Odore e colore sgradevoli delle urine con cistite: cause

L'urina è un fluido biologico di una persona che svolge una funzione escretoria, rimuove i prodotti metabolici, il fluido dal corpo.

Le malattie che insorgono all'interno del corpo possono modificare le proprietà (colore, odore, densità, composizione). Si osservano cambiamenti nelle malattie del sistema urinario, come la cistite.

  1. Cos'è l'urina
  2. Perché l'odore dell'urina cambia con la cistite
  3. Quali altre malattie cambiano colore
  4. Qual è l'odore di urina che ha urgente bisogno di vedere un medico?
  5. video

Cos'è l'urina

L'urina è un liquido di colore paglierino chiaro che viene secreto dall'organismo attraverso il sistema urinario.

L'escrezione avviene a livello microscopico all'interno dei reni. Esistono microstrutture che filtrano il sangue.

Il processo di filtrazione rimuove i prodotti liquidi, metabolici e alcuni elettroliti.

Gli elettroliti acidi e alcalini vengono eliminati in quantità uguali, il che garantisce un'acidità neutra costante. Questi elettroliti formano il peso specifico dell'urina, che normalmente è 1,015 - 1,025.

Dai reni, l'urina passa attraverso gli ureteri nella vescica, un serbatoio per l'accumulo. Quindi, attraverso l'uretra, viene escreto dal corpo.

La composizione contiene cilindri, leucociti, eritrociti. La presenza di leucociti fornisce protezione dai batteri e i globuli rossi vi arrivano durante il processo di filtrazione, poiché la permeabilità dei capillari renali è elevata.

I cilindri sono cellule epiteliali distaccate. La separazione è considerata un processo normale, poiché la mucosa si rigenera costantemente.

Perché l'odore dell'urina cambia con la cistite


Nei processi infiammatori all'interno della vescica, l'urina cambia odore, colore, composizione chimica.

I cambiamenti nelle proprietà organolettiche (colore, odore, quantità di liquido secreto) e nella composizione della cistite nelle donne e negli uomini sono dovuti ai seguenti motivi:

  1. La comparsa di pus. È una raccolta di leucociti morti, batteri. La presenza di pus porta al fatto che c'è un odore sgradevole di urina con cistite. Diventa anche torbido e talvolta sono visibili fiocchi di pus. Più viene trascurato il processo all'interno della vescica, più pronunciati saranno i cambiamenti. Nella fase iniziale della malattia, l'urina mantiene le proprietà normali, ma con un decorso prolungato avrà un forte odore sgradevole e in apparenza assomiglierà allo slop.
  2. La presenza di globuli rossi. La mucosa della vescica ha una rete vascolare. L'infiammazione di un sito o di una superficie porta a una violazione dell'integrità, aumento della permeabilità. Di conseguenza, il numero di globuli rossi nelle urine aumenta. In breve tempo si disintegrano, il che porta alla comparsa di un caratteristico odore metallico, (pronunciato nelle forme emorragiche di cistite) colorandosi nei toni del rosso.
  3. La presenza di mediatori infiammatori. Al centro dell'infiammazione si accumulano sostanze chimiche specifiche: mediatori infiammatori. Vengono rilasciati nella cavità della vescica, dove entrano in una reazione chimica con l'urina. Di conseguenza, si formano sostanze che hanno un odore sgradevole..
  4. Cambiamento di pH. Una variazione del valore di acidità conferisce all'urina un odore aspro o dolciastro. Promuove anche lo sviluppo precoce di microrganismi che hanno causato lo sviluppo della malattia.

Se una persona ha notato cambiamenti nelle urine, allora vale la pena consultare un medico, perché questo non dovrebbe essere normale. Qualsiasi cambiamento è segno di malattia..

Inoltre, quando la cistite è complicata dalla pielonefrite, appare l'odore dell'urina della persona stessa. Ciò è dovuto al fatto che i reni non possono far fronte all'escrezione di basi azotate dal corpo, di conseguenza iniziano ad accumularsi.

Per l'escrezione vengono attivate le ghiandole sudoripare e il sistema respiratorio, che svolgono anche una funzione escretoria. Di conseguenza, il respiro e il sudore assumono l'odore dell'urina..

Queste strutture non possono svolgere completamente la funzione dei reni, quindi l'accumulo di basi azotate continua..

Quali altre malattie cambiano colore

Lo stato delle urine è un criterio diagnostico, soprattutto nella medicina rurale, dove non è possibile effettuare costosi test ed esami. Dall'olfatto, giudicano la presenza di un gran numero di malattie..

Quindi, con il diabete mellito, l'urina diventa un odore dolce-zuccherino. Ciò è dovuto al fatto che l'urina espelle i prodotti che si trovano all'interno del corpo in eccesso.

Questa condizione è chiamata glucosuria. La quantità di glucosio è un criterio diagnostico per valutare le condizioni di un paziente con diabete..

Anche le malattie oncologiche del sistema urinario colpiscono l'urina. Questo vale per le ultime fasi dello sviluppo del tumore, quando inizia il processo di decadimento..

In una situazione del genere, assume un odore fetido e cadaverico, iniziano a comparire frammenti e aree necrotiche del tumore..

L'assunzione di alcuni medicinali influisce anche sulle proprietà organolettiche delle urine. L'uso di singole preparazioni cambia colore, odore.

Anche le malattie del fegato accompagnate da ittero influenzano l'odore e il colore. Ciò è dovuto al fatto che la bilirubina inizia a essere secreta con l'urina..

Reagisce chimicamente con alcuni dei componenti dell'urina, producendo un odore pungente.

A volte un cambiamento di odore è un segno dello sviluppo di condizioni terminali nel corpo..

Qual è l'odore di urina che ha urgente bisogno di vedere un medico?

Se una persona soffre di diabete mellito, ha un pronunciato odore dolce di urina, allora questo è il primo segno dello sviluppo imminente del coma iperglicemico.

È urgente somministrare insulina, chiamare un'ambulanza per ulteriori trattamenti o ricovero.

La presenza di un fetido odore cadaverico, che è accompagnato da dolore nell'addome inferiore, la presenza di impurità purulento-emorragiche, indica l'inizio della disintegrazione del tumore, che è localizzato lungo le vie urinarie.

La mancanza di cure mediche porta alla progressione del sanguinamento, che porterà a shock emorragico, morte.

L'oscuramento con la comparsa di un odore sgradevole indica una grave patologia epatica, che è accompagnata da funzioni insufficienti. Questa condizione richiede un'emodialisi urgente o plasmaferesi, altrimenti il ​​risultato sarà sfavorevole.

Un cambiamento nell'odore dell'urina è caratteristico non solo della cistite e delle malattie del sistema genito-urinario. Il fenomeno si osserva nelle patologie che colpiscono altri organi.

Vale la pena notare che la natura della scarica dal corpo può dire più di alcuni test di laboratorio..

Non è stato per niente che i medici zemstvo, per la diagnosi delle malattie, hanno rinunciato all'esame delle urine, delle feci e hanno diagnosticato accuratamente.

Odore durante la minzione: cause, diagnosi, trattamento

La minzione è un processo naturale del corpo e durante il normale funzionamento non dovrebbero esserci odori. Se durante la minzione c'è un aroma incomprensibile, un odore sgradevole, allora vale la pena prenderne atto. L'odore durante la minzione nella maggior parte dei casi indica il corso dei processi infiammatori nel corpo..

In questo modo, il corpo avverte della possibile presenza di malattie gravi. Alcune persone non attribuiscono alcuna importanza a questo e ritardano una visita a uno specialista, il che potrebbe presto portare allo sviluppo di complicazioni.

Cause dell'odore di urina

A volte capita che l'urina abbia un odore, ma allo stesso tempo non ci sono patologie nel corpo. Questo può essere nei seguenti casi:

  • Mentre trasporta un bambino. In certi momenti, i livelli ormonali cambiano drasticamente durante l'intero periodo della gravidanza. Ciò può far sì che l'urina cambi il suo odore. Questo è un fenomeno naturale e dopo il parto l'odore sgradevole scomparirà..
  • Durante le mestruazioni, le donne sperimentano cambiamenti nei livelli ormonali, che causano un odore sgradevole.
  • Con una grande assunzione di prodotti proteici, l'urina può odorare di acetone. A causa di ciò, il fegato viene interrotto. Per risolvere il problema, è necessario modificare la dieta..
  • Se senti un odore sgradevole dopo il risveglio, ciò potrebbe indicare una mancanza di liquidi nel corpo durante la notte o un ristagno di urina nella vescica. Se volessi andare in bagno di notte, non dovresti ignorare questi impulsi..
  • Nelle donne, l'odore può verificarsi con un'igiene insufficiente. Dopo aver lavato i genitali, l'odore scompare, quindi è importante prenderti cura di te stesso.
  • Se una persona assume farmaci che contengono calcio o ferro, l'urina può avere odore al mattino..
  • Quando si mangiano determinati cibi.

Malattie in cui l'urina odora

Se una persona ha un odore sgradevole di urina, questo indica la presenza di problemi nel corpo. L'urina normale ha un colore limpido o giallo paglierino senza un forte odore. Ci sono alcuni segni con cui puoi fare un'ipotesi su quale malattia sia affetta da una persona..

  • Se l'urina odora di acetone o ammoniaca, questo indica un aumento del livello di zucchero. Durante la gravidanza, può verificarsi lo stesso odore, ma questo è estremamente raro. Di norma, questo è un segno di malattie gravi, incluso il diabete mellito..
  • L'odore dell'ammoniaca parla di malattie renali, che sono diventate croniche con l'aggiunta di infezioni. In questo caso, potrebbe esserci una sensazione di bruciore durante la minzione e l'urina scura. Tali segni si notano con il diabete mellito e con uno stile di vita sedentario..
  • I cambiamenti nell'odore delle urine e l'incontinenza negli uomini sono un segno sicuro di prostatite.

Un odore sgradevole può essere un sintomo di malattie renali, uretriti, cistiti. Oltre all'odore, sono possibili bruciore e disagio. L'urina può essere di colore scuro o striata di sangue. Questo è un motivo per vedere un dottore..

Odore di urina negli uomini

A volte gli uomini possono avere un odore specifico di urina e questo non indica la presenza di problemi nel corpo. Gli scienziati hanno dimostrato che i profumi maschili e femminili sono diversi. Ciò è dovuto al diverso contenuto della quantità di ormoni. In particolare, negli uomini, l'odore diventa sgradevole dopo aver bevuto molta birra..

Sintomi

Se l'urina ha acquisito un odore insolito e ha cambiato colore, allora ci sono problemi nel corpo. Inoltre, potrebbero esserci le seguenti manifestazioni cliniche:

  • Bruciore e dolore durante la minzione.
  • Disegnare dolore nella regione lombare.
  • Intossicazione generale del corpo.
  • Nelle donne, la microflora vaginale cambia, il che porta disagio nell'area genitale esterna.

Diagnostica

Per identificare la causa, è necessario consultare un medico. Il paziente viene sottoposto a una serie di studi. Prima di tutto, questo è un test delle urine generale. Se si verifica un processo infiammatorio nel corpo, il livello di leucociti, eritrociti e proteine ​​sarà aumentato. Inoltre, possono essere utilizzati i seguenti studi: urografia, risonanza magnetica, ecografia, TC dei reni.

Trattamento

Per chiarire la diagnosi, è necessario consultare un medico. Il trattamento è prescritto da lui, dopo aver ricevuto i risultati degli studi diagnostici e stabilito la diagnosi finale. Per diverse malattie ci sarà un regime di trattamento individuale e una scelta di farmaci.

  1. L'odore di ammoniaca o candeggina indica la presenza di batteri nel sistema genito-urinario. In questo caso, il medico prescrive farmaci antibatterici, farmaci antinfiammatori e farmaci per alleviare i sintomi. A casa, si consiglia di consumare una grande quantità di liquido, in particolare un decotto di rosa canina.
  2. Per le malattie del sistema genito-urinario sono prescritti antibiotici, diuretici e bere molti liquidi.
  3. Con un putrido odore di urina, vengono prescritti farmaci antibatterici. A casa, i clisteri possono essere eseguiti due volte al giorno. Ciò richiede 1 cucchiaio. versare un bicchiere di acqua bollente.
  4. L'odore aspro indica una violazione della microflora della vagina. In questo caso, devi contattare un ginecologo. Il trattamento viene effettuato con supposte e compresse a base di fluconazolo.
  5. Se l'urina cambia il suo odore dopo il rapporto sessuale, allora non c'è abbastanza acido lattico nella vagina, che contribuisce alla malattia fungina. Il trattamento viene effettuato con candele e compresse ea casa puoi fare le pulizie con un decotto di camomilla.
  6. Con la prostatite, dovresti consultare un medico e, a casa, usare un decotto di foglie di prezzemolo aiuterà. Versare 300 grammi di foglie con acqua bollente e bere l'infuso quotidianamente prima dei pasti.

Se si riscontrano tali sintomi, non ritardare la visita dal medico. Questo può essere un segno non solo di malattie gravi, ma anche nel futuro sviluppo di complicanze. Anche l'autotrattamento non è raccomandato, poiché solo un medico può determinare con precisione la diagnosi. Con l'automedicazione, una persona può alleviare i sintomi della malattia, ma non curarla..

Come identificare la cistite dall'odore di urina

La cistite è una patologia comune, che si manifesta con la presenza di un processo infiammatorio nella vescica. Le donne sono più suscettibili alla malattia a causa delle caratteristiche strutturali del tratto urinario. Gli uomini contraggono la cistite molto meno spesso.

Cos'è l'urina

L'urina è un fluido biologico prodotto nei reni. Insieme ad esso, i composti tossici, che sono prodotti metabolici, vengono rimossi dal corpo umano. Il processo di minzione inizia nelle unità strutturali dei reni: i nefroni. Lì viene filtrata la parte liquida del sangue, che contiene i prodotti metabolici dei nutrienti (creatinina, urea, ammoniaca, acido urico, indolo, skatole). Questa è la cosiddetta urina primaria, che una persona sana produce circa centocinquanta litri al giorno..

Il prodotto primario subisce un processo di riassorbimento: il fluido in eccesso, il glucosio e le molecole proteiche vengono restituiti al sangue. Successivamente, si forma l'urina secondaria che, a seguito della secrezione, viene rilasciata nella pelvi renale e da essa scorre negli ureteri nella vescica.

Normalmente l'urina è limpida, ha un aroma neutro e un colore giallo paglierino. Se ha un odore sgradevole e la sua colorazione è cambiata, questo è un motivo per consultare un medico..

Perché l'urina con cistite ha un cattivo odore

Un cambiamento nell'odore delle urine è un sintomo caratteristico della cistite. Molto spesso, la malattia è causata da agenti patogeni che si moltiplicano attivamente nella vescica. Il sistema immunitario li combatte: i leucociti appaiono in massa al centro dell'infiammazione, che distrugge i batteri, dopodiché essi stessi muoiono ed escono con l'urina. L'accumulo di germi morti e globuli bianchi non è altro che pus. L'aspetto di questo componente nelle urine conferisce un odore pungente e sgradevole..

Quando le pareti dei vasi della mucosa della vescica sono coinvolte nel processo infiammatorio, nelle urine si trova una miscela di sangue, che può essere vista ad occhio nudo. Questo diventa un terreno fertile per i batteri. A causa della grande quantità di prodotti di scarto, l'urina inizia a puzzare.

Qual è l'odore dell'urina con la cistite

L'odore di urina che si verifica con la cistite nelle donne e negli uomini è quasi lo stesso. È duro, spiacevole e persino fetido. La mescolanza di pus conferisce all'urina l'odore della carne in decomposizione e in decomposizione, l'alto contenuto di ammoniaca - l'aroma dell'ammoniaca. Se durante il trattamento vengono assunti farmaci antibatterici, lo scarico dalla vescica avrà un pronunciato odore di medicinali..

Quando l'odore dell'urina cambia ancora

La comparsa di un odore sgradevole nelle urine è causata non solo dalla presenza di cistite, ma anche dallo sviluppo di altre patologie della sfera genito-urinaria o di altri sistemi corporei.

Nelle donne, l'infezione della vescica può essere secondaria e si verifica sullo sfondo di un processo infiammatorio già esistente nei genitali. Nelle malattie causate da clamidia e Trichomonas, l'urina assume un odore pungente di pesce in decomposizione. Inoltre, l'urina femminile inizia ad avere un odore sgradevole durante le mestruazioni..

Negli uomini, la prostatite è una causa comune dell'odore di urina. Un odore sgradevole di urina con prostatite è associato al suo ristagno nella cavità vescicale. Ciò è dovuto al fatto che la dimensione della ghiandola prostatica infiammata aumenta, comprime l'uretra e la persona non può urinare normalmente. Inizia la moltiplicazione attiva dei microrganismi, che dà un odore fetido di fluido biologico.


Inoltre, il passaggio dell'urina è disturbato in altre malattie associate a un ingrossamento della prostata: le sue neoplasie benigne o maligne. In genere, questi problemi offuscano la vita degli uomini più anziani, ma possono verificarsi nei giovani..

Il diabete mellito o il digiuno prolungato spesso causano cambiamenti nell'aroma delle urine. In questi casi, inizia a puzzare come l'acetone. Inoltre, il suo odore può essere sentito anche dalla bocca. Ciò è dovuto al fatto che a seguito della scomposizione attiva dei carboidrati, si forma un gran numero di corpi chetonici, che si accumulano nel sangue e vengono escreti nelle urine. In un bambino, la secrezione di urina, che odora di acetone, viene spesso osservata con insufficiente assunzione di liquidi e disidratazione..

Il consumo di quantità eccessive di alcol, spezie piccanti e piccanti, cibi ricchi di sostanze aromatiche naturali o sintetiche, l'assunzione di determinati farmaci provocano anche la comparsa di uno specifico odore sgradevole nelle urine. Oltre all'aroma, sotto l'influenza delle suddette sostanze, anche il suo colore può cambiare..

Cosa fare se l'odore e il colore delle urine cambiano e quando consultare un medico

Se improvvisamente l'urina ha un odore sgradevole e cambia colore, questo è motivo di preoccupazione. Normalmente ha un lieve odore neutro che non provoca disgusto. Quando si cambia l'aroma dell'urina, è necessario:

  • Analizza la tua dieta. Escludere bevande alcoliche, spezie, cibi aromatizzati artificialmente.
  • Ascolta te stesso per rilevare ulteriori sintomi (dolore durante la minzione o nella proiezione della vescica, frequente falsa voglia di urinare, febbre).

Se l'urina ha iniziato a sentire un forte odore di acetone durante il normale mangiare e bere, è necessario consultare un medico, eseguire un esame del sangue per il profilo glicemico. Con l'aiuto di questo studio, vengono valutate le fluttuazioni giornaliere del glucosio, che consente di identificare il diabete mellito, che è una malattia molto insidiosa e pericolosa..

Il rilascio di urina torbida con un odore putrido è anche un motivo per consultare un medico, poiché indica un grave processo infiammatorio nel sistema urinario.

Se la cistite non viene trattata, molto presto si trasformerà in una forma cronica e questo è irto di costanti esacerbazioni della malattia.

Trattamento della malattia

Il trattamento della cistite è un processo complesso. Con la stretta aderenza alle prescrizioni e alle raccomandazioni del medico, il recupero avviene molto rapidamente. Nella lotta contro l'infiammazione della vescica, i seguenti hanno funzionato bene:

  1. Antibiotici Di solito le preparazioni di uno spettro largo di azione sono usate - "Monural", "Tsiprotsin", "Amoxil", "Furagin". La terapia mirata è prescritta in base ai risultati di un test delle urine batterico. Alle donne che aspettano un neonato e ai bambini piccoli viene mostrato l'uso di preparati a base di erbe con azione antisettica "Urolesan", "Kanefron".
  2. Immunomodulatori. Affinché il sistema immunitario possa combattere attivamente le infezioni, deve essere supportato. A tale scopo, utilizzare "Imunoflazid", "Immunofan", "Timalin", "Cycloferon" o "Echinacea tintura".
  3. Farmaci antinfiammatori non steroidei. I farmaci in questo gruppo aiuteranno a far fronte all'infiammazione e ad alleviare il dolore, che spesso accompagna la cistite. Questi includono "Ibuprofen", "Doloren", "Depiofen".

Oltre al trattamento farmacologico, i pazienti devono seguire un regime parsimonioso, bere molti liquidi, non raffreddare eccessivamente, svuotare la vescica secondo necessità.

Prevenzione della cistite

La malattia può essere evitata seguendo semplici misure preventive. Nella forma cronica di cistite, la profilassi aiuterà a prevenire le esacerbazioni persistenti. Per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio nella vescica, i medici raccomandano:

  • non raffreddare eccessivamente;
  • consumare almeno due litri di acqua pulita al giorno;
  • osservare l'igiene personale;
  • prevenire l'esacerbazione delle infezioni croniche dell'area genitale;
  • svuotare la vescica al minimo bisogno di urinare;
  • fare un esame del sangue generale, test delle urine almeno una volta all'anno;
  • fare una serie di esercizi fisici più volte alla settimana.

Aderendo a questi semplici consigli, puoi mantenere la tua salute a un livello elevato per lungo tempo. Alla comparsa dei minimi sintomi allarmanti, dovresti cercare un aiuto qualificato!

Cause e trattamento del dolore durante la minzione negli uomini

Il drenaggio dell'urina dal corpo è uno dei processi fisiologici più importanti. Tuttavia, gli uomini spesso provano dolore durante la minzione. Una chiara deviazione dalla norma è causata da molteplici cause: dalle malattie infettive all'ordinario sforzo eccessivo. Quando consultare un medico, quali test sono prescritti e possibili cause di dolore negli uomini durante la minzione - domande a cui dovresti conoscere le risposte.

  • 1 Cause di minzione dolorosa negli uomini
    • 1.1 Cause non infettive comuni agli uomini
    • 1.2 Cause infettive
  • 2 Trattamento del dolore durante la minzione
    • 2.1 Metodi tradizionali di trattamento
    • 2.2 Farmaci

Cause di minzione dolorosa negli uomini

I fattori eziologici dell'organismo sono spesso difficili da diagnosticare: la presenza di una malattia aggiuntiva di un singolo organismo richiede un trattamento non sintomatico, ma professionale. Se fa male scrivere, potrebbe essere:

  • uretrite: un processo infiammatorio;
  • problemi ai reni, al sistema genito-urinario, alle formazioni tumorali;
  • esposizione a sostanze chimiche;
  • altri motivi.

Importante! Indipendentemente dalla causa che causa dolore durante la minzione, il quadro clinico presenta sintomi aggiuntivi..

Cause non infettive comuni agli uomini

La classica causa non infettiva del dolore urinario può essere:

  • Colica renale. Il processo si verifica quando il tratto urinario è bloccato, seguito da una violazione del deflusso di urina. I sintomi sono improvvisi, caratterizzati da dolore acuto e tagli quando si cerca di urinare.
  • Concrezioni e sabbia nei reni. La malattia dei calcoli renali si sviluppa a causa di determinati fattori e provoca sempre dolore negli uomini durante la minzione. Localizzazione della sindrome del dolore: regione ombelicale, inguine, mentre la voglia di urinare provoca una sensazione di bruciore, l'urina gocciola, diventa torbida e può cambiare colore, odore.
  • Prostatite, adenoma. Più del 50% degli uomini affronta queste malattie. Le patologie si verificano più spesso tra i 50 ei 55 anni. In questo caso, la minzione provoca una sindrome da dolore tagliente. Ulteriori sintomi: dolore al perineo, difficoltà a urinare, disfunzione sessuale.
  • Stenosi uretrali. La malattia è caratterizzata dal fatto che l'uretra si restringe a causa di un infortunio. Ciò rende difficile drenare l'urina e provoca dolore quando si va in bagno..
  • Tumore. Le neoplasie possono interessare non solo il tratto urinario, ma anche la ghiandola prostatica. I tumori sono maligni e benigni, possono metastatizzare alla prostata, alla vescica, ai reni. Sintomi tipici: dolore sopra il pube, nella colonna lombare, una sensazione di spremitura dello scroto, tremori nel retto. L'urina viene escreta in modo non uniforme, a volte con il sangue.

Importante! L'urolitiasi è caratterizzata dalla sindrome del "blocco": la minzione viene interrotta, ma riprende quando la posizione del corpo cambia. A volte la causa del dolore durante la minzione negli uomini è l'uso eccessivo di sale, spezie, dopo il cateterismo. In questo caso, non dovresti preoccuparti, dopo il tempo assegnato il dolore passerà senza lasciare traccia.

Cause infettive

Spesso, se fa male scrivere, è un'infezione causata da microrganismi patogeni. Le modalità di infezione sono diverse:

  1. ascendente - dall'uretra, ad esempio, se l'igiene non viene osservata;
  2. discendente - dalla parte superiore del sistema urinario, reni, attraverso il flusso sanguigno, flussi linfatici.

I batteri più comuni che causano la malattia sono:

  • Gruppo Escherichia coli;
  • Proteus;
  • klebsiella;
  • stafilococco.

Anche gli agenti patogeni a trasmissione sessuale sono contagiosi. Cause infettive di dolore durante la minzione negli uomini:

Agente causale della malattiaPatologiaPeriodo di incubazioneSintomi
TrichomonasTricomoniasi7-30 giorniScarico di un tipo schiumoso di una tinta giallastra o verdastra, dolore durante la minzione, bruciore, prurito ai genitali.
GonococciGonorrea1-7 giorniSindrome da dolore acuto, aumento della voglia, arrossamento del prepuzio, testa del pene, prurito insopportabile, bruciore ai genitali, possono comparire secrezione purulenta.
GardnerellaGardnerellosi7-14 giorniIl processo infiammatorio nella mucosa dell'uretra provoca dolore, bruciore e prurito. Il desiderio di urinare si trasforma in tortura, lo svuotamento è incompleto, la testa diventa rossa, il prepuzio si infiamma.
MikloplasmaMicoplasmosi5-20 giorniIl corriere è un uomo, con un'immunità elevata, il corpo affronta l'infezione, una diminuzione delle difese porta all'infiammazione. Il decorso acuto si esprime tirando dolore all'inguine, fastidio durante la minzione, ingrossamento, arrossamento dei testicoli, scolorimento delle urine (sbiancamento).
UreaplasmaUreaplasmosiDa 4 giorni a diversi mesiLa malattia è caratterizzata da un lieve dolore dopo il processo di minzione, secrezione trasparente senza un odore caratteristico, dolore allo scroto, nella zona inguinale, sopra il pube.
ChlamydiaChlamydia14-30 giorniOdore pungente di secrezione mucopurulenta, alta temperatura corporea, minzione dolorosa, soprattutto alla fine della procedura.
CandidaCandidosi4-60 giorniIl sintomo principale è una fioritura cagliata all'interno del prepuzio. Potrebbe esserci gonfiore, iperemia della testa del pene. Bruciore, dolore accompagnano i rapporti sessuali, la minzione.

Un'infezione infiammatoria del sistema genito-urinario può essere aggravata da debolezza e brividi. Il rapido flusso della malattia in una forma cronica richiede un tempestivo inizio del trattamento. Sullo sfondo dei sintomi principali, ci sono segni di cistite, prostatite. La mancanza di trattamento porterà allo sviluppo di orchite, collicolite.

Trattare il dolore durante la minzione

Le misure diagnostiche includono un esame preliminare da parte di un medico, l'assunzione di anamnesi e alcuni studi strumentali:

  1. Analisi generale delle urine;
  2. Analisi del sangue biochimica generale;
  3. Ultrasuoni dei reni, del sistema urinario, della prostata;
  4. Una macchia dall'uretra per determinare la causa della patologia.

Importante! Uno striscio è una procedura obbligatoria richiesta per determinare il livello di sensibilità di un agente infettivo agli agenti antibatterici e ai medicinali.

La raccolta dell'anamnesi include le seguenti procedure:

  • La repentinità e la forza della sensazione di dolore. Un sintomo acuto acuto indica la presenza di calcoli e un dolore lieve può indicare tumori maligni.
  • Localizzazione. Fa male alla testa - urolitiasi, inguine - la ghiandola prostatica, fa male di lato o nella parte bassa della schiena - una lesione infettiva.
  • Un periodo di tempo. È importante determinare se fa male urinare all'inizio (cistite), durante il processo (prostatite) o alla fine (oncologia).
  • La frequenza dell'impulso. L'indicatore aiuterà a determinare la causa esatta: in alcune malattie, il desiderio di urinare si verifica molto meno spesso, il volume di escrezione rimane lo stesso. Con altre deviazioni, il numero di impulsi può aumentare, ma il volume di urina escreta diminuirà.
  • La presenza di secrezioni estranee, il loro colore e odore. Con danni agli organi, si osserva secrezione purulenta, mucosa e sanguinolenta.

Il trattamento può essere sia tradizionale che conservativo. Ma gli appuntamenti vengono presi solo dal medico curante. È categoricamente impossibile iniziare l'automedicazione senza prima consultare un medico. A cosa può portare:

  1. Aggravamento del decorso della malattia;
  2. Violazione del deflusso di urina quando vengono introdotti farmaci dubbi nel canale;
  3. Cambiamenti irreversibili nel funzionamento degli organi dovuti all'uso della terapia antibiotica.

Metodi tradizionali di trattamento

Se fa male scrivere e il medico non ha confermato l'infezione, puoi usare bagni e infusi. Il trattamento alternativo offre le seguenti opzioni:

  • La camomilla può essere utilizzata per bagni e lavaggi. I bagni sono fatti da 1 cucchiaio. l. raccolta per 1 st. acqua bollente (insistere per 15 minuti e aggiungere al bagno) - trattamento quotidiano per 14 giorni. Il lavaggio viene effettuato più volte al giorno con un'infusione di 2 cucchiai. l. raccolta per 1 litro d'acqua: bollire, scolare, raffreddare.
  • L'erba di San Giovanni viene cotta a vapore nella quantità di 1 cucchiaio. l. per 1 st. acqua bollente (far bollire per 15 minuti), scolare, raffreddare e bere 50 ml tre volte.
  • L'erba fresca di prezzemolo viene infusa per 10 ore in proporzioni di 1 cucchiaio. l. erba tagliata in 0,5 litri di acqua fredda. Bere come l'acqua per tutto il giorno in piccole porzioni.

Importante! Le ricette tradizionali non sono medicine innocue per il trattamento. Le erbe hanno un potente effetto diuretico e antinfiammatorio. Pertanto, possono provocare il rilascio di pietre, sabbia, un forte deflusso di secrezioni. Se la causa della patologia non viene scoperta, la terapia aggraverà solo il quadro clinico della malattia..

Farmaco

Se l'uretra e l'uretra fanno male, il medico scopre perché la malattia è comparsa e solo allora prescrive un trattamento. Prendere antidolorifici e fermare le convulsioni è la decisione sbagliata. Al minimo segno di secrezione, gonfiore e arrossamento, devi andare dall'urologo. La terapia include i seguenti gruppi di farmaci:

  • Agenti antimicrobici, antibiotici - se l'infezione batterica è dimostrata;
  • Antidolorifici;
  • Medicinali antifungini;
  • Immunomodulatori che aumentano la resistenza del corpo.

Quando si esegue la terapia, si consiglia di osservare il regime di consumo prescritto, per fare attenzione a raffreddori e altre malattie. La terapia dietetica prescritta limita il consumo di alcol, cibi grassi, piccanti, salati, cibo in scatola e carni affumicate. Tutti i piatti portano a un cambiamento nella composizione delle urine, che aumenta il carico sugli organi e risponde negativamente alle condizioni del paziente. In casi particolarmente difficili, ad esempio, se è iniziato il rilascio di sabbia, viene rilevato lo spreco di pietre o un tumore maligno, è necessario un intervento chirurgico.

Cosa fare se l'urina ha un odore insolito: possibili cause di cambiamenti di odore

L'odore dell'urina è uno dei criteri per il benessere della salute umana. I cambiamenti nelle caratteristiche delle urine accompagnano le malattie del sistema urinario: pielonefrite, glomerulonefrite, insufficienza renale cronica, uretrite, cistite. In caso di cambiamenti persistenti, si consiglia di consultare un medico per esami di laboratorio, diagnostica strumentale.

  1. Quale urina è considerata normale
  2. Motivi per cui l'urina ha iniziato a puzzare in modo insolito
  3. Odore aspro
  4. Cambiare l'odore dell'urina in pesce
  5. Sgradevoli note di ammoniaca
  6. Strano odore di topi
  7. Perché l'urina puzza di mele marce, acetone
  8. Perché appare un odore purulento e putrido
  9. L'urina odora di uova marce
  10. Forte odore di birra nelle urine
  11. Urina con l'odore delle feci
  12. Cause di un odore dolciastro sgradevole
  13. L'odore chimico specifico dell'urina
  14. Odore di acido amaro
  15. Cosa causa un odore di muffa
  16. Cosa cercare
  17. Se l'urina ha un cattivo odore solo al mattino
  18. Non solo l'odore è cambiato, ma anche il colore
  19. Comparvero dolore e disagio
  20. Perché il corpo puzza di urina
  21. Come sbarazzarsi del cattivo odore

Quale urina è considerata normale

Quando l'urina ha un odore atipico, è importante capire quale dovrebbe essere l'urina normale. L'urina normale, raccolta in un contenitore, ha un colore giallo paglierino chiaro o ricco, adeguata trasparenza. Se il materiale dura 2-4 ore senza tappo, la sua trasparenza cambia. Ciò è dovuto alla moltiplicazione dei batteri dopo il contatto con l'ossigeno..

Numerosi fattori influenzano l'aspetto di un odore estraneo: età, sesso, anamnesi e condizioni mediche attuali, alimentazione.

Se un odore sgradevole o insolito persiste per più di 2-3 giorni sullo sfondo di una corretta alimentazione, questo è un motivo per contattare un terapeuta o un nefrologo, urologo, ginecologo.

Motivi per cui l'urina ha iniziato a puzzare in modo insolito

Le persone sono preoccupate per la questione di cosa parla un odore sgradevole quando compaiono sintomi allarmanti. Possibilmente un cambiamento di odore dovuto a malattie o sotto l'influenza di fattori non infettivi.

Odore aspro

Il fattore chiave nella comparsa di un odore aspro pronunciato è la sconfitta degli organi del tratto urogenitale con un'infezione fungina: candidosi, uretrite fungina e infiammazioni miste batterico-fungine. I sintomi concomitanti sono annebbiamento delle urine, secrezione di formaggio nelle donne e negli uomini, prurito durante la minzione, placca sulle mucose degli organi genitali esterni.

Il cambiamento è spesso combinato con altri segni: sensazione di bruciore e dolore durante la minzione, cambiamenti nella trasparenza e nell'ombra delle urine, temperatura, comparsa di impurità atipiche nelle urine (sangue, pus, muco).

Il complesso sintomatico è sempre luminoso, quindi il trattamento viene solitamente eseguito in modo tempestivo. I funghi simili a lieviti possono infettare gli organi riproduttivi femminili e maschili.

Altre cause di un odore aspro:

  • Disturbi metabolici. L'urina cambia sullo sfondo del digiuno lungo e dell'uscita impropria da esso, diete a digiuno prolungato con un apporto minimo di proteine, carboidrati, grassi.
  • Fattori nutrizionali. Mangiare cibi piccanti, conservazione, marinate, carne grassa con salse acide: tutto ciò provoca un cambiamento dell'odore in acido. Il picco arriva 8-12 ore dopo l'ultimo pasto. Tutto dipende dalla funzione della digestione, dai reni.
  • Cattive abitudini. Alcol, tabacco, stupefacenti influenzano attivamente le caratteristiche dell'urina. L'uso regolare di alcol forte o debole ha un effetto dannoso sullo stato del corpo. L'alcol riduce l'immunità, porta a irritazione della mucosa dell'urea e infiammazione.

Cambiare l'odore dell'urina in pesce

L'odore di pesce accompagna i processi infettivi, in particolare le malattie veneree. Gli ambienti patogeni si diffondono molto rapidamente attraverso gli organi genitali interni, formando un centro infettivo. Questo è il motivo per cui l'urina ha un odore forte. Le cause comuni del gusto di pesce sono:

  • gonorrea;
  • sconfitta da ureaplasmi, micoplasmi;
  • sifilide;
  • disbiosi vaginale, infezione della vagina;
  • uretrite acuta.

Un'altra causa dell'odore delle urine è la trimetilaminuria. Questa è una violazione irreversibile della funzione enzimatica del fegato. A causa della malattia, la trimetilammina si accumula nel fegato ed è escreta nel sudore e nelle urine. Un odore costante dalla pelle porta al disagio, in cui l'adattamento sociale e il background psico-emotivo si deteriorano.

Alcuni farmaci, procedure mediche, mancanza di alcol e cibo in abbondanza possono influenzare la natura dell'urina.

Sgradevoli note di ammoniaca

Se l'urina ha un forte odore sgradevole, la causa potrebbe essere l'accumulo di ammoniaca nel corpo..

L'ammoniaca in eccesso è il risultato di insufficienza renale cronica, ridotta funzionalità degli organi e altre malattie infiammatorie del sistema urinario. L'ammoniaca nelle urine indica che gli organi filtranti non possono far fronte alla funzione della sua neutralizzazione. Pertanto, la sostanza si accumula costantemente nel corpo ed è escreta nelle urine, in parte nelle feci..

Se la struttura e la densità cambiano con l'urina ammoniacale, è importante escludere il cancro. L'odore di ammoniaca può accompagnare pielonefrite, uretrite, cistite cronica.

È interessante notare che la comparsa di note di ammoniaca è possibile molto prima delle manifestazioni cliniche pronunciate..

Il cambiamento è combinato con altri sintomi:

  • sensazioni di bruciore e dolore durante la minzione;
  • cambiamento nella trasparenza e nell'ombra delle urine;
  • febbre;
  • la comparsa di impurità atipiche nelle urine (sangue, pus, muco).

Strano odore di topi

Se l'urina ha un odore simile a un topo, si sospetta fenilchetonuria. Questa è una malattia congenita con un decorso irreversibile. Si basa su una violazione della produzione dell'amminoacido - fenilalanina. È lui che cambia la composizione biochimica dell'urina, portando a un odore caratteristico. La malattia richiede un trattamento sintomatico obbligatorio, altrimenti porta a disturbi neurologici persistenti, disabilità mentale.

Perché l'urina puzza di mele marce, acetone

Le spiacevoli note di mela nelle urine negli adulti e nei bambini sono un segno indiretto del diabete. Più alto è l'indice glicemico, più forte è l'odore di urina. L'odore di putrefazione è particolarmente pronunciato nei pazienti con diabete con chetoacidosi, ingresso e moltiplicazione di batteri.

L'odore dell'acetone è un sintomo comune nei bambini. Ciò significa che il corpo del bambino ha iniziato a scomporre i grassi per ottenere energia. Il fenomeno quando l'urina ha un forte odore è temporaneo, ma il pediatra deve apparire. Il cibo a base di carboidrati, il riposo, l'aumento del volume di bere aiuta qui..

Perché appare un odore purulento e putrido

Un forte odore fetido è sempre la prova di un processo infettivo e infiammatorio attivo del sistema genito-urinario ed escretore. Più è intensa la malattia, peggiore è la puzza di urina..

  • infezioni del tratto urinario (infiammazione renale, cistite, uretrite);
  • disturbi metabolici e disturbi endocrini (diabete, ipotiroidismo, iperparatiroidismo);
  • sifilide, gonorrea, tricomoniasi, clamidia;
  • infezioni aggiuntive (ad esempio, raffreddori frequenti o ARVI esacerbano la malattia renale cronica);
  • focolai infiammatori acuti di altra localizzazione.

Allo stesso tempo, si notano dolori, bruciore, crampi durante la minzione, dolori tiranti nell'addome inferiore, segni di intossicazione, febbre.

L'urina odora di uova marce

Se l'odore dell'urina ricorda idrogeno solforato o uova viziate maleodoranti, si sospetta che E. coli entri nell'uretra e nel tratto urinario. Il motivo principale è la mancanza di un'igiene adeguata, il sesso promiscuo.

L'infiammazione si diffonde rapidamente lungo la via ascendente fino alla vescica, provocando la cistite. Con l'infiammazione, non solo cambia l'odore, ma anche la composizione biochimica dell'urina. Nelle analisi sono presenti impurità di pus, inclusioni sanguinolente, eccesso di componente mucosa.

A volte una spiacevole sfumatura di uova marce nelle urine indica un consumo frequente di asparagi. Questo sintomo di solito scompare dopo poche ore senza molto aiuto..

Forte odore di birra nelle urine

L'odore insolito della birra o l'eccessiva foschia è il sintomo principale del malassorbimento. Questo meccanismo è dovuto a un assorbimento insufficiente delle pareti intestinali. Il corpo non riceve i nutrienti necessari e si verificano gravi cambiamenti nei fluidi biologici. Nella sindrome da malassorbimento, si osservano feci grasse.

L'odore della birra indica indirettamente ipermetioninemia, quando il livello di metionina aumenta nel sangue. Tali disturbi metabolici vengono diagnosticati fin dall'infanzia mediante analisi delle urine. La malattia porta alla cirrosi epatica.

Se l'urina odora di birra, significa che sono possibili patologie renali ed epatiche. Se il danno epatico è associato a epatite virale, l'urina inizia a puzzare di fegato crudo, aglio, pesce.

Urina con l'odore delle feci

L'urina con l'odore di escrementi è possibile sullo sfondo di stitichezza cronica, malattie infettive del tratto intestinale, indica una fistola tra il colon e il tratto urinario / vagina. Altri motivi: igiene insufficiente dell'area intima, sesso anale.

Cause di un odore dolciastro sgradevole

Il dolce aroma dell'urina è una conseguenza del diabete mellito, la leucinosi. La leucinosi è geneticamente ereditata ed è caratterizzata da una fermentazione impropria e da una degradazione degli amminoacidi. Uomini e donne con leucinosi soffrono di convulsioni, vomito irragionevole e scarsa coordinazione. L'urina odora di sciroppo.

L'odore chimico specifico dell'urina

Le ragioni della comparsa di un odore pungente, come quello chimico, sono la lunga terapia farmacologica, la chemioterapia, le radiazioni. Spesso si verifica in gravi disturbi metabolici, diabete mellito.

Odore di acido amaro

Un odore amaro è possibile dopo cibo aggressivo (cibo in scatola, marinate, spezie coreane), alcol. Se la flora vaginale nelle donne è disturbata, è anche possibile cambiare l'odore dell'urina..

Cosa causa un odore di muffa

L'odore di muffa dell'urina negli uomini e nelle donne è una conseguenza della fermentazione epatica compromessa a causa della depressione cronica delle sue funzioni. Con il decorso progressivo della patologia, un odore sgradevole di muffa viene rilasciato con sudore, saliva e altri fluidi. Allo stesso tempo, notano una diminuzione della capacità lavorativa, affaticamento, attività mentale ridotta.

Indipendentemente dalla causa, un odore atipico o sgradevole dell'urina non è normale. Se compaiono sintomi allarmanti, è importante consultare un ginecologo o un urologo. Sulla base dei risultati del test, potrebbe essere necessario consultare un oncologo, uno specialista in malattie infettive, un nefrologo.

Cosa cercare

È impossibile fare una diagnosi definitiva con un solo cambiamento dell'olfatto. La vera causa è stabilita sulla base di test di laboratorio, ecografia, cistoscopia. Durante l'esame dei reclami, il medico chiederà sicuramente i sintomi di accompagnamento, i segni atipici.

Se l'urina ha un cattivo odore solo al mattino

Se si nota un cambiamento nell'odore solo al mattino, dopo la prima minzione, ciò indica le seguenti situazioni:

  • una quantità minima di bere insieme a cibo abbondante;
  • calcoli renali o urinari;
  • neoplasie negli organi del tratto urogenitale;
  • prostatite, adenoma prostatico.

Il sintomo si manifesta se la sera precedente un uomo o una donna ha fatto sesso anale senza accompagnare l'igiene perineale e senza preservativo. Il sintomo scompare dopo la normalizzazione del cibo, del bere e dell'osservanza dell'igiene sessuale.

Non solo l'odore è cambiato, ma anche il colore

Un importante criterio di salute non è solo l'odore dell'urina. Anche l'ombra viene presa in considerazione nella diagnosi. Con l'infiammazione batterica dei reni, l'urina può diventare arancione. Con il fallimento progressivo, l'urina si scurisce, diventa più densa.

L'urina bianca è un segno di insufficienza renale allo stadio terminale..

Con la cistite emorragica, l'urina diventa rosa a causa della comparsa di sangue:

  • macroematuria: sanguinamento abbondante dall'urea;
  • microematuria: il sangue viene rilevato in condizioni di laboratorio.

Comparvero dolore e disagio

Il dolore durante la minzione e il semplice tirare i dolori sopra il pube contemporaneamente ai cambiamenti nei test delle urine indicano un'infiammazione acuta. Una causa comune è l'infiammazione dell'urea e dell'uretra.

Il dolore e il disagio sono un motivo per superare i test delle urine: generale, quotidiano, secondo Nechiporenko e altri. Sulla base dei dati, vengono eseguiti ulteriori esami del sangue, strisci dal canale cervicale nelle donne e l'uretra negli uomini.

Perché il corpo puzza di urina

L'odore della pelle umana indica anche varie malattie. Se la pelle emana un odore "urinario", possono esserci molti provocatori.

Cause di un odore sgradevole:

  • In caso di insufficienza renale, la pelle ha un aroma di ammoniaca dovuto all'accumulo di azoto residuo nel plasma sanguigno.
  • Il cattivo odore di "urina" dal corpo dopo un trattamento farmacologico a lungo termine è dovuto all'accumulo di alcuni componenti attivi dei farmaci. Più spesso questo accade dopo l'assunzione di diuretici, farmaci per abbassare la pressione sanguigna, citostatici e farmaci ormonali.
  • Il riflesso di un odore sgradevole sulla pelle durante l'infiammazione è spiegato dalla pronunciata intossicazione del corpo e dalla rimozione intensiva di agenti patogeni attraverso i pori. Di solito, dopo il recupero, la condizione torna alla normalità..
Questo problema deve essere trattato. La mancanza di terapia porta a problemi psicologici, isolamento, gravi disturbi mentali.

Come sbarazzarsi del cattivo odore

Per identificare la causa, il primo passo è fare il test. Il bagno continuo con additivi aromatizzati non risolverà il problema. Se la causa è un fattore alimentare o un sovrappeso, si consiglia di cambiare lo stile di vita, la dieta. Per un motivo patologico, si consiglia un'adeguata assistenza medica, un corso di terapia farmacologica.

Un cambiamento nell'odore e nel colore delle urine è un sintomo per cui si può sospettare malattie del sistema genito-urinario o escretore. La terapia tempestiva non solo migliora il benessere, ma influisce anche sulla qualità della vita in generale.

Cause e lotta contro l'odore pungente dell'urina nelle donne

In una persona che non ha problemi di salute, la funzionalità dei sistemi, insieme agli organi, non dovrebbe essere accompagnata da sintomi sospetti, quindi anche l'urina non può avere un odore aspro. La comparsa di un odore sgradevole indica spesso la possibilità di formazione di processi patologici. Se parliamo della norma, l'urina dovrebbe essere colorata in un colore giallo chiaro, avere una trasparenza completa, non avere impurità.

Certo, ora stiamo parlando di urina fresca, perché quando ossidato, il suo odore acquisisce una tinta di ammoniaca. In alcuni casi, la causa non risiede nella malattia, ma in alcuni medicinali o prodotti utilizzati da una persona. Ma come dimostra la pratica, molto più spesso l'urina, che ha un odore non troppo gradevole, indica la presenza di patologie e il trattamento diventa una triste necessità..

Cause che portano a problemi

La regola principale che deve essere seguita, indipendentemente dal motivo patologico o non patologico, è consultare uno specialista con la presenza prolungata di un odore alterato, poiché una diagnosi tempestiva seguita da un effetto terapeutico in molti casi aiuta ad evitare complicazioni pericolose. Spesso, le ragioni del forte odore di urina in una donna sono malattie del sistema urinario..

Importante. Come dimostra la pratica, nelle urine, la proprietà in questione può cambiare molto prima della comparsa dei primi segni clinici della malattia di questo gruppo, grazie ai quali è spesso possibile identificare il problema proprio all'inizio del suo sviluppo..

Quando nelle donne appare un odore sgradevole di urina, si può sospettare la presenza di una serie di malattie nel corpo:

Nome della patologiaCaratteristiche:
PielonefriteQuesta malattia è infettiva, colpisce i tubuli renali, il suo sviluppo è provocato da E. coli. Un aroma sgradevole è accompagnato da dolore acuto della regione lombare, aumento della temperatura, sensazioni spiacevoli durante la minzione.
UretriteL'infiammazione si forma nell'area dell'uretra sotto l'influenza di agenti patogeni infettivi che passano sessualmente dal corriere.
CistiteL'infiammazione si sviluppa sullo sfondo della pielonefrite o può essere la sua causa, il flusso nella vescica. Il principale agente eziologico è streptococco, intestinale o Pseudomonas aeruginosa, clamidia e altri. Segni concomitanti: minzione frequente dolorosa, illusione di trabocco costante della vescica.
PieliteLa malattia è caratterizzata da danni alla pelvi renale, il pus si trova spesso nelle urine.

Le donne che non sono troppo esigenti nella scelta dei partner sessuali possono lamentarsi di un odore sgradevole - il motivo in questo caso sono spesso le infezioni trasmesse durante il contatto sessuale. Dato che il sistema riproduttivo si trova anatomicamente molto vicino al sistema urinario, c'è un cambiamento nelle proprietà dell'urina. Le patologie più comuni che modificano l'odore dell'urina includono:

Nome della patologiaCaratteristiche:
ChlamydiaI provocatori della malattia sono le clamidie, che penetrano nel corpo durante i rapporti sessuali. I segni concomitanti sono indolenzimento dell'addome inferiore e fastidio durante la minzione, comparsa di sanguinamento intermestruale.
UreaplasmosiLa malattia è provocata da microrganismi opportunisti, che iniziano a moltiplicarsi attivamente quando l'immunità si deteriora, causando infiammazione dell'uretra, degli ureteri e dei genitali.
MicoplasmosiI micoplasmi causano la formazione di infiammazioni nei reni, nel sistema riproduttivo, possono provocare vaginosi batterica.
TricomoniasiLa patologia causa la formazione di infiammazione nella vagina, nel collo uterino, nell'uretra. Oltre all'infiammazione e al dolore del rapporto sessuale, si osservano perdite vaginali schiumose.

In una donna, il verificarsi di un odore pungente di urina è un compagno frequente di altri fenomeni spiacevoli:

  • I cambiamenti nelle proprietà dell'urina sono osservati sullo sfondo dell'intossicazione degli organi da parassiti: il loro effetto viene diagnosticato in sette persone su dieci in base ai dati statistici.
  • Se il liquido ha un odore sgradevole in combinazione con un colore scuro, si può sospettare un aumento della quantità di bilirubina, questo indica problemi al fegato.
  • Con la disidratazione cambia anche lo stato delle urine. La ragione a volte risiede in un regime di consumo improprio o costantemente disturbato, nell'uso di determinati farmaci, in una maggiore perdita di sangue, diarrea e altri fattori. L'abuso di dieta può avere un effetto simile..
  • I cambiamenti sono possibili nel diabete mellito, un aroma innaturale di urina indica iperglicemia, lo stadio successivo potrebbe essere lo sviluppo di un coma diabetico. Un sintomo concomitante è l'essiccazione dello strato mucoso del cavo orale, una sensazione di sete, cambiamento di peso.
  • Il fallimento nei processi metabolici può anche cambiare lo stato delle urine..

Leggi anche sull'argomento

Tuttavia, un cambiamento nelle caratteristiche del contenuto della vescica non indica sempre la presenza di patologie, a volte il sintomo in questione si sviluppa sullo sfondo di cambiamenti ormonali dovuti al portare un bambino. Inoltre, di solito il problema si verifica nella seconda metà della gravidanza. L'odore diventerà più sgradevole se trattieni a lungo la voglia di andare in bagno - il liquido nella vescica diventa più saturo, letteralmente "infonde" e si trasforma in un concentrato.

Il cibo può anche modificare in peggio il contenuto della vescica; cibi piccanti, eccessivamente grassi, sottaceti, aglio e bevande gassate, gli asparagi possono influire negativamente sul liquido. Anche i farmaci antimicrobici e le vitamine del gruppo B possono avere effetti negativi. Un aroma estraneo può anche apparire con l'uso attivo di bevande con l'aggiunta di alcol, in particolare la birra.

Quando l'olfatto invia un segnale di soccorso

Quando l'urina ha un odore pungente e sgradevole, dovresti stare in guardia e se questo fenomeno persiste, la soluzione migliore è contattare uno specialista. Vale anche la pena menzionare le differenze nelle sensazioni olfattive: un liquido dall'odore disgustoso, a seconda della predominanza di una particolare tonalità, può indicare processi patologici molto specifici nel corpo. Considera cosa può dirti un certo odore:

  • Se l'urina puzza di acetone, si può sospettare la presenza di cancro allo stomaco, diabete mellito, un menu composto in modo improprio in cui prevalgono proteine ​​e grassi, temperatura cronicamente alta, esaurimento del corpo sullo sfondo di diete, fame, sforzo fisico eccessivo. È interessante notare che piccole quantità di acetone vengono costantemente escrete dai reni dal corpo come parte dell'urina, ma se l'aroma diventa forte, possiamo parlare di un eccesso patologico del limite consentito.
  • Un altro componente costante dell'urina è l'ammoniaca. Tuttavia, quando si aumenta il suo odore, è necessario considerare i possibili fattori di influenza. Si può parlare dell'uso di farmaci contenenti ferro e calcio, dell'abuso di proteine, meno spesso l'odore di ammoniaca accompagna i processi infiammatori che si verificano con cistite o pielonefrite. L'ammoniaca può formarsi a causa di ristagno di urina, disidratazione, con patologie epatiche.
  • L'odore pungente dell'urina può emanare acido, simile al latte avariato o ai crauti. In questo caso, si sospettano principalmente lesioni fungine del sistema genito-urinario, di solito si tratta di uretrite candidale o patologia vaginale. Inoltre, c'è torbidità delle urine, prurito, secrezioni bianche simili a fiocchi o sospensioni e che compaiono nell'area genitale, una placca biancastra sullo strato mucoso vaginale e sulle labbra. Una tinta acida indica anche problemi con il funzionamento degli organi dell'apparato digerente: questa può essere la disbiosi intestinale, un alto livello di acidità del succo gastrico e altre condizioni dolorose. L'assunzione di determinati farmaci, di solito antimicrobici, provoca anche acidità, poiché l'assunzione di tali farmaci sconvolge l'equilibrio della microflora.
  • In casi piuttosto rari, il fluido della vescica stessa puzza di pesce avariato, ma le perdite vaginali possono penetrarvi dopo che le infezioni genitali sono entrate nel corpo, da qui l'effetto simile. Quindi, la patologia venerea della tricomoniasi causa danni sia ai genitali che all'uretra, e gli agenti patogeni della patologia, moltiplicandosi attivamente, secernono leucorrea giallastra, che odora specificamente di pesce.

Questi sono i cambiamenti più comuni, ma ci sono molte altre patologie. Ad esempio, la fenilchetonuria, intesa come un fallimento ereditario del metabolismo delle proteine, "odora" di muffa. Una malattia rara, la trimetilaminuria, è accompagnata dal puzzo di pesce marcio e non solo l'urina ha questo odore, ma tutto il corpo.

Può svilupparsi uno sciroppo d'acero o un aroma di zucchero bruciato, indicando la presenza di leucinosi. Questa malattia ereditaria è caratterizzata da anomalie nella produzione di enzimi che scompongono alcuni aminoacidi. Di conseguenza, questi ultimi iniziano ad accumularsi nei tessuti, provocando intossicazione del corpo. I sintomi includono anche vomito, convulsioni e problemi di coordinazione..

Leggi anche sull'argomento

In caso di infezione del sistema urinario o dei genitali con E. coli, l'odore delle urine ricorda le uova marce, lo stesso fenomeno accompagna la formazione di pielonefrite o oncologia rettale. Se un sintomo simile si verifica nelle ragazze, si può sospettare lo sviluppo di processi infettivi che si verificano nei reni e nella vescica..

Fatto provato. La maggior parte delle malattie del sistema urinario sono accompagnate non solo da cambiamenti nell'aroma dell'urina, ma anche dal suo annebbiamento, dalla comparsa di varie inclusioni patologiche: pus, sospensione e altri.

Altri motivi per modificare le proprietà dell'urina

Abbastanza spesso, i cambiamenti nelle proprietà dell'urina non si verificano a causa dello sviluppo di malattie. Ad esempio, il liquido può odorare di aglio, zolfo o ampicillina a causa del consumo di determinati alimenti o dell'uso di farmaci antimicrobici. Il cavolo cappuccio, per i composti solforati che contiene, può esaltare o peggiorare i già sgradevoli aromi. Anche i condimenti, in particolare l'aglio e il curry, il cardamomo o il cumino, possono modificare le proprietà del contenuto della vescica..

I cambiamenti si verificano anche quando una donna sta portando un bambino. Tuttavia, le ragioni possono essere fattori che esistevano prima della gravidanza. Durante questo periodo, è molto importante monitorare attentamente eventuali sfumature insolite. Ad esempio, per le donne incinte è considerato il più pericoloso quando il liquido ha un aroma dolce, un'ombra di mela marcia o acetone. Tali sintomi possono indicare lo sviluppo della malattia dello zucchero nelle donne in gravidanza, l'insorgenza di eclampsia o nefropatia..

Si nota che nel processo di trasporto di un bambino, il più delle volte si verificano processi infiammatori nella vescica o nei reni, con conseguente comparsa di un liquido con uno spirito purulento o acido. Nel terzo trimestre, è possibile che l'uretere sia bloccato dall'utero allargato, il che provoca il ristagno del contenuto e migliora l'odore di ammoniaca. Un altro motivo per cui l'urina di una donna incinta può avere un odore sgradevole è l'aumento dell'afflusso di sangue agli strati mucosi del corpo, comprese le membrane nasali. Di conseguenza, anche l'urina più comune e le secrezioni naturali possono sembrare offensive..

Molto spesso, il disagio è causato da scarsa igiene, incontinenza urinaria parziale, cistite e altri motivi.

Come sbarazzarsi della patologia

Dopo aver determinato il motivo per cui l'urina ha iniziato ad avere un odore atipico, procedono all'eliminazione dei fattori influenzanti o iniziano il trattamento per sbarazzarsi della malattia, accompagnata da questo spiacevole fenomeno. Le principali proposte per eliminare il fenomeno patologico includono:

  • Una visita a uno specialista con sintomi persistenti che non scompaiono anche dopo l'eliminazione di tutti i possibili fattori di influenza. Il medico determinerà l'esame necessario e svilupperà il trattamento successivo.
  • A casa, puoi usare decotti di poligono, mirtilli rossi o mirtilli rossi - si consiglia di usarli al posto del tè.
  • Richiederà una revisione della nutrizione, l'esclusione di prodotti che provocano un fenomeno spiacevole.
  • È necessario aderire al corretto regime di consumo, consumando almeno due litri di liquido purificato durante la giornata.
  • È necessario rafforzare il controllo sull'igiene intima, data la vicinanza dell'ano alla vagina. Idealmente, il lavaggio viene effettuato dopo ogni movimento intestinale, il che evita la penetrazione della microflora patogena nell'uretra.

Il trattamento con farmaci diventa possibile solo dopo l'esatta definizione della malattia all'origine del fenomeno in questione. Se il problema è nei reni, sono necessari diuretici. In caso di insufficienza renale, può essere necessario il ricovero in ospedale. In caso di infezione del sistema genito-urinario, il trattamento deve essere complesso con l'uso di agenti antifungini e antibiotici. Molto spesso, la terapia viene eseguita sullo sfondo di una dieta in cui è necessario limitare il consumo di farina, cibi grassi e dolci, concentrandosi su frutta e verdura fresca.

Va ricordato l'inammissibilità dell'automedicazione, che eviterà complicazioni inutili.