Minzione frequente durante la dieta ad alto contenuto proteico 2020 - Healthy Miss

Se stai cercando di perdere o aumentare di peso con un eccesso di proteine ​​nella tua dieta, potresti aver notato che fai anche più viaggi in bagno. I sottoprodotti proteici vengono escreti nelle urine e più proteine ​​mangi, più il tuo corpo ha bisogno di espellere, il che significa più minzione. Se sei preoccupato per i tuoi viaggi multipli in bagno con la tua dieta ricca di proteine, consulta il tuo medico..

Video della giornata

Metabolismo delle proteine ​​e delle urine

La proteina nella bistecca che mangi nella tua dieta ricca di proteine ​​è costituita da aminoacidi, che è una fonte di azoto. Gli aminoacidi sono usati per produrre proteine ​​nel tuo corpo, inclusi muscoli, ormoni, enzimi e immunoproteine. L'azoto delle proteine ​​viene convertito in urea ed escreto dalle urine. L'urea viene anche eliminata dal corpo con le feci, il ricambio delle cellule della pelle e il sudore. Nelle persone sane, la quantità di azoto consumata è uguale alla quantità di prodotto escreto. Dato che il tuo corpo vuole mantenere il suo equilibrio di azoto, più proteine ​​consumi, più urea produce il tuo corpo per liberarsi dell'azoto in eccesso, il che significa più minzione..

Di quante proteine ​​hai bisogno

Gli adulti sani hanno bisogno di 0,35 grammi di proteine ​​per libbra di peso corporeo, il che per la maggior parte delle persone significa che le proteine ​​forniscono dal 10 al 15% del loro fabbisogno calorico giornaliero. Se stai sollevando pesi per costruire muscoli, devi assumere più proteine ​​nella tua dieta, da 0,5 a 0,8 grammi per libbra di peso corporeo. Tuttavia, questo di solito non porta ad un aumento della percentuale di calorie dalle proteine, perché è necessario aumentare l'apporto calorico quando si cerca di costruire muscoli. Pertanto, una persona di 150 libbre ha bisogno di 53 grammi di proteine ​​per soddisfare le esigenze di manutenzione e da 75 a 120 grammi quando cerca di costruire muscoli..

Bere acqua

Se stai aumentando l'assunzione di proteine, devi anche aumentare l'assunzione di acqua per prevenire la disidratazione. La formula generale per il fabbisogno idrico è di 1 litro per ogni 50 libbre di peso corporeo. A 150 libbre, hai bisogno di tre quarti o 12 tazze di acqua al giorno. Anche l'esercizio fisico, i farmaci, le esigenze mediche e altre opzioni dietetiche modificano il fabbisogno idrico. Se non sei sicuro di quanta acqua hai bisogno per la tua dieta ricca di proteine, chiedi consiglio al tuo medico. Per ottenere ciò di cui hai bisogno, scegli l'acqua. Inoltre, porta una bottiglia con te ovunque tu vada.

Pericoli di troppe proteine

Sebbene le proteine ​​siano un nutriente essenziale, troppe possono essere dannose per la salute. Un'assunzione eccessiva di proteine ​​può sopprimere il fegato e portare ad alti livelli di amminoacidi nel sangue, ammoniaca o insulina; può anche causare nausea o diarrea. E, in casi estremi, può portare alla morte, secondo un articolo del 2006 pubblicato sull'International Journal of Sports Nutrition and Exercise Metabolism Secondo gli autori dell'articolo del 2006, più del 35% delle calorie derivate dalle proteine ​​è considerato eccessivo e rischioso. Se mangi 2.000 calorie al giorno, significa non più di 175 grammi di proteine. Consulta il tuo medico per aiutarti a determinare il tuo fabbisogno giornaliero di proteine ​​per prevenire un consumo eccessivo.

Minzione frequente

La minzione frequente è determinata se una persona ha questo processo con una frequenza maggiore del solito.

Come si manifesta la minzione frequente??

La formazione di urina nel corpo umano è dovuta al funzionamento dei reni. Nello stato normale, l'urina è trasparente, viene rilasciata quotidianamente da 1 a 1,8 litri. Il processo di minzione nel corpo è controllato sia dal sistema nervoso centrale che da quello periferico. I bambini piccoli imparano a controllare questo processo gradualmente, dai 2 ai 5 anni.

La minzione frequente senza dolore è espressa dalla necessità di svuotare la vescica molte volte al giorno. A volte la minzione si verifica più volte in una persona e di notte. Questo fenomeno in medicina è definito come nicturia.

Questo fenomeno è caratterizzato da una piccola quantità di urina escreta: a volte, con minzione frequente, viene escreta solo in poche gocce. In alcuni casi, con la minzione frequente, una persona può provare dolore. Con l'aumento del flusso di urina, una persona può visitare il bagno fino a 20 volte al giorno.

La minzione molto frequente può essere considerata del tutto normale se una persona beve grandi quantità di liquidi. In questo caso, la frequente voglia di urinare è accompagnata dal rilascio di una quantità di urina adeguata al volume di liquido bevuto. Allo stesso tempo, la minzione frequente nelle ragazze e negli uomini, in cui vengono rilasciati più di 3 litri di urina al giorno, è definita poliuria. Questo fenomeno a volte può essere il risultato dell'assunzione di una grande quantità di caffè, bevande alcoliche. Tuttavia, la minzione dolorosa frequente indica che una grave malattia si sta sviluppando nel corpo. In alcuni casi, questo sintomo è un segnale di avvertimento, anche se la minzione frequente si verifica senza dolore..

La poliuria si manifesta spesso come minzione dolorosa e frequente nelle donne e negli uomini. In questo caso, la minzione abbondante può anche essere accompagnata da disagio, che si manifesta nell'area della vescica. Spesso c'è una forte sensazione di bruciore nelle donne, una sensazione spiacevole negli uomini. I segni di minzione frequente non devono essere confusi con l'incontinenza urinaria quando si tratta delle conseguenze di una vescica involontaria. Tuttavia, la poliuria a volte si verifica in parallelo con l'incontinenza urinaria. Un fenomeno simile può essere osservato anche di notte nelle donne e negli uomini, principalmente gli anziani. Pertanto, se un paziente lamenta una minzione molto frequente, il medico dovrebbe inizialmente scoprire se questo fenomeno è doloroso o indolore e determinare anche se c'è una minzione notturna frequente (nessuno). A seconda delle caratteristiche di questo sintomo e del motivo per cui si manifesta, il medico determina come trattare questa condizione.

Per determinare la gravità dei disturbi urinari, che inizialmente una persona considera minori, deve prima di tutto capire se influenzano la sua qualità di vita in generale..

È molto importante consultare subito un medico e iniziare a trattare la minzione frequente se il sintomo è accompagnato da mal di schiena, brividi, debolezza o nausea. Anche lo scarico dai genitali e l'annebbiamento delle urine dovrebbero allertare.

Perché si manifesta la minzione frequente?

La minzione frequente è il risultato dell'irritazione dell'uretra e del collo vescicale. La minzione frequente negli uomini di notte e durante il giorno si manifesta più spesso a causa di malattie infettive delle vie urinarie. Sotto l'influenza di un'infezione, che irrita il sistema genito-urinario nel suo insieme, si verifica una minzione dolorosa e abbondante, c'è una costante sensazione di bruciore e disagio. La minzione notturna molto frequente nelle malattie infettive è nota non solo negli uomini anziani. Tali sintomi si verificano indipendentemente dalla posizione dell'infezione. Può essere una lesione infettiva della vescica, dell'uretra, dei reni, della prostata, ecc. Pertanto, la prevenzione di queste malattie è una condizione importante per il benessere a qualsiasi età.

Nelle persone con insufficienza renale cronica si osserva un flusso abbondante e frequente di urina. Con questo disturbo si nota una disfunzione renale. Questo sintomo si manifesta anche nel diabete insipido, a seguito del quale le funzioni del sistema neuroendocrino vengono interrotte nel corpo. Il risultato è una perdita attiva di liquidi, che porta a una sete costante. Tuttavia, il diabete mellito può anche essere causa di minzione frequente di notte e durante il giorno. La manifestazione della frequente minzione diurna e notturna è considerata uno dei segni importanti di questa malattia, che è anche caratterizzata da sete intensa, aumento dell'appetito, debolezza. Nelle ragazze con diabete, i genitali spesso si infiammano..

La voglia di urinare frequentemente di notte e durante il giorno può manifestarsi come conseguenza della cosiddetta "malattia dell'orso", cioè a causa di intense emozioni o situazioni stressanti. Il fatto è che nel corpo umano con grave stress si verificano disturbi nel funzionamento del sistema nervoso, che provocano impulsi troppo frequenti. Un fenomeno simile può essere osservato in persone di qualsiasi età. Spesso lo stress provoca minzione frequente nei giovani, sia maschi che femmine.

I frequenti viaggi in bagno possono essere causati da calcoli nella vescica o nei reni, che impediscono lo svuotamento completo della vescica. Di norma, in presenza di pietre, la minzione frequente si osserva principalmente durante il giorno e di notte, a riposo, la persona non sente l'impulso.

Negli uomini, impulsi frequenti possono essere associati a un tumore o all'ingrossamento della prostata. Una ghiandola prostatica ingrossata può ostruire il normale flusso di urina e esercitare pressione sull'uretra.

Inoltre, questo sintomo si manifesta se una persona assume determinati farmaci che hanno un effetto diuretico. L'alcol e le bevande contenenti caffeina hanno un effetto diuretico. Con le nevrosi, il paziente non ha minzione notturna e pulsioni molto frequenti durante il giorno.

La minzione molto frequente durante la gravidanza è del tutto normale per una donna che porta un bambino. Un tale sintomo in questo caso è una conseguenza di bruschi cambiamenti nel background ormonale, nonché della pressione in costante aumento dell'utero in crescita sugli organi interni di una donna..

La frequente voglia di andare in bagno e la nicturia sono fenomeni caratteristici della menopausa di una donna. Le cause principali della nicturia in questo caso sono le disfunzioni delle ovaie che si verificano durante la menopausa. I sintomi della nicturia durante la menopausa sono uno dei segni dei cambiamenti legati all'età. Secondo i medici, questo sintomo durante questo periodo si osserva in circa il 40% delle donne. Tuttavia, la nicturia nelle donne durante la menopausa diventa spesso un fattore che influisce in modo significativo sulla qualità della vita, provocando disagio sia fisiologico che psicologico. In questo caso, dovresti informare il tuo medico dei tuoi problemi, che può prescrivere un trattamento sintomatico della nicturia..

La voglia di urinare di notte può anche indicare un graduale invecchiamento del corpo. E se la nicturia nei bambini è molto probabilmente un sintomo di una funzionalità renale compromessa, nelle persone anziane questo fenomeno è un sintomo dell'invecchiamento naturale..

Anche le cause della minzione frequente nei bambini possono variare. Prima di tutto, la minzione frequente indolore in un bambino può verificarsi a causa di cambiamenti nella sua dieta, forte tensione nervosa. Tuttavia, è possibile che questo sintomo in un bambino sia una conseguenza dello sviluppo di gravi malattie: diabete mellito, infezioni. Pertanto, in nessun caso dovresti dare al tuo bambino medicine o usare rimedi popolari senza consultare un medico. Il trattamento è prescritto solo dopo che è stata fatta una diagnosi accurata..

Come sbarazzarsi della minzione frequente?

Inizialmente, è imperativo stabilire il motivo per cui una persona ha questo sintomo. Nel processo di stabilire una diagnosi, il medico deve stabilire tutte le caratteristiche di questo fenomeno nel paziente. Questa è la presenza di sintomi concomitanti, la quantità di liquidi che si beve, l'assunzione di farmaci, ecc. Vengono effettuate ulteriori analisi e studi, prescritti da uno specialista.

Ulteriore terapia viene eseguita a seconda delle cause rilevate di minzione frequente. Nel diabete mellito, è importante il monitoraggio costante e la normalizzazione del livello di zucchero nel sangue di una persona. La presenza di malattie infettive suggerisce un ciclo di trattamento antibiotico.

Con le malattie della ghiandola prostatica negli uomini, viene prescritta la somministrazione di farmaci che hanno un effetto rinforzante generale, nonché agenti che promuovono il riassorbimento delle zone stagnanti. Sono previste sessioni di massaggio prostatico. È importante ricordare sempre i metodi per prevenire la prostatite: attività fisica, assenza di ipotermia.

In presenza di calcoli renali, è importante diagnosticare e determinare correttamente la natura dei calcoli risultanti. Sulla base delle caratteristiche individuali della malattia, il medico decide il metodo di trattamento dell'urolitiasi.

Inoltre, se necessario, il medico può consigliarti di rivedere radicalmente la tua dieta per ridurre la quantità di cibi e bevande che provocano minzioni più frequenti. Non bere molti liquidi prima di andare a letto..

In alcuni casi, gli esercizi di Kegel sono una buona misura preventiva, con l'aiuto del quale è possibile rafforzare notevolmente i muscoli dell'uretra, del bacino e della vescica. Tali esercizi devono essere eseguiti diverse dozzine di volte al giorno..

Istruzione: Laureato in Farmacia presso il Rivne State Basic Medical College. Laureato alla Vinnitsa State Medical University intitolato a I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienze lavorative: Dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e responsabile di un'edicola di farmacia. È stata premiata con certificati e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

Mio marito aveva frequenti impulsi di andare in bagno, pensava di avere il raffreddore e qualcosa di simile alla cistite, ma si è rivelata prostatite. Dovevo essere curata, la prima cosa che usavano erano supposte di zinco-prostatilen, il dolore è scomparso il giorno successivo, ma ha comunque attraversato l'intero corso e il massaggio della prostatite. Ora metterà queste candele per la prevenzione

Ho giocato un po 'e ho camminato con una gonna corta quando fa freddo, sono andato ad un appuntamento, dicono, poi ha curato la cistite. Temevo che si trasformasse in una forma cronica, perché spesso accade. Ma sono stato trattato bene, ho visto monural e uroprofit, in questa combinazione, il medico ha detto che il trattamento è più efficace, in uroprofit ci sono erbe naturali nella composizione e rimuovono perfettamente l'infiammazione e lo spasmo.

Sì, le donne hanno la cistite, gli uomini hanno la prostatite: è così che viviamo. Sono stato curato anche per questo brutto zinco prostatilenico - fortunatamente sono guarito, ma il dottore ha detto di venire da lui tra sei mesi, proprio in autunno, potrebbe essere necessario rimettere queste candele

Ho anche fatto frequenti viaggi notturni in bagno, ma fino a quando la parte bassa della schiena e il cavallo non mi hanno fatto male, non sono andato dal dottore. Si è scoperto essere prostatite. Wow, ho dovuto prendere antibiotici e massaggi: è orrore.

Bene, il mirtillo rosso, ovviamente, è una buona cosa, ma diciamo solo che è un'aggiunta, ma ovviamente, nella mente, in modo che la cistite non si trasformi in qualcosa di serio, poiché è ancora un'infiammazione, deve essere trattata con antibiotici. Qui sono d'accordo con Anastasia - un buon monurale. Aiuta rapidamente e, ciò che è particolarmente piacevole, deve essere preso solo una volta.

Ho usato Monural quando la cistite è stata colta di sorpresa. L'ho usato su raccomandazione. Un ottimo rimedio, che ha affrontato molto rapidamente i sintomi della cistite. Sono molto soddisfatto. Io consiglio. Ho avuto abbastanza cistite acuta.

Frequenti impulsi notturni. Per 5 anni sono stato osservato da un urologo che ha prescritto il farmaco OMNIK Bevo OMNIK di notte vado in bagno 5-8 volte. Marina! Per favore, dai un consiglio. Cordiali saluti, Victor Kemerovo.

Le corse frequenti in bagno sono iniziate molto tempo fa, ma non ho attribuito molta importanza a questo, pensavo che sarebbe andato via in qualche modo, ma non è andato via e scorreva dolcemente nella cistite cronica. L'ho già scoperto dopo un esame da parte di un medico che ha prescritto un trattamento antibiotico

La minzione frequente è solitamente associata alla cistite. Abbiamo la cistite ereditaria e quando ho iniziato, ho buttato via tutto bevendo molta acqua, stress, ecc. ma l'ereditarietà ha avuto il suo pedaggio. Osservo l'igiene, cerco di mangiare bene. Compro mirtilli congelati, anche equiseto, uva ursina. Di conseguenza, la minzione non diminuisce quando applicata, i mirtilli fanno il loro lavoro. Ma il risultato complessivo è buono, la cistite non si ripresenta.

Aumento del flusso di urina: cause e trattamento

Il processo di minzione non presta attenzione a se stesso fino a quando non causa problemi. Problemi legati al disagio, alla quantità e alla qualità dell'andare in bagno possono indicare diverse patologie. I medici e l'alfabetizzazione sanitaria personale del paziente aiuteranno a comprendere l'essenza di ciò che sta accadendo.

Il numero di minzioni: norma e patologia

Il concetto di una normale frequenza di minzione (deurinazione, miczione) è soggettivo.

Il loro numero dipende da diverse condizioni esterne e interne. Gli impulsi notturni sono 3 volte inferiori a quelli diurni.

La tabella mostra i valori medi per diversi gruppi.

EtàNumero di volte al giorno
0-6 mesi.12 - 24
6-12 mesi.12 - 15
13 anni8-12
36 anni6 - 10
6-9 anni5 - 7
10-12 anni4 - 6
Adulti
donne4-8 (fino a 10)
uomini4 - 7

Una quantità confortevole di svuotamento della vescica per un dato paziente è fondamentale. È più conveniente parlare di aumento della minzione se il numero medio di visite in bagno da parte di una determinata persona è considerato un valore normale.

Scariche urinarie frequenti e sintomi associati

In medicina, ci sono termini che denotano un aumento della frequenza della deurinazione. Pollachiuria - aumento della frequenza diurna, nicturia - minzione notturna.

Il sintomo stesso ha poca importanza. Ma mira a cercare fattori e segni associati.

  1. Fisiologici (diete speciali, gravidanza, menopausa, bambini e vecchiaia, assunzione di determinati farmaci, background psico-emotivo).
  2. Patologia del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, pielonefrite, insufficienza renale, urolitiasi, malattie veneree, fibromi e prolasso dell'utero, adenoma prostatico, prostatite).
  3. Patologie di altri organi (diabete mellito e diabete insipido, vescica neurogena, distonia neurocircolatoria, insufficienza cardiovascolare).

Se ci sono state violazioni della dieta abituale, la minzione non causa disagio, le caratteristiche dell'urina saranno normali. Il sintomo scompare con il ritiro del fattore che lo causa.

Tali errori nutrizionali saranno: prodotti diuretici (anguria, cetriolo, mirtilli rossi, fragole), caffè, cibi salati in eccesso, tè speciali per la perdita di peso.

Disturbi simili si osservano quando si assumono farmaci con proprietà diuretiche..

Quando si trasporta un bambino, l'impulso diventa più frequente sullo sfondo della crescita dell'utero nel secondo e terzo trimestre. La gravidanza crea anche uno speciale background ormonale che indebolisce il tono muscolare degli organi interni. Possono unirsi sensazioni di svuotamento incompleto o difficoltà nell'escrezione urinaria.

Il corpo femminile in menopausa perde estrogeni. Quindi la mucosa della vescica, la natura della sua innervazione, cambia. In questo contesto, la minzione diventerà frequente, a volte spontanea, ma indolore.

Lo stress nelle persone con una psiche labile porta a un cambiamento nelle visite ai servizi igienici. Scarica l'urina in porzioni più piccole, più spesso, senza disagio.

Quando il tratto urinario (MTP) è coinvolto nel processo patologico, i segni tipici si uniranno:

  • violazione delle condizioni generali;
  • disagio durante lo svuotamento della vescica;
  • dolore nell'addome inferiore o nella regione lombare;
  • cambiamento nel sedimento urinario (torbidità, impurità del sangue);
  • cambiamento nel processo di minzione (flusso intermittente, lunga attesa per le prime gocce di urina).

Nelle malattie di altri sistemi, le sindromi non urinarie vengono alla ribalta. Nel diabete, questa è una classica combinazione di sete intensa, prurito e minzione frequente. Le patologie neurologiche sono caratterizzate da disturbi del comportamento, del sonno, dei riflessi.

I problemi del cuore e dei vasi sanguigni sono accompagnati da dolore toracico, gonfiore dei tessuti molli, alterazioni della pressione sanguigna. Le disfunzioni autonome danno una varietà di disturbi: vertigini, vampate di calore, tremori agli arti, nausea, mal di stomaco.

Caratteristiche della minzione frequente nelle donne e negli uomini

Le differenze anatomiche e fisiologiche tra il corpo femminile e quello maschile lasciano un'impronta sui tratti delle patologie del sistema genito-urinario. Nel gentil sesso, l'uretra è corta e larga, situata nel perineo. Questo dà un'infezione incrociata con la flora della vagina, del retto.

La cistite è un tipico problema femminile. La minzione diventa dolorosa, frequente.

Problemi ginecologici - fibromi uterini, il suo prolasso risponde immediatamente con la sindrome urinaria. Le malattie a trasmissione sessuale possono inizialmente imitare la cistite. La menopausa e la gravidanza causano sia un aumento del numero di deurinazioni che contribuiscono all'insorgenza di processi infettivi nel tratto urinario..

Negli uomini, l'uretra è lunga e stretta. Nel punto della sua confluenza con la vescica, si trova la ghiandola prostatica. Pertanto, problemi infiammatori o neoplastici alla prostata rispondono immediatamente con sintomi disurici..

Il numero di miczioni aumenta, ma rimane la sensazione di una vescica piena. Combinato con dolore sopra il pube.

Le patologie a trasmissione sessuale negli uomini hanno manifestazioni di uretrite. Sensazione di bruciore, secrezione nel glande, aumento del disagio dell'escrezione di urina.

Delle patologie veramente urologiche, il destino maschile è l'urolitiasi. Quando i calcoli restringono il lume dei percorsi, c'è un forte dolore e frequente bisogno di usare il bagno con piccole porzioni di urina.

Problema dell'infanzia

Fino a circa sei anni, i bambini urinano da 2 a 3 volte più spesso degli adulti, anche di notte. Nei neonati, la quantità di minzione e poppate è uguale. È importante che i genitori notino il verificarsi di sintomi premonitori.

Febbre irragionevole, capricci sullo sfondo di frequenti visite "vasino" - il motivo per l'esame del MEP. A volte si verificano malformazioni congenite non rilevate.

Poiché il sistema nervoso dei bambini è imperfetto, hanno un problema comune di pipì a letto. Lo sfondo sarà nevrosi, iperattività. L'aiuto per i bambini sarà fornito da un pediatra con un neurologo e uno psicologo.

Non dobbiamo dimenticare l'importanza del sistema endocrino nella vita di un bambino. Il diabete mellito e il diabete insipido, patologie dei centri di regolazione degli ormoni del cervello vengono diagnosticati sempre più spesso nei bambini. Caratterizzato da una combinazione di pollachiuria con sete, prurito, peso e disturbi dell'altezza.

Diagnostica

Dopo aver rilevato un aumento della minzione, consultare un medico. A seconda della presenza dei segni di accompagnamento, un terapista, urologo, ginecologo, dermato-venereologo, endocrinologo, neuropatologo eseguirà la diagnosi.

  • analisi clinica generale di sangue, urina;
  • glicemia, profilo glicemico;
  • urina secondo Nechiporenko e Zemnitsky;
  • sterilità delle urine;
  • ricerca di microflora di secrezioni di distesa genitale;
  • stato ormonale;
  • Ultrasuoni, radiografia della zona lombare e pelvica;
  • cistoscopia.

Questo è un elenco generale di possibili incarichi. Sarà accorciato o integrato durante la diagnosi.

Trattamento utilizzato in donne, uomini e bambini

Sarà corretto trattare la minzione frequente dopo aver identificato la vera causa. Se si tratta di una malattia infettiva, sono applicabili farmaci antibatterici e antinfiammatori.

Le patologie ginecologiche richiedono l'igiene vaginale con supposte o compresse. I tumori vengono rimossi prontamente.

Il trattamento della minzione frequente nelle donne anziane è il banale rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico. Agli uomini con disfunzione prostatica verranno prescritti mezzi per ridurne il volume.

Se il medico associa l'aumento della minzione a patologie di altri sistemi, il trattamento sarà diretto alla causa sottostante. La terapia ormonale sostitutiva è appropriata per la menopausa, i disturbi metabolici. Farmaci vascolari e antipertensivi - per malattie cardiache.

Nei bambini, la terapia dipende anche dalla diagnosi finale e dai limiti di età. Molti farmaci antimicrobici e antinfiammatori non sono approvati fino a 12-14 anni.

Tipica enuresi infantile, la vescica neurogena a volte può essere trattata solo con fisioterapia e sedute con uno psicologo.

A casa, i rimedi popolari per la minzione frequente nelle donne e negli uomini si sono dimostrati efficaci. Utilizzare infusi di erbe (erba di San Giovanni, centaurea), bagni con decotti naturali antisettici.

Mangiare bene con minzione frequente

La modalità di carico del cibo e dell'acqua può fungere da buon regolatore della frequenza di miscelazione. La distribuzione razionale dei nutrienti previene la formazione di calcoli urinari.

Se non ci sono indicazioni per una dieta speciale, le raccomandazioni sono le seguenti:

    1. Volume liquido sufficiente 1,5 - 2 litri escluso caffè, alcool, acqua gassata.
    2. Bevande salutari: succo di mirtillo rosso, brodo di camomilla, tè debole.
    3. Limitare cibi salati, piccanti e acidi.
  1. Inclusione nella dieta di alimenti ricchi di fibre.

Non dovresti bere molto e fare una cena abbondante 2 ore prima di andare a dormire. È meglio distribuire la quantità totale di liquido in modo uniforme durante il giorno..

Fisioterapia

Il fattore di rischio per la funzione vescicale compromessa è l'ipodynamia. Pertanto, sono necessari carichi dosati. Può essere danza, fitness.

La terapia fisica è usata come tipo di terapia. Il complesso è sviluppato e addestrato da uno specialista. In ogni singolo caso, sarà suo.

Esercizi ben noti:

  • "forbici";
  • "bicicletta";
  • squat;
  • flessioni dal pavimento e dal tavolo.

Il metodo Kegel è usato come rimedio universale per rafforzare il pavimento pelvico. La sua direzione è la tensione e il rilassamento dei muscoli del perineo in diverse varianti.

Prevenzione

A volte vale la pena prestare attenzione al numero di deurinazioni giornaliere per capire se è necessaria una correzione preventiva.

  • corretto regime idrico e alimentare;
  • lotta contro l'ipodynamia;
  • eliminazione di alcol e fumo di tabacco;
  • cultura della vita sessuale;
  • esami medici preventivi tempestivi.

Il normale funzionamento delle vie urinarie è uno dei componenti di una vita di qualità. Per le ragazze giovani, questo è comfort durante la gravidanza e il parto. Prendersi cura della salute degli organi pelvici aiuterà a evitare spiacevoli cambiamenti legati all'età.

Minzione frequente durante la dieta

Problemi con la minzione possono verificarsi in una persona a qualsiasi età, sono abbastanza comuni in entrambi i sessi. La ragione di questo fenomeno può essere sia fattori fisiologici ("naturali") e malattie che richiedono un trattamento immediato..

La minzione frequente, spesso, per molto tempo rimane senza la diagnosi necessaria, soprattutto se non ci sono altri reclami. Tuttavia, non dimenticare che la minzione frequente non è sempre un sintomo innocuo, perché dietro di esso possono nascondersi malattie gravi..

La maggior parte dei pazienti va dal medico piuttosto tardi, più spesso quando il desiderio di urinare diventa molto frequente, o qualsiasi altro disturbo disurico (dolore, crampi, disagio, ecc.) Entra a far parte del quadro clinico.

È necessario segnare il periodo in cui aumenta il desiderio di andare in bagno (giorno o notte). Quando si tratta di minzione frequente durante la notte, in medicina viene chiamato il termine "nicturia" (puoi leggere di più su questo in questo articolo).

Tassi di minzione normali

Prima di procedere con la domanda su cosa sia la minzione frequente e quali siano le sue cause principali, è necessario capire quale frequenza di svuotamento della vescica è considerata una variante normale.

Per persone di diverse fasce d'età, il numero di viaggi in bagno "piccoli" varia. Ciò è influenzato da fattori come l'ora del giorno, il volume di liquidi bevuti durante il giorno, la natura della dieta, il livello di attività fisica, ecc..

I tassi medi di minzione normale sono mostrati nella tabella seguente:

EtàIl numero di minzioni al giornoIl volume di urina escreta al giorno
Bambino dalla nascita a 28 giorni20-25150-450 ml
Bambino da 1 mese a 1 anno8-10300-800 ml
Bambino da 1 a 5 anni5-8500-1000 ml
Bambino da 5 a 10 anni6-7650-1200 ml
Bambino da 10 a 14 anni5-61000-1500 ml
Uomini e donne adulti4-8800-1600 ml

Le principali cause di minzione frequente

Cause fisiologiche

La frequente voglia di urinare non sempre indica l'inizio di un processo patologico, a volte sono associati all'influenza di uno o più dei seguenti fattori:

  • un grande volume di liquido bevuto durante il giorno (più di 3 litri di acqua), che include bevande alla frutta, bevande alla frutta, caffè, alcol, bevande gassate, ecc. (questo porta a minzione frequente e abbondante);
  • mangiare cibi che hanno un forte effetto diuretico (ad esempio, cetrioli, anguria, melone, mirtillo rosso e altri);
  • trovare il corpo in uno stato di stress o forte eccitazione (la fame di ossigeno delle cellule di tutto il corpo si verifica su base nervosa e la minzione frequente appare senza dolore e altri sintomi spiacevoli);
  • con un raffreddore o ipotermia generale, contro la quale si verifica la centralizzazione della circolazione sanguigna e migliora il flusso sanguigno nei reni, che stimola l'atto della minzione (più spesso osservato nelle ragazze che stanno al freddo);
  • il periodo di gravidanza (stiamo parlando di gestazione precoce e tardiva, quando si verifica la crescita più intensa dell'utero e la sua pressione sulla vescica).

Se uno di questi fattori provoca una minzione frequente indolore, dopo la loro eliminazione, il benessere del paziente viene normalizzato e non è richiesto alcun trattamento speciale.

Cause patologiche

Malattie del sistema urinario

Tra le principali cause di frequente minzione dolorosa, si devono distinguere i seguenti processi patologici:

  • Infiammazione della vescica (cistite). È caratterizzato da una vivida clinica di disturbi disurici (il più delle volte diagnosticati in rappresentanti femminili che conducono una vita sessuale attiva).
  • Danni alle pareti dell'uretra (uretrite). La malattia è associata all'introduzione di agenti infettivi nel tessuto dell'uretra, molto spesso è associata a processi venerei (gonorrea, clamidia, mughetto, ecc.).
  • Infiammazione del parenchima di uno o entrambi i reni (forma acuta o cronica di pielonefrite). Con questa malattia, il paziente è preoccupato per la minzione frequente e il dolore lombare sul lato colpito.
  • Urolitiasi, ovvero l'avanzamento di una pietra formata lungo le vie urinarie, che provoca un attacco di forte dolore (colica renale).
  • Sindrome della vescica iperattiva. Il processo patologico è caratterizzato da una maggiore eccitabilità di un organo a cui vengono ricevuti troppi segnali dalla corteccia cerebrale.
  • Debolezza dell'apparato muscolo-legamentoso del pavimento pelvico o della parete della vescica, che porta a un costante bisogno di visitare il bagno, così come l'incontinenza urinaria.
  • Processi oncologici nella vescica di origine benigna o maligna.

Malattie del sistema riproduttivo

L'utero può avere un effetto diretto sulla vescica, soprattutto quando cresce o è spostato rispetto al letto anatomico. Questo si osserva nei seguenti processi:

  • proliferazione di fibromi (nodo simile a un tumore), in cui una donna ha mal di stomaco, il ciclo mestruale è disturbato, compare sanguinamento periodico, ecc.;
  • prolasso dell'utero sullo sfondo della debolezza congenita o acquisita del suo apparato legamentoso.

Malattie del sistema cardiovascolare

Con l'ipertensione (pressione sanguigna alta), compare spesso il bisogno frequente di andare in bagno, specialmente sullo sfondo di una crisi surrenale.

Malattie di origine endocrina

La minzione frequente combinata con un sintomo come la secchezza delle fauci è un segno distintivo del diabete mellito o del diabete insipido, che si basano su una disfunzione dell'apparato endocrino e richiedono un trattamento immediato.

Assunzione di farmaci

Abbastanza spesso, l'uso di farmaci può portare a un effetto come frequenti viaggi in bagno (specialmente se ciò accade di notte). In questo caso, il paziente potrebbe non avere alcun dolore e la minzione frequente è l'unico sintomo spiacevole.

Altri motivi

Tra le cause non infettive della poliuria, è necessario evidenziare la distonia vascolare vegetativa (VVD) - una condizione in cui viene interrotto il normale funzionamento del sistema nervoso autonomo, che può influenzare direttamente la capacità di filtrazione dell'apparato glomerulare dei reni.

Fattori predisponenti

I principali fattori che possono provocare una maggiore frequenza di svuotamento della vescica:

  • deformità congenite o acquisite del sistema genito-urinario;
  • un forte aumento o diminuzione del peso corporeo;
  • disturbi ormonali, l'inizio della menopausa;
  • la presenza di malattie del tessuto connettivo;
  • frequente ricorrenza di infezioni del tratto urinario;
  • operazioni ginecologiche;
  • una storia di lavoro difficile e altri.

Sintomi a cui prestare attenzione

Non è possibile posticipare una visita dal medico se, oltre alla minzione frequente, si osserva uno dei seguenti sintomi:

  • la temperatura corporea aumenta improvvisamente, compaiono apatia, disturbi e altri segni di sindrome da intossicazione;
  • la minzione è frequente e dolorosa, mentre i reni, la regione lombare o il basso addome fanno male;
  • la pressione sanguigna aumenta, compare un mal di testa diffuso, ecc.;
  • una scarica di natura diversa appare dal lume dell'uretra (mucosa, purulenta, sanguinante e altri);
  • il colore e l'odore naturale dell'urina cambiano, diventano torbidi o più scuri;
  • l'urina viene rilasciata in piccole porzioni, mentre il paziente deve fare uno sforzo per svuotare la vescica.

Algoritmo diagnostico

Prima di procedere con la diagnostica di laboratorio e strumentale, il medico effettua un esame approfondito del paziente e raccoglie un'anamnesi della malattia.

Le donne devono sottoporsi a un esame bimanuale su una sedia ginecologica e gli uomini devono eseguire un esame rettale digitale.

La diagnostica di laboratorio e strumentale comprende i seguenti metodi di esame:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • analisi biochimica del sangue e delle urine;
  • analisi delle urine secondo Nechiporenko, il test di Zimnitsky;
  • HCG (se si sospetta una gravidanza in una donna in età riproduttiva);
  • profilo glicemico, test di tolleranza al glucosio;
  • Diagnostica a raggi X (immagine panoramica, urografia escretoria e altri);
  • Ultrasuoni dei reni, della vescica e degli organi pelvici;
  • ulteriori studi secondo le indicazioni, la loro scelta dipende dal motivo della minzione frequente (cistoscopia, TC, risonanza magnetica e altri).

Gestione dei pazienti con minzione frequente

Per sbarazzarsi di un sintomo così spiacevole e talvolta debilitante come il frequente svuotamento della vescica, è necessario stabilire la causa esatta del suo verificarsi..

Se le ragioni fisiologiche diventano la causa della minzione frequente, la loro eliminazione salverà il paziente da un sintomo spiacevole. Queste sono le seguenti attività:

  • ripristino del regime idrico, esclusione dalla dieta di alcol, bevande fortemente gassate, spezie, spezie, anguria, ecc.;
  • eliminazione di situazioni stressanti ed eccitanti;
  • durante la gravidanza si consiglia alle donne di occupare la posizione ginocchio-gomito, che aiuta a ridurre il carico sulla vescica.

La terapia eziologica implica un effetto sulla causa sottostante della malattia, che consente di curare un sintomo spiacevole o ridurlo il più possibile.

Stiamo parlando della nomina di agenti antibatterici, farmaci ormonali, compresse per abbassare lo zucchero e altri.

La terapia patogenetica consiste nell'eliminazione di vari legami nella patogenesi della malattia (ad esempio, intervento chirurgico per malformazioni della vescica).

Il trattamento sintomatico include la nomina di tali gruppi di farmaci come antidolorifici, farmaci antinfiammatori, antispastici, farmaci psicotropi e altri.

Prevenzione

Le misure di prevenzione sono ridotte a quanto segue:

  • diagnosi e trattamento tempestivi delle malattie (genito-urinarie, endocrine, cardiovascolari e altre);
  • rispetto di un regime di consumo adeguato;
  • eseguire esercizi ginnici per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico (se sono deboli);
  • massima prevenzione dell'ipotermia del corpo, trovandosi in una brutta copia;
  • svolgere attività per l'indurimento generale del corpo, mantenere uno stile di vita sano, ecc..

Conclusione

È necessario capire che qualsiasi disturbo nel lavoro del corpo richiede il rinvio immediato a uno specialista, anche se lo stato di salute generale rimane soddisfacente.

Solo un medico sa come trattare la minzione frequente, perché solo lui può stabilire la causa esatta di ciò che sta accadendo e prescrivere una terapia adeguata.

La minzione frequente nelle donne può essere causata da una serie di problemi. Molto spesso stiamo parlando di una malattia infiammatoria del sistema escretore. Ma in questo caso è impossibile fare un'ipotesi senza ulteriori esami. Il sintomo può indicare patologie gravi, ad esempio diabete mellito o diabete insipido. Il trattamento deve essere prescritto solo dopo un esame approfondito della donna..

Gli esperti ritengono che sia impossibile stabilire un tasso sul numero di atti di minzione. Questo processo è estremamente individuale per ogni persona e dipende da vari fattori. L'importo medio è di 5-10 minzioni al giorno.

Una persona potrebbe non svuotare la vescica durante il sonno notturno, questo intervallo può durare fino a 8 ore, mentre diversi viaggi in bagno durante la notte non sono un segno dello sviluppo della patologia.

Se la frequenza degli impulsi al giorno supera 10, si consiglia di chiedere aiuto a specialisti.

I frequenti tentativi di svuotare la vescica nelle donne (pollachiuria) sono considerati anormali. Ma questo può essere dovuto a ragioni abbastanza naturali:

  • bere molti liquidi;
  • cambiamenti nei livelli ormonali dovuti alla gravidanza, quando l'utero preme sugli organi pelvici, compresa la vescica;
  • abuso di bevande alcoliche, farmaci diuretici (con diete) o preparati a base di erbe;
  • cambiamenti durante il periodo di estinzione delle funzioni riproduttive e mestruali nelle donne;
  • condizioni stressanti, ansia;
  • dieta impropria: cibi grassi, salati, piccanti, spezie;
  • ipotermia del corpo, in particolare degli arti inferiori, per lungo tempo;
  • mensile;
  • la presenza di infezioni dovute a un'igiene insoddisfacente dei genitali.

Un aumento del numero di tentativi di svuotamento della vescica è considerato il primo segno di fallimento. Poi ci sono altri sintomi che indicano disturbi patologici nel corpo:

  • Formicolio, bruciore e dolore durante la deurinazione.
  • Diminuzione dell'appetito o per niente appetito.
  • Dolorosa irritazione solletico della pelle nella vagina e nell'area genitale esterna.
  • Febbre.
  • Urina torbida con un odore sgradevole.
  • Dolore all'addome inferiore.
  • Passaggio frequente dell'urina durante le mestruazioni.
  • Stanchezza e letargia.

Se i frequenti viaggi in bagno ei sintomi elencati persistono, causano disagi e creano disagio, è necessario contattare uno specialista per chiedere aiuto.

La minzione frequente può essere causata da varie condizioni mediche. Questi includono:

  • malattie che colpiscono il sistema urinario;
  • patologia del sistema riproduttivo in una donna;
  • disturbi di una o più ghiandole endocrine;
  • malattie sessualmente trasmissibili (sifilide, gonorrea, donovanosis, chancre).

I problemi più comuni sono:

  • Pielonefrite. Lo svuotamento ripetuto della vescica è uno dei sintomi di una forma cronica della malattia. Parallelamente, una donna può provare dolore alla schiena, spesso dolorante o sordo. La patologia è accompagnata da un improvviso aumento della temperatura corporea, letargia, brividi, una sensazione dolorosa alla gola, che spesso porta al vomito. In assenza di un trattamento adeguato, il dolore nella regione lombare diventa più evidente, le cellule del sangue o il pus possono apparire nelle urine. Con la pielonefrite, la terapia della minzione frequente è principalmente finalizzata all'eliminazione della malattia principale. Al paziente viene prescritto un ciclo di farmaci del gruppo di antibiotici, antispastici, antidolorifici e tisane per normalizzare la funzione renale.
  • Una vescica iperattiva. I pazienti lamentano un bisogno frequente, forte e impetuoso di emettere urina in qualsiasi momento della giornata. In questo caso, il desiderio può sorgere anche con una piccola quantità di liquido nella vescica..
  • Cistite (infiammazione della vescica). Per lo più le ragazze e le donne in premenopausa soffrono di questa malattia. Il sintomo principale della cistite è considerato la minzione frequente, che procede con sensazioni spiacevoli come prurito e dolore nell'uretra, una sensazione di svuotamento parziale della vescica, falsi desideri (senza scarico di urina), nonché con un cambiamento di colore e livello di trasparenza. La terapia tempestiva consente di eliminare completamente la malattia. La mancanza di trattamento può portare allo sviluppo di gravi complicazioni nel sistema genito-urinario. La terapia viene eseguita con antibiotici. Si consiglia di consumare una grande quantità di liquidi: tisane, mirtilli rossi o bevande alla frutta.
  • Uretrite (infiammazione dell'uretra). L'impulso frequente è uno dei sintomi della malattia. Inoltre, il paziente avverte una sensazione di bruciore e prurito all'inizio del processo di minzione e appare una scarica densa e abbondante. La causa dell'uretrite è la presenza di un'infezione genitale. La terapia include un ciclo di antibiotici, dopo di che il medico prescrive medicinali che ripristinano la microflora nel corpo.
  • Urolitiasi (urolitiasi). Una malattia manifestata dalla formazione di calcoli negli organi del sistema urinario. In questo caso, la minzione frequente indica la presenza di calcoli nella vescica. Il paziente può lamentare disagio nell'addome inferiore, che si irradia al pavimento pelvico. La malattia è grave, nella fase iniziale non si manifesta in alcun modo. Gli uomini ne soffrono 3 volte più spesso delle donne. Per un trattamento corretto ed efficace, è inizialmente necessario sottoporsi a un esame clinico e test approfonditi. Dopo aver ottenuto i risultati, il medico prescrive la terapia farmacologica..
  • Vescica debole Più comune nelle donne. Durante la minzione, viene rilasciata poca urina e l'impulso stesso è spasmodico e acuto. Gli esercizi di Kegel sono necessari per rafforzare le pareti della vescica. Si consigliano anche decotti di semi di aneto, erba della borsa del pastore, foglie di piantaggine..
  • Malattia cardiovascolare. L'interruzione del normale funzionamento del cuore porta a gonfiore e impulso frequente.

Un fibroma uterino è un tumore benigno che si verifica nello strato muscolare: il miometrio. Quando la formazione aumenta e inizia a premere sugli organi del sistema genito-urinario, il paziente avverte frequenti impulsi. La malattia viene diagnosticata dopo un'ecografia. La terapia consiste nell'assunzione di farmaci ormonali, interventi chirurgici per rimuovere il tumore e trattamenti non invasivi.

Il prolasso dell'utero in una forma lieve è impercettibile. Con una grave patologia, una donna inizia a sentire il bisogno di minzione frequente. Inoltre, il paziente avverte dolore durante le mestruazioni, che diventa abbondante, disagio durante il rapporto, pressione e sensazione di un corpo estraneo nella vagina.

Nelle prime fasi del prolasso dell'utero, la terapia è limitata all'assunzione di farmaci, la cui azione è volta a rafforzare le pareti della vagina. Si praticano massaggi e esercizi di fisioterapia, indossando una benda. Nei casi più gravi, ricorrono alla chirurgia..

La candidosi è un tipo di infezione fungina. Le cause della malattia possono essere considerate un'immunità debole, la conseguenza dell'assunzione di antibiotici e altre. Le donne con questa patologia hanno impulsi frequenti, che sono accompagnati da dolore. È indicata la terapia farmacologica (supposte, compresse, unguenti).

Normalmente, la minzione frequente nelle donne può verificarsi dopo il parto. Allo stesso tempo, si verifica incontinenza urinaria o secrezione acuta, accompagnata da una completa assenza di urgenza.

Uno dei sintomi del diabete mellito è la minzione frequente, che di solito disturba il paziente durante la notte. Inoltre, il paziente avverte una sensazione di bruciore nell'area genitale. La terapia include raccomandazioni per un'alimentazione corretta ed equilibrata, attività fisica, eliminazione dello stress.

Diabete insipido. Una malattia molto rara associata a un malfunzionamento dell'ipotalamo. I suoi sintomi sono poliuria, frequente emissione di urina, sete e diminuzione della densità relativa dell'urina. La terapia viene eseguita per tutta la vita, viene prescritto un analogo di un ormone antidiuretico, vengono utilizzati diuretici, farmaci antinfiammatori.

La patologia è principalmente la risposta del corpo alla malattia.

La diagnosi tempestiva di minzione abbondante dovrebbe iniziare con una visita a un ginecologo e altri specialisti: psicologo, psicoterapeuta, nefrologo, endocrinologo. Quindi vengono prescritti test ed esami: un'analisi clinica del sangue e delle urine, metodi di laboratorio, ultrasuoni, ecc..

La patologia può essere trattata non solo con metodi conservativi, ma anche con rimedi popolari. Per un rapido sollievo dai sintomi e un completo recupero, si consiglia di assumere decotti alle erbe fatti in casa ogni giorno durante l'intero corso della terapia..

Puoi mangiare mirtilli secchi con zucchero, fragole fresche, soluzioni di miele, soprattutto di notte. Anche i seguenti rimedi popolari sono popolari:

  • Prendete 50 g di gemme di pioppo tremolo, versate 500 ml di vodka o alcool (40˚), lasciate il composto per 8 giorni, quindi filtrate. Assumere fino a 30 gocce, 3 volte al giorno prima dei pasti.
  • Diluire 1,5-2 g di polvere di foglie di quercia con abbondante acqua. Consumare 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.
  • 1 cucchiaio. l. versare un bicchiere di acqua bollente su more o mirtilli, tenere a fuoco basso per 20 minuti, filtrare la composizione risultante. Prendi 1/3 di tazza fino a 4 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.
  • Prendi 1 cucchiaio. l. semi di aneto, versare un bicchiere di acqua bollente, mettere in un luogo caldo. Dopo aver insistito, utilizzare il prodotto durante la giornata.
  • Versare 1 cucchiaio di boccioli di betulla con un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per circa un'ora. Assumere 1 bicchiere di prodotto 3 volte al giorno.
  • Bollire la menta e consumare fino a 3 bicchieri al giorno.
  • Tritare finemente le cime delle carote e del prezzemolo, versarvi sopra dell'acqua bollente (1 cucchiaio. L. Per 0,5 l). Insisti per diverse ore. Assumere fino a 4 volte al giorno prima dei pasti. Durante la settimana, la frequenza degli impulsi diminuirà.
  • 1 cucchiaino versare acqua bollente sulla seta di mais, lasciare agire per 20 minuti, filtrare, aggiungere miele e bere come tè per tutto il giorno.

Il problema è accompagnato da una costante sensazione di disagio. Pertanto, la prevenzione si basa sulla prevenzione e sulla riduzione dei sintomi..

  • Non ignorare i primi segni, consultare immediatamente un medico per evitare la transizione della malattia in una forma cronica e lenta. Controlli annuali consigliati con un ginecologo e altri specialisti.
  • Controllare il peso, evitare l'eccesso di cibo, possono portare a malattie endocrine.
  • Mantieni l'igiene personale. La specificità della struttura e della posizione del sistema genito-urinario nelle donne richiede un monitoraggio e una cura obbligatori, che aiuteranno a proteggere gli organi da infezioni e infezioni che causano lo sviluppo di patologie.
  • Indossa biancheria realizzata con materiali naturali. Quando si utilizzano le guarnizioni, sostituirle ogni 4 ore per evitare la diffusione e la crescita di batteri.
  • Bevi abbondantemente. Si consiglia di consumare fino a 2-2,5 litri di liquidi al giorno. Non è necessario sostituire l'acqua con bevande contenenti caffeina o alcol.
  • Segui una dieta equilibrata e sana. L'assunzione di vitamine nel corpo aiuterà a stabilire il lavoro di tutti i sistemi, evitare lo sviluppo di infezioni e aumentare l'immunità.
  • Rifiutare dalle cattive abitudini. Fumare e bere alcolici porta a scorie del corpo, accumulo di sostanze tossiche nei tessuti e può provocare processi infiammatori del sistema genito-urinario.
  • Trascorri più tempo all'aperto, cammina più spesso, fai aerobica leggera, visita piscine, saune.

Malattie infiammatorie delle vie urinarie (uretrite, cistite)

Uretrite - una malattia infiammatoria della mucosa dell'uretra.

Questo disturbo colpisce persone di entrambi i sessi..

La malattia si manifesta spesso come conseguenza dell'azione dei batteri, sebbene possa anche essere causata da fattori non infettivi: irritazione con sostanze chimiche, contraccezione, lesioni permanenti al pene (ad esempio, in ciclisti e cavalieri), disturbi metabolici, permanenza prolungata nell'uretra dei cateteri di gomma.

I fattori provocatori possono essere ipotermia, stress, indumenti di nylon, rapporti sessuali.

Sintomi: crampi durante la minzione, secrezione mucopurulenta dall'uretra, prurito e bruciore all'interno dell'uretra. Ma c'è anche un decorso latente della malattia, che si manifesta solo con una scarica minore dall'uretra.

L'uretrite è pericolosa per le sue numerose complicazioni: restringimento dell'uretra, impotenza, infertilità, malattie renali, ecc..

La cistite è una malattia infiammatoria della mucosa della vescica. Gli agenti causali sono virus, flora batterica, clamidia, Trichomonas, funghi che si diffondono attraverso l'uretra, penetrano dall'ambiente circostante (vagina, intestino) o dai reni.

Sintomi: minzione frequente e dolorosa, sangue e pus nelle urine, mal di schiena, febbre.

Cistite acuta - una malattia infettiva e infiammatoria della mucosa della vescica.

Sintomi: insorgenza improvvisa della malattia (dopo ipotermia o altro fattore provocante), minzione frequente e dolorosa, dolore alla vescica, irradiazione al perineo, febbre, brividi.

La cistite cronica si verifica spesso come complicazione di altre malattie della sfera genito-urinaria. Adenoma della prostata, calcoli nella vescica, restringimento dell'uretra e altri motivi portano al suo sviluppo.

Quando si trattano le infezioni del tratto urinario, si consiglia di bere molta acqua e succhi (soprattutto succo di mirtillo rosso), la vitamina C è utile.

Vietato: caffè, tè, bevande alcoliche che irritano le vie urinarie.

Adenoma prostatico

L'adenoma della prostata è una malattia che colpisce gli uomini dopo 50 anni. La malattia si esprime in una proliferazione benigna del tessuto ghiandolare. La ghiandola prostatica si trova sotto la vescica e copre l'uretra lasciandola. Come risultato della crescita dell'adenoma, l'uretra viene schiacciata e il processo di minzione viene disturbato.

Segni della malattia: debole flusso di urina, difficoltà con l'inizio e la fine della minzione, svuotamento incompleto della vescica.

Con la ritenzione urinaria nella vescica, aumenta la probabilità di infezione. L'adenoma è comunemente visto in individui sedentari con attività fisica insufficiente e individui in sovrappeso.

La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica che si verifica a seguito di un'infezione. L'infezione può provenire dall'uretra, dalla vescica, dai testicoli e dall'epididimo, nonché dalla pelle, dai denti, dalle orecchie, dalle tonsille.

La malattia è facilitata da: ristagno di sangue nell'organo (dovuto a disturbi del ritmo e perversioni nell'attività sessuale), costipazione, ipotermia, sedentarietà, sedentarietà.

Sintomi: febbre, dolore al perineo, genitali, basso addome, minzione frequente e dolorosa, difficoltà a urinare (fino a completa ritenzione).

Una esacerbazione della prostatite cronica può essere indicata da disagio e dolore sordo all'esterno o alla fine del rapporto, nel perineo, minzione frequente e disfunzione sessuale. Con un'esacerbazione della malattia, si consiglia di bere molti liquidi, nonché di escludere cibi piccanti e salati e bevande alcoliche dal cibo.

Malattia da urolitiasi

L'urolitiasi si manifesta con la formazione di calcoli nei reni e nel tratto urinario. Le pietre hanno composizione chimica (fosfati, ossalati, urati, ecc.), Forma, densità e dimensione diverse. Le pietre costituite da sali di acido ossalico (ossalati) sono marroni o grigio scuro, dense. I calcoli fatti di sali di acido urico (urati) sono di colore rosso-marrone, meno densi. Pietre da sali di acido fosforico (fosfati) - grigio-bianco, facilmente sbriciolabili.

Se l'urina è costantemente contenuta in un'alta concentrazione di sale, ma non ci sono ancora calcoli, questo indica la diatesi dell'acido urico. Una forma comune di diatesi dell'acido urico è l'ossaluria, in cui aumenta il contenuto di sali di acido ossalico nelle urine. Nel trattamento di questa forma di diatesi dell'acido urico, la nutrizione gioca un ruolo importante. Sono esclusi dalla dieta gli alimenti ricchi di acido ossalico: cacao, cioccolato, acetosa, spinaci, prezzemolo, rabarbaro, cipolle.

Consigliato: mele, pere, corniolo, prugne, uva, mele cotogne, melanzane, zucca, piselli, cetrioli, cavolfiori, funghi, cibi ricchi di magnesio.

Le cause dell'urolitiasi sono varie:

1) disturbi metabolici;
2) malformazioni dello sviluppo anatomico delle vie urinarie;
3) sindromi ereditarie nefrosiche e simil-nefritiche;

4) condizioni climatiche e geochimiche;
5) caratteristiche nutrizionali (consumo di grandi quantità di proteine, sale, zucchero, caffeina, alcol, ecc.);
6) aumentare la funzione delle ghiandole paratiroidi, ecc..

Sintomi di urolitiasi: un attacco improvviso di dolore lombare (spesso dopo uno sforzo fisico, tremori, bere molta acqua), spesso accompagnato da nausea e vomito; il dolore è dato alla regione iliaca; un attacco di colica può essere accompagnato da un aumento della temperatura. In molti casi, un attacco di urolitiasi termina con il rilascio di sali o di una piccola pietra. Le pietre bloccate nell'uretere interferiscono con il flusso di urina e provocano lo sviluppo di infiammazione acuta.

Nella fase in cui non ci sono ancora pietre, ma solo il metabolismo del sale è disturbato e occasionalmente c'è sabbia nelle urine, è necessario prendere misure per prevenire la comparsa di pietre. La terapia nutrizionale può essere di grande aiuto in questo..

Quando si prescrive la nutrizione terapeutica, vengono prese in considerazione la composizione chimica delle pietre, la composizione chimica e la reazione dell'urina, le caratteristiche del metabolismo, nonché le condizioni dei reni, del sistema cardiovascolare e degli organi digestivi.

In caso di urolitiasi con formazione di calcoli da sali di acido urico (urati), viene prescritta una dieta che aiuta a ridurre la formazione di acido urico e spostare la reazione delle urine sul lato alcalino.

Consigliato: una leggera diminuzione della quantità di proteine ​​(fino a 70-80 g) e grassi (fino a 8090 g, per lo più refrattari); norma fisiologica dei carboidrati (400 g); bere molti liquidi (almeno 2 litri di liquido) tra i 4 pasti principali; il sale da cucina è limitato a 10 g; un aumento della quantità di prodotti alcalinizzanti (latticini e vegetali).

Si consigliano i seguenti cibi e piatti:

1) pane di segale e frumento, limitato alla cottura;
2) varietà a basso contenuto di grassi di carne, pollame e pesce bolliti, stufati, al forno 2-3 volte a settimana (150 g di carne o 160 g di pesce); la frittura di carne, pesce, pollame è consentita dopo l'ebollizione preliminare;
3) zuppe vegetariane: verdura, patate, latticini, con aggiunta di cereali, okroshka, barbabietola, borscht, zuppa di cavolo;

4) latte e bevande a base di latte fermentato, panna acida, formaggio, ricotta e piatti a base di esso; gelatina di latte;
5) verdure, patate, frutta e bacche allo stato grezzo, in qualsiasi lavorazione culinaria e sotto forma di succhi; sono particolarmente consigliati mirtilli rossi, limoni e altri agrumi, angurie, pesche, albicocche secche, albicocche, pere, barbabietole, cetrioli, frutta secca; succo di ravanello nero con miele; vinaigrette, insalate di verdure fresche e in salamoia, caviale di verdure;

6) miele, marmellata, caramelle non al cioccolato;
7) porridge in piccole quantità;
8) 1 uovo al giorno;
9) burro e ghee non salati, oli vegetali;
10) tè debole, caffè debole con latte, decotto di rosa canina, decotto di crusca di frumento, kvas, bevande alla frutta, acqua con succhi.

Esclude: caffè, tè forte, funghi, rognoni, fegato, cervello, legumi, carne e pesce in scatola, salsicce, carni affumicate, pesce salato, formaggi salati e snack, acetosa, spinaci, cavolfiori e zuppe da loro, rabarbaro, fichi.

Si consiglia una dieta a digiuno: frutta, latticini, patate, patate e verdura.

Dieta frutta: 1,5 kg di frutta consentita, cruda o cotta, da consumare in 5 pasti nell'arco della giornata.

Dieta kefir: 1,2-1,5 litri di kefir (o qualsiasi altro prodotto a base di latte fermentato consentito) da bere in 6 dosi durante il giorno.

Dieta della patata: 1,5 kg di patate lesse o al forno da consumare in 5 pasti durante la giornata.

In caso di urolitiasi con reazione alcalina dell'urina e precipitazione di sali di fosforo-potassio (fosfaturia), viene prescritta una dieta che ripristina la reazione acida delle urine e previene la formazione di sedimenti. In termini di contenuto di proteine, grassi e carboidrati, questa dieta è conforme alle norme fisiologiche.

Ma limita i prodotti con effetto alcalinizzante e ricchi di calcio (la maggior parte delle verdure e della frutta, i latticini): si consigliano prodotti che modificano la reazione delle urine verso il lato acido (prodotti a base di farina, cereali, pesce, carne), bere molto cibo a stomaco vuoto o lontano dai pasti (se nessuna controindicazione).

Si consigliano i seguenti cibi e piatti:

1) zuppe a base di carne debole, funghi, brodo di pesce con tagliolini, cereali, legumi;
2) carne, pesce, pollame; piccole quantità di pesce in scatola; uova in varie forme (preferibilmente solo albume), almeno una al giorno;
3) vari tipi di prodotti farinacei preparati con la restrizione di tuorli e latte;
4) cereali sull'acqua;

5) panna acida come aggiunta ai piatti; burro; oli vegetali;
6) zucca, piselli, funghi, mele acide, mirtilli rossi, mirtilli rossi;
7) miele;
8) zucchero, gelatina e gelatina di frutta e bacche acide, dolciumi;
9) tè e caffè deboli senza l'aggiunta di latte, brodo di rosa canina, mirtilli rossi o bevande alla frutta.

1) pesce e carne salati e affumicati;
2) minestre di verdura, frutta e latte;
3) latte e bevande a base di latte fermentato, ricotta, formaggio;
4) insalate di verdure, vinaigrette, verdure in scatola, patate;
5) succhi di verdura, frutti di bosco e frutta.

Limita la carne e i grassi da cucina. I disturbi metabolici nel corpo possono portare a cistinuria - aumento della formazione dell'amminoacido cistina nel corpo e la sua escrezione nelle urine in grandi quantità. Dieta per questa malattia: si consiglia di escludere completamente pesce, funghi, ricotta, formaggio, albume d'uovo, assumere acido ascorbico e vitamina B6.

Nel periodo acuto della malattia, si consiglia di passare a una dieta a base di patate e verdure, consumare quotidianamente burro e pane di grano, bere molti liquidi (fino a 2 litri al giorno).

B.Yu. Lamikhov, S.V. Glushchenko, D.A. Nikulin, V.A. Podkolzina, M.V. Bigeeva, E.A. Matykina