Dolore nella parte destra dell'addome negli uomini

I dolori compaiono nell'addome inferiore a destra negli uomini a causa di una malattia che colpisce il sistema urinario, riproduttivo, digestivo o nervoso. A volte il dolore si avverte solo sul lato destro dell'addome e talvolta all'inguine, ai genitali, alla parte bassa della schiena, alle gambe. La natura del dolore e la sua localizzazione, così come il tempo di insorgenza, aiuteranno a determinare la probabile causa della patologia.

Quali organi ci sono nella parte destra di un uomo

Fa male nell'addome inferiore a destra in caso di malfunzionamento:

  • cistifellea;
  • prostata;
  • fegato;
  • intestino tenue e tenue;
  • pancreas;
  • stomaco;
  • organi del sistema urinario.

Il dolore acuto, acuto e inaspettato è possibile a causa di traumi agli organi interni, che si verificano con appendicite, movimento dei calcoli nei reni, infiammazione del peritoneo, ostruzione intestinale. Con processi infiammatori lenti, ad esempio con pielonefrite, prostatite, colite, si nota un graduale aumento del dolore. Il dolore intenso pulsante inizia con la disfunzione, che è accompagnata da una pressione intracavitaria superiore al normale.

Possibili cause di disagio

Le cause del dolore nella parte destra sono varie. Questo è uno stile di vita inattivo, una dieta malsana e l'inosservanza delle regole di igiene personale, infezioni e infestazioni da elminti. Alcune malattie sono causate dalla genetica.

Le malattie che causano dolore nella parte destra dell'addome, di regola, non hanno una clinica specifica. La maggior parte di loro porta a indigestione, alterazioni delle feci, febbre, poiché si verifica un processo infiammatorio. Pertanto, è meglio non iniziare l'autotrattamento, ma cercare un aiuto medico qualificato..

Oltre alla sindrome del dolore, sorgono ulteriori segni che aiuteranno un uomo a capire quale sistema corporeo ha fallito e quale medico dovrebbe essere consultato. Quindi, se il dolore all'addome è causato da una malattia del fegato, è necessaria la consultazione di un epatologo e, se si tratta di disfunzione renale, è necessario contattare un urologo.

Infiammazione del sistema urinario

Forse il dolore in un uomo nell'addome inferiore destro è provocato da una disfunzione dei reni, della vescica, dell'uretra o dell'uretere. I più comuni sono pielonefrite, cistite, uretriatite, urolitiasi. Se c'è un'infiammazione della vescica, compaiono dolori di cucitura..

La pielonefrite è caratterizzata da un aumento della temperatura corporea, debolezza, mal di testa, forte sudorazione, nausea e vomito, compaiono difficoltà con la minzione, l'urina è torbida. Con l'urolitiasi, il sangue può apparire nelle urine, spesso si notano nausea e vomito.

Se i calcoli escono dal rene destro o dall'uretere, si avvertiranno dolori sordi nella parte inferiore dell'addome sul lato destro, quindi si riverseranno nell'inguine e nei genitali. Con l'esacerbazione, i dolori laterali non si attenuano durante il riposo. L'attività fisica, le vibrazioni, molto liquido bevuto possono provocare l'uscita dei calcoli.

Se ci sono acuti dolori parossistici nella regione dell'uretere, dell'uretra, della vescica, colpiscono la parte bassa della schiena e i genitali esterni, le regioni sovrapubiche, inguinali e iliache, quindi molto probabilmente si tratta di colica renale. Nasce dal rilascio di pietre che, a causa delle loro dimensioni, non possono camminare liberamente lungo i sentieri e ferirle..

La cistite, oltre al dolore doloroso al fianco, si manifesta con ipertermia, nausea, vomito, annebbiamento delle urine, minzione frequente con sensazione di bruciore, anche dopo lo svuotamento c'è una sensazione di pienezza della vescica, il sangue può essere presente nelle urine. La reinfiammazione si verifica a causa di ipotermia, cambiamento ormonale, diminuzione delle difese del corpo, ristagno di sangue nella regione pelvica.

Il cancro alla vescica nel primo stadio quasi non si manifesta, nel tempo, il sangue appare nelle urine, la minzione diventa dolorosa e troppo frequente, preoccupazioni per il mal di schiena.

Malattia intestinale

La funzione dell'intestino è influenzata negativamente da uno stile di vita passivo, dieta squilibrata, consumo di alcol, fumo, stress. Se l'intestino è disturbato, c'è una sensazione di pesantezza e gonfiore all'addome, inizia la diarrea (movimenti intestinali da 3 a 20 volte al giorno) o, al contrario, stitichezza (gli intestini non si svuotano per più di tre giorni).

Il dolore nella parte destra degli uomini può comparire a causa dell'infiammazione dell'appendice, che è un'appendice del cieco e si trova tra l'ileo e l'ombelico. La patologia provoca dolore acuto, nausea, vomito, febbre. All'inizio tutto lo stomaco fa male, ma dopo due ore il dolore si intensifica e si fa sentire nella parte destra in fondo.

Anche il lato destro fa molto male a causa dell'infiammazione dell'intestino tenue (ileite). La patologia si sviluppa a causa dell'attività di microrganismi patogeni. È caratterizzato da dolore al fianco, flatulenza, vomito, nausea, diarrea. Se la malattia è diventata cronica, il tessuto mucoso dell'intestino tenue si atrofizza gradualmente.

Nella malattia di Crohn, l'infiammazione può svilupparsi ovunque nel tratto digestivo. Se la lesione colpisce l'intestino crasso, la persona avverte un forte disagio nella regione iliaca destra, nausea, febbre, inoltre, si verificano vomito, diarrea e il peso diminuisce drasticamente.

La colite ulcerosa provoca un intenso dolore acuto nella parte inferiore sinistra o destra, a seconda di dove si trova l'infiammazione nel colon.

Se ci sono dolorosi crampi addominali, eruttazioni, costipazione, vomito, probabilmente è dovuto a un'ostruzione intestinale. Sorge perché le capacità motorie sono compromesse, a seguito della quale il cibo accumulato non viene evacuato. Il dolore aumenta entro due giorni, è caratterizzato da scoppio, acuto.

Come risultato di un sollevamento pesante o di una tensione prolungata dei muscoli addominali, può verificarsi un'ernia, che può anche causare dolore nella parte inferiore destra. Un'ernia si trova più spesso nel canale inguinale, nello stesso punto in cui si trova il funicolo spermatico. Se le sue dimensioni sono significative, la protrusione può essere vista quando si esamina l'area dell'inguine.

A piccole dimensioni, l'ernia non è visibile, ma provoca un dolore tirante nella parte destra dell'addome inferiore (soprattutto con sforzo fisico, tosse o starnuti) e gonfiore dello scroto. Un'ernia inguinale viene rimossa chirurgicamente. Quando un'ernia viene pizzicata (la clinica è integrata da arrossamento della pelle attorno alla protrusione, febbre, dolore acuto con sensazione di bruciore durante la minzione o la defecazione), può iniziare la peritonite, che può portare ad avvelenamento del sangue e morte.

Il dolore allo stomaco e all'intestino può essere causato da malattie infettive (botulismo, tetano, salmonellosi, colera, dissenteria) o invasione da elminti.

Se il tumore intestinale ha una localizzazione sul lato destro, provoca un dolore moderato o crampi nella parte destra dell'addome. All'inizio della malattia, l'educazione non provoca sensazioni dolorose, ma mentre si sviluppa, i tessuti vicini vengono colpiti. Con il cancro calorettale compaiono costipazione, sanguinamento dall'ano, dolore durante i movimenti intestinali, perdita di peso e un aumento costante della temperatura basale.

Patologia del fegato

Se l'addome inferiore a destra fa male moderatamente, ciò potrebbe indicare patologie che si verificano nel fegato. L'organo non ha terminazioni nervose, quindi non fa male. Come risultato dell'infiammazione, la dimensione del fegato aumenta e inizia a premere sugli organi vicini, il che porta al dolore nella parte destra..

Un deterioramento della funzione è indicato da ingiallimento della sclera e della pelle, indigestione, febbre lieve, scolorimento delle feci e delle urine. Se c'è un ascesso, la sudorazione aumenta e appare il disagio muscolare..

Disfunzione della cistifellea

Quando il lavoro della cistifellea e dei suoi dotti cambia, si avverte dolore acuto nella parte in alto a destra dell'addome. Poiché si verifica il tono della muscolatura liscia, le sensazioni migrano verso la schiena, sotto la scapola sinistra, al cuore.

Patologie della cistifellea, che portano a dolore nella parte destra:

  • colecistite (infiammazione della vescica). Con la patologia, la digestione è disturbata, poiché non abbastanza bile entra nel duodeno;
  • colelitiasi. Il rilascio di tartaro dalla vescica porta a un forte dolore parossistico. Il dolore appare tra l'ipocondrio destro e l'epigastrio, migra verso la spalla;
  • la colangite (infiammazione dei dotti) si sviluppa a causa del blocco delle vie. Il dolore appare crampi ed è localizzato nell'area dell'ipocondrio destro o dell'epigastrio.

Dolore nell'addome inferiore a destra negli uomini: quali sono le ragioni?

Il dolore nell'addome inferiore a destra negli uomini può segnalare l'inizio di un grave processo patologico. Sfortunatamente, la forte metà dell'umanità non è abituata a prestare attenzione a tali messaggi inquietanti dal proprio corpo. Molto spesso, una visita dal medico si verifica quando la sindrome del dolore diventa insopportabile e la patologia che l'ha causata è già abbastanza trascurata.

Un atteggiamento così frivolo può aggravare notevolmente la situazione e rendere molto più difficile il recupero. Per escludere un tale sviluppo di eventi, consideriamo le cause del dolore in quest'area del nostro corpo in modo più dettagliato..

Perché fa male nell'addome inferiore a destra negli uomini

Di seguito forniamo una descrizione dei principali problemi che possono portare alla comparsa di disagio..

Prostatite

La prostatite è una malattia della ghiandola prostatica che causa l'infiammazione in questo organo. Può essere acuto o cronico. Uno dei suoi segni sta tirando i dolori sul lato destro dell'addome. Inoltre, ci sono crampi durante la minzione e un grave indebolimento della potenza. Le cause dell'infiammazione sono malattie a trasmissione sessuale, altre infezioni batteriche, traumi pelvici, inattività fisica, cambiamenti legati all'età, disturbi della circolazione sanguigna.

Vale la pena ricordare che con l'abbandono, la malattia può assumere una forma maligna..

Colangite

La patologia che colpisce i dotti biliari epatici è chiamata colangite e si verifica sullo sfondo di una violazione della circolazione della bile o come risultato dell'attività di agenti patogeni o invasioni parassitarie. La malattia è caratterizzata da dolore all'addome inferiore a destra negli uomini, confusione, nausea, vomito, ittero, febbre.

In caso di trattamento prematuro, la colangite porta allo sviluppo di gravi complicazioni, tra cui cirrosi epatica e insufficienza epatica acuta..

Attacco di appendicite acuta

L'infiammazione dell'intestino cieco è accompagnata da dolore acuto, a cui successivamente si unisce il vomito. La temperatura del paziente aumenta. È indicato il ricovero immediato e l'intervento dei chirurghi. Con il trattamento tardivo, può svilupparsi una forma cancrenosa, che porterà a peritonite, sepsi, morte.

Diverticolosi

La diverticolosi è intesa come la formazione di tasche speciali (diverticolo) nelle pareti intestinali. Le sensazioni dolorose si verificano quando l'infiammazione inizia nei diverticoli. Una dieta malsana, l'eccesso di peso e uno stile di vita sedentario portano all'inizio del processo patologico. Oltre al dolore, i pazienti hanno disturbi alle feci, febbre e gonfiore. Con il rilevamento tempestivo, la patologia viene trattata con correzione nutrizionale e cambiamenti nello stile di vita, rifiuto delle cattive abitudini.

Colite ulcerosa

Con il dolore nell'addome inferiore a destra negli uomini, la causa è una lesione infiammatoria delle mucose dell'intestino crasso, accompagnata dalla formazione di ulcere. Oltre ai dolori crampi, la malattia è caratterizzata da diarrea e sanguinamento interno. L'eziologia della malattia non è completamente compresa. La maggior parte degli scienziati sostiene la teoria batterico-virale della sua origine.

Va ricordato che la colite ulcerosa trascurata può degenerare in una neoplasia maligna..

Occlusione intestinale

Un processo patologico acuto, il cui inizio è un blocco completo o parziale dei passaggi intestinali, è caratterizzato da dolore nell'ipocondrio destro, nausea e vomito. I fattori che causano disagio sono errori grossolani nella nutrizione, formazioni tumorali, calcoli biliari, aderenze. Se si verifica una situazione simile, è indicato un intervento chirurgico immediato. Anche un leggero ritardo è irto di conseguenze fatali per una persona malata..

Nefrolitiasi

La nefrolitiasi è un malfunzionamento dei reni che provoca la formazione di calcoli nei canali renali. Le ragioni risiedono in una dieta malsana, predisposizione ereditaria, stile di vita sedentario, cattive abitudini, mancanza di assunzione di liquidi. La patologia è caratterizzata da un forte dolore parossistico sotto la parte bassa della schiena, vomito, sangue nelle urine e nausea. In assenza di un trattamento adeguato, la malattia può causare insufficienza renale acuta, che a sua volta può portare alla morte..

Altri motivi

Se fa male nell'addome inferiore destro negli uomini, oltre a tutte le malattie di cui sopra, il disagio può essere causato da:

  • malattie infettive (shigellosi, salmonellosi, colera);
  • invasioni elmintiche;
  • cistite;
  • pielonefrite;
  • pancreatite;
  • distorsioni muscolari e lesioni addominali.

Diagnostica

Per chiarire l'origine della sindrome del dolore, è necessario consultare un medico. A seconda del problema specifico, la persona potrebbe aver bisogno dell'aiuto dei seguenti specialisti:

  • Gastroenterologo.
  • Urologo.
  • Oncologo.
  • Chirurgo.
  • Infettivista.
  • Proctologo.

La diagnosi del dolore nell'addome inferiore a destra negli uomini ha un'intera gamma di metodi e tecniche. Tenendo conto delle specificità delle manifestazioni della malattia, al paziente vengono prescritte le seguenti procedure diagnostiche:

  • Coprogramma.
  • Cultura batteriologica.
  • Esame istologico.
  • Irrigoscopia.
  • Colonscopia.
  • Analisi del sangue occulto.
  • Colonscopia.
  • Procedura ad ultrasuoni.
  • Sondaggio d'organo.
  • MRI.

Dopo una conversazione chiarificatrice con il paziente, il medico curante, a seconda della natura dei reclami del paziente, possono essere utilizzati altri metodi diagnostici..

Ci auguriamo che tutte le informazioni di cui sopra faranno riflettere la metà forte dell'umanità più seriamente sulla propria salute e daranno uno sguardo nuovo alla condizione in cui gli uomini hanno dolore nell'addome inferiore a destra. Sottovalutare la situazione o ignorare completamente il problema può portare alle conseguenze più gravi che possono danneggiare la salute di qualsiasi uomo.

Se non vuoi diventare ostaggio della malattia per il resto della tua vita, non rimandare la tua visita dal medico. E non lasciarti confondere dall'ampio elenco di specialisti sopra riportato. Se non sei sicuro, puoi fissare un appuntamento con il tuo medico di famiglia. Prima lo fai, più possibilità hai di risolvere il problema in modo conservativo, evitando un intervento chirurgico..

Dolore nell'addome inferiore a destra in un uomo: tutte le ragioni, il trattamento

Dolore nell'addome inferiore a destra in un uomo

Il corpo maschile è per molti versi più semplice di quello femminile: non è soggetto a influenze ormonali cicliche e gravi e ci sono molti meno organi interni che potrebbero causare disagio. D'altra parte, negli uomini, il dolore addominale inferiore a destra è spesso causato da problemi andrologici..

In molti casi, negli uomini, la pancia a destra in basso fa male a causa della patologia del tubo digerente. Meno spesso, puramente "malattie maschili" diventano causa di disagio, poiché semplicemente non ci sono organi riproduttivi nell'area anatomica considerata.

Disegno e dolore doloroso nell'addome inferiore a destra negli uomini

Inizieremo una conversazione su un argomento così serio considerando le cause del disagio nella regione iliaca destra di un carattere tirante e dolorante. In genere, questo sintomo indica un'infiammazione cronica degli organi addominali, ma potrebbero esserci delle eccezioni.

Il dolore sordo tirante nell'addome inferiore a destra negli uomini può essere causato da:

  • Problemi al colon;
  • Patologia dell'appendice;
  • Ernia inguinale;
  • Adesioni della cavità addominale;
  • Problemi urologici.

Nonostante la semplicità della struttura del colon, sono note diverse dozzine di malattie di questo organo, che si manifestano con dolori doloranti nell'addome inferiore destro negli uomini. Tra questi, i più significativi sono:

  • L'ileite terminale, o morbo di Crohn, è una patologia autoimmune con danni all'intero tratto gastrointestinale, ma principalmente all'intestino tenue e crasso. È caratterizzato dalla formazione di ulcere e crepe nella mucosa intestinale, disturbi delle feci con impurità di sangue e pus. Tipica formazione di fistole tra le anse intestinali, a seguito della quale vengono saldate in singoli conglomerati, definiti come sigilli nella cavità addominale.
  • La colite ulcerosa è un'altra malattia intestinale autoimmune, tuttavia, a differenza del morbo di Crohn, il processo patologico di solito va dalla fine: prima vengono colpiti il ​​retto e l'ano, quindi tutte le altre parti del colon. I sintomi di questa malattia sono più o meno gli stessi, ma le fistole non si formano con esso - invece di loro, si verificano spesso perforazioni o attraverso difetti della parete intestinale, a causa della quale si sviluppa la peritonite.
  • Tumore del cieco. Si dovrebbe sospettare un tumore se un uomo determina una neoplasia arrotondata nell'addome in basso a destra, mentre c'è una diminuzione dell'appetito, perdita di peso e un cambiamento nelle feci mescolato a sangue e pus.
  • Pseudotubercolosi. È una malattia infettiva causata dal batterio Yersinia. È caratterizzato da una varietà di manifestazioni cliniche: dolore nell'addome inferiore destro, feci molli, appendicite, infiammazione dei linfonodi della cavità addominale, eruzione cutanea, artrite e molti altri.

Tuttavia, la causa del disagio addominale può anche essere una disbiosi banale (ad esempio, dopo aver assunto antibiotici).

Malattie dell'appendice

Negli uomini, il dolore doloroso e sordo nella cavità addominale inferiore destra può essere causato da patologie dell'appendice. Questi includono non solo l'appendicite acuta, ma anche una serie di altre gravi malattie che richiedono un trattamento intenso e complesso..

Tra questi, dovrebbe essere notato carcinoide - un tumore maligno dell'appendice, che si sviluppa da speciali cellule neuroendocrine. Oltre a tirare e sensazioni opache nella regione iliaca destra, si manifesta:

  • Sensazione di calore e vampate di calore al viso;
  • Difficoltà a respirare e condizioni simili ad attacchi di asma bronchiale;
  • Prurito straziante della pelle;
  • Diarrea acquosa persistente;
  • Nausea, spesso vomito;
  • Spesso, il dolore si diffonde in tutto l'addome e assomiglia a quello delle infezioni intestinali;
  • Aumento della frequenza cardiaca con bassa pressione sanguigna;
  • Intensa proliferazione del tessuto connettivo (fibrosi) nel tessuto dello spazio retroperitoneale, del mesentere dell'intestino tenue e dell'endocardio del cuore.

Lo sviluppo di questi sintomi è associato al fatto che il tumore carcinoide secerne una vasta gamma di sostanze biologicamente attive come la serotonina, la bradichinina, l'istamina, le prostaglandine e molte altre. L'unico metodo di trattamento è chirurgico.

Ernia addominale

Negli uomini, le ernie sono molto più comuni che nelle donne, poiché la loro formazione richiede un aumento regolare della pressione intra-addominale, che si verifica, in particolare, con l'attività fisica. Un altro fattore che predispone alla comparsa di un'ernia è la debolezza dei muscoli addominali o dei legamenti.

Le ernie inguinali sono più comuni negli uomini. Si trovano nell'addome inferiore a destra ea sinistra lungo la linea che si forma quando la gamba è piegata sull'articolazione dell'anca. È qui che passa il canale inguinale, un'importante struttura anatomica che collega la cavità addominale allo scroto. Durante il periodo di sviluppo intrauterino, i testicoli scendono lungo di esso e in un adulto il funicolo spermatico passa qui.

Un'ernia inguinale può essere localizzata lungo l'intera lunghezza del canale inguinale, ma nei casi difficili si estende nello scroto. In questo caso si parla di ernia inguinale-scrotale. Clinicamente, non si manifesta in alcun modo, ad eccezione di sensazioni di trazione nell'addome inferiore a destra durante l'esercizio, tosse e starnuti. È in questa fase che l'operazione deve essere eseguita: bende e medicazioni non sono di aiuto in questa materia.

Questo stato di cose persiste fino a quando l'orifizio erniario diventa troppo stretto per il contenuto erniario. Possono essere anse intestinali, un omento e persino la vescica. L'ernia è pizzicata, manifestata da:

  • Dolore acuto acuto nell'addome in basso a destra (se la protrusione si trova qui);
  • Rossore della pelle sopra l'ernia;
  • Grave dolore quando si tocca la protrusione;
  • Nausea;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • Ritenzione delle feci dovuta a ostruzione intestinale (se l'intestino è strangolato);
  • Disturbi della minzione acuta (se la vescica è violata).

Un'ernia strozzata è una condizione formidabile che richiede un intervento chirurgico immediato. È severamente vietato correggere in modo indipendente tale protrusione, poiché finirà in peritonite nel 100% dei casi..

Malattia adesiva

Le aderenze si formano dopo la chirurgia addominale posposta o la peritonite. Sono aderenze strette tra gli organi interni, che normalmente non dovrebbero essere presenti. Di conseguenza, la mobilità intestinale è compromessa, che negli uomini si manifesta clinicamente con coliche periodiche e contrazioni nell'addome inferiore.

Le malattie adesive sono difficili da trattare, poiché tendono a manifestarsi dopo ogni intervento sugli organi addominali. In altre parole, le operazioni di taglio delle aderenze spesso terminano con la formazione di nuove aderenze ancora più dense. Ciò richiede un'elevata abilità del chirurgo, attrezzature moderne e un supporto medico competente per alleviare il dolore.

Malattie del sistema genito-urinario

Infine, la causa delle sensazioni opache nell'addome inferiore sul lato destro negli uomini possono essere problemi con il sistema genito-urinario, specialmente nella mezza età e nell'età avanzata. Questi includono:

  • Malattia da urolitiasi;
  • Prostatite acuta e cronica;
  • BPH;
  • Patologia della vescica, compresi i tumori.

L'urolitiasi può manifestarsi come attacchi di colica renale e dolori tiranti nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore. Tremore, attività fisica intensa e persino imprecisioni nella dieta possono diventare un provocatore di un attacco..

I sintomi della prostatite cronica sono disagio nel perineo (a volte nelle regioni iliache destra o sinistra), diminuzione del desiderio sessuale, impotenza, disfunzione erettile e altri. In età avanzata, queste manifestazioni sono spesso associate a sintomi di adenoma prostatico: difficoltà a urinare e voglia notturna di andare in bagno.

Dolore acuto e acuto nell'addome inferiore a destra negli uomini

Molto spesso, l'appendicite acuta diventa il colpevole di un forte dolore nell'addome inferiore destro negli uomini. I seguenti sintomi sono tipici per lui:

  • Le sensazioni di dolore si manifestano prima nell'area dell'ombelico, quindi entro 1-3 ore si spostano nella regione iliaca destra;
  • La temperatura corporea aumenta (di solito fino a 37,5-38 gradi);
  • Alla palpazione, l'addome è duro; se, dopo una profonda immersione della mano, la rilasci bruscamente, il dolore si intensifica;
  • È scomodo sdraiarsi sul lato sinistro, poiché l'appendice infiammata è spostata e allungata;
  • Il dolore aumenta se chiedi al paziente di saltare sul posto;
  • Possibile nausea, vomito singolo e feci molli.

L'appendicite è una situazione con cui un uomo deve essere ricoverato in ospedale e operato senza fallo. Sebbene la dimensione dell'appendice sia estremamente piccola (la sua lunghezza è inferiore al mignolo della mano e il suo spessore è 2 volte inferiore a una matita), la sua infiammazione può portare a complicazioni molto gravi.

Quindi, se un uomo ha un dolore lancinante insopportabile nell'addome inferiore sul lato destro, allora, molto probabilmente, l'appendice infiammata è piena di pus ed è pronta a scoppiare, che si chiama appendicite flemmonosa.

Opzioni per la posizione dell'appendice

Se, dopo ciò, il dolore improvvisamente si è attenuato, allora questo è un altro motivo per comporre il numero dell'ambulanza il prima possibile: il processo infiammatorio ha raggiunto un livello tale che l'appendice, insieme alle terminazioni nervose sensibili, è morta e si è sviluppata un'appendicite cancrenosa.

L'appendice viene rimossa sia aperta che per via laparoscopica (attraverso piccole forature sull'addome). Già poche ore dopo l'operazione, i pazienti possono camminare e dopo un paio di giorni vengono dimessi a casa. Le complicanze postoperatorie sono estremamente rare e solo nei casi avanzati di appendicite.

Un'altra possibile causa di dolore acuto nell'addome inferiore a destra negli uomini è l'urolitiasi. In questo caso, il dolore si irradia spesso alla parte bassa della schiena e allo scroto, ed è così intenso che il paziente si arrampica letteralmente sul muro. Il primo soccorso per tale colica renale sono gli antispastici miotropici (ad esempio, No-shpa o papaverina), nonché una piastra riscaldante calda (ma solo se il dolore è realmente causato da una pietra).

Esistono altre cause più rare di disagio nella regione iliaca destra. Se hai il minimo dubbio sulla tua salute, consulta un medico: questo ti farà risparmiare tempo, nervi e forza, oltre a prevenire gravi complicazioni.

Dolore addominale inferiore negli uomini: cause e trattamento

Caratteristiche delle sensazioni spiacevoli

La natura del disagio percepito è un'informazione importante nel processo di identificazione delle malattie. Le sensazioni dolorose nell'addome inferiore possono essere:

  • stupido;
  • dolorante;
  • acuto;
  • Cucitura;
  • "Pugnale";
  • opprimente;
  • tirando.

Il dolore da lieve a moderato indica l'inizio di un processo infiammatorio. La mancanza di trattamento porta ad un aumento del dolore, alla loro trasformazione in acuto e crampi. Ciò indica un peggioramento del problema..

Evidenti fallimenti nel lavoro degli organi, una violazione del loro apporto di sangue si manifestano con un'intensa sindrome del dolore. Si verifica con un'estesa infiammazione dei tessuti, lo sviluppo di processi necrotici purulenti. I dolori crampi acuti sono una conseguenza dello spasmo degli organi cavi, costituiti da muscoli muscolari lisci. Il disagio pulsante si manifesta con cambiamenti di pressione all'interno delle cavità e alterato afflusso di sangue ai tessuti. Il dolore acuto e "pugnale" è un segnale di danno agli organi capsulari o perforazione delle pareti delle strutture della cavità. La sindrome del dolore intenso versato senza una localizzazione specifica è una conseguenza dello sviluppo della peritonite. Questa condizione minaccia la vita umana..

È necessario descrivere al medico nel modo più accurato possibile la natura della sindrome del dolore, il luogo e il momento in cui si è verificata, se è diventata più forte o più debole.

Conoscendo tutti gli aspetti del quadro clinico, il medico diagnosticherà e prescriverà rapidamente il trattamento corretto. Il dolore addominale inferiore può essere accompagnato da:

  • cambiamenti nelle condizioni generali del corpo (debolezza, sonnolenza, aumento della fatica, irritabilità, vertigini, mal di testa);
  • violazioni dell'atto di digestione (mancanza di appetito, nausea, vomito, gonfiore o pesantezza all'addome, quando compaiono - prima o dopo aver mangiato);
  • un cambiamento nella natura dei movimenti intestinali (quando è stato l'ultimo sgabello, la sua natura, le impurità nelle feci e nelle urine, quanto sono dolorose la minzione e la defecazione);
  • altri cambiamenti (cambiamenti nella qualità e regolarità dell'attività sessuale, sensazioni durante il rapporto e l'eiaculazione, comparsa di impurità nello sperma);
  • dolore riflesso (dove dà disagio - al perineo, parte bassa della schiena, coscia, inguine, gamba, lato, centro dell'addome).

Tutte le informazioni raccolte dall'uomo dovrebbero essere espresse al primo incontro con il medico. La correttezza della diagnosi dipende da questo..

Cosa può far male

L'area nell'addome inferiore è chiamata ipogastrio dai medici. Il dolore in questa zona negli uomini si manifesta con violazioni del tratto gastrointestinale, dei sistemi urinario e riproduttivo. Per i rappresentanti della metà forte, il dolore periodico è insolito. Il disagio nell'area in discussione è un segno di danno agli organi situati nella parte inferiore della cavità addominale.

La zona ipogastrica è convenzionalmente divisa in destra e sinistra, iliaca e sovrapubica. Ogni parte è una proiezione di determinati organi interni. Determinando l'esatta localizzazione del dolore, si individuano immediatamente le probabili "fonti" di problemi.

  • nell'addome iliaco sinistro - l'uretere, il sigmoide o il retto, le anse dell'intestino tenue sono coinvolti nel processo patologico;
  • nell'area dell'osso iliaco destro - infiammazione nel cieco, appendice, uretere destro, anse dell'intestino tenue;
  • sopra il pube - la prostata o l'intestino tenue, la vescica o il canale uretrale sono interessati.

Patologia dell'apparato digerente

Un comune provocatore del dolore addominale inferiore è il gonfiore banale. La natura del disagio è crampi. Con una maggiore formazione di gas, si osservano sensazioni spiacevoli in varie aree dell'addome (alternativamente sotto e sopra). Le sensazioni spiacevoli si intensificano periodicamente, dopo di che si attenuano. Dopo aver emesso gas o assunto farmaci per la flatulenza, il dolore scompare completamente.

Le patologie dell'intestino tenue sono gravi provocatori di dolore nella regione ipogastrica. I più pericolosi sono il volvolo e l'ostruzione intestinale. All'inizio, il problema si manifesta con dolori doloranti e crampi. Man mano che feci, gas e liquidi si accumulano nell'intestino, la pressione nel lume intestinale aumenta. Di conseguenza, le sensazioni diventano pulsanti, intense, trasformandosi in lancinanti. Ulteriori segni includono asimmetria pronunciata dell'addome, nausea, vomito (prima con detriti alimentari, poi con contenuto biliare e intestinale) e aumento della temperatura corporea. La condizione è irta di rottura dell'intestino e sviluppo di peritonite.

L'intestino crasso provoca dolore a destra oa sinistra. Dipende dalla localizzazione del focus dell'infiammazione. Le patologie dell'appendice e del cieco causano dolore al lato destro. Sono accompagnati da nausea, ipertermia, diarrea. Le patologie della parte discendente del colon e del colon sigmoideo sono accompagnate da spasmi a sinistra e feci sconvolte. L'infiammazione del retto (proctite) si manifesta come dolore sopra il pube, che si irradia a sinistra. Un ulteriore sintomo sono i movimenti intestinali dolorosi (le sensazioni spiacevoli si verificano durante l'impulso, si intensificano molte volte durante il movimento intestinale), il tenesmo (impulso improduttivo di defecare).

Volvolo e ostruzione possono anche verificarsi nell'intestino crasso. Sono in grado di provocare parassiti, polipi, tumori.

Dolori addominali regolari doloranti e crampi indicano lesioni intestinali. È così che si manifestano la malattia di Crohn, la diverticolite e la colite ulcerosa. Con queste patologie l'infiammazione si manifesta localmente o interessa l'intero intestino crasso. Le malattie sono accompagnate da disturbi della digestione, assorbimento di sostanze nutritive, movimenti intestinali, debolezza, affaticamento.

Malattie del sistema riproduttivo

Le malattie degli organi riproduttivi si manifestano con dolori doloranti, tiranti, pressanti sopra il pube, al centro dell'addome. Con un aumento dei tumori e lo sviluppo di un processo purulento-necrotico, le sensazioni diventano taglienti, insopportabili.

Il provocatore più comune di disagio è la prostatite. La forma cronica si verifica in ogni terzo uomo di età superiore ai 25 anni. La malattia si sviluppa sullo sfondo di una violazione del deflusso della secrezione della ghiandola, la sconfitta della sua microflora patogena. La prostatite non trattata si trasforma in adenoma, cancro, ascesso prostatico. A causa della violazione del canale urinario da parte dei tessuti della ghiandola, il processo di deflusso dell'urina viene interrotto. Da qui un altro sintomo evidente della prostatite: problemi di minzione. L'uomo soffre di frequente bisogno di urinare, ma andare in bagno non dà sollievo. Il paziente ha sempre la sensazione di una vescica piena. L'atto della minzione è doloroso, il flusso di urina è debole. L'infiammazione intensa provoca febbre.

Il dolore nell'area sopra il pube può causare vescicolite, un'infiammazione dell'area intorno alla prostata (vescicole seminali). I sintomi associati includono inclusioni sanguinolente e purulente nello sperma, eiaculazione dolorosa.

Una causa abbastanza comune di disagio nell'addome inferiore è il varicocele - vene varicose del cordone spermatico. Con questa patologia, le sensazioni di trazione derivano dal lato del testicolo interessato.

Patologia del sistema urinario

Il dolore nella zona iliaca a destra oa sinistra può essere il risultato di pielonefrite, infiammazione degli ureteri. Il disagio è acuto, crampi, in grado di svilupparsi in colica renale (sindrome del dolore grave che richiede il ricovero in ospedale). Segni simili accompagnano il movimento dei calcoli dai reni agli ureteri. Il paziente soffre di minzione dolorosa. Nelle urine si possono trovare coaguli di muco, sangue o purulento. Il blocco completo del condotto con una pietra porta a ritenzione urinaria acuta e colica renale, irta di shock doloroso.

Immediatamente sopra l'osso pubico, può ferire con cistite e uretrite - infiammazione della vescica e dell'uretra. Il dolore si irradia all'inguine, al perineo, alla parte bassa della schiena, aumenta quando si cerca di urinare. Ha un carattere tagliente, lancinante, tiratore. L'urina è torbida, con impurità. Con l'uretrite, il rapporto sessuale e l'eiaculazione diventano dolorosi.

Sensazioni dolorose sopra il pube possono indicare polipi e neoplasie maligne nella vescica. Il disagio con tali patologie è prolungato, aumenta gradualmente.

È possibile trattare in modo indipendente il dolore addominale

Se avverti dolore all'addome, dovresti contattare la clinica. In caso di dolore acuto, chiamare un'ambulanza. Il trattamento deve essere effettuato su raccomandazione di un medico dopo la diagnosi e la diagnosi. Un uomo viene ricoverato urgentemente per dolori acuti, intensi, taglienti o lancinanti. Prima viene identificata la causa, maggiori sono le possibilità di eliminarla..

Con dolore intermittente di intensità moderata, si può sospettare gonfiore. In questo caso, i farmaci a base di simeticone (Espumisan, Espuzin) aiuteranno. Non vengono assorbiti nella circolazione sistemica, agiscono esclusivamente nell'intestino. Entro 20-40 minuti dalla somministrazione, il dolore dovrebbe scomparire completamente.

Con un forte dolore nell'addome inferiore, è consentito assumere antispastici (No-Shpa, Buscopan, Mebeverin). Con il loro aiuto, puoi alleviare le sensazioni dolorose mentre aspetti l'arrivo di un'ambulanza. Il nome e il numero dei farmaci assunti devono essere segnalati al medico.

Per il dolore addominale è vietato assumere antidolorifici a base di diclofenac, paracetamolo, ibuprofene. Tali farmaci possono distorcere l'immagine della malattia sottostante..

La sindrome del dolore di qualsiasi genesi è un motivo per visitare un medico. Richiede un'attenzione speciale e un atteggiamento serio. Spasmi e dolori acuti possono finire in suppurazione, necrosi dei tessuti, rottura, che complicheranno notevolmente il loro trattamento.

Salute dell'uomo: cause di dolore nell'addome inferiore destro

Il dolore nell'addome in basso a destra negli uomini indica lesioni degli organi interni e richiede un intervento chirurgico. L'identificazione della causa dipende dalla patologia di accompagnamento dei sintomi e dalla natura del dolore.

  1. Quando chiamare un'ambulanza?
  2. Quali sono i dolori nell'addome in basso a destra negli uomini??
  3. Malattie che provocano dolore
  4. Disturbi riproduttivi

Quando chiamare un'ambulanza?

I seguenti casi richiedono una chiamata in ambulanza a casa e un intervento medico urgente:

  1. dolore acuto che non scompare entro un'ora;
  2. aumento delle sensazioni dolorose durante il movimento;
  3. stitichezza per un lungo periodo di tempo, gonfiore e intensa produzione di gas;
  4. l'aspetto del sangue durante i movimenti intestinali e un cambiamento nel colore delle feci in nero;
  5. svenimento.

Quali sono i dolori nell'addome in basso a destra negli uomini??

Le sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore destro possono essere di vari gradi, molto spesso il dolore si manifesta come:

  • acuto;
  • stupido;
  • taglio;
  • in crescita;
  • o con spasmi.

[tipo di attenzione = rosso] Anche se si manifesta nella parte inferiore dell'addome, ma a volte può essere localizzato nella zona inguinale, organi dell'apparato riproduttivo, intestino e dorso. [/ attenzione]

I sintomi peggiorano con la deambulazione, l'attività fisica e lo svuotamento.

Alle prime manifestazioni di dolore, non dovresti auto-medicare e cercare di eliminare il disagio da solo. Una diagnosi di successo e un ulteriore recupero dipendono dall'accesso tempestivo a un medico e da una diagnosi corretta.

Malattie che provocano dolore

I processi patologici che provocano dolore nell'addome in basso a destra negli uomini possono riferirsi a qualsiasi disturbo associato allo stato degli organi interni. Le seguenti malattie sono molto probabili:

  • anomalie nel fegato. Una pericolosa causa di dolore è spesso l'epatite, caratterizzata dall'infiammazione dei tessuti della ghiandola. L'anomalia è accompagnata da problemi di digestione, aumento della temperatura corporea e aumento del disagio durante il movimento. Nelle ultime fasi della malattia, può verificarsi sanguinamento gastrointestinale;
  • patologia della cistifellea. La malattia dei calcoli biliari e i processi infiammatori dell'organo possono causare dolore acuto, la cui localizzazione è nella parte superiore destra dell'addome. È causato da spasmi muscolari lisci. L'intensità delle sensazioni dolorose in questo caso è molto alta. [tipo di attenzione = verde] Il disagio addominale si verifica in concomitanza con disturbi intestinali e febbre. Se non si formano calcoli nella vescica, potrebbero non esserci sintomi; [/ attenzione]
  • appendicite. La condizione più comune che causa dolore nell'addome inferiore sul lato destro negli uomini. Nel caso di una posizione atipica dell'appendice, il paziente può provare disagio in altre parti del corpo: nell'ipocondrio, nella regione lombare e pubica. Il primo sintomo che indica l'infiammazione dell'appendice del cieco è il vomito;
  • pancreatite. La malattia del pancreas è caratterizzata da dolore acuto nella regione epigastrica. Può diffondersi sotto le costole e cedere nella parte bassa della schiena o della schiena. Nausea e vomito completano i sintomi;
  • malattie dell'intestino tenue e crasso. I disturbi includono: diverticolite, ostruzione intestinale, emorroidi, colite, morbo di Crohn. Ciascuna delle patologie è accompagnata dalla sintomatologia caratteristica della malattia, ma il dolore nell'addome inferiore destro è osservato in tutte le anomalie presentate;
  • disfunzioni del sistema urinario. Spesso, il dolore indica la presenza di cistite, nefrolitiasi, pielonefrite e altre patologie della vescica, dei reni, degli ureteri e dell'uretra. Una persona incline all'infiammazione può avvertire coliche ai reni, dolore all'addome inferiore e all'inguine. Inoltre, un uomo può sentire spesso il bisogno di urinare, bruciore e prurito. L'annebbiamento delle urine è uno dei segni tipici di un processo anormale che si sviluppa negli organi urinari;
  • malattie del tratto gastrointestinale e del duodeno. Gastrite, ulcere, stenosi possono causare dolore;
  • danni alla colonna vertebrale e al midollo spinale. Il dolore è spesso catalizzato da tubercolosi, tumori ossei, lesioni del rivestimento del cervello, meningomielite e lesioni del midollo spinale..

I disturbi infettivi sono spesso attribuiti alle cause del dolore che sono localizzate sul lato destro.

[tipo di attenzione = giallo] Botulismo, colera, shigellosi, così come la presenza di parassiti nel corpo sono un buon motivo per vedere uno specialista ed essere visitati. [/ attenzione]

Disturbi riproduttivi

La concentrazione del dolore nell'addome inferiore a destra, più vicino all'area dell'inguine, indica il rischio di sviluppare una malattia spiacevole e abbastanza comune tra gli uomini: la prostatite. La malattia può essere cronica e acuta..

L'area sopra il pube è soggetta a disagio: è in quest'area che è localizzata la sindrome del dolore, accompagnata da difficoltà con la minzione e la diffusione ai genitali.

La prostatite acuta si manifesta con dolore acuto, alternato a sensazioni deboli o alla loro completa assenza. La prostata presenta i seguenti sintomi:

  • la comparsa di brividi;
  • bisogno frequente o falso di urinare: il processo può essere doloroso con tagli e bruciature;
  • erezione debole;
  • rapida affaticabilità del corpo;
  • difficoltà ad avere un movimento intestinale.

Gli uomini sopra i 50 anni sono a rischio.

Se compare uno qualsiasi dei sintomi, è necessario cercare immediatamente l'aiuto di specialisti. Prima dell'arrivo dell'ambulanza, puoi alleviare il benessere del paziente da solo:

  • fornire all'uomo una posizione orizzontale;
  • metti un impacco rinfrescante, una piastra elettrica o una bottiglia di acqua fredda sul basso addome;
  • prendi la pillola No-shpy.

[tipo di attenzione = rosso] Per evitare complicazioni, è vietato usare lassativi, clisteri e farmaci per il dolore. [/ attenzione]

Tali azioni aggraveranno le condizioni del paziente e causeranno difficoltà con la diagnosi e ulteriori diagnosi..

Dolore doloroso e tirante nell'addome inferiore destro negli uomini

Il dolore nell'addome inferiore a destra negli uomini indica la presenza di gravi patologie degli organi interni o dei sistemi situati in quest'area. Di norma, un tale problema richiede cure mediche immediate, altrimenti la situazione potrebbe peggiorare entro pochi giorni o ore..

Quali organi sono nella parte destra

Il dolore del lato destro negli uomini può essere associato alla presenza di lesioni infiammatorie, infettive, processi tumorali. Molto spesso, tali sintomi indicano problemi nel funzionamento degli organi situati a destra sotto l'area dell'ombelico:

  • appendice
  • fegato
  • cistifellea
  • la parte terminale dell'intestino che si unisce al cieco
  • cieco
  • testa pancreatica
  • reni (mal di schiena dalla schiena)
  • parte inferiore dell'uretere destro
  • prostata
  • dotto deferente

Per determinare la causa del disagio nel lato, avrai bisogno di una serie di metodi diagnostici e test di laboratorio, quindi non dovresti cercare di affrontare il problema da solo. In questo caso, solo uno specialista sarà in grado di prescrivere un trattamento adeguato e prevenire la progressione della patologia..

Le ragioni

Spesso, il disagio si verifica a causa di una disfunzione dell'apparato digerente. Spesso i sintomi spiacevoli sono associati al mancato rispetto di una dieta equilibrata. Il dolore può essere causato dai seguenti problemi:

  • disturbi infiammatori intestinali
  • disidratazione
  • mancanza di sonno
  • sindrome dell'intestino irritabile, che si verifica in uno sfondo di tensione mentale e stress
  • mancanza di sonno
  • disidratazione
  • disturbi ormonali
  • stipsi
  • reazione allergica
  • assunzione di fast food, masticazione insufficiente

Anche il dolore alla trazione può indicare lo sviluppo della prostatite..

Altre cause comuni di dolore nella parte destra:

  • infiammazione dell'appendice
  • epatite
  • problemi ai reni
  • ernia inguinale
  • ascesso subrenale
  • enterite - una disfunzione dell'intestino tenue
  • colelitiasi
  • colecistite - infiammazione della parete della cistifellea

Oltre a questi problemi, ci sono molti disturbi, il cui sintomo principale è il disagio nell'addome inferiore di varia intensità. Un esame medico completo aiuterà a stabilire una diagnosi..

Malattia del fegato

Il numero di pazienti che soffrono di disfunzione epatica aumenta ogni anno. Le ragioni principali di questo fenomeno sono considerate obesità, abuso di alcol, avvelenamento con droghe tossiche o medicinali, nonché altri fattori negativi..

Patologie epatiche comuni:

  • epatosi
  • fibrosi
  • cirrosi
  • epatite infiammatoria
  • cirrosi
  • tumori
  • insufficienza renale

Queste malattie sono accompagnate da vari segni, i principali dei quali sono il formicolio nella parte destra sotto l'ombelico, un aumento della temperatura corporea, un deterioramento della capacità lavorativa e un guasto. È importante trovare la causa nelle prime fasi per escludere lo sviluppo di gravi conseguenze che possono causare la morte..

Interruzione della cistifellea

Sul lobo inferiore destro del fegato c'è un piccolo organo a forma di pera: la cistifellea. La sua funzione è quella di espellere la bile per garantire la digestione del cibo.

Disturbi frequenti della cistifellea e dei dotti:

  1. La colelitiasi (colelitiasi) è la formazione di calcoli nella cavità dell'organo e delle vie biliari. Gli uomini sotto i 40 anni si ammalano raramente di questo disturbo, a condizione che mangino bene e non abusino di alcol.
  2. La discinesia è una violazione del sistema di contrazione della cistifellea e dei dotti, a seguito della quale una quantità sufficiente di bile non entra nell'intestino. Accompagnato da una sensazione di dolore al fianco, disturbo delle feci.
  3. Colecistite: infiammazione e processi necrotici all'interno dell'organo per vari motivi.
  4. La colangite è un'infiammazione delle vie biliari causata dalla penetrazione dell'infezione, trauma meccanico dovuto al movimento dei calcoli lungo i dotti. Si presenta come una complicazione sullo sfondo di altre malattie.
  5. Cancro della cistifellea e dei dotti con l'ulteriore comparsa di metastasi negli organi vicini.

Un'interruzione nel lavoro della cistifellea e dei dotti minaccia una persona con un rallentamento della digestione, un deterioramento della salute generale. La mancanza di trattamento o il rilevamento ritardato possono essere fatali.

Appendicite

Con l'infiammazione dell'appendice, una persona si ammala improvvisamente, compaiono dolori acuti, la cui intensità aumenta di notte o al mattino. Inizialmente, il disagio si osserva nella parte superiore dell'addome, ma nel tempo si concentra nella parte destra, sotto l'ombelico.

L'infiammazione dell'appendicite è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura
  • stomaco stretto
  • sensazione di nausea
  • maggiore sensazione di taglio quando viene premuto

Avendo trovato questi sintomi, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. In questo caso, avrai bisogno di una diagnosi completa per confermare la diagnosi. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico prescrive misure terapeutiche: terapia antibiotica o rimozione chirurgica dell'appendice.

Patologie dell'intestino crasso e tenue

Eventuali disturbi intestinali sono accompagnati da segni distintivi, che consistono in presenza di pronunciato disagio nel peritoneo, disturbi delle feci e gonfiore.

  • perdita di peso
  • anemia
  • deterioramento di capelli e pelle

L'intensità del dolore e la sua localizzazione dipendono dalla causa e dalla gravità della malattia. Le patologie intestinali più comuni sono l'enterite, la colite, il morbo di Crohn.

Malattie del pancreas

Il pancreas è un organo importante per la produzione di enzimi digestivi e insulina, che regola la quantità di glucosio nel corpo. I disturbi nel lavoro del pancreas hanno un effetto negativo sui processi di digestione e sul corpo nel suo insieme..

Le disfunzioni pancreatiche, inclusa la pancreatite, sono difficili da diagnosticare. Il sintomo principale è il formicolio di vari gradi di intensità: doloroso, opaco, acuto, tirante, tagliente. L'accesso intempestivo a un medico in caso di malfunzionamento del pancreas minaccia di gravi complicazioni, fino alla morte inclusa.

Malattie dello stomaco e del duodeno

Nelle malattie dello stomaco e del duodeno, il sintomo principale è il dolore doloroso che si avverte in tutto il corpo, compreso il cuore, l'area sotto le scapole e la schiena. La posizione di localizzazione può cambiare, creando sensazioni spiacevoli in tutto il corpo.

Un'ulcera dello stomaco o dell'ulcera duodenale è accompagnata da sintomi:

  • bruciore di stomaco
  • gonfiore
  • nausea
  • perdita di peso incontrollata
  • deterioramento delle condizioni fisiche e psicologiche generali

L'automedicazione per le malattie del duodeno, inclusa un'ulcera, può provocare conseguenze disastrose e lo sviluppo di complicanze. Il trattamento di questa patologia deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico..

Malattie del sistema urinario

Molto spesso, si osservano disfunzioni del sistema urinario negli uomini sotto forma di cistite, pielonefrite o uretrite. Spesso si verificano sullo sfondo di varie infezioni genitali.

Sintomi di malattie del sistema urinario:

  • sensazione di dolore al fianco: a destra oa sinistra, che si irradia alla parte bassa della schiena
  • bruciore nell'ombelico e nell'uretra durante la minzione, presenza di secrezione insolita
  • deterioramento della salute e del benessere generale

Per il trattamento vengono utilizzati antibiotici, antispastici, antipiretici, diuretici, antidolorifici come prescritto da un medico.

Prostatite

Un disturbo frequente dell'area genitale negli uomini, che è accompagnato da dolore nell'addome inferiore, è la prostatite. Questa malattia è caratterizzata da sintomi caratteristici: la diffusione del disagio all'inguine, al perineo e ai testicoli. Un altro segno di prostatite è il dolore durante la minzione e la disfunzione erettile. Se non inizi il trattamento in modo tempestivo, allora c'è un flusso in una forma cronica: l'adenoma prostatico. In questo caso, il dolore nell'addome inferiore diventa più pronunciato, si verifica una disfunzione sessuale..

Malattie infettive

Il motivo principale per cui lo stomaco può ferire sono le infezioni intestinali.

Le infezioni intestinali più comuni e pericolose:

  1. Colera - accompagnato da feci molli, che portano a disidratazione, perdita di forza, aumento della temperatura corporea. Richiede cure mediche immediate.
  2. La salmonellosi è accompagnata da forte dolore nella parte inferiore dell'addome, diarrea, aumento della frequenza delle feci, perdita di appetito.
  3. Dissenteria o shigellosi: colpisce parti dell'intestino crasso. La localizzazione delle sensazioni di formicolio può cambiare da sinistra a destra e viceversa. La malattia è accompagnata da un aumento della temperatura, dalla comparsa di strisce di sangue nelle feci.

Vari parassiti possono causare disagio nella parte destra. In questo caso, la malattia procede senza un aumento della temperatura..

Una neoplasia maligna dell'apparato digerente o urinario già al 2 ° stadio di sviluppo provoca una sensazione tangibile di disagio. I tumori benigni sono raramente accompagnati da dolore doloroso o tirante. Ma con grandi dimensioni e spremitura di organi, è possibile un sintomo simile. La ragione per lo sviluppo di malattie oncologiche è la mutazione delle cellule sane, che è facilitata dall'ereditarietà, dall'esposizione allo stress o dall'intossicazione.

L'esatta localizzazione del tumore e gli altri parametri vengono stabiliti utilizzando la risonanza magnetica o la TC - l'ecografia in questo caso non fornisce la quantità di informazioni richiesta. Per lo più, la tenerezza del lato destro è causata dal cancro del colon, del testicolo, dell'epididimo e / o del funicolo spermatico. In presenza di metastasi dal processo tumorale, il disagio è difficile da alleviare anche con gli analgesici.

Possibili complicazioni

Se non elimini a lungo le condizioni che sono accompagnate da disagio nell'addome inferiore destro, potresti sperimentare:

  1. Peritonite. Infiammazione della cavità addominale. Si verifica a causa della rottura dell'appendice e dell'ingresso del suo contenuto patologico in uno spazio libero sterile.
  2. Stipsi. I problemi con la defecazione peggiorano la colite cronica (infiammazione del colon).
  3. Anemia. Se il processo tumorale è accompagnato da una perdita di sangue, presto l'uomo sviluppa una diminuzione dei livelli di emoglobina. Ciò influisce negativamente sulla funzione di assolutamente tutti gli organi, contribuisce a un deterioramento del benessere.
  4. Infertilità. Si verifica a seguito di infiammazione o neoplasia del cordone spermatico, testicoli.

Un processo tumorale avviato può causare la morte. L'infiammazione dell'apparato digerente o urinario, che procede in forma acuta, in assenza di trattamento tempestivo, diventa cronica.

Quale medico contattare

Un uomo che soffre di disagio al lato destro dovrebbe prima vedere un terapista. Il medico prescriverà un esame appropriato, che include:

  • UAC, OAM
  • Esame a raggi X degli organi peritoneali
  • esame ecografico del peritoneo

Dopo aver identificato la causa, il terapista indirizzerà il paziente a uno specialista di profilo ristretto: chirurgo, urologo, oncologo, specialista in malattie infettive, gastroenterologo, andrologo, ecc. Sulla base dei risultati dell'esame, viene prescritto il trattamento.

Diagnostica

Per chiarire il quadro clinico, un uomo dovrebbe passare attraverso:

  1. Esame biochimico e clinico di sangue, urina, feci. L'obiettivo è determinare l'attività funzionale degli organi interni, per stabilire lo stadio del processo infiammatorio. L'analisi delle feci rivela la presenza di sangue occulto.
  2. Palpazione della ghiandola prostatica.
  3. TRUS - valutazione delle condizioni della prostata tramite ultrasuoni utilizzando una sonda rettale.
  4. Biopsia seguita da esame istologico del campione di tessuto. L'essenza della procedura sta prendendo una piccola particella del tumore, esaminandola al microscopio per determinare il tipo di neoplasia.
  5. Ultrasuoni degli organi addominali, sistema urinario. Attraverso l'uso degli ultrasuoni si ottengono informazioni generali e superficiali sulla salute del paziente.
  6. RM o TC. I metodi radiologici consentono di determinare la posizione della neoplasia, le sue dimensioni, densità, struttura, grado di afflusso di sangue.
  7. Analisi del sangue per marker tumorali.
  8. Sondaggio, ispezione.

In tutti i casi, prima dell'intervento, vengono determinati il ​​gruppo e il fattore Rh del sangue, nonché la sua capacità di coagulazione. Ciò è necessario per prevenire una massiccia perdita di sangue durante l'intervento chirurgico e per preparare la massa eritrocitaria per una possibile trasfusione di sangue. La nomina di studi aggiuntivi è possibile, ma non sempre consigliabile: ci sono informazioni sufficienti dai tipi di diagnostica elencati per determinare il trattamento.

Trattamento

Dipende dal tipo di disturbo che causa dolore o dolore alla trazione. Il trattamento si divide in conservativo (senza intervento chirurgico) o chirurgico. In tutti i casi, un uomo ha bisogno di ricovero in un reparto ospedaliero. La prostatite viene eliminata con un metodo conservativo - con l'aiuto di antibiotici, supposte antinfiammatorie, massaggio prostatico.

La colite viene fermata mediante terapia antibiotica, assumendo enzimi, vitamine, microelementi. A volte vengono utilizzati farmaci ormonali per sopprimere la patologia (prednisolone, desametasone). Le malattie oncologiche vengono eliminate a seconda del tipo, dello stadio del processo tumorale al momento della sua rilevazione, tenendo conto dell'età del paziente. L'efficienza è caratterizzata da chemioterapia, radioterapia o rimozione chirurgica della neoplasia. È anche possibile una combinazione dei metodi di cui sopra, che mira a sopprimere il processo tumorale, aumentando la sopravvivenza.

Il varicocele non può essere eliminato con un approccio conservativo: è necessario un intervento chirurgico. I punti vengono rimossi per 5-7 giorni, ma soggetti al normale corso del periodo di riabilitazione. Le malattie della cistifellea vengono eliminate a seconda del tipo. La colecistite viene trattata in modo conservativo, la presenza di calcoli richiede un intervento chirurgico. L'appendicite viene eliminata esclusivamente chirurgicamente: l'appendice viene asportata.

In tutti i casi, al paziente viene prescritta una dieta: comporta il rifiuto di bevande piccanti, salate, grasse, piccanti, fritte, affumicate, caffè e alcoliche. Nelle malattie croniche degli organi del sistema epatobiliare (cistifellea, dotti e fegato), è possibile la probabilità di aderire per tutta la vita a una dieta terapeutica. In questo modo si evita il rischio di riformazione dei calcoli, che può essere eliminato solo in modo tempestivo..

Se il processo tumorale non può essere eliminato (ad esempio, il paziente ha chiesto aiuto troppo tardi), viene effettuato il supporto farmacologico del corpo.

Il trattamento sintomatico prevede l'introduzione di:

  • Farmaci antidolorifici
  • Farmaci emostatici
  • Vitamine
  • Preparazioni di ferro
  • Agenti ormonali

Nei casi più gravi, al paziente viene prescritta la nutrizione parenterale..

La durata della degenza in ospedale dipende da molti fattori, ma, prima di tutto, dal tipo di patologia e dal suo stadio al momento del trattamento.

Prevenzione

Per evitare condizioni in cui c'è un dolore tirante o doloroso nell'addome inferiore, un uomo dovrebbe:

  • Rifiuta il sesso promiscuo.
  • Evitare il contenimento prolungato della minzione.
  • Normalizza la dieta, mangia cibi acidi, grassi, piccanti e salati con moderazione.
  • Non assumere medicinali senza prescrizione medica. Se il farmaco è raccomandato da uno specialista, il dosaggio in eccesso è controindicato.
  • Rinuncia all'abuso di alcol.
  • Usa il preservativo quando sei in intimità con un nuovo partner.
  • Evita di mangiare cibo in ambienti dubbi e non sanitari.
  • Eseguire tutte le misure igieniche. Ricorda l'importanza di eseguire le procedure dell'acqua prima dei pasti, prima e dopo l'intimità.
  • Normalizza la modalità di lavoro e di riposo, evita il superlavoro fisico e psicologico.
  • Evita lesioni sportive, accidentali o professionali all'addome - segui sempre le precauzioni di sicurezza.
  • Mangia il cibo con moderazione, evita lunghe pause tra i pasti.

Altre misure preventive sono evitare l'ipotermia e uno stile di vita sedentario, non essere vicini a fonti di effetti tossici. Con una predisposizione ereditaria alla comparsa di tumori, è necessario visitare regolarmente un medico specializzato - gastroenterologo, urologo.

Il dolore nella parte destra sotto l'ombelico è un sintomo grave e pericoloso che può segnalare lo sviluppo di una grave patologia pericolosa per la vita. In questo caso, non puoi esitare, devi cercare un aiuto medico qualificato il prima possibile..