Ofloxacina (Tarivid)

L'ofloxacina appartiene ai fluorochinoloni di prima generazione, farmaci antibatterici altamente attivi che sono diventati parte della pratica medica. I farmaci di questo gruppo possono essere considerati un'alternativa agli antibiotici ad ampio spettro. Va notato che i farmaci di questo gruppo differiscono per le loro proprietà farmacocinetiche e la specifica attività antibatterica. Il gruppo dei fluorochinoloni comprende ofloxacina e ciprofloxacina (disponibile sotto forma di compresse e soluzione iniettabile).

Per la sua struttura e meccanismo d'azione, l'ofloxacina ha un'elevata attività battericida, paragonabile a quella delle cefalosporine di terza generazione. Il farmaco è attivo contro i microrganismi gram-negativi e gram-positivi, compresi i ceppi resistenti ad altri farmaci antibatterici, nonché i ceppi di patogeni intracellulari atipici.

L'ofloxacina ha un profilo farmacocinetico ottimale, è ben assorbita nel tratto digestivo (circa il 100%), a causa della rapida penetrazione nei tessuti nel sito di infezione, si crea un'alta concentrazione del farmaco, l'emivita è di 5-7 ore.

Ofloxacina può essere somministrata contemporaneamente a molti farmaci antibatterici (macrolidi, antibiotici β-lattamici, cefalosporine). A causa di questa proprietà, il farmaco è ampiamente utilizzato nella terapia di combinazione per le malattie infettive. L'ofloxacina, a differenza della ciprofloxacina, mantiene l'attività durante l'utilizzo di inibitori della RNA polimerasi (cloramfenicolo e rifampicina).

In termini di struttura chimica, molti fluorochinoloni, compresi quelli contenenti più di un atomo di fluoro, sono derivati ​​biciclici. Come dimostrato dai risultati di numerosi studi (Padeiskaya E.N., 1994, 1996), l'ulteriore fluorizzazione non modifica lo spettro e la gravità dell'attività antibatterica. Le proprietà fisico-chimiche, che determinano le caratteristiche della farmacocinetica e dell'attività antimicrobica dei farmaci in questo gruppo, dipendono in gran parte dalla loro struttura - biciclica o triciclica.

Ofloxacin appartiene al gruppo dei monofluorochinoloni triciclici. A differenza della ciprofloxacina, non viene praticamente metabolizzata nel fegato. La biodisponibilità dell'ofloxacina dopo somministrazione orale e somministrazione parenterale è identica. A causa di ciò, quando si sostituisce la via di somministrazione del farmaco con la somministrazione orale, non è necessario un aggiustamento della dose (una delle differenze significative tra ofloxacina e ciprofloxacina).

Secondo le raccomandazioni dell'OMS, 200 mg di ofloxacina corrispondono a 500 mg di ciprofloxacina.

Penetra bene negli organi bersaglio (ad esempio, nella prostatite cronica, nel tessuto della ghiandola prostatica). Va notato che nella prostatite la capsula prostatica è praticamente impermeabile a molti farmaci antibatterici..

Esiste una relazione lineare tra la dose di ofloxacina utilizzata e la sua concentrazione nei tessuti..

Ofloxacin è prescritto 1-2 volte al giorno. L'assunzione di cibo non influisce sul suo assorbimento, tuttavia, quando si consumano cibi grassi, l'assorbimento di ofloxacina rallenta.

L'ofloxacina, in misura minore rispetto alla ciprofloxacina, interagisce con altri farmaci, praticamente non influenza la cinetica della teofillina e della caffeina sodio benzoato.

L'ofloxacina viene escreta principalmente dai reni (oltre l'80%) invariata, cioè questo farmaco non ha l'effetto del passaggio primario attraverso il fegato. La concentrazione di ofloxacina nelle feci è significativamente inferiore a quella della ciprofloxacina. Tuttavia, questo farmaco è più efficace per la diarrea batterica e la diarrea dei viaggiatori. Ciò è dovuto alla sua attività più pronunciata contro stafilococchi e salmonella. L'attività antimicrobica dell'ofloxacina è più pronunciata contro batteri gram-negativi e patogeni intracellulari (clamidia, micoplasma, ureaplasma), contro streptococchi e Pseudomonas aeruginosa, ofloxacina è meno attiva.

L'efficacia battericida dell'ofloxacina si manifesta piuttosto rapidamente, la resistenza dei microrganismi a questo farmaco si sviluppa raramente. Ciò è dovuto al suo meccanismo d'azione battericida, che colpisce solo un gene della DNA girasi e della topoisomerasi.

Nella pratica clinica, l'ofloxacina è il farmaco di scelta o un farmaco alternativo di prima linea; è raccomandato per la terapia empirica in molte infezioni urogenitali. Per la sua buona tollerabilità (la frequenza degli effetti collaterali è dell'1,3%), l'elevata biodisponibilità del farmaco sotto forma di compresse e lo spettro d'azione ottimale (attivo contro il 94% dei patogeni che causano infezioni del tratto urogenitale, ad eccezione di protozoi e anaerobi), può essere utilizzato in regime ambulatoriale. Un vantaggio significativo dell'ofloxacina nel trattamento delle infezioni del tratto urinario è la sua alta concentrazione sia nel parenchima renale che nell'apparato calice-pelvico. I risultati degli studi clinici (Padeiskaya E.N., Yakovlev V.P., 1995; Lynne C., 1996) indicano che l'ofloxacina, rispetto ad altri antibiotici, ha un effetto antibatterico più pronunciato contro la clamidia e la sua efficacia è paragonabile a altri fluorochinoloni e doxiciclina contro micoplasmi e ureaplasmi.

Per la cistite acuta, ofloxacina è il farmaco di scelta. Questa malattia viene diagnosticata più spesso nelle donne (0,5-0,7 episodi all'anno per donna).

Nella cistite cronica nei giovani, soprattutto in presenza di infezioni concomitanti a trasmissione sessuale (20-40% dei casi causate da clamidia, micoplasma e ureaplasma), l'ofloxacina è una priorità tra gli altri fluorochinoloni.

Il tasso di rilevamento della clamidia nei pazienti ginecologici è del 40%. Si tratta principalmente di giovani donne con infertilità, malattie infiammatorie degli organi pelvici, pazienti con una storia di gravidanza extrauterina. Nel 70% dei pazienti, la clamidia è combinata con l'infezione da altri microrganismi, che aggrava il decorso del processo infiammatorio e richiede la nomina di una terapia adeguata (la combinazione con l'ureaplasma viene rilevata nel 33% dei casi, con il micoplasma - nel 21%, la gardnerella - in circa il 14%, i funghi del genere Candida - in 12,9% Ofloxacin è efficace contro tutti i patogeni elencati, ad eccezione dei funghi Candida.

Ofloxacin è l'unico fluorochinolone raccomandato dall'Association for Urogenital Medicine e dalla Medical Society for the Study of Sexually Trasmit Diseases (USA) come farmaco alternativo di prima scelta per il trattamento di pazienti con uretrite non gonococcica e infezione da clamidia del tratto urogenitale (1999). Il Centers for Disease Control and Prevention (USA, 1993) raccomanda l'uso di ofloxacina in combinazione con metronidazolo o clindamicina per il trattamento ambulatoriale di pazienti con malattia infiammatoria pelvica.

Sul mercato farmaceutico ucraino viene presentato un nuovo farmaco del gruppo dei fluorochinoloni prodotti da Lechiva (Repubblica Ceca). OFLOXIN 200, che è registrato nel nostro paese sotto forma di compresse da 200 mg (10 compresse per confezione). Valutando la qualità di OFLOXIN 200, vorrei sottolineare che in termini di bioequivalenza, è pienamente conforme allo standard originale e ai requisiti GMP. Ciò significa che è meno probabile che i pazienti visitino nuovamente un medico per le ricadute della malattia e lo sviluppo di effetti collaterali. Offrendo OFFLOXIN 200 al paziente, puoi essere certo che la scelta è stata fatta correttamente.

SUL. Gorchakova, prof., Dr. med. scienze
National Medical University. AA. Bogomolets

Ofloxin

Ofloxin: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Ofloxin

Codice ATX: J01MA01

Ingrediente attivo: ofloxacin (Ofloxacin)

Produttore: Zentiva, a.s. (Zentiva, a.s.) (Repubblica Ceca)

Descrizione e aggiornamento foto: 26/08/2019

Ofloxin è un agente antibatterico del gruppo dei fluorochinoloni.

Forma e composizione del rilascio

  • Compresse rivestite con film: quasi bianche o bianche, rotonde, biconvesse, con impresso “200” su un lato e una linea di divisione sull'altro; struttura interna a rottura - bianca o quasi bianca (in blister: 7 pz., 2 blister in una scatola di cartone; 10 pz., 1 o 2 blister in una scatola di cartone);
  • Soluzione per infusione: liquido chiaro e limpido con una tinta giallo-verde (100 ml in flaconcini di vetro incolore, 1 flaconcino in una scatola di cartone).

La scatola di cartone contiene anche le istruzioni per l'uso di Ofloxin.

Il principio attivo è ofloxacina:

  • 1 compressa - 0,2 g;
  • 1 flacone di soluzione - 0,2 g.
  • Compresse: povidone 25, lattosio monoidrato, crospovidone, amido di mais, magnesio stearato, poloxamer, talco;
  • Soluzione: disodio edetato diidrato, acido cloridrico concentrato, sodio cloruro, acqua per preparazioni iniettabili.

Inoltre, come parte dell'involucro della compressa: macrogol 6000, ipromellosa 2910/5, biossido di titanio, talco.

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica

Il componente attivo di Ofloxin, ofloxacin, è una sostanza antibatterica ad ampio spettro con efficacia battericida. Appartiene al gruppo dei fluorochinoloni. Il meccanismo della sua azione è dovuto alla capacità di bloccare la DNA girasi dei microrganismi, un enzima coinvolto nei processi di trascrizione e replicazione dell'acido desossiribonucleico (DNA) dei batteri.

Ofloxacin ha attività antibatterica contro microrganismi Gram-positivi e Gram-negativi come Proteus spp., Enterobacteriaceae (Citrobacter spp., Enterobacter spp., Escherichia coli, Klebsiella spp., Providencia spp., Salmonella spp., Shigella spp., Yersinia spp.). È efficace per le infezioni causate dai seguenti batteri: Acinetobacter spp., Branhamella catarrhalis, Brucella melitensis, Campylobacter spp., Gardnerella vaginalis, Haemophilus influenzae, Haemophilus ducreyi, Helicobacter pylori, Pylori. Pylori. Vibrio spp.

Ofloxin è anche attivo contro gli stafilococchi, compresi i ceppi produttori di penicillinasi e meticillina resistenti di vari batteri (Chlamydia trachomatis, Chlamydia pneumoniae, Mycobacterium tuberculosis, Mycobacterium leprae, Mycoplasma pneumoniae, Ureaplasma ureaplasma).

Ofloxacina ha un'efficacia limitata contro le infezioni da streptococco di gruppo A, B e C..

Gli anaerobi (ad eccezione di Clostridium perfringens) e l'agente eziologico della sifilide sono resistenti all'ofloxina.

Farmacocinetica

Dopo la somministrazione orale di Ofloxin, ofloxacin viene rapidamente assorbito dal tratto gastrointestinale. La concentrazione massima nel sangue (Cmax) raggiunge entro 60-120 minuti.

Le proteine ​​plasmatiche si legano al 25%. La biodisponibilità è del 96-100%. Penetra bene in tutti i tessuti, si distribuisce in tutti i fluidi corporei, compreso il midollo spinale. In alte concentrazioni, è determinato nella bile e nella cistifellea. Penetra nella barriera placentare e nel latte materno.

Viene metabolizzato in ofloxacina-N-ossido e ofloxacina-desmetile. L'emivita è di 5-8 ore, può aumentare significativamente in caso di insufficienza renale - fino a 15-60 ore. Circa l'80% della dose ricevuta viene escreta dai reni mediante secrezione tubulare e filtrazione, di cui non più del 5% sono metaboliti, il resto è farmaco immodificato. Un altro 4-8% della dose viene escreto attraverso l'intestino. L'eliminazione è rallentata nei pazienti con grave malattia del fegato.

La clearance totale è 214 ml / min, la clearance renale è 173 ml / min. Viene escreto in piccole quantità durante l'emodialisi. L'emivita per l'emodialisi è di 8-12 ore, per la dialisi peritoneale - 22 ore.

Dopo la somministrazione endovenosa di 200 mg di ofloxin Cmax ofloxacin si osserva dopo circa 1 ora Le concentrazioni di equilibrio del farmaco vengono osservate dopo 4 infusioni. Emivita - 6-7 ore.

Indicazioni per l'uso

L'uso di Ofloxin è indicato nel trattamento di patologie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:

  • Bronchite, polmonite;
  • Meningite;
  • Sinusite, otite media, faringite, laringite;
  • Infezioni articolari e ossee;
  • Malattie infettive della pelle, tessuti molli;
  • Malattie infettive e infiammatorie del tratto gastrointestinale, delle vie biliari e di altri organi della cavità addominale;
  • Endometrite, ooforite, salpingite, cervicite, prostatite, parametrite;
  • Pielonefrite, cistite, uretrite;
  • Gonorrea;
  • Infezioni genitali (orchite, colpite, epididimite);
  • Chlamydia.

Per i pazienti con neutropenia e altri disturbi dello stato immunitario, Ofloxin è prescritto per la prevenzione delle infezioni.

Inoltre, la soluzione viene utilizzata nel trattamento della setticemia..

Controindicazioni

  • Epilessia (inclusa la storia);
  • Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • Diminuzione della soglia dell'attività convulsiva del cervello, comprese le condizioni dopo un ictus, una lesione cerebrale traumatica o un'infiammazione nel sistema nervoso centrale (SNC);
  • Età inferiore a 18 anni;
  • Il periodo di gravidanza e allattamento;
  • Ipersensibilità a componenti di medicina.

Con cautela, si raccomanda di prescrivere Ofloxin a pazienti con aterosclerosi dei vasi cerebrali, indicando una storia di incidenti cerebrovascolari, lesioni organiche del sistema nervoso centrale, insufficienza renale cronica.

Inoltre, le compresse di Ofloxin sono controindicate nei pazienti con lesioni tendinee dopo una precedente terapia con chinoloni e se l'intervallo QT è prolungato all'elettrocardiografia, deve essere preso con cautela.

Ofloxin, istruzioni per l'uso: metodo e dosaggio

Compresse rivestite con film

Le compresse di Ofloxin vanno assunte prima dei pasti o durante i pasti, per bocca, deglutendo intere e bevendo molta acqua.

Il medico prescrive la dose e la durata del farmaco in base alle indicazioni cliniche, tenendo conto della gravità delle condizioni del paziente, del tipo di infezione e dei parametri funzionali del fegato e dei reni.

La dose giornaliera raccomandata di Ofloxin può variare da 0,2 a 0,6 g, quindi una dose fino a 0,4 g al giorno viene presa 1 volta, preferibilmente al mattino, e una dose superiore a 0,4 g viene divisa in due parti uguali e assunta a intervalli regolari. tempo 2 volte al giorno. Durata della terapia 7-10 giorni.

Nelle forme gravi di patologie infettive o se il paziente è in sovrappeso, la dose giornaliera può essere aumentata a 0,8 g.

Nel trattamento delle infezioni non complicate delle basse vie urinarie, vengono prescritti 0,2 g al giorno per 3-5 giorni, con la gonorrea - 0,4 g una volta.

Il trattamento iniziale con Ofloxin sotto forma di soluzione per infusione dopo il miglioramento delle condizioni del paziente può essere continuato assumendo le compresse nella stessa dose..

L'uso simultaneo con antiacidi è controindicato.

Soluzione per infusione

La soluzione di ofloxin viene iniettata per via endovenosa.

La dose viene prescritta individualmente, tenendo conto della gravità del decorso e della localizzazione dell'infezione, della sensibilità dei microrganismi, delle condizioni cliniche del paziente, della funzione dei reni e del fegato..

Il trattamento inizia con una singola iniezione lenta di 0,2 g del farmaco per 0,5-1 ora. Dopo aver migliorato le condizioni del paziente, vengono trasferiti all'assunzione di pillole nella stessa dose giornaliera..

Dosaggio consigliato di Ofloxin:

  • Infezioni del tratto urinario: 0,1 g 1-2 volte al giorno;
  • Infezioni genitali e renali: 0,1-0,2 g 2 volte al giorno;
  • Infezioni delle vie respiratorie, dell'orecchio, della gola e del naso (faringite, sinusite, otite media, laringite), tessuti molli e pelle, ossa e articolazioni, cavità addominale, infezioni settiche: 0,2 g 2 volte al giorno, per ottenere una dose effetto terapeutico può essere aumentato a 0,4 g 2 volte al giorno;
  • Prevenzione delle infezioni con una marcata diminuzione dell'immunità: 0,2 g miscelati con una soluzione di glucosio al 5%, durata dell'infusione - 0,5 ore (è necessario mescolare le soluzioni immediatamente prima della somministrazione).

Una singola dose di Ofloxin per il trattamento di pazienti con disturbo renale funzionale (clearance della creatinina (CC) 50-20 ml / min) deve corrispondere a 1/2 della media raccomandata e deve essere utilizzata 1-2 volte al giorno. Con CC inferiore a 20 ml / min, viene prescritta una singola dose di 0,2 g, quindi - a giorni alterni, 0,1 g al giorno.

Con emodialisi e dialisi peritoneale - 0,1 g 1 volta al giorno.

Per i pazienti con insufficienza epatica, la dose giornaliera non deve superare 0,4 g..

Effetti collaterali

  • Apparato digerente: nausea, vomito, anoressia, diarrea, flatulenza, gastralgia e altri dolori addominali, enterocolite pseudomembranosa, aumento dell'attività degli enzimi epatici, ittero colestatico, iperbilirubinemia;
  • Sistema cardiovascolare: abbassamento della pressione sanguigna (BP), vasculite, tachicardia, collasso;
  • Sistema nervoso: mal di testa, convulsioni, incertezza dei movimenti, vertigini, tremori, parestesie e intorpidimento delle estremità, aumento della pressione intracranica, intensi e / o incubi, ansia, reazioni psicotiche, fobie, aumento dell'eccitabilità, depressione, allucinazioni, confusione;
  • Sistema ematopoietico: anemia, agranulocitosi, leucopenia, pancitopenia, trombocitopenia, anemia aplastica ed emolitica;
  • Organi di senso: disturbi dell'olfatto, del gusto, dell'udito, dell'equilibrio, della diplopia, della percezione del colore alterata;
  • Sistema muscolo-scheletrico: tendosinovite, mialgia, tendinite, artralgia, rottura del tendine;
  • Sistema urinario: funzione renale compromessa, aumento della concentrazione di urea nel sangue, nefrite interstiziale acuta, ipercreatininemia;
  • Reazioni dermatologiche: petecchie (emorragie puntate), dermatite emorragica bollosa, fotosensibilità, eruzione papulare;
  • Reazioni allergiche: febbre, prurito, eruzione cutanea, orticaria, polmonite allergica, eosinofilia, nefrite allergica, edema di Quincke, sindrome di Stevens-Johnson, broncospasmo, eritema multiforme essudativo, sindrome di Lyell, shock anafilattico;
  • Altri: superinfezione, disbiosi, con diabete mellito - ipoglicemia, vaginite.

Inoltre, Ofloxin può causare effetti collaterali caratteristici di una delle forme del farmaco:

  • Compresse: dal sistema digestivo - epatite, dal sistema muscolo-scheletrico - debolezza muscolare, rabdomiolisi;
  • Soluzione per infusione: reazioni al sito di iniezione sotto forma di dolore, arrossamento, tromboflebite.

Overdose

Sintomi: vomito, vertigini, sonnolenza, letargia, confusione, disorientamento.

Si raccomanda la lavanda gastrica. L'ulteriore trattamento è sintomatico.

istruzioni speciali

Per la polmonite pneumococcica e la tonsillite acuta, Ofloxin non è indicato per l'uso.

La durata del trattamento farmacologico non deve superare i 2 mesi.

Il paziente deve evitare l'esposizione alla luce solare diretta e l'esposizione ai raggi ultravioletti..

Quando compaiono sintomi di effetti collaterali dal sistema nervoso centrale, colite pseudomembranosa, sviluppo di reazioni allergiche, la terapia deve essere annullata. Per il trattamento della colite pseudomembranosa confermata in laboratorio, sono indicati vancomicina orale e metronidazolo.

L'uso di Ofloxin in rari casi provoca lo sviluppo di tendiniti, che possono portare alla rottura dei tendini (tendine di Achille), più spesso nei pazienti anziani. Pertanto, quando si verifica la tendinite, sono necessarie l'immobilizzazione del tendine di Achille e la consultazione con un ortopedico.

Alle donne durante il periodo di trattamento non è consigliato l'uso di tamponi vaginali a causa dell'alto rischio di sviluppare candidosi.

L'azione di Ofloxin può peggiorare il decorso della miastenia grave, nei pazienti inclini alla porfiria - contribuire ad un aumento della frequenza degli attacchi, con diagnosi batteriologica di tubercolosi - dare risultati falsi negativi.

In caso di funzionalità renale o epatica compromessa, è necessario un monitoraggio regolare del livello di ofloxacina nel plasma sanguigno. A causa del rischio di effetti tossici, i pazienti con grave insufficienza renale ed epatica richiedono un aggiustamento della dose.

Bere alcol durante il trattamento con Ofloxin è controindicato.

L'uso di una soluzione per infusione in pediatria è possibile solo quando la vita del bambino è minacciata, quando è impossibile utilizzare altri farmaci meno tossici, dopo un'attenta valutazione dei benefici previsti e della potenziale minaccia di effetti collaterali. Quando si prescrive, la dose giornaliera media è raccomandata nella quantità di 0,0075 g per 1 kg di peso del bambino, la dose massima non deve superare 0,015 g per 1 kg.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Durante il periodo di applicazione di Ofloxin, il paziente non deve impegnarsi in attività potenzialmente pericolose, inclusa la gestione di veicoli e meccanismi.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Ofloxin è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento.

Uso pediatrico

Ofloxin non è usato nei bambini e negli adolescenti (fino a 18 anni).

Con funzionalità renale compromessa

In caso di funzionalità renale compromessa, Ofloxin può essere utilizzato, ma con estrema cautela. È necessario un aggiustamento della dose.

Per violazioni della funzionalità epatica

Per le violazioni della funzionalità epatica Ofloxin può essere utilizzato, ma con estrema cautela. È necessario un aggiustamento della dose.

Uso negli anziani

Ai pazienti anziani viene prescritto il farmaco con cautela..

Interazioni farmacologiche

Con l'uso simultaneo di Ofloxin:

  • Cimetidina, metotrexato, furosemide e farmaci che bloccano la secrezione tubulare - aumentano la concentrazione di ofloxacina nel plasma sanguigno;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei, derivati ​​delle metilxantine e nitroimidazolo: aumentano il rischio di effetti neurotossici;
  • Glucocorticosteroidi: aumentano il rischio di rottura del tendine, specialmente nei pazienti anziani;
  • Inibitori dell'anidrasi carbonica, bicarbonato di sodio, citrati (farmaci che alcalinizzano l'urina): aumentano la probabilità di sviluppare effetti nefrotossici, cristalluria.

Quando combinato con ofloxacina, la clearance della teofillina diminuisce del 25%, il livello di glibenclamide nel plasma sanguigno aumenta.

È necessario monitorare lo stato del sistema di coagulazione del sangue con terapia concomitante con anticoagulanti indiretti - antagonisti della vitamina K.

Gli alimenti e gli antiacidi contenenti sali di calcio, alluminio, ferro o magnesio riducono l'assorbimento di ofloxacina, quindi l'intervallo tra l'assunzione e l'assunzione di Ofloxin deve essere di 2 o più ore.

Il rischio di prolungamento dell'intervallo QT aumenta quando le compresse di Ophloxin sono combinate con farmaci antiaritmici di classe IA e III, macrolidi, antidepressivi triciclici (farmaci che prolungano l'intervallo QT).

La soluzione di ofloxina è farmaceuticamente compatibile con la soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%, la soluzione di fruttosio al 5%, la soluzione di Ringer, la soluzione di glucosio (destrosio) al 5%, ma non può essere miscelata con eparina.

Analoghi

Gli analoghi di Ofloxin sono: Zanocin, Zoflox, Ofloxacin, Ofloxacin Protekh, Oflocid, Loflox, Vero Ofloxacin, Glaufos, Dancil, Tarivid, Uniflox, Floxal.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini, in un luogo asciutto a una temperatura di 10-25 ° C, la soluzione deve essere protetta dalla luce solare diretta.

Periodo di validità - 3 anni.

Termini di dispensazione dalle farmacie

Dispensato su ricetta.

Recensioni di Ofloxin

Secondo la maggior parte delle recensioni, Ofloxin è un potente antibiotico efficace per le malattie infettive causate da microrganismi sensibili ad esso..

Alcuni messaggi negativi descrivono effetti collaterali, tra cui diminuzione dell'appetito, forte dolore allo stomaco, sonnolenza, letargia, allucinazioni notturne, sviluppo di candidosi.

Il prezzo di Ofloxin nelle farmacie

Prezzi approssimativi per Ofloxin: soluzione per infusione 2 mg / ml - 127-163 rubli. per 1 bottiglia da 100 ml; compresse rivestite con film 200 mg - 172-180 rubli. per confezione da 10.

Istruzione: prima università medica statale di Mosca intitolata a I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Il cervello umano pesa circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

La persona che assume antidepressivi, nella maggior parte dei casi, sarà di nuovo depressa. Se una persona ha affrontato la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie cerebrali. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di tessuto aggiuntivo che compensa il malato.

Scienziati americani hanno condotto esperimenti sui topi e sono giunti alla conclusione che il succo di anguria previene lo sviluppo di aterosclerosi vascolare. Un gruppo di topi ha bevuto acqua naturale e l'altro ha bevuto succo di anguria. Di conseguenza, i vasi del secondo gruppo erano privi di placche di colesterolo..

Usiamo 72 muscoli per dire anche le parole più brevi e semplici..

L'antidepressivo Clomipramine induce un orgasmo nel 5% dei pazienti.

Quando gli amanti si baciano, ognuno di loro perde 6,4 calorie al minuto, ma si scambiano quasi 300 diversi tipi di batteri..

Molti farmaci sono stati inizialmente commercializzati come farmaci. L'eroina, ad esempio, era originariamente commercializzata come medicinale per la tosse. E la cocaina era raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza..

Il 74enne australiano James Harrison ha donato il sangue circa 1000 volte. Ha un raro gruppo sanguigno i cui anticorpi aiutano i neonati con grave anemia a sopravvivere. Così, l'australiano ha salvato circa due milioni di bambini..

Se il tuo fegato smette di funzionare, la morte potrebbe verificarsi entro 24 ore.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo ad alto ingrandimento, ma se fossero raccolti insieme, starebbero in una normale tazza di caffè..

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Cadere da un asino è più probabile che ti rompa il collo che cadere da un cavallo. Basta non provare a confutare questa affermazione..

I nostri reni sono in grado di pulire tre litri di sangue in un minuto.

Le emorroidi interne sono una patologia proctologica, che è caratterizzata da un aumento delle vene del plesso rettale, il rilascio di sangue dall'ano.