Cause e trattamento della minzione frequente nelle donne anziane

La minzione frequente nelle donne anziane è un evento comune; secondo le statistiche, milioni di donne in tutto il mondo soffrono di disturbi della diuresi. Questo indica lo sviluppo di una particolare patologia, quindi non dovresti lasciare questo sintomo incustodito..

Norma fisiologica

Il volume giornaliero di urina in un adulto sano è di 500-1.200 ml, nelle persone di età superiore a 60 anni, può aumentare fino a 2.500 ml, che è anche considerato la norma. Durante il giorno le donne vanno in bagno dalle 6 alle 10 volte, mentre la frequenza della minzione può variare in base alla quantità di acqua che bevono, all'intensità della sudorazione e alle variazioni della temperatura corporea. Di notte, il gentil sesso visita il bagno 1-2 volte.

Il passaggio alla minzione notturna è considerato la norma per le donne anziane: la frequenza di svuotamento della vescica durante il giorno diminuisce e 2/3 dell'urina viene escreta di notte. Ciò è dovuto al naturale invecchiamento del corpo. La nicturia negli anziani è normale solo se non è accompagnata da dolore alla parte bassa della schiena e all'addome, febbre e altri segni di infiammazione.

Un aumento della temperatura corporea può essere un sintomo di infiammazione. La nicturia negli anziani è normale solo se non è accompagnata da mal di schiena. Il dolore addominale è un segno di infiammazione nelle donne.

Cause di minzione frequente

Per alleviare le condizioni del corpo, è necessario conoscere i motivi che hanno causato la minzione frequente.

Patologia del sistema genito-urinario

Molto spesso, un aumento del numero di minzione nelle donne dopo 50 anni è associato a disturbi del sistema urinario. Un sintomo simile è causato dalle seguenti malattie:

  • uretrite (infiammazione dell'uretra),
  • cistite (infiammazione della vescica),
  • pielonefrite (infiammazione dei reni),
  • malattia da urolitiasi.

La probabilità di disturbi della diuresi in età avanzata aumenta se, nella sua giovinezza, una donna spesso soffriva di cistite e non prestava sufficiente attenzione al trattamento. Le infezioni batteriche e le infiammazioni ricorrenti rilassano lo sfintere uretrale e favoriscono l'incontinenza urinaria.

Le donne anziane sperimentano anche un aumento della voglia di urinare con una vescica iperattiva. Con questo disturbo urologico, il tessuto muscolare dell'organo reagisce bruscamente anche a un leggero accumulo di liquido, motivo per cui c'è un costante desiderio di urinare.

Climax

Con la menopausa nelle donne sopra i 45 anni si verificano cambiamenti ormonali, contro i quali si verifica una diminuzione del tono del tessuto muscolare di tutto il corpo, compresa la vescica e l'uretra.

Di conseguenza, ci sono frequenti impulsi di svuotamento. Una tale reazione del corpo è naturale, ma richiede comunque una correzione..

Diabete

Nel diabete, c'è una maggiore escrezione di urina (fino a 15 litri al giorno) e un aumento della frequenza della minzione quotidiana fino a 50. In questo caso, si verifica una costante sensazione di sete, dovuta ai meccanismi di escrezione del glucosio in eccesso dal corpo. Con il diabete, il tono delle fibre muscolari della vescica spesso diminuisce. Contribuisce anche ad aumentare la frequenza urinaria..

La poliuria è tipica di qualsiasi tipo di diabete - tipo 1, tipo 2 e insipido, causato da patologie dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria.

Malattie cardiache

La maggior parte delle donne di età superiore ai 60 anni ha problemi cardiaci e vascolari e soffre di ipertensione. La violazione del sistema circolatorio porta al fatto che durante il giorno il fluido si accumula nei tessuti, viene espulso attivamente dal corpo al buio, provocando frequenti minzioni notturne. I disturbi della diuresi sono spesso osservati nelle donne in età che soffrono di insufficienza cardiaca congestizia.

Malattie ginecologiche

Le donne anziane spesso sperimentano cambiamenti nelle condizioni dei genitali, che influenzano il funzionamento del sistema urinario..

Minzione frequente nelle donne PRESENTATA URINAZIONE / DIABETE MELLITO / RICERCA DI ALTRE CAUSE DI GUASTO. ORGANISMO

La spremitura della vescica, che porta a minzione frequente, si verifica quando l'utero viene omesso o grandi fibromi.

Diagnostica

In caso di minzione frequente nella vecchiaia, il gentil sesso deve sottoporsi a uno studio completo, che include:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici,
  • analisi del sangue generale e biochimica,
  • analisi della porzione giornaliera di urina,
  • cistouretrografia,
  • cistoscopia.

È necessario visitare un ginecologo, terapista, urologo o nefrologo.

Trattamento

La minzione frequente deve essere trattata sotto controllo medico..

Droghe

Il trattamento dei problemi urinari nella vecchiaia dipende interamente dalla causa del disturbo. Per sbarazzarsi del disturbo della diuresi, prima di tutto eliminare la principale fonte del problema. Nei processi infiammatori negli organi del sistema urinario, è indicato l'uso di farmaci antibatterici, urosettici e farmaci antispastici. Nel diabete mellito, si raccomanda la terapia insulinica. Durante la menopausa vengono utilizzati preparati ormonali locali e generali..

In assenza di controindicazioni, al fine di ottenere il miglior effetto, il trattamento della minzione frequente con farmaci dovrebbe essere integrato con procedure di fisioterapia..

Intervento chirurgico

Per eliminare efficacemente la minzione frequente nelle donne anziane, vengono eseguite più spesso operazioni di loop (imbracatura) minimamente invasive, il cui scopo è installare un loop speciale che supporti l'uretra e gli organi genitali interni.

La chirurgia tradizionale viene eseguita per le donne anziane che soffrono di urolitiasi, fibromi uterini e atonia della vescica.

etnoscienza

Come misura ausiliaria nel trattamento della minzione frequente, puoi usare rimedi popolari:

  1. Tritare 40 g di rosa canina secca, versare 500 ml di acqua bollente, cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Insistere il brodo per 2-3 ore, filtrare, assumere 100 ml 3 volte al giorno prima dei pasti.
  2. 2 cucchiai. l. mix di bacche e foglie di mirtillo rosso mescolato con 2 cucchiai. l. erba secca erba di San Giovanni. Versare la raccolta con 3 bicchieri d'acqua e mettere a bagnomaria per 10 minuti. Quindi filtrare e bere 100 ml tre volte al giorno..
  3. Preparare 10 g di boro utero in 1 bicchiere di acqua bollente, immergere a bagnomaria per 10 minuti, lasciare agire per 3 ore, filtrare. Prendi 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno per 2-3 mesi.

Prima di iniziare a prendere le erbe, è necessario consultare il proprio medico.

Prevenzione

Per prevenire il verificarsi di minzione frequente nella vecchiaia, è necessario trattare tempestivamente le malattie del sistema genito-urinario. Almeno una volta all'anno, è necessario visitare un ginecologo ai fini di un esame preventivo e di una diagnosi precoce delle patologie degli organi genitali. Durante la menopausa è necessario sottoporsi a una terapia ormonale consigliata da uno specialista. È importante prendersi cura regolarmente del rafforzamento del sistema immunitario..

Un'ottima misura per la prevenzione della minzione frequente sono gli esercizi di Kegel volti a rafforzare i muscoli pelvici e ad aiutare a mantenere il tono muscolare degli organi genito-urinari..

Cause di minzione frequente di notte nelle donne

La comparsa di frequente bisogno di usare il bagno di notte si riferisce a un sintomo che parla della patologia di organi e sistemi.

In medicina, questa condizione è chiamata nicturia, il che significa aumento della minzione notturna frequente..

Fisiologicamente, una persona durante il sonno dovrebbe alzarsi in bagno non più di due volte. Per gli uomini, anche due volte è considerato troppo e indica lo sviluppo della prostatite.

Tra le donne, vari fattori sono la causa dello sviluppo della nicturia. Consideriamo in dettaglio quali sono le cause di un tale problema e come eliminarlo..

  1. Possibili ragioni
  2. Quando devi stare attento
  3. Diagnostica e metodi di trattamento
  4. Misure preventive e fisioterapia
  5. video

Possibili ragioni

Le cause della minzione frequente nelle donne sono divise in due grandi gruppi. Questi includono:

  1. Fisiologico.
  2. Patologico.

Il frequente bisogno fisiologico di urinare si verifica per i seguenti motivi:

  1. Tarda gravidanza. Lo sviluppo del feto è accompagnato dalla pressione sugli organi vicini. Di regola, la vescica e l'intestino sono colpiti. L'aumento delle dimensioni del bambino nell'utero porta ad un aumento della pressione sulla vescica. Allo stesso tempo, le donne iniziano ad andare in bagno molto più spesso. La diuresi notturna inizia ad aumentare fino a 3-5 volte.
  2. Interruzione dei livelli ormonali prima dell'inizio delle mestruazioni. Ci sono cambiamenti nel rapporto di diuresi durante il giorno e durante la notte. Il recupero si verifica dopo la fine delle mestruazioni, prima dell'ovulazione. Questa condizione non si verifica nel 20-30% delle donne..

La ragione sta nei fattori nutrizionali. Questi includono bere molta acqua prima di andare a letto. Spesso, la minzione notturna nelle donne si verifica quando si bevono le seguenti bevande:

  1. Contiene caffeina. Come sapete, il caffè aumenta la minzione e l'escrezione di liquidi dal corpo..
  2. Tè verde. La pratica dimostra che le erbe diuretiche possono essere aggiunte a tale tè per rimuovere le tossine in eccesso dal corpo..
  3. Varie bevande ai frutti di bosco.

Bere queste bevande prima di coricarsi causerà naturalmente un aumento della minzione durante la notte..

In questo caso, puoi sbarazzarti di un tale problema in modo semplice. Modificare le abitudini di bere prima di coricarsi.

Quando devi stare attento

Le donne spesso si chiedono perché di notte aumentano i viaggi in bagno. Questo problema è rilevante per le persone di età superiore ai 40 anni. Consideriamo separatamente un gruppo di cause patologiche che provocano la nicturia..

La prima cosa che porta ad un aumento della produzione di urina notturna sono le lesioni infettive del sistema urinario. Questi includono la patologia di qualsiasi dipartimento: vescica, ureteri o reni.

Si osserva un'eccessiva minzione notturna nell'insufficienza renale acuta allo stadio 1 e nell'insufficienza renale cronica allo stadio 3. Cistite, uretrite, pielonefrite spesso contribuiscono ad aumentare la minzione.

Il secondo gruppo di motivi è associato all'interruzione del sistema endocrino. Lo sviluppo del diabete mellito è accompagnato da questo sintomo nel 20% dei casi..

Con lo sviluppo di una tale malattia, i pazienti spesso hanno sete e secchezza delle fauci, il che li induce a bere molti liquidi..

La formazione del diabete insipido porta spesso alla nicturia. C'è un aumento della produzione di urina.

Patologia del cuore e dei vasi sanguigni. Il cuore è un organo che pompa il sangue attraverso il corpo umano attraverso due circoli di circolazione sanguigna.

Il normale supporto vitale di altri organi dipende direttamente dal funzionamento di questo sistema. Lo sviluppo dell'insufficienza cronica porta, prima di tutto, a una funzione renale compromessa. La pressione necessaria per la normale minzione cambia.

Considereremo separatamente i problemi dello sviluppo di frequenti viaggi in bagno nelle donne anziane. Secondo le statistiche, il 60-80% delle donne dopo i 40 anni soffre di incontinenza urinaria, e questo non è solo dovuto all'inizio della menopausa..

Se consideriamo l'anatomia degli organi pelvici, allora va notato che i muscoli del pavimento pelvico sono coinvolti nell'escrezione dell'urina, o in altre parole, il perineo.

Nelle donne anziane, la debolezza di questi muscoli è la causa dello sviluppo della nicturia e dell'incontinenza urinaria..

Diagnostica e metodi di trattamento

Nella diagnostica, viene data importanza all'identificazione della causa dello sviluppo della nicturia. I sintomi che indicano un tale problema si manifestano sotto forma di frequente minzione notturna, non dovuta a fattori alimentari. L'identificazione dell'eziologia viene effettuata utilizzando i seguenti metodi:

  1. Laboratorio: analisi generale delle urine, analisi del sangue, analisi del sangue biochimica. Test secondo Zimnitsky, Nechiporenko. Se necessario, coltura dell'urina su terreni nutritivi.
  2. Strumentale: ECG, ecografia renale. Se necessario, ecocardiografia.

La minzione frequente di notte viene diagnosticata con tutti i metodi possibili. Le attività sono finalizzate all'identificazione della causa.

Il trattamento include:

  1. Farmaco, che ha lo scopo di eliminare l'eziologia.
  2. Sintomatico, se necessario.
  3. Fisioterapia e prevenzione.

Il trattamento è completo, soprattutto se il problema è la debolezza muscolare del pavimento pelvico.

I fattori fisiologici che hanno contribuito ad aumentare la minzione nelle donne non sono suscettibili di terapia.

L'esclusione della nicturia in questo caso viene effettuata spiegando al paziente cosa ha portato a questo stato. Se questa è una donna incinta, resta da aspettare il parto e il problema scomparirà da solo.

L'identificazione della malattia sottostante che ha contribuito allo sviluppo della nicturia viene effettuata sulla base dei risultati della ricerca. Il trattamento è selezionato come segue:

  1. Se viene rilevata una patologia renale o vescicale, viene eseguita la terapia antibiotica. Ricorrono all'uso di FANS, antispastici.
  2. Quando viene rilevato un danno cardiaco, vengono prescritti glicosidi, terapia antipertensiva, vitamine.
  3. Il diabete mellito richiede la nomina di farmaci ipoglicemizzanti o insulina.

La minzione frequente nelle donne durante la notte viene trattata solo influenzando la causa di tale sintomo. Non esiste una terapia per risolvere il problema localmente. Il medico cercherà un fattore più serio.

Misure preventive e fisioterapia

L'impulso notturno di usare il bagno nelle donne è dovuto a una serie di ragioni sopra menzionate. Sulla base di ciò, è necessario ricordare i metodi di fisioterapia in relazione alla malattia..

Usano l'elettroforesi, la denas terapia, l'agopuntura. A volte ricorrono all'uso di correnti ad alta frequenza, magnetoterapia, cure termali.

La prevenzione viene effettuata tenendo conto dello stato di salute. Linee guida generali che includono:

  1. Rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. È necessario fare esercizi fin dalla giovane età, poiché il problema dell'incontinenza urinaria può verificarsi in qualsiasi donna. A tal fine sono stati sviluppati schemi speciali e sono stati selezionati esercizi che devono essere eseguiti ogni giorno..
  2. Attività fisica adeguata e costante. Esercizio consigliato, 30 minuti ogni giorno.
  3. Una corretta alimentazione e un sonno adeguato. Questi sono fattori per rafforzare l'immunità.
  4. Eliminazione delle cattive abitudini: alcol e fumo.

La prevenzione della minzione frequente nelle donne o negli uomini è finalizzata a prevenire malattie che causano un sintomo spiacevole. Si consiglia di seguire questi suggerimenti per mantenere la salute e la qualità della vita..

Cause di minzione frequente nelle donne anziane

Questo fenomeno non è raro per le donne che hanno raggiunto la vecchiaia. Secondo le statistiche, più di un milione di persone nel mondo soffrono di incontinenza. Il problema può indicare la presenza di patologia, quindi non può essere ignorato.

Norma fisiologica

Il volume giornaliero di produzione di urina per gli adulti è compreso tra 500 e 1200 ml. Può cambiare con l'età. Nelle persone di età superiore ai 60 anni, il tasso aumenta da 1200 a 2500 ml, questo è un processo naturale.

Allo stesso tempo, la frequenza della minzione dipende dalla quantità di liquido che una persona beve, dalla sua temperatura corporea, dall'intensità della sudorazione e dallo stato di salute. Ogni giorno le donne visitano il bagno 6-10 volte, di notte - 1-2 volte.

I medici ritengono normale aumentare la frequenza della minzione notturna. Al contrario, durante il giorno, le donne anziane usano meno spesso il bagno. Fino a 2/3 delle urine verranno escrete durante la notte. La ragione sta nei cambiamenti naturali che si verificano all'interno del corpo..

Motivi dell'aumento

L'incontinenza urinaria, se si manifesta costantemente e non è il risultato di una grande quantità di liquido nelle donne, può indicare la presenza di patologia.

I medici distinguono diverse classificazioni delle cause che causano frequente bisogno di urinare:

  • se una donna ha subito di recente un intervento chirurgico pelvico (ad esempio un taglio cesareo), dopo di che si sono formate aderenze;
  • cistite non trattata nella giovinezza;
  • complicazione dopo una precedente malattia del sistema nervoso;
  • il risultato di influenze fisiche;
  • situazioni stressanti;
  • peso in eccesso;
  • invecchiamento del corpo;
  • muscoli pelvici indeboliti (dopo un precedente infortunio).

Quest'ultimo è tipico per il 60% delle persone dopo 50 anni in Europa.

Patologia del sistema genito-urinario

Una maggiore frequenza di minzione, che si manifesta all'improvviso, può indicare lo sviluppo di patologie all'interno del corpo:

  • sviluppo di uretrite (infiammazione dell'uretra);
  • la presenza di pielonefrite (infiammazione dei reni);
  • cistite (a causa della presenza di un'infezione batterica - Escherichia coli, ecc.);
  • urolitiasi (lo stimolo frequente si verifica a causa del blocco delle vie urinarie da parte di sabbia o pietre formate lì);
  • vescica iperattiva (movimento eccessivo dello sfintere, che blocca e intrappola naturalmente l'urina all'interno della vescica).

I medici raccomandano che se viene rilevato un problema con la minzione, contattare immediatamente uno specialista. Fai un test per trovare la causa esatta. Forse è cistite, pielonefrite o un'altra malattia pericolosa.

Climax

Nel corpo, molti processi sono controllati dagli ormoni appropriati. La minzione frequente nelle donne anziane può verificarsi a causa di cambiamenti naturali legati all'età che influenzano i livelli ormonali. La ritenzione e l'accumulo di urina nelle donne si verifica con l'aiuto dei muscoli situati nel pavimento pelvico e dei muscoli della vescica stessa. Quando sono in buone condizioni e in buone condizioni, non ci sono problemi. Sono supportati dall'ormone estrogeno, che viene prodotto costantemente dal corpo..

Con l'inizio della menopausa (menopausa), le donne subiscono cambiamenti ormonali su larga scala. Possono anche influenzare la produzione di estrogeni, a seguito della quale il tono muscolare naturale del corpo viene indebolito. Anche i muscoli dell'uretra e della piccola pelvi si indeboliscono.

Questa reazione è considerata naturale, ma richiede ricerca e correzione..

Diabete

Con il diabete, il fluido viene escreto dal corpo più velocemente e il volume di urina aumenta (fino a 15 litri al giorno). Pertanto, la frequenza della minzione aumenta da 6-10 a 40-50 volte. Il corpo produce attivamente glucosio, il che fa sentire il paziente assetato.

La sete costante e l'indebolimento del tono muscolare naturale (comune anche nel diabete) sono sintomi che scatenano l'incontinenza.

La poliuria è caratteristica sia del diabete mellito (tipo 1-2) che del diabete insipido.

Malattie cardiache

Gli studi hanno dimostrato che lo sviluppo della nicturia nelle donne anziane può essere associato a malattie cardiovascolari. L'insufficienza cardiaca influisce sulle prestazioni degli organi. L'organo malato rallenta al suo ritmo naturale, provocando il ristagno del sangue.

Nella posizione prona, più sangue scorre ai reni e aumenta la produzione di urina. I reni congestionati non possono sopportare l'aumento dei volumi di sangue. Pertanto, le gambe si gonfiano, si sviluppano mancanza di respiro e tosse. Il corpo cerca di "scaricare" i reni diminuendo la naturale frequenza urinaria giornaliera.

Malattie ginecologiche

Le malattie genitali possono essere la causa dell'incontinenza nelle donne anziane. La minzione frequente si verifica quando la vescica vicina viene schiacciata. Ciò è possibile con il prolasso dell'utero o lo sviluppo di fibromi.

Diagnostica

Se viene identificato un problema, le donne anziane devono sottoporsi a uno studio completo e approfondito, visitare diversi specialisti.

  • Ultrasuoni di tutti gli organi pelvici;
  • analisi del sangue generali e biochimiche;
  • analisi della porzione giornaliera di urina;
  • visita ginecologica (prendendo una macchia, esaminando i genitali);
  • ECG (se vi è il sospetto di malattie cardiache);
  • cistouretrografia;
  • cistoscopia.

Visitare un ginecologo, terapista, urologo e altri medici, se necessario.

Trattamento

La terapia viene eseguita dopo che è stata stabilita una diagnosi accurata. A volte ai pazienti viene chiesto di tenere diari speciali, che aiuteranno gli specialisti a vedere il numero e la frequenza della minzione. Forse, oltre all'incontinenza, il paziente ha altri sintomi: mal di schiena, ipertensione, ecc..

Il trattamento è principalmente mirato a ripristinare le prestazioni naturali della vescica ed eliminare la causa del problema:

  • se viene rilevata un'infezione, vengono prescritti i farmaci necessari;
  • vengono prescritti esercizi speciali per aiutare le donne anziane a rafforzare i muscoli indeboliti;
  • viene utilizzata la fisioterapia;
  • correzione della nutrizione (dieta);
  • correzione chirurgica (se necessaria).

È importante attenersi alle raccomandazioni del medico, evitando l'automedicazione.

Droghe

Farmaci usati che influenzano lo stato dello sfintere, questi sono anticolinergici m, bloccanti dei canali del calcio, bloccanti a-adrenergici e una combinazione di farmaci.

Contro i processi infiammatori, il medico usa farmaci antibatterici, vari urosettici e antispastici.

Nel diabete viene prescritta la terapia insulinica. Se la menopausa è la causa dell'incontinenza, il medico prescriverà farmaci ormonali.

Intervento chirurgico

Vengono eseguite speciali operazioni di loop minimamente invasive: il medico installa loop che possono supportare l'uretra e altri genitali. L'intervento chirurgico è necessario per la diagnosi di urolitiasi, atonia (indebolimento) della vescica, mioma uterino.

etnoscienza

È usato come misura di supporto insieme alle procedure prescritte dal medico. I seguenti rimedi popolari aiutano contro l'incontinenza:

  1. Prendete 40 g di rosa canina (bacche secche), versateci sopra 500 g di acqua bollente e cuocete per 15 minuti a fuoco lento, mescolando regolarmente. Insistere sul brodo risultante per 3 ore, filtrare. Assumere 3 volte al giorno, 100 ml prima dei pasti.
  2. Mescolare bacche e foglie di mirtillo rosso, prendere 2 cucchiai. l. miscela e 2 cucchiai. l. erba di San Giovanni secca. Diluire la raccolta risultante con 3 bicchieri d'acqua e metterla a bagnomaria. Rimani lì per 10 minuti. Quindi filtrate e lasciate fermentare. Bere un brodo già pronto, 100 ml tre volte al giorno.
  3. Diluire 10 g di boro utero con un bicchiere di acqua bollente. Mescolate e mettete il composto a bagnomaria. Tenere premuto per 10 minuti, quindi lasciare fermentare per 3 ore, filtrare. Prendi 1 cucchiaio. la miscela risultante tre volte al giorno. Il corso del trattamento sarà di 2-3 mesi.

Importante: prima di prendere qualsiasi erba, è necessario consultare un medico.

Prevenzione

Per evitare problemi con la minzione in futuro, è necessario trattare le malattie del sistema genito-urinario in modo tempestivo. Visita regolarmente i medici, soprattutto un ginecologo per gli esami di routine. Quindi tutte le patologie saranno identificate e curate in tempo..

Durante la menopausa, è necessario sottoporsi a terapia ormonale prescritta dal medico, praticare sport (esercizi di Kegel) e rafforzare l'immunità.

Cause di frequenti viaggi notturni in bagno nella vecchiaia

La minzione frequente di notte (nicturia) è un problema abbastanza comune affrontato da molti uomini e donne in età avanzata. Per questo motivo, il sonno è disturbato, una persona non può rilassarsi e riposare completamente, il che porta a un deterioramento della salute, affaticamento e sonnolenza diurna. E se consideriamo che la nicturia di solito risulta essere un sintomo di una malattia grave, non ci sono dubbi sulla necessità di un esame completo per identificare tempestivamente la causa della frequente minzione notturna.

Mancanza di estrogeni nelle donne

Con l'avvento della menopausa, le ovaie perdono gradualmente la loro funzione: la produzione dell'ormone femminile estrogeno diminuisce. Di conseguenza, il tono dei muscoli del pavimento pelvico, i legamenti che supportano gli organi pelvici, diminuisce. La violazione del tono della vescica porta alla sua incapacità di trattenere completamente l'urina, c'è bisogno di urinare.

Neoplasie della prostata negli uomini

La ghiandola prostatica subisce cambiamenti significativi con l'età sotto l'influenza di molti fattori. L'adenoma della prostata è uno dei problemi più comuni negli uomini anziani. Morfologicamente, la malattia si manifesta con la proliferazione del tessuto ghiandolare, a seguito della quale inizia a spremere l'uretra, la minzione diventa difficile e l'urina dalla vescica non esce completamente. Pertanto, la frequenza di andare in bagno aumenta..

Il tumore può anche essere maligno, nel qual caso si chiama adenocarcinoma (cancro alla prostata). Questa è una malattia oncologica molto pericolosa: procede in modo asintomatico per molto tempo e quando viene rilevata, di solito ci sono già metastasi in diversi organi. Il trattamento nelle fasi successive è raramente efficace, pertanto, al minimo sospetto di una neoplasia della prostata, sono necessari una consulenza specialistica e un esame immediato. E dopo 45 anni, si raccomanda a tutti gli uomini di sottoporsi a un test del PSA per la diagnosi precoce di un processo oncologico come parte di un esame clinico..

Malattie infiammatorie dei reni, delle vie urinarie

Il processo infiammatorio (pielonefrite, uretrite, cistite) di qualsiasi eziologia si manifesta, oltre al dolore, con la minzione frequente. Ci sono molte cause di infiammazione: urolitiasi, infezioni a trasmissione sessuale, infezione batterica (il più delle volte Escherichia coli).

Inoltre, per il trattamento dell'ICD, sono necessariamente prescritti processi infiammatori nei reni e nelle vie urinarie, un diuretico e un certo regime di consumo: bere molte bevande ai frutti di bosco, decotti alle erbe. Pertanto, la minzione è migliorata per questo motivo..

Diabete

Uno dei principali sintomi del diabete è la poliuria (aumento della produzione di urina e, di conseguenza, aumento della minzione). Ciò è dovuto al fatto che i diabetici hanno spesso glicemia alta, per questo bevono più acqua e producono più urina..

Diabete insipido

Questa è una malattia completamente diversa che si sviluppa a causa della patologia del sistema ipotalamo-ipofisario nel cervello e di una violazione della produzione dell'ormone antidiuretico. E anche - a causa di una diminuzione della sensibilità dei tessuti renali a questo ormone a causa di una varietà di nefropatie. La mancanza di ADH è la ragione della formazione di un'enorme quantità di urina e, di conseguenza, dell'aumento della minzione..

Insufficienza cardiaca

Uno dei sintomi dell'insufficienza cardiovascolare è l'edema. Diminuiscono quando una persona va a letto la sera, poiché la circolazione sanguigna ai reni aumenta in questo momento e iniziano a funzionare meglio. Questo è il modo in cui il fluido in eccesso viene rimosso dal corpo..

Cause fisiologiche (rimovibili)

Quando ci sono lamentele sulla frequenza di andare in bagno durante la notte (più di 2 volte) e non ci sono più problemi, allora dovresti prima rivedere la tua dieta serale, il regime alimentare e altri fattori che aumentano la formazione di urina da parte dei reni.

Le principali cause fisiologiche della nicturia, che possono essere completamente eliminate da sole:

  • Una grande quantità di frutta, bacche durante la cena (soprattutto se è un'anguria o un melone).
  • Bere liquidi di notte (succhi, bevande alla frutta, composte, tè verde, bevande contenenti caffeina).
  • Alcol.
  • Assunzione di diuretici, farmaci vascolari.

Tutti questi prodotti (eccetto l'alcol - non è necessario berlo affatto) e i farmaci dovrebbero essere assunti nella prima metà della giornata per evitare notti insonni.

Hai familiarità con un problema come la minzione notturna frequente? Hai consultato un medico in merito?

Minzione negli anziani

Soddisfare:

  1. Norma fisiologica e deviazioni
  2. Minzione frequente
  3. Incontinenza urinaria
  4. Minzione ritardata
  5. Video: problemi con la minzione

I problemi urinari sono comuni nelle persone anziane. Come molti altri, si verificano a causa dell'invecchiamento del corpo. Incontinenza o ritenzione urinaria, minzione frequente o rara: questi disturbi si verificano nelle persone dopo i 50 anni, soprattutto nelle persone con disabilità e costrette a letto.

Norma fisiologica e deviazioni

La norma del volume giornaliero di urina in un adulto sano è di 500-1200 ml, per le persone di età superiore a 60 anni sono accettabili fino a 2500 ml.

Il numero normale di viaggi in bagno durante il giorno è 6-10 volte, di notte - fino a 2 volte. Dipende dalla quantità di liquido consumato, dalla sudorazione, dalla temperatura corporea. La minzione dovrebbe essere facile e indolore, la persona può controllarla facilmente.

L'urina di una persona sana è gialla, la cui intensità dipende dal fluido utilizzato. Se una persona beve molto liquido, l'urina è di colore giallo chiaro, se un po 'diventa giallo scuro. A volte i cibi mangiati gli danno una tonalità: ad esempio, dalle barbabietole, l'urina assume un tono rosato.

Se tutte le norme di cui sopra vengono violate, possiamo parlare di problemi del sistema urinario.

È normale che le persone anziane vadano in bagno di notte. Questo accade sempre più spesso a causa dell'invecchiamento. Se le visite notturne al bagno sono accompagnate da sintomi infiammatori (dolore all'addome e alla parte bassa della schiena, febbre), allora c'è un problema. Questa non è la norma, devi andare dal dottore.

Se gli indicatori superano la norma, parlano di minzione frequente (pollachiuria o poliuria). Ciò è particolarmente vero per le donne anziane. Se gli indicatori sono al di sotto del normale, la persona ha una minzione rara.

L'incontinenza urinaria è un problema comune nei pazienti anziani sopra i 60 anni.

Minzione frequente

La minzione frequente nelle persone anziane può avere una varietà di cause. Si dividono in due gruppi: fisiologico e patologico..

Le ragioni

Motivi fisiologici: abitudini alimentari, menopausa, ipotermia delle gambe, assunzione di alcuni farmaci. La persona sente il bisogno di usare il bagno mentre la vescica si riempie. Allo stesso tempo, non c'è dolore e disagio.

La carenza ormonale nelle donne durante la menopausa porta ad una diminuzione della sensibilità dell'uretra e della vescica. I muscoli dell'uretra sono indeboliti. Tutto ciò provoca la voglia di usare il bagno. Con la menopausa, la poliuria si verifica senza dolore. Ma se la menopausa è accompagnata da una malattia, come un'infezione, la donna soffre e la minzione può diventare incontrollabile..

Le cause patologiche della minzione frequente sono associate a malattie dei sistemi e degli organi del corpo. Questi includono patologie renali e vescicali, nonché malattie infettive. Le infezioni e le infiammazioni provocano l'incontinenza urinaria, poiché provocano il rilassamento dello sfintere uretrale.

• Cistite. Con una mucosa della vescica infiammata, anche una piccola quantità di urina irrita già i recettori nervosi. Una persona vuole andare in bagno anche con un piccolo riempimento della vescica, pur sentendosi di svuotamento incompleto. Il rischio di sviluppare la diuresi in età avanzata aumenta se una donna ha avuto la cistite in gioventù, dalla quale non si è ripresa bene.
• Uretrite. Può verificarsi a causa della crescita batterica o della perdita di elasticità e spessore delle pareti uretrali. Lo svuotamento è doloroso, accompagnato da tagli e prurito.
• Pielonefrite. La malattia è causata da agenti patogeni o perdita di funzionalità dei nefroni renali. Si verifica dopo 50 anni.
• Malattia dell'urolitiasi. I calcoli negli ureteri o nei reni irritano le mucose delle vie urinarie. Per questo motivo, si verifica una minzione frequente, che è accompagnata da dolore nella parte bassa della schiena, nell'addome inferiore e nel tratto urinario..
• Atonia (indebolimento delle pareti) della vescica. La voglia di usare il bagno si verifica con un ritardo quando l'organo è molto sovraffollato, quindi si verifica l'incontinenza urinaria.
• Una vescica iperattiva causa anche poliuria. Si verifica nelle donne di 40-60 anni, dopo 60 anni - negli uomini.

La necessità frequente di usare il bagno può verificarsi anche a causa di altri problemi urologici. Di solito, la minzione si verifica in piccole porzioni e spesso, incluso andare in bagno di notte.

I problemi ginecologici possono innescare la minzione frequente. Questi includono lo spostamento degli organi pelvici, i fibromi uterini.

Le malattie cardiache e il diabete sono patologie provocatorie popolari..

Molte donne di età superiore ai 60 anni soffrono di ipertensione e problemi cardiovascolari. L'interruzione del sano funzionamento del sistema cardiovascolare porta all'accumulo di liquidi nei tessuti. Questo fluido viene quindi escreto dal corpo durante la notte, provocando frequenti minzioni notturne negli anziani..

La poliuria è un sintomo comune di qualsiasi tipo di diabete. Il diabete mellito è associato al rilascio di glucosio, che porta con sé molecole d'acqua - questo causa minzione abbondante e frequente (fino a 15 litri al giorno). Il diabete insipido provoca un guasto del sistema ipotalamo-ipofisario, che aumenta anche la sete e la voglia di usare il bagno.

Diagnostica

Nella diagnosi, è importante identificare accuratamente la causa della pollachiuria. Per questo, vengono prescritti diversi esami delle urine e del sangue, radiografie ed ecografie del sistema urinario..

Se si sospettano anomalie cerebrali, viene eseguita la risonanza magnetica. Una persona può essere indirizzata a specialisti ristretti: ginecologo, endocrinologo, cardiologo, urologo. Condurre ricerche speciali.

Trattamento

Il trattamento per la minzione frequente è prescritto in base alla causa stabilita. Il trattamento complesso comprende farmaci, chirurgia, fisioterapia, medicina tradizionale.

• In caso di infiammazione vengono prescritti farmaci antibatterici e antinfiammatori, antispastici e urosettici;
• Per il diabete mellito è indicata la terapia insulinica. Durante la menopausa vengono prescritti agenti ormonali;
• In caso di disturbi cardiovascolari, vengono prescritti farmaci appropriati;
• Per la vescica iperattiva, vengono prescritti m-anticolinergici;
• Per la poliuria causata da nevrosi, vengono utilizzati sedativi e antispastici.

Possono essere utilizzate tecniche chirurgiche. La chirurgia dell'imbracatura minimamente invasiva prevede l'installazione di un anello speciale che sosterrà l'uretra e gli organi genitali interni. Inoltre, le operazioni sono utilizzate per l'urolitiasi, l'atonia della vescica e il mioma uterino.

In caso di pollachiuria funzionale, il paziente ha bisogno di ridurre la quantità di prodotti liquidi e diuretici nella dieta, per rinunciare ad alcol e caffè. Gli esercizi di Kegel sono consigliati per rafforzare i muscoli pelvici.

La medicina tradizionale è ampiamente utilizzata in aggiunta al trattamento della poliuria infettiva.

• Decotti antinfiammatori a base di semi di aneto o erba di San Giovanni combattono le infezioni.
• In caso di urolitiasi, vengono utilizzati preparati a base di erbe per rimuovere i calcoli.
• Con minzione frequente, i decotti di radice di rosa canina, utero montano, mirtillo rosso e achillea aiutano.
• Per nevrosi e disturbi del sistema nervoso, tisane alla melissa, menta, biancospino aiutano.

Prevenzione

Per la prevenzione della malattia e durante il trattamento della poliuria, è utile seguire queste raccomandazioni:

• Non bere molti liquidi di notte, bere con moderazione. Non dovrebbe esserci sete, così come la sovrasaturazione con l'umidità.
• Non puoi trattenere la voglia di andare in bagno: svuota quando vuoi. È importante trattare la causa della poliuria, non contenersi.
• Evita l'ipotermia.
• Rinuncia alla biancheria intima sintetica aderente. Sostituiscilo con biancheria intima comoda realizzata con materiali naturali. Utilizzare prodotti adatti per l'igiene intima.
• È utile che le donne visitino periodicamente un ginecologo per la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie genito-urinarie.
• Attività fisica moderata e appropriata, gli esercizi per rafforzare i muscoli pelvici sono utili.
• Condurre uno stile di vita sano e misurato, abbandonare le cattive abitudini.

La minzione frequente nei pensionati non può essere ignorata: è un sintomo di problemi di salute che portano disagio a una persona. Una diagnosi e un trattamento adeguati prescritti da uno specialista sono molto importanti..

Incontinenza urinaria

Il problema è tipico delle persone dopo i 50 anni. L'incontinenza urinaria porta a disagio fisico ed emotivo e diminuisce la qualità della vita di una persona.

Come si verifica l'incontinenza urinaria??

L'incontinenza urinaria è associata a cambiamenti nel sistema urinario legati all'età. Dalla vescica arriva l'uretra - l'uretra, attorno alla quale si trova lo sfintere - i muscoli a forma di anello. Lo sfintere trattiene l'urina all'interno e ne impedisce la fuoriuscita. Nel processo di svuotamento, i muscoli della vescica vengono compressi attivamente, spingendo così fuori l'urina.

Dopo essere entrata nell'uretra, l'urina si sposta verso lo sfintere, si rilassa e la persona si svuota. Nel processo di invecchiamento, i muscoli degli organi escretori si atrofizzano e le mucose si degradano. Inoltre, dalla vecchiaia si sviluppano problemi neurologici e questo influisce sul processo di minzione..

Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di disturbi del sistema urinario - questo è dovuto alla struttura degli organi femminili. L'uretra femminile è più ampia e più corta, il volume della vescica è inferiore. L'incontinenza può essere considerata un segno caratteristico dell'inizio della menopausa, che inizia all'età di 40-50 anni. Si verifica in una donna su tre in menopausa, quindi il problema è aggravato. Nelle donne sopra i 70 anni, l'incontinenza urinaria si verifica ogni secondo.

Le malattie del sistema genito-urinario contribuiscono allo sviluppo dell'incontinenza. Il loro elenco include: uretrite, pielonefrite, infiammazione e ascesso della vescica, calcoli, diabete, condizioni di stress, ictus, morbo di Parkinson, demenza e molti altri..

I fattori che provocano il problema hanno origine nella giovinezza, sono associati allo stile di vita prevalente o alle malattie umane. Questi fattori includono:

• Peso in eccesso;
• Interventi posticipati sugli organi pelvici o travaglio difficile;
• Uso a lungo termine di farmaci con effetti diuretici, ipnotici, ipotensivi e sedativi;
• Abuso di caffè, alcol, tabacco;
• Lavoro fisico pesante o mancanza di attività fisica;
• Costipazione cronica;
• Tosse cronica.

Per prevenire e migliorare il benessere, è necessario condurre uno stile di vita sano, mangiare bene e abbandonare le cattive abitudini.

Incontinenza urinaria: tipi

• Urgente: la vescica non è completamente piena, ma la persona sente già il bisogno di usare il bagno. A volte è impossibile raggiungere il bagno e l'urina viene rilasciata prima. Allo stesso tempo, non si avverte lo svuotamento completo della vescica..
• Stressante: l'urina viene espulsa senza previa sollecitazione a causa di sforzo fisico, camminata, risate, tosse.
• Misto: forme urgenti e stressanti insieme.
• Enuresi: flusso incontrollato di urina durante il giorno o la notte. Ad esempio, l'enuresi notturna si verifica nelle persone anziane con problemi al cervello e al sistema nervoso..
• Perdita di urina: urina che rimane dopo l'atto di minzione.

La minzione involontaria negli anziani ha tre fasi di sviluppo:

• Lieve: viene emessa una piccola quantità di urina;
• Medio: l'urina viene rilasciata quando si tossisce, si starnutisce, si ride, lo sforzo fisico;
• Grave: l'urina viene secreta con cambiamenti nella postura del corpo e movimenti improvvisi.

Diagnostica

La diagnosi tempestiva è molto importante in quanto il trattamento di follow-up può aiutare l'80% dei casi. Per la ricerca e la diagnosi, è necessario contattare un urologo. Potrebbe anche essere necessario l'aiuto di un ginecologo, endocrinologo, psicoterapeuta, neurologo.

Dei metodi diagnostici utilizzati:

• Colloquio;
• Visita da un ginecologo;
• ecografia della regione pelvica;
• Test delle urine;
• Prove con guarnizioni;
• cistometria;
• Cistoscopia;
• Elettrocardiomiografia;
• Test di stress.

La diagnostica inizia con un sondaggio dettagliato, durante il quale il medico scopre le caratteristiche della minzione, le malattie, la presenza di operazioni che influenzano la situazione e altri fattori.

In ulteriori diagnosi, vengono esaminati gli organi del sistema urinario, la presenza di infiammazione, la reazione allo stress fisico, vengono eseguiti test delle urine e vengono utilizzati vari altri metodi. Al paziente può essere chiesto di tenere un diario urinario, dove descrive ogni minzione..

Trattamento

La terapia dipenderà dallo sviluppo della patologia. Viene prescritto un trattamento completo, che può includere farmaci, chirurgia, fisioterapia, esercizio fisico, dieta.

I farmaci sono il trattamento principale per l'incontinenza negli anziani.

• Possono essere prescritti antispastici e m-anticolinergici per rilassare una vescica iperattiva. Questi prodotti aiuteranno ad espandere le pareti della vescica in modo che possa trattenere più urina..
• In caso di incontinenza da stress vengono prescritti antidepressivi, adrenomimetici, estrogeni. Gli adrenomimetici combattono il motivo principale: rafforzano lo sfintere ed è migliore per contenere la pressione della vescica.
• Per cause infiammatorie e infettive, vengono prescritti rimedi antinfiammatori, antibatterici ed erboristici per combattere le infezioni e alleviare l'infiammazione.
• Alle donne possono essere prescritti agenti ormonali per stabilizzare i livelli ormonali.

Una dieta sana e appropriata è essenziale per una buona guarigione. Quando si compone un menu per un paziente, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

• Rifiutare cipolle, spezie, cibi sottaceto, aceto, sottaceti, dolci, diuretici, alcol.
• Limitare la quantità di caffè e sale.
• Introdurre molte fibre nella dieta (funghi, legumi, crusca, mandorle, frutta, verdura).
• Bere acqua in piccole porzioni durante la giornata. Non si dovrebbe avere sete. Non puoi bere molti liquidi di notte..

Il paziente dovrebbe prestare attenzione a queste linee guida:

• Segui una dieta sana. La dieta dovrebbe contenere una quantità minima di prodotti diuretici e irritanti per la vescica. Riduci l'assunzione di acqua.
• Rinunciare ad alcol e sigarette.
• Sbarazzati dei chili di troppo se sei in sovrappeso.
• Ridurre le situazioni stressanti.
• Curare la tosse se provoca minzione involontaria.
• Condurre uno stile di vita attivo, camminare all'aria aperta.
• Utilizzare, se necessario, prodotti per l'igiene speciale: tamponi urologici, pannolini assorbenti e pannolini.
• Rispettare l'igiene.

Un paziente anziano beneficerà dell'aiuto dei parenti. È necessario fornire un accesso facile e senza ostacoli alla toilette, scegliere una buona biancheria, aiutare con l'igiene personale.

Altri trattamenti:

• Elettroforesi. Applicare sui muscoli pelvici. Aiuta ad accelerare la penetrazione dei farmaci nei tessuti.
• Assorbenti urologici, pannolini e pannolini per assorbire l'urina durante lo svuotamento involontario. Prodotti per l'igiene speciali allevia l'irritazione della pelle e l'odore sgradevole, manterranno la pelle asciutta.
• Ginnastica muscolare. Gli esercizi di Kegel vengono eseguiti tre volte al giorno durante il periodo di trattamento. È anche utile accovacciarsi, sollevare le gambe da una posizione prona, fare flessioni: questi esercizi sono inclusi anche negli esercizi terapeutici. Sono importanti un'adeguata educazione fisica e sport.
• Operazioni chirurgiche. Molto spesso vengono utilizzati per lo stress o forme miste di incontinenza, nonché per una vescica iperattiva. Le più popolari sono le operazioni di imbracatura: un nastro sintetico viene cucito sotto l'uretra, che mantiene gli organi urinari nella posizione corretta. Invece del nastro adesivo, possono essere iniettati riempitivi di collagene, che svolgono una funzione simile. Se necessario, realizzare una protesi dello sfintere della vescica. Altri tipi di operazioni vengono utilizzati anche a seconda della situazione del paziente.

La medicina tradizionale è un'aggiunta al trattamento tradizionale. Sono utili decotti a base delle seguenti erbe: corteccia di pioppo tremulo, rosa canina, achillea, salvia, mirtilli, erba di San Giovanni, semi di aneto, elecampane, borsa del pastore, stimmi di mais e altri.

Minzione ritardata

La minzione ritardata (isuria) è tipica degli uomini e delle donne in pensione dopo la menopausa..

Esistono tre tipi di isuria: cronica, acuta e paradossale. È facile riconoscerlo: una persona non può urinare quando esorta a usare il bagno.

Con un ritardo improvviso, si avvertono dolori acuti nell'addome inferiore: questa è ischuria acuta. Il tipo cronico si sviluppa lentamente. Con lei, una persona può svuotarsi, ma non completamente. Ischuria paradossa accompagnata da minzione involontaria.

L'uretra è compressa e bloccata. La vescica si ipertrofizza, si gonfia in alcune zone. La circolazione sanguigna è compromessa, si verifica ritenzione urinaria.

Negli uomini, questo è un problema comune dovuto all'anatomia dell'uretra maschile. Negli uomini anziani, la ritenzione urinaria è una conseguenza comune dell'adenoma o di altre malattie della ghiandola prostatica.

Cause e fattori

La ritenzione della minzione in una persona anziana può verificarsi per vari motivi. Questi possono essere lesioni del sistema urinario, operazioni nella regione addominale, cisti ovariche, disturbi del sistema nervoso, urolitiasi, sclerosi multipla, diabete mellito e molti altri. Questo elenco è integrato con malattie infettive, tumori, lesioni, operazioni precedenti, farmaci a lungo termine e cattive abitudini..

Problemi trasferiti in giovinezza e maturità possono causare isuria in età avanzata sia negli uomini che nelle donne.

I fattori provocatori sono l'ipotermia, la stitichezza e la diarrea, la seduta prolungata, l'abuso di alcol.

Sintomi

Oltre all'impossibilità di andare in bagno, potrebbero esserci:

• Alta temperatura corporea;
• Perdita di appetito;
• Nausea e vomito;
• Dolore nella regione lombare;
• Stipsi;
• Doloroso svuotamento in piccole porzioni.

Diagnostica

La diagnostica utilizza esami del sangue e delle urine, profilometria uretrale. Vengono prescritti i raggi X dei reni e della vescica, nonché la renografia radioisotopica e l'ecografia.

Trattamento

La prima cosa che viene utilizzata nel trattamento è il cateterismo. Il catetere drenerà rapidamente l'urina accumulata. Se necessario, il catetere può essere installato per un paio di giorni.

Per indurre la minzione possono essere utilizzate iniezioni di pilocarpina o novocaina.

Questo è seguito da un trattamento farmacologico in base alla causa stabilita della malattia. Lo specialista prescrive antispastici, bloccanti adrenergici, diuretici. In caso di infiammazione e infezioni vengono prescritti antibiotici, per un problema neurogenico viene prescritta atropina.

Come supplemento, usano la terapia fisica per i muscoli pelvici e rimedi popolari: medicinali a base di bacche di ginepro, coni di luppolo, paglia d'avena. Una vasca idromassaggio con aghi di pino è utile: rilassa la vescica.

Prevenzione

• Rispettare il regime di consumo di alcol e recarsi immediatamente in bagno.
• Monitorare lo stato del sistema genito-urinario.
• Evita l'ipotermia.
• Non lasciarti trasportare da cibi piccanti e alcolici.
• Farsi visitare regolarmente da uno specialista.

Il miglior trattamento per i problemi urologici è la prevenzione. Devi pensare a possibili problemi anche in gioventù e maturità. È necessario condurre uno stile di vita sano, abbandonare le cattive abitudini, mangiare bene, curare le malattie urogenitali nel tempo, prevenire l'ipotermia della regione pelvica.

Non ignorare le visite dal medico in età avanzata. Gli esami preventivi aiuteranno a identificare i problemi nel rudimento stesso e ad affrontarli facilmente.

Se si verificano sintomi, non attribuirlo alla vecchiaia, ma consultare immediatamente un medico: all'inizio, la maggior parte dei pazienti guarisce entro un anno. I casi trascurati possono portare a gravi conseguenze. I sintomi e le complicanze possono ripresentarsi, ma il trattamento complessivo è efficace.

Voglia frequente di urinare di notte senza e con dolore: cosa fare e come trattare

Tutti i contenuti di iLive vengono esaminati da esperti medici per garantire che siano il più accurati e concreti possibile.

Abbiamo linee guida rigorose per la selezione delle fonti di informazione e ci colleghiamo solo a siti Web affidabili, istituti di ricerca accademica e, ove possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia inaccurato, obsoleto o altrimenti discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

  • Le ragioni
  • Fattori di rischio
  • Patogenesi
  • Epidemiologia
  • Sintomi
  • Complicazioni e conseguenze
  • Chi contattare?
  • Diagnostica
  • Diagnosi differenziale
  • Trattamento
  • Prevenzione
  • Previsione

La minzione frequente di notte senza aumentare il volume dell'urina stessa è chiamata nicturia, ma se di notte viene rilasciato più fluido che durante il giorno, la nicturia. Due terzi di tutti i viaggi giornalieri in bagno dovrebbero avvenire durante il giorno. Si ritiene che una minzione notturna sia sufficiente per una persona sana. Un'eccezione è il fatto di assumere diuretici, una grande quantità di frutta e verdura bevuta o mangiata liquida contenente molto liquido, gravidanza. Un aumento irragionevole delle visite notturne ai bagni segnala la malattia e richiede un intervento specialistico.

Cause di minzione frequente durante la notte

Oltre alle già citate ragioni fisiologiche per la minzione frequente durante la notte, sintomi simili sono causati da varie malattie. Quindi, la nicturia è provocata:

  • adenoma prostatico;
  • infiammazione degli organi urinari;
  • infezioni genitali;
  • enuresi notturna;
  • vescica iperattiva;
  • diabete mellito o diabete insipido;
  • neoplasie nell'area degli organi urinari;
  • calcoli renali;
  • artrite reattiva;
  • una serie di malattie ginecologiche;
  • menopausa nelle donne;
  • incontinenza legata all'età.
  • fallimento renale cronico;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza cardiaca.

Fattori di rischio

I fattori di rischio includono ipotermia, che causa cistite, stress, nevrosi, primo e terzo trimestre di gravidanza, assunzione di diuretici, aumento della concentrazione di calcio nelle urine.

Patogenesi

La vescica contiene 0,5-0,7 litri di liquido, in uno stato sano è in grado di contenere 0,3 litri in sé per 2-5 ore. La patogenesi della malattia si basa sull'irritazione dei recettori del collo vescicale e dell'uretra, abbondantemente dotati di terminazioni nervose. Agiscono come sensori che vengono attivati ​​se la vescica si allunga mentre si riempie. L'impatto sui sensori come risultato di uno qualsiasi dei motivi sopra riportati fornisce un falso segnale al cervello, che viene percepito come un "ordine" di contrarre i muscoli. In questo momento, c'è un bisogno di urinare..

Epidemiologia

Le statistiche mostrano che ci sono molte persone nel mondo che soffrono di frequenti viaggi notturni in bagno. All'età di 60 anni, metà della popolazione sperimenta un problema simile, e all'età di 80 anni, tutto il 90%. L'enuresi, che ti costringe anche ad alzarti dal letto di notte, è spesso troppo tardi e i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire (oltre il 90% di tutti i portatori). Tra gli uomini dopo i 50 anni, ogni quarto ha una diagnosi di adenoma prostatico. Aggiungendo a questo gruppo di donne incinte, persone con varie patologie del sistema urinario, l'intera scala dell'epidemiologia diventa ovvia.

Sintomi

I sintomi della minzione frequente di notte, che dovrebbero allertare e costringerti a vedere un urologo, sono:

  • incapacità di far fronte a un forte impulso e ritardare lo svuotamento della vescica;
  • una piccola quantità di urina escreta;
  • dolore, crampi durante la minzione;
  • dolore nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore;
  • scolorimento e talvolta un odore sgradevole di urina;
  • sangue o frammenti purulenti nelle urine;
  • aumento della temperatura corporea;
  • deterioramento delle condizioni generali;
  • costante sensazione di sete, nonostante la grande quantità di liquido consumato;
  • mucose secche, perdita di peso;
  • gonfiore, pallore della pelle;
  • picchi di pressione (con insufficienza renale aumenta, con insufficienza cardiaca diminuisce);
  • mancanza di respiro e incapacità di sopportare l'attività fisica.

Ebbene, i primi segni sono un bisogno irragionevole e frequente di urinare di notte, che si verifica più di una notte..

Minzione frequente nelle donne durante la notte

Può essere spiegato da un motivo banale per esagerare nel mangiare angurie, uva, bere bibite al caldo o tè al freddo. Inoltre, l'uso di farmaci diuretici, ad esempio per ridurre la pressione sanguigna, fa sì che un aumento del volume di liquidi venga escreto dal corpo. Ma se i frequenti impulsi notturni non possono essere spiegati da questi fattori, allora dovresti capire i sintomi e trovare la causa di ciò che sta accadendo. Con un normale equilibrio acqua-fango, il volume di urina è di 1,5-1,8 litri. Per rimuovere il fluido dal loro corpo, sono sufficienti una dozzina di minzioni, e di notte non dovrebbero cadere più di 2-3 per le donne di età, e per le giovani donne - 1 volta è sufficiente. Naturalmente, ogni caso è individuale, le peculiarità della struttura anatomica (prolasso della vescica, restringimento dell'uretra, disturbi nella struttura muscolo-scheletrica del bacino) possono apportare le proprie regolazioni. Se tutto va bene con questo, allora i motivi dovrebbero essere cercati tra i precedenti. A questi si possono aggiungere infiammazioni ovariche, fibromi e prolasso dell'utero. Negli ultimi due casi, si verifica uno stimolo frequente a causa della pressione sulla vescica. All'età della donna, l'inizio della menopausa è associato al graduale venir meno delle funzioni ovariche, il che significa una diminuzione della produzione di ormoni sessuali, che a sua volta comporta una diminuzione dell'elasticità dei tessuti. Questo indebolisce gli sfinteri, i muscoli che controllano il flusso di urina che lascia la vescica..

Minzione frequente di notte durante la gravidanza

Un'altra causa di minzione frequente di notte nelle donne è la gravidanza. Ciò è particolarmente evidente nel primo e nel terzo trimestre di gravidanza. Insieme alla crescita intensiva del feto, lo sfondo ormonale cambia, il metabolismo aumenta. Con l'inizio della gravidanza, un ormone speciale inizia a essere prodotto nel corpo di una donna: la gonadotropina corionica, che migliora la minzione. Inoltre, attraverso la placenta, i prodotti di scarto del feto entrano nel corpo della futura mamma, che vengono escreti attraverso il suo sistema urinario. Un altro aspetto dell'aumentata frequenza dello stimolo è l'effetto meccanico sugli organi pelvici dovuto alla crescita del feto e all'aumento dell'addome. Nel secondo trimestre di gravidanza, sebbene il feto sia cresciuto rispetto al primo, la sua posizione viene spostata nella cavità addominale, quindi la pressione sulla vescica diminuisce.

Minzione frequente negli uomini durante la notte

La minzione frequente negli uomini di notte può essere considerata il fatto quando si verifica più di una volta ogni 2 ore. A volte la voglia di alzarsi di notte ti fa alzare 10-15 volte a notte, il che interferisce con la normale esistenza. Oltre ai motivi insiti in entrambi gli articoli, ce ne sono di puramente maschili. Questi includono prostatite e adenoma. La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica che si trova intorno all'uretra e irrita i recettori nella vescica. Con l'adenoma, il canale viene schiacciato, creando un ostacolo al deflusso dell'urina.

Minzione frequente di notte negli anziani

Di regola, è associato a cambiamenti legati all'età: l'elasticità della vescica diminuisce, la sua membrana si ispessisce, i muscoli dello sfintere si indeboliscono, i reni funzionano peggio e l'urina viene escreta a piccole dosi. Inoltre, molti altri problemi di salute si accumulano con l'età. Quindi, le malattie cardiovascolari, inclusa l'ipertensione, richiedono l'assunzione giornaliera di farmaci - diuretici, che riducono la pressione rimuovendo il fluido dal corpo. Le malattie infettive croniche degli organi urinari possono farsi sentire e poiché l'immunità nella vecchiaia è indebolita, ciò si traduce in vari problemi urologici.

Minzione frequente di notte nei bambini

La minzione frequente dei bambini durante la notte non sempre indica una malattia. La struttura di un bambino e dei suoi organi è diversa da quella di un adulto. Quindi, ad esempio, i reni di un neonato non sono ancora completamente formati, questo processo continua per diversi anni. Nei primi mesi di vita, il bambino urina almeno 25 volte al giorno, entro l'anno questa cifra è di circa 16 volte, diminuendo gradualmente con il passare degli anni. Dopo 6 anni, la media è di 5-6 volte. A questa età, un bambino sano può dormire tutta la notte senza alzarsi per andare in bagno, oppure dopo aver bevuto o mangiato frutta, può alzarsi più volte durante la notte. Il frequente bisogno di urinare di notte senza una ragione apparente dovrebbe causare ansia ai genitori se sono accompagnati da dolore e crampi durante la minzione, dolore doloroso nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, la comparsa di un odore e colore specifici dell'urina, e talvolta sedimenti o fiocchi, forte sete con sufficiente il volume di liquido che bevi. Anche un deflusso spontaneo di urina in un bambino dopo 5 anni (enuresi) è un motivo per consultare uno specialista. Minzione frequente senza dolore durante la notte, anche senza i sintomi di cui sopra, può indicare malformazioni del sistema genito-urinario, problemi cardiaci, nevrosi e persino malattie mentali.

Chi contattare?

Diagnosi di minzione frequente durante la notte

La diagnosi di minzione frequente notturna si basa sui reclami dei pazienti, sui risultati degli esami delle urine e del sangue e su una varietà di esami strumentali. Lo specialista scopre i sintomi di accompagnamento, la quantità di liquido consumato, i farmaci presi.

Analisi delle urine testato per il numero di leucociti ed eritrociti, la presenza di proteine. Un aumento dei leucociti, proteine ​​nelle urine indica un processo infiammatorio del sistema urinario - cistite, pielonefrite, uretrite. Un aumento del livello dei globuli rossi indica la presenza di sabbia o calcoli renali. Le proteine ​​possono anche segnalare la glomerulonefrite, un danno ai glomeruli dei reni. Viene eseguita un'urinocoltura per identificare i batteri. Se vengono trovati, viene eseguito un test di suscettibilità agli antibiotici, che sarà necessario per trattare l'infezione.

C'è anche raccolta giornaliera delle urine. Ogni porzione viene versata in un contenitore, dopo di che il suo volume viene misurato e testato per glucosio, sale e proteine. Un aumento del livello di glucosio indica il diabete mellito. Con il diabete insipido, c'è un basso peso specifico dell'urina nei reni. I pazienti registrano anche il ritmo della minzione e il suo volume una tantum per diversi giorni, una diminuzione in cui consentirà al medico di sospettare neoplasie nell'area della vescica o calcoli renali. Cambiamenti nell'analisi del sangue biochimica possono indicare insufficienza renale o cirrosi epatica e, nell'analisi generale, la presenza di infiammazione.

Diagnostica strumentale include l'ecografia della vescica e dei reni. Lo studio viene eseguito con una vescica piena e una vuota. Questo può rivelare difetti nel sistema urinario e nello sviluppo dei reni, nonché infiammazioni. Anche l'esame a raggi X è rilevante. La sua implementazione richiede una preparazione preliminare: pulizia dell'intestino e introduzione di un mezzo di contrasto nella vena 5 minuti prima della procedura. Nelle immagini, grazie a lui, verrà catturato il percorso di passaggio nei reni e nell'uretere.

Anche la cistouretrografia a vibrazione utilizza un mezzo di contrasto, ma introdotto attraverso un catetere. Questo metodo determina anomalie della vescica e dell'uretra, il grado di indebolimento dello sfintere.

Renoangiografia e scintigrafia dinamica e statica: viene utilizzato un farmaco radiodiagnostico per via endovenosa, il suo effetto negativo sul corpo è molto inferiore ai raggi X e il contenuto informativo del metodo è più alto.

Cistoscopia: un dispositivo ottico viene inserito attraverso l'uretra nella vescica ed esaminato.