Tè Shengshitong per calcoli renali

Siamo spiacenti, questo articolo è esaurito

Il tè cinese Shengshitong ti consente di aiutare delicatamente e rapidamente con l'urolitiasi. Ha una composizione naturale a base di erbe. Il prezzo è indicato per 1 confezione da 10 buste da 15 g.
Sarà intorno al 10-15 giugno.

5 motivi per effettuare un ordine con noi

7000+
completato
ordini

Consegnato da
in tutta la Russia
e CIS

Istruzioni
in russo
linguaggio

  • Descrizione
  • Specifiche
  • Recensioni (9)

Calcoli renali e problemi alle vie urinarie rimangono tra le malattie più comuni. Ogni persona, indipendentemente dallo stile di vita, prima o poi le incontra. Per trattare questa malattia vengono utilizzati diversi metodi, dalla dieta alla chirurgia complessa. Tuttavia, sono tutti inefficaci o troppo pericolosi. La medicina cinese ti offre un trattamento delicato ed efficace: il tè Shengshitong, a base di erbe naturali. Aiuta a sbarazzarsi degli stadi acuti della malattia e prevenire le ricadute..

Shenshitong Keli: una vasta gamma di vantaggi

Il tè cinese ha dimostrato la sua efficacia non solo come rimedio popolare, ma anche come farmaco efficace nella medicina europea. Aiuta a sbarazzarsi delle seguenti malattie:

  • urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • infiammazione dell'uretere;
  • uretrite;
  • nefropatia dismetabolica.

Il tè Shengshitong è indicato per il supporto medicinale nella rimozione chirurgica dei calcoli. Dovrebbe anche essere preso per la profilassi. Il tè cinese è un potente antinfiammatorio, antibatterico e diuretico che allevia rapidamente coliche, crampi, voglia di urgenza e nausea..

Tè Shengshitong - Massima efficienza

Gli ingredienti naturali hanno un effetto delicato sul corpo. A differenza dei farmaci standard, il tè cinese per calcoli renali non ha effetti collaterali. Partecipare al corso Shenshitong Kelly aiuta:

  • sciogliere e rimuovere i calcoli renali o ureterali;
  • alleviare lo spasmo e fermare i dolori lancinanti;
  • normalizzare la composizione chimica delle urine;
  • prevenire la formazione di sali;
  • eliminare la congestione nella zona pelvica;
  • ripristinare l'equilibrio salino;
  • ridurre il gonfiore della mucosa;
  • alleviare l'infiammazione delle vie urinarie.

Il tè al rene Shenshitong Keli ha dimostrato di essere molto efficace. È molto utile nella formazione dei calcoli renali. La prevenzione delle masse negli ureteri è ancora più efficace. Tuttavia, il tè dovrebbe essere assunto non solo nelle fasi successive della malattia. Migliora la filtrazione renale e aumenta la produzione di urina, aiutando a prevenire le malattie. Ai primi sintomi di urolitiasi, inizia a prendere l'estratto di tè Shengshitong e sarai convinto delle sue incredibili proprietà..

Tè cinese Shengshitong - Gusto di salute

Kidney Shenshitong Keli è usato quasi come un normale tè. Un pacchetto va sciolto in 200 ml di acqua calda e assunto dopo i pasti. La medicina cinese non ha sapore o odore sgradevoli e può facilmente sostituire il tè normale.

L'acquisto del tè Shengshitong è un ottimo modo per risolvere rapidamente i problemi del tratto urinario. Nel negozio online "Chinese Pharmacy" puoi acquistare tè naturale, che contiene erbe curative cinesi. Offriamo prezzi e condizioni migliori per gli acquirenti. Puoi sempre ottenere consigli sull'applicazione.

Modulo di rilascio: 10 confezioni da 15 g in un pacchetto, istruzioni in russo.

Non una droga.

Sheng Tong Co., Ltd, provincia di Hubei, Cina

Confezione

10 buste da 15 g, istruzioni in russo

Tè curativo "Shenshitong" (scatola verde Shenshitong Keli) per sciogliere i calcoli renali

Breve descrizione

Oggi abbastanza persone soffrono di urolitiasi. La malattia si verifica a causa di disturbi metabolici, infiammazione dei reni, dieta scorretta, infezioni. Acidi, fosforo e calcio tendono a depositarsi nel corpo dei reni e formare calcoli. Il trattamento rapido ed efficace viene effettuato nella fase iniziale dell'istruzione. Bene. Leggi di più →

  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Oggi abbastanza persone soffrono di urolitiasi. La malattia si verifica a causa di disturbi metabolici, infiammazione dei reni, dieta scorretta, infezioni. Acidi, fosforo e calcio tendono a depositarsi nel corpo dei reni e formare calcoli. Il trattamento rapido ed efficace viene effettuato nella fase iniziale dell'istruzione. Devi andare in istituti medici più spesso per controllare la tua salute.

La maggior parte dei residenti del paese è abituata a credere che questa malattia possa essere curata solo chirurgicamente. Tuttavia, ci sono rimedi completamente erboristici che possono influenzare il processo di formazione dei calcoli e la loro completa eliminazione dal sistema renale. Il tè biologico Shengshitong è un ottimo esempio..

Secondo gli studi, il tè Shenshitong è efficace dal 90 al 100% per i calcoli renali. La bevanda non è un medicinale, è un integratore alimentare.

Ingredienti: semina a mille teste, elecampane britannico, guscio interno di uno stomaco di pollo, Christina loosestrife, salvia multiradice, ligosium giapponese, garofano lussureggiante, rosa di Banks, assolo a due denti, erba di uccello delle Highlands, ecc..

Azione del farmaco:

  • allevia gli spasmi, il dolore
  • previene la formazione di coliche renali.
  • ha un effetto schiacciante, rimuove i calcoli senza dolore.
  • aggiunge volume di urina.
  • elimina i processi infiammatori, la formazione di batteri.

Indicazioni per l'uso:

  • malattia da urolitiasi
  • pielonefrite
  • prostatite
  • diatesi del sale
  • nefropatia dismetabolica (ossalati, fosfati nelle urine)
  • prevenzione dell'urolitiasi
  • glomerulonefrite
  • infezione
  • ureteri
  • microlitiasi
  • uretrite
  • cistite

Metodo di applicazione: sciogliere il contenuto di 1 bustina in acqua calda bollita, assumere 1 bustina 1-2 volte al giorno, dopo i pasti.

nei casi più gravi, puoi usare il tè secondo il seguente schema: al mattino 2 bustine in 500 ml di acqua calda bollita, a mezzogiorno, nel pomeriggio, la sera, sciogliere 1 bustina in 500 ml di acqua calda bollita.

per disturbi disurici (minzione dolorosa) e coliche renali causate da urolitiasi, puoi usare il tè ogni 10 minuti, 1 bustina sciolta in 250 ml di acqua calda bollita fino a quando il dolore non si ferma completamente.

Attenzione: se una persona soffre di diabete mellito, è pericoloso usarla senza controllo medico. Dovresti prima consultare il tuo medico.

Controindicazioni: non raccomandato per le persone con diabete mellito durante l'allattamento, non per l'uso durante la gravidanza

Tenere fuori dalla portata dei bambini

Confezione: 10 bustine da 15 g ciascuna

Tè Shenshitong

Stile di vita sbagliato, malnutrizione, cattive abitudini: tutto ciò può portare a un grave disturbo metabolico nel corpo. Di conseguenza, si verificano malfunzionamenti del sistema genito-urinario e si formano depositi di sale solidi - pietre - nei reni. Tale malattia rappresenta un grave pericolo per il corpo, portando alla comparsa di forti dolori e disagio durante la minzione..

Esistono vari trattamenti per questo disturbo. Ma uno dei rimedi più efficaci è il tè cinese Shengshitong. Questa preparazione include un ricco complesso di erbe utili: elecampane, mille teste, rosa delle banche, highlander uccello, salvia, ecc. Contiene anche frammenti del guscio interno dello stomaco di pollo, che contengono molti enzimi e oligoelementi essenziali. A causa del rapporto quantitativo ottimale di questi ingredienti, il tè Shengshitong combatte efficacemente i depositi di sale negli organi del sistema urinario..

Cos'è il tè?

Shengshitong Healing Tea è una bevanda a base di tè, un integratore alimentare tradizionalmente utilizzato nella medicina cinese per il trattamento di malattie nefrologiche e urologiche, in particolare i calcoli renali. Il tè è un granulato istantaneo in bustine contenenti molte sostanze utili sotto forma di estratti. È approvato per l'uso dal Ministero della Salute della Federazione Russa e da altri paesi della CSI. Il prezzo del prodotto è di circa 420 rubli per 10 bustine da 15 g ciascuna.

Si consiglia di prendere il tè Shengshitong come rimedio indipendente o in combinazione con altre preparazioni medicinali. La sua naturalezza è fuori dubbio, così come la sua efficacia. Quasi il 90% di chi l'ha provato nota un risultato positivo.

Ciò non sorprende: la composizione è molto ricca, allo stesso tempo equilibrata e idealmente abbinata per fornire un effetto terapeutico sui reni, sulla vescica e sull'intero sistema urinario..

Componenti

Il tè Shengshitong contiene solo erbe medicinali, il cui effetto è mirato ad eliminare il processo infettivo e infiammatorio del sistema genito-urinario. Il tè è usato nel trattamento dei calcoli renali, dissoluzione dei conglomerati renali, eliminazione di infiammazioni, spasmi e dolore nelle coppe renali, bacino e uretra.

Tutti i componenti del tè vengono raccolti da erboristi esperti secondo il sistema cinese e testati in laboratori per l'idoneità e la finalità terapeutica..

Il tè bioattivo è composto dalle seguenti erbe:

  • foglie di poligono;
  • radici di paglia a due denti;
  • radici e foglie di salvia;
  • gambi e foglie della salcerella di Christina;
  • Ligodio giapponese;
  • garofani rigogliosi;
  • Rose di banche (frutta).

A questa composizione si aggiunge un componente di origine animale: il guscio interno del ventricolo del pollo. La raccolta di erbe curative viene accuratamente essiccata e frantumata in uno stato di polvere. A questa composizione vengono aggiunti gusci di ventricolo di pollo essiccati e finemente schiacciati..

L'intera massa viene inumidita secondo la tecnologia di prescrizione per la produzione di sostanze medicinali, compressa e granulata, quindi distribuita in determinate quantità in bustine di tè, più precisamente 15 g in ciascuna bustina. Un supplemento di un pacchetto contiene una certa proporzione di raccolta di erbe, cioè ogni confezione contiene una dose terapeutica specifica di un medicinale a base di erbe.

Proprietà e principio di funzionamento

I principi attivi del tè Shengshitong lavorano insieme per fornire ottimi risultati nella lotta contro l'urolitiasi. Ad esempio, loosestrife ha proprietà astringenti e curative, allevia il dolore e allevia la congestione. Tysyachegolov è una potente pianta diuretica e analgesica, l'alpinista dell'uccello purifica il sangue, rigenera, allevia rapidamente l'infiammazione, riduce la permeabilità delle pareti vascolari.

In combinazione tra loro, tutte le erbe e gli ingredienti animali normalizzano il metabolismo, in particolare cambiano positivamente la composizione chimica delle urine. Essi anche:

  • alleviare il dolore e lo spasmo negli ureteri e nei reni;
  • fermare i segni di colica renale con nefrolitiasi;
  • aiutare a ridurre le dimensioni delle pietre e rimuoverle indolore nelle urine;
  • migliorare le velocità di filtrazione glomerulare;
  • aumentare il volume delle urine
  • alleviare l'infiammazione, sono attivi contro i microbi del tratto urinario;
  • eliminare la congestione nella zona pelvica e nello spazio retroperitoneale;
  • ridurre il gonfiore della mucosa degli organi.

Quali fattori determinano l'effetto terapeutico

Questo tè è stato attentamente studiato e testato in rinomate cliniche in tutto il mondo, quindi è altamente raccomandato nei regimi di trattamento per i pazienti con urolitiasi. Ma l'effetto del farmaco dipende da diversi fattori, vale a dire:

  • localizzazione della nefrolitiasi;
  • diametro delle formazioni conglomerate;
  • la natura dei conglomerati (struttura chimica e superficie delle pietre).

Se la pietra è localizzata nella pelvi renale, la durata del trattamento è più lunga rispetto ai calcoli localizzati vicino agli ureteri. Nel caso in cui il diametro dei conglomerati lapidei sia grande (più di un centimetro), il processo di dissoluzione avverrà più lentamente rispetto alle litiasi più piccole. Le pietre con un diametro di 1 cm sono suscettibili di lisi entro 1-2 settimane. E l'ultimo: i conglomerati spinosi si dissolvono a lungo rispetto alla lisi dei calcoli di urato di forma rotonda o ovale. Il corso del trattamento può durare fino a un mese o più..

Indicazioni per l'uso

L'azione dissolvente dei calcoli, antinfiammatoria e antimicrobica del farmaco ne consente l'utilizzo per le seguenti malattie:

  • Malattia da urolitiasi.
  • Diatesi dell'acido urico.
  • Microlitiasi.
  • Nefropatia dismetabolica.
  • Pielonefrite: acuta, cronica.
  • Tutte le forme di glomerulonefrite.
  • Infezioni ureterali.
  • Cistite
  • Uretrite.

È stato dimostrato che il tè aiuta a sciogliere quasi tutti i tipi di calcoli, in particolare urati e ossalati. Il tè è indicato anche dopo un intervento chirurgico ai reni per la rimozione dei calcoli, anche dopo interventi mininvasivi, per la prevenzione dell'urolitiasi. Il rimedio può essere utilizzato anche nei gatti affetti da varie forme di patologie renali. Insieme ad altri mezzi, Shenshitong viene prescritto con successo nel trattamento dell'annessite.

Utilizzare durante la gravidanza

L'uso del tè cinese per calcoli renali o farmaci non è raccomandato. Lo shengshitong colpisce l'intero corpo, il che può influire negativamente sullo sviluppo del feto. Inoltre, l'istruzione indica un possibile deterioramento del benessere e malfunzionamenti del sistema urinario nei primi giorni di trattamento..

Controindicazioni per l'ammissione

Shengshitong è vietato per l'uso da parte di bambini di età inferiore a 15 anni. A causa della sua capacità di passare nel latte materno, la bevanda del tè per i reni è controindicata nelle donne durante l'allattamento. Il contenuto di componenti altamente attivi nella composizione del farmaco può causare una reazione negativa dal tratto gastrointestinale.

Se compaiono crampi, pesantezza, nausea, disagio, diarrea, si consiglia di interrompere l'assunzione del farmaco. I sintomi indesiderati dovrebbero scomparire da soli entro 24 ore. Se ciò non è accaduto o è comparsa una sindrome da dolore grave, si consiglia di consultare un medico qualificato..

Lo shengshitong è controindicato nei pazienti con forme gravi di malattie causate da disturbi del sistema endocrino, ad esempio il diabete mellito. Il farmaco non è raccomandato per l'uso con un'immunità indebolita e la presenza di neoplasie maligne. Se il paziente è stato sottoposto a chemioterapia o ha subito un intervento chirurgico serio, il trattamento con integratori alimentari deve essere posticipato fino al ripristino del sistema immunitario..

A causa di un aumento del volume di urina, il farmaco non è prescritto a pazienti con complicanze sotto forma di deflusso ritardato di urina. Con una maggiore sensibilità dello smalto dei denti, la sua sottigliezza, struttura sciolta, si consiglia di fare attenzione, utilizzando la bevanda in piccole porzioni e attraverso una cannuccia.

È necessario rifiutare la terapia con tè Shengshitong per i pazienti che hanno una reazione allergica a uno qualsiasi dei componenti inclusi nel prodotto. I granuli di tè contengono sostanze biologicamente attive, quindi non sono consigliati per l'uso da parte di persone che non hanno patologie dell'apparato genito-urinario.

Metodi di applicazione

Un esame accuratamente completato aiuterà a stabilire adeguatamente il periodo di utilizzo del farmaco, il che consente di scoprire la dimensione delle pietre formate e il loro numero. I calcoli che hanno raggiunto i 2 cm di dimensione diametrale suggeriscono un ciclo di somministrazione di 7-14 giorni. Le pietre grandi devono essere trattate per un mese. Per rimuovere i calcoli situati nella pelvi renale, viene prescritto un lungo ciclo di trattamento del tè.

La durata del trattamento dipende direttamente dalla forma dei calcoli renali. È più difficile sbarazzarsi di formazioni con punte e irregolarità. Quelli rotondi e ovali sono molto più facili da maneggiare.

Per preparare il brodo versare 200 ml di acqua precedentemente bollita e raffreddata a 40 gradi in una bustina. Devi bere il tè indipendentemente dai pasti. È meglio prendere il brodo ogni giorno allo stesso intervallo di tempo. Per un adulto, è sufficiente schiacciare 2 volte al giorno in una confezione porzionata.

Nel momento in cui le pietre si spostano e vengono inviate all'uscita, è necessario aumentare le ricezioni a 1 porzione all'ora. Continua fino alla completa eliminazione e alla cessazione del dolore.

Se la malattia è difficile, esiste un regime più efficace. Al mattino, è necessario prendere un paio di bustine di tè cotte a vapore in 500 ml di acqua, a pranzo e alla sera preparare una bustina in 200 ml di acqua. In caso di pielonefrite, prendere una bustina porzione, infusa in ¼ di litro d'acqua, 2 dosi al giorno. Ogni confezione contiene istruzioni con una descrizione dettagliata dell'accoglienza.

Recensioni

Le recensioni degli urologi indicano che l'effetto della bevanda assomiglia a quello dei farmaci progettati per dissolvere le pietre: Urolesan, Palina, Fitolizin. Pertanto, i medici consigliano di utilizzare la bevanda nei regimi di trattamento per la nefrolitiasi. Va ricordato che alcune condizioni (cistite acuta, uretrite, pielonefrite) richiedono un avvio urgente della terapia antibiotica e il tè come monofarmaco sarà praticamente inutile.

Anche le recensioni dei pazienti sul tè Shengshitong sono positive. Dopo l'applicazione, molte formazioni effettivamente diminuiscono di dimensioni, principalmente, stiamo parlando di calcoli di urato. Il farmaco ha l'effetto più efficace su piccole pietre: sono facilmente escreti dai reni e dagli ureteri. L'unico aspetto negativo è che nei primi giorni molte persone notano dolore ai reni, che passa a metà del corso.

Tè renale Shenshitong - istruzioni per l'uso e recensioni di urologi

Chiunque abbia mai provato dolore a causa di un calcolo che fuoriesce da un rene o dalla vescica cercherà di prendere tutte le misure per evitare che ciò accada di nuovo.

Esiste effettivamente un farmaco che può fermare e invertire il processo di formazione dei calcoli.

A base di ingredienti vegetali, il tè biologico Shengshitong Kelly ha un effetto preventivo e terapeutico completo sul corpo umano, aiutando a curare i calcoli renali e l'urolitiasi..

La composizione della bevanda cinese

Il tè contiene ingredienti a base di erbe:

  1. Knotweed, un'erba, previene la formazione di calcoli e rimuove i calcoli urinari rimuovendo l'eccesso di cloro e ioni sodio con l'urina, attiva la funzione dei glomeruli renali e previene il riassorbimento inverso dell'acido urico nei tubuli renali.
  2. Paglia a due punte, radice, riduce l'infiammazione, la pressione, ha un effetto diuretico, migliora l'afflusso di sangue al fegato e ai reni, migliora il flusso sanguigno.
  3. Salvia, rizomi: purifica il sangue, riduce l'infiammazione.
  4. Ligosio giapponese.
  5. Garofano rigoglioso, erba. Il brodo ha proprietà emostatiche.
  6. Rose of Banks, aiuta nel trattamento della nefrite.
  7. Grass Verbeynik Christina.
  8. Derivato dal pollo (film gastrico).

Gli ingredienti granulari secchi tritati sono confezionati in sacchetti da 15 g.

Importante! Il tè contiene un componente derivato da un animale, che lo rende inaccettabile per i vegetariani.

Il video racconta la composizione della bevanda e le indicazioni per l'uso del tè:

Istruzioni per l'uso

A scopo preventivo, viene utilizzato un dosaggio: 1 porzione per bicchiere di acqua calda bollita, al mattino e alla sera;

A scopo terapeutico, il dosaggio è al mattino 2 porzioni per 0,5 litri di acqua bollita riscaldata, a mezzogiorno e alla sera 1 porzione per bicchiere d'acqua.

In presenza di forti dolori (cistite, colica renale) - sciogliere una bustina in 250 ml di acqua calda bollita, bevendo ogni 1 o 2 ore fino a quando il dolore non si attenua.

Per gli anziani ei pazienti con funzionalità renale compromessa, è necessario consultare un medico per determinare il dosaggio del farmaco. Il regime posologico abituale in questi casi va da un quarto alla metà del dosaggio standard, aumentando nel tempo fino alla dose standard.

La durata del corso del trattamento è di due settimane.

Riferimento! Per ottenere i massimi risultati, è consentito assumere 6 confezioni (doppia dose) di tè di fila entro un mese.

Indicazioni

Portante il nome ufficiale "Estratto istantaneo di Shengshitong", riconosciuto come integratore alimentare, un additivo bioattivo è destinato all'uso come agente preventivo e terapeutico per i seguenti problemi del sistema genito-urinario:

  1. Per la prevenzione e il trattamento di calcoli renali, ureteri, vescica (nefrotiliasi e urotiliasi).
  2. Pielite, pielonefrite, cistite, uretrite (malattie infettive di varie sezioni del tratto urinario e dei reni).
  3. Un gruppo di malattie metaboliche che portano a calcoli renali.
  4. Per stabilizzare la condizione dopo l'intervento chirurgico nel trattamento dell'urolitiasi e della nefrolitiasi.
  5. Come terapia per la chirurgia mininvasiva (chirurgia laparoscopica (endoscopica) ed endoscopia) volta a ridurre al minimo le interferenze nel corpo e le lesioni dei tessuti.
  6. Con ultrasuoni e litotripsia laser, come farmaco.
  7. Per la prevenzione di coliche renali, spasmi, minzione frequente e nausea.

Riferimento! Il tè ha un effetto positivo su tutti i tipi di formazione di calcoli. Usato per curare animali, in particolare gatti soggetti a malattie del sistema urinario.

Effetto

Gli ingredienti naturali hanno un effetto delicato sul corpo.

A differenza delle medicine tradizionali, il tè cinese dai calcoli delle vie urinarie e dei reni non ha effetti collaterali, a causa del contenuto di tannini e flavonoidi nei componenti erboristici, ha un effetto sul corpo del paziente:

  • riduce o elimina lo spasmo del tratto urinario, riduce il dolore lancinante;
  • scioglie e rimuove i calcoli dai reni o dagli ureteri;
  • regola l'equilibrio acido-base dell'urina e la sua composizione chimica;
  • previene la formazione di sali;
  • ha un effetto antinfiammatorio;
  • ha un effetto antimicrobico sul tratto urinario;
  • normalizzare il processo di filtrazione renale (migliora la diuresi);
  • aumentando il deflusso del sangue venoso, riduce la congestione nella regione pelvica;
  • riduce il gonfiore della mucosa del tratto urinario.

I produttori stanno valutando l'efficacia del tè ai reni Shenshitong:

  • Con formazione di calcoli nei reni - 88,7%.
  • Con formazione di calcoli delle vie urinarie - 92,5%.

Grazie all'uso del tè, i depositi di sale non si accumulano nella cavità renale.

Questo è un fattore decisivo, perché il processo di formazione della pietra inizia con una sovrabbondanza di sali. Dopo l'intervento, i medici cinesi prescrivono il tè per evitare complicazioni.

Riferimento! Il tè dovrebbe essere assunto ai primi sintomi di urolitiasi o calcoli renali..

Migliora la funzionalità renale e aumenta la quantità di liquidi escreti dal corpo, prevenendo lo sviluppo della malattia. Nei primi giorni di assunzione del farmaco, sono possibili sensazioni dolorose nella regione lombare, durante il trattamento il disagio scompare.

La durata dell'uso del farmaco viene stabilita a seguito dell'esame. La dimensione e il numero di pietre sono determinati:

  • Per sciogliere pietre fino a 2 cm di diametro, la durata del ciclo di assunzione del farmaco va da 7 a 14 giorni.
  • Le pietre più grandi possono richiedere un mese per dissolversi.
  • Viene prescritto un trattamento più lungo per rimuovere i calcoli dalla pelvi renale.

Dai un'occhiata al video testimonial di una persona che ha bevuto tè Shenshitong per otto anni:

Recensioni di urologi

Il tè medicinale Shengshitong, nonostante sia composto da ingredienti a base di erbe medicinali, appartiene agli integratori alimentari. Non ci sono state ricerche scientifiche complete sul tè in Russia. Pertanto, è impossibile affermare che le pietre sono scomparse, le pietre sono schiacciate o non si sono formate, con il 100% di probabilità..

Il tè, soprattutto, si riferisce alla medicina tradizionale. Dato l'effetto terapeutico delle erbe medicinali che alleviano lo spasmo muscolare e hanno proprietà antinfiammatorie, si può presumere che il benessere del paziente migliori per un po '..

Importante! Va ricordato che l'uso di questo farmaco senza la nomina e la supervisione di un medico può non solo essere inefficace, ma anche causare danni significativi alla salute.

Bere il tè in pazienti con urolitiasi e calcoli renali può provocare movimento e rilascio di calcoli, che al di fuori delle mura di un istituto medico possono causare conseguenze imprevedibili, fino a shock dolorosi.

Durante il periodo di esacerbazione della malattia, l'uso del tè non ha senso, poiché l'assunzione di antibiotici annulla gli effetti del farmaco.

Riferimento! Dovresti evitare di bere tè freddo, i cui componenti contribuiscono al processo di formazione dei calcoli.

Controindicazioni

I principi attivi possono provocare una reazione negativa dal tratto gastrointestinale. Se compaiono disagio e sensazioni dolorose, il farmaco deve essere temporaneamente sospeso..

Se le manifestazioni negative non si interrompono durante il giorno o si verifica dolore, è necessario cercare l'aiuto di personale medico qualificato.

Attenzione! Non utilizzare il tè in caso di malattie del sistema endocrino, diabete mellito e in presenza di neoplasie maligne.

Il tè Shengshitong è ben tollerato, ma se vengono rilevate reazioni allergiche, l'uso deve essere interrotto.

Non usare il tè per adolescenti sotto i 15 anni di età, donne durante la gravidanza e l'allattamento. In caso di diminuzione dell'immunità, l'applicazione deve essere posticipata fino al completo recupero..

I pazienti con cancro non dovrebbero bere la bevanda.

Importante! I componenti del tè hanno un effetto macchiante sullo smalto dei denti. Quando usi il tè, devi usare una cannuccia e poi lavarti i denti.

Date le molte recensioni private positive delle persone, ha senso iniziare a usare il tè Shengshitong.

Ma questo deve essere fatto sotto la supervisione di un medico, utilizzando moderni strumenti diagnostici, ad esempio gli ultrasuoni (diagnostica ecografica).

Di conseguenza, in base ai risultati dell'ecogramma, dopo aver sciolto la frantumazione della pietra, sarà possibile aggiungere felicemente il proprio feedback sulle proprietà curative efficaci del tè Shengshitong..

Tè cinese Shengshitong per reni

Il tè Shengshitong è prodotto nella città cinese di Xiangtao. Le proprietà medicinali di questa bevanda sono già state apprezzate dai residenti di diverse parti del mondo. Lo strumento viene utilizzato per le malattie renali e può essere utilizzato da solo o in combinazione con i farmaci prescritti.

Cos'è questo tè

Il tè Shengshitong è un rimedio efficace per sciogliere e rimuovere i calcoli renali e ripristinare il normale funzionamento del sistema urinario. La conoscenza e l'esperienza della medicina tradizionale cinese sono state prese in considerazione nella produzione della bevanda..

Secondo gli studi, il tè Shenshitong è efficace dal 90 al 100% per i calcoli renali. La bevanda non è un medicinale, è un integratore alimentare.

Composizione

I seguenti ingredienti attivi fanno parte del tè curativo:

  • radice di paglia a due denti;
  • salcerella di Christina;
  • garofano rigoglioso;
  • mille teste;
  • Ligodio giapponese;
  • erba degli highlander degli uccelli;
  • Le banche si alzarono;
  • rivestimento interno dello stomaco di pollo;
  • salvia multi-rizoma.

Tutti gli ingredienti vengono accuratamente tritati, compressi in granuli e confezionati in bustine porzionate.

Principio operativo

Shenshitong normalizza l'acidità e la composizione delle urine. Di conseguenza, i sali e le pietre si dissolvono e vengono facilmente escreti dal corpo. Inoltre, le erbe medicinali incluse nella bevanda alleviano gli spasmi degli organi, migliorano il loro apporto di sangue e contribuiscono alla rapida rigenerazione dei tessuti e dei vasi sanguigni danneggiati..

I principi attivi dell'integratore alimentare si completano a vicenda, dimostrando ottimi risultati nella lotta contro l'urolitiasi. Ad esempio, loosestrife allevia il dolore, guarisce ed elimina il ristagno, il poligono degli uccelli purifica il sangue e mille teste rimuovono efficacemente il fluido in eccesso dal corpo.

Proprietà utili e controindicazioni

Il tè allevia rapidamente il dolore causato dalla presenza di calcoli urinari, combatte i batteri che causano malattie ed elimina l'infiammazione. Le pietre vengono ridotte di dimensioni e quindi escrete nelle urine. Lo shengshitong è utile anche durante il periodo di riabilitazione, dopo aver frantumato le pietre con un laser o rimosso chirurgicamente. La bevanda allevia le condizioni del paziente e riduce la probabilità di complicanze.

A causa del fatto che dopo la fine del ciclo di assunzione di integratori alimentari, il metabolismo del sale marino viene ripristinato e la circolazione sanguigna nella regione pelvica migliora, i calcoli non iniziano a formarsi di nuovo.

L'assunzione del tè Shengshitong è controindicata nei seguenti casi:

  1. Diabete mellito e altri gravi malfunzionamenti del sistema endocrino.
  2. La presenza di tumori maligni.
  3. Immunità indebolita.
  4. Ritardato deflusso di urina.
  5. Recente intervento chirurgico o chemioterapia.
  6. Intolleranza individuale dei componenti inclusi nel prodotto.
  7. Non puoi bere il tè per i bambini sotto i 15 anni.
  8. I componenti del tè possono penetrare nel latte materno, quindi è vietato berlo durante l'allattamento..
  9. Il verificarsi dopo aver preso il tè di nausea, pesantezza allo stomaco, crampi o diarrea. Di norma, i sintomi spiacevoli scompaiono da soli entro 24 ore. Se la condizione non è migliorata, è necessario consultare uno specialista.
  10. Si consiglia ai pazienti con smalto danneggiato e denti ipersensibili di bere il tè con una cannuccia. Si consiglia di sciacquarsi la bocca dopo aver assunto Shenshitong.

L'integratore alimentare non agisce sui grandi conglomerati che occupano l'intera pelvi renale. In questo caso un'operazione è indispensabile..

Questo video riguarda le proprietà benefiche e gli usi del tè medicinale Shengshitong, che aiuta con l'urolitiasi.

Istruzioni per l'uso

Per ottenere un effetto positivo, il tè Shengshitong deve essere assunto in stretta conformità con le istruzioni..

Come preparare e bere

Il tè deve essere preparato con acqua bollita, raffreddata a 40-80 gradi, al ritmo di 200 g di liquido per 1 bustina. Il dosaggio dipende dallo scopo di utilizzo:

  1. A scopo profilattico e per il trattamento di forme lievi di malattie - 1 bustina 2 volte al giorno. Durata del corso - 30 giorni.
  2. Per coliche renali e minzione dolorosa - 1 bustina ogni 10 minuti fino alla scomparsa dei sintomi spiacevoli.
  3. In presenza di calcoli nel sistema urinario - 1 bustina 3 volte al giorno per 2 settimane. Dopodiché, devi fare una pausa per 10 giorni e ripetere il corso. Quando le pietre si muovono e iniziano a fuoriuscire, il dosaggio deve essere aumentato a 1 bustina ogni ora.

Applicazione durante la gravidanza

È vietato bere il tè Shenshitong durante il periodo di gestazione. Lo strumento ha un effetto complesso su tutto il corpo. A volte nel corso del trattamento, lo stato di salute peggiora temporaneamente e si verificano persino malfunzionamenti del sistema urinario. Tali carichi sul corpo della futura mamma possono portare all'interruzione spontanea della gravidanza e allo sviluppo di gravi patologie nel feto..

Quanto e dove acquistare

Il tè Shengshitong può essere acquistato online. Il costo medio di 1 confezione, che include 10 bustine, è di 470 rubli. Alcune piattaforme di trading offrono ai clienti che hanno ordinato più pacchetti di fondi contemporaneamente uno sconto.

Recensioni

Shengshitong gode di una buona reputazione sia tra gli acquirenti che tra i medici. A condizione che sia usato correttamente, è impossibile non notare l'effetto positivo..

Recensioni dei consumatori

Recensione di Natalia, Mosca: il tè Shenshitong mi è stato prescritto in una clinica cinese, dove sono andato con sabbia e calcoli renali. Ho preso integratori alimentari per 2 mesi, poi ho fatto un'ecografia e sono rimasto stupito: la pietra si è dissolta. Allo stesso tempo, non ho sentito forti dolori, al contrario, il mio stato di salute è migliorato. Ora bevo Shenshitong 2 volte l'anno a scopo preventivo..

Feedback da Elena, Novosibirsk: A causa di problemi renali, tutto il mio corpo era gonfio, la mia faccia è cambiata in modo irriconoscibile. Un amico mi ha consigliato di bere Shenshitong. Ora prendo il quarto pacchetto e noto un risultato positivo: non c'è quasi gonfiore. Ma le articolazioni hanno cominciato a far male, a quanto pare il rimedio e da lì rimuove i sali.

Recensioni di urologi

Feedback di Maria Vladimirovna, Kaliningrad: prescrivo il tè Shenshitong a molti dei miei pazienti e quasi sempre è possibile ottenere un sollievo completo dai calcoli renali e vescicali. L'effetto degli integratori alimentari può essere paragonato a Fitolizin e Urolesan, ma a differenza dei medicinali, il rimedio è completamente naturale, quindi ha un minimo di controindicazioni ed effetti collaterali.

Recensione di Ekaterina Vyacheslavovna, San Pietroburgo: alcuni dei miei pazienti hanno cercato di curare una forma acuta di patologie del tratto urinario con questo tè. Tale automedicazione porta a gravi conseguenze, perché quando appare un focolaio di infezione, la terapia antibiotica è indispensabile. E in alcuni casi, la chirurgia è generalmente necessaria. Pertanto, prima di iniziare la terapia, è imperativo sottoporsi a un esame completo..

Il tè Shengshitong ha un effetto curativo sul sistema urinario e consente, in alcuni casi, di eliminare i calcoli urinari e la sabbia nei reni. Lo strumento è costituito esclusivamente da componenti di origine naturale, quindi può essere assunto anche per la profilassi. Ma non è necessario auto-medicare, prima di usare il farmaco, è necessario essere esaminati e consultare un medico specialista.

Tè ai reni di Shenshitong - istruzioni per l'uso

Le recensioni degli urologi sul tè Shenshitong sono ambigue. Alcuni medici sono inclini a credere che un integratore alimentare creato secondo le ricette della medicina cinese permetta di sbarazzarsi in modo sicuro ed efficace dei calcoli renali. Il resto degli urologi preferisce fidarsi del già collaudato Urolesan o Fitolizin, che hanno indicazioni per l'uso simili..

Composizione

Il farmaco è disponibile sotto forma di bustine contenenti granuli solubili da una combinazione di componenti accuratamente macinati e miscelati:

  • Ligodium giapponese.
  • Il verbeinik di Christina. Efficace come curativo e antidolorifico.
  • Mille capi di semina. Ha un effetto diuretico.
  • Uccello Highlander. La pianta ha un effetto benefico sul sangue e sul sistema vascolare..
  • Garofano rigoglioso.
  • Salvia multiradice.
  • Elecampane British.
  • Film di stomaco di pollo.

Applicando il tè ai reni Shenshitong, il paziente ottiene un cambiamento nella composizione chimica dell'urina, che impedisce l'accumulo di sali nei reni. L'azione delle sostanze biologicamente attive sul corpo è ridotta ai seguenti effetti:

  • sollievo dalla sindrome del dolore causata da spasmo del rene o dell'uretere;
  • aumento del volume delle urine;
  • rimozione di gonfiore e infiammazione nel sistema genito-urinario;
  • riducendo il volume delle pietre, la loro rimozione dal corpo.

La composizione del farmaco è selezionata in modo tale da fornire un approccio integrato al trattamento della urolitiasi.

Indicazioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso allegate alla confezione del tè Shengshitong indicano che può essere utilizzato come agente antimicrobico, dissolvente o antinfiammatorio per le seguenti malattie del sistema urinario:

Lesioni infettive degli ureteri, pielonefrite, cistite, uretrite.

  • Malattia da urolitiasi.
  • Nefropatia dismetabolica.
  • Glomerulonefrite.
  • Diatesi dell'acido urico.

Il farmaco viene prescritto a scopo profilattico dopo un intervento mini-invasivo per prevenire lo sviluppo di complicanze. BAA viene utilizzato per sciogliere e successivamente rimuovere tutti i tipi di calcoli renali.

Utilizzare durante la gravidanza

Si sconsiglia l'uso di tisane o farmaci per i calcoli renali. Lo shengshitong colpisce l'intero corpo, il che può influire negativamente sullo sviluppo del feto.

L'istruzione indica un possibile deterioramento del benessere e malfunzionamenti del sistema urinario nei primi giorni di trattamento.

Tali carichi sono pericolosi per il corpo di una donna incinta. Nel primo trimestre di gravidanza, possono causare lo sviluppo di patologie nel bambino, la minaccia di interruzione della gravidanza.

Controindicazioni per l'uso

Shengshitong è vietato per l'uso da parte di bambini di età inferiore a 15 anni. A causa della sua capacità di penetrare nel latte materno, la bevanda del tè per i reni è controindicata nelle donne durante l'allattamento.

Il contenuto di componenti altamente attivi nella composizione del farmaco può causare una reazione negativa dal tratto gastrointestinale. Se compaiono crampi, pesantezza, nausea, disagio, diarrea, si consiglia di interrompere l'assunzione del farmaco. I sintomi indesiderati dovrebbero scomparire da soli entro 24 ore. Se ciò non è accaduto o è comparsa una sindrome da dolore grave, si consiglia di consultare un medico qualificato..

Lo shengshitong è controindicato nei pazienti con forme gravi di malattie causate da disturbi del sistema endocrino, ad esempio il diabete mellito. Il farmaco non è raccomandato per l'uso con un'immunità indebolita e la presenza di neoplasie maligne. Se il paziente è stato sottoposto a chemioterapia o ha subito un intervento chirurgico serio, il trattamento con integratori alimentari deve essere posticipato fino al ripristino del sistema immunitario..

A causa di un aumento del volume di urina, il farmaco non è prescritto a pazienti con complicanze sotto forma di deflusso ritardato di urina.

Con una maggiore sensibilità dello smalto dei denti, la sua sottigliezza, struttura sciolta, si consiglia di fare attenzione, utilizzando la bevanda in piccole porzioni e attraverso una cannuccia.

È necessario rifiutare la terapia con tè Shengshitong per i pazienti che hanno una reazione allergica a uno qualsiasi dei componenti inclusi nel prodotto..

I granuli di tè contengono sostanze biologicamente attive, quindi non sono consigliati per l'uso da parte di persone che non hanno patologie dell'apparato genito-urinario.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il trattamento di pielonefrite, cistite, uretrite comporta l'assunzione del farmaco 2 volte al giorno. Per preparare il tè, 1 bustina viene sciolta in 250 ml di acqua tiepida. Il corso del trattamento dipende dalla forma della patologia (acuta o cronica) ed è rispettivamente di 7 o 14 giorni. Allo stesso tempo, il farmaco viene utilizzato solo come parte di una terapia farmacologica complessa per aumentarne l'efficacia..

Per preparare un medicinale per il trattamento dell'urolitiasi, i granuli di 1 bustina vengono sciolti in 200 ml di acqua naturale calda. Il farmaco viene assunto ogni 12 ore. Se il paziente ha più di 60 anni, il dosaggio deve essere dimezzato..

La durata del percorso dipende dalla struttura della pietra e dalle sue dimensioni.

Per sciogliere le formazioni ovali di diametro inferiore a 1,5 cm, situate vicino agli ureteri, è sufficiente assumere il farmaco per 7 giorni. È necessario sbarazzarsi delle pietre a forma di spina con la stessa localizzazione per aumentare la durata del corso di 2 volte. Le lesioni più grandi o i reni localizzati nella pelvi vengono trattate per 2-4 settimane.

Il movimento delle pietre consente di assumere il farmaco ogni 1-2 ore al dosaggio indicato. La terapia continua fino a quando il calcolo non esce e la sindrome del dolore scompare completamente. In questa fase, si consiglia di assumere anche i farmaci prescritti dall'urologo.

Il regime di trattamento per una forma grave di urolitiasi prevede l'assunzione di integratori alimentari tre volte durante il giorno. Al mattino, il paziente ha bisogno di bere una doppia porzione del medicinale (2 bustine di granulato diluite in 500 ml di acqua calda). A pranzo e alla sera, prendi 200 ml di tè.

L'effetto del farmaco non dipende dal momento del pasto.

Tè di urolitiasi Shenshitong Keli

La tua richiesta è stata accettata!

Riceverai una notifica di ricevimento della merce in vendita ai contatti da te specificati

  • Descrizione
  • Specifiche
  • Recensioni (2)

Shengshitong Chinese Kidney Tea è un potente rimedio moderno che utilizza i principi efficaci della medicina tradizionale cinese. È usato per la prevenzione e il trattamento dell'urolitiasi. Il rimedio allevia bene la sindrome del dolore, dissolve e rimuove i calcoli renali, normalizza la composizione chimica delle urine. Inoltre, lo shenshitong migliora significativamente la filtrazione nei reni (questo processo aiuta a espellere più urina) e sopprime l'attività degli organismi patogeni. Aiuta ad eliminare la congestione nella piccola pelvi, migliora il flusso sanguigno nelle vene e stabilizza l'equilibrio del sale marino.

Il tè cinese del rene Shenshitong Keli mostra un'efficacia diversa per il posizionamento di pietre diverse. Rimuove i calcoli dai reni dell'88,7%, dagli ureteri del 92,5% e del 100%, se localizzati nella vescica.

L'effetto del tè Shenshitong

I componenti accuratamente selezionati della bevanda Shenshitong mostrano buoni risultati nel trattamento dell'urolitiasi, poiché sono spesso utilizzati nella medicina cinese alternativa..

Migliaia di teste, incluse nella composizione del farmaco, sono un forte analgesico e diuretico. Verbeynik allevia il dolore, rimuove il ristagno, guarisce e lavora a maglia.

Il poligono degli uccelli attiva i processi di rigenerazione, allevia istantaneamente l'infiammazione, riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni.

I componenti del tè Shengshitong modificano positivamente la composizione chimica dell'urina e aiutano a ripristinare il normale metabolismo, oltre ad avere il seguente effetto:

  • Schiacciare le pietre e rimuoverle dai reni;
  • Riduce il dolore ai reni e agli ureteri;
  • Con la nefrolitiasi, i segni di colica renale vengono interrotti;
  • Attivare processi diuretici;
  • Elimina la congestione nella zona pelvica;
  • Aumentare la filtrazione glomerulare;
  • Uccidono i microrganismi dannosi nel tratto urinario;
  • Ridurre il gonfiore della mucosa degli organi;

La bevanda Shengshitong previene l'accumulo di sali nei reni, prevenendo lo sviluppo di urolitiasi. Spesso utilizzato per prevenire complicazioni nel periodo postoperatorio di frantumazione di pietre con ultrasuoni o laser.

Indicazioni per l'uso di Shenshitong Keli

Il tè ai reni viene utilizzato nei seguenti casi:

    • La presenza di urolitiasi (qualsiasi localizzazione di pietre);
    • sabbia e calcoli renali;
    • trattamento della pielonefrite;
    • trattamento dell'uretrite;
    • trattamento della cistite;
    • la presenza di nefropatia dismetabolica (l'urina contiene urati, schegge, fosfati);
    • condizioni dopo il trattamento chirurgico delle vie urinarie e dei reni.

Inoltre, il tè per l'urolitiasi può essere utilizzato come aiuto nella rimozione dei calcoli con un laser o ultrasuoni..
Lo Shenshitong ha un effetto terapeutico e analgesico. Favorisce la graduale dissoluzione dei calcoli e la rimozione dei loro residui insieme all'urina. Si consiglia di utilizzare non solo per rimuovere i calcoli dai reni, ma anche a scopo preventivo..

Composizione di tè per calcoli renali

Shenshitong Keli Healing Tea contiene i seguenti principi attivi che aiutano a rimuovere i calcoli renali:

    • salcerella di Christina;
    • Ligodio giapponese;
    • paglia a due denti;
    • salvia multi-rizoma;
    • erba degli altipiani;
    • Rosa dei rami;
    • garofano rigoglioso;
    • stomaco di pollo (guscio interno).

Metodo di applicazione (istruzione)

Il tè Shengshitong va bevuto 2 volte al giorno, sciogliendo il contenuto di una bustina da una confezione da 500 ml. acqua calda bollita.

Se hai minzione dolorosa (così come con coliche renali a causa di urolitiasi), dovresti bere ogni 1 o 2 ore. La confezione deve essere sciolta in 250 ml. Continua a prendere fino a quando il dolore scompare completamente.

ATTENZIONE!

Per evitare danni alle otturazioni e allo smalto dei denti, utilizzare con una cannuccia e in piccole porzioni. Dopo ogni utilizzo, lavati i denti se possibile.

Il corso del trattamento con il tè per l'urolitiasi (mkb)

È possibile rimuovere i calcoli renali usando shenshitong in uno o due cicli (la durata di un corso è di 15 giorni), se le loro dimensioni sono inferiori a 1,7 centimetri in longitudinale e 1,1 centimetri in diametro trasversale. Nel caso di pietre più grandi, la loro rimozione può richiedere più di due o quattro settimane..

Controindicazioni

Se hai il diabete o la gravidanza, è vietato bere il tè per l'urolitiasi Shengshitong. Se il sistema immunitario è indebolito o ci sono reazioni allergiche, vale anche la pena abbandonare l'uso. Se compaiono sintomi di diarrea, pesantezza, spasmi, nausea o dolore al tratto gastrointestinale, interrompere il trattamento e consultare un medico.

Dove acquistare Shenshitong?

Non importa dove ti trovi, a Mosca, a San Pietroburgo o nell'entroterra russo, puoi acquistare il tè Shenshitong per i calcoli renali nel nostro negozio online. Offriamo merce a basso prezzo e con consegna in tutta la Russia.

Feedback di esperti e acquirenti

Le recensioni degli urologi indicano che l'effetto del rimedio per l'urolitiasi è simile ai farmaci progettati per sciogliere i calcoli renali. Come Fitolizin, Palin, Urolesan. A questo proposito, molti medici raccomandano di utilizzare il tè in diversi regimi di trattamento per la nefrolitiasi..

Importante! Nelle forme acute di uretrite, pielonefrite, cistite, è necessaria una terapia antibiotica e il trattamento solo con una bevanda, in questo caso, non darà l'effetto desiderato. Nelle forme acute, dovrebbe essere sicuro di consultare un medico per un consiglio. Anche le recensioni dei clienti sul tè Shenshitong sono positive e piuttosto ottimistiche. Dopo aver completato il corso, molti hanno una diminuzione delle dimensioni dei calcoli di acido urico. Pietre e sabbia più piccole vengono rimosse dai reni a metà del corso, ma allo stesso tempo c'è dolore ai reni, che scompare verso la fine del ciclo di trattamento.

Ecco solo alcune delle recensioni degli acquirenti che hanno preso il tè cinese per i calcoli renali di Shenshitong:

  • Soffro di urolitiasi da molto tempo, ora le pietre hanno iniziato a dissolversi e venire fuori;
  • Superato un corso in 6 confezioni, il ciottolo è stato ridotto da 9 a 4,8 millimetri;
  • La sabbia esce, ma c'è disagio, dicono che passerà. Vedremo;
  • Bevuto per circa un mese, le pietre da 2,5 mm sono scomparse.

Tè Shengshitong per calcoli renali

Se sei interessato al trattamento e alla prevenzione dei calcoli renali senza l'uso di droghe e altri medicinali, allora il tè shenshitong è per te..

Questo prodotto non è piuttosto nemmeno un tè, ma un preparato o un integratore a base di erbe, che è disponibile sotto forma di granuli, quindi il suo utilizzo dovrebbe essere prescritto dal medico..

In questo articolo, cercherò di considerare in dettaglio di quali componenti è composto questo tè, quale effetto ha e ti racconterò anche alcuni casi di pratica in cui le persone trattate con me hanno preso il tè shengshitong..

In cosa consiste il farmaco

È noto da fonti ufficiali che il tè shenshitong contiene le seguenti erbe e sostanze:

  • erba poligonale
  • le radici della paglia a due punte (il "parente" di questa erba contiene cyston)
  • rizoma di salvia
  • Christina's loosestrife grass
  • ligodium giapponese
  • erba di garofano lussureggiante
  • Banche rosa frutta
  • mucosa dello stomaco di pollo.

Tutti i componenti vengono frantumati e miscelati insieme, compressi in granuli. 1 bustina di tè, che viene utilizzata come integratore alimentare, contiene 15 g di erbe in una certa proporzione.

L'azione degli integratori alimentari

Le erbe contenute nel preparato sono una fonte di flavonoidi e tannini. La loro azione è la seguente:

  1. eliminare lo spasmo delle vie urinarie (anche l'urolesano ha questo effetto)
  2. normalizzare la composizione elettrolitica delle urine
  3. avere attività antinfiammatoria
  4. hanno un'azione antimicrobica
  5. migliorare il processo di filtrazione nei reni, che aumenta la produzione di urina (il tè del rene orthosiphon ha
  6. effetto diuretico non meno pronunciato)
  7. eliminare la congestione negli organi pelvici, migliorando il deflusso venoso da essi.

Di conseguenza, i reni iniziano a funzionare meglio, i calcoli escono gradualmente e un'ulteriore assunzione di tè impedisce la riformazione dei calcoli. La fitolisina ha le stesse proprietà, ma la forma del suo rilascio non è molto comoda per l'uso..

Il trattamento delle pietre con questo farmaco è stato studiato in studi clinici, durante i quali si è riscontrato che questo parametro dipende chiaramente dalla posizione del calcolo e dal suo diametro:

  • se la pietra è nel rene, l'efficacia del suo trattamento con il farmaco è del 3,8% inferiore rispetto alla sua localizzazione ureterale (88,7 e 92,5%, rispettivamente)
  • se la dimensione della pietra è inferiore a 1 cm di diametro e inferiore a 2 cm di lunghezza, si dissolve in 1-2 settimane
    pietre di grandi dimensioni richiedono una lisi più lunga con il farmaco (fino a 4 settimane).
    Indicazioni
torna ai contenuti ↑

Shenshitong è usato in questi casi:

  • prevenzione dell'urolitiasi
  • per sciogliere i calcoli in qualsiasi localizzazione all'interno del sistema urinario (reni, vescica, ureteri, uretra)
  • malattie infiammatorie del sistema urinario: pielonefrite, ureterite, cistite e uretrite
  • se si trovano sali nelle urine: fosfati, ossalati, urati
  • dopo un intervento chirurgico sugli organi del sistema urinario
  • in combinazione con metodi esterni di frantumazione di pietre con ultrasuoni o laser.
torna ai contenuti ↑

Controindicazioni

Il farmaco non deve essere assunto da persone con diabete. È anche pericoloso usarlo se si soffre di ipersensibilità a uno o più componenti del farmaco..

Anche il ricevimento durante la gravidanza e l'allattamento al seno è controindicato. Con un'esacerbazione dell'urolitiasi, puoi assumere il farmaco kanefron durante la gravidanza.

Come usare

Le istruzioni per l'uso dell'integratore alimentare Shenshitong indicano che il contenuto di 1 bustina deve essere sciolto in 500 ml di acqua, pre-bollito e raffreddato a 37-38 gradi. Gli adulti devono assumere 2 pacchetti al giorno, sciolti nel modo descritto.

Se sviluppa una sindrome da dolore grave come segno di cistite (cioè durante la minzione) o colica renale (forte dolore lombare che si irradia a gamba, inguine, genitali), prenda Shenshitong come segue:

Sciogliere 1 bustina in 250 ml di acqua tiepida
prendere ogni 2 ore (massimo - una volta ogni ora) fino a quando il dolore si ferma completamente e le revisioni indicano che il dolore scompare davvero.

Vale la pena considerare che gli anziani e coloro che hanno una funzione renale compromessa a causa dell'urolitiasi dovrebbero consultare un medico in merito al dosaggio del farmaco. Tipicamente, a questi pazienti viene prescritto ½-1/4 della dose di cui sopra, aumentandola molto lentamente fino alla dose raccomandata..

Il corso del trattamento è di 15 giorni (3 confezioni). Per ottenere l'effetto, è spesso necessario seguire 2 corsi di seguito.

Come sostituire il farmaco

Non ci sono analoghi diretti che avrebbero la stessa composizione. Se per qualche motivo non puoi prenderlo, consulta un medico che, per esperienza personale, può consigliarti un farmaco che ti aiuterà anche a sciogliere i calcoli renali. Quindi, può essere Phytolysin, Cyston e Tsistenal.

Recensioni di tè Shengshitong

Le recensioni positive indicano che questo farmaco svolge davvero le funzioni di cui scrivono i suoi produttori, pur avendo un prezzo relativamente basso. Quindi, le persone scrivono che:

  • dopo aver preso 12 confezioni, la pietra è diminuita da 10 mm a 4,6 mm
  • dopo 10 anni di "esperienza" di urolitiasi, finalmente cominciarono a fuoriuscire i calcoli
  • le pietre escono lentamente, ma i primi tre giorni di assunzione del farmaco sono stati accompagnati da dolore
  • dopo 5 pacchi le pietre con un diametro di 3 mm sono scomparse.
  • Alcuni pazienti indicano che dopo Shenshitong, è imperativo bere Jieshitong in compresse per ottenere il massimo effetto..

Il costo del farmaco sotto forma di tè varia in media da 290 a 420 rubli per confezione.

Quindi, possiamo concludere che lo Shengshitong è un farmaco moderno realizzato secondo i principi della medicina cinese. È usato come integratore alimentare per sciogliere sabbia e calcoli renali ed è abbastanza efficace. Il corso del trattamento richiede 3-6 confezioni di questo tè.
Si prega di non rimuovere i collegamenti, rispettare il lavoro degli autori.

Informazioni tratte dal sito mkb-net.ru

Tè verde per calcoli renali

I reni sono un organo di cui non tutti conoscono l'ubicazione... Ma se iniziano a far male, il mondo cambia irreparabilmente. Una persona deve tagliare circa un terzo della dieta, dimenticandosi di prodotti come aringhe, formaggio a pasta dura, salsiccia affumicata...

Naturalmente, nello stato di paziente, una persona inizia a guardare da vicino tutti i prodotti, anche apparentemente assolutamente innocui a prima vista. E se prima la base della tua dieta era il tè, in particolare il verde, non puoi che essere interessato all'effetto del tè verde sui reni..

Non bere...

Se la tua condizione è cronica o sei preoccupato per i calcoli renali, è meglio dare la preferenza a un'altra bevanda (ad esempio, succo di mirtillo rosso). Tutti sanno che il tè verde fa bene ai reni (così come a tutto il corpo), ma può causare la formazione di calcoli. E se i tuoi reni sono già inclini a questo, perché hai anche bisogno di un "aiutante"?

Anche agli organi sani non piacerà se prepari il tè troppo forte e ne consumi più di tre tazze al giorno. Che dire, in questo caso, ancora una volta, si ricorda la saggezza popolare: ciò che è troppo non è salutare.

Ti piace il fitness e uno stile di vita sano e ogni assunzione di liquidi è stata sostituita dall'utilizzo di questo dono d'Oriente? Non ne vale la pena, è meglio bere ancora un po 'di acqua pulita. Un eccesso di tè verde "pomperà" il tuo corpo con polifenoli, che a dosi elevate sono pericolosi per i reni e il fegato, e in casi particolarmente avanzati possono causare avvelenamenti significativi.

Si scopre che il tè fa male?

Non essere così categorico. Vengono portati anche i benefici del tè verde per i reni, se, ovviamente, bevi questa bevanda con moderazione. Sebbene la nostra gente non molto tempo fa abbia familiarizzato con questo prodotto, la medicina tradizionale può già offrire diverse ricette per pulire i reni con tale tè..

Naturalmente, questo non è un malinteso confezionato che viene venduto nei supermercati con il pretesto di una bevanda nobile. A tale scopo, è meglio usare tè in foglie di alta qualità e prestare la dovuta attenzione alla qualità dell'acqua..

Dovresti fidarti di questo metodo? Se ricordi che questa bevanda rimuove i sali di metalli pesanti e le tossine dal corpo (per cui è consigliato in caso di avvelenamento), perché no? La cosa principale è seguire l'ambito numero "tre": non bere più di tre tazze al giorno, questo è il gold standard per bere questa nobile bevanda.

Tè freddo e calcoli renali

Il tè freddo è in alta stagione, ma gli urologi del Loyola University Medical Center avvertono che la bevanda popolare può contribuire ai calcoli renali..

Il tè freddo contiene un'alta concentrazione di ossalati, sostanze chimiche chiave che portano a calcoli renali (la più comune malattia del tratto urinario).

Il dottor John Milner, professore associato di urologia alla Loyola University di Chicago, afferma che per le persone che hanno la tendenza a formare calcoli renali, il tè freddo è una delle peggiori bevande da consumare..

L'assunzione inadeguata di liquidi è la causa più comune di calcoli renali e si sa che le persone sono disidratate durante l'estate a causa di un'eccessiva sudorazione. La disidratazione unita a un maggiore consumo di tè freddo aumenta il rischio di calcoli renali, soprattutto nelle persone a rischio.

Ruolo del fluido nei calcoli renali

Il dottor Milner dice che sono necessari più liquidi in estate e molte persone preferiscono bere più tè freddo perché è a basso contenuto di calorie e ha un sapore migliore dell'acqua normale..

Tuttavia, in termini di calcoli renali, queste persone potrebbero rendersi un disservizio. Sebbene il tè caldo contenga anche ossalati, è difficile berne abbastanza da causare calcoli renali.

Gli uomini hanno una probabilità quattro volte maggiore di sviluppare calcoli renali rispetto alle donne e il loro rischio aumenta notevolmente dopo i 40 anni. Anche le donne in postmenopausa con bassi livelli di estrogeni e quelle a cui sono state rimosse le ovaie sono a maggior rischio.

I calcoli renali, formati da minerali e sali, si trovano solitamente nelle urine, nei reni e negli ureteri (i tubi che drenano l'urina dai reni alla vescica), ma di solito sono così piccoli che possono essere eliminati in sicurezza dal corpo. Ma a volte le pietre diventano abbastanza grandi e rimangono bloccate nell'uretere.

Milner dice che l'acqua è la scelta migliore per dissetare e idratare adeguatamente il corpo. La vera limonata (non in polvere) è un'altra buona opzione, poiché i limoni sono ricchi di citrati, che inibiscono la crescita dei calcoli renali.

Il dottor Milner raccomanda inoltre alle persone a rischio di calcoli renali di ridurre gli alimenti che contengono alte concentrazioni di ossalati, come spinaci, cioccolato, rabarbaro, noci..

Dovresti ridurre il consumo di sale, carne, inoltre, devi bere diversi bicchieri di acqua pulita al giorno e mangiare cibi che forniscono al corpo una quantità sufficiente di calcio, il che riduce il contenuto di ossalati assorbiti dal corpo.