Problemi surrenali, come si manifesta e come viene trattato?

Continuiamo a discutere le questioni relative ai problemi con le ghiandole surrenali e i modi per identificarle. Parliamo delle manifestazioni dell'insufficienza surrenalica cronica. Questa condizione si forma gradualmente e lentamente. Il primo dei sintomi può comparire se viene distrutto circa il 90% della massa di tonnellate di tutte le ghiandole surrenali. Di solito, questo stato inizia a manifestarsi sullo sfondo di qualsiasi stress, fisico o emotivo. Di solito, tali stress sono lesioni alle ossa o agli organi interni, operazioni o infezioni e forti esperienze negative. Si forma una diminuzione della produzione di tutti i tipi di ormoni nella corteccia surrenale e si verifica la malattia di Addison, che alla fine porta a un disturbo di tutti i tipi di metabolismo. Con questa malattia, ci sono manifestazioni tipiche da cui si può sospettare questa patologia.

Cambiamenti nella pigmentazione della pelle.
Una delle principali caratteristiche distintive di questa patologia sarà un cambiamento nel colore della pelle e delle mucose. Questa è chiamata una condizione di iperpigmentazione o aumento della deposizione di melanina nella pelle. In questa condizione, si può osservare un aumento della pigmentazione nelle aree aperte e chiuse della pelle. Ciò è particolarmente evidente nell'area di attrito contro gli indumenti, sulle linee palmari, nell'area delle suture e delle cicatrici postoperatorie, nell'area delle mucose della bocca, sugli aloni dei capezzoli, nell'area genitale e intorno all'ano. I cambiamenti della pigmentazione si riscontrano solitamente con insufficienza primaria nelle ghiandole surrenali e non si verificano con una lesione secondaria associata a danni alla ghiandola pituitaria. Tuttavia, tale aumento della pigmentazione può apparire irregolare e non uniforme. Questo sintomo è associato ad un aumento del contenuto di ACTH nel plasma sanguigno (ormone adreno-corticotropo della ghiandola pituitaria), viene prodotto in risposta al processo di riduzione della produzione di ormoni nella ghiandola surrenale, soprattutto se viene ridotto di 5-10 volte. A seguito del cambiamento di ACTH, si verifica un aumento della produzione di uno speciale ormone melano-stimolante, che porta all'oscuramento della pelle.

In presenza di un rapido oscuramento della pelle, ciò indicherà che la gravità della malattia è in aumento e questo può spesso indicare l'inizio di una speciale crisi di Addison (la formazione di insufficienza surrenalica acuta). Inoltre, e viceversa, una diminuzione del grado di pigmentazione può indicare che è stato selezionato un trattamento adeguato e il livello degli ormoni viene mantenuto a un livello completo. In alcuni casi, non si verificherà l'oscuramento della pelle, ma la situazione opposta, quando compaiono macchie di depigmentazione (il pigmento scompare completamente), questa è chiamata vitiligine. Ciò si verifica nel 5-25% dei problemi alle ghiandole surrenali. In questi casi si parla di uno stato di "addisonismo bianco". La vitiligine non è molto attraente, ma non è contagiosa e potrebbe rispondere bene alla terapia..

Cambiamenti nel corpo.
Una delle manifestazioni della malattia di Addison sarà la comparsa di stanchezza e una sensazione di pronunciata perdita di forza. Quasi il 100% di tutti i pazienti con insufficienza surrenalica presenterà una grave debolezza muscolare e uno stato di rapido affaticamento. Ciò è associato a una diminuzione della produzione di ormoni glucocorticoidi, che aiutano a mantenere le normali riserve di glicogeno (questa è la principale fonte di energia del corpo) nel muscolo scheletrico e nel fegato. Allo stesso tempo, il livello di glucosio nel plasma sanguigno e nei tessuti può essere mantenuto in uno stato normale proprio grazie a questi ormoni. Nella malattia di Addison, la concentrazione di glucosio soffre, diventa inferiore, il che porta alla debolezza muscolare.

Può anche verificarsi perdita di appetito. Una diminuzione dell'appetito si verifica in quasi il 90% dei pazienti, mentre soffrono di anoressia, rifiuto quasi completo di mangiare o scarso appetito. Oltre ai problemi di appetito, c'è la formazione di dolori addominali senza una chiara localizzazione, così come la formazione di nausea e vomito, diarrea alternata e costipazione. Una forte dipendenza da cibi altamente salati sarà molto evidente. Questo perché una carenza di mineralcoticoidi porta a una perdita di sodio molto pronunciata, che si manifesta in una brama di cibi salati o anche solo di sale stesso..

Si forma anche una forte perdita di peso progressiva. Ciò è dovuto a diversi motivi contemporaneamente. Da un lato, questa è una diminuzione dell'appetito del paziente, nonché un malassorbimento di componenti alimentari che si verificano nell'intestino. Inoltre, d'altra parte, è una carenza nel corpo di androgeni e ormoni-glucocorticoidi, che porterà a una graduale perdita di massa muscolare, che si verifica perché la sintesi delle proteine ​​all'interno del corpo viene interrotta. Oltre a tutto ciò, si verifica una carenza di sodio e di liquidi. Di conseguenza, questo porta alla formazione di disidratazione e alla fine alla perdita di peso corporeo..

Una delle manifestazioni dei problemi alle ghiandole surrenali sarà un calo della pressione sanguigna. Una diminuzione della pressione sarà uno dei primissimi e primi segni della formazione di insufficienza surrenalica e sarà anche uno dei segni obbligatori di questa patologia. Ciò si verifica a seguito della perdita di sodio dal plasma sanguigno e della perdita di liquidi a seguito di una carenza degli ormoni mineralcorticoidi. In questo caso, vale la pena notare non il valore della pressione ridotta effettiva, ma una diminuzione del livello di pressione nella dinamica. Ad esempio, se un paziente soffre di ipertensione, la pressione sanguigna sempre alta inizia improvvisamente a diminuire senza una ragione apparente. Inoltre, sullo sfondo di problemi con la pressione sanguigna, ci saranno anche lamentele sullo sviluppo di mal di testa, svenimenti, vertigini e attacchi di battito cardiaco accelerato..

Con la malattia di Addison, le funzioni riproduttive sono naturalmente influenzate. Il danno alla funzione riproduttiva si manifesterà in una ridotta libido o impotenza in un uomo, nelle donne, i cicli mestruali soffrono e si formano patologie della gravidanza. Inoltre, si possono notare anche disturbi e disturbi mentali. Si verificano in quasi la metà dei pazienti. Di solito si esprimono in uno stato di apatia o irritabilità, in disturbi della memoria. C'è anche una diminuzione dell'iniziativa, negativismo nel pensiero, pensiero povero..

Come viene fatta la diagnosi?
Per identificare l'insufficienza surrenalica, stabilire una diagnosi e prescrivere un trattamento, è necessario condurre studi su determinati indicatori. Questi includono i livelli di sodio e potassio nel plasma sanguigno. Una diminuzione del livello di sodio verrà rilevata con un aumento dei livelli di potassio. Conducono anche uno studio del livello di cortisolo e aldosterone, il loro livello sarà naturalmente ridotto. Oltre a loro, viene determinato il livello di ACTH e renina plasmatica, aumenteranno. In un esame del sangue generale, verrà rilevata una diminuzione del livello dei leucociti e un aumento del livello dei linfociti. Prima di eseguire esami del sangue per i livelli di cortisolo e aldosterone, l'ACTH dovrebbe essere evitato in condizioni di stress e attività fisica intensa. Vale la pena interrompere l'assunzione di estrogeni, contraccezione orale e diuretici qualche tempo prima dell'esame. I risultati del test dipenderanno dal metodo di determinazione e saranno forniti dalle linee guida del laboratorio..

Possono anche essere mostrati test farmacologici speciali. Aiutano a rilevare i livelli di cortisolo di base, questi sono test di synacthen. Possono essere brevi o lunghi. Sinakten è un analogo artificiale dell'ACTH, fornisce cambiamenti nei risultati dei test secondo determinati modelli in persone sane e malate. Nelle persone sane, il livello di cortisolo dovrebbe aumentare più volte; nei pazienti, il livello di cortisolo non cambia. Cercano anche marcatori speciali di lesioni surrenali autoimmuni: si tratta di anticorpi contro l'enzima 21-idrossilasi. Inoltre, la risonanza magnetica del midollo spinale e del cervello, così come le ghiandole surrenali stesse, viene eseguita per rilevare anomalie congenite. Esaminato anche per la tubercolosi e altre patologie della salute.

Trattamento patologico.
In genere, il trattamento dell'insufficienza surrenalica cronica comporterà una terapia ormonale sostitutiva per tutta la vita. Dopo la diagnosi, gli ormoni vengono iniettati per via intramuscolare o intradermica. Le dosi vengono selezionate individualmente, se c'è una risposta dal corpo, il trattamento viene selezionato correttamente. Dopo la stabilizzazione della condizione, viene prescritta una terapia di supporto in una combinazione di glucocorticoidi e mineralcorticoidi. Alcuni farmaci vengono assunti al mattino, altri di notte per imitare il ritmo naturale della produzione di ormoni. Se ci sono problemi di salute, la dose viene aggiustata in base a.

"Malattie delle ghiandole surrenali nelle donne - funzioni, sintomi principali e regimi di trattamento"

5 commenti

Le ghiandole surrenali svolgono un ruolo essenziale nella regolazione ormonale del corpo. Se a una donna viene diagnosticata una grave patologia surrenalica, è probabile che la paziente sarà in terapia ormonale sostitutiva per il resto della sua vita e sarà persino registrata per "disabilità dovuta a una malattia generale"..

Sfortunatamente, al giorno d'oggi, sta diventando sempre più difficile vedere un endocrinologo. La famigerata "ottimizzazione dell'assistenza sanitaria" ha portato al fatto che un terapista policlinico è diventato un "distributore di buoni" a specialisti ristretti. Compila molti documenti, è impegnato in esami medici e spesso semplicemente non può prendersi il tempo per raccogliere i sintomi necessari.

Pertanto, è necessario che ogni persona abbia un minimo di conoscenza necessaria per capire solo quale specialista è necessario iscriversi a un centro medico a pagamento in modo da non pagare il doppio. Oggi parleremo delle ghiandole surrenali: come funzionano, perché esistono e quali sintomi della loro lesione si riscontrano nelle donne.

Le ghiandole surrenali: cosa sono e dove si trovano?

ghiandole surrenali nelle donne

Le ghiandole surrenali sono piccole ghiandole accoppiate sotto forma di "pressione" sopra ogni rene. Le ghiandole surrenali, come i reni, si trovano nello spazio retroperitoneale. La dimensione di ciascuno non supera i 6 cm per 3 cm Il colore è marrone chiaro e leggermente diverso dal tessuto adiposo giallastro.

La struttura interna di queste piccole ghiandole è molto interessante. Sono costituiti da due strati nettamente diversi, anche nell'aspetto, la corteccia e il midollo:

  • La corteccia surrenale è divisa in quattro zone (fascio, sudanofobico, glomerulare e reticolare) e produce ormoni.

La zona glomerulare sintetizza l'aldosterone, gli ormoni corticosteroidi (corticosterone, cortisolo e cortisone) sono prodotti nella zona del fascio e le forme inattive di androgeni (cioè gli ormoni sessuali maschili) vengono prodotte nella zona reticolare. La zona sudanofoba produce cellule che "si specializzano" e vanno in altre parti della corteccia.

  • La sostanza cerebrale produce adrenalina e norepinefrina.

Pertanto, le ghiandole surrenali sono completamente "dedicate" alla produzione di ormoni, e questa è la loro funzione principale. Quali sono gli effetti degli ormoni surrenali??

Funzione surrenale nel corpo umano

Gli ormoni della corteccia e del midollo surrenale sono vitali. La rimozione di questi organi da entrambi i lati porta alla morte e la terapia sostitutiva totale è troppo difficile e presto porta anche alla morte, poiché non può competere con la sottile regolazione naturale con feedback.

Le funzioni delle ghiandole surrenali sono numerose e sono costruite in base alla produzione di ormoni, di cui esistono una cinquantina di specie in totale:

  • L'aldosterone e gli ormoni del suo gruppo mantengono il normale metabolismo del sale marino, aumentando l'escrezione di potassio e protoni nelle urine e riducendo l'escrezione di sodio, cloro e bicarbonato di sodio;
  • Gli ormoni corticosteroidi sono sintetizzati dal colesterolo e, anche solo per questo motivo, può essere considerato un composto vitale.

Queste sostanze adattano il corpo agli effetti stressanti del mondo circostante. Ci proteggono da infezioni e lesioni, sopprimono l'infiammazione e le reazioni allergiche e bloccano l'insorgenza di malattie autoimmuni. Gli ormoni surrenali promuovono la glicemia e aumentano le riserve di glicogeno epatico.

Influenzano il metabolismo dei grassi e, allo stesso tempo, in alcune parti del corpo le riserve di grasso diminuiscono, ma in altre aumentano. Questo è esattamente il modo in cui i pazienti (persone in sovrappeso con braccia e gambe sottili) guardano con danni alla ghiandola surrenale, quando la sintesi di questi ormoni aumenta.

  • Gli androgeni della corteccia surrenale nel corpo femminile sono la fonte del testosterone. Nella donna circa il 65% di questa sostanza viene prodotta proprio attraverso la "processazione" degli androgeni della corteccia surrenale;
  • L'adrenalina e la norepinefrina mantengono il tono vascolare e la "vasocostrizione". La norepinefrina è necessaria per lo shock con un forte calo della pressione sanguigna causato dall'espansione dei vasi periferici (cioè senza perdita di liquido). L'adrenalina aiuta a scomporre rapidamente il grasso, induce il glucosio dal deposito nel flusso sanguigno, prepara i muscoli per l'esercizio ed è un ormone "preparazione allo stress".

Ma questa è tutta teoria. Che aspetto hanno le malattie che colpiscono le ghiandole surrenali??

I sintomi della malattia delle ghiandole surrenali possono ferire?

L'obesità è uno dei sintomi della disfunzione surrenale

I segni della malattia delle ghiandole surrenali sono piuttosto diversi. Ecco un esempio tratto da "un'altra opera". Ad esempio, tutti sanno che lo stomaco, l'intestino, la cistifellea e il fegato sono tutti organi digestivi situati nella cavità addominale. Pertanto, un sintomo comune è il dolore addominale. Le ghiandole surrenali non possono ferire.

Più precisamente, possono ferire, proprio come qualsiasi organo interno, ad esempio, con suppurazione, con un rapido aumento dei tumori surrenali, con flemmone di tessuto retroperitoneale. Ma questi dolori non sono un segno specifico della loro sconfitta, poiché un tale sintomo sono disturbi causati da una mancanza o un eccesso di sintesi ormonale..

I sintomi della malattia della ghiandola surrenale nelle donne possono sembrare completamente estranei l'uno all'altro. Elenchiamo le principali lesioni di queste importanti ghiandole..

Condizioni associate a una maggiore produzione di ormoni

Le malattie delle ghiandole surrenali includono la malattia di Itsenko-Cushing e la sindrome di Cushing, l'iperaldosteronismo primario (con aumento della produzione di mineralcorticoidi) e l'androsteroma (un tumore che produce androgeni). Possono esserci anche corticoestroma (si verifica negli uomini), nonché tumori misti che producono diversi ormoni.

Ecco perché il concetto stesso di "adenoma surrenale nelle donne" può includere una varietà di sintomi. Dopo tutto, l '"adenoma" è un tumore della ghiandola e, come già sappiamo, la ghiandola surrenale sintetizza più di 50 diversi ormoni.

Sulla sindrome e sulla malattia di Cushing

Questa è una condizione in cui vengono prodotte quantità eccessive di ormoni corticosteroidi. Nel caso in cui la ghiandola pituitaria produca un eccesso di ACTH, un ormone adrenocorticotropo (l'ormone è il "capo" delle ghiandole surrenali), questa condizione è chiamata malattia di Itsenko-Cushing e si riferisce alla patologia della ghiandola pituitaria. Inoltre, l'ACTH può essere prodotto da tumori del polmone e del mediastino..

A volte questo stato di ipercortisolismo si sviluppa senza alcuna connessione con ACTH. In questo caso, stiamo parlando di un tumore della corteccia surrenale in una donna, e quindi si chiama sindrome di Cushing. Può essere corticosteroma o carcinoma (tumore maligno). I sintomi del danno alle ghiandole surrenali sono i seguenti:

  • Obesità con depositi di grasso su viso, collo, petto, schiena e nuca. Il viso è a forma di luna, le braccia e le gambe sono magre, hanno ipotrofia muscolare;
  • La carnagione è viola, gonfia, a volte con una sfumatura bluastra;
  • La pelle è sottile, secca, "marmorea", i vasi sono ben visibili su di essa;
  • Lunghe strie viola e viola compaiono sull'addome, sulle cosce, sulle ghiandole mammarie, sulle spalle;
  • Le aree di iperpigmentazione sono espresse;
  • La secrezione di sebo è compromessa, sono visibili acne ed emorragie sottocutanee;
  • L'osteoporosi è molto pronunciata, con fratture patologiche delle vertebre, del collo del femore;
  • C'è distrofia miocardica, disturbi del ritmo cardiaco;
  • Il diabete spesso si unisce - dopo tutto, un eccesso di ormoni aumenta i livelli di zucchero nel sangue (nel 10-15% di tutti i casi);

Ci sono altri sintomi: l'eccesso di androgeni spesso aumenta insieme ai glucocorticosteroidi. Si verifica una crescita dei capelli di tipo maschile (irsutismo), le mestruazioni diminuiscono e si manifesta l'amenorrea. Un tale tumore, che secerne prevalentemente precursori di testosterone, è chiamato androsteroma..

Iperaldosteronismo

Questo è il nome del complesso di sintomi causati dall'aumentata produzione di aldosterone e altri mineralcorticoidi. Come al solito, la malattia ha una forma primaria (il più delle volte, un tumore surrenale nell'area della zona corticale responsabile della produzione di aldosterone). Questa condizione è chiamata sindrome di Connes..

C'è anche iperaldosteronismo secondario, in cui non c'è tumore, e l'aldosterone aumenta a comando dal "centro" - questo è associato a disturbi nel metabolismo idrico-elettrolitico, restringimento delle arterie renali, sindrome nefrosica o insufficienza cardiaca congestizia. È coinvolto il sistema renina - angiotensina - aldosterone, ma non ci soffermeremo su questo. Come si manifesta questa patologia? Ecco i principali sintomi:

  • Aumento della pressione sanguigna e l'inefficacia dei farmaci per abbassarla;
  • Debolezza muscolare, crampi, come segni di una diminuzione dei livelli di potassio (devi solo fare un esame del sangue per gli elettroliti);
  • Nei casi gravi si sviluppa poliuria (l'escrezione giornaliera di urina è superiore a 1,5 - 2 litri) e nicturia (prevalenza della minzione notturna durante il giorno).

Feocromocitoma

Finora abbiamo scritto sull'aumento della produzione di ormoni corticali. Un feocromocitoma è un tumore del midollo che secerne adrenalina e norepinefrina. Nella clinica, si manifesta come ipertensione arteriosa maligna, che procede con le crisi.

Ogni donna sa quali sono le sensazioni quando vengono prodotti questi ormoni. Se un'esplosione o uno sparo risuonano improvvisamente, una bacinella di ferro cade improvvisamente in casa - allora sorge la paura, poi si suda, la pressione aumenta e devi "allontanarti" dall'esperienza. Immagina questo stato moltiplicato e frequente..

In molti casi, se una donna non ha fretta di vedere un medico, un tumore delle ghiandole surrenali porterà ad attacchi di cuore, ictus, edema polmonare, encefalopatia. I principali sintomi del feocromocitoma sono i seguenti:

  • Pressione periodica "fuori scala": il livello della pressione sanguigna supera i 250 mm. rt. Arte. (superiore);
  • Tra gli attacchi (che corrispondono al rilascio di ormoni dal tumore), la pressione si riduce spesso e si verificano svenimenti quando ci si alza in piedi;
  • Ci sono lamentele di interruzioni nell'area del cuore, febbre, mancanza di respiro, costipazione;
  • A volte gli attacchi procedono come attacchi di panico, con agitazione e paura pronunciate. C'è un mal di testa, disabilità visiva;
  • Se il tumore è maligno, può dare metastasi rapide ad altri organi e manifestarsi in una clinica appropriata (ittero, anemia, esaurimento, dolore osseo, ecc.).

Diminuzione della produzione di ormoni surrenali

L'ipocorticismo è una condizione in cui la produzione di corticosteroidi è ridotta. Può essere sia primario che secondario. Spesso la colpa è delle malattie autoimmuni e la patologia è chiamata morbo di Addison. In questa malattia surrenalica, a causa di una carenza sia di aldosterone che di cortisolo, vengono in primo piano la disidratazione, la perdita di elettroliti e un cambiamento nel loro rapporto. Per ridurre la funzione delle ghiandole surrenali, è caratteristico:

  • La comparsa di pigmento scuro sulla pelle (capezzoli, area genitale), parti aperte del corpo. È importante che l'oscuramento ("bronzo") si verifichi dove il sole non cade - nelle pieghe della pelle e persino sulle mucose;
  • Sullo sfondo del "bronzo" possono esserci pallide macchie di depigmentazione - vitiligine;
  • C'è una pronunciata diminuzione del peso corporeo - da 3 a 15 kg;
  • Si verifica astenizzazione, grave debolezza, si sviluppa depressione;
  • Diminuzione del desiderio sessuale;
  • Un sintomo importante è una diminuzione della pressione sanguigna, che può manifestarsi svenendo quando ci si alza in piedi e sotto stress;
  • Appetito ridotto, comparsa di dolore epigastrico, comparsa di feci instabili;
  • La perdita di sodio porta a un'eccessiva dipendenza dai cibi salati.

Cos'è l'eucorticismo e gli incidentalomi?

Eucorticismo: si tratta di tumori surrenali che hanno origine da tessuto indifferente, non ormonale e sono completamente incapaci di produrre ormoni. Pertanto, la loro crescita è spesso impercettibile: mantengono lo sfondo ormonale di una donna (creato dalle ghiandole surrenali) nella norma.

Pertanto, è necessario cercare un tumore in altri modi e spesso vengono trovati per caso - con TC o risonanza magnetica. A causa del frequente incidente nel rilevamento di un tumore pericoloso, sono chiamati "incidentaloma" - possono causare stress e depressione, o meglio, il fatto di essere scoperti. Perché tutti hanno paura del cancro.

Quale medico cura le ghiandole surrenali?

Quale medico contattare?

Poiché le ghiandole surrenali sono un organo endocrino, anche se è insorto un tumore ormonalmente inattivo, allora deve essere dimostrato.

Pertanto, è necessario un medico: un endocrinologo che condurrà studi, test appropriati, determinerà il livello di ormoni nel sangue ei sintomi da essi causati. In alcuni casi (ad esempio, con tumori non in crescita inattivi di ormoni), non è necessario un trattamento, ma una semplice osservazione da parte di un endocrinologo.

Se la necessità di un intervento chirurgico è confermata, il paziente viene trasferito al dipartimento di chirurgia pura (dal dipartimento di endocrinologia) e in presenza di un tumore maligno, un endocrinologo e un chirurgo - oncologo o uno specialista in radioterapia vengono trattati insieme.

Informazioni sul trattamento e sui farmaci della ghiandola surrenale

I sintomi possono essere accompagnati da attacchi di panico

Il trattamento delle ghiandole surrenali nelle donne dipende dalla malattia. Quindi, con la sindrome e la malattia di Cushing, vengono prescritti farmaci che riducono la produzione di steroidi. Nel caso di un adenoma ipofisario che secerne ACTH, viene rimosso. Anche la ghiandola pituitaria viene irradiata e, nei casi più gravi, la ghiandola surrenale viene rimossa (da un lato), se è una causa centrale. Nel caso di un tumore della ghiandola surrenale e dell'ipercortisolismo secondario, agiscono in base alla natura del tumore: vengono rimossi, irradiati o viene somministrata la chemioterapia..

Con l'ipocorticismo viene prescritta una terapia per tutta la vita, che "sostituisce" la mancanza di ormoni. Di solito, quando vengono prescritti gli ormoni, si verifica un netto e rapido miglioramento della condizione..

In caso di iperaldosteronismo associato al tumore, viene rimosso, a volte con la ghiandola surrenale. Se si tratta di un processo bilaterale, non associato a un tumore, è indicato il trattamento a lungo termine con diuretici, calcio antagonisti, ACE inibitori.

Se viene diagnosticato il feocromocitoma, la morte è inevitabile senza trattamento. È necessario rimuovere la ghiandola surrenale, che ha un tumore. Mentre il paziente si prepara per l'operazione, vengono prescritti alfa-bloccanti (doxazosina, prazosina) e beta-bloccanti (propranololo) come protezione contro le crisi.

Se viene diagnosticato un incidentaloma, viene rimosso se la dimensione è superiore a 6 cm, così come con una crescita progressiva o l'inizio dell'attività ormonale. In caso di stabilità, l'osservazione e la RM sono indicate dopo 6, 12 e 24 mesi.

Qual è la linea di fondo?

La prognosi dipende dalla diagnosi. Quindi, con incidenti stabili, puoi generalmente "dimenticarli". Ma con il feocromocitoma, se non viene trattato, prima o poi ci saranno infarto, ictus, ictus ripetuti sullo sfondo di crisi ipertensive, con un esito fatale inevitabile.

E nel caso di un trattamento tempestivo, oltre il 95% dei pazienti supera con successo il tasso di sopravvivenza a 5 anni e solo con una forma ricorrente maligna, questa percentuale non supera il 40%.

Come capire dai sintomi che le ghiandole surrenali fanno male?

Per avere un'idea dettagliata di come fanno male le ghiandole surrenali e dei sintomi che accompagnano la progressione delle malattie, vale la pena rivolgersi alla natura del disturbo ormonale che si è verificato nel corpo del paziente..

Le manifestazioni delle malattie delle ghiandole situate sopra i reni hanno le loro caratteristiche, che sono determinate dalla mancanza o dall'eccesso di produzione di un ormone specifico nel corpo.

Ad esempio, quando c'è una carenza nella produzione di aldosterone, il sodio viene rilasciato dal corpo insieme all'urina, che, a sua volta, provoca una diminuzione della pressione sanguigna..

Quando il cortisolo inizia a essere prodotto in quantità che vanno oltre il range normale, si sviluppa una grave malattia: insufficienza surrenalica. In casi clinici gravi, può minacciare la vita del paziente..

Il riconoscimento tempestivo dei sintomi delle malattie surrenali è la condizione principale per un trattamento efficace e una prognosi positiva..

Carenza o eccesso di ormoni

Le malattie delle ghiandole si verificano sia con disfunzioni ormonali che senza di esse.

La mancanza di ormoni che causano dolore e altri sintomi sono provocati da insufficienza surrenalica di tipo primario o secondario, forma acuta o cronica.

Un eccesso di ormoni si verifica, di regola, per altri motivi, tra cui:

  • vari tumori dell'area cerebrale;
  • neoplasie del fascio, zone glomerulari e reticolari;
  • tumori misti;
  • disfunzione e ipertrofia della corteccia surrenale.

In altri casi le patologie ghiandolari procedono senza problemi pronunciati da parte del sistema endocrino a causa della formazione di tumori che non hanno attività ormonale.

Segni di disfunzione ghiandolare

Per determinare come fanno male le ghiandole surrenali e, soprattutto, quali sintomi sono inerenti alle malattie, sarà necessario considerare in dettaglio le patologie diagnosticate nei pazienti, le conseguenze del loro sviluppo.

A qualsiasi età, dovresti ascoltare il tuo corpo e l'idea che le ghiandole non funzionano correttamente. I seguenti sintomi dovrebbero avvisarti:

  • stanchezza troppo rapida;
  • debolezza muscolare e aumento dell'incidenza di convulsioni;
  • irritabilità e nervosismo;
  • fallimenti dal sistema nervoso centrale;
  • disturbi dispeptici;
  • pressione sanguigna bassa o alta;
  • l'aspetto delle aree pigmentate del corpo, di regola, non coperte dai vestiti.

Questi sintomi sono più o meno caratteristici delle malattie delle ghiandole surrenali, descritte più in dettaglio di seguito..

Manifestazioni della malattia di Addison

Una delle patologie delle ghiandole surrenali più comuni, con sintomi che la maggior parte dei pazienti deve affrontare, è la malattia di Addison.

Come già accennato, una malattia si sviluppa a causa di insufficienza surrenalica primaria o secondaria..

Nel primo caso, stiamo parlando di danni ai tessuti delle ghiandole stesse, nel secondo - con malattie del cervello, la cui conseguenza è il coinvolgimento della ghiandola pituitaria o dell'ipotalamo.

Se prendiamo come base le statistiche delle diagnosi, i casi clinici del morbo di Addison per il tipo primario di insufficienza vengono registrati un ordine di grandezza inferiore rispetto al tipo secondario, che non è caratterizzato da pigmentazione cutanea.

I sintomi e il dolore nelle ghiandole surrenali potrebbero non manifestarsi per molto tempo. Vari fattori sono in grado di provocare un funzionamento insufficiente delle ghiandole, tuttavia, il motivo principale è considerato un indebolimento delle forze immunitarie.

Allo stesso tempo, malattie come le seguenti possono causare la malattia surrenale di Addison:

  • tubercolosi dei reni e delle ghiandole surrenali;
  • sconfitta da microrganismi fungini;
  • HIV AIDS;
  • interruzioni del metabolismo delle proteine;
  • rimozione completa o parziale delle ghiandole.

I seguenti sintomi si aggiungono alle principali manifestazioni di insufficienza surrenalica nella malattia di Addison in via di sviluppo:

  • debolezza nel corpo dopo le esperienze;
  • mancanza di appetito;
  • perdita di peso;
  • sviluppare la suscettibilità alle infezioni respiratorie virali;
  • intolleranza ai raggi ultravioletti;
  • oscuramento di capezzoli, labbra, mucose;
  • tachicardia con ipotensione;
  • aumento della voglia di usare il bagno di notte.

Vale anche la pena notare che uomini e donne spesso hanno mal di testa, diminuzione della libido. I pazienti notano disturbi dell'attività cerebrale, memoria, diminuzione della concentrazione dell'attenzione.

Inoltre, le donne di età superiore ai 30 anni sperimentano la perdita di capelli che cresce sotto le ascelle, all'inguine.

Come riconoscere l'iperaldosteronismo?

La patologia è una disfunzione delle ghiandole surrenali causata dall'aumentata produzione dell'ormone aldosterone.

Disturbi epatici, così come insufficienza renale o cardiaca, che portano a una disfunzione surrenale potrebbero influire negativamente sul lavoro delle ghiandole e causare un disturbo.

Oltre al danno alla ghiandola pituitaria e alla crescita di tumori cancerosi, un lungo corso del processo infettivo.

I sintomi dell'iperaldosteronismo progrediscono e diventa impossibile non notarli ad un certo punto..

I segni di questa malattia della ghiandola surrenale possono essere chiamati:

  • ipotonia muscolare;
  • emicrania e mal di testa;
  • aritmia cardiaca e tachicardia;
  • costante sensazione di debolezza, stanchezza anche dopo il sonno;
  • aumento della voglia di usare il bagno;
  • convulsioni;
  • gonfiore degli arti;
  • disturbi delle feci.

Caratteristiche della sindrome di Itsenko-Cushing

La sindrome di Itsenko-Cushing, piuttosto, non è chiamata una malattia indipendente delle ghiandole surrenali..

Questo complesso di sintomi è spesso il risultato di una neoplasia o di un tumore maligno di un altro organo. I principali segni della sindrome di Itsenko-Cushing, che è più comune nelle donne, sono:

  • lo sviluppo dell'ipertensione arteriosa;
  • aumento del peso corporeo nelle zone "maschili";
  • l'acquisizione di una faccia a forma di luna;
  • interruzioni nel metabolismo del glucosio;
  • atrofia e diminuzione del tono muscolare;
  • mancanza di mestruazioni;
  • lo sviluppo dell'osteoporosi;
  • cefalea, emicrania;
  • afflusso di sangue alterato, capillari fragili;
  • crescita dei capelli in luoghi non tipici delle donne (crescita di barba, baffi).

Sintomi per la malattia di Nelson

La sindrome di Nelson è una condizione patologica delle ghiandole surrenali, con la loro pronunciata disfunzione, che si sviluppa a seguito della rimozione delle ghiandole nella sindrome di Itsenko-Cushing.

Una caratteristica della malattia di Nelson è considerata una diminuzione delle capacità visive, della loro acutezza, un deterioramento del lavoro delle papille gustative e mal di testa quasi costanti..

Con la sindrome di Nelson, c'è un aumento della pigmentazione di alcune aree della pelle.

I tumori sono tra i problemi surrenali più comunemente diagnosticati. Le neoplasie di varia natura (benigne e maligne) comportano gravi complicazioni e il rischio per la vita del paziente.

Nella maggior parte dei casi, durante l'esame, vengono diagnosticati tumori benigni, tra cui:

  • aldosteroma;
  • glucocorticosteroma;
  • feocromocitoma;
  • corticoestroma.

I sintomi dei tumori surrenali hanno molte delle loro caratteristiche rispetto al quadro clinico generale che si verifica quando le ghiandole non funzionano correttamente.

Inoltre, senza sapere nulla delle cause dello sviluppo della malattia, è abbastanza difficile intraprendere qualsiasi azione terapeutica per alleviare i sintomi..

Poiché il compito principale delle ghiandole surrenali è senza dubbio la produzione di ormoni che influenzano il metabolismo, il livello di pressione sanguigna, le manifestazioni di neoplasie dipendono in gran parte dall'eccessiva produzione di una sostanza specifica.

Molto spesso, i sintomi della malattia neoplastica surrenale diventano evidenti:

  • battito cardiaco costante;
  • perdita di forza e atrofia muscolare;
  • aumento della frequenza della voglia notturna di urinare;
  • aumento della sudorazione;
  • attacchi di panico;
  • paura;
  • dispnea;
  • tirando il dolore nella regione lombare;
  • pallore della pelle;
  • cambiamento nell'aspetto, acquisizione di caratteristiche del sesso opposto;
  • sensazione di dolore alle articolazioni, cianosi dei tessuti;
  • convulsioni e brividi, tremori persistenti.

La secchezza delle fauci è il risultato di alti livelli di zucchero nel sangue. In assenza di azioni terapeutiche volte a combattere il tumore in crescita, il paziente può aspettarsi complicazioni sotto forma di ictus, edema polmonare ed emorragia retinica..

Procedure diagnostiche

La manifestazione dei sintomi nella disfunzione surrenale può essere spesso osservata quando la patologia ha superato da tempo la fase iniziale del suo sviluppo.

Quindi, per diagnosticare una malattia, sarà necessaria un'intera gamma di procedure di ricerca. Il medico curante si occupa della diagnosi.

Di norma, per fare la diagnosi corretta, il paziente dovrà:

  • Da esaminare per gli ormoni al fine di identificare quali sostanze nel sangue prevalgono e quali sono carenti;
  • Sottoporsi a uno screening ecografico dei reni e delle ghiandole surrenali, in grado di rilevare la presenza di neoplasie;
  • Per riconoscere la loro natura, al paziente può essere prescritta una RM o una TC.

I risultati della ricerca ottenuti consentono al medico di ottenere un quadro dettagliato della malattia e tentare di scoprire le cause della malattia..

Se si sono verificate violazioni in altri sistemi del corpo, il trattamento viene elaborato tenendo conto di questo fattore. La terapia conservativa o la chirurgia viene eseguita in base ai sintomi della malattia surrenale.

Trattamento e prevenzione

Al fine di ripristinare la salute del paziente, le azioni degli specialisti sono principalmente volte ad eliminare la principale causa provocante della patologia, a stabilire la normale funzionalità delle ghiandole e quindi a stabilire un normale background di ormoni.

Nelle fasi iniziali delle malattie surrenali, dell'insufficienza ghiandolare e dei sintomi lievi, i medici prescrivono farmaci.

Gli ormoni sintetici, che vengono assunti sotto la supervisione di un medico, ripristinano nel tempo la carenza o l'eccesso di sostanze esistenti.

Se per un certo periodo di tempo il trattamento farmacologico non dà alcun risultato, ai pazienti viene mostrato un intervento chirurgico, che, di regola, consiste nella rimozione di una o entrambe le ghiandole malate..

Con una qualsiasi delle malattie delle ghiandole surrenali, il medico e il paziente hanno solo due opzioni: intervenire nella cavità con l'aiuto di un endoscopio o eseguire un'operazione più traumatica che coinvolge un'incisione del tessuto profondo.

La guarigione a lungo termine sarà la conseguenza della penetrazione della cavità..

La procedura laparoscopica è meno invasiva e consente una riabilitazione precoce.

Con un trattamento tempestivo avviato, la prognosi per il recupero è favorevole. Le interruzioni causate da altri disturbi nel corpo del paziente possono complicare il processo di guarigione.

Parlando della prevenzione delle malattie causate dall'insufficienza surrenalica, evitando la manifestazione dei sintomi, dovrebbe essere chiaro che le seguenti misure saranno i modi migliori per prevenire la malattia:

  • evitare situazioni, preoccupazioni ed esperienze stressanti;
  • aderenza ai fondamenti di uno stile di vita sano;
  • superare un esame completo periodico;
  • contattare specialisti al primo sospetto, senza esperimenti e automedicazione.

Solo una terapia di alta qualità metterà fine alle malattie surrenali e preverrà l'insorgenza di conseguenze pericolose per la salute e la vita del paziente..

Sintomi delle malattie delle ghiandole surrenali nelle donne

Caratteristiche dell'organo

Le ghiandole surrenali fanno parte del sistema endocrino, il che significa che questi organi producono ormoni. Le ghiandole surrenali si trovano ai poli superiori dei reni, hanno la forma di mezza luna. Nella struttura dell'organo si distinguono due strati: cerebrale e corticale. Le ghiandole surrenali svolgono le seguenti funzioni:

  • regolazione del metabolismo del sale marino;
  • la formazione di caratteristiche sessuali secondarie;
  • mantenere la pressione sanguigna;
  • partecipazione al lavoro di attività cardiaca.

Le ghiandole surrenali producono adrenalina e norepinefrina, che consentono al corpo di adattarsi a situazioni di stress. I glucocorticoidi - desametasone, idrocortisone - hanno effetti antinfiammatori e antiallergici, sono coinvolti nel metabolismo di proteine, grassi e carboidrati. Il progesterone fornisce la seconda fase del ciclo mestruale, necessaria per mantenere la gravidanza.

Le ghiandole surrenali sono regolate dalla ghiandola pituitaria, una ghiandola situata nel cervello. La ghiandola pituitaria produce sostanze che stimolano o sopprimono l'attività delle ghiandole surrenali, a seconda delle esigenze del corpo.

I sintomi della malattia della ghiandola surrenale nelle donne dipendono dalla patologia che si è manifestata

Cause di malattie

Esistono patologie primarie e secondarie delle ghiandole surrenali. Le malattie primarie includono malattie causate dall'esposizione diretta all'organo di un fattore dannoso. Può essere un trauma, un'infezione, una malattia genetica. Le malattie secondarie sorgono come manifestazione della patologia di altri organi: fegato, cuore, cervello. I sintomi delle malattie delle ghiandole surrenali nelle donne dipendono dal tipo di patologia, dalla gravità della disfunzione ormonale. Segni comuni di danno alle ghiandole surrenali: diminuzione dell'immunità, aumento della pelle grassa, irregolarità mestruali, infertilità.

Iperaldosteronismo

La malattia consiste nell'eccessiva produzione di aldosterone da parte delle ghiandole. Questa sostanza è coinvolta nella regolazione della pressione sanguigna. È osservato con cirrosi epatica, insufficienza renale. La malattia si manifesta con eccessivo affaticamento, instabilità della pressione sanguigna, palpitazioni cardiache, crampi muscolari.

Esaurimento della corteccia surrenale

Questa sindrome si verifica quando lo strato corticale della ghiandola smette di produrre sostanze ormonali. La ragione di questa condizione è una neoplasia della ghiandola pituitaria o delle ghiandole surrenali stesse, infezioni virali. Con l'esaurimento della corteccia, una donna è preoccupata per una grave debolezza, perdita di appetito. Per questo motivo, il peso corporeo è ridotto. Si sviluppa ipotensione arteriosa persistente, sulla pelle si formano macchie di pigmento.

La forma acuta di insufficienza surrenalica si sviluppa improvvisamente, a causa di traumi, emorragie nella ghiandola, grave stress. La condizione si manifesta con una ridotta coscienza fino al coma. La pelle è pallida e fredda, appare il sudore appiccicoso. La pressione sanguigna scende bruscamente, si verificano nausea e vomito, feci molli.

Iperplasia della corteccia

Questa è una crescita eccessiva della corteccia surrenale. La malattia è solitamente congenita, causata da una mutazione genetica. Si manifesta con un colore intenso della pelle in punti di pieghe, pieghe. C'è una violazione del ciclo mestruale, mentre i peli pubici e le ascelle crescono attivamente. Le ghiandole sebacee lavorano sodo, provocando la formazione di acne sulla pelle.

Il trattamento viene effettuato con metodi medici e chirurgici.

Tumori delle ghiandole surrenali

Sono benigni e maligni. La formazione ormonale attiva della corteccia ghiandolare è chiamata feocromocitoma. È un tumore benigno che porta ad un aumento della produzione di adrenalina. La malattia si manifesta con un aumento sostenuto della pressione sanguigna, che non può essere corretto con i farmaci. Una donna è preoccupata per la costante debolezza muscolare, la minzione frequente e la forte sudorazione.

Le neoplasie maligne si sviluppano raramente nelle ghiandole surrenali. Si distinguono per la rapida crescita, interrompono completamente l'attività della ghiandola. Il 90% dei casi di malattia è fatale.

Cisti

Questa è una formazione di cavità nel tessuto della ghiandola. Le lesioni cistiche di solito contengono liquido. Le singole piccole bolle non portano alla rottura dell'organo. Se sono grandi, ce ne sono molti, i sintomi sono simili a quelli delle formazioni tumorali. Una donna è preoccupata per l'aumento della stanchezza, l'instabilità della pressione sanguigna. La produzione di ormoni sessuali viene interrotta, a causa della quale si sviluppa l'infertilità.

morbo di Addison

Le ghiandole non producono abbastanza cortisolo. La ragione di ciò sono disturbi congeniti, avvelenamento, traumi surrenali. La malattia è caratterizzata da rapida stanchezza, perdita di peso e appetito ridotto. Si sviluppano disturbi delle feci e della minzione. La memoria si deteriora, la concentrazione dell'attenzione soffre. Si osserva una diminuzione della libido, instabilità della pressione sanguigna.

La malattia di Itsenko-Cushing

Si verifica quando la ghiandola pituitaria viene interrotta, che regola l'attività delle ghiandole surrenali. La causa è solitamente un trauma o la formazione di un tumore della ghiandola pituitaria. La malattia è accompagnata da un'intensa produzione di corticosteroidi. Si osservano ipertensione arteriosa persistente, frequenti mal di testa. Nelle donne si verifica l'obesità di tipo maschile: il viso e l'addome, mentre gli arti rimangono sproporzionatamente magri

Si verifica debolezza muscolare, le ossa diventano fragili. Il ciclo mestruale si confonde, la donna non riesce a rimanere incinta. Spesso compaiono lividi sulla pelle, naso e gengive. Si sviluppa la crescita dei capelli di tipo maschile: una donna si fa crescere barba e baffi.

La diagnosi delle malattie surrenali comprende un esame del sangue per ormoni, ecografia e TC

Sindrome adrenogenitale

La malattia è congenita. Le ghiandole producono un eccesso di testosterone. Per questo motivo, il contenuto di estrogeni diminuisce e il corpo della donna acquisisce caratteristiche maschili. Si osservano interruzioni del ciclo mestruale fino alla sua assenza. Il corpo ha una forma maschile: spalle alte e larghe e fianchi stretti. La crescita dei capelli si sviluppa nel modello maschile. Le donne con sindrome adrenogenitale soffrono di infertilità.

Diagnostica

Se compaiono tali sintomi, una donna dovrebbe consultare un endocrinologo. Per verificare le condizioni delle ghiandole surrenali, il medico prescrive una serie di test ed esami. La diagnostica include:

  • esami clinici generali del sangue e delle urine;
  • determinazione del livello di ormoni nel sangue;
  • Ultrasuoni delle ghiandole surrenali;
  • determinazione della densità ossea;
  • radiografia del cranio.

Per ulteriori diagnosi, il medico indirizza il paziente a un cardiologo, neurologo, traumatologo. In casi difficili, è necessaria una risonanza magnetica.

Metodi di trattamento

È necessario trattare le ghiandole surrenali dopo aver identificato la causa della malattia. Se possibile, il fattore provocante viene eliminato con farmaci o interventi chirurgici. Il trattamento dei livelli ormonali disturbati viene effettuato secondo i principi della terapia sostitutiva. A una donna vengono prescritti farmaci per quelle sostanze ormonali, la cui produzione viene interrotta a causa della malattia. Nella maggior parte dei casi, tali farmaci devono essere assunti per tutta la vita..

Il trattamento sintomatico include:

  • antibiotici e agenti antivirali;
  • immunomodulatori;
  • farmaci antinfiammatori;
  • fisioterapia.

È necessario un intervento chirurgico per rimuovere cisti e tumori.

Caratteristiche di nutrizione e stile di vita

Con le malattie delle ghiandole surrenali, tutti i tipi di metabolismo nel corpo soffrono. Pertanto, si consiglia a una donna di osservare alcune restrizioni nel suo stile di vita, dieta. La dieta per le malattie surrenali si basa sui seguenti principi:

  • limitare l'assunzione di sale, privilegiando il mare;
  • inclusione nella dieta di alimenti ricchi di proteine ​​animali: carne, uova, latte;
  • mangiare frutta e verdura.

Dovresti seguire una dieta frazionata: mangia spesso, ma in piccole porzioni. È importante escludere l'uso di alcol, nicotina. Poiché il metabolismo del corpo rallenta, è necessaria un'attività fisica regolare.

Le malattie surrenali ereditarie non possono essere prevenute. Uno stile di vita sano aiuta a ridurre il rischio del loro verificarsi, nonché lo sviluppo di malattie acquisite. È importante non lasciarsi trasportare dall'alcol e dalla nicotina, mangiare bene, fare sport.

Ghiandole surrenali: sintomi e cause della malattia, loro diagnosi e trattamento

Le ghiandole surrenali sono un organo accoppiato nel sistema endocrino, progettato per tenere sotto controllo tutte le funzioni del corpo.

Lo sviluppo di una patologia o di un'altra in questo organo può portare a varie malattie negli uomini e nelle donne e persino allo sviluppo dell'oncologia.

Il ruolo delle ghiandole surrenali è ottimo, il fallimento della funzionalità richiede adattamento e trattamento, preferibilmente in una fase precoce.

  1. Qual è il ruolo delle ghiandole surrenali?
  2. Quali sono le malattie delle ghiandole surrenali?
  3. Segni di carenza di ormoni nel corpo
  4. Sintomi comuni nelle malattie surrenali
  5. Come viene effettuata la diagnosi??
  6. Trattamento
  7. Prevenzione

Qual è il ruolo delle ghiandole surrenali?

Uno degli organi importanti del sistema endocrino si trova nella cavità addominale dietro i reni. Consiste di 2 strutture: corteccia e midollo.

La sostanza corticale situata in 3 zone: reticolare, fascio e glomerulare, svolge diverse funzioni:

  • nella zona glomerulare vengono prodotti ormoni (aldosterone, corticosteroma, desossicorticosterone);
  • nella zona del fascio - corticosterone;
  • nella zona reticolare - la secrezione di androgeni sessuali (ghiandole) è attiva; influenzare la libido, aumentare la forza e la massa muscolare; negli uomini, regolazione dei lipidi nel sangue e dei livelli di colesterolo.

La sostanza corticale contribuisce a:

  • sintesi e produzione di ormoni (cortisolo e corticosterone), in particolare ormoni sessuali;
  • mantenere sotto controllo l'equilibrio idrico-elettrolitico. La corteccia è responsabile della produzione di ormoni corticosteroidi La sostanza cerebrale è progettata per sintetizzare;
  • produzione di norepinefrina, adrenalina e aumento della glicemia;
  • stimolazione del lavoro del muscolo cardiaco;
  • regolazione della pressione sanguigna;
  • espansione dei bronchi.

Le ghiandole surrenali in generale negli uomini sono attivamente coinvolte in:

  • la formazione dei genitali negli uomini;
  • regolazione del bilancio idrico ed elettrolitico;
  • mantenere la pressione sanguigna normale;
  • aumentare le prestazioni della forza muscolare;
  • aumento della glicemia.

La produzione di adrenalina da parte delle ghiandole surrenali aiuta a combattere stress e traumi, aumentare le emozioni positive, la forza e la potenza in una persona, la resistenza a varie sensazioni di dolore.

La norepinefrina combatte attivamente anche lo stress e gli effetti negativi sull'organismo dall'esterno, partecipa attivamente alla regolazione della pressione sanguigna e alla stimolazione del muscolo cardiaco.

Gli ormoni surrenali sono estremamente importanti per mantenere tutte le funzioni del corpo, mentre una mancanza o un eccesso porta allo sviluppo di gravi malattie..

Quali sono le malattie delle ghiandole surrenali?

Le malattie delle ghiandole surrenali possono essere suddivise condizionatamente in gruppi a seconda della mancanza o dell'eccesso di un particolare ormone nel corpo. Possibile sviluppo di fallimento primario, secondario o acuto.

  1. Insufficienza primaria, in cui la malattia di Addison si sviluppa nelle donne e negli uomini in 20-40 anni, la produzione di ormoni rallenta e il processo può interrompersi completamente. Si osservano pazienti: stitichezza o diarrea persistente, dolore al tratto gastrointestinale, picchi di pressione, appetito ridotto, sviluppo di raffreddori, diminuzione della concentrazione dell'attenzione, memoria e libido, perdita di capelli sotto le ascelle e nel pube nelle donne, irregolarità mestruali, una chiara diminuzione delle dimensioni del seno e dimensioni dell'utero, ingrandimento del clitoride, sviluppo di infertilità.
  2. L'insufficienza secondaria porta a minzione rara, perdita di coscienza, quando è richiesto un ricovero urgente e assistenza medica.
  3. L'insufficienza acuta porta alla malattia di Itsenko-Cushing, feocromocitoma, iperaldosteronismo in caso di sovrabbondanza di ormoni sullo sfondo dello sviluppo di cirrosi epatica, insufficienza cardiaca e aumento della produzione dell'ormone aldosterone. I pazienti hanno sintomi: costipazione, convulsioni, affaticamento, debolezza muscolare, mal di testa. Possibile sviluppo di un tumore maligno (benigno) nelle cellule del midollo surrenale.

Quando gli ormoni sono prodotti in eccesso (adrenalina, norepinefrina, dopamina), la pressione sanguigna aumenta nelle persone, quando prodotta in quantità insufficienti, i processi tumorali iniziano a svilupparsi.

Lo sfondo ormonale non è stabile nelle ragazze durante la pubertà: i livelli di zucchero nel sangue sono elevati, la pressione sanguigna salta, c'è eccessiva eccitabilità, forte dolore addominale prima delle mestruazioni, nausea, vomito, crampi, brividi, bocca secca.

Un pericolo particolare è il fallimento degli ormoni durante la diagnosi di un tumore benigno o di una cisti nel caso di riempimento delle ghiandole surrenali con liquido sieroso patologico.

La cisti richiede la rimozione chirurgica, altrimenti potrebbe degenerare in un tumore maligno.

Spesso, in una fase iniziale, non ci sono praticamente sintomi e, sfortunatamente, le donne si rivolgono ai medici in ritardo.

Solo con un forte aumento delle dimensioni del tumore, quando la pressione è chiaramente aumentata sullo sfondo della spremitura dell'arteria renale, appare dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena, la funzione renale è compromessa, c'è una sensazione di spremitura nell'addome.

Il funzionamento improprio delle ghiandole surrenali può essere innescato da stress, grave esaurimento del corpo, quando le donne preferiscono sedersi a lungo su diete rigide. Di conseguenza, compaiono:

  • debolezza, stanchezza;
  • mal di schiena e dolori ossei;
  • insonnia;
  • perdita di capelli (alopecia diffusa);
  • bocca e pelle secche;
  • picchi di pressione;
  • cardioneurosi;
  • irritabilità;
  • rumore nelle orecchie;
  • vertigini.

La vita fugace di una persona moderna porta a stress e nervosismo e gli ormoni falliscono nel corpo, quando le malattie surrenali si sviluppano nelle donne, i sintomi non dovrebbero essere ignorati.

L'organo accoppiato è semplicemente esaurito, impoverito e smette di funzionare normalmente. È necessario contattare un endocrinologo per la diagnostica delle ghiandole surrenali e il successivo trattamento.

Le malattie con una mancanza o un eccesso di ormone nel corpo sono di natura endocrina.

Il trattamento con farmaci ormonali è necessario per ripristinare l'equilibrio della produzione di ormoni.

Le malattie delle ghiandole surrenali portano a un malfunzionamento dell'ormone. Si sviluppa un'insufficienza surrenalica cronica, che porta allo sviluppo di una serie di malattie sia negli uomini che nelle donne.

È meglio identificare e trattare la patologia del sistema endocrino in una fase precoce.

Segni di carenza di ormoni nel corpo

La mancanza di ormoni nel corpo porta a gravi disturbi. Ad esempio, una mancanza di cortisolo è espressa dalla comparsa di eccessivo affaticamento, nervosismo e gittata cardiaca insufficiente..

L'ipotensione arteriosa si sviluppa sullo sfondo di una mancanza di glucosio nel sangue. Nelle donne c'è una perdita di appetito, una marcata diminuzione del peso corporeo.

La mancanza di aldosterone nel corpo porta a:

  • squilibrio;
  • la perdita di capelli;
  • accumulo di sali di potassio;
  • malfunzionamento del cuore e dei reni;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • diminuzione del grado di infiltrazione glomerulare.

La mancanza di antiandrogeni nelle donne è irta di un ritardo delle mestruazioni, una maggiore crescita dei peli sul pube e sulle ascelle, l'aspetto dei tratti del viso maschile e la trasformazione delle labbra come uno scroto maschile.

Le ragazze non hanno il ciclo da molto tempo.

Sintomi comuni nelle malattie surrenali

I sintomi della malattia negli uomini e nelle donne con un malfunzionamento delle ghiandole surrenali sono simili. Quelli generali includono:

  • una forte diminuzione o aumento del peso corporeo;
  • l'aspetto della pigmentazione sulla pelle (foto sopra);
  • interruzione del tratto digestivo;
  • crescita dei capelli nelle donne sul corpo secondo il tipo maschile in caso di fallimento di più ormoni contemporaneamente;
  • diminuzione della memoria e della concentrazione;
  • nausea;
  • obesità;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Quando compaiono tali segni, è necessario contattare un endocrinologo o un terapista per un esame.

È possibile che un tumore si sviluppi in una delle ghiandole, nel qual caso non puoi fare a meno dell'aiuto di un oncologo e di un chirurgo.

La mancanza o l'eccesso di ormoni può portare a malfunzionamenti di tutti i sistemi e organi, influire negativamente sulla fertilità. Con le malattie delle ghiandole surrenali, le donne iniziano a soffrire di intolleranza alla luce solare, depressione costante, dolore al petto, comparsa di macchie senili sulla pelle, violazione del ciclo mensile, diminuzione delle dimensioni del seno, crescita eccessiva del clitoride.

Solo una diagnosi tempestiva per la presenza di malattie delle ghiandole surrenali nelle donne può proteggere da gravi patologie e problemi in futuro.

Come viene effettuata la diagnosi??

Prima di tutto, devi visitare un endocrinologo, che esaminerà e prescriverà i seguenti studi:

  • Analisi del sangue e analisi generale delle urine;
  • Risonanza magnetica per immagini (MRI);
  • Diagnostica a raggi X della testa per determinare le dimensioni della ghiandola pituitaria;
  • Test non ormonali;
  • Radiografia del tessuto osseo se si sospetta l'osteoporosi;
  • Il cosiddetto "studio sulle radiazioni" - un nuovo studio per ottenere informazioni sul funzionamento delle ghiandole surrenali, lo stato dei tessuti e degli organi vicini;
  • Scintigrafia per prescrivere il trattamento corretto.

Trattamento

Se i sintomi spiacevoli diventano dolorosi, la salute generale si è notevolmente deteriorata, quindi prima di tutto è necessario identificare il tipo di patologia che ha portato a danni funzionali alle ghiandole surrenali. Il trattamento inizia con l'eliminazione della causa principale che ha portato alla malattia.

Trattamento farmacologico - farmaci ormonali, per normalizzare il background ormonale, ridurre la sostituzione o eliminare gli ormoni in eccesso nel corpo, eliminare i fattori negativi e i sintomi che possono aggravare il decorso della malattia.

Inoltre, il medico prescriverà vitamine, agenti antivirali.

Se il trattamento farmacologico non porta i risultati desiderati, l'unica via d'uscita è eseguire un intervento chirurgico con la rimozione di una o due ghiandole contemporaneamente..

Il laser viene utilizzato come metodo di esposizione più delicato. I tagli di incisione durante l'intervento chirurgico sono minimi e il periodo di riabilitazione successivo è breve.

Con le malattie delle ghiandole surrenali, è possibile prescrivere agenti ormonali (Agnucaston, Aromasin, ecc.), In particolare contraccettivi, ma il ricevimento deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di un medico.

È importante ripristinare la normale funzione surrenale. È necessario camminare di più all'aria aperta, fare sport, regolare la dieta con l'inclusione di vitamine, minerali per supportare la funzionalità delle ghiandole surrenali, stabilizzare i processi di secrezione ormonale.

A casa si consiglia di bere tisane fortificanti, infusi preparando erbe officinali: camomilla, salvia, eucalipto e quindi mantenere costantemente il corpo in buona forma.

Prevenzione

La prevenzione è semplice e riguarda soprattutto le donne che dovrebbero conoscere la moderazione nel cibo e aderire a uno stile di vita sano, rinunciare a cibi malsani: cibi salati, fritti, noci, legumi, caffeina, tè alcolico forte.

La dieta dovrebbe essere basata su ricotta, pollo o pesce al vapore, verdure, frutta.

È imperativo eseguire esercizi di fisioterapia, sviluppati in collaborazione con il medico curante. Con un forte fallimento ormonale, un'attività eccessiva è controindicata e movimenti scorretti possono portare all'avvio di processi nelle ghiandole surrenali e allo sviluppo di gravi malattie.

Sono problemi nel sistema endocrino che influenzano negativamente il sistema riproduttivo nelle donne e possono portare a gravi complicazioni nelle funzioni riproduttive, infertilità, sviluppo di una cisti o di un tumore ovarico.

Se compaiono sintomi spiacevoli di malattia surrenalica, il ciclo mensile viene interrotto, il torace è diventato più piccolo, sul viso appaiono un'eruzione cutanea e una rosacea, non dovresti ignorare i sintomi, devi prendere misure, reintegrare il corpo con ormoni mancanti per riportare lo sfondo ormonale alla normalità, evitando così gravi conseguenze in seguito.