Nutrizione per la cistite

Non esiste una tabella dietetica speciale per il trattamento della cistite, ma le raccomandazioni degli esperti mirano a utilizzare prodotti della composizione desiderata e limitazioni di tempo per il periodo dei sintomi acuti dell'infiammazione della vescica.

La dieta per la cistite fa parte di un complesso di misure terapeutiche. Se è impossibile utilizzare medicinali efficaci, ad esempio durante la gravidanza, una corretta alimentazione aiuta una donna a liberarsi dei fenomeni disurici ed evitare il ricovero in ospedale.

Come il cibo influisce sulla vescica?

I prodotti che una persona mangia contengono sia sostanze necessarie alla vita sia sostanze nocive. Quando entrano nell'intestino, iniziano a decomporsi nelle loro parti costituenti..

Se questa "fabbrica" ​​funziona senza interruzioni, il risultato sarà la ricezione di composti biochimici necessari per la salute e il metabolismo e il rilascio di tossine residue per la rimozione attraverso l'intestino e le vie urinarie..

È importante capire che l'elenco di composti inaccettabili potrebbe non essere reintegrato dai prodotti stessi, ma dal modo in cui viene preparato il cibo. Quindi la frittura, l'affumicatura, la conservazione provocano la formazione di sostanze quasi tossiche e cancerogene. Per una persona completamente sana, non sono terribili, poiché il corpo è liberato da loro. E come essere malato?

Sappiamo che con la cistite si verificano cambiamenti significativi nell'epitelio. Le forme croniche di infiammazione causano suppurazione, ulcerazione e rughe della parete vescicale. I meccanismi di difesa intrinseci non sono sufficienti per fornire protezione contro agenti infettivi e irritanti urinari in cui il cibo si è trasformato.

In tali condizioni, una dieta per la cistite può aiutare a preservare e proteggere lo strato epiteliale dagli irritanti alimentari. Inoltre, non dimenticare che ci sono prodotti che sono stati a lungo considerati medicinali dalle persone. Questo spiega la dipendenza di un trattamento di successo dal cibo sul tavolo del paziente..

Quali alimenti sono controindicati per la cistite?

Le controindicazioni riguardano principalmente quei piatti e prodotti che non è consigliabile consumare anche da una persona sana a causa della composizione dannosa, del metodo di preparazione. Questi includono:

  • fast food (patatine, hamburger);
  • bevande gassate;
  • cracker con sale e condimenti;
  • salse molto piccanti;
  • piatti di carne fritta o affumicata, pesce;
  • torte e pasticcini grassi con crema;
  • cibo in scatola.

Come trattare l'alcol?

Le bevande alcoliche, compresa la birra, aumentano la frequenza della minzione, causano grave irritazione della vescica e influenzano le connessioni nervose con il midollo spinale. La birra, anche a piccole dosi, non aiuta. Tutto ciò che contiene alcol (cognac, balsami, tinture alcoliche) è severamente proibito. Questi fondi non sono adatti per il trattamento..

Oltre agli alcolici, le bevande vietate sono:

  • caffè;
  • tè nero o verde forte;
  • acqua minerale e gas fresco;
  • composte con conservanti.

La caffeina e i conservanti sono irritanti per la parete vescicale e non dovrebbero essere tollerati. Il caffè con cistite dovrà essere abbandonato.

Prodotti di carne e pesce

Chi dice che la carne non può essere mangiata con la cistite si sbaglia. Il divieto si applica solo alle varietà grasse, pancetta, cibi fritti, salsicce e prosciutti affumicati, barbecue. Sono preparati utilizzando una tecnologia inaccettabile per le malattie degli organi urinari..

Sale, spezie, salse

Ogni specialista culinario si aspetta che il suo piatto piaccia. Per questo, vengono aggiunti condimenti, vengono preparate varie salse che migliorano il gusto del cibo. Ma con la cistite, non puoi mangiare nulla che aumenti l'infiammazione..

Nel processo di preparazione della maionese e del ketchup vengono utilizzati prodotti controindicati: uova, burro, cipolle, conservanti, pomodori. Pertanto, gli amanti dei piatti piccanti e dei buongustai dovranno astenersi e mangiare senza ketchup, condimenti con pepe, aceto.

La quantità di sale dovrebbe corrispondere alla norma di 15 g Questo è il limite usuale per i reni sani (circa un cucchiaio). Ma il calcolo deve includere la salatura durante la cottura, il contenuto di cloruro di sodio nel prodotto. Questo di solito è sufficiente, se non ti lasci trasportare da cibi molto salati..

Come essere golosi?

La dieta per la cistite include una quantità sufficiente di frutti consentiti. Pertanto, non è difficile per gli amanti dei dolci sostituire cioccolato, dolci e marmellata. Come ultima risorsa, si consiglia di passare alla marmellata di frutta.

Dovresti leggere attentamente la composizione dei dolci acquistati. I dolcificanti non dovrebbero essere assunti con il cibo e sono quasi sempre presenti nei prodotti con panna e prodotti da forno.

Posso mangiare latte e latticini??

In condizioni soddisfacenti, puoi bere latte intero, cucinare porridge di latte e zuppe. Ma è meglio astenersi da kefir, latte cotto fermentato, yogurt, formaggi a pasta dura.

Quale pane è più sano?

Con la cistite, non è necessario includere segale, pane "nero", prodotti a base di farina a base di farina integrale. Molto più sano è il pane "dietetico", "medico" o "bianco" di grano, pane secco.

Frutta e verdura vietate

I seguenti prodotti a base di erbe irritano la vescica:

  • limoni, arance, pompelmi;
  • uva;
  • mele;
  • banane;
  • Pesche;
  • avocado.

Non è necessario mangiare questi frutti freschi, bere succhi e composte da essi.

Verdure e spezie che non sono raccomandate includono:

  • asparago;
  • cipolla;
  • legumi;
  • pomodori (compresi succo di pomodoro e salsa);
  • ravanello;
  • insalata verde;
  • aglio;
  • Rafano.

Quali alimenti possono essere usati per la cistite?

Tra i set di cibo, ci sono molti tipi che possono essere consumati con la cistite. Il cibo dovrebbe includere non solo piatti sani, ma anche decotti medicinali, bevande alla frutta di piante medicinali.

È noto che i medici consigliano al paziente di aumentare la quantità di liquido consumato, questo dovrebbe essere usato per apparire nel menu:

  • succo di mirtillo rosso;
  • bevande con olivello spinoso.

È molto più utile sostituire i dolci con la cistite con il miele. Si consiglia di aggiungerlo a tè deboli, tisane, cereali. Le sostanze biologiche contenute nel miele attivano l'immunità locale e generale, hanno un effetto positivo sull'esito dell'infiammazione.

Piatti di carne

La carne non dovrebbe essere esclusa dalla dieta. Il principio di base del vegetarianismo è completamente inappropriato per il supporto della salute e le diete terapeutiche. I prodotti a base di carne contengono aminoacidi essenziali e colesterolo, che forniscono la costruzione di molecole proteiche per le cellule, sono un materiale plastico nel ripristino dello strato epiteliale morto.

È vietato usare condimenti con cipolle, aglio. I verdi e la radice di prezzemolo sono utili. Gli stessi requisiti valgono per la scelta dei piatti di pesce..

Quali frutta e verdura fanno bene alla cistite?

I frutti non acidi sono utili:

  • pere;
  • prugne;
  • anguria.

Non c'è consenso tra i nutrizionisti sul melone, insieme alle proprietà benefiche, viene presa in considerazione la possibilità di azione sull'epitelio..

Piatti di verdure consigliati da:

  • cetrioli;
  • zucche;
  • barbabietole;
  • carote;
  • zucchine;
  • cavolo.

Puoi usare asparagi, sedano, spinaci.

Prodotti lattiero-caseari consentiti

Le proteine ​​dovrebbero essere mangiate da un paziente con cistite con latte, ricotta, panna acida, formaggio dolce. Nella dieta, i porridge di latte, le zuppe con la pasta sono piuttosto ricchi di calorie. Alcuni esperti non sono contrari al kefir fresco (guarda la data di produzione, 1-2 giorni prima dell'acquisto sono considerati accettabili). Aiuta a garantire la clearance intestinale, i movimenti intestinali regolari.

Caratteristiche della nutrizione per la cistite acuta

La dieta per la cistite acuta è progettata per aumentare il lavaggio delle vie urinarie per ridurre la concentrazione e la rimozione di agenti patogeni e prodotti di degradazione delle cellule epiteliali dalla vescica.

Immediatamente con l'inizio dei sintomi disurici, è necessario rafforzare il regime di alcol. Il volume totale del liquido bevuto dovrebbe essere di 1,5-2 litri, se non ci sono controindicazioni come edema nefrotico o cardiaco, ipertensione.

  • acqua minerale senza gas di tipo cloruro-calcio;
  • composte e gelatine di frutta consentita;
  • mirtillo rosso, succo di mirtillo rosso;
  • decotti di piante, tisane;
  • tè verde debole.

Le verdure con effetto diuretico vengono introdotte nel menu:

  • cetrioli in insalata;
  • zucchine, carote, spinaci in umido;
  • zuppa di barbabietole.

L'anguria e il melone sono diuretici naturali. È utile aggiungere un cucchiaio di miele ai cereali o al tè..

Caratteristiche della nutrizione per la cistite cronica

Nel caso di un decorso cronico della malattia, si verificano cambiamenti nella parete della vescica, che devono essere tentati di essere ritardati con l'aiuto di una dieta equilibrata..

Nella fase di esacerbazione, dovresti seguire la stessa dieta della forma acuta. Durante la remissione dopo un'esacerbazione della cistite, si dovrebbe ricordare la possibilità di ricaduta e la presenza di focolai di infezione nel corpo. Pertanto, i prodotti dovrebbero contenere ingredienti attivi che stimolano l'immunità..

Un paziente con cistite cronica ha bisogno di abituarsi a mangiare molta frutta e verdura, combinarli con prodotti a base di cereali, rinunciare completamente a piatti di carne grassi e piccanti, alcol e fumo. Il riso ha la capacità di raccogliere tossine e tossine su se stesso, quindi, nella cottura bollita o al vapore, serve come alimento gustoso e salutare per i pazienti.

Si consiglia di assumere costantemente bevande a base di mirtillo rosso e mirtillo rosso, brodo di rosa canina. Almeno due volte all'anno - bevi decotti alle erbe. Per mantenere il contenuto calorico, sono adatti piatti di pasta, bolliti e stufati. Il paziente deve aderire alla dieta per tutta la vita..

Quali piante forniscono un effetto curativo?

Esistono piante che hanno le seguenti proprietà essenziali:

  • aumentare il rossore della vescica;
  • pulire la mucosa della flora patogena, privando i microrganismi della capacità di attaccarsi al muro;
  • hanno un effetto antinfiammatorio, rallentando l'edema tissutale, alterata permeabilità vascolare;
  • sono immunomodulatori a livello locale, attivano le difese.

Pertanto, si consiglia di includere nella composizione del liquido che bevi:

  • brodo di rosa canina;
  • succo di mirtillo rosso e mirtillo rosso;
  • composta di fragole;
  • tè ai reni contenente foglie di mirtillo rosso, uva ursina, seta di mais, germogli di betulla.

Gli esperti consigliano di prendere il prezzemolo come condimento per piatti, insalate, zuppe.

È utile utilizzare lo zenzero come parte delle tariffe. La pianta ha spiccate proprietà antinfiammatorie, allevia lo spasmo dello sfintere cervicale. Indicato come condimento delizioso in cucina.

Il viburno con cistite ha proprietà benefiche sotto forma di bacche, corteccia e foglie. Le bacche vengono raccolte dopo la prima gelata per eliminare l'amarezza. Il succo viene preparato dalle bacche o consumato nella forma abituale, più bacche alla volta. Un decotto è fatto dalle foglie e dalla corteccia frantumata. Si sposa bene con altre piante officinali, con il miele.

Quando si utilizza il viburno, è necessario ricordare che non è raccomandato per le persone:

  • con la gotta e la tendenza a formare calcoli nelle urine;
  • con maggiore acidità del succo gastrico;
  • con un alto tasso di coagulazione.

L'organizzazione di una corretta alimentazione per la cistite non richiede prodotti rari o costosi. Ma l'importanza dell'aderenza alla dieta e del suo risultato sarà avvertita da ogni paziente che ha a cuore la propria salute..

Quali alimenti con cistite sono possibili e cosa no

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica, in cui l'attività funzionale dell'organo viene interrotta e durante la minzione compaiono sensazioni dolorose. L'urina diventa torbida e talvolta compaiono anche impurità del sangue.

Per sbarazzarsi della cistite, non è sufficiente assumere solo farmaci, è anche importante seguire una dieta e sapere quali alimenti sono indesiderabili per la cistite.

  • Cosa può e non può essere bevuto con la cistite
  • Quali alimenti possono essere mangiati con la cistite
  • Prodotti vietati per la cistite
  • Prodotti a base di latte fermentato per cistite
  • Dieta per la cistite
  • Menu di esempio

Il consiglio dell'urologo: “Prima di tutto, vorrei dire che è impossibile usare medicine forti senza prescrizione medica. Aiuta molto bene per la prevenzione delle malattie. Leggi di più "

Una corretta alimentazione per la cistite include la limitazione degli alimenti che irritano la mucosa della vescica e quindi aumentano i sintomi clinici. Il trattamento principale, ovviamente, è la terapia antibiotica, ma l'alimentazione dietetica accelererà notevolmente il processo di guarigione..

La dieta con un'esacerbazione della malattia è molto più dura, ma anche con una forma cronica è importante osservare alcune restrizioni. Comprende necessariamente un adeguato apporto di acqua naturale. Il liquido aiuta a rimuovere la microflora patogena dalla vescica, la causa della malattia.

Il lavoro della vescica e dei reni è strettamente correlato. Entrambi gli organi funzionano a seconda dell'ora del giorno. Quindi, al mattino e all'ora di pranzo, funzionano molto più attivamente che di notte. Ciò dovrebbe riflettersi nell'organizzazione del cibo. La sera, i pazienti dovrebbero mangiare cibi più leggeri..

Se carichi gli organi del sistema urinario la sera, si scopre che funzioneranno senza intoppi e questo porterà al loro sovraccarico. Quindi, considera l'elenco degli alimenti consentiti e proibiti, nonché le caratteristiche della dieta.

Cosa può e non può essere bevuto con la cistite

Per la rimozione precoce della microflora patogena, è utile bere le seguenti bevande:

  • acqua minerale alcalina senza gas;
  • composta di frutta secca;
  • bevanda alla frutta di ribes nero;
  • succo di carota;
  • siero di latte o kefir;
  • tè verde;
  • brodo di camomilla.

Ma ci sono anche succhi che irritano la mucosa della vescica ed è indesiderabile berlo:

  • agrumi;
  • pomodoro;
  • uva;
  • ciliegia.

Bisogna fare molta attenzione con le bevande a base di mirtillo rosso o mirtillo rosso. Ciò è particolarmente vero per le persone che soffrono di malattie dell'apparato digerente. Sì, questi succhi saranno molto utili per la cistite, ma possono essere dannosi in caso di malattie concomitanti. Inoltre, le bevande ad alto contenuto di zucchero, sale o caffeina faranno più male che bene..

In generale, il succo di mirtillo rosso è considerato una bevanda ideale per la cistite. Disinfetta le pareti della vescica e lenisce le mucose irritate.

È severamente vietato consumare tali bevande per la cistite acuta:

  • alcol;
  • bibita;
  • energia;
  • caffè o tè forte.

Quali alimenti possono essere mangiati con la cistite

Il principio principale della nutrizione per la cistite è una dieta equilibrata. Dovresti mangiare più spesso in piccole porzioni, non dovresti mangiare troppo. L'accento dovrebbe essere posto sugli alimenti che accelereranno il processo di guarigione e non viceversa, danneggeranno gli organi del paziente.

Urologo: se vuoi sbarazzarti della cistite in modo che non ritorni, devi solo dissolverla Leggi di più »

In un processo acuto, è estremamente importante lavare le vie urinarie. A tale scopo vengono utilizzati prodotti con effetto diuretico: pera, zucca, anguria, melone..

Con la cistite è utile utilizzare i seguenti alimenti:

  • pane. Meglio cuocerlo da solo o acquistare pane dietetico;
  • carne. È meglio mangiare varietà a basso contenuto di grassi bollite o al forno. Meglio dare la preferenza al pollo;
  • cereali integrali (riso, farina d'avena, grano saraceno) e crusca;
  • olio d'oliva;
  • pinoli;
  • miele.

Prodotti vietati per la cistite

Considera un elenco di alimenti che non dovrebbero essere consumati da persone che soffrono di cistite:

  • alcune verdure e frutta. Ad esempio, avocado, banane, prugne possono esacerbare il processo patologico. Questo vale anche per i succhi e le composte a base di questi frutti. Per quanto riguarda le verdure, pomodori, fagioli asparagi e legumi sono vietati nella fase acuta di infiammazione;
  • dolci. Per i più golosi, è meglio sostituire torte, pasticcini, dolci acquistati in negozio, ad esempio, con mele cotogne o albicocche;
  • carne di maiale;
  • Pane di segale;
  • agrumi. Anche il tè con una piccola fetta di limone può aggravare le condizioni del paziente;
  • salse acquistate: ketchup, maionese. Includono esaltatori di sapidità e stabilizzanti che irritano la mucosa della vescica;
  • cibi in scatola o in salamoia;
  • aceto;
  • spezie piccanti;
  • rafano, ravanello, aglio, cipolla;
  • affumicato, grasso, fritto.

Prodotti a base di latte fermentato per cistite

La questione dell'opportunità di utilizzare prodotti a base di latte fermentato durante la cistite è un argomento controverso tra i maggiori esperti. Si ritiene che in condizioni soddisfacenti il ​​paziente possa bere un bicchiere di latte magro o mangiare della ricotta fresca..

È estremamente importante qui scegliere prodotti senza alto contenuto di zucchero e altri additivi. È meglio usare la ricotta a basso contenuto di grassi senza riempitivi.

Dieta per la cistite

COSA DICE IL DOTTORE?

Dottore in scienze mediche, dottore onorario della Federazione Russa e membro onorario dell'Accademia delle scienze russa, Anton Vasiliev:

“Curo da molti anni malattie del sistema genito-urinario. Secondo le statistiche del Ministero della Salute, la cistite diventa cronica nel 60% dei casi..

L'errore principale è procrastinare! Prima si inizia il trattamento della cistite, meglio è. Esiste un rimedio consigliato per l'autotrattamento e la prevenzione della cistite a casa, poiché molti pazienti non cercano aiuto per mancanza di tempo o vergogna. Questo è Ureferon. È il più versatile. Non ha componenti sintetiche, il suo effetto è lieve, ma evidente dopo il primo giorno di somministrazione. Allevia l'infiammazione, rafforza le pareti della vescica, la sua membrana mucosa, ripristina l'immunità generale. Si adatta sia alle donne che agli uomini. Per gli uomini, ci sarà anche un piacevole bonus: maggiore potenza. "

Il cibo dietetico per la cistite acuta comprende i seguenti principi:

  • un aumento della quantità di liquidi consumati: acqua, composte, succhi, bevande alla frutta;
  • la principale quantità di cibo consumato dovrebbe avere un effetto diuretico;
  • grassi e zuccheri dovrebbero essere esclusi;
  • la gravità della dieta dipende direttamente dalle condizioni del paziente. Nel bel mezzo di un processo patologico con sintomi clinici pronunciati, è meglio mangiare cibi leggeri e bere di più;
  • bacche, frutta, verdura, erbe aromatiche, pesce magro e carne: tutto ciò dovrebbe costituire la base della dieta quotidiana;
  • il sale è escluso dalla dieta al massimo.

Menu di esempio

Considera una dieta di esempio per due giorni. Questo menu è approssimativo, in ogni caso è possibile inserire le proprie regolazioni e monitorare la risposta del corpo a determinati alimenti. Con un notevole miglioramento delle condizioni, la dieta può essere ampliata, ma allo stesso tempo nuovi prodotti dovrebbero essere introdotti gradualmente e con attenzione..

Diamo quindi un'occhiata al menù del primo giorno:

  • colazione. Casseruola di cagliata con un po 'di miele. Puoi berlo con tè verde debole con camomilla;
  • spuntino. Insalata di mele e carote grattugiate. Bere con un bicchiere di succo di mela;
  • pranzo. Zuppa di verdure con polpette di pollo. Una fetta di pane integrale. Grano saraceno con un pezzetto di pollo;
  • tè del pomeriggio. Zuppa di riso al latte e un bicchiere di composta di frutta secca;
  • cena. Un bicchiere di kefir a basso contenuto di grassi.

La dieta del secondo giorno può essere la seguente:

  • colazione. Farina d'avena con barbabietole bollite, condita con olio d'oliva. Puoi berlo con carota e succo di mela;
  • pranzo. Brodo di rosa canina e mela;
  • pranzo. Okroshka dietetico con patate al forno;
  • spuntino. Succo di frutti di bosco con due crostini di pane;
  • cena. Insalata di kiwi, mele e pere con un bicchiere di kefir magro.

Se rimuovi alcuni alimenti dalla tua dieta e, al contrario, li arricchisci con altri, puoi ridurre al minimo l'effetto irritante sulla vescica. Ciò non significa che il cibo per la cistite debba essere scarso e monotono..

Vale solo la pena ricordare i cibi proibiti e cercare di evitarli. È tutta una questione di abitudine, se oggi ti prendi cura del tuo corpo mangiando il cibo giusto, domani ti ringrazierà sotto forma di una vescica sana.!