Perché gli uomini hanno dolore all'inguine

Qualsiasi dolore serve come segnale di un malfunzionamento nel corpo: danni ai tessuti o disfunzioni di organi e sistemi. Le sensazioni dolorose che si sono manifestate negli uomini nell'addome inferiore, nel perineo o nell'inguine non dovrebbero in nessun caso essere ignorate. L'innervazione di questa zona negli uomini è molto più estesa, poiché la maggior parte degli organi riproduttivi non si trova all'interno dell'addome, inoltre, la causa del dolore può essere una grave patologia di un organo situato in un'altra parte del corpo..

Il disagio e il dolore all'inguine si verificano con danni:

  • parete addominale;
  • intestino crasso;
  • sistema urinario;
  • organi genitali esterni o interni;
  • muscoli, legamenti o linfonodi;
  • vene degli arti inferiori (vene varicose);
  • colonna vertebrale lombare o sacrale.

I sintomi che accompagnano la sindrome del dolore (cioè quelle sensazioni soggettive che una persona sperimenta) saranno diversi in ogni caso. Anche i segni oggettivi della malattia rilevati durante gli esami diagnostici saranno diversi. Le principali differenze nei sintomi nelle patologie che causano dolore inguinale sono utili per essere conosciute da ogni uomo.

sistema urinario

Le malattie in cui il dolore è localizzato nell'addome inferiore includono:

  • Cistite. Provoca dolori acuti e penetranti che aumentano con la minzione. Questo sintomo di infiammazione della vescica è combinato con l'annebbiamento delle urine, una sensazione di urea costantemente piena e nella forma acuta di cistite - con un aumento della temperatura..
  • Uretrite. Con l'infiammazione dell'uretra, si osservano dolori taglienti quando l'urina esce, nella fase avanzata della malattia - secrezione purulenta.
  • Malattia da urolitiasi. Questa patologia si manifesta nel caso di movimento del conglomerato salino, quando blocca l'uscita dall'uretere o dall'uretra. I sintomi sono taglienti, coliche parossistiche molto gravi nella parte bassa della schiena e nell'addome, ipocondrio. Lo spostamento del conglomerato renale può essere accompagnato da vomito, il sangue è presente nelle urine.
  • Cancro alla vescica o all'uretra. I sintomi del dolore in queste malattie si sviluppano solo nella loro fase avanzata, localizzati nell'area genitale.

Sistema riproduttivo

Il dolore nella zona inguinale è tipico di molte malattie degli organi genitali maschili:

  • Prostatite. È caratterizzato da dolore al perineo, che si irradia nel retto, particolarmente grave quando si eseguono funzioni fisiologiche, con malattia avanzata dovuta al blocco parziale dell'uretra, la minzione può diventare difficile.
  • Vescicolite. Oltre al dolore all'inguine, l'infiammazione delle vescicole seminali, si manifesta come malessere, febbre lieve, secrezione purulenta o sanguinolenta.
  • Epididimo-orchite. L'infiammazione testicolare inizia in modo acuto ed è caratterizzata da febbre alta, dolore lancinante nel testicolo e nell'inguine colpiti, arrossamento e gonfiore dello scroto.
  • Torsione del testicolo. Questa patologia ha segni clinici simili all'epididimo-orchite, vertigini o nausea possono unirsi a loro.

Importante! La torsione testicolare è considerata un'emergenza medica. A causa della compromissione dell'afflusso di sangue e dell'innervazione, può svilupparsi necrosi dei tessuti degli organi (necrosi cancrenosa).

  • Balanopostite. I sintomi di questa malattia infiammatoria sono prurito, dolore e gonfiore della testa del pene. Con l'ulteriore sviluppo, si può osservare una secrezione purulenta dall'uretra e sulla pelle del pene compaiono ulcerazioni o crepe.
  • Adenomi prostatici. Con la crescita di questo tumore benigno, l'uretra viene compressa e quindi la produzione di urina è difficile. Allo stesso tempo, fa male al perineo, all'inguine, si preoccupa per la sensazione costante di un'urea traboccante.
  • Cancro alla prostata. La clinica di un tumore maligno della prostata si manifesta nelle fasi successive della malattia e all'inizio non differisce dai sintomi dell'iperplasia prostatica. Pertanto, in presenza di sintomi tipici delle lesioni prostatiche, è importante la diagnosi differenziale..
  • MST (gonorrea, tricomoniasi e altri). Quasi tutte le malattie a trasmissione sessuale sono accompagnate da dolore nell'area genitale esterna negli uomini. Altri sintomi delle malattie sessualmente trasmissibili includono aumento della minzione, secrezione anormale dall'uretra e linfonodi inguinali ingrossati che sono facilmente rilevabili alla palpazione..

Apparato digerente

Tra le malattie del tratto gastrointestinale, il dolore all'inguine può dare:

  • Sindrome dell'intestino irritabile. I segni soggettivi di IBS sono dolore addominale che si irradia all'inguine, accumulo di gas nell'intestino, stitichezza persistente o diarrea..
  • Blocco intestinale. Il dolore acuto e crampico all'addome, che si irradia nell'ipocondrio e nell'inguine, si verifica a causa del blocco meccanico dell'intestino da parte di un tumore, corpo estraneo, aderenze o invasioni da elminti. È accompagnato da una sensazione di bere, aumento della produzione di gas, vomito, stitichezza (cessazione della secrezione di feci).

Importante! L'ostruzione intestinale è considerata una condizione pericolosa per la vita e richiede un ricovero di emergenza, in quanto può portare a necrosi dei tessuti intestinali e intossicazione del corpo.

  • Costipazione cronica. Con disturbi delle feci costanti a causa dell'iperestensione intestinale con le feci, l'addome inferiore può spesso ferire. Con la stitichezza cronica, la pelle diventa giallastra, diventa pallida, flaccida.
  • Cancro al colon. I primi segni di una neoplasia maligna compaiono in ritardo, quando il tumore è già grande. In primo luogo, è costipazione persistente, fenomeni di flatulenza, perdita di peso senza causa. Quindi i dolori sordi e doloranti compaiono nell'addome inferiore sul lato sinistro, gli elementi del sangue si trovano nelle feci.

Altri motivi

Il dolore nella zona inguinale può anche essere dato da:

  • Ernia inguinale. In questa malattia, a causa di un difetto nei muscoli addominali, una sezione dell'intestino cade nel canale inguinale sotto forma di diverticoli a sacco (ansa). Negli uomini, i sintomi di un'ernia inguinale sono dolori nel sito di formazione del diverticolo. All'esame si nota la protrusione erniaria, che aumenta con la posizione verticale del corpo.

Importante! Con una grande ernia, può verificarsi la sua violazione, mentre la sindrome del dolore aumenta bruscamente. L'afflusso di sangue alla sezione pizzicata dell'intestino viene interrotto ei suoi tessuti possono diventare morti (necrotici), che è irto dello sviluppo della peritonite. In una tale situazione, viene indicata un'operazione di emergenza..

  • Appendicite. Tutti i segni noti di infiammazione dell'appendice sono attacchi di coliche, che coprono il lato destro dell'inguine. Possono essere somministrati alla gamba o al perineo; la palpazione rivela la tensione nei muscoli del peritoneo. Un attacco acuto di appendicite è spesso accompagnato da nausea, ritenzione di feci, febbre di basso grado.
  • Tumori nella zona pelvica. Il fenomeno della sinalgia, quando il dolore si irradia ad altre zone del corpo, in particolare all'inguine e al perineo, è tipico della maggior parte delle neoplasie localizzate nella zona pelvica. La fonte del segnale del dolore in questi casi viene identificata durante l'esame utilizzando metodi di laboratorio e strumentali..
  • Vene varicose. Il dolore all'inguine può dare patologia alle valvole delle vene situate nel perineo. In particolare, è così che si manifesta il varicocele: vene varicose del cordone spermatico.
  • Lesioni. Se i muscoli o i tendini dell'inguine sono danneggiati, il dolore di solito si verifica durante il movimento. Potrebbe anche esserci una leggera infiammazione o gonfiore dei tessuti molli..
  • Patologia del sistema muscolo-scheletrico. Le persone con malattie dell'apparato scheletrico spesso lamentano disagio all'inguine. Con osteocondrosi, artrite o coxartrosi, le fibre nervose vengono compresse, alcune delle quali si estendono fino al bordo inferiore del peritoneo.
  • Infiammazione dei linfonodi. I linfonodi ingrossati situati in quest'area possono causare dolore nell'addome inferiore. I fenomeni catarrali nei linfonodi possono svilupparsi con malattie degli organi interni, nonché a seguito di infezioni o lesioni.

Come vengono identificate le cause del dolore

Per identificare la malattia o la condizione che ha causato la sindrome del dolore, vengono utilizzati metodi diagnostici di laboratorio e / o hardware.

Metodi di laboratorio

  • Analisi del sangue clinico: consente di studiare la composizione qualitativa del sangue e rilevare la presenza di infiammazioni o disturbi metabolici.
  • Biochimica del sangue: fornisce informazioni sul contenuto di marcatori infiammatori nel siero del sangue e sullo stato del sistema immunitario.
  • Analisi generale delle urine: determina la composizione fisico-chimica dell'urina, nonché la presenza di microrganismi patologici in essa.
  • Analisi di uno striscio dall'uretra o dalla secrezione prostatica - necessaria per studiare la composizione della microflora presente negli organi urogenitali.

Metodi strumentali

Per identificare le cause dello sviluppo del dolore nella zona inguinale, vengono utilizzati:

  • Raggi X del colon, della vescica o delle ossa pelviche;
  • endoscopia dell'uretra, della vescica o del colon;
  • Ecografia dei genitali, della vescica, dei reni.

L'esame mediante apparecchiature diagnostiche consente la diagnosi precoce del processo infiammatorio, calcoli renali, ernia, adenoma prostatico, neoplasie e prescrive il trattamento in tempo.

Questo video fornisce informazioni da un venereologo sulle possibili cause di sensazioni dolorose negli uomini all'inguine.

Dolore all'addome inferiore, dà all'inguine: possibili cause

Dolore nell'addome inferiore, che si irradia all'inguine, che è più comune nelle donne che nel sesso più forte. Nella maggior parte dei casi, il verificarsi di tale dolore è dovuto alla presenza di problemi ginecologici. Se il dolore nell'addome inferiore si irradia all'inguine, ciò è dovuto all'irritazione dei recettori degli organi interni. Di norma, questo dolore è provocato da un processo infiammatorio, dalla presenza di un tumore, da traumi, aderenze e anche da cambiamenti cicatriziali. Inoltre, il dolore nella parte inferiore dell'addome, che si irradia all'inguine, può irradiarsi, manifestandosi non localmente, ma a breve distanza dagli organi interessati. Diamo uno sguardo più da vicino alle ragioni di questo spiacevole sintomo..

Organi situati nell'addome inferiore

Per rispondere con precisione alla domanda sul perché c'è dolore nell'addome inferiore e lo dà all'inguine, dovresti capire quali organi specifici si trovano in quest'area.

A sinistra c'è il colon sigmoideo discendente. A destra c'è il cieco ascendente con un'appendice vermiforme chiamata appendice. Nella zona dell'ombelico si trova il colon trasverso e tra il pube e l'ombelico si trova l'intestino tenue. Nell'inguine a destra ea sinistra ci sono canali inguinali, alcuni ureteri, nelle donne, anche le ovaie si trovano in quest'area. Sopra il pube, il gentil sesso ha un utero, una vescica e negli uomini c'è una ghiandola prostatica, dotti deferenti e vescicole seminali.

Possibili ragioni

Pertanto, il dolore locale nell'addome può essere associato a malattie di questi organi. Abbastanza spesso, se il dolore addominale si irradia all'inguine, la causa è la peritonite, che è un'infiammazione del peritoneo. Un sintomo simile può verificarsi in una condizione chirurgica acuta: perforazione delle pareti dello stomaco, dell'intestino o della cistifellea. Inoltre, se il dolore addominale si irradia all'inguine, ciò può indicare la presenza di un'ostruzione intestinale..

L'irradiazione del dolore nell'addome inferiore è caratteristica della malattia renale e della colica renale. A volte si verificano sensazioni dolorose nell'addome a causa di infarto miocardico. Il dolore grave e acuto nell'addome inferiore più vicino all'inguine si verifica con un aneurisma sezionante della regione addominale dell'aorta, nonché con il blocco dell'arteria intestinale.

Con malattie sessualmente trasmissibili

Con le malattie sessualmente trasmissibili, il dolore si avverte nell'area pubica, nella zona inguinale e anche nella parte bassa della schiena. Di regola, il dolore è costante, tira e si irradia anche all'interno delle cosce. L'intensità del dolore può aumentare e dipenderà dallo stadio di prevalenza del processo infiammatorio. Oltre al dolore nell'addome inferiore, nella zona inguinale, il paziente cambia anche colore e aumenta la quantità di secrezione dalla vagina o dall'uretra. Con lo sviluppo di uretriti e cistiti specifiche, compare anche una sensazione di bruciore nella vescica e nell'uretra, soprattutto questo sintomo spiacevole è fortemente avvertito alla fine e all'inizio della minzione.

Man mano che l'area dell'infezione si diffonde, il processo infiammatorio si diffonde anche agli ureteri, agli organi genitali interni e ai reni. In questo caso, il dolore nell'addome inferiore viene dato a sinistra ea destra nella regione lombare. Con un disturbo come l'infezione genitale ascendente, anche l'endometrio è coinvolto nel processo e quindi gli strati sierosi e muscolari dell'utero. I recettori dolorosi si trovano in un anello sottile solo all'interno del canale cervicale, nonché nell'area delle aperture interne delle tube di Falloppio. Il corpo stesso dell'utero e la sua cervice sono assolutamente insensibili al dolore.

Nella fase di metrite ed endometrite, le sensazioni dolorose si riflettono principalmente, molto spesso doloranti, avvertite nell'interno delle cosce e nella parte bassa della schiena. Il dolore doloroso locale nell'addome inferiore, all'inguine, aumenta in modo significativo se allo stesso tempo il tessuto intorno all'utero si infiamma, così come il plesso pelvico nervoso.

Pielonefrite e cistite

Queste malattie sono le conseguenze di un'infezione urogenitale ascendente. Uno dei sintomi di questi disturbi è un dolore lancinante nell'addome inferiore e nell'inguine. Parallelamente a questo, compaiono dolori di rottura nella parte bassa della schiena. Necessariamente, questi sintomi sono combinati con violazioni riguardanti la minzione. Con un processo purulento, la temperatura corporea sale a 39 gradi e anche l'intossicazione aumenta bruscamente. Il carico principale cade sui reni e sul fegato, esiste la possibilità di sviluppo di insufficienza funzionale di questi organi, nonché un esito letale.

Enterite e colite

Per quali altri motivi può esserci dolore nell'addome inferiore, all'inguine nella zona sinistra o destra? Spesso questo sintomo si verifica con la colite e l'enterite, che sono un processo infiammatorio dell'intestino tenue o crasso. Oltre al dolore acuto a livello dell'ombelico, così come sotto, appare la diarrea. Durante la colite, la quantità di feci è piccola, a volte si nota una miscela di muco denso e sangue, la voglia di defecare è frequente.

Con l'enterite, il paziente ha frequenti impulsi a defecare, mentre le masse sono semiliquide o liquide. In generale, normalmente, il riassorbimento del fluido dovrebbe avvenire nell'intestino tenue e, in caso di processo infiammatorio, si osserva una maggiore escrezione di acqua. Il pericolo di questa malattia sta nel fatto che il paziente perde una grande quantità di ioni di potassio e acqua, che può essere fatale..

Megacolon

Il megacolon è un allargamento dell'intestino crasso in larghezza e lunghezza, nonché un ispessimento delle sue pareti. Abbastanza spesso, questa malattia è congenita. I segni tipici sono: stipsi cronica, difficoltà nella defecazione e dolore nell'addome inferiore. Il paziente ha bisogno di condizioni speciali, poiché nei luoghi pubblici o per strada non può svuotarsi fisicamente per impreparazione morale. Una delle conseguenze della stitichezza prolungata è l'intossicazione, che si manifesta come un problema con la pelle e i capelli. Allo stesso tempo, irritazione, pustole, rughe premature si formano sulla pelle, acquisisce un colore opaco. I capelli si dividono, crescono male, cadono in grandi quantità. Dopo questo, può verificarsi una reazione allergica, può svilupparsi nevrosi. In caso di indurimento delle feci, le piaghe da decubito compaiono nelle pareti dell'intestino crasso e in futuro possono portare alla formazione di aderenze o perforazioni intestinali..

Appendicite

Se ci sono dolori nell'addome inferiore, inguine sul lato destro, questo potrebbe indicare un'infiammazione dell'appendice, che è chiamata appendice. All'inizio, il dolore è localizzato nell'area dell'ombelico, dopodiché si sposta un po 'più in basso ea destra. Una persona può provare un singolo vomito, la temperatura corporea sale a 38 gradi. Le caratteristiche cliniche dell'appendicite possono essere molto diverse; questo disturbo può imitare qualsiasi malattia degli organi situati nella cavità addominale. Il livello di dolore addominale varierà a seconda dello stadio del processo infiammatorio, nonché della posizione dell'appendice in relazione al cieco. Con una posizione atipica dell'appendice, il dolore può essere dato alla regione lombare o generalmente sentito solo nell'articolazione dell'anca.

Occlusione intestinale

Un forte dolore improvviso può verificarsi con un attacco di colica intestinale. Inizialmente, le sensazioni dolorose compaiono nell'area dell'ombelico, dopo di che diventano estese e possono essere date all'inguine o alla parte bassa della schiena. L'ostruzione intestinale è sempre associata a una violazione della scarica di gas e alla ritenzione delle feci. Parallelamente a questo, compaiono vomito e nausea ripetuti..

Ernia inguinale

Questa malattia può essere acquisita o congenita. È causato da sottosviluppo o debolezza delle pareti muscolari dell'addome. A causa delle caratteristiche anatomiche negli uomini, la probabilità di sviluppare questa malattia è di circa il 30%. Nelle donne, un'ernia inguinale viene diagnosticata solo nel 3% dei casi. Lo specialista può determinare l'ernia acquisita dalla sporgenza visibile nell'inguine, che appare per la prima volta dopo aver sollevato qualche oggetto pesante. Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, una piccola ernia può essere facilmente riparata.

Le ernie irriducibili sono il rischio più grave per il corpo umano. Il fatto è che un tale sacco erniario è in grado di esplodere e il suo contenuto può fuoriuscire. Tenendo conto del fatto che le anse intestinali possono essere localizzate nel sacco erniario, c'è il rischio di sviluppare peritonite e la formazione del bisogno.

Linfoadenite

Il processo infiammatorio dei linfonodi inguinali può verificarsi con infiammazione dei muscoli o delle articolazioni della gamba, con malattie sessualmente trasmissibili, cistite, annessite. Inoltre, i linfonodi inguinali metastatizzano in neoplasie maligne degli organi pelvici, dei muscoli e delle ossa delle gambe. Nel processo infiammatorio, i linfonodi aumentano di dimensioni, sono mobili e alla palpazione il dolore aumenta notevolmente. Se c'è una metastasi, i linfonodi sono spesso fusi l'uno con l'altro o con i tessuti circostanti. Ma il dolore in questo caso non sarà così pronunciato..

Infiammazione dell'articolazione dell'anca

Per quali altri motivi può esserci dolore all'addome, che si irradia alla zona inguinale? Questo sintomo si verifica con un processo infiammatorio dell'articolazione dell'anca. Parallelamente al dolore, la temperatura corporea locale aumenta, compaiono arrossamenti e gonfiori. Il dolore aumenta durante il movimento.

Dolore all'inguine negli uomini

Spesso questo sintomo si verifica nel processo infiammatorio delle vescicole seminali e delle appendici ovariche. Inoltre, il dolore all'inguine nel sesso più forte si verifica con il lipoma del cordone spermatico o con l'herpes genitale. Una causa comune di questo dolore è il criptorchidismo, che è un difetto congenito, durante il quale i testicoli non scendono nello scroto, si trovano nei canali inguinali. Questo disturbo può essere bilaterale o unilaterale. La chirurgia correttiva può essere eseguita in tenera età e negli adulti è necessario rimuovere un testicolo difettoso. Nel caso del criptorchidismo unilaterale, la funzione di fecondazione non soffre e con il criptorchidismo bilaterale l'uomo è sterile.

Dolore all'inguine sinistro

Questo sintomo può verificarsi con un ematoma, che è un accumulo di sangue dopo una puntura o una lesione locale. Inoltre, il dolore all'inguine sinistro si verifica con striature purulente dalla zona lombare. I noduli varicosi della grande vena safena, così come l'aneurisma dell'arteria femorale, nella maggior parte dei casi si formano sul lato sinistro, manifestandosi come dolore nella zona inguinale.

Dolore sullo sfondo delle mestruazioni ritardate

Il dolore che si verifica sullo sfondo di un ritardo delle mestruazioni può agire come un segno di una gravidanza extrauterina. Se l'ovulo fecondato si è spostato nella tuba di Falloppio e l'embrione si sviluppa, la tuba inizia a rompersi dopo circa 9 settimane. Al momento, la donna avverte un dolore acuto e grave nell'addome inferiore, che spesso si irradia nell'inguine, dopo di che si apre l'emorragia interna. Parte del sangue può essere rilasciato attraverso la vagina. La maggior parte delle donne resiste fino alla fine, finché non perde conoscenza a causa della perdita di sangue. Il trattamento in questo caso è esclusivamente chirurgico. Durante questo, la tuba di Falloppio danneggiata viene rimossa, l'emorragia si interrompe e, se necessario, viene eseguita la trasfusione di sangue.

Come puoi vedere, ci sono molti motivi diversi per cui potrebbe esserci dolore nella parte inferiore dell'addome, che si irradia all'inguine o alla parte bassa della schiena. Se inizi a sentire un forte dolore, è imperativo sottoporsi a un esame, poiché questo sintomo può essere un segno di qualche grave malattia.

Il dolore lombare si irradia all'inguine e all'addome

In tutti i casi in cui la lombalgia si irradia all'inguine o all'addome, è necessario escludere danni al nervo che esce attraverso l'apertura foraminale nella vertebra. Di solito, questa condizione si verifica nelle persone che soffrono di osteocondrosi e che non effettuano un trattamento adeguato e tempestivo della malattia. I cambiamenti distrofici degenerativi nel tessuto cartilagineo dell'anello fibroso prima o poi portano a una diminuzione della massa del nucleo polposo e una forte diminuzione dell'altezza del disco intervertebrale.

Il dolore lombare che si irradia all'inguine può essere presente in una serie di patologie. Tra questi, oltre all'osteocondrosi, vale la pena notare il peso intervertebrale, che esercita una pressione sul midollo spinale o sul nervo radicolare (a seconda della localizzazione della protrusione erniaria). Al secondo posto in termini di frequenza di diffusione c'è l'instabilità delle vertebre lombari, che può essere innescata dai seguenti cambiamenti patologici:

  • deformità cicatriziale dell'apparato legamentoso e tendineo;
  • distorsioni della colonna vertebrale;
  • diminuzione del tono muscolare della schiena;
  • curvatura della colonna vertebrale e alterata postura fisiologica;
  • divergenza delle ossa pelviche;
  • posizionamento improprio del piede e curvatura degli arti inferiori;
  • protrusione del disco intervertebrale.

Se la posizione dei corpi vertebrali è instabile, c'è sempre il rischio di scivolare. In questo caso, si verifica la compressione del canale spinale. Quando le membrane durali del midollo spinale sono irritate, l'innervazione può essere interrotta, possono verificarsi spasmi e una reazione infiammatoria. Di conseguenza, c'è un forte dolore nella parte bassa della schiena, che si irradia all'inguine, all'addome e agli arti inferiori. Spesso retrolistesi (spostamento posteriore del corpo vertebrale) e antelistesi (spostamento anteriore del corpo vertebrale).

Il prossimo fattore nel verificarsi del dolore con irradiazione all'inguine è la distruzione delle articolazioni intervertebrali. Forniscono flessibilità alla colonna vertebrale. Ma con la distruzione degenerativa distrofica dei dischi intervertebrali, appare un aumento del carico di ammortamento sulle articolazioni. Cominciano a deformarsi e collassare gradualmente. C'è uno spostamento primario delle teste delle ossa, a seguito del quale lo strato sinoviale cartilagineo diventa più sottile e distrutto. Il primo segno di spondiloartrosi è lo scricchiolio e il clic nella parte bassa della schiena durante l'esecuzione di determinati movimenti (inclinazione e raddrizzamento del tronco, rotazione, ecc.).

Dovrebbero essere escluse anche la spondilite anchilosante, le conseguenze di effetti traumatici, tumori e processi infettivi nel canale spinale..

Ci sono un numero enorme di fattori da considerare quando si effettua una diagnosi accurata. Ad esempio, se una donna di età superiore ai 50 anni ha un dolore lombare che si irradia all'inguine, si deve sospettare prima l'osteoporosi. Durante la menopausa, si verificano spesso interruzioni ormonali e il calcio cessa di essere assorbito dal tessuto osseo. Inizia il processo di lavaggio dalle ossa. Il tessuto osseo diventa fragile e spesso si rompe. Sfortunatamente, la colonna vertebrale è la prima a soffrire. Pertanto, il mal di schiena può essere dovuto a una frattura da compressione..

La diagnosi di questa condizione è complicata dal fatto che non è richiesto alcun effetto traumatico per il verificarsi di una frattura da compressione: uno shock, una caduta, un forte aumento di peso, ecc. Tipicamente, nell'osteoporosi, una frattura da compressione della colonna vertebrale si verifica durante il sonno notturno in un posto letto organizzato in modo improprio. La struttura muscolare della schiena si rilassa in sogno e qualsiasi torsione del tronco può portare a una frattura del corpo vertebrale. Il paziente potrebbe anche non ricordare questo caso. Pertanto, dovresti studiare attentamente i fattori di accompagnamento, le manifestazioni cliniche e raccogliere l'anamnesi.

Il dolore lombare a destra dà all'inguine

La lombalgia acuta a destra si irradia all'inguine con lo sviluppo di varie malattie. A volte questo sintomo clinico si verifica sullo sfondo del benessere generale con la salute. Ciò accade principalmente con i giovani che conducono uno stile di vita attivo. Eccessivo sforzo fisico durante l'allenamento, sollevamento di pesi atipici, prolungata tensione statica del corpo in una posizione scomoda: tutto ciò può portare a spiacevoli dolori nella regione lombare, che si irradieranno all'area inguinale a sinistra oa destra.

Cosa succede con una maggiore attività fisica durante l'esercizio:

  1. i miociti iniziano ad accumulare acido lattico e altri prodotti di decomposizione e ossidazione;
  2. con tensione eccessiva, le fibre muscolari si spasmi e non possono rilassarsi da sole;
  3. ciò provoca una violazione della microcircolazione del sangue e del fluido linfatico nei tessuti circostanti;
  4. metaboliti e prodotti di decadimento non vengono rimossi dai miociti;
  5. il processo di ossidazione e infiammazione inizia all'interno del muscolo.

Tutto ciò provoca un forte dolore nella parte bassa della schiena, che si irradia all'inguine. Dopo alcuni giorni, questi sintomi clinici possono scomparire da soli, ma lasceranno inevitabilmente un segno sul tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali. Il fatto è che l'anello fibroso del disco intervertebrale non ha una propria rete circolatoria. Può ricevere fluidi e sostanze nutritive solo attraverso uno scambio diffuso con il tessuto muscolare circostante. Quindi il fluido scorre all'interno del disco intervertebrale fino al nucleo polposo. Ciò mantiene la forma fisiologica e l'altezza del disco intervertebrale.

Sopra è scritto cosa succede in caso di eccessivo sforzo fisico sui muscoli della schiena e della zona lombare. In uno stato di spasmo e accumulo di metaboliti, i muscoli non effettuano una nutrizione diffusa dei dischi intervertebrali. Nella loro struttura iniziano a verificarsi cambiamenti distrofici degenerativi. L'anello fibroso si disidrata e inizia a prelevare fluido dal nucleo polposo. Perde la sua massa e non riesce più a mantenere la normale altezza del disco intervertebrale. La protrusione si sviluppa e il nervo radicolare viene pizzicato. In questo caso, il dolore lombare che si irradia alla zona inguinale diventa quasi costante..

Se non esegui una riabilitazione tempestiva e non distribuisci uniformemente l'attività fisica durante il processo di allenamento, invece dei benefici della cultura fisica, il corpo subirà danni irreparabili. Già all'età di 25-30 anni, può svilupparsi l'osteocondrosi e può formarsi un'ernia intervertebrale.

I giovani che praticano sport e conducono uno stile di vita attivo devono monitorare attentamente la propria dieta e il proprio peso, visitare regolarmente un chiropratico e condurre sessioni di massaggi per ripristinare le prestazioni delle fibre muscolari.

Anche il dolore all'inguine destro, che si irradia alla parte bassa della schiena, è una grave patologia associata alla colonna vertebrale. Il fatto è che il nervo femorale è formato dalle fibre dei nervi radicolari L2-L4, che si trovano nella colonna lombare. Con lo sviluppo di qualsiasi processo degenerativo in quest'area, c'è una sensazione di rigidità e dolore nel legamento inguinale, dove passa il nervo femorale dopo la separazione dal plesso lombare.

Durante la diagnosi, è necessario escludere quanto segue: osteocondrosi, osteoartrosi deformante, miosite, ernia del disco, disturbo posturale, distruzione dell'articolazione ilio-sacrale destra, ecc..

Grave dolore lombare che si irradia all'inguine

Un forte dolore lombare che si irradia all'inguine può essere un segno dello sviluppo della plessopatia. Nella regione lombare e sacro ci sono due grandi plessi nervosi. Sono formati dai rami dei nervi radicolari. Quindi i nervi responsabili dell'innervazione degli organi interni della cavità addominale, degli arti inferiori, della piccola pelvi, ecc. Lasciano il plesso. I vasi sanguigni passano vicino ai grandi nervi. Pertanto, qualsiasi danno alla fibra nervosa può portare a un cambiamento nel flusso sanguigno..

Si noti che il dolore sotto la zona lombare, che si irradia all'inguine, può essere associato all'osteocondrosi della regione lombosacrale come segue:

  • con l'osteocondrosi, l'altezza del disco intervertebrale diminuisce;
  • non fornisce protezione per i nervi radicolari che si estendono dal midollo spinale attraverso le aperture foraminali nei corpi vertebrali;
  • sotto l'influenza della compressione, la fibra nervosa si atrofizza parzialmente e perde la sua capacità di fornire la piena innervazione di quelle parti di cui è responsabile;
  • con danni ai nervi responsabili del tono della parete vascolare, si sviluppano vene varicose (all'inizio si forma nella cavità pelvica, compaiono emorroidi e solo dopo un po 'compaiono vene dilatate sugli arti inferiori).

Con le vene varicose nella cavità del retto e della piccola pelvi, c'è uno spiacevole dolore costante nella parte bassa della schiena con irradiazione all'inguine e all'addome. Questa è una complicanza molto grave dell'osteocondrosi lombosacrale, in cui sono possibili trombosi venosa e tromboembolia venosa polmonare, che possono portare alla morte. Non trascurare l'aspetto di questo formidabile sintomo clinico.

Dolore lombare che si irradia lungo l'addome

La lombalgia che si irradia lungo l'addome è anche una manifestazione di processi distrofici degenerativi nei tessuti della colonna vertebrale. I nervi radicali L2-L4 sono responsabili dell'innervazione della parete addominale anteriore. Mantengono il tono muscolare, impediscono l'affondamento degli organi interni e regolano il funzionamento del flusso sanguigno capillare nello strato di grasso sottocutaneo..

Il nervo ileo-inguinale è formato da rami della radice L1, quindi, con osteocondrosi lombosacrale diffusa, possono comparire contemporaneamente dolore alla parte bassa della schiena, all'inguine e all'addome inferiore. I nervi ileo-ipogastrici innervano la parete addominale anteriore inferiore. Quando sono danneggiati, il dolore acuto si verifica nell'addome inferiore..

Con queste patologie, il paziente può sentire che l'addome inferiore fa male e dà alla parte bassa della schiena, quindi è obbligatoria la consultazione di specialisti ristretti: un andrologo (per uomini), un ginecologo (per donne), un gastroenterologo, un urologo e un flebologo.

Come trattare la lombalgia che si irradia all'inguine

Prima di iniziare a trattare la lombalgia che si irradia all'inguine e al basso addome, è necessario fare una diagnosi accurata. Ricorda di non prendere FANS e altri analgesici per questa condizione. Ciò può complicare in modo significativo la diagnosi successiva..

Per una diagnosi accurata, dovresti fissare un appuntamento con un neurologo o un vertebrologo. Questi medici condurranno un esame iniziale e faranno una diagnosi preliminare. Può quindi essere raccomandata la consultazione con altri specialisti. Si consiglia al paziente di eseguire una radiografia della colonna vertebrale lombosacrale e di sottoporsi a un esame MRI.

Per il trattamento, è necessario applicare metodi che cureranno la malattia sottostante. Ad esempio, con l'osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale, si consiglia di eliminare prima la diminuzione dell'altezza dei dischi intervertebrali. Per questo, vengono eseguite diverse sessioni di trazione trazione della colonna vertebrale. Quindi, con l'aiuto dell'osteopatia e del massaggio, lo specialista sarà in grado di ripristinare il processo di nutrizione diffusa del tessuto cartilagineo del disco intervertebrale. Un corso sviluppato individualmente di esercizi terapeutici e chinesiterapia rafforzerà la struttura muscolare della schiena e preverrà il rischio di recidiva dell'osteocondrosi in futuro..

Cercare di trattarti bene non è raccomandato. Questo può portare a effetti negativi sulla salute. Cerca cure mediche tempestive e non rischiare la tua salute

Ci sono controindicazioni, è necessaria una consulenza specialistica.

È possibile usufruire del servizio di appuntamento gratuito del medico primario (neurologo, chiropratico, vertebrologo, osteopata, ortopedico) sul sito web della clinica del Movimento Libero. Alla prima consulenza gratuita, il medico ti esaminerà e ti interrogherà. Se ci sono risultati di risonanza magnetica, ecografia e raggi X, analizzerà le immagini e farà una diagnosi. In caso contrario, scriverà le istruzioni necessarie.

Dolore all'inguine nelle donne

Una sensazione spiacevole nella zona inguinale si verifica nelle donne a causa di processi infiammatori, tumorali e distruttivi. La loro localizzazione comune sono le parti dell'intestino, il tratto urogenitale. Ma anche il disagio nell'addome inferiore provoca danni ai sistemi nervoso, linfatico, circolatorio e muscolare. Senza visitare un medico, non sarà possibile scoprire le cause del dolore all'inguine nelle donne - in tutti i casi, è indicato un appello a uno specialista. Il paziente deve prepararsi per la diagnosi e il trattamento..

Una sensazione spiacevole nella regione sovrapubica è classificata in base alla proiezione: accade a destra, a sinistra, senza una posizione specifica. Il dolore può aumentare solo con l'attività fisica, ad esempio mentre si cammina. In questo caso, il dolore si irradia alla gamba o si concentra esclusivamente nella regione sovrapubica. In tutti i casi, il sintomo si riferisce alla patologia, la donna ha bisogno di diagnosi. Anche il dolore all'inguine è uno dei segnali di pericolo durante la gravidanza..

Fa male a sinistra

Questa disposizione di disagio indica la presenza di una gravidanza ectopica del lato sinistro, sigmoidite, urolitiasi. È possibile infiammazione, danno all'ovaio o formazione di neoplasie cistiche al suo interno. Il tipo di rimozione del tartaro dipende dalla loro composizione chimica e dimensione. La sconfitta del colon sigmoideo e dell'ovaio viene eliminata in modo conservativo. In caso di gravidanza ectopica o danno all'ovaio, è indicato un intervento chirurgico. Le cisti dipendenti dall'ormone vengono rimosse con farmaci di proprietà simili, ma l'opzione dell'intervento chirurgico non è esclusa.

Fa male a destra

Questa localizzazione del disagio è caratteristica dello sviluppo di appendicite, gravidanza ectopica, annessite, costipazione, colite, urolitiasi. I segni di accompagnamento delle condizioni elencate possono coincidere (in tutti i casi, si verifica nausea, tensione della parete addominale, ipertermia). Pertanto, il medico conduce, prima di tutto, la diagnostica differenziale: stabilisce la causa del dolore all'inguine del lato destro in una donna.

Fa male sotto

È osservato con cistite, endometrite, endometriosi. Sono elencate l'infiammazione della vescica, dell'utero, la proliferazione dello strato uterino interno all'esterno dell'organo. Il dolore addominale inferiore è una delle manifestazioni del processo patologico nell'intestino crasso.

Durante la gravidanza

Indipendentemente dal periodo, indica un graduale distacco dell'ovulo, stitichezza, colite. Inoltre, la gravidanza può essere ectopica e con l'espansione dell'ovaio o della tuba di Falloppio, la sensazione spiacevole aumenta. Se, oltre al dolore, c'è uno scarico di sangue dal tratto genitale, questo è un sintomo di un aborto incipiente o di un parto prematuro. Ciò è possibile dopo stress, sforzo fisico, a causa di lesioni infiammatorie del tratto urogenitale..

Quando si cammina

La spiegazione più comune per il dolore di questa localizzazione è l'infiammazione dell'ovaio (indipendentemente dalla causa dello sviluppo di questa condizione). Il disagio all'inguine quando si cammina appare a causa della gravidanza extrauterina, danni alle fibre nervose della regione sovrapubica, appendicite. Un po 'meno spesso, il dolore aumenta con l'attività fisica a causa dell'avanzamento del calcolo attraverso l'uretere.

Dà alla gamba

Indica che una donna ha problemi con le ovaie, una lesione del plesso nervoso della parte bassa della schiena (a causa di ipotermia, lesioni) o appendicite. Una sensazione spiacevole peggiora improvvisamente e, a causa dell'intensità, esclude la possibilità di attività motoria.

Carattere

A seconda delle caratteristiche del dolore, può essere acuto, forte, opaco, tirante, dolorante, pulsante. Durante l'appuntamento dal medico, è necessario informare lo specialista sulla natura del disagio localizzato all'inguine. Questo segno non ha poca importanza e consente di stabilire rapidamente la diagnosi corretta..

Acuto

Si verifica con danni alle ovaie, appendicite, artrite dell'articolazione dell'anca. Se la cistite è nella fase acuta, anche una sensazione spiacevole nell'addome inferiore si riferisce al tipo acuto. Un forte dolore all'inguine è una delle manifestazioni di una tuba di Falloppio rotta (con una gravidanza extrauterina).

Forte

Preoccupazioni in caso di danni all'utero, endometriosi, avanzamento di un calcolo attraverso l'uretere, cancro dell'apparato riproduttivo o urinario. Forte dolore nella zona inguinale - un sintomo di una lesione dell'articolazione dell'anca, una manifestazione di appendicite.

Dumb

Si osserva con stitichezza, infiammazione o neoplasia maligna dell'intestino, cistite. I processi infettivi negli organi del sistema riproduttivo delle donne si manifestano anche con un dolore sordo nell'area dell'inguine..

Tirando, dolorante

È osservato con mioma (tumore benigno) dell'utero, cancro del colon. Le ragioni del loro sviluppo sono polimorfiche, ma le condizioni elencate sono accomunate dalla necessità di un'operazione. Il dolore doloroso all'inguine nelle donne si manifesta con colite e costipazione che l'accompagna. Trattamento - conservativo (con adesione obbligatoria alla nutrizione dietetica).

Pulsante

Il dolore inguinale contrato è caratteristico dello sviluppo di patologie in cui si formano masse purulente. Questi includono annessite, endometrite, colite, appendicite (inclusa la comparsa di peritonite). La caratteristica pulsazione all'inguine è un sintomo di infiammazione dell'articolazione dell'anca, dei plessi nervosi lombari.

Le ragioni

Nelle donne, il dolore all'inguine si osserva nelle malattie del sistema genito-urinario, del tratto digestivo, ma anche altri fattori possono agire come cause di disagio. In rari casi clinici, una sensazione spiacevole nell'addome inferiore è una conseguenza di due problemi di salute contemporaneamente. Solo con l'aiuto della diagnostica di laboratorio, hardware e strumentale è possibile stabilire la causa principale del deterioramento della salute.

Condizioni patologiche del sistema genito-urinario

La sindrome del dolore manifesta processi patologici della vescica: tumore (cancro), infiammazione (cistite) o presenza di pietre all'interno di questo organo. Segni associati:

  • aumento della temperatura corporea
  • macchie di sangue nelle urine
  • irritazione all'interno dell'uretra, sensazione di insufficiente svuotamento della vescica
  • nausea, vomito (durante il movimento del tartaro lungo gli ureteri fino alla vescica)
  • aumento della voglia di urinare
  • diminuzione della libido, insonnia, irritabilità, dolore all'osso sacro, difficoltà ad accettare una posizione del corpo

Le patologie elencate, che si manifestano con dolore all'inguine nelle donne, sorgono a causa della mancata osservanza dell'igiene personale, ipotermia e intossicazione. Ulteriori ragioni: mutazione genetica, predisposizione ereditaria; abuso di cibi acidi, piccanti o salati.

Patologia intestinale

Il dolore all'inguine nelle donne è accompagnato da:

  • colite - infiammazione del colon che si verifica a causa di molteplici fattori
  • neoplasia maligna del sigma o del retto
  • appendicite
  • stitichezza (non essere in grado di svuotare le viscere per più di 3 giorni)

La colite si verifica a causa di disbiosi, mancanza di una dieta equilibrata, disturbi circolatori all'interno dell'intestino, intossicazione da farmaci o cibo. Le principali manifestazioni della patologia sono dolore unilaterale nella regione sovrapubica, feci con una miscela di pus e sangue, gonfiore, mancanza di appetito, nausea.

I tumori intestinali sono una conseguenza di una predisposizione ereditaria, intossicazione trasferita (ad esempio, quando si lavora in un'industria di pitture e vernici), una mutazione genetica. Segni di cancro intestinale: movimenti intestinali sanguinanti (assenza di muco), perdita di peso, forte dolore all'inguine (leggermente alleviato dagli analgesici), pallore o colore del corpo ceroso.

L'appendicite è un'infiammazione dell'appendice del cieco dovuta al blocco di un tumore, parassiti, calcoli. Inoltre, viene prodotto muco, che incolla la cavità. Altre ragioni per lo sviluppo della patologia sono la nutrizione senza fibre alimentari, l'aumento della densità del sangue e la formazione di un coagulo di sangue che chiude il lume dell'appendice. Sintomi: forte dolore all'inguine, aumento della temperatura corporea a numeri elevati, vomito, tensione della parete addominale anteriore.

Malattie del sistema muscolo-scheletrico

Anche il dolore all'inguine nelle donne è una manifestazione di un'ernia. È caratterizzato dalla formazione di una specifica protrusione nel triangolo inguinale. La neoplasia stessa non causa un disagio significativo (tranne che per inconvenienti estetici), ma è pericolosa pizzicando. Ciò è dovuto a un forte aumento della pressione intra-addominale (durante l'esercizio). La manifestazione principale di un'ernia inguinale pizzicata è un forte deterioramento della salute: il paziente grida di dolore, perde conoscenza.

  • feci stagnanti (problemi con i movimenti intestinali)
  • vomito prolungato (attacchi frequenti)
  • notevole indurimento e tenerezza della protrusione inguinale

Un'ernia pizzicata viene rimossa chirurgicamente, con urgenza. Chirurghi e ginecologi operano contemporaneamente. Spiegazione della necessità di un intervento di emergenza - alto rischio di compressione dell'ovaio.

Malattie associate all'articolazione dell'anca

Il disagio nell'addome inferiore è osservato con l'artrite dell'articolazione dell'anca. Questa è un'infiammazione dell'articolazione derivante dalla sconfitta di infezioni, traumi, sforzo fisico irregolare. Segni diversi dal dolore:

  1. Aumento locale della temperatura corporea (la pelle è calda al tatto)
  2. Mobilità limitata
  3. Rossore dei tessuti nella zona interessata
  4. Sensazione di attrito all'interno dell'articolazione infiammata

Ulteriori segni sono debolezza, riduzione delle prestazioni, insonnia. Il trattamento dell'artrite dell'articolazione dell'anca è conservativo, l'endoprotesi (sostituzione del segmento) viene eseguita in 4 fasi di distruzione articolare.

Indebolimento del dolore muscolare

Il prolasso genitale è una condizione in cui gli organi del sistema riproduttivo prolasso a causa della debolezza dei muscoli pelvici. La malattia può essere congenita o acquisita. Nel secondo caso, si verifica a causa del sollevamento pesi: lavoro estenuante, allenamento sportivo irregolare. La sintomatologia della patologia inizialmente pronunciata è assente. Nel tempo, aumenta il dolore nell'addome inferiore. Inoltre, l'urina viene espulsa involontariamente - durante lo schema, starnuti, tosse.

Malattie della linfa e del sistema circolatorio

L'infiammazione dei linfonodi inguinali è definita linfoadenite. Può essere primaria o secondaria. Si verifica a causa di una violazione dell'integrità dei tessuti del linfonodo stesso oa causa di un'altra malattia. Oltre al disagio nell'addome inferiore, i principali segni di linfoadenite inguinale:

  • Aumento della temperatura corporea a numeri elevati
  • Un nodulo palpabile (linfonodo gonfio)
  • Malessere generale: debolezza, letargia, apatia, insonnia, riduzione delle prestazioni
  • La comparsa di malattie concomitanti. I linfonodi fanno parte del sistema immunitario, il suo indebolimento espone il paziente allo sviluppo di nuove patologie.
  • Rossore dei tessuti infiammati
  • Movimento alterato a causa di dolore e rigidità

La linfoadenite sierosa viene eliminata in modo conservativo, l'infiammazione purulenta dei linfonodi inguinali viene eliminata esclusivamente con un metodo chirurgico. La paziente deve capire che dopo l'operazione dovrà assumere farmaci sistematici ea lungo termine con proprietà immunomodulanti. Il motivo è la necessità di ripristinare le proprietà protettive del corpo, indebolite dall'operazione. Con la linfoadenite secondaria, il fattore di eliminazione della malattia sottostante è importante.

Altre malattie

Il disagio nella zona inguinale si verifica nelle donne a causa di dismenorrea (periodi dolorosi), osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale. Nel secondo caso, stiamo parlando di processi degenerativi-infiammatori dei dischi intervertebrali. Oltre alla sindrome del dolore, segni concomitanti di patologia:

  • limitazione dell'attività fisica
  • aumento locale della temperatura corporea;
  • gonfiore nel sito della lesione
  • sensazione di tensione nella colonna vertebrale lombosacrale
  • scricchiolii, scricchiolii, clic e altri suoni nell'area dei cambiamenti degenerativi nella colonna vertebrale

La causa delle mestruazioni dolorose è l'aborto posticipato, i cambiamenti nell'endometrio (strato uterino interno), i processi infiammatori all'interno dell'utero, la cistite prolungata. Un intenso disagio nell'addome inferiore provoca il cancro del sistema riproduttivo o urinario.

Possibili complicazioni

Se, con disagio all'inguine, una donna non consulta tempestivamente un medico per la diagnostica e il trattamento, aumenta il rischio di complicanze. Il 90% di questi sono difficili da correggere con i farmaci e sono pericolosi con la morte. Le conseguenze di una lunga assenza di cure mediche per condizioni che sono accompagnate da disagio nella zona inguinale:

  1. Sepsi. L'infezione del sangue è una conseguenza dell'ingresso di microflora patogena in essa. La sepsi si sviluppa quando la cavità purulenta viene aperta.
  2. Pielonefrite. Processo infettivo e infiammatorio all'interno del sistema renale calice-pelvico. Si verifica a causa della sovrapposizione del lume dell'uretere da parte di un calcolo in avanzamento e del successivo ristagno di urina.
  3. Rottura dell'ovaio o della tuba di Falloppio (a seconda della posizione dell'ovulo durante una gravidanza extrauterina). I segni predominanti sono il sanguinamento e la sindrome del dolore, sullo sfondo del quale una donna può perdere conoscenza.
  4. Peritonite. Lesione infiammatoria della cavità addominale che progredisce rapidamente. La ragione dello sviluppo è l'ingresso di masse purulente o altri ambienti sfavorevoli in uno spazio sterile.
  5. Endometrite. L'infiammazione dello strato uterino interno si verifica a causa di una lesione simile alle parti del sistema riproduttivo. Il processo patologico passa dalle ovaie, dalle tube di Falloppio, dalla vescica.

Se la causa del dolore nell'addome inferiore sono patologie infettive accompagnate da sintomi dispeptici, si verifica la disidratazione del corpo. Porta a - vomito aumentato e frequente senza successivo rifornimento del liquido perso. La disidratazione colpisce tutti gli organi, inclusi cuore e cervello.

Quando vedere un dottore

Indicazioni dirette per contattare uno specialista (inclusa la sua chiamata a domicilio):

  • La sindrome del dolore è difficile da alleviare con analgesici standard, si verifica regolarmente, parossistica
  • L'urina è macchiata di sangue
  • La temperatura corporea rimane alta per 2 giorni
  • Durante un attacco di dolore, una donna perde conoscenza
  • I livelli di pressione sanguigna sono significativamente ridotti, causando vertigini, debolezza e oscuramento degli occhi
  • Il sangue esce dalla vagina

Altri motivi per rivolgersi a uno specialista sono la nausea, complicata dal vomito; diarrea con episodi fino a 10 volte al giorno; sete, difficoltà ad accettare una posizione del corpo.

Diagnostica

Quando compare il dolore nell'addome inferiore, le donne vengono sottoposte a un esame completo (tenendo conto della varietà delle possibili cause di disagio). Oltre a esaminare e intervistare il paziente, la diagnostica include:

  1. Esame di laboratorio del sangue (clinico, biochimico, per determinare il gruppo sanguigno), delle urine, delle feci (per infezione latente o elmintiasi).
  2. Ecografia, risonanza magnetica (o TC) degli organi addominali (con particolare attenzione alle condizioni dell'intestino), pelvi, reni. I metodi consentono di identificare rapidamente e con la massima precisione infiammazioni, coaguli di sangue, calcoli, tumori, erosione, violazione dell'anatomia degli organi.
  3. Esame batteriologico delle urine (coltura). Consente di identificare l'agente eziologico del processo infettivo e infiammatorio.
  4. ECG, fluorografia.
  5. Colonscopia (esame delle condizioni dell'intestino crasso).
  6. Ecografia Doppler (per valutare lo stato dell'afflusso di sangue fetale all'interno della cavità uterina).
  7. Cistoscopia (un metodo di esame strumentale dello stato della vescica).
  8. Laparoscopia. Diverse punture vengono eseguite nella cavità addominale o nella piccola pelvi. In essi viene inserito uno strumento dotato di una fotocamera microscopica e viene esaminata la condizione degli organi..
  9. Esame radiografico generale.
  10. In caso di processi tumorali, viene eseguita una biopsia con successiva analisi istologica.

Ulteriori tipi di ricerca dipendono dal caso clinico specifico e vengono assegnati individualmente.

Trattamento

Dipende dalla natura della patologia identificata, dalla gravità, dalle condizioni generali del paziente. Il trattamento è conservativo e chirurgico. In alcuni casi, l'operazione non è il metodo principale e viene eseguita solo se la terapia farmacologica è inefficace.

Tipi di trattamento per diversi casi clinici:

  • L'appendicite viene rimossa chirurgicamente, i punti vengono rimossi il giorno 7-10.
  • I processi infiammatori del sistema riproduttivo e urinario sono trattati con antibiotici, farmaci antinfiammatori non steroidei. Altri medicinali - ormoni, vitamine, per sensazioni dolorose - analgesici.
  • I processi tumorali maligni vengono eliminati chirurgicamente. Le neoplasie contenenti fibre di estrogeni (questo è determinato dall'analisi istochimica) sono influenzate dai farmaci ormonali. La chemioterapia è prescritta secondo le indicazioni: è possibile che sia necessaria prima e dopo l'operazione.
  • Le concrezioni derivanti dall'urolitiasi vengono eliminate in modo conservativo o chirurgico. I piccoli elementi vengono rimossi prendendo Urolesan, Fitolit, Cyston, diuretici - Lasix, Furosemide. Le pietre di grandi dimensioni vengono frantumate con un raggio laser, che elimina la necessità di dissezione dei tessuti.
  • Gli intestini infiammati vengono trattati esclusivamente in modo conservativo - con antibiotici, farmaci antinfiammatori. Il trattamento antibatterico può portare a diarrea. Pertanto, inoltre, al paziente vengono prescritti fondi per ripristinare la microflora intestinale, terapia vitaminica.
  • L'infiammazione dell'articolazione dell'anca e l'osteocondrosi vengono eliminate con condroprotettori, farmaci non steroidei, vitamine. Inoltre, al paziente vengono prescritti farmaci per migliorare l'afflusso di sangue ai tessuti. Medicinali efficaci - Condroitin solfato; Diclofenac; Voltaren; Neuroubina e Neurobeks (complessi vitaminici), pentossifillina.
  • Con il prolasso genitale, viene mostrata la ginnastica (esercizi di Kegel e analoghi di questo complesso). Allenamenti ben progettati aiutano a rafforzare i muscoli degli organi genitali, aumentare il loro tono.

Per periodi dolorosi, aiutano i farmaci antinfiammatori del gruppo non steroideo (ibuprofene, diclofenac) sotto forma di supposte rettali. Dovrebbero essere usati 1 pezzo alla volta, la sera, 2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e durante questo periodo.

Previsione

Dipende dalla natura e dalla gravità della patologia al momento di andare dal medico. La rottura di una tuba di Falloppio o di un ovaio è associata a sanguinamento, quindi ritardare le cure mediche può essere fatale. Se i tumori maligni vengono eliminati in una fase iniziale del loro sviluppo, le prospettive di guarigione sono favorevoli..

La colite e la sigmoidite rispondono bene al trattamento, ma dopo il recupero è necessario attenersi a una dieta. Il prolasso genitale viene eliminato a lungo (il processo di rafforzamento dei muscoli richiede fino a sei mesi). Un paziente con un attacco di appendicite dovrebbe essere operato nelle prime ore di una esacerbazione della condizione. Se l'appendice si apre e sorgono complicazioni, la prognosi per la salute sarà sfavorevole.

La sconfitta dei plessi nervosi della regione lombare si presta bene all'eliminazione. Con un trattamento tempestivo dell'artrite dell'articolazione dell'anca, sarà possibile evitare la necessità di sostituirlo con un analogo artificiale. Una storia di gravidanza ectopica richiede un esame regolare da parte di un ginecologo. Se l'ovaio o parte della tuba di Falloppio è stata rimossa durante l'operazione, potrebbero essere possibili difficoltà con il concepimento in futuro.

Prevenzione

Per evitare lo sviluppo di patologie caratterizzate da dolore all'inguine, le donne dovrebbero aderire alle seguenti raccomandazioni:

  1. Eseguire attentamente e regolarmente le procedure igieniche (specialmente durante le mestruazioni, dopo il rapporto sessuale)
  2. Evita l'ipotermia, uno sforzo fisico significativo
  3. Limitare lo shock psico-emotivo, alternare lavoro e riposo
  4. Mangia vitamine, evita diete irragionevoli
  5. Proteggi il corpo da danni, correnti d'aria
  6. Non regolare la natalità attraverso l'aborto. Se non vuoi rimanere incinta, contatta un ginecologo e scegli un metodo di protezione conveniente.
  7. Usa la contraccezione quando sei in prossimità di un nuovo partner sessuale.
  8. Fai una dieta senza eccesso di cibi salati, acidi e piccanti

Raccomandazioni aggiuntive: evitare di immergersi a lungo sotto la pioggia, abbandonare le cattive abitudini, non assumere farmaci senza prescrizione medica.

Il dolore all'inguine nelle donne è di origine polimorfica. Per stabilire la causa principale del deterioramento del benessere, il paziente dovrà sottoporsi a una diagnosi. Ciò consentirà di identificare la violazione che si è verificata, ricevere cure mediche ed evitare lo sviluppo di complicazioni pericolose. Con la sindrome del dolore nelle donne in gravidanza, si consiglia di limitare l'attività motoria, andare in un'ambulanza.