Perché e come trattare l'incontinenza da tosse nelle donne?

L'incontinenza, o incontinenza urinaria, è una malattia comune che colpisce una donna su tre nel pianeta di età compresa tra i 30 ei 50 anni. L'incontinenza è la minzione involontaria che una donna di solito non può controllare..

Questo delicato problema, di cui è un peccato parlare ad alta voce, crea molti disagi al suo proprietario. La quantità di liquido che non viene trattenuta dall'organismo può variare da poche gocce allo svuotamento completo della vescica. Il suo svuotamento involontario può verificarsi durante le risate, gli starnuti o la tosse.

Ritardando una visita dal medico, molte donne non sospettano di poter affrontare il problema piuttosto rapidamente. Puoi conoscere i metodi diagnostici e i metodi di trattamento da questo articolo..

Cause di tosse e starnuti incontinenza

L'invecchiamento del corpo è considerato una delle principali cause di incontinenza. Le donne anziane che in passato hanno avuto un parto difficile o frequente sono a rischio. Con l'inizio della menopausa, il 60% delle donne inizia a soffrire di enuresi. Ma i disturbi nel funzionamento dello sfintere della vescica possono causare altri motivi:

  • Peso in eccesso
  • Gravidanza e parto
  • Eredità
  • Malattie infettive
  • Lesioni durante l'intervento chirurgico
  • Malattie neurologiche

A seconda dei motivi che hanno causato la patologia, si distinguono i seguenti tipi di minzione involontaria:

  1. L'incontinenza urinaria da stress si verifica quando si tossisce, si starnutisce, si ride o durante l'esercizio. L'incontinenza da stress può essere causata da una diminuzione dell'ormone sessuale femminile estrogeno, una diminuzione del collagene nei legamenti dei muscoli pelvici e una maggiore mobilità del collo vescicale. La nostra tosse naturale o la nostra risata provocano una maggiore pressione sullo sfintere indebolito, che porta alla minzione involontaria.
  2. In caso di incontinenza urgente (imperativa), c'è un forte bisogno di urinare, a cui il corpo non ha il tempo di rispondere. Questo tipo di incontinenza è spesso causato da alcune malattie del sistema genito-urinario, come la cistite..
  3. L'incontinenza combinata (mista) si manifesta con sintomi caratteristici dell'enuresi urgente e stressante.
  4. L'enuresi notturna o l'enuresi notturna è comune durante l'infanzia.
  5. L'incontinenza dopo il parto o durante la gravidanza è dovuta all'indebolimento dello sfintere e dei muscoli pelvici.

Fumo, diabete, malattie neurologiche, interventi chirurgici aumentano la probabilità di sviluppare l'incontinenza a qualsiasi età.

Metodi per diagnosticare il problema

La minzione involontaria è una malattia che richiede una ricerca competente e un trattamento complesso. La prima fase della diagnosi è una consultazione con un urologo, che, utilizzando metodi diagnostici generali e speciali, scoprirà la causa dell'incontinenza. Nella prima fase viene raccolta l'anamnesi.

I metodi comuni includono esami del sangue e delle urine. Se necessario, potrebbero essere necessarie ulteriori ricerche:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici, dei reni e della vescica;
  • Esame vaginale;
  • Cistografia e cistoscopia;
  • Uroflussometria, ecc..

Per tenere traccia della funzione della vescica, è necessario conservarla. Il medico ti avvertirà della necessità di elaborarli. In una sorta di diario, è necessario indicare la quantità di liquidi che si beve, il volume di urina escreta e il numero di casi di incontinenza.

Primi sintomi e segni

A seconda della forma dell'incontinenza, si distinguono i seguenti sintomi:

  • Con l'incontinenza da stress, una donna non sente il bisogno di svuotare la vescica. La minzione può verificarsi con lo sforzo, come starnuti o tosse.
  • Durante l'incontinenza imperativa (urgente), c'è un improvviso desiderio acuto di andare in bagno e la donna non ha il tempo di raggiungerlo.
  • L'incontinenza mista si manifesta come impulsi improvvisi di svuotare la vescica quando si ride o si tossisce.
  • L'enuresi è caratterizzata da una scarica involontaria di urina in qualsiasi momento della giornata.
  • Se lo sfintere vescicale ha perso la sua funzione, può verificarsi incontinenza permanente.

Qualunque sia la ragione, la minzione involontaria non è causata, porta con sé oltre alla costrizione e alla rigidità molti altri inconvenienti. Con il contatto costante con l'urina, la delicata mucosa dei genitali si irrita, il che può persino portare a infiammazioni. Prurito, cattivo odore e la necessità di indossare assorbenti speciali possono compromettere seriamente la qualità della vita.

Metodi di trattamento

Il trattamento per l'incontinenza urinaria dipenderà dalla gravità e dalla causa sottostante. Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia, è possibile rinunciare a metodi di trattamento conservativi, ad es. senza intervento chirurgico.

Farmaci, esercizi speciali, fisioterapia, cambiamento dello stile di vita del paziente o rimedi popolari aiuteranno a sbarazzarsi del problema.

Ricette popolari

I metodi conservativi per il trattamento dell'incontinenza urinaria durante lo starnuto o la tosse includono ricette popolari che, in combinazione con altre prescrizioni specialistiche, aiuteranno a sbarazzarsi del problema in breve tempo. L'efficacia delle ricette popolari con ingredienti naturali è stata testata da più di una generazione..

La medicina tradizionale ha un'ampia selezione di ricette per quasi tutte le malattie conosciute dalla scienza, inclusa l'incontinenza. Ma devi consultare il tuo medico sulla necessità di usarli..

  1. Ricetta numero 1. Se sei preoccupato per l'incontinenza urinaria quando tossisci o ridi, prepara un cucchiaino di salvia in un bicchiere di acqua bollente, bevi tre volte al giorno 15 minuti prima dei pasti.
  2. Ricetta numero 2. Preparare un cucchiaino di semi di aneto in un bicchiere di acqua calda, lasciare agire per 2-3 ore, bere un bicchiere pieno 3 volte al giorno.
  3. Ricetta numero 3. Preparare un cucchiaio di foglie di piantaggine secche con un bicchiere di acqua calda, lasciare agire per un'ora.
  4. Ricetta numero 4. Affrontare la minzione involontaria quando la tosse aiuterà le foglie di mora, sia secche che fresche. Devono essere preparati in un bicchiere di acqua bollente, bevuti in tre passaggi.
  5. Ricetta numero 5. Mela e cipolla grattugiate, condite con miele, mescolare in proporzioni uguali. Assumere a stomaco vuoto, un cucchiaio tre volte al giorno per una settimana.
  6. Ricetta numero 6. Preparare un cucchiaino di seta di mais in acqua bollente e lasciar riposare per un'ora. Assumere mattina e sera a stomaco vuoto.
  7. Ricetta n. 7. Il succo di carota fresco ha un buon effetto rinforzante. Devi berlo a stomaco vuoto, un bicchiere al giorno..

Trattamento medico

La terapia farmacologica è necessaria nei casi in cui l'incontinenza è causata da un'infezione o nelle donne durante la menopausa. Per l'incontinenza urgente, che è caratterizzata da una maggiore attività della vescica, vengono prescritti farmaci che sopprimono il suo lavoro intenso. Questi medicinali includono antispastici e antidepressivi..

Un effetto rapido può essere ottenuto solo se l'approccio al trattamento dell'incontinenza è completo. La fisioterapia è prescritta insieme ai farmaci:

  • Riscaldamento;
  • Esposizione a impulsi elettromagnetici e microcorrenti.

La chirurgia moderna ha un ampio e ricco spettro di opzioni per il trattamento dell'incontinenza sia per le donne che per gli uomini. Esistono più di 250 tipi di intervento chirurgico, che variano in complessità e costo. La scelta di uno in particolare dipende dalla gravità della patologia e dalla prescrizione del medico. Molto spesso, la chirurgia è prescritta per l'incontinenza da stress. I principali metodi per sbarazzarsi della malattia sono:

  • Uretrocervicopessi;
  • L'introduzione di gel di carica;
  • Colporrafia;
  • Operazioni di imbracatura;
  • Colposospensione del ramo;
  • Rimozione dell'adenoma prostatico negli uomini;
  • Usando uno sfintere artificiale.

Le manipolazioni chirurgiche, a seconda del tipo, possono essere eseguite in anestesia generale o locale. La maggior parte di loro fornisce un effetto a lungo termine..

Esercizio per l'incontinenza da tosse

Uno dei metodi per rafforzare i muscoli per l'incontinenza urinaria sono esercizi speciali. Il loro obiettivo è allenare i muscoli del perineo e dello sfintere della vescica. L'esercizio di Kegel, ben noto a molti, aiuta a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Aiuta in caso di incontinenza urinaria lieve e gocciolante.

Il significato dell'esercizio è contrarre in modo indipendente i muscoli del perineo e alternarli con spinte e contrazioni. Devi iniziare con pressioni lente più volte al giorno. La comodità di questo metodo è che può essere applicato ovunque tu sia..

Puoi rafforzare lo sfintere con la minzione ritmica. Mantieni il flusso per 3-5 secondi mentre urini una volta al giorno. Questo esercizio allena la vescica in modo che possa trattenere più urina..

Suggerimenti e trucchi

I cambiamenti nello stile di vita aiuteranno a sbarazzarsi dei fattori che scatenano la malattia. Il controllo del peso, la cessazione del fumo e dell'alcol, l'uso razionale dei liquidi aiuteranno a stabilire la funzione della normale minzione in breve tempo. Il sovrappeso e l'incontinenza sono strettamente correlati. Pertanto, perdendo chili in più, sicuramente non ti farai del male..

Se si verifica un problema, non esitare a chiedere l'aiuto del tuo medico. Prima si inizia il trattamento, più velocemente si possono ottenere risultati positivi..

Minzione quando si tossisce nelle donne - cause, trattamento

L'incontinenza urinaria è un problema piuttosto spiacevole nelle donne, che è caratterizzato dal rilascio di una piccola quantità di urina quando si tossisce. Molti pazienti sono imbarazzati per questo processo patologico..

Ma quando compaiono i primi segni di patologia, si consiglia a una persona di cercare aiuto da un medico, che, dopo la diagnostica, prescriverà un trattamento razionale.

Divisione della patologia in gradi

Esistono diversi gradi della condizione patologica, che sono determinati in base alla quantità di urina secreta. Il grado può essere:

  1. Leggero. L'urina viene rilasciata in poche gocce se la pressione intra-addominale aumenta bruscamente durante la tosse o uno sforzo fisico intenso.
  2. Media. Questa fase è caratterizzata dalla comparsa di sintomi non solo durante il periodo di tosse, ma anche durante la deambulazione o uno sforzo fisico leggero..
  3. Pesante. In questo caso, l'urina viene rilasciata in modo incontrollabile quando il paziente è in posizione eretta. Durante la tosse, la quantità di urina secreta aumenta in modo significativo.

Ci sono tre fasi della malattia, la cui definizione è necessaria per prescrivere un trattamento adeguato per il paziente..

Causando fattori di incontinenza

Lo sviluppo dell'incontinenza urinaria durante la tosse è osservato nelle donne, le cui cause sono:

  1. Lesioni cerebrali traumatiche, lesioni e tumori del midollo spinale. In presenza di danni al cervello e al midollo spinale, i centri che controllano il processo urinario iniziano a funzionare in modo errato.
  2. Gravidanza, parto. In tali condizioni, l'addome della donna aumenta di dimensioni, il che esercita una pressione sulla vescica..
  3. Operazioni sugli organi del sistema genito-urinario. Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa dopo la rimozione di una cisti o di un tumore nell'area delle ovaie o dell'utero.
  4. Cambiamenti ormonali. La patologia viene spesso diagnosticata nelle donne in menopausa, il che è spiegato da una diminuzione dell'elasticità del tessuto muscolare.
  5. Caratteristiche dell'attività. Se il lavoro del paziente è associato a uno sforzo fisico intenso, in cui si verifica un aumento della pressione intra-addominale, questo può portare a patologie.

I disturbi nel processo urinario possono essere osservati sullo sfondo di una varietà di patologie neurologiche. Con l'obesità, la pressione sulla parete addominale aumenta, portando all'incontinenza urinaria. La malattia può manifestarsi sullo sfondo del diabete mellito, del prolasso dell'utero e di altre patologie.

Test diagnostici

Una diagnosi preliminare della malattia viene effettuata da un medico, sulla base dei reclami del paziente, nonché un esame visivo. Per confermarlo, è necessario condurre ulteriori studi strumentali e di laboratorio. Durante l'esame del paziente, viene eseguito un test della tosse, a condizione che la vescica sia piena. I metodi di esame strumentale includono:

  1. Cistoscopia. Questo metodo consente di esaminare le pareti della vescica.
  2. Ecografia del sistema genito-urinario. Grazie a questo metodo è assicurata l'esclusione della possibilità di altre gravi malattie..
  3. Raggi X del sistema genito-urinario. Questo metodo diagnostico consente di tracciare tutti i tessuti e gli organi del sistema genito-urinario.

Se necessario, al paziente viene prescritta la turoflussometria, la cistografia ascendente, l'esame urodinamico.

Terapie

Esistono diversi metodi per trattare la minzione durante la tosse, che vengono scelti solo dal medico, in base alle cause dell'evento nelle donne. Nelle fasi iniziali della malattia vengono utilizzati preparati farmaceutici e rimedi popolari. L'esercizio è efficace in questo caso. Se questi metodi non portano il risultato desiderato, vengono utilizzate tecniche minimamente invasive e intervento chirurgico..

Trattamenti tradizionali

In caso di incontinenza urinaria, si raccomanda ai pazienti di utilizzare inibitori, agonisti alfa-adrenergici, farmaci ormonali e altri metodi. Tra loro:

  1. Simbalta. Un farmaco abbastanza efficace. Il farmaco è un inibitore selettivo che appartiene alla categoria degli antidepressivi. Con l'aiuto di un farmaco, viene prodotto un aumento della quantità di sostanze speciali, con l'aiuto del quale viene assicurata l'attivazione delle cellule nervose. Questo porta al rilassamento del muscolo della vescica..
  2. Guthron. È un agonista alfa adrenergico. Durante il periodo di assunzione del medicinale, la sezione simpatica del sistema nervoso inizia a funzionare completamente, il che consente di eliminare la minzione involontaria. Il farmaco deve essere preso il più attentamente possibile, poiché può portare a effetti collaterali sotto forma di aumento della pressione sanguigna.
  3. Iniezioni di collagene o botox. Per eliminare la perdita di urina mediante iniezione.
  4. Cibo dietetico. Se l'incontinenza urinaria si verifica su uno sfondo di peso corporeo eccessivo, si consiglia al paziente di seguire una dieta. In questo caso, è necessario osservare il regime di consumo, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. Si raccomanda anche l'attività fisica, che normalizzerà le condizioni del paziente..

Come rafforzare i muscoli del pavimento pelvico?

Al fine di aumentare l'efficacia dei farmaci, si consiglia di utilizzare tecniche aggiuntive durante il trattamento. Con il loro aiuto, i muscoli del pavimento pelvico vengono rafforzati, il che ti consentirà di controllare il processo di minzione. Per fare questo, usa:

  1. Ginnastica di Kegel. Consiste nel contrarre e rilassare i muscoli coinvolti nel processo di svuotamento della vescica. L'esercizio dovrebbe iniziare dopo la comparsa dei primi segni di malattia. Grazie alla versatilità della ginnastica può essere eseguita ovunque. Si consiglia ai pazienti di ripetere la serie di esercizi tre volte al giorno. In media, il paziente dovrebbe fare circa 200 contrazioni al giorno..
  2. Terapia senza gradini. Per rafforzare i muscoli della vagina, devono sostenere piccoli pesi, il cui peso si consiglia di aumentare regolarmente. La durata della terapia dovrebbe essere di almeno 15 minuti al giorno.
  3. Stimolazione dei muscoli con correnti a bassa frequenza. Questa tecnica è molto efficace nella fase iniziale della malattia. Ecco perché non vale la pena ritardare l'uso della tecnica.

A causa della presenza di diverse opzioni per metodi di trattamento aggiuntivi, è possibile selezionare quello più efficace per un paziente specifico.

Eliminazione chirurgica della patologia

Questo metodo viene utilizzato in casi estremamente rari con l'inefficacia del trattamento farmacologico e delle procedure fisiologiche. Se si osserva patologia a causa di neoplasie, vengono rimosse chirurgicamente.

In alcuni casi, viene eseguito l'uso di operazioni di imbracatura. Il chirurgo crea un anello speciale che trattiene lo sfintere. Ciò elimina la possibilità di svuotamento non autorizzato della vescica..

Trattamento con la medicina tradizionale

Esistono molti rimedi popolari con cui puoi combattere la malattia. Alcuni di quelli:

  1. Uno dei più efficaci è la raccolta di erbe, tra cui ortica, radice di marshmallow e achillea. Tutti i componenti vengono frantumati, riempiti con 0,5 litri di acqua bollente e infusi per 2 ore. È necessario assumere il farmaco in più dosi in un giorno..
  2. Per la preparazione di un altro medicinale, si consiglia l'uso di semi di aneto. Un cucchiaio di questa materia prima viene versato in un bicchiere di acqua bollente. Dopo l'infusione, il farmaco viene filtrato e utilizzato 4 volte per la somministrazione orale. Una singola dose del prodotto è di 50 millilitri.
  3. Un decotto può essere preparato sulla base di stimmi di mais. Si riempiono d'acqua e si fanno bollire per pochi minuti. Dopo aver rimosso dal fuoco, il miele viene aggiunto alla composizione. Il farmaco viene preso al posto del tè. Per ottenere risultati, il trattamento deve essere eseguito dal corso.

Come evitare la comparsa della malattia?

Al fine di evitare la comparsa di incontinenza urinaria durante la tosse, è necessario effettuare la sua prevenzione in modo tempestivo. A tal fine, si consiglia di smettere di fumare, poiché spesso provoca la tosse. L'esercizio fisico regolare, con l'aiuto del quale verranno rafforzati i muscoli del pavimento pelvico, eviterà la patologia. Se una persona è in sovrappeso, è imperativo combattere con lui.

A scopo di prevenzione, si consiglia una corretta alimentazione. Il paziente dovrebbe mangiare frutta, verdura e cereali, che contengono molte fibre, il che escluderà la possibilità che la stitichezza provochi la malattia. Bere bevande contenenti caffeina e alcol dovrebbe essere moderato.

L'incontinenza urinaria è un processo patologico abbastanza grave che appare per una serie di motivi. Quando compaiono i primi segni di patologia, il paziente deve contattare specialisti che svilupperanno un regime di trattamento adeguato.

Minzione involontaria nelle donne di età diverse quando tossiscono, ridono o starnutiscono

Le donne di età diverse sono imbarazzate a cercare aiuto medico quando si verifica un fenomeno così spiacevole come l'incontinenza urinaria quando si tossisce, si ride o si starnutisce. Sentirsi a disagio, avere un cattivo odore e la necessità di ripetute procedure igieniche durante il giorno non possono superare le barriere morali.

Cause di occorrenza

La minzione involontaria con tosse si verifica a qualsiasi età. Le fonti del problema sono correlate:

  • con parto difficile;
  • gravidanze multiple;
  • trauma agli organi pelvici;
  • interventi chirurgici;
  • squilibrio ormonale durante la menopausa;
  • debolezza dei muscoli della vescica;
  • sottoporsi a radioterapia;
  • un utero cadente o la vagina;
  • uretra corta congenita;
  • menopausa;
  • neoplasie nel midollo spinale o nella regione genito-urinaria;
  • sovrappeso, obesità di qualsiasi gravità;
  • malattie della colonna vertebrale, organi respiratori (con una forte tosse, il paziente può fare pipì involontariamente);
  • prendendo diuretici.

Importante! Il lavoro fisico pesante e il sollevamento costante di pesi portano ad un aumento della pressione intra-addominale e allo scarico involontario di urina quando si tossisce o si starnutisce in una donna.

Classificazione della patologia

Gli studi effettuati hanno permesso di distinguere 3 gruppi di deviazione:

  1. Stressante: si verifica con uno sforzo fisico costante. La contrazione dei muscoli comprime la vescica, provocando il flusso di una piccola quantità di urina durante la tosse nelle donne. Non c'è bisogno di urinare in questo momento.
  2. Urgente - associato all'influenza di fattori esterni (risate, starnuti, il suono dell'acqua che scorre). La condizione è accompagnata da un bisogno inaspettato di svuotare la vescica, indipendentemente dal livello della sua pienezza.
  3. Il tipo misto di incontinenza include i sintomi di due principali tipi di patologia.

Esistono 3 gradi di gravità della malattia:

  • il carico leggero - intenso provoca un aumento del livello di pressione intra-addominale con il rilascio di urina goccia a goccia;
  • l'attività medio - insignificante porta all'escrezione di liquidi in grandi volumi;
  • grave - la minzione si verifica durante qualsiasi azione: quando si cambia posizione, durante il sesso, si cammina, in un sogno.

Importante! Se il problema è provocato da una malattia urologica o ginecologica, le particelle di sangue sono presenti nelle urine.

Diagnostica

L'esame inizia con una visita dall'urologo. Alla reception, devi descrivere completamente i sintomi, senza nascondere nulla. Dopo aver preso la storia, il medico scriverà un rinvio:

  • su MRI, TC, ecografia degli organi - a seconda dell'attrezzatura della clinica;
  • analisi generale e clinica del sangue e delle urine - per determinare processi infiammatori nascosti;
  • analisi per ormoni (durante la menopausa) e marker tumorali;
  • cistoscopia: aiuta a valutare le condizioni del sistema urinario

Inoltre, vengono prescritti test per confermare il fatto dell'incontinenza urinaria durante la tosse:

  • tosse: una donna si sistema su una sedia ginecologica, le viene chiesto di fare un respiro profondo e schiarirsi la gola;
  • Valsavas: il paziente deve sforzare i muscoli del peritoneo, per spingere;
  • imbottitura - assegnata tra i periodi, consente di controllare il peso del pad prima e dopo l'esercizio (prima del test, è necessario bere 2 tazze d'acqua);
  • stop test: la vescica è piena di soluzione salina, una donna allevia un piccolo bisogno e deve fermarsi nel processo. In base al volume del fluido secreto, viene valutata la capacità dello sfintere di trattenere il contenuto della vescica.

Importante! L'urologo prescrive per l'incontinenza urinaria nelle donne che tengono un diario per 14 giorni. Registra: la frequenza giornaliera della minzione, il volume del fluido secreto, il numero di episodi involontari.

Come trattare le emissioni di urina da tosse e starnuti

Dopo aver determinato la fonte della condizione patologica, al paziente vengono prescritti farmaci, fisioterapia o terapia chirurgica. Il metodo dipende dall'età, dalla predisposizione ereditaria, dalle malattie concomitanti e dalle condizioni generali del corpo. Il trattamento dell'incontinenza urinaria nelle donne in gravidanza e negli anziani non darà il risultato atteso senza determinare le cause esatte..

Terapia farmacologica

Il problema dell'incontinenza urinaria durante lo starnuto richiede la prescrizione di agenti farmacologici. Il corso della terapia prevede l'utilizzo di:

  1. Adrenomimetici - progettati per aumentare il tono dello sfintere. L'uso prolungato può provocare lo sviluppo di ipertensione arteriosa. Se l'urina viene rilasciata quando si tossisce, il trattamento viene eseguito da Midodrin, Gutron.
  2. Antidepressivi - prescritti per l'origine neurogena della malattia, possono provocare la sindrome da astinenza. La terapia viene eseguita da Lotusonik, Azafen, Simbalta.
  3. Agenti anticoliesterasi: un aumento del tono della vescica si ottiene prendendo Neuromidin, Ipigriks, Kalimin 600.

La tosse causa l'incontinenza urinaria: cosa fare

L'incapacità di trattenere l'urina è un problema molto comune. Si verifica sia nelle ragazze che negli uomini, ma le persone anziane hanno maggiori probabilità di soffrire. Il sesso più debole è più suscettibile a questo fenomeno. In giovane età, la causa più comune è il travaglio difficile, seguito dall'incontinenza urinaria nelle donne quando si tossisce e si starnutisce

Questo problema influisce sulla qualità della vita umana, limita le opportunità. La malattia non dovrebbe essere autorizzata a fare il suo corso. Esistono diversi metodi per risolvere la patologia e il medico può consigliarli dopo l'esame e l'identificazione della causa.

Descrizione del fenomeno dell'incontinenza urinaria durante la tosse

Qualsiasi minzione involontaria è considerata incontinenza. Questa patologia può manifestarsi con una forte tosse, starnuti, risate. Questo è il primo grado del problema. Inoltre, una condizione si sviluppa quando si verifica la separazione delle urine durante la corsa, il salto, l'alzarsi velocemente.

La manifestazione più grave è considerata la scarica involontaria di urina durante il riposo e durante il sonno. Ciò accade a causa dell'incapacità dello sfintere del canale uretrale di svolgere pienamente la sua funzione. Ci sono molte ragioni per il problema.

La natura dei sintomi

L'incontinenza da sforzo è la più comune. Si verifica con un forte aumento della pressione intra-addominale a causa di vari carichi. Può essere tosse, starnuti, sollevamento di carichi pesanti, movimenti improvvisi. La persona ha paura persino di ridere.

Una variazione urgente consiste nella comparsa di un forte impulso difficile da mantenere. In questo caso, il ripieno potrebbe essere piccolo. C'è una forma mista, quando le manifestazioni dei primi due gruppi possono essere la causa.

Le ragioni per lo sviluppo della sindrome

Per un bambino sotto i due anni di età, l'incontinenza urinaria è una norma fisiologica, soprattutto l'enuresi notturna nei ragazzi. In età avanzata, la persistenza del disturbo indica un ritardo nello sviluppo del sistema nervoso e richiede una visita da un medico. Gli uomini affrontano questo problema a causa dei seguenti problemi:

  • stitichezza frequente;
  • prolasso degli organi pelvici;
  • stile di vita passivo;
  • malattie del sistema nervoso;
  • ictus, paresi;
  • chirurgia sugli organi genito-urinari.

Tutte queste patologie richiedono un trattamento. Con una terapia tempestiva, puoi eliminare il problema o alleviare in modo significativo la condizione. L'incontinenza da tosse nelle donne può verificarsi per i seguenti motivi:

  1. Durante la gravidanza e il parto, i tessuti degli organi pelvici sopportano un carico enorme, la loro elasticità diminuisce, l'innervazione è disturbata.
  2. Diminuisce l'apporto di estrogeni ai tessuti nel periodo precedente la menopausa.
  3. All'inizio della menopausa, la mancanza di progesterone diminuisce il tono dello sfintere vescicale.
  4. Il sovrappeso contribuisce ad aumentare lo stress sul sistema genito-urinario.
  5. C'è una storia di chirurgia ginecologica.

Donne a rischio

Un problema come l'incontinenza urinaria quando si starnutisce si verifica più spesso nelle donne che negli uomini. Ciò è dovuto alla diversa struttura dell'uretra. Nel sesso debole è corto e largo, mentre nel forte l'uretra ha una lunghezza considerevole.

Dovrebbe anche tener conto del carico che il rappresentante della bella metà sperimenta durante il periodo di gravidanza. Ciò può portare alla comparsa di una tale patologia in giovane età. Nel corso degli anni, i cambiamenti ormonali che si sono verificati non fanno che aggravare la condizione.

Conseguenze se non trattate

Quando l'incontinenza urinaria si verifica durante la tosse, le donne spesso pensano che non sia necessario fare nulla, perché molti amici soffrono di questo fenomeno. Questo è un malinteso, dovresti assolutamente consultare un medico.

Questa condizione provoca una diminuzione della qualità della vita, dell'attività sociale e porta alla depressione..

Diagnostica delle violazioni

Per diagnosticare la causa dell'incontinenza urinaria, il medico raccoglie una storia dettagliata ed esamina il paziente. L'indice di massa corporea viene necessariamente analizzato, si tiene conto della quantità di liquidi bevuti e di urina prodotta in un giorno.

Viene eseguito un test, la cui essenza è la seguente: al paziente viene chiesto di effettuare diversi colpi di tosse e viene registrata la presenza o l'assenza di scarico di urina dall'uretra. Sono prescritti test di laboratorio, il sangue viene controllato per gli ormoni.

Potrebbero essere necessarie ulteriori ricerche:

  • cistoscopia;
  • Ultrasuoni;
  • Scansione TC;
  • raggi X;
  • test urodinamico.

Le consultazioni con un urologo, ginecologo e altri specialisti ristretti aiuteranno a fare una diagnosi. Si consiglia inoltre di tenere un diario per diversi giorni, in cui vengono inseriti i dati sul numero e il volume della minzione, vengono presi in considerazione gli episodi di incontinenza e vengono descritti i fattori che hanno causato la minzione involontaria. Ciò aiuterà il medico a valutare più accuratamente la situazione..

Principali tipologie di trattamento

Dopo aver stabilito la causa di un sintomo così spiacevole come l'incontinenza urinaria nelle donne quando si tossisce, verrà selezionato il trattamento necessario. È prescritto dal medico, tenendo conto della patologia rivelata, dello stato del corpo del paziente.

I metodi di soluzione possono essere medicinali, terapia fisica o chirurgia. Molto spesso è necessario un aiuto completo.

Farmaci e fisioterapia

In circa la metà dei casi di incontinenza (incontinenza urinaria), il trattamento conservativo può aiutare i pazienti ad affrontare il problema. Include farmaci, fisioterapia ed esercizi speciali. Da farmaci, antispastici, sono prescritti sedativi. Squilibrio ormonale, manifestazioni climateriche vengono corrette da farmaci contenenti ormoni.

Esistono farmaci che hanno un buon feedback terapeutico per il trattamento dei problemi di ritenzione urinaria. Hanno un effetto rilassante sulle pareti della vescica, riducono la trasmissione degli impulsi nervosi. Il volume dell'organo aumenta, l'impulso diventa raro. Queste compresse possono essere prescritte solo da un medico, scegliendo la dose e la durata della somministrazione..

Rafforzare i muscoli del pavimento pelvico rende l'apparato legamentoso più elastico, migliora il flusso sanguigno e le procedure di fisioterapia aiutano in questo. Si consigliano manipolazioni di riscaldamento, microcorrenti, impulsi elettromagnetici.

Ginnastica speciale

La ginnastica speciale ha un ottimo effetto nella lotta contro l'incontinenza. È stato sviluppato dal Dr. Arnold Kegel. Gli esercizi dovrebbero essere eseguiti più volte al giorno, aumentando gradualmente il numero di ripetizioni. Devi svuotare la vescica prima di iniziare.

Esegui i compiti in posizione sdraiata. Hanno lo scopo di allenare vari gruppi muscolari del pavimento pelvico, della stampa, del perineo, dei fianchi. Dovresti respirare con calma, senza ritardare o accelerare il processo. L'essenza dell'esercizio sta nell'alternare contrazione e rilassamento dei muscoli, alternando ogni fase dopo 10 secondi. Ripeti 10 volte, portando gradualmente a 40-50, dovrebbero esserci almeno 4 approcci al giorno.

Un medico aiuterà a redigere un programma di allenamento in modo più dettagliato, tenendo conto dello stato del corpo. Si raccomanda anche di eseguirli in assenza di controindicazioni ai fini della prevenzione.

I chirurghi aiutano

Il trattamento chirurgico dell'incontinenza urinaria nelle donne, che appare nel momento in cui inizia a tossire, starnutire, viene spesso utilizzato. Viene utilizzato per creare supporto intorno all'uretra nel caso in cui altre terapie abbiano fallito. Lo scopo della manipolazione è eliminare la mobilità dell'uretra. Quale tipo di intervento scegliere è determinato dal medico. Il criterio principale per il chirurgo è il grado di disturbo urinario.

Una delle opzioni per il trattamento chirurgico è l'introduzione di una speciale sostanza gelatinosa nei tessuti vicino all'uretra. La procedura viene eseguita rapidamente, non più di mezz'ora, in anestesia locale o generale. È consentito eseguire manipolazioni ambulatoriali. L'aspetto negativo con una tale correzione della condizione sono le frequenti ricadute..

Sono noti vari metodi per fissare l'uretra, la cervice e la vescica femminili. Queste possono essere operazioni su larga scala che richiedono una lunga degenza ospedaliera e un periodo di recupero..

Il supporto è creato da una rete speciale. La procedura può essere eseguita in anestesia locale, l'incisione è ridotta. Il paziente viene dimesso a casa lo stesso giorno o quello successivo. La ripetizione del problema si verifica estremamente raramente dopo tale operazione. Il suo costo è di circa 50.000 rubli.

Consigli popolari

Il trattamento domiciliare si basa su ricette tradizionali. La seta di mais è efficace. Dovresti prendere un cucchiaino di materie prime secche, versare un bicchiere di acqua bollita. Insistere per un quarto d'ora, scolare. Bevi durante il giorno, puoi aggiungere il miele.

L'erba di erba di San Giovanni e centaurea è combinata 1: 1. Versare 1 ora. l. 250 ml di acqua bollente, lasciare agire 15 minuti, separare il liquido e berlo più volte al giorno. È anche buono preparare le foglie di mirtillo rosso e usarle la sera..

Viaggi in bagno nei tempi previsti

Puoi trattare il problema seguendo uno speciale programma di allenamento per lo svuotamento della vescica. Puoi disegnarlo con l'aiuto di un medico. Una donna che soffre di un tale problema alla fine si abitua ad andare spesso in bagno, al minimo impulso. Lo sfintere perde la sua capacità di trattenere grandi volumi di liquido.

Il metodo consiste nell'aumentare gradualmente gli intervalli tra la minzione di 30 minuti ogni settimana. L'obiettivo è portare il distacco a 3-3,5 ore.

Lino impermeabile

I maggiori problemi con la ritenzione urinaria ridotta sono l'umidità del bucato e l'odore specifico. Le donne cercano di uscire di casa meno, limitano la comunicazione anche con persone vicine. Oltre al trattamento obbligatorio, è necessario utilizzare speciali tamponi urologici fino a quando non appare un risultato positivo. Sono fatti per donne e uomini che soffrono di questi problemi..

Le fodere assorbono bene una quantità abbastanza grande di urina. Allo stesso tempo, la loro superficie rimane asciutta, il che aiuta a evitare l'irritazione della pelle. Esistono dispositivi progettati specificamente per le donne, tenendo conto delle caratteristiche anatomiche. Il materiale ha una proprietà battericida, che aiuta a prevenire lo sviluppo di agenti patogeni. Inoltre, questo prodotto per l'igiene racchiude odori sgradevoli, rendendoli inaccessibili agli altri..

Prevenzione della tosse e dell'incontinenza da starnuti

Prevenire lo sviluppo dell'incontinenza urinaria significa prendersi cura della propria salute. Dovrebbe essere chiaro che ogni donna, a causa del suo genere, è a rischio. Una ragazza dovrebbe, da adolescente, prevenire l'ipotermia, che può causare lo sviluppo di infiammazioni del sistema urinario e, se si verificano, essere immediatamente trattata.

La stitichezza ha anche un effetto negativo sul corpo. È severamente vietato sollevare pesi, soprattutto superiori a 10 kg. Mangiare la giusta dieta ti aiuta a rimanere in salute e ad un peso sano. Caffè, tè e altri prodotti contribuiscono all'intensificazione di questo spiacevole sintomo..

Conclusione

L'incapacità di trattenere l'urina è un problema medico tanto quanto altre condizioni mediche. Non c'è nulla di vergognoso in esso, le ragioni del suo verificarsi risiedono nel corpo stesso..

Non dovresti trascurarla, sopportare il disagio. Vedere un medico ti aiuterà ad affrontare rapidamente la patologia e tornare a uno stile di vita normale, senza rinunciare a tutte le sue gioie.

Tosse incontinenza

Un gran numero di donne e alcuni uomini soffrono di un problema così delicato come l'incontinenza urinaria quando si tossisce o si ride, che a volte porta all'isolamento forzato dalla società e allo stress psico-emotivo. La maggior parte di loro non solo non si diffonde sul problema esistente, a causa della timidezza, ma non cerca nemmeno l'aiuto di specialisti, fiduciosi che saranno in grado di risolvere il problema da soli. Tuttavia, se la minzione involontaria non viene trattata in modo tempestivo, questa malattia può portare a gravi processi patologici..

Sul problema

Prima di tutto, va notato che questo problema è più inerente al gentil sesso. Circa il trenta percento delle donne e delle ragazze ne soffre. Negli uomini, questa malattia è registrata solo nel cinque percento dei casi, principalmente nella vecchiaia..

Cause di occorrenza

L'incontinenza da tosse può essere sia un problema legato all'età che una complicanza postpartum nelle donne. Sebbene la patologia non si sviluppi in tutte le donne con un bambino.

  • stressante, che si manifesta sullo sfondo di una diminuzione del livello di estrogeni nel corpo, che porta ad un indebolimento del tono muscolare dell'uretra. Durante le risate o lo sforzo fisico, quando una persona inizia a tossire, c'è un forte aumento della pressione nella regione pelvica, che aumenta notevolmente il carico sui muscoli indeboliti dell'uretra. Di conseguenza, parte dell'urina fuoriesce..
  • urgente, caratterizzato da scarico involontario di urina con un bisogno improvviso, forte e insopportabile di urinare.
  • misto, raro.

Sebbene l'escrezione involontaria di urina non sia una malattia indipendente, ma solo un sintomo di altre patologie, il suo trattamento dipende dai motivi che hanno provocato lo sviluppo dell'enuresi. Questi includono:

  • eseguire un'operazione nel trattamento delle malattie ginecologiche che colpiscono gli organi del sistema genito-urinario,
  • attività fisica prolungata costante,
  • sviluppo di carenza di estrogeni,
  • gravidanza,
  • la presenza di lesioni nella regione pelvica.

Ci sono una serie di altri fattori:

Se il processo di enuresi procede sullo sfondo dell'infezione degli organi del sistema genito-urinario, l'urina può avere il cosiddetto colore della birra, che indica la presenza di sangue nelle urine.

Trattamento

Il trattamento dell'incontinenza urinaria viene effettuato sia con metodi conservativi: terapia farmacologica ed esercizi speciali, sia mediante intervento chirurgico. Il metodo di trattamento è prescritto in base ai motivi che hanno causato questo problema..

Consideriamoli più in dettaglio.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica ha lo scopo di prevenire la manifestazione dei sintomi della malattia e il graduale ritorno del paziente al solito stile di vita. Solo il medico curante può prescrivere determinate pillole o farmaci. La scelta e l'assunzione di farmaci da soli è irta di gravi conseguenze. Il trattamento è prescritto in base allo stadio della malattia, alle sue cause e alla gravità dei sintomi. La terapia farmacologica è efficacemente utilizzata principalmente per l'incontinenza urinaria urgente.

Per la terapia farmacologica di questa malattia vengono utilizzati:

  1. Antidepressivi: stimolano il tono muscolare dello sfintere, riducendo allo stesso tempo la tensione nei muscoli della vescica. L'effetto si osserva dopo un'ora e mezza o due ore dalla somministrazione. Un grave inconveniente di questo gruppo di farmaci è la presenza di una forte sindrome da astinenza.
  2. Adrenomimetici: la loro azione è volta a rafforzare lo sfintere urinario attivando il sistema nervoso simpatico.
  3. Uso di ormoni - usati per trattare le donne di età superiore ai cinquant'anni. Durante il trattamento, vengono iniettati ormoni sessuali femminili. Ciò porta al ripristino dei livelli ormonali disturbati nel corpo e all'eliminazione dei sintomi spiacevoli della malattia..

È severamente vietato consumare alcol durante il corso di terapia medica. Dovrai anche posticipare l'uso di molti altri farmaci, poiché i suddetti gruppi di farmaci non vengono utilizzati in trattamenti complessi. Un altro svantaggio della terapia farmacologica è il frequente verificarsi di ricadute. I metodi chirurgici vengono sempre più utilizzati per trattare questo problema..

Intervento chirurgico

Di solito si ricorre all'intervento chirurgico per una forma stressante di incontinenza urinaria, così come in caso di fallimento del trattamento farmacologico e diagnosi di una forma grave della malattia. Ad oggi sono state sviluppate più di trecento diverse operazioni per risolvere questo spiacevole problema. Il tipo specifico di intervento chirurgico è determinato dal medico curante.

La controindicazione a qualsiasi operazione è:

  • la presenza di cambiamenti oncologici maligni nel corpo,
  • processi infiammatori acuti nella regione pelvica,
  • diabete,
  • disturbo della coagulazione del sangue.

I trattamenti chirurgici più comunemente usati sono:

  1. Operazioni di imbracatura: procedure chirurgiche a breve termine volte a fissare la vescica nella sua posizione originale. Ciò si ottiene inserendo una rete sintetica a forma di cappio nel canale urinario..
  2. Iniezioni di agenti volumizzanti: introduzione di formulazioni speciali nello spazio tra le membrane muscolari e mucose dell'uretra. La soluzione iniettata compensa le carenze funzionali del tessuto muscolare dell'organo. L'operazione è piuttosto semplice. Il paziente sta subendo ulteriori cure a casa.
  3. Operazioni laparoscopiche: l'essenza delle procedure è ridotta all'attaccamento dei tessuti situati vicino all'uretra ai legamenti inguinali. A causa dell'elevata complessità dell'operazione e della presenza di gravi rischi, viene eseguita esclusivamente dopo la conferma di un'operazione di imbracatura non riuscita.
  4. Intervento chirurgico per rimuovere l'adenoma prostatico.

Esercizi

Nella maggior parte dei casi, complessi di esercizi speciali vengono eseguiti contemporaneamente con un farmaco o un metodo di trattamento chirurgico. Questi includono:

  • allenamento della vescica,
  • esercizi per rafforzare il pavimento pelvico,
  • fisioterapia.

Lo scopo dell'addestramento della vescica è creare e seguire un piano di minzione. Questo dovrebbe essere fatto dopo aver consultato un medico e iniziare a farlo, preferibilmente sotto la supervisione di uno specialista, fino a quando non appare l'abilità di eseguire correttamente la tecnica di allenamento. È necessario aumentare costantemente il tempo tra le minzioni. Alla fine, dovrebbero essere almeno tre ore. Questo metodo si basa sul comportamento femminile stereotipato: i loro viaggi in bagno sono soggetti a un piano individuale che raramente viene violato. In effetti, uno stereotipo viene sostituito da un altro..

L'esercizio dei muscoli del pavimento pelvico favorisce un rapido recupero per la maggior parte dei pazienti con incontinenza urinaria, in particolare le donne dopo il parto. La cosa principale in questa categoria sono i cosiddetti esercizi di Kegel, volti a sviluppare determinati gruppi muscolari. È molto utile per allenare i muscoli degli organi pelvici a casa a indossare una piccola palla o palla, tenendola il più in alto possibile tra le gambe.

La fisioterapia si concentra sul rafforzamento dei muscoli pelvici migliorando la circolazione locale. Le procedure temporali non durano a lungo. Questi includono il trattamento con microcorrenti, riscaldamento e impulsi elettrici..

etnoscienza

I rimedi popolari nel trattamento dell'incontinenza urinaria sono particolarmente efficaci, a condizione che la fitoterapia inizi immediatamente, subito dopo la comparsa dei primi sintomi. In futuro, sono una buona aggiunta alla terapia farmacologica, ma dovrebbero essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico..

Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati decotti alle erbe. Il metodo di preparazione e ricezione è quasi lo stesso: un cucchiaio di erbe essiccate viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso, filtrato e bevuto.

Elenco delle piante medicinali usate per trattare l'incontinenza urinaria:

  • semi di aneto,
  • stimmi di mais: il miele viene utilizzato per la produzione di birra,
  • achillea,
  • succo di carota,
  • saggio,
  • rosa canina.

In conclusione, va notato ancora una volta che l'incontinenza urinaria è un problema molto serio, che, se lasciato da solo, ti causerà molti problemi. Allo stesso tempo, l'incontinenza urinaria è facilmente curabile in una fase precoce. Ecco perché è necessario cercare prontamente un aiuto medico..

Cause e trattamento dell'incontinenza urinaria nelle donne con tosse

Molte donne hanno sentito parlare di una malattia come l'incontinenza. La malattia è caratterizzata dal flusso incontrollato di urina durante la tosse, gli starnuti o un improvviso sovraccarico fisico. È chiaro che il gentil sesso si sente a disagio ea disagio. Cosa fare in questo caso, come trattare la patologia? Affronteremo questi problemi nel nostro articolo..

Cause della malattia

L'incontinenza da tosse è un problema comune. Molte donne credono erroneamente che i cambiamenti legati all'età siano la causa di questa condizione. In effetti, i sintomi della malattia compaiono spesso in 40-50 anni. Se viene identificato un problema, è necessario chiedere aiuto a specialisti specializzati. Cosa fare, come trattare l'incontinenza, te lo dirà il ginecologo.

Le fonti della malattia sono solitamente patologie della struttura del sistema riproduttivo. Non essere timido riguardo al problema. Nella maggior parte dei casi, è possibile eliminare i difetti con l'aiuto di speciali preparati farmacologici, esercizi terapeutici e chirurgia mininvasiva..

Le cause comuni di tosse incontrollata nelle donne includono:

  • parto difficile, gravidanze frequenti;
  • prolasso dell'utero e delle pareti vaginali;
  • neoplasie maligne e benigne;
  • disturbi del sistema endocrino (menopausa);
  • trattamento a lungo termine con diuretici;
  • radioterapia;
  • lesioni pelviche.

Un gruppo separato può includere tali fonti di incontinenza urinaria durante la tosse, gli starnuti, come l'obesità, il duro lavoro fisico. Questi motivi sono più facili da eliminare: devi cambiare il tuo stile di vita (rinunciare al sovraccarico, perdere peso).

Quale medico aiuta a combattere l'incontinenza

L'escrezione patologica di urina durante la tosse nelle donne dovrebbe essere un motivo per cercare aiuto immediato da specialisti di un istituto medico. L'incontinenza risponde bene al trattamento, quindi non torturarti. Il problema è risolto da urologi e ginecologi. In determinate condizioni (malattie concomitanti, neoplasie), potrebbe essere necessario consultare un oncologo e un chirurgo.

All'appuntamento di un medico, puoi sentire i reclami che devi:

  • utilizzare costantemente assorbenti igienici;
  • evitare qualsiasi sovraccarico dei muscoli addominali;
  • fare la doccia frequentemente e cambiare la biancheria intima.

L'incontinenza urinaria nelle donne è un problema comune, quindi esistono trattamenti comprovati ed efficaci. La terapia è prescritta a seconda della gravità dei sintomi. Gli urologi dividono l'incontinenza in 3 gruppi: leggera (l'urina viene rilasciata solo con un forte sovraccarico), media (la scarica non viene trattenuta quando si ride, si tossisce, si starnutisce), grave (il problema si presenta anche in uno stato di calma).

Come mascherare il problema

Prima di visitare uno specialista, puoi acquistare uno speciale assorbente igienico. Questo rimedio intimo è venduto nelle farmacie. Il tampone corretto è in grado di disattivare completamente l'odore di urina, mantenere la biancheria intima fresca e asciutta.

Prima di acquistare, è necessario assicurarsi che la guarnizione sia adatta alle caratteristiche anatomiche, fornisce una protezione batterica.

È importante capire che l'uso di mezzi speciali non eliminerà la causa della malattia. La tosse incontinenza urinaria è un problema medico che un ginecologo dovrebbe risolvere.

Procedure diagnostiche consigliate per la secrezione urinaria incontrollata

All'appuntamento con uno specialista, è necessario descrivere chiaramente tutti i sintomi. È importante non nascondere le informazioni sulle manifestazioni della malattia. Un trattamento efficace è possibile solo se la causa della condizione patologica è correttamente identificata. Dopo un esame visivo e una raccolta dell'anamnesi, il medico prescrive ulteriori procedure diagnostiche.

Per determinare la fonte dell'incontinenza urinaria nelle donne quando si tossisce, si ride, si starnutisce, è possibile utilizzare:

  • esame hardware complesso (ultrasuoni, risonanza magnetica, tomografia computerizzata);
  • esami di laboratorio (esami del sangue per gli ormoni, esami delle urine per le infezioni e marcatori oncologici);
  • cistoscopia (valutazione delle condizioni della vescica e dell'uretra).

Dopo aver identificato la causa della malattia, viene prescritto un trattamento adeguato..

Cosa fare con l'incontinenza

La terapia dell'incontinenza si riduce all'eliminazione delle fonti della malattia. Molto spesso, lo scarico incontrollato di urina durante la tosse nelle donne può essere eliminato con l'aiuto di farmaci, esercizi fisici speciali e corsi di fisioterapia. Sfortunatamente, circa la metà dei casi richiede un intervento chirurgico.

Farmaci per aiutare a controllare la minzione

La scelta degli agenti farmacologici dipende dal grado di incontinenza e dalla fonte primaria identificata della malattia. Molti medici prescrivono ai loro pazienti "Driptan", rimedio che aiuta a frenare gli impulsi, rilassa le pareti della vescica, aumentandone il volume. A condizione che il dosaggio corretto del farmaco venga assunto in una donna, la secrezione di urina durante la tosse, le risate, il sovraccarico fisico è significativamente ridotto.

L'incontinenza è spesso causata da uno stato emotivo instabile. Puoi eliminare questo problema con l'aiuto di antidepressivi. Le pillole per il rilassamento sono vendute solo su prescrizione medica.

I sintomi dell'incontinenza si verificano spesso nelle donne durante la menopausa e la menopausa. In questo caso, speciali supposte con estrogeni diventano la migliore protezione contro il flusso incontrollato di urina durante la tosse..

Esercizi di Kegel

Puoi far fronte a un grado da lieve a moderato della malattia con l'aiuto di una serie speciale di esercizi ginnici sviluppati dal famoso medico Arnold Kegel..

Come imparare a controllare la voglia di urinare:

  • Svuota la vescica prima di allenarti
  • avendo preso una posizione sdraiata o seduta, dovresti contrarre i muscoli pelvici e tenerli in uno stato di carico per 10 secondi (poi rilassarti per lo stesso tempo);
  • ripetere la procedura 10 volte in 5-7 minuti 3 volte al giorno (mattina, pomeriggio e sera).

Gli allenamenti sono piuttosto semplici. A condizione che sia eseguita correttamente, tale ginnastica aiuta a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, elimina i sintomi dell'incontinenza (incontinenza urinaria durante la tosse, starnuti).

Fisioterapia e trattamento chirurgico

Molti esperti consigliano di sottoporsi a diversi cicli di terapia con microcorrenti, riscaldamento e impulsi elettromagnetici. È stato dimostrato che un tale effetto aiuta a sbarazzarsi del flusso incontrollato di urina di una donna quando tossisce. Se la farmacoterapia e la fisioterapia non hanno dato il risultato desiderato, viene prescritto un trattamento chirurgico.

Molto spesso, viene eseguito un intervento ad anello per creare un supporto aggiuntivo nella cervice. Di solito, tale operazione viene eseguita utilizzando un metodo minimamente invasivo (endoscopico). Il periodo di riabilitazione dura 2-3 giorni. Successivamente, l'incontinenza urinaria scompare..

Come misura preventiva, urologi e ginecologi raccomandano di normalizzare l'equilibrio del sale marino (riducendo l'assunzione di liquidi), studiando attentamente la descrizione dei farmaci (controllando gli effetti collaterali), abbandonando le cattive abitudini (in particolare il fumo), eseguendo esercizi di Kegel e altri complessi di terapia fisica.