Cefazolina con novocaina

Il sito fornisce informazioni di base solo a scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

Perché la cefazolina per iniezione è diluita con novocaina? Quali proprietà ha la novocaina e a cosa serve??
Se ti è stato prescritto questo farmaco, leggi questo articolo e il consiglio medico di tiensmed.ru (www.tiensmed.ru) ti permetterà di imparare molto sulla combinazione di cefazolina con novocaina e sulla novocaina stessa.

Novocaina

La novocaina è un farmaco per l'anestesia locale. Quando entra nel corpo, la novocaina colpisce quindi le cellule nervose e le terminazioni che cessano di condurre gli impulsi del dolore. Inoltre, la novocaina rilassa la muscolatura liscia, compreso il muscolo cardiaco, e riduce anche la sensibilità al dolore di alcune parti del cervello.

Come antidolorifico, la novocaina non dura a lungo, non più di un'ora. Ecco perché la novocaina è così buona per diluire vari farmaci somministrati per via intramuscolare. Questa volta è sufficiente per rendere l'iniezione meno dolorosa..

Cefazolin

La cefazolina è un antibiotico semisintetico di numerose cefalosporine. La cefazolina può aiutarti con malattie causate da molti tipi di streptococchi, stafilococchi, clostridi, diplococchi, neisseria, klebsiella, proteo, salmonella e altri microbi patogeni.

La cefazolina differisce da altri antibiotici in quanto la quantità efficace del farmaco rimane nel corpo del paziente per più di otto ore. La cefazolina viene escreta attraverso i reni. Questo farmaco è molto efficace, ma non è ancora tossico per il corpo.

La cefazolina è utilizzata per la somministrazione intramuscolare e endovenosa. Per eseguire iniezioni endovenose, la cefazolina viene diluita con acqua o soluzione salina appositamente preparata. Per la somministrazione intramuscolare, la cefazolina può essere diluita sia con acqua per preparazioni iniettabili che con novocaina.

Caratteristiche dell'uso della cefazolina con novocaina

Se ti viene prescritta la cefazolina, è preferibile diluirla con novocaina al ritmo di duecentocinquanta o cinquecento milligrammi di cefazolina per due millilitri di novocaina ad una concentrazione dello 0,5 percento. Se, durante la diluizione della cefazolina con novocaina, il farmaco non si dissolve completamente, la fiala deve essere tenuta in mano in modo che il liquido sia riscaldato a temperatura corporea e agitato bene. Riscaldare la cefazolina con novocaina per un massimo di cinque minuti. Se non è stato possibile effettuare immediatamente un'iniezione, la cefazolina già diluita può essere conservata in frigorifero fino a ventiquattro ore.

In nessun caso la novocaina deve essere utilizzata per diluire la cefazolina per la somministrazione endovenosa.
Inoltre, dovresti stare estremamente attento se hai problemi ai reni. Sia la novocaina che la cefazolina hanno un forte effetto sulla loro attività. Pertanto, assicurati di informare il tuo medico sui problemi ai reni..

Inoltre, la cefazolina con novocaina non viene mai prescritta ai bambini di età inferiore ai diciotto anni (a causa delle controindicazioni della novocaina). La cefazolina non deve essere diluita con novocaina nel trattamento di pazienti anziani.

Se sei soggetto a reazioni allergiche, dovresti anche informare il tuo medico di questo. Sia la novocaina che la cefazolina possono causare reazioni allergiche. Pertanto, devi essere estremamente attento.

Tuttavia, la novocaina viene talvolta utilizzata non solo per anestetizzare il sito di iniezione, ma anche per alleviare le condizioni dei pazienti anziani che soffrono di ipertensione, nonché spasmi vascolari di varia localizzazione..

La novocaina può provocare alcuni cambiamenti nella composizione del sangue, deterioramento dell'apparato digerente, insufficienza del ritmo cardiaco, dolore allo sterno. L'uso della novocaina per anestetizzare la cavità orale può provocare intorpidimento temporaneo della lingua e delle labbra, nonché la comparsa di dolore alla fine del periodo di azione della novocaina. La novocaina può essere utilizzata in combinazione con integratori alimentari a base di erbe (integratori alimentari).

Autore: Pashkov M.K. Coordinatore del progetto sui contenuti.

Cefazolina: come diluire la novocaina iniettabile per bambini e adulti?

Di tutti gli antibiotici della serie di cefalosporine, la cefazolina è la meno tossica, il che significa che è abbastanza sicura, per quanto possibile, da applicare agli antibiotici. Questo agente antimicrobico ha una vasta gamma di usi, tuttavia, con il suo uso diretto, possono sorgere domande, poiché il farmaco necessita di preparazione. Come diluire la Cefazolina per bambini e adulti? Come mettere correttamente le sue iniezioni?

Cefazolin: indicazioni per l'uso

Questo antibiotico semisintetico ha un effetto sulla maggior parte dei microrganismi unicellulari, batteri gram-positivi e gram-negativi. Nel plasma sanguigno rimane per 12 ore, la concentrazione più alta raggiunge 1 ora dopo l'iniezione intramuscolare o endovenosa. Usato nel caso:

  • Stafilococco, sifilide, gonorrea, sepsi
  • Infiammazione addominale
  • Infezioni delle vie biliari e urinarie, sistema muscolo-scheletrico, organi ENT, sistema respiratorio
  • Infezioni del sangue
  • Al fine di prevenire complicazioni dopo l'intervento chirurgico

Gli effetti collaterali sono più spesso osservati nelle persone con intolleranza individuale alle cefalosporine e alle penicilline, tuttavia, il corpo può reagire con una maggiore sensibilità del sistema nervoso (convulsioni), manifestazioni digestive, urinarie e cutanee (prurito, infiammazione, gonfiore). Con l'uso prolungato, si sviluppa la disbiosi.

  • A causa del fatto che il farmaco viene escreto dai reni, per eventuali patologie di questo organo, l'uso di Cefazolin deve essere concordato con il medico curante, mentre il dosaggio è sempre ridotto, il farmaco viene iniettato una volta per prevenirne l'accumulo nei reni.
  • Il farmaco non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento, nonché nei bambini di età inferiore a 1 anno, nei neonati prematuri. Non è desiderabile usare la cefazolina per le malattie intestinali.

Come preparare Cefazolin per un'iniezione: istruzioni

Poiché la principale forma di rilascio di questo antibiotico è la polvere, necessita di una preparazione preliminare. Viene utilizzata prevalentemente acqua sterile per iniezione, ma a volte viene diluita con novocaina o lidocaina, riducendo così la sensibilità del sito di iniezione. Con l'iniezione intramuscolare, si nota sempre il dolore di un'iniezione di Cefazolin..

  • Con l'introduzione di Cefazolina per via endovenosa, attraverso un contagocce, 1 g di polvere viene sciolto in soluzione isotonica di cloruro di sodio o glucosio con una concentrazione del 5%. Il volume del liquido è 250 ml. La durata della procedura è di 30 minuti, un adulto viene eseguito due volte. Dosaggio massimo - 6 g.
  • Con l'introduzione di Cefazolin per via intramuscolare, attraverso un'iniezione, 0,5-2 g di polvere rappresentano 3 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Può essere utilizzato anche il cloruro di sodio. Per l'iniezione endovenosa, il volume viene aumentato a 10 ml.
  • Come diluire la cefazolina con la novocaina? A tale scopo viene utilizzata una soluzione all'1% di novocaina (o una sua concentrazione inferiore), per 1 g di Cefazolina ci sono 5 ml di novocaina.

Il sistema stesso per diluire la polvere con un liquido si presenta così:

  1. La pellicola è rimovibile, il coperchio è trattato con alcool medico.
  2. Il liquido viene versato in una bottiglia di polvere.
  3. La bottiglia viene agitata per sciogliere i granuli.
  4. La soluzione risultante viene iniettata in una siringa.

Come allevare la Cefazolina per i bambini?

Il dosaggio di questo antibiotico per i bambini dovrebbe essere prescritto da un medico, ma in una situazione critica puoi calcolarlo da solo e anche fare un'iniezione al bambino da solo.

  • Per ogni kg di peso netto si assumono dai 25 ai 50 mg di Cefazolina, a seconda della sensibilità del corpo.
  • Un flacone di polvere per bambini dovrebbe contenere 0,5 g di un antibiotico per il dosaggio più accurato. Ad una concentrazione maggiore (1 g, 2 g), vengono prelevati rispettivamente 10 e 20 ml di liquido.
  • Alla bottiglia viene aggiunta anche acqua per preparazioni iniettabili o novocaina, la quantità necessaria di ml per iniezione viene cancellata con una siringa.

Le istruzioni e le raccomandazioni di cui sopra per l'uso di Cefazolin non sostituiscono il consiglio di uno specialista. Se si verificano effetti collaterali, l'antibiotico deve essere sospeso. Ricorda che la soluzione di Cefazolina può essere somministrata solo se è completamente limpida.

Istruzioni dettagliate su come allevare le iniezioni di cefazolina con novocaina per un adulto

Gli antibiotici occupano un posto di primo piano nel trattamento di molte malattie infiammatorie, ma alcuni, se somministrati per via intramuscolare, provocano un forte dolore al paziente. Pertanto, si consiglia di utilizzare tali farmaci contemporaneamente a farmaci con effetto analgesico..

Se la cefazolina è prescritta da un medico, la novocaina viene utilizzata come anestetico locale per ridurre il dolore durante l'iniezione.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso della soluzione

La cefazolina è un potente antibiotico della serie delle cefalosporine che può distruggere efficacemente vari batteri patogeni.

Poiché il farmaco, quando somministrato per via intramuscolare, provoca forti sensazioni dolorose, prima dell'iniezione deve essere diluito con Novocaina, che ha un effetto anestetico locale.

Si consiglia di utilizzare questo antibiotico nei seguenti casi:

  • sepsi generale;
  • infiammazione degli organi addominali;
  • malattie sessualmente trasmissibili (gonorrea, sifilide);
  • infezioni delle vie biliari e urinarie;
  • malattie infiammatorie del sistema muscolo-scheletrico;
  • infezioni di organi ENT e organi respiratori di varie eziologie;
  • per la prevenzione dei processi infiammatori dopo intervento invasivo negli organi interni.

Nonostante il fatto che l'antibiotico sia ben tollerato dalla maggior parte dei pazienti, non è consigliabile prescriverlo nei seguenti casi:

  • con una tendenza alle reazioni allergiche;
  • con intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • con grave danno renale organico;
  • usare il farmaco con cautela per l'infiammazione intestinale;
  • durante la gravidanza in qualsiasi momento;
  • bambini di età inferiore a 1 anno.

Come allevare

È necessario diluire Cefazolin con Novocaine in stretta sequenza e nella proporzione indicata nelle istruzioni (o dal medico curante).

Adulti

Per diluire la cefazolina con novocaina per un adulto, è necessario utilizzare una soluzione all'1% di anestetico (in alcuni casi, la concentrazione della sostanza può essere diversa).

In questo caso, la quantità richiesta di novocaina deve essere prima aspirata in una siringa sterile e introdotta con un ago in una fiala con un antibiotico. Senza rimuovere l'ago, è necessario agitare il flaconcino fino a quando la polvere è completamente combinata con il liquido.

Una soluzione di qualità deve essere trasparente e non contenere impurità, particelle sospese, sedimenti o torbidità.

In una forma diluita, il farmaco viene aspirato nuovamente nella siringa e iniettato per via intramuscolare al paziente.

La proporzione standard per gli adulti è di 5 ml di novocaina per 1 g di antibiotico.

Tuttavia, il medico può raccomandare un diverso rapporto di droga..

Per bambini

Per i bambini, la cefazolina può essere diluita con novocaina in base al peso corporeo del bambino. Il dosaggio ottimale si ottiene prendendo 25-50 mg di antibiotico per ogni chilogrammo di peso netto, a seconda della sensibilità del corpo.

Tuttavia, potrebbe non essere sicuro prendere la propria decisione di iniettare questo farmaco. Si consiglia di contattare un pediatra che prescriverà il dosaggio e determinerà la durata del trattamento, in base agli indicatori di salute individuali del bambino..

Come pungere

Per fare un'iniezione al paziente, è necessario seguire le istruzioni per l'uso del farmaco e seguire alcune regole e procedure:

  1. Per le iniezioni devono essere utilizzate solo siringhe sterili, la cui confezione deve essere aperta immediatamente prima della procedura.
  2. È imperativo controllare la data di scadenza dei medicinali e l'integrità delle confezioni. I prodotti scaduti non possono essere utilizzati..
  3. Il sito di iniezione deve essere disinfettato con un liquido contenente alcol.
  4. Diluire la soluzione di Cefazolina e Novocaina nelle proporzioni indicate nelle istruzioni.
  5. È importante assicurarsi che le bolle d'aria non si accumulino nella siringa, devono essere rimosse in modo tempestivo.
  6. L'iniezione viene effettuata nella parte superiore del muscolo gluteo, inserendo l'ago in profondità nel tessuto strettamente perpendicolare alla superficie della pelle. In alcuni casi, puoi fare un'iniezione nella coscia o in un'altra parte del corpo con uno strato muscolare ben sviluppato.
  7. La soluzione deve essere infusa lentamente, nell'arco di 3-5 minuti, in modo che il paziente provi meno dolore.

La durata del corso terapeutico dovrebbe essere determinata dal medico in base alle caratteristiche del decorso della malattia e allo stato di salute generale del paziente..

Cefazolina: istruzioni per l'uso di iniezioni e regole per la diluizione con novocaina

Di tutti gli antibiotici della serie di cefalosporine, la cefazolina è la meno tossica, il che significa che è abbastanza sicura, per quanto possibile, da applicare agli antibiotici. Questo agente antimicrobico ha una vasta gamma di usi, tuttavia, con il suo uso diretto, possono sorgere domande, poiché il farmaco necessita di preparazione. Come diluire la Cefazolina per bambini e adulti? Come mettere correttamente le sue iniezioni?

Cefazolin: indicazioni per l'uso

Questo antibiotico semisintetico ha un effetto sulla maggior parte dei microrganismi unicellulari, batteri gram-positivi e gram-negativi. Nel plasma sanguigno rimane per 12 ore, la concentrazione più alta raggiunge 1 ora dopo l'iniezione intramuscolare o endovenosa. Usato nel caso:

  • Stafilococco, sifilide, gonorrea, sepsi
  • Infiammazione addominale
  • Infezioni delle vie biliari e urinarie, sistema muscolo-scheletrico, organi ENT, sistema respiratorio
  • Infezioni del sangue
  • Al fine di prevenire complicazioni dopo l'intervento chirurgico

Gli effetti collaterali sono più spesso osservati nelle persone con intolleranza individuale alle cefalosporine e alle penicilline, tuttavia, il corpo può reagire con una maggiore sensibilità del sistema nervoso (convulsioni), manifestazioni digestive, urinarie e cutanee (prurito, infiammazione, gonfiore). Con l'uso prolungato, si sviluppa la disbiosi.

  • A causa del fatto che il farmaco viene escreto dai reni, per eventuali patologie di questo organo, l'uso di Cefazolin deve essere concordato con il medico curante, mentre il dosaggio è sempre ridotto, il farmaco viene iniettato una volta per prevenirne l'accumulo nei reni.
  • Il farmaco non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento, nonché nei bambini di età inferiore a 1 anno, nei neonati prematuri. Non è desiderabile usare la cefazolina per le malattie intestinali.

Come preparare Cefazolin per un'iniezione: istruzioni

Poiché la principale forma di rilascio di questo antibiotico è la polvere, necessita di una preparazione preliminare. Viene utilizzata prevalentemente acqua sterile per iniezione, ma a volte viene diluita con novocaina o lidocaina, riducendo così la sensibilità del sito di iniezione. Con l'iniezione intramuscolare, si nota sempre il dolore di un'iniezione di Cefazolin..

  • Con l'introduzione di Cefazolina per via endovenosa, attraverso un contagocce, 1 g di polvere viene sciolto in soluzione isotonica di cloruro di sodio o glucosio con una concentrazione del 5%. Il volume del liquido è 250 ml. La durata della procedura è di 30 minuti, un adulto viene eseguito due volte. Dosaggio massimo - 6 g.
  • Con l'introduzione di Cefazolin per via intramuscolare, attraverso un'iniezione, 0,5-2 g di polvere rappresentano 3 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Può essere utilizzato anche il cloruro di sodio. Per l'iniezione endovenosa, il volume viene aumentato a 10 ml.
  • Come diluire la cefazolina con la novocaina? A tale scopo viene utilizzata una soluzione all'1% di novocaina (o una sua concentrazione inferiore), per 1 g di Cefazolina ci sono 5 ml di novocaina.

Il sistema stesso per diluire la polvere con un liquido si presenta così:

  1. La pellicola è rimovibile, il coperchio è trattato con alcool medico.
  2. Il liquido viene versato in una bottiglia di polvere.
  3. La bottiglia viene agitata per sciogliere i granuli.
  4. La soluzione risultante viene iniettata in una siringa.

Come allevare la Cefazolina per i bambini?

Il dosaggio di questo antibiotico per i bambini dovrebbe essere prescritto da un medico, ma in una situazione critica puoi calcolarlo da solo e anche fare un'iniezione al bambino da solo.

  • Per ogni kg di peso netto si assumono dai 25 ai 50 mg di Cefazolina, a seconda della sensibilità del corpo.
  • Un flacone di polvere per bambini dovrebbe contenere 0,5 g di un antibiotico per il dosaggio più accurato. Ad una concentrazione maggiore (1 g, 2 g), vengono prelevati rispettivamente 10 e 20 ml di liquido.
  • Alla bottiglia viene aggiunta anche acqua per preparazioni iniettabili o novocaina, la quantità necessaria di ml per iniezione viene cancellata con una siringa.

Le istruzioni e le raccomandazioni di cui sopra per l'uso di Cefazolin non sostituiscono il consiglio di uno specialista. Se si verificano effetti collaterali, l'antibiotico deve essere sospeso. Ricorda che la soluzione di Cefazolina può essere somministrata solo se è completamente limpida.

Come diluire correttamente la cefazolina con novocaina

La cefazolina appartiene alla prima generazione di antibiotici cefalosporinici. Il farmaco impedisce la produzione di composti che garantiscono l'integrità della parete cellulare. In esso compaiono difetti, attraverso i quali viene rilasciato il protoplasma. Il batterio diventa instabile a fattori negativi e muore. Tali microrganismi patogeni sensibili alla cefazolina:

  • salmonella;
  • shigella;
  • treponema pallido;
  • klebsiella;
  • Escherichia coli;
  • La bacchetta di Pfeifer;
  • streptococchi;
  • stafilococchi;
  • corinebatteri;
  • enterococchi.

I ceppi di Proteus produttori di indolo, Pseudomonas aeruginosa, dentatura, Mycobacterium tuberculosis, batteri anaerobici sono insensibili alla sostanza attiva.

La lidocaina è un anestetico locale con effetto antiaritmico. L'eliminazione del dolore diventa possibile a causa della cessazione del flusso di ioni calcio e sodio nelle terminazioni nervose. Il farmaco sopprime la conduzione degli impulsi nei neuroni. Un'altra azione è aumentare il flusso di ioni di potassio nella cellula.

La lidocaina è un anestetico locale con effetto antiaritmico.

La lidocaina riduce l'attività dei focolai di eccitazione del muscolo cardiaco, dilata i vasi sanguigni. Ciò consente di utilizzare il farmaco per tachicardia, battiti prematuri ventricolari.

L'anestetico viene utilizzato per l'anestesia epidurale e di infiltrazione, blocco. Con l'aiuto dell'elettroforesi, il farmaco viene somministrato per l'osteocondrosi e la nevralgia intercostale.

Con la somministrazione congiunta di farmaci, possono verificarsi conseguenze negative come:

  • manifestazioni allergiche (orticaria, sindrome febbrile, aumento del numero di eosinofili nel sangue, eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson, farmaco per epidermolisi, edema del viso e della laringe, shock anafilattico, attacchi di asma bronchiale);
  • disturbi digestivi (nausea e vomito, feci molli, rallentamento della motilità intestinale, aumento della produzione di gas, violazione della microflora del tratto gastrointestinale, stomatite fungina, cambiamenti nell'attività degli enzimi epatici, aumento dei livelli di bilirubina nel sangue, epatite non infettiva, ristagno della bile, ulcerazione delle mucose dell'intestino crasso);
  • disfunzione del sistema ematopoietico (diminuzione del numero di leucociti, neutrofili e piastrine, anemia emolitica, aumento del tempo di coagulazione del sangue);
  • disfunzione del sistema escretore (aumento dei livelli di azoto e urea nel sangue, rallentamento della clearance della creatinina, prurito dell'uretra e degli organi genitali esterni);
  • manifestazioni locali (comparsa di infiltrazioni, dolore al sito di iniezione);
  • infezioni resistenti agli antibiotici.

Questo farmaco è un antibiotico semisintetico con un ampio spettro di azione antibatterica..

In rari casi, si verifica un aumento transitorio dell'attività delle transaminasi epatiche, shock anafilattico, artralgia, angioedema, leucopenia (in forma reversibile), trombocitopenia, neutropenia, disfunzione renale.

Quando il farmaco è combinato con aminoglicosidi, rifampicina, vancomicina, si nota il sinergismo dell'azione antimicrobica. Gli aminoglicosidi aumentano la probabilità di danni ai reni. Il farmaco è incompatibile con loro..

Non è desiderabile combinare il farmaco con anticoagulanti e diuretici.

Interazione con agenti che inibiscono la secrezione tubulare, aumenta il livello del principio attivo del farmaco nel sangue, aumenta la probabilità di reazioni tossiche e rallenta il tempo di eliminazione.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di Cefazolin hanno quanto segue:

  • infezioni delle vie biliari e urinarie;
  • infezioni del tratto respiratorio;
  • infiammazione nella cavità addominale e negli organi pelvici;
  • avvelenamento del sangue;
  • peritonite e sepsi;
  • infezioni della pelle dopo ustioni, interventi chirurgici e ferite;
  • infiammazione del rivestimento del cuore;
  • infezioni di ossa e articolazioni;
  • malattie veneree;
  • malattie infettive della pelle;
  • mastite.

Da quello che il farmaco sarà efficace in ogni singolo caso, è necessario consultare uno specialista. Solo un medico conosce le indicazioni esatte per l'uso di Cefazolin. Ad esempio, potrebbe consigliare un farmaco per l'angina, le infezioni della pelle o l'avvelenamento del sangue..

Il medicinale è utilizzato anche nella pratica veterinaria per gatti. Le iniezioni aiutano con avvelenamento del sangue, peritonite, meningite e molte malattie infettive.

Le principali controindicazioni all'uso del farmaco: intolleranza individuale ed età fino a 1 mese.

Ti offriamo di leggere Come rimuovere un segno di brufolo sul viso

Quando vengono prescritte iniezioni di Cefazolin, le istruzioni per l'uso informano che il dosaggio e la durata del corso possono essere diversi a seconda della malattia e della sensibilità individuale dei pazienti. La dose giornaliera per gli adulti va da 1 a 6 g, le iniezioni vengono somministrate 2-3 volte al giorno. La terapia è progettata per un massimo di 7-10 giorni.

Il farmaco viene somministrato per via endovenosa, endovenosa. A seconda di ciò, decidono come allevare la cefazolina. Quando somministrato per via intramuscolare, il farmaco viene diluito con acqua o soluzione di cloruro di sodio. Per le iniezioni endovenose, viene utilizzato principalmente il cloruro di sodio. In questo caso, il farmaco viene somministrato lentamente. Tempo di somministrazione circa 5 minuti.

Se al paziente viene somministrata una flebo, l'antibiotico viene solitamente diluito con glucosio e il cloruro di sodio viene utilizzato solo in rari casi..

Per il trattamento dell'infiammazione del rivestimento del cuore, delle articolazioni, della pleurite purulenta, delle ossa, della cavità addominale, dell'avvelenamento del sangue, 1 g del farmaco viene somministrato 3 volte al giorno. Con disfunzione renale, il dosaggio deve essere dimezzato.

Il farmaco non può essere combinato nella stessa siringa con altri antibiotici.

Oltre all'acqua e al cloruro di sodio, il farmaco viene talvolta diluito con novocaina. È un anestetico locale che può essere utilizzato per ridurre le sensazioni dolorose quando somministrato. Nella pratica medica, questo farmaco è stato utilizzato per molto tempo, quindi esiste uno schema consolidato su come diluire la cefazolina con novocaina.

Per alcune indicazioni, il farmaco viene utilizzato anche nella pratica veterinaria al posto delle pillole. In questo caso, viene allevato in lidocaina o novocaina. Il dosaggio per i gatti dipende dal peso dell'animale, è calcolato in modo che 10 mg siano per 1 kg. La terapia dura 5-10 giorni. Prima di utilizzare il farmaco, è necessario consultare un veterinario.

Spesso, Cefazolin Akos viene utilizzato come analogo del farmaco per l'uomo. Viene anche somministrato tramite iniettori intramuscolari ed endovenosi (jet e drip).

Istruzioni per l'uso Cefazolin Akos riporta che il dosaggio medio giornaliero per gli adulti è di 1 g. Devono essere somministrati 2 volte al giorno. La dose massima giornaliera non deve superare i 6 g.

Se necessario, la frequenza di applicazione può essere aumentata fino a 3-4 volte al giorno. La durata media della terapia è di 7-10 giorni.

Il dosaggio medio giornaliero per i bambini è di 25-30 mg / kg e, in caso di infezioni gravi, di 100 mg / kg.

Aggiustamenti della dose per disfunzione renale.

Per le iniezioni intramuscolari, un antibiotico alla dose di 500 mg viene miscelato con 2 ml di acqua, 1 g viene diluito in 2,5 ml di acqua. Per la somministrazione endovenosa, il farmaco viene miscelato con 5 ml di acqua e iniettato per 3-5 minuti.

La somministrazione del farmaco a dosi elevate può causare vertigini, mal di testa e parestesie. Le persone con insufficienza renale cronica possono sviluppare effetti neurotossici. Si notano convulsioni, tachicardia e vomito.

In caso di reazioni tossiche e segni di sovradosaggio, l'eliminazione del farmaco può essere accelerata attraverso l'uso dell'emodialisi.

  1. Sistema respiratorio - polmonite, ascesso polmonare, pleurite, empiema pleurico.
  2. Organi urinari: pielonefrite, cistite, infezioni ureterali, glomerulonefrite.
  3. Apparato digerente: infiammazione delle vie biliari, colecistite, peritonite.

Inoltre, l'antibiotico "Cefazolin" è prescritto per artrite, mastite, otite media, diffusione di infezioni in tutto il corpo - sepsi, ustioni e ferite della pelle. Il farmaco è efficace per malattie specifiche: sifilide, gonorrea. Come profilassi dei processi infiammatori, il farmaco viene utilizzato in preparazione alle operazioni e durante il periodo di recupero..

Questo antibiotico semisintetico ha un effetto sulla maggior parte dei microrganismi unicellulari, batteri gram-positivi e gram-negativi. Nel plasma sanguigno rimane per 12 ore, la concentrazione più alta raggiunge 1 ora dopo l'iniezione intramuscolare o endovenosa. Usato nel caso:

  • Stafilococco, sifilide, gonorrea, sepsi
  • Infiammazione addominale
  • Infezioni delle vie biliari e urinarie, sistema muscolo-scheletrico, organi ENT, sistema respiratorio
  • Infezioni del sangue
  • Al fine di prevenire complicazioni dopo l'intervento chirurgico

Ti suggeriamo di familiarizzare con Come applicare correttamente l'unguento Vishnevsky

Poiché la principale forma di rilascio di questo antibiotico è la polvere, necessita di una preparazione preliminare. Viene utilizzata prevalentemente acqua sterile per iniezione, ma a volte viene diluita con novocaina o lidocaina, riducendo così la sensibilità del sito di iniezione. Con l'iniezione intramuscolare, si nota sempre il dolore di un'iniezione di Cefazolin..

  • Con l'introduzione di Cefazolina per via endovenosa, attraverso un contagocce, 1 g di polvere viene sciolto in soluzione isotonica di cloruro di sodio o glucosio con una concentrazione del 5%. Il volume del liquido è 250 ml. La durata della procedura è di 30 minuti, un adulto viene eseguito due volte. Dosaggio massimo - 6 g.
  • Con l'introduzione di Cefazolin per via intramuscolare, attraverso un'iniezione, 0,5-2 g di polvere rappresentano 3 ml di acqua per preparazioni iniettabili. Può essere utilizzato anche il cloruro di sodio. Per l'iniezione endovenosa, il volume viene aumentato a 10 ml.
  • Come diluire la cefazolina con la novocaina? A tale scopo viene utilizzata una soluzione all'1% di novocaina (o una sua concentrazione inferiore), per 1 g di Cefazolina ci sono 5 ml di novocaina.

Il sistema stesso per diluire la polvere con un liquido si presenta così:

  1. La pellicola è rimovibile, il coperchio è trattato con alcool medico.
  2. Il liquido viene versato in una bottiglia di polvere.
  3. La bottiglia viene agitata per sciogliere i granuli.
  4. La soluzione risultante viene iniettata in una siringa.

Una combinazione di farmaci viene utilizzata per malattie causate da microrganismi patogeni sensibili alla cefazolina:

  • infezioni della regione addominale (peritonite, colecistite);
  • lesione infettiva della sacca cardiaca;
  • malattie infiammatorie delle vie respiratorie superiori e degli organi ENT (tonsillite, faringite, otite media);
  • infezioni del sistema genito-urinario (prostatite, cistite, uretrite, gonorrea, sifilide);
  • lesioni batteriche di ossa, cartilagini e tessuti molli;
  • complicanze postoperatorie infettive.

Per preparare la soluzione, avrai bisogno di 500 mg di un antibiotico e 3,5 ml di un anestetico all'1%. 1 g di Cefazolina viene diluito con 5 ml di lidocaina. Questo agente viene utilizzato solo per la somministrazione intramuscolare. Non vengono somministrate iniezioni endovenose di Cefazolin con lidocaina. Quando si utilizza una soluzione anestetica al 2%, viene miscelata con acqua per preparazioni iniettabili in un rapporto 1: 1.

Dopo aver aggiunto l'anestetico, il flacone di antibiotico viene agitato energicamente. Il liquido viene aspirato in una siringa, vengono rilasciate bolle d'aria. Le iniezioni vengono praticate nella parte esterna superiore del grande gluteo.

I siti di iniezione devono essere cambiati regolarmente: questo aiuterà a evitare la comparsa di infiltrati. Il farmaco può essere iniettato nei muscoli della coscia o della spalla. La dose giornaliera raccomandata per gli adulti è di 4-6 g. Ai bambini vengono somministrati 25-50 mg / kg di cefazolina.

Per il trattamento delle infezioni, ai bambini vengono somministrati 25-50 mg / kg di Cefazolina.

I farmaci hanno una buona compatibilità, quindi il rifiuto di utilizzarli è dovuto a controindicazioni all'uso di ciascun farmaco.

Si sconsiglia di somministrarlo ai neonati. La lidocaina è controindicata in caso di reazioni allergiche ai farmaci anestetici locali.

Farmacodinamica e farmacocinetica

L'azione farmacologica del farmaco si basa sul blocco della biosintesi delle pareti cellulari microbiche. L'antibiotico Cefazolin è attivo contro i batteri gram-positivi (Streptococcus spp., Staphylococcus spp.) E gram-negativi (Klebsiella spp., Escherichia coli, Treponema spp., Haemophilus influenzae, Proteus mirabilis, Neisseria, gonorrhoe.

Il farmaco è scarsamente assorbito dal tratto gastrointestinale se usato internamente, quindi viene utilizzato per iniezioni endovenose e intramuscolari. Dopo iniezioni intramuscolari alla dose di 0,5 g, la concentrazione massima si osserva dopo 1-2 ore. Legame alle proteine ​​plasmatiche - circa l'85%.

Il principio attivo del farmaco penetra nel tessuto osseo, così come nei liquidi pleurici, ascitici e sinoviali, ma non viene rilevato nel sistema nervoso.

L'emivita del farmaco è di circa 1,8 ore. Il farmaco viene escreto nelle urine invariato..

Con le iniezioni intramuscolari, circa l'80% della dose viene escreta dopo un giorno. In caso di disfunzione renale, l'emivita plasmatica è aumentata.

Opinioni su Cefazolin

Alla, 45 anni, terapista, Novosibirsk: “La cefazolina è spesso utilizzata nel trattamento ospedaliero di malattie dell'apparato respiratorio e genito-urinario. L'antibiotico è economico e altamente efficace..

Con le iniezioni, può verificarsi dolore che si diffonde alla gamba. Pertanto, è necessario diluire l'antibiotico non con acqua, ma con una soluzione di lidocaina. Il farmaco ha un effetto analgesico più pronunciato rispetto alla novocaina.

La combinazione di farmaci deve essere iniettata lentamente ".

Svetlana, 33 anni, Mosca: “Dopo un raffreddore si è sviluppata un'infiammazione delle appendici. Il ginecologo le ha prescritto la cefazolina, che ha acquistato su prescrizione presso la farmacia più vicina. Le iniezioni sono state fatte da un amico, inizialmente la polvere è stata diluita con acqua. Ho sentito un forte dolore durante l'iniezione. Il medico ha raccomandato di diluire l'antibiotico con lidocaina. Le sensazioni spiacevoli sono diventate meno pronunciate, ma non sono scomparse del tutto ".

Le recensioni di Cefazolin sono per lo più positive. In assenza di una reazione negativa, è molto efficace. L'unico inconveniente rilevato dalle recensioni su Cefazolin è la dolorabilità delle iniezioni, quindi la selezione di un solvente è molto importante. Se il farmaco viene somministrato ai bambini, alcuni genitori somministrano Linex in parallelo per evitare disturbi intestinali.

Analoghi di Cefazolin

Sono noti i seguenti analoghi di Cefazolin:

  • Cefazex;
  • Cefazolin-Astrafarm;
  • Cefazolin Akos;
  • Reflin;
  • Caesolin;
  • Cefazolin-Pharmex;
  • Cefamezin.

Tutti questi medicinali sono venduti in polvere. Non sono disponibili analoghi comuni delle compresse.

Come allevare la Cefazolina per i bambini?

La cefazolina per bambini viene diluita solo in soluzioni di novocaina o lidocaina, a seconda della tolleranza individuale. Di regola, la lidocaina ha un effetto analgesico più pronunciato..

La soluzione viene preparata immediatamente prima dell'uso. Il dosaggio di Cefazolin per i bambini viene calcolato in base alla natura della malattia e alla tolleranza individuale del farmaco.

Il dosaggio di questo antibiotico per i bambini dovrebbe essere prescritto da un medico, ma in una situazione critica puoi calcolarlo da solo e anche fare un'iniezione al bambino da solo.

  • Per ogni kg di peso netto si assumono dai 25 ai 50 mg di Cefazolina, a seconda della sensibilità del corpo.
  • Un flacone di polvere per bambini dovrebbe contenere 0,5 g di un antibiotico per il dosaggio più accurato. Ad una concentrazione maggiore (1 g, 2 g), vengono prelevati rispettivamente 10 e 20 ml di liquido.
  • Alla bottiglia viene aggiunta anche acqua per preparazioni iniettabili o novocaina, la quantità necessaria di ml per iniezione viene cancellata con una siringa.

Cefazolina durante la gravidanza (e l'allattamento)

Quando la cefazolina viene utilizzata durante la gravidanza, non ha quasi effetti negativi sul feto e sulla salute della donna. Tuttavia, dovrebbe essere prescritto solo sotto la supervisione di uno specialista. È pericoloso usare Cefazolin durante la gravidanza e l'allattamento senza controllo medico.

Prezzo Cefazolin dove acquistare

Il prezzo delle iniezioni di Cefazolina può essere molto diverso a seconda del venditore. Le fiale con la medicina (1 g) possono costare da 20 rubli. Il prezzo massimo di Cefazolin per 1 bottiglia da 1 g raggiunge 120 rubli.

Novocaina soluzione iniettabile 0,5

Per ottenere una soluzione allo 0,5% di lidocaina, è necessario mescolare 1 ml di lidocaina e 3 ml di acqua per preparazioni iniettabili in una siringa, digitando a turno entrambe le soluzioni in una siringa.

La descrizione di NOVOCAINE si basa sulle istruzioni per l'uso ufficialmente approvate e approvate dal produttore. Novocaina - anestetico locale.

Va tenuto presente che quando si esegue l'anestesia locale utilizzando la stessa dose totale, più concentrata viene utilizzata la soluzione, maggiore è la tossicità della procaina..

L'emivita è di 30-50 secondi, nel periodo neonatale - 54-114 secondi. L'applicazione durante la gravidanza e l'allattamento è possibile nei casi in cui il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Prima dell'uso, si consiglia di eseguire test obbligatori per la sensibilità individuale al farmaco. Negli anni '90, l'anestetico Lidocaine ha sostituito la novocaina, che è ancora ampiamente utilizzata in medicina e in particolare in odontoiatria..

Essendo una base debole, blocca i canali del sodio, impedisce la generazione di impulsi alle terminazioni dei nervi sensoriali e la conduzione degli impulsi lungo le fibre nervose.

Cefazolina con novocaina per bambini

Per alleviare gli spasmi dei vasi periferici e migliorare la microcircolazione durante il congelamento (nel periodo pre-reattivo). Anestetico locale con attività anestetica moderata e un'ampia gamma di azioni terapeutiche.

Cambia il potenziale d'azione nelle membrane delle cellule nervose senza un effetto pronunciato sul potenziale di riposo. Sopprime la conduzione non solo dolorosa, ma anche di impulsi di diversa modalità.

Il grado di assorbimento dipende dal sito e dalla via di somministrazione (specialmente dalla vascolarizzazione e dalla velocità del flusso sanguigno nel sito di iniezione) e dalla dose finale (quantità e concentrazione).

Novocaina: istruzioni per l'uso

Durante il periodo di trattamento, è necessario astenersi dalla guida di veicoli e dall'intraprendere attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore concentrazione dell'attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie. La novocaina è un anestetico ampiamente utilizzato nell'URSS per l'anestesia locale, sia durante la rimozione dei denti, l'apertura di ascessi purulenti, sia per l'esecuzione di qualsiasi operazione in anestesia locale..

La lidocaina è 2 volte più forte della novocaina in termini di profondità dell'anestesia e durata dell'effetto, e funziona bene anche nei tessuti infiammati.

Nonostante l'uso ancora diffuso della lidocaina nella pratica medica, l'odontoiatria si è allontanata da tempo, anche da questo anestetico..

La carpula anestetica è pronta per l'uso e non necessita di essere aperta; viene inserito in una speciale siringa a cartuccia (Fig.1), quindi l'ago viene avvitato nella siringa con la cartuccia (Fig.3).

Il libro di consultazione dei medicinali contiene i prezzi dei medicinali e dei prodotti del mercato farmaceutico a Mosca e in altre città della Russia.

Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento dovrebbe decidere sulla cessazione dell'allattamento al seno. Usare con cautela nelle malattie del fegato.

Raramente c'è un dolore sordo nella zona pelvica e nella macchina. Interrompe la generazione e la conduzione degli impulsi nervosi principalmente nelle fibre non mielinizzate.

Reazioni locali: nei primi giorni di utilizzo del farmaco, potrebbe esserci un bisogno di defecare e una sensazione di disagio, che successivamente scompaiono da soli e non richiedono l'interruzione del farmaco. Raramente - iperemia e prurito nella zona anale (se usato a dosi elevate).

Tutti gli ordini vengono effettuati in farmacia (con licenza) e ritirati da farmacisti qualificati. Più di 400 farmacie a Mosca sono disponibili per il ritiro (A5, Norma e Farmadar). Il numero di farmacie in cui è possibile ritirare l'ordine crescerà fino a 500 a Mosca e 100 nella regione di Mosca.

Distinguere O. con. azione riflessa e diretta. Per eseguire blocchi di novocaina - perirenale e vagosimpatico. Per eseguire - blocco circolatorio e paravertebrale per eczema, neurodermite, sciatica e altre condizioni dolorose.

È necessario sospendere gli inibitori delle monoaminossidasi 10 giorni prima della somministrazione dell'anestetico locale. Significativamente meno allergico e tossicità del farmaco. Quando si applica l'impacco sul viso, è necessario utilizzare una concentrazione del 20-25% di Dimexidum. Solo un medico può decidere sulla nomina del farmaco, nonché determinare le dosi e le modalità del suo utilizzo..

I / O: per potenziare l'azione dell'anestesia di base; per alleviare la sindrome del dolore di varia origine. Reazioni allergiche: prurito della pelle, eruzione cutanea, altre reazioni anafilattiche (incluso shock anafilattico), orticaria (sulla pelle e sulle mucose). Ciao! Per favore, aiutami a capire il problema.

A questo proposito, durante l'anestesia, è necessario monitorare le funzioni dei sistemi cardiovascolare, respiratorio e nervoso centrale. Dobbiamo dire subito che la cefazolina non può essere diluita con novocaina, come il ceftriaxone (per gli stessi motivi). Quindi immettere la soluzione risultante in una fiala con Ceftriaxone e agitare.

Mail.ru risponde: come diluire correttamente la cefazolina con novocaina

Tutti gli antibiotici devono essere utilizzati solo come indicato da un medico. Quando prescrive la cefazolina, il medico indica in quale dosaggio e in quali intervalli di tempo devono essere eseguite le iniezioni. Quando si prende un appuntamento, il medico presume che l'infermiera eseguirà le iniezioni e quindi di solito non spiega come diluire la cefazolina.

Ma in pratica, in molti casi, i nostri parenti o vicini ci eseguono iniezioni, che potrebbero non avere queste informazioni. Per diluire la cefazolina, vengono utilizzate soluzioni di novocaina allo 0,5% o 1%, soluzione di lidocaina all'1% o acqua per preparazioni iniettabili.

Per la somministrazione intramuscolare, la cefazolina viene diluita con acqua solo in caso di intolleranza individuale a pazienti con soluzioni di lidocaina e novocaina. Per la somministrazione endovenosa, la cefazolina viene diluita con soluzioni isotoniche, ad esempio una soluzione di glucosio al 5% o una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%.

Come diluire la cefazolina con novocaina Gli adulti vengono solitamente prescritti 1,0 g del farmaco per un'iniezione. In questo caso, 5,0 ml vengono aspirati nella siringa. Soluzione di novocaina allo 0,5% - 1%. La pellicola protettiva viene rimossa dalla bottiglia. Il cappuccio in gomma viene accuratamente lavorato con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. La novocaina viene iniettata all'interno di una fiala con cefazolina.

Successivamente, la bottiglia viene agitata più volte fino a quando il farmaco è completamente sciolto e la soluzione risultante viene aspirata in una siringa. Cefazolina per i bambini: come allevare la cefazolina per i bambini viene solitamente prescritta al ritmo di 25-50 mg. per chilogrammo di peso corporeo. Per le infezioni gravi, il medico può aumentare la dose a 100 mg. per kg di peso corporeo di un bambino.

Ad esempio, tuo figlio ha un peso corporeo di 8 kg. e il medico ha prescritto la cefazolina 400,0 mg. Come diluire la cefazolina in questo caso? È meglio acquistare fiale contenenti 0,5 g del farmaco. 5,0 ml vengono aggiunti alla bottiglia. novocaina. Di conseguenza, otteniamo una soluzione antibiotica contenente 1,0 ml. 100,0 mg. farmaco. T. a.

abbiamo bisogno di 400,0 mg per l'iniezione. cefazolina, 4,0 ml devono essere aspirati nella siringa. la soluzione risultante. Allo stesso modo, il preparato viene diluito in un'altra confezione, ad esempio 1,0 g ciascuna. Solo per la sua diluizione per i bambini, non devono essere utilizzati 5,0 ml. e 10,0 ml. soluzione di novocaina.

È meglio non diluire gli antibiotici delle cefalosporine con la novocaina, poiché la novocaina non ha tale indicazione nelle istruzioni per l'uso. Usa una soluzione di lidocaina all'1%, questa concentrazione è la più efficace e affronterà perfettamente il dolore nel sito di iniezione. L'uso della lidocaina è anche giustificato a causa del suo pronunciato effetto analgesico..

La lidocaina è tre volte più sicura della novocaina e, di conseguenza, ci sono molte volte meno reazioni collaterali e conseguenze indesiderabili quando si usa la lidocaina rispetto a quando si usa la novocaina.

Va ricordato che la lidocaina è controindicata nelle donne in gravidanza, nelle persone con malattie cardiache e per prevenire reazioni indesiderate, è necessario effettuare un test allergologico per prevenire l'intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Il medico ci ha consigliato di diluire gli antibiotici sulla lidocaina, 1%, non fa molto male e l'antibiotico stesso si dissolve bene in esso.

I medici generalmente non raccomandano la novocaina per questi scopi, non ha una tale indicazione per l'uso e le allergie ad essa sono più comuni e le istruzioni per la lidocaina dicono che ha indicazioni per l'uso con antibiotici cefalosporinici. L'ho trovato anche nella lista dei farmaci raccomandati dall'OMS. La novocaina non è in questa lista.

Se l'OMS consiglia di usarlo come anestetico, allora mi fido anche di questo farmaco. Assicurati di consultare il tuo medico prima di usare la lidocaina per prevenire possibili reazioni avverse. grazie!

Ciao! Il solvente più sicuro ed efficace è la lidocaina in concentrazione dell'1% in un volume di 3,5 ml. Il farmaco è stato a lungo dimostrato nella pratica clinica per la sua efficacia.

Poiché le iniezioni intramuscolari di antibiotici cefalosporinici sono molto dolorose, l'uso della lidocaina è molto utile, poiché la lidocaina, appartenente alla seconda generazione di analgesici, ha un marcato effetto analgesico.

Diluendo con la novocaina, contrariamente all'opinione ben nota, gli antibiotici a base di cefalosporina non sono raccomandati, poiché la novocaina non ha tali indicazioni secondo le sue istruzioni. È usato per il blocco dei nervi e nel trattamento delle sindromi dolorose. Non dimenticare di consultare il tuo medico per quanto riguarda l'uso del farmaco. Veloce recupero per te!

Buona giornata! In effetti, gli antibiotici della serie delle cefalosporine, inclusa la cefazolina, si sono confermati da tempo efficaci..

Tuttavia, molti pazienti usano questo antibiotico in combinazione con novocaina, che comporta un aumento del rischio di sviluppare allergie ed è anche inaccettabile, poiché la novocaina non è raccomandata come solvente per antibiotici cefalosporinici nelle istruzioni per uso medico..

A tale scopo, è necessario utilizzare la lidocaina ad una concentrazione dell'1% 3,5 ml, che, oltre al suo pronunciato effetto analgesico, ha, secondo le sue istruzioni, un'indicazione per l'uso proprio come solvente per antibiotici cefalosporinici.

Il farmaco appartiene alla seconda generazione di analgesici, secondo la sua struttura chimica, al gruppo delle ammidi, che fornisce una maggiore efficienza di sollievo dal dolore rispetto a quando si utilizzano analgesici precursori (Novocaine).

La novocaina appartiene alla prima generazione di analgesici essenziali, quindi c'è un'alta probabilità di reazioni allergiche. Poiché durante la degradazione della novocaina, l'acido para-amminobenzoico ei suoi esteri si formano nel corpo, che spesso causano allergie. La lidocaina è stata ampiamente utilizzata nella pratica clinica dai medici per molto tempo, quindi non ci sono dubbi sulla sua efficacia e buona tolleranza. Consultare il proprio medico prima dell'uso. Ti auguro il meglio!

Personalmente, uso la soluzione di lidocaina all'1% per diluire le cefalosporine, come mi ha consigliato il mio medico. Ha detto che la lidocaina è un farmaco più nuovo e più sicuro da usare. La novocaina è più spesso allergica e non allevia così bene.

E con la lidocaina, niente fa male in cinque minuti, quindi puoi dimenticarti di aver fatto l'iniezione :)). Inoltre, nelle istruzioni per la lidocaina, è scritto che ha indicazioni per l'uso con antibiotici cefalosporinici e non l'ho letto nelle istruzioni per la novocaina.

Basta non dimenticare di fare un test allergico se stai usando la lidocaina per la prima volta per prevenire reazioni allergiche. Non ammalarti più e guarisci presto!

Tatiana, perché esattamente la lidocaina? La novocaina può anche essere usata in questo modo

Ksenia, la novocaina in questa capacità è completamente inaccettabile. Quando si sceglie tra lidocaina e novocaina, la scelta è abbastanza ovvia..

I vantaggi della lidocaina non possono essere sottovalutati: è ampiamente utilizzata per vari tipi di anestesia, ha indicazioni per l'uso con una serie di antibiotici cefalosporinici, fornisce un potente effetto analgesico ed è 3 volte più sicura della novocaina in termini di frequenza delle reazioni allergiche..

Come analgesico di seconda generazione, il farmaco è più solubile dei suoi predecessori esteri della prima generazione di analgesici. La lidocaina ha raccomandazioni dell'OMS per l'uso come anestetico, quindi non è necessario dubitare della scelta di questo farmaco.

La novocaina viene solitamente utilizzata nelle procedure anestetiche per piccoli interventi chirurgici e per il trattamento di dolori di varia origine.

La novocaina, come rappresentante della prima generazione di analgesici, presenta una serie di svantaggi: una breve durata d'azione (30 minuti - 1 ora), frequenti reazioni allergiche al farmaco e una lenta insorgenza di un effetto analgesico. Considerando tutti i pro e i contro di questi farmaci, la scelta è ovvia. Per sciogliere gli antibiotici delle cefalosporine, utilizzare Lidocaine 1% 3,5 ml. Consultare un medico prima dell'uso. Non essere malato!

"Cefazolin": istruzioni per l'uso di iniezioni, come diluire e dosaggio

Prima di procedere al trattamento con "Cefazolin" leggere le istruzioni per l'uso. Progettato per iniezione. L'agente antibatterico "Cefazolin" combatte vari tipi di infezioni.

Composizione e forma di rilascio di "Cefazolin"

Il farmaco antibatterico è in forma di polvere. Inoltre destinato alla riproduzione. La composizione è in bottiglie di vetro (non fiale) con coperchio sigillato. Il principio attivo è il sale sodico della cefazolina. Il contenitore di vetro contiene 500 mg o 1 g di miscela.

Il colore della miscela, a seconda del lotto, può variare. Il bianco a volte ha una sfumatura gialla. La caratteristica principale è l'igroscopicità. "Cefazolin-Akos" differisce da "Cefazolin" solo per nome e produttore. Ha la stessa composizione medicinale.

Azione farmacologica del farmaco

Il medicinale appartiene ai farmaci antibatterici delle cefalosporine di prima generazione. Sulla base della polvere, viene preparata una soluzione, che viene introdotta nel corpo umano con il metodo parenterale. Poiché è considerato un antibiotico beta-lattamico, è caratterizzato da un'azione antibatterica. Interferisce con la sintesi della parete cellulare dei microrganismi.

Farmacodinamica e farmacocinetica del farmaco

La "Cefazolina", nonostante la densità dei tessuti, penetra facilmente all'interno, distruggendo i microrganismi patogeni. Grazie a questa caratteristica tratta molte malattie. Il principio attivo viene escreto nel latte materno durante l'allattamento, poiché penetra nella placenta. La quantità minima di polvere diluita si accumula nei fluidi intraoculari e cerebrospinali.

La "cefazolina" è privata della capacità di essere metabolizzata ed escreta, in misura maggiore, dai reni. Parte del fluido lascia il corpo umano insieme alla bile.

Indicazioni per l'uso del farmaco

"Cefazolin" è indicato per molte malattie che colpiscono vari organi del corpo umano. La terapia "Cefazolin" può essere necessaria nei seguenti casi:

  • lesione infettiva del tratto respiratorio inferiore e superiore di natura batterica;
  • patologia del sistema ORL;
  • danno agli organi pelvici;
  • terapia delle vie biliari e urinarie;
  • mastite;
  • peritonite;
  • lesione infettiva dei tessuti molli e della pelle.

Un antibiotico sotto forma di iniezioni è obbligatorio dopo l'intervento chirurgico. Stabilizza le condizioni di una persona a seguito di lesioni, gravi ustioni e altre malattie.

Istruzioni per l'uso di "Cefazolin" (metodo e dosaggio)

Il farmaco viene iniettato in una vena o in un muscolo. La quantità richiesta viene sciolta con un altro medicinale, anch'esso prescritto dal medico. L'impostazione della dose dipende dal grado di danno al corpo umano causato dalla malattia. A sua volta, ciò influisce sulla frequenza della somministrazione del farmaco..

Preparazione della soluzione per iniezioni

Per ottenere liquido, utilizzare acqua sterile, "Lidocaine" o "Novocaine". Le iniezioni di antibiotici sono dolorose. Pertanto, si consiglia di diluire la polvere con "Lidocaine" o "Novocaine", che sono antidolorifici. La soluzione si prepara molto facilmente:

  1. Il liquido viene aspirato in una siringa dopo aver aperto la fiala.
  2. Il sigillo viene strappato dal flacone di polvere e il liquido viene iniettato con un ago nel coperchio.
  3. Senza rimuovere la siringa, agitare il flacone fino a quando la soluzione all'interno diventa omogenea.

Se deve essere iniettato per via intramuscolare, utilizzare acqua, "Novocain" o "Lidocaine". La somministrazione endovenosa prevede l'uso di acqua sterile durante la preparazione della soluzione. Il farmaco viene somministrato lentamente per ridurre il dolore. Il tempo medio di iniezione varia da 3 a 5 minuti.

Una soluzione a base di antibiotici viene preparata appena prima dell'iniezione. La sua qualità è testimoniata dalla trasparenza. Il liquido deve essere pulito, privo di impurità, piccole particelle, torbidità e privo di sedimenti. Se è pulito, ma allo stesso tempo ha una tinta gialla, questa è la norma..

Non è consentito preparare il liquido diverse ore prima della somministrazione. La soluzione deve essere sempre "fresca". In rari casi, è possibile conservare la miscela finita per un massimo di 2 giorni. In questo caso, è meglio tenerlo nella porta del frigorifero..

Caratteristiche dell'uso del farmaco a seconda della malattia

Per gli adulti, l'antibiotico viene utilizzato come segue:

  1. Infezione del polmone: il farmaco viene somministrato due volte al giorno. Dosaggio: da 500 mg a 1000 mg. Entro 24 ore, non più di 2 g del principio attivo vengono iniettati nel corpo.
  2. Patologie infettive acute che non sono accompagnate da complicanze. Dose obbligatoria - 2 g, suddivisa in somministrazione al mattino e alla sera.
  3. Infiammazione dei polmoni causata dalla penetrazione di pneumococchi nel corpo. Dose al giorno - 1 g del farmaco. 500 mg vengono somministrati al mattino, il resto alla sera.
  4. Le malattie di natura infettiva richiedono l'uso di "Cefazolin" ogni 6-8 ore. La dose raccomandata è di 500 mg.
  5. In condizioni che sono accompagnate da un grave processo infettivo, 1 g di "Cefazolin" viene somministrato ogni 6 ore. La dose massima giornaliera di antibiotico è di 6 g.

In medicina, è consentito introdurre 12 g di farmaco nel corpo umano al giorno. Ciò solleva la questione della vita e della morte del paziente. Il trattamento deve avvenire sotto la stretta supervisione di un medico. Per gli anziani, il dosaggio non differisce, se non ci sono controindicazioni alla terapia.

Procedura di iniezione

Metodo di iniezione intramuscolare: un'iniezione nella spalla, nella coscia o nella parte superiore dei glutei. Il luogo più comune sono i glutei. Se "Cefazolin" è prescritto per la somministrazione endovenosa, oltre alle iniezioni, vengono utilizzati contagocce.

"Cefazolin" è diluito nella dose richiesta per ogni singola persona. Se è di 500 mg, si prende il flacone appropriato. È severamente vietato acquistare flaconi da 1000 mg del farmaco e dividerli in 2 dosi. Allo stesso tempo, per ottenere una dose di 1000 mg, è consentito assumere 2 flaconi da 500 mg di polvere o 4 flaconi da 250 mg.

Caratteristiche di utilizzo durante la gravidanza e l'allattamento

Di regola, "Cefazolin" non è prescritto al momento della gravidanza. Ma ci sono delle eccezioni. Allo stesso tempo, viene considerato il rapporto tra benefici per la madre e danni al corpo del bambino. Se il primo indicatore considerevolmente supera il secondo - il trattamento con "Cefazolin" è effettuato.

Durante il trattamento con un farmaco antibatterico, una piccola quantità passa nel latte materno. Durante la terapia si rifiutano di nutrirsi. L'alimentazione può essere ripresa dopo la fine del ciclo di trattamento.

Uso pediatrico

In questi casi, l'antibiotico è usato raramente. Di norma, si tratta di situazioni in cui la vita dei bambini è a rischio..

Se il trattamento con Cefazolin non può essere evitato, è necessario selezionare la dose per il bambino il più accuratamente possibile. La tariffa giornaliera è suddivisa in 3-4 dosi.

Se la funzionalità renale o epatica è compromessa

Nei pazienti che hanno questa diagnosi, viene eseguito il trattamento con Cefazolin. Ma il dosaggio può essere ridotto a valori non dannosi..

Cosa succede in caso di sovradosaggio

Nel sito di iniezione, la pelle si infiamma, può comparire edema. I pazienti spesso riferiscono dolore. Si verificano vertigini. Come risultato della somministrazione del farmaco, una persona può provare convulsioni..

Effetti collaterali e controindicazioni

L'effetto negativo sul corpo è accompagnato da un malfunzionamento di tutti gli organi vitali. Il sistema digestivo soffre. Si osservano disturbi nel funzionamento del sistema nervoso. La persona diventa irrequieta, debole e nervosa..

Gli effetti collaterali si manifestano spesso nello sviluppo di una reazione allergica. La pelle è ricoperta da una caratteristica eruzione cutanea. Appaiono prurito, bruciore e arrossamento di alcune aree.

Tra le controindicazioni per l'uso ci sono:

  • intolleranza ai singoli componenti del farmaco;
  • età da bambini fino a 1 mese.

"Cefazolin" è approvato per l'uso in persone che soffrono di insufficienza renale o epatica. Consigliato per l'uso con cautela in pazienti con malattie intestinali.

Istruzioni speciali per antibiotici

Poiché "Cefazolin" è un antibiotico, una persona non può prescriverlo per l'autotrattamento. La terapia inizia dopo aver esaminato il paziente.

Interazione dell'antibiotico con altri medicinali

Il farmaco non deve essere assunto contemporaneamente ad anticoagulanti e diuretici. Se il paziente è in terapia per una malattia cronica, è necessario informarne il medico curante. Conoscendo la storia medica, lo specialista potrà scegliere un medicinale che verrà combinato con altri farmaci.

Periodo di validità e condizioni di conservazione

Il farmaco è adatto per l'uso entro 3 anni dalla data di produzione. Se la data di scadenza è trascorsa, l'uso è vietato. Altrimenti, è possibile un danno alla salute..

Condizioni di vendita e costo del farmaco

L'agente antibatterico è disponibile su prescrizione. Il costo è sopra la media. C'è la possibilità di acquistare bottiglie nella quantità richiesta (per pezzo).

Analoghi di "Cefazolin"

Il farmaco ha molti sinonimi. Prodotto con vari nomi.

"Cefazolin Sandoz"

Durante la nomina di un antibiotico, viene presa in considerazione la possibilità di una reazione crociata con altri farmaci inclusi nel gruppo delle cefalosporine.

Ceftriaxone

Prescritto, di regola, a seguito di operazioni chirurgiche.

"Cefotaxime"

È vietato consumare bevande alcoliche durante la terapia farmacologica. "Cefotaxime" non è utilizzato per il trattamento di donne in gravidanza e in allattamento.

"Sulbactomax"

È un farmaco combinato. Contiene sulbactam e ceftriaxone.

Tutti gli analoghi hanno una caratteristica comune: lo stesso ingrediente attivo. Se si sviluppa una reazione allergica durante l'uso di cefazolina o uno dei suoi analoghi, il trattamento viene sospeso. Dopo la terapia sintomatica, il paziente viene nuovamente esaminato e viene selezionato un farmaco che non danneggerà il corpo.

Novocaina - istruzioni per l'uso, caratteristiche dell'anestesia

Da questo articolo imparerai:

  • quanto è efficace la novocaina,
  • che è meglio: novocaina o lidocaina,
  • il ceftriaxone può essere diluito con novocaina (o cefazolina).

La novocaina è un anestetico locale con attività analgesica moderata, ampiamente utilizzato in passato per l'anestesia in odontoiatria e chirurgia generale..

La novocaina (sinonimo - procaina) è "dietilaminoetil etere dell'acido para-amminobenzoico". Al momento, la novocaina è disponibile sotto forma di una soluzione allo 0,5 o al 2%, in fiale.

In termini di efficacia dell'anestesia, è molto più debole di altri anestetici, ad esempio la lidocaina - circa 2 volte, più debole dell'ultracaina - almeno 4-5 volte.

Questo anestetico era precedentemente ampiamente utilizzato in URSS per l'anestesia locale - sia durante la rimozione dei denti e l'apertura di ascessi purulenti, sia per l'esecuzione di qualsiasi operazione in anestesia locale in chirurgia generale..

La novocaina non è attualmente utilizzata in odontoiatria - è stata sostituita da anestetici a base di articaina, che includono Ultracaine, Ubistezin, Septanest e altri..

Nella chirurgia generale, la novocaina è attualmente sostituita dalla lidocaina - a causa della maggiore sicurezza ed efficacia di quest'ultima (soprattutto nella chirurgia purulenta).

Novocaina: recensioni di anestesia

Novocaina - le istruzioni per l'uso di questo farmaco contengono le seguenti caratteristiche chiave che non consentono un uso più massiccio di questo anestetico locale, in considerazione dei suoi difetti e della comparsa di farmaci per l'anestesia molto più moderni.

Svantaggi della novocaina

  • debole effetto analgesico,
  • breve durata dell'anestesia,
  • alta allergia e tossicità per il corpo,
  • non puoi usare la novocaina durante la gravidanza o l'alimentazione in modo categorico,
  • mancanza di effetto anestetico nei tessuti infiammati (c'è sempre un pH acido al centro dell'infiammazione, in cui l'efficacia della novocaina diminuisce drasticamente, il che non consente di ottenere una buona anestesia nella chirurgia purulenta).

Novocaina: prezzo e forma di rilascio Le fiale di novocaina possono contenere una soluzione allo 0,5% o una soluzione al 2%. Il costo di 1 confezione di novocaina (10 fiale da 5 ml) sarà di circa 30-50 rubli.

La lidocaina ha sostituito la novocaina intorno agli anni '90. La lidocaina è 2 volte più forte della novocaina in termini di profondità dell'anestesia e durata dell'effetto, e allo stesso tempo non perde la sua efficacia se iniettata in tessuti infiammati (ad esempio, con ascessi purulenti).

Inoltre, questo anestetico è significativamente meno allergico e tossico. Ma come abbiamo detto sopra, in odontoiatria, la lidocaina viene utilizzata principalmente solo negli ospedali provinciali, perché.

la profondità e la durata dell'anestesia con questo anestetico - 2-3 volte inferiore ai farmaci a base di articaina.

Analoghi moderni della novocaina in odontoiatria -

Nonostante l'uso ancora diffuso della lidocaina nella pratica medica, l'odontoiatria si è allontanata da tempo, anche da questo anestetico (24stoma.ru).

Come abbiamo detto sopra, gli anestetici più efficaci in odontoiatria al momento sono i farmaci a base di articaina, ad esempio ultracaina, ubistezina, septanest, alfacaina, ecc..

Questi farmaci non vengono più prodotti in fiale (come novocaina o lidocaina), ma in speciali cartucce contenenti 1,7 ml di anestetico.

La carpula anestetica è pronta per l'uso e non necessita di essere aperta. È completamente inserito in una speciale siringa a cartuccia e uno speciale ago a doppia faccia viene avvitato dal lato del naso della siringa (Fig. 1-3).

Quando si preme lo stantuffo della siringa, quest'ultimo preme sulla linguetta di gomma mobile situata sul retro della cartuccia, che provoca un aumento della pressione all'interno della cartuccia e il rilascio della soluzione anestetica attraverso l'ago nel tessuto.

L'uso della novocaina per l'elettroforesi, le compresse e la diluizione di antibiotici -

L'elettroforesi con novocaina non è molto efficace. Ideale per elettroforesi anestetico Lidocaina 2% (venduto in fiale da 2 ml).

1. Comprimi con dimexide e novocaine

Le compresse con Dimexidum sono molto spesso prescritte dai chirurghi maxillo-facciali, soprattutto per le lesioni traumatiche del viso (fratture delle ossa del viso, senza la presenza di ferite aperte). Le compresse hanno un ottimo effetto e, ad esempio, possono ridurre il gonfiore e l'infiammazione dei tessuti molli in una mascella fratturata in poche procedure.

Dimexide con impacco di novocaina: le proporzioni dell'impacco con dimexide e novocaina sono utilizzate solo esternamente. Quando si applica l'impacco sul viso, è necessario utilizzare una concentrazione del 20-25% di Dimexide.

Per fare questo, diluire Dimexide nella proporzione: per 1 parte Dimexide - tre parti di acqua calda bollita.

Se applicato su aree del corpo meno sensibili, è possibile utilizzare soluzioni più concentrate (30, 35, 40%).

Inumidire i tovaglioli di garza con una soluzione acquosa diluita. Applicare il contenuto di 1 fiala di novocaina (5 ml di soluzione) direttamente sulle salviettine inumidite. Applicare le salviette sulla zona desiderata.

Sopra il tovagliolo, è necessario applicare un involucro di plastica, coprendo completamente l'area del tovagliolo di garza imposto con una soluzione.

Metti uno strato di tessuto sopra il polietilene (più spesso è il tessuto, più forte è l'effetto termico - tienilo a mente!) E benda.

Il tempo di una compressa è di 20-30 minuti. Il corso del trattamento è di 10-12 procedure (1 procedura al giorno). Per esperienza, possiamo dire che per aumentare l'effetto analgesico, è meglio usare non la novocaina, ma la lidocaina (2-4 ml di lidocaina per 1 compressa). La lidocaina penetra meglio nella pelle, è meno allergica e il suo effetto analgesico è 2 volte più forte.

Come diluire il ceftriaxone con la novocaina

Non è desiderabile diluire l'antibiotico Ceftriaxone con novocaina, perché l'antibiotico stesso è piuttosto allergico e la novocaina aumenta il rischio di sviluppare shock anafilattico molte volte (rispetto alla lidocaina). È ottimale diluire il ceftriaxone con la soluzione di lidocaina (anche questo è raccomandato dall'OMS). Questo anestetico è molto meno allergico e ha un effetto analgesico più forte..

È necessario diluire 500 mg di ceftriaxone in 2-2,5 ml di solvente. Per la diluizione di 1000 mg di ceftriaxone - 3,5-4 ml di solvente.

Come quest'ultimo, è possibile utilizzare acqua per preparazioni iniettabili o soluzione di novocaina allo 0,5-1%, ma soprattutto - soluzione di lidocaina all'1%.

Tuttavia, per sciogliere il ceftriaxone nella lidocaina, devi ancora usare l'acqua per preparazioni iniettabili, perché la concentrazione di lidocaina nelle fiale è del 2%.

Ad esempio, per ottenere una soluzione all'1% di lidocaina per la diluizione di 500 mg di ceftriaxone, sarà necessario aspirare 1,0 ml di lidocaina in una siringa, quindi 1,0 ml di acqua per preparazioni iniettabili nella stessa siringa. Quindi immettere la soluzione risultante in una fiala con Ceftriaxone e agitare.

Cefazolina: come diluire con novocaina

Dobbiamo dire subito che non è desiderabile diluire la cefazolina con novocaina, come il ceftriaxone (per gli stessi motivi). È anche meglio usare una soluzione di lidocaina all'1%. Per sciogliere 1000 mg di cefazolina, sono necessari 4 ml di soluzione di lidocaina all'1%.

Per ottenere una soluzione all'1% di lidocaina, è necessario miscelare 2 ml di lidocaina e 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili in una siringa, prendendo a turno entrambe le soluzioni in una siringa. La soluzione risultante viene iniettata in una fiala di cefazolina.