Il dispositivo per plasmaferesi "Gemos-PF" portatile, multifunzionale

SCOPO E COMPOSIZIONE

Il dispositivo "Gemma" è destinato alla plasmaferesi a membrana e ad altre procedure di terapia efferente: emosorbimento, assorbimento plasmatico, ultrafiltrazione isolata, infusione attiva, emoperfusione, scambio plasmatico, eritrocitaferesi, emofiltrazione, ossigenazione, ossidazione elettrochimica del sangue e altri. lo scopo della disintossicazione, correzione dell'immunità e dello stato di aggregazione del sangue e nei donatori allo scopo di preparare il plasma.

AREA DI APPLICAZIONE

?? in ambito sanitario pratico presso i dipartimenti di tossicologia, transfusiologia, cardiologia, nefrologia, endocrinologia, allergologia, pneumologia, oncologia, dermatologia, narcologia, neurologia, terapia intensiva, chirurgia, ostetricia, ginecologia, pediatria, ecc.;
?? nel servizio del sangue, donazione;
?? nella medicina militare da campo, nei casi urgenti e nella medicina dei disastri (fasi preospedaliere e ospedaliere).

CONDIZIONI DI APPLICAZIONE

?? stazionario, ambulatoriale, da campo, “on the road”, aiuto domiciliare;
?? temperatura ambiente da +10 a + 35 e # 176С, umidità relativa non superiore all'80% e pressione atmosferica 100 ± 4 kPa (750 ± 30 mm Hg).

Il dispositivo è un'unità di perfusione con due pompe peristaltiche a rulli (pompa del sangue e pompa anticoagulante), un dispositivo per la spremitura del contenitore di dosaggio con un sensore di pressione incorporato, sistema di sicurezza e controllo. La procedura di plasmaferesi viene fornita completa di materiali di consumo: una linea di trasfusione e un filtro al plasma a membrana.

CARATTERISTICHE TECNICHE APPARECCHIO "GEMMA"

1.Intervallo di portata della pompa di alimentazione sanguigna, ml / min2 ÷ 200
2.Intervallo del rapporto tra il volume dell'afflusso di anticoagulante e il volume dell'afflusso di sangue5: 1 ÷ 25: 1
3.Intervallo di volumi di prelievo di sangue singolo (con perfusione con ago singolo), ml3 ÷ 10 (con passo di regolazione - 1 ml)
4.Intervallo di pressione sanguigna, mm Hg.60 ÷ 300
cinque.Gamma di indicazione del volume di sangue pompato, l0,01 - 9,99
6.Consumo di energia, VA, non di più60
7.Dimensioni di ingombro, mm, non di più320 × 200 × 200
8.Tensione di alimentazione, V220 ± 10%
nove.Peso, kg, non di più8

Il dispositivo consente un flusso sanguigno nominale di 50-60 ml / min, con perfusione con un ago per ottenere plasma in un volume di 1-1,2 l / h.
Il dispositivo consente di ottenere plasma in un volume di 2 l / h durante la terapia intensiva con flussi sanguigni di 160-180 ml / min con perfusione a due aghi.

REQUISITI DI SICUREZZA

Il dispositivo prevede l'attivazione di un allarme acustico e visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:
?? quando il livello del sangue nella linea d'aria intrappolata scende;
?? quando l'aria appare nella linea.

Il dispositivo prevede l'attivazione dell'allarme visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:
?? a pressione del vuoto all'ingresso della pompa sanguigna nell'intervallo da meno 60 a meno 200 mm Hg;
?? con vetro protettivo aperto;
?? in caso di mancato riempimento del contenitore di dosaggio della linea durante la perfusione con un ago.

Il dispositivo fornisce l'indicazione dei parametri correnti e impostati, nonché delle condizioni di corrente e di emergenza:
?? modalità operative dell'apparato;
?? la durata delle fasi di raccolta e restituzione del sangue;
?? codici di emergenza;
?? la portata della pompa sanguigna;
?? il rapporto tra le portate di pompe sanguigne e anticoagulante;
?? il valore calcolato del volume di sangue pompato;
?? il valore calcolato del volume pompato dell'anticoagulante;
?? il volume impostato di un singolo prelievo di sangue nella modalità di perfusione con ago singolo;
?? il valore della soglia di pressione impostata;
?? livello di pressione attuale.

Il dispositivo comprende un sistema trasfusionale "Sistema di linea monouso SM-PF-01", prodotto in due versioni: "CM-PF-01" e "CM-PF-01 universale". Il sistema principale è un prodotto monouso, sterile, apirogeno ed è inteso per prelevare il sangue da un paziente (donatore), fornirlo e mezzo di trasfusione al filtro del plasma a membrana, rimuovere il plasma dalla membrana del filtro al plasma e restituire la massa eritrocitaria insieme ai sostituti del sangue al paziente (donatore) durante la procedura plasmaferesi.

La linea principale del sistema "SM-PF-01 universal" differisce dalla linea principale del sistema "SM-PF-01" solo per la presenza di rami aggiuntivi, che consentono di utilizzare, oltre ai filtri al plasma, altri dispositivi di trasferimento di massa: una colonna di dialisi, un secondo filtro a cascata, una colonna di emosorbimento, una colonna di assorbimento del plasma, ecc. tp.

Il dispositivo "Gemma" può funzionare sia secondo uno schema di connessione ad ago singolo, quando il sangue viene prelevato e restituito a una vena del paziente, sia secondo uno schema di connessione a due aghi - in questo caso, il sangue viene prelevato da una vena e restituito a un'altra. Quando il dispositivo funziona sia in schemi di connessione a un ago che a due aghi, viene utilizzato lo stesso tronco.

Una caratteristica distintiva dell'apparato "Gemma" è:

  1. uso di teste a rullo in pompe sangue e anticoagulanti;
  2. mancanza di ricircolo nel circuito extracorporeo;
  3. utilizzo di un esclusivo dispositivo di spremitura del contenitore di zavorra con sensore di pressione integrato;
  4. un sensore ottico originale per il livello del liquido in una trappola d'aria, che consente di tracciare chiaramente la comparsa di piccole bolle d'aria (la cosiddetta mousse) nel sangue. Il sensore funziona anche durante il rifornimento di liquidi trasparenti;
  5. sistema di sicurezza avanzato (sensore di vuoto, sensore di pressione, sensore di livello, sensore aria, sensore di funzionamento anomalo della pompa, sensore di non riempimento del contenitore, sensore di fissaggio del vetro protettivo, valvola di sicurezza);
  6. ampia scelta di velocità (da 1 a 200 ml / min) e volume del prelievo di sangue (da 3 a 10 ml), rapporto tra volumi di anticoagulante e sangue (da 1: 5 a 1:25), pressione all'ingresso del filtro plasma (da 60 a 240 mm Hg), ecc., Consentendo di scegliere la modalità ottimale di plasmaferesi sia nei pazienti adulti che nei bambini;
  7. una linea di design semplice con un piccolo volume di sangue del riempimento iniziale, che ne consente l'uso durante il funzionamento dell'apparato sia in schemi di connessione a un ago che a due aghi;
  8. facilità d'uso.

Apparecchio per plasmaferesi "Gemma"

Scopo e composizione
Il dispositivo "Gemma" è destinato alla plasmaferesi a membrana e ad altre procedure di terapia efferente: emosorbimento, assorbimento plasmatico, ultrafiltrazione isolata, infusione attiva, emoperfusione, scambio plasmatico, eritrocitaferesi, emofiltrazione, ossigenazione, ossidazione elettrochimica del sangue e altri. lo scopo della disintossicazione, correzione dell'immunità e dello stato di aggregazione del sangue e nei donatori allo scopo di preparare il plasma.

Area di applicazione

  • in ambito sanitario pratico presso i dipartimenti di tossicologia, transfusiologia, cardiologia, nefrologia, endocrinologia, allergologia, pneumologia, oncologia, dermatologia, narcologia, neurologia, terapia intensiva, chirurgia, ostetricia, ginecologia, pediatria, ecc.;
  • nel servizio del sangue, donazione;
  • nella medicina militare da campo, nei casi urgenti e nella medicina dei disastri (fasi preospedaliere e ospedaliere).

Condizioni d'uso

  • stazionario, ambulatoriale, da campo, “on the road”, aiuto domiciliare;
  • temperatura ambiente da +10 a + 35 ° С, umidità relativa non superiore all'80% e pressione atmosferica 100 ± 4 kPa (750 ± 30 mm Hg).

Il dispositivo è un'unità di perfusione con due pompe peristaltiche a rulli (pompa del sangue e pompa anticoagulante), un dispositivo per la spremitura del contenitore di dosaggio con un sensore di pressione incorporato, sistema di sicurezza e controllo. La procedura di plasmaferesi viene fornita completa di materiali di consumo: una linea di trasfusione e un filtro al plasma a membrana.

Caratteristiche tecniche del dispositivo "Gemma"

1Intervallo di portata della pompa di alimentazione sanguigna, ml / min2 ÷ 200
2Intervallo del rapporto tra il volume dell'afflusso di anticoagulante e il volume dell'afflusso di sangue5: 1 ÷ 25: 1
3Intervallo di volumi di prelievo di sangue singolo (con perfusione con ago singolo), ml3 ÷ 10 (con passo di regolazione - 1 ml)
4Intervallo di pressione sanguigna, mm Hg.60 ÷ 300
cinqueGamma di indicazione del volume di sangue pompato, l0,01 - 9,99
6Consumo di energia, VA, non di più60
7Dimensioni di ingombro, mm, non di più320 × 200 × 200
8Tensione di alimentazione, V220 ± 10%
novePeso, kg, non di più8

Il dispositivo consente ad un flusso sanguigno nominale di 50-60 ml / min, con perfusione con un ago, di ottenere plasma in un volume di 1-1,2 l / h. Il dispositivo consente di ottenere plasma in un volume di 2 l / h durante la terapia intensiva con flussi sanguigni di 160-180 ml / min con perfusione a due aghi.

Requisiti di sicurezza
Il dispositivo prevede l'attivazione di un allarme acustico e visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:

  • quando il livello del sangue nella linea d'aria intrappolata scende;
  • quando l'aria appare nella linea.

Il dispositivo prevede l'attivazione dell'allarme visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:

  • a pressione del vuoto all'ingresso della pompa sanguigna nell'intervallo da meno 60 a meno 200 mm Hg;
  • con vetro protettivo aperto;
  • in caso di mancato riempimento del contenitore di dosaggio della linea durante la perfusione con un ago.

Il dispositivo fornisce l'indicazione dei parametri correnti e impostati, nonché delle condizioni di corrente e di emergenza:

  • modalità operative del dispositivo;
  • la durata delle fasi di raccolta e restituzione del sangue;
  • codici di emergenza;
  • la portata della pompa sanguigna;
  • il rapporto tra le portate di pompe sanguigne e anticoagulante;
  • il valore calcolato del volume di sangue pompato;
  • il valore calcolato del volume pompato dell'anticoagulante;
  • il volume impostato di un singolo prelievo di sangue nella modalità di perfusione con ago singolo;
  • il valore della soglia di pressione impostata;
  • livello di pressione attuale.

Il dispositivo comprende un sistema trasfusionale "Sistema di linea monouso SM-PF-01", prodotto in due versioni: "CM-PF-01" e "CM-PF-01 universale". Il sistema principale è un prodotto monouso, sterile, apirogeno ed è inteso per prelevare il sangue da un paziente (donatore), fornirlo e mezzo di trasfusione al filtro del plasma a membrana, rimuovere il plasma dalla membrana del filtro al plasma e restituire la massa eritrocitaria insieme ai sostituti del sangue al paziente (donatore) durante la procedura plasmaferesi.

La linea principale del sistema "SM-PF-01 universale" differisce dalla linea principale del sistema "SM-PF-01" solo per la presenza di rami aggiuntivi, che consentono di utilizzare, oltre ai filtri al plasma, altri dispositivi di trasferimento di massa: una colonna di dialisi, un secondo filtro a cascata, una colonna di emosorbimento, una colonna di assorbimento del plasma, ecc. tp.

Il dispositivo "Gemma" può funzionare sia secondo uno schema di connessione ad ago singolo, quando il sangue viene prelevato e restituito a una vena del paziente, sia secondo uno schema di connessione a due aghi - in questo caso, il sangue viene prelevato da una vena e restituito a un'altra. Quando il dispositivo funziona sia in schemi di connessione a un ago che a due aghi, viene utilizzato lo stesso tronco.

Una caratteristica distintiva dell'apparato "Gemma" è:

  • uso di teste a rullo in pompe sangue e anticoagulanti;
  • mancanza di ricircolo nel circuito extracorporeo; utilizzo di un esclusivo dispositivo di spremitura del contenitore di zavorra con sensore di pressione integrato;
  • un sensore ottico originale per il livello del liquido in una trappola d'aria, che consente di tracciare chiaramente l'aspetto di piccole bolle d'aria (cosiddette mousse) nel sangue. Il sensore funziona anche durante il rifornimento di liquidi trasparenti;
  • sistema di sicurezza avanzato (sensore di vuoto, sensore di pressione, sensore di livello, sensore aria, sensore di funzionamento anomalo della pompa, sensore di non riempimento del contenitore, sensore di fissaggio del vetro protettivo, valvola di sicurezza);
  • ampia scelta di velocità (da 1 a 200 ml / min) e volume del prelievo di sangue (da 3 a 10 ml), rapporto tra volumi di anticoagulante e sangue (da 1: 5 a 1:25), pressione all'ingresso del filtro plasma (da 60 a 240 mm Hg), ecc., Consentendo di selezionare la modalità ottimale di plasmaferesi sia nei pazienti adulti che nei bambini;
  • una linea di design semplice con un piccolo volume di sangue del riempimento iniziale, che ne consente l'uso durante il funzionamento del dispositivo sia in schemi di connessione a un ago che a due aghi;
  • facilità d'uso.

Dispositivi di plasmaferesi: Gemma

Nome del prodotto (in russo): Gamma

Gemma è un piccolo apparato per plasmaferesi a membrana e altre procedure di terapia efferente: emosorbimento, assorbimento plasmatico, ultrafiltrazione isolata, infusione attiva, emoperfusione, scambio plasmatico, eritrocitaferesi, emofiltrazione, ossigenazione, ossidazione elettrochimica del sangue.

Viene utilizzato in pazienti con grave intossicazione, ridotta immunità, nello stato aggregato del sangue e nei donatori allo scopo di preparare il plasma.

Il dispositivo consente di ottenere plasma in un volume di 1-1,2 l / h utilizzando un circuito ad ago singolo con un flusso sanguigno di 50-60 ml / min. È anche possibile utilizzare uno schema a due aghi con un flusso sanguigno di 160-180 ml / min, che consente di ottenere il doppio del plasma nello stesso periodo di tempo.

Il dispositivo è dotato di suono e segnalazione in caso di un problema vitale, che fornisce il controllo per il medico e la sicurezza per il paziente.

Il dispositivo dispone di funzioni di indicazione dei parametri correnti e impostati, nonché di indicazione in caso di condizioni di emergenza.

Il sistema backbone è usa e getta, il che crea un ulteriore controllo di qualità ed elimina la minaccia di infezione.

Caratteristiche:

  • Ampia gamma di indicazioni
  • Possibilità di utilizzare schemi a un ago e due aghi
  • Alimentazione del suono e del segnale
  • Visualizzazione dei parametri
Peso8 kg
Prestazioni del sangue1 - 200 ml / min
Sistema di autocontrollo
Consumo di energia220 watt
Dimensioni32,0 x 20,0 x 20,0 cm

Le informazioni sono disponibili solo per gli utenti registrati

Per lasciare una recensione, accedi o registrati

Macchina per plasmaferesi Gemma

Descrizione

Specifiche

Il dispositivo di plasmaferesi Gemma è indicato per la plasmaferesi a membrana e altre procedure di terapia efferente

Area di applicazione

dipartimenti di tossicologia, transfusiologia, cardiologia, nefrologia, endocrinologia, allergologia, pneumologia, oncologia, dermatologia, narcologia, neurologia, terapia intensiva, chirurgia e altri.

Il dispositivo per plasmaferesi Gemma può funzionare sia secondo uno schema di connessione ad ago singolo, quando il sangue viene prelevato e restituito a una vena del paziente, sia secondo uno schema di connessione a due aghi - in questo caso, il sangue viene prelevato da una vena e restituito all'altra.

  1. Uso di teste a rullo in pompe sangue e anticoagulanti
  2. Nessun ricircolo nel circuito extracorporeo
  3. Utilizzo di un esclusivo dispositivo di spremitura del contenitore di zavorra con sensore di pressione integrato
  4. L'originale sensore ottico per il livello del liquido in una trappola d'aria, che consente di tracciare chiaramente l'aspetto di piccole bolle d'aria (la cosiddetta mousse) nel sangue. Il sensore funziona anche durante il rifornimento di liquidi trasparenti
  5. Sistema di sicurezza avanzato (sensore di vuoto, sensore di pressione, sensore di livello, sensore aria, sensore di funzionamento anomalo della pompa, sensore di riempimento insufficiente del contenitore, sensore di fissaggio del vetro protettivo, valvola di sicurezza)
  6. Ampia scelta di velocità (da 1 a 200 ml / min) e volume del prelievo di sangue (da 3 a 10 ml), rapporto tra volumi di anticoagulante e sangue (da 1: 5 a 1:25), pressione in ingresso al filtro plasma (da 60 a 240 mm Hg), ecc., Consentendo di selezionare la modalità ottimale di plasmaferesi sia nei pazienti adulti che nei bambini
  7. Una linea di design semplice con un piccolo volume di riempimento iniziale di sangue, che ne consente l'uso durante il funzionamento del dispositivo sia in schemi di connessione a un ago che a due aghi
  8. Facilità di utilizzo

LiveInternetLiveInternet

  • registrare
  • Entrata

-Categorie

  • Terapia TES (2)
  • Cosmetologia (2)
  • Plasmaferesi a membrana (1)
  • Trattamento della dipendenza da alcol (1)

-sono un fotografo

  • All'applicazione

Foto per macchine per la rimozione di tatuaggi e altro

-Ricerca nel diario

-Sottoscrizione e-mail

-Statistiche

Apparecchio di plasmaferesi "Gemma" - operazione di plasmaferesi, emosorbimento

Giovedì 29 ottobre 2009 18:10 + nel riquadro delle citazioni

Apparecchio per plasmaferesi "Gemma"

Il dispositivo "Gemma" è progettato per operazioni di plasmaferesi in pazienti con
lo scopo della disintossicazione, correzione dell'immunità e stato di aggregazione del sangue;
e anche da donatori ai fini della preparazione del plasma.

Il dispositivo è un'unità di perfusione con due pompe peristaltiche a rulli
(pompa del sangue e pompa anticoagulante), dispositivo di spremitura
contenitore di zavorra con sensore di pressione integrato, sistema
sicurezza e gestione. La procedura di plasmaferesi è fornita in
completo di materiali di consumo - linea trasfusionale e
filtro al plasma a membrana.

Area di applicazione:

unità di terapia intensiva

reparti chirurgici

reparti terapeutici

reparti di maternità

dipartimenti di tossicologia

dipartimenti donatori

Il dispositivo include un sistema trasfusionale "Sistema di linea monouso SM-PF-01".
Il sistema backbone è un prodotto monouso,
sterile, apirogeno e destinato al prelievo di sangue da un paziente
(donatore), alimentandolo e il mezzo trasfusionale nella membrana del filtro al plasma,
rimozione del plasma dalla membrana del filtro plasma e ritorno degli eritrociti
masse insieme a sostituti del sangue al paziente (donatore) durante
procedure di plasmaferesi.

1 - ago (catetere) per la raccolta / ritorno del sangue;

2, 3 - connettore per
connessioni;

4, 5, 6, 7, 8, - connettore di collegamento;

12, 13, 14, 15 - morsetto non regolato;

16, 17, 18 - morsetto
regolabile;

19, 20 - contagocce;

21 - contagocce trappola d'aria;

22
- contenitore per la raccolta del plasma;

23 - contenitore con anticoagulante;

24 -
contenitore con infuso (soluzione salina);

25 - filtro al plasma a membrana
PFM-800 (PFM-500);

26 - sito di iniezione;

27 - segmento di pompaggio HA;

28 - Segmento di pompaggio NK;

29 - segmento di misurazione;

30 - dosaggio
contenitore;

31 - filtro dell'aria;

L1 - ramo del prelievo di sangue;

L2 - ramo
fornitura di anticoagulanti;

L3 - ramo di uscita del plasma;

L4 - ramo di rilascio
aria da una trappola contagocce;

L5 - ramo fornitura infuso;

L6 - ramo
ritorno della massa eritrocitaria.

Il dispositivo "Gemma" può funzionare come schema di connessione ad ago singolo, quando
il prelievo di sangue e il ritorno vengono eseguiti in una vena del paziente e
schema di connessione a due aghi: in questo caso, viene prelevato il sangue
da una vena e tornare all'altra. Quando si utilizza il dispositivo come
vengono utilizzati schemi di connessione a un ago ea due aghi
la stessa autostrada.

Le principali caratteristiche tecniche del dispositivo "Gemma"

Intervallo di portata della pompa di alimentazione sanguigna, ml / min

Intervallo del rapporto tra il volume dell'afflusso di anticoagulante e il volume dell'afflusso di sangue

L'intervallo di pressione sanguigna nel contenitore nella fase di spremitura (con uno schema a ago singolo), mm Hg.

Campo di indicazione della pressione (con circuito a due aghi), mm Hg.

Intervallo di indicazione del volume stimato di sangue pompato e anticoagulante, l

Intervallo di impostazione del volume di un singolo prelievo di sangue (con uno schema ad ago singolo), ml

Intervallo di indicazione della durata (con schema a un ago), unità convenzionali:

Il volume del circuito extracorporeo della linea, senza filtro al plasma, ml

Tensione di alimentazione, V

Consumo di energia, VA

Dimensioni di ingombro (escluso porta fiale), mm

Macchina per plasmaferesi Gemma Plasma filter

Tutti i prodotti sono protetti dalla garanzia e dal controllo di qualità di Medmetr

Nel campo della terapia efferente, Plasmofilter realizza un set completo di prodotti per la plasmaferesi a membrana.

Maggiori informazioni sul prodotto

Il dispositivo è progettato per la procedura di plasmaferesi di membrana a scopo di donatore per l'ottenimento di plasma, autoplasma, nonché per scopi medicinali per la disintossicazione, immunocorrezione e reo-correzione.

Durante il funzionamento del dispositivo, vengono utilizzati sterili, apirogeni, monouso (di seguito denominati pipeline) e un filtro plasma a membrana (o) sterile, apirogeno, monouso (di seguito filtro al plasma PFM) fabbricati secondo TU 9444-.

L'apparato e la linea assicurano l'operazione di plasmaferesi sia secondo uno schema di connessione ad ago singolo, quando il sangue viene prelevato e restituito a una vena, sia secondo uno schema di connessione a due aghi, quando il sangue viene prelevato da una vena e restituito a un'altra.

Il dispositivo può essere utilizzato anche per altre procedure di terapia efferente: emosorbimento, assorbimento del plasma, ultrafiltrazione isolata, infusione attiva, emoperfusione, scambio di plasma, eritrocitaferesi, emofiltrazione, ossigenazione, ossidazione elettrochimica del sangue, ecc..

Area di applicazione

  • in assistenza sanitaria pratica presso i dipartimenti di tossicologia, transfusiologia, cardiologia, nefrologia, endocrinologia, allergologia, pneumologia, oncologia, dermatologia, narcologia, neurologia, terapia intensiva, chirurgia; in ostetricia, ginecologia, pediatria, ecc.;
  • nel servizio del sangue, donazione;
  • in medicina, in casi urgenti e in medicina dei disastri (fasi preospedaliere e ospedaliere).

Condizioni d'uso

  • stazionario, ambulatoriale, da campo, “on the road”, aiuto domiciliare;
  • temperatura ambiente da +10 a + 35 ° C, umidità relativa non superiore all'80% e pressione atmosferica (100 ± 4) kPa [(750 ± 30) mm Hg].

Specifiche:

1. Il dispositivo consente di impostare la portata della pompa sanguigna

  • nell'intervallo da 2 a 50 ml / min con risoluzione di 1 ml / min,
  • nell'intervallo tra 50 e 200 ml / min con una risoluzione di 5 ml / min.

2. Deviazione relativa della portata della pompa sanguigna dal valore impostato - non più di ± 10%.! - La portata della pompa sanguigna è la portata totale di sangue e anticoagulante. Il dispositivo consente di impostare il rapporto tra il flusso sanguigno e il flusso dell'anticoagulante nell'intervallo da 5 a 25 con un passo di 1. La deviazione relativa del rapporto tra il flusso sanguigno e il flusso dell'anticoagulante dal valore impostato - non più di ± 10%.

3. Il campo di lettura dell'indicatore di pressione è compreso tra 0 e 300 mmHg. con errore relativo ± 15%

4. L'apparato per perfusione ad ago singolo consente di impostare la pressione arteriosa in linea in fase di ritorno nel range da 60 a 240 mm Hg. con una risoluzione di 15 mm Hg. Deviazione della pressione relativa dal valore impostato - non più di ± 10%.

5. Il dispositivo per perfusione a due aghi consente di impostare la soglia di pressione sanguigna nella linea nell'intervallo da 60 a 300 mm Hg. con una risoluzione di 15 mm Hg. Deviazione relativa della soglia di pressione dal valore impostato - non più di ± 10%.

6. La pressione massima nel circuito extracorporeo è di 300 mm Hg..

7. L'apparato per perfusione ad ago singolo consente di impostare il volume di un singolo prelievo di sangue nel contenitore di dosaggio della linea nell'intervallo da 3 a 10 ml. con una risoluzione di 1 ml. Deviazione relativa del volume di un singolo prelievo di sangue dal valore impostato - non più di ± 10%.

8. I valori calcolati dei volumi del sangue pompato e dell'anticoagulante vengono visualizzati sull'indicatore "VOLUME" entro le letture da 0,01 a 9,99 litri con incrementi di 10 ml con una precisione di ± 1 ml. ®

9. La durata delle fasi di prelievo e ritorno del sangue durante la perfusione con ago singolo viene visualizzata sull'indicatore "MODE" con una precisione di ± 1 s. La durata massima è: per la raccolta del sangue - (240 ± 5) s, per il ritorno del sangue - (60 ± 5) s

10. Il dispositivo prevede l'attivazione di allarmi acustici e visivi e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:

  • quando il livello del sangue nell'aria della linea diminuisce rispetto alla posizione del sensore di livello del dispositivo;
  • quando l'aria appare nella sezione della linea tra il sensore dell'aria e la valvola elettromagnetica dell'apparecchio;

Dopo aver eliminato la causa della situazione anomala, il funzionamento delle pompe non riprende automaticamente.

11. Il dispositivo prevede l'attivazione dell'allarme visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:

  • quando il segmento di misurazione della linea è chiuso (alla pressione del vuoto all'ingresso della pompa sanguigna nell'intervallo da meno 60 a meno 200 mm Hg);
  • al raggiungimento della soglia di pressione impostata. Dopo aver eliminato la causa della situazione anomala, il funzionamento delle pompe riprende automaticamente.

12. Il dispositivo prevede l'attivazione dell'allarme visivo e la disattivazione delle pompe nelle seguenti situazioni di emergenza:

  • quando la vite per il fissaggio del vetro di protezione non è completamente avvitata;
  • in caso di mancato riempimento del contenitore di dosaggio della linea principale durante la perfusione con un ago.

Dopo aver eliminato la causa della situazione anomala, il funzionamento delle pompe riprende dopo aver premuto il pulsante "START".

13. Il dispositivo funziona da una corrente alternata con una frequenza di 50 Hz con una tensione nominale di 220 V quando la tensione di rete devia ± 10% del valore nominale.

14. Potenza consumata dal dispositivo alla tensione nominale - non più di 100 V · A.

15. In termini di sicurezza, il dispositivo soddisfa i requisiti di GOST R 50267.0–92 per i prodotti di Classe I, tipo CF.

16. Il dispositivo fornisce un funzionamento continuo per almeno 8 ore.

17. Tempo medio tra i guasti - non meno di 1500 h.

18. Vita di servizio media prima di cancellare il dispositivo (durata) - almeno 4 anni.

19. Le superfici esterne del dispositivo sono resistenti alla disinfezione chimica di. Agente disinfettante - una soluzione di perossido di idrogeno con lo 0,5% di detergente tipo "Lotos" o una soluzione di cloramina TU 6-01- Dispositivo "GEMMA" ™

20. Il dispositivo è progettato per uso interno a una temperatura ambiente compresa tra 10 e 35 ° C, umidità relativa non superiore all'80% e pressione atmosferica (100 ± 4) kPa [(750 ± 30) mm Hg].

21. Peso del dispositivo - non più di 8 kg.

22. Dimensioni complessive dell'apparecchio: non più di 320 × 200 × 200 mm.

23. Contenuto nell'apparato di metalli preziosi:

  • oro - 0,11237 g.,
  • argento - 0,10712 g.

24. Il circuito extracorporeo è un circuito trasfusionale all'apparato "Gemma" con un elemento di trasferimento di massa - un filtro plasma a membrana ().

Altri dispositivi a membrana o assorbimento possono essere usati come elemento di trasferimento di massa..

Apparecchio per plasmaferesi HEMOPHENIX

Apparecchio per plasmaferesi HEMOPHENIX

  • plasmaferesi terapeutica nella pratica medica
  • plasmaferesi del donatore nella preparazione del plasma

con set di consumo monouso, inclusi filtri al plasma "ROSA", linee sanguigne, soluzioni per infusione.

Caratteristiche principali:

  • produttività del sangue fino a 100 ml / min
  • il volume di plasma prodotto non è inferiore a 0,8 l / h
  • dosaggio dell'anticoagulante
  • tempo di lavoro continuo fino a 10 ore
  • peso inferiore a 15 kg
  • dimensioni complessive 450х320х120 mm
  • consumo energetico non superiore a 70 W.
  • funzionamento automatico e autodiagnostica elettronica

Il processo continuo di plasmaferesi a membrana sull'apparato HEMOFENIX viene eseguito secondo uno schema ad ago singolo in un circuito monouso extracorporeo sterile.

Durante la procedura, allo stesso tempo:

  • gli elementi sagomati ritornano al flusso sanguigno del paziente
  • il plasma viene raccolto in un ricevitore speciale
  • il paziente viene sottoposto a sostituzione del plasma

Il plasma del donatore ottenuto con l'apparato HEMOFENIX e il filtro al plasma ROSA soddisfa i requisiti normativi del Servizio del sangue. L'ottimo rapporto tra prezzo e qualità rende il dispositivo HEMOFENIX disponibile per l'allestimento di piccole istituzioni mediche e reparti trasfusionali.

Vantaggi del dispositivo HEMOFENIX:

  • Versatilità: progettato per funzionare in terapia e donazione.
  • Il dosaggio automatico dell'anticoagulante e l'autodiagnosi elettronica consentono a un medico di servire contemporaneamente 2-3 pazienti.
  • La connessione con un ago del dispositivo al paziente danneggia minimamente le vene.
  • Il doppio sistema ridondante di sensori aria in linea garantisce la sicurezza della procedura.
  • L'adattabilità del dispositivo alle condizioni di prelievo e ritorno venoso garantisce parametri di perfusione ottimali per qualsiasi vene.
  • Comodo trasporto.

Sono previsti sconti per grossisti e organizzazioni commerciali!

Tecnologie di aferesi terapeutica

Tel.: + 7 (495) 414-68-15

  • Separatore di plasma CF200
  • Attacco CF100
  • Separatore di plasma Gemma
    • Tronco di sistema SM-PF-01 al dispositivo "Gemma"
  • Filtri al plasma
  • Emofiltri

Catalogo dei prodotti

Attrezzature e materiali di consumo "Separatore plasma Gemma"

Il separatore di plasma "Gemma" è progettato per la plasmaferesi e la filtrazione del plasma in cascata.

"Gemma" è un dispositivo con due pompe a rulli sincronizzate: afflusso di sangue e anticoagulante. Durante il funzionamento del dispositivo, vengono utilizzati il ​​sistema principale SM-PF-01 e il filtro al plasma a membrana PFM-800 o PFM-500. Le procedure di plasmaferesi che utilizzano "Gemma" possono essere eseguite utilizzando uno schema di connessione a un ago oa due aghi. Le caratteristiche tecniche del dispositivo sono presentate sul sito web del produttore www.plasmafilter.spb.ru

Oltre alle funzioni di separatore di plasma "Gemma" può fungere da dispositivo per condurre procedure di filtrazione al plasma in cascata. In questo caso, come separatore di plasma primario può essere utilizzato il secondo apparato Gemma o uno dei separatori di plasma disponibili. Per le procedure di filtrazione al plasma a cascata, è possibile combinare varie apparecchiature.

Una caratteristica distintiva del dispositivo "Gemma" è la possibilità di scegliere in un'ampia gamma di parametri operativi, che consente di utilizzare il dispositivo per procedure non solo in pazienti adulti, ma anche in bambini..

Apparecchio Gemma

Apparecchio Gemma

destinato alla procedura di plasmaferesi ed è un apparato
con pompa del sangue e pompa anticoagulante.


La sua versatilità consente il prelievo di sangue da una vena come un ago singolo
e secondo lo schema di connessione a due aghi. Questa procedura utilizza un monouso sterile
set di filtro al plasma e linea sanguigna.

L'utilizzo di una pompa a rullo nell'apparato Gemma consente di non limitare il medico nella scelta della frequenza di prelievo richiesta.

Il dispositivo di plasmaferesi è consigliato per l'uso in unità di terapia intensiva
per scambio plasmatico o per assorbimento plasmatico a cascata
Nell'intervallo da 2 a 50 ml / min con una risoluzione di 1 ml / min,
· Nella gamma da 50 a 200 ml / min con una risoluzione di 5 ml / min;