la quantità richiesta di liquido. Di conseguenza, la quantità di sale nelle urine sarà aumentata;
  • Nutrizione impropria. Il sale nelle urine si manifesta anche nel caso del consumo umano in quantità significative di acido ossalico. Prodotti come il cioccolato, i frutti di bosco possono provocarne l'aumento;
  • La ragione dell'aumento del sale potrebbe essere l'avvelenamento umano con glicole etilenico. Questo elemento si trova in plastica, vernici e pitture.

Il bambino ha spesso una maggiore concentrazione di sali nell'analisi generale delle urine. Ma questo può anche significare non lo sviluppo della malattia, ma errori nella nutrizione. Inoltre, i cristalli di sale rilevati in un bambino possono indicare capacità funzionali deboli dei reni, che affrontano bene la dissoluzione dei sali forniti in un volume maggiore..

Sebbene il motivo dell'aumento della concentrazione di sale nelle urine possa essere dovuto al cibo e all'avvelenamento. Molto spesso, i medici prestano loro attenzione se il paziente ha determinati sintomi che indicano lo sviluppo della malattia..

Quali sali possono essere rilevati nelle urine

Tali tipi di sali come urati, fosfati e ossalati vengono rilevati nelle urine. Ciascuno di questi elementi è una sorta di indicatore. Con un aumento di uno di essi nelle urine, il medico può determinare immediatamente quali tipi di malattie dovranno essere diagnosticate.

Sali nelle urine nelle donne: cause e trattamento

La presenza di sali nelle urine delle donne dipende dalla nutrizione, dall'equilibrio idrico nel corpo, dai farmaci e da altri fattori. La rilevazione nelle analisi di un piccolo numero di cristalli, singoli nel campo visivo, è considerata una norma fisiologica. La cristalluria cronica è un fattore di rischio elevato per i calcoli urinari. Per prevenire questa condizione, è necessario attenersi alla propria dieta. Esistono anche numerose malattie in cui viene rilevata la cristalluria..

  • 1 Sali nelle urine
  • 2 Ragioni fisiologiche per l'aspetto
  • 3 condizioni patologiche
    • 3.1 Acido urico
    • 3.2 Urats
    • 3.3 Ossalati
    • 3.4 Fosfati
    • 3.5 Altri sali
  • 4 sintomi
  • 5 Dieta
  • 6 Trattamento
    • 6.1 Medicina tradizionale

L'urina fresca di una persona sana è trasparente. Dopo l'esposizione, si forma una nuvola nuvolosa, costituita da muco e sedimenti, che si deposita gradualmente sul fondo della nave. Le sostanze insolubili nell'urina precipitano sotto forma di precipitato non organizzato (sali inorganici, componenti organici e medicinali), che sono in forma cristallina o amorfa. C'è anche un sedimento organizzato: questi sono elementi cellulari (eritrociti, leucociti, epitelio).

La quantità di sali precipitati dipende principalmente dall'acidità dell'urina e dalla sua saturazione. Il loro volume aumenta se l'urina viene mantenuta a bassa temperatura, poiché la soluzione diventa sovrasatura e si creano condizioni favorevoli per la cristallizzazione. Per rilevare i sedimenti nelle analisi di laboratorio, il liquido raccolto viene lasciato per 1-2 ore. La perdita di cristalli segnala spesso un cambiamento nella reazione dell'urina al lato acido o alcalino:

Ambiente acidoAmbiente alcalinoSali presenti nelle urine sia acide che alcaline
  • Sali di acido urico.
  • Urata.
  • Fosfato di calcio.
  • Solfato di calcio (gesso).
  • Sali di acido ippurico.
  • Soda di urato acido
  • Tripli fosfati (fosfato ammoniaca-magnesia).
  • Sali di fosfato amorfo.
  • Fosfato di magnesio neutro.
  • Carbonato di calcio
  • Urato acido di ammonio.
  • Ossalati.
  • Cistina.
  • Xanthine.
  • Leucina.
  • Tirosina.
  • Colesterolo.
  • Bilirubina

Normalmente, non dovrebbe esserci sale nelle urine delle donne. Il loro piccolo numero (unità nel campo visivo) è solitamente dovuto ad alcune condizioni fisiologiche ed errori nella dieta, pertanto, il rilevamento episodico non ha valore diagnostico. Tuttavia, una grande quantità di cristalli nelle urine, escreti a lungo, porta a cambiamenti funzionali nei reni. In medicina, un'alta concentrazione di queste sostanze è chiamata cristalluria..

I sali più comuni sono ossalati, fosfati, urati e cistine. Questi sono gli elementi principali dei calcoli che si formano nel sistema urinario (reni, vescica, ureteri, uretra). Molto spesso, la loro composizione è mista e, in base alla quantità predominante dell'una o dell'altra sostanza, parlano di ossalato, fosfato, urato, calcoli di cistite e struviti, contenenti diversi composti. L'urolitiasi è una delle patologie più comuni; all'età di 70 anni, viene diagnosticata nel 12% delle persone.

Un aumento di una fase della concentrazione di sali nelle urine nelle donne può indicare l'uso eccessivo dei seguenti prodotti:

  • ossalati di sale - cibo con una grande quantità di acido ossalico e vitamina C, acque minerali con un alto contenuto di anidride carbonica;
  • solfato di calcio - acque minerali sulfuree;
  • tripli fosfati, carbonato di calcio - prodotti vegetali o acqua minerale;
  • sali di acido urico - carne;
  • acido ippurico - mirtilli rossi, mirtilli, pere, prugne (contengono acido benzoico);
  • carbonato di calcio - cibo vegetale;
  • ossalati, fosfato di ammoniaca e magnesia - frutta, verdura.

Alimenti ricchi di acido ossalico

Gli ossalati nelle urine si trovano spesso nelle donne vegetariane che non consumano abbastanza latticini. Ci sono le seguenti condizioni fisiologiche nell'uomo, che portano alla cristalluria:

  • urati - disidratazione del corpo a causa di vomito, diarrea (spesso osservata in donne in gravidanza con tossicosi), febbre, assunzione di acqua insufficiente, sudorazione eccessiva, fermentazione acida delle urine;
  • fosfati amorfi - vomito, lavanda gastrica, urina alcalina in persone sane, dieta a base di frutta, urine di lunga data;
  • tripli fosfati - vomito;
  • sali di acido urico - attività fisica intensa, disidratazione, aumento della sudorazione, nei neonati;
  • fosfato di magnesio neutro - vomito ripetuto e lavanda gastrica frequente;
  • urato di ammonio acido - nelle urine con una reazione acida o neutra nei neonati e nei bambini.

Alimenti ricchi di vitamina C.

Un aumento dei sali nelle urine nelle donne porta all'assunzione dei seguenti farmaci:

  • Ampicillina e altri antibiotici;
  • Amidopirina;
  • sulfonamidi (sulfadimetossina, etazolo, sulfadimizina, sulfacarbamide, sulfametizolo e altri);
  • citostatici - ciclofosfamide, tamoxifene, flutamide e altri (portano ad un aumento degli urati);
  • farmaci con acido salicilico o benzoico (provocano un aumento dei sali di acido ippurico e urico);
  • assunzione eccessiva di acido ascorbico (aumentare i livelli di ossalato).

Con un aumento della quantità di sali nelle urine, è necessario escludere i fattori che possono influenzare il risultato e ripetere i test. Pur mantenendo un alto livello di sostanze, sono necessari ulteriori esami per identificare la causa della cristalluria.

La cristalluria è un tipo di sindrome urinaria. Nelle donne con malattie urologiche, viene rilevato un alto contenuto di sali nelle urine in oltre il 60% dei casi. La formazione di calcoli negli organi del sistema urinario non si verifica immediatamente. In medicina, ci sono 3 fasi di questo processo:

  • preclinico - diatesi dell'acido urico (abbondante precipitazione di acido urico e altri sali, che sono normalmente in uno stato disciolto; persistente aumento dell'acidità, che svolge un ruolo decisivo nella formazione di calcoli);
  • nefropatia clinica - metabolica (una diminuzione nel corpo della donna dei processi metabolici e l'attività di sostanze che contribuiscono alla dissoluzione dei sali; deposizione di sali cristallini nei reni, che diventano centri per i calcoli);
  • malattia da urolitiasi.

Le donne incinte hanno un rischio inferiore di calcoli urinari rispetto alle donne non gravide. Ciò è dovuto alla maggiore attività colloidale dell'urina e delle sostanze che aiutano a sciogliere i sali. Nella maggior parte dei casi, le pietre compaiono prima della gravidanza, ma durante il periodo di gestazione su uno sfondo di esacerbazione della pielonefrite, si verifica spesso una colica renale, specialmente nel 1 ° e 3 ° trimestre. L'urolitiasi nelle donne è spesso accompagnata da malattie infettive e infiammatorie, quindi contribuisce allo sviluppo di infezioni intrauterine e altre complicazioni.

L'acido urico è il prodotto finale del metabolismo delle purine. Il 90% dell'acido sotto forma di urati viene riassorbito nei tessuti renali e il 10% della sostanza viene escreto insieme all'urina (nelle donne - 750 mg al giorno). La distruzione delle molecole di acido urico avviene sotto l'influenza di batteri nell'intestino (circa 100 mg al giorno), nel sangue e nel fegato. L'aumento dell'escrezione di cristalli nelle urine può essere dovuto a malattie sia genetiche che acquisite:

  • malattie mieloproliferative, accompagnate dalla morte di un gran numero di elementi cellulari e dall'eliminazione dell'acido (policitemia, leucemia mieloide, leucemia, trombocitemia e altri);
  • danno polmonare esteso, polmonite;
  • anemia emolitica;
  • ittero;
  • massicci tumori in decomposizione;
  • gotta;
  • insufficienza renale (i composti di ammoniaca rilasciati neutralizzano l'acido urico e contribuiscono alla precipitazione);
  • reumatismi acuti;
  • avvelenamento da piombo;
  • diatesi dell'acido urico;
  • disturbi circolatori;
  • abbassamento della temperatura nei pazienti con febbre.

I sali di questo acido si trovano spesso insieme agli urati. Hanno una forma e un colore diversi (molto spesso rombici), a seconda del colore dell'urina. Se i sali sono caduti entro 1 ora dalla raccolta delle urine, ciò indica un pH molto acido delle urine, che può essere un sintomo di insufficienza renale.

Gli urati (sali di acido urico di sodio e potassio) vengono rilevati in presenza delle seguenti patologie:

  • gotta;
  • tumori maligni e malattie del sistema ematopoietico;
  • rene stagnante;
  • fallimento renale cronico;
  • condizioni febbrili;
  • ustioni estese;
  • glomerulonefrite acuta e cronica;
  • gravi malattie dell'apparato respiratorio.

Il raffreddamento delle urine contribuisce anche alla perdita di urati e quando vengono aggiunti alcali, si dissolvono senza lasciare traccia. Al microscopio sembrano piccoli granelli, colorati con pigmenti di urina e disposti in grappoli.

Gli ossalati nelle urine delle donne possono verificarsi con le seguenti malattie:

  • diabete;
  • violazione del metabolismo del calcio;
  • malattia renale cronica;
  • rimozione di parte dell'intestino tenue;
  • avvelenamento da glicole etilenico;
  • malattia da urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • ossalosi (malattia ereditaria);
  • dopo un attacco epilettico e altre gravi patologie durante il periodo di recupero;
  • disbiosi dell'intestino, a seguito della quale diminuisce il contenuto di batteri oxalobacter formigenes, che abbattono quasi la metà dei sali di acido ossalico che entrano nel corpo con il cibo.

Con la permanenza prolungata dell'urina e l'inizio della sua fermentazione acida, i cristalli di ossalato precipitano con acido urico. Al microscopio, sembrano ottaedri che rifrangono fortemente la luce. Se il sedimento di questi sali è apparso nell'urina appena rilasciata sotto forma di piramidi irregolari e ottaedri, ciò potrebbe indicare la presenza di pietre di ossalato. Si dissolvono solo in acidi concentrati.

La cristallizzazione dei fosfati nelle urine delle donne si verifica sullo sfondo delle seguenti patologie:

  • cistite;
  • reumatismi;
  • Sindrome di Fanconi (diabete congenito glucosio fosfato amminico);
  • anemia;
  • iperparatiroidismo (malattia paratiroidea);
  • qualche malattia mentale;
  • indigestione, periodo postoperatorio, che può portare ad alcalinizzazione delle urine.

In presenza di una grande quantità di fosfati e tripli fosfati, appare una pellicola opalescente sulla superficie dell'urina raccolta. Al microscopio, i cristalli hanno la forma di grani arrotondati incolori disposti in piccoli gruppi. Il loro aspetto è spesso associato a uno spostamento del pH dell'urina verso il lato alcalino, che si verifica quando l'acido cloridrico viene trattenuto nello stomaco o quando viene perso intensamente attraverso il vomito.

L'identificazione di altri sali meno comuni nelle urine nelle donne si verifica nei seguenti casi:

  • ammonio acido urico - con cistite, accompagnata da fermentazione di composti azotati nella vescica, con infiammazione delle vie urinarie, acido urico, infarto renale nei neonati;
  • fosfati tripel - con cistite;
  • cristalli di colesterolo - con amiloidosi (violazione del metabolismo proteico), tubercolosi, iuria, ectococcosi renale, cistite, calcoli di colesterolo;
  • leucina e tirosina - con una pronunciata insufficienza metabolica, avvelenamento da fosforo, malattie del fegato, vaiolo, leucemia, anemia da carenza di vitamina B12, con vomito indomabile nelle donne in gravidanza (durante la tossicosi);
  • cistina - con cistinosi (grave violazione congenita del metabolismo degli amminoacidi);
  • acido ippurico - per il diabete mellito, infiammazione putrefattiva della mucosa del colon, ittero e altre patologie del fegato;
  • cristalli di bilirubina - per epatite, atrofia, cancro al fegato, malattie infettive e avvelenamento da fosforo.

Questi sali vengono rilevati raramente nelle urine delle donne. Un ruolo importante è giocato dalle condizioni e dal tempo di conservazione dell'urina, si consiglia di consegnare il liquido appena raccolto, poiché durante la sua lunga permanenza si verificano cambiamenti significativi nella composizione e nella quantità di sali precipitati.

Poiché la presenza di sali nelle urine delle donne è strettamente correlata alla nutrizione, un aumento della loro concentrazione non ha valore diagnostico pur mantenendo gli indicatori rimanenti. Tuttavia, l'urolitiasi (urolitiasi), in cui la cristalluria diventa cronica, in molti casi può passare inosservata. Se la pietra è immobile e non porta a una violazione del deflusso di urina, i segni della malattia possono essere completamente assenti. I sintomi dell'ICD sono i seguenti:

  • dolore lombare sordo e doloroso che cambia con il movimento;
  • fastidio che si irradia all'inguine, alla coscia e ai genitali;
  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • frequente bisogno di urinare con localizzazione della pietra nella parte inferiore dell'uretere, nonché con tremore e sforzo fisico;
  • dolore nell'addome inferiore se il tartaro è nella vescica;
  • interruzione del flusso di urina durante la minzione.

La manifestazione più acuta dell'urolitiasi è la colica renale, i cui segni sono:

  • forte, crampi, dolore improvviso nella parte bassa della schiena, che si irradia nella vagina e nelle labbra;
  • gonfiore, movimento ritardato del grumo di cibo attraverso l'intestino;
  • nausea;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • deterioramento dell'escrezione urinaria fino alla sua completa cessazione.

Il cardine del trattamento per la cristalluria di qualsiasi forma è la terapia dietetica. Periodicamente, è necessario organizzare una dieta a base di cavoli di patate. Con un'eccessiva escrezione di urato, la reazione delle urine dovrebbe essere modificata sul lato alcalino. Ciò si ottiene aderendo alle raccomandazioni dietetiche indicate nella tabella:

Tipologia di prodottoEscludereLimitePuò essere mangiato
Farine e prodotti dolciari, cereali-Pasticcini e torteTutti i piatti di cereali, pasta, pane di segale e di grano, pane ai cereali, pasticcini, biscotti, cialde, essiccatori, fette biscottate
Latticini--Ricotta, latte, kefir, latte cotto fermentato, yogurt, panna acida
Carne, pesce, uovaEventuali brodi forti, carne, pollamePesce grasso, gamberetti, granchiUova, caviale
Le bevandeTutte le bevande gassate, kvas, caffè, cacao, bevande alla frutta e gelatina di frutta acida e baccheSucchi naturali di frutti e bacche consentiti, diluiti a metà con acquaAcque minerali ancora alcaline, succhi e composte di verdure, frutta e bacche consentite
Salse, speziePiatti fritti e speziati, ketchup, maionese, marinate e carni affumicate--
Prodotti a base di grassiManzo, maiale, grasso di agnello, margarina, gelatinaCremoso, burro chiarificatoOlio vegetale
VerdureLegumi (piselli, fagioli, soia e altri)-Cavolo (tutti i tipi), patate, carote, zucca e zucca, rape, pomodori, cipolle verdi
FruttaMele, kiwi, agrumi, tutta la frutta acida-Pere, uva dolce, banane, albicocche, pesche, anguria, melone, cachi, datteri
Bacche, funghi, nociRosa canina, ribes, olivello spinoso, ciliegia, mora, ribes, mirtillo rosso, funghi, noci, semi di girasole e altre piante-Mirtilli, lamponi, ciliegie, gelsi
DolciCioccolato-Marmellata di frutti e bacche dolci consentiti, zucchero, miele, marshmallow

Gli ossalati possono formarsi sia in ambienti acidi che alcalini. Per ridurre la quantità di questi sali, limitare l'uso di cibi ricchi di acido ossalico e ascorbico:

Tipologia di prodottoEscludereLimitePuò essere mangiato
Farine e prodotti dolciari, cereali-Pasticcini e torteTutti i piatti di cereali, pasta, pane di segale e di grano, pane ai cereali, pasticcini, biscotti, cialde, essiccatori, fette biscottate
Latticini-Ricotta, latte, formaggio, panna acida, gelatoRyazhenka, kefir, yogurt
Carne, pesce, uovaQualsiasi brodo forte, carne, pollame, carne grassa, pesce-Uova, caviale, carne magra, pollame e pesce, granchi, gamberetti, salsiccia (dottorato)
Le bevandeTutte le bevande gassate, kvas, caffè, cacao, bevande alla frutta e gelatina di frutta acida e baccheSucchi naturali di frutti e bacche consentiti, diluiti a metà con acquaAcque minerali ancora alcaline, succhi e composte di verdure, frutta e bacche consentite
Salse, speziePiatti fritti e speziati, ketchup, maionese, marinate e carni affumicate--
Prodotti a base di grassiManzo, maiale, grasso di agnello, margarina, gelatina-Cremoso, burro chiarificato, olio vegetale
VerdureLegumi (piselli, semi di soia), barbabietole, ravanelli, ravanelli, acetosa, verdure, cavoli, peperoni dolci, rabarbaro, spinaci, lattugaFagioli, cetrioli, pomodori, cipolle, aglio, zuccaPatate, topinambur, carote, zucchine, zucca, sedano rapa, rapa
FruttaMele, kiwi, agrumi, tutta la frutta acida-Pere, uva dolce, banane, albicocche, pesche, anguria, melone, cachi, datteri
Bacche, funghi, nociRosa canina, corniolo, ribes, olivello spinoso, ciliegia, mirtillo rossoMore, fragole, ribes, funghi, noci, semi di girasole e altre pianteMirtilli, lamponi, ciliegie, gelsi
DolciCioccolato-Marmellata di frutti e bacche dolci consentiti, zucchero, miele, marshmallow

I fosfati si formano in un ambiente alcalino, pertanto è richiesta la limitazione dei prodotti lattiero-caseari:

Tipologia di prodottoEscludereLimitePuò essere mangiato
Farine e prodotti dolciari, cerealiTorte e dolci, pane fresco e pasticceria-Tutti i piatti a base di cereali, pasta, pane secco, fette biscottate di cereali, essiccatori, fette biscottate
LatticiniRicotta, latte, formaggio, panna acida, gelato-Ryazhenka, kefir, yogurt (non più di ogni altro giorno)
Carne, pesce, uovaEventuali brodi forti, pollame, carne grassa, pesce, caviale, gelatina, fegato, rognoni e altre frattaglieCarne magra, pollame, prosciutto, uova-
Le bevandeTutte le bevande gassate, caffè, cacao, bevande alla frutta e gelatina di frutta dolce e baccheSucchi naturali di frutti e bacche consentitiAcque minerali ancora acide, succhi e composte di frutta e bacche acide
Salse, speziePiatti fritti e speziati, ketchup, maionese, marinate e carni affumicate--
Prodotti a base di grassiManzo, maiale, grasso di agnello, margarina, gelatina-Cremoso, burro chiarificato, olio vegetale
VerdureInsalate a foglia, cavolo biancoCetrioli, pomodori, cipolle, aglio, zuccaPatate, cavolfiori e cavolini di Bruxelles, carote, zucchine, zucca, sedano rapa, fagioli, piselli
Frutta, bacche, funghi, nociMele dolci, pere, lamponi, mirtilli, gelsi, ciliegie, uvaFragole, more, ribes bianco, mirtilli rossi, funghi, semi, nociFrutta acida, ribes rosso e nero, agrumi, rosa canina, ciliegie, corniolo
DolciCioccolato, zucchero, miele, marshmallow-Marmellata di frutta acida e frutti di bosco

Si raccomanda di attenersi alle seguenti regole nella preparazione e nel consumo del cibo:

  • limitare l'assunzione di sostanze nell'organismo che vengono escrete attraverso i reni (proteine, urati, fosfati, ossalati);
  • osservare il regime di consumo, consumare almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno, che contribuisce allo scioglimento e all'eliminazione dei sali;
  • è preferibile cucinare a vapore, e i primi piatti dovrebbero essere vegetariani;
  • se l'escrezione dei sali è diminuita, è possibile espandere gradualmente la dieta (uso di cibi limitati a giorni alterni nella prima metà della giornata);
  • bere acqua minerale non gassata con ossalati e urati nelle urine, che previene la formazione di calcoli, ha un effetto antispasmodico, aiuta a normalizzare l'equilibrio elettrolitico.

Il trattamento dell'urolitiasi, che è una conseguenza della cristalluria, viene effettuato a seconda della composizione delle pietre, della loro dimensione e localizzazione. Ciò è determinato da diversi metodi:

  • Analisi di diffrazione dei raggi X per rivelare la struttura molecolare dei cristalli;
  • spettroscopia ad infrarossi;
  • determinazione del pH delle urine (calcoli di acido urico - a pH basso);
  • semina dell'urina per la coltura batterica;
  • analisi del sedimento urinario al microscopio;
  • test per la cistina (Brand o altri);
  • determinazione della quantità di urato nel siero del sangue.

Il trattamento conservativo include i seguenti metodi:

  • Terapia farmacologica:
    • preparati per il passaggio di pietre - tiazidi (Cistenal, Marelin, Uroflux e altri);
    • ortofosfati utilizzati per l'intolleranza ai tiazidi (ortofosfato di potassio neutro);
    • agenti di dissoluzione delle pietre per sciogliere i calcoli da acido urico, cistina, citrato, ossalato, urati (Blemaren, Uralit, Magurlit);
    • preparati di magnesio che impediscono la cristallizzazione e l'adesione dei cristalli di ossalato (Panangin, Asparkam);
    • vitamina B6, che riduce la sintesi dell'acido ossalico (piridossina);
    • antispastici (platifillina, drotaverina, atropina e altri);
    • analgesici per la colica renale acuta (diclofenac, indometacina, ibuprofene, tramadolo e altri).
  • Metodi strumentali:
    • fisioterapia hardware per stimolare l'urodinamica delle vie urinarie (esposizione a correnti elettriche sinusoidali, ultrasuoni, campo magnetico pulsato a bassa frequenza);
    • litotrissia extracorporea ad onde d'urto;
    • nefrolitotripsia percutanea ed estrazione di nefroliti;
    • rimozione endoscopica dei calcoli.

Nella terapia complessa per donne e bambini viene utilizzato il fitopreparazione Kanefron N, che ha effetti antispastici, diuretici, litolitici e antibatterici. Esistono anche altri preparati a base di erbe: Cistenal, Olimetin, Avisan, Enatin, Pinabin, Rovatin, Urolesan, Rovakhol, Fitolizin.

La chirurgia addominale aperta viene eseguita nei seguenti casi:

  • con pietre grandi (> 2,5 cm);
  • con una combinazione di urolitiasi con pielonefrite purulenta o insufficienza renale;
  • con ostruzione delle vie urinarie;
  • con l'inefficacia della litotripsia e della terapia conservativa.

A casa, per il trattamento della cristalluria, puoi usare rimedi popolari:

  • Erbe spasmolitiche usate per le coliche renali e per la loro prevenzione - aghi di pino e abete rosso, calamo, anice, finocchio, origano.
  • Piante che contribuiscono all'allentamento e alla rimozione dei calcoli: erva lanosa, tintura di robbia, poligono.
  • Erbe diuretiche - fiori di fiordaliso, frutti di ginepro, foglie di betulla, equiseto, uva ursina, mirtillo rosso.

I diuretici possono essere utilizzati per i calcoli che possono fuoriuscire da soli senza disturbare il flusso di urina. Pertanto, si consiglia di consultare un medico prima di utilizzare decotti alle erbe..