Come diluire Ceftriaxone con lidocaina (novocaina) e acqua per iniezione intramuscolare o endovenosa per adulti

Gli antibiotici sono usati per uccidere i patogeni. Il ceftriaxone, un farmaco ad ampio spettro, è considerato efficace. Le sue iniezioni sono dolorose, quindi il farmaco deve essere diluito. Utilizzando Ceftriaxone, verrà descritto di seguito come diluirlo correttamente..

Perché allevare

I pazienti spesso somministrano iniezioni di Ceftriaxone a casa. È necessario diluire l'antibiotico, poiché viene prodotto in polvere. Questa forma del farmaco consente di mantenere le proprietà curative più a lungo.

La polvere di Ceftriaxone non disciolta viene utilizzata come polvere per spolverare per ulcere cutanee, piaghe da decubito, ferite non cicatrizzanti. Quando un medico prescrive un antibiotico, è necessario chiarire la sostanza per sciogliere la polvere. L'efficacia del farmaco non dipende da come diluire Ceftriaxone. Può essere diluito con lidocaina, acqua per preparazioni iniettabili, soluzione salina, novocaina.

La diluizione di ceftriaxone dovrebbe ridurre il dolore dell'iniezione in vena e muscolo. Ciò è particolarmente importante quando si esegue la procedura per i bambini. La scelta del solvente deve essere considerata perché esiste il rischio di una reazione allergica. La preparazione preparata non può essere conservata, viene utilizzata una sola volta. L'allevamento in anticipo non è raccomandato. Anche se conservato in un luogo freddo, il prodotto sarà inutilizzabile..

Selezione del solvente

Devi sapere come diluire Ceftriaxone in modo da non danneggiare una persona. Alcuni farmaci con ceftriaxone come ingrediente attivo sono già venduti con solventi.

Una fiala speciale contiene la quantità richiesta di prodotto, che è conveniente per la preparazione. Tali medicinali sono più costosi, non adatti a tutti, poiché possono causare allergie.

Quando si diluisce Ceftriaxone solo con acqua, si avvertirà dolore nel sito di iniezione.

A volte viene utilizzata solo acqua per preparazioni iniettabili per diluire la polvere: con l'uso endovenoso, il paziente è allergico ad altri solventi. Le proporzioni saranno 1: 1.

Lidocaina

La diluizione di ceftriaxone con lidocaina aiuta a evitare iniezioni dolorose. Questo è importante quando si esegue un ciclo di trattamento antibiotico. In forma disciolta, il prodotto può essere conservato per non più di 6 ore, quindi non sarà adatto per l'iniezione, la sua composizione chimica e le proprietà fisiche cambieranno.

Ceftriaxone con lidocaina viene utilizzato solo per iniezione intramuscolare. Questa sostanza non viene utilizzata per la somministrazione endovenosa a causa dei suoi effetti negativi sul cuore. Con la lidocaina, devi stare attento a causa dell'alto rischio di sviluppare allergie.

È necessario eseguire un test di tolleranza al farmaco prima dell'iniezione. Applicare separatamente sulla piega interna del gomito, goccia a goccia di ciascun farmaco, fare 2 graffi con uno scarificatore. Dopo 10 minuti, valuta i risultati. Se il luogo inizia a prudere, diventa rosso, non puoi diluire con la lidocaina.

Novocaina

Con iniezioni indipendenti di un antibiotico, la novocaina viene utilizzata per la diluizione. È un analogo della lidocaina, che viene utilizzata per alleviare il dolore a breve termine durante le iniezioni. Il paziente è controindicato nelle bevande alcoliche durante il corso della terapia con questo farmaco.

È possibile diluire l'antibiotico con Novocaina con somministrazione intramuscolare. Preparare una soluzione appena prima dell'uso.

La stabilità della sua composizione chimica viene mantenuta per 6 ore, quindi è inutilizzabile.

Se la polvere rimane nel flacone aperto, eliminarla. Ceftriaxone con Novocaine viene diluito in proporzione, tenendo conto della concentrazione prescritta dal medico.

È possibile diluire il Ceftriaxone Sodio cloruro

La diluizione dell'antibiotico Ceftriaxone con soluzione salina è utilizzata per i bambini di età inferiore a 1 anno, per allergie ad altri solventi o per iniezioni endovenose.

Viene utilizzata una soluzione allo 0,9%. È necessario iniettare nel muscolo lentamente o per via endovenosa attraverso un contagocce. Aiuterà a ridurre il dolore..

Il migliore per riprodursi

Quando si prepara una soluzione di Ceftriaxone, è necessario decidere cosa è meglio diluire con Novocaina o Lidocaina. Entrambe le sostanze hanno un effetto analgesico, sono consentite con iniezioni nel muscolo.

Gli esperti raccomandano di usare la lidocaina. Questo prodotto è più facile da tollerare, non provoca allergie. La novocaina può ridurre l'efficacia del farmaco principale.

Come riprodursi correttamente

Diluire Ceftriaxone prima della procedura. A casa, le iniezioni vengono fatte più spesso nel gluteo..

Per preparare adeguatamente una soluzione per iniezione, è necessario:

  • antibiotico;
  • Siringa da 5 ml;
  • alcool medico;
  • cotone idrofilo per pulire;
  • diluente.

Per uso intramuscolare

Per la somministrazione intramuscolare, Ceftriaxone viene diluito con Novocaina o Lidocaina.

Per ottenere 1 grammo di Ceftriaxone, devi prendere l'1% di lidocaina. Disegnalo in una siringa da 3,5 ml. Piegare la protezione in alluminio sul flacone di antibiotico, pulire il tappo di gomma con alcol. Inserisca l'ago nel tappo, inietti la soluzione. Agita per sciogliere il medicinale. Se il farmaco risultante si è rivelato con impurità, torbidità, il suo uso è impossibile.

A volte le farmacie hanno solo il 2% di lidocaina. Quindi usano la lidocaina e l'acqua. Ad esempio, per preparare 1 g di Ceftriaxone con Lidocaina 2%, è necessario aspirare 2 ml di solvente e la stessa quantità di acqua per preparazioni iniettabili in una siringa.

Agitare bene per mescolare i liquidi.

Quindi deve iniettare la soluzione nel flaconcino con Ceftriaxone. Se il dosaggio prescritto è di 0,5 g, è necessario 1 ml di acqua e solvente. Ai pazienti adulti vengono prescritti 2 g di Ceftriaxone diluito al giorno. Solo 1 g della sostanza può essere iniettato in un muscolo.

Per diluire Ceftriaxone con Novocaine, è necessario preparare un antibiotico da 1000 mg o (1 g), fiale con un solvente dello 0,5% con un volume di 5 ml. Per ottenere una sostanza per l'iniezione intramuscolare, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  1. Lavarsi le mani con sapone, asciugare, indossare guanti sterili.
  2. Aprire la confezione con la siringa, aprire la fiala di vetro del solvente.
  3. Piegare il tappo di alluminio sul tappo della bottiglia di Ceftriaxone, pulirlo con alcool.
  4. Aspirare 5 ml di novocaina nella siringa, forare il tappo e rilasciare l'antibiotico nel flaconcino.
  5. Senza rimuovere gli aghi, agitare energicamente fino a quando la polvere è completamente sciolta.
  6. Raccogli la quantità di farmaco richiesta dalla prescrizione.

Hai bisogno di 5 ml di Novocaina per 1 g di Ceftriaxone. Per ottenere altri dosaggi, è necessario calcolare le proporzioni.

Per preparare 500 mg (0,5 g) del farmaco, sono necessari 0,5 g di Ceftriaxone e 5 ml di Novocaina.

Per 250 mg (0,25 g) del farmaco, sono necessari 0,5 g di Ceftriaxone e 10 ml di Novocaina, quindi aspirarne solo la metà nella siringa, ad es. 5 ml di liquido.

Ceftriaxone viene somministrato per via intramuscolare come ciclo. Dopo l'iniezione, spesso si sviluppano grumi nel sito di iniezione. È necessario applicare una rete di iodio sulla pelle per ridurli.

L'antibiotico viene prescritto anche agli animali. Per gli animali domestici, puoi diluire il medicinale con acqua o novocaina. Ad esempio, un gatto sta usando un farmaco al ritmo di 20-40 mg per 1 kg di peso corporeo. Sono allergici alla lidocaina, quindi vengono utilizzate solo novocaina e acqua. Hai bisogno di 3,5 ml di solvente e 0,5 g di farmaco. Per un'iniezione, vengono preparati 0,14-0,16 ml di soluzione per 1 kg di peso.

Per uso endovenoso

La somministrazione endovenosa del farmaco nel corpo conferisce un'elevata efficienza, poiché la sostanza entra immediatamente nel sistema circolatorio. La persona malata avverte meno dolore e disagio.

Il ceftriaxone EV è meglio farlo in ospedale o sotto la supervisione di un'infermiera esperta. Può essere diluito solo con soluzione salina e acqua per preparazioni iniettabili. Per 1 g di Ceftriaxone, sono necessari 10 ml di acqua per preparazioni iniettabili. La soluzione salina deve essere presa 40 ml per 2 g di farmaco.

Se non viene prescritto più di 1 g di Ceftriaxone, il farmaco viene iniettato in vena. In un dosaggio più elevato della soluzione, la durata del contagocce è di 30 minuti.

Come pungere

Il trattamento antibiotico dovrebbe avvenire in un corso, quindi si ottiene un risultato positivo. Non è sempre possibile entrare nella sala di trattamento nei fine settimana o nei giorni festivi; alcuni pazienti si affidano ai propri parenti con iniezioni intramuscolari. Prima di eseguire tali manipolazioni, è necessario apprendere o leggere i consigli per eseguire iniezioni in modo da non causare danni..

Istruzioni per l'uso di iniezioni di Ceftriaxone:

  1. Lavarsi le mani, asciugare, indossare i guanti.
  2. Avvicinati al paziente da un lato comodo. L'iniezione viene eseguita nell'angolo esterno superiore del gluteo. Se si teme che non si possa entrare, è possibile designare il sito di iniezione. Ma il colorante non deve salire sull'ago.
  3. Aspirare il medicinale diluito, alzare l'ago, premere lo stantuffo, rilasciare l'aria dalla siringa.
  4. Trattare l'area dei glutei per l'iniezione con un tovagliolo con alcol, il secondo - il luogo dell'iniezione diretta. Muoviti in una direzione senza sfregare, ad esempio, dal basso verso l'alto.
  5. È conveniente prendere la siringa, ma in modo che sia perpendicolare alla pelle, con un movimento sicuro, inserire l'ago nel muscolo, quasi fino all'arresto, lasciando 0,5 cm.
  6. Iniettare ceftriaxone il più lentamente possibile per garantire l'assenza di dolore. È importante assicurarsi che l'ago non si fletta o ruoti..
  7. Estragga l'ago con un movimento. Premere il sito di iniezione con un tovagliolo di alcol, non è necessario strofinare. Mantieni la posizione più a lungo quando sanguini.

Una persona malata ha bisogno di sdraiarsi per 10 minuti dopo l'iniezione, solo allora si alza. Scartare gli strumenti usati, lavarsi le mani.

Ceftriaxone è un farmaco efficace. Se usato correttamente, dà risultati positivi..

CEFTRIAXONE (1 g)

Istruzioni

  • russo
  • қazaқsha

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Polvere per preparazione di soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare, 1 g

Composizione

Una bottiglia contiene

principio attivo - sodio ceftriaxone (in termini di ceftriaxone) 1 g

Descrizione

Polvere, bianca o bianca con riflessi giallastri

Gruppo farmacoterapeutico

Altri farmaci antibatterici beta-lattamici. Cefalosporine di terza generazione. Ceftriaxone

Codice ATX J01DD04

Proprietà farmacologiche

Farmacocinetica

La biodisponibilità è del 100%. Il tempo per raggiungere la concentrazione massima (TCmax) dopo la somministrazione intramuscolare è di 2-3 ore, dopo la somministrazione endovenosa - alla fine dell'infusione. La concentrazione massima (Cmax) dopo somministrazione i / m a una dose di 1 g è 76 μg / ml. Cmax con i / v alla dose di 1 g - 151 μg / ml. Negli adulti, 2-24 ore dopo la somministrazione di una dose di 50 mg / kg, la concentrazione nel liquido cerebrospinale (CSF) è molte volte superiore alla concentrazione minima inibitoria (MIC) per i patogeni più comuni della meningite. Penetra bene nel liquor con infiammazione delle meningi. La connessione con le proteine ​​plasmatiche è dell'83-96%. Il volume di distribuzione è 0,12-0,14 l / kg (5,78-13,5 l), nei bambini - 0,3 l / kg, clearance plasmatica - 0,58-1,45 l / h, renale - 0,32-0,73 l / h.

L'emivita (T ½) dopo somministrazione intramuscolare è di 5,8-8,7 ore, dopo somministrazione endovenosa alla dose di 50-75 mg / kg in bambini con meningite - 4,3-4,6 ore; in pazienti in emodialisi (clearance della creatinina (CC) 0-5 ml / min) - 14,7 h, con CC 5-15 ml / min - 15,7 h, 16-30 ml / min - 11,4 h, 31-60 ml / min - 12,4 h.

Viene escreto invariato - 33-67% dai reni; 40-50% - con la bile nell'intestino, dove si verifica l'inattivazione. Nei neonati, circa il 70% del farmaco viene escreto attraverso i reni. L'emodialisi non è efficace.

Farmacodinamica

Ceftriaxone è un antibiotico cefalosporinico ad ampio spettro di III generazione per somministrazione parenterale. L'attività battericida è dovuta alla soppressione della sintesi della parete cellulare batterica. Differisce nella resistenza all'azione della maggior parte delle beta-lattamasi dei microrganismi gram-negativi e gram-positivi.

Attivo contro i seguenti microrganismi: aerobi gram-positivi - Staphylococcus aureus (compresi i ceppi che producono penicillinasi), Staphylococcus epidermidis, Staphylococcus pneumoniae, Staphylococcus pyogenes, Staphylococcus viridans;

aerobi gram-negativi: Acinetobacter calcoaceticus, Enterobacter aerogenes, Enterobacter cloacae, Escherichia coli, Haemophilus influenzae (compresi i ceppi che formano penicillinasi), Haemophilus parainfluenzae, Klebsiella spp. (compresi Klebsiella pneumoniae), Moraxella catarrhalis (compresi i ceppi produttori di penicillina), Morganella morganii, Neisseria gonorrhoeae (compresi i ceppi che formano penicillinasi), Neisseria meningitides, Proteus mirabilis, Proteus vulgaris vulgaris (compresa Serratia marcescens); anche alcuni ceppi di Pseudomonas aeruginosa sono sensibili; anaerobi: Bacteroides fragilis, Clostridium spp. (tranne Clostridium difficile), Peptostreptococcus spp.

Ha attività in vitro contro la maggior parte dei ceppi dei seguenti microrganismi, sebbene il significato clinico di ciò sia sconosciuto: Citrobacter diversus, Citrobacter freundii, Providencia spp., Providencia rettgeri, Salmonella spp., (Compreso Salmonella typhi), Shigella spp.; Streptococcus agalactiae, Bacteroides bivius, Bacteroides melaninogenicus.

Gli stafilococchi resistenti alla meticillina sono resistenti alle cefalosporine, incl. a ceftriaxone, molti ceppi di streptococchi di gruppo D ed enterococchi, incl. Enterococcus faecalis, resistente anche al ceftriaxone.

Indicazioni per l'uso

- infezioni degli organi addominali (peritonite, malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale, vie biliari, inclusa colangite, empiema della colecisti)

- malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore (inclusi polmonite, ascesso polmonare, empiema pleurico)

- infezioni di ossa, articolazioni, pelle e tessuti molli

- infezioni della zona urogenitale (comprese gonorrea, pielonefrite)

- meningite batterica ed endocardite, sepsi

- ferite infette e ustioni

- chancre e sifilide

- Malattia di Lyme (borreliosi)

- salmonellosi e portamento della salmonella

- prevenzione delle infezioni postoperatorie

- malattie infettive nelle persone con un'immunità indebolita

Metodo di somministrazione e dosaggio

Endovenoso e intramuscolare.

Adulti e bambini sopra i 12 anni - 1-2 g 1 volta al giorno o 0,5-1 g ogni 12 ore, la dose giornaliera non deve superare i 4 g.

Per i neonati (fino a 2 settimane) - 20-50 mg / kg / giorno.

Per neonati e bambini di età inferiore a 12 anni, la dose giornaliera è di 20-80 mg / kg. Nei bambini di peso pari o superiore a 50 kg vengono utilizzate dosi per adulti. Una dose superiore a 50 mg / kg di peso corporeo deve essere somministrata come infusione endovenosa della durata di 30 minuti. La durata del corso dipende dalla natura e dalla gravità della malattia. Con gonorrea - IM singola dose, 250 mg.

Per la prevenzione delle complicanze postoperatorie - una volta, 1-2 g (a seconda del grado di pericolo di infezione) 30-90 minuti prima dell'inizio dell'operazione.

Nelle operazioni sul colon e sul retto, si raccomanda la somministrazione aggiuntiva di un farmaco del gruppo 5-nitroimidazolo.

Con meningite batterica nei neonati e nei bambini piccoli - 100 mg / kg (ma non più di 4 g) 1 volta al giorno. La durata del trattamento dipende dall'agente patogeno e può variare da 4 giorni per Neisseria meningitidis a 10-14 giorni per ceppi sensibili di Enterobacteriaceae.

Bambini con infezioni della pelle e dei tessuti molli - in una dose giornaliera di 50-75 mg / kg una volta al giorno o 25-37,5 mg / kg ogni 12 ore, non più di 2 g / giorno.

In infezioni gravi di altra localizzazione - 25-37,5 mg / kg ogni 12 ore, non più di 2 g / giorno.

Con otite media - per via intramuscolare, dose singola, 50 mg / kg, non più di 1 g.

Per i pazienti con insufficienza renale cronica, è necessario un aggiustamento della dose solo quando CC è inferiore a 10 ml / min. In questo caso, la dose giornaliera non deve superare i 2 g..

Regole per la preparazione e la somministrazione di soluzioni:

Utilizzare solo soluzioni appena preparate!

Per la somministrazione endovenosa, 1 g viene sciolto in 10 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Introdurre la flebo lentamente (2-4 min).

Per le infusioni endovenose, sciogliere 2 g in 40 ml di una soluzione che non contenga Ca2 + (soluzione di NaCl allo 0,9%, soluzione di destrosio al 5-10%, soluzione di levulosio al 5%). Dosi di 50 mg / kg o più devono essere somministrate per flebo per via endovenosa, entro 30 minuti.

Per gli adulti, per la somministrazione intramuscolare, 1 g del farmaco viene sciolto in 3,5 ml di soluzione di lidocaina all'1%. Si consiglia di iniettare non più di 1 g in una natica.

Per i bambini per iniezione intramuscolare, 1 g del farmaco viene sciolto in 3,5 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Si consiglia di iniettare non più di 1 g in una natica.

Quando si diluisce il farmaco in acqua per preparazioni iniettabili, la somministrazione del farmaco è dolorosa!

La lidocaina è vietata come solvente durante l'infanzia e l'adolescenza!

Effetti collaterali

- stomatite, glossite, nausea, vomito, flatulenza, feci molli, diarrea

- eruzione maculopapulare, esantema, prurito, dermatite, orticaria, edema, eritema essudativo polimorfico

- aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche" e della fosfatasi alcalina, iperbilirubinemia, epatite, ittero

- precipitazione di sali di calcio nella cistifellea

- eosinofilia, leucopenia, neutropenia, granulocitopenia, anemia, anemia emolitica, trombocitopenia, trombocitosi, leucocitosi, allungamento della tromboplastina e tempo di protrombina

- mal di testa, vertigini, convulsioni

- reazioni anafilattoidi e anafilattiche

- flebite, dolore nel sito di iniezione endovenosa

- superinfezione, inclusa la micosi del tratto genitale

- oliguria, aumento della creatinina sierica, glucosuria, ematuria

- polmonite allergica, broncospasmo

- vampate di calore, palpitazioni, aumento della sudorazione

- colite pseudomembranosa, principalmente causata da Clostridium difficile, pancreatite

- eritema, sindrome di Stevens-Johnson, sindrome di Lyell (necrolisi epidermica tossica)

- agranulocitosi, disturbo della coagulazione del sangue

- anuria, insufficienza renale, necrosi tubulare acuta

- deposizione di ceftriaxone-calcio nei reni

- reazione di Coombs positiva

Con una frequenza sconosciuta

- anemia emolitica immunitaria

- emolisi fatale

6interazioni con ioni calcio

Alcuni casi fatali di formazione di precipitati nei polmoni e nei reni sono descritti sulla base dei risultati di uno studio autoptico su neonati che hanno ricevuto ceftriaxone e soluzioni contenenti calcio. In alcuni casi, è stato utilizzato un accesso venoso e la formazione di precipitati è stata osservata direttamente nel sistema per la somministrazione endovenosa. Inoltre, è stato descritto almeno un caso con esito fatale, con diverso accesso venoso e in tempi diversi di somministrazione di ceftriaxone e soluzioni contenenti calcio. Allo stesso tempo, secondo i risultati dello studio dell'autopsia, non sono stati trovati precipitati in questo neonato. Casi simili sono stati osservati solo nei neonati..

Casi sporadici di agranulocitosi (

Come diluire correttamente l'antibiotico Ceftriaxone? Quali solventi (novocaina, lidocaina, acqua per preparazioni iniettabili) utilizzare per ridurre il dolore e quanti sono necessari per ottenere un dosaggio di 1000 mg, 500 mg e 250 mg per adulti e bambini

Nell'articolo parleremo di diluire l'antibiotico Ceftriaxone con soluzione di lidocaina all'1% e al 2% o acqua per preparazioni iniettabili per adulti e bambini al fine di ottenere il dosaggio iniziale della soluzione pronta del farmaco 1000 mg, 500 mg o 250 mg. Analizzeremo anche cosa è meglio usare per diluire l'antibiotico: lidocaina, novocaina o acqua per preparazioni iniettabili, e cosa aiuta meglio ad alleviare le sensazioni dolorose durante l'iniezione di una soluzione pronta di Ceftriaxone.

Queste domande sono più comuni, quindi ora ci sarà un collegamento a questo articolo, in modo da non essere ripetuto. Tutto sarà con esempi di utilizzo.

In tutte le istruzioni per Ceftriaxone (anche per farmaci con un nome diverso, ma con la stessa composizione), si raccomanda esattamente l'1% di lidocaina come solvente.

La lidocaina all'1% è già contenuta come solvente in confezioni di farmaci come Rosin, Rocefin e altri (il principio attivo è Ceftriaxone).

Vantaggi del solvente Ceftriaxone in confezione:

  • non è necessario acquistare un solvente separato (capire quale);
  • la dose richiesta del solvente è già stata misurata nella fiala del solvente, il che aiuta a prevenire errori durante la digitazione della quantità richiesta nella siringa (non è necessario calcolare la quantità di solvente da assumere);
  • una fiala con un solvente contiene una soluzione pronta dell'1% di lidocaina - non è necessario diluire la lidocaina dal 2% all'1% (nelle farmacie può essere difficile trovare esattamente l'1%, è necessario diluire con altra acqua per preparazioni iniettabili).

Svantaggi di Ceftriaxone con solvente nella confezione:

  • un antibiotico insieme a un solvente è più costoso (scegli ciò che è più importante per te: convenienza o costo).

Come allevare e come iniettare Ceftriaxone

Per l'iniezione intramuscolare, 500 mg (0,5 g) del farmaco devono essere sciolti in 2 ml (1 fiala) di una soluzione all'1% di lidocaina (o per 1000 mg (1 g) del farmaco - 3,5 ml di soluzione di lidocaina (solitamente 4 ml, poiché si tratta di 2 fiale di lidocaina, 2 ml ciascuna)). Allo stesso tempo, non è consigliabile iniettare più di 1 g di soluzione in un muscolo gluteo..

Un dosaggio di 250 mg (0,25 g) viene diluito allo stesso modo di 500 mg (le fiale da 250 mg non esistevano al momento della stesura di questo articolo). Cioè, 500 mg (0,5 g) del farmaco devono essere sciolti in 2 ml (1 fiala) di una soluzione all'1% di lidocaina e quindi aspirati in due diverse siringhe, metà della soluzione finita.

Quindi, riassumiamo:

Si ottengono 1.250 mg (0,25 g) della soluzione finita come segue:

500 mg (0,5 g) del farmaco devono essere sciolti in 2 ml (1 fiala) di una soluzione all'1% di lidocaina e aspirare la soluzione risultante in due diverse siringhe (metà della soluzione finita).

2.500 mg (0,5 g) della soluzione finita si ottengono come segue:

500 mg (0,5 g) del farmaco devono essere sciolti in 2 ml (1 fiala) di una soluzione all'1% di lidocaina e aspirare la soluzione risultante in 1 siringa.

Si ottengono 3.1000 mg (1 g) della soluzione finita come segue:

1000 mg (1 g) del farmaco devono essere sciolti in 4 ml (2 fiale) di una soluzione all'1% di lidocaina e aspirare la soluzione risultante in 1 siringa.

Come diluire Ceftriaxone con una soluzione di lidocaina al 2%

Di seguito è riportata una piastra con schemi per diluire l'antibiotico Ceftriaxone con una soluzione di lidocaina al 2% (la soluzione al 2% si trova in farmacia più spesso della soluzione all'1% sul metodo di diluizione che abbiamo già discusso sopra):

Abbreviazioni nella tabella: CEF - Ceftriaxone, R-l - solvente, In iniezione - acqua per preparazioni iniettabili. Ulteriori esempi e spiegazioni.

Esempio

Al bambino è stato prescritto un ciclo di iniezioni di Ceftriaxone due volte al giorno, 500 mg (0,5 g) per 5 giorni. Quanti flaconcini di ceftriaxone, fiale con solvente e siringhe sono necessari per l'intero ciclo di trattamento?

Se hai acquistato Ceftriaxone 500 mg (0,5 g) (l'opzione più conveniente) e Lidocaina 2% in farmacia, avrai bisogno di:

  • 10 fiale di ceftriaxone;
  • 10 fiale di lidocaina 2%;
  • 10 fiale di acqua per preparazioni iniettabili;
  • 20 siringhe, 2 ml ciascuna (2 siringhe per ogni iniezione - aggiungiamo il solvente con una, raccogliamo e iniettiamo con la seconda).

Se hai acquistato Ceftriaxone 1000 mg (1,0 g) in farmacia (non hai trovato Ceftriaxone 0,5 g ciascuno) e Lidocaina 2%, avrai bisogno di:

  • 5 flaconcini di Ceftriaxone;
  • 5 fiale di lidocaina 2%
  • 5 fiale di acqua per preparazioni iniettabili
  • 5 siringhe da 5 ml ciascuna e 10 siringhe da 2 ml ciascuna (3 siringhe per la preparazione di 2 iniezioni - aggiungiamo il solvente con una, la seconda e la terza raccogliamo il volume richiesto, con la seconda pinza contemporaneamente, la terza la mettiamo in frigorifero e la colonna dopo 12 ore).

Il metodo è accettabile a condizione che la soluzione venga preparata immediatamente per 2 iniezioni e la siringa con la soluzione sia conservata in frigorifero (le soluzioni di ceftriaxone preparate di fresco sono fisicamente e chimicamente stabili per 6 ore a temperatura ambiente e per 24 ore se conservate in frigorifero a una temperatura compresa tra 2 ° e 8 ° C. ).

Svantaggi del metodo: l'iniezione di un antibiotico dopo la conservazione in frigorifero può essere più dolorosa; durante la conservazione, la soluzione può cambiare colore, il che indica la sua instabilità.

Lo stesso dosaggio di Ceftriaxone 1000 mg e Lidocaina 2%, sebbene lo schema sia più costoso, ma meno doloroso e più sicuro:

  • 10 fiale di ceftriaxone;
  • 10 fiale di lidocaina 2%;
  • 10 fiale di acqua per preparazioni iniettabili;
  • 10 siringhe da 5 ml e 10 siringhe da 2 ml (2 siringhe per ciascuna iniezione - aggiungere il solvente con una (5 ml), raccogliere e iniettare con la seconda (2 ml)). La metà della soluzione risultante viene aspirata nella siringa, il resto viene gettato via.

Svantaggio: il trattamento è più costoso, ma le soluzioni appena preparate sono più efficaci e meno dolorose.

Ora domande e risposte popolari a loro.

Perché usare la lidocaina, la novocaina per diluire il ceftriaxone e perché non puoi usare l'acqua per preparazioni iniettabili?

Per diluire Ceftriaxone alle concentrazioni richieste, puoi anche usare acqua per preparazioni iniettabili, non ci sono restrizioni qui, ma devi capire che le iniezioni intramuscolari di un antibiotico sono molto dolorose e se questo viene fatto sull'acqua (come di solito fanno negli ospedali), allora farà male tanto quanto quando somministrato droga, e qualche tempo dopo. Quindi è preferibile utilizzare la soluzione anestetica come agente di diluizione e utilizzare l'acqua per preparazioni iniettabili solo come soluzione ausiliaria quando diluita con lidocaina 2%.

C'è anche un momento tale che non è possibile usare lidocaina e novocaina a causa dello sviluppo di reazioni allergiche a queste soluzioni. Quindi l'opzione con l'uso di acqua per preparazioni iniettabili per la diluizione rimane l'unica possibile. Qui dovrai sopportare il dolore, poiché esiste una reale possibilità di morire per shock anafilattico, edema di Quincke o avere una forte reazione allergica (la stessa orticaria).

Inoltre, la lidocaina non può essere utilizzata per la somministrazione endovenosa di un antibiotico, ma solo STRETTAMENTE per via intramuscolare. Per uso endovenoso, l'antibiotico deve essere diluito in acqua per preparazioni iniettabili.

Cosa è meglio usare novocaina o lidocaina per diluire l'antibiotico?

La novocaina non deve essere utilizzata per diluire Ceftriaxone. Ciò è dovuto al fatto che la novocaina riduce l'attività dell'antibiotico e, inoltre, aumenta il rischio che il paziente sviluppi una complicazione mortale: shock anafilattico.

Inoltre, secondo le osservazioni dei pazienti stessi, si può notare quanto segue:

  • il dolore con l'introduzione di ceftriaxone è alleviato meglio dalla lidocaina rispetto alla novocaina;
  • il dolore durante la somministrazione può aumentare dopo l'introduzione di soluzioni non preparate di recente di Ceftriaxone con Novocaina (secondo le istruzioni per il farmaco, la soluzione preparata di Ceftriaxone è stabile per 6 ore - alcuni pazienti praticano la preparazione di diverse dosi di Ceftriaxone + Novocaine soluzione contemporaneamente per salvare l'antibiotico e il solvente (ad esempio, soluzioni da 250 mg di ceftriaxone da polvere 500 mg), altrimenti il ​​residuo dovrebbe essere gettato via e per l'iniezione successiva utilizzare una soluzione o una polvere da nuove fiale).

È possibile mescolare diversi antibiotici in una siringa, incluso Ceftriaxone?

In nessun caso la soluzione di ceftriaxone deve essere miscelata con soluzioni di altri antibiotici, perché può cristallizzare o aumentare il rischio del paziente di sviluppare reazioni allergiche.

Come alleviare il dolore con ceftriaxone?

È logico da quanto sopra: è necessario diluire il farmaco con la lidocaina. Inoltre, anche l'abilità di introdurre il farmaco finito gioca un ruolo importante (deve essere somministrato lentamente, quindi il dolore sarà piccolo).

È possibile prescrivere un antibiotico da solo senza consultare un medico?

Se sei guidato dal principio principale della medicina - Non nuocere, la risposta è ovvia - NO!

Gli antibiotici sono medicinali che non possono essere dosati e prescritti da soli, senza consultare uno specialista. Dalla scelta di un antibiotico su consiglio di amici o su Internet, restringiamo così il campo di attività per i medici che possono curare le conseguenze o le complicazioni della tua malattia. Cioè, l'antibiotico non ha funzionato (è stato iniettato o diluito in modo errato, è stato preso in modo errato), ma era buono, e poiché i batteri si erano già abituati a causa del regime di trattamento sbagliato, sarebbe stato necessario prescrivere un antibiotico di riserva più costoso, che, dopo un trattamento precedente errato, sarà anche sconosciuto. se. Quindi la situazione è chiara: devi andare dal medico per una prescrizione e un appuntamento..

Inoltre, ai soggetti allergici (idealmente, ancora una volta, a tutti i pazienti che assumono questo farmaco per la prima volta) viene mostrata anche la nomina di test di scarificazione per determinare una reazione allergica agli antibiotici prescritti.

Inoltre, idealmente, è necessario inoculare fluidi biologici e tessuti umani con la determinazione della sensibilità dei batteri inoculati agli antibiotici, in modo che la nomina di un particolare farmaco sia giustificata..

Mi piacerebbe credere che dopo la comparsa di questo articolo nella Directory delle domande sui metodi e sugli schemi per diluire l'antibiotico Ceftriaxone, ce ne sarà di meno, poiché ho smontato i punti e gli schemi principali qui, resta solo da leggere attentamente.

Antibiotico Ceftriaxone: appuntamento, uso, come diluire adeguatamente a casa

Se confrontiamo la prescrizione dei medici, il farmaco Ceftriaxone è il leader tra gli antibiotici per uso parenterale. Per la sua versatilità è molto spesso prescritto per il trattamento di vari processi infiammatori in regime ambulatoriale e in ambito ospedaliero..

Informazioni sul farmaco Ceftriaxone è noto non solo agli operatori sanitari, ma anche ai pazienti ordinari che spesso soffrono di malattie respiratorie. Il ceftriaxone appartiene al gruppo delle cefalosporine di 3 generazione ed è un antibiotico ad ampio spettro. La soppressione della transpeptidasi arresta la biosintesi del mucopeptide della parete cellulare batterica.

L'azione del farmaco si estende a molti microrganismi: alcuni aerobi gram-positivi e gram-negativi, microrganismi anaerobici.

Prescrivere Ceftriaxone

L'appuntamento attivo di Ceftriaxone è osservato nei fogli dei seguenti reparti: terapia, chirurgia, urologia, pediatria e persino venereologia. Quando viene utilizzato Ceftriaxone? Le condizioni più comuni per le quali viene utilizzato Ceftriaxone sono:

  • Processi infiammatori degli organi ENT;
  • Frequenti malattie dell'apparato respiratorio (bronchite acuta e cronica, tracheite, polmonite);
  • Infezioni della pelle e dei tessuti molli;
  • Malattie infiammatorie del sistema genito-urinario di adulti e bambini (cistite acuta e cronica, pielonefrite, glomerulonefrite, prostatite, gonorrea non complicata, malattie ginecologiche);
  • Processi infettivi dell'apparato digerente (peritonite, condizioni postoperatorie sull'apparato digerente);
  • Con osteomielite (infezione delle ossa);
  • Con il trasporto di salmonella e malattie derivanti dalla sua attività vitale;
  • Trattamento della sifilide (soft chancre);
  • Con malattie neurologiche infettive (meningite, malattia di Lyme);
  • Per prevenire lo sviluppo di processi infettivi dopo varie procedure chirurgiche.

Perché diluire Ceftriaxone

Poiché Ceftriaxone è disponibile in polvere, deve essere sciolto per la somministrazione. Il farmaco non disciolto viene utilizzato solo come polvere per piaghe da decubito, lesioni cutanee ulcerative e ferite lunghe non cicatrizzanti. Perché diluire Ceftriaxone nei pazienti? Questo accade solo in caso di trattamento domiciliare. A volte i malati rifiutano le cure mediche e fanno iniezioni intramuscolari da soli con l'aiuto di parenti o persone vicine.

Per diluire il farmaco a casa, dovresti prima di tutto avere condizioni asettiche. Dovresti anche fare scorta di antisettici e chiedere al tuo medico come diluire Ceftriaxone da solo. La somministrazione intramuscolare di antibiotici è una procedura piuttosto dolorosa, pertanto per diluirli viene utilizzata una soluzione di lidocaina all'1% o novocaina al 50%. Questi farmaci riducono notevolmente il dolore dell'iniezione, ma a volte causano reazioni allergiche complesse..

Pertanto, prima dell'introduzione, è necessario eseguire un test per una reazione allergica sia a un antibiotico che a un anestetico. Per fare ciò, utilizzare una siringa da insulina per iniettare la dose minima del farmaco diluito con acqua per preparazioni iniettabili sul polso. Se non si verificano cambiamenti nel sito di iniezione dopo 20 minuti, il farmaco può essere somministrato.

Diluizione di ceftriaxone per somministrazione intramuscolare

A condizione che il paziente non abbia reazioni allergiche all'antibiotico e al solvente, il farmaco può essere somministrato. Se la lidocaina è stata scelta per ridurre il dolore, è necessario aspirare 2 ml di una soluzione al 2% in una siringa (di regola, questa è un'intera fiala) e aggiungere 3 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Questo viene fatto per diluire completamente il ceftriaxone, poiché la lidocaina è un solvente scarso e un anestetico locale abbastanza forte. Usa le forbici per aprire il tappo di metallo sulla bottiglia. Trattare il tappo di gomma con una soluzione alcolica prima di inserire l'ago. Agitare bene la bottiglia fino a completa dissoluzione. La soluzione pronta di Ceftriaxone per uso intramuscolare viene aspirata nuovamente nella siringa.

Tabella di diluizione di Ceftriaxone con lidocaina 2% per iniezione intramuscolare

Dose di ceftriaxone (disponibile)Dose di ceftriaxone (acquista)Lidocaina 2%, ml.Acqua per iniezioneDisegna una siringa
1 g.1 g.2 ml.2 ml.Tutto (4 ml.)
1 g.0,5 g.2 ml.2 ml.Mezza (2 ml.)
1 g.0,25 g.2 ml.2 ml.Un quarto (1 ml.)
0,5 g. 2 bottiglie1 g.1 ml. in ogni1 ml. in ogni4 ml.
0,5 g.0,5 g.1 ml.1 ml.Tutto (2 ml.)
0,5 g.0,25 g.1 ml.1 ml.Mezza (1 ml.)

Per l'iniezione intramuscolare della soluzione di Ceftriaxone, utilizzare una siringa con due aghi o 2 siringhe. Prima di eseguire la manipolazione, l'ago deve essere sostituito con uno nuovo. Dopo aver forato la gomma, quella vecchia è diventata notevolmente opaca e questo può causare ulteriore dolore e lividi. Per i bambini di età inferiore a 1 anno, Ceftriaxone viene diluito solo con acqua per preparazioni iniettabili o soluzione di cloruro di sodio.

Ceftriaxone viene iniettato per via intramuscolare lentamente e profondamente. L'antibiotico può essere iniettato solo nel quadrante esterno superiore (gluteus maximus). Possono formarsi sigilli nel sito di iniezione. Per la loro prevenzione, puoi creare una griglia di iodio.

Diluizione di ceftriaxone per uso endovenoso

Molto spesso, durante la diluizione di Ceftriaxone per somministrazione endovenosa, viene utilizzata una soluzione di cloruro di sodio 0,09. Se il dosaggio non supera 1 g, il farmaco viene iniettato lentamente in un flusso. In altri casi, la soluzione viene iniettata con un contagocce nell'arco di 30 minuti utilizzando 100 ml di soluzione di cloruro di sodio.

Ceftriaxone viene somministrato per via endovenosa solo nell'ufficio di un istituto medico. Se il paziente insiste per il trattamento a casa, è necessario l'aiuto di un professionista sanitario qualificato. La soluzione di ceftriaxone EV deve essere utilizzata immediatamente dopo la ricostituzione. Il farmaco somministrato per via endovenosa entra nel flusso sanguigno molto più velocemente, quindi la sua efficacia è molto più alta. Inoltre, i pazienti sperimentano meno disagio..

Controindicazioni e intolleranza individuale a Ceftriaxone

Nella maggior parte dei casi, Ceftriaxone è tollerato senza effetti avversi. In alcuni casi, ci sono reazioni rare. Quasi sempre si possono evitare reazioni allergiche, perché prima di iniziare il trattamento antibiotico viene eseguito un test di sensibilità.

Prima di iniziare il trattamento, dovresti leggere le controindicazioni all'uso di Ceftriaxone:

  1. Ipersensibilità agli antibiotici del gruppo delle cefalosporine (se il paziente ha avuto reazioni ai farmaci del gruppo delle penicilline, aumenta la probabilità di una reazione allergica crociata a Ceftriaxone).
  2. Bambini prematuri (prima di prescrivere il farmaco, il pediatra tiene conto della necessità di tale terapia, avendo precedentemente calcolato l'età gestazionale e l'età dopo la nascita).
  3. Livelli elevati di bilirubina nel sangue nei neonati prematuri e. Ciò è dovuto alla proprietà di Ceftriaxone di spostare la molecola di bilirubina dal legame con l'albumina plasmatica. Questa condizione può innescare lo sviluppo di encefalopatia..
  4. Il trattamento con ceftriaxone è vietato nel primo trimestre di gravidanza, poiché è durante questo periodo che c'è il maggior rischio di mutazioni.
  5. Periodo di allattamento al seno - poiché il farmaco viene infiltrato nel latte materno. Durante questo periodo, l'alimentazione deve essere posticipata fino alla fine del trattamento..
  6. L'insufficienza renale epatica è una controindicazione al trattamento con ceftriaxone. Se, per motivi medici, il medico è costretto a prescrivere questo farmaco, è necessario monitorare gli indicatori dello stato funzionale dei reni e del fegato..

Se il paziente è in emodialisi, la concentrazione plasmatica di ceftriaxone deve essere misurata regolarmente. L'intolleranza al ceftriaxone può verificarsi a causa delle caratteristiche del corpo. Molto spesso, la causa sono le caratteristiche genetiche o la terapia antibiotica a lungo termine nella storia.

Hai usato ceftriaxone o trattato con altri farmaci?

Come diluire Ceftriaxone, con il quale puoi iniettare un antibiotico?

L'uso di farmaci antibatterici costituisce la base del trattamento per vari tipi di infezioni batteriche. Agiscono direttamente sul patogeno, rallentandone la crescita, lo sviluppo, causando la distruzione delle pareti cellulari e la morte. Antibiotici ben noti includono Ceftriaxone, che si presenta sotto forma di polvere. Prima di usare il medicinale, sorge la domanda: come diluire Ceftriaxone e come ottenere il massimo effetto.

Che cos'è Ceftriaxone?

L'antibiotico in polvere Ceftriaxone è un farmaco appartenente al gruppo delle cefalosporine di terza generazione. Il farmaco ha un ampio spettro di azione e viene utilizzato per la somministrazione parenterale (in una vena o muscolo). La sua attività battericida è dovuta alla sua capacità di sopprimere la sintesi della parete cellulare nei batteri. Lo strumento è altamente efficace contro un gran numero di batteri gram-negativi e gram-positivi, anaerobi. Questo spiega l'ampia portata dell'antibiotico: il farmaco viene utilizzato in vari campi della medicina.

Con cosa aiuta Ceftriaxone?

Non conoscendo esattamente la loro diagnosi, il nome della malattia, quando prescrivono un medicinale, i pazienti spesso fanno una domanda su cosa aiutano le iniezioni di Ceftriaxone.

L'elenco dei microrganismi contro i quali il farmaco è efficace è ampio, pertanto, evidenziamo i principali tipi di malattie per cui viene utilizzato Ceftriaxone:

  • malattie infettive degli organi addominali: infiammazione del tratto digerente, peritonite, patologia delle vie biliari, colangite;
  • malattie respiratorie: ascesso, polmonite, empiema pleurico;
  • infezioni del sistema muscolo-scheletrico: danni alle articolazioni, alle ossa;
  • malattie del tratto urogenitale - sia aspecifiche che specifiche (gonorrea);
  • meningite batterica;
  • endocardite;
  • sepsi;
  • borreliosi;
  • tifo.

Devo diluire il ceftriaxone?

Il trattamento con Ceftriaxone prevede la preparazione preliminare di una soluzione iniettabile. Il farmaco viene prodotto sotto forma di polvere bianca in bottiglie. Prima di diluire Ceftriaxone alla concentrazione richiesta, è necessario tenere conto del dosaggio del farmaco stabilito dal medico. Solo allora il farmaco può essere utilizzato per la somministrazione endovenosa o intramuscolare. L'infermiera determina come diluire adeguatamente Ceftriaxone in un caso particolare tenendo conto del sito di iniezione.

Come viene diluito il ceftriaxone?

Anche prima dell'inizio del trattamento farmacologico ambulatoriale, i pazienti spesso si chiedono come diluire Ceftriaxone.

Per ottenere una soluzione, i medici usano vari liquidi sterili e persino farmaci:

  • acqua per preparazioni iniettabili;
  • Novocaina;
  • Lidocaina.

Questi ultimi farmaci sono indicati come analgesici. Il loro utilizzo può ridurre le sensazioni dolorose che il paziente avverte durante la somministrazione dell'antibiotico e dopo l'iniezione. Va notato che la scelta di un mezzo per preparare una soluzione è determinata dal luogo di somministrazione del farmaco preparato (per via intramuscolare o endovenosa).

Quando viene iniettato nel muscolo, la concentrazione massima del componente attivo nel sangue viene osservata dopo 1,5-2 ore e con un'iniezione in una vena - immediatamente dopo la fine della procedura.

Come diluire Ceftriaxone per somministrazione intramuscolare?

Dopo aver capito quali soluzioni possono essere utilizzate per preparare il medicinale, è necessario capire come diluire Ceftriaxone. I medici, ancor prima di raccontare come le iniezioni di Ceftriaxone vengono allevate direttamente con iniezione intramuscolare, prestano attenzione al dosaggio massimo. Con questo tipo di somministrazione, è consentito utilizzare non più di 1 g della preparazione disciolta. Acqua per preparazioni iniettabili e antidolorifici vengono utilizzati per diluire la polvere e preparare una soluzione..

Ogni tipo di soluzione preparata ha una serie di caratteristiche:

  1. Il ceftriaxone preparato con acqua per preparazioni iniettabili non è in grado di provocare reazioni allergiche. Tuttavia, una tale soluzione provoca un forte dolore quando somministrata: l'iniezione viene iniettata molto lentamente, entro 2-3 minuti.
  2. Per salvare il paziente dalla sofferenza, la lidocaina e la novocaina vengono utilizzate come solventi. Tuttavia, questi farmaci spesso provocano shock anafilattico, quindi vengono utilizzati solo negli ospedali dove esiste la possibilità di cure di emergenza..

Come diluire il ceftriaxone per la somministrazione endovenosa?

Quando si prescrive il farmaco Ceftriaxone, l'uso del farmaco, le peculiarità dell'escrezione, il dosaggio sono determinati individualmente dai medici. Se il paziente è in cura in ospedale, è preferibile la somministrazione per via endovenosa a goccia. In questa forma, il farmaco non solo colpisce il patogeno stesso, ma aiuta anche a liberare il corpo dall'intossicazione.

Per la preparazione della soluzione e l'impostazione del contagocce viene utilizzata acqua per preparazioni iniettabili. Quando i pazienti chiedono se sia possibile diluire Ceftriaxone in anticipo, i medici rispondono negativamente. La soluzione preparata viene aggiunta al sistema riempito con glucosio o soluzione salina. Gli infermieri sanno come diluire Ceftriaxone in questo caso, inoltre, le informazioni sono duplicate nel foglio di prescrizione del medico. La lidocaina non può essere utilizzata per diluire l'antibiotico..

Il ceftriaxone può essere diluito con soluzione salina?

Alla ricerca di una soluzione per preparare una soluzione, i pazienti spesso chiedono a un medico se è possibile diluire il Ceftriaxone cloruro di sodio. Questa sostanza è isotonica in concentrazione rispetto al plasma sanguigno, pertanto viene spesso utilizzata per infusione endovenosa. È consentito utilizzarlo per la diluizione se l'antibiotico viene somministrato per flebo. Se il farmaco viene somministrato per via endovenosa in un flusso (iniettato con una siringa), diluire la polvere di Ceftriaxone con acqua per preparazioni iniettabili.

Il ceftriaxone può essere diluito con novocaina?

Dubitando dell'ammissibilità dell'uso di anestetici per la preparazione di una soluzione antibiotica, i pazienti sono spesso interessati a sapere se il ceftriaxone può essere diluito con novocaina. I medici non raccomandano l'uso di questo farmaco come solvente in un caso particolare. È stato stabilito che la novocaina è in grado di ridurre l'efficacia terapeutica dell'antibiotico. Inoltre, ci sono stati casi di anafilassi fatale con l'introduzione di un antibiotico con questo farmaco..

La lidocaina è usata come alternativa. Allevia il dolore molte volte meglio, inoltre, le reazioni allergiche si verificano raramente quando si utilizza questo farmaco. Per preparare la soluzione, utilizzare una soluzione all'1% di lidocaina. Di seguito viene discusso come diluire Ceftriaxone con questo anestetico..

Ceftriaxone Analgin può essere diluito?

Volendo conoscere tutti i tipi di solventi antibiotici, i pazienti chiedono al proprio medico se Ceftriaxone può essere diluito con Analgin. Allo stesso tempo, perseguono l'obiettivo di ridurre le sensazioni dolorose durante un'iniezione. I medici non usano Analgin per la preparazione di soluzioni per la somministrazione parenterale. Questo farmaco ha un effetto analgesico insufficiente, quindi non è pratico utilizzarlo. La lidocaina viene utilizzata come solvente con un pronunciato effetto analgesico..

Come diluire l'antibiotico Ceftriaxone?

Prima di iniettare Ceftriaxone per via intramuscolare (endovenosa), è necessario diluire adeguatamente il farmaco. Per fare ciò, è necessario fare riferimento al foglio di prescrizione medica, che dettaglia il dosaggio e la frequenza di somministrazione del farmaco. Il farmaco è disponibile in flaconcini sigillati con un tappo di gomma e sigillati con un anello di metallo.

L'algoritmo di riproduzione stesso è il seguente:

  1. Con un batuffolo di cotone immerso in un antisettico, l'infermiera elabora il tappo della bottiglia.
  2. Utilizzando una siringa sterile con un solvente raccolto (acqua, lidocaina), inietta la soluzione nel flaconcino.
  3. Mescolare bene, agitare il flacone fino a quando la polvere è completamente sciolta e si ottiene una soluzione omogenea.
  4. Prende la soluzione dalla fiala con un'altra siringa sterile e la inietta nel muscolo (quadrante esterno superiore del gluteo) o per via endovenosa, secondo la prescrizione del medico.

Come diluire il ceftriaxone con la lidocaina?

Affinché il medicinale funzioni correttamente e rapidamente, è necessario sapere esattamente come diluire Ceftriaxone con lidocaina. Per preparare la soluzione finita, utilizzare una soluzione anestetica all'1%. In questo caso, è necessario tenere conto del dosaggio stabilito dal medico e del farmaco utilizzato. Ceftriaxone è disponibile in 500 e 1000 mg, quindi, quando diluisci l'antibiotico, dovresti essere il più concentrato possibile.

Per preparare la concentrazione richiesta del principio attivo, è necessario aderire ai seguenti schemi:

  1. Per ottenere una soluzione con 0,5 g di Ceftriaxone, una fiala con un dosaggio di 500 viene diluita con 2 ml di lidocaina 1% (1 fiala).
  2. Per ottenere una soluzione di 0,5 g di un antibiotico utilizzando un farmaco con un dosaggio di 1000 mg - diluire 4 ml di anestetico e prendere 2 ml della soluzione risultante per l'infezione.

Come diluire il ceftriaxone con lidocaina e acqua?

Non ha senso parlare separatamente di come diluire Ceftriaxone con acqua per preparazioni iniettabili: il principio è lo stesso della lidocaina discussa sopra. Tuttavia, in alcuni casi, i medici devono usare contemporaneamente anestetico e acqua per iniezione. Questo accade se c'è solo una soluzione al 2% di lidocaina a portata di mano..

In questi casi, procedere come segue:

  1. La siringa è riempita con 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili e la stessa quantità di lidocaina.
  2. Dal volume di soluzione risultante, 2 ml vengono utilizzati per diluire Ceftriaxone.

Come iniettare Ceftriaxone?

Per ottenere un rapido effetto dall'assunzione del farmaco Ceftriaxone, l'iniezione deve essere eseguita correttamente. Il luogo di somministrazione dell'antibiotico e il metodo sono determinati dal medico. I medici danno la preferenza al metodo endovenoso, come il più veloce. La curva del gomito viene spesso scelta come sito di iniezione..

Con una lieve infezione, senza complicazioni e altre patologie associate, i medici possono fornire un trattamento ambulatoriale. In questi casi, l'infermiera spiega in anticipo al paziente come diluire adeguatamente Ceftriaxone e iniettarlo per via intramuscolare..

L'algoritmo per eseguire l'iniezione è il seguente:

  1. Il farmaco viene diluito secondo lo schema stabilito dal medico.
  2. Il sito di iniezione, il muscolo gluteo, viene trattato con una soluzione antisettica.
  3. Dividendo visivamente il gluteo in 4 parti, l'ago viene inserito nel quadrante esterno superiore.
  4. La soluzione viene iniettata lentamente, l'ago viene rimosso e un batuffolo di cotone viene applicato al sito di iniezione.

Test antibiotico Ceftriaxone

Indipendentemente da come viene somministrato Ceftriaxone, per via intramuscolare o endovenosa, viene eseguito un test per evitare una reazione all'uso di un anestetico (lidocaina). Fallo appena prima dell'iniezione nella sala di trattamento.

Un piccolo volume del farmaco viene iniettato per via sottocutanea e la reazione del corpo viene monitorata:

  1. Se il sito di iniezione non diventa rosso, non c'è bruciore o prurito: il farmaco è ben tollerato dall'organismo.
  2. Se si verifica una reazione, il farmaco viene annullato e viene selezionato un farmaco alternativo.

Ceftriaxone - dosaggio

Utilizzando Ceftriaxone con Lidocaina come trattamento principale, il dosaggio e la frequenza di somministrazione del farmaco sono determinati dai medici sulla base dei dati raccolti (gravità della malattia, presenza di patologie concomitanti). In questo caso, il tipo di malattia è di importanza decisiva..

In generale, i medici aderiscono ai seguenti dosaggi:

  • neonati (fino a 2 settimane) - 20-50 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno;
  • neonati e bambini sotto i 12 anni: 20-80 mg / kg al giorno, a seconda della gravità della malattia;
  • adulti e bambini sopra i 12 anni - 1-2 g una volta al giorno o 0,5-1 g due volte ogni 12 ore (dose giornaliera - non più di 4 g).

Quanto pungere ceftriaxone?

La domanda principale posta dai pazienti che assumono Ceftriaxone: quanti giorni dura il trattamento antibiotico. Ogni caso è individuale, quindi solo un medico può determinare correttamente la durata richiesta della terapia. I medici raccomandano di utilizzare il medicinale per due giorni dal momento in cui i sintomi scompaiono e lo stato di salute è alleviato. L'intero ciclo di trattamento antibiotico può durare da 4 a 14 giorni. In media, ci vogliono 10 giorni dall'inizio del trattamento al recupero..