Dolore sovrapubico

La regione sovrapubica è delimitata dalle regioni iliache destra e sinistra, vicino alla regione ombelicale, regioni laterali sinistra e destra.

Se gli organi addominali sono proiettati sulla parete addominale anteriore, le anse dell'intestino tenue cadono nella regione sovrapubica, la vescica è parzialmente (in uno stato di riempimento).

Il dolore sovrapubico è più spesso causato da malattie della vescica. Inoltre, l'irradiazione del dolore nelle malattie dell'area genitale femminile. Negli uomini, la causa del dolore in quest'area può essere una malattia della prostata..

Più spesso dal lato della vescica:

  • Cistite (di qualsiasi origine)
  • Tumori della vescica
  • Calcoli vescicali
  • Diverticolite della vescica

Malattie degli organi genitali femminili:

  • Annessite acuta
  • Salpengite acuta
  • Gravidanza extrauterina
  • Torsione delle gambe della cisti ovarica
  • Endometriosi
  • Reflusso tubarico uterino
  • Dolore ovulatorio

Malattie dell'area genitale maschile:

  • Prostatite
  • Tumori della ghiandola prostatica, benigni e maligni
  • BPH

Dolore sovrapubico

Il dolore nell'addome inferiore (dolore nella regione sovrapubica) si verifica, ovviamente, non da zero. La ragione di ciò potrebbe essere una dieta malsana, stress e ipotermia. Accade spesso che un paziente con disturbi simili richieda un intervento chirurgico urgente..
La regione sovrapubica è l'area sotto l'ombelico ed è delimitata dall'articolazione pubica e dalle pieghe inguinali. Esiste un intero "complesso" di organi pelvici, come l'appendice, il retto, gli ureteri, la vescica, nelle donne - l'utero, le ovaie, le tube di Falloppio, negli uomini - la prostata, i dotti deferenti, le vescicole seminali.
Il dolore sovrapubico è di due tipi:
1. Associato a traumi, infiammazioni, cicatrici e aderenze direttamente nella regione addominale.
2. I dolori "riflessi" sono dolori agli organi situati all'esterno della piccola pelvi. In questi casi, il dolore, per così dire, "dà" al basso ventre.
Alcune malattie che portano disagio e disagio possono essere sofferte da ogni persona, indipendentemente dal sesso, quindi non sarebbe superfluo considerare tali malattie e quali dolori possono portare.

Malattie del tratto gastrointestinale che causano dolore nella regione sovrapubica:

• Appendicite acuta (infiammazione dell'appendice del cieco);
• Morbo di Crohn;
• Tumori dell'intestino tenue e crasso;
• Proctite - infiammazione del retto;
• Colecistite;
• Sindrome dell'intestino irritabile;
• Colite di varia eziologia, ecc..

Malattie del sistema urinario che causano dolore nella regione sovrapubica:

• Urolitiasi, colica renale;
• Cistite - infiammazione della vescica;
• Nefroptosi - il processo di prolasso renale.

Inoltre, il dolore nella regione sovrapubica può causare osteocondrosi della regione lombosacrale, vene varicose della piccola pelvi, ernia della parete addominale anteriore, ecc..

Dolore sovrapubico nelle donne

Le donne hanno maggiori probabilità degli uomini di provare dolore addominale inferiore. Il sistema riproduttivo di una donna è il meccanismo più complesso che può disabilitare qualsiasi fattore negativo..
Quindi, il dolore nella regione sovrapubica nelle donne è spesso associato a malattie ginecologiche, come:

1. Endometriosi - una malattia caratterizzata da proliferazione tissutale simile ai tessuti del rivestimento uterino. I suoi sintomi: dolore all'addome inferiore durante le mestruazioni, nausea, vomito, vertigini. Più comune nelle donne nullipare.
2. Salpingo-ooforite (annessite) - infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie. Si verifica a causa della presenza di infezioni nella piccola pelvi (tricomoniasi, gonorrea, clamidia, ureaplasmosi, ecc.) O grave ipotermia. È caratterizzato da dolori doloranti o brucianti costanti che possono irradiarsi alla parte bassa della schiena, al retto. Anche febbre alta, vomito e diarrea sono "satelliti" dell'annessite, tuttavia, nell'adnexite cronica, i sintomi sono spesso assenti.
3. La cisti ovarica è una cavità ovarica piena di liquido che causa dolori dolorosi non molto forti con piccole cisti e dolori acuti e costanti di grandi dimensioni. A seconda delle dimensioni e del contenuto della cisti, il trattamento è conservativo o operativo.
4. L'erosione della cervice a volte causa anche dolore addominale inferiore.

Ma non solo le malattie causano dolore nella regione sovrapubica. Uno stato così gioioso nella vita di una donna, come la gravidanza, a volte è anche accompagnato da dolore nell'addome inferiore. Nelle prime fasi, se l'addome si allunga leggermente e non c'è una strana secrezione dalla vagina, e in seguito, quando le ossa pubiche divergono ei legamenti sono allungati.

Dolore sovrapubico negli uomini

Quindi, oltre alle malattie del tratto gastrointestinale già descritte sopra, gli uomini hanno dolori associati agli organi del sistema genito-urinario, che servono come motivo per consultare un urologo, andrologo o anche un chirurgo.
Il dolore nella regione sovrapubica negli uomini, che è associato a malattie della ghiandola prostatica, indica le seguenti malattie:

1. Prostatite acuta o cronica - infiammazione della ghiandola prostatica. Nella prostatite acuta sono caratteristici dolori crampi nella regione sovrapubica, che si irradiano all'inguine e all'ano, e nella prostatite cronica, dolori dolorosi costanti. La prostatite cronica molto spesso porta alla sterilità.
2. Vescicolite - infiammazione delle vescicole seminali situate nella prostata. Diventa rapidamente cronico e procede senza alcun sintomo, e solo un lungo decorso della malattia può causare un dolore costante nella regione sovrapubica, che si irradia all'inguine e alla parte bassa della schiena e si intensifica con la minzione.
3. Adenoma della prostata (ghiandola prostatica) - un tumore benigno della ghiandola prostatica. Provoca anche dolori alla trazione, disturbi urinari. Quando i livelli di PSA sono sfavorevoli, porta al cancro alla prostata.

Bruciore nella regione sovrapubica

Il dolore è chiamato bruciore se una persona avverte una sensazione di bruciore in qualsiasi area del corpo. Bruciore nella regione sovrapubica, estenuante, ma di breve durata. Di solito, tali dolori sono instabili e si trasformano in tiri, cuciture, ecc..
Una persona, in un modo o nell'altro, avverte un dolore bruciante nelle malattie del tratto gastrointestinale, principalmente con infiammazione nella cavità addominale o nel sistema urinario, come:

1. Appendicite, quando una persona è già vicina alla peritonite, cioè quando il contenuto purulento riempie l'appendice. È interessante notare che, esplodendo dal pus che lo riempiva, di solito una persona smette di provare dolore.
2. Colecistite acuta - dolore in questo caso, "irradiato" all'addome inferiore a destra. È pericoloso in questo momento assumere antidolorifici, perché il ritardo è spesso disastroso perché la cistifellea può scoppiare e rilasciare la bile nel sangue. È pericoloso con ittero e conseguente morte..
3. Colite acuta - un processo infiammatorio nella mucosa del colon.
4. Enterite acuta - un processo infiammatorio nella mucosa dell'intestino tenue, ecc..

Riassumendo, quello che voglio dire sul dolore nella regione sovrapubica. Un ruolo significativo è svolto da una corretta alimentazione e dalla minore "esposizione" possibile di una persona allo stress. Non c'è da stupirsi che dicano che "tutte le malattie provengono dai nervi". Pertanto, cammina di più, non attirare fattori negativi e cerca di mangiare in modo equilibrato. Salute a te!

Perché il pube fa male?

Il pube è un tubercolo costituito da tessuti molli e si trova sopra gli organi riproduttivi nell'addome inferiore. Sotto c'è la sinfisi (articolazione pubica), che consiste di due ossa pubiche e un disco cartilagineo. Ci sono diversi motivi per cui il pube fa male. Spesso tali sensazioni dolorose sono un sintomo di malattie del sistema genito-urinario di donne e uomini. Per capirlo, vale la pena considerare le possibili cause del dolore nella regione pubica in modo più dettagliato..

1. Malattie ginecologiche

La comparsa del dolore pubico nelle donne è spesso associata allo sviluppo di qualsiasi malattia ginecologica, che è spiegata dalla struttura anatomica del sistema riproduttivo. Tra le malattie accompagnate da sensazioni dolorose nella regione pubica, si possono distinguere endometrite, endometriosi, annessite e altre.

Sintomi dello sviluppo di malattie ginecologiche

Indubbiamente, ciascuna delle malattie è caratterizzata dai suoi sintomi individuali. Ma si possono anche distinguere i sintomi generali, che includono:

  • gravi spasmi dolorosi nella regione pubica di natura acuta;
  • il dolore può spostarsi al perineo;
  • malessere generale del corpo (debolezza);
  • brividi;
  • sanguinamento irragionevole tra il periodo mestruale (possibilmente in caso di aborto spontaneo).

Trattamento del dolore pubico nella malattia ginecologica

Se c'è dolore nell'area pubica, questo è un motivo serio per andare in ospedale per chiedere aiuto. Per eliminare un sintomo così spiacevole, è necessario, prima di tutto, identificare la causa principale. Cioè, dovrai sottoporti a un esame: test di laboratorio, visita medica, ecografia. Solo dopo aver determinato la malattia che potrebbe provocare dolore all'articolazione frontale, lo specialista può prescrivere il trattamento più appropriato.

2. Neoplasie nelle donne

Spesso, in presenza di patologie ginecologiche compaiono sensazioni dolorose di formicolio nella regione pubica. A causa dello sviluppo di neoplasie, tra cui i più popolari sono i tumori alle ovaie, il dolore pubico può essere sia periodico che costante..

Ragioni per la comparsa di neoplasie:

  • eredità;
  • aborti precedenti (aborto, aborto spontaneo);
  • tarda prima gravidanza e parto;
  • rifiuto di allattare;
  • processi infiammatori cronici nelle ovaie;
  • uso eccessivo di contraccettivi orali (continuo);
  • abuso di cattive abitudini (fumo, alcol);
  • obesità;
  • cambiamenti legati all'età nel corpo (nelle donne dopo anni);
  • inizio tardivo della menopausa.

Sintomi di neoplasie nelle ovaie

Spesso lo sviluppo del cancro ovarico può procedere senza alcun sintomo. Nelle fasi successive, quando il tumore cresce di dimensioni, si possono osservare i seguenti sintomi:

  • una sensazione di oppressione all'addome;
  • crescita addominale;
  • segni di intossicazione corporea;
  • disturbi intestinali (costipazione);
  • aumento della necessità di urinare;
  • gonfiore delle gambe;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • dolore pubico inferiore (irragionevole, durante il rapporto).

Trattamento delle neoplasie nelle ovaie

Dopo aver eseguito misure diagnostiche, tra cui un esame medico, test di laboratorio, esami ecografici e altri, quando la natura della malattia è determinata con precisione, il medico può prescrivere un trattamento. Di norma, quando viene rilevata una neoplasia, l'unico trattamento è la chirurgia..

Nel caso in cui il tumore sia maligno, è necessario sottoporsi a chemioterapia, che impedirà il ripetersi della malattia e la diffusione delle metastasi ad altri organi..

3. Gravidanza ectopica

Una gravidanza extrauterina si verifica quando l'ovulo fecondato non è attaccato all'utero, ma a uno degli altri organi: le tube di Falloppio, la cervice uterina o le ovaie. In questo stato di cose, la gravidanza dovrebbe essere interrotta, poiché questa è una minaccia diretta per la salute e la vita della donna..

Sintomi di gravidanza ectopica:

  • sanguinamento;
  • tirando il dolore pubico;
  • sensazioni dolorose durante la minzione e i movimenti intestinali;
  • segni di intossicazione corporea;
  • debolezza, malessere.

Le ragioni per lo sviluppo di una gravidanza extrauterina:

  • sviluppo anormale degli organi del sistema riproduttivo;
  • mezzi contraccettivi utilizzati (dispositivi intrauterini, uso a lungo termine di pillole contraccettive);
  • operazioni chirurgiche precedentemente trasferite;
  • neoplasie nell'utero e negli organi accessori;
  • processi infiammatori;
  • endometriosi.

Trattamento di gravidanza ectopica

La chirurgia è l'unico trattamento per una gravidanza extrauterina. Viene eseguita un'operazione laparoscopica, che comporta la rimozione dell'ovulo. Dopo l'intervento chirurgico, il corpo della donna necessita di una riabilitazione a lungo termine.

4. Dolore pubico durante la gravidanza

Il dolore pubico nelle donne durante la gravidanza è il disturbo più comune. Tutto ciò è dovuto al fatto che nel mezzo del termine nel corpo femminile c'è una ristrutturazione del background ormonale. Durante questo periodo, l'ormone relaxina inizia a essere prodotto attivamente, il che provoca l'ammorbidimento delle ossa e delle articolazioni pelviche (l'articolazione pubica non fa eccezione). Tali cambiamenti, in cui le ossa pelviche si allontanano, sono abbastanza naturali, poiché il corpo crea tutte le condizioni per l'aspetto senza ostacoli del bambino..

In alcune donne, l'ammorbidimento dell'articolazione pubica si verifica in modo eccessivo. Questo fenomeno è chiamato sinfisite. In questo caso, le ossa pubiche acquisiscono una maggiore mobilità, che è accompagnata da edema pubico.

Segni di sinfisite:

  • l'aspetto di un'andatura "da papera";
  • dolore alla cucitura nella regione pubica;
  • dolore alla palpazione del pube.

Le ragioni per lo sviluppo della sinfisite durante la gravidanza:

  • mancanza di calcio;
  • malattia ossea;
  • difetti nello sviluppo delle ossa pubiche.

Sfortunatamente, nessun medico può aiutare una donna incinta in questa situazione, poiché questo è un fenomeno normale per la gravidanza. Di regola, queste sensazioni dolorose scompaiono quasi immediatamente dopo il parto..

5. Dolore pubico dopo il parto

Ci sono situazioni in cui la parte pubica di una donna fa male anche dopo la nascita di un bambino. Inoltre, durante la gravidanza, la sinfisite potrebbe non essersi manifestata. La ragione di ciò è un fenomeno come la sinfisiolisi, che è caratterizzata dalla divergenza delle ossa pubiche o da una rottura completa dell'articolazione pubica (sinfisi). Spesso, la sinfisiolisi si verifica a seguito di un travaglio rapido o se il feto era grande.

Sintomi di Symfmsiolysis:

  • forte dolore nella regione pubica;
  • dolore nell'area delle articolazioni sacro-iliache;
  • malessere generale del corpo.

Trattamento di sinfisiolisi

La terapia per questo spiacevole fenomeno è quella di garantire pienamente il riposo della donna in travaglio, mentre un prerequisito per il corretto ripristino della posizione delle ossa pubiche è l'uso di una fasciatura speciale per il bacino. È importante notare che è molto probabile che la prossima gravidanza ricada..

6. Prostatite

Se la regione sovrapubica negli uomini fa male, ciò potrebbe indicare lo sviluppo di prostatite. La prostatite è una delle malattie più comuni del sistema genito-urinario negli uomini..

Cause di prostatite

A seconda dell'origine, la prostatite è infettiva e stagnante (non infettiva) e, per la natura del decorso, la prostatite è divisa in acuta e cronica. Lo sviluppo della prostatite infettiva è spesso provocato da clamidia, funghi, ureplasma, Trichomonas. I seguenti fattori possono causare il verificarsi di prostatite non infettiva:

  • stile di vita sedentario;
  • vita sessuale irregolare;
  • cattive abitudini;
  • minzione prematura;
  • ipotermia;
  • altre malattie del sistema genito-urinario.

Questi fattori influenzano negativamente l'afflusso di sangue agli organi del sistema riproduttivo maschile, il che porta al verificarsi di processi infiammatori. La natura acuta e cronica del corso può essere prostatite sia congestizia che infettiva. La malattia si trasforma in una forma cronica tre mesi dopo la comparsa dei primi sintomi.

Sintomi di prostatite:

  • dolore all'inguine;
  • dolore al perineo, che aumenta con lo svuotamento dell'intestino e della vescica;
  • aumento della voglia di urinare;
  • sensazione di svuotamento incompleto della vescica;
  • una diminuzione del volume di urina quotidiana (e persino la sua completa scomparsa);
  • malessere (mal di testa, debolezza, febbre);
  • diminuzione della libido;
  • disagio durante il rapporto.

Trattamento della prostatite

I metodi per il trattamento della prostatite dipendono dalla causa alla base del suo sviluppo e dalla natura del decorso. Inoltre, quando si selezionano i farmaci, vengono prese in considerazione le possibili complicazioni. Di norma, il trattamento di questo disturbo prevede l'uso di farmaci antinfiammatori antibatterici e non steroidei. Inoltre, potrebbe essere necessaria anche un'integrazione di antiossidanti. Come dimostra la pratica medica, se gli uomini chiedono consiglio a uno specialista nelle prime fasi dello sviluppo della prostatite, il trattamento con agenti terapeutici dà un risultato positivo nel più breve tempo possibile.

Quale dottore aiuterà?

A seconda della natura del dolore pubico, della possibile causa del suo aspetto, potrebbe essere necessaria la consultazione con diversi medici. Per quanto riguarda il dolore nell'area pubica nelle donne associato alla salute delle donne o alla gravidanza, dovresti contattare il tuo ginecologo per chiedere aiuto. Gli uomini, se si verifica un sintomo così spiacevole, avranno bisogno di un consulto con un urologo. A volte le donne possono anche aver bisogno dell'aiuto di un urologo: se il dolore è associato a problemi al sistema genito-urinario.

Indipendentemente dagli indicatori generali, come procede la gravidanza, il dolore sopra il pube può indicare lesioni dell'articolazione pubica, e in questo caso la donna avrà bisogno dell'aiuto di un traumatologo e chirurgo.

In ogni caso, la comparsa di sensazioni dolorose in quest'area è un motivo per cercare aiuto da specialisti, poiché questo sintomo può indicare l'insorgenza e lo sviluppo di gravi malattie.

Altre cause di dolore pubico

  • Le lesioni all'osso pubico provocano dolore nell'area pubica, che può essere ottenuto in un incidente, un forte colpo all'inguine. Se l'osso pubico è fratturato, il paziente avverte un dolore intenso nell'area pubica, che aumenta con la pressione sul bacino. Per il trattamento, devi assolutamente andare in ospedale, poiché le ossa pubiche possono assumere una posizione errata. Per evitare una complicanza così negativa, viene utilizzata una benda speciale, che immobilizza l'articolazione pubica nella corretta posizione anatomica..
  • Anomalie nella struttura dell'articolazione frontale causano anche dolore nella regione pubica. Ciò può accadere per sovraccarico, quando si aumenta di peso in eccesso, sia durante la gravidanza che dopo il parto. Ciò è spiegato dal fatto che la posizione anatomica errata delle ossa frontali, quando, ad esempio, il pube fa male a sinistra oa destra, può esercitare pressione su altri organi situati nelle vicinanze.
  • L'osteomielite del pube è un processo infiammatorio dell'articolazione pubica (sinfisi), motivo per cui i suoi sintomi ricordano molto la sinfisite delle donne in gravidanza: dolore nella regione pubica e nell'addome inferiore, aggravato dalla pressione, comparsa di un'andatura "da papera", difficoltà a muoversi e cambiare posizione del corpo; dolore dall'interno delle cosce. L'agente eziologico più comune dell'ostiomielite è la tubercolosi..

Riassumendo

La comparsa di sensazioni dolorose nella regione pubica (ad esempio, dolore nella regione sovrapubica) è sempre associata allo sviluppo di qualche tipo di malattia, quindi non dovresti trascurare di cercare aiuto da un medico. Anche se durante la gravidanza il dolore pubico è la norma, è imperativo segnalare questo sintomo al medico curante, poiché ciò potrebbe indicare una violazione dell'integrità dell'articolazione pubica. Se non prendi le misure necessarie in tempo e non fai nulla al riguardo, potresti riscontrare seri problemi di salute in futuro..

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Quali sono i dolori della cistite nelle donne e dove sono localizzati

L'infiammazione urologica è sempre accompagnata da sensazioni dolorose. La loro intensità è diversa e dipende da molti fattori: la forma del processo, lo stadio di sviluppo, la soglia del dolore individuale. Ma come non confondere il dolore con la cistite nelle donne con altre patologie?

Localizzazione e natura delle sensazioni

Le belle donne spesso si ammalano di infiammazione delle vie urinarie. Qualsiasi organo che ha subito un attacco infettivo viene alterato dalla risposta immunitaria. Compaiono iperemia, gonfiore, dolore. La tipica localizzazione del dolore nell'infiammazione della vescica è la regione sovrapubica. Ma ci sono situazioni non standard di spostamento delle sensazioni e cambiamenti nell'intensità e nella natura del dolore. Potrebbe essere:

Spot Cleaner è un dispositivo speciale per l'aspirapolvere della pelle del viso a casa. Vedendo tanta popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione..

  • affilato, tagliente;
  • tirando;
  • dolorante, noioso;
  • crampi;
  • periodico.

La percezione dipende in gran parte dal fatto che vi sia una monoinfiammazione o che diversi organi siano coinvolti nel processo. Esistono diverse zone di irradiazione di sensazioni dolorose:

  • stomaco;
  • regione lombare;
  • area renale;
  • genitali.

Inoltre, è importante separare la cistite nelle donne dai sintomi dolorosi di altri organi, poiché le manifestazioni sono spesso aspecifiche..

Manifestazioni tipiche di infiammazione della vescica

Con la cistite, il dolore nell'addome inferiore è un segno caratteristico di infiammazione. Ciò è dovuto al fatto che i tessuti gonfi iniziano a premere sulle terminazioni nervose, provocandone l'irritazione. Il fulcro dell'infiammazione è nell'addome inferiore, quindi tutte le sensazioni spiacevoli sono localizzate nella regione sovrapubica. Molte donne riferiscono una somiglianza con il dolore della sindrome premestruale. I sentimenti sono noiosi, di natura tirante, solitamente costanti, intensificati con il trabocco della vescica. Quando gli organi riproduttivi sono coinvolti nel processo, il dolore si sposta sul lato destro o sinistro dell'addome.

Un altro sintomo caratteristico dell'infiammazione della vescica è il dolore durante la minzione. Il dolore più forte accompagna l'inizio e la fine del processo. Bruciore e prurito si uniscono a questo. Il dolore con la cistite è così grave che forma una paura dell'atto di minzione.

Per alleviare la condizione prima di andare dal medico, si consiglia alla donna di aumentare l'assunzione di liquidi. Puoi preparare preparati renali o erbe diuretiche, questa misura aiuta a eliminare i batteri dall'organo malato. L'uso del calore sulla proiezione della vescica aiuta molti.

Manifestazioni atipiche

La cistite si verifica spesso in un'infiammazione combinata, quindi l'immagine cambia. Una situazione si verifica quando una persona si ammala di una malattia e la sindrome del dolore indica un'altra patologia.

Zona addominale

Anche il basso addome fa male con la cistite di eziologia non infettiva. Le sensazioni sono costanti, dolorose, hanno una dipendenza persistente dalla minzione. La localizzazione principale è l'area sopra il pube, c'è l'irradiazione ai genitali.

Lo stomaco fa male con la cistite di eziologia tubercolare. La sensazione dolorosa che non passa si concentra nelle profondità della piccola pelvi. Altre manifestazioni che indicano l'infiammazione sono lievi.

Quando gli organi vicini vengono attirati nell'infiammazione, si sviluppano annessite, oforite e altri, le sensazioni si spostano nella regione iliaca dal lato della lesione. Il dolore è costante, aumenta con la tensione muscolare.

A volte una donna affetta da una malattia cronica, abituata ad avere dolori addominali inferiori con cistite, non presta attenzione ai sintomi allarmanti o li combatte con i metodi usuali. Nel frattempo, un tale sintomo può dare un'appendice localizzata in modo anomalo, la cui infiammazione è chiamata appendicite. Il dolore è localizzato nell'area sopra il pube, è caratterizzato da un carattere di crampi. Si verifica un bisogno riflessivo frequente di urinare. L'addome inferiore può anche ferire con un'appendice normalmente localizzata, ma i sintomi si spostano nella regione iliaca destra, procedono in modo acuto, parossistico. Con questa disposizione, la produzione di urina rimane normale..

La stessa localizzazione rimane con l'infiammazione intestinale o una combinazione di patologie. L'intensità della sensazione dolorosa nell'addome inferiore dipenderà dagli atti di minzione e defecazione. Inoltre, la colite è accompagnata da un aumento della produzione di gas, flatulenza e gonfiore..

Quando si verifica dolore atipico, l'uso del calore è vietato, questo può solo aumentare l'infiammazione e promuovere la diffusione dell'infezione.

Regione lombare

Con la cistite, il quadro sintomatico viene spostato nell'addome inferiore. Il paziente assume farmaci, beve erbe diuretiche. E il dolore non solo non scompare, ma cambia anche la sua localizzazione. La parte bassa della schiena può ferire con la cistite e cosa significa un tale cambiamento? La causa potrebbe essere l'urolitiasi. Le manifestazioni dipendono dalla posizione e dalle dimensioni della pietra. Con calcoli immobili a forma di corallo, compaiono sensazioni di dolore sordo nella zona lombare che, quando si muove, si irradia alle regioni iliache e inguinali.

Piccole pietre che hanno iniziato a muoversi causano malattie parossistiche. Lo stato cambia con il progredire della pietra e cambia anche la sua irradiazione. Iniziando come dolore lombare con cistite, i sintomi si spostano lungo l'uretere, si irradiano alla coscia dal lato colpito, all'inguine, agli organi genitali esterni.

Un altro motivo per le sensazioni spiacevoli è la diffusione del processo e il suo passaggio ai reni. Infezione renale: la pielonefrite ha spesso una causa batterica e diventa una complicazione dei cambiamenti patologici nella vescica. I reni fanno male con la cistite in questi casi? Sì, perché questo è già un processo combinato. Un dolore sordo e doloroso si forma nella regione lombare, ha un carattere unilaterale, in rari casi, quando entrambi i reni sono colpiti, fa male su entrambi i lati. I sintomi possono essere lievi, ma più spesso sono di intensità moderata, a volte "sparano" nella regione iliaca.

La stretta connessione tra gli organi urinari porta al fatto che con un'esacerbazione della cistite ricorrente, la pielonefrite cronica è esacerbata. Ai sintomi di una malattia si aggiunge il dolore ai reni. In un decorso cronico, ha un carattere ondulato, dolente, aggravato dall'ipotermia o da una violazione della dieta.

Area renale

Brividi improvvisi nel lato e nella zona renale indicano l'inizio del movimento dei calcoli e la comparsa di coliche renali. Il dolore è spesso insopportabile e la persona non riesce a prendere una posizione comoda. L'irradiazione si nota nell'ipocondrio dal lato colpito, rinculo lungo l'uretere fino all'area inguinale. Le sensazioni di tiro vanno lungo la superficie interna della coscia e nei genitali. Si nota la minzione frequente con una puntura, come nella cistite, ma il rene fa male ad ogni movimento, calmandosi un po 'a riposo. Grave dolore quando si preme sulla zona dei reni e nell'ipocondrio dal lato dell'organo interessato.

Un improvviso inizio di dolore lombare con cistite è un segnale allarmante. Prima di una visita medica, una donna può alleviare la condizione assumendo antispastici: no-shpa o drotaverina, bevendo grandi quantità di liquido, a condizione che venga mantenuta la diuresi.

La situazione in cui, dopo una cistite guarita, i reni fanno male, molto probabilmente indica un processo infiammatorio nel sistema calice-pelvico. In questo caso, la pielonefrite diventa una complicazione della patologia della vescica, ma i sintomi vengono attenuati grazie alla terapia. Questo accade con l'automedicazione senza una corretta diagnosi..

Un altro motivo per cui i reni fanno male dopo la cistite potrebbe non essere associato al processo infiammatorio: una neoplasia cistica. Questa patologia è solitamente asintomatica e il processo infiammatorio nella vescica potrebbe provocarne la manifestazione. In questo caso, la parte posteriore del lato colpito e la parte bassa della schiena soffrono..

Area urogenitale

L'infiammazione della vescica si verifica raramente come infezione indipendente, più spesso si verifica una lesione secondaria, quando la cistite è una complicazione delle malattie urogenitali. La lombalgia può accompagnare l'infiammazione dell'uretra. Questa malattia è anche caratterizzata da frequenti diuresi dolorosa con tagli e secrezione sanguinolenta..

Le malattie degli organi interni del sistema riproduttivo, sia nelle donne che negli uomini, portano a sensazioni dolorose nell'addome inferiore, nella zona inguinale, nel perineo e sono date al retto e alla parte bassa della schiena. I sintomi dolorosi si verificano con diuresi e movimenti intestinali. Con lo sviluppo di neoplasie, è possibile la spremitura delle vie urinarie e il ristagno delle urine, che provoca la riproduzione della microflora patogena. Un processo infiammatorio si sviluppa nella vescica e con la cistite fa male la parte bassa della schiena. L'infiammazione cronica degli organi genitali interni è spesso associata a una ridotta circolazione sanguigna in essi, che provoca l'emergere di focolai di infiammazione. Il dolore non è di natura dolorosa intensa, è dato alla regione sacrale, alla parte bassa della schiena, all'addome inferiore, alla regione iliaca.

Come differenziare l'infiammazione della vescica

Con tutta la specificità, i sintomi della cistite sono simili ad altre patologie del sistema genito-urinario. Come distinguere una malattia se il dolore è atipico? Considera le condizioni patologiche e le loro differenze rispetto alla cistite.

  1. La cistite allergica o neurogena ha manifestazioni caratteristiche dell'infiammazione della vescica: frequente diuresi dolorosa, dolore sordo tirante sopra il pube. Una caratteristica distintiva è l'assenza di cambiamenti nelle urine.
  2. L'uretrite è accompagnata da gravi tagli e bruciore durante la minzione. Si nota un moderato dolore nell'addome inferiore. Una caratteristica specifica è il dolore diuretico all'inizio dell'atto e l'uniformità per tutta la sua durata. Ci sono perdite dall'uretra di diversa natura.
  3. L'urolitiasi è caratterizzata da una violazione dello svuotamento della vescica, dallo sviluppo di infiammazioni non infettive. In questo contesto, la donna ha dolore ai reni con cistite, ma non c'è infezione batterica. La differenza tra il dolore nella sua dipendenza dal movimento.
  4. Le malattie ginecologiche sono accompagnate da sensazioni dolorose nella regione lombare, nell'inguine, nel perineo. La minzione può essere dolorosa, si notano perdite vaginali di varia intensità, colore e struttura. A differenza della cistite, non ci sono disturbi urinari.
  5. Come distinguere la pielonefrite dall'infiammazione della vescica, perché spesso con la cistite i reni fanno male se la malattia è in corso. La pielonefrite è accompagnata da ipertermia fino a 39 gradi, nausea e vomito. Quando si tocca la parte bassa della schiena, il lato colpito emette un dolore acuto, che non si verifica con la cistite.
  6. I reni fanno male anche con un altro processo infiammatorio: la glomerulonefrite, che è accompagnata da sanguinamento. Come distinguerlo dalla cistite emorragica: con l'infiammazione della vescica, l'urina non è così intensamente colorata, la condizione generale con cistite raramente soffre.
  7. L'appendicite in una posizione atipica ha sintomi simili, ma a differenza della cistite, il dolore è crampi. Nessun disturbo diuresi.

Il dolore da cistite può essere mascherato da altre infiammazioni. Non è possibile riconoscere la malattia dai soli sintomi; è necessaria una diagnosi completa. Pertanto, se ti senti male e ai primi attacchi di dolore, devi cercare urgentemente un aiuto medico..

La parte inferiore dell'addome sopra l'osso pubico fa male nelle donne

I rappresentanti maschi sono molto meno preoccupati per il dolore nella parte inferiore dell'addome rispetto alle donne, che possono avere un disagio simile su base regolare. Molto spesso, gli uomini ignorano semplicemente il problema che è sorto, nonostante tali sentimenti a volte siano sintomi di gravi patologie. Se sei preoccupato per l'area sotto lo stomaco, assicurati di consultare il medico. È lui che sarà in grado di diagnosticare la causa e prescrivere un trattamento competente..

Questi sintomi possono essere un segnale per lo sviluppo di una malattia urologica, intestinale o gastrica e molte altre patologie. È molto importante stabilire immediatamente la causa e quindi seguire le raccomandazioni ei consigli del medico. Altrimenti, puoi complicare la patologia emergente..

Quando cercare assistenza medica di emergenza?

È necessario consultare immediatamente un medico se si verificano i seguenti sintomi:

  • dolore o pressione al petto;
  • febbre;
  • feci sanguinolente;
  • nausea e vomito persistenti;
  • pelle che sembra gialla (ittero);
  • forte dolore o fastidio quando si tocca l'addome;
  • gonfiore dell'addome.

Se avverti uno di questi sintomi, chiedi ai tuoi cari di portarti immediatamente al pronto soccorso. Le cure urgenti possono prevenire lo sviluppo di sintomi e condizioni potenzialmente letali.


Quando chiamare un'ambulanza

Malattie ginecologiche

La comparsa del dolore pubico nelle donne è spesso associata allo sviluppo di qualsiasi malattia ginecologica, che è spiegata dalla struttura anatomica del sistema riproduttivo. Tra le malattie accompagnate da sensazioni dolorose nella regione pubica, si possono distinguere endometrite, endometriosi, annessite e altre.

Sintomi dello sviluppo di malattie ginecologiche

Indubbiamente, ciascuna delle malattie è caratterizzata dai suoi sintomi individuali. Ma si possono anche distinguere i sintomi generali, che includono:

  • gravi spasmi dolorosi nella regione pubica di natura acuta;
  • il dolore può spostarsi al perineo;
  • malessere generale del corpo (debolezza);
  • brividi;
  • sanguinamento irragionevole tra il periodo mestruale (possibilmente in caso di aborto spontaneo).

Trattamento del dolore pubico nella malattia ginecologica

Se c'è dolore nell'area pubica, questo è un motivo serio per andare in ospedale per chiedere aiuto. Per eliminare un sintomo così spiacevole, è necessario, prima di tutto, identificare la causa principale. Cioè, dovrai sottoporti a un esame: test di laboratorio, visita medica, ecografia. Solo dopo aver determinato la malattia che potrebbe provocare dolore all'articolazione frontale, lo specialista può prescrivere il trattamento più appropriato.

Appendicite

L'appendicite è una delle cause più comuni di dolore addominale inferiore negli uomini. L'appendice, o l'appendice, è un piccolo tubo sottile che si estende dall'intestino principale dove si incontrano l'intestino tenue e quello crasso. Quando l'appendice si infiamma, la condizione è chiamata appendicite. L'infiammazione dell'appendice è una causa comune di dolore localizzato nell'addome inferiore destro.

Altri sintomi di appendicite possono includere:

  • nausea;
  • vomito;
  • febbre;
  • diarrea;
  • stipsi;
  • gonfiore;
  • scarso appetito.

Questa condizione richiede cure mediche immediate. Pertanto, se si verificano i sintomi elencati, consultare immediatamente un medico. Dopo che il medico ha diagnosticato la malattia, ti rimanderà a casa con un piano di trattamento o ti ricovererà in ospedale per un ulteriore monitoraggio..

Il medico può decidere se è necessario un intervento chirurgico per rimuovere l'appendice (appendicectomia) per prevenire la rottura dell'organo e altre gravi complicazioni. Se la tua appendicite è grave, il medico può ordinare la rimozione immediata dell'intestino infiammato.

Se stai riscontrando sintomi di appendicite, non dovresti prendere clisteri o lassativi, poiché possono rompere l'appendice. È meglio evitare qualsiasi farmaco a meno che non sia prescritto dal medico come parte del piano di trattamento.


Progressione dell'appendicite non trattata

Gravidanza extrauterina

Una gravidanza extrauterina si verifica quando l'ovulo fecondato non è attaccato all'utero, ma a uno degli altri organi: le tube di Falloppio, la cervice uterina o le ovaie. In questo stato di cose, la gravidanza dovrebbe essere interrotta, poiché questa è una minaccia diretta per la salute e la vita della donna..

Sintomi di gravidanza ectopica:

  • sanguinamento;
  • tirando il dolore pubico;
  • sensazioni dolorose durante la minzione e i movimenti intestinali;
  • segni di intossicazione corporea;
  • debolezza, malessere.

Le ragioni per lo sviluppo di una gravidanza extrauterina:

  • sviluppo anormale degli organi del sistema riproduttivo;
  • mezzi contraccettivi utilizzati (dispositivi intrauterini, uso a lungo termine di pillole contraccettive);
  • operazioni chirurgiche precedentemente trasferite;
  • neoplasie nell'utero e negli organi accessori;
  • processi infiammatori;
  • endometriosi.

Trattamento di gravidanza ectopica

La chirurgia è l'unico trattamento per una gravidanza extrauterina. Viene eseguita un'operazione laparoscopica, che comporta la rimozione dell'ovulo. Dopo l'intervento chirurgico, il corpo della donna necessita di una riabilitazione a lungo termine.

Cause di dolore addominale inferiore che compaiono solo negli uomini

Alcune cause di dolore addominale inferiore colpiscono solo gli uomini. Queste condizioni sono generalmente più gravi e richiedono cure mediche. La localizzazione del dolore può anche essere diversa e trovarsi in qualsiasi parte dell'addome inferiore..


Il basso addome di un uomo fa male

Ernia inguinale

L'ernia inguinale è uno dei tipi più comuni di ernia. Succede quando il grasso o una parte dell'intestino tenue penetra nel tessuto debole nell'addome inferiore. Se ciò accade, noterai un leggero rigonfiamento nella zona inguinale tra le cosce e il basso addome. Potresti anche provare disagio e dolore durante lo sforzo, il sollevamento pesi, la tosse o l'esercizio..


Ernia inguinale negli uomini

Altri sintomi di un'ernia inguinale includono:

  • debolezza, pesantezza, dolore o sensazione di bruciore all'inguine;
  • scroto gonfio o allargato.

Torsione del funicolo spermatico e del testicolo

La torsione si verifica quando il testicolo gira e torce il funicolo spermatico. Questa torsione provoca una diminuzione del flusso sanguigno nell'area di questo organo, che porta a un dolore improvviso e grave, gonfiore nello scroto. La condizione causa anche dolore addominale distante.


Torsione del funicolo spermatico

Altri sintomi di torsione testicolare includono:

  • nausea;
  • vomito;
  • posizione errata del testicolo;
  • minzione dolorosa;
  • febbre.

La torsione del testicolo e del cordone spermatico di solito richiede un intervento chirurgico d'urgenza.

Prostatite cronica

La prostatite acuta può essere stabilita se un uomo è interessato non solo al basso addome, ma anche al perineo, all'ano e all'osso sacro. Molto spesso, il disagio può colpire anche l'interno delle cosce. Questa malattia è un processo infiammatorio che si verifica nella ghiandola prostatica. Tutto ciò può essere causato da microflora aspecifica, vale a dire stafilococco, E. coli e così via..

L'infezione può arrivare dal sistema genito-urinario e quindi colpire altri organi interni dell'uomo. La prostatite cronica acuta può verificarsi a causa di uno stile di vita sedentario, disturbi durante i rapporti, bassi livelli di testosterone, eccesso di peso e bassa immunità. La temperatura corporea di solito non supera i 38 gradi, ma la persona andrà in bagno molto spesso. Se la prostatite è in una forma purulenta, il dolore diventa impossibile da sopportare, il paziente ha la febbre e le sue feci sono disturbate.

Se la sensazione è dolorante, il medico può diagnosticare la prostatite cronica..

In questo caso, non solo la regione sovrapubica fa male, ma c'è anche una sensazione di pesantezza e trazione nel perineo. Inoltre, con un'esacerbazione della malattia, è caratteristico il rinculo verso il basso e all'indietro. Febbre, minzione frequente, stitichezza sono tutti sintomi della prostatite cronica. Questa malattia può sfociare in una malattia cronica a causa di lavoro sedentario, squilibrio ormonale e focolai di infezione cronici.

Trattamento del dolore addominale inferiore negli uomini

Il trattamento può variare a seconda della natura e dell'origine del dolore addominale, con alcuni trattamenti semplici come farmaci da prescrizione e casi più gravi che richiedono un intervento chirurgico d'urgenza. Mangiare una buona alimentazione e incorporare un regolare esercizio fisico aiuterà a mantenere il tuo sistema digestivo e la salute generale in condizioni ottimali. Abitudini sane possono aiutarti a evitare futuri dolori e disagi. Alcune di queste abitudini includono:

  • bere abbastanza acqua pulita;
  • saturare il corpo con vitamine con frutta e verdura;
  • evitare l'eccesso di cibo;
  • ridurre il consumo di alcol;
  • uso di farmaci da banco per il dolore addominale nei casi lievi (p. es., dopo un pasto).


Non dimenticare una corretta alimentazione

Sebbene non tutti i casi di dolore addominale richiedano cure mediche, nella maggior parte dei casi è più saggio prestare attenzione e prestare attenzione a qualsiasi sintomo angosciante che potresti avere. Se il dolore addominale persiste, è meglio consultare un medico o un pronto soccorso. Dolore addominale e nausea letti sul nostro sito web.

Tavolo. Alcuni farmaci per il dolore addominale inferiore.

SintomoGruppo di farmaciNomi di farmaci
Dolore all'addomeFarmaci antinfiammatoriIbuprofene, Nurofen
Crampi intestinaliAntispasticiDrotaverine, Papaverine
Bruciore di stomacoAntiacidiRennie, Omez
Gassazione eccessivaFarmaci carminativiMeteospazmil, Espumisan
Gravità, costipazioneEnzimi digestiviCreonte, Festal

Come sbarazzarsi del dolore

Fino a quando non viene fatta una diagnosi accurata, l'automedicazione è inaccettabile.

Ciò può aggravare le condizioni dell'uomo, provocare complicazioni. Le tattiche di trattamento dipendono dalla causa del dolore. È possibile utilizzare i seguenti metodi:

  • terapia farmacologica con antibiotici, analgesici, farmaci antinfiammatori;
  • tecniche chirurgiche endoscopiche per rimuovere le neoplasie;
  • fisioterapia per eliminare i sintomi dell'infiammazione;
  • terapia dietetica per patologie gastrointestinali.

Riassumendo

La comparsa di sensazioni dolorose nella regione pubica (ad esempio, dolore nella regione sovrapubica) è sempre associata allo sviluppo di qualche tipo di malattia, quindi non dovresti trascurare di cercare aiuto da un medico. Anche se durante la gravidanza il dolore pubico è la norma, è imperativo segnalare questo sintomo al medico curante, poiché ciò potrebbe indicare una violazione dell'integrità dell'articolazione pubica. Se non prendi le misure necessarie in tempo e non fai nulla al riguardo, potresti riscontrare seri problemi di salute in futuro..

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Negli uomini, meno spesso che nelle donne, il pube inizia a far male. Questo è in parte il motivo per cui molti rappresentanti del sesso più forte non attribuiscono importanza a questo sintomo, nel frattempo può segnalare l'insorgenza di gravi problemi nel corpo. Consideriamo le ragioni più probabili di questo dolore..

Iperplasia prostatica benigna

Un'altra patologia che può manifestarsi come dolore nella regione pubica è chiamata BPH (precedentemente - adenoma prostatico). Le sensazioni spiacevoli saranno di natura diffusa, concentrandosi sopra il pube o cedendo a sinistra / destra di esso. Questo momento è influenzato dalla direzione dell'aumento del tumore benigno.

L'IPB non è praticamente suscettibile di trattamento farmacologico. I medici possono controllare la crescita delle neoplasie e influenzare l'intensità dei sintomi, ma questo è il loro limite. In caso di pericolo di vita, quando il tumore comprime gli ureteri e interferisce con il deflusso dell'urina, viene rimosso. In casi particolarmente avanzati, è necessario rimuovere la ghiandola prostatica..

Malattia da urolitiasi

Un'altra patologia, nel caso in cui possa iniziare il dolore nella regione pubica. Anche se i calcoli si sono formati nei reni, dopo un certo tempo possono muoversi. Mentre si muovono lungo il canale urinario, le fibre nervose verranno toccate, il che causerà un forte dolore nella regione perineale, irradiandosi al glande, ai testicoli e al pube.

Spesso con questa malattia, l'urina diventa scarlatta a causa della significativa presenza di sangue..

Se il dolore si verifica appena sopra il pube, potrebbe essere dovuto alla formazione di calcoli nella vescica. Quando il lume dell'uretra è bloccato, ad esempio, da un tumore in crescita nella prostata, il dolore assumerà un carattere ondulatorio, comincerà a "sparare" nella parte bassa della schiena. In questa situazione, non si può fare affidamento sui metodi tradizionali di trattamento e antidolorifici. La terapia viene eseguita in un ospedale, è possibile l'intervento chirurgico.

Sensazioni dolorose di un personaggio che tira

Molto spesso, tirare il dolore sotto l'ombelico indica patologia dell'intestino, degli organi riproduttivi o dei reni.

Sindrome dell'intestino irritabile

Le situazioni stressanti sono considerate la ragione della formazione di questo disturbo..

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia:

  • mancanza di attività fisica;
  • inosservanza della dieta;
  • mancanza di fibre nel cibo che mangi;
  • disbiosi;
  • patologie ormonali.

Oltre al dolore, la malattia è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • diarrea o costipazione prolungata;
  • gonfiore costante;
  • sensazione di un intestino pieno.

Questa condizione di solito non rappresenta una minaccia seria per il corpo, tuttavia causa disagio a una persona e può provocare la comparsa di altre patologie.

Vescicolite

Infiammazione delle vescicole seminali accompagnata da disfunzione sessuale.

Si notano i seguenti sintomi:

  • dolore nella zona inguinale, che può irradiarsi al sacro. Il disagio aumenta con i movimenti intestinali o con la vescica piena;
  • malessere generale e febbre;
  • mal di testa;
  • ritardo o aumento della minzione.

Negli studi sullo sperma sono presenti sangue o impurità purulente.

Dolore pubico: cause, natura, localizzazione

Il sito fornisce informazioni di base solo a scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

introduzione

Cause di dolore nella zona pubica

Dolore pubico a causa di un infortunio

Dolore nell'addome inferiore sopra il pube

Il dolore nell'addome inferiore, localizzato al centro sopra il pube, nelle donne è molto spesso un segno di una malattia ginecologica (annessite, endometriosi, endometrite, ecc.). Questi dolori non sono costantemente presenti, ma sorgono di tanto in tanto, avendo un carattere doloroso e tirante. Il dolore può essere dato al perineo; sono quasi sempre accompagnati da debolezza generale e talvolta brividi.

Gravi dolori crescenti sopra il pube, accompagnati da sanguinamento, si verificano nelle donne in gravidanza con aborto spontaneo.

Negli uomini, il dolore in quest'area è spesso un segno di prostatite cronica..

Dolore a destra oa sinistra del pube

La concentrazione di sensazioni dolorose a destra o sinistra del pube nelle donne è possibile più spesso con patologia ginecologica (tumori ovarici, ecc.), Meno spesso con malattie degli organi urinari (ad esempio, con cancro alla vescica).

Questi dolori unilaterali possono essere di natura diversa: acuti, acuti o deboli, tiranti. Di solito sono accompagnati da debolezza generale, presenza di secrezione dai genitali..

C'è motivo di sospettare una gravidanza extrauterina se:
1. Il dolore a destra o a sinistra del pube si verifica all'improvviso, si intensifica con i movimenti del corpo, accompagnato da crescente debolezza, vertigini.
2. Tale dolore aumenta rapidamente, ha un carattere di crampi.
3. Insieme a tale dolore, si verifica sanguinamento dai genitali.

Dolore acuto, improvviso e grave a destra o sinistra del pube dopo il rapporto sessuale, accompagnato da debolezza allo svenimento e sanguinamento - un probabile segno di una cisti ovarica rotta.

Dolore pubico

Dolore sotto il pube, ad es. sotto il pube, all'ingresso della vagina, si nota in caso di sviluppo anormale e anormale dell'osso pubico. Questo osso si forma allungato, parzialmente sovrapposto all'apertura della vagina..

In questo caso, i tentativi di eseguire rapporti sessuali causano un forte dolore nella donna sotto il pube, vale a dire nell'uretra, che è sotto pressione dal bordo acuto dell'osso pubico. Il dolore è così forte che la donna rifiuta categoricamente la vita sessuale..

Dolore pubico durante la gravidanza

Le donne incinte spesso si lamentano del dolore pubico. Il fatto è che, a partire dalla metà della gravidanza, il background ormonale di una donna viene ricostruito. La produzione dell'ormone relaxina aumenta, provocando l'ammorbidimento delle ossa pelviche e delle loro articolazioni (compresa l'articolazione pubica). Questo è un processo naturale, necessario per la nascita di un bambino, che separa le ossa pelviche senza danneggiare se stesso e la madre..

Ma alcune donne sviluppano un eccessivo ammorbidimento dell'articolazione pubica - sinfisite. Le ossa pubiche diventano troppo mobili, l'area dell'articolazione pubica si gonfia. Una donna sviluppa un'andatura "anatra", difficoltà a cambiare la posizione del corpo, quando cammina sulle scale. Un forte dolore si verifica nella regione pubica (a volte sotto il pube, nella parte inferiore del pube). Il dolore peggiora con la pressione sull'osso pubico.

La ragione per lo sviluppo della sinfisite può essere una carenza di calcio nel corpo di una donna incinta, nonché malattie o caratteristiche dello sviluppo del sistema scheletrico. I sintomi della sinfisite scompaiono da soli dopo il parto..

Dolore pubico dopo il parto

In alcuni casi, anche se una donna non ha avuto sintomi di sinfisite durante la gravidanza, potrebbe provare dolore pubico dopo il parto. La ragione di ciò è la sinfisiolisi (una forte divergenza delle ossa pubiche o una rottura completa della sinfisi, articolazione pubica). Molto spesso questo fenomeno si osserva con parto rapido e grandi dimensioni del feto.

La sinfisiolisi, in particolare la rottura della sinfisi, è accompagnata da acute sensazioni dolorose nella regione pubica e nelle articolazioni sacroiliache. In questo caso, la donna in travaglio ha bisogno di riposo, le ossa pelviche devono essere fissate con una speciale benda pelvica.

Con le gravidanze successive e il parto, è probabile che si ripresenti la sinfisiolisi.

Dolore pubico negli uomini

Dolore pubico con osteomielite

Quale medico contattare per il dolore pubico?

Se hai dolore pubico, i seguenti specialisti possono aiutarti:

  • chirurgo;
  • ginecologo;
  • traumatologo;
  • urologo.

Quindi, se una donna o un uomo ha "andatura anatra", difficoltà a salire le scale, gonfiore pubico, forte dolore pubico, aggravato dalla pressione sulle ossa pubiche, allora dovresti consultare un traumatologo (iscrizione) o un osteopata (iscrizione), poiché in questa situazione stiamo parlando di sinfisite. Se una donna ha dolore pubico dopo il parto o durante la gravidanza, allora questo indica sinfisite / sinfisiolisi, e in questo caso, dovresti prima contattare un ginecologo (iscriviti), che, dopo una diagnosi preliminare, indirizzerà il paziente a un traumatologo, poiché la competenza è questo specialista che diagnostica e tratta varie lesioni alle strutture del sistema muscolo-scheletrico, compresa l'articolazione pubica.

Il dolore pubico nelle malattie infettive (tubercolosi ossea o osteomielite) è molto simile nelle sue manifestazioni ai sintomi della sinfisite / sinfisiolisi (cioè, una persona sviluppa una "andatura anatra", difficoltà a salire le scale e cambiare posizione del corpo, dolore al pube, basso addome e lungo l'interno coscia), ma con loro, in contrasto con l'infiammazione e la discrepanza della sinfisi pubica, ci sono ancora segni di intossicazione, come febbre di basso grado, malessere, debolezza generale, affaticamento, sudorazione notturna, ecc. Pertanto, se i sintomi di sinfisite / sinfisiolisi compaiono in combinazione con segni di intossicazione, è necessario consultare contemporaneamente un phthisiatrician (iscrizione) e un traumatologo. Ciò è dovuto al fatto che l'osteomielite viene diagnosticata e trattata da un traumatologo, ma può essere una conseguenza della tubercolosi e in una tale situazione è necessario trattare contemporaneamente sia l'infiammazione ossea che l'infezione da tubercolosi..

Se il dolore nell'area pubica è apparso a seguito di un trauma (caduta, impatto, livido, grave compressione del bacino, ecc.), Allora dovresti consultare un traumatologo o un chirurgo (iscriviti), poiché in questo caso possiamo parlare di una frattura ossea o sulla sinfisite / sinfisiolisi.

Se una donna ha un forte dolore sotto il pube durante il rapporto, questo potrebbe indicare un'anomalia nello sviluppo dell'osso pubico e, in questo caso, dovresti consultare un traumatologo o un chirurgo.

Se un uomo ha dolori al centro del pube, ed è anche possibile dolore nell'addome inferiore, nell'osso sacro, nella parte bassa della schiena e dolori di qualsiasi localizzazione indicata sono combinati con disturbi della minzione e disfunzione erettile, allora molto probabilmente stiamo parlando di prostatite, e in questo caso, dovresti consultare un medico - urologo (iscriviti).

Se il dolore pubico è presente quasi costantemente, combinato con la presenza regolare di sangue nelle urine, minzione dolorosa e frequente, dolore all'inguine, al perineo e all'osso sacro, allora molto probabilmente stiamo parlando di cancro alla vescica, e in questo caso dovresti contattare un oncologo (iscriviti ).

Se un uomo avverte un dolore costante a destra o sinistra del pube ed è combinato con una sporgenza visibile nella piega inguinale, allora stiamo parlando di un'ernia inguinale e in una situazione del genere, dovresti consultare un chirurgo.

Se una donna ha dolore sopra il pube, a destra oa sinistra del pube, sta tirando, dolorante o acuto, combinato con debolezza generale, malessere, possibilmente brividi, nonché perdite vaginali patologiche (purulente, formaggio, sanguinolento, odore sgradevole, ecc.) quindi questo indica una malattia dei genitali e in una situazione del genere dovresti consultare un ginecologo.

Quali test ed esami può prescrivere un medico per il dolore pubico?

Poiché il dolore pubico può essere innescato da vari motivi, quando compaiono, vengono assegnati vari elenchi di esami e analisi per fare una diagnosi e valutare lo stato dei tessuti corporei, a seconda di quale patologia è sospettata come fattore causale del dolore nel pube. In ogni caso, l'elenco dei test è determinato dai sintomi concomitanti, poiché è la loro combinazione che consente di sospettare quale malattia abbia causato il dolore pubico.

Se una donna o un uomo ha acquisito un'andatura "anatra" (dondolando da un piede all'altro), è difficile per loro salire le scale a causa del dolore alle gambe e al pube, c'è gonfiore nella zona pubica e si avverte un dolore piuttosto intenso, quindi il medico sospetta la sinfisite e può prescrivere i seguenti esami:

  • Ultrasuoni del pube;
  • Radiografia pubica;
  • Tomografia computerizzata o risonanza magnetica per immagini (registrazione) dell'area pubica.

Viene eseguita un'ecografia (fissare un appuntamento) se per qualche motivo una radiografia (fissare un appuntamento) e la tomografia sono controindicate per una donna o un uomo (ad esempio, durante l'anno sono già state eseguite più radiografie di varie parti del corpo o degli organi). In linea di principio, questo metodo consente di diagnosticare la sinfisite con una precisione sufficientemente elevata. Tuttavia, i medici preferiscono prescrivere i raggi X o la tomografia computerizzata (se non ci sono controindicazioni per loro), che hanno approssimativamente lo stesso valore diagnostico e sono considerati migliori dei metodi a ultrasuoni, se sospettano una sinfisite. Pertanto, viene selezionato uno studio di questi due, a seconda delle capacità tecniche dell'istituto medico. La risonanza magnetica per sospetta sinfisite è prescritta molto raramente, solo se è necessario valutare le condizioni non solo delle ossa e della distanza tra loro, ma anche dei tessuti molli della sinfisi pubica.

Se in una donna incinta si verifica dolore pubico in combinazione con una "andatura anatra" e difficoltà a salire le scale o a cambiare postura, il medico sospetta la sinfisite e in questo caso viene prescritta solo un'ecografia dell'articolazione pubica, poiché i raggi X e la tomografia sono indesiderabili durante la gravidanza. Tuttavia, le donne incinte non dovrebbero preoccuparsi, poiché un'ecografia è del tutto possibile per stabilire una diagnosi di sinfisite senza danni al feto e alla futura mamma stessa..

Quando un forte dolore pubico, combinato con la difficoltà di salire le scale e cambiare postura, nonché l'incapacità di sollevare una gamba dritta in posizione supina, si verifica in una donna dopo il parto, si sospetta una sinfisite o una sinfisiolisi, e in questo caso il medico prescrive una radiografia o un computer tomografia, che consente una diagnosi accurata. Inoltre, viene eseguito un solo studio: radiografia o tomografia, poiché il loro valore diagnostico nel rilevare la sinfisite e la sinfisiolisi è approssimativamente lo stesso. E la scelta del metodo di esame dipende dalle capacità tecniche dell'istituto medico e dalla disponibilità degli specialisti necessari. La risonanza magnetica viene prescritta raramente quando è necessario valutare le condizioni dei tessuti molli della sinfisi pubica.

Quando il dolore pubico è combinato con una "andatura anatra", difficoltà a salire le scale e cambiare posizione del corpo, dolore nella parte inferiore dell'addome e nella parte interna della coscia, nonché sintomi di intossicazione (febbre di basso grado, malessere, debolezza generale, affaticamento, sudorazione notturna ecc.) - si sospetta una lesione infettiva delle ossa pubiche (osteomielite, tubercolosi ossea). In questo caso, prima di tutto, il medico prescrive una radiografia o una tomografia computerizzata, poiché sono questi metodi che consentono di diagnosticare l'osteomielite e sospettare la tubercolosi ossea, oltre a distinguere queste patologie l'una dall'altra. Successivamente, la diagnosi di tubercolosi è obbligatoria, anche se è stata rilevata l'osteomielite, poiché questa infiammazione dell'osso può essere provocata da un'infezione da tubercolosi nei polmoni. Per diagnosticare la tubercolosi, viene prima eseguito un esame generale del sangue e delle urine, viene eseguita la microscopia dell'espettorato per identificare i micobatteri. Quindi è richiesto il test di Mantoux (iscrizione), o il test di diaskin (iscrizione), o il test quantiferon (iscrizione), o l'analisi di sangue, espettorato, lavaggio bronchiale, liquido di lavaggio o urina per la presenza di micobatterio tubercolosi con il metodo PCR (iscrizione). Inoltre, a seconda delle capacità dell'istituzione, viene selezionato solo uno dei quattro test indicati per la rilevazione del Mycobacterium tuberculosis nell'organismo. Dopo queste analisi, viene necessariamente eseguita la fluorografia (iscrizione) o la tomografia computerizzata o la RX torace (iscrizione), da cui viene selezionato anche un solo studio. Questi test sono generalmente sufficienti per diagnosticare la tubercolosi. Ma se, secondo i risultati della ricerca, non è stato possibile escludere la tubercolosi, viene prescritto anche uno studio sull'acqua di lavaggio dai bronchi, broncoscopia (iscrizione) o toracoscopia (iscrizione). E se questi metodi aggiuntivi non consentivano di escludere o identificare la tubercolosi, viene prescritta ed eseguita una biopsia polmonare (iscrizione), il cui risultato è considerato la diagnosi finale.

Quando il dolore pubico si verifica a seguito di un infortunio o si avverte durante il rapporto sessuale, il medico prescrive una tomografia computerizzata o una radiografia delle ossa pelviche per identificare le lesioni traumatiche o le anomalie strutturali risultanti.

Quando un uomo ha dolori nella parte centrale del pube e, possibilmente, nell'addome inferiore, nell'osso sacro, nella parte bassa della schiena e dolori di qualsiasi localizzazione specificata sono combinati con disturbi della minzione e disfunzione erettile - il medico sospetta la prostatite, e in questo caso, prima di tutto, esegue un esame rettale della prostata con campionamento del succo di prostata. Successivamente, viene prescritta una coltura batteriologica di urina e succo di prostata, nonché uno studio del succo di prostata (iscrizione) al microscopio al fine di rilevare il processo infiammatorio e identificare l'agente eziologico dell'infiammazione. Altri studi potrebbero non essere prescritti se la diagnosi di prostatite è confermata. Tuttavia, in alcuni casi, l'ecografia viene inoltre prescritta per escludere la presenza di tumori, cisti, adenomi e altri cambiamenti strutturali nella prostata.

Quando il dolore pubico si avverte costantemente, combinato con la presenza regolare di sangue nelle urine, minzione dolorosa e frequente, dolore all'inguine, al perineo e all'osso sacro, si sospetta un cancro alla vescica e in tale situazione il medico prescrive i seguenti test ed esami per confermare il tumore e distinguere lei da altre malattie:

  • Esame ginecologico manuale (iscrizione) nelle donne e esame rettale negli uomini (con tale studio, il tumore può essere sentito a mano);
  • Analisi del sangue generale;
  • Analisi generale delle urine;
  • Esame citologico del sedimento urinario per la presenza di cellule atipiche (cancerose);
  • Urinocoltura batteriologica;
  • Test dell'antigene BTA;
  • Ecografia della vescica (registrazione), dei reni (registrazione) e degli ureteri attraverso la parete addominale anteriore o il retto;
  • Cistoscopia (iscrizione);
  • Esame istologico di una biopsia eseguita durante la cistoscopia;
  • Cistografia (iscrizione) (opzionale);
  • Urografia escretoria (iscrizione) (non necessaria);
  • Venografia;
  • Linfangioadenografia;
  • Tomografia computerizzata o risonanza magnetica per immagini.

Di solito, tutti gli studi elencati sono prescritti, ad eccezione di quelli vicino ai quali è indicato tra parentesi che non sono obbligatori. È inoltre necessario sapere che per valutare la presenza di metastasi nei linfonodi e nei tessuti vicini, viene utilizzata la tomografia o una combinazione di venografia con linfangioadenografia..

Quando un uomo ha una sensazione dolorosa a destra oa sinistra del pube, che è combinata con una sporgenza visibile nella piega inguinale, il medico diagnostica un'ernia inguinale. In una situazione del genere, non vengono prescritti altri esami, poiché la diagnosi è già ovvia sulla base dei sintomi, o talvolta viene eseguita un'ecografia se il medico ha dei dubbi.

Quando una donna avverte dolore sopra il pube, a destra oa sinistra del pube, che ha un carattere tirante, dolente o acuto, combinato con debolezza generale, malessere, possibilmente brividi, nonché perdite vaginali patologiche (purulente, formaggio, sangue, odore sgradevole, ecc.) quindi il medico sospetta qualsiasi malattia ginecologica e prescrive i seguenti test ed esami:

  • Visita ginecologica a due mani;
  • Striscio vaginale per flora (iscriviti);
  • Analisi del sangue generale;
  • Analisi generale delle urine;
  • Analisi di raschiature dall'uretra, sangue o perdite vaginali per infezioni genitali (iscrizione) mediante PCR o ELISA;
  • Ecografia degli organi pelvici (iscriviti).

Questi esami sono i principali nella pratica ginecologica, in quanto consentono di rilevare molte patologie degli organi genitali. Tuttavia, se necessario, il ginecologo può prescrivere altri vari esami ginecologici, ad esempio isteroscopia (iscrizione), colposcopia (iscrizione), salpingografia, ecc..