Fanno parte dell'esercito con la nefroptosi?

La nefroptosi (rene vago) è una mobilità patologica del rene, manifestata dallo spostamento di un organo al di fuori del suo letto anatomico. Di regola, la nefroptosi da lieve a moderata è asintomatica; in caso di disturbi nel normale deflusso delle urine e del flusso sanguigno renale, il dolore nella parte bassa della schiena è preoccupante, i globuli rossi compaiono negli esami delle urine, ipertensione arteriosa sintomatica, pielonefrite, nefrolitiasi. La nefroptosi è più comune nelle giovani donne a causa delle caratteristiche del corpo femminile. Il prolasso dei reni viene talvolta confuso con la distopia renale, in cui il rene si trova in una posizione atipica a causa di un'anomalia dello sviluppo intrauterino. La nefroptosi si sviluppa a causa della debolezza della parete addominale, una diminuzione della capsula renale grassa durante la perdita di peso, un duro lavoro fisico e durante gli sport di forza. In questo articolo, scopriremo se stanno entrando nell'esercito con nefroptosi o meno..

Con quale nefroptosi portano nell'esercito?

Prima di rispondere alla domanda, vengono portati nell'esercito con la nefroptosi, è necessario chiarire una serie di punti su questa malattia. La possibilità di essere arruolato nell'esercito con nefroptosi dipende dai seguenti fattori: lo stadio (grado) della malattia, la presenza di malattie concomitanti e il grado di funzionalità renale compromessa. Per prima cosa, definiamo le fasi (gradi) della nefroptosi. Lo stadio (grado) della nefroptosi è determinato dal radiologo in base alle radiografie eseguite con la posizione verticale del paziente in base al grado di spostamento del polo inferiore del rene al di sotto della norma fisiologica.

Stadio di nefroptosiSpostamento del polo inferiore del rene:
io2 vertebre
II3 vertebre
IIIPiù di 3 vertebre

Nella prima fase, il rene durante l'inalazione viene palpato attraverso la parete addominale anteriore e durante l'espirazione scompare nell'ipocondrio. Il rene si abbassa solo in posizione eretta del corpo, sdraiato ritorna nella sua posizione originale. La malattia è lieve, spesso asintomatica e non nuoce allo stato di salute. I pazienti possono essere disturbati dal disagio e dal dolore lancinante nella parte bassa della schiena che guarisce da sdraiati. Spesso le reclute non prestano sufficiente attenzione a questi sintomi e non cercano aiuto medico..

Nella seconda fase, i sintomi della nefroptosi diventano più pronunciati. In posizione eretta, il rene si sposta al di sotto dell'arco costale ed è completamente palpabile alla palpazione. Il dolore appare con poco sforzo fisico, ma dopo il riposo, quando il rene prende il suo posto, scompare. La patologia può causare alterazioni dell'emodinamica renale e del passaggio delle urine.

Nella terza fase della malattia, il rene in qualsiasi posizione del corpo è al di sotto dell'arco costale. Il dolore lombare diventa costante e non scompare quando si è sdraiati. La posizione anormale dell'organo porta a una compromissione permanente del flusso sanguigno renale, a una ridotta urodinamica e allo sviluppo di complicanze.

Nefroptosi 1 grado: prenderanno parte all'esercito?

Con la nefroptosi, vengono portati nell'esercito al primo grado della malattia. I coscritti con prolasso renale sono esaminati secondo l'articolo 72 del programma delle malattie. Quindi, secondo questo articolo del Programma delle malattie, il servizio militare verrà richiamato se c'è:

  • nefroptosi unilaterale o bilaterale di primo grado;
  • nefroptosi unilaterale del secondo stadio senza compromettere la funzione escretoria renale e in assenza di alterazioni patologiche nelle urine.

Le diagnosi di cui sopra corrispondono alla categoria di fitness B-3. I ragazzi di questa categoria sono riconosciuti come idonei e inviati a prestare servizio nell'esercito con restrizioni sul tipo di truppe.

Nefroptosi 2 e 3 gradi: servizio militare

Se la nefroptosi di primo grado e l'esercito sono completamente compatibili, il 2 ° e il 3 ° grado della malattia possono corrispondere alle categorie di idoneità: B, C e D. Considera i casi in cui un coscritto con prolasso renale verrà rilasciato dal servizio militare e arruolato nella riserva. La categoria di ammissibilità dipenderà dalla presenza di una concomitante disfunzione renale, nonché dal fatto che la recluta abbia una forma di patologia bilaterale o unilaterale.

Determinazione dell'inidoneità al servizio al 2 ° e 3 ° stadio della nefroptosi
CategoriaTermini
NELStadio 2 unilaterale con pielonefrite secondaria
3 stadi unilaterali
Stadio 2 bilaterale con dolore persistente, pielonefrite secondaria o ipertensione renovascolare
Stadio 2 bilaterale con manifestazioni cliniche minori e lieve compromissione della funzione escretoria renale
DStadio 3 bilaterale con insufficienza renale significativa

La risposta alla domanda se sono assunti con un terzo grado di nefroptosi è inequivocabilmente negativa. Chiamare il servizio con questo grado di nefroptosi è vietato e illegale.

Un coscritto sarà in grado di ricevere un documento d'identità militare dopo aver superato un esame aggiuntivo in base a un atto dell'ufficio di registrazione e arruolamento militare per confermare la diagnosi esistente. La diagnostica viene eseguita utilizzando l'esame ecografico dei reni e l'urografia escretoria - esame a raggi X dei reni, eseguito solo in un ospedale. La presenza di funzionalità renale compromessa è determinata dall'analisi generale delle urine, dal test di Reberg, dal test di Zimnitsky e da una serie di altri esami del sangue e delle urine. Inoltre, la funzionalità renale viene controllata dalla nefroscintigrafia dinamica con radioisotopi.

Fanno parte dell'esercito con nefroptosi (1,2 e 3 gradi)

A causa del fatto che le anomalie nella struttura del corpo e nella patologia dei reni sono molto spesso la base per l'esenzione dal servizio militare, i coscritti sono interessati a sapere se vengono portati nell'esercito con nefroptosi. La malattia si verifica più spesso nelle donne, a volte viene confusa con la distopia, in cui il rene non si trova al suo posto a causa di disturbi dello sviluppo intrauterino.

Le pareti addominali deboli sono la causa della nefroptosi. La patologia può svilupparsi a seguito di lesioni alla regione lombare o all'addome, quando i legamenti che trattengono il rene nel letto renale sono danneggiati. Una diminuzione del tessuto adiposo dopo la perdita di peso, la formazione di un ematoma perineale che sposta il rene dalla sua posizione abituale, così come il costante trasporto di pesi possono causare patologie.

La questione della possibilità di assegnare una categoria di idoneità senza coscrizione per la nefroptosi viene risolta sulla base del programma delle malattie. Un giovane in età militare deve sottoporsi a un esame, che aiuterà a determinare lo stadio della malattia. Sulla base del parere medico, la commissione nell'ufficio di registrazione e arruolamento militare decide di portare un coscritto con nefroptosi nell'esercito o di liberarlo dal servizio.

Come la commissione medica militare tratta i coscritti con prolasso renale

Le anomalie nella struttura del corpo sono una delle patologie con cui un coscritto può essere rilasciato dal servizio e incluso nella riserva. In alcuni casi, a un giovane con tali problemi viene concessa una tregua. Le anomalie nella struttura del corpo includono la nefroptosi o il prolasso del rene. Il servizio nei ranghi delle forze armate è incompatibile con una tale patologia e può provocare lo sviluppo di gravi complicazioni. Data la complessità della malattia, la commissione medica militare tratta selettivamente i coscritti con la nefroptosi.

La specificità del quadro clinico influenza la conclusione del progetto di commissione. Al coscritto può essere assegnata una categoria di idoneità B, C o D, a seconda dello stadio di sviluppo dell'anomalia e se ci sono menomazioni funzionali.

Con quale nefroptosi portano nell'esercito

Quando si assegna una categoria di idoneità, i fattori decisivi sono la presenza di disturbi funzionali e lo stadio dell'anomalia nella struttura del corpo. Nella prima fase (il polo inferiore del rene viene abbassato di 2 vertebre), il rene viene abbassato solo nella posizione verticale del corpo. Quando il paziente si sdraia, l'organo ritorna nella sua posizione originale. Il decorso della malattia è lieve, la qualità della vita non è ridotta, il paziente può solo lamentarsi di un lieve dolore alla schiena periodico. Spesso le persone ignorano il dolore e non vanno dal medico.

Nella seconda fase (il polo inferiore del rene viene abbassato di 3 vertebre), il quadro clinico è più pronunciato. Il rene viene palpato alla palpazione. Le sensazioni dolorose compaiono anche durante una piccola attività fisica, ma scompaiono dopo il riposo. In questa fase, l'anomalia porta a un insufficiente apporto di sangue e uretere.

Al terzo, ultimo stadio della patologia (il polo inferiore del rene viene abbassato di più di 3 vertebre), il rene è facilmente palpabile quando il paziente è in posizione eretta. La posizione anormale dell'organo porta a funzioni renali compromesse, diminuzione dell'immunità e comparsa di malattie infettive.

Se l'anomalia non viene rilevata da sintomi pronunciati e la funzione escretoria non ha sofferto, la commissione medica militare attribuisce al coscritto la categoria B.Questo quadro clinico è caratteristico della nefroptosi di primo grado. Con la nefroptosi di secondo grado, è impossibile determinare in modo univoco la categoria di idoneità. Secondo l'articolo 72 del Programma delle malattie, i giovani a cui viene diagnosticata una nefroptosi unilaterale o bilaterale di 1 ° grado, nonché le persone con anomalia del lato destro o del lato sinistro senza cambiamenti nelle urine e fallimento della funzione escretoria, sono soggetti alla coscrizione. In questo caso viene assegnata la categoria di idoneità B-3. Reclute inviate al servizio militare con limitazioni dovute alla nefroptosi svolgono il loro dovere in alcuni tipi di truppe, in particolare nei ranghi delle unità interne del Ministero degli affari interni, nelle unità di guardia, nonché in autisti e membri dell'equipaggio di veicoli corazzati, veicoli da combattimento di fanteria e lanciamissili parti.

Cos'è la nefroptosi

La nefroptosi è una mobilità anormale e un prolasso del rene. La malattia si manifesta tra i 20 ei 40 anni. La patologia si manifesta con dolore lombare, comparsa di sangue nelle urine, aumento della pressione sanguigna.

Nel processo di discesa, il rene è appeso a un singolo supporto: un'arteria, che è molto tesa. Come risultato dell'allungamento dell'arteria, l'afflusso di sangue al rene viene ridotto e l'afflusso di sangue viene interrotto. Per ottenere la quantità di sangue richiesta, il rene inizia a lavorare sodo, il che porta ad un aumento della pressione sanguigna. Il prolasso del rene causa difficoltà a urinare. I batteri che non vengono lavati iniziano a moltiplicarsi, portando allo sviluppo di pielonefrite.

Fanno parte dell'esercito con nefroptosi di 1 grado

Secondo l'articolo 72 del Programma delle malattie, con nefroptosi di 1 grado vengono portati nell'esercito. Il coscritto riceve una categoria B-3 e viene inviato all'esercito con restrizioni sul tipo di truppe.

Fanno entrare nell'esercito con nefroptosi di 2 gradi a destra

Secondo l'articolo 72 del Registro delle malattie, con nefroptosi unilaterale di 2 ° grado, un cittadino è soggetto all'esonero dalla coscrizione solo se è presente pielonefrite secondaria. In assenza di una violazione delle funzioni escretorie, il paziente è soggetto a ricorso.

Se la recluta ha un prolasso di un rene e manifestazioni di pielonefrite secondaria, nonché in caso di prolasso di entrambi i reni, quando l'anomalia è accompagnata dalla presenza di manifestazioni cliniche minori e disturbi minori della funzione escretoria, la commissione assegna la categoria B.

In caso di prolasso di entrambi i reni, in cui è presente una sindrome dolorosa costante, si fissano la pielonefrite del martedì e l'ipertensione renovascolare, un giovane può contare sulla categoria D.

Nefroptosi di grado 3

La nefroptosi di grado 3 e il servizio militare sono incompatibili. Un coscritto con una tale anomalia nella struttura del corpo riceve una categoria di idoneità D e una carta militare per la salute. Un biglietto bianco viene emesso dopo un esame aggiuntivo per confermare la diagnosi e la sua conformità con l'articolo nel Programma delle malattie. Prescrivere esami ecografici e radiografici, del sangue e delle urine per determinare la violazione della funzione escretoria.

Come i commissariati militari stanno ritardando il processo di liberazione di un coscritto dal servizio

I commissariati militari possono ritardare il processo di assegnazione di una categoria di ammissibilità inviando un coscritto per ulteriori esami. Di conseguenza, al paziente viene concessa una tregua.

Ci sono casi in cui un coscritto, dopo una seconda visita medica, viene nuovamente rinviato a visita per confermare la diagnosi stabilita, nonostante il responsabile dell'esame abbia già confermato la presenza di una malattia, che, secondo il Programma delle malattie, implica una categoria non coscritta. In alcuni casi, anche a seguito di ulteriori ricerche, viene concesso un differimento, sebbene la legge non preveda un secondo differimento durante l'attuale bando. In questo caso, il cittadino deve ricevere una tessera sanitaria militare ed essere esonerato dal servizio militare..

In tali circostanze, un giovane può rivolgersi ad avvocati militari e difendere i suoi diritti, rafforzati dalla legge..

L'articolo 23 della legge federale "sul dovere e sul servizio militare" stabilisce i motivi e le circostanze in cui i cittadini sono soggetti all'esenzione dal servizio militare. Sono esentati dal servizio i cittadini che hanno una diagnosi che, secondo un documento speciale, il Programma delle malattie, consente loro di ricevere una categoria di non coscrizione. Persone esonerate anche dal servizio nelle Forze Armate:

  • avere una laurea scientifica;
  • stanno scontando una pena per un crimine;
  • sono figli o fratelli di cittadini deceduti in servizio militare;
  • servizio militare completato o ACS.

Possono anche essere rilasciati dal servizio militare per motivi familiari. Per non essere chiamato al servizio, un giovane di età inferiore ai 27 anni deve presentare all'ufficio militare di registrazione e di arruolamento documenti che confermano il diritto a una dilazione: certificati medici, estratti dell'ufficio del registro, ecc..

Categorie di non reclutamento

Con la nefroptosi, un coscritto può contare sulle categorie di fitness B, C e D..

Le categorie B, C e D possono essere assegnate per anomalie di primo grado. Con nefroptosi di secondo grado, se viene omesso un rene e vi è pielonefrite secondaria, così come se entrambi i reni vengono omessi e vengono registrati cambiamenti nelle manifestazioni cliniche con funzione escretoria compromessa, viene assegnata la categoria B..

Nella terza fase della malattia, è vietato prestare servizio nell'esercito. Un coscritto con una tale diagnosi viene assegnato alla categoria D, poiché in questa fase della malattia entrambi i reni sono omessi, c'è pielonefrite secondaria o ipertensione renovascolare e la sindrome del dolore è permanente.

La nefroptosi è una malattia, la cui individuazione e conferma consente di ottenere una categoria di non coscrizione ed esenzione dall'esercito.

Recensioni

Cari lettori, questo articolo è stato utile? Cosa ne pensi, è possibile portare nell'esercito con la nefroptosi renale? Lascia il tuo feedback nei commenti! La tua opinione è importante per noi!

Fanno parte dell'esercito con la nefroptosi?

Questo disturbo è più comune nelle donne che negli uomini, ma si verifica comunque.

Fasi della nefroptosi.

  • Fase 1: lo strato inferiore del rene scende di oltre 1,5 vertebre;
  • Fase 2: abbassamento dello strato inferiore del rene di più di 2 vertebre;
  • Fase 3: discesa di più di 3 vertebre.

Per riconoscere la nefroptosi, è necessario eseguire un'ecografia dei reni, sottoporsi a diagnostica a raggi X, tomografia computerizzata della cavità addominale, test di laboratorio e scintigrafia. In una fase iniziale, i sintomi potrebbero non apparire affatto o apparire, ma lievi.

Secondo l'articolo 72 del programma delle malattie, questa patologia dovrebbe essere confermata da una radiografia.

Nefroptosi e esercito.

Con una tale malattia è possibile ottenere sia la categoria di idoneità "B" che la categoria di inidoneità "D". Tutto dipende dal grado di nefroptosi. Se un coscritto ha 1 o 2 stadi di nefroptosi senza indici renali ridotti, allora è in forma, ma con attività fisica limitata e verrà inviato al ramo appropriato delle forze armate.

Un giovane non si arruolerà nell'esercito se:

  • ha malattie che sono espresse da significative violazioni del funzionamento escretore dei reni;
  • la presenza di fistole urinarie negli organi addominali;
  • la presenza nella recluta di distopia pelvica dei reni;
  • assenza di un rene a causa di malattia e cattivo funzionamento del secondo;
  • assenza congenita di un rene e cattivo funzionamento del secondo;
  • urolitiasi con danni a entrambi i reni;

Il resto dei sintomi relativi all'assegnazione della categoria "D" può essere trovato nell'articolo 72 della lista delle malattie.

Se hai dei dubbi se puoi contare sull'esenzione dall'esercito o sul servire senza restrizioni a causa delle condizioni di salute, allora è meglio consultare un avvocato militare esperto che ti aiuterà a capire le sfumature e sviluppare la corretta linea di comportamento.

Ci sono casi in cui un coscritto può ricevere una categoria di idoneità "B" (cioè, idoneità limitata al servizio) e ritirarsi nella riserva:

  • il coscritto ha una nefroptosi bilaterale allo stadio 2. Sindromi dolorose persistenti e presenza di ipertensione o pielonefrite.
  • il coscritto ha una lieve insufficienza renale.
  • il coscritto ha una nefroptosi unilaterale di stadio 2 con conseguenze aggravanti della pielonefrite secondaria.
  • la presenza di malattia renale policistica;
  • la presenza di cisti solitarie renali solitarie;
  • assenza congenita di un rene e normale funzionamento del secondo;

Tutti i sintomi della nefroptosi possono essere trovati nell'articolo 72 Programma delle malattie.

L'esenzione completa dall'esercito (cioè la categoria "D") è consentita nel caso in cui il coscritto abbia 3 stadi della malattia. Preoccupato per la salute di un giovane, viene licenziato.

Il grado di nefroptosi è determinato dal radiologo dopo una radiografia eseguita in posizione eretta.

Va ricordato che il giovane stesso dovrebbe raccogliere il pacchetto di documenti necessario che confermi la sua capacità di ricevere una tregua dall'esercito, perché nel consiglio di amministrazione nessuno è interessato a rinviare un coscritto dall'esercito.

Fanno parte dell'esercito con nefroptosi (rene abbassato)

4 minuti Autore: Elena Pavlova 40

  • Sulla malattia
  • Prolasso renale
  • Progetto cittadini
  • Cittadini non di leva
  • Video collegati

Molte patologie sono un motivo serio per essere rinviate o iscritte. La disfunzione renale non fa eccezione. Per non aggravare le condizioni del coscritto nell'esercito, i membri della commissione studiano attentamente i referti medici. Se prendono l'esercito con un rene abbassato è una domanda urgente, la risposta dipende dallo stadio della malattia e dalla presenza di sintomi.

Sulla malattia

Un rene caduto, o nefroptosi, è un fenomeno patologico caratterizzato dalla mobilità anormale di un organo o dal suo spostamento verso il basso. La patologia non è così comune negli uomini come nelle ragazze. A causa della rarità del suo rilevamento, viene spesso confuso con un'altra malattia simile: la distopia, quando il rene si è spostato a causa dello specifico sviluppo intrauterino del feto.

Durante la discesa, l'arteria su cui l'organo "pende" si allunga, provocando un minore flusso di sangue al rene. Cercando di ripristinare la risorsa mancante, il rene provoca un aumento della pressione sanguigna. Tra gli altri sintomi, i pazienti notano:

  • mal di schiena;
  • impurità sanguinolente nelle urine;
  • difficoltà a urinare.

La nefroptosi appare a causa di una rapida perdita di peso o aumento di peso, lesioni addominali e lombari. La nefroptosi è unilaterale e bilaterale. Viene spesso diagnosticato un prolasso unilaterale del lato destro. La nefroptosi bilaterale è meno comune ed è una patologia congenita dovuta a uno sviluppo improprio dell'apparato legamentoso dei reni.

Nel tempo, il benessere del paziente peggiora. È infastidito da una colica renale, si copre di sudore freddo, diventa ansioso e irritabile, non riesce a prendere una posizione comoda. Un semplice colpo di tosse o starnuto può causare un forte dolore.

Prolasso renale

Il grado della malattia gioca un ruolo decisivo nella questione se vengono portati nell'esercito con prolasso renale. Ci sono 3 fasi della malattia.

  • Fase 1. Il polo inferiore del rene viene abbassato di 2 vertebre. La malattia è facile. La discesa è osservata solo nella proiezione verticale. Dopo che il paziente è in posizione orizzontale, il rene "ritorna" al suo posto. Non c'è un forte dolore in questa fase, a volte le persone sentono disagio nella regione lombare, ma, di regola, lo ignorano.
  • Fase 2. Il polo inferiore del rene è abbassato di 3 vertebre. Le persone provano dolore stando in piedi, così come dopo uno sforzo fisico. Il riposo aiuta ad alleviare i sintomi dolorosi. Il rene abbassato viene palpato alla palpazione. Sono frequenti i casi di aumento della temperatura e della pressione, attacchi di nausea e vomito. In questa fase, l'afflusso di sangue agli organi interni e agli ureteri viene interrotto..
  • Fase 3. Il polo inferiore è abbassato di più di 3 vertebre. La posizione anormale del rene è facilmente percepibile. La persona è tormentata da un forte dolore costante, febbre, nausea. L'efficienza è ridotta, le impurità del sangue compaiono nelle urine. L'ultima fase indebolisce il sistema immunitario, che porta a frequenti infezioni da malattie infettive.

Un'ecografia eseguita in posizione verticale o orizzontale aiuterà a stabilire con precisione la diagnosi. Il metodo più accurato è la radiografia a contrasto, che determina non solo la posizione dell'organo, ma anche lo stato dei vasi.

Nefroptosi e esercito

Draftee Bye ha già considerato la malattia renale come un motivo per ottenere una tregua dall'esercito (puoi trovare l'articolo nella Knowledge Base del reclutamento). Oggi vogliamo parlare di nefroptosi, una condizione patologica in cui si verifica uno spostamento del rene.

Ti diremo cos'è la nefroptosi, quali sono i suoi sintomi e se può fornire un ritardo.

Cos'è la nefroptosi?

Come abbiamo detto sopra, la nefroptosi è la mobilità patologica del rene, che, quando il corpo umano è in posizione verticale, inizia a spostarsi verso il basso verso il bacino. Inoltre, sia uno che due reni possono essere mobili..

Se il rene è leggermente spostato, potrebbero non esserci sintomi, tuttavia, insieme allo sviluppo della malattia, compare il dolore, che diventa più intenso ed estenuante.

Di norma, l'attività fisica, il sollevamento di oggetti pesanti provocano dolore, che può placarsi in posizione supina.

È possibile ottenere un ritardo a causa della nefroptosi?

Si, puoi. Tuttavia, la categoria fitness assegnata dipende dal grado della malattia e da quanto le funzioni del corpo sono compromesse.

Per determinare se sei idoneo o meno, ti consigliamo di utilizzare il Programma delle malattie, un documento che contiene tutte le malattie non di leva.

La malattia renale è classificata 72 nel programma.

La tabella nell'articolo ti aiuterà a determinare la categoria di idoneità. In esso, tutte le malattie sono divise in 4 gruppi, a seconda del grado di disfunzione. E tutto ciò che ti resta da fare è correlare il gruppo che fa per te e la colonna I.

Come determinare a quale gruppo appartiene la nefroptosi?

Poiché la tabella contiene informazioni piuttosto scarse, ti consigliamo di prestare attenzione alle spiegazioni successive..

    il punto a si riferisce alla nefroptosi bilaterale di III grado;

al punto b dell'allegato sono inclusi lo stadio II della nefroptosi bilaterale con dolore costante e pielonefrite secondaria, nonché lo stadio III della nefroptosi unilaterale;

il punto c include nefroptosi bilaterale in stadio II con lieve compromissione della funzione escretoria renale, nonché nefroptosi unilaterale in stadio II con pielonefrite secondaria;

  • il punto d include nefroptosi di stadio I, unilaterale e bilaterale, nonché nefroptosi unilaterale di stadio II, a condizione che non vi siano violazioni della funzione escretoria renale e cambiamenti nelle urine.
  • Cosa determina le fasi della nefroptosi?

    Lo stadio di questa malattia può essere determinato solo da un radiologo dopo aver eseguito una radiografia del paziente in posizione eretta.

      Fase I: in questa fase, il rene scende di 1,5 o più vertebre;

    Fase II: il rene scende di 2 o più vertebre;

  • Fase III: puoi osservare il prolasso del rene da 3 o più vertebre.
  • Chi può aiutarti a ottenere un'estensione?

    La presenza di una malattia senza coscrizione non è una garanzia al 100% di ricevere una sospensione. Pertanto, ti consigliamo di contattare i professionisti il ​​cui compito è aiutare i coscritti..

    Da diversi anni, noi, il team del Centro di assistenza alle reclute, ci occupiamo del fatto che aiutiamo legalmente le reclute a ottenere un differimento o un documento d'identità militare. E pronto ad aiutarti!

    Iscriviti a noi per una consulenza gratuita, quindi scegli il pacchetto di servizi che fa per te!

    Arrivederci: la tua assistenza legale per ottenere un anticipo.

    Nefroptosi e esercito

    Nefroptosi ed esercito: ci vogliono per scontare il prolasso renale?

    La nefroptosi o un rene vago non sufficientemente fissato non è così comune tra gli uomini, più spesso il disturbo viene diagnosticato nelle donne. Da non confondere con la distopia, in cui il rene si trova in una posizione atipica a causa di un'anomalia dello sviluppo intrauterino. La nefroptosi si sviluppa a causa di un indebolimento delle pareti addominali, una diminuzione del tessuto adiposo perineale dovuto alla perdita di peso, portando pesi. Un rene errante provoca dolore, alcuni paragonabili alla colica renale (ma non un sintomo di calcoli), attorcigliamenti dell'uretere o conflitto del rene. Il dolore è forte, quindi durante il periodo di coscrizione, i giovani potrebbero temere di essere portati nell'esercito con la nefroptosi. Questa situazione può essere risolta dall'articolo 72 del programma delle malattie, chiariremo le condizioni in esso specificate.

    È importante che un coscritto chiarisca, tramite il proprio medico, il proprio stato di salute, sottoporsi a visita medica per la presenza / assenza di manifestazioni cliniche di diminuzione della funzionalità renale e dell'apparato escretore. È importante che in questa fase i medici determinino lo stadio della nefroptosi renale, che può essere:

    • Stadio I: abbassamento del polo inferiore del rene di 2 vertebre;
    • Stadio II - 3 vertebre;
    • Fase III: più di 3 vertebre.

    Lo stadio deve essere confermato da un radiologo attraverso una radiografia (questa è la condizione dell'articolo 72 del prospetto delle malattie) durante un esame verticale di un coscritto.

    Come sai, esistono diverse categorie di funzionalità. Con la nefroptosi renale, un coscritto può essere assegnato da "B" a "D" a seconda della gravità della malattia. Considera i casi in cui un coscritto con nefrotosi di entrambi i reni verrà rilasciato dall'esercito.

    La categoria di idoneità "D" (completamente esente dall'esercito, non idoneo, rilasciano tessera sanitaria militare) viene assegnata a un coscritto quando ha nefroptosi bilaterale di stadio 3. È abbastanza problematico servire in questo stato, anche dopo il trattamento chirurgico, i rischi sono grandi, la salute di un giovane è più importante e, ovviamente, verrà lasciato a casa.

    Ci sono un certo numero di casi in cui un coscritto con nefroptosi ha il diritto di essere esonerato dall'esercito, cioè a una categoria di idoneità "B" (rilascia anche una carta d'identità militare).

    • Assegnato a un coscritto nei casi in cui ha una nefroptosi bilaterale di stadio 2 con attacchi di dolore costanti, aggravati da pielonefrite secondaria o ipertensione vasorenale.
    • Il secondo caso è una situazione in cui a un giovane viene diagnosticata una nefroptosi unilaterale di stadio 3. Indica che c'è una moderata diminuzione della funzione clinicamente dimostrata.
    • Saranno esentati dal servizio militare anche quei coscritti che hanno una lieve compromissione della funzione renale, in particolare, la nefroptosi bilaterale di stadio 2 (manifestazioni cliniche lievemente espresse, funzione escretoria renale compromessa)..
    • Un altro caso, secondo il Programma delle malattie, è la nefroptosi unilaterale di stadio 2, aggravata dalla pielonefrite secondaria.

    Fanno parte dell'esercito con la nefroptosi di stadio 1?

    Saranno portati nell'esercito con nefroptosi, ma con una restrizione nella scelta delle truppe, se al coscritto viene diagnosticata una nefroptosi unilaterale o bilaterale di stadio 1 senza compromissione pronunciata della funzione renale. Le reclute saranno sfortunate in presenza di nefroptosi unilaterale di stadio 2 e in assenza di cambiamenti nelle urine - saranno portate all'esercito. Si ritiene che a tali coscritti venga mostrato il servizio con uno sforzo fisico ridotto, pertanto verrà loro assegnata una categoria di idoneità "B-3" (servizio con limitazione nella scelta delle truppe).

    Fanno entrare nell'esercito con un prolasso del rene

    La possibilità di essere arruolato nell'esercito con nefroptosi dipende da diversi fattori: lo stadio della malattia, malattie concomitanti e funzionalità renale compromessa. La prima cosa a cui ti consiglio di prestare attenzione è lo stadio della nefroptosi.

    PalcoscenicoIl polo inferiore del rene è omesso:
    io2 vertebre
    II3 vertebre
    IIIPiù di 3 vertebre

    Nella prima fase, il rene viene omesso solo nella posizione verticale del corpo. Non appena il paziente si sdraia, l'organo ritorna nella sua posizione originale. La malattia è facile. Il paziente di solito non avverte molto disagio, ad eccezione di un lieve dolore lombare occasionale. Spesso le persone ignorano il dolore e non cercano aiuto medico.

    Nella fase successiva, i sintomi diventano più pronunciati. Il rene viene palpato alla palpazione. Il dolore compare durante una piccola attività fisica, ma scompare dopo il riposo. La patologia porta a un insufficiente apporto di sangue e uretere.

    Nell'ultimo stadio della malattia, il rene è facilmente palpabile in posizione eretta del corpo. La posizione anormale dell'organo porta a funzioni renali compromesse, diminuzione dell'immunità e, di conseguenza, a una malattia infettiva.

    Nefroptosi 1 grado: prenderanno parte all'esercito?

    Con la nefroptosi di primo grado, vengono portati nell'esercito. Secondo l'articolo 72 del Programma di malattia, il servizio militare viene inviato quando:

    • nefroptosi unilaterale o bilaterale di 1 grado;
    • nefroptosi del lato destro o del lato sinistro senza la presenza di cambiamenti nelle urine e ridotta funzione escretoria.

    Ciascuno di questi casi corrisponde alla categoria di idoneità B-3. I giovani riconosciuti idonei vengono inviati all'esercito con restrizioni sul tipo di truppe.

    Fanno entrare nell'esercito con un prolasso del rene?

    Opzioni del tema
    • versione stampata

    Fanno entrare nell'esercito con un prolasso del rene?

    C'è un prolasso del rene di 8-9 cm. È possibile con una tale diagnosi diventare inadatti al servizio?

    Ri: Prendono nell'esercito con prolasso renale?

    Il cosiddetto prolasso del rene in medicina è chiamato nefroptosi.
    Questa malattia rientra nell'articolo 72 del programma delle malattie sotto varie voci (rispettivamente a, b, c o d) a seconda del grado di nefroptosi e malattie renali concomitanti.
    Come affermato nello stesso articolo, "Gli stadi della nefroptosi sono determinati dal radiologo da radiografie effettuate in posizione verticale del soggetto: stadio 1 - abbassamento del polo inferiore di 2 vertebre, 2 stadi - di 3 vertebre, 3 stadi - più di 3 vertebre.
    È necessario contattare un radiologo in modo che, a giudicare dalle immagini, tragga una conclusione sullo stadio della nefroptosi e non sui centimetri. Quindi non ti resta che confrontare l'opinione del medico con quanto scritto nell'articolo 72.
    In ogni caso 8-9 centimetri sono tanti e tu hai tutte le possibilità.....

    Ri: Prendono nell'esercito con prolasso renale?

    8-9 centimetri sono circa 2 vertebre. Pertanto, la tua nefroptosi sarà di 1-2 cucchiai. Il radiologo e l'urologo dovrebbero determinare con maggiore precisione i risultati dell'urografia endovenosa. Per quanto ho capito, ti è stata fatta solo un'ecografia.
    Uscite dal bando 2-3 gradi.

    Iscriviti per una consulenza telefonica:
    (495) 364-15-29 Mosca
    (812) 719-85-26 San Pietroburgo
    (843) 245-68-12 Kazan

    Ri: Prendono nell'esercito con prolasso renale?

    E quali sono gli esami generali per determinare la nefroptosi e cosa sono?
    L'elenco delle malattie menziona anche la pielonefrite. Come si associa alla nefroptosi e come definirla?

    Ri: Prendono nell'esercito con prolasso renale?

    1. La nefroptosi è determinata dai risultati dell'urografia endovenosa.
    2. La pielonefrite può accompagnare la nefroptosi. Per la nefroptosi unilaterale di 2 ° grado, dovrebbe essere obbligatorio per sbarazzarsi della chiamata.
    3. La pielonefrite viene rilevata dai risultati degli ultrasuoni, dei test delle urine e dell'urografia endovenosa.

    Iscriviti per una consulenza telefonica:
    (495) 364-15-29 Mosca
    (812) 719-85-26 San Pietroburgo
    (843) 245-68-12 Kazan

    La nefroptosi viene portata nell'esercito

    Un prolasso del rene: cos'è, è pericoloso

    L'articolo descrive i sintomi di un prolasso del rene. Vengono descritte le cause della condizione, la prognosi, i metodi di diagnosi e trattamento..

    Il prolasso renale, o nefroptosi, si verifica nel 10% dei pazienti nefrologici. La malattia può essere asintomatica o con disturbi del dolore e della minzione - dipende dal grado di prolasso.

    Uno spostamento anomalo del rene può causare spiacevoli conseguenze

    L'essenza della patologia

    Normalmente, i reni sono praticamente immobili e solo durante la respirazione o con uno sforzo fisico si spostano leggermente entro 1-1,5 cm Se in posizione eretta lo spostamento del rene supera i 2-5 centimetri, questo indica lo sviluppo della nefroptosi.

    Significativo spostamento del rene

    Nel loro letto anatomico, i reni vengono fissati con l'aiuto di un peduncolo vascolare, i legamenti addominali circondati dalla fascia e dal tessuto adiposo (capsula). Se uno degli elementi dell'apparato di fissazione si indebolisce, il rene scende sotto il suo stesso peso. Di regola, c'è un prolasso del rene destro, dovuto alla sua posizione anatomica.

    Le ragioni

    La nefroptosi in una persona appare durante la vita.

    Ci sono diversi motivi per il prolasso del rene:

    • grande sovraccarico fisico;
    • trauma;
    • attacchi di tosse forti e prolungati, accompagnati da tensione del diaframma;
    • drastica perdita di peso;
    • muscoli addominali deboli;
    • gravidanza e parto;
    • malattie infettive che colpiscono il tessuto perineale;
    • esposizione prolungata alle vibrazioni;

    Anomalie scheletriche congenite, debolezza del tessuto connettivo, numerose gravidanze, inattività fisica, crescita rapida negli adolescenti predispongono allo sviluppo della malattia.

    Quadro clinico

    Va notato che i sintomi del prolasso renale sono estremamente scarsi e il paziente viene a conoscenza della malattia per caso. La gravità dei sintomi dipende dal grado di caduta degli organi al di sotto del limite consentito. Gli esperti dividono il decorso della malattia in 3 fasi.

    Tavolo. Stadi e sintomi della malattia.

    Fasi della nefroptosiGradi di omissioneSegni della malattia
    1 ° stadioIl grado 1 è caratterizzato dall'abbassamento dell'organo durante l'inalazione di 5-9 cm Il terzo inferiore del rene è palpabile sotto le costole.Non ci sono ancora chiari segni della malattia. In posizione eretta, un dolore sordo, tirante nella parte bassa della schiena e pesantezza all'addome, che passa in posizione orizzontale, può disturbare. Nessun cambiamento nelle urine.
    Fase 2Con una nefroptosi moderata, il rene in posizione eretta è accessibile per due terzi per la palpazione.I sintomi si intensificano. Il dolore assume il carattere di colica renale e si manifesta con il movimento. Il livello di eritrociti nelle urine aumenta, la proteina appare a causa di una violazione del deflusso di sangue venoso dal rene.
    Fase 3Il rene si trova costantemente al di sotto dell'arco costale e scende nella piccola pelvi.I dolori peggiorano. Diventano permanenti e dipendono non da un cambiamento di posizione, ma dai processi infiammatori sviluppati (pielonefrite, idronefrosi). Possono comparire nausea, vomito e disturbi psicosomatici - eccitabilità, insonnia. stanchezza, depressione. Le impurità di sangue e pus si trovano nelle urine.

    Al 2 ° e 3 ° stadio della malattia compaiono i seguenti sintomi:

    • violazione del tratto gastrointestinale;
    • la formazione di edema;
    • ipertensione persistente;
    • sanguinamento durante la minzione;
    • ipertensione.

    Inoltre, ci sono sintomi aspecifici caratteristici di altre malattie: emicrania, dolore nella proiezione del nervo sciatico, febbre, vertigini.

    Caratteristiche nelle donne in gravidanza

    È noto che durante il periodo di portare un bambino, il corpo di una donna subisce vari cambiamenti e sperimenta carichi aumentati. La nefroptosi è una delle malattie che compare durante la gravidanza.

    Durante questo periodo, l'elasticità della muscolatura addominale della donna diminuisce e il prolasso del rene può essere innescato da:

    • improvvisa perdita o aumento di peso;
    • cambiamenti costituzionali nel corpo durante la gravidanza;
    • parto precedente grave.

    Il quadro clinico del prolasso renale nelle donne in gravidanza praticamente non differisce dai sintomi di altre persone che soffrono di nefroptosi.

    Se la malattia viene diagnosticata durante il periodo di gestazione, è necessario consultare immediatamente un medico e seguire rigorosamente le sue raccomandazioni. La malattia non rappresenta un pericolo per una donna e il suo bambino non ancora nato se viene rilevata in una fase precoce e viene eseguito il trattamento necessario.

    Altrimenti, la malattia può portare alle seguenti complicazioni:

    Se la nefroptosi è associata ad un ingrossamento dell'utero, la donna non ha bisogno di cure. Le verrà consigliato di seguire una dieta, evitare il sollevamento di carichi pesanti e stare a quattro zampe più volte al giorno per normalizzare l'afflusso di sangue ai reni. Nel caso in cui venga diagnosticata una malattia di 2-3 gradi, la futura mamma dovrebbe sottoporsi a cure in ospedale.

    La malattia di grado 1 non è una controindicazione per il parto naturale. Nelle fasi 2-3 della malattia, si consiglia un taglio cesareo.

    Diagnostica

    Per stabilire una diagnosi, dovresti consultare un nefrologo che condurrà una serie di studi necessari..

    1. Esame clinico. L'anamnesi viene raccolta per stabilire la causa e la tempistica della malattia. La palpazione rivela la mobilità e lo spostamento del rene. La pressione sanguigna viene misurata e monitorata.
    2. Esame delle urine. Proteine ​​rilevate nelle urine, leucocitosi, ematuria (impurità del sangue).
    3. Ecografia dei reni. Viene eseguito stando in piedi e sdraiati per identificare la localizzazione del rene e la sua posizione a seconda della posizione del corpo.
    4. Urografia. Fallo stando in piedi e sdraiato. Utilizzando la procedura, vengono valutati il ​​grado di prolasso degli organi, lo stadio della malattia, lo stato dei vasi.
    5. Angiografia renale. Valuta le condizioni dell'arteria renale e del deflusso venoso.

    TC, MRI, EGDS, fluoroscopia dello stomaco vengono eseguite come studio aggiuntivo per rilevare lo spostamento degli organi interni nelle fasi successive della malattia.

    I moderni metodi di esame strumentale sono altamente informativi e sicuri

    Attività di guarigione

    Il trattamento della nefroptosi ha lo scopo di ripristinare la posizione fisiologica del rene. A seconda dello stadio della malattia, è indicato un trattamento conservativo o chirurgico..

    Con 1 grado di patologia, al paziente viene prescritta una terapia conservativa, che include:

    • aumento della nutrizione con mancanza di peso;
    • limitare l'attività fisica;
    • Terapia fisica per rafforzare i muscoli addominali;
    • massaggio;
    • indossare dispositivi ortopedici che fissano la corretta posizione dei reni: bende, cinture, corsetti.

    La terapia farmacologica è solo sintomatica e viene prescritta per eliminare i disturbi urinari, con lo sviluppo di complicanze infettive, per alleviare il dolore.

    L'operazione è indicata per il terzo grado di nefroptosi, nonché per lo sviluppo di gravi complicanze. L'intervento chirurgico consiste nel dare al rene una posizione fisiologica, dopodiché viene suturato l'apparato legamentoso che fissa l'organo. Il recupero dopo l'intervento chirurgico richiede 2-3 settimane.

    Un'operazione per riparare il rene si chiama nefropessi

    Previsione

    In generale, con un rilevamento tempestivo e una terapia adeguata, la prognosi della nefroptosi è favorevole. Ma con un trattamento ritardato, possono svilupparsi malattie croniche, che portano alla disabilità..

    Il prolasso del rene è una condizione che richiede un trattamento obbligatorio. Ignorare la malattia comporta un alto rischio di sviluppare urolitiasi, pielonefrite, ipertensione arteriosa, ictus e aborto spontaneo nelle donne in gravidanza.

    Domande al dottore

    Ciao. Mio figlio di sedici anni ha un prolasso del rene destro di 6-8 centimetri. Sarà arruolato nell'esercito con una tale malattia?

    Irina O. 37 anni, Barnaul.

    Ciao Irina. Nell'adolescenza, questa malattia non è rara. Se all'età di 18 anni la condizione viene corretta e non vengono rilevate violazioni pronunciate, tuo figlio può essere chiamato a prestare servizio nell'esercito, ma con una restrizione nella scelta delle truppe.

    Con diagnosi di nefroptosi di grado 1, il rene destro si abbassa di 5 centimetri. Il rene può essere sollevato con qualsiasi esercizio??

    Vitaly D. 40 anni, Novokuznetsk.

    Ciao Vitaly. La fisioterapia fa parte del complesso trattamento di questa patologia.

    Sono stati sviluppati molti esercizi efficaci per riportare il rene al suo letto.

    1. Sdraiati sulla pancia e alza lentamente la testa, le gambe unite e le braccia divaricate. Mantieni questa posizione per 30 secondi. Esegui 15-20 approcci.
    2. Raddrizza le gambe. Sollevali per inspirare, abbassali per espirare. Fai l'esercizio per 3 minuti.
    3. Esercizio di bicicletta. Funziona in 2 minuti.
    4. Mettiti in ginocchio, poggia le mani sul pavimento. Piega la schiena e solleva il viso. Correggi la posizione per un paio di secondi. Quindi piega la schiena e abbassa il mento. Fai 15-20 serie.

    Dovresti iniziare e terminare la ginnastica con la respirazione diaframmatica: mentre inspiri, gonfia lo stomaco e stringi i muscoli addominali, mentre espiri, attira lo stomaco. Indossa un corsetto speciale quando ti alleni.

    La nefroptosi viene portata nell'esercito

    Anomalie nella struttura del corpo possono essere la ragione per l'iscrizione di un coscritto alla riserva o per la concessione di una sospensione. Uno degli esempi eclatanti è il prolasso renale. L'esercito con una tale malattia può causare gravi complicazioni, quindi i membri della commissione medica militare (VVK) sono selettivi sui coscritti con questa patologia.

    Con quale nefroptosi portano nell'esercito?

    La specificità del quadro clinico della malattia influisce sulla conclusione del progetto di consiglio. A seconda dello stadio di sviluppo dell'anomalia, i membri della commissione medica militare possono decidere di impostare la categoria "B", "C" o "D". Dipende da questa decisione se il giovane sarà chiamato in servizio, arruolato nella riserva o liberato dal servizio militare..

    I medici determinano se è possibile prestare servizio nell'esercito con un prolasso del rene, in base allo stadio della nefroptosi e alla presenza di disturbi funzionali. Ci sono tre fasi della malattia:

    PalcoscenicoIl polo inferiore del rene è omesso:
    io2 vertebre
    II3 vertebre
    IIIPiù di 3 vertebre

    Nella prima fase, il rene viene omesso solo nella posizione verticale del corpo. Non appena il paziente si sdraia, l'organo ritorna nella sua posizione originale. La malattia è facile. Il paziente di solito non avverte molto disagio, ad eccezione di un lieve dolore lombare occasionale. Spesso le persone ignorano il dolore e non cercano aiuto medico.

    Nella fase successiva, i sintomi diventano più pronunciati. Il rene viene palpato alla palpazione. Il dolore compare durante una piccola attività fisica, ma scompare dopo il riposo. La patologia porta a un insufficiente apporto di sangue e uretere.

    Nell'ultimo stadio della malattia, il rene è facilmente palpabile in posizione eretta del corpo. Una posizione anormale dell'organo porta a funzioni renali compromesse, diminuzione dell'immunità e, di conseguenza, a una malattia infettiva. Il paziente avverte un forte dolore.

    Se nelle prime fasi al paziente vengono prescritti farmaci, nell'ultima fase i medici consigliano un intervento chirurgico. Il rifiuto delle cure mediche può portare allo sviluppo di complicazioni causate da alterazione del flusso sanguigno e deflusso di urina:

    • pielonefrite: infiammazione della pelvi renale;
    • idronefrosi: espansione della pelvi renale e dei calici;
    • ipertensione arteriosa - aumento della pressione sanguigna.

    Oltre al grado di sviluppo della malattia, il rapporto tra nefroptosi ed esercito è influenzato dal tipo di patologia: unilaterale e bilaterale, nonché dalla presenza di funzioni renali compromesse.

    Chi deve essere chiamato?

    È la disfunzione il fattore principale quando si imposta la categoria di fitness.

    Se l'anomalia non ha un quadro clinico pronunciato, la funzione escretoria non ha sofferto - i membri della commissione medica militare assegneranno la categoria "B" al coscritto. Di solito un quadro simile è tipico per la diagnosi di "nefroptosi di 1 ° grado".

    Non si può dire così inequivocabilmente se saranno reclutati con un'anomalia di 2 ° grado. Ai sensi dell'articolo 72 del prospetto delle malattie, i cittadini che hanno:

    • patologia unilaterale o bilaterale di 1 grado;
    • patologia del lato destro o del lato sinistro senza la presenza di cambiamenti nelle urine e ridotta funzione escretoria.

    Ciascuno di questi casi corrisponde all'impostazione della categoria di idoneità B-3. I giovani che vengono chiamati in forma vengono inviati al servizio militare con restrizioni sul tipo di truppe. In tali situazioni, con la malattia, la nefroptosi viene portata nell'esercito nei seguenti tipi di truppe:

    • Unità interne delle truppe del Ministero degli affari interni;
    • Unità di guardia;
    • Conducenti e membri dell'equipaggio di veicoli corazzati, veicoli da combattimento di fanteria e lanciatori di unità missilistiche.

    I coscritti che vogliono ottenere una carta d'identità militare per motivi di salute, o non sanno se sia possibile non prestare servizio con la loro malattia, o non capiscono come sbarazzarsi della coscrizione secondo la loro diagnosi. Leggi le storie vere di coscritti che hanno ricevuto un documento d'identità militare nella sezione "Pratica"

    Ekaterina Mikheeva, capo del dipartimento legale del servizio di assistenza alla leva

    Categorie di non reclutamento

    Se la nefroptosi di 1 ° grado e l'esercito sono riconosciute come completamente compatibili, allora il 2 ° stadio della malattia, se presente, corrisponde a più categorie di idoneità contemporaneamente: "B", "C" e "D". Come si correlano la nefroptosi di 2 ° grado e l'esercito, se la patologia non ha influenzato le funzioni dell'organo, abbiamo già considerato. Passiamo ora ai casi non in bozza.

    Quando viene diagnosticata una nefroptosi di grado 2, se vengono portati nell'esercito dipende non solo dalla presenza di disturbi del corpo, ma anche dal fatto che il coscritto abbia una forma di patologia bilaterale o unilaterale.

    Determinazione dell'inidoneità al servizio nella fase 2 della nefroptosi
    CategoriaTermini
    NELDiscesa di un rene. Manifestazione di pielonefrite secondaria
    Discesa di entrambi i reni. La presenza di manifestazioni cliniche minori. Violazione minore della funzione escretoria.
    DDiscesa di entrambi i reni. Sindrome da dolore costante. Presenza di pielonefrite del martedì o ipertensione renovascolare

    La risposta alla domanda "sono reclutati con un terzo grado di malattia" sarà sempre negativa. La richiesta di assistenza non è possibile.

    Un coscritto sarà in grado di ottenere un documento d'identità militare dopo aver superato un esame aggiuntivo per confermare la diagnosi e la sua conformità con gli articoli del Programma delle malattie.

    La diagnostica viene eseguita utilizzando ultrasuoni e raggi X. La presenza di una violazione della funzione escretoria è confermata dagli esami del sangue e delle urine.

    Prolasso renale: porta Lee nell'esercito in caso di malattia, come allevare?

    Normalmente, i reni sono praticamente immobili e solo durante la respirazione o con uno sforzo fisico si spostano leggermente entro 1-1,5 cm Se in posizione eretta lo spostamento del rene supera i 2-5 centimetri, questo indica lo sviluppo della nefroptosi.

    Significativo spostamento del rene

    Nel loro letto anatomico, i reni vengono fissati con l'aiuto di un peduncolo vascolare, i legamenti addominali circondati dalla fascia e dal tessuto adiposo (capsula). Se uno degli elementi dell'apparato di fissazione si indebolisce, il rene scende sotto il suo stesso peso. Di regola, c'è un prolasso del rene destro, dovuto alla sua posizione anatomica.

    Come i commissariati militari stanno ritardando il processo di liberazione di un coscritto dal servizio

    I commissariati militari possono ritardare il processo di assegnazione di una categoria di ammissibilità inviando un coscritto per ulteriori esami. Di conseguenza, al paziente viene concessa una tregua.

    Ci sono casi in cui un coscritto, dopo una seconda visita medica, viene nuovamente rinviato a visita per confermare la diagnosi stabilita, nonostante il responsabile dell'esame abbia già confermato la presenza di una malattia, che, secondo il Programma delle malattie, implica una categoria non coscritta. In alcuni casi, anche a seguito di ulteriori ricerche, viene concesso un differimento, sebbene la legge non preveda un secondo differimento durante l'attuale bando. In questo caso, il cittadino deve ricevere una tessera sanitaria militare ed essere esonerato dal servizio militare..

    In tali circostanze, un giovane può rivolgersi ad avvocati militari e difendere i suoi diritti, rafforzati dalla legge..

    L'articolo 23 della legge federale "sul dovere e sul servizio militare" stabilisce i motivi e le circostanze in cui i cittadini sono soggetti all'esenzione dal servizio militare. Sono esentati dal servizio i cittadini che hanno una diagnosi che, secondo un documento speciale, il Programma delle malattie, consente loro di ricevere una categoria di non coscrizione. Persone esonerate anche dal servizio nelle Forze Armate:

    • avere una laurea scientifica;
    • stanno scontando una pena per un crimine;
    • sono figli o fratelli di cittadini deceduti in servizio militare;
    • servizio militare completato o ACS.

    Possono anche essere rilasciati dal servizio militare per motivi familiari. Per non essere chiamato al servizio, un giovane di età inferiore ai 27 anni deve presentare all'ufficio militare di registrazione e di arruolamento documenti che confermano il diritto a una dilazione: certificati medici, estratti dell'ufficio del registro, ecc..

    Con quale nefroptosi portano nell'esercito

    Quando si assegna una categoria di idoneità, i fattori decisivi sono la presenza di disturbi funzionali e lo stadio dell'anomalia nella struttura del corpo. Nella prima fase (il polo inferiore del rene viene abbassato di 2 vertebre), il rene viene abbassato solo nella posizione verticale del corpo.

    Quando il paziente si sdraia, l'organo ritorna nella sua posizione originale. Il decorso della malattia è lieve, la qualità della vita non è ridotta, il paziente può lamentarsi solo di periodici dolori alla schiena lievi.

    Spesso le persone ignorano il dolore e non vanno dal medico.

    Nella seconda fase (il polo inferiore del rene viene abbassato di 3 vertebre), il quadro clinico è più pronunciato. Il rene viene palpato alla palpazione. Le sensazioni dolorose compaiono anche durante una piccola attività fisica, ma scompaiono dopo il riposo. In questa fase, l'anomalia porta a un insufficiente apporto di sangue e uretere.

    Al terzo, ultimo stadio della patologia (il polo inferiore del rene viene abbassato di più di 3 vertebre), il rene è facilmente palpabile quando il paziente è in posizione eretta. La posizione anormale dell'organo porta a funzioni renali compromesse, diminuzione dell'immunità e comparsa di malattie infettive.

    Se l'anomalia non viene rilevata da sintomi pronunciati e la funzione escretoria non ha sofferto, la commissione medica militare attribuisce al coscritto la categoria B.Questo quadro clinico è caratteristico della nefroptosi di primo grado. Con la nefroptosi di secondo grado, è impossibile determinare in modo inequivocabile la categoria di idoneità.

    Secondo l'articolo 72 del Programma delle malattie, i giovani a cui viene diagnosticata nefroptosi unilaterale o bilaterale di 1 ° grado, nonché le persone con anomalia del lato destro o del lato sinistro senza la presenza di cambiamenti nelle urine e insufficienza della funzione escretoria.

    In questo caso, viene assegnata la categoria di idoneità B-3..

    Reclute inviate al servizio militare con limitazioni dovute alla nefroptosi svolgono il loro dovere in alcuni tipi di truppe, in particolare nei ranghi delle unità interne del Ministero degli affari interni, nelle unità di guardia, nonché in autisti e membri dell'equipaggio di veicoli corazzati, veicoli da combattimento di fanteria e lanciamissili parti.

    Fanno entrare nell'esercito con nefroptosi di 2 gradi a destra

    Secondo l'articolo 72 del Registro delle malattie, con nefroptosi unilaterale di 2 ° grado, un cittadino è soggetto all'esonero dalla coscrizione solo se è presente pielonefrite secondaria. In assenza di una violazione delle funzioni escretorie, il paziente è soggetto a ricorso.

    Se la recluta ha un prolasso di un rene e manifestazioni di pielonefrite secondaria, nonché in caso di prolasso di entrambi i reni, quando l'anomalia è accompagnata dalla presenza di manifestazioni cliniche minori e disturbi minori della funzione escretoria, la commissione assegna la categoria B.

    In caso di prolasso di entrambi i reni, in cui è presente una sindrome dolorosa costante, si fissano la pielonefrite del martedì e l'ipertensione renovascolare, un giovane può contare sulla categoria D.