La medicina tradizionale aiuta nel trattamento delle patologie renali

La salute umana dipende da molti fattori, ma prima di tutto dal funzionamento del sistema escretore. I reni sono attivamente coinvolti nella formazione dell'urina e nella purificazione del sangue dai prodotti metabolici, quindi sono più spesso esposti a vari fattori. Di conseguenza, le loro prestazioni si deteriorano, il che influisce negativamente sul benessere di una persona. Il trattamento dei reni con rimedi popolari a casa è considerato un'aggiunta efficace alla terapia tradizionale ed è finalizzato all'eliminazione dei sintomi pericolosi e all'aumento delle funzioni protettive del corpo.

Rimedi popolari per il trattamento dei reni malati

L'uso di qualsiasi metodo di esposizione è possibile solo dopo la conferma della diagnosi della malattia e della sua eziologia. L'autointervento nel corpo, specialmente in presenza di gravi problemi, può causare danni considerevoli e provocare lo sviluppo di complicanze. I rimedi popolari per il trattamento delle malattie renali prevedono l'uso di piante medicinali, antibiotici naturali e antidolorifici per potenziare la funzione escretoria, alleviare l'infiammazione ed eliminare il disagio. La scelta dei mezzi utilizzati dipende direttamente dalle condizioni generali del paziente e dallo stadio della malattia..

Vantaggi e svantaggi dei rimedi popolari

I medicinali fatti in casa possono migliorare il benessere di una persona, eliminare i sintomi di intossicazione. I componenti selezionati correttamente aumentano l'efficacia della terapia e ne riducono la durata. Inoltre, i vantaggi comprovati di questo metodo sono:

  • disponibilità e facilità d'uso;
  • naturalezza dei componenti e assenza di additivi chimici;
  • efficienza;
  • varietà di forme di dosaggio.

Tuttavia, quando si inizia la terapia con erbe e altri rimedi popolari, è necessario tenere conto anche degli aspetti negativi. Non è così innocua come sembra. Ecco un elenco di potenziali svantaggi:

  • aumenta la probabilità di sviluppare una reazione allergica;
  • alcune piante non possono essere combinate in una composizione;
  • può portare allo sviluppo di una patologia più pericolosa o di gravi complicazioni;
  • il sovradosaggio può causare avvelenamento.

Forme e metodi di trattamento

La presenza di malattie renali è evidenziata da sintomi come edema, aumento della pressione sanguigna, segni di intossicazione - nausea, vomito, vertigini, debolezza, affaticamento. Di norma, il trattamento dei reni viene effettuato su base ambulatoriale, il medico prescrive procedure diagnostiche e sanitarie, farmaci. Le ricette di guaritori ed erboristi migliorano l'effetto terapeutico, stimolano delicatamente la rigenerazione dei tessuti danneggiati dell'organo accoppiato.

Nel corso dei molti millenni di sviluppo della medicina tradizionale, si è formata tutta una serie di procedure mediche, volte a ripristinare la salute dei reni:

  • apiterapia: trattamento con prodotti delle api;
  • decotti e infusi di piante medicinali ed erbe;
  • succhi di frutta e verdura;
  • dieta terapeutica;
  • riscaldando i reni.

Un metodo efficace di esposizione è l'uso di bacche, verdure, frutta, cereali, cereali.

Erbe consigliate

Nel trattamento del sistema urinario e dei reni, i rimedi popolari sono considerati le piante medicinali e le erbe più efficaci. Alcuni di loro hanno proprietà antinfiammatorie pronunciate, altri hanno proprietà analgesiche e altri ancora hanno proprietà diuretiche. Ma tutti loro non consentono la formazione di ristagno urinario, servono come prevenzione dell'infiammazione e formazione di calcoli..

I più apprezzati sono:

  • immortelle;
  • camomilla;
  • bloodroot;
  • Erba di San Giovanni;
  • radice di girasole;
  • menta;
  • calendula;
  • equiseto;
  • frutti di ginepro;
  • bacche di viburno;
  • uva ursina;
  • poligono.

Si consiglia di iniziare la terapia con la pulizia del corpo. Un'infusione di radici di tarassaco è adatta a questo: 1 cucchiaino. Versare 250 ml di acqua bollente sulle materie prime tritate e lasciare agire per 20-30 minuti. Dividi il rimedio in tre parti e bevi durante il giorno.

  • Una tale raccolta aiuterà ad eliminare il dolore e mantenere il normale funzionamento dell'organo accoppiato. Foglie di mirtillo rosso, uva ursina, tritare di equiseto e mescolare in parti uguali. Mettere 2 cucchiai di erba in un thermos e versarvi 300 ml di acqua bollente. Il rimedio, che è stato infuso per 2-3 ore, dovrebbe essere assunto tre volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento è di tre settimane. Puoi rimuovere sabbia e piccole pietre dai boccioli con l'aiuto di un infuso di foglie di betulla. Cuocere a vapore 100 g di materie prime in mezzo litro di acqua bollente per 5 ore. Prima dei pasti, non dovresti assumere più di 100 ml di medicinale. Il dosaggio dovrebbe essere dimezzato se si utilizzano gemme di betulla.
  • I fiori di fiordaliso aiutano con vari problemi renali. Cuocere a vapore 1 cucchiaio della pianta in 450 ml di acqua bollente. Dopo un'ora di infusione, filtrare e dividere in 3 parti. Bevi qualcosa durante il giorno.

Per alleviare l'infiammazione, si consiglia di preparare tè di rosa canina, camomilla, equiseto, calendula e altre erbe. Una bevanda è considerata utile sia da un componente che da un'intera collezione di erbe medicinali..

Metodi tradizionali di trattamento delle malattie renali

Oltre alle erbe medicinali, la medicina tradizionale suggerisce di utilizzare altri metodi altrettanto efficaci. Puoi acquistarli in negozio e trovarli a casa tua..

Figura: I trattamenti renali non convenzionali colpiscono per la loro varietà. Il riso familiare fin dall'infanzia può essere utilizzato come infuso curativo nel trattamento della nefrite e di altre malattie dell'organo associato. Per fare questo, dovrai immergere i cereali lavati in 3 litri d'acqua la sera. Al mattino, filtra e bevi al posto del tè, della composta o semplicemente per dissetarti.

Miglio. L'uso di cereali in qualsiasi forma aiuta a purificare il corpo, ripristinare il sistema escretore e il tratto gastrointestinale. L'acqua di miglio è consigliata per il trattamento dei disturbi renali. Per prepararlo versare 200 g di prodotto lavato con due litri di acqua fredda e metterlo in un luogo fresco per 8 ore. Bere l'infuso filtrato in un giorno in più dosi. Continua il trattamento per almeno 7 giorni.

Barbabietola. È stato utilizzato con successo per sciogliere i reni e i calcoli biliari. Per preparare il farmaco, avrai bisogno di 1 raccolto di radici di medie dimensioni. Va sbucciato e tritato finemente, messo in un barattolo e riempito con un litro d'acqua. Insistere la verdura in un luogo caldo per almeno una settimana, quindi trasferire in frigorifero. Prendi l'infuso in quantità illimitate.

Zucchero e cipolle dalle pietre. Quando si utilizza questo rimedio, le pietre inizieranno a lasciare il corpo in pochi giorni. Devi prendere 1 kg di frutta e 0,5 kg di zucchero. Le cipolle sbucciate e tritate devono essere coperte con sabbia, mettere il contenitore a fuoco basso e cuocere a fuoco lento per 90 minuti. Spremere il contenuto e rimuovere e dividere il succo risultante in tre parti e bere al mattino, a pranzo e alla sera..

Seta di mais. Per supportare il lavoro del fegato, del sistema urinario ed eliminare i sintomi della colica renale sia negli uomini che nelle donne, aiuterà un decotto o un infuso dalle fibre di una pianta commestibile. Inoltre, aiuta a sciogliere la sabbia e rimuovere i calcoli. Per preparare il prodotto per un giorno, è necessario prendere 3 cucchiai di materie prime essiccate e versare un bicchiere di acqua bollente. Metti il ​​contenitore a bagnomaria e lascia sobbollire il contenuto per 30-40 minuti. Prendi 50 ml. Il corso dura almeno una settimana.

Avena. Le proprietà biliari e diuretiche del brodo miracoloso sono note da molti secoli. È efficacemente utilizzato per le malattie renali. Tuttavia, in presenza di patologie cardiovascolari e durante la gravidanza, il suo utilizzo dovrebbe essere abbandonato. Preparare un rimedio secondo un'antica ricetta come segue. Unisci 1 bicchiere di frutta lavata con 1 litro d'acqua e metti sul fuoco. Far bollire il liquido a fuoco basso fino a quando rimane un quarto del volume originale. Assumere una bevanda da 100 ml prima di ogni pasto.

Anguria. La polpa di una bacca matura è considerata un rimedio indispensabile per le violazioni delle funzioni dell'organo accoppiato. I medici raccomandano di svolgere giorni di digiuno speciali per pulire le vie urinarie, eliminare l'edema e normalizzare la pressione. Se non ci sono restrizioni, puoi mangiare 2-3 kg di un prodotto maturo al giorno, escludendo tutti gli altri piatti dalla dieta. La dieta dell'anguria è controindicata nei casi di microstroke, diabete mellito, insufficienza renale acuta e presenza di grossi calcoli.

Mirtilli rossi e mirtilli rossi. Per il trattamento, avrai bisogno di 3 kg di ogni tipo di bacche. I frutti maturi dovrebbero essere selezionati, lavati e asciugati. Mangia 200 g 3-4 volte al giorno.

Principi nutrizionali per la salute dei reni

Le malattie del sistema urinario richiedono il risparmio dei suoi organi e la correzione della nutrizione. Finché l'organo funziona entro limiti normali, la persona si preoccupa poco delle conseguenze del suo stile di vita e del suo comportamento alimentare. Ma se si verifica un problema, è necessario ridurre il carico sui filtri naturali e modificare la dieta quotidiana..

Al paziente viene prescritta la dieta numero 7, che implica una diminuzione della quantità di sale da cucina, l'esclusione di cibi grassi e fritti, carni affumicate, sottaceti, sottaceti, spezie, legumi, carne rossa e frattaglie dalla dieta. Si consiglia al paziente di astenersi dal bere caffè forte, tè, soda, acqua minerale, alcol, cioccolato. Il menu dovrebbe includere zuppe vegetariane, pesce magro, petto di pollo, verdure, frutta, patate lesse, cereali, pane di segale.

Quando i metodi popolari non bastano

Con disturbi minori che compaiono nelle prime fasi dello sviluppo della malattia (cistite, pielonefrite, idronefrosi, infiammazione del calice e del bacino), è consentito trattare i reni con rimedi popolari a casa. Hanno un effetto diuretico, aiutano ad alleviare condizioni con esacerbazione di patologie croniche e sono anche una buona prevenzione della funzione renale compromessa..

Ma a volte questo metodo è inefficace, l'organo continua a ferire e il paziente non avverte alcun miglioramento. I medici lo associano alla gravità del processo patologico, ai cambiamenti legati all'età e alle complicanze delle malattie concomitanti..

Di norma, tali malattie includono infiammazione delle ghiandole surrenali, prolasso dei reni, policistico, angiomiolipomi, tubercolosi, cisti e tumori cancerosi. In questa situazione, sorge la domanda di condurre una terapia farmacologica competente (chemioterapia), che aiuterà a prevenire un'ulteriore progressione della patologia e ripristinare la normale funzione dell'apparato renale. Le ricette popolari sono usate qui solo come metodo ausiliario..

Inoltre, il paziente è incoraggiato a condurre uno stile di vita sano, aderire a una corretta alimentazione, cercare di non contrarre raffreddori della parte bassa della schiena e dei reni, osservare la profilassi e curare prontamente le malattie delle vie urinarie..

Interessante sapere

Pochi sanno che, a differenza di altri organi, quasi tutti i rappresentanti del mondo animale hanno i reni. Ecco alcuni fatti più interessanti della loro "vita".

  • Passano circa un quarto del volume totale di sangue circolante al giorno..
  • Nel corpo umano, filtrano fino a 1,5 litri di sangue ogni minuto..
  • L'organo accoppiato contiene quasi 160 km di navi grandi e piccole.
  • Ogni giorno circa 180 litri di sangue vengono inviati ai reni attraverso il letto venoso.

In apparenza, l'organo ricorda un paio di fagioli. Le dimensioni di un lobo sono lunghe 10-12 cm, larghe 6 cm e la massa in un adulto varia tra 150-320 g.

Rimedi popolari, come trattare i reni a casa, ricette per decotti e infusi

La salute umana dipende dal funzionamento del suo sistema escretore..

I reni sono un organo accoppiato coinvolto nella minzione e nella purificazione del sangue dai prodotti di decomposizione con la loro ulteriore escrezione.

I reni sono esposti a fattori negativi che provocano varie malattie del sistema escretore, che richiedono un trattamento immediato, prescritto da un nefrologo e urologo.

L'uso di rimedi popolari è un'efficace aggiunta alla terapia tradizionale volta ad eliminare le malattie renali.

Tipi di malattie

Qualsiasi trattamento, anche per le malattie renali, non viene prescritto fino a quando il paziente non viene accuratamente diagnosticato e le cause della patologia non vengono chiarite.

Le malattie del sistema escretore possono essere di natura diversa, a seconda dei fattori che hanno provocato la patologia.

Questi possono essere microrganismi patogeni, pietre formate e una violazione dell'afflusso di sangue agli organi escretori..

Le malattie comuni del sistema escretore includono:

  1. Malattie infiammatorie: pielonefrite, carbonchio, glomerulonefrite.
  2. Causando la formazione di calcoli: urolitiasi, blocco delle vie urinarie, insufficienza renale.
  3. In via di sviluppo a causa della ridotta afflusso di sangue ai reni: nefrosclerosi, tromboembolia dell'arteria renale e infarto locale.

La malattia renale è collegata l'una all'altra.

Tutti i disturbi nel funzionamento del sistema escretore dovrebbero essere immediatamente eliminati, poiché possono provocare gravi complicazioni.

Cause di occorrenza

Le malattie renali sono innescate da vari fattori negativi:

  1. Fuochi di infiammazione non trattati: il sangue purificato dagli organi del sistema escretore trasporta microrganismi patogeni che possono rimanere nelle strutture dei reni e provocare la loro infiammazione. I disturbi che aumentano il rischio di problemi nel campo della nefrologia includono carie, cistite, tonsillite, tonsillite..
  2. Malattie del sistema genito-urinario negli uomini: negli uomini dopo 40 anni aumenta il rischio di infiammazione della ghiandola prostatica. Un organo ingrossato provoca un deflusso alterato di urina, che causa lo sviluppo di malattie del sistema escretore.
  3. Stile di vita malsano: l'inattività fisica e l'alimentazione malsana, che provocano problemi metabolici e il sovrappeso, causano anche una varietà di malattie. Colpisce la salute del sistema escretore e la qualità della bevanda assunta da una persona. Se consumi una grande quantità di bevande gassate, acqua del rubinetto, caffè forte e tè, il rischio di sviluppare malattie renali aumenta in modo significativo.
  4. Altri disturbi: tumori maligni, diabete mellito, ipertensione, malattie vascolari congenite sono spesso accompagnati dall'insorgenza di malattie del sistema escretore.

Quadro clinico

I sintomi delle malattie renali del sistema escretore includono:

  • dolore lombare doloroso;
  • gonfiore del viso e degli arti;
  • sete persistente e secchezza delle fauci;
  • diminuzione del numero di minzione quotidiana.

Nel periodo acuto della malattia, il paziente soffre di perdita di forza, aumento della temperatura corporea, febbre, nausea e diarrea. Le malattie croniche sono meno sintomatiche.

Terapie

La terapia per le malattie renali è prescritta da un nefrologo e comprende trattamenti tradizionali e alternativi.

La terapia tradizionale prevede l'assunzione di farmaci farmacologici e la terapia alternativa - rimedi popolari fatti a casa.

Terapia farmacologica

I trattamenti tradizionali prevedono l'assunzione di farmaci prescritti dal medico:

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • analgesici e antispastici;
  • diuretici (diuretici);
  • uroantisettici;
  • farmaci che dissolvono i calcoli e migliorano il metabolismo locale.

Tutti i farmaci vengono assunti secondo il programma prescritto dal medico..

Medicina tradizionale per varie patologie

La medicina tradizionale è considerata efficace nel trattamento dei disturbi renali, il che implica l'assunzione di fondi preparati dai doni curativi della natura, che possono essere curati senza uscire di casa.

  1. Borsa del pastore: ha un lieve effetto diuretico e antinfiammatorio.
  2. Semi di lino: normalizza l'escrezione urinaria proteggendo il corpo dalla perdita di potassio.
  3. Uva ursina: un diuretico naturale e antisettico.
  4. Viola tricolore: immunomodulatore naturale e diuretico.
  5. Foglie di betulla: un potente diuretico.
  6. Bacche di ginepro: un rimedio naturale efficace per aiutare ad abbattere i calcoli.
  7. Rosa canina: rafforza l'immunità e cura l'infiammazione.

Queste e molte altre piante medicinali con effetto diuretico, antinfiammatorio e immunostimolante sono utilizzate nel trattamento delle malattie del sistema genito-urinario..

Ad esempio, le malattie infiammatorie degli organi escretori, esacerbate nel periodo autunno-primaverile, vengono efficacemente trattate con decotti di uva ursina, gemme di betulla e millennial. Se la malattia è peggiorata, il paziente prende tè forti a base di queste piante..

Se la sabbia si trova nei reni, viene mostrata la raccolta di erbe e frutti diuretici, che migliorano il deflusso dell'urina e rimuovono le microparticelle estranee dal corpo.

Le tariffe diuretiche sono costituite dai seguenti componenti:

  • ortica;
  • rosa canina;
  • bacche di ginepro;
  • foglie di betulla;
  • prezzemolo;
  • semi di carota.

Se l'afflusso di sangue ai reni è disturbato, al paziente vengono mostrate medicine naturali a base delle seguenti piante:

  • ortica;
  • assenzio;
  • Tiglio;
  • Aloe Vera;
  • biancospino;
  • camomilla;
  • melissa.

Questi componenti vegetali hanno un effetto antispasmodico: rilassano i muscoli dei vasi renali, prevenendo il loro restringimento e alterato afflusso di sangue agli organi del sistema escretore. Erbe come l'assenzio amaro, il tiglio e l'ortica sono anticoagulanti naturali che prevengono la formazione di coaguli di sangue.

Malattia da urolitiasi

La scelta della medicina tradizionale dipende dalle specificità della malattia. Le ricette più efficaci per i farmaci usati per l'urolitiasi includono:

Raccolta per la rimozione delle pietre, presa in parti uguali:

  • semi di lino;
  • fiori di betulla;
  • foglie di fragola;
  • bacche di rosa canina;
  • foglie di prezzemolo.

Una porzione di erbe nella quantità di due cucchiai viene macinata, posta in un thermos e riempita con mezzo litro di acqua bollente. Per due mesi, il brodo viene preso tre volte al giorno per un terzo di bicchiere. Pausa tra i corsi - 2 settimane.

Linfa di betulla: in primavera, 2 volte al giorno a stomaco vuoto, bere un bicchiere di linfa di betulla.

Decotto di rosa canina: la radice di rosa canina viene schiacciata. Versare due cucchiai della pianta con un bicchiere di acqua bollente e cuocere per 20 minuti sotto un coperchio. Filtrare la bevanda raffreddata e infusa e prendere mezzo bicchiere quattro volte al giorno per due settimane.

Per le pietre da frantumazione, in parti uguali vengono prese:

  • frutti di betulla;
  • erbaccia;
  • olmaria;
  • semi di lino;
  • equiseto.

Due cucchiai di fito-miscela macinata vengono versati con mezzo litro di acqua bollente e insistiti per una notte in un thermos. Prendi un brodo tre volte al giorno per un quarto di bicchiere per due mesi. Dopo 2 settimane, il corso del trattamento viene ripetuto.

Pielonefrite

Con la pielonefrite vengono utilizzati i seguenti rimedi:

  1. Brodo di uva ursina: un cucchiaio di questa pianta viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Per mezz'ora, il brodo viene fatto bollire a bagnomaria. Il brodo viene raffreddato, filtrato e viene aggiunta acqua per fare un bicchiere di medicinale. La porzione viene divisa in 4 parti uguali e assunta entro 24 ore.
  2. Brodo millenario: 2,5 cucchiai di erbe vengono presi in un bicchiere di acqua bollente. L'infuso viene filtrato, diviso in 3 porzioni e bevuto per tutta la giornata.
  3. Tè al mirtillo rosso: versare un cucchiaio di foglie di mirtillo rosso con un bicchiere di acqua bollente. Il brodo viene bollito per 5 minuti, raffreddato, filtrato e preso 3 cucchiai quattro volte al giorno.
  4. Un decotto di stimmi di mais: versare un cucchiaio da dessert del fito-componente con un bicchiere di acqua bollente, far bollire per 5 minuti e insistere per 30 minuti. L'infuso filtrato viene preso 2 cucchiai più volte al giorno.

Il trattamento della pielonefrite prevede l'assunzione di succhi naturali. Tratta l'infiammazione con succo di mela, olivello spinoso, mirtillo rosso, sedano, zucca e cenere di montagna.

Sabbia renale

Tali fondi lo aiuteranno a ritirare:

  1. Olio di abete: acquistano un raccolto di rene in farmacia, lo preparano secondo le istruzioni e aggiungono 5 gocce di olio di abete. Lo strumento viene preso tre volte al giorno, 2 cucchiai mezz'ora prima dei pasti.
  2. Decotto di rosa canina: le bacche di rosa canina vengono schiacciate e vengono aggiunti prezzemolo, foglie di fragola, boccioli di betulla e semi di lino (tutto è preso in parti uguali). Mezzo litro di acqua bollente viene versato in 2 cucchiai della raccolta di erbe, insiste in un thermos e preso in un terzo di bicchiere 3 volte al giorno.

Il succo di anguria, cetriolo, barbabietola e pompelmo aiuterà a rimuovere la sabbia dalle gemme. I succhi possono essere miscelati per migliorare l'effetto del trattamento.

Prescrizioni dietetiche

Le malattie del sistema escretore richiedono aggiustamenti nel menu paziente. Al paziente viene prescritta la dieta numero 7, che implica l'esclusione dalla dieta di bevande gassate, cibo in scatola, spezie, spezie, legumi, carne rossa grassa, caffè forte e cioccolato.

Vengono inoltre imposte limitazioni alla quantità di sale consumata..

Devi anche seguire il regime di bere: devi bere 8-12 bicchieri di acqua pulita al giorno senza gas.

Misure preventive

Il trattamento tempestivo dei focolai di infiammazione nel corpo, l'aderenza al corretto regime di bere, uno stile di vita attivo, il controllo del peso, la prevenzione dell'ipotermia e il rifiuto delle cattive abitudini aiuteranno ad evitare le malattie renali.

Il trattamento delle malattie del sistema escretore è prescritto esclusivamente da un medico..

Sintomi della malattia renale e trattamento con rimedi popolari

  • Malattie e trattamento

Reni: i nostri filtri

Il trattamento renale con rimedi popolari viene utilizzato per mantenere il normale funzionamento dell'organo e prevenire l'esacerbazione della malattia.

I reni sono il nostro organo escretore accoppiato vitale. Purificano il sangue dalle tossine e dalle tossine - prodotti di decadimento formati a seguito del metabolismo.

Le sostanze tossiche vengono escrete con l'urina e il sangue puro ritorna nelle arterie.

Grazie ai reni, il nostro corpo mantiene un volume di liquidi costante. In un adulto, il corpo contiene 5-6 litri di sangue, che viene continuamente filtrato dai reni..

I reni producono un ormone speciale: la renina, che è responsabile non solo della pulizia del sangue dalle tossine, ma anche della pressione sanguigna.

Per capire l'importanza dei reni per la salute dell'intero organismo bastano poche cifre: i reni filtrano fino a 2.000 litri di sangue al giorno; l'intero volume di sangue passa attraverso i reni 35 volte al giorno; la lunghezza totale dei capillari nel rene è di 25 chilometri; ogni rene contiene 1 milione di elementi filtranti.

Ogni giorno i reni formano 180 litri di urina primaria ed espellono in media 1,5 litri.

Quindi, è chiaro che la malattia renale porta a uno squilibrio nel lavoro di tutto il corpo..

Malattia renale e loro segni

I sintomi e il trattamento della malattia renale sono discussi in dettaglio negli articoli precedenti. Il nome della malattia renale dipende dalla posizione e dall'entità del danno al tessuto renale. Quindi, con la glomerulonefrite, i glomeruli di filtrazione dei reni sono danneggiati e con la pielonefrite, il calice della pelvi renale e il parenchima del rene sono coinvolti nel processo patologico.

A causa di una violazione dei processi metabolici nel corpo e sullo sfondo del ristagno di urina nel tratto urinario, si sviluppa l'urolitiasi, in cui si formano sabbia e pietre nei reni, che impediscono la funzione escretoria dei reni.

Inoltre, ci sono molte malattie associate a danni ai vasi grandi e piccoli dei reni (aterosclerosi, trombosi e altri), con difetti alla nascita, lesioni e tumori renali..

Tutte le malattie renali elencate possono essere sia esacerbate che croniche. Il rischio più pericoloso a cui portano è l'insufficienza renale, quando i reni non riescono più a filtrare il sangue ed è avvelenato dai prodotti metabolici.

Cause fisiche e psicologiche della malattia renale

Le cause della malattia renale e la loro interpretazione dal punto di vista della psicosomatica possono essere trovate in dettaglio nei materiali pertinenti..

A livello fisico, l'infiammazione nei reni si verifica quando due fattori negativi si combinano: inquinamento del sangue con stafilococchi, streptococchi e altri batteri in presenza di focolai infiammatori della malattia nel corpo e diminuzione dell'immunità a seguito di ipotermia o infezione virale, ecc. In questi casi, i patogeni si depositano nei tessuti del rene e causano la sua malattia..

Inoltre, l'infezione può entrare nei reni attraverso le vie urinarie sullo sfondo di una diminuzione della reattività del corpo..

La psicosomatica evidenzia un'altra fonte di tossine e malattie renali dentro di noi. Eventuali sentimenti negativi (emozioni), parole e pensieri causano reazioni biochimiche nel nostro corpo che formano elementi tossici per le nostre cellule e tessuti.

Tutto ciò che di negativo accade nella nostra coscienza dà origine ai suoi equivalenti materiali, i cosiddetti "veleni psicologici", che si accumulano e poi si manifestano attraverso cambiamenti nella materia organica, prima di tutto nei reni, e poi negli altri organi..

Quindi, gli psicoterapeuti osservano le relazioni causali tra i reni malati (pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi, ecc.) E le malattie articolari - artrite, poliartrite, artrosi.

Quando i reni si ammalano, non possono espellere tutte le tossine dal sangue nelle urine. Le tossine si depositano ovunque: nelle articolazioni, nei vasi sanguigni, nelle ossa, ecc., Provocando una reazione infiammatoria (protettiva) del corpo.

I principi del trattamento delle malattie renali con rimedi popolari

Il trattamento della malattia renale con rimedi popolari ha diversi principi, la cui osservanza ti consentirà di mantenere i tuoi reni in condizioni soddisfacenti..

1. Prima di iniziare a essere trattato con rimedi popolari, è necessario conoscere esattamente la diagnosi e trattare l'infiammazione acuta del rene con farmaci sotto la supervisione di un medico. E solo, in accordo con uno specialista, applicare i metodi della medicina tradizionale.

La diagnostica prevede la consegna di esami delle urine, ultrasuoni e altre moderne tecnologie di esame.

Se non hai segni evidenti di infiammazione acuta: dolore ai reni, febbre, edema, ecc. (Vedi l'articolo "Sintomi e trattamento della malattia renale"), controlla la tua salute. Stanchezza e debolezza, l'incapacità di far fronte al volume di lavoro che hai svolto in precedenza con facilità, il disagio nella regione lombare dovrebbero allertarti. L'esame è obbligatorio, prima di tutto devi superare un test delle urine e fissare un appuntamento con il tuo medico.

2. La scelta di rimedi popolari per il trattamento (mantenimento della salute) dei reni dovrebbe essere ponderata e attenta, secondo la diagnosi..

A seconda del tipo di pianta, le erbe per i reni possono avere effetti antinfiammatori, depurativi e diuretici. Inoltre, sono ottimi per rafforzare il sistema immunitario..

Tra le molte centinaia di ricette popolari offerte da Internet, devi scegliere l'opzione che è accettabile per te. Questo può essere fatto sulla base della diagnosi, sulla base della razionalità e dell'intuizione..

3. È necessario iniziare il trattamento con erbe o altri rimedi popolari con dosi minime nei primi giorni di trattamento per escludere una reazione allergica del corpo a questo tipo di erbe.

Se nella ricetta hai bisogno di bere un bicchiere di brodo o infuso, inizia con un terzo del bicchiere, aumentando gradualmente la dose e osservando le tue condizioni.

4. L'assunzione della bevanda medicinale deve essere sistematica per 3 settimane o un mese alle dosi indicate nella prescrizione. Quindi viene fatta una pausa per 2-3 settimane, poiché ogni pianta non ha solo proprietà medicinali, ma può anche influenzare negativamente altri organi.

5. È imperativo monitorare l'effetto del farmaco assunto sulla funzione renale. Questo può essere fatto confrontando i test delle urine o i risultati degli ultrasuoni prima e dopo il trattamento. In caso di inefficacia, sostituire il prodotto.

6. È necessario essere trattato con un solo rimedio popolare, e non tutto in una volta. Puoi provare una nuova ricetta 3 settimane dopo aver smesso di prendere il primo decotto o infuso.

Puoi combinare solo con il trattamento a base di erbe solo prendendo complessi vitaminici, ad esempio prendendo un decotto di rosa canina.

Osservando i principi elencati per il trattamento delle malattie renali con rimedi popolari, non danneggerai la tua salute e rafforzerai la funzione dei tuoi reni.

Prescrizioni per rimedi popolari per malattie renali

Poiché il trattamento dei reni con rimedi popolari in combinazione con un regime alimentare, dieta e farmaci consente di eliminare rapidamente le violazioni nel lavoro dei reni e ripristinare il loro normale funzionamento, fornirò diverse ricette che ho scelto.

Puliamo i reni con il miglio

Prima di iniziare a prendere un brodo medicinale, è necessario pulire i reni da muco, sabbia, ecc. C'è un modo semplice ed efficace per pulirlo con il miglio.

Separare 100 grammi di miglio, sciacquare in cinque acque, versare 1 litro di acqua bollente, avvolgere con un asciugamano e lasciare in infusione per una notte.

Al mattino scolare la soluzione (avrà un colore torbido e un gusto specifico) e berne mezzo bicchiere durante il giorno. Devi bere l'intera soluzione.

La sera, prepara di nuovo la medicina del miglio per l'uso il giorno successivo. Continua questo trattamento per 3-5 giorni..

Dopo aver pulito i reni, puoi prendere delle tisane. La maggior parte delle erbe per il trattamento dei reni a casa ha un effetto diuretico e tonico.

Preparati erboristici antinfiammatori

Con la pielonefrite, un decorso cronico, usano raccolte di piante antinfiammatorie, che hanno un effetto complesso: astringente, diuretico, antisettico. La collezione di erbe combina foglie di mirtillo rosso, uva ursina, foglia di betulla, foglia di lampone, equiseto, stimmi di mais, poligono, fiori di calendula, ecc..

Il fitoterapista consiglia la seguente collezione antinfiammatoria per il trattamento dei reni e la prevenzione delle loro malattie: foglie di mirtillo rosso, uva ursina, foglia di betulla, foglia di lampone, equiseto, rosa canina secca, fiori di sambuco, cime o semi di carota. Mescolare tutte le piante in quantità uguali (ad esempio, 100 grammi).

Versare due cucchiai della raccolta con 500 ml di acqua bollente e chiudere in thermos per 30 minuti. Filtrare e assumere 1/3 di tazza 4 volte al giorno dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 3-5 settimane. Se necessario, ripetere il trattamento facendo una pausa di 1 mese.

L'accettazione della raccolta deve essere effettuata sotto la supervisione di un medico e test delle urine.

Con la glomerulonefrite è possibile utilizzare il seguente infuso antinfiammatorio, antiallergico, diuretico ricco di acido ascorbico, vitamine A e gruppo B:

Mescolare 15 g ciascuno di tè ai reni, foglie di piantaggine, erbe aromatiche e rosa canina, nonché 10 g ciascuno di equiseto, achillea e 20 g di fiori di calendula.

Quindi 2 cucchiai. far bollire i cucchiai della raccolta tritata con 2 tazze di acqua bollente, lasciare agire per 40 minuti, filtrare. Prendi 1/3 di tazza di infuso 3-4 volte al giorno dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 3 settimane. Prima del trattamento, è necessario consultare un medico!

Applicazione dell'erba lanosa di herva

In caso di urolitiasi dei reni, viene utilizzata un'infusione di erba lanosa Erva.

La gente lo chiama mezzo sesso e crede che possa sostituire un'intera farmacia. Erva lanoso è un potente stimolatore del metabolismo del sale nel corpo. Come agente salino è usato per pielonefrite, urolitiasi, cistite. Allevia l'infiammazione delle vie urinarie e della vescica, nella pelvi renale (pielite), nelle appendici e nella prostata (prostatite).

L'infuso di mezzo pavimento è un potente diuretico, aiuta a sciogliere i calcoli renali e rimuoverli. Aiuta a rimuovere acido urico, urea e cloruri dal corpo.
Grazie all'azione dell'erba, i reni vengono puliti rapidamente, in modo indolore e iniziano a funzionare normalmente.

Allo stesso tempo, l'azione dell'erva lanosa, a differenza di altri diuretici, non porta il corpo a una grave disidratazione.

Come preparare l'infuso: 2 cucchiai. Versare cucchiai di erbe in un thermos e versare 250 ml di acqua bollente, lasciare agire per 1 ora. Filtrare e bere 15 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno per un lungo periodo (due o tre settimane). Devi bere con una cannuccia in modo che la soluzione non arrivi sui denti, poiché un effetto collaterale dell'erva lanosa è la distruzione dello smalto dei denti. Dopo aver preso l'infuso, si consiglia di sciacquare bene la bocca.

Prepara un infuso fresco ogni giorno.

I prezzi per mezzo pala vanno da 40 a 80 rubli. per confezione da 50 grammi.

La medicina tradizionale offre molte erbe e piante che vengono comunemente utilizzate per curare le malattie renali, ma ricorda che ci sono anche controindicazioni al loro utilizzo..

Controindicazioni all'uso di rimedi popolari

  • Cuore e insufficienza renale. L'uso di erbe può compromettere la funzione renale e cardiaca.
  • Allergia a qualsiasi componente della collezione che porta a sfoghi e persino gonfiore.
  • Gravidanza. La ricezione di tasse renali è vietata, poiché alcune erbe possono espellere il calcio dal corpo, necessario per la formazione dello scheletro fetale.
  • Ritenzione di urina. Con difficoltà a urinare e ritenzione urinaria, tali cariche possono causare forti dolori e rottura degli ureteri..
  • Grandi calcoli renali con urolitiasi. Quando si utilizzano le tasse, le pietre di grandi dimensioni possono muoversi e bloccare gli ureteri.

Prevenire le malattie renali! Consumare almeno 2 litri di acqua pulita al giorno, mangiare bene, muoversi di più e avere una visione positiva della vita.

Buona fortuna con il tuo trattamento! Prenditi cura di te e dei tuoi cari!

Trattamento renale senza danneggiare il sistema immunitario - in modo rapido ed efficace utilizzando metodi popolari

I processi infiammatori nel sistema genito-urinario perdono sempre l'equilibrio. Chiunque, indipendentemente dal sesso e dall'età, sperimenta disagio e dolore all'inguine e alla parte bassa della schiena. È difficile capire subito cosa fa male esattamente. Solo analizzando tutti i sintomi puoi assumere la tua malattia. Il quadro completo e la vera diagnosi è fatta dal medico. Ma se una persona ha già riscontrato il dolore di un organo accoppiato, allora tale dolore non può essere paragonato a nulla. Facendo costantemente riferimento agli specialisti, l'uso di un gran numero di farmaci di solito porta a problemi di salute ancora maggiori. Tuttavia, il trattamento dei reni viene effettuato con farmaci seri che guariscono l'organo associato, ma allo stesso tempo riduce la resistenza del sistema immunitario e danneggia altri organi. Pertanto, l'opzione migliore era ed è il trattamento dei reni con rimedi popolari a casa.

  • 1 Aspetti positivi e negativi della terapia alternativa
  • 2 Trattamento tramite diagnosi
    • 2.1 Calcestruzzi, depositi di sale
    • 2.2 Processi infiammatori
    • 2.3 Micronefrolitiasi
    • 2.4 Cisti
  • 3 piante comuni

Aspetti positivi e negativi della terapia alternativa

Come trattare i reni a casa in modo rapido ed efficace? Seleziona le piante medicinali in base alla diagnosi. Aggiungi a questo antibiotici naturali e antidolorifici. Quindi la terapia tradizionale sarà molto più semplice e con un effetto positivo. Ma iniziando il trattamento dei reni con erbe e altri rimedi popolari, vale la pena considerare gli aspetti positivi e negativi di tale terapia. Non pensare che l'uso di tali ricette sia innocuo. Affatto. Prima di curare i reni con erbe e piante, vale la pena calcolare tutte le sfumature della terapia:

  • la possibilità di una reazione allergica;
  • alcune erbe non possono essere combinate insieme;
  • dovresti assolutamente prendere in considerazione diagnosi concomitanti per evitare ricadute;
  • può sempre essere combinato con farmaci terapeutici tradizionali. Ma tieni presente che un eccesso di qualsiasi sostanza porta all'intossicazione.

Il trattamento con rimedi popolari ha le sue sfumature.

Con tutti questi "MA", si può dubitare della correttezza della scelta della terapia. Non dimenticare che prima, prima dell'avvento della medicina tradizionale, le persone usavano esclusivamente preparati a base di erbe. Ciò significa che puoi fidarti della ricetta dei guaritori tradizionali al cento per cento. Pertanto, considereremo gli aspetti positivi e negativi di tale trattamento:

professionistiMeno
Rafforzare l'immunitàSono possibili allergie
Non ci sono problemi con il fegato e altri organi. A condizione che le erbe non esacerbino le malattie cronicheNon sempre combinato con malattie croniche. Raramente, ma può causare complicazioni ed esacerbazioni
Componenti naturaliLa durata del trattamento è raddoppiata
Nessun additivo chimicoAffinché la ricetta sia efficace, è necessario osservare rigorosamente le proporzioni e le regole di cottura.
Cucinare è semplice da eseguire

Bisogno di sapere! In natura, ci sono tutti i sostituti delle forme di dosaggio: antispastici, antipiretici, antinfiammatori e altri. Ma se consideriamo gli ingredienti chimici, con un uso regolare, si verifica una dipendenza dai componenti. Dopo di che il farmaco cessa di essere efficace. Usando ricette popolari, puoi essere sicuro che la dipendenza non si verificherà anche con l'uso costante di decotti.

Trattamento per diagnosi

Se i reni fanno male ei sintomi sono sfocati, come trattare? I rimedi popolari abbastanza spesso coincidono e la terapia può essere eseguita con lo stesso farmaco per diverse malattie renali. È meglio non diagnosticare tali disturbi da soli, ma contattare un centro diagnostico. Dove tutti gli esami sono svolti ad alto livello. Dopo le specifiche, sarà più facile selezionare una ricetta.

Concrezioni, depositi di sale

Come curare i reni a casa se vengono diagnosticati i calcoli? La cosa più importante è determinare la causa e scoprire il tipo di pietre. Se i calcoli renali sono piccoli, il trattamento domiciliare sarà molto più semplice. Per le pietre di grandi dimensioni, è meglio non iniziare la terapia da soli..

La prima regola nella terapia per il disturbo è l'introduzione di alimenti dietetici. La seconda regola è bere quanto più liquido possibile (almeno 2 litri durante il giorno). In questo caso, i decotti e gli infusi non vengono presi in considerazione. Per sciogliere sali e pietre, utilizzare:

  • rosa canina;
  • camomilla;
  • uva ursina, elecampane;
  • piantaggine.

La rosa canina aiuterà ad affrontare i depositi renali

Tali erbe possono essere combinate in un decotto a base di erbe o utilizzate separatamente. La preparazione di tali diluenti non richiederà molto tempo. L'unica cosa che viene presa in considerazione è sempre un brodo fresco in una forma calda. Mescola gli ingredienti in quantità uguali. Per 200 ml di acqua utilizzare 1 cucchiaino. Difendiamo per mezz'ora e filtriamo. Puoi sempre aggiungere il miele.

Processi infiammatori

L'infiammazione dei reni comporta anche il trattamento con rimedi popolari. Sono presi dal corso e vengono utilizzati sia nella fase acuta della malattia che nel passaggio alla forma cronica. Le erbe per l'infiammazione renale dovrebbero essere selezionate in modo tale che si verifichino sia l'anestesia che la rimozione del processo infiammatorio. Un ottimo rimedio per tutti i tipi e le forme di disturbo è la camomilla. Si consuma sempre separatamente dalle altre erbe. Dal momento che dà più effetto in un'unica forma.

La seta di mais viene cotta a vapore e bollita a fuoco basso

Un'ottima terapia è la seta di mais. Sono cotti a vapore e fatti bollire per circa 10-15 minuti. Per mezzo litro di acqua bollente vengono utilizzati 35-30 g di stimmi. Se tradotto in cucchiai, saranno 2 cucchiai, ma senza diapositiva. Lo schema prevede l'uso di 50 ml tre volte al giorno. Durata dell'ammissione - un mese.

Micronefrolitiasi

Come trattare i reni nelle donne a casa con nefrolitiasi? È questa malattia che viene diagnosticata più spesso nel gentil sesso. I semi d'uva e le viti andranno bene, solo giovani. Viene essiccato e schiacciato. Preparato come il tè e consumato tre volte al giorno.

Per la nefrolitiasi si possono usare i semi d'uva

Perché il tè dia un risultato, hai bisogno di 200 ml di acqua bollente e 1 cucchiaio. l. ingrediente. Avvolgiamo bene il contenitore e lo mettiamo a caldo per 90 minuti.

Cisti

Ci sono cisti sui reni. I sintomi e il trattamento con i rimedi popolari iniziano in ritardo. Pertanto, con questo disturbo vengono utilizzati bardana e prezzemolo. Tali piante sono considerate artiglieria pesante, in grado di influenzare la crescita delle neoplasie. Se usi la bardana, usa solo succo fresco ed esclusivamente. Il prezzemolo viene prodotto in qualsiasi forma. Un litro di liquido richiederà 300 g di una pianta. L'infusione costa 6 ore in un luogo fresco.

Il prezzemolo dovrebbe essere preparato e infuso

  • due giorni - 1 cucchiaino. due volte al giorno con un intervallo uguale;
  • i prossimi due giorni - la stessa dose, ma già tre cucchiai al giorno;
  • i giorni successivi - viene usato un cucchiaio - 1, tre volte al giorno.

Piante comuni

Come trattare i reni con rimedi popolari in modo che sia adatto a tutte le malattie? Anzi, capita spesso che le ricette proposte non si adattino per vari motivi. Se i reni fanno male, i sintomi sono diversi, così come le malattie. Ma il trattamento con i rimedi popolari può essere scelto lo stesso.

Le piante di questa classe includono la camomilla. Non dà affatto reazioni allergiche e aiuta con tutti i disturbi. Questo include anche boccioli di betulla e corteccia di quercia. I mirtilli rossi e le fragole, tuttavia, dovrebbero essere usati con cautela. Queste ultime piante sono ottime per eliminare tutte le malattie e mantenere il corpo. Ma può causare eruzioni cutanee allergiche.

Separatamente, va detto della foglia di alloro. Le proprietà benefiche della foglia non possono essere paragonate ad altre piante. Affronta l'eliminazione dei liquidi in eccesso, allevia l'infiammazione, pulisce da tossine e tossine.

Trattamento dei reni con rimedi popolari: le ricette più efficaci

Le malattie renali richiedono sempre un trattamento tempestivo, poiché questo organo accoppiato è responsabile della purificazione del sangue e della rimozione del fluido in eccesso dal corpo. Partecipa anche alla formazione degli ormoni e del metabolismo. Se sospetti malattie degli organi del sistema escretore, una persona dovrebbe consultare un nefrologo il prima possibile.

La terapia utilizza sia la medicina tradizionale che quella alternativa. Il trattamento dei reni con rimedi popolari a casa, a condizione che sia eseguito correttamente, consente di affrontare rapidamente ed efficacemente la malattia.

  • 1 Cause e sintomi di malattie
  • 2 Segreti della medicina tradizionale
    • 2.1 Come alleviare l'infiammazione?
    • 2.2 Erbe per rimuovere i calcoli
    • 2.3 Diuretici

La malattia renale si manifesta principalmente negli adulti e si sviluppa per i seguenti motivi:

  • la presenza di focolai di infiammazione non trattati nel corpo;
  • violazione delle regole di un'alimentazione sana;
  • uso sistematico di acqua di bassa qualità;
  • ipotermia;
  • diminuzione dell'immunità;
  • una forte perdita di peso corporeo;
  • patologie congenite degli organi del sistema escretore.

Convenzionalmente, tutte le malattie renali possono essere suddivise in gruppi:

  1. 1. Malattie di natura infiammatoria (nefrite): questo gruppo comprende pielonefrite, carbonchio, glomerulonefrite. Queste malattie si sviluppano sotto l'influenza della microflora patogena che, insieme al flusso sanguigno, si diffonde attraverso il corpo da focolai di infiammazione non trattati. La forma cronica procede senza sintomi pronunciati. Con un'esacerbazione, c'è una temperatura corporea elevata, dolore lombare, brividi, nausea e vomito. L'infiammazione avanzata dei reni può portare a prostatite negli uomini, cistite e infiammazione degli organi riproduttivi nelle donne, minacciando l'infertilità. Il fatto è che l'infezione dai reni si diffonde verso il basso ed è in grado di penetrare negli organi vicini. Per questo motivo, tali patologie devono essere trattate immediatamente..
  2. 2. Malattie causate dalla formazione di calcoli nei reni: questo gruppo include l'urolitiasi, le cui complicanze sono considerate come il blocco delle vie urinarie e l'insufficienza renale. Quando un calcolo renale si forma e si muove, una persona può provare disagio durante la minzione. Ci sono dolori nella parte bassa della schiena, che sono aggravati dal movimento e dopo aver bevuto molti liquidi. Con una complicazione infettiva, la temperatura corporea aumenta.
  3. 3. Malattie provocate da un insufficiente afflusso di sangue ai reni. Una persona sviluppa malattie come la nefrosclerosi, il tromboembolismo dell'arteria renale. I segni si manifestano gradualmente. Il paziente sviluppa ipertensione e si verificano i seguenti sintomi: mancanza di respiro, cianosi delle estremità, perdita generale di forza.

Esistono anche malattie come la nefroptosi (prolasso del rene) e le cisti renali. Il primo si caratterizza per l'adozione da parte del rene di una posizione sensibilmente diversa da quella normale, e per la sua notevole mobilità. Le cause principali della patologia sono considerate una lesione infettiva di un organo, la sua lesione o una forte perdita di peso corporeo. Il sintomo principale della malattia è considerato il dolore nell'area di un organo prolasso e ha un carattere progressivo.

Per quanto riguarda la formazione di cisti sui reni, questa malattia è spesso congenita. Il numero e la dimensione della cisti possono variare. Man mano che crescono, il paziente sviluppa sintomi, che includono ipertensione renale, dolore sordo nella regione lombare, deflusso di urina alterato.

Tutte le malattie renali richiedono un trattamento a lungo termine sotto la supervisione di un nefrologo. L'uso dei metodi della medicina tradizionale è un'efficace aggiunta alla terapia. L'uso delle erbe consente di alleviare i sintomi, rafforzare l'immunità ed eliminare l'infiammazione..

Trattamento renale con rimedi popolari a casa

Tutti gli organi del corpo umano non hanno prezzo. Grandi o piccoli, ma ognuno di essi è dotato di determinate funzioni che assicurano l'attività vitale dell'intero organismo. Reni - compreso. La loro gamma di responsabilità è molto significativa. Sono coscienziosi pulitori delle "scuderie auguste" del corpo umano, rimuovendo da esso sostanze inutili dannose per la salute e, inoltre, svolgono un ruolo eccezionale nel lavoro dei sistemi genito-urinario ed endocrino. Trattando i reni con rimedi popolari a casa, come sapere se i tuoi reni hanno problemi? E, soprattutto, è possibile superare la malattia a casa?

  1. Disturbi con gemme: i primi "fiori"
  2. Tipi di malattie renali e loro cause
  3. Sfumature di trattamento domiciliare
  4. Come rimuovere il processo infiammatorio
  5. Cosa fare se viene rilevata una malattia
  6. La medicina tradizionale consiglia anche la raccolta di erbe per l'infiammazione dei reni
  7. Regole e suggerimenti per pulire i reni a casa
  8. Pietre lontane dal corpo
  9. Mangiare il cibo giusto è il percorso per la guarigione dei reni
  10. Riassumiamo

Disturbi con gemme: i primi "fiori"

Di norma, una persona non ricorda questi organi fino a quando non sente dolore e disagio. Il primo passo è determinare i sintomi che accompagnano i problemi renali..

Manifestazioni tipiche della disfunzione renale:

  • pesantezza e sensazioni spiacevoli, nel tempo sempre più dolorose, nel basso ventre e nella regione lombare;
  • minzione frequente ma non abbondante, con stimoli dolorosi;
  • il colore delle urine diventa torbido, marrone scuro, a volte con perdite sanguinolente;
  • possibile aumento della temperatura;
  • sonnolenza sospetta, debolezza in tutto il corpo;
  • le gambe si gonfiano, i cerchi appaiono sotto gli occhi;
  • in alcuni casi la vista cade.

La principale cartina di tornasole per la comparsa della patologia renale è l'urina, i cui studi biologici aiuteranno a determinare la situazione. Non è necessario esitare con la diagnosi, poiché è irta di gravi conseguenze, fino a un completo fallimento dei reni.

Tipi di malattie renali e loro cause

La medicina conosce molte patologie associate al lavoro dei reni. Tra i più comuni:

  • la pielonefrite è un processo infiammatorio, il più delle volte di origine infettiva (un indicatore è spesso un raffreddore o una malattia cronica del corpo);
  • glomerulonefrite (infiammazione, la cui fonte può essere sia malattie infettive: tonsillite, infezioni respiratorie acute e intossicazione da alcol);
  • nefroptosi - mobilità anormale (è anche chiamata "prolasso renale");
  • nefrolitiasi o urolitiasi (l'aspetto è spesso associato a un deterioramento del metabolismo);
  • insufficienza renale - problemi con l'esecuzione della funzione escretoria, cioè l'eliminazione di sostanze non necessarie dal corpo);
  • cisti (si formano cisti all'esterno o all'interno dei reni che, se non trattate, possono scoppiare e sanguinare).

Se ti senti sospettoso, non affrettarti ad iniziare il trattamento da solo. Innanzitutto, dovresti consultare un medico, scoprire i motivi e scoprire la diagnosi. È possibile diagnosticare correttamente la malattia renale solo in un istituto medico eseguendo determinati test e procedure. Quando la diagnosi esatta è nota, puoi iniziare a cercare una soluzione al problema..

Sfumature di trattamento domiciliare

La domanda sorge spesso: è possibile eseguire cure renali con rimedi popolari a casa, senza ricorrere al tradizionale: intervento terapeutico o chirurgico, sebbene questa sia la prima cosa che viene offerta nelle istituzioni mediche? In alcuni casi, le cure mediche possono essere abbandonate del tutto o possono essere combinate con successo a casa con i metodi della medicina tradizionale..

I rimedi popolari e la dieta, come dimostra la pratica, sono in grado di fare miracoli, eliminando varie malattie renali, inclusa la rimozione di depositi di pietra da essi.

Ecco alcuni suggerimenti provati della medicina tradizionale su come curare i reni a casa. Madre natura ha dotato l'umanità di erbe curative, piante e alberi in enormi quantità.

La mitica Avicenna chiamava anche pozioni e polveri un falso sentiero per la salute, sottolineando l'efficacia della guarigione per natura: "in giardino e in campo aperto".
Per molti secoli, le persone sono state convinte dall'esperienza delle proprietà miracolose dei decotti di piante selvatiche e domestiche per curare le malattie renali.

Come rimuovere il processo infiammatorio

Innanzitutto, è necessario rimuovere l'acqua in eccesso dal corpo, il cui eccesso porta all'edema. Per la preparazione di un decotto speciale, si consiglia di utilizzare una raccolta di erbe di equiseto, uva ursina, achillea, boccioli di betulla e foglie nella stessa proporzione.

L'infuso viene preparato come segue: 1 cucchiaino. miscela in un bicchiere di acqua calda. Bere questo medicinale aiuterà ad alleviare il dolore e fermare l'infiammazione..

Sarà utile anche la seguente ricetta: una miscela di 50 g di foglie di betulla, ortica e lino (semi) viene versata con acqua bollente. Durante la giornata, si consiglia di consumare 1-2 bicchieri di brodo.

Cosa fare se viene rilevata una malattia

Si consiglia ai pazienti che decidono di trattare i reni a casa di utilizzare le seguenti infusioni a base di erbe:

  • da rosa canina (assunzione giornaliera - 2 bicchieri d'acqua e due cucchiai di bacche);
  • di uva ursina (2 cucchiai e 200 ml di acqua bollente). Bere come tè più volte al giorno.
  • dalle foglie di mirtillo rosso (un decotto di un bicchiere di acqua bollente e 2 cucchiai di cucchiai, riscaldare con un bagno di vapore e assumere 0,5 tazze ogni volta prima di un pasto).

La medicina tradizionale consiglia anche la raccolta di erbe per l'infiammazione dei reni

Misto: immortelle, iperico e calendula (40 g ciascuno), oltre a fiori di cicoria e corteccia di olivello spinoso (30 g ciascuno), 20 g di poligono e 10 g di camomilla. Per una porzione giornaliera sono necessari 20 g di miscela di erbe e 2 cucchiai. acqua bollente. Dopo 10 ore, fai bollire l'infuso per 5-7 minuti e bevilo al giorno.

La zucca è estremamente utile per l'infiammazione dei reni. Consigliato per l'uso in qualsiasi forma: bollito, al forno, nei cereali e nei budini.

Se vengono prescritti antibiotici, la medicina erboristica a casa può essere utilizzata tra le dosi..

Con la pielonefrite (in assenza di edema), bere molti liquidi è molto utile. Bisogna bere 2, o anche di più, litri di acqua, necessariamente non gassata. Ma la particolarità del trattamento della glomerulonefrite a casa, poiché di solito è accompagnata da edema, c'è, al contrario, una diminuzione della dose di liquido utilizzata a 0,6 litri al giorno.

Se è presente un'infiammazione, è utile fare bagni con decotti alle erbe. Per prepararli vengono utilizzate piante con le proprietà appropriate. Questi sono calendula, camomilla, eucalipto. Salvia, equiseto e foglie di betulla vengono aggiunte in quantità uguali. Versare tre cucchiai del composto con un bicchiere di acqua bollente. Lascia fermentare per mezz'ora e puoi fare un bagno. Ma non esagerare. Saranno sufficienti 15 minuti di relax acqua-erbe per una volta.

Regole e suggerimenti per pulire i reni a casa

La medicina tradizionale pratica decotti di piante con diuretici. Pulisce efficacemente i reni e trattiene il potassio in esso, che previene la formazione di pietre, tali piante: lino, borsa del pastore, uva ursina, viola tricolore.

Diverse ricette per rimedi popolari per la pulizia dei reni:

I semi di lino sono molto efficaci in questi casi, il loro uso sotto forma di decotto. Per cucinare, prendi 1 bicchiere d'acqua - 1 bicchiere di semi. Quando bolle, lasciate riposare per mezz'ora. Consumare per due giorni, 0,5 tazze ogni 2 ore.

La linfa di betulla ha una buona funzione pulente. Può essere preso 1 bicchiere al giorno.

Il succo di ravanello è in grado non solo di pulire i reni, ma anche di rimuovere piccole pietre da essi. In questo modo si prepara una medicina popolare: grattugiare la verdura lavata su una grattugia fine. Prendi il succo spremuto dalla pappa in 1 cucchiaio. cucchiaio a giorni alterni per due o tre settimane, a seconda della gravità della condizione (consultare il medico).

Un decotto detergente per il trattamento dei reni può essere preparato da una miscela di uva ursina e coda di cavallo in proporzioni uguali. L'infuso dovrebbe essere bevuto in 2 cucchiai. ogni giorno per 2 settimane. Quindi prenditi una pausa di due settimane. E così - fino a quando la condizione non migliora.

Dieta Cetriolo, per chi ama questo ortaggio e vuole approfittare di una dieta composta esclusivamente da questo prodotto. Si consiglia di mangiare 1-1,5 kg di verdura verde al giorno, innaffiata con decotti e tè diuretici alle erbe. Questo dovrebbe essere fatto per tutta la settimana (l'uso del sale è severamente vietato). Se non riesci a soddisfare la tua fame, puoi integrare il menu di cetrioli con patate al forno o bollite.

Un infuso di rami di betulla a casa, aiuta nel trattamento dei reni, possono essere trattati in proporzioni: 2 cucchiai. cucchiai per 0,5 litri di acqua bollente, bevendola durante il giorno

Pietre lontane dal corpo

Il trattamento dell'urolitiasi mediante la medicina tradizionale sullo sfondo dei farmaci, e ancor più la chirurgia, sembra un'alternativa migliore. Inoltre, con la stretta aderenza alle istruzioni nella lotta contro le pietre, è possibile ottenere il risultato desiderato.

Ottimi "combattenti" per l'urolitiasi sono i cocomeri e gli infusi di radici di girasole.

Inoltre rimuove bene i noccioli dai reni "soffiando" uvetta denocciolata e pepe nero (un pisello di pepe è incorporato all'interno dell'uvetta). Il regime posologico è il seguente: si parte con una scorza al giorno, si porta gradualmente il consumo a 10. Dall'11 ° giorno, invece, si riduce la quantità di farmaci assunti ogni giorno. Il dessert agrodolce deve essere masticato bene, assunto a stomaco vuoto, può essere lavato con acqua.

Per ottenere un effetto nel trattamento dell'urolitiasi, è necessario eseguire 4 corsi di pepe d'uva. Dopo ogni fine, entro tre giorni, dovrebbero essere presi diuretici. Puoi scegliere tra quelli sopra.
Quando si rimuovono le pietre a casa, i guaritori tradizionali consigliano di bere molti liquidi, fino a 2 litri al giorno.

Mangiare il cibo giusto è il percorso per la guarigione dei reni

La dieta gioca un ruolo importante nel trattamento della malattia renale. Con una riacutizzazione, la prima cosa che devi fare è:

  • escludere dal menu: tutti i tipi di carni affumicate, marinate, sottaceti, funghi, cibi piccanti e grassi, nonché bevande alcoliche e soda;
  • ridurre il consumo di proteine ​​(noci, frutta secca, pesce di mare, cacao e ricotta);

Dai la preferenza al cibo sano, usa:

  • zuppe di verdure;
  • succhi, tè, gelatina;
  • anguria;
  • prodotti a base di latte fermentato (yogurt, latte cotto fermentato, kefir);
  • pasta e cereali (soprattutto farina d'avena).

Si consiglia di consultare un medico di fiducia quando si utilizza la dieta..

Riassumiamo

Il successo del trattamento renale a domicilio dipende dal seguire i consigli e le raccomandazioni del medico. Va ricordato che nella preparazione di decotti e infusi è imperativo osservare le proporzioni. È meglio raccogliere le piante da solo, ma se non puoi prepararlo da solo, puoi acquistarlo in farmacia. Dopotutto, i venditori casuali nei mercati potrebbero non differire in onestà e decenza. L'erba per il brodo, dopo un po ', deve essere cambiata. L'articolo fornisce ricette abbastanza diverse per le preparazioni a base di erbe, alternando l'uso delle quali è possibile evitare di abituarsi.

Sarà possibile ottenere un effetto nel trattamento domiciliare se si seguono una serie di consigli pratici:

  • muoviti di più (Plutarco chiamava il movimento il tesoro della vita);
  • mantenere il corpo, soprattutto le gambe, al caldo;
  • bere molti liquidi (ovvero acqua pulita e non gassata, specialmente con l'urolitiasi);
  • ridurre al minimo o addirittura abbandonare completamente le bevande alcoliche;
  • mangiare cibi eccezionalmente sani e genuini.

Le ricette della medicina tradizionale alleviano il dolore e l'esacerbazione, ma comunque, dopo che la condizione è migliorata, non dimenticare di visitare il tuo medico e di controllare un medico qualificato e di prendere misure preventive.

Per mantenere la salute e non sprecarla con malattie costanti, aiutati senza medici e guaritori, la base di una buona salute è uno stile di vita attivo e senza cattive abitudini. Come dice la saggezza popolare: malato - guarisci, sano - fai attenzione.

Condividi nei commenti i tuoi suggerimenti e le ricette di lavoro per il trattamento dei reni, senza l'aiuto dei medici a casa.