Quali sono le cause del dolore tirante nei testicoli maschili?

I genitali esterni maschili sono raramente traumatizzati: gli uomini proteggono istintivamente questa parte del corpo. Pertanto, il dolore che si verifica nello scroto senza cause esterne è sempre un segnale di una malattia o di una condizione patologica. Il dolore cronico a lungo termine nell'area testicolare porta con sé un marcato effetto psicologico, costringendo un uomo ad astenersi dall'attività sessuale e spesso portando a una disfunzione erettile secondaria psicogena.

Un dolore tirante ai testicoli - un sintomo di una patologia o malattia

Per uno specialista, è molto importante, oltre all'esame, quando si interroga un paziente, scoprire la natura del dolore: trazione, pulsazione acuta, dolore e la loro frequenza. Ciò consente, con probabilità variabile, di scoprire la possibile causa o di indirizzarla lungo la strada giusta nella sua diagnosi. Quindi, tirare i dolori nell'area dei testicoli sono caratteristici di alcuni tipi di malattie..

Dolore nelle malattie del testicolo e delle appendici

Tirare il dolore - una reazione allo stiramento o alla compressione nei tessuti o negli organi

La comparsa di questo sintomo spiacevole è associata alla reazione dei recettori del dolore allo stiramento e alla spremitura. Di norma, ciò accade a causa di un cambiamento nel volume, massa e densità del testicolo malato o del suo coinvolgimento in processi patologici simili negli organi e nei tessuti vicini, che includono:

  • scroto e pelle perineale,
  • epididimo,
  • funicolo spermatico,
  • prostata.

Le principali malattie, accompagnate proprio da dolori tiranti, sono le seguenti.

Infiammazione testicolare o orchite

La causa più comune di insorgenza è un'infezione che entra nei testicoli attraverso il flusso sanguigno, per contatto, raramente ipotermia o le conseguenze di un trauma. Esistono due tipi di orchite acuta e cronica. L'orchite acuta si sviluppa come complicazione di malattie infettive virali: parotite, rosolia, influenza; così come casi avanzati di gonorrea (in combinazione con orchiepididimite). L'orchite cronica è il risultato di un cattivo trattamento di una malattia acuta o di un'infezione della prostata, della vescica, dell'uretra.

Questa patologia ha una serie di caratteristiche che la distinguono da altre malattie testicolari..

  • esordio acuto, febbre, brividi, mal di testa (sintomi di intossicazione generale);
  • la presenza di precedenti manifestazioni della malattia sottostante (con eziologia virale);
  • un aumento delle dimensioni dello scroto sul lato interessato, gonfiore;
  • cambiamenti nell'aspetto dello scroto (arrossamento, la pelle diventa liscia);
  • la natura crescente del dolore, la loro intensificazione con movimenti improvvisi, salti, camminate sulle scale.

L'orchite cronica è caratterizzata da dolori di trazione ricorrenti

Nell'orchite cronica, i sintomi possono essere cancellati e spesso manifestarsi come dolori tiranti periodici, che, a loro volta, sono spesso mascherati dai segni di una malattia primaria del sistema genito-urinario.

Epididimite

Questo è il nome dell'infiammazione dell'epididimo. A differenza dell'orchite, l'epididimite si verifica spesso a seguito di un'infezione primaria da contatto attraverso l'uretra e il dotto deferente da agenti patogeni delle infezioni genitali: candida, clamidia, gonococco, Trichomonas e altri. Come malattia secondaria, è combinata con casi gravi di uretrite e prostatite, è una complicazione della parotite e della tubercolosi. Infine, la terza causa di infezione è un catetere a permanenza..

Caratteristiche caratteristiche dell'epididimite che la distinguono dall'orchite.

  • sangue nello sperma;
  • gonfiore dell'inguine sul lato colpito;
  • lo scroto non è completamente ingrandito, viene determinato un tumore locale (cisti dell'epididimo);
  • bruciore e dolore durante la minzione e l'eiaculazione;
  • scarico dall'uretra.

I sintomi dell'epididimite sono diversi da quelli dell'orchite

Torsione testicolare

Rotazione della ghiandola rispetto agli assi verticale o orizzontale, che spesso si verifica nei bambini. C'è una torsione del funicolo spermatico e la compressione dei suoi vasi e nervi. Senza un trattamento di emergenza, il risultato è ischemia e necrosi testicolare. Tra le ragioni ci sono la mobilità patologica del testicolo, indossare abiti stretti, una forte tensione dei muscoli addominali e altri..

C'è un certo gruppo di uomini con torsione testicolare abituale, hanno il più alto rischio di torsione acuta, il modo migliore per prevenirlo è un intervento chirurgico.

I principali segni di questa patologia del testicolo.

  • il dolore si irradia immediatamente all'inguine e al basso addome.
  • sul lato della torsione, il testicolo è più alto della sua posizione abituale.
  • sollievo dal dolore senza trattamento dopo 18-24 ore (come segno di imminente necrosi dei tessuti).
  • nei bambini, la malattia è difficile, accompagnata da vomito, diarrea e talvolta ritenzione urinaria (segno importante).

In caso di torsione dei testicoli, dolore all'inguine e all'addome inferiore

Varicocele

Espansione delle vene del funicolo spermatico. Si verifica a causa dell'insufficienza del sistema venoso ed è combinato con le sue altre manifestazioni: vene varicose, emorroidi. Il varicocele si verifica nella stragrande maggioranza dei casi sul lato sinistro. Senza trattamento, c'è una graduale atrofia del testicolo.

La diagnosi è semplice a causa del quadro clinico caratteristico. Queste sono manifestazioni esterne: le vene contorte sono visibili e palpabili; testicolo di consistenza più morbida di quello sano e di dimensioni più piccole.

Se compaiono segni di varicocele, dovresti consultare immediatamente un medico

Idropisia delle membrane del testicolo

Una condizione patologica in cui il liquido sieroso si accumula tra le membrane testicolari. Può essere congenito e acquisito. In quest'ultimo caso, si verifica in conseguenza di una precedente infezione, trauma, accompagnato da un tumore del testicolo e dell'epididimo.

  • appare l'allargamento del testicolo e cresce gradualmente;
  • non accompagnato da sintomi di intossicazione infettiva;
  • il testicolo è indolore alla palpazione, la formazione ha una consistenza morbida.

Il dolore con l'idrocele provoca tensione sul cavo a causa di un aumento della massa del testicolo

Il dolore in questo caso è dovuto, in misura maggiore, alla tensione del funicolo spermatico e all'aumento di peso del testicolo colpito.

Tumori testicolari

Il tumore testicolare più comune è il seminoma, il tumore più maligno negli uomini. I tumori spesso si manifestano non come una sindrome del dolore, ma come un graduale ingrandimento del testicolo in volume con relativa indolore o debolezza. Con le metastasi compaiono altri sintomi: un aumento dei linfonodi inguinali, dolore nell'addome inferiore, nell'ipocondrio destro, dolore alle ossa. I tumori sono raramente accompagnati da complicazioni infettive, più spesso sono accompagnati da idropisia del testicolo.

Il tumore ai testicoli potrebbe non essere doloroso

Disegnare dolori in altre condizioni

I dolori di trazione nel testicolo possono anche verificarsi in assenza di una lesione specifica di questo organo. Spesso sono causati da disturbi negli organi e nei tessuti vicini o da stati funzionali.

Patologia delle strutture anatomicamente correlate:

  • ernia inguinale, compreso il periodo postoperatorio;
  • danno ai nervi spinali sacrali responsabili dell'innervazione della pelle del perineo (ernia del disco, cisti perineurale e altri);
  • germinazione di un tumore pelvico con pressione sul funicolo spermatico.

Stati funzionali:

  • rapporto interrotto,
  • astinenza sessuale prolungata.

Vale la pena notare che malattie come la torsione testicolare, il varicocele, l'idrocele, i tumori sono spesso unilaterali, mentre le infezioni possono colpire entrambe le ghiandole contemporaneamente. In ogni caso, la sindrome del dolore prolungato, anche senza manifestazioni esterne, è motivo per consultare un urologo, poiché una diagnosi accurata può essere fatta solo dopo studi strumentali e di laboratorio.

Cause del dolore ai testicoli negli uomini: un elenco di probabili malattie e dei loro sintomi

I testicoli maschili sono un organo estremamente sensibile e vulnerabile soggetto a lesioni, attacchi infettivi, patologie vascolari e formazioni tumorali. In risposta all'impatto di fattori negativi, si verifica dolore di varia intensità, che in alcuni casi è un segnale dello sviluppo di una grave malattia. Se il disagio ti disturba a lungo o progredisce, dovresti consultare un urologo o un andrologo. La diagnosi tempestiva e l'identificazione della causa del dolore testicolare negli uomini prevengono le conseguenze dell'infertilità o dell'impotenza.

Danno meccanico

Se il dolore acuto in un testicolo sano si è manifestato improvvisamente e senza una ragione apparente, allora c'è un'alta probabilità di torsione del funicolo spermatico. Molto spesso, la patologia si verifica negli adolescenti di età compresa tra 12 e 16 anni, circa il 35% dei casi è rappresentato da uomini adulti. La torsione può essere provocata indossando abiti stretti, movimenti improvvisi, tensione eccessiva della stampa e persino una tosse persistente.

  • dolore alla cucitura nello scroto;
  • nausea e vomito (tipici dei bambini);
  • ritenzione urinaria acuta;
  • aumento della temperatura corporea;
  • il testicolo aumenta di volume e si indurisce;
  • lo scroto diventa bluastro e gonfio.

Questa condizione richiede cure mediche immediate. Nelle prime ore dopo il rilevamento della patologia, è possibile riportare il testicolo nella sua posizione normale utilizzando il metodo della detorsione (manualmente senza intervento chirurgico), ma solo nei bambini e negli adolescenti. Con una manipolazione riuscita, il dolore si attenua, il testicolo diventa mobile. La chirurgia d'urgenza è solitamente prevista per gli adulti. Se l'intervento viene eseguito nelle prime 6 ore, le complicazioni sono rare. I testicoli vengono rimossi nei casi in cui il suo apporto di sangue non viene ripristinato entro 15 minuti.

Qualsiasi urto o schiacciamento dei testicoli porta anche a dolore acuto. Molto spesso, gli atleti soffrono di lesioni all'inguine ricevute durante l'allenamento. Con un forte colpo, lo scroto si gonfia, si notano emorragie sottocutanee, il testicolo si allarga e rimane doloroso per altre 2-3 settimane. Le lesioni sono pericolose per torsione del cavo, rottura delle membrane del testicolo, danni alla vescica. In caso di colorazione bluastra e gonfiore dello scroto, è necessario contattare una struttura medica o chiamare un medico, prima del cui arrivo è importante che la vittima mantenga la calma..

Malattie infiammatorie

I dolori acuti nello scroto sono caratteristici non solo di lesioni e torsioni, ma anche di processi infiammatori. Senza un trattamento tempestivo, ci sono conseguenze frequenti sotto forma di infertilità, sviluppo di ascessi, lesioni cancrenose..

Epididimite

L'epididimo (epididimo) è una formazione larga 1-2 cm e lunga 6-8 cm, strettamente attaccata alla parte posteriore del testicolo e collegata ai dotti deferenti. Un'appendice sana è morbida, ben palpabile attraverso lo scroto e quella infiammata si gonfia e risponde alla pressione con un forte dolore.

  • MST (gonorrea, sifilide, clamidia) e batteri intestinali;
  • colpo, torsione, chirurgia;
  • ipotermia;
  • prendendo alcuni farmaci (ad esempio, "Amiodarone");
  • uretrite, prostata infetta;
  • fenomeni stagnanti;
  • complicanze di influenza, polmonite, varicella.

La malattia si sviluppa rapidamente, di solito entro un giorno. Segni tipici:

  • forte dolore al testicolo. In alcuni uomini, si irradia alla parte bassa della schiena, all'osso sacro, all'inguine, alla gamba, all'addome inferiore e all'ano, aumenta con il camminare;
  • aumento del volume del testicolo di 2-3 volte;
  • aumento della temperatura, febbre;
  • infiammazione dei linfonodi inguinali;
  • possibile comparsa di sangue nelle urine, aumento della frequenza urinaria, incontinenza.

L'epididimite senza trattamento entra in una fase cronica, durante la quale l'epididimo rimane dolente alla palpazione.

Il trattamento consiste nell'assunzione di antibiotici, prescritti in base ai risultati dei test, vitamine, farmaci antinfiammatori. Per ascessi, suppurazioni, torsioni, frequenti ricadute e ostruzione dell'epididimo, viene utilizzato l'intervento chirurgico.

Orchite

All'orchite viene diagnosticata un'infiammazione del testicolo. La causa più pericolosa della patologia è la parotite (parotite). Questa malattia virale colpisce prima le ghiandole salivari e quindi può complicare i testicoli..

Alla fine del periodo di incubazione, appare un pronunciato gonfiore nell'area della mascella inferiore, la temperatura aumenta e dopo 3-4 giorni i testicoli si gonfiano, diventano caldi e iniziano a ferire (uno o entrambi).

La terapia consiste nell'aderenza al riposo a letto e ad una dieta particolare, assumendo farmaci antinfiammatori, analgesici, corticosteroidi. Nell'orchite comune causata da agenti infettivi meno pericolosi, il testicolo diventa anche gonfio, doloroso, ma un ciclo di antibiotici e farmaci antinfiammatori aiuta rapidamente ad alleviare il gonfiore e ridurre il dolore. Le medicine sotto forma di supposte sono efficaci.

Sia l'orchite che l'epididimite, con la diffusione dell'infiammazione, si sviluppano in orchiepididimite, una lesione sincrona del testicolo e del suo epididimo.

Malattie della prostata

La causa del dolore ai testicoli può essere una patologia della ghiandola prostatica: prostatite, adenoma (iperplasia) o un tumore maligno. Un sintomo che indica la ghiandola prostatica come fonte primaria del problema è l'irradiazione del dolore nella parte bassa della schiena, nella gamba, nell'addome inferiore.

In un processo infiammatorio acuto nella prostata, il dolore si manifesta spontaneamente, è parossistico, lancinante e si calma dopo l'assunzione di analgesici. Sullo sfondo della prostatite cronica, il disagio si avverte diffusamente in tutto lo scroto e di solito è provocato dall'atto di defecazione, minzione ed eiaculazione. Il dolore alla trazione in questo caso può durare 2-3 ore, quindi si attenua.

L'efficacia del trattamento della prostatite infettiva dipende dalla corretta identificazione dell'agente patogeno e dal regime farmacologico prescritto. La patologia di natura non infettiva è spesso causata da processi stagnanti o disturbi ormonali, che nella maggior parte dei casi vengono corretti con successo con farmaci e con l'aiuto di integratori alimentari.

Neoplasie

Le neoplasie benigne nella zona inguinale si manifestano raramente come sintomi dolorosi; rappresentano una potenziale minaccia per la salute solo in determinate condizioni. I tumori testicolari maligni vengono diagnosticati solo nel 5% dei casi, ma sono estremamente aggressivi.

Ernia inguinale

Un'ernia inguinale si verifica quando una parte dell'intestino sporge nel canale formato dalle fibre muscolari. Una caratteristica distintiva dell'educazione è il cambiamento delle sue dimensioni a seconda della posizione del corpo e dell'attività fisica. Una piccola ernia può risalire nel canale, ma man mano che progredisce scende nello scroto, aderendo perfettamente al testicolo.

Una protrusione erniaria periodicamente fa male (tira), a volte si avverte un ritorno all'addome inferiore, all'interno della coscia e persino alla parte bassa della schiena. Un dolore insopportabile, in cui è impossibile muoversi, indica un'ernia pizzicata. Questa condizione richiede un ricovero urgente, poiché con disturbi circolatori prolungati è irto di necrosi dell'area intestinale.

Il trattamento dell'ernia è solo chirurgico, nella maggior parte dei casi sono applicabili metodi minimamente invasivi. Negli uomini adulti, le sporgenze formate non possono essere rimosse con metodi conservatori (specialmente popolari)..

Cisti

La cisti testicolare è solitamente localizzata nell'epididimo o nel funicolo spermatico. Nella maggior parte dei casi, non si manifesta con segni clinici e viene rilevato solo durante gli esami. Il dolore al testicolo destro negli uomini a causa di cisti si verifica raramente, principalmente il testicolo sinistro soffre. Ciò è dovuto alle caratteristiche anatomiche del corpo maschile. Se la formazione progredisce e cresce di oltre 3 cm, compaiono i seguenti sintomi:

  • l'attività fisica è accompagnata da dolore e persino spasmi nel testicolo, spesso irradiati alla gamba;
  • lo scroto dal lato della cisti aumenta di dimensioni, si avverte un tumore molle attraverso la pelle;
  • con l'infiammazione della cisti, il dolore al testicolo si intensifica, inizia a sparare e pulsare.

L'aumento e l'infiammazione della cisti è irto di rottura e il deflusso del contenuto nella cavità scrotale. La formazione viene rimossa chirurgicamente, ma in alcuni casi viene utilizzata la scleroterapia o la puntura (irta di ricadute - la crescita della cisti può riprendere).

Patologie vascolari e neurologiche

La causa del dolore da trazione ai testicoli può essere disturbi nel funzionamento dei vasi sanguigni e linfatici, nonché danni alle terminazioni nervose.

Varicocele

La diagnosi di "varicocele" viene effettuata con vene varicose localizzate nello scroto (plesso uviforme). Normalmente, le valvole venose impediscono il movimento inverso del sangue di scarico; con il varicocele, il loro funzionamento è compromesso. Di conseguenza, il sangue viene drenato lentamente dal testicolo, gonfiando le pareti delle vene. Le principali cause della patologia: una predisposizione genetica alle vene varicose, aumento della pressione in una vena a causa del suo sovraccarico o violazione.

Il varicocele di solito si sviluppa a sinistra, a destra è estremamente raro. All'esterno, dal lato della vena danneggiata, nel tempo, diventa evidente un cambiamento nel rilievo della pelle dello scroto. Nelle prime fasi, il varicocele è asintomatico, manifestandosi come formicolio periodico durante l'esercizio, la pulsazione è possibile dalla parte posteriore del testicolo o sotto di esso. Quindi viene aggiunta una costante spiacevole sensazione di pesantezza nello scroto. Durante il sesso o con l'eccitazione compaiono dolori, dolore sordo, lombalgia.

Hydrocele

L'idrocele, chiamato anche idropisia del testicolo, può anche causare dolori doloranti all'inguine. La patologia si sviluppa a causa dell'accumulo di liquido nello spazio tra le membrane del testicolo. È provocato da lesioni, infezioni veneree, stress eccessivo. A volte è sufficiente fissare il testicolo durante un lungo ciclo. Nella fase acuta dell'idrocele, i testicoli si gonfiano, è doloroso toccarlo, si avverte un morbido sigillo in movimento sotto la pelle. Sono probabili febbre e debolezza. Senza trattamento, la patologia passa in una fase cronica, il dolore acuto si attenua, lasciando il posto al dolore.

  • ernia scrotale;
  • suppurazione;
  • atrofia testicolare;
  • infertilità;
  • impotenza.

Le tattiche di trattamento dipendono dalla causa principale della patologia identificata durante la diagnosi. Se c'è un processo infiammatorio, vengono utilizzati antibiotici, viene prescritta una benda speciale. Con un forte dolore, la minaccia di atrofia testicolare e un grande volume di cluster, viene eseguita un'operazione.

Neurologia

Le cause del dolore ai testicoli negli uomini possono risiedere nel danneggiamento dei nervi del plesso lombare della colonna vertebrale, responsabili dell'innervazione della regione anogenitale. Caratterizzato dalla diffusione unilaterale del dolore alla gamba, ai glutei, alla parte bassa della schiena. Ad esempio, quando il testicolo sinistro fa male, il rinculo va sul lato sinistro. In questo caso, la sensibilità delle dita è spesso disturbata. Queste manifestazioni possono essere segni di nevralgia dei nervi ileo-inguinali o femorali..

La diagnosi e il trattamento di tale dolore pelvico cronico sono di competenza dei neurologi. La TC o la risonanza magnetica possono aiutarti a capire quale nervo è schiacciato. Successivamente, il medico prescriverà una terapia conservativa mirata alla decompressione dell'estremità danneggiata. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Altri motivi

Il dolore nella zona inguinale può verificarsi sullo sfondo dell'urolitiasi quando i granelli di sabbia si muovono lungo l'uretere. Ulteriori sintomi sono caratteristici:

  • crampi durante la minzione e sensazione di bruciore residua dopo di essa;
  • impurità di sangue nelle urine;
  • aumento della minzione, come con la cistite.

Gli attacchi di dolore si intensificano dopo aver bevuto alcolici, fatto esercizio fisico o durante il rapporto. Il trattamento è conservativo (fisioterapia, farmaci, dieta) o chirurgico (se è necessario rimuovere grandi calcoli o ostruzione dell'uretere).

Il disagio nello scroto in alcuni casi è provocato da un'eccitazione sessuale non realizzata, cioè quando l'afflusso di sangue ai genitali non termina con l'orgasmo. In alcuni uomini, questo provoca la costrizione dei testicoli, che causa un forte dolore. Il problema può essere risolto con l'eiaculazione ("cumming"), così come con l'assunzione di una pillola anestetica.

I testicoli possono anche ammalarsi a causa di disturbi ormonali dovuti all'assunzione di steroidi sintetici, in particolare "Turinabol". Ciò è dimostrato da numerose recensioni di atleti. Ulteriori sintomi:

  • debolezza, mal di testa;
  • diminuzione della resistenza;
  • aumento della temperatura;
  • la comparsa di acne "testosterone" rosso scuro;
  • prurito ed eruzione cutanea sul corpo;
  • diminuzione dei testicoli, infiammazione della prostata.

Un dolore tirante nello scroto è possibile a causa di una banale ipotermia, in cui si verificava uno spasmo dei vasi sanguigni. Dopo un po ', il disagio scompare. Un raffreddore può provocare lo sviluppo di un'infezione, quindi il dolore aumenta a causa dell'infiammazione.

Il disagio nello scroto allarma sempre gli uomini di qualsiasi età, ma non tutti si rivolgono a un urologo. Non è ragionevole cercare la causa e auto-medicare, concentrandosi sui sintomi associati. L'infertilità e l'impotenza potrebbero non essere le peggiori conseguenze..

L'addome inferiore fa male negli uomini: quali sintomi indicano la malattia dei testicoli e le principali cause dello sviluppo di patologie

Se il basso addome fa male negli uomini, è possibile che stiano progredendo gravi malattie degli organi genito-urinari. Non dovresti sopportare il dolore, poiché il corpo ci segnala che ha bisogno di aiuto e attenzione. Per evitare lo sviluppo di gravi patologie e complicazioni, è necessario essere regolarmente esaminati da un medico.

I testicoli e la parte inferiore dell'addome fanno male negli uomini: cosa fare

Gli uomini sono noti per essere attenti alla loro salute. Quando ci sono sintomi allarmanti della malattia, la consultazione con un urologo è un prerequisito per il mantenimento della salute. Quando l'addome inferiore e le uova negli uomini fanno male, le seguenti patologie dovrebbero essere escluse una per una:

  1. Torsione testicolare. Una malattia estremamente pericolosa, senza cure mediche, l'organo può essere rimosso. A causa della rotazione del testicolo sul cordone spermatico, l'afflusso di sangue è disturbato, il che porta alla morte dei tessuti degli organi. La torsione si verifica spesso sul lato sinistro. I primi sintomi sono dolori taglienti nell'addome inferiore, quasi nella zona inguinale e arrossamento dello scroto, diventa gonfio e doloroso. Altre manifestazioni di patologia sono: nausea, brividi, perdita di coscienza da dolore, vertigini e vomito. Per alleviare la sua sofferenza durante il trasporto di un uomo in ospedale, è necessario garantire la pace dei testicoli, applicare il freddo su di loro. In una struttura medica, un urologo o un chirurgo determinerà se il testicolo può essere sostituito senza intervento chirurgico.
  2. Idropisia del testicolo. Si sviluppa a causa di una violazione del deflusso del fluido. Se l'idropisia non è congenita, può apparire a causa di processi infiammatori negli organi genitali maschili. Come con la malattia precedente, l'idropisia si forma spesso su un lato. Pertanto, se un uomo ha un dolore nell'addome inferiore all'inguine a destra, ciò indica lo sviluppo di idropisia nell'area del testicolo destro. I sintomi principali sono un aumento delle dimensioni dello scroto e dolore quando si preme su di esso. Se l'uomo non attribuisce importanza ai primi sintomi, il decorso acuto della malattia si trasforma gradualmente in una cronica.
  3. Lesione testicolare. Non è raro che gli uomini si ammaccino a causa di cadute, litigi o altri fattori. Qualsiasi danno ai testicoli, anche se non ci sono segni visibili, richiede un esame da parte di un urologo. Quando un uomo nota gonfiore e dolore allo scroto, dovrebbe consultare un medico. Prima di visitare uno specialista, devi dargli pace e applicare il freddo allo scroto.
  4. Epididimite. Una malattia che consiste nell'infiammazione dell'epididimo. L'impulso per lo sviluppo sono le infezioni da stafilococco o streptococco nel corpo. L'epididimite può anche essere causata da agenti patogeni che causano la tubercolosi, la brucellosi, la sifilide e la gonorrea. Le condizioni del paziente sono caratterizzate da un calo della forza, nausea, mal di testa e la sua salute generale si sta deteriorando. C'è gonfiore e riempimento dello scroto di sangue, c'è anche un po 'di compattazione e dolore nelle appendici. Il decorso della malattia è possibile in forme acute o croniche. Viene eseguita un'ecografia per diagnosticare l'epididimite. Ti consente di rimuovere la torsione testicolare o altri disturbi. In una condizione acuta del paziente, sono consentiti antidolorifici e l'applicazione del freddo. Per il trattamento viene prescritto un ciclo di antibiotici e fisioterapia.
  5. Orchite. Se il dolore nel testicolo si irradia all'addome e il liquido si accumula nel testicolo stesso, ciò potrebbe indicare la presenza di orchite. I suoi sintomi sono nausea, stanchezza e debolezza, febbre. La malattia può ingannare e può procedere senza sintomi visibili, il risultato è la rimozione di un testicolo morto.
  6. Violazione dell'ernia inguinale-scrotale. Si sviluppa a seguito di complicazioni di un'ernia. Appare dolore, potrebbe anche esserci un aumento delle dimensioni dei testicoli.

I medici avvertono che il desiderio di correggere l'ernia da soli peggiorerà solo lo stato di salute e causerà la necessità di un intervento chirurgico.

Cosa indica il dolore all'inguine?

Tipicamente, il dolore all'inguine indica un processo infiammatorio nel sistema genito-urinario. Può essere doloroso o acuto, manifestarsi di volta in volta o costantemente presente..

Molto spesso, gli uomini lamentano dolore all'inguine a causa delle seguenti malattie:

  • cistite. Le condizioni del paziente sono accompagnate da un dolore sordo o tirante, che aumenta con la minzione. L'infiammazione della vescica comporta molti problemi per una persona che lavora, quindi un trattamento di qualità è importante qui;
  • prostatite. La malattia è accompagnata da un dolore da taglio. Può irradiarsi ai testicoli. Senza un trattamento tempestivo, i disturbi della disfunzione erettile non aggireranno l'uomo. Nella prostatite acuta, il dolore aumenta significativamente durante la minzione e i movimenti intestinali. I loro echi si fanno sentire nel sacro e nell'ano;
  • Presenza di neoplasie benigne o maligne. Per fare una diagnosi accurata e determinare la natura del tumore, è necessario sottoporsi a un esame da uno specialista.

Una diagnosi tempestiva aumenta le possibilità di un completo recupero dei pazienti senza conseguenze per il corpo. Pertanto, non dovresti aspettare che la malattia si trasformi in una condizione cronica, che può essere eliminata solo dopo l'intervento chirurgico..

Come procedere

Prima di tutto, l'uomo deve analizzare quale potrebbe essere la causa dei sintomi del dolore. Possono segnalare la presenza di un'ernia, una cisti, un'infiammazione del pancreas o dei testicoli. Possibili problemi ai reni non dovrebbero essere esclusi. Soprattutto spesso gli atleti lamentano formicolio e dolori tiranti, che sottopongono il corpo a un maggiore sforzo fisico. Correre velocemente o qualsiasi altra scossa corporea intensa può causare dolore all'inguine. Questa condizione non richiede trattamento, si consiglia di fare una pausa dalle lezioni.

A volte il dolore è accompagnato da sintomi come febbre, debolezza generale e nausea. Naturalmente, tutti i segni elencati della malattia possono essere eliminati assumendo potenti farmaci anestetici (ketan, solpadeina, tempalgin). Tuttavia, solo eliminando i sintomi per un po ', la malattia può provocare lo sviluppo di gravi complicazioni..

Cause di dolore

Il dolore nell'addome inferiore destro in un uomo più vicino all'inguine indica problemi intestinali o prostatite cronica. Per stabilire una diagnosi accurata, è necessario fissare un appuntamento con un medico, nonché visitare un consulto con un gastroenterologo per escludere problemi al tratto gastrointestinale..

Se il dolore si irradia al testicolo, questo è un segno sicuro di una malattia del sistema genito-urinario, che è accompagnata dall'infiammazione dei linfonodi. A causa di processi infiammatori, l'attività sessuale di un uomo può diminuire in modo significativo e possono comparire problemi di erezione. C'è una sensazione di disagio e dolore durante la minzione. Se non cerchi aiuto e inizi il trattamento, le prossime diagnosi saranno infertilità e impotenza..

Rimedi popolari per eliminare il dolore ai testicoli

Alcune malattie richiedono cure mediche immediate. Altri possono essere combattuti con efficaci rimedi popolari. Per mantenere la salute degli uomini, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  1. Includere verdure fresche, frutta e succhi naturali nella dieta quotidiana.
  2. Prendi dei decotti a base di ribes nero.
  3. Prendete il prezzemolo tritato con il latte fuso.
  4. Bevi ogni giorno un decotto di fiori di fiordaliso.

Quando una persona è sensibile al proprio corpo, la qualità della vita è notevolmente migliorata e molti problemi di salute vengono eliminati. Gli uomini non dovrebbero trascurare l'esame regolare da parte di un urologo e, se compaiono sintomi allarmanti, dovrebbero fissare immediatamente un appuntamento con un medico..

Il testicolo di un uomo fa male

Se il testicolo di un uomo fa male, è necessario consultare uno specialista, poiché questo sintomo può indicare lo sviluppo di un processo patologico. La sindrome del dolore nella parte inferiore del corpo può essere molto grave, che è associata alla sensibilità di quest'area. A volte altri sintomi si uniscono al dolore, che indebolisce completamente l'uomo e instilla in lui paura per la sua salute e la sua vita..

Perché sorgono sensazioni dolorose?

Tali dolori riguardano il più delle volte uomini adulti, sebbene i bambini a volte ne soffrano. Queste sensazioni possono essere di natura diversa: il dolore può essere tirante, irradiato alla parte bassa della schiena, acuto, acuto, dolorante, il testicolo può gonfiarsi. Indipendentemente dalla gravità del sintomo, questo disagio non è considerato normale. In questo caso, solo uno specialista identificherà la causa delle violazioni e prescriverà un trattamento..

Il testicolo di un uomo può ferire per vari motivi. Alcuni di loro sono patologici..

Lesioni e danni meccanici

Spesso il testicolo fa male se è stato fatto un colpo o un livido. Da questo c'è un dolore acuto che gradualmente va via da solo. Con una grave ferita in questa parte del corpo, può ferire così tanto che un uomo sperimenta uno shock doloroso e sviene..

Cucire o tagliare il dolore richiede cure mediche immediate. Le conseguenze della mancanza di un trattamento tempestivo possono essere infertilità o perdita di organi..

Epididimite

Nel testicolo sinistro o destro, così come sotto i testicoli, può ferire a causa dello sviluppo dell'infiammazione delle appendici. In questo caso, si verificano gonfiore e gravi sensazioni dolorose. Ciò accade se un'infezione batterica entra nell'epididimo, il tubo all'interno dello scroto dietro il testicolo. Allo stesso tempo, l'aspetto degli organi rimane assolutamente normale, i principali sintomi della malattia sono il dolore e il gonfiore dei tessuti. Questa malattia è chiamata epididimite..

I nostri lettori consigliano

Il nostro lettore abituale si è sbarazzato di PROSTATIT con un metodo efficace. Lo ha testato su se stesso - il risultato è al 100% - completa eliminazione della prostatite. È un rimedio naturale a base di miele. Abbiamo verificato il metodo e abbiamo deciso di consigliarti. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Le violazioni si sviluppano a causa dell'ingestione di gonococco o clamidia nell'epididimo. Per lo stesso motivo, può svilupparsi l'uretrite..

Il dolore con questa patologia si verifica più spesso con una forte eccitazione sessuale, che promuove il movimento dell'urina infetta verso l'epididimo. In questa condizione, l'epididimo e il testicolo stesso fanno male..

La malattia può svilupparsi non solo nei giovani uomini, ma anche nelle persone anziane, specialmente sullo sfondo della prostatite. In questo caso, i batteri entrano nell'epididimo dalla prostata infetta.

Dolore ai testicoli in un uomo, con prostatite ed epididimite, accompagnato da tagli e sensazione di bruciore durante la minzione. Sono possibili altri sintomi spiacevoli..

L'epididimite può causare ingrossamento e dolorabilità dei testicoli. La sintomatologia aumenta gradualmente e il dolore raggiunge il suo apice pochi giorni dopo lo sviluppo dell'infiammazione.

Prostatite

In alcuni casi, con la prostatite, i testicoli fanno male. Molto spesso, con l'infiammazione della ghiandola prostatica, fa male nel perineo, ma a volte il dolore si irradia agli organi vicini. Se allo stesso tempo un testicolo fa male, allora questo è normale per la prostatite..

Lo spasmo durante l'infiammazione della prostata si irradia spesso ai genitali e alla regione pubica. Tale dolore irradiante può essere parossistico acuto. La gravità del dolore ai testicoli con prostatite dipende dalla gravità della malattia.

In caso di prostatite cronica, la parte bassa della schiena e i testicoli fanno male, in presenza di complicazioni con stasi purulenta. Si verificano anche sintomi come incapacità di svuotare la vescica, febbre, debolezza e anuria. Il dolore ai testicoli negli uomini con prostatite ha maggiori probabilità di disturbare le forme avanzate della malattia.

Torsione testicolare

Sensazioni dolorose di natura acuta possono indicare una torsione testicolare. Il vomito si verifica spesso. Le ragioni esatte di questo fenomeno sono sconosciute. È stato suggerito che il problema derivi da una maggiore attività fisica, ma questo può verificarsi anche nel sonno, quindi questa ipotesi è stata annullata..

La torsione si verifica quando un organo è attorcigliato lungo il proprio asse. A causa di ciò:

  • il funicolo spermatico è attorcigliato;
  • il flusso sanguigno all'organo viene interrotto;
  • il dotto deferente è fortemente compresso.

È molto importante in questa situazione fornire il primo soccorso in tempo, poiché potrebbe verificarsi la morte di un testicolo contorto..

Il problema di solito si verifica negli adolescenti, ma ci sono anche situazioni in cui problemi simili sorgono negli uomini adulti.

Dopo aver sentito i sintomi, la maggior parte dei pazienti viene immediatamente inviata in ospedale, poiché il dolore è troppo grave. Ma in alcuni casi, il disagio è meno pronunciato. Questo fa pensare all'uomo che tutto passerà da solo. Di conseguenza, il testicolo muore. Ma se la circolazione sanguigna viene ripristinata nelle prime ore dopo l'inizio della sindrome del dolore, la probabilità di salvare le ghiandole sessuali sarà alta. Vedere un medico uno o due giorni dopo la torsione lascia poche possibilità di mantenere le normali funzioni degli organi.

Infiammazione dei testicoli

A volte il dolore nell'area testicolare indica lo sviluppo di un processo infiammatorio nei testicoli. Questa condizione è chiamata orchite ed è più comunemente una complicanza della parotite. Il pericolo della malattia è che può portare alla sterilità.

L'infiammazione si sviluppa quando un virus che infetta le ghiandole salivari si diffonde ai testicoli. L'orchite si sviluppa successivamente nel 30% dei pazienti con parotite. Entrambi i testicoli possono essere colpiti.

Il quarto giorno dopo la comparsa dei sintomi della parotite, le gonadi iniziano a gonfiarsi e ferire. L'infiammazione continua a svilupparsi per una settimana, l'organo può gonfiarsi molto, ma gradualmente diminuisce. Il testicolo colpito sarà più piccolo di quello sano e diminuirà anche la sua produzione di sperma, ma il secondo testicolo non perde la sua capacità di fertilizzare.

Anche la sconfitta di entrambi i testicoli non sempre causa infertilità, se il trattamento viene avviato in tempo, fino a quando gli organi non si sono completamente atrofizzati. Per prevenire lo sviluppo di questa malattia, si consiglia di vaccinarsi contro la parotite..

Astinenza sessuale prolungata

Il dolore ai testicoli negli uomini si verifica spesso a causa dell'insoddisfazione.

Durante l'eccitazione, il sangue si accumula nel pene e nei testicoli. Se il processo non termina con l'eiaculazione, può verificarsi dolore ai testicoli. Potresti sentirti meglio dopo la masturbazione o il rapporto sessuale. Se un uomo si masturba o ha fatto sesso, ma il dolore persiste, vale la pena fare il test, forse il problema è altrove.

Varicocele

Questa malattia è caratterizzata da vene varicose nei testicoli. In questo caso, si può avvertire disagio nel testicolo sinistro. Lo sviluppo della malattia è facilitato da una maggiore attività fisica e disturbi circolatori. Per ragioni sconosciute, è più probabile che l'uovo a sinistra ne risenta.

Il dolore al testicolo sinistro in questo caso può essere accompagnato da un cambiamento nel colore dell'organo a causa del flusso sanguigno alterato ad esso, è anche possibile omettere l'aumento delle dimensioni del testicolo.

Le normali funzioni degli organi possono essere ripristinate solo rimuovendo o bendando la vena ingrossata.

Neoplasie

Nel testicolo sinistro, nelle fasi iniziali dello sviluppo del problema, un uomo potrebbe non sentire alcuna manifestazione. Per alcuni, il testicolo sinistro fa male o tira un po ', il disagio nei testicoli aumenta durante l'intimità o durante lo sforzo fisico, le funzioni dell'organo sono interrotte. Se è una cisti, allora ci sono dolori tiranti ai testicoli negli uomini.

La prognosi dipende dalla tempestività del trattamento. La soluzione più efficace al problema è la chirurgia..

Ernia inguinale

Questa malattia si sviluppa quando gli organi della cavità addominale si estendono oltre la parete addominale attraverso il canale inguinale. Le sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore negli uomini, una sensazione di pesantezza e disagio quando si cammina sono le principali manifestazioni della malattia. In questo caso, il testicolo sinistro fa male a causa del fatto che il funicolo spermatico è stato trasmesso. Il disagio nell'addome inferiore aumenta con il movimento.

Idropisia

Con questa malattia, il liquido si accumula nella membrana del testicolo. È una condizione comune che può verificarsi negli adulti e nei bambini. Il trattamento consiste nel forare e rimuovere il liquido in eccesso.

Disturbi circolatori

Se un uomo ha dolore ai testicoli e al basso addome, è possibile che il problema sia la cattiva circolazione in questa parte del corpo. Le lesioni vascolari, la cancrena di Fournier, in cui i tessuti del perineo o dello scroto muoiono completamente o parzialmente, possono causare tali sintomi.

Nervo schiacciato

Il testicolo sinistro può ferire con ferite alla base della colonna vertebrale. Ciò porta al pizzicamento o alla compressione del nervo, che provoca disagio nei testicoli e nella colonna lombare. Allo stesso tempo, la schiena fa male, si possono dare sensazioni spiacevoli al lato sinistro.

Quando hai bisogno di un dottore

Per evitare gravi conseguenze per la salute e la vita, è necessario consultare urgentemente uno specialista in questi casi:

  1. Se il testicolo sinistro è gonfio e fa male. Questo può indicare lo sviluppo di varicocele, idrocele, infiammazione e altri problemi..
  2. Se il dolore è causato dal contatto con i testicoli.
  3. C'è stato un cambiamento nelle dimensioni, nella forma o nella struttura del pene.
  4. Improvvisamente nel testicolo e nell'addome inferiore ci fu un forte dolore acuto.
  5. Sensazioni spiacevoli nello scroto e sintomi aumentano gradualmente.
  6. Dolore accompagnato da nausea, vomito e febbre alta.
  7. Se dopo un infortunio la condizione non torna alla normalità entro un'ora.
  8. Quando, mentre si sentivano i testicoli, è stato trovato un nodulo sul testicolo, doloroso o indolore.

È molto comune per gli uomini avere dolore ai testicoli se si sviluppa una malattia grave. Pertanto, in nessun caso dovrebbe esitare con il trattamento. La terapia tempestiva aiuterà a evitare le conseguenze.

Come viene fatta la diagnosi

Se la parte bassa della schiena ei testicoli fanno male, il disagio è dato al basso addome o qualsiasi altro fastidio si è verificato in questa parte del corpo, dovresti consultare un urologo. La diagnostica inizia con le seguenti procedure:

  • palpazione degli organi scrotali;
  • esame rettale;
  • esame generale del sangue e delle urine.

Un ulteriore esame può consistere in tali procedure specifiche:

  1. Macroscopia dello striscio uretrale.
  2. Analisi della secrezione prostatica.
  3. PCR per identificare l'agente eziologico dell'infezione.
  4. Spermogramma.
  5. Coprogramma.
  6. Ricerca batteriologica.
  7. Ecografia genitale.

Molto spesso, gli ultrasuoni consentono di determinare esattamente perché si sono verificate sensazioni spiacevoli.

Nel caso in cui le procedure diagnostiche prescritte non aiutassero a identificare la causa delle deviazioni, il paziente necessita di una consultazione con un proctologo e un neurologo.

Cosa fare per il dolore ai testicoli

Uno specialista può prescrivere una terapia adeguata solo dopo aver scoperto perché è apparso il dolore alle gonadi. Verrà chiesto cosa fare in questo caso, a seconda del motivo. Il trattamento è il seguente:

  • con tali problemi, gli organi dello scroto dovrebbero essere a riposo. Per questo, un uomo deve rispettare il riposo a letto. È anche necessario indossare biancheria intima di fissaggio per sostenere gli organi;
  • in presenza di malattie infiammatorie, viene determinato il tipo di agente patogeno, vengono prescritti farmaci antibatterici e antinfiammatori. In questo caso il disagio può persistere per qualche tempo anche dopo che la malattia è stata eliminata;
  • nel cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso per evitare la diffusione del processo maligno a tutto il corpo. In presenza di metastasi in altri organi, i linfonodi vengono rimossi, viene eseguita la radioterapia o la chemioterapia;
  • quando si attorcigliano, i cordoni spermatici si rilassano e ripristinano il flusso sanguigno, ma solo se cercano aiuto in modo tempestivo;
  • con forte dolore causato dal varicocele, viene utilizzato un trattamento microchirurgico;
  • l'idropisia viene trattata con un intervento chirurgico o un'iniezione.

Per il cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso

Le cause del dolore ai testicoli sono piuttosto gravi, quindi è più facile prevenire lo sviluppo del problema che subirne le conseguenze in seguito. Per fare ciò, è necessario attenersi ai seguenti consigli:

  1. Visita uno specialista almeno una volta all'anno, anche se nulla ti dà fastidio.
  2. Senti periodicamente i testicoli. Questo rileverà i cambiamenti di dimensioni, la presenza di neoplasie nell'organo..
  3. Le vene varicose, l'idropisia e la torsione non possono essere prevenute, ma ai primi sintomi di tali disturbi è necessario andare dal medico.
  4. Con una vescica traboccante, non è necessario sopportare, non fare sesso o esporsi all'attività fisica.
  5. Trattare tempestivamente le malattie infettive.
  6. Non indossare biancheria intima, pantaloni o jeans stretti.
  7. Usa il preservativo durante il rapporto per proteggerti dalle infezioni.

Solo i processi patologici trascurati coprono entrambe le ghiandole sessuali, nella maggior parte dei casi la malattia colpisce un testicolo. Se l'infiammazione è unilaterale, può essere eliminata e non ci sarà rischio di infertilità.

Se non agisci nelle prime fasi e inizi la malattia, si verificheranno atrofia degli organi e altri disturbi..

Il disagio dopo un lieve infortunio andrà via da solo. Lesioni gravi pericolose che possono causare atrofia, emorragia, rottura d'organo.

Il dolore alle ghiandole genitali non è sempre pericoloso, ma non dovresti trascurare il consiglio di uno specialista. L'organo maschile deve essere prestato molta attenzione. Se il testicolo fa male, allora devi urgentemente andare dal dottore. Scoprirà perché è successo e prescriverà un trattamento..

Un uomo ha un dolore lancinante nell'addome inferiore e si irradia ai testicoli

L'addome inferiore fa male negli uomini: quali sintomi indicano la malattia dei testicoli e le principali cause dello sviluppo di patologie

Se il basso addome fa male negli uomini, è possibile che stiano progredendo gravi malattie degli organi genito-urinari. Non dovresti sopportare il dolore, poiché il corpo ci segnala che ha bisogno di aiuto e attenzione. Per evitare lo sviluppo di gravi patologie e complicazioni, è necessario essere regolarmente esaminati da un medico.

I testicoli e la parte inferiore dell'addome fanno male negli uomini: cosa fare

Gli uomini sono noti per essere attenti alla loro salute. Quando ci sono sintomi allarmanti della malattia, la consultazione con un urologo è un prerequisito per il mantenimento della salute. Quando l'addome inferiore e le uova negli uomini fanno male, le seguenti patologie dovrebbero essere escluse una per una:

  1. Torsione testicolare. Una malattia estremamente pericolosa, senza cure mediche, l'organo può essere rimosso. A causa della rotazione del testicolo sul cordone spermatico, l'afflusso di sangue è disturbato, il che porta alla morte dei tessuti degli organi. La torsione si verifica spesso sul lato sinistro. I primi sintomi sono dolori taglienti nell'addome inferiore, quasi nella zona inguinale e arrossamento dello scroto, diventa gonfio e doloroso. Altre manifestazioni di patologia sono: nausea, brividi, perdita di coscienza da dolore, vertigini e vomito. Per alleviare la sua sofferenza durante il trasporto di un uomo in ospedale, è necessario garantire la pace dei testicoli, applicare il freddo su di loro. In una struttura medica, un urologo o un chirurgo determinerà se il testicolo può essere sostituito senza intervento chirurgico.
  2. Idropisia del testicolo. Si sviluppa a causa di una violazione del deflusso del fluido. Se l'idropisia non è congenita, può apparire a causa di processi infiammatori negli organi genitali maschili. Come con la malattia precedente, l'idropisia si forma spesso su un lato. Pertanto, se un uomo ha un dolore nell'addome inferiore all'inguine a destra, ciò indica lo sviluppo di idropisia nell'area del testicolo destro. I sintomi principali sono un aumento delle dimensioni dello scroto e dolore quando si preme su di esso. Se l'uomo non attribuisce importanza ai primi sintomi, il decorso acuto della malattia si trasforma gradualmente in una cronica.
  3. Lesione testicolare. Non è raro che gli uomini si ammaccino a causa di cadute, litigi o altri fattori. Qualsiasi danno ai testicoli, anche se non ci sono segni visibili, richiede un esame da parte di un urologo. Quando un uomo nota gonfiore e dolore allo scroto, dovrebbe consultare un medico. Prima di visitare uno specialista, devi dargli pace e applicare il freddo allo scroto.
  4. Epididimite. Una malattia che consiste nell'infiammazione dell'epididimo. L'impulso per lo sviluppo sono le infezioni da stafilococco o streptococco nel corpo. L'epididimite può anche essere causata da agenti patogeni che causano la tubercolosi, la brucellosi, la sifilide e la gonorrea. Le condizioni del paziente sono caratterizzate da un calo della forza, nausea, mal di testa e la sua salute generale si sta deteriorando. C'è gonfiore e riempimento dello scroto di sangue, c'è anche un po 'di compattazione e dolore nelle appendici. Il decorso della malattia è possibile in forme acute o croniche. Viene eseguita un'ecografia per diagnosticare l'epididimite. Ti consente di rimuovere la torsione testicolare o altri disturbi. In una condizione acuta del paziente, sono consentiti antidolorifici e l'applicazione del freddo. Per il trattamento viene prescritto un ciclo di antibiotici e fisioterapia.
  5. Orchite. Se il dolore nel testicolo si irradia all'addome e il liquido si accumula nel testicolo stesso, ciò potrebbe indicare la presenza di orchite. I suoi sintomi sono nausea, stanchezza e debolezza, febbre. La malattia può ingannare e può procedere senza sintomi visibili, il risultato è la rimozione di un testicolo morto.
  6. Violazione dell'ernia inguinale-scrotale. Si sviluppa a seguito di complicazioni di un'ernia. Appare dolore, potrebbe anche esserci un aumento delle dimensioni dei testicoli.

I medici avvertono che il desiderio di correggere l'ernia da soli peggiorerà solo lo stato di salute e causerà la necessità di un intervento chirurgico.

Cosa indica il dolore all'inguine?

Tipicamente, il dolore all'inguine indica un processo infiammatorio nel sistema genito-urinario. Può essere doloroso o acuto, manifestarsi di volta in volta o costantemente presente..

Molto spesso, gli uomini lamentano dolore all'inguine a causa delle seguenti malattie:

  • cistite. Le condizioni del paziente sono accompagnate da un dolore sordo o tirante, che aumenta con la minzione. L'infiammazione della vescica comporta molti problemi per una persona che lavora, quindi un trattamento di qualità è importante qui;
  • prostatite. La malattia è accompagnata da un dolore da taglio. Può irradiarsi ai testicoli. Senza un trattamento tempestivo, i disturbi della disfunzione erettile non aggireranno l'uomo. Nella prostatite acuta, il dolore aumenta significativamente durante la minzione e i movimenti intestinali. I loro echi si fanno sentire nel sacro e nell'ano;
  • Presenza di neoplasie benigne o maligne. Per fare una diagnosi accurata e determinare la natura del tumore, è necessario sottoporsi a un esame da uno specialista.

Una diagnosi tempestiva aumenta le possibilità di un completo recupero dei pazienti senza conseguenze per il corpo. Pertanto, non dovresti aspettare che la malattia si trasformi in una condizione cronica, che può essere eliminata solo dopo l'intervento chirurgico..

Come procedere

Prima di tutto, l'uomo deve analizzare quale potrebbe essere la causa dei sintomi del dolore. Possono segnalare la presenza di un'ernia, una cisti, un'infiammazione del pancreas o dei testicoli. Possibili problemi ai reni non dovrebbero essere esclusi. Soprattutto spesso gli atleti lamentano formicolio e dolori tiranti, che sottopongono il corpo a un maggiore sforzo fisico. Correre velocemente o qualsiasi altra scossa corporea intensa può causare dolore all'inguine. Questa condizione non richiede trattamento, si consiglia di fare una pausa dalle lezioni.

A volte il dolore è accompagnato da sintomi come febbre, debolezza generale e nausea. Naturalmente, tutti i segni elencati della malattia possono essere eliminati assumendo potenti farmaci anestetici (ketan, solpadeina, tempalgin). Tuttavia, solo eliminando i sintomi per un po ', la malattia può provocare lo sviluppo di gravi complicazioni..

Cause di dolore

Il dolore nell'addome inferiore destro in un uomo più vicino all'inguine indica problemi intestinali o prostatite cronica. Per stabilire una diagnosi accurata, è necessario fissare un appuntamento con un medico, nonché visitare un consulto con un gastroenterologo per escludere problemi al tratto gastrointestinale..

Se il dolore si irradia al testicolo, questo è un segno sicuro di una malattia del sistema genito-urinario, che è accompagnata dall'infiammazione dei linfonodi. A causa di processi infiammatori, l'attività sessuale di un uomo può diminuire in modo significativo e possono comparire problemi di erezione. C'è una sensazione di disagio e dolore durante la minzione. Se non cerchi aiuto e inizi il trattamento, le prossime diagnosi saranno infertilità e impotenza..

Rimedi popolari per eliminare il dolore ai testicoli

Alcune malattie richiedono cure mediche immediate. Altri possono essere combattuti con efficaci rimedi popolari. Per mantenere la salute degli uomini, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  1. Includere verdure fresche, frutta e succhi naturali nella dieta quotidiana.
  2. Prendi dei decotti a base di ribes nero.
  3. Prendete il prezzemolo tritato con il latte fuso.
  4. Bevi ogni giorno un decotto di fiori di fiordaliso.

Quando una persona è sensibile al proprio corpo, la qualità della vita è notevolmente migliorata e molti problemi di salute vengono eliminati. Gli uomini non dovrebbero trascurare l'esame regolare da parte di un urologo e, se compaiono sintomi allarmanti, dovrebbero fissare immediatamente un appuntamento con un medico..

Il testicolo di un uomo fa male

Se il testicolo di un uomo fa male, è necessario consultare uno specialista, poiché questo sintomo può indicare lo sviluppo di un processo patologico. La sindrome del dolore nella parte inferiore del corpo può essere molto grave, che è associata alla sensibilità di quest'area. A volte altri sintomi si uniscono al dolore, che indebolisce completamente l'uomo e instilla in lui paura per la sua salute e la sua vita..

Perché sorgono sensazioni dolorose?

Tali dolori riguardano il più delle volte uomini adulti, sebbene i bambini a volte ne soffrano. Queste sensazioni possono essere di natura diversa: il dolore può essere tirante, irradiato alla parte bassa della schiena, acuto, acuto, dolorante, il testicolo può gonfiarsi. Indipendentemente dalla gravità del sintomo, questo disagio non è considerato normale. In questo caso, solo uno specialista identificherà la causa delle violazioni e prescriverà un trattamento..

Il testicolo di un uomo può ferire per vari motivi. Alcuni di loro sono patologici..

Lesioni e danni meccanici

Spesso il testicolo fa male se è stato fatto un colpo o un livido. Da questo c'è un dolore acuto che gradualmente va via da solo. Con una grave ferita in questa parte del corpo, può ferire così tanto che un uomo sperimenta uno shock doloroso e sviene..

Cucire o tagliare il dolore richiede cure mediche immediate. Le conseguenze della mancanza di un trattamento tempestivo possono essere infertilità o perdita di organi..

Epididimite

Nel testicolo sinistro o destro, così come sotto i testicoli, può ferire a causa dello sviluppo dell'infiammazione delle appendici. In questo caso, si verificano gonfiore e gravi sensazioni dolorose. Ciò accade se un'infezione batterica entra nell'epididimo, il tubo all'interno dello scroto dietro il testicolo. Allo stesso tempo, l'aspetto degli organi rimane assolutamente normale, i principali sintomi della malattia sono il dolore e il gonfiore dei tessuti. Questa malattia è chiamata epididimite..

I nostri lettori consigliano

Il nostro lettore abituale si è sbarazzato di PROSTATIT con un metodo efficace. Lo ha testato su se stesso - il risultato è al 100% - completa eliminazione della prostatite. È un rimedio naturale a base di miele. Abbiamo verificato il metodo e abbiamo deciso di consigliarti. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Le violazioni si sviluppano a causa dell'ingestione di gonococco o clamidia nell'epididimo. Per lo stesso motivo, può svilupparsi l'uretrite..

Il dolore con questa patologia si verifica più spesso con una forte eccitazione sessuale, che promuove il movimento dell'urina infetta verso l'epididimo. In questa condizione, l'epididimo e il testicolo stesso fanno male..

La malattia può svilupparsi non solo nei giovani uomini, ma anche nelle persone anziane, specialmente sullo sfondo della prostatite. In questo caso, i batteri entrano nell'epididimo dalla prostata infetta.

Dolore ai testicoli in un uomo, con prostatite ed epididimite, accompagnato da tagli e sensazione di bruciore durante la minzione. Sono possibili altri sintomi spiacevoli..

L'epididimite può causare ingrossamento e dolorabilità dei testicoli. La sintomatologia aumenta gradualmente e il dolore raggiunge il suo apice pochi giorni dopo lo sviluppo dell'infiammazione.

Prostatite

In alcuni casi, con la prostatite, i testicoli fanno male. Molto spesso, con l'infiammazione della ghiandola prostatica, fa male nel perineo, ma a volte il dolore si irradia agli organi vicini. Se allo stesso tempo un testicolo fa male, allora questo è normale per la prostatite..

Lo spasmo durante l'infiammazione della prostata si irradia spesso ai genitali e alla regione pubica. Tale dolore irradiante può essere parossistico acuto. La gravità del dolore ai testicoli con prostatite dipende dalla gravità della malattia.

In caso di prostatite cronica, la parte bassa della schiena e i testicoli fanno male, in presenza di complicazioni con stasi purulenta. Si verificano anche sintomi come incapacità di svuotare la vescica, febbre, debolezza e anuria. Il dolore ai testicoli negli uomini con prostatite ha maggiori probabilità di disturbare le forme avanzate della malattia.

Torsione testicolare

Sensazioni dolorose di natura acuta possono indicare una torsione testicolare. Il vomito si verifica spesso. Le ragioni esatte di questo fenomeno sono sconosciute. È stato suggerito che il problema derivi da una maggiore attività fisica, ma questo può verificarsi anche nel sonno, quindi questa ipotesi è stata annullata..

La torsione si verifica quando un organo è attorcigliato lungo il proprio asse. A causa di ciò:

  • il funicolo spermatico è attorcigliato;
  • il flusso sanguigno all'organo viene interrotto;
  • il dotto deferente è fortemente compresso.

È molto importante in questa situazione fornire il primo soccorso in tempo, poiché potrebbe verificarsi la morte di un testicolo contorto..

Il problema di solito si verifica negli adolescenti, ma ci sono anche situazioni in cui problemi simili sorgono negli uomini adulti.

Dopo aver sentito i sintomi, la maggior parte dei pazienti viene immediatamente inviata in ospedale, poiché il dolore è troppo grave. Ma in alcuni casi, il disagio è meno pronunciato. Questo fa pensare all'uomo che tutto passerà da solo. Di conseguenza, il testicolo muore. Ma se la circolazione sanguigna viene ripristinata nelle prime ore dopo l'inizio della sindrome del dolore, la probabilità di salvare le ghiandole sessuali sarà alta. Vedere un medico uno o due giorni dopo la torsione lascia poche possibilità di mantenere le normali funzioni degli organi.

Infiammazione dei testicoli

A volte il dolore nell'area testicolare indica lo sviluppo di un processo infiammatorio nei testicoli. Questa condizione è chiamata orchite ed è più comunemente una complicanza della parotite. Il pericolo della malattia è che può portare alla sterilità.

L'infiammazione si sviluppa quando un virus che infetta le ghiandole salivari si diffonde ai testicoli. L'orchite si sviluppa successivamente nel 30% dei pazienti con parotite. Entrambi i testicoli possono essere colpiti.

Il quarto giorno dopo la comparsa dei sintomi della parotite, le gonadi iniziano a gonfiarsi e ferire. L'infiammazione continua a svilupparsi per una settimana, l'organo può gonfiarsi molto, ma gradualmente diminuisce. Il testicolo colpito sarà più piccolo di quello sano e diminuirà anche la sua produzione di sperma, ma il secondo testicolo non perde la sua capacità di fertilizzare.

Anche la sconfitta di entrambi i testicoli non sempre causa infertilità, se il trattamento viene avviato in tempo, fino a quando gli organi non si sono completamente atrofizzati. Per prevenire lo sviluppo di questa malattia, si consiglia di vaccinarsi contro la parotite..

Astinenza sessuale prolungata

Il dolore ai testicoli negli uomini si verifica spesso a causa dell'insoddisfazione.

Durante l'eccitazione, il sangue si accumula nel pene e nei testicoli. Se il processo non termina con l'eiaculazione, può verificarsi dolore ai testicoli. Potresti sentirti meglio dopo la masturbazione o il rapporto sessuale. Se un uomo si masturba o ha fatto sesso, ma il dolore persiste, vale la pena fare il test, forse il problema è altrove.

Varicocele

Questa malattia è caratterizzata da vene varicose nei testicoli. In questo caso, si può avvertire disagio nel testicolo sinistro. Lo sviluppo della malattia è facilitato da una maggiore attività fisica e disturbi circolatori. Per ragioni sconosciute, è più probabile che l'uovo a sinistra ne risenta.

Il dolore al testicolo sinistro in questo caso può essere accompagnato da un cambiamento nel colore dell'organo a causa del flusso sanguigno alterato ad esso, è anche possibile omettere l'aumento delle dimensioni del testicolo.

Le normali funzioni degli organi possono essere ripristinate solo rimuovendo o bendando la vena ingrossata.

Neoplasie

Nel testicolo sinistro, nelle fasi iniziali dello sviluppo del problema, un uomo potrebbe non sentire alcuna manifestazione. Per alcuni, il testicolo sinistro fa male o tira un po ', il disagio nei testicoli aumenta durante l'intimità o durante lo sforzo fisico, le funzioni dell'organo sono interrotte. Se è una cisti, allora ci sono dolori tiranti ai testicoli negli uomini.

La prognosi dipende dalla tempestività del trattamento. La soluzione più efficace al problema è la chirurgia..

Ernia inguinale

Questa malattia si sviluppa quando gli organi della cavità addominale si estendono oltre la parete addominale attraverso il canale inguinale. Le sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore negli uomini, una sensazione di pesantezza e disagio quando si cammina sono le principali manifestazioni della malattia. In questo caso, il testicolo sinistro fa male a causa del fatto che il funicolo spermatico è stato trasmesso. Il disagio nell'addome inferiore aumenta con il movimento.

Idropisia

Con questa malattia, il liquido si accumula nella membrana del testicolo. È una condizione comune che può verificarsi negli adulti e nei bambini. Il trattamento consiste nel forare e rimuovere il liquido in eccesso.

Disturbi circolatori

Se un uomo ha dolore ai testicoli e al basso addome, è possibile che il problema sia la cattiva circolazione in questa parte del corpo. Le lesioni vascolari, la cancrena di Fournier, in cui i tessuti del perineo o dello scroto muoiono completamente o parzialmente, possono causare tali sintomi.

Nervo schiacciato

Il testicolo sinistro può ferire con ferite alla base della colonna vertebrale. Ciò porta al pizzicamento o alla compressione del nervo, che provoca disagio nei testicoli e nella colonna lombare. Allo stesso tempo, la schiena fa male, si possono dare sensazioni spiacevoli al lato sinistro.

Quando hai bisogno di un dottore

Per evitare gravi conseguenze per la salute e la vita, è necessario consultare urgentemente uno specialista in questi casi:

  1. Se il testicolo sinistro è gonfio e fa male. Questo può indicare lo sviluppo di varicocele, idrocele, infiammazione e altri problemi..
  2. Se il dolore è causato dal contatto con i testicoli.
  3. C'è stato un cambiamento nelle dimensioni, nella forma o nella struttura del pene.
  4. Improvvisamente nel testicolo e nell'addome inferiore ci fu un forte dolore acuto.
  5. Sensazioni spiacevoli nello scroto e sintomi aumentano gradualmente.
  6. Dolore accompagnato da nausea, vomito e febbre alta.
  7. Se dopo un infortunio la condizione non torna alla normalità entro un'ora.
  8. Quando, mentre si sentivano i testicoli, è stato trovato un nodulo sul testicolo, doloroso o indolore.

È molto comune per gli uomini avere dolore ai testicoli se si sviluppa una malattia grave. Pertanto, in nessun caso dovrebbe esitare con il trattamento. La terapia tempestiva aiuterà a evitare le conseguenze.

Come viene fatta la diagnosi

Se la parte bassa della schiena ei testicoli fanno male, il disagio è dato al basso addome o qualsiasi altro fastidio si è verificato in questa parte del corpo, dovresti consultare un urologo. La diagnostica inizia con le seguenti procedure:

  • palpazione degli organi scrotali;
  • esame rettale;
  • esame generale del sangue e delle urine.

Un ulteriore esame può consistere in tali procedure specifiche:

  1. Macroscopia dello striscio uretrale.
  2. Analisi della secrezione prostatica.
  3. PCR per identificare l'agente eziologico dell'infezione.
  4. Spermogramma.
  5. Coprogramma.
  6. Ricerca batteriologica.
  7. Ecografia genitale.

Molto spesso, gli ultrasuoni consentono di determinare esattamente perché si sono verificate sensazioni spiacevoli.

Nel caso in cui le procedure diagnostiche prescritte non aiutassero a identificare la causa delle deviazioni, il paziente necessita di una consultazione con un proctologo e un neurologo.

Cosa fare per il dolore ai testicoli

Uno specialista può prescrivere una terapia adeguata solo dopo aver scoperto perché è apparso il dolore alle gonadi. Verrà chiesto cosa fare in questo caso, a seconda del motivo. Il trattamento è il seguente:

  • con tali problemi, gli organi dello scroto dovrebbero essere a riposo. Per questo, un uomo deve rispettare il riposo a letto. È anche necessario indossare biancheria intima di fissaggio per sostenere gli organi;
  • in presenza di malattie infiammatorie, viene determinato il tipo di agente patogeno, vengono prescritti farmaci antibatterici e antinfiammatori. In questo caso il disagio può persistere per qualche tempo anche dopo che la malattia è stata eliminata;
  • nel cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso per evitare la diffusione del processo maligno a tutto il corpo. In presenza di metastasi in altri organi, i linfonodi vengono rimossi, viene eseguita la radioterapia o la chemioterapia;
  • quando si attorcigliano, i cordoni spermatici si rilassano e ripristinano il flusso sanguigno, ma solo se cercano aiuto in modo tempestivo;
  • con forte dolore causato dal varicocele, viene utilizzato un trattamento microchirurgico;
  • l'idropisia viene trattata con un intervento chirurgico o un'iniezione.

Per il cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso

Le cause del dolore ai testicoli sono piuttosto gravi, quindi è più facile prevenire lo sviluppo del problema che subirne le conseguenze in seguito. Per fare ciò, è necessario attenersi ai seguenti consigli:

  1. Visita uno specialista almeno una volta all'anno, anche se nulla ti dà fastidio.
  2. Senti periodicamente i testicoli. Questo rileverà i cambiamenti di dimensioni, la presenza di neoplasie nell'organo..
  3. Le vene varicose, l'idropisia e la torsione non possono essere prevenute, ma ai primi sintomi di tali disturbi è necessario andare dal medico.
  4. Con una vescica traboccante, non è necessario sopportare, non fare sesso o esporsi all'attività fisica.
  5. Trattare tempestivamente le malattie infettive.
  6. Non indossare biancheria intima, pantaloni o jeans stretti.
  7. Usa il preservativo durante il rapporto per proteggerti dalle infezioni.

Solo i processi patologici trascurati coprono entrambe le ghiandole sessuali, nella maggior parte dei casi la malattia colpisce un testicolo. Se l'infiammazione è unilaterale, può essere eliminata e non ci sarà rischio di infertilità.

Se non agisci nelle prime fasi e inizi la malattia, si verificheranno atrofia degli organi e altri disturbi..

Il disagio dopo un lieve infortunio andrà via da solo. Lesioni gravi pericolose che possono causare atrofia, emorragia, rottura d'organo.

Il dolore alle ghiandole genitali non è sempre pericoloso, ma non dovresti trascurare il consiglio di uno specialista. L'organo maschile deve essere prestato molta attenzione. Se il testicolo fa male, allora devi urgentemente andare dal dottore. Scoprirà perché è successo e prescriverà un trattamento..

Perché le uova e il basso addome fanno male negli uomini?

La condizione in cui si osservano patologie degli organi genitali è abbastanza spesso accompagnata da sensazioni dolorose che si verificano nell'addome inferiore, in uno o entrambi i testicoli. Se la parte bassa della schiena e l'addome inferiore fanno male, ci sono sensazioni spiacevoli nei testicoli, nel pene, quindi è necessario provare a determinare esattamente cosa ha causato tali sensazioni e quindi prendere le misure appropriate. Le sensazioni di dolore che si osservano nell'addome inferiore, nella schiena, nella regione dell'inguine possono verificarsi per vari motivi. Ecco perché è così importante sottoporsi a un esame periodico..

  • varie lesioni alla zona dello scroto;
  • malattie infettive e virali;
  • cambiamenti patologici nella zona inguinale.

Tali fenomeni richiedono la supervisione di un medico, prima del trattamento è necessario sottoporsi a un esame qualificato. Ci sono molte cause di dolore, ma solo un medico può determinare esattamente cosa ha causato la malattia. È utile se dopo un infortunio si verifica un dolore lieve, ma ci sono casi in cui il dolore è causato da malattie più gravi. Questi sono vari tipi di infezioni, malattie virali e infiammatorie. Per sbarazzarsi del dolore, è necessario consultare un medico per un esame, dopo di che verrà prescritto un trattamento appropriato..

Cosa fare se i testicoli di un uomo fanno male? È necessario determinare cosa ha causato il dolore. Tutto dipende da quale area è interessata, quali sensazioni vengono osservate. Spesso questi sono dolori dopo lesioni ordinarie che non ispirano alcuna paura. Chi non è caduto, colpendo il più "intimo" durante l'infanzia? Spesso si osservano lesioni negli atleti.

Di solito non accade nulla di terribile se il dolore dopo un colpo o una ferita non è accompagnato da effetti collaterali, ad esempio rotture, erbe o ematomi non passano per molto tempo. Se ci sono tali fenomeni, allora devi andare in ospedale.

Se il testicolo sinistro o destro fa male, c'è disagio nella zona inguinale e altre sensazioni spiacevoli che non vogliono andare via da sole, dovresti consultare un medico. Non tutti i dolori sono pericolosi, la maggior parte delle lesioni associate a normali contusioni non sono pericolose se non ci sono lividi, gonfiori e forti dolori che non passano. È necessario applicare quando ci sono sensazioni spiacevoli e forte disagio all'inguine:

  • La sindrome del dolore è comparsa all'improvviso, non ci sono cause di dolore, ma lungo la strada iniziano a comparire altri sintomi.
  • All'inguine e nella zona dei testicoli c'è un dolore persistente, che periodicamente scompare, quindi ricompare.
  • I testicoli hanno iniziato a cambiare forma, dimensioni, dolore, gonfiore, arrossamento della pelle.
  • Ci sono punti dolorosi alla palpazione.
  • Se il dolore all'inguine è accompagnato da febbre, nausea, forti capogiri.
  • Per tutti i sintomi elencati, dovresti consultare immediatamente un medico. Egli prescriverà un esame appropriato, sulla base del quale prescriverà già un trattamento. Se ciò non viene fatto, il dolore diventerà gradualmente più forte, si diffonderà a tutti gli organi..

    Ci sono diversi casi in cui è necessario recarsi in ospedale il prima possibile. Ad esempio, se si avverte dolore alla schiena, alle gambe, ai fianchi. In questo caso, le ragioni sono abbastanza serie:

  • Malattie della colonna vertebrale, cioè osteocondrosi della regione lombare.
  • L'ernia è un'altra causa grave. È importante che non vi sia alcuna violazione, poiché in questo caso sarà già necessario un intervento chirurgico.
  • Malattie infettive e urologiche.
  • La presenza di formazioni tumorali di vario genere. È necessario eseguire un esame speciale, che mostrerà: un tumore maligno o benigno, quale sarà la prognosi del trattamento.

    Tra i motivi per cui il testicolo destro o quello sinistro, l'intera area inguinale, la parte bassa della schiena fa male, le malattie infettive e virali sono più comuni, che possono essere abbastanza pericolose se non vengono rilevate, non iniziare un trattamento appropriato.

    Tra queste malattie, si dovrebbe notare quanto segue:

  • Il dolore addominale inferiore può essere causato dall'epididimite. Questa infiammazione dell'epididimo provoca non solo dolore, ma anche gonfiore, gonfiore, arrossamento e altro ancora. Questa malattia si verifica per vari motivi. Di solito sono cistite, uretrite, infezioni che entrano nell'uretra. Può ferire non solo lo stomaco, ma l'intera area inguinale, specialmente durante la minzione, l'eiaculazione. Lo scarico è osservato dall'uretra. Se la malattia non viene curata, sono possibili complicazioni come impotenza e infertilità..
  • Prostatite: questa malattia provoca fenomeni come il mal di schiena negli uomini, nella zona inguinale. La prostatite è un processo infiammatorio che si verifica nell'area della ghiandola prostatica. Poiché solo gli uomini hanno questo organo, la malattia è considerata puramente maschile. Le cause della malattia possono essere diverse, ma è necessario un trattamento obbligatorio, senza il quale si verificherà solo un peggioramento. Sintomi come il mal di testa non sono rari. Perché le gambe fanno male in questo caso? Ancora una volta, la causa è la prostatite.
  • L'orchite, cioè il processo infiammatorio che inizia nell'area testicolare non è meno evidente. Di solito tira l'addome inferiore, i dolori compaiono nello scroto, nell'inguine, nella parte bassa della schiena. Quando la posizione del corpo cambia, il dolore aumenta o diminuisce. L'orchite è spesso una complicazione di altre malattie, come la gonorrea, il tifo e altre. Innanzitutto, è necessario trattare le cause che hanno causato tali cambiamenti patologici all'inguine e quindi iniziare a sbarazzarsi delle conseguenze sotto forma di forte dolore.
  • L'ureaplasmosi è una malattia causata da virus. Entrano nel corpo attraverso rapporti sessuali non protetti o vengono trasmessi da madre a figlio alla nascita. La particolarità di questa malattia è che potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Un uomo può solo notare che il suo stomaco fa male, c'è un leggero disagio. Se il disagio all'inguine persiste, è necessario consultare un medico per un esame, anche se sembra che non ci sia malattia. Circa il 70% degli uomini sani ha questo virus, una persona è portatrice senza ammalarsi.

    Patologie che causano dolore

    Il dolore può essere causato da varie patologie, che non solo devono essere diagnosticate, ma anche urgentemente avviate a guarire. Se l'addome inferiore fa male negli uomini, mentre si osservano una serie di sintomi collaterali, è necessario contattare immediatamente il medico osservante per un esame, diagnosi.

    Tra tali condizioni patologiche del corpo maschile, è necessario evidenziare:

    La cistite cronica è una malattia piuttosto pericolosa, anche se all'inizio si diffonde, non può in alcun modo distinguersi.

    Ci possono essere disagio e dolore nella parte bassa della schiena e sotto, dolore durante la minzione, pesantezza.

    Gli stessi sintomi possono verificarsi con urolitiasi, neoplasie nei reni.

    Può anche comparire dolore addominale inferiore a causa del fatto che l'uomo è eccitato da molto tempo, ma non c'è scarico. Il sangue si accumula nel pene e nei testicoli e i testicoli stessi si gonfiano notevolmente. Ma se l'eiaculazione non si verifica, allora questo è caratterizzato da dolori dolorosi ai testicoli, sensazioni di trazione. Se dopo un paio d'ore questo sintomo passa, allora non è successo niente di terribile, anche se non vale la pena ripetere spesso questo "esperimento", ma se il dolore persiste, allora questo è già un motivo per consultare un medico.

    Anche l'allargamento delle vene del funicolo spermatico è causa di dolore. In questo caso, i dolori compaiono gradualmente, prima fa male il testicolo sinistro, poi quello destro o il dolore rimane in uno. Se la malattia viene diagnosticata in uno stato trascurato, solo l'intervento chirurgico aiuterà, altri trattamenti non verranno applicati.

    Anche avere una condizione come un'ernia inguinale può causare dolore. C'è una sporgenza di una parte del peritoneo nella regione del canale inguinale, a seguito della quale le corde spermatiche vengono pizzicate. Si verifica una condizione in cui non solo i testicoli negli uomini fanno male, ma si verifica anche un cambiamento patologico in questa parte contenuta. Molto spesso, gli uomini soffrono di un'ernia; nelle donne, questa condizione si verifica estremamente raramente. Con un'ernia, solo un testicolo sinistro può ferire, o entrambi: tutto dipende dall'area in cui si è verificato il prolasso. Il trattamento è prescritto solo chirurgico, altri metodi non solo non vengono utilizzati, ma sono anche inutili.

    La condizione in cui la parte bassa della schiena e l'addome inferiore fanno male negli uomini può essere osservata con varie malattie. Per rimuovere queste sensazioni dolorose, è necessario determinare correttamente il motivo per cui è iniziato il dolore. Solo dopo che la causa è stata trovata può iniziare il trattamento, prescrivere farmaci a se stessi non è solo inefficace, ma anche estremamente pericoloso..

    È generalmente accettato nel nostro paese che un uomo dovrebbe essere in grado di sopportare il dolore, non prestargli attenzione, perché questa, presumibilmente, è la manifestazione della mascolinità. Ma, dal punto di vista dei medici, qualsiasi dolore è un segnale di una patologia che è apparsa nel corpo, quindi ignorarlo è almeno stupido, ma in generale è semplicemente pericoloso..

    Le cause del dolore nell'addome inferiore negli uomini e nelle donne, come sai, sono leggermente diverse. E oggi proveremo a capire perché questi sintomi allarmanti sorgono nel sesso più forte e quali malattie possono esserci dietro.

    Molto spesso, negli uomini, il dolore nell'addome inferiore è causato da malattie del sistema urinario, come la cistite. Può essere caratterizzato come dolorante, tirante, aggravato dalla minzione. Allo stesso tempo, aumenta notevolmente anche la frequenza di andare in bagno. Raramente, la cistite può essere accompagnata da un leggero aumento della temperatura.

    Sei preoccupato per la prostatite? Salva il collegamento

    Una causa altrettanto comune di dolore addominale inferiore negli uomini è la prostatite. Il dolore in questa malattia è caratterizzato da tagli e tiri, che si irradiano all'inguine e ai testicoli. Durante la minzione, i crampi diventano particolarmente pronunciati. Questa malattia è anche accompagnata da un indebolimento dell'erezione..

    Con l'adenoma prostatico, un dolore sordo e pressante è causato dalla ritenzione urinaria dovuta a un forte restringimento delle vie urinarie. Questa malattia è accompagnata da un notevole aumento della voglia di "piccolo", che si intensifica di notte. In una fase grave, compaiono ritenzione urinaria e disfunzione erettile - ciò richiede il ricovero immediato del paziente nel reparto di urologia.

    Dolore nell'addome inferiore in un uomo causato da varicocele e malattie renali

    Con varicocele, vene varicose del testicolo e funicolo spermatico, il dolore si manifesta più spesso a sinistra, cedendo allo scroto. Nei casi avanzati, ha un carattere scoppiettante, lo scroto aumenta in modo significativo e si incurva e il testicolo sinistro diminuisce notevolmente. Le vene contorte sono chiaramente sagomate.

    I calcoli renali o l'infiammazione in essi contenuti (pielonefrite) sono anche accompagnati da dolore che si irradia all'inguine, brividi, febbre e spesso si aggiungono anche nausea. Tale dolore appare all'improvviso, dura da un paio di minuti a diversi giorni e richiede un esame obbligatorio da parte di uno specialista.

    Dolore all'addome inferiore in un uomo con malattie intestinali e appendicite

    Diverse patologie nell'intestino possono anche causare dolore all'addome inferiore. Questo può essere, ad esempio, un'ostruzione intestinale. Se si forma nell'intestino crasso o piccolo, il dolore è localizzato principalmente nell'addome inferiore, caratterizzato come spastico opaco. È accompagnato da un ritardo nella defecazione, mentre la voglia di farlo rimane preservata. L'ostruzione non trattata causa debolezza generale, vertigini, nausea, febbre e vomito fecale.

    L'appendicite è un'altra causa di dolore negli uomini. Il basso addome, per informazione, in questo caso non inizia a far male subito. I primi sintomi sono sensazioni dolorose nella zona dell'ombelico, che intensificandosi, affondano al di sotto e sono accompagnate da un aumento della temperatura e da un unico vomito. La sospetta appendicite richiede cure mediche urgenti!

    Non ignorare il dolore, non tollerarlo e, soprattutto, consultare uno specialista per evitare gravi problemi di salute!

    I testicoli negli uomini fanno male. Cosa potrebbe essere?

    Si ritiene che il dolore ai testicoli, o ai testicoli, che di solito si irradia nell'addome inferiore negli uomini, sia il più grave che una persona possa avere. Ciò è dovuto alla particolare sensibilità di questo organo del corpo maschile. Cosa può far presagire queste sensazioni spiacevoli negli uomini?

    Cosa cercare

    I seguenti sintomi possono essere motivo di preoccupazione e un appello immediato di un uomo a un medico:

    1. dolore acuto e, soprattutto, improvviso nell'addome inferiore o nei testicoli;
    2. tirare un dolore irragionevole nelle stesse aree;
    3. sensazione di brividi, freddo in tutto il corpo, febbre, nausea;
    4. aumento del dolore quando si tocca l'inguine;
    5. deformazione della dimensione, forma, superficie di uno o entrambi i testicoli;
    6. un periodo di recupero molto lungo, più di un'ora, dopo l'infortunio.

    "Immediatamente" è abbastanza difficile determinare cosa esattamente negli uomini provoca dolore ai testicoli o al basso ventre. C'è un elenco di possibili cause che possono provocare i sintomi elencati.

    Ogni uomo sa che un colpo o un livido accidentale dei testicoli provoca un forte dolore. Tuttavia, non dura molto a lungo, ma se l'effetto traumatico si ripete troppo spesso, il dolore può aumentare e la condizione stessa è irta di complicazioni.

    Numerose malattie virali, infettive e sessualmente trasmissibili possono causare dolore ai testicoli:

    Nel caso delle malattie sessualmente trasmissibili, il dolore può essere accompagnato da varie secrezioni dall'uretra. Se c'è il sospetto che un uomo possa aver contratto una MST, dovrebbe contattare immediatamente un dermatovenerologo.

    Il dolore ai testicoli può anche essere causato da complicazioni della parotite (parotite). Questa condizione è chiamata orchite e necessita di cure urgenti. L'orchite è accompagnata non solo dal dolore ai testicoli, ma anche da febbre, gonfiore e quindi una diminuzione delle dimensioni dei testicoli. Questa è una condizione molto pericolosa, irta di perdita della funzione sessuale e riproduttiva negli uomini..

    Un altro motivo per un dolore così specifico è l'epididimite, o un processo infiammatorio nell'epididimo dei testicoli. Il dolore in questo caso può essere molto forte e acuto, irradiandosi al basso addome. La dimensione dei testicoli aumenta in modo significativo. La temperatura corporea aumenta. Ci sono problemi con la minzione.

    Se un uomo ha notato uno dei sintomi elencati, è importante che consulti urgentemente un medico perché una qualsiasi di queste malattie, in assenza di un trattamento adeguato, minaccia l'infertilità.

    Araldi pericolosi

    Il dolore allo scroto, che si irradia al basso addome, è causato da una serie di altri motivi come: ernia inguinale, idrocele (la cosiddetta "idropisia"), vene varicose all'interno del cordone spermatico, ecc..

    Ognuna di queste malattie richiede un trattamento competente da parte di un professionista.

    Una malattia ancora più pericolosa, la prostatite, può anche essere accompagnata da forti dolori nell'addome inferiore o nello scroto stesso. Sfortunatamente, nelle prime fasi dello sviluppo, la prostatite non si manifesta quasi mai. Se c'è già un forte dolore alla trazione nello scroto o nell'addome inferiore, significa che la malattia è passata a uno stadio di sviluppo più grave.

    La prostatite è una malattia molto grave associata alla disfunzione dell'intero sistema genito-urinario. In questo caso, l'uomo perde la capacità di condurre una vita sessuale normale e la salute generale in generale..

    Non dovresti sottovalutare la probabilità di una malattia ancora più pericolosa: il cancro alla prostata, quindi è obbligatorio fare appello a un medico per tutti i sintomi elencati!

    Cause di dolore ai testicoli negli uomini, modi per eliminarlo

    Cause e metodi per alleviare il dolore

    Disegnare il dolore ai testicoli negli uomini è uno dei motivi più comuni per visitare un urologo o un andrologo, se tale specialista è disponibile presso la clinica locale. Le preoccupazioni dei pazienti sono associate non solo a sintomi spiacevoli, ma anche a disagio psicologico, nonché all'incapacità di eseguire un rapporto sessuale completo. A sua volta, il disagio psicologico porta a processi distruttivi della potenza maschile.

    I testicoli sono le ghiandole sessuali del sesso più forte, che sono progettate per produrre sperma e ormoni sessuali. I testicoli si trovano all'interno dello scroto, possono essere facilmente percepiti attraverso la pelle di questo organo genitale esterno. Per eliminare il dolore ai testicoli negli uomini, solo il medico stabilisce le ragioni, cerca anche modi per eliminare tali prerequisiti per il disagio.

    Perché le uova fanno male negli uomini: possibili cause

    Molto spesso, il dolore doloroso al testicolo destro o sinistro negli uomini può essere un segnale di varie malattie del sistema genito-urinario, che si tratti di prostatite, torsione testicolare, varicocele e molti altri disturbi complessi. Ci possono essere molte ragioni per questo fenomeno, senza l'aiuto qualificato di uno specialista e una diagnostica approfondita, è quasi impossibile capirlo..

    • Processi o infezioni infiammatorie. Se un uomo avverte dolore sotto i testicoli o in essi, dolore all'epididimo, molto probabilmente è dovuto a diversi disturbi comuni: infiammazione del testicolo (orchite), prostatite (infiammazione della ghiandola prostatica), epididimite (infiammazione delle appendici).
    • Malattie che possono essere ottenute attraverso i rapporti sessuali. In questo caso, c'è un dolore sordo costante sotto i testicoli o in essi, le ragioni di ciò possono essere diversi tipi di malattie: clamidia, micoplasmosi e ureaplasmosi. E fino a quando lo specialista non scopre, non cura la malattia, il paziente soffrirà di un tale sintomo.
    • Trauma scrotale. Se lo scroto ei testicoli fanno male quando vengono toccati, e anche entro un'ora dopo, molto probabilmente stiamo parlando di gravi conseguenze dopo una lesione a questo organo. È necessaria una diagnosi urgente e un esame da parte di un medico.
    • Ernia. A volte può comparire dolore nella parte inferiore dell'addome e nei testicoli dopo che la maggior parte dell'intestino è caduta sullo scroto, comprimendolo mentre lo fa. Mentre la formazione di tumori fino all'ultimo momento non provoca alcun dolore.
    • Vene varicose (varicocele). Questa malattia accetta il trattamento, cioè non sarà difficile per uno specialista esperto curare il varicocele. Ma prima inizia la terapia, maggiori sono le possibilità che un uomo abbia di evitare un intervento chirurgico..

    Sarai anche interessato ai seguenti articoli:

    In ogni caso, è chiaro che la causa di tale dolore negli uomini segnala la presenza di una grave malattia concomitante. La negligenza nella manifestazione del dolore può portare a gravi disturbi e disfunzioni del sistema riproduttivo.

    C'è una differenza se fa male il testicolo destro o sinistro?

    Nella pratica medica, spesso si verificano situazioni in cui il paziente lamenta dolore unilaterale nello scroto. Pertanto, ha senso considerare separatamente le ragioni di ogni singolo caso..

    La causa del dolore nel testicolo destro negli uomini:

    • orchite e infiammazione;
    • epididimite - infiammazione delle appendici;
    • trauma testicolare;
    • torsione dei testicoli;
    • ernia;
    • varicocele o gonfiore delle vene;
    • girdocele: idropisia;
    • spermatocele - una cisti nella zona dello scroto.

    In questo caso, tirare il dolore ai testicoli negli uomini (a destra) può indicare gravi disturbi del corpo. In situazioni gravi, questo sintomo è accompagnato da febbre, peggioramento del dolore e nausea. Anche l'astinenza a lungo termine dai rapporti sessuali può causare dolore..

    È solo elementare! Per tornare e rafforzare la potenza, hai bisogno di ogni sera.

    Dolore al testicolo sinistro negli uomini - cause:

    • contusioni e ferite;
    • infezioni urologiche e infiammazioni;
    • biancheria intima stretta;
    • ipotermia o surriscaldamento;
    • astinenza prolungata dal rapporto sessuale;
    • torsione;
    • cisti;
    • vene varicose;
    • tumori nello scroto;
    • ernia;
    • idropisia;
    • cancro;
    • problemi con la conduzione nervosa dopo una lesione lombare.

    Ma secondo la pratica medica, il dolore acuto o tirante nel testicolo sinistro è una conseguenza dell'infiammazione dell'epididimo (epididimite), senza la quale la motilità degli spermatozoi è impossibile.

    Diversa natura del dolore

    Un sintomo apparentemente semplice come il dolore può avere un carattere completamente diverso, secondo il quale si può prevedere quasi esattamente il tipo di malattia che lo precede. Per quanto riguarda le manifestazioni dolorose nell'area testicolare, il dolore può essere tirante, costante o periodico, acuto o opaco. Inoltre, possono essere esacerbati durante il movimento, il rapporto o il passatempo attivo.

    Molto probabilmente, il dolore intermittente o un carattere di trazione costante possono segnalare irritazione o spremitura delle terminazioni nervose. Pertanto, le cause di questo sintomo possono essere la spremitura dall'interno o dall'esterno, l'edema tissutale e problemi con la pervietà dei nervi. Quindi, possiamo parlare di:

    • processi infiammatori sullo sfondo dell'ipotermia;
    • patologie urogenitali;
    • malattie infettive a trasmissione sessuale.

    Pertanto, con la manifestazione del dolore tirante, c'è un motivo per visitare prima un venereologo, oltre a questo urologo. In rari casi, la patologia renale sullo sfondo di infiammazione e infezione può portare a tali sensazioni. I medici inoltre chiariscono sempre se ci sono state precedenti lesioni scrotali, poiché ciò può anche portare a dolori frequenti nell'area testicolare.

    Il dolore doloroso ai testicoli negli uomini può essere il risultato degli effetti negativi di vari fattori. Ma più spesso, il medico presume la presenza di lesioni meccaniche o infiammazioni. Batteri patogeni, gonococchi o clamidia, nonché infiammazione dell'uretra (il dolore si verifica durante la minzione nei testicoli).

    • torsione;
    • ernia;
    • orchite;
    • epididimite;
    • ipotermia;
    • tumori benigni;
    • idrocele e varicocele;
    • astinenza prolungata dal rapporto sessuale;
    • processo disturbato di afflusso di sangue nei tessuti dello scroto e dei testicoli;
    • disturbi nell'area delle terminazioni nervose.

    Se un tale sintomo è permanente, molto spesso stiamo parlando di malattie trasmesse tra partner sessuali durante il rapporto. La natura cronica del dolore può indicare una precedente lesione allo scroto.

    Dolore con astinenza

    Il dolore nell'area testicolare non è sempre il risultato di malattie e gravi patologie, il più delle volte può verificarsi dall'astinenza. A volte questa situazione può essere accompagnata da dolore nell'area dei reni, che indica anche una lunga assenza di rapporti sessuali. Molto spesso, tali dolori non richiedono l'intervento di un medico, ma solo la prima vita sessuale attiva possibile.

    Le conseguenze dell'astinenza e del dolore dopo l'eccitazione possono essere diverse, dalla masturbazione ai sogni bagnati. Ma se tali casi sono isolati, non comportano pericoli di dolore, ad eccezione del disagio fisiologico e psicologico. Se l'astinenza è prolungata, può causare disfunzione erettile e persino impotenza..

    Durante o dopo l'atto

    Ci sono momenti in cui piacere e dolore camminano insieme, ad esempio, quando i testicoli di un uomo fanno male dopo o durante il sesso. Oltre al dolore, un uomo può provare nausea, malessere e sudorazione eccessiva. Le seguenti situazioni possono essere le ragioni del dolore acuto o sordo durante il rapporto e il suo completamento:

    • malattie infettive;
    • le reazioni del corpo all'assunzione di farmaci;
    • traumatizzazione degli organi pelvici;
    • blocco del dotto deferente;
    • conseguenza delle operazioni;
    • nervi schiacciati;
    • torsione;
    • spermatocele e varicocele;
    • patologia neurologica;
    • tumori benigni.

    Inoltre, il dolore dei testicoli dopo l'atto può indicare una mancanza di piacere e orgasmo, cioè dolore non svuotante e scoppiante nell'area testicolare in futuro. Pertanto, gli esperti raccomandano vivamente di non portarti all'astinenza e alle conseguenze di ciò.

    Trascurare il dolore può portare a gravi disturbi e conseguenze. Dovresti visitare immediatamente un urologo, venereologo e andrologo per la consultazione e la successiva diagnosi.

    Il trattamento del problema dipende direttamente dai dati ottenuti. È impossibile dare un'opzione generale per eliminare il dolore allo scroto e ai testicoli, poiché questo può essere preceduto da malattie gravi e disturbi fisiologici completamente diversi. Non l'ultimo posto nella definizione di terapia è occupato dall'età del paziente, dal suo stato di salute generale, dalle caratteristiche individuali del corpo, dallo stile di vita e dal grado di manifestazione dei sintomi.

    Quando il dolore ai testicoli non è pericoloso?

    Oltre ai motivi seri di cui sopra, a causa dei quali c'è dolore acuto nello scroto e nei testicoli, un fattore può portare a disagio e dolore: la sovrastimolazione sessuale. Molto spesso, le uova negli uomini fanno male se eccitate in giovane età durante la pubertà, quando il corpo è già pronto per l'attività sessuale, ma per una serie di motivi è assente. L'assenza prolungata di eiaculazione è accompagnata da dolore lancinante.

    Durante l'eccitazione sessuale, un grande volume di sangue scorre ai genitali. Allo stesso tempo, il pene aumenta notevolmente di dimensioni e i testicoli si gonfiano. Se non ci sono opportunità di eiaculare per molto tempo, tale astinenza può essere accompagnata da dolore. In questo caso, non è necessario alcun trattamento, è necessario il contatto sessuale o la masturbazione. Vale la pena ricordare che il dolore acuto non è caratteristico dell'astinenza semplice..

    Se il testicolo di un uomo fa male, è necessario consultare uno specialista, poiché questo sintomo può indicare lo sviluppo di un processo patologico. La sindrome del dolore nella parte inferiore del corpo può essere molto grave, che è associata alla sensibilità di quest'area. A volte altri sintomi si uniscono al dolore, che indebolisce completamente l'uomo e instilla in lui paura per la sua salute e la sua vita..

    Perché sorgono sensazioni dolorose?

    Tali dolori riguardano il più delle volte uomini adulti, sebbene i bambini a volte ne soffrano. Queste sensazioni possono essere di natura diversa: il dolore può essere tirante, irradiato alla parte bassa della schiena, acuto, acuto, dolorante, il testicolo può gonfiarsi. Indipendentemente dalla gravità del sintomo, questo disagio non è considerato normale. In questo caso, solo uno specialista identificherà la causa delle violazioni e prescriverà un trattamento..

    Il testicolo di un uomo può ferire per vari motivi. Alcuni di loro sono patologici..

    Lesioni e danni meccanici

    Spesso il testicolo fa male se è stato fatto un colpo o un livido. Da questo c'è un dolore acuto che gradualmente va via da solo. Con una grave ferita in questa parte del corpo, può ferire così tanto che un uomo sperimenta uno shock doloroso e sviene..

    Cucire o tagliare il dolore richiede cure mediche immediate. Le conseguenze della mancanza di un trattamento tempestivo possono essere infertilità o perdita di organi..

    Epididimite

    Nel testicolo sinistro o destro, così come sotto i testicoli, può ferire a causa dello sviluppo dell'infiammazione delle appendici. In questo caso, si verificano gonfiore e gravi sensazioni dolorose. Ciò accade se un'infezione batterica entra nell'epididimo, il tubo all'interno dello scroto dietro il testicolo. Allo stesso tempo, l'aspetto degli organi rimane assolutamente normale, i principali sintomi della malattia sono il dolore e il gonfiore dei tessuti. Questa malattia è chiamata epididimite..

    Le violazioni si sviluppano a causa dell'ingestione di gonococco o clamidia nell'epididimo. Per lo stesso motivo, può svilupparsi l'uretrite..

    Il dolore con questa patologia si verifica più spesso con una forte eccitazione sessuale, che promuove il movimento dell'urina infetta verso l'epididimo. In questa condizione, l'epididimo e il testicolo stesso fanno male..

    La malattia può svilupparsi non solo nei giovani uomini, ma anche nelle persone anziane, specialmente sullo sfondo della prostatite. In questo caso, i batteri entrano nell'epididimo dalla prostata infetta.

    Dolore ai testicoli in un uomo, con prostatite ed epididimite, accompagnato da tagli e sensazione di bruciore durante la minzione. Sono possibili altri sintomi spiacevoli..

    L'epididimite può causare ingrossamento e dolorabilità dei testicoli. La sintomatologia aumenta gradualmente e il dolore raggiunge il suo apice pochi giorni dopo lo sviluppo dell'infiammazione.

    In alcuni casi, con la prostatite, i testicoli fanno male. Molto spesso, con l'infiammazione della ghiandola prostatica, fa male nel perineo, ma a volte il dolore si irradia agli organi vicini. Se allo stesso tempo un testicolo fa male, allora questo è normale per la prostatite..

    Lo spasmo durante l'infiammazione della prostata si irradia spesso ai genitali e alla regione pubica. Tale dolore irradiante può essere parossistico acuto. La gravità del dolore ai testicoli con prostatite dipende dalla gravità della malattia.

    In caso di prostatite cronica, la parte bassa della schiena e i testicoli fanno male, in presenza di complicazioni con stasi purulenta. Si verificano anche sintomi come incapacità di svuotare la vescica, febbre, debolezza e anuria. Il dolore ai testicoli negli uomini con prostatite ha maggiori probabilità di disturbare le forme avanzate della malattia.

    Torsione testicolare

    Sensazioni dolorose di natura acuta possono indicare una torsione testicolare. Il vomito si verifica spesso. Le ragioni esatte di questo fenomeno sono sconosciute. È stato suggerito che il problema derivi da una maggiore attività fisica, ma questo può verificarsi anche nel sonno, quindi questa ipotesi è stata annullata..

    La torsione si verifica quando un organo è attorcigliato lungo il proprio asse. A causa di ciò:

    • il funicolo spermatico è attorcigliato;
    • il flusso sanguigno all'organo viene interrotto;
    • il dotto deferente è fortemente compresso.

    È molto importante in questa situazione fornire il primo soccorso in tempo, poiché potrebbe verificarsi la morte di un testicolo contorto..

    Il problema di solito si verifica negli adolescenti, ma ci sono anche situazioni in cui problemi simili sorgono negli uomini adulti.

    Dopo aver sentito i sintomi, la maggior parte dei pazienti viene immediatamente inviata in ospedale, poiché il dolore è troppo grave. Ma in alcuni casi, il disagio è meno pronunciato. Questo fa pensare all'uomo che tutto passerà da solo. Di conseguenza, il testicolo muore. Ma se la circolazione sanguigna viene ripristinata nelle prime ore dopo l'inizio della sindrome del dolore, la probabilità di salvare le ghiandole sessuali sarà alta. Vedere un medico uno o due giorni dopo la torsione lascia poche possibilità di mantenere le normali funzioni degli organi.

    Infiammazione dei testicoli

    A volte il dolore nell'area testicolare indica lo sviluppo di un processo infiammatorio nei testicoli. Questa condizione è chiamata orchite ed è più comunemente una complicanza della parotite. Il pericolo della malattia è che può portare alla sterilità.

    L'infiammazione si sviluppa quando un virus che infetta le ghiandole salivari si diffonde ai testicoli. L'orchite si sviluppa successivamente nel 30% dei pazienti con parotite. Entrambi i testicoli possono essere colpiti.

    Il quarto giorno dopo la comparsa dei sintomi della parotite, le gonadi iniziano a gonfiarsi e ferire. L'infiammazione continua a svilupparsi per una settimana, l'organo può gonfiarsi molto, ma gradualmente diminuisce. Il testicolo colpito sarà più piccolo di quello sano e diminuirà anche la sua produzione di sperma, ma il secondo testicolo non perde la sua capacità di fertilizzare.

    Anche la sconfitta di entrambi i testicoli non sempre causa infertilità, se il trattamento viene avviato in tempo, fino a quando gli organi non si sono completamente atrofizzati. Per prevenire lo sviluppo di questa malattia, si consiglia di vaccinarsi contro la parotite..

    Astinenza sessuale prolungata

    Il dolore ai testicoli negli uomini si verifica spesso a causa dell'insoddisfazione.

    Durante l'eccitazione, il sangue si accumula nel pene e nei testicoli. Se il processo non termina con l'eiaculazione, può verificarsi dolore ai testicoli. Potresti sentirti meglio dopo la masturbazione o il rapporto sessuale. Se un uomo si masturba o ha fatto sesso, ma il dolore persiste, vale la pena fare il test, forse il problema è altrove.

    Varicocele

    Questa malattia è caratterizzata da vene varicose nei testicoli. In questo caso, si può avvertire disagio nel testicolo sinistro. Lo sviluppo della malattia è facilitato da una maggiore attività fisica e disturbi circolatori. Per ragioni sconosciute, è più probabile che l'uovo a sinistra ne risenta.

    Il dolore al testicolo sinistro in questo caso può essere accompagnato da un cambiamento nel colore dell'organo a causa del flusso sanguigno alterato ad esso, è anche possibile omettere l'aumento delle dimensioni del testicolo.

    Le normali funzioni degli organi possono essere ripristinate solo rimuovendo o bendando la vena ingrossata.

    Neoplasie

    Nel testicolo sinistro, nelle fasi iniziali dello sviluppo del problema, un uomo potrebbe non sentire alcuna manifestazione. Per alcuni, il testicolo sinistro fa male o tira un po ', il disagio nei testicoli aumenta durante l'intimità o durante lo sforzo fisico, le funzioni dell'organo sono interrotte. Se è una cisti, allora ci sono dolori tiranti ai testicoli negli uomini.

    La prognosi dipende dalla tempestività del trattamento. La soluzione più efficace al problema è la chirurgia..

    Ernia inguinale

    Questa malattia si sviluppa quando gli organi della cavità addominale si estendono oltre la parete addominale attraverso il canale inguinale. Le sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore negli uomini, una sensazione di pesantezza e disagio quando si cammina sono le principali manifestazioni della malattia. In questo caso, il testicolo sinistro fa male a causa del fatto che il funicolo spermatico è stato trasmesso. Il disagio nell'addome inferiore aumenta con il movimento.

    Con questa malattia, il liquido si accumula nella membrana del testicolo. È una condizione comune che può verificarsi negli adulti e nei bambini. Il trattamento consiste nel forare e rimuovere il liquido in eccesso.

    Disturbi circolatori

    Se un uomo ha dolore ai testicoli e al basso addome, è possibile che il problema sia la cattiva circolazione in questa parte del corpo. Le lesioni vascolari, la cancrena di Fournier, in cui i tessuti del perineo o dello scroto muoiono completamente o parzialmente, possono causare tali sintomi.

    Nervo schiacciato

    Il testicolo sinistro può ferire con ferite alla base della colonna vertebrale. Ciò porta al pizzicamento o alla compressione del nervo, che provoca disagio nei testicoli e nella colonna lombare. Allo stesso tempo, la schiena fa male, si possono dare sensazioni spiacevoli al lato sinistro.

    Quando hai bisogno di un dottore

    Per evitare gravi conseguenze per la salute e la vita, è necessario consultare urgentemente uno specialista in questi casi:

    1. Se il testicolo sinistro è gonfio e fa male. Questo può indicare lo sviluppo di varicocele, idrocele, infiammazione e altri problemi..
    2. Se il dolore è causato dal contatto con i testicoli.
    3. C'è stato un cambiamento nelle dimensioni, nella forma o nella struttura del pene.
    4. Improvvisamente nel testicolo e nell'addome inferiore ci fu un forte dolore acuto.
    5. Sensazioni spiacevoli nello scroto e sintomi aumentano gradualmente.
    6. Dolore accompagnato da nausea, vomito e febbre alta.
    7. Se dopo un infortunio la condizione non torna alla normalità entro un'ora.
    8. Quando, mentre si sentivano i testicoli, è stato trovato un nodulo sul testicolo, doloroso o indolore.

    È molto comune per gli uomini avere dolore ai testicoli se si sviluppa una malattia grave. Pertanto, in nessun caso dovrebbe esitare con il trattamento. La terapia tempestiva aiuterà a evitare le conseguenze.

    Come viene fatta la diagnosi

    Se la parte bassa della schiena ei testicoli fanno male, il disagio è dato al basso addome o qualsiasi altro fastidio si è verificato in questa parte del corpo, dovresti consultare un urologo. La diagnostica inizia con le seguenti procedure:

    • palpazione degli organi scrotali;
    • esame rettale;
    • esame generale del sangue e delle urine.

    Un ulteriore esame può consistere in tali procedure specifiche:

    1. Macroscopia dello striscio uretrale.
    2. Analisi della secrezione prostatica.
    3. PCR per identificare l'agente eziologico dell'infezione.
    4. Spermogramma.
    5. Coprogramma.
    6. Ricerca batteriologica.
    7. Ecografia genitale.

    Molto spesso, gli ultrasuoni consentono di determinare esattamente perché si sono verificate sensazioni spiacevoli.

    Nel caso in cui le procedure diagnostiche prescritte non aiutassero a identificare la causa delle deviazioni, il paziente necessita di una consultazione con un proctologo e un neurologo.

    Cosa fare per il dolore ai testicoli

    Uno specialista può prescrivere una terapia adeguata solo dopo aver scoperto perché è apparso il dolore alle gonadi. Verrà chiesto cosa fare in questo caso, a seconda del motivo. Il trattamento è il seguente:

    • con tali problemi, gli organi dello scroto dovrebbero essere a riposo. Per questo, un uomo deve rispettare il riposo a letto. È anche necessario indossare biancheria intima di fissaggio per sostenere gli organi;
    • in presenza di malattie infiammatorie, viene determinato il tipo di agente patogeno, vengono prescritti farmaci antibatterici e antinfiammatori. In questo caso il disagio può persistere per qualche tempo anche dopo che la malattia è stata eliminata;
    • nel cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso per evitare la diffusione del processo maligno a tutto il corpo. In presenza di metastasi in altri organi, i linfonodi vengono rimossi, viene eseguita la radioterapia o la chemioterapia;
    • quando si attorcigliano, i cordoni spermatici si rilassano e ripristinano il flusso sanguigno, ma solo se cercano aiuto in modo tempestivo;
    • con forte dolore causato dal varicocele, viene utilizzato un trattamento microchirurgico;
    • l'idropisia viene trattata con un intervento chirurgico o un'iniezione.

    Per il cancro ai testicoli, l'organo interessato viene rimosso

    Le cause del dolore ai testicoli sono piuttosto gravi, quindi è più facile prevenire lo sviluppo del problema che subirne le conseguenze in seguito. Per fare ciò, è necessario attenersi ai seguenti consigli:

    1. Visita uno specialista almeno una volta all'anno, anche se nulla ti dà fastidio.
    2. Senti periodicamente i testicoli. Questo rileverà i cambiamenti di dimensioni, la presenza di neoplasie nell'organo..
    3. Le vene varicose, l'idropisia e la torsione non possono essere prevenute, ma ai primi sintomi di tali disturbi è necessario andare dal medico.
    4. Con una vescica traboccante, non è necessario sopportare, non fare sesso o esporsi all'attività fisica.
    5. Trattare tempestivamente le malattie infettive.
    6. Non indossare biancheria intima, pantaloni o jeans stretti.
    7. Usa il preservativo durante il rapporto per proteggerti dalle infezioni.

    Solo i processi patologici trascurati coprono entrambe le ghiandole sessuali, nella maggior parte dei casi la malattia colpisce un testicolo. Se l'infiammazione è unilaterale, può essere eliminata e non ci sarà rischio di infertilità.

    Se non agisci nelle prime fasi e inizi la malattia, si verificheranno atrofia degli organi e altri disturbi..

    Il disagio dopo un lieve infortunio andrà via da solo. Lesioni gravi pericolose che possono causare atrofia, emorragia, rottura d'organo.

    Il dolore alle ghiandole genitali non è sempre pericoloso, ma non dovresti trascurare il consiglio di uno specialista. L'organo maschile deve essere prestato molta attenzione. Se il testicolo fa male, allora devi urgentemente andare dal dottore. Scoprirà perché è successo e prescriverà un trattamento..

    Hai seri problemi con POTENZIALE?

    Hai provato molti strumenti e niente ha aiutato? Questi sintomi ti sono familiari in prima persona:

    • erezione lenta;
    • mancanza di desiderio;
    • disfunzione sessuale.

    L'unico modo è la chirurgia? Aspetta e non usare metodi drastici. È POSSIBILE aumentare la potenza! Segui il link e scopri come gli esperti consigliano di trattare.

    Il dolore addominale inferiore negli uomini non si verifica proprio così. In quasi tutti i casi, indicano lo sviluppo negli organi interni di qualsiasi disturbo e richiedono una visita immediata dal medico. Spesso, il dolore nell'addome inferiore negli uomini è accompagnato da sintomi aggiuntivi che consentiranno a uno specialista di fare una diagnosi accurata..

    Caratteristiche e cause del dolore

    Il dolore negli uomini nell'addome inferiore è di diversa intensità: tirante, acuto, tagliente, opaco, con spasmi. In alcuni casi si concentra solo nella parte inferiore dell'addome, mentre in altri si diffonde a sinistra oa destra, ai testicoli, al pene, all'inguine, all'intestino. Le sensazioni dolorose possono aumentare quando si cammina, si pratica sport, si urina o si fanno movimenti intestinali. È severamente controindicato diagnosticare se stessi e ancora di più intraprendere un trattamento senza prima consultare un medico. Qualsiasi ritardo nel recarsi in ospedale può avere gravi conseguenze e persino costare la vita al malato.

    Cosa può causare dolore addominale inferiore?

    Molto spesso, questo sintomo spiacevole appare con patologie come:

    • prostatite;
    • cistite;
    • processi infiammatori nei testicoli e nelle loro appendici;
    • blocco intestinale;
    • appendicite;
    • intrappolamento di un'ernia inguinale;
    • sigmoidite;
    • nefropatia;
    • cancro alla prostata.

    Malattie della sfera genito-urinaria

    Quando il dolore negli uomini copre l'addome inferiore, il più delle volte indica lo sviluppo di processi infiammatori negli organi del sistema genito-urinario. Uno dei disturbi più comuni del sesso forte è la prostatite, infiammazione della ghiandola prostatica, che può manifestarsi in forme acute e croniche. La malattia è caratterizzata da dolore nella zona sovrapubica, che a volte è dato al perineo, scroto, pene o ano ed è accompagnato da minzione frequente e difficile.

    Nella prostatite acuta, le sensazioni dolorose possono essere sia deboli che intollerabilmente forti. Per la forma cronica della malattia, sono caratteristici i dolori tiranti nell'addome inferiore, accompagnati da gravità. Spesso, con processi infiammatori nella ghiandola prostatica, gli uomini lamentano una diminuzione della potenza. Se non trattata, la prostatite può portare a ritenzione urinaria acuta e l'unica via d'uscita è un intervento chirurgico urgente..

    I dolori tiranti nell'addome inferiore sono caratteristici della cistite - processi infiammatori nella vescica, che si verificano a seguito di ipotermia o infezione da infezioni genitali. Il dolore con la cistite copre l'addome inferiore. Sul suo sfondo, c'è una sensazione di costante pienezza della vescica e un aumento del numero di impulsi al bagno. La minzione con cistite è accompagnata da aumento del dolore e grave bruciore. Con una grave infiammazione della vescica, il paziente può avere una leggera febbre. Il trattamento per questa malattia è prescritto da un urologo.

    Il disagio nell'addome inferiore, che è accompagnato da dolore ai testicoli, indica lo sviluppo di orchite (infiammazione del tessuto testicolare) o epididimite (infiammazione dell'epididimo). Per questi disturbi della sfera genito-urinaria maschile, oltre a dolori acuti di scoppio, sono caratteristici gonfiore, arrossamento e quindi scolorimento blu, dello scroto. C'è anche un aumento della temperatura nell'area dei testicoli. L'aumento dei sintomi con orchite ed epididimite si verifica nel giro di poche ore. Le forme avanzate di queste malattie sono difficili da trattare, quindi un uomo dovrebbe andare da un urologo il prima possibile dopo la comparsa dei primi sintomi..

    Dolore addominale: intestino

    L'addome inferiore negli uomini può ferire con l'ostruzione intestinale. La malattia è indicata da un ritardo nel movimento intestinale, in cui persiste la voglia di defecare. Per l'ostruzione intestinale, sono caratteristici dolori sordi nell'addome inferiore, accompagnati da spasmi. Nel corso della malattia, una persona avverte vertigini, debolezza, febbre, nausea e vomito di feci accumulate nel corpo. Se si sospetta un'ostruzione intestinale, è urgente consultare un chirurgo.

    Se fa male nell'addome inferiore sul lato destro, potrebbe essere un'appendicite. Questo disturbo inizia con l'inizio di dolori tiranti o sordi nella regione centrale della cavità addominale, che si intensificano gradualmente e sono localizzati nella parte inferiore del lato destro. Il dolore acuto non è l'unico sintomo di appendicite; è caratterizzato da febbre, ritenzione di feci, nausea e vomito. Il trattamento della malattia viene effettuato con un metodo chirurgico, quindi non è affatto possibile aspettare che i dolori passino da soli. Se il paziente non viene operato in tempo, potrebbe morire.

    Quando una persona ha dolore nell'addome inferiore a sinistra, spesso non capisce cosa possa essere. Se fa male a sinistra, c'è la possibilità di sviluppare sigmoidite - lesioni del colon sigmoideo. Il dolore addominale in un uomo, a seconda della gravità della malattia, può essere di vari gradi di intensità (da tirare a abbastanza forte), diffondersi alla gamba sinistra e alla regione lombare. Nel processo di defecazione e durante i movimenti, la sindrome del dolore aumenta. Le cause della sigmoidite possono essere diverse: può essere provocata da infezioni intestinali, disbiosi, insufficiente circolazione sanguigna nell'intestino, malattie da radiazioni e molto altro. Il medico prescrive un trattamento per il paziente, in base alla causa e alle caratteristiche del decorso della malattia.

    Se un uomo ha un dolore nell'addome inferiore, questo può essere il risultato di una violazione di un'ernia inguinale, quando si verifica uno spasmo nell'area dell'orifizio erniario e viene fuori. Con questa patologia, c'è un forte dolore nella regione sovrapubica e nell'ernia stessa. Il polso del paziente accelera, compaiono costipazione, debolezza, nausea, vomito. I tentativi di correggere la protrusione non portano a nulla. Quando un'ernia inguinale viene violata, il suo contenuto può morire, il che porterà il paziente alla morte. Prima un uomo viene operato, maggiori sono le possibilità che ha di evitare conseguenze spiacevoli e pericolose per la vita..

    Il dolore nell'addome inferiore negli uomini può verificarsi con patologie renali: pielonefrite, urolitiasi, colica renale. Occasionalmente manifestazioni dolorose nella zona sovrapubica disturbano una persona con colecistite. Il dolore può anche manifestarsi con il cancro alla prostata. Come puoi vedere, il dolore nella regione addominale inferiore non si verificherà senza motivo. Indicano sempre una malattia grave e richiedono un appuntamento con un medico..

    Condividilo con i tuoi amici e condivideranno sicuramente qualcosa di interessante e utile con te! È molto facile e veloce, basta fare clic sul pulsante del servizio che utilizzi più spesso: