Cause di proteine ​​e leucociti nelle urine nelle donne

L'esame di laboratorio delle urine è uno dei metodi per diagnosticare molte malattie degli organi dei sistemi genito-urinario, cardiovascolare ed endocrino. Durante l'analisi vengono presi in considerazione gli indicatori chimico-fisici del fluido biologico. La proteina e i leucociti rilevati nelle urine indicano la presenza di processi patologici in alcuni segmenti del sistema urinario: reni, vescica, uretra.

Leucociti

I leucociti svolgono una funzione protettiva e prevengono lo sviluppo della flora patogena (batteri, virus, funghi). Durante la lotta contro l'infezione, le cellule muoiono e vengono escrete nelle urine. La leucocituria è un indicatore del livello dei leucociti nelle urine, che viene utilizzato per giudicare quanti leucociti sono al di sopra del normale.

Normalmente, i leucociti nelle urine sono assenti o si trovano nel campo visivo per una quantità non superiore a 3 unità negli uomini e non più di 6 unità nelle donne.

Il superamento degli indicatori indica la presenza di processi patologici nel corpo, tra i quali i principali sono:

  1. Malattie del sistema urinario: pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi, uretrite, cistite, tubercolosi e cancro del rene, insufficienza renale.
  2. Malattie degli organi genitali: prostatite, orchite, epididimite, endometrite, colpite, cervicite, erosione e infiammazione della cervice, nonché malattie veneree (tricomoniasi, micoplasmosi).
  3. Reazioni allergiche.
  4. Emorragia interna.
  5. La presenza di infezioni parassitarie.
  6. Insufficienza cardiaca.
  7. Appendicite.

Spesso, i leucociti elevati possono essere il risultato di un lungo ciclo di terapia antibiotica, un processo infiammatorio di varia localizzazione o la negligenza delle procedure igieniche prima di raccogliere il fluido biologico..

Leucocituria nei bambini

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla concentrazione di leucociti nelle urine di un bambino, poiché gli indicatori differiscono in modo significativo dalle norme negli adulti. Nei neonati, l'indicatore varia da 5 a 6 unità per i maschi e da 8 a 9 per le femmine. Nei bambini di età inferiore ai 9 anni, il numero di globuli bianchi non deve superare le 3 unità. Nei bambini dai 9 ai 18 anni, l'indicatore raggiunge 7 unità per i ragazzi e 10 per le ragazze..

Un tale contenuto di leucociti nell'infanzia è considerato normale ed è associato al lavoro dei reni, che sono in fase di formazione e non sono in grado di svolgere pienamente alcune delle funzioni loro assegnate..

Proteina

Normalmente, le proteine ​​in una persona sana sono assenti nelle urine o raggiungono un livello di 0,033 g / l. L'aumento del contenuto indica violazioni nel funzionamento dei reni e richiede ulteriori ricerche, che consentono di identificare le cause della condizione patologica e prescrivere un trattamento.

Un aumento delle proteine ​​nelle urine è chiamato proteinuria, che, a seconda del luogo in cui si verifica, è classificata in 3 gruppi: il prerenale si forma a seguito della rottura dei tessuti; il renale si forma sullo sfondo di patologie renali; postrenale - proteinuria a seguito di processi patologici nel tratto urinario.

A seconda della causa della formazione del processo patologico, la proteinuria può essere:

  • tubolare - associato a una violazione del normale processo di ricaptazione delle proteine ​​a basso peso molecolare, mentre il livello di proteine ​​nelle urine non supera 0,14 g / l;
  • glomerulare - formato su uno sfondo di ridotta capacità di pulizia dei glomeruli (glomeruli renali), la concentrazione di unità proteiche supera i 3 g / l.

Cause patologiche dell'aumento delle proteine

Le ragioni dell'aumento delle proteine ​​nelle urine:

  1. la glomerulonefrite è una patologia infiammatoria di eziologia infettiva con una lesione predominante del sistema glomerulare del rene;
  2. nefropatia diabetica: danno ai tessuti del rene e al suo sistema vascolare sullo sfondo dello sviluppo del diabete mellito;
  3. la sclerosi renale è caratterizzata dalla proliferazione del tessuto connettivo e dalla necrosi renale;
  4. sindrome nefrosica, che è caratterizzata da edema generalizzato e proteinuria;
  5. cistite - una malattia infettiva e infiammatoria della vescica;
  6. uretrite - una patologia infiammatoria di eziologia infettiva che colpisce l'uretra;
  7. neoplasie tumorali e cistiche di natura benigna e maligna degli organi del sistema urinario;
  8. alterata circolazione renale sullo sfondo di patologie del muscolo cardiaco e del sistema vascolare;
  9. intossicazione del corpo con composti pesanti;
  10. patologie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico);
  11. tubercolosi renale.

Cause fisiologiche dell'aumento delle proteine

Inoltre, la proteinuria potrebbe non essere un'eziologia patologica ed è associata ai seguenti motivi:

  • attività fisica eccessiva;
  • stress e sovraccarico psico-emotivo;
  • allergia;
  • assunzione di proteine ​​da parte degli atleti;
  • la predominanza degli alimenti proteici nella dieta;
  • allergia;
  • freddo;
  • ipotermia.

Emoglobinuria

L'emoglobinuria è una sindrome accompagnata da danni ai globuli rossi all'interno del letto vascolare e dal rilascio di emoglobina nelle urine. Normalmente, la proteina è assente nelle urine e il suo aspetto indica un grave danno al tessuto renale - si sviluppa l'anemia emolitica. Le principali cause del processo patologico:

  1. avvelenamento del corpo con composti tossici;
  2. malattie della milza;
  3. reazioni allergiche.

Il secondo modo di penetrazione dell'emoglobina nei reni è l'emorragia interna o il danno alle membrane del sistema urinario sullo sfondo di glomerulonefrite, urolitiasi o oncologia.

Sintomi di un aumento delle proteine ​​e dei leucociti nelle urine

Molto spesso, un aumento delle proteine ​​nelle urine e dei leucociti nelle urine viene diagnosticato durante l'infanzia e la vecchiaia, così come nelle persone in sovrappeso. Il gruppo a rischio comprende anche persone con patologie endocrine, malattie ereditarie o anomalie congenite nella struttura degli organi del sistema urinario..

Le violazioni possono essere riconosciute utilizzando un test delle urine generale. Con una deviazione dalla norma della conta delle proteine ​​e dei leucociti, si sviluppa un quadro clinico individuale, che è caratteristico della malattia sottostante. È possibile riconoscere le violazioni nel lavoro degli organi accoppiati del sistema urinario dai seguenti sintomi:

  • un aumento degli indicatori della pressione sanguigna;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • rigonfiamento;
  • violazione della minzione: durante lo svuotamento, il dolore si verifica nella parte bassa della schiena, nell'addome inferiore e nel perineo, si verifica disagio, bruciore, prurito;
  • l'urina diventa torbida, precipita;
  • si sviluppano segni di intossicazione del corpo: nausea, vomito, diarrea, brividi, ipertermia;
  • affaticamento senza causa, debolezza, diminuzione delle prestazioni;
  • possibile cambiamento del colore e delle condizioni della pelle: pallore, desquamazione, prurito.

Diagnostica

Inizialmente, per studiare lo stato del sistema urinario e durante un esame preventivo di routine, il paziente viene inviato per un esame generale delle urine, che consente di determinare i principali indicatori chimici e fisici delle urine (densità, trasparenza del colore, concentrazione di leucociti, proteine, eritrociti, sali, ecc.). Per ottenere dati affidabili durante la diagnosi il giorno prima dello studio, è necessario rinunciare all'alcol, escludere sforzi fisici pesanti e stress emotivo, rifiutare prodotti che possono cambiare il colore delle urine (barbabietole, carote, alimenti con coloranti alimentari, curcuma, paprika).

Spesso, proteine ​​e leucociti nell'analisi delle urine vengono diagnosticati in quantità insignificante a causa della negligenza delle procedure igieniche prima della raccolta del materiale biologico e della mancanza di preparazione prima della procedura.

Se i leucociti e le proteine ​​nelle urine sono aumentati durante lo studio, il paziente viene indirizzato per ulteriori diagnosi:

  1. semina dell'urina per la microflora;
  2. analisi giornaliera delle urine;
  3. Metodo Kakovsky-Addis;
  4. determinazione degli ossalati;
  5. Metodo Nechiporenko.

Trattamento

Dopo la diagnosi, a seconda della causa dello sviluppo di leucocituria e proteinuria, viene prescritto un trattamento appropriato.

  • Con l'urolitiasi vengono prescritti farmaci che consentono di dissolvere le pietre (Blemaren, Asparkam, Cyston, Kanefron, Urolesan, Gortex). Se ci sono prove, viene prescritta una frantumazione operativa dei calcoli.
  • Per patologie infiammatorie di eziologia infettiva, viene prescritto un ciclo di terapia antibiotica, che è attivo contro l'agente patogeno identificato (Ceftriaxone, Bisiptol, Flemoxin Solutab, Levofloxacin). Con la natura fungina delle malattie, vengono utilizzati farmaci antifungini (fluconazolo, flucitosina, amfotericina).
  • Per aumentare la resistenza del corpo, vengono utilizzati immunomodulatori (Interferone, Kagocel, Ergoferon, Arbidol, Viferon).
  • Per ridurre il dolore e facilitare il passaggio dei calcoli attraverso le vie urinarie, vengono prescritti farmaci antispastici e analgesici (No-shpa, Papaverin, Baralgin, Spazmalgon, Analgin).
  • Se la leucocituria e la proteinuria sono accompagnate da ipertermia, vengono utilizzati farmaci antipiretici (paracetamolo), nonché farmaci del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei (Nurofen, ibuprofene), che non solo riducono la temperatura corporea, ma hanno anche un marcato effetto analgesico e antiflogistico.
  • Un posto importante nel corso del trattamento è occupato dalla dieta, che può ridurre il carico sul sistema urinario e accelerare il processo di guarigione. In caso di patologie renali viene prescritta la tabella di trattamento n. 7 e le sue modifiche aeb, secondo la quale si dovrebbe abbandonare l'uso di grassi, fritti, piccanti, affumicati, salati, in scatola, dolci. Secondo la dieta, l'assunzione di sale dovrebbe essere rigorosamente limitata - non più di 3-5 g al giorno. Dovresti anche abbandonare le carni grasse (maiale, agnello) a favore delle varietà magre (pollo, tacchino, vitello). La base della dieta dovrebbe essere frutta e verdura fresca o al vapore, latticini. È importante bere molta acqua al giorno - più di 2 litri, se non ci sono controindicazioni.
  • Il deflusso disturbato dell'urina viene aiutato a ripristinare i diuretici (Lasix, Furosemide, Oxodolin, Veroshpiron) e la medicina tradizionale, tra cui le più efficaci sono le foglie di mirtillo rosso, ribes, mirtillo rosso, uva ursina, camomilla, equiseto, semi di lino, foglie e boccioli di betulla. Per la preparazione di decotti e tè, le erbe pronte all'uso devono essere acquistate in farmacia e preparate secondo le istruzioni sulla confezione..

È anche importante rinunciare all'uso di bevande alcoliche e altre cattive abitudini che influiscono negativamente sul funzionamento dei reni e del sistema vascolare..

Un aumento del livello di proteine ​​e leucociti nelle urine di un bambino e di un adulto indica spesso una raccolta errata di materiale biologico per la ricerca o è un sintomo di una malattia del sistema urinario, patologie vascolari. Per identificare la causa della proteinuria e della leucocituria, è necessario eseguire una diagnostica aggiuntiva utilizzando metodi strumentali. Il trattamento è prescritto in base al motivo della deviazione degli indicatori dalla norma.

Leucociti nelle urine: aumento, la norma, le ragioni dell'aumento

Un test delle urine generale è un esame eseguito per valutare le condizioni degli organi genito-urinari. I globuli bianchi - leucociti - parleranno di infiammazione. La norma del contenuto di leucociti nelle urine è fino a 3-5 unità. Se i leucociti nelle urine sono aumentati, significa che c'è un processo infiammatorio nel sistema genito-urinario..

Dove compaiono i leucociti nelle urine?

I leucociti sono i globuli più grandi, designati dalle lettere Le o WBC. Il loro scopo è proteggere il corpo da infezioni e altri agenti estranei. Se l'infiammazione inizia in qualche organo o si verifica una lesione, i leucociti si precipitano lì. Al centro dell'infiammazione, distruggono i batteri, le cellule atipiche. Alcuni di loro muoiono anche, il pus si forma dall'accumulo di cellule morte e batteri..

Anche i leucociti nelle urine compaiono a causa dell'infiammazione. In una persona sana, l'urina è sterile, non contiene batteri, funghi. Potrebbero esserci dei leucociti, ma ce ne sono pochissimi. Un numero maggiore di queste cellule indica un'infiammazione dei tessuti attraverso i quali passa l'urina. Questi sono la vescica, i reni, gli ureteri, l'uretra..

Inoltre, la causa dell'aumento del livello di leucociti nelle urine può essere una malattia degli organi genitali. I leucociti arrivano da lì nell'uretra con un'igiene impropria.

La norma dei leucociti nell'analisi delle urine

Il metodo più semplice per rilevare i leucociti nelle urine è un test delle urine generale. La raccolta del biomateriale è semplice:

  • al mattino per fare un bagno dei genitali;
  • manda la prima porzione di urina in bagno;
  • raccogliere la seconda porzione in un contenitore sterile.

Il campione deve essere consegnato al laboratorio, dove verrà eseguita l'analisi.

La norma dei leucociti nell'analisi delle urine in un uomo va da 0 a 3 cellule.

Nelle donne, la norma dei leucociti nelle urine è leggermente più alta - fino a 5 cellule. Ciò è dovuto alle caratteristiche fisiologiche del sistema genito-urinario femminile..

Nelle donne in gravidanza, la norma dei leucociti nelle urine è ancora più alta - fino a 10 cellule.

Nei bambini di età inferiore a un anno, il numero di WBC è fino a 8 unità, all'età di 12 anni il tasso diventa lo stesso degli adulti.

L'assistente di laboratorio valuta il numero di leucociti nel campo visivo del microscopio: questa è l'area del vetrino visibile sotto l'oculare. La stessa analisi delle urine viene eseguita mediante microscopia.

Oltre all'analisi generale, ci sono altri due metodi che valutano il contenuto di leucociti nelle urine:

  • Metodo Nechiporenko: il contenuto di globuli bianchi è stimato per 1 ml di urina, la norma è di 2000 cellule, indipendentemente dal sesso;
  • Metodo Addis-Kakovsky: viene esaminato il volume di urina raccolta al giorno, la norma è 2,5 * 10 6 Le.

Per determinare dove sta andando l'infiammazione, viene utilizzato un test a tre vetri. Durante la minzione, l'urina viene distribuita alternativamente in tre contenitori. Il primo test con WBC parla di danni all'uretra, ai genitali. Il secondo test indica un danno alla vescica. Il terzo test indica un'infiammazione renale.

Materiale per analisi delle urine raccolto in modo errato

È imperativo lavarsi prima di raccogliere l'urina. Il numero di leucociti nell'analisi delle urine può essere distorto se arrivano dal tratto genitale. La toilette dei genitali viene effettuata prima della raccolta del biomateriale, con acqua pulita senza sapone.

Un livello falsamente alto di leucociti nelle urine viene determinato se il materiale è stato raccolto in un contenitore contaminato non sterile. La norma dei leucociti urinari non dipende dalla natura della dieta, dall'attività fisica, dal fumo.

Cause di leucocituria

La presenza di un gran numero di globuli bianchi nelle urine è chiamata leucocituria. Esistono diverse forme di leucocituria:

  • vero - quando il sistema genito-urinario è interessato;
  • falso: quando altri organi si infiammano, ad esempio l'intestino, l'appendice.

In base alla gravità della leucocituria, ci sono:

  • luce - fino a 40 unità;
  • moderato - fino a 60 unità;
  • leucocituria completamente - i globuli bianchi non possono essere contati, questa condizione è anche chiamata piuria, "urina purulenta".

Le cause della leucocituria sono alcuni fattori fisiologici, ma più spesso si tratta di malattie infettive e infiammatorie.

Fattori fisiologici della comparsa dei leucociti nelle urine

La leucocituria fisiologica è rara. Le sue ragioni includono un'igiene insufficiente durante la raccolta del biomateriale, la contaminazione del contenitore. L'eccesso fisiologico della norma è osservato nelle donne in gravidanza, nei bambini di età inferiore ai cinque anni. La leucocituria lieve è possibile nelle donne durante le mestruazioni. Dopo il parto si osserva anche leucocituria a breve termine associata a infiammazione reattiva. La ragione fisiologica per la crescita dei leucociti nelle urine negli uomini è solo un'igiene insufficiente.

Cause patologiche

Ci sono più ragioni patologiche per la crescita dei leucociti nell'analisi generale delle urine. Queste sono varie malattie infettive e infiammatorie del sistema genito-urinario e talvolta altri organi:

  • cistite;
  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • infezioni genitali;
  • appendicite.

Per la natura dell'analisi delle urine, si può giudicare preliminarmente la diagnosi. Quindi, i leucociti si trovano completamente nelle urine nella gonorrea acuta o nella clamidia, uretrite aspecifica. La rilevazione di eritrociti e leucociti indica glomerulonefrite.

Se i leucociti sono elevati e sono presenti proteine ​​nelle urine, ciò indica glomerulonefrite, clamidia. Nelle donne in gravidanza, questo è un segno sfavorevole che indica lo sviluppo di una grave preeclampsia, preeclampsia..

Infezioni del tratto urinario inferiore

Le infezioni genitourinarie colpiscono principalmente l'uretra e la vagina nelle donne. Infezioni specifiche:

  • clamidia;
  • gonorrea;
  • sifilide;
  • tricomoniasi;
  • micoplasmosi.

La flora aspecifica è lo stafilococco, E. coli, gardnerella. Sono presenti sulle mucose delle persone sane, ma in determinate condizioni possono moltiplicarsi attivamente. Quindi si sviluppa l'infiammazione. Queste infezioni possono essere giudicate dall'aumento del contenuto di leucociti nelle urine, fastidio e sensazione di bruciore durante la minzione, presenza di abbondante secrezione.

La combinazione di proteine ​​e leucociti nelle urine non è un sintomo caratteristico dell'infiammazione infettiva. Molte proteine ​​sono osservate in un processo acuto causato dalla flora batterica.

Nelle ragazze di età inferiore ai cinque anni, un aumento dei leucociti è associato all'enterobiasi. È una parassitosi causata da ossiuri. I vermi strisciano dal retto nella vagina, causando infiammazione.

Lesione delle vie urinarie superiori

Le parti superiori del tratto genito-urinario includono la vescica e i reni. Con l'infiammazione di questi organi, non ci sono così tanti leucociti nelle urine come con l'infiammazione dell'uretra. Malattie accompagnate da un alto livello di leucociti nelle urine:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • cistite.

Il più alto contenuto di leucociti nell'analisi generale delle urine tra queste patologie è caratteristico della pielonefrite. Questa è molto spesso un'infiammazione batterica, manifestata da febbre alta, malessere e dolore lombare.

Con la glomerulonefrite, gli eritrociti e le proteine ​​predominano nelle urine. La malattia non è caratterizzata da grave malessere, febbre. Con la cistite, si trovano WBC e batteri. I sintomi tipici sono dolore al basso ventre, minzione frequente, malessere.

Malattia da urolitiasi

Questa è la formazione di calcoli salini nei reni o nella vescica. Le pietre hanno spigoli vivi che danneggiano la mucosa, provocando infiammazioni. Un'analisi delle urine generale rivela raramente leucocituria sullo sfondo dell'urolitiasi. Per la diagnostica, viene utilizzata un'analisi delle urine secondo Nechiporenko. L'ecografia viene eseguita per determinare la posizione delle pietre.

Tumore maligno

I tumori maligni, in crescita, danneggiano la mucosa. Ciò porta allo sviluppo di infiammazioni reattive. Nell'analisi delle urine si trovano batteri, leucociti, eritrociti. I tumori si formano nella vescica, nei reni, nell'uretra.

Ritenzione urinaria prolungata

Il ristagno di urina crea un ambiente favorevole per la riproduzione dei microrganismi. La ritenzione urinaria si verifica quando:

  • la presenza di un'ostruzione al deflusso: una pietra, un tumore;
  • danno ai nervi responsabili dell'atto di minzione.

Negli uomini, i leucociti nelle urine possono essere elevati a causa di prostatite cronica o adenoma prostatico, un tumore benigno della ghiandola prostatica.

Cosa fare per ridurre i leucociti nelle urine

Per ridurre il livello dei leucociti, è necessario stabilire la causa del suo aumento. Pertanto, non ci si può concentrare solo su un'analisi generale delle urine. Dovresti visitare il tuo medico per ottenere un esame completo. Il trattamento può essere prescritto solo da uno specialista, un terapista o un urologo.

Droghe

La terapia farmacologica viene selezionata tenendo conto della causa della leucocituria. Se si tratta di un'infezione batterica, vengono somministrati antibiotici. Un test di sensibilità agli antibiotici ti aiuta a scegliere il farmaco giusto. Le infezioni fungine sono trattate con farmaci antifungini. La dose e la durata della somministrazione dipendono dal tipo di infezione.

I diuretici sono prescritti per migliorare il flusso di urina. Questo aiuta ad eliminare l'infiammazione più velocemente. La glomerulonefrite ha spesso un'origine autoimmune, quindi per curarla vengono usati immunosoppressori.

Rimedi popolari

Un aumento del livello di leucociti nelle urine durante la gravidanza non richiede sempre un trattamento. A volte è una condizione fisiologica associata a un cambiamento nel funzionamento del sistema immunitario. Se la donna non è preoccupata per nulla, il resto dei test rimane invariato - il trattamento non è indicato, il controllo dell'OAM è raccomandato dopo due settimane. I rimedi popolari ti consentono di normalizzare i globuli bianchi:

  • brodo di uva ursina;
  • decotto di foglie di mirtillo rosso;
  • tè ai reni.

Si consiglia a una donna di bere più liquidi, mangiare frutta e verdura fresca.

Un sintomo sfavorevole è un aumento delle proteine ​​nelle urine durante la gravidanza. Indica danni ai reni. Ecco come inizia la gestosi grave, la preeclampsia. Queste sono condizioni che minacciano la vita sia della madre che del bambino. Il trattamento viene effettuato rigorosamente in condizioni stazionarie.

Dieta

Con un aumento del livello di leucociti nelle urine, si consiglia di rivedere la dieta. Dovresti limitare:

  • cibo a base di carne;
  • carni affumicate;
  • alcol;
  • cibo in scatola.

La dieta dovrebbe essere basata su cereali, carne magra, verdura e frutta. È utile bere acqua pulita fino a 1,5 litri al giorno. Un gran numero di leucociti in un'analisi generale delle urine è spesso un segno di un processo infiammatorio. Per ragioni fisiologiche nelle donne, questa è igiene insufficiente, gravidanza, periodo postpartum. Negli uomini e nei bambini - mancanza di igiene. Il trattamento è indicato in presenza di sintomi appropriati. Il dottore glielo prescrive.