Cosa fare se ti fa male lo stomaco quando tossisci

Quando lo stomaco fa male quando si tossisce, è necessario determinare la causa, poiché questo sintomo spesso accompagna condizioni patologiche più gravi di un raffreddore. È difficile identificare la lesione da solo, poiché a un altro organo possono essere date sensazioni spiacevoli. Per orientarsi, si consiglia di studiare le caratteristiche delle condizioni patologiche che hanno maggiori probabilità di provocare una tosse dolorosa..

Cause di dolore

Negli uomini e nelle donne, nella maggior parte dei casi, gli stessi fattori sono fonte di sensazioni spiacevoli. La natura della tosse è spesso correlata alla causa della tosse. Distinguere tra umido, secco, parossistico, con mancanza di respiro. La produzione di espettorato è la prova dello sviluppo di un processo infiammatorio, ad esempio, con una malattia infettiva. La tosse secca, tra cui parossistica e mancanza di respiro, si verifica spesso sullo sfondo di altre patologie. Possibili fattori che provocano un dolore acuto quando si tossisce:

  • l'attività fisica estenuante porta a un sovraccarico muscolare; di conseguenza, la minima contrazione muscolare è accompagnata da manifestazioni spiacevoli che sono localizzate in aree diverse, a seconda di quali gruppi di tessuti molli si sono contratti più intensamente;
  • manifestazioni patologiche nelle donne, ad esempio, durante le mestruazioni o durante la gravidanza;
  • malattie provocate da microrganismi dannosi: influenza o infezione da rotavirus;
  • processi patologici negli organi del tratto gastrointestinale.

Le sensazioni dolorose possono verificarsi in diverse parti del corpo: sotto le costole su entrambi i lati, nella cavità addominale, sulla schiena, sul lato, nelle tempie, sul petto. Le malattie più comuni che provocano dolore nella sindrome della tosse:

  • polmonite, mentre la tosse è accompagnata da una sensazione di formicolio;
  • pleurite: quando il processo infiammatorio nei polmoni si diffonde ulteriormente (ai tessuti molli dello sterno, ai bronchi); quando si tossisce, le sensazioni dolorose sono localizzate nell'area del torace, accompagnate da un aumento della temperatura, debolezza generale, funzione respiratoria compromessa;
  • tubercolosi, il fulcro della lesione è nei polmoni: la tosse è accompagnata da un'intensa produzione di espettorato - spesso con una miscela di vomito, e durante l'attacco si avverte dolore ai polmoni;
  • bronchite: c'è anche un aumento della temperatura, produzione di espettorato, sensazioni dolorose si verificano nel tratto respiratorio, mentre il processo infiammatorio si diffonde, il disagio scende ai bronchi e ai polmoni;
  • raffreddori, infezioni virali o batteriche: a causa dell'accumulo di acido lattico nei muscoli, c'è disagio quando si tossisce nella zona del torace;
  • la tosse con mancanza di respiro accompagna l'infiammazione della membrana cardiaca, in questo caso, il disagio si verifica con qualsiasi fenomeno: starnuti, la minima pressione sullo sterno, durante l'inalazione;
  • pneumotorace: in questo caso viene aperta una via per la fuoriuscita dell'aria dai polmoni, ad esempio, in caso di lesioni, costole rotte, quindi l'aria si accumula all'interno, esercita una pressione sugli organi, il che porta a sensazioni dolorose;
  • gonfiore: a seconda della sua posizione in diverse aree, può comparire disagio (nell'addome, nel torace, negli arti, nella testa);
  • lesioni in diverse parti del corpo provocano dolore;
  • osteocondrosi: molto spesso, il disagio appare quando si tossisce, se la struttura dei tessuti nell'area del torace è disturbata;
  • nevralgia: questo provoca dolore che si irradia al basso addome o alle estremità, tutto dipende dalla localizzazione della lesione;
  • le malattie delle vie urinarie provocano l'insorgenza di sensazioni dolorose in diverse aree: nella parte bassa della schiena, ipocondrio, addome, sotto la scapola, nel petto, nell'avambraccio.

Sforzo muscolare

La tosse e il dolore nell'addome o in altre aree del corpo sono sintomi correlati. Ciò è dovuto al fatto che con il riflesso della tosse, i muscoli iniziano a contrarsi. Funzionano continuamente, soprattutto se la tosse è costante. Di conseguenza, l'acido lattico si accumula nei tessuti molli..

Ciò accade sullo sfondo dell'assenza di attività fisica intensa. In uno stato normale, durante l'attività fisica quotidiana o sportiva, l'acido lattico è sempre presente nei tessuti. Di conseguenza, il disagio non si avverte. Durante la malattia, la debolezza appare nel corpo, quindi il carico è ridotto, il paziente osserva il riposo a letto.

Se la terapia richiede molto tempo, una pausa forzata nell'allenamento contribuisce al fatto che l'acido lattico inizia ad accumularsi nei muscoli, il che è facilitato da un'attività fisica regolare sotto forma di contrazione muscolare durante la tosse.

Non è richiesto un trattamento sintomatico per tale dolore. Quando la tosse scompare, le manifestazioni spiacevoli scompaiono allo stesso tempo. Nel caso in cui il riflesso della tosse non si fermi per un lungo periodo, il dolore muscolare scompare prima. Ciò è dovuto al fatto che il paziente ritorna gradualmente alla sua vita abituale e alla sua attività fisica. La tosse residua non è più accompagnata da sensazioni dolorose.

È possibile alleviare la condizione durante il periodo di esacerbazione della malattia, soggetto al massimo rilassamento del corpo. È impossibile ridurre completamente il tono muscolare. Ciò significa che non dovresti aspettarti un risultato rapido. Inoltre, si consiglia di piegarsi in avanti o di assumere una posizione seduta durante gli attacchi di tosse.

Se la malattia inizia a svilupparsi nella fase iniziale dell'allenamento addominale, può verificarsi disagio. Allo stesso tempo, i muscoli addominali fanno male per il motivo sopra descritto: l'acido lattico si accumula nei tessuti molli a causa dell'aumento dello sforzo fisico.

È necessario fare una pausa dall'allenamento durante la malattia, quindi il disagio scomparirà il secondo giorno.

Cause fisiologiche nelle donne

Il dolore nell'addome inferiore è una conseguenza di cause naturali o patologiche. Nella maggior parte dei casi, il fattore principale è l'algomenorrea. L'addome inferiore nelle donne è sensibile. Quando i muscoli dell'utero sono in buona forma, così come un carico aggiuntivo su questo organo quando si tossisce, aumenta l'intensità delle sensazioni spiacevoli. Questa condizione non richiede un trattamento sintomatico. Quando le mestruazioni sono finite, il tono dell'utero diminuirà, il che aiuterà a ridurre il disagio..

Un altro motivo potrebbe essere un processo patologico nei tessuti degli organi genitali femminili. Nel processo di tosse, l'addome inferiore inizia a ferire di più in assenza di ragioni visibili, questo può essere il risultato dell'apoplessia ovarica, lo sviluppo di una neoplasia, un processo infiammatorio nella vagina, nell'utero, nelle appendici.

Se ci sono malattie croniche degli organi genitali e sullo sfondo di una tosse sono comparse sensazioni spiacevoli, è necessario informare il medico che stiamo parlando di un'esacerbazione. In questo caso, le donne si lamentano che quando tossisco, il mio addome inferiore fa molto male. Ciò può essere dovuto allo sviluppo di gravi complicazioni, quindi non puoi aspettare che i sintomi scompaiano da soli..

Disturbi dell'apparato digerente

Se vengono diagnosticate gastrite, colite o altre malattie del tratto gastrointestinale, è necessario un esame aggiuntivo se si manifesta disagio durante la tosse nell'area degli organi interessati. Possibili fattori che contribuiscono al verificarsi di manifestazioni spiacevoli:

  • malattia da reflusso gastroesofageo, accompagnata dai seguenti sintomi: bruciore di stomaco, dolore nella regione toracica, che può irradiarsi al collo, lato sinistro del torace;
  • formazioni ulcerose nello stomaco: il dolore appare nella parte superiore dell'addome, allo stesso tempo c'è vomito, bruciore di stomaco, flatulenza, eruttazione;
  • gastrite iperacida con sensazioni dolorose nella regione epigastrica, perdita di appetito, eruttazione, pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, vomito;
  • appendicite acuta: dolore nella parte inferiore dell'addome a destra, nausea, ipertermia, flatulenza, feci alterate, perdita di appetito.

Infezione da rotavirus, borreliosi

Le malattie infettive causate da alcuni tipi di virus richiedono un trattamento secondo schemi diversi da quelli utilizzati nel trattamento del raffreddore e dell'influenza. Quando si sviluppa un'infezione da rotavirus, compaiono i primi sintomi più spesso caratteristici: febbre, vomito, diarrea. Man mano che l'intossicazione si sviluppa, la debolezza generale appare nel corpo, i tegumenti esterni diventano pallidi, l'intensità della sudorazione aumenta.

Inoltre, si verifica dolore addominale. Questo sintomo è una conseguenza degli effetti negativi del rotavirus. Il trattamento classico di un'infezione virale, che è accompagnata da una tosse, non viene applicato in questo caso. Se allo stesso tempo appare un riflesso della tosse, il dolore all'addome può aumentare, poiché i muscoli si contraggono e aumenta il carico sull'intestino, in cui si avverte già il disagio. È necessario ripristinare la microflora di questo organo, che rimuoverà il dolore.

Quando si sviluppa la borreliosi, il dolore nell'addome inferiore a sinistra oa destra non appare immediatamente. I segni di infezione compaiono entro 1 mese dall'infezione. Sintomi tipici di questa condizione patologica: febbre, mal di testa, fastidio alle articolazioni, ai tessuti molli, eruzione cutanea, dolori muscolari, brividi.

La malattia richiede un trattamento urgente quando si verificano i primi sintomi, poiché esiste il rischio di gravi conseguenze.

Dolore durante la gravidanza

Le probabili ragioni in questo caso sono legate alla crescita del feto. Se sei interessato alla domanda sul perché il dolore si manifesti quando si tossisce durante la gravidanza, vengono considerati 2 probabili fattori:

  • aumento del tono uterino: con un riflesso della tosse, il carico su questo organo aumenta, il che aumenta il dolore;
  • malfunzionamento della circolazione sanguigna: man mano che il feto cresce, aumenta la pressione sugli organi interni, il che contribuisce alla violazione dell'afflusso di sangue; in questo caso, 2 fattori (carico sui vasi sanguigni e ipertonicità dell'utero) aumentano l'intensità del dolore nella regione addominale quando compare la sindrome della tosse.

Aiuto a casa

Prima di tutto, è necessario eliminare la tosse, quindi il dolore scomparirà o si indebolirà. Metodi efficaci:

  • inalazioni per accelerare l'escrezione dell'espettorato: questo metodo viene sempre utilizzato se un bambino ha la tosse, viene utilizzato selettivamente nella terapia degli adulti;
  • aumento dell'assunzione giornaliera di acqua, che contribuisce alla liquefazione dell'espettorato;
  • le ricette a base di miele, ravanello, cipolle aiutano ad eliminare i segni di una malattia infettiva;
  • effetto diretto sulle tonsille: risciacquo, farmaci antinfiammatori (compresse, spray);
  • aumentare il livello di umidità nella stanza, riducendo l'intensità dell'irritazione alla gola.

Se il dolore addominale è apparso prima dell'inizio della tosse, dovresti consultare un medico, fare il test

Dolore
in basso
pancia
negli uomini

Una delle lamentele frequenti con cui gli uomini si rivolgono agli specialisti è: "Qualcosa fa male nell'addome inferiore". Vale la pena prestare molta attenzione a tali dolori, perché possono essere associati a malattie di vari organi e sistemi. Quali sono le cause più comuni di dolore e cosa fare se il basso addome fa male negli uomini?

La stessa cosa -
definire
tipo di dolore

Il luogo in cui si concentra il dolore, così come i fattori che lo provocano o alleviano, possono indicare direttamente o indirettamente la causa, cioè la malattia che ha causato il dolore. Pertanto, se il disagio si verifica nell'addome inferiore, è importante determinarne la natura.

La natura del dolore
in basso

pancia
negli uomini 1

Scopri il dolore
in faccia

Dopo aver determinato il tipo di dolore, devi ascoltare i tuoi sentimenti interiori. È importante capire per quanto tempo dura il disagio, cosa porta alla sua comparsa, in quali condizioni il dolore aumenta o si attenua.

Ad esempio, se il dolore è intermittente, con un aumento e una diminuzione ben definiti, questi potrebbero essere segni di colica. Può essere causato da cibi grassi, fritti o piccanti, assunzione di alcol. Di solito, i farmaci che rilassano la muscolatura liscia - antispastici - aiutano ad alleviare la condizione in questi casi. Ad esempio, No-shpa® 1.

La causa del dolore da trazione con una chiara localizzazione può essere un danno a un organo o tessuto. Questo tipo di sindrome del dolore può aumentare con movimenti improvvisi, starnuti, tosse. Quindi, quando si assumono antispastici, lo stato di solito non cambia 1.

In questi casi, è necessario consultare un medico il prima possibile per scoprire la causa e iniziare il trattamento corretto..

Perché fa male
sotto la pancia

Tra le cause principali ci sono le malattie dell'intestino, dei sistemi urinario e riproduttivo. Conosciamoli meglio.

Malattia intestinale

Una delle cause più comuni di dolore addominale inferiore negli uomini è la sindrome dell'intestino irritabile (IBS). È una condizione comune che colpisce il 10-20% della popolazione adulta in tutto il mondo. Negli uomini, di solito compare in giovane età (24-41 anni). L'IBS non causa danni agli organi ed è principalmente associata a disturbi funzionali dell'apparato digerente. Il dolore provoca spasmo intestinale, quindi una buona soluzione è assumere antispastici 2, ad esempio il farmaco No-shpa®.

Un'altra causa di dolore addominale inferiore negli uomini è la diverticolosi (rigonfiamento) del colon. Questa malattia viene diagnosticata in 1/3 della popolazione con più di 60 anni e in 2/3 con più di 80 anni 3. Può manifestarsi sia come lieve fastidio nel basso addome che come forti dolori improvvisi accompagnati da sanguinamento intestinale 3.

Malattie delle vie urinarie

Il disagio nell'addome inferiore può manifestarsi a causa di un'infezione delle vie urinarie - infiammazione della vescica (cistite) o dei reni (pielonefrite). Con l'infiammazione dei reni, il lato dell'organo interessato può ferire. Altri sintomi di infiammazione possono manifestarsi come un indebolimento del flusso di urina, la necessità di minzione frequente, la comparsa di sangue nelle urine e un cambiamento del suo odore 4.

La sindrome del dolore grave nell'addome inferiore può anche svilupparsi con l'urolitiasi, che è più comune negli uomini di età compresa tra 40 e 50 anni. La colica è causata da calcoli nel tratto urinario. Il dolore può irradiarsi ai lati sinistro e destro, a seconda di dove si verifica il "blocco" (ostruzione con una pietra). Con un aumento della sindrome del dolore, si verificano nausea, vomito, forse un aumento della pressione, brividi, un aumento della temperatura corporea 5-6.

Se la pietra si trova nel terzo inferiore dell'uretere, potrebbe esserci un bisogno di urinare e il dolore si irradia alla zona inguinale 6.

Malattie degli organi riproduttivi

L'addome inferiore negli uomini può ferire a causa della prostatite acuta - infiammazione della ghiandola prostatica sullo sfondo di un processo infettivo, il cui agente eziologico è più spesso Escherichia coli 7. I sintomi classici sono dolore all'inguine, febbre, brividi, problemi urinari.

Un altro motivo è la prostatite cronica. È la malattia più comune negli uomini sotto i 50 anni, con il 9% della popolazione maschile a cui viene diagnosticata. L'infiammazione della prostata è accompagnata da dolore doloroso nell'addome inferiore, disfunzione urinaria, disfunzione sessuale 7.

Urgente
fortune

In alcuni casi, la comparsa di dolore nell'addome inferiore richiede cure mediche di emergenza..

I segnali di allarme che possono indicare la necessità di chiamare urgentemente un'ambulanza sono 1:

  • dolore che si manifesta all'improvviso e persiste per 6 ore o più
  • un attacco, la cui intensità aumenta nel tempo;
  • la comparsa di debolezza, vertigini sullo sfondo di un attacco doloroso;
  • sangue nel vomito, feci;
  • vomito persistente e persistente.

Vale la pena ricordare che l'infiammazione dell'appendice può anche manifestarsi come dolore nell'addome inferiore. Inoltre, l'appendicite è accompagnata da un leggero aumento della temperatura corporea, perdita di appetito, nausea o vomito e gonfiore..

Se compaiono questi sintomi, dovresti chiamare un'ambulanza. In altri casi, vale la pena visitare un medico in modo pianificato per scoprire cosa ha causato la sindrome del dolore e iniziare il trattamento corretto..

Quale dottore
indirizzo?

Prima di tutto, vale la pena visitare un terapeuta che condurrà un esame iniziale, raccoglierà l'anamnesi e, se necessario, ti indirizzerà a uno specialista ristretto: un gastroenterologo, un urologo, un chirurgo. La diagnosi della malattia può comprendere studi di laboratorio e strumentali 1. I medici possono prescrivere un esame del sangue generale e biochimico, un esame delle urine generale, un'urinocoltura per la sterilità. Inoltre, la diagnostica può includere ultrasuoni e fluoroscopia, risonanza magnetica, TC e altri.

Cosa fare,
così che
facilitare
dolore sotto
pancia?

Se la situazione non causa preoccupazione e non richiede una chiamata urgente per un'ambulanza, è importante alleviare il dolore prima di una visita programmata da un medico.

Poiché il dolore addominale inferiore spesso causa spasmi muscolari, è opportuno assumere un farmaco antispastico, come No-shpa®. Il suo principio attivo, la drotaverina, rilassa la muscolatura liscia degli organi interni e permette di eliminare o alleviare il dolore 8. Allo stesso tempo, gli antispastici, a differenza degli antidolorifici, non "mascherano" il quadro delle patologie chirurgiche acute, che è molto importante in una fase in cui la causa del dolore è ancora sconosciuta 1.

Quando si tossisce, dolore nell'addome inferiore: cause di dolore a destra ea sinistra

Il dolore addominale quando si tossisce è uno dei sintomi che provoca sensazioni molto inquietanti non solo nei pazienti, ma anche nella maggior parte dei medici. Dopotutto, i dolori al petto o alla gola sono manifestazioni cliniche concomitanti della tosse abbastanza comprensibili, poiché questi sono focolai di infezione. Pertanto, la questione della comparsa di tali sensazioni spiacevoli, che a volte sorgono a destra oa sinistra dell'addome inferiore quando si tossisce o si starnutisce, accompagnata da convulsioni, preoccupa così tante persone.

Esistono diversi fattori eziologici che provocano un forte dolore, che aumenta con la tosse. Questa è una situazione comune e nella maggior parte dei casi questo sintomo scompare da solo senza alcun trattamento specifico. In questo caso, vale comunque la pena cercare assistenza medica, perché dietro un sintomo possono nascondersi problemi seri..

Le ragioni

Per prima cosa devi determinare quale sintomo è apparso prima: tosse secca o dolore addominale. Se un raffreddore si è manifestato un po 'più tardi, è improbabile che queste manifestazioni abbiano qualcosa in comune. Quindi devi visitare un gastroenterologo e le ragazze dovrebbero anche passare da un ginecologo. Questi medici aiuteranno a stabilire la vera causa di questa situazione..

Se il raffreddore è primario, cioè lo stomaco ha iniziato a far male sullo sfondo di un'infezione virale, bronchite, polmonite, allora il fattore del dolore è il sovraccarico dei muscoli addominali. Questo è un sintomo collaterale che andrà via da solo quando la tosse si ferma..

Nota che negli uomini, i muscoli sono spesso più sviluppati che nelle donne, quindi i problemi muscolari sono più tipici solo per il sesso femminile. Ci sono anche altri fattori che provocano lo sviluppo di questo spiacevole sintomo:

  • Le mestruazioni combinate con una tosse violenta possono causare forti dolori nell'addome inferiore. Si verifica a causa del fatto che i muscoli uterini lisci sono spasmodici. Il processo di tosse aumenta la pressione nella cavità addominale e aumenta il dolore. Per lo stesso motivo, il dolore si verifica a destra oa sinistra nell'addome inferiore..
  • La patologia delle appendici è un altro problema ginecologico. L'infiammazione delle ovaie si verifica spesso con dolore addominale a sinistra oa destra nelle donne, ma la tosse intensifica solo queste sensazioni.
  • Con varie malattie dell'apparato digerente, il dolore appare spesso nell'addome inferiore, nello stomaco, tra le costole, in basso, su entrambi i lati.
  • Processi infettivi, che più spesso includono l'infezione da rotavirus e la borreliosi di Lyme. Il rotavirus è un tipo di influenza. Colpisce il tratto gastrointestinale, provocando sintomi dispeptici persistenti, segni di faringite, dolore sul lato della lesione intestinale. Con la localizzazione dell'infiammazione nel colon ascendente, l'addome inferiore a destra può ferire, se la discesa è interessata, il dolore è localizzato a sinistra. Con la borreliosi, anche tali manifestazioni sono considerate tipiche. Questa malattia è trasmessa dalle zecche.

Sovraccarico dei muscoli addominali

La tosse è uno dei segni di malattie che colpiscono il sistema respiratorio. Non si sviluppa immediatamente, ma diversi giorni dopo l'inizio del raffreddore. Abbastanza spesso, è accompagnato da naso che cola e dolore addominale. Per loro natura, assomigliano a un capogiro dopo l'allenamento e iniziano intorno al secondo giorno di tosse..

Forti tremori della tosse provocano la contrazione dei muscoli addominali, da cui derivano queste sensazioni. Sono anche dovuti al fatto che è impossibile controllare l'intensità del riflesso, mentre durante l'allenamento una persona è in grado di controllare il livello di carico. Pertanto, in questo caso, il dolore nell'addome inferiore quando si tossisce è considerato normale..

Si noti che è difficile fermare un tale carico ed è facile ottenere lo stiramento muscolare e lo strappo dei muscoli addominali. Ma questa è una situazione piuttosto rara, che è accompagnata da una tosse molto intensa, fino al vomito..

Per eliminare questo disagio, è necessario adattarsi al rilassamento dei muscoli durante gli attacchi, questo può essere ottenuto piegandosi in avanti. Man mano che la malattia di base svanisce, scompare anche il dolore acuto, che si intensifica durante la tosse.

"Problemi fisiologici femminili"

Molte ragazze durante le mestruazioni o la sindrome premestruale dicono "quando tossisco, o tossisco, compaiono dolori nella parte inferiore dell'addome" e notano che l'intensità del dolore aumenta con il movimento, il cambiamento della posizione del corpo. I raffreddori durante le mestruazioni sono molto più gravi. Tutti i sintomi, inclusi naso che cola, malessere e febbre, sono notevolmente aggravati.

Ogni donna vive questo periodo in modo diverso. Per alcuni, procede completamente senza manifestazioni concomitanti, mentre alcuni provano disagio e dolore intenso. Ciò è dovuto all'aumento del tono dei muscoli uterini, che risponde quindi allo stress, all'aumento della pressione intra-addominale.

La cosa principale che deve essere appresa è che non dovresti andare nel panico, cercare i sintomi di malattie incurabili. Di solito, il dolore durante le mestruazioni causato da qualsiasi motivo è perfettamente alleviato con l'aiuto della normale drotaverina o di farmaci antinfiammatori non steroidei. Per calmarti, dovresti visitare ancora una volta il ginecologo e sottoporsi a un esame.

Annessite, infiammazione delle appendici uterine

Il sistema riproduttivo della metà femminile dell'umanità è piuttosto complicato. Il verificarsi di disagio, dolore doloroso nell'addome destro o sinistro è considerato un fenomeno fisiologico. Possono peggiorare a volte quando si tossisce. Va notato che molte malattie del sistema riproduttivo non si manifestano in alcun modo per molto tempo. Questi includono, prima di tutto, come le cisti ovariche, la cistite. Si tradiscono quando il basso addome fa male quando si tossisce, cioè è come patologie di fondo.

Se questa situazione persiste per molto tempo, non dovresti posticipare la consultazione del ginecologo. L'aumento della pressione nella cavità addominale può provocare un aggravamento del processo infiammatorio o, peggio ancora, la rottura delle formazioni cistiche. Questi problemi vengono eliminati esclusivamente attraverso l'intervento chirurgico..

Organi digestivi

Tra le malattie dell'apparato digerente, ci sono molte patologie che provocano la sindrome del dolore. Può essere aggravato dalla tosse o potrebbe non rispondere affatto. Tra questi ci sono i seguenti:

  • Gastrite iperacida, in cui il lato sinistro fa male nell'addome inferiore o più vicino alla regione epigastrica.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo, caratterizzata da bruciore di stomaco, eruttazione, tosse secca e dolore nella parte inferiore dell'addome a sinistra o nell'epigastrio. Ciò solleva la questione del perché lo stomaco fa male quando si tossisce e se può esserci un tale fenomeno. Per ottenere una risposta adeguata, è necessario comprendere attentamente il meccanismo patogenetico di questa malattia..
  • Appendicite acuta. Questa è la prima cosa a cui un medico dovrebbe pensare se fa male nella parte destra dell'addome inferiore..

Infezione da rotavirus

In sostanza, l'infezione da rotavirus è l'influenza intestinale. È quasi sempre accompagnato dai seguenti sintomi:

  • dispepsia grave con vomito e diarrea;
  • debolezza;
  • ipertermia;
  • rinorrea;
  • dolore addominale inferiore a destra oa sinistra.

Spesso questa malattia presenta sintomi tipici della comune influenza. Quindi la sindrome del dolore è causata da una tosse, un virus o attacchi di vomito. La presenza di un naso che cola dirà al medico che stiamo parlando di influenza intestinale.

Borreliosi

Questa malattia viene trasmessa all'uomo attraverso una puntura di zecca. Se non fornisci aiuto rapidamente, c'è la possibilità di morte. Le manifestazioni frequenti della malattia sono considerate febbre ondeggiante, dolori spasmodici della laringe, del torace e anche nella parte sinistra o destra dell'addome inferiore. La temperatura cambia costantemente, ma non ciclicamente, come nella malaria.

Questa è una patologia estremamente pericolosa che è severamente vietata curare a casa. Per fornire cure adeguate al paziente, è necessario trasportarlo nelle condizioni di un ospedale infettivo.

Sollievo per il dolore addominale inferiore durante la tosse

Il dolore di solito inizia immediatamente dopo i primi gravi attacchi di tosse. Se la tosse fa molto male nell'addome inferiore, è possibile utilizzare le seguenti procedure per eliminarla a casa:

  • L'inalazione con l'aggiunta di bicarbonato di sodio consente di idratare e ha anche un effetto lenitivo sulla mucosa delle vie respiratorie. Aiutano a liquefare il catarro, lascia più facilmente. Per ottenere il massimo effetto, puoi aggiungere decotti di piante medicinali, oli essenziali alla soda. Il dolore che si sviluppa quando si tossisce andrà via con lui.
  • A casa puoi fare uno sciroppo a base di miele, ravanello, cipolle. A volte viene aggiunta l'aloe. Questo rimedio va assunto ogni due ore, 5 millilitri.
  • Bere molte bevande alcaline è molto utile per lenire la tosse..

Va notato che una tale combinazione di sintomi è pericolosa per una persona malata, quindi l'opzione migliore sarebbe cercare un aiuto specializzato.

Qual è la causa del mal di stomaco quando si tossisce e cosa fare?

Quando senti dolore all'addome quando tossisci, devi consultare un medico e scoprire la causa. Il sintomo è solitamente causato da fattori naturali, ma a volte diventa un segno di una patologia pericolosa. Pertanto, non dovresti auto-medicare per non peggiorare le tue condizioni..

  1. Le ragioni
  2. Malattie dello stomaco e sintomi
  3. Sovraccarico dei muscoli addominali
  4. Infiammazione delle appendici uterine
  5. Infezione da rotavirus
  6. Borreliosi
  7. Mestruazioni
  8. Elmintiasi
  9. Dolore durante la gravidanza
  10. Sintomi associati
  11. Diagnosi di tosse gastrica
  12. Primo soccorso
  13. Trattamento
  14. Prevenzione
  15. Conclusione

Le ragioni

Per determinare il problema provocatore, è importante ricordare se il dolore o gli attacchi di tosse sono apparsi per primi. Se inizialmente c'era disagio nell'addome, molto probabilmente non c'è alcuna connessione tra i sintomi. Ma quando si nota il disagio dopo, è necessario stabilire la causa.

Malattie dello stomaco e sintomi

Uno dei frequenti provocatori di un tale quadro clinico è la patologia del tratto gastrointestinale. Tra i principali problemi che prevedono il dolore ci sono:

  • gastrite;
  • formazione ulcerosa.

Lo sviluppo periodico del fastidio allo stomaco è caratteristico, specialmente dopo aver mangiato. È accompagnato da una maggiore acidità dell'enzima, reflusso gastroesofageo, aggravato dalla tosse e causando dolore ai tessuti infiammati, che è localizzato dietro le costole, nella zona dello stomaco. Allo stesso tempo, le mucose della trachea e della laringe sono irritate, il che causa mal di gola.

Un medico esperto distinguerà sempre un problema gastrointestinale da un raffreddore che ha provocato la tosse. Con patologie caratteristiche del tratto digerente, non ci sono sintomi usuali per infezioni respiratorie acute, come naso che cola, febbre.

Sovraccarico dei muscoli addominali

È spesso doloroso per un paziente tossire a causa di una lacerazione nel tessuto muscolare situato nell'addome. Soprattutto spesso questo sintomo è notato tra le donne, i cui muscoli sono meno sviluppati degli uomini..

In caso di tosse grave, i muscoli addominali vengono sottoposti ad un'attività fisica paragonabile alla visita in palestra. Ma se durante l'attività sportiva è possibile regolare il numero di approcci e, riducendo il numero di esercizi, prevenire lo sviluppo di un sintomo, questo non si può fare quando si tossisce.

Di conseguenza, il tessuto muscolare è sovraccarico. È possibile ridurre le manifestazioni dolorose inclinando il corpo in avanti con l'attacco successivo. In questo caso, l'effetto sulla pressa addominale è minore e il quadro clinico si indebolisce..

Questa è una causa naturale che non richiede farmaci. Dopo la scomparsa della tosse, il disagio nell'addome si ferma.

Infiammazione delle appendici uterine

L'infiammazione delle appendici porta al verificarsi di dolore acuto e grave nell'addome inferiore nel gentil sesso.

La malattia di per sé provoca disagio nell'area pelvica e, in presenza di tosse, la situazione è aggravata. Di regola, il disagio è presente da molto tempo..

A volte le patologie femminili non danno segni caratteristici, ad esempio cistite o cisti ovarica. Ma la presenza di una tosse aiuta a identificare il problema, poiché provoca dolore all'addome. Le sensazioni acute e forti spesso indicano una rottura della formazione cistica, in cui è necessaria un'assistenza chirurgica urgente.

Infezione da rotavirus

Un tipo di influenza, che procede con un quadro clinico simile ai sintomi della faringite in combinazione con dolore nell'intestino, diarrea.

In questo caso, il dolore addominale quando si tossisce è comune nei bambini. Se il segno si manifesta a destra e in basso, significa che la parte ascendente dell'organo ha subito un'infiammazione. Quando il lato sinistro è colpito dalla tosse, è necessario il trattamento del colon discendente.

Borreliosi

Un'infezione causata dalle zecche. Se non inizi la terapia in modo tempestivo, i rischi di tragedia sono alti..

  • condizione febbrile;
  • spasmi nella laringe.

Allo stesso tempo, la tosse è pronunciata, il che porta a un intenso dolore nella zona addominale.

Mestruazioni

In questo caso, il mal di gola diventa la causa di un aumento del sintomo già presente. La pressione sull'area pelvica aumenta e quindi appare un quadro clinico caratteristico. Un raffreddore provoca spasmi ai muscoli uterini.

È particolarmente pronunciato quando si tossisce, l'addome inferiore fa male, se non c'è separazione dell'espettorato dal tratto respiratorio. Il dolore può verificarsi a sinistra oa destra e si nota su entrambi i lati.

Elmintiasi

La presenza di vermi porta all'accumulo di sostanze tossiche. Il corpo è letteralmente avvelenato, a seguito del quale si sviluppa spesso una reazione allergica. Una delle manifestazioni di questa condizione è la tosse. In questo caso, il dolore addominale può svilupparsi sia sullo sfondo del sintomo, sia indipendentemente da esso..

Dolore durante la gravidanza

Durante il trasporto di un bambino, il corpo della madre si indebolisce. Di conseguenza, una tosse fredda porta ad un aumento del tono uterino. La patologia prolungata provoca il distacco della placenta. I rischi aumentano se è presente ipertensione.

Nel 2 ° e 3 ° trimestre, l'organo cresce e comprime gradualmente i vasi, il che provoca sensazioni dolorose a causa dell'insufficiente afflusso di sangue alla cavità addominale. La tosse provoca tensione muscolare, dolore nell'addome inferiore a destra oa sinistra - dipende dall'organo interessato.

Il trattamento di un sintomo spiacevole è difficile, poiché la maggior parte dei farmaci è proibita. Ma l'ipertonicità dell'utero può portare alla perdita del feto. Pertanto, le donne incinte devono consultare un medico se hanno dolore addominale a causa della tosse..

Sintomi associati

Ulteriori segni della malattia aiuteranno a determinare con precisione la causa di un tale quadro clinico:

  • ARI o ARVI, oltre alla tosse, è accompagnata da febbre, mal di gola;
  • attacchi di nausea, eruttazione frequente e vomito si sviluppano con ulcera, gastrite;
  • il desiderio di svuotare lo stomaco, febbre e diarrea aiutano a identificare il rotavirus.

Un medico esperto terrà conto di tutti i reclami del paziente e condurrà un esame per identificare la causa della patologia.

Diagnosi di tosse gastrica

Il programma include le seguenti procedure:

  • analisi di un campione di sangue;
  • Test delle urine;
  • ecoscopia.

I risultati diagnostici e il quadro clinico aiuteranno a identificare con precisione il provocatore di dolore addominale e tosse, per eseguire il trattamento con il massimo effetto positivo..

Primo soccorso

Puoi ridurre in modo indipendente il disagio nell'addome quando si tossisce usando semplici ricette fatte in casa:

  1. Ricorrono a inalazioni con decotti alle erbe e soluzioni alcaline, oli essenziali, iodio. Allevia la secchezza della mucosa, aiuta a liquefare e rimuovere l'espettorato.
  2. Bevono di più. Mostrato tè caldo, infusi curativi.
  3. Più volte durante la giornata sciacquare la laringe con prodotti a base di camomilla, menta piperita, salvia.
  4. Idrata l'aria. Puoi appendere asciugamani bagnati, mettere una bacinella piena d'acqua vicino alla batteria.
  5. Per alleviare il broncospasmo, viene prodotto lo sciroppo. Cipolla, ravanello, succo di aloe vengono aggiunti al miele. Assumere 5 ml a intervalli di 2 ore.
  6. Con un forte dolore all'addome durante la tosse, viene mostrato latte riscaldato, in cui vengono mescolati un po 'di burro e un prodotto delle api.

Quando usi ricette comuni, dovresti stare attento con la scelta degli ingredienti. Qualsiasi erba ha controindicazioni che possono causare una reazione allergica. Pertanto, tutti i rimedi popolari per il trattamento della tosse e del disagio addominale dovrebbero essere discussi con un medico..

Se non è possibile eliminare il sintomo a casa, è consentito assumere un antispastico, ad esempio No-shpu o Nurofen.

Il primo soccorso ridurrà il quadro clinico e per un breve periodo si libererà del dolore all'addome quando si tossisce.

Trattamento

Quali misure prendere, il medico decide sulla base della diagnosi:

  1. Se viene rilevata polmonite, bronchite o pleurite, vengono prescritti farmaci per alleviare l'infiammazione e la febbre. Per lo pneumotorace, viene eseguita la chirurgia.
  2. Con una lesione infettiva provocata da batteri, vengono prescritti antibiotici. Non puoi ricorrere a loro da solo, quindi devi conoscere esattamente il ceppo dell'agente patogeno.
  3. Il dolore nell'addome inferiore, aggravato dalla tosse e causato dal ciclo mestruale o da un problema alle appendici, viene rimosso dagli antispastici.
  4. Il rotavirus viene trattato con agenti antivirali.

Se non consulti un medico, usa solo metodi casalinghi in terapia, ricette comuni per infusi e decotti a base di erbe, i sintomi riprenderanno e, possibilmente, il decorso della patologia si aggraverà.

Prevenzione

Non è difficile evitare il problema e prevenire lo sviluppo di dolore addominale quando si tossisce aderendo a misure preventive:

  1. Le donne dovrebbero visitare un ginecologo 1-2 volte durante l'anno. Gli esami aiuteranno a identificare il problema e ad avviare la terapia in modo tempestivo.
  2. È consigliabile che i rappresentanti del sesso più forte e più debole non espongano il corpo all'ipotermia.
  3. Durante le epidemie, è necessario utilizzare maschere protettive. Ciò eviterà patologie virali e batteriche comuni..
  4. Eseguire carichi ammissibili, oscillare la pressa. Tale misura ridurrà i rischi di sovraccarico del tessuto muscolare e quando si tossisce, lo stomaco non farà molto male..
  5. Per prevenire il raffreddore, esci all'aria aperta più spesso, fai passeggiate.
  6. Risciacquare accuratamente frutta e verdura in modo da non essere infettati dagli elminti.
  7. Mangia bene, non abusare di fast food, cibi grassi e fritti.

Una persona con una forte immunità ha molte meno probabilità di esporsi a infezioni respiratorie acute e infezioni virali respiratorie acute, che provocano tosse e, di conseguenza, dolore addominale. Puoi aumentare la protezione naturale bevendo un complesso vitaminico consigliato da un medico..

Conclusione

Per il trattamento efficace di un sintomo spiacevole, è necessario identificare accuratamente il provocatore. Le cause del dolore nella zona addominale quando si tossisce sono varie e possono essere determinate solo con l'aiuto di un medico professionista. Eliminando autonomamente il quadro clinico, è facile danneggiare la salute e complicare il trattamento della patologia sottostante.

Quando si tossisce, l'addome inferiore fa male negli uomini

Il dolore addominale inferiore negli uomini è spesso causato da malattie croniche, infezioni del tratto urinario o problemi al tratto digerente. Prima di tutto, è importante determinarne il tipo, poiché in alcuni casi una complicazione può richiedere cure mediche immediate..

Qualsiasi tipo di dolore addominale - tirante, doloroso, acuto, localizzato, irradiato (che si diffonde ad altre parti del corpo e agli organi), sporadico (intermittente) - è motivo di preoccupazione, ma è necessario essere in grado di distinguere tra un problema grave e uno meno grave. È importante notare l'intensità del disagio e qualsiasi altra caratteristica che aiuterà il medico a diagnosticare correttamente..

Quindi, il dolore nell'addome inferiore in un uomo, che aumenta con la tosse, gli starnuti, il movimento, è più spesso causato da strappi muscolari. Mentre il disagio e la diarrea tollerabili possono verificarsi a causa di cibo stantio di scarsa qualità. Tuttavia, per eventuali sospetti e sintomi insoliti, è meglio consultare uno specialista..

Una delle condizioni più pericolose è l '"addome acuto". Questo termine si riferisce alla comparsa improvvisa e alla rapida comparsa di forti dolori addominali. Esempi delle principali cause di "addome acuto" sono appendicite acuta, colecistite, pancreatite o diverticolite, colica biliare, calcoli renali.

Dolore nell'addome inferiore negli uomini: un elenco di sintomi

Le anomalie nel lavoro degli organi addominali possono essere accompagnate da uno o più sintomi concomitanti. Spesso, il dolore nella parte inferiore dell'addome negli uomini è combinato con segni e problemi come:

  • costipazione o diarrea,
  • gas,
  • dispepsia (indigestione),
  • nausea con o senza vomito,
  • dolore al corpo e / o febbre,
  • spasmi muscolari,
  • dolore durante il sesso,
  • dolore o sensazione di bruciore durante la minzione,
  • una massa palpabile o nodulo nell'addome (pancia dura),
  • eruzioni cutanee,
  • perdita di peso inspiegabile,
  • confusione,
  • alta temperatura (oltre 38 ° C),
  • tachicardia (battito cardiaco accelerato),
  • vomito di sangue,
  • sanguinamento rettale, feci sanguinolente.

Sintomi gravi come vomito prolungato, svenimento, segni di sanguinamento nel tratto gastrointestinale sono motivo per cure mediche immediate.

Tirare il dolore lungo l'addome negli uomini: ragioni

  1. Stipsi

È un evento molto comune in cui l'apparato digerente ha difficoltà a svuotare l'intestino. Per questo motivo, le feci si accumulano, gli intestini si espandono e causano dolore. Di norma, in questo caso, l'uomo avverte un dolore lancinante a volte lancinante nell'addome in basso a destra.

Questa complicanza del diabete di tipo 1 può essere accompagnata da mancanza di respiro, sete intensa, nausea, minzione frequente, affaticamento e debolezza. Spesso c'è una sensazione di dolore nella cavità addominale..

Malattia infiammatoria del colon che di solito è associata a perdita di peso, dolore rettale e sanguinamento. In questo caso, il dolore si concentra nella parte inferiore destra dell'addome o su entrambi i lati. Alcuni uomini possono avere difficoltà a passare un movimento intestinale nonostante l'impulso.

  1. Morbo di Crohn

Malattia infiammatoria intestinale che causa diarrea, dolore addominale (che può diventare lancinante) e perdita di peso. In questo caso, potrebbero esserci gonfiore e dolore quando lo si sente. La malattia è relativamente rara e grave e pertanto richiede il controllo medico.

IL DOLORE CORRENTE NELLA PARTE INFERIORE DEL BAMBINO NEGLI UOMINI: RAGIONI

  1. Ernia

Un'ernia di solito provoca dolore nell'addome inferiore destro a causa dell'indebolimento dei muscoli addominali. Si può avvertire dolore anche all'inguine e alla parte superiore delle cosce.

Il cibo viziato o sporco contaminato da batteri o parassiti può causare forti dolori allo stomaco. Altri segni includono vomito, nausea e diarrea. Il disturbo lieve di solito dura fino a 48 ore, durante le quali il dolore si attenua gradualmente.

  1. Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, IBS)

Questa malattia provoca sporadici spasmi muscolari parossistici nell'intestino tenue e crasso, che porta al dolore, che può essere non solo doloroso, ma anche acuto, acuto. La condizione può essere accompagnata da dolorosi movimenti intestinali mucosi, costipazione o diarrea. L'IBS è considerata una condizione cronica che può essere controllata con una corretta alimentazione.

DOLORE FORTE NELLA PARTE INFERIORE DELL'ADDOMINALE NEGLI UOMINI: QUALI CAUSE

  1. Appendicite

Un problema relativamente comune che si verifica più spesso negli uomini di età compresa tra gli 11 e i 40 anni. Il dolore nella parte inferiore destra dell'addome è solitamente acuto, dopo un po 'si uniscono vomito, febbre alta e perdita di appetito.

Questa condizione può causare un forte dolore da taglio negli uomini all'inguine, all'addome inferiore e sotto l'ombelico. A volte è accompagnato da nausea, vomito e un dolore generale nello scroto. All'inizio questo dolore è sporadico (irregolare), ma con il progredire della condizione diventa più persistente..

  1. Calcoli renali (urolitiasi)

Il dolore può essere moderato o grave, acuto e acuto ed è spesso descritto come ondulato, di intensità fluttuante. Di solito si concentra sul lato della schiena, ma può anche diffondersi all'addome. I calcoli renali sono causati da una dieta scorretta, disidratazione, quantità eccessive di proteine ​​animali e zuccheri nella dieta. Può anche essere presente dolore durante la minzione..

Questa condizione è caratterizzata dall'infiammazione dei diverticoli (piccole sacche del colon), in cui la materia fecale può accumularsi e i batteri si moltiplicano, provocando quindi infiammazione e dolore. Altri segni includono stitichezza o diarrea (meno comunemente), nausea, febbre e gonfiore. Inoltre, un uomo può avere un dolore sordo nell'addome inferiore sinistro. La diverticolite è spesso considerata una malattia degli anziani, ma fino al 20% dei pazienti con questa diagnosi ha meno di 50 anni.

Disturbo del tratto genito-urinario dovuto a un'infezione batterica della vescica. Il dolore addominale inferiore negli uomini è spesso accompagnato da una sensazione di bruciore durante la minzione. Inoltre, con questo disturbo, la frequenza degli impulsi aumenta, l'urina diventa scura, torbida o addirittura sanguinante..

Altre cause comuni di dolore addominale inferiore negli uomini includono:

  • ernia inguinale,
  • mal di stomaco (dispepsia),
  • infezione al rene,
  • pielonefrite (un'infezione del tratto urinario che può diffondersi ai reni),
  • accumulo eccessivo di gas nell'intestino,
  • intolleranze alimentari, allergie, celiachia,
  • gastroenterite, influenza intestinale causata da batteri, virus, tossine.

Quando vedere un dottore

Il dolore grave, persistente o ricorrente dovrebbe giustificare una visita a uno specialista. I sintomi che devono consultare un medico il prima possibile includono:

  • vomito,
  • disidratazione (disidratazione),
  • minzione dolorosa e frequente,
  • sangue nel vomito, nelle feci o nelle urine.

In alcuni casi, il dolore addominale è un segno di una condizione che può essere fatale senza cure mediche immediate..

Le cause meno comuni di dolore addominale includono:

  • danno all'organo addominale;
  • epatite (infiammazione del fegato);
  • calcoli alla cistifellea;
  • infezioni parassitarie;
  • un'infezione addominale o un attacco di cuore in cui l'organo muore a causa della mancanza di afflusso di sangue;
  • problemi cardiaci come angina atipica o insufficienza cardiaca congestizia possono causare dolore addominale
  • oncologia, in particolare cancro dello stomaco, del pancreas o dell'intestino;
  • ernia iatale (ernia iatale);
  • grandi cisti, neoplasie che premono sugli organi e impediscono loro di funzionare normalmente.

Caratteristiche delle sensazioni spiacevoli

La natura del disagio percepito è un'informazione importante nel processo di identificazione delle malattie. Le sensazioni dolorose nell'addome inferiore possono essere:

Il dolore da lieve a moderato indica l'inizio di un processo infiammatorio. La mancanza di trattamento porta ad un aumento del dolore, alla loro trasformazione in acuto e crampi. Ciò indica un peggioramento del problema..

Evidenti fallimenti nel lavoro degli organi, una violazione del loro apporto di sangue si manifestano con un'intensa sindrome del dolore. Si verifica con un'estesa infiammazione dei tessuti, lo sviluppo di processi necrotici purulenti. I dolori crampi acuti sono una conseguenza dello spasmo degli organi cavi, costituiti da muscoli muscolari lisci. Il disagio pulsante si manifesta con cambiamenti di pressione all'interno delle cavità e alterato afflusso di sangue ai tessuti. Il dolore acuto e "pugnale" è un segnale di danno agli organi capsulari o perforazione delle pareti delle strutture della cavità. La sindrome del dolore intenso versato senza una localizzazione specifica è una conseguenza dello sviluppo della peritonite. Questa condizione minaccia la vita umana..

È necessario descrivere al medico nel modo più accurato possibile la natura della sindrome del dolore, il luogo e il momento in cui si è verificata, se è diventata più forte o più debole.

Conoscendo tutti gli aspetti del quadro clinico, il medico diagnosticherà e prescriverà rapidamente il trattamento corretto. Il dolore addominale inferiore può essere accompagnato da:

  • cambiamenti nelle condizioni generali del corpo (debolezza, sonnolenza, aumento della fatica, irritabilità, vertigini, mal di testa);
  • violazioni dell'atto di digestione (mancanza di appetito, nausea, vomito, gonfiore o pesantezza all'addome, quando compaiono - prima o dopo aver mangiato);
  • un cambiamento nella natura dei movimenti intestinali (quando è stato l'ultimo sgabello, la sua natura, le impurità nelle feci e nelle urine, quanto sono dolorose la minzione e la defecazione);
  • altri cambiamenti (cambiamenti nella qualità e regolarità dell'attività sessuale, sensazioni durante il rapporto e l'eiaculazione, comparsa di impurità nello sperma);
  • dolore riflesso (dove dà disagio - al perineo, parte bassa della schiena, coscia, inguine, gamba, lato, centro dell'addome).

Tutte le informazioni raccolte dall'uomo dovrebbero essere espresse al primo incontro con il medico. La correttezza della diagnosi dipende da questo..

Cosa può far male

L'area nell'addome inferiore è chiamata ipogastrio dai medici. Il dolore in questa zona negli uomini si manifesta con violazioni del tratto gastrointestinale, dei sistemi urinario e riproduttivo. Per i rappresentanti della metà forte, il dolore periodico è insolito. Il disagio nell'area in discussione è un segno di danno agli organi situati nella parte inferiore della cavità addominale.

La zona ipogastrica è convenzionalmente divisa in destra e sinistra, iliaca e sovrapubica. Ogni parte è una proiezione di determinati organi interni. Determinando l'esatta localizzazione del dolore, si individuano immediatamente le probabili "fonti" di problemi.

  • nell'addome iliaco sinistro - l'uretere, il sigmoide o il retto, le anse dell'intestino tenue sono coinvolti nel processo patologico;
  • nell'area dell'osso iliaco destro - infiammazione nel cieco, appendice, uretere destro, anse dell'intestino tenue;
  • sopra il pube - la prostata o l'intestino tenue, la vescica o il canale uretrale sono interessati.

Patologia dell'apparato digerente

Un comune provocatore del dolore addominale inferiore è il gonfiore banale. La natura del disagio è crampi. Con una maggiore formazione di gas, si osservano sensazioni spiacevoli in varie aree dell'addome (alternativamente sotto e sopra). Le sensazioni spiacevoli si intensificano periodicamente, dopo di che si attenuano. Dopo aver emesso gas o assunto farmaci per la flatulenza, il dolore scompare completamente.

Le patologie dell'intestino tenue sono gravi provocatori di dolore nella regione ipogastrica. I più pericolosi sono il volvolo e l'ostruzione intestinale. All'inizio, il problema si manifesta con dolori doloranti e crampi. Man mano che feci, gas e liquidi si accumulano nell'intestino, la pressione nel lume intestinale aumenta. Di conseguenza, le sensazioni diventano pulsanti, intense, trasformandosi in lancinanti. Ulteriori segni includono asimmetria pronunciata dell'addome, nausea, vomito (prima con detriti alimentari, poi con contenuto biliare e intestinale) e aumento della temperatura corporea. La condizione è irta di rottura dell'intestino e sviluppo di peritonite.

L'intestino crasso provoca dolore a destra oa sinistra. Dipende dalla localizzazione del focus dell'infiammazione. Le patologie dell'appendice e del cieco causano dolore al lato destro. Sono accompagnati da nausea, ipertermia, diarrea. Le patologie della parte discendente del colon e del colon sigmoideo sono accompagnate da spasmi a sinistra e feci sconvolte. L'infiammazione del retto (proctite) si manifesta come dolore sopra il pube, che si irradia a sinistra. Un ulteriore sintomo sono i movimenti intestinali dolorosi (le sensazioni spiacevoli si verificano durante l'impulso, si intensificano molte volte durante il movimento intestinale), il tenesmo (impulso improduttivo di defecare).

Volvolo e ostruzione possono anche verificarsi nell'intestino crasso. Sono in grado di provocare parassiti, polipi, tumori.

Dolori addominali regolari doloranti e crampi indicano lesioni intestinali. È così che si manifestano la malattia di Crohn, la diverticolite e la colite ulcerosa. Con queste patologie l'infiammazione si manifesta localmente o interessa l'intero intestino crasso. Le malattie sono accompagnate da disturbi della digestione, assorbimento di sostanze nutritive, movimenti intestinali, debolezza, affaticamento.

Malattie del sistema riproduttivo

Le malattie degli organi riproduttivi si manifestano con dolori doloranti, tiranti, pressanti sopra il pube, al centro dell'addome. Con un aumento dei tumori e lo sviluppo di un processo purulento-necrotico, le sensazioni diventano taglienti, insopportabili.

Il provocatore più comune di disagio è la prostatite. La forma cronica si verifica in ogni terzo uomo di età superiore ai 25 anni. La malattia si sviluppa sullo sfondo di una violazione del deflusso della secrezione della ghiandola, la sconfitta della sua microflora patogena. La prostatite non trattata si trasforma in adenoma, cancro, ascesso prostatico. A causa della violazione del canale urinario da parte dei tessuti della ghiandola, il processo di deflusso dell'urina viene interrotto. Da qui un altro sintomo evidente della prostatite: problemi di minzione. L'uomo soffre di frequente bisogno di urinare, ma andare in bagno non dà sollievo. Il paziente ha sempre la sensazione di una vescica piena. L'atto della minzione è doloroso, il flusso di urina è debole. L'infiammazione intensa provoca febbre.

Il dolore nell'area sopra il pube può causare vescicolite, un'infiammazione dell'area intorno alla prostata (vescicole seminali). I sintomi associati includono inclusioni sanguinolente e purulente nello sperma, eiaculazione dolorosa.

Una causa abbastanza comune di disagio nell'addome inferiore è il varicocele - vene varicose del cordone spermatico. Con questa patologia, le sensazioni di trazione derivano dal lato del testicolo interessato.

Patologia del sistema urinario

Il dolore nella zona iliaca a destra oa sinistra può essere il risultato di pielonefrite, infiammazione degli ureteri. Il disagio è acuto, crampi, in grado di svilupparsi in colica renale (sindrome del dolore grave che richiede il ricovero in ospedale). Segni simili accompagnano il movimento dei calcoli dai reni agli ureteri. Il paziente soffre di minzione dolorosa. Nelle urine si possono trovare coaguli di muco, sangue o purulento. Il blocco completo del condotto con una pietra porta a ritenzione urinaria acuta e colica renale, irta di shock doloroso.

Immediatamente sopra l'osso pubico, può ferire con cistite e uretrite - infiammazione della vescica e dell'uretra. Il dolore si irradia all'inguine, al perineo, alla parte bassa della schiena, aumenta quando si cerca di urinare. Ha un carattere tagliente, lancinante, tiratore. L'urina è torbida, con impurità. Con l'uretrite, il rapporto sessuale e l'eiaculazione diventano dolorosi.

Sensazioni dolorose sopra il pube possono indicare polipi e neoplasie maligne nella vescica. Il disagio con tali patologie è prolungato, aumenta gradualmente.

È possibile trattare in modo indipendente il dolore addominale

Se avverti dolore all'addome, dovresti contattare la clinica. In caso di dolore acuto, chiamare un'ambulanza. Il trattamento deve essere effettuato su raccomandazione di un medico dopo la diagnosi e la diagnosi. Un uomo viene ricoverato urgentemente per dolori acuti, intensi, taglienti o lancinanti. Prima viene identificata la causa, maggiori sono le possibilità di eliminarla..

Con dolore intermittente di intensità moderata, si può sospettare gonfiore. In questo caso, i farmaci a base di simeticone (Espumisan, Espuzin) aiuteranno. Non vengono assorbiti nella circolazione sistemica, agiscono esclusivamente nell'intestino. Entro 20-40 minuti dalla somministrazione, il dolore dovrebbe scomparire completamente.

Con un forte dolore nell'addome inferiore, è consentito assumere antispastici (No-Shpa, Buscopan, Mebeverin). Con il loro aiuto, puoi alleviare le sensazioni dolorose mentre aspetti l'arrivo di un'ambulanza. Il nome e il numero dei farmaci assunti devono essere segnalati al medico.

Per il dolore addominale è vietato assumere antidolorifici a base di diclofenac, paracetamolo, ibuprofene. Tali farmaci possono distorcere l'immagine della malattia sottostante..

La sindrome del dolore di qualsiasi genesi è un motivo per visitare un medico. Richiede un'attenzione speciale e un atteggiamento serio. Spasmi e dolori acuti possono finire in suppurazione, necrosi dei tessuti, rottura, che complicheranno notevolmente il loro trattamento.

Quando lo stomaco fa male quando si tossisce, è necessario determinare la causa, poiché questo sintomo spesso accompagna condizioni patologiche più gravi di un raffreddore. È difficile identificare la lesione da solo, poiché a un altro organo possono essere date sensazioni spiacevoli. Per orientarsi, si consiglia di studiare le caratteristiche delle condizioni patologiche che hanno maggiori probabilità di provocare una tosse dolorosa..

Cause di dolore

Negli uomini e nelle donne, nella maggior parte dei casi, gli stessi fattori sono fonte di sensazioni spiacevoli. La natura della tosse è spesso correlata alla causa della tosse. Distinguere tra umido, secco, parossistico, con mancanza di respiro. La produzione di espettorato è la prova dello sviluppo di un processo infiammatorio, ad esempio, con una malattia infettiva. La tosse secca, tra cui parossistica e mancanza di respiro, si verifica spesso sullo sfondo di altre patologie. Possibili fattori che provocano un dolore acuto quando si tossisce:

  • l'attività fisica estenuante porta a un sovraccarico muscolare; di conseguenza, la minima contrazione muscolare è accompagnata da manifestazioni spiacevoli che sono localizzate in aree diverse, a seconda di quali gruppi di tessuti molli si sono contratti più intensamente;
  • manifestazioni patologiche nelle donne, ad esempio, durante le mestruazioni o durante la gravidanza;
  • malattie provocate da microrganismi dannosi: influenza o infezione da rotavirus;
  • processi patologici negli organi del tratto gastrointestinale.

Le sensazioni dolorose possono verificarsi in diverse parti del corpo: sotto le costole su entrambi i lati, nella cavità addominale, sulla schiena, sul lato, nelle tempie, sul petto. Le malattie più comuni che provocano dolore nella sindrome della tosse:

  • polmonite, mentre la tosse è accompagnata da una sensazione di formicolio;
  • pleurite: quando il processo infiammatorio nei polmoni si diffonde ulteriormente (ai tessuti molli dello sterno, ai bronchi); quando si tossisce, le sensazioni dolorose sono localizzate nell'area del torace, accompagnate da un aumento della temperatura, debolezza generale, funzione respiratoria compromessa;
  • tubercolosi, il fulcro della lesione è nei polmoni: la tosse è accompagnata da un'intensa produzione di espettorato - spesso con una miscela di vomito, e durante l'attacco si avverte dolore ai polmoni;
  • bronchite: c'è anche un aumento della temperatura, produzione di espettorato, sensazioni dolorose si verificano nel tratto respiratorio, mentre il processo infiammatorio si diffonde, il disagio scende ai bronchi e ai polmoni;
  • raffreddori, infezioni virali o batteriche: a causa dell'accumulo di acido lattico nei muscoli, c'è disagio quando si tossisce nella zona del torace;
  • la tosse con mancanza di respiro accompagna l'infiammazione della membrana cardiaca, in questo caso, il disagio si verifica con qualsiasi fenomeno: starnuti, la minima pressione sullo sterno, durante l'inalazione;
  • pneumotorace: in questo caso viene aperta una via per la fuoriuscita dell'aria dai polmoni, ad esempio, in caso di lesioni, costole rotte, quindi l'aria si accumula all'interno, esercita una pressione sugli organi, il che porta a sensazioni dolorose;
  • gonfiore: a seconda della sua posizione in diverse aree, può comparire disagio (nell'addome, nel torace, negli arti, nella testa);
  • lesioni in diverse parti del corpo provocano dolore;
  • osteocondrosi: molto spesso, il disagio appare quando si tossisce, se la struttura dei tessuti nell'area del torace è disturbata;
  • nevralgia: questo provoca dolore che si irradia al basso addome o alle estremità, tutto dipende dalla localizzazione della lesione;
  • le malattie delle vie urinarie provocano l'insorgenza di sensazioni dolorose in diverse aree: nella parte bassa della schiena, ipocondrio, addome, sotto la scapola, nel petto, nell'avambraccio.

Sforzo muscolare

La tosse e il dolore nell'addome o in altre aree del corpo sono sintomi correlati. Ciò è dovuto al fatto che con il riflesso della tosse, i muscoli iniziano a contrarsi. Funzionano continuamente, soprattutto se la tosse è costante. Di conseguenza, l'acido lattico si accumula nei tessuti molli..

Ciò accade sullo sfondo dell'assenza di attività fisica intensa. In uno stato normale, durante l'attività fisica quotidiana o sportiva, l'acido lattico è sempre presente nei tessuti. Di conseguenza, il disagio non si avverte. Durante la malattia, la debolezza appare nel corpo, quindi il carico è ridotto, il paziente osserva il riposo a letto.

Se la terapia richiede molto tempo, una pausa forzata nell'allenamento contribuisce al fatto che l'acido lattico inizia ad accumularsi nei muscoli, il che è facilitato da un'attività fisica regolare sotto forma di contrazione muscolare durante la tosse.

Non è richiesto un trattamento sintomatico per tale dolore. Quando la tosse scompare, le manifestazioni spiacevoli scompaiono allo stesso tempo. Nel caso in cui il riflesso della tosse non si fermi per un lungo periodo, il dolore muscolare scompare prima. Ciò è dovuto al fatto che il paziente ritorna gradualmente alla sua vita abituale e alla sua attività fisica. La tosse residua non è più accompagnata da sensazioni dolorose.

È possibile alleviare la condizione durante il periodo di esacerbazione della malattia, soggetto al massimo rilassamento del corpo. È impossibile ridurre completamente il tono muscolare. Ciò significa che non dovresti aspettarti un risultato rapido. Inoltre, si consiglia di piegarsi in avanti o di assumere una posizione seduta durante gli attacchi di tosse.

Se la malattia inizia a svilupparsi nella fase iniziale dell'allenamento addominale, può verificarsi disagio. Allo stesso tempo, i muscoli addominali fanno male per il motivo sopra descritto: l'acido lattico si accumula nei tessuti molli a causa dell'aumento dello sforzo fisico.

È necessario fare una pausa dall'allenamento durante la malattia, quindi il disagio scomparirà il secondo giorno.

Cause fisiologiche nelle donne

Il dolore nell'addome inferiore è una conseguenza di cause naturali o patologiche. Nella maggior parte dei casi, il fattore principale è l'algomenorrea. L'addome inferiore nelle donne è sensibile. Quando i muscoli dell'utero sono in buona forma, così come un carico aggiuntivo su questo organo quando si tossisce, aumenta l'intensità delle sensazioni spiacevoli. Questa condizione non richiede un trattamento sintomatico. Quando le mestruazioni sono finite, il tono dell'utero diminuirà, il che aiuterà a ridurre il disagio..

Un altro motivo potrebbe essere un processo patologico nei tessuti degli organi genitali femminili. Nel processo di tosse, l'addome inferiore inizia a ferire di più in assenza di ragioni visibili, questo può essere il risultato dell'apoplessia ovarica, lo sviluppo di una neoplasia, un processo infiammatorio nella vagina, nell'utero, nelle appendici.

Se ci sono malattie croniche degli organi genitali e sullo sfondo di una tosse sono comparse sensazioni spiacevoli, è necessario informare il medico che stiamo parlando di un'esacerbazione. In questo caso, le donne si lamentano che quando tossisco, il mio addome inferiore fa molto male. Ciò può essere dovuto allo sviluppo di gravi complicazioni, quindi non puoi aspettare che i sintomi scompaiano da soli..

Disturbi dell'apparato digerente

Se vengono diagnosticate gastrite, colite o altre malattie del tratto gastrointestinale, è necessario un esame aggiuntivo se si manifesta disagio durante la tosse nell'area degli organi interessati. Possibili fattori che contribuiscono al verificarsi di manifestazioni spiacevoli:

  • malattia da reflusso gastroesofageo, accompagnata dai seguenti sintomi: bruciore di stomaco, dolore nella regione toracica, che può irradiarsi al collo, lato sinistro del torace;
  • formazioni ulcerose nello stomaco: il dolore appare nella parte superiore dell'addome, allo stesso tempo c'è vomito, bruciore di stomaco, flatulenza, eruttazione;
  • gastrite iperacida con sensazioni dolorose nella regione epigastrica, perdita di appetito, eruttazione, pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, vomito;
  • appendicite acuta: dolore nella parte inferiore dell'addome a destra, nausea, ipertermia, flatulenza, feci alterate, perdita di appetito.

Infezione da rotavirus, borreliosi

Le malattie infettive causate da alcuni tipi di virus richiedono un trattamento secondo schemi diversi da quelli utilizzati nel trattamento del raffreddore e dell'influenza. Quando si sviluppa un'infezione da rotavirus, compaiono i primi sintomi più spesso caratteristici: febbre, vomito, diarrea. Man mano che l'intossicazione si sviluppa, la debolezza generale appare nel corpo, i tegumenti esterni diventano pallidi, l'intensità della sudorazione aumenta.

Inoltre, si verifica dolore addominale. Questo sintomo è una conseguenza degli effetti negativi del rotavirus. Il trattamento classico di un'infezione virale, che è accompagnata da una tosse, non viene applicato in questo caso. Se allo stesso tempo appare un riflesso della tosse, il dolore all'addome può aumentare, poiché i muscoli si contraggono e aumenta il carico sull'intestino, in cui si avverte già il disagio. È necessario ripristinare la microflora di questo organo, che rimuoverà il dolore.

Quando si sviluppa la borreliosi, il dolore nell'addome inferiore a sinistra oa destra non appare immediatamente. I segni di infezione compaiono entro 1 mese dall'infezione. Sintomi tipici di questa condizione patologica: febbre, mal di testa, fastidio alle articolazioni, ai tessuti molli, eruzione cutanea, dolori muscolari, brividi.

La malattia richiede un trattamento urgente quando si verificano i primi sintomi, poiché esiste il rischio di gravi conseguenze.

Dolore durante la gravidanza

Le probabili ragioni in questo caso sono legate alla crescita del feto. Se sei interessato alla domanda sul perché il dolore si manifesti quando si tossisce durante la gravidanza, vengono considerati 2 probabili fattori:

  • aumento del tono uterino: con un riflesso della tosse, il carico su questo organo aumenta, il che aumenta il dolore;
  • malfunzionamento della circolazione sanguigna: man mano che il feto cresce, aumenta la pressione sugli organi interni, il che contribuisce alla violazione dell'afflusso di sangue; in questo caso, 2 fattori (carico sui vasi sanguigni e ipertonicità dell'utero) aumentano l'intensità del dolore nella regione addominale quando compare la sindrome della tosse.

Aiuto a casa

Prima di tutto, è necessario eliminare la tosse, quindi il dolore scomparirà o si indebolirà. Metodi efficaci:

  • inalazioni per accelerare l'escrezione dell'espettorato: questo metodo viene sempre utilizzato se un bambino ha la tosse, viene utilizzato selettivamente nella terapia degli adulti;
  • aumento dell'assunzione giornaliera di acqua, che contribuisce alla liquefazione dell'espettorato;
  • le ricette a base di miele, ravanello, cipolle aiutano ad eliminare i segni di una malattia infettiva;
  • effetto diretto sulle tonsille: risciacquo, farmaci antinfiammatori (compresse, spray);
  • aumentare il livello di umidità nella stanza, riducendo l'intensità dell'irritazione alla gola.

Se il dolore addominale è apparso prima dell'inizio della tosse, dovresti consultare un medico, fare il test