Malattie del sistema urinario: sintomi, trattamento

Il sistema urinario umano è uno dei sistemi più importanti del corpo. È responsabile del mantenimento dell'equilibrio dei fluidi biologici e degli oligoelementi vitali. L'interruzione degli organi di questo sistema influisce negativamente sul benessere del paziente e crea un notevole disagio nella sua vita quotidiana..

Come funziona il sistema urinario

Il sistema urinario umano è costituito da reni, ureteri, vescica e uretra. Il tratto urinario è fisiologicamente associato agli organi riproduttivi. È proprio a causa delle caratteristiche anatomiche che varie infezioni, parassiti, virus, batteri, funghi che vengono trasmessi sessualmente sono cause comuni dello sviluppo di patologie del sistema urinario..

L'organo principale del sistema urinario sono i reni. Questo organo richiede un flusso sanguigno intenso per svolgere tutte le sue funzioni. Circa un quarto del volume totale di sangue che il cuore espelle è solo nei reni..

Gli ureteri sono tubi che scendono dai reni alla vescica. Durante la contrazione e l'espansione delle loro pareti, l'urina viene spinta.

Attraverso gli ureteri, con l'aiuto delle formazioni muscolari (sfinteri), l'urina entra nella vescica. Mentre si riempie, si verifica la minzione.

L'uretra negli uomini passa attraverso il pene e serve per il passaggio dello sperma. Nelle donne, questo organo svolge solo la funzione di espellere l'urina. Si trova sulla parete anteriore della vagina.

In una persona sana, tutti gli organi del sistema urinario funzionano senza problemi. Ma non appena le funzioni di un collegamento di un meccanismo complesso vengono interrotte, l'intero organismo fallisce..

Il ruolo e la funzione dei reni nel corpo

Nel corpo umano, i reni svolgono le seguenti funzioni:

  1. Regolazione del bilancio idrico - rimuovere l'acqua in eccesso o trattenerla quando c'è una carenza nel corpo (ad esempio, riducendo la quantità di urina in caso di sudorazione intensa). A causa di ciò, i reni mantengono costantemente il volume dell'ambiente interno del corpo, che è vitale per l'esistenza umana..
  2. Gestione delle riserve minerali: i reni sono in grado di rimuovere l'eccesso di sodio, magnesio, cloro, calcio, potassio e altri minerali dal corpo in modo simile o creare riserve di oligoelementi carenti.
  3. Rimozione dal corpo di sostanze tossiche ingerite con il cibo, nonché prodotti metabolici.
  4. Regolazione della pressione sanguigna.

Tipi di malattie

Tutte le malattie del sistema urinario per motivi educativi sono suddivise in congenite e acquisite. Il primo tipo include malformazioni congenite degli organi di questo sistema:

  • sottosviluppo dei reni - manifestato dal loro edema, ipertensione, disturbi metabolici. La presenza di tali sintomi aumenta il rischio di sviluppare cecità, demenza, diabete mellito renale e diabete insipido, gotta;
  • patologie nella struttura degli ureteri e della vescica, che provocano minzione frequente.

Molte malattie congenite del sistema urinario vengono trattate efficacemente con un intervento chirurgico tempestivo..

Le malattie acquisite derivano principalmente da infiammazioni infettive o lesioni fisiche.

Considera le patologie acquisite più comuni del sistema urinario.

Uretrite

Questa è una malattia infettiva, a seguito della quale si sviluppano processi infiammatori nell'uretra. Le principali manifestazioni della malattia sono:

  • dolore e bruciore durante la minzione;
  • scarico caratteristico dall'uretra;
  • alto numero di leucociti nelle urine.

L'uretrite è causata principalmente da batteri, virus e funghi che entrano nell'uretra. Tra le possibili cause dello sviluppo della malattia, il mancato rispetto delle regole di igiene, i rapporti sessuali, molto raramente l'infezione si verifica per introduzione di microrganismi dolorosi attraverso i vasi sanguigni dalle lesioni presenti in altri organi.

Cistite

È un'infiammazione della mucosa della vescica. I seguenti fattori influenzano lo sviluppo della malattia:

  • urina stagnante;
  • ipotermia generale;
  • consumo eccessivo di carni affumicate, spezie varie, bevande alcoliche;
  • violazione delle norme igieniche;
  • infiammazione di altri organi del sistema urinario;
  • presenza di calcoli e tumori alla vescica.

L'incontinenza urinaria acuta nelle donne in 8 casi su 10 è provocata da E. coli. Gli stafilococchi che vivono sulla pelle sono considerati un'altra causa dello sviluppo della malattia. Per combattere questi agenti patogeni vengono utilizzati antibiotici altamente efficaci..

Molte malattie dei reni e del sistema urinario sono spesso accompagnate dallo sviluppo di una forma cronica di cistite. Durante la sua esacerbazione, i sintomi appaiono caratteristici dell'incontinenza urinaria acuta..

Pielonefrite

È una malattia infiammatoria batterica che colpisce uno o due reni. Questa è la malattia infettiva più pericolosa delle vie urinarie. La pielonefrite si verifica spesso durante la gravidanza a causa dell'allargamento dell'utero e della sua pressione sugli ureteri. Nella vecchiaia, la malattia si sviluppa tra la popolazione maschile. Il fatto è che negli uomini, nel corso degli anni, si verifica un ingrossamento della ghiandola prostatica, che interrompe il processo di deflusso dell'urina..

La pielonefrite è unilaterale e bilaterale e, a seconda delle cause di insorgenza, primaria (una malattia indipendente) e secondaria (come complicazione di altre malattie del sistema urinario).

La pielonefrite acuta nella malattia primaria si manifesta con dolore nella parte bassa della schiena e ai lati, febbre e segni di infezione delle vie urinarie. La pielonefrite cronica si sviluppa principalmente come conseguenza della forma acuta. La malattia viene diagnosticata sulla base dei risultati dell'analisi delle urine, della tomografia computerizzata e dell'urografia di emergenza. Se viene rilevata un'infiammazione purulenta, viene prescritto un lungo ciclo di terapia antimicrobica. Quando vengono trovate pietre, la questione della loro pronta rimozione è risolta.

Malattia dei calcoli renali

Secondo le statistiche mediche, questa è la malattia renale più comune. La formazione di sassi e sabbia è facilitata dall'utilizzo di quantità eccessive di sali, acido fosforico e ossalico. Si accumulano nel tempo, formando cristalli. Nelle prime fasi, la malattia non si manifesta in alcun modo. Ma man mano che le formazioni crescono, possono comparire sintomi: dolore lancinante, urina torbida, disturbi urinari.

Nella maggior parte dei casi, le pietre vengono rimosse chirurgicamente, quindi è importante impegnarsi nella prevenzione per prevenire questa pericolosa malattia..

Prostatite

È l'infezione del tratto urinario più comune tra gli uomini. Molti soffrono di una forma cronica della malattia. L'infiammazione dell'epididimo (epididimite) è molto pericolosa per la funzione riproduttiva degli uomini..

Malattie del sistema urinario nei bambini

Le malattie del sistema urinario nei bambini possono verificarsi a qualsiasi età. Lo sviluppo dell'infiammazione è ampiamente influenzato dai seguenti fattori:

  • tossicosi durante il trasporto di un bambino;
  • infezioni croniche nella madre;
  • predisposizione ereditaria allo sviluppo della patologia renale;
  • pielonefrite delle donne in gravidanza.

Tipi di malattie nei bambini

Nell'infanzia, si riscontrano spesso tali malattie del sistema urinario:

  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • cistite;
  • infezioni del tratto urinario.

Il più difficile è la pielonefrite. Nei bambini del primo anno di vita, le principali cause di pielonefrite primaria sono infezioni intestinali, infezioni virali respiratorie acute e cambiamenti nella nutrizione. Tra i bambini più grandi, la malattia si manifesta come una complicanza delle infezioni coccali che provocano angina, otite media, tonsillite, vulvite, cistite e infezioni intestinali.

La pielonefrite secondaria si verifica sullo sfondo di patologie congenite, tra cui il raddoppio dei reni, il loro spostamento, i disturbi nella struttura della vescica, gli ureteri e altri organi del sistema sono più spesso diagnosticati.

Come riconoscere se un bambino è malato

È possibile sospettare malattie del sistema urinario nei bambini da determinati sintomi. Con le infezioni del tratto urinario, il bambino lamenta minzione frequente in piccole porzioni. Sono possibili falsi desideri, incontinenza urinaria, dolore al basso ventre e alla schiena. A volte la temperatura può aumentare. L'urina del bambino malato è torbida e ha un odore sgradevole.

Nei neonati, la mamma dovrà cambiare il pannolino più spesso del solito. Osservando il bambino, puoi notare l'ansia del bambino durante la minzione, le feci sconvolte e il rifiuto di mangiare..

Solo un medico può diagnosticare malattie del sistema urinario. L'efficacia del trattamento dipende dalla tempestività di contattare un urologo. Pertanto, ai primi segni di malattia, è necessario consultare uno specialista.

Egli prescriverà un esame, che di solito include esami di laboratorio (analisi delle urine e del sangue) e diagnostica strumentale (ultrasuoni, risonanza magnetica, raggi X). In caso di danno renale, viene eseguito un test Reberg funzionale. Spesso viene utilizzata una biopsia per esaminare i reni, che consente di esaminare il tessuto renale e stabilire una diagnosi accurata.

Caratteristiche del trattamento

Il medico determina la tattica del trattamento delle malattie del sistema urinario in base alle cause del loro verificarsi. Spesso la terapia viene eseguita in un ospedale sotto controllo medico. A seconda delle caratteristiche della patologia, il trattamento può essere conservativo o chirurgico.

Il paziente deve sottoporsi a un trattamento completo per prevenire il ripetersi della malattia e lo sviluppo di una forma cronica. È molto importante durante la terapia seguire la dieta e la dieta consigliate dal medico. Durante il periodo di riabilitazione, usano il trattamento di sanatorio e la fisioterapia..

Il trattamento e la prevenzione delle malattie del sistema urinario hanno successo quando vengono seguite tutte le raccomandazioni del medico. Il rispetto delle norme igieniche, la cura completa delle malattie respiratorie acute, la terapia tempestiva delle malattie infettive garantiscono la prevenzione dello sviluppo di molte patologie.

Malattie del sistema urinario

Uno dei principali sistemi del corpo è urinario. Con l'aiuto del sistema urinario avvengono molti processi di filtrazione. Eventuali deviazioni e cambiamenti nel sistema portano a gravi disturbi nel corpo umano nel suo complesso..

Dispositivo del sistema urinario

L'organo principale del sistema sono i reni. Dopo la filtrazione dai reni, l'urina entra nella vescica attraverso gli ureteri e poi esce attraverso i canali urinari. Il tratto urinario è strettamente correlato al sistema riproduttivo del corpo. Pertanto, spesso, le malattie del sistema urinario sono associate a virus, batteri e funghi che vi entrano dal sistema riproduttivo..

L'interruzione del lavoro di uno qualsiasi degli organi del sistema urinario colpisce gli organi circostanti e le condizioni generali del corpo nel suo insieme.

4 funzioni principali dei reni

  1. Mantenere l'equilibrio del sale marino nel corpo.
  2. Mantenimento della composizione minerale.
  3. Filtrazione del sangue, eliminazione di tossine e allergeni.
  4. Mantenere una pressione sanguigna normale stabile.

Tipi di patologie e malattie

Eventuali malattie del corpo umano sono divise in congenite e acquisite. Le malattie congenite del sistema urinario includono violazioni dello sviluppo intrauterino degli organi del sistema. Appare un edema grave, i processi metabolici vengono interrotti e la pressione sanguigna salta. Anche le malattie congenite includono processi patologici, il cui sintomo principale è il frequente bisogno di usare il bagno. Secondo le statistiche mediche, le malattie e le patologie congenite vengono corrette efficacemente dopo il loro rilevamento..

Le malattie acquisite includono patologie associate a infezioni o infiammazioni negli organi del sistema urinario, nonché lesioni fisiche.

  1. Cistite.
  2. Uretrite.
  3. Pielonefrite.
  4. Urolitiasi renale.
  5. Prostatite.
  6. Amiloidosi.
  7. Idronefrosi.
  8. Glomerulonefrite.
  9. Nefropatia.
  10. Cisti, tumori.
  11. Nefroptosi.
  12. Incontinenza urinaria.

Questi sono i principali tipi di patologie e malattie del sistema urinario. Considera ciascuno con la sua causa, sintomi e metodi di trattamento.

Cistite

Una malattia comune del sistema urinario. È tipico di qualsiasi età. Uomini, donne e bambini ne soffrono. Le pareti della vescica sono colpite a causa dell'infezione. La causa della malattia è:

  1. Processi stagnanti nel sistema urinario.
  2. Ipotermia del corpo.
  3. Dieta scorretta che provoca frequenti irritazioni della parete vescicale.
  4. Igiene genitale prematura e impropria.
  5. Lesione secondaria, l'infezione proviene da altre aree di infezione.
  6. Neoplasie e calcoli del sistema urinario.
  7. Malattie ginecologiche e veneree.

La cistite ha una forma acuta e cronica, a seconda di essa, si osservano alcuni sintomi. Nella forma acuta di cistite, il dolore appare durante la minzione, l'urina diventa torbida, potrebbe esserci un aumento della temperatura.

Per il trattamento della cistite vengono utilizzati antibiotici ad ampio spettro di azione, antispastici e diuretici per rimuovere rapidamente infezioni e prodotti di scarto di batteri che avvelenano il corpo.

Uretrite

A causa dell'infezione con un certo tipo di infezione, il tratto urinario soffre. Sebbene la malattia abbia una natura non infettiva. Distinguere tra uretrite gonorrheal e non gonorrheal, come suggerisce il nome, la gonorrea è associata a una malattia venerea. L'uretrite non gonorrea può essere osservata se infettata da batteri coccal, che appaiono a causa della scarsa igiene o dell'uso di cose di altre persone. Appare anche con ridotta immunità, allergie oa causa di errori medici durante un'operazione chirurgica..

I sintomi dell'uretrite sono un po 'simili alla cistite, all'inizio c'è un dolore bruciante durante la minzione. Nei test di laboratorio si osserva un eccesso di leucociti e, durante l'esame di routine, una scarica insolita.

Gli antibiotici sono il trattamento principale per l'uretrite..

Pielonefrite

La pielonefrite è una malattia infettiva e infiammatoria del sistema urinario che colpisce uno (pielonefrite unilaterale) o due (pielonefrite bilaterale) dei reni. La ragione principale del suo aspetto è la stagnazione nel sistema. Molto spesso, la malattia colpisce le donne in gravidanza e gli uomini sopra i 40 anni, ciò è dovuto al fatto che nelle donne in gravidanza, la compressione è creata dall'utero in crescita e negli uomini la ghiandola prostatica cresce con l'età..

La pielonefrite ha una forma acuta e cronica ed è primaria e secondaria. Secondario si osserva quando un'infezione, attraverso il flusso sanguigno, entra nei reni e inizia il suo sviluppo, sotto l'influenza di determinati fattori.

I sintomi includono febbre acuta, mal di schiena e febbre. Il trattamento è con terapia antimicrobica.

Urolitiasi renale

La più lenta malattia del sistema urinario, i cui sintomi non compaiono fino a quando i calcoli renali non iniziano a muoversi. Una dieta squilibrata, l'abuso di alcol, bevande altamente gassate e minerali, provoca la comparsa di sedimenti salini di varia natura, nel tempo, questo sedimento è in grado di formare cristalli.

Un sintomo di una grossa pietra o pietra che passa attraverso gli ureteri è un dolore acuto e penetrante nell'area dei reni. Più spesso le pietre portano a una completa mancanza di minzione, bloccando il flusso di urina.

Il trattamento viene eseguito più spesso chirurgicamente se sono presenti pietre di grandi dimensioni. Quando distillano quelli piccoli, usano la medicina tradizionale e i diuretici. Per prevenire la malattia, dovresti riconsiderare la tua dieta e diversificare fisicamente il tuo tempo libero.

Prostatite

La prostatite è una malattia del sistema urinario, tipica degli uomini sopra i 50 anni. La malattia è un'infiammazione della ghiandola prostatica associata all'uretra. Pertanto, il gonfiore della ghiandola, con infiammazione, porta al blocco dell'uretra e, di conseguenza, a problemi con il deflusso delle urine.

Il problema della minzione è il sintomo principale della prostatite e la principale complicanza della malattia è la mancanza di vitalità dello sperma e la disfunzione sessuale. Nella forma acuta, c'è un aumento della temperatura, la torbidità delle urine e la comparsa di inclusioni di sangue.

Amiloidosi

Amiloidosi, una malattia del sistema urinario, durante la quale si verifica un accumulo di amiloide, una sostanza proteica che interrompe il funzionamento dei reni. Molto spesso si trova in combinazione con altre malattie. I sintomi differiscono dalla durata del processo, dal suo grado e dalla forma.

Diagnosticare l'amiloidosi mediante esami delle urine di laboratorio. La quantità di proteine ​​nelle urine supera significativamente la norma, l'edema sembra portare a picchi di pressione sanguigna e si sviluppa una forma cronica di insufficienza renale.

Il trattamento viene effettuato con ormoni e farmaci antitumorali.

Idronefrosi

Idronefrosi, una condizione patologica in cui il deflusso dell'urina è completamente disturbato e il rene stesso viene distrutto. Una neoplasia in crescita, un danno renale o l'abuso di droghe è più comune..

I sintomi della malattia sono il dolore dell'ipocondrio da parte del rene colpito, con la progressione della malattia, appare l'affaticamento generale, si osservano sangue nelle urine e si osservano picchi di pressione sanguigna. In una fase grave, si sviluppa un processo purulento..

La maggior parte dei casi di idronefrosi, se diagnosticata in ritardo, sfocia in pielonefrite o sepsi. Una complicanza pericolosa è un alto rischio di sviluppare insufficienza renale..

Il trattamento principale dell'idronefrosi è la chirurgia, quindi, in caso di problemi con la minzione, si consiglia di consultare urgentemente un medico per chiedere aiuto.

Glomerulonefrite

Glomerulonefrite, caratterizzata da danni ai glomeruli renali, a causa di una reazione aggressiva alle cellule del corpo. La glomerulonefrite altera la capacità dei reni di filtrare il flusso sanguigno e avvelena gradualmente il corpo. La causa dell'aspetto è un'infezione coccal di diversa natura. C'è una malattia primaria e secondaria. La forma non trattata porta a insufficienza renale acuta. I sintomi sono lenti e scarsi, i primi sintomi possono comparire dopo 10-15 anni.

La malattia ha ovviamente 5 forme e il trattamento della glomerulonefrite si basa proprio sulla forma, sullo stadio e sullo sviluppo della malattia. La base della terapia è l'eliminazione di batteri e microrganismi e il ripristino del sistema immunitario umano.

Nefropatia

Nefropatia, caratterizzata da danno all'apparato glomerulare e al parenchima renale. La malattia progredisce nel tempo e c'è un enorme rischio di diagnosticare una forma già cronica della malattia.

  1. Diabetico. Le arterie dei glomeruli renali sono deformate. Appare come una complicanza del diabete.
  2. Dismetabolico. Violazione della capacità di filtrazione dei reni, a seguito della quale si osservano sali, proteine, coaguli di sangue negli studi sulle urine.

La causa dell'insorgenza della malattia è l'intossicazione del corpo con metalli pesanti, abuso di droghe, danni da radiazioni, anomalie renali congenite e diabete mellito.

Il trattamento della malattia viene effettuato in base al tipo di patologia.

Cisti e tumori

I tumori del sistema urinario vengono diagnosticati allo stesso modo degli altri sistemi del corpo umano. Questi includono tumori sia benigni che maligni. Le neoplasie benigne includono formazioni piene di liquido - cisti. Le ragioni della comparsa delle cisti sono ancora trattate dalla comunità medica, la natura della loro formazione non è chiara. Ma ci sono gruppi a rischio, che includono donne incinte, persone in sovrappeso che hanno avuto varie malattie infettive.

Una tale patologia richiede un trattamento immediato, in quanto può portare a conseguenze spiacevoli. Di solito viene effettuato un trattamento farmacologico, durante il quale la cisti si risolve da sola. Se i metodi conservativi sono inefficaci, viene utilizzato un intervento chirurgico.

Le neoplasie maligne vengono trattate in base alla natura del loro verificarsi, alla storia del paziente.

Nefroptosi

La nefroptosi è un cambiamento nella posizione del rene all'interno dello spazio addominale. La causa di tale anomalia può essere un trauma o un calo del tono muscolare del peritoneo o altre patologie del sistema renale. Un rene errante nelle fasi iniziali della malattia può essere sentito attraverso la parete addominale anteriore, nell'ipocondrio.

Il trattamento viene effettuato solo con l'aiuto della chirurgia.

Incontinenza urinaria

Il processo di incontinenza urinaria è un problema molto delicato del mondo moderno, che deve affrontare un numero enorme di persone. L'indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico si presta a una buona correzione se si eseguono costantemente esercizi speciali per rafforzare questi muscoli. La terapia farmacologica viene utilizzata anche se l'incontinenza è causata da qualsiasi malattia o patologia. In casi estremi, l'intervento chirurgico viene utilizzato per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico e correggere lo spazio suburetrale.

Malattie nei bambini

Le malattie del sistema urinario nei bambini non sono molto diverse dagli adulti, molto spesso soffrono di ipotermia e igiene impropria degli organi genito-urinari. A causa di tali fattori compaiono cistite, uretrite, pielonefrite e infezione da varie infezioni..

Vari processi infiammatori dei reni nei bambini sono molto più difficili che negli adulti. Pertanto, è importante ascoltare il bambino e, al minimo reclamo, andare a un consulto medico.

Prevenzione

Le malattie del sistema urinario devono essere trattate nelle prime fasi della malattia, quando è ancora possibile evitare le complicazioni più gravi. Ma è meglio prendere misure preventive per non sperare in un trattamento efficace..

  1. Eseguire un'accurata igiene personale.
  2. Dieta equilibrata e regime alimentare.
  3. Evitare l'ipotermia.
  4. Stile di vita attivo.
  5. Visita medica tempestiva.

Se segui questi semplici consigli, puoi evitare malattie del sistema urinario..

Prevenzione delle malattie del sistema urinario

Disturbi nel lavoro dei reni, degli ureteri, della vescica o dell'uretra (cioè organi legati al sistema urinario) - influenzano sempre in modo significativo non solo il benessere del paziente, ma portano anche disagio alla sua vita sociale.

Nella maggior parte dei casi, queste malattie attivano l'azione della microflora patogena: virus, funghi, batteri. La microflora delle vie urinarie comprende una serie di microrganismi che prevengono lo sviluppo di malattie. Ma non appena si verifica un periodo favorevole, si moltiplicano, provocando successivamente malattie.

La prevenzione delle malattie del sistema urinario è molto importante e consiste in:

  • Al primo sospetto di una malattia del sistema urinario, è necessario eseguire un'ecografia dei reni.
  • Rapporto leggibile.
  • Evitare l'ipotermia.
  • L'uso di decotti diuretici con proprietà antisettiche: radice di liquirizia, mirtilli rossi, mirtilli rossi, rosa canina, ecc..
  • Svuotamento tempestivo.
  • Rispetto dell'igiene intima personale.

Questa è proprio la prevenzione del sistema urinario, aiuterà ad evitare molti problemi in futuro..

Misure di prevenzione: cosa fare per non ammalarsi?

Igiene banale - non importa quanto sia ovvio il fatto che il rispetto regolare delle norme igieniche (lavaggio accurato, sesso protetto) è un minimo necessario per evitare l'infiammazione dell'uretra e della vescica, molti ancora ignorano questa semplice regola.

Non sederti su uno freddo: l'ipotermia spesso diventa un catalizzatore per il processo infiammatorio. Pertanto, consigliamo di non sedersi in nessun caso su pietre e cemento (anche in estate), vestirsi per il tempo e, se si bagnano i piedi, fare immediatamente un bagno di riscaldamento..

Non molto e non poco: per eliminare le tossine e le infezioni dal corpo, nonché per la prevenzione dell'urolitiasi, è necessario bere da 1,5 a 2,5 litri di acqua al giorno (a seconda del peso). L'eccessiva assunzione di liquidi influisce negativamente anche sulla funzione renale..

Includiamo vitamine e oligoelementi: per il normale funzionamento del sistema urinario, mangia cibi ricchi di vitamine C, A, E, oltre a potassio, selenio, magnesio e cromo o acquista complessi vitaminici speciali nel nostro negozio.

Abbasso le cattive abitudini - si scopre che l'abuso non solo di alcol, ma anche di fumo - porta a insufficienza renale. Un altro motivo per iniziare a vivere uno stile di vita sano.

Una scommessa su una corretta alimentazione - ciò che mangiamo determina in gran parte la nostra salute - il funzionamento dei sistemi digestivo, cardiovascolare e urinario. Dopotutto, tutto nel nostro corpo è interconnesso. Per alimentazione "corretta" si intende il passaggio a prodotti naturali. Inoltre, è un rifiuto di grassi animali, cibi fritti, carboidrati facilmente digeribili a favore di una grande quantità di frutta e verdura, carne e pesce magri e carboidrati ricchi di fibre. Studia la composizione dei prodotti e, prima di acquistarli, pensa: a cosa gioveranno il corpo? Dopotutto, dobbiamo mangiare per nutrire il corpo e non per complicarne il lavoro..

Attività - Uno stile di vita sedentario è la causa di molti disturbi. Prima di tutto, senza uno sforzo fisico regolare, l'immunità diminuisce e i chili in più "si attaccano" da soli. Nel corpo di una persona grassa ci sono da 2 a 20 litri di liquido in eccesso, quindi ha bisogno di assumere costantemente diuretici per rimuovere questo fluido. Maggiore è il peso, maggiore è il carico sui reni.

Trattamento tempestivo: questo vale per qualsiasi malattia infettiva (incluso il sistema riproduttivo). Se la malattia richiede una terapia antibiotica, prenditi cura dei farmaci di accompagnamento per aiutare a sostenere il tratto gastrointestinale, il fegato ei reni..

Prevenzione ragionevole - piante naturali (o preparati a base di esse) - mirtilli rossi, ginepri, foglie di mirtillo rosso, rosa canina, semi di cumino, boccioli di betulla, fiori di fiordaliso agiscono come antisettici. L'effetto diuretico è esercitato dalle radici di liquirizia, dai frutti di cumino, dalle foglie di mirtillo rosso e dalle piroghe.

Anche sul nostro sito web sono presenti prodotti che puoi acquistare per la prevenzione e il trattamento delle malattie del sistema urinario.

Prestiamo particolare attenzione alla preparazione della capsula "Nefro" - e del tè Rejufit Nefro.
Le capsule nefro sono nefroprotettive, cioè la loro azione è completamente mirata a ripristinare la sana attività del sistema urinario e il funzionamento dei reni e della vescica. Le capsule Nefro aiuteranno perfettamente a far fronte all'edema, in caso di violazione dell'equilibrio dei sali minerali nel tuo corpo. Contiene prodotti completamente naturali: si tratta di estratti: foglie di bacche, cinquefoil, equiseto, radice di bardana, verga d'oro. Tutte queste erbe aiutano con malattie renali e vescicali, infiammazioni acute, alleviano spasmi e dolori. Iniziano i processi di guarigione per cistite, pielonefrite e altri problemi. Il prezzo del farmaco è di 640 rubli per 30 capsule. Puoi acquistare sul nostro sito o inviando un messaggio per telefono o dal gestore.

La bevanda al tè Nefro, se usata in combinazione, potenzia l'effetto delle capsule. Tuttavia, può e si raccomanda di essere utilizzato come rimedio indipendente per problemi ai reni, alla vescica o ad altri organi del sistema escretore. Il fatto è che il tè regola direttamente la composizione del sangue e delle urine, che è una profilassi contro la formazione di calcoli urinari. Questo tè ha una composizione antinfiammatoria pronunciata, che aiuta con le infezioni di natura virale o batterica. Il tè ha un buon sapore, una composizione sicura e assolutamente naturale, guarda tu stesso, questo è tè verde, foglie di ribes nero, foglie di olivello spinoso, foglie di mirtillo rosso, radici di bardana, foglie di piantaggine, erba verga d'oro canadese, erva lanosa. Ciò significa che tutti i fattori che abbiamo descritto sopra - ipotermia, vitamine, liquido, trattamento tempestivo - con l'aiuto di questo tè - sono fattibili. Il prezzo ti farà piacere 240 rubli. E allo stesso tempo, non devi preoccuparti del verificarsi di un'infezione! Acquistare.

Malattie del sistema urinario

Gli organi urinari sono considerati uno dei sistemi più importanti per le prestazioni del corpo. Grazie a loro, il livello di produzione e rimozione dei rifiuti biologici dal corpo umano è controllato. Il cattivo funzionamento dei reni e delle appendici influisce negativamente sul benessere di una persona e provoca disagio, cambiando i piani nella vita di tutti i giorni. Le malattie del sistema urinario sono problemi che influenzano le prestazioni di quasi tutto il corpo..

  1. Quali sono le malattie del sistema urinario
  2. Come funziona il sistema urinario
  3. Sintomi di malattie del sistema urinario
  4. Cause e tipi di malattie
  5. Tipi di patologie
  6. Uretrite
  7. Cistite
  8. Pielonefrite
  9. Malattia dei calcoli renali
  10. Prostatite
  11. Amiloidosi
  12. Malattia da urolitiasi
  13. Idronefrosi
  14. Cisti e tumori
  15. Glomerulonefrite
  16. Nefropatia
  17. Incontinenza urinaria
  18. Nefroptosi
  19. Malattie del sistema urinario nei bambini
  20. Come riconoscere in un bambino
  21. Diagnostica
  22. Trattamento
  23. Terapia farmacologica
  24. Intervento chirurgico
  25. Ricette popolari
  26. Prevenzione
  27. Appuntamento a un urologo

Quali sono le malattie del sistema urinario

Lo svuotamento frequente o la ritenzione di liquidi con dolore e disagio caratteristici è chiamata malattia del tratto urinario. L'escrezione di urina è direttamente correlata alla funzione riproduttiva del paziente. Spesso tali problemi sono causati da infezioni o virus a trasmissione sessuale.

Come funziona il sistema urinario

Tutti dovrebbero avere almeno la minima idea della struttura della minzione. Questo vale principalmente per le persone che soffrono di problemi cronici.

La struttura delle vie urinarie può essere suddivisa in 4 sezioni principali:

  • reni;
  • ureteri;
  • Vescica urinaria;
  • uretra.

Consideriamo un po 'più in dettaglio:

  1. La zona renale è considerata l'organo principale per il trattamento del fluido biologico. Il compito è trasportare enormi quantità di sangue attraverso i loro tubuli. Un quarto del volume di plasma espulso dal cuore passa attraverso i reni.
  2. L'urina viene convogliata attraverso tubi chiamati ureteri. Le loro pareti si contraggono e si espandono, il che consente all'urina di entrare nel luogo previsto.
  3. Con l'aiuto degli sfinteri, l'urina entra nell'uretere. Gli sfinteri sono la formazione di muscoli raggruppati che trattengono il fluido nella vescica.
  4. Nelle donne, l'uretra serve solo a drenare l'urina dal corpo. Oltre all'urina, lo sperma passa anche attraverso il tubo urinario maschile..
La struttura del sistema riproduttivo

Sintomi di malattie del sistema urinario

A seconda della diagnosi e della gravità del problema, si osservano sintomi simili:

  • dolore acuto e tirante nella regione pelvica;
  • aumento della temperatura;
  • irradiare dolore alla zona renale;
  • uso frequente del bagno;
  • ritenzione di urina nelle urine (è impossibile rilassare i muscoli per lo svuotamento);
  • vertigini;
  • sensazione di bruciore durante lo svuotamento.

Cause e tipi di malattie

La progressione spesso inizia quando un'infezione entra nel corpo. Cause comuni di occorrenza:

  1. Parassiti.
  2. Virus e infezioni da MST.
  3. Batteri.
  4. Fungo.

L'infezione entra nel corpo non solo dopo il rapporto. Per penetrare nella piccola pelvi, è sufficiente pulire i genitali con un asciugamano sporco o non aderire affatto all'igiene.

Le malattie degli organi urinari possono essere suddivise in congenite e acquisite.

I seguenti sono considerati congeniti:

  • reni sottosviluppati. La funzionalità renale compromessa porta a un'elaborazione insufficiente della quantità di liquido richiesta. Durante un forte carico, i processi metabolici sono sconvolti, la pressione sanguigna aumenta e si osserva gonfiore. Tali sintomi aumentano il rischio di collegare altre manifestazioni:
    • diabete;
    • gotta;
    • cecità.
  • difetti del sistema urinario, che provocano un uso frequente della toilette.

L'intervento chirurgico aiuterà a sbarazzarsi della malattia se contatti uno specialista in modo tempestivo.

Tipi di patologie

Le disfunzioni acquisite si manifestano con infiammazione batterica delle appendici o danni fisici. Le lesioni acquisite più comuni sono discusse di seguito..

Uretrite

Lesione infettiva maschile dell'uretra, accompagnata da processi infiammatori. Sintomi:

  • durante la minzione si avvertono bruciore e dolore;
  • lo scarico è osservato dal canale;
  • l'analisi delle urine mostra un aumento del numero di leucociti.

L'uttretrite inizia dopo la penetrazione di batteri e virus fungini nell'uretra. L'anomalia si manifesta nel mancato rispetto delle norme igieniche e nel contatto sessuale con il portatore dell'infezione. In casi molto rari, l'infezione si verifica attraverso i capillari.

Diagnostica:

  • Analisi delle urine;
  • spalmare dall'esterno del canale;
  • analisi del sangue;
  • esame esterno del tratto genitale;
  • Ultrasuoni dello scroto;
  • ecografia transrettale.

Il trattamento è con agenti antibatterici generali e locali. Cioè, l'assunzione di farmaci è combinata con il lavaggio dell'urea. A seconda del grado di sviluppo dell'anomalia, vengono prescritti anche farmaci antifungini..

Cistite

Il processo infiammatorio della mucosa urea è chiamato cistite. Si sviluppa per i seguenti motivi:

  • violazione dell'igiene;
  • ristagno di urina;
  • ipotermia;
  • consumo frequente di alcol e cibo affumicato;
  • tumori e calcoli nella vescica;
  • infiammazione di altri sistemi urinari.

L'incontinenza urinaria nelle donne è considerata il difetto più comune del corpo..

La cistite è divisa in tipi acuti e cronici. In caso di sintomi acuti, il paziente va in bagno in piccole porzioni e l'ombra dello svuotamento è piuttosto torbida. Questa malattia è caratterizzata da dolore nell'addome inferiore (sia acuto che opaco). Alla fine del processo di minzione, il disagio aumenta.

In 8 casi su 10, la cistite nelle donne inizia a causa di E. coli. Lo Staphylococcus aureus è anche considerato l'agente eziologico della malattia. Il trattamento efficace della cistite viene effettuato con forti antibiotici.

La forma cronica si sviluppa con una scarsa funzionalità renale o con un sistema urinario colpito. I sintomi di esacerbazione sono simili a quelli acuti.

Programma diagnostico:

  • analisi generale delle urine;
  • analisi del sangue;
  • semina batterica;
  • Ultrasuoni della vescica.

Se si sospetta un grado cronico, viene eseguita la cistoscopia.

Il trattamento della cistite è suddiviso in:

  • ambulatoriale;
  • stazionario (in caso di forma grave).

Sono prescritti farmaci antispastici e antibatterici. In alcuni casi, il medico prescrive antidolorifici.

Pielonefrite

La pielonefrite è un processo infiammatorio basato sul danno batterico a uno o entrambi i reni. È considerata una delle malattie più pericolose degli organi urinari. I motivi principali della manifestazione:

  • durante la gravidanza, quando l'utero inizia a premere su tutti gli organi, inclusi gli ureteri;
  • ingrossamento legato all'età della ghiandola prostatica negli uomini;
  • con complicazioni da altre malattie del tratto genito-urinario.

Sintomi:

  • c'è dolore ai lati e alla parte bassa della schiena, accompagnato da un forte aumento della temperatura;
  • attacchi di mal di testa;
  • nausea;
  • febbre.

La forma cronica è il risultato dell'ignoranza del tipo acuto. Viene eseguito un complesso di test per identificare l'infiammazione purulenta.

Trattamento:

  • riposo a letto sotto controllo medico;
  • assumere farmaci antibatterici;
  • i test ripetuti vengono presentati dopo una settimana.
Malattia dei calcoli renali

Malattia dei calcoli renali

Questa è una condizione in cui si formano pietre e sabbia a causa dell'elevato apporto di sali e acido fosforico. Nel tempo, queste sostanze si accumulano e formano cristalli..

Sintomi:

  1. Nelle prime fasi dello sviluppo, i sintomi sono quasi completamente assenti..
  2. Le sensazioni dolorose appariranno con la crescita intensiva delle pietre.
  3. Minzione alterata e l'urina diventa torbida.

Diagnosticato dal quadro clinico del paziente dopo l'ecografia.

Spesso le pietre vengono rimosse solo chirurgicamente, quindi è importante adottare misure preventive per evitare una condizione pericolosa.

Malattie del sistema genito-urinario nei bambini e negli adulti. Diagnostica e prevenzione dei processi infiammatori

Il sistema urinario è costituito dalla vescica e dai suoi ureteri, uretra e reni. Le malattie del sistema urinario causano alcune sensazioni dolorose che compromettono significativamente la qualità della vita e portano allo sviluppo di varie complicazioni. Tali patologie sono abbastanza comuni sia nell'infanzia che nell'adolescenza e nell'età adulta..

Cause e sintomi

Con lo sviluppo di malattie del sistema urinario, c'è un alto rischio che si trasformino in una forma cronica. È importante, ai primi sintomi, sottoporsi a un esame in un istituto medico per identificare la patologia e il suo successivo trattamento. Ci sono i seguenti motivi principali per le violazioni:

  • Sovraccarico o lividi. I problemi si manifestano a seguito di lesioni addominali dovute al sollevamento di carichi pesanti.
  • L'infezione è la principale causa di malattie della vescica e dei reni. Il danno d'organo si verifica attraverso il sangue con angina complicata, otite media, sullo sfondo dell'infiammazione dei genitali. Le più pericolose sono le infezioni batteriche.
  • Gravidanza. Durante questo periodo, c'è un aumento del carico sui reni a causa di un aumento del volume del fluido nel corpo della futura mamma. Le malattie del sistema genito-urinario nelle donne progrediscono sullo sfondo dell'immunità indebolita, in particolare compaiono patologie renali, edema.
  • Con lo sviluppo di malattie cardiovascolari, aumentano i carichi sui reni a causa dell'insufficiente circolazione sanguigna nella regione pelvica.
  • Le malattie infiammatorie del sistema genito-urinario si manifestano a causa dell'ipotermia. In questi casi, la cistite viene spesso diagnosticata..

Non è difficile rilevare la patologia se i suoi segni sono già evidenti. Ma spesso il decorso della malattia è asintomatico; l'analisi delle urine aiuterà a identificarli. Le malattie possono essere accompagnate da sintomi che non sono assolutamente correlati al sistema genito-urinario:

  • diminuzione dell'appetito,
  • vertigini e malessere,
  • mal di testa persistenti,
  • fatica,
  • un forte aumento della temperatura corporea,
  • nausea associata a vomito,
  • disturbi cardiaci,
  • dispnea.

Un chiaro segno di lesioni degli organi urinari sono i dolori localizzati nella parte bassa della schiena, nell'addome inferiore.

Molte malattie sono direttamente correlate alla ridotta funzione di minzione. Diventa più frequente, compaiono sensazioni di dolore acuto, forte prurito e crampi, il deflusso quotidiano di urina diminuisce, le impurità del sangue si trovano nel biomateriale.

Classificazione e descrizione delle malattie

Il sistema urinario è suscettibile a molte patologie e malattie, che possono essere suddivise in tre gruppi principali. In particolare, si tratta di lesioni della vescica e delle vie urinarie, patologia renale, urolitiasi (urolitiasi).

Nefropatia

Tra le malattie renali diagnosticate di frequente, è consuetudine distinguere nefropatia, glomerulonefrite, pielonefrite e formazione di tumori. Tutte queste patologie causano danni al tessuto renale, oltre a una complicazione che comporta sotto forma di insufficienza renale. Sullo sfondo di una scarsa funzionalità renale, appare gonfiore, una grande quantità di liquido viene trattenuta nel corpo. L'escrezione urinaria è compromessa, nella parte bassa della schiena ci sono dolori di trazione periodici o incessanti.

Con lo sviluppo di un'infezione batterica, si verifica un'infiammazione della pelvi renale (pielonefrite). Questa patologia può verificarsi in persone di qualsiasi fascia di età. In assenza di un trattamento adeguato e successive misure preventive, l'infiammazione diventa cronica..

Malattie della vescica e delle vie urinarie

La patologia più comune in questo gruppo è la cistite. Il processo infiammatorio progredisce nella vescica, mentre la minzione è caratterizzata da un forte dolore, il basso addome tira, l'urina diventa notevolmente torbida. La cistite è primaria se si verifica quando la vescica viene infettata direttamente e secondaria se è una complicanza sullo sfondo dell'infiammazione di altri organi.

Questo gruppo include il reflusso vescico-ureterale. È rappresentato da un anormale deflusso o passaggio di urina (passaggio attraverso l'uretra), in cui il fluido ritorna parzialmente alla vescica o addirittura ai reni. Tra le patologie comuni della categoria descritta vi sono anche l'uretrite (infiammazione dell'uretra), l'ureaplasmosi.

Malattia da urolitiasi

Tale malattia è divisa in diversi tipi, a seconda della posizione delle pietre e del materiale da cui sono formate. In ogni caso si avvertono dolori di varia entità, da acuti a lievi. Difficoltà a urinare, periodicamente compare nausea, impurità del sangue, sabbia nelle urine.

Inizialmente, questa patologia procede senza sintomi, perché piccole pietre praticamente non interrompono l'attività del sistema urinario. La loro posizione, forma e dimensione sono stabilite dagli ultrasuoni.

Altri disturbi del sistema urinario

La probabilità di manifestazione di varie malattie del sistema urinario in pazienti di sesso diverso non è la stessa. Ad esempio, gli uomini hanno maggiori probabilità di soffrire di tumori agli organi urinari, le donne sono più inclini a malattie infiammatorie. Negli uomini, l'urolitiasi viene diagnosticata più spesso, mentre la stragrande maggioranza dei casi di cistite si verifica nel sesso femminile. Oltre alle più comuni malattie delle vie urinarie, esistono anche patologie più rare:

  • Una cisti renale è una crescita benigna che contiene fluido all'interno. Tra i principali fattori di rischio vi sono lesioni gravi e infezioni, vecchiaia e complicazioni alla nascita. È indicato il trattamento in condizioni stazionarie. Altrimenti, il tumore inizia a premere sui vasi, l'uretere è completamente o parzialmente bloccato, il fluido ristagna, a seguito del quale il rene potrebbe morire..
  • Acidosi - osservata a causa di un malfunzionamento dell'equilibrio acido-base in tutto il corpo. Quando l'acidità aumenta, i reni sono sottoposti a un maggiore stress. In una forma lieve, le patologie sono quasi asintomatiche. Ma con le loro complicazioni possono verificarsi trombosi, infarto, coma e in rari casi di morte. Le principali cause di acidosi includono disidratazione, alti livelli di zucchero, cancro e diete sbagliate. A volte compare anche nelle donne in gravidanza..
  • L'incontinenza urinaria è un disturbo comune nel funzionamento degli organi urinari, che porta molti disagi. Il fluido fuoriesce spontaneamente, non viene trattenuto nella vescica e nelle sue vie. Con l'enuresi, una persona è regolarmente costretta a usare pannolini, assorbenti. Più spesso, l'incontinenza si manifesta nelle donne dopo un trauma alla nascita, con un forte sforzo fisico, sullo sfondo di infezioni complicate. L'incontinenza maschile è rara e progredisce verso l'adenoma prostatico.
  • L'amiloidosi renale si sviluppa a causa di depositi di amido in grandi quantità. Come malattia concomitante, si manifesta sullo sfondo della tubercolosi, la sifilide. Tra i sintomi principali, è consuetudine distinguere ipertensione, edema, debolezza generale, irregolarità del ritmo cardiaco, aumento delle dimensioni del fegato, feci sconvolte con gonfiore concomitante.

Caratteristiche delle malattie del sistema urinario nei bambini

Le malattie degli organi urinari compaiono spesso nei bambini. La ragione di ciò non è ancora l'immunità completamente formata, così come la maturità incompleta degli organi pelvici. Una categoria a parte è costituita dalle patologie ereditarie..

I neonati hanno spesso pielonefrite cronica, che è accompagnata da temperatura corporea elevata e debolezza generale. Il neonato non può riferire sensazioni dolorose, diventa lunatico, non dorme bene, rifiuta di mangiare. Il medico curante sarà in grado di controllare le condizioni del bambino e stabilire una diagnosi accurata effettuando l'esame necessario.

Le infezioni del tratto urinario compaiono e progrediscono rapidamente in tenera età. Al minimo segno di loro, dovresti contattare uno specialista. Altrimenti, c'è un alto rischio di sviluppare insufficienza renale. In un bambino che è già vasino, i sintomi della malattia sono più facili da riconoscere. Piange per il dolore durante la minzione, può urinare involontariamente e spesso, cosa che non è stata osservata prima. Non perdere di vista la forte diminuzione della produzione giornaliera di urina.

Un forte aumento della quantità di liquido secreto, sete costante, perdita di peso, debolezza generale possono indicare lo sviluppo del diabete mellito in un bambino.

Dopo l'età di 1 anno, le ragazze hanno maggiori probabilità di soffrire di infezioni del tratto urinario. Le violazioni e le deviazioni evidenti sono indicate dall'incontinenza urinaria notturna dopo 5 anni. Il bambino deve essere esaminato per la rilevazione di disturbi neurologici, processi infiammatori.

Neonati e bambini piccoli spesso soffrono di cistite, che progredisce sullo sfondo dell'ipotermia, infezione diretta delle pareti della vescica. Il trattamento dei patologi prevede l'assunzione di farmaci antinfiammatori, il risparmio di antibiotici, l'uso di bagni alle erbe, ma solo come indicato da un medico. Se si verifica la cistite cronica, è necessario rivedere e adattare la dieta del bambino, eseguire un'igiene completa quotidiana.

Diagnostica

In urologia vengono utilizzate varie tecniche diagnostiche che rilevano le malattie degli organi genito-urinari in una fase precoce:

  • Esame strumentale, in cui viene utilizzato un catetere speciale, inserito nell'uretra. Questo metodo è vietato in caso di un processo infiammatorio acuto con forte dolore..
  • L'endoscopia è ampiamente utilizzata perché è un metodo di ricerca informativo. L'essenza della procedura è posizionare l'endoscopio nell'uretra per il suo successivo movimento verso il rene. Quindi la vescica, il canale, il bacino renale vengono studiati dall'interno.
  • Un metodo di esame diffuso e conveniente è l'ecografia, in cui il paziente non avverte dolore. Questa procedura ha lo scopo di identificare cisti, tumori, pietre.
  • I raggi X (urografia) indicano che un mezzo di contrasto contenente iodio viene iniettato nel flusso sanguigno. Questo fluido raggiunge i reni con il sangue; durante questo periodo, viene eseguita una radiografia con piccole interruzioni nel tempo. L'esame a raggi X rivela la presenza di sabbia e calcoli renali.
  • Spesso MRI, TC con contrasto.
  • Un'altra misura diagnostica è la scintigrafia, che implica l'osservazione a lungo termine dell'attività degli organi urinari. La procedura viene eseguita utilizzando un tomografo gamma, che è preceduto dall'introduzione di un radiofarmaco nel corpo. Gli scintigrammi mostrano il momento in cui la sostanza entra nella cavità renale dal sangue e durante il periodo della sua escrezione da parte degli ureteri, indicando la presenza o l'assenza di patologia.
  • Se i metodi sopra descritti sono inefficaci, viene eseguita una biopsia renale. La procedura prevede la raccolta di materiale per lo studio dettagliato di laboratorio.

Esame delle urine

L'analisi delle urine gioca un ruolo chiave nell'esame degli organi urinari nei bambini e negli adulti. Il cambiamento nelle proprietà del liquido riflette la natura dei processi infettivi e infiammatori degli organi urinari. Prima di tutto, viene valutata la diuresi. Una deviazione dalla norma è considerata il volume giornaliero di urina in una quantità superiore a 2 litri, inferiore a 500 ml. Il colore, che normalmente è rappresentato da una tonalità paglierino, risente della concentrazione di alcune sostanze.

Il cambiamento di colore avviene sotto l'influenza di impurità specifiche. La bilirubina, ad esempio, conferisce all'urina una tinta verdastra o marrone, globuli rossi in gran numero - un colore rosso sporco. In una persona sana, l'urina è limpida e ha un debole odore. La sua torbidità può essere causata da sali, elementi cellulari, grassi, batteri. I microbi patogeni contribuiscono anche alla formazione dell'odore di ammoniaca.

La densità relativa nelle urine varia da 1,001 a 1,040. La sua definizione è importante perché indica la presenza di sostanze come sali, acido urico, urea.

La risposta urinaria standard è determinata da un pH di 6,0. Tuttavia, l'acidità aumenta sullo sfondo del diabete mellito, della tubercolosi, un aumento dell'alcalinità è provocato da infezioni croniche.

Esame chimico o sindrome urinaria isolata:

  • Proteinuria. L'urina non contiene proteine, con danni ai dotti urinari (processi infiammatori, glomerulonefrite), appare questo componente. La proteina è determinata con il metodo Brandberg-Roberts-Stolnikov, campione utilizzando acido solfosalicilico.
  • Glucosuria: la presenza di glucosio nelle urine è minima. Il suo indicatore quantitativo aumenta con l'uso frequente di carboidrati, con stress emotivo, prescrizione di farmaci e processi infiammatori. Per quanto riguarda la glucosuria patologica, appare come conseguenza di cirrosi epatica, diabete mellito, amiloidosi, nefrite cronica. Il glucosio è determinato dal test Nilander, Gaines, metodo polarimetrico, test notatin.
  • La bilirubinuria è la presenza di bilirubina nelle urine. Questo processo avviene sullo sfondo di danni ai dotti biliari, al fegato.
  • La chetonuria è la presenza di piccole quantità di corpi chetonici nelle urine. Un aumento del numero di chetoni si verifica sullo sfondo del diabete mellito, con grave esaurimento o fame, infezioni, disidratazione.

È importante determinare la sindrome urinaria nella glomerulonefrite. Questa patologia si riferisce a malattie immuno-infiammatorie, può colpire contemporaneamente entrambi i reni, si sviluppa indipendentemente dall'età.

L'analisi delle urine prevede l'esame microscopico del sedimento. La presenza di eritrociti in esso indica lo sviluppo di tumori maligni, tubercolosi della vescica. Un gran numero di leucociti determina malattie infettive, infiammazioni negli organi urinari. La rilevazione degli eosinofili è una conseguenza della patologia allergica. Se l'epitelio renale è presente nelle urine, lo sviluppo di glomerulonefrite cronica o acuta, amiloidosi.

Nell'analisi batteriologica delle urine, viene determinato il tipo di microrganismi patogeni che hanno colpito il sistema urinario, viene stabilito il grado della loro sensibilità agli antibiotici.

Prevenzione delle malattie del sistema urinario

È più facile prevenire eventuali malattie che eliminarle in seguito. La parte più difficile da affrontare è la contaminazione batterica che si diffonde in tutto il corpo. Nelle misure preventive, è necessario attenersi alle seguenti regole:

  • Nutrizione appropriata. Ha un effetto benefico sul lavoro dell'intero organismo. Il sistema urinario rimuove le tossine pericolose, che in grandi volumi esercitano un carico appropriato.
  • Prevenzione dell'ipotermia. Nella stagione fredda, dovresti indossare abiti caldi, ma non parka, non dovresti sederti su superfici fredde. La minima ipotermia può portare allo sviluppo di malattie croniche.
  • Condurre l'igiene quotidiana degli organi genitali esterni. Molte patologie infettive appaiono come un fattore concomitante nell'infiammazione in quest'area. Non dimenticare l'equipaggiamento protettivo durante il rapporto, che impedirà l'infezione da un partner..
  • Mantenere un normale regime alimentare. L'eccesso di liquidi nel corpo e la disidratazione sono pericolosi per la salute. A scopo di prevenzione, una persona dovrebbe bere 1,5–2,5 litri di acqua al giorno. Pur mantenendo questo equilibrio, i reni funzionano normalmente, non si verificano sovraccarichi.
  • Indurimento e allenamento dell'immunità locale, che resisterà più attivamente alla penetrazione di microrganismi patogeni nel corpo.
  • Un'attività fisica moderata previene l'ipodynamia, in cui il corpo è completamente indebolito, non resiste alle infezioni a causa della diminuzione dell'immunità, dell'aumento di peso.

Il rispetto di semplici regole riduce il rischio di malattie degli organi urinari. Ma alcune patologie procedono e si sviluppano in modo asintomatico, la cui conseguenza può essere gravi complicazioni che richiedono un attento esame e una terapia complessa a lungo termine. Pertanto, i medici raccomandano di eseguire un test delle urine generale 1-2 volte l'anno a scopo preventivo..