Perché gli uomini hanno minzione frequente?

La minzione frequente negli uomini senza dolore appare per diversi motivi. Questo bisogno può essere il risultato sia dell'uso di diuretici e prodotti alimentari, sia dello sviluppo di un focus patologico nel corpo, specialmente quando tale diuresi diventa costante e non ha ragioni spiegabili. Per non portare le cose agli estremi, in una situazione del genere si consiglia di visitare un urologo, scoprire la causa di questo problema e, se necessario, procedere immediatamente con il trattamento prescritto..
Negli uomini, durante la minzione, possono verificarsi sintomi che dovrebbero essere allarmanti e suggerire l'esistenza di una certa patologia. Questi includono:
-uso frequente della toilette durante il giorno;
-nicturia: aumento della voglia di urinare di notte;
-flusso di urina difficile - con flusso teso, debole, intermittente;
-un bisogno improvviso di urinare;
-sensazione di svuotamento insufficiente della vescica immediatamente dopo la diuresi;
-scarsità di flusso urinario, costringendo a minzione frequente.

A cosa fare attenzione

Le cause più comuni di minzione frequente senza dolore, insieme all'uso relativamente innocuo di alcol, caffè, tè verde e diuretici, è che il paziente ha una condizione medica. I più gravi di questi sono:
-diabete;
-malattia da urolitiasi;
-infezioni genitali;
-uretrite;
-prostatite;
-BPH.

La minzione frequente nel diabete mellito è dovuta all'escrezione dei liquidi in eccesso dai reni, che il sangue si accumula dai tessuti a causa dell'idrofilia causata da un aumento del contenuto di glucosio nel plasma sanguigno. Allo stesso tempo, lo zucchero non penetra nelle urine.

Il metabolismo dei carboidrati alterato, aggravato dalla mancanza di misure terapeutiche o dalla loro attuazione impropria, può portare a chetoacidosi, caratterizzata dalla comparsa di chetoni nelle urine e, di conseguenza, al coma chetoacidotico.

La chetoacidosi nei pazienti diabetici può essere scatenata da:
-processi infettivi nella fase acuta dello sviluppo;
-lesioni gravi (anche durante operazioni chirurgiche);
-antipsicotici, glucocorticosteroidi, diuretici;
-diminuzione della secrezione di insulina.

L'abbondante diuresi nei diabetici è sempre accompagnata da una sete intensa, che provoca disidratazione. Questi sintomi sono accompagnati da una forte diminuzione del peso corporeo e da un aumento della fatica. L'assenza di dolore all'esordio della patologia man mano che progredisce è sostituita da prurito nella zona inguinale e sensazioni dolorose durante la minzione.

Molte delle ragioni per cui si verifica l'urolitiasi non sono state ancora stabilite dalla scienza. Alle sue origini, però, sono sempre presenti disturbi metabolici, che portano all'accumulo di vari sali minerali nei reni e in altre parti del sistema urinario, raggruppandosi gradualmente in coaguli di pietra.

Le pietre formate da questa tecnologia, in un modo o nell'altro, bloccano i dotti urinari e rendono difficile svuotare immediatamente la vescica. La minzione diventa frequente. Se il grado di ostruzione dei dotti non è eccezionale, la malattia procede senza dolore..

Il dolore è provocato solo da grandi minerali, per la maggior parte o bloccando completamente il deflusso delle urine. Quando ciò si verifica a livello della pelvi renale, da cui inizia il processo di diuresi, si verifica una colica renale, manifestata da dolore intollerabile nella regione lombare.

Le infezioni a trasmissione sessuale più pericolose che colpiscono il sistema genito-urinario e in grado di distruggere completamente anche altri organi, i venereologi includono:
-sifilide;
-clamidosi;
-gonorrea;
-tricomoniasi.

Tutte queste infezioni sono trasmesse sessualmente e colpiscono principalmente i genitali e l'uretra. L'infiammazione della sua mucosa, che causa gonfiore del lume interno, rende difficile il passaggio dell'urina dalla vescica e costringe il paziente a urinare più spesso.

Con patologie veneree, la diuresi si verifica senza dolore solo durante il periodo di incubazione. Il paziente è confuso solo da una scarica biancastra con una piccola miscela di sangue che appare nelle urine. Il dolore inizia a farsi sentire mentre il processo infiammatorio progredisce, quando l'escrezione di urina diventa quasi impossibile.

Uretrite sul meccanismo di sviluppo e sintomi simili alle infezioni genitali. La sua eziologia può avere radici infettive e non infettive. Gli agenti causali dell'uretrite infettiva, solitamente trasmessa attraverso il contatto sessuale, sono principalmente gonococchi, clamidia, trichonema e microbi simili. La differenza con gonorrea, clamidosi e tricomoniasi nell'uretrite è molto condizionale e si riduce solo a una localizzazione più ristretta dell'infiammazione: è concentrata principalmente nell'uretra.

L'uretrite non infettiva si sviluppa principalmente sullo sfondo di una scarsa igiene dei genitali o di un'immunità insufficiente, che diminuisce, ad esempio, quando la regione pelvica è esposta al freddo per lungo tempo. Tutto ciò porta ad una riproduzione eccessiva della microflora autentica per l'uomo: stafilococco, streptococco, Escherichia coli, ecc..

Meno comunemente, questa patologia porta a:
-l'ingresso dell'agente patogeno attraverso il sangue di altri organi infiammati;
-trauma all'uretra da calcoli rimossi con l'urina;
-danno meccanico quando un catetere viene inserito nell'uretra da un urologo;
-disturbi metabolici che provocano un aumento dell'acidità delle vie urinarie e quindi irritano la loro mucosa;
-reazioni allergiche a un altro irritante.

La minzione frequente con prostatite è di natura esclusivamente meccanica. La ghiandola prostatica, situata alla bocca della vescica, attraversa se stessa nel canale uretrale. Infiammato, aumenta di dimensioni e comprime il canale da tutti i lati, il che porta inevitabilmente a una diminuzione del suo rendimento. Di conseguenza, la vescica può essere completamente svuotata solo con la diuresi porzionata. In effetti, è la norma per un paziente con prostatite..

Il dolore con infiammazione della ghiandola prostatica è assente solo nella fase cronica. Con le esacerbazioni, quando il volume del parenchima aumenta notevolmente e l'uretra si restringe estremamente, è utile sforzare i muscoli pelvici per emettere l'urina. Ciò causa prurito e dolore non solo nell'uretra, ma in tutta l'area inguinale, compreso lo scroto.

L'adenoma della prostata colpisce l'uretra allo stesso modo della sua infiammazione: il tumore, avvolgendo l'uretra, restringe meccanicamente il suo lume e impedisce la normale escrezione di urina, soprattutto di notte, quando la muscolatura liscia del canale è rilassata.

Il tessuto prostatico iperplastico irrita i recettori nervosi nelle pareti delle vie urinarie. Ciò porta a una perdita della loro sensibilità e ad un indebolimento del controllo sul processo di minzione da parte del sistema nervoso centrale. Di conseguenza, la cessazione della diuresi non è sempre possibile con un semplice sforzo volontario. L'incontinenza urinaria diventa sempre più probabile.

La natura benigna dell'adenoma non dovrebbe fuorviare il suo proprietario. In assenza di un trattamento tempestivo, il tumore può diventare maligno, metastatizzare e portare alla morte..

Il problema di stabilire una diagnosi accurata e determinare il tipo di patologia che causa minzione frequente negli uomini senza dolore è risolto in urologia in modo complesso, utilizzando l'intero arsenale di strumenti diagnostici.

Prendere l'anamnesi è la prima cosa per iniziare con la diagnosi. In una conversazione personale con il paziente, il medico scopre:
-il tempo approssimativo di inizio delle interruzioni urinarie;
-reclami dei pazienti;
-il suo modo di vivere;
-c'è una predisposizione genetica a questa malattia.

Quando viene utilizzato l'esame strumentale della condizione della prostata:
-ecografia transrettale della prostata (TRUS);
-Scansione TC;
-palpazione rettale;
-esame del sangue per il livello di PSA.

Le prime tre analisi hanno lo scopo di determinare la configurazione e le dimensioni della prostata nella prostatite e nell'adenoma. L'analisi per l'antigene prostatico specifico consente il rilevamento tempestivo della degenerazione dell'adenoma in un tumore canceroso.

La rilevazione di ogni malattia ha le sue specificità.

Per la diagnosi del diabete mellito, nonché delle patologie infettive e non infettive del sistema genito-urinario, vengono utilizzati:
-Ultrasuoni del pancreas, reni, ureteri, vescica, uretra;
-urofluometria,
-analisi generale e biochimica delle urine e del sangue;
-cateterizzazione delle vie urinarie;
-studi di laboratorio su strisci prelevati sul pene e nell'uretra, che consentono di identificare l'agente eziologico dell'infezione.

La scelta del farmaco per la terapia farmacologica si basa sulla diagnosi. A seconda del tipo di patologia, al paziente può essere assegnato:

-antibiotici, fluorochinoloni - per neutralizzare l'agente patogeno;
-farmaci antidiabetici e dieta - in caso di diabete;
-anticolinergici - con iperidrosi e iperattività della vescica;
-iniezioni di collagene nell'uretra per prevenire l'incontinenza urinaria;
-alfa-bloccanti e 5-alfa-reduttasi, - farmaci per ridurre la crescita dell'adenoma prostatico;
-trattamento vibroacustico vibroacustico dell'adenoma;
-brachiterapia - nella fase iniziale dello sviluppo del cancro alla prostata (la chemioterapia è più efficace nelle fasi successive);
-chirurgia - per rimuovere l'adenoma, il cancro alla prostata, i calcoli renali e il tratto urinario;
-esercizi di fisioterapia volti a rafforzare i tessuti muscolari della regione pelvica.

La minzione indolore negli uomini, che si verifica troppo spesso, in alcuni casi può essere rapidamente normalizzata a casa, senza la partecipazione dei medici. Per questo, ci sono molte ricette popolari: è importante solo scegliere il rimedio più efficace.

Il frequente bisogno di urinare può ridurre tinture, tè, decotti, che includono:
-foglie essiccate di ciliegia, ribes, mirtillo rosso, piantaggine;
-fiori di camomilla;
-erba di menta;
-radice di elecampane;
-erba di San Giovanni essiccata, marshmallow, centaurea, salvia;
-peli di mais;
-buccia di cipolla;
-Germogli di betulla.

L'urologia moderna ti consente di sbarazzarti della maggior parte delle malattie che provocano un aumento della produzione di urina. Tuttavia, non dovresti sperare in questo: è preferibile proteggersi da spiacevoli conseguenze in anticipo, prima dell'inizio della malattia. Per fare ciò, è sufficiente seguire una serie di regole preventive:
-attenersi alla moderazione nel consumo di alcol;
-escludere le bevande gassate e zuccherate dalla dieta bevente;
-vitaminizza il tuo cibo;
-essere regolarmente visitati dai medici e fare i test necessari.

La condizione più importante per combattere con successo la minzione frequente negli uomini in assenza di dolore è la tempestività. È necessario trattare qualsiasi patologia al primo sospetto di un disturbo. Altrimenti, potrebbero sorgere complicazioni, che saranno difficili da affrontare e talvolta impossibili..
La prostatite e l'adenoma prostatico possono portare a cancro, urolitiasi e infezioni urologiche - per completare la disfunzione renale, diabete - a un disturbo dell'intero sistema endocrino. Come risultato di tutto ciò, potrebbe esserci una grave disabilità o addirittura la morte..

Aumento del flusso di urina: cause e trattamento

Il processo di minzione non presta attenzione a se stesso fino a quando non causa problemi. Problemi legati al disagio, alla quantità e alla qualità dell'andare in bagno possono indicare diverse patologie. I medici e l'alfabetizzazione sanitaria personale del paziente aiuteranno a comprendere l'essenza di ciò che sta accadendo.

Il numero di minzioni: norma e patologia

Il concetto di una normale frequenza di minzione (deurinazione, miczione) è soggettivo.

Il loro numero dipende da diverse condizioni esterne e interne. Gli impulsi notturni sono 3 volte inferiori a quelli diurni.

La tabella mostra i valori medi per diversi gruppi.

EtàNumero di volte al giorno
0-6 mesi.12 - 24
6-12 mesi.12 - 15
13 anni8-12
36 anni6 - 10
6-9 anni5 - 7
10-12 anni4 - 6
Adulti
donne4-8 (fino a 10)
uomini4 - 7

Una quantità confortevole di svuotamento della vescica per un dato paziente è fondamentale. È più conveniente parlare di aumento della minzione se il numero medio di visite in bagno da parte di una determinata persona è considerato un valore normale.

Scariche urinarie frequenti e sintomi associati

In medicina, ci sono termini che denotano un aumento della frequenza della deurinazione. Pollachiuria - aumento della frequenza diurna, nicturia - minzione notturna.

Il sintomo stesso ha poca importanza. Ma mira a cercare fattori e segni associati.

  1. Fisiologici (diete speciali, gravidanza, menopausa, bambini e vecchiaia, assunzione di determinati farmaci, background psico-emotivo).
  2. Patologia del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, pielonefrite, insufficienza renale, urolitiasi, malattie veneree, fibromi e prolasso dell'utero, adenoma prostatico, prostatite).
  3. Patologie di altri organi (diabete mellito e diabete insipido, vescica neurogena, distonia neurocircolatoria, insufficienza cardiovascolare).

Se ci sono state violazioni della dieta abituale, la minzione non causa disagio, le caratteristiche dell'urina saranno normali. Il sintomo scompare con il ritiro del fattore che lo causa.

Tali errori nutrizionali saranno: prodotti diuretici (anguria, cetriolo, mirtilli rossi, fragole), caffè, cibi salati in eccesso, tè speciali per la perdita di peso.

Disturbi simili si osservano quando si assumono farmaci con proprietà diuretiche..

Quando si trasporta un bambino, l'impulso diventa più frequente sullo sfondo della crescita dell'utero nel secondo e terzo trimestre. La gravidanza crea anche uno speciale background ormonale che indebolisce il tono muscolare degli organi interni. Possono unirsi sensazioni di svuotamento incompleto o difficoltà nell'escrezione urinaria.

Il corpo femminile in menopausa perde estrogeni. Quindi la mucosa della vescica, la natura della sua innervazione, cambia. In questo contesto, la minzione diventerà frequente, a volte spontanea, ma indolore.

Lo stress nelle persone con una psiche labile porta a un cambiamento nelle visite ai servizi igienici. Scarica l'urina in porzioni più piccole, più spesso, senza disagio.

Quando il tratto urinario (MTP) è coinvolto nel processo patologico, i segni tipici si uniranno:

  • violazione delle condizioni generali;
  • disagio durante lo svuotamento della vescica;
  • dolore nell'addome inferiore o nella regione lombare;
  • cambiamento nel sedimento urinario (torbidità, impurità del sangue);
  • cambiamento nel processo di minzione (flusso intermittente, lunga attesa per le prime gocce di urina).

Nelle malattie di altri sistemi, le sindromi non urinarie vengono alla ribalta. Nel diabete, questa è una classica combinazione di sete intensa, prurito e minzione frequente. Le patologie neurologiche sono caratterizzate da disturbi del comportamento, del sonno, dei riflessi.

I problemi del cuore e dei vasi sanguigni sono accompagnati da dolore toracico, gonfiore dei tessuti molli, alterazioni della pressione sanguigna. Le disfunzioni autonome danno una varietà di disturbi: vertigini, vampate di calore, tremori agli arti, nausea, mal di stomaco.

Caratteristiche della minzione frequente nelle donne e negli uomini

Le differenze anatomiche e fisiologiche tra il corpo femminile e quello maschile lasciano un'impronta sui tratti delle patologie del sistema genito-urinario. Nel gentil sesso, l'uretra è corta e larga, situata nel perineo. Questo dà un'infezione incrociata con la flora della vagina, del retto.

La cistite è un tipico problema femminile. La minzione diventa dolorosa, frequente.

Problemi ginecologici - fibromi uterini, il suo prolasso risponde immediatamente con la sindrome urinaria. Le malattie a trasmissione sessuale possono inizialmente imitare la cistite. La menopausa e la gravidanza causano sia un aumento del numero di deurinazioni che contribuiscono all'insorgenza di processi infettivi nel tratto urinario..

Negli uomini, l'uretra è lunga e stretta. Nel punto della sua confluenza con la vescica, si trova la ghiandola prostatica. Pertanto, problemi infiammatori o neoplastici alla prostata rispondono immediatamente con sintomi disurici..

Il numero di miczioni aumenta, ma rimane la sensazione di una vescica piena. Combinato con dolore sopra il pube.

Le patologie a trasmissione sessuale negli uomini hanno manifestazioni di uretrite. Sensazione di bruciore, secrezione nel glande, aumento del disagio dell'escrezione di urina.

Delle patologie veramente urologiche, il destino maschile è l'urolitiasi. Quando i calcoli restringono il lume dei percorsi, c'è un forte dolore e frequente bisogno di usare il bagno con piccole porzioni di urina.

Problema dell'infanzia

Fino a circa sei anni, i bambini urinano da 2 a 3 volte più spesso degli adulti, anche di notte. Nei neonati, la quantità di minzione e poppate è uguale. È importante che i genitori notino il verificarsi di sintomi premonitori.

Febbre irragionevole, capricci sullo sfondo di frequenti visite "vasino" - il motivo per l'esame del MEP. A volte si verificano malformazioni congenite non rilevate.

Poiché il sistema nervoso dei bambini è imperfetto, hanno un problema comune di pipì a letto. Lo sfondo sarà nevrosi, iperattività. L'aiuto per i bambini sarà fornito da un pediatra con un neurologo e uno psicologo.

Non dobbiamo dimenticare l'importanza del sistema endocrino nella vita di un bambino. Il diabete mellito e il diabete insipido, patologie dei centri di regolazione degli ormoni del cervello vengono diagnosticati sempre più spesso nei bambini. Caratterizzato da una combinazione di pollachiuria con sete, prurito, peso e disturbi dell'altezza.

Diagnostica

Dopo aver rilevato un aumento della minzione, consultare un medico. A seconda della presenza dei segni di accompagnamento, un terapista, urologo, ginecologo, dermato-venereologo, endocrinologo, neuropatologo eseguirà la diagnosi.

  • analisi clinica generale di sangue, urina;
  • glicemia, profilo glicemico;
  • urina secondo Nechiporenko e Zemnitsky;
  • sterilità delle urine;
  • ricerca di microflora di secrezioni di distesa genitale;
  • stato ormonale;
  • Ultrasuoni, radiografia della zona lombare e pelvica;
  • cistoscopia.

Questo è un elenco generale di possibili incarichi. Sarà accorciato o integrato durante la diagnosi.

Trattamento utilizzato in donne, uomini e bambini

Sarà corretto trattare la minzione frequente dopo aver identificato la vera causa. Se si tratta di una malattia infettiva, sono applicabili farmaci antibatterici e antinfiammatori.

Le patologie ginecologiche richiedono l'igiene vaginale con supposte o compresse. I tumori vengono rimossi prontamente.

Il trattamento della minzione frequente nelle donne anziane è il banale rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico. Agli uomini con disfunzione prostatica verranno prescritti mezzi per ridurne il volume.

Se il medico associa l'aumento della minzione a patologie di altri sistemi, il trattamento sarà diretto alla causa sottostante. La terapia ormonale sostitutiva è appropriata per la menopausa, i disturbi metabolici. Farmaci vascolari e antipertensivi - per malattie cardiache.

Nei bambini, la terapia dipende anche dalla diagnosi finale e dai limiti di età. Molti farmaci antimicrobici e antinfiammatori non sono approvati fino a 12-14 anni.

Tipica enuresi infantile, la vescica neurogena a volte può essere trattata solo con fisioterapia e sedute con uno psicologo.

A casa, i rimedi popolari per la minzione frequente nelle donne e negli uomini si sono dimostrati efficaci. Utilizzare infusi di erbe (erba di San Giovanni, centaurea), bagni con decotti naturali antisettici.

Mangiare bene con minzione frequente

La modalità di carico del cibo e dell'acqua può fungere da buon regolatore della frequenza di miscelazione. La distribuzione razionale dei nutrienti previene la formazione di calcoli urinari.

Se non ci sono indicazioni per una dieta speciale, le raccomandazioni sono le seguenti:

    1. Volume liquido sufficiente 1,5 - 2 litri escluso caffè, alcool, acqua gassata.
    2. Bevande salutari: succo di mirtillo rosso, brodo di camomilla, tè debole.
    3. Limitare cibi salati, piccanti e acidi.
  1. Inclusione nella dieta di alimenti ricchi di fibre.

Non dovresti bere molto e fare una cena abbondante 2 ore prima di andare a dormire. È meglio distribuire la quantità totale di liquido in modo uniforme durante il giorno..

Fisioterapia

Il fattore di rischio per la funzione vescicale compromessa è l'ipodynamia. Pertanto, sono necessari carichi dosati. Può essere danza, fitness.

La terapia fisica è usata come tipo di terapia. Il complesso è sviluppato e addestrato da uno specialista. In ogni singolo caso, sarà suo.

Esercizi ben noti:

  • "forbici";
  • "bicicletta";
  • squat;
  • flessioni dal pavimento e dal tavolo.

Il metodo Kegel è usato come rimedio universale per rafforzare il pavimento pelvico. La sua direzione è la tensione e il rilassamento dei muscoli del perineo in diverse varianti.

Prevenzione

A volte vale la pena prestare attenzione al numero di deurinazioni giornaliere per capire se è necessaria una correzione preventiva.

  • corretto regime idrico e alimentare;
  • lotta contro l'ipodynamia;
  • eliminazione di alcol e fumo di tabacco;
  • cultura della vita sessuale;
  • esami medici preventivi tempestivi.

Il normale funzionamento delle vie urinarie è uno dei componenti di una vita di qualità. Per le ragazze giovani, questo è comfort durante la gravidanza e il parto. Prendersi cura della salute degli organi pelvici aiuterà a evitare spiacevoli cambiamenti legati all'età.

Difficoltà a urinare: cause e cosa fare con questo sintomo

La difficoltà a urinare è un segno di disturbi nel corpo. Può essere incontrato da uomini e donne. Ci sono ragioni generali per questo problema, oltre a ragioni specifiche, caratteristiche solo di un sesso. Diamo un'occhiata più da vicino al motivo per cui c'è difficoltà a urinare e cosa fare in questi casi..

Cosa si intende per difficoltà a urinare

Normalmente, la minzione dovrebbe essere libera, senza disagio o dolore. La difficoltà può significare segni diversi:

  • getto intermittente;
  • la necessità di fare uno sforzo per spremere l'urina;
  • schizzi;
  • Scarico di urina in porzioni o gocce (perdita)
  • bisogno frequente di urinare che non può essere soppresso.

Cause comuni di difficoltà nella minzione negli uomini e nelle donne

La difficoltà a urinare è un segno di una violazione del deflusso di urina attraverso l'uretra. Ciò può essere dovuto al suo restringimento dovuto alla compressione dall'esterno o al blocco del lume. Indipendentemente dal sesso, i motivi possono essere:

  • Malattia da urolitiasi. Il termine generale per una condizione in cui si formano calcoli nei reni, negli ureteri o nella vescica. Possono entrare nella bocca della cervice, ostruirla, causando difficoltà a urinare.
  • Cistite, uretrite, pielonefrite. Infiammazione rispettivamente della vescica, dell'uretra e dei reni. Causano un grave gonfiore delle mucose, con conseguente blocco e restringimento dell'uretra. Oltre ai problemi con la minzione, possono verificarsi debolezza generale, febbre e dolore lombare..
  • Stenosi uretrale. Questo è il nome del restringimento patologico dell'uretra, che è un segno di altre malattie o interventi chirurgici sull'uretra.
  • Vescica neurogena. Una malattia neurologica che si sviluppa su uno sfondo di disturbi nervosi, midollo spinale o lesioni cerebrali, intossicazione dovuta al fumo, all'uso di alcol o droghe e al diabete.
  • Cancro ai reni. Qualsiasi tumore negli organi del sistema urinario può bloccare il deflusso dell'urina. Va notato che con le neoplasie spesso non si osservano dolore e disagio. Cioè, è presente solo la difficoltà a urinare..
  • Tumori della vescica. I sintomi compaiono, di regola, quando la neoplasia raggiunge una dimensione tale da iniziare a irritare le pareti dell'organo. Oltre alla difficoltà a urinare, si verificano crampi e dolore nell'addome inferiore, l'urina viene rilasciata in porzioni, ci sono frequenti impulsi.

Cause di difficoltà a urinare nelle donne

Nelle donne, la difficoltà a urinare è spesso associata a condizioni infiammatorie come la cistite. Inoltre, la malattia si manifesta come dolore, sensazione di bruciore e disagio durante la minzione..

Una causa comune di difficoltà urinarie nelle donne senza dolore è la vescica neurogena. Questo problema è più tipico per il corpo femminile a causa di più

Un altro sintomo è molto comune durante la gravidanza. Il motivo è l'utero in crescita, che comprime la vescica. Ma oltre alle difficoltà con la minzione, questo si manifesta con un aumento della voglia.

Con la menopausa possono esserci anche problemi di minzione. Qui, la causa sono i disturbi ormonali che si verificano sullo sfondo dell'estinzione della funzione riproduttiva. Inoltre, c'è anche un aumento della voglia di usare il bagno..

Cause di difficoltà a urinare negli uomini

La causa più comune di difficoltà urinaria negli uomini è la malattia della prostata. L'urina inizia a uscire in porzioni e non forma un arco caratteristico.

I problemi di minzione nelle malattie della prostata sono associati alle peculiarità della sua posizione. Si trova sotto la vescica e circonda l'uretra (uretra). In processi infiammatori o altri processi patologici, la prostata si gonfia, aumenta di dimensioni e quindi schiaccia l'uretra. Si restringe, causando problemi con il passaggio dell'urina.

Le malattie della prostata sono la causa più comune di difficoltà a urinare negli uomini al mattino. Dopo il risveglio, questo problema è più pronunciato. La minzione è accompagnata da disagio, che aumenta solo durante il giorno. Questo problema può essere causato da:

  • Prostatite. Questa è un'infiammazione della ghiandola prostatica che si sviluppa con varie infezioni d'organo.
  • BPH. Un tumore benigno sotto forma di noduli che crescono nel tempo.
  • Cancro alla prostata. Una delle cause più pericolose di difficoltà urinarie. Il tumore sviluppato preme sull'uretra o sul collo, facendoli restringere. In questo caso, la minzione non è solo difficile, ma diventa anche dolorosa..

Queste condizioni sono la causa più comune di difficoltà urinaria negli uomini senza dolore. Le patologie infiammatorie come la cistite e l'uretrite nella maggior parte dei casi sono accompagnate da dolore, sensazione di bruciore e crampi durante la minzione. I tumori e il gonfiore della prostata causano solo la compressione dell'uretra, quindi spesso si manifesta solo come una violazione del deflusso di urina.

La causa della difficoltà a urinare negli uomini di notte può essere nascosta nell'infiammazione della vescica o del tratto urinario. Questa è cistite o uretrite, così come urolitiasi. Anche di notte, il sintomo è tipico delle malattie dei reni e del sistema nervoso centrale..

Cosa fare se hai problemi a urinare

La difficoltà a urinare non è una malattia indipendente, ma un segno di altri problemi nel corpo. Pertanto, per scegliere il regime di trattamento corretto, è necessario sottoporsi a diagnosi. Con un tale problema, è necessario contattare un urologo che è impegnato nell'identificazione e nel trattamento delle malattie degli organi genito-urinari. Al paziente verranno proposti i seguenti test diagnostici:

  • analisi generale e coltura batterica delle urine;
  • analisi del sangue;
  • semina batterica delle secrezioni prostatiche (se si sospetta una malattia della prostata);
  • Esami radiografici (uretrografia, uroflometria, ureteroscopia);
  • Ultrasuoni dei reni, della vescica e della prostata;
  • uretrocistoscopia per valutare le condizioni delle pareti della vescica.

Il trattamento della difficoltà a urinare negli uomini con prostatite viene effettuato con l'uso di farmaci antibatterici. Sono anche usati per cistite, uretrite e pielonefrite..

Con l'adenoma prostatico, le cose sono un po 'più complicate perché il tessuto troppo cresciuto non può essere ridotto o rimosso con i farmaci. In questo caso, ricorrono a un'operazione di escissione di tessuti patologici - TURP dell'adenoma prostatico.

Con minzione gravemente difficile e ritenzione urinaria acuta, viene eseguita la cateterizzazione. È necessario garantire il drenaggio delle urine. Altri trattamenti utilizzati:

  • Per la stenosi uretrale: bougienage, uretrotomia, stent o metodi radicali sotto forma di diversi tipi di uretroplastica.
  • In caso di urolitiasi: rimozione chirurgica attraverso l'uretra o spinta nella vescica con frantumazione e successiva estrazione.
  • Per la vescica neurogena: cateterismo intermittente combinato con stimolazione elettrica dei muscoli della vescica e blocco dei nervi pudendi.
  • Con la menopausa nelle donne: farmaci ormonali per correggere l'equilibrio degli ormoni.

Perché la minzione difficile è pericolosa?

In casi particolarmente gravi, la minzione diventa impossibile anche con una forte tensione nei muscoli della parete addominale. Questo è irto dello sviluppo della ritenzione urinaria acuta, che è molto pericolosa per i reni e può persino essere fatale..

Non dovresti rischiare la tua salute e cercare di determinare la malattia da solo in base ai sintomi, poiché ci sono molte ragioni per difficoltà a urinare. Per determinare con precisione la natura del sintomo, è necessario condurre una diagnosi. Solo in questo caso, il medico può prescrivere un trattamento adeguato per la difficoltà a urinare, che può eliminare il problema..

Pertanto, ti consigliamo di non posticipare la tua visita dall'urologo, poiché ciò identificherà il problema in una fase precoce e aumenterà le possibilità di un completo recupero. Nella nostra clinica è possibile sottoporsi a diagnosi e cure nell'ambito della polizza di assicurazione medica obbligatoria, ovvero completamente gratuita. Il trattamento precoce eviterà gravi complicazioni che, con la progressione del problema, possono insorgere in qualsiasi momento.

Minzione frequente

La minzione frequente è determinata se una persona ha questo processo con una frequenza maggiore del solito.

Come si manifesta la minzione frequente??

La formazione di urina nel corpo umano è dovuta al funzionamento dei reni. Nello stato normale, l'urina è trasparente, viene rilasciata quotidianamente da 1 a 1,8 litri. Il processo di minzione nel corpo è controllato sia dal sistema nervoso centrale che da quello periferico. I bambini piccoli imparano a controllare questo processo gradualmente, dai 2 ai 5 anni.

La minzione frequente senza dolore è espressa dalla necessità di svuotare la vescica molte volte al giorno. A volte la minzione si verifica più volte in una persona e di notte. Questo fenomeno in medicina è definito come nicturia.

Questo fenomeno è caratterizzato da una piccola quantità di urina escreta: a volte, con minzione frequente, viene escreta solo in poche gocce. In alcuni casi, con la minzione frequente, una persona può provare dolore. Con l'aumento del flusso di urina, una persona può visitare il bagno fino a 20 volte al giorno.

La minzione molto frequente può essere considerata del tutto normale se una persona beve grandi quantità di liquidi. In questo caso, la frequente voglia di urinare è accompagnata dal rilascio di una quantità di urina adeguata al volume di liquido bevuto. Allo stesso tempo, la minzione frequente nelle ragazze e negli uomini, in cui vengono rilasciati più di 3 litri di urina al giorno, è definita poliuria. Questo fenomeno a volte può essere il risultato dell'assunzione di una grande quantità di caffè, bevande alcoliche. Tuttavia, la minzione dolorosa frequente indica che una grave malattia si sta sviluppando nel corpo. In alcuni casi, questo sintomo è un segnale di avvertimento, anche se la minzione frequente si verifica senza dolore..

La poliuria si manifesta spesso come minzione dolorosa e frequente nelle donne e negli uomini. In questo caso, la minzione abbondante può anche essere accompagnata da disagio, che si manifesta nell'area della vescica. Spesso c'è una forte sensazione di bruciore nelle donne, una sensazione spiacevole negli uomini. I segni di minzione frequente non devono essere confusi con l'incontinenza urinaria quando si tratta delle conseguenze di una vescica involontaria. Tuttavia, la poliuria a volte si verifica in parallelo con l'incontinenza urinaria. Un fenomeno simile può essere osservato anche di notte nelle donne e negli uomini, principalmente gli anziani. Pertanto, se un paziente lamenta una minzione molto frequente, il medico dovrebbe inizialmente scoprire se questo fenomeno è doloroso o indolore e determinare anche se c'è una minzione notturna frequente (nessuno). A seconda delle caratteristiche di questo sintomo e del motivo per cui si manifesta, il medico determina come trattare questa condizione.

Per determinare la gravità dei disturbi urinari, che inizialmente una persona considera minori, deve prima di tutto capire se influenzano la sua qualità di vita in generale..

È molto importante consultare subito un medico e iniziare a trattare la minzione frequente se il sintomo è accompagnato da mal di schiena, brividi, debolezza o nausea. Anche lo scarico dai genitali e l'annebbiamento delle urine dovrebbero allertare.

Perché si manifesta la minzione frequente?

La minzione frequente è il risultato dell'irritazione dell'uretra e del collo vescicale. La minzione frequente negli uomini di notte e durante il giorno si manifesta più spesso a causa di malattie infettive delle vie urinarie. Sotto l'influenza di un'infezione, che irrita il sistema genito-urinario nel suo insieme, si verifica una minzione dolorosa e abbondante, c'è una costante sensazione di bruciore e disagio. La minzione notturna molto frequente nelle malattie infettive è nota non solo negli uomini anziani. Tali sintomi si verificano indipendentemente dalla posizione dell'infezione. Può essere una lesione infettiva della vescica, dell'uretra, dei reni, della prostata, ecc. Pertanto, la prevenzione di queste malattie è una condizione importante per il benessere a qualsiasi età.

Nelle persone con insufficienza renale cronica si osserva un flusso abbondante e frequente di urina. Con questo disturbo si nota una disfunzione renale. Questo sintomo si manifesta anche nel diabete insipido, a seguito del quale le funzioni del sistema neuroendocrino vengono interrotte nel corpo. Il risultato è una perdita attiva di liquidi, che porta a una sete costante. Tuttavia, il diabete mellito può anche essere causa di minzione frequente di notte e durante il giorno. La manifestazione della frequente minzione diurna e notturna è considerata uno dei segni importanti di questa malattia, che è anche caratterizzata da sete intensa, aumento dell'appetito, debolezza. Nelle ragazze con diabete, i genitali spesso si infiammano..

La voglia di urinare frequentemente di notte e durante il giorno può manifestarsi come conseguenza della cosiddetta "malattia dell'orso", cioè a causa di intense emozioni o situazioni stressanti. Il fatto è che nel corpo umano con grave stress si verificano disturbi nel funzionamento del sistema nervoso, che provocano impulsi troppo frequenti. Un fenomeno simile può essere osservato in persone di qualsiasi età. Spesso lo stress provoca minzione frequente nei giovani, sia maschi che femmine.

I frequenti viaggi in bagno possono essere causati da calcoli nella vescica o nei reni, che impediscono lo svuotamento completo della vescica. Di norma, in presenza di pietre, la minzione frequente si osserva principalmente durante il giorno e di notte, a riposo, la persona non sente l'impulso.

Negli uomini, impulsi frequenti possono essere associati a un tumore o all'ingrossamento della prostata. Una ghiandola prostatica ingrossata può ostruire il normale flusso di urina e esercitare pressione sull'uretra.

Inoltre, questo sintomo si manifesta se una persona assume determinati farmaci che hanno un effetto diuretico. L'alcol e le bevande contenenti caffeina hanno un effetto diuretico. Con le nevrosi, il paziente non ha minzione notturna e pulsioni molto frequenti durante il giorno.

La minzione molto frequente durante la gravidanza è del tutto normale per una donna che porta un bambino. Un tale sintomo in questo caso è una conseguenza di bruschi cambiamenti nel background ormonale, nonché della pressione in costante aumento dell'utero in crescita sugli organi interni di una donna..

La frequente voglia di andare in bagno e la nicturia sono fenomeni caratteristici della menopausa di una donna. Le cause principali della nicturia in questo caso sono le disfunzioni delle ovaie che si verificano durante la menopausa. I sintomi della nicturia durante la menopausa sono uno dei segni dei cambiamenti legati all'età. Secondo i medici, questo sintomo durante questo periodo si osserva in circa il 40% delle donne. Tuttavia, la nicturia nelle donne durante la menopausa diventa spesso un fattore che influisce in modo significativo sulla qualità della vita, provocando disagio sia fisiologico che psicologico. In questo caso, dovresti informare il tuo medico dei tuoi problemi, che può prescrivere un trattamento sintomatico della nicturia..

La voglia di urinare di notte può anche indicare un graduale invecchiamento del corpo. E se la nicturia nei bambini è molto probabilmente un sintomo di una funzionalità renale compromessa, nelle persone anziane questo fenomeno è un sintomo dell'invecchiamento naturale..

Anche le cause della minzione frequente nei bambini possono variare. Prima di tutto, la minzione frequente indolore in un bambino può verificarsi a causa di cambiamenti nella sua dieta, forte tensione nervosa. Tuttavia, è possibile che questo sintomo in un bambino sia una conseguenza dello sviluppo di gravi malattie: diabete mellito, infezioni. Pertanto, in nessun caso dovresti dare al tuo bambino medicine o usare rimedi popolari senza consultare un medico. Il trattamento è prescritto solo dopo che è stata fatta una diagnosi accurata..

Come sbarazzarsi della minzione frequente?

Inizialmente, è imperativo stabilire il motivo per cui una persona ha questo sintomo. Nel processo di stabilire una diagnosi, il medico deve stabilire tutte le caratteristiche di questo fenomeno nel paziente. Questa è la presenza di sintomi concomitanti, la quantità di liquidi che si beve, l'assunzione di farmaci, ecc. Vengono effettuate ulteriori analisi e studi, prescritti da uno specialista.

Ulteriore terapia viene eseguita a seconda delle cause rilevate di minzione frequente. Nel diabete mellito, è importante il monitoraggio costante e la normalizzazione del livello di zucchero nel sangue di una persona. La presenza di malattie infettive suggerisce un ciclo di trattamento antibiotico.

Con le malattie della ghiandola prostatica negli uomini, viene prescritta la somministrazione di farmaci che hanno un effetto rinforzante generale, nonché agenti che promuovono il riassorbimento delle zone stagnanti. Sono previste sessioni di massaggio prostatico. È importante ricordare sempre i metodi per prevenire la prostatite: attività fisica, assenza di ipotermia.

In presenza di calcoli renali, è importante diagnosticare e determinare correttamente la natura dei calcoli risultanti. Sulla base delle caratteristiche individuali della malattia, il medico decide il metodo di trattamento dell'urolitiasi.

Inoltre, se necessario, il medico può consigliarti di rivedere radicalmente la tua dieta per ridurre la quantità di cibi e bevande che provocano minzioni più frequenti. Non bere molti liquidi prima di andare a letto..

In alcuni casi, gli esercizi di Kegel sono una buona misura preventiva, con l'aiuto del quale è possibile rafforzare notevolmente i muscoli dell'uretra, del bacino e della vescica. Tali esercizi devono essere eseguiti diverse dozzine di volte al giorno..

Istruzione: Laureato in Farmacia presso il Rivne State Basic Medical College. Laureato alla Vinnitsa State Medical University intitolato a I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienze lavorative: Dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e responsabile di un'edicola di farmacia. È stata premiata con certificati e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

Mio marito aveva frequenti impulsi di andare in bagno, pensava di avere il raffreddore e qualcosa di simile alla cistite, ma si è rivelata prostatite. Dovevo essere curata, la prima cosa che usavano erano supposte di zinco-prostatilen, il dolore è scomparso il giorno successivo, ma ha comunque attraversato l'intero corso e il massaggio della prostatite. Ora metterà queste candele per la prevenzione

Ho giocato un po 'e ho camminato con una gonna corta quando fa freddo, sono andato ad un appuntamento, dicono, poi ha curato la cistite. Temevo che si trasformasse in una forma cronica, perché spesso accade. Ma sono stato trattato bene, ho visto monural e uroprofit, in questa combinazione, il medico ha detto che il trattamento è più efficace, in uroprofit ci sono erbe naturali nella composizione e rimuovono perfettamente l'infiammazione e lo spasmo.

Sì, le donne hanno la cistite, gli uomini hanno la prostatite: è così che viviamo. Sono stato curato anche per questo brutto zinco prostatilenico - fortunatamente sono guarito, ma il dottore ha detto di venire da lui tra sei mesi, proprio in autunno, potrebbe essere necessario rimettere queste candele

Ho anche fatto frequenti viaggi notturni in bagno, ma fino a quando la parte bassa della schiena e il cavallo non mi hanno fatto male, non sono andato dal dottore. Si è scoperto essere prostatite. Wow, ho dovuto prendere antibiotici e massaggi: è orrore.

Bene, il mirtillo rosso, ovviamente, è una buona cosa, ma diciamo solo che è un'aggiunta, ma ovviamente, nella mente, in modo che la cistite non si trasformi in qualcosa di serio, poiché è ancora un'infiammazione, deve essere trattata con antibiotici. Qui sono d'accordo con Anastasia - un buon monurale. Aiuta rapidamente e, ciò che è particolarmente piacevole, deve essere preso solo una volta.

Ho usato Monural quando la cistite è stata colta di sorpresa. L'ho usato su raccomandazione. Un ottimo rimedio, che ha affrontato molto rapidamente i sintomi della cistite. Sono molto soddisfatto. Io consiglio. Ho avuto abbastanza cistite acuta.

Frequenti impulsi notturni. Per 5 anni sono stato osservato da un urologo che ha prescritto il farmaco OMNIK Bevo OMNIK di notte vado in bagno 5-8 volte. Marina! Per favore, dai un consiglio. Cordiali saluti, Victor Kemerovo.

Le corse frequenti in bagno sono iniziate molto tempo fa, ma non ho attribuito molta importanza a questo, pensavo che sarebbe andato via in qualche modo, ma non è andato via e scorreva dolcemente nella cistite cronica. L'ho già scoperto dopo un esame da parte di un medico che ha prescritto un trattamento antibiotico

La minzione frequente è solitamente associata alla cistite. Abbiamo la cistite ereditaria e quando ho iniziato, ho buttato via tutto bevendo molta acqua, stress, ecc. ma l'ereditarietà ha avuto il suo pedaggio. Osservo l'igiene, cerco di mangiare bene. Compro mirtilli congelati, anche equiseto, uva ursina. Di conseguenza, la minzione non diminuisce quando applicata, i mirtilli fanno il loro lavoro. Ma il risultato complessivo è buono, la cistite non si ripresenta.

Minzione frequente nelle donne e negli uomini: cosa fare?

Perché spesso vuoi andare in bagno in modo piccolo? Diabete, prostatite, gravidanza o infezione

Christopher Kelly Cardiologo, M.D., Columbia University

Mark Eisenberg Cardiologo, M.D., Columbia University

La minzione frequente, nota anche come poliuria, può essere sia un fastidioso inconveniente che un sintomo di una grave malattia. La maggior parte delle persone urina da sei a otto volte al giorno. Se ti alzi più volte durante la notte da un piccolo bisogno (chiamato "nicturia"), ciò può essere dovuto a un maggiore consumo di acqua, caffeina o alcol. Allo stesso tempo, può indicare diabete o problemi renali. Scopriamolo.

Come regola taciuta, discutere delle abitudini igieniche di qualcuno è scortese quanto chiedere informazioni sul peso o sulle opinioni politiche. "Sei lì da molto tempo, va tutto bene? Per la quarta volta questa mattina?" Questo è molto spiacevole. Credimi.

Ma se passi davanti all'ufficio del tuo capo per la quinta volta al mattino, la situazione diventa delicata. Agitare di nuovo la mano? Oppure, fissando il pavimento, vai alla meta? Sai che fai molto pipì, loro sanno che fai molto pipì, ma la domanda principale continua a rimanere sospesa nell'aria: perché fai la pipì tanto??

Cosa fare? Vuoi prenotare un posto in corridoio quando acquisti i biglietti aerei? Cambiare i bagni per smettere di spettegolare sulla tua minuscola vescica? O forse questo flusso può essere rallentato e dare una pausa alla vescica.?

Devi solo scrivere molto. Perché?

Spruzza litri di caffeina o acqua. Naturalmente, il consumo di grandi quantità di acqua (o qualsiasi altro liquido) porta a minzione frequente. Inoltre, bere otto bicchieri d'acqua al giorno è del tutto facoltativo; nessuno può capire da dove provenga questa cifra, ma sarebbe più ragionevole dissetarsi se necessario e mantenere un colore giallo pallido o chiaro delle urine.

L'alcol e la caffeina sono diuretici, il che spiega le lunghe code ai bagni dei bar. Cerca di ridurre la quantità, soprattutto prima di andare a letto..

L'utero non rispetta lo spazio personale della vescica. Durante la gravidanza, il corpo trattiene liquidi extra per sostenere il bambino nella pancia. Quando i livelli ormonali e il fabbisogno di liquidi cambiano, potrebbero essere necessari ulteriori viaggi. Inoltre, il feto in crescita preme sulla vescica e ne impedisce il riempimento. Di conseguenza, devi svuotarlo più spesso, perché i reni producono un volume costante di liquido..

Assunzione di nuovi farmaci. I diuretici (diuretici) stimolano letteralmente la produzione di urina, poiché questo processo abbassa la pressione sanguigna. (In un certo senso, stai drenando il fluido in eccesso dal sangue.) Inoltre, alcuni farmaci per la pressione sanguigna, antidepressivi e sedativi possono influenzare gli ormoni della vescica, modificando così il tuo programma di visita al bagno. Assicurati di consultare il tuo medico prima di interrompere qualsiasi farmaco o di passare a un nuovo farmaco.

Vescica traboccante - e non succede nulla

L'unica cosa peggiore della minzione costante può essere la mancanza di sollievo. Se hai la sensazione di una vescica piena ma non riesci a spremere una goccia, potresti avere ritenzione urinaria.

Negli uomini, la causa più comune di ritenzione urinaria è un ingrossamento della prostata. Altre probabili cause includono farmaci, ictus, sclerosi multipla e lesioni del midollo spinale. I principali cattivi tra i farmaci sono antistaminici, decongestionanti, antidepressivi triciclici e anestetici generali (se il problema si manifesta entro le ore successive all'intervento).

La ritenzione urinaria richiede cure mediche urgenti, poiché l'urina stagnante può facilmente infettarsi. Inoltre, una vescica gonfia può causare un dolore difficile da immaginare. Immagina di voler andare in bagno alla follia, come l'ultima volta, ma non puoi farci niente.

Il trattamento a breve termine prevede l'inserimento di un catetere nell'uretra per svuotare la vescica. Dopo questo, inizia il trattamento a lungo termine, consistente nell'assunzione di farmaci per mantenere l'uretra dilatata..

Cause di minzione frequente che richiedono un trattamento

Ti senti stordito e / o assetato. È normale eliminare il liquido in eccesso. Non è normale andare in bagno come un cavallo in corsa quando è disidratato. Se questo accade a te e non stai assumendo diuretici, potrebbe essere un segno di diabete..

Con questa malattia, si accumula così tanto zucchero nel sangue che i reni devono produrre ulteriore urina ed espellere l'eccesso. Di conseguenza, il corpo è costantemente assetato e cerca di reintegrare il liquido perso. Rivolgiti al medico e fai esami delle urine e del sangue. Se ti senti molto stordito e debole, indipendentemente dal liquido che bevi, chiama un'ambulanza.

L'urina esce goccia a goccia, anche se spingi con tutte le tue forze. Uomini: ricordi come hai stampato il tuo nome sulla neve? Con una tale precisione da poter anche punteggiare la "e"? Sei passato al codice Morse? La colpa è della prostata. Questo organo si trova intorno all'uretra (il tubo che svuota la vescica) all'ingresso del pene.

Con l'avanzare dell'età, la prostata si ingrandisce e inizia a bloccare il flusso di urina. Diventa più difficile spingere l'urina oltre la prostata, quindi la vescica trabocca costantemente. Un sacco di farmaci e procedure possono ridurre la prostata e regolare il getto.

Bruciore o dolore durante la minzione. Molto probabilmente hai un'infezione del tratto urinario (UTI). La maggior parte delle donne sperimenta questa infezione almeno una volta nella vita. Le infezioni del tratto urinario non sono così comuni tra gli uomini, ma con l'età iniziano a prevalere nel sesso più forte.

È anche possibile che tu abbia una malattia a trasmissione sessuale (MST). I test delle urine più semplici di solito aiutano a stabilire la diagnosi. Il trattamento di solito consiste in antibiotici. Se i sintomi si verificano frequentemente e gli antibiotici non sono utili, potresti avere una condizione rara chiamata cistite interstiziale (o sindrome della vescica irritabile).

Si verificano perdite di urina, soprattutto quando si tossisce o si ride. Sfortunatamente, non è solo la pelle che si incurva con l'età. Anche i muscoli pelvici si rilassano un po 'e, di conseguenza, la vescica inizia a trattenere il suo contenuto peggio. Una pressione improvvisa sull'addome - quando si sollevano oggetti pesanti o si ride istericamente - restringe la vescica e spreme un po 'di urina.

Questa condizione, nota come incontinenza urinaria da stress (dovuta alla pressione fisica sulla vescica), viene solitamente trattata con i farmaci e gli esercizi di Kegel. Per chi non ha familiarità con gli esercizi di Kegel, sono la tensione sistematica dei muscoli che di solito usi per fermare la minzione. Prova un po 'di pratica durante le riunioni.

C'è un bisogno improvviso e forte di urinare, ma per il resto va tutto bene. Siediti alla tua scrivania, pensando al tuo, quando improvvisamente la vescica inizia a gridare attivamente per ottenere attenzione. Vai in bagno, ma non appena arrivi alla posizione di partenza, la vescica si calma. Potresti avere una vescica iperattiva che spesso e improvvisamente cerca di svuotarsi senza preavviso.

I muscoli lungo la parete della vescica si contraggono bruscamente anche quando non è piena, e non si preoccupano affatto che tu possa essere lontano dalla toilette. Immagina di essere legato a una bomba con solo cinque secondi rimasti.

I farmaci di solito aiutano a calmare i muscoli della vescica. Non esitare, vai da un dottore.

Quando chiamare un'ambulanza

Dolore alla piccola pelvi con febbre, brividi e / o vertigini. Una grave infezione della vescica può diffondersi ai reni ed entrare nel flusso sanguigno, mettendo in pericolo la tua vita. Poiché i reni sono vicini alla colonna vertebrale, l'infezione causa spesso dolore su uno o entrambi i lati della parte bassa della schiena. Chiama immediatamente un'ambulanza, hai bisogno di liquidi IV e antibiotici.

Non hai assolutamente alcun controllo sulla minzione e / o sul movimento intestinale. Un ictus o problemi al midollo spinale come sanguinamento, gonfiore, traumi possono danneggiare i nervi che portano alla vescica e all'intestino. Questa è un 'emergenza. Sdraiati e chiama un'ambulanza.

Diciamo che sei un fan frequente delle urine per uno dei motivi sopra. Stai guardando il nuovo film di James Bond in un teatro affollato e il tuo posto è proprio al centro della fila. Senti il ​​bisogno di andare in bagno, ma Daniel Craig sta per togliersi la maglietta e non sei affatto ansioso di chiedere a tutti i vicini della fila di distogliere lo sguardo dallo schermo. Decidi di essere paziente e cerchi di distrarti con i popcorn. Ma aspetta, tua madre non ti ha avvertito durante l'infanzia che non puoi mantenerti, altrimenti la tua vescica scoppierà?

Una vescica adulta sana può contenere mezzo litro di urina. Di norma, la vescica inizia a ricordare se stessa quando è piena per metà (a questo punto è chiaro che nel prossimo futuro ci sarà un viaggio in bagno). Se inizi a sopportare fino al massimo riempimento della vescica, allora questo organo. non scoppierà. Ignorerà semplicemente le tue proteste e si svuoterà nei tuoi pantaloni. Prepara delle scuse convincenti per i tuoi vicini per ogni evenienza.

Per domande mediche, assicurati di consultare un medico in anticipo