Ceforal Solutab

Ceforal Solutab: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Ceforal Solutab

Codice ATX: J01DD08

Principio attivo: cefixime (Cefixime)

Produttore: A. Menarini Manufacturing Logistics and Services S.r.l. (A. Menarini Manufacturing Logistics and Services S.r.L.) (Italia)

Descrizione e foto aggiornate: 29/11/2018

Ceforal Solutab è un antibiotico cefalosporinico di terza generazione con un ampio spettro di azione battericida.

Forma e composizione del rilascio

Forma di dosaggio - compresse dispersibili: arancio chiaro, oblunghe, incise su entrambi i lati, con un caratteristico odore di fragola (in una scatola di cartone 1 blister da 1 o 7 compresse; 1 o 2 blister da 5 compresse e istruzioni per l'uso Ceforal Solutab 400 mg ).

Composizione di 1 compressa:

  • principio attivo: cefixima - 400 mg (cefixima triidrato - 447,7 mg);
  • componenti ausiliari: povidone, biossido di silicio colloidale, calcio saccarinato trisquidrato, magnesio stearato, cellulosa microcristallina, iprolosa a bassa sostituzione, colorante giallo tramonto (E110), aroma di fragola.

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica

Cefixime è un antibiotico cefalosporinico semisintetico ad ampio spettro di III generazione per somministrazione orale. Il meccanismo dell'azione battericida è associato all'inibizione della sintesi della membrana cellulare dell'agente patogeno. La sostanza è resistente agli effetti delle β-lattamasi, che sono prodotte dalla maggior parte dei batteri gram-positivi e gram-negativi.

Cefixime è attivo contro i seguenti batteri:

  • gram-positivi: Streptococcus agalactiae;
  • gram-negativi: Salmonella spp., Serratia marcescens, Citrobacter amalonaticus, Shigella spp., Citrobacter diversus, Providencia spp., Proteus vulgaris, Haemophilus parainfluenzae, Klebsiella pneumoniae, Klebsiella oxytoca, Pasteurella multocida.

Nella pratica clinica è stata confermata l'attività della sostanza in relazione ai seguenti batteri:

  • gram-positivi: Streptococcus pyogenes, Streptococcus pneumoniae;
  • gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Proteus mirabilis, Moraxella (Branhamella) catarrhalis, Haemophilus influenzae, Escherichia coli.

Resistente alla cefixima: Listeria monocytogenes, Pseudomonas spp., Enterococcus (Streptococcus) sierogruppo D, Bacteroides fragilis, Enterobacter spp., Clostridium spp., Most Staphylococcus spp. (compresi i ceppi resistenti alla meticillina).

Farmacocinetica

La biodisponibilità della cefixima se assunta per via orale è del 40-50%, il valore di questo indicatore non dipende dall'assunzione di cibo, ma dal tempo per raggiungere la Cmax (concentrazione massima) di cefixima nel siero durante l'assunzione del farmaco con il cibo diminuisce di 0,8 ore.

La cefixima si lega alle proteine ​​plasmatiche, principalmente all'albumina, a un livello del 65%. Circa il 50% della dose viene escreta immodificata nelle urine entro 24 ore e circa il 10% della dose viene escreta nella bile.

Valore T.1/2 (l'emivita) è di 3-4 ore e dipende dalla dose assunta.

In pazienti con clearance della creatinina di 20-40 ml / min T1/2 aumenta fino a 6,4 ore, con clearance della creatinina nell'intervallo da 5 a 10 ml / min - fino a 11,5 ore.

Indicazioni per l'uso

Ceforal Solutab è prescritto per il trattamento di malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili all'azione della cefixima:

  • sinusite;
  • shigellosi;
  • infezioni del tratto urinario non complicate;
  • tonsillite e faringite di eziologia streptococcica;
  • bronchite acuta e bronchite cronica con esacerbazione;
  • gonorrea non complicata;
  • otite media acuta.

Controindicazioni

  • insufficienza renale cronica nei bambini;
  • peso inferiore a 25 kg;
  • periodo di allattamento;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco, nonché alle cefalosporine o alle penicilline.

Parente (le compresse di Ceforal Solutab 400 mg sono prescritte sotto controllo medico):

  • insufficienza renale;
  • storia gravata di colite;
  • età avanzata;
  • gravidanza.

Ceforal Solutab, istruzioni per l'uso: metodo e dosaggio

Le compresse di Ceforal Solutab vanno assunte per via orale, indipendentemente dal pasto.

Il farmaco può essere utilizzato in due modi: deglutirlo intero con una sufficiente quantità di acqua, oppure diluire in acqua fino a ottenere una sospensione, che deve essere bevuta immediatamente dopo la preparazione.

La dose giornaliera per adulti e bambini che pesano 50 kg è di 400 mg, può essere assunta una volta o divisa per 2 volte.

Ai bambini di peso compreso tra 25 e 50 kg Ceforal Solutab viene prescritto in una dose giornaliera di 200 mg alla volta..

Nel trattamento della gonorrea non complicata, è indicata una singola dose di 400 mg di Ceforal Solutab.

La durata del corso è determinata individualmente, a seconda della natura del decorso della malattia e del tipo di agente patogeno. Dopo la scomparsa dei sintomi di infezione e / o febbre, si consiglia di continuare la terapia per almeno 2-3 giorni.

Durata media del corso:

  • malattie degli organi ENT e delle vie respiratorie, infezioni complicate delle vie urinarie inferiori e superiori negli uomini: 7-14 giorni;
  • tonsillofaringite streptococcica (Streptococcus pyogenes): almeno 10 giorni;
  • infezioni del tratto urinario inferiore e superiore non complicate nelle donne: 3-7 o 14 giorni, rispettivamente.

Per i pazienti con funzionalità renale compromessa, la dose di Ceforal Solutab viene impostata individualmente, a seconda del valore della clearance della creatinina:

  • 20 ml / min e meno, così come nei pazienti in dialisi peritoneale: la dose giornaliera è ridotta di 2 volte;
  • 21-60 ml / min, così come nei pazienti in emodialisi: la dose giornaliera è ridotta del 25%, in relazione alla quale si raccomanda a questo gruppo di pazienti di utilizzare altre forme di dosaggio del farmaco.

Effetti collaterali

Possibili reazioni avverse (> 10% - molto comune;> 1% e 0,1% e 0,01% e

Istruzione: prima università medica statale di Mosca intitolata a I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Se il tuo fegato smette di funzionare, la morte potrebbe verificarsi entro 24 ore.

Il lavoro che a una persona non piace è molto più dannoso per la sua psiche che nessun lavoro.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla propria dieta..

I nostri reni sono in grado di pulire tre litri di sangue in un minuto.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

L'aspettativa di vita dei mancini è inferiore a quella dei destrimani.

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Ha lavorato su un motore a vapore ed era destinato a curare l'isteria femminile.

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

I dentisti sono apparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, tirare fuori i denti cattivi faceva parte dei doveri di un normale parrucchiere..

Scienziati americani hanno condotto esperimenti sui topi e sono giunti alla conclusione che il succo di anguria previene lo sviluppo di aterosclerosi vascolare. Un gruppo di topi ha bevuto acqua naturale e l'altro ha bevuto succo di anguria. Di conseguenza, i vasi del secondo gruppo erano privi di placche di colesterolo..

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fur in Nuova Guinea ne sono ammalati. Il paziente muore di risate. Si ritiene che mangiare il cervello umano sia la causa della malattia..

Anche se il cuore di una persona non batte, può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci è stato dimostrato dal pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si è fermato per 4 ore dopo che il pescatore si è perso e si è addormentato nella neve.

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto un'enorme pressione e, se la loro integrità viene violata, può sparare fino a una distanza di 10 metri.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie cerebrali. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di tessuto aggiuntivo che compensa il malato.

Solo negli Stati Uniti vengono spesi più di 500 milioni di dollari all'anno in farmaci antiallergici. Credi ancora che si troverà un modo per sconfiggere finalmente le allergie.?

Con l'età, tutti gli organi del corpo umano subiscono involuzione (sviluppo inverso). L'organo della vista non fa eccezione. Gli occhi non sono colpiti.

Gonorrea: trattamento e prevenzione della malattia

Il sito fornisce informazioni di base solo a scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

Il trattamento di tutte le malattie sessualmente trasmissibili è prerogativa di un venereologo. A prima vista, a un uomo comune della strada può sembrare che il trattamento di queste malattie sia una questione insignificante. Non è un problema stabilire una diagnosi: se c'è secrezione, prurito e connessioni disordinate - la diagnosi è in superficie - gonorrea.

Ma non tutto è così semplice, qualsiasi malattia ha forme latenti e atipiche, la trasmissione dell'infezione può essere effettuata in modi non standard (non sempre con rapporti non protetti) e l'evoluzione della malattia può fuorviare anche un medico specialista esperto. Quando si prescrive un trattamento, è importante sapere non solo cosa trattare, ma anche la cosa principale: come trattare? Solo un venereologo esperto può prescrivere un trattamento tempestivo completo e controllarne adeguatamente l'efficacia. Pertanto, vale la pena astenersi dall'automedicazione pericolosa. Credetemi, un trattamento improprio è più dannoso per la salute della malattia stessa.

Ora che abbiamo deciso che l'automedicazione è inaccettabile per le persone consapevoli e responsabili, evidenzieremo più in dettaglio gli aspetti principali del trattamento razionale e della preparazione ad esso..

Vedere un venereologo: perché è necessario?

La chiave per un trattamento efficace è una diagnosi corretta e tempestiva. Quando contatti un medico, dovrai parlare di contatti sospetti, di malattie passate, del trattamento. Inoltre, il medico sarà interessato alle malattie croniche concomitanti. Questa procedura è chiamata registrazione della cronologia..

La seconda fase è l'esame del paziente. Naturalmente, nel caso della diagnosi della gonorrea, verrà prestata maggiore attenzione all'esame del perineo, dell'ano, dei genitali esterni e dell'apertura esterna dell'uretra. Sarà anche necessario esaminare la mucosa orale - diagnosi di stomatite o faringite gonorrheal.

Sulla base dell'anamnesi, dell'esame clinico, il medico avrà un quadro generale delle sue condizioni e il cerchio delle "malattie sospette" sarà ristretto. In alcuni casi, i sintomi clinici vividi consentono di fare una diagnosi preliminare..
Tuttavia, saranno necessari test di laboratorio per determinare la diagnosi finale. Quando si rilevano i gonococchi, sarà necessario identificare la loro sensibilità ai principali gruppi di antibiotici (antibioticogramma).

Quindi, sulla base di anamnesi, esame clinico, dati di analisi di laboratorio, è stata fatta la diagnosi finale - ora è possibile prescrivere un trattamento adeguato e completo.

Trattamento diretto della gonorrea - principi di base

Con il trattamento precoce nella fase della gonorrea fresca, è possibile il trattamento con una singola dose di antibiotico. Di norma vengono utilizzati antibiotici penicillinici. Tuttavia, al momento, anche gli antibiotici di altri gruppi farmacologici hanno dimostrato la loro maggiore efficacia..

Quando si applica nella fase della gonorrea cronica o con gonorrea latente, si consiglia di eseguire la cosiddetta provocazione prima di prescrivere un trattamento antibatterico. Lo scopo della provocazione è aumentare l'attività dell'infezione gonorrea - mentre aumenterà l'efficacia dell'uso di antibiotici.

Si praticano provocazioni di vario tipo:

  • alimentare - consumo di cibi salati, piccanti, pepati o alcolici
  • biologico - l'uso di gonovaccini
  • riscaldamento termico - fisioterapico dei genitali
  • fisiologico: prendere le macchie durante le mestruazioni

Inoltre, nella gonorrea cronica, è necessario utilizzare farmaci immunostimolanti: si raccomanda un ciclo di terapia vitaminica, immunostimolanti di origine vegetale (immunali), uno stile di vita sano e razionale e un'alimentazione, un vaccino gonococcico.

Cosa cercare quando si cura la gonorrea?

1. Esecuzione di una diagnosi completa, preferibilmente con una coltura batterica e un antibioticogramma. Il risultato di questi studi non lascia dubbi sulla diagnosi e fornisce informazioni complete sulla sensibilità del tuo gonococco agli antibiotici.

2. È necessario interrompere tutti i rapporti sessuali (genitali, anali, orali, masturbazione) - in generale, qualsiasi rapporto sessuale dovrebbe essere posticipato fino alla conferma di una cura per la gonorrea.

3. È necessario esaminare i partner sessuali per la presenza di gonorrea. A questo proposito, va notato che tra le donne nel 60-70% dei casi esiste una forma asintomatica della malattia..

4. È inoltre necessario essere esaminati per altre malattie a trasmissione sessuale (clamidia, ureaplasmosi, sifilide, HIV). Attualmente, nell'80% dei casi, insieme alla gonorrea, il paziente riceve anche infezioni "bonus". Spesso i rischi per la salute di queste comorbilità sono superiori a quelli della gonorrea. E quando si prescrive un trattamento, la scelta dei farmaci antibatterici dovrebbe coprire tutte le malattie sessualmente trasmissibili identificate - viene praticata una combinazione di diversi antibiotici.

5. È imperativo che alla fine del ciclo di trattamento, sia necessario contattare nuovamente il medico curante per una diagnosi completa dell'efficacia del trattamento. Il più informativo in questa diagnosi può essere uno studio PCR. Dopo aver ricevuto un risultato negativo, è necessario ripetere la diagnosi dopo 1-2 mesi, per la conferma finale della cura.

Riassumendo tutto quanto sopra, vorrei consigliarti ai primi sintomi di una malattia venerea di consultare un venereologo e non cercare ulteriori "avventure", riferendoti a metodi popolari, guaritori popolari, cercando consigli su Internet o tra amici.
Dopo il recupero, è necessario considerare la possibilità di prevenire problemi simili in futuro..

Principi di prevenzione della gonorrea

1. Attenta selezione di un partner sessuale. Ideale è la conservazione della fedeltà coniugale. Credimi, attraverso una stretta di mano o in piscina, questa infezione, a condizione che non ci siano rapporti sessuali, non viene trasmessa (questa è casistica).

2. Usare un preservativo per rapporti sessuali occasionali. Questa misura nella maggior parte dei casi previene l'infezione (a condizione che venga utilizzato l'equipaggiamento protettivo).

3. Se hai avuto rapporti sessuali con un partner che ha un'alta probabilità di contrarre malattie sessualmente trasmissibili, dovresti chiedere il parere personale di un venereologo il prima possibile..

4. Ci sono prove che lavare il pene dopo il rapporto con prodotti per l'igiene e urinare del 50% riduce il rischio di infezione.

Autore: Tkach I.S. medico, chirurgo oftalmologo

Ceforal solutab per la gonorrea

La gonorrea, o uretrite gonococcica, è un'infezione a trasmissione sessuale. I sintomi della gonorrea sono simili a quelli dell'uretrite (fenomeni disurici, secrezione purulenta dall'uretra).

Per diagnosticare la gonorrea, vengono utilizzati la microscopia di strisci dall'uretra, la coltura batterica del pus e un metodo sierologico.

La direzione principale del trattamento è l'eradicazione (completa distruzione dell'agente patogeno) prescrivendo antibiotici. Il farmaco di scelta è ceforal per la gonorrea.

Ceforal (principio attivo cefixime) è un antibiotico semisintetico del gruppo delle cefalosporine. Prodotto con il nome Ceforal Solutab.

Efficace con una singola dose di 400 mg in caso di uretrite fresca non complicata. Entrando nel corpo, la sostanza viene rapidamente assorbita nel sangue e inizia ad essere escreta dai reni nelle urine, e sopprime anche il processo di costruzione della cellula patogena, che porta alla sua morte.

È prescritto sia per gli uomini con sintomi di uretrite che per le donne con segni di infiammazione dell'uretra e della cervice (cervicite).

Controindicazioni

Il farmaco deve essere prescritto con cautela nelle seguenti condizioni:

  • Malattie dei reni con una diminuzione della loro funzione, poiché con un'escrezione ritardata del farmaco, è possibile creare la sua maggiore concentrazione nel sangue. In questo caso, la dose individuale di ceforal per la gonorrea può essere ridotta..
  • Età avanzata del paziente.
  • Bambini fino a 6 mesi.

Ceforal solutab per la gonorrea non è prescritto se c'è:

  • Ipersensibilità al farmaco o alla sua completa intolleranza.
  • Gravidanza.
  • La tendenza del paziente a reazioni allergiche.

Effetti collaterali

Possono verificarsi effetti collaterali durante l'assunzione di questo farmaco:

  • Disturbo della funzione intestinale (comparsa di dolore addominale, diarrea).
  • Nausea e vomito.
  • La comparsa di sangue nelle urine.
  • Reazione febbrile.
  • Eruzioni cutanee.
  • Mal di testa e vertigini.
  • Stato mentale soppresso.

Queste condizioni, che a volte si verificano nel trattamento della gonorrea, di solito si risolvono rapidamente e non richiedono una correzione speciale..

Nel caso di una malattia complicata, la nomina di ceforal solutab per la gonorrea dovrebbe essere combinata con farmaci di altri gruppi. Quando il gonococco è combinato con clamidia e micoplasma, è indicato l'uso di doxiciclina, azitromicina e metronidazolo.

La vita sessuale, l'alcol e i cibi piccanti sono controindicati durante l'assunzione del medicinale.

L'uso di ceforal solutab per la gonorrea è possibile come agente profilattico "di emergenza". 400 mg vengono assunti dopo un rapporto occasionale (non protetto). Va ricordato che il metodo non fornisce una completa garanzia di sicurezza e non è un'alternativa alla contraccezione..

Ceforal solutab

Composizione

principio attivo: cefixima;

1 compressa contiene 400 mg di cefixima (come cefixima triidrato)

eccipienti: cellulosa microcristallina, idrossipropilcellulosa a bassa sostituzione, biossido di silicio colloidale, povidone, aroma di fragola (FA 15757 e PV 4284), magnesio stearato, saccarina di calcio, colorante giallo-arancio S (E 110).

Farmacodinamica

Meccanismo di azione. Antibiotico semisintetico del gruppo delle cefalosporine di III generazione per somministrazione orale. Ha un effetto battericida. Il meccanismo d'azione è associato alla soppressione della sintesi della parete cellulare batterica. La cefixima è resistente alle beta-lattamasi prodotte da molti batteri gram-positivi e gram-negativi.

Spettro di attività. Batteri Gram-positivi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus agalactiae. Batteri Gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Moraxella catarrhalis, Haemophilus influenzae, Haemophilus parainfluenzae, Escherichia coli, Proteus mirabilis, Proteus vulgaris, Klebsiella pneumoniae, Klebsiella oxytoca, Pasteurella sluppa..

Resistenti al farmaco sono Pseudomonas spp., Enterococcus spp., Listeria monocytogenes, la maggior parte degli stafilococchi (compresi i ceppi resistenti alla meticillina), Bacteroides fragilis e Clostridium spp. Attività per Enterobacter spp. e Serratia marcescens è variabile.

Nella pratica clinica la cefixima è attiva contro i batteri gram-positivi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes; batteri gram-negativi: Haemophilus influenzae, Moraxella (Branhamella) catarrhalis, Escherichia coli, Proteus mirabilis, Neisseria gonorrhoeae.

Farmacocinetica

Assorbimento. Se assunto per via orale, la biodisponibilità è del 30-50% e non dipende dall'assunzione di cibo. La concentrazione massima negli adulti dopo somministrazione orale a una dose di 400 mg viene raggiunta dopo 3-4 ore ed è 2,5-4,9 μg / ml, dopo la somministrazione a una dose di 200 mg - 1,49-3,25 μg / ml.

L'assunzione di cibo non influisce in modo significativo sull'assorbimento del farmaco dal tratto gastrointestinale..

Distribuzione. Dopo una singola iniezione di 200 mg di cefixima, il volume di distribuzione era di 6,7 litri, quando è stata raggiunta la concentrazione di equilibrio, di 16,8 litri. Il legame alle proteine ​​plasmatiche è circa il 65% del farmaco. Il farmaco forma le più alte concentrazioni nelle urine e nella bile. La cefixima attraversa la placenta. La concentrazione nel sangue del cordone ombelicale ha raggiunto 1 / 6-1 / 2 della concentrazione del farmaco nel siero della madre; il farmaco non è stato rilevato nel latte materno.

Metabolismo ed escrezione. L'emivita negli adulti e nei bambini è di 3-4 ore. Il farmaco non viene metabolizzato nel fegato; Il 50-55% della dose assunta viene escreta nelle urine immodificata entro 24 ore. Circa il 10% della cefixima viene escreto nella bile.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali.

Se il paziente ha insufficienza renale, ci si può aspettare un aumento dell'emivita e quindi una maggiore concentrazione del farmaco nel siero e un rallentamento della sua eliminazione nelle urine. Nei pazienti con clearance della creatinina di 30 ml / min, quando si assumono 400 mg di cefixima, l'emivita aumenta a 7-8 ore, la concentrazione sierica massima è in media di 7,53 μg / ml e l'escrezione urinaria in 24 ore è del 5,5%. Nei pazienti con cirrosi epatica, il periodo di eliminazione aumenta a 6,4 ore, il tempo per raggiungere la concentrazione massima è di 5,2 ore; allo stesso tempo, la proporzione del farmaco viene escreta dai reni. La concentrazione sierica massima e l'area sotto la curva farmacocinetica non cambiano.

Indicazioni

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:

  • infezioni del tratto respiratorio;
  • Organi ENT;
  • infezioni del tratto urinario acute e croniche;
  • gonorrea acuta non complicata.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità a cefixima o componenti di farmaci, altre cefalosporine o penicilline.
  • Pazienti con porfiria.
  • Età fino a 12 anni (la sospensione è consigliata per un dosaggio accurato).

Ceforal Solutab non deve essere assunto da pazienti con una chiara storia di allergie (ad esempio, pazienti con una storia di orticaria o eruzioni cutanee) o con asma bronchiale.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Per adulti e bambini sopra i 12 anni, la dose giornaliera è di 400 mg in 1 o 2 dosi.

La compressa può essere deglutita intera con una sufficiente quantità di acqua, oppure sciolta in acqua e bere la soluzione risultante immediatamente dopo la preparazione. Il farmaco può essere assunto con o senza cibo. La compressa può essere divisa in 2 dosi.

La durata del trattamento dipende dalla natura del decorso della malattia e dal tipo di infezione. Dopo la scomparsa dei sintomi di infezione e / o febbre, si consiglia di continuare a prendere il farmaco per almeno 48-72 ore.

Al fine di prevenire complicazioni, l'uso di cefixima nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore o del tratto urinario dura solitamente 5-10 giorni e in caso di infezioni del tratto respiratorio inferiore - entro 10-14 giorni.

L'infezione dell'orecchio medio di solito dura 10-14 giorni.

Per le infezioni causate da streptococco beta-emolitico di gruppo A, al fine di prevenire il verificarsi di complicanze tardive (reumatismi articolari acuti, glomerulonefrite), il trattamento deve essere continuato per almeno 10 giorni.

Per la gonorrea non complicata, il farmaco viene prescritto in una dose di 400 mg una volta.

Per le infezioni del tratto urinario inferiore non complicate nelle donne, il farmaco può essere utilizzato per 1-3 giorni.

Nei pazienti con insufficienza renale, il farmaco deve essere prescritto con cautela; con CC 20 ml / min è necessario ridurre la dose giornaliera del farmaco a 200 mg.

Per i pazienti anziani, non ci sono riserve di dosaggio legate all'età.

Precauzioni, monitoraggio della terapia

Applicazione durante la gravidanza o l'allattamento

Ad oggi, è stata accumulata solo una piccola quantità di esperienza nell'uso di Suprax ® Solutab ® durante la gravidanza e l'allattamento. Pertanto, l'uso del farmaco durante la gravidanza è indesiderabile, ma è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto. Se necessario, l'uso di Ceforalu Solutab durante l'allattamento deve essere interrotto.

Suprax ® Solutab ® sotto forma di compresse, disperse, utilizzate nei bambini dai 12 anni in su (per i bambini più piccoli, si consiglia di prendere una sospensione per un dosaggio accurato).

caratteristiche dell'applicazione

A causa della possibilità di reazioni allergiche crociate con penicilline, si raccomanda di valutare attentamente la storia del paziente. Se si verifica una reazione allergica, il farmaco deve essere sospeso immediatamente. Con lo sviluppo di shock anafilattico, viene somministrata adrenalina, vengono prescritti glucocorticoidi sistemici e antistaminici.

Con l'uso prolungato del farmaco, è possibile interrompere la normale microflora intestinale, può causare uno scoppio della crescita di Candida albicans e, di conseguenza, candidosi della mucosa orale.

Una colite lieve può risolversi dopo la sospensione del farmaco; i casi da moderati a gravi possono richiedere un trattamento speciale. Con l'uso prolungato del farmaco, è possibile una violazione della normale microflora intestinale, che può portare a un'eccessiva moltiplicazione di Clostridium difficile e allo sviluppo di colite pseudomembranosa. In questi casi, l'uso del farmaco deve essere interrotto e deve essere effettuato un esame appropriato..

Con l'uso di antibiotici beta-lattamici, è possibile lo sviluppo di neutropenia e agranulocitosi, specialmente durante il trattamento a lungo termine. Con l'uso prolungato del farmaco per più di 10 giorni, è necessario controllare l'analisi del sangue e, se si sviluppa neutropenia, è necessario interrompere.

In caso di utilizzo simultaneo di Ceforal Solutab con aminoglicosidi, polimixina B, colistina, diuretici dell'ansa (furosemide, acido etacrinico) ad alte dosi, è necessario monitorare con particolare attenzione la funzione renale. Dopo un trattamento a lungo termine con Ceforal Solutab, deve essere controllato lo stato della funzione dell'emopoiesi.

Le compresse, disperdibili, devono solo essere sciolte in acqua. Durante il trattamento, sono possibili una reazione di Coombs diretta falsa positiva e una reazione glicemica falsa positiva quando si utilizzano alcuni sistemi di test per la diagnostica rapida.

La capacità di influenzare la velocità di reazione durante la guida del trasporto motorio o di altri meccanismi

Non sono stati condotti studi sull'effetto di Supraks ® Solutab ® sulla capacità di guidare veicoli o altri meccanismi. A causa di possibili reazioni avverse (ad esempio vertigini), è necessario astenersi dal guidare veicoli o lavorare con meccanismi..

Effetti collaterali

Le reazioni avverse sono classificate nei seguenti gruppi in base alla frequenza del verificarsi: molto spesso (più del 10%), spesso (1-10%), raramente (0,1-1%), raramente (0,01-0,1%), molto raramente (meno dello 0,01%), sconosciuto (non ci sono dati sufficienti per impostare la frequenza di cui).

Da parte del sangue e degli organi ematopoietici.

Molto raro (0,01%): leucopenia transitoria, agranulocitosi, pancitopenia, trombocitopenia o eosinofilia. Ci sono stati casi isolati di disturbi della coagulazione del sangue.

Reazioni allergiche.

Raramente (0,01-0,1%): reazioni allergiche (p. Es., Orticaria, prurito cutaneo).

Molto raro (0,01%): sindrome di Lyell (in questo caso il farmaco deve essere interrotto immediatamente) altre reazioni allergiche associate a sensibilizzazione (in particolare febbre da farmaci, sindrome da siero, anemia emolitica e nefrite interstiziale eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson, tossicità necrolisi epidermica).

Dal sistema nervoso.

Non comune (> 0,1-1%): mal di testa, vertigini, disforia.

Dal tratto digestivo.

Non comune (> 0,1-1%): dolore addominale, indigestione, nausea, vomito, diarrea, flatulenza.

Colite pseudomembranosa molto rara (> 0,01%).

Dal sistema digestivo.

Raramente (0,01-0,1%): aumento dei livelli di fosfatasi alcalina e transaminasi.

Molto raro (0,01%): casi isolati di epatite e ittero colestatico.

Dal sistema genito-urinario.

Molto raro (0,01%): lieve aumento dell'urea sierica o della creatinina, ematuria.

Dal sistema riproduttivo e dalle ghiandole mammarie.

Raramente (0,01-0,1%): prurito genitale, vaginite, moniliasi.

Overdose

Quando si assume il farmaco in una dose che supera la dose giornaliera massima, la frequenza degli effetti collaterali sopra descritti può aumentare.

Trattamento: lavanda gastrica, terapia sintomatica e di supporto.

L'emodialisi e la dialisi peritoneale sono inefficaci. Nessun antidoto specifico.

Interazione

Uso simultaneo con:

  • probenecid (e altri bloccanti della secrezione tubulare) aumenta la concentrazione massima di cefixima nel siero sanguigno, rallentando l'escrezione di cefixima da parte dei reni, che può portare a sintomi di sovradosaggio;
  • l'acido salicilico aumenta la cefixima libera del 50% a causa del movimento della cefixima dai siti di legame delle proteine; questo effetto dipende dalla concentrazione;
  • la carbamazepina può causare un aumento della sua concentrazione nel plasma sanguigno, quindi è consigliabile controllarne il livello nel plasma sanguigno
  • la nifedipina aumenta la biodisponibilità della cefixima;
  • furosemide, aminoglicosidi aumenta la nefrotossicità del farmaco
  • Le soluzioni di Benedict o Fehling o le pastiglie per il test del solfato di rame possono dare una reazione falsa positiva al glucosio urinario (ma non con i test basati sulle reazioni enzimatiche della glucosio ossidasi)
  • gli antibiotici delle cefalosporine possono fornire un test di Coombs diretto falso positivo; pertanto, va tenuto presente che un test di Coombs positivo può essere causato da questo farmaco;
  • gli antiacidi contenenti magnesio o idrossido di alluminio rallentano l'assorbimento della cefixima;
  • warfarin e anticoagulanti possono aumentare il tempo di protrombina con / senza manifestazioni cliniche di sanguinamento;
  • altre cefalosporine aumentano il tempo di protrombina, che è stato osservato in diversi pazienti.

Pertanto, il farmaco deve essere usato con cautela nei pazienti in terapia anticoagulante..

Potenzialmente, come altri antibiotici, quando si utilizza Suprax ® Solutab ® si può verificare una diminuzione del riassorbimento degli estrogeni e una diminuzione dell'efficacia dei contraccettivi orali combinati.

Condizioni e periodi di conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 25 ° fuori dalla portata dei bambini.

Ceforal Solutab - per cistite, gravidanza, gonorrea

Ceforal Solutab è un antibiotico cefosparin di terza generazione. È usato per trattare malattie otorinolaringoiatriche, patologie respiratorie e infezioni del tratto urinario non complicate.

Farmacologia

Il farmaco ha proprietà antibatteriche e battericide. È un agente semisintetico. Il meccanismo di influenza è quello di interrompere il processo di sintesi del peptidoglicano, che è la base della parete cellulare dei microbi dannosi.

Resistente alla beta-lattamasi, mostra un'azione battericida sugli organismi gram-positivi e negativi. Dopo l'ingestione, il 50% della sostanza viene assorbito nel tratto digestivo. L'assorbimento rallenta con il cibo.

Dopo 2-5 ore, il 70% dell'antibiotico è nel siero del sangue. Durante il giorno, la metà viene escreta dai reni. L'emivita dal plasma è di 4-8 ore. Nei pazienti anziani, l'AUC è del 40% più alta. Con le patologie renali, il periodo di eliminazione aumenta di 6 ore se la creatinina raggiunge i 30 ml / m.

Composizione e forma di rilascio

Ogni compressa di antibiotico contiene 447,7 mg di cefixima triidrato. È una capsula oblunga dispersibile (solubile in bocca) di colore arancione chiaro.

Sostanze aggiuntive: aroma di fragola, silicio, cellulosa, saccarina, E110, magnesio. Confezionato in blister da 1, 5, 7, 10 pezzi. Imballaggio - scatole di cartone. Produttore - "Astellas Pharma Europe" Paesi Bassi.

Indicazioni

Viene utilizzato per malattie infettive causate da microrganismi sensibili:

  • Sinusite.
  • Infiammazione dell'orecchio medio.
  • Faringite.
  • Sinusite.
  • Tonsillite.
  • Bronchite (acuta e cronica).
  • Infezioni del tratto urinario - cistite, uretrite, prostatite (senza complicazioni).
  • Gonorrea.
  • Tordo.

Controindicazioni

L'istruzione avverte che non può essere utilizzata da coloro che hanno un'elevata sensibilità ai componenti..

  • Bambini di peso fino a 25 kg.
  • Pazienti con insufficienza renale cronica.
  • Con cautela nella vecchiaia.
  • Controindicato nella colite.
  • Gravidanza e allattamento.
  • Non bere alcolici durante il trattamento.

Effetti collaterali

L'annotazione dice che l'assunzione del farmaco può causare conseguenze negative:

  • Problemi digestivi, dolore e disturbi di stomaco, nausea.
  • Cambiamenti nella composizione del sangue: leucopenia, trombocitopenia, coagulazione.
  • Reazione allergica - eruzione cutanea, prurito, eruzioni cutanee.
  • Sindrome di Lyell molto rara.
  • Mal di testa, debolezza, svenimento.
  • Chole ittero statico, epatite.
  • Colite pseudomembranosa.
  • Creatinina ematica aumentata, ematuria.
  • Nefrite interstiziale.
  • Febbre da farmaci.

Dosaggio

Le istruzioni per l'uso consigliano di utilizzare il farmaco solo come indicato da un medico nel dosaggio raccomandato. È necessario bere per altri due giorni dopo la scomparsa dei segni patologici.

Salutab 400 può essere deglutito con acqua o sospeso in un bicchiere e bevuto rapidamente. Di solito preso una volta. Durata dell'ammissione 7-10 giorni.

  • La gonorrea non complicata viene trattata con 1 etichetta.
  • Infezioni del tratto urinario negli uomini - 7-14 giorni, donne - 3-10.
  • Per le persone anziane, la dose non è aggiustata.

Applicazione nei bambini

Vengono calcolati i bambini fino a 50 kg - 8 mg / kg. Se la malattia è causata da streptococco, il trattamento è prolungato, è di almeno 2 settimane. La dose può essere suddivisa in due o tre dosi. Molto spesso, una sospensione di compresse viene diluita.

  • Bambini 5-11 - 6-10 ml.
  • 2-4 è sufficiente per 5 ml.
  • Da 6 mesi a sei mesi - 2,5-4.

Overdose

In caso di utilizzo di una quantità eccessiva di farmaco durante il trattamento, si verifica un aumento degli effetti collaterali e i problemi gastrointestinali sono aggravati. È necessario lavare lo stomaco ed eseguire un trattamento sintomatico.

Interazioni farmacologiche

L'uso simultaneo di un antibiotico con Probenecid e altri bloccanti della secrezione tubulare può portare a un sovradosaggio del farmaco, rallentandone l'eliminazione dall'organismo.

I diuretici (Furosemide) e gli aminoglicosidi aumentano il carico sui reni. Prendi l'acido salicilico con cautela.

In combinazione con carbamazepina, deve essere monitorato nel sangue. I preparati contenenti idrossido di alluminio o magnesio rallentano l'assorbimento dell'antibiotico nel tratto gastrointestinale.

L'indice di protrombina aumenta durante l'assunzione di warfarin. L'effetto dei contraccettivi diminuisce, l'efficacia della terapia con l'uso di estrogeni. Le tinture alcoliche e le bevande alcoliche possono causare effetti collaterali.

Analoghi

L'antibiotico ha sinonimi per il principio attivo: Ixim Lupin, Suprax Pantsef. I sostituti includono Bestum, Rocefin, Lifaxon, Azaran, Kefoteks, Cefixim, Movigip. Il costo dipende dalla produzione.

In caso di sostituzione con uno più economico o per mancanza del farmaco, consultare un medico. Altri mezzi hanno le loro caratteristiche nell'applicazione.

Prezzo

Quanto costano 7 compresse? Da 500 a 800 rubli. Dispensato su prescrizione nella catena di farmacie.

Condizioni di archiviazione

Tenere a temperatura ambiente, ben chiuso, fuori dalla portata dei bambini. Utilizzare non più di due anni dalla data di rilascio.

Recensioni

Ho dovuto curare l'infiammazione della prostata introducendo varie iniezioni intramuscolari. Ad essere onesti, ho molta paura delle iniezioni. L'urologo ha prescritto un antibiotico simile con lo stesso principio attivo, ma in compresse solubili: Ceforal. Il trattamento è stato molto più piacevole, e anche la sensazione.

Ha ricevuto un regalo gonorrheal da un amico. Ho subito chiesto aiuto. Una pillola antibiotica ha aiutato a risolvere il problema. Tutto è andato senza conseguenze. La cosa principale è contattare uno specialista in tempo.

Il mio bambino non può ingoiare capsule rigide. Avevo una grave otite media, il medico mi ha consigliato Ceforal. Ho fatto una sospensione dalle compresse, mia figlia ha preso il farmaco senza problemi.

Ceforal Solutab

⚠️ Il certificato di registrazione per questo prodotto è scaduto il 25/06/15

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio:

Prodotto da:

Confezionato:

Forma di dosaggio

reg. №: ЛСР-005995/10 dal 25.06.10 - Scaduto
Ceforal Solutab

Forma di rilascio, confezione e composizione del farmaco Ceforal Solutab

Compresse dispersibili, arancio chiaro, oblunghe, con incisione su entrambi i lati, con profumo di fragola.

1 scheda.
cefixima triidrato447,7 mg,
che corrisponde al contenuto di cefixime400 mg

Eccipienti: cellulosa microcristallina, iprolosa a bassa sostituzione, biossido di silicio colloidale, povidone, magnesio stearato, calcio saccarinato trisesquidrato, aroma fragola, colorante giallo tramonto (E110).

1 PC. - blister (1) - confezioni di cartone.
5 pezzi. - blister (1) - confezioni di cartone.
5 pezzi. - blister (2) - confezioni di cartone.
7 pz. - blister (1) - confezioni di cartone.

effetto farmacologico

Antibiotico cefalosporinico semisintetico di terza generazione per somministrazione orale ad ampio spettro d'azione. Ha un effetto battericida. Il meccanismo d'azione è dovuto all'inibizione della sintesi della membrana cellulare dell'agente patogeno. La cefixima è resistente alle β-lattamasi prodotte dalla maggior parte dei batteri gram-positivi e gram-negativi.

In vitro, la cefixima è attiva contro i batteri gram-positivi: Streptococcus agalactiae; batteri gram-negativi: Haemophilus parainfluenzae, Proteus vulgaris, Klebsiella pneumoniae, Klebsiella oxytoca, Pasteurella multocida, Providencia spp., Salmonella spp., Shigella spp., Citrobacter amalonaticus, Citrobacter diversceus, Serratia marcesceus.

In vitro e nella pratica clinica, la cefixima è attiva contro i batteri gram-positivi: Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes; batteri gram-negativi: Haemophilus influenzae, Moraxella (Branhamella) catarrhalis, Escherichia coli, Proteus mirabilis, Neisseria gonorrhoeae.

Pseudomonas spp., Enterococcus (Streptococcus) sierogruppo D, Listeria monocytogenes, la maggior parte degli Staphylococcus spp. Sono resistenti alla cefixima. (compresi i ceppi resistenti alla meticillina), Enterobacter spp., Bacteroides fragilis, Clostridium spp..

Farmacocinetica

Se assunta per via orale, la biodisponibilità della cefixima è del 40-50% indipendentemente dall'assunzione di cibo, tuttavia, la C max della cefixima nel siero viene raggiunta 0,8 ore più velocemente quando si assume il farmaco con il cibo. Il legame alle proteine ​​plasmatiche, principalmente all'albumina, è del 65%. Circa il 50% della dose viene escreta nelle urine immodificata entro 24 ore, circa il 10% della dose viene escreta nella bile. T 1/2 dipende dalla dose ed è di 3-4 ore. Nei pazienti con funzionalità renale compromessa con CC da 20 a 40 ml / min, T 1/2 aumenta a 6,4 ore, con CC 5-10 ml / min - fino a 11,5 ore.

Indicazioni dei principi attivi del farmaco Ceforal Solutab

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili: faringite, tonsillite, sinusite, bronchite acuta e cronica, otite media, infezioni delle vie urinarie non complicate, gonorrea non complicata.

Apri l'elenco dei codici ICD-10
Codice ICD-10Indicazione
A54Infezione gonococcica
H66Otite media suppurativa e non specificata
J00Rinofaringite acuta (naso che cola)
J01Sinusite acuta
J02Faringite acuta
J03Tonsillite acuta
J04Laringite e tracheite acute
J15Polmonite batterica, non classificata altrove
J20Bronchite acuta
J31Rinite cronica, rinofaringite e faringite
J32Sinusite cronica
J35.0Tonsillite cronica
J37Laringite cronica e laringotracheite
J42Bronchite cronica, non specificata
N10Nefrite tubulointerstiziale acuta (pielonefrite acuta)
N11Nefrite tubulo-interstiziale cronica (pielonefrite cronica)
N30Cistite
N34Uretrite e sindrome uretrale
N41Malattie infiammatorie della prostata

Regime di dosaggio

Per adulti e bambini di età superiore a 12 anni con un peso corporeo superiore a 50 kg, la dose giornaliera è di 400 mg (1 ora / giorno o 200 mg 2 volte / giorno). La durata del ciclo di trattamento è di 7-10 giorni. Per la gonorrea non complicata - 400 mg una volta.

Bambini di età inferiore a 12 - 8 mg / kg di peso corporeo 1 volta / giorno o 4 mg / kg ogni 12 ore.

Per le infezioni causate da Streptococcus pyogenes, il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno 10 giorni.

In caso di funzionalità renale compromessa (con CC da 21 a 60 ml / min) o in pazienti in emodialisi, la dose giornaliera deve essere ridotta del 25%.

Con CC ≤ 20 ml / min o in pazienti in dialisi peritoneale, la dose giornaliera deve essere ridotta di 2 volte.

Effetto collaterale

Dall'apparato digerente: secchezza delle fauci, anoressia, diarrea, nausea, vomito, dolore addominale, flatulenza, aumento transitorio dell'attività delle transaminasi epatiche e fosfatasi alcalina, iperbilirubinemia, ittero, candidosi gastrointestinale, disbiosi; raramente - stomatite, glossite, enterocolite pseudomembranosa.

Dal sistema ematopoietico: leucopenia, trombocitopenia, neutropenia, anemia emolitica.

Dal lato del sistema nervoso centrale: vertigini, mal di testa.

Dal sistema urinario: nefrite interstiziale.

Reazioni allergiche: prurito, orticaria, arrossamento della pelle, eosinofilia, febbre.

Controindicazioni per l'uso

Ipersensibilità alle cefalosporine e alle penicilline.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso durante la gravidanza è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Se necessario, l'uso durante l'allattamento dovrebbe interrompere l'allattamento al seno.

Domanda di funzionalità renale compromessa

In caso di funzionalità renale compromessa (con CC da 21 a 60 ml / min) o in pazienti in emodialisi, la dose giornaliera deve essere ridotta del 25%. Con CC ≤20 ml / min, la dose giornaliera deve essere ridotta di 2 volte.

Ceforal solutab

Articoli di esperti medici

  • Codice ATX
  • Ingredienti attivi
  • Indicazioni per l'uso
  • Modulo per il rilascio
  • Farmacodinamica
  • Farmacocinetica
  • Utilizzare durante la gravidanza
  • Controindicazioni
  • Effetti collaterali
  • Metodo di somministrazione e dosaggio
  • Overdose
  • Interazione con altri farmaci
  • Condizioni di archiviazione
  • Data di scadenza
  • Gruppo farmacologico
  • effetto farmacologico
  • Codice ICD-10
  • Produttore

Ceforal solutab ha attività battericida e antibatterica.

Codice ATX

Ingredienti attivi

Indicazioni per l'uso di Ceforal Solutab

Viene utilizzato per la terapia di malattie di natura infettiva e infiammatoria provocate dall'attività di batteri sensibili ai farmaci:

  • lesioni nel tratto respiratorio o organi ENT;
  • una forma affilata di gonorrea, procedendo senza complicazioni;
  • stadi acuti o cronici di infezioni nell'area dell'uretra.

Modulo per il rilascio

La sostanza viene rilasciata sotto forma di compresse dispersibili. La confezione contiene 1, 5 e 7 o 10 compresse.

Farmacodinamica

L'elemento attivo del farmaco è un antibiotico della terza generazione di cefalosporine.

Il principio dell'azione terapeutica si basa sulla capacità di distruggere i processi di legame del peptidoglicano, che è la parte strutturale principale della membrana cellulare dei batteri patogeni. Il farmaco è resistente all'influenza delle β-lattamasi e inoltre dimostra un effetto battericida contro un gran numero di microbi gram-negativi e positivi.

Durante i test clinici, Ceforal solutab ha dimostrato attività contro il bacillo dell'influenza, lo streptococco piogenico, il Proteus mirabilis, nonché lo pneumococco, il gonococco, l'Escherichia coli e la moraxella catarrhalis.

Microrganismi che muoiono sotto l'influenza di droghe:

  • gram-positivi - streptococco agalassia e pneumococco;
  • gram-negativi - gonococco, Proteus common, Moraxella catarrhalis, e oltre a questa influenza coli, Proteus mirabilis con E. coli, Citrobacter amalonaticus con Klebsiella oxytoca, Salmonella, Shigella con province, Citrobacter diversus., Klebsiella parasitus e Passerophilus parassita.

Allo stesso tempo, il farmaco non ha alcun effetto su enterobatteri, pseudomonas, serrata, listeria monocytogenes, clostridi con stafilococchi, batterioidi fragili ed enterococchi.

Farmacocinetica

Dopo la somministrazione orale, circa la metà dell'elemento attivo viene assorbita nel tratto gastrointestinale. Se consumato con il cibo, il tempo di assorbimento aumenta di circa 0,8 ore. Dopo 2-6 ore, i valori sierici di antibiotici sono circa il 65%.

Quasi la metà del componente del farmaco viene escreto attraverso i reni durante il giorno. L'emivita del plasma sanguigno è entro 3,5-9 ore.

Si tenga conto che negli anziani i valori di AUC di equilibrio sono più alti che in altre categorie di trattati, del 40%.

Nelle persone con malattie renali (il livello di CC è di 30 ml / minuto), l'emivita del farmaco è estesa a 6 ore. Con valori CC entro 6-20 ml / minuto - prolungato fino a 11,5 ore.

Uso di Ceforal Solutab durante la gravidanza

Al momento, non ci sono informazioni sufficienti sull'uso di Ceforal Solutab durante la gravidanza. Per questo motivo, è consentito prescriverlo solo per motivi di salute e dopo aver discusso questo problema con il medico curante.

Al momento dell'assunzione del farmaco, dovresti interrompere l'allattamento al seno..

Controindicazioni

  • porfiria;
  • la presenza di intolleranza alla cefixima (cefalosporine o penicilline) o ad altri elementi del farmaco;
  • una storia di ipersensibilità, eruzione cutanea epidermica o orticaria;
  • BA.

Effetti collaterali di Ceforal Solutab

L'assunzione di pillole può provocare il verificarsi di tali segni collaterali:

  • trombocitopenia, agranulocitosi ed eosinofilia o leucopenia transitoria;
  • anemia emolitica, necrolisi epidermica, febbre, sindrome di Steven-Johnson ed eritema;
  • disturbi dei processi di coagulazione del sangue;
  • un aumento degli enzimi epatici;
  • prurito, orticaria, manifestazioni allergiche o TEN (è necessario interrompere immediatamente l'uso del farmaco);
  • nausea, sensazione di debolezza, distrofia e oltre a questa perdita di coscienza e mal di testa;
  • dolore nella zona epigastrica, vomito, disturbi digestivi, indigestione, gonfiore e diarrea;
  • ittero o epatite;
  • candidosi, vaginite o prurito nell'area genitale.

Metodo di somministrazione e dosaggio

La durata della terapia e la dimensione delle porzioni sono scelte dal medico specialista curante. Dopo la comparsa di miglioramenti, è necessario continuare a utilizzare le compresse per altri 2-3 giorni..

La compressa viene bevuta inghiottendola intera e lavata con acqua naturale o dopo essere stata sciolta in acqua. Il medicinale disciolto deve essere bevuto immediatamente. È consentito assumere farmaci senza riferimento all'assunzione di cibo.

L'uso di farmaci per adulti o adolescenti sopra i 12 anni di età (peso superiore a 50 kg).

La dose giornaliera è solitamente di 400 mg (corrisponde alla prima compressa del farmaco). La compressa viene presa alla volta o suddivisa in 2 utilizzi.

Il ciclo terapeutico dura 7-10 giorni.

Nel trattamento della gonorrea non complicata, utilizzare 1 compressa da 1 pozzetto del farmaco (0,4 g).

Bambini sotto i 12 anni.

La dose giornaliera è calcolata come 8 mg / kg. Devi bere il medicinale 1 volta al giorno. Esiste anche uno schema con l'assunzione di farmaci in una porzione di 4 mg / kg 2 volte al giorno - con un intervallo di 12 ore.

In caso di malattie provocate dall'attività dello streptococco piogenico, la durata dell'uso di Ceforal solutab dovrebbe essere di almeno 10 giorni.

Nelle patologie renali, quando il livello di CC è compreso tra 21-60 ml / minuto, o quando il paziente viene sottoposto a sedute di emodialisi, la porzione giornaliera si riduce al 75% dello standard. Con valori CC inferiori a 20 ml / minuto, o per pazienti sottoposti a procedure di dialisi peritoneale, la dose giornaliera è dimezzata.

Overdose

In caso di sovradosaggio, potrebbe esserci un aumento della frequenza di sviluppo di manifestazioni negative..

Per eliminare le violazioni, è necessaria la lavanda gastrica, nonché l'attuazione di misure sintomatiche e di supporto. Il farmaco non ha antidoto e le procedure di dialisi peritoneale o emodialisi saranno inefficaci.

Interazione con altri farmaci

Il probenecid, così come altre sostanze che bloccano la secrezione dei tubuli, aumenta i valori ematici dell'antibiotico e ne inibisce l'escrezione, che può portare ad intossicazione.

Sotto l'influenza del farmaco, il numero di sangue della carbamazepina può aumentare. Quando si utilizza Ceforal Solutab insieme alla carbamazepina, è necessario monitorare i valori ematici di quest'ultima.

La furosemide, così come gli aminoglicosidi, se combinati con un farmaco, aumentano il carico sui reni.

Usa con attenzione il farmaco con nifedipina o acido salicilico.

Durante il passaggio del test di Coomb durante l'uso di cefalosporine, può comparire una risposta falsa positiva.

Il processo di assorbimento della cefixima nel tratto gastrointestinale può essere inibito da antiacidi contenenti magnesio o alluminio.

La combinazione del farmaco e warfarin o anticoagulanti può aumentare i valori di IPT, ma di solito non si osservano sintomi clinici (sanguinamento)..

I test riguardanti gli indicatori di zucchero all'interno delle urine (questo vale per le compresse di test di solfato di rame, così come le soluzioni di Benedict o Fehling) non mostrano dati affidabili se al momento della loro esecuzione il paziente stava usando Ceforal Solutab.

Sotto l'influenza dei farmaci, potrebbe esserci un indebolimento dell'efficacia del farmaco degli estrogeni, così come la contraccezione orale combinata.