Medicinali per le infezioni del sistema genito-urinario: quando e quali vengono utilizzati

I reclami più comuni dei pazienti all'appuntamento di un urologo sono le infezioni genito-urinarie, che possono verificarsi in qualsiasi fascia di età per vari motivi..

Un'infezione batterica del sistema urinario è accompagnata da un doloroso disagio e una terapia prematura può portare a una forma cronica della malattia.

Per il trattamento di tali patologie nella pratica medica, vengono solitamente utilizzati antibiotici, che possono alleviare rapidamente ed efficacemente il paziente dall'infezione con infiammazione del sistema genito-urinario in breve tempo..

L'uso di agenti antibatterici per MPI

Normalmente, l'urina di una persona sana è quasi sterile. Tuttavia, il tratto uretrale ha una propria flora sulla mucosa, quindi viene spesso registrata la presenza di organismi patogeni nel fluido urinario (batteriuria asintomatica).

Questa condizione non si manifesta in alcun modo e il trattamento di solito non è richiesto, ad eccezione delle donne in gravidanza, dei bambini piccoli e dei pazienti con immunodeficienza..

Se l'analisi ha mostrato intere colonie di E. coli nelle urine, è necessaria una terapia antibiotica. In questo caso, la malattia ha sintomi caratteristici e procede in forma cronica o acuta. Il trattamento con agenti antibatterici con cicli lunghi a bassi dosaggi è anche indicato come prevenzione delle ricadute.

Inoltre, i regimi di trattamento antibiotico per le infezioni del tratto urinario sono forniti per entrambi i sessi, così come per i bambini..

Pielonefrite

Ai pazienti con patologie lievi e moderate vengono prescritti fluorochinoloni orali (ad esempio, Zoflox 200-400 mg 2 volte al giorno), Amoxicillina protetta da inibitori, in alternativa alle cefalosporine.

Cistite e uretrite

La cistite e l'infiammazione nel canale uretrale di solito procedono in modo sincrono, quindi gli agenti antibatterici vengono utilizzati allo stesso modo.

Infezione senza complicazioni negli adultiInfezione complicataIncintaBambini
Durata del trattamento3-5 giorni7-14 giorniIl medico prescrive7 giorni
Farmaci per il trattamento principaleFluorochinoli (Ofloxin, Oflocid)Trattamento con farmaci usati per infezioni non complicateMonurale, amoxicillinaAntibiotici del gruppo delle cefalosporine, amoxicillina in combinazione con un acido clavulante di potassio
Medicinali di riservaAmoxicillina, Furadonina, MonuralNitrofurantoinaMonurale, Furadonin

Informazioni aggiuntive

In caso di un decorso complicato e grave della condizione patologica, è richiesto il ricovero obbligatorio. In un ambiente ospedaliero, uno speciale regime di trattamento farmacologico viene prescritto attraverso il metodo parenterale. Va tenuto presente che nel sesso più forte qualsiasi forma di infezione genito-urinaria è complicata.

Con un decorso lieve della malattia, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale, mentre il medico prescrive farmaci per la somministrazione orale. È consentito utilizzare infusi di erbe, decotti come terapia aggiuntiva su raccomandazione di un medico.

Antibiotici ad ampio spettro nel trattamento dell'MPI

I moderni agenti antibatterici sono classificati in diversi tipi che hanno un effetto batteriostatico o battericida sulla microflora patogena. Inoltre, i farmaci sono suddivisi in antibiotici ad ampio e stretto spettro. Questi ultimi sono spesso usati nel trattamento dell'MPI.

Penicilline

Per il trattamento possono essere utilizzati farmaci combinati semisintetici, protetti da inibitori, della serie delle penicilline

  1. L'ampicillina è un agente orale e parenterale. Ha un effetto distruttivo su una cellula infettiva.
  2. Amoxicillina: il meccanismo d'azione e il risultato finale sono simili al farmaco precedente, è altamente resistente all'ambiente acido dello stomaco. Analoghi: Flemoxin Solutab, Hikontsil.

Cefalosporine

Questa specie si differenzia dal gruppo delle penicilline per la sua elevata resistenza agli enzimi prodotti da microrganismi patogeni. I preparati del tipo di cefalosporina sono assegnati alla carta da parati per i pavimenti. Controindicazioni: donne in posizione, allattamento. L'elenco delle terapie MPI comuni include:

  1. Cephalexin - un rimedio contro l'infiammazione.
  2. Ceclor - cefalosporine di seconda generazione, destinate alla somministrazione orale.
  3. Zinnat - fornito in varie forme, a bassa tossicità, sicuro per i bambini.
  4. Ceftriaxone - granuli per una soluzione che viene successivamente somministrata per via parenterale.
  5. Cephobid - Cefalosporine di 3a generazione, iniettate per via endovenosa, intramuscolare.
  6. Maxipim - appartiene alla 4a generazione, il metodo di somministrazione è parenterale.

Fluorochinoloni

Gli antibiotici di questo gruppo sono i più efficaci per le infezioni del tratto genito-urinario, sono dotati di un effetto battericida. Tuttavia, ci sono seri svantaggi: tossicità, effetti negativi sul tessuto connettivo, possono penetrare nel latte materno e passare attraverso la placenta. Per questi motivi, non sono prescritti a donne in gravidanza, donne che allattano, bambini sotto i 18 anni, pazienti con tendinite. Può essere prescritto per il micoplasma.

Questi includono:

  1. Ciprofloxacina. Perfettamente assorbito dal corpo, allevia i sintomi dolorosi.
  2. Ofloxin. Ha un ampio spettro di azione, grazie al quale viene utilizzato non solo in urologia.
  3. Nolitsin.
  4. Pefloxacina.

Aminoglicosidi

Il tipo di farmaci per la somministrazione parenterale nel corpo con un meccanismo d'azione battericida. Gli antibiotici-aminoglicosidi sono usati a discrezione del medico, poiché hanno un effetto tossico sui reni, influenzano negativamente l'apparato vestibolare, l'udito. Controindicato nelle donne in posizione e nelle madri che allattano.

  1. La gentamicina è un farmaco di 2a generazione di aminoglicosidi, è scarsamente assorbito dal tratto gastrointestinale, per questo motivo viene somministrato per via endovenosa, intramuscolare.
  2. Netromicina - simile al farmaco precedente.
  3. L'amikacina è abbastanza efficace nel trattamento dell'MDI complicato.

Nitrofurani

Un gruppo di antibiotici con azione batteriostatica, manifestato contro microrganismi gram-positivi e gram-negativi. Una delle caratteristiche è la quasi totale assenza di resistenza nei patogeni. La furadonina può essere prescritta come trattamento. È controindicato durante la gravidanza, l'allattamento, ma può essere assunto dai bambini dopo 2 mesi dalla data di nascita.

Farmaci antivirali

Questo gruppo di farmaci ha lo scopo di sopprimere i virus:

  1. Farmaci anti-erpetici - Acyclovir, Penciclovir.
  2. Interferoni - Viferon, Kipferon.
  3. Altri farmaci: Orvirem, Repenza, Arbidol.

Farmaci antifungini

Per il trattamento dell'MPI vengono utilizzati due tipi di agenti antifungini:

  1. Azoli sistemici che sopprimono l'attività dei funghi: Fluconazolo, Diflucan, Flucostat.
  2. Antibiotici antifungini: nistatina, levorina, amfotericina.

Antiprotozoico

Gli antibiotici di questo gruppo aiutano a sopprimere gli agenti patogeni. Nel trattamento dell'MPI, il metronidazolo è più spesso prescritto. Abbastanza efficace per la tricomoniasi.

Antisettici usati per prevenire le infezioni a trasmissione sessuale:

  1. A base di iodio - Soluzione o supposta di Betadine.
  2. Preparati con una base contenente cloro - soluzione di clorexidina, Miramistin sotto forma di gel, liquido, supposte.
  3. Prodotti a base di Gibitan - Geksikon in candele, soluzione.

Altri antibiotici per il trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario

Il farmaco Monural merita un'attenzione speciale. Non appartiene a nessuno dei gruppi di cui sopra ed è universale nello sviluppo di un processo infiammatorio nell'area urogenitale nelle donne. In caso di MPI non complicato, l'antibiotico viene prescritto una volta. Il farmaco non è vietato durante la gravidanza, è consentito anche per il trattamento di bambini dai 5 anni.

Farmaci per il trattamento del sistema genito-urinario delle donne

Le infezioni del sistema genito-urinario nelle donne possono causare le seguenti malattie (le più comuni): patologia delle appendici e delle ovaie, infiammazione bilaterale delle tube di Falloppio, vaginite. Per ciascuno di essi viene utilizzato un regime di trattamento specifico che utilizza antibiotici, antisettici, antidolorifici e agenti a supporto della flora e dell'immunità..

Antibiotici per patologia delle ovaie e appendici:

  • Metronidazolo;
  • Tetraciclina;
  • Cotrimossazolo;
  • Combinazione di gentamicina con cefotaxima, tetraciclina e norsulfazolo.

Terapia antibiotica per l'infiammazione bilaterale delle tube di Falloppio:

  • Azitromicina;
  • Cefotaxime;
  • Gentamicina.

Agenti antibatterici antifungini e antinfiammatori ad ampio spettro prescritti per le vaginiti:

Antibiotici per il trattamento del sistema genito-urinario negli uomini

Negli uomini, i microrganismi patogeni possono anche causare alcune patologie per le quali vengono utilizzati agenti antibatterici specifici:

  1. Prostatite: ceftriaxone, levofloxacina, doxiciclina.
  2. Patologia della vescicola seminale: eritromicina, metaciclina, macropen.
  3. Malattia dell'epididimo: levofloxacina, minociclina, doxiciclina.
  4. Balanopostite: la terapia antibiotica viene compilata in base al tipo di patogeno presente. Agenti antifungini per uso topico - Candide, Clotrimazolo. Antibiotici ad ampio spettro - Levomekol (a base di levomicetina e metiluracile).

Uroantisettici a base di erbe

Nella pratica urologica, i medici possono prescrivere uroantisettici sia come terapia principale che come trattamento ausiliario..

Kanephron

Kanefron ha una comprovata esperienza tra medici e pazienti. L'azione principale è volta ad alleviare l'infiammazione, distruggere i microbi e ha anche un effetto diuretico.

La preparazione contiene frutti di rosa canina, rosmarino, erba centaurea. Viene utilizzato internamente sotto forma di pillole o sciroppo.

Fitolisina

Fitolisina - è in grado di rimuovere gli agenti patogeni dall'uretra, facilita l'uscita dei calcoli, allevia l'infiammazione. La preparazione contiene molti estratti di erbe e oli essenziali, viene prodotta una pasta per preparare una soluzione.

Urolesan

L'uro-antisettico a base di erbe, prodotto sotto forma di gocce e capsule, è rilevante per la cistite. Ingredienti: estratto di coni di luppolo, semi di carota, oli essenziali.

Medicinali per alleviare i sintomi dell'infiammazione del sistema genito-urinario: antispastici e diuretici

Si consiglia di iniziare il trattamento dell'infiammazione delle vie urinarie con farmaci che bloccano l'infiammazione, ripristinando l'attività delle vie urinarie. Per questi scopi vengono utilizzati antispastici e diuretici..

Antispastici

Sono in grado di eliminare la sindrome del dolore, migliorare il deflusso di urina. I farmaci più comuni includono:

  • Papaverina;
  • No-shpa;
  • Bencyclan;
  • Drotaverina;
  • Kanephron;
  • Ibuprofene;
  • Ketanoff;
  • Baralgin.

Diuretici

Diuretici per rimuovere i liquidi dal corpo. Sono usati con cautela, poiché possono portare a insufficienza renale, complicare il decorso della malattia. I principali farmaci per MPI:

  • Aldactone;
  • Ipotiazide;
  • Diuver.

Oggi la medicina è in grado di aiutare in modo rapido e indolore nel trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario, utilizzando agenti antibatterici. Per fare ciò, è sufficiente consultare un medico in tempo e sottoporsi agli esami necessari, sulla base dei quali verrà elaborato un regime di trattamento competente.

Il più efficace: una revisione degli antibiotici per l'infiammazione del sistema genito-urinario negli uomini e nelle donne

Negli ultimi anni, l'infiammazione del sistema genito-urinario è diventata più comune, soprattutto nei giovani. Inoltre, la stragrande maggioranza non sospetta nemmeno della loro presenza nel corpo..

Queste infezioni possono verificarsi per una serie di motivi, inclusa l'infezione da parassiti e virus, che sono spesso trasmessi sessualmente.

Possono essere divisi in due gruppi: il primo colpisce il sistema genito-urinario e il secondo colpisce solo i genitali. Il trattamento antibiotico per l'infiammazione del sistema genito-urinario è usato abbastanza spesso tra questi pazienti.

Quali sono le malattie del sistema genito-urinario?

I disturbi più comuni del sistema genito-urinario tra gli uomini sono:

  • uretrite. È un'infiammazione dell'uretra. Durante il suo corso, il paziente avverte arrossamento, adesione e secrezione dall'uretra, ci sono frequenti impulsi e minzione dolorosa;
  • prostatite. Copre principalmente uomini di età superiore ai 30 anni. La malattia è un'infiammazione della ghiandola prostatica. Con esso, il paziente avverte spasmi all'inguine e al perineo, la temperatura aumenta e compaiono brividi..

Nella metà femminile, le seguenti malattie sono più comuni:

  • pielonefrite. La diagnosi è l'infiammazione della cavità renale. Con esso, si osservano i seguenti sintomi: spasmi ai lati e nella regione lombare, dolore sopra il pube, aggravato dalla minzione, impulso frequente, che è accompagnato da piccole secrezioni, febbre;
  • cistite. La malattia è molto comune e la vescica si infiamma. Durante il periodo del suo corso, si osserva un'urina torbida, frequente bisogno di urinare con piccole perdite, accompagnato da dolore;
  • uretrite. Scorre allo stesso modo degli uomini.

Le ragioni

Le cause dell'infiammazione del sistema genito-urinario possono essere:

  • infezione virale;
  • danno meccanico;
  • ipotermia;
  • attivazione della microflora opportunistica;
  • attività sessuale insufficiente o eccessiva;
  • calo dell'immunità;
  • mancanza di igiene personale;
  • batteri dal perineo nell'uretra.

Sintomi

I segni di diverse malattie genito-urinarie sono spesso simili. Possono essere i seguenti:

  • un aumento della frequenza della minzione (manifestata in adenoma prostatico, cistite, pielonefrite, prostatite e glomenuronefrite);
  • scarico dall'uretra (si manifesta negli uomini con uretrite, infezione urogenitale e prostatite);
  • difficoltà a urinare (manifestata con adenoma prostatico e prostatite);
  • arrossamento dei genitali negli uomini (manifestato con infezione urogenitale, allergie e uretrite);
  • brividi;
  • minzione intermittente (manifestata in adenoma prostatico, prostatite cronica e acuta);
  • eiaculazione difficile;
  • spasmi nel perineo (manifestati negli uomini con malattie della prostata);
  • dolore nella parte superiore del pube nelle donne (manifestato in cistite e pielonefrite);
  • mancanza di libido;
  • aumento della temperatura.

Antibiotici

Gli antibiotici sono suddivisi in diversi gruppi, ognuno dei quali è caratterizzato da caratteristiche personali in termini di meccanismo d'azione.

Alcuni farmaci hanno uno spettro ristretto di azione antimicrobica, mentre altri hanno un ampio.

È il secondo gruppo che viene utilizzato nel trattamento dell'infiammazione del sistema genito-urinario..

Penicilline

Questi farmaci sono i primi ABP scoperti dagli esseri umani. Per un periodo di tempo abbastanza lungo, sono stati terapia antibiotica universale..

Ma poi sono mutati i microrganismi patogeni, che hanno contribuito alla creazione di sistemi di difesa specifici, questo ha richiesto il miglioramento dei farmaci.

Le infezioni genito-urinarie sono trattate con tali farmaci del gruppo considerato:

  • Amoxicillina. È un farmaco con azione antimicrobica. L'efficacia dell'amoxicillina è abbastanza simile al seguente farmaco antibatterico. Tuttavia, la sua principale differenza è la sua maggiore resistenza agli acidi. A causa di questa caratteristica, il farmaco non viene distrutto nell'ambiente gastrico. Per il trattamento del sistema genito-urinario, si consiglia inoltre di utilizzare analoghi del farmaco Amoxicillina: Flemoxin Solutab e Hikontsil. Gli antibiotici combinati sono anche prescritti per l'assunzione, come: Clavulant, Amoxiclav, Augmentin;
  • Ampicillina. È un farmaco semisintetico destinato all'uso orale e parenterale. Bloccando la biosintesi della parete cellulare, il suo effetto è battericida. È caratterizzato da una tossicità abbastanza bassa e da un'elevata biodisponibilità. Se è necessario aumentare la resistenza alle beta-lattamasi, questo farmaco può essere prescritto in combinazione con Sulbactam.

Cefalosporine

Questi medicinali appartengono al gruppo dei beta-lattamici, si differenziano dalle penicilline per una maggiore resistenza agli effetti distruttivi degli enzimi prodotti dalla flora patogena. Sono principalmente prescritti per uso orale..

Tra le cefalosporine, tali agenti antibiologici sono usati per trattare il sistema genito-urinario:

  • Tseklor, Alfacet, Cefaklor, Taracev. Appartengono alla seconda generazione di cefalosporine e sono prescritte da un medico esclusivamente per uso orale;
  • Cefuroxime, così come i suoi analoghi Zinacef e Zinnat. Sono prodotti in diverse forme di dosaggio. Possono essere prescritti anche nell'infanzia (nei primi mesi di vita di un bambino) a causa della loro bassa tossicità;
  • Ceftriaxone. Disponibile in polvere. Sostituti simili per questo farmaco sono Lendacin e Rocefin;
  • Cefalexina. È un farmaco la cui azione è volta ad alleviare i processi infiammatori in tutti gli organi del sistema genito-urinario. È prescritto per l'assunzione esclusivamente per via orale e ha un elenco minimo di controindicazioni;
  • Cefoperazone. È un rappresentante della terza generazione di cefalosporine. Questo medicinale è disponibile sotto forma di iniezioni ed è destinato all'uso endovenoso e intramuscolare;
  • Cefapim. È un membro della quarta generazione del gruppo antibiologico ed è prescritto esclusivamente per la somministrazione orale.

Fluorochinoloni

Questo tipo di antibiotici è oggi il più efficace per varie malattie infettive del sistema genito-urinario negli uomini e nelle donne..

Sono potenti agenti antibatterici sintetici. Tuttavia, l'area della loro applicazione è limitata dalle categorie di età, perché questo tipo di antibiotico ha una tossicità piuttosto elevata. Inoltre non prescritto per le donne in gravidanza e in allattamento.

I farmaci più popolari nel gruppo dei fluorochinoloni includono:

  • Ofloxacina. È un antibiotico fluorochinolonico, noto per il suo uso diffuso grazie alla sua elevata efficacia e azione antimicrobica;
  • Norfloxacina. È prescritto per somministrazione orale, endovenosa o intramuscolare;
  • Ciprofloxacina. Questo rimedio viene rapidamente assorbito e fa fronte a vari sintomi dolorosi. È prescritto per uso parenterale. Il farmaco ha diversi farmaci simili, i più popolari dei quali sono Tsiprobay e Tsiprinol;
  • Pefloxacina. È un farmaco mirato al trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario, viene utilizzato per via parenterale e orale.

L'uso di medicinali del gruppo fluorochinolonico è vietato:

  • persone di età inferiore ai 18 anni;
  • durante la gravidanza;
  • persone con tendinite diagnosticata;
  • durante l'allattamento.

Aminoglicosidi

Questo tipo di farmaco antibatterico è prescritto per la somministrazione parenterale..

I rappresentanti più famosi del gruppo aminoglicosidico sono:

  • Gentamicina. È un farmaco della seconda generazione di antibiotici aminoglicosidici. Non è ben assorbito nel tratto gastrointestinale, quindi deve essere somministrato per via endovenosa o intramuscolare;
  • L'amikacina è un aminoglicoside, la cui efficacia è raggiunta al massimo se usata contro infezioni complicate del tratto urinario.

Controindicazioni:

  • donne che allattano;
  • bambini piccoli;
  • durante la gravidanza.

Video collegati

Quali antibiotici dovrei prendere per l'infiammazione? Risposte nel video:

L'infiammazione del sistema genito-urinario può essere trattata in molti modi, compresi i farmaci. Gli antibiotici vengono selezionati dal medico per ciascun caso separatamente, vengono presi in considerazione tutti i tipi di fattori, vengono determinati i farmaci più adatti. Possono differire nel loro effetto su determinati organi, via di somministrazione e altre caratteristiche..

Medicina per l'infiammazione del sistema genito-urinario negli uomini

I reclami più comuni dei pazienti all'appuntamento di un urologo sono le infezioni genito-urinarie, che possono verificarsi in qualsiasi fascia di età per vari motivi..

Un'infezione batterica del sistema urinario è accompagnata da un doloroso disagio e una terapia prematura può portare a una forma cronica della malattia.

Per il trattamento di tali patologie nella pratica medica, vengono solitamente utilizzati antibiotici, che possono alleviare rapidamente ed efficacemente il paziente dall'infezione con infiammazione del sistema genito-urinario in breve tempo..

L'uso di agenti antibatterici per MPI

Normalmente, l'urina di una persona sana è quasi sterile. Tuttavia, il tratto uretrale ha una propria flora sulla mucosa, quindi viene spesso registrata la presenza di organismi patogeni nel fluido urinario (batteriuria asintomatica).

Questa condizione non si manifesta in alcun modo e il trattamento di solito non è richiesto, ad eccezione delle donne in gravidanza, dei bambini piccoli e dei pazienti con immunodeficienza..

Se l'analisi ha mostrato intere colonie di E. coli nelle urine, è necessaria una terapia antibiotica. In questo caso, la malattia ha sintomi caratteristici e procede in forma cronica o acuta. Il trattamento con agenti antibatterici con cicli lunghi a bassi dosaggi è anche indicato come prevenzione delle ricadute.

Inoltre, i regimi di trattamento antibiotico per le infezioni del tratto urinario sono forniti per entrambi i sessi, così come per i bambini..

Pielonefrite

Ai pazienti con patologie lievi e moderate vengono prescritti fluorochinoloni orali (ad esempio, Zoflox 200-400 mg 2 volte al giorno), Amoxicillina protetta da inibitori, in alternativa alle cefalosporine.

Cistite e uretrite

La cistite e l'infiammazione nel canale uretrale di solito procedono in modo sincrono, quindi gli agenti antibatterici vengono utilizzati allo stesso modo.

Infezione senza complicazioni negli adultiInfezione complicataIncintaBambini
Durata del trattamento3-5 giorni7-14 giorniIl medico prescrive7 giorni
Farmaci per il trattamento principaleFluorochinoli (Ofloxin, Oflocid)Monurale, amoxicillinaAntibiotici del gruppo delle cefalosporine, amoxicillina in combinazione con un acido clavulante di potassio
Medicinali di riservaAmoxicillina, Furadonina, MonuralNitrofurantoinaMonurale, Furadonin

SUPPOSTE "TUKOFITOMOL"

Questo farmaco è adatto per la complessa terapia delle neoplasie. Inoltre, si consiglia di utilizzare supposte di Tukofitomol con esso; secondo indizi - supposte "Anti-K". Oltretutto,

  • Malattie del sistema genito-urinario;
  • Lesione delle mucose con secrezione simile a pus;
  • Infiammazione cronica della vescica; uretrite;
  • Debolezza dei tessuti, alterazioni degenerative, neoplasie, escrescenze;
  • Noduli, gonfiori, ingrossamento e indurimento dei linfonodi, ghiandole;
  • Gonfiore post-traumatico, indurimento;
  • Cicatrici postoperatorie, aderenze;
  • Polipi, condilomi;
  • Prostatite;
  • Adenoma;
  • Infiammazione, idropisia dei testicoli, gonfiore e indurimento dei testicoli;
  • Conseguenze di lesioni traumatiche, contusioni;
  • Debolezza dei genitali, impotenza.

Questo farmaco è utilizzato nella complessa terapia delle neoplasie.

  • Malattie del sistema genito-urinario;
  • Lesione delle mucose con secrezione simile a pus;
  • Uretrite;
  • Cambiamenti degenerativi del tessuto, neoplasie, escrescenze;
  • Foche, tumori;
  • Polipi, condilomi;
  • Cicatrici postoperatorie, aderenze;
  • Gonfiore post-traumatico, indurimento;
  • Prostatite;
  • Adenoma;
  • Infiammazione, idropisia dei testicoli, gonfiore e indurimento dei testicoli;
  • Conseguenze di lesioni traumatiche, contusioni.
  • Debolezza dei genitali;
  • Impotenza.

Informazioni aggiuntive

In caso di un decorso complicato e grave della condizione patologica, è richiesto il ricovero obbligatorio. In un ambiente ospedaliero, uno speciale regime di trattamento farmacologico viene prescritto attraverso il metodo parenterale. Va tenuto presente che nel sesso più forte qualsiasi forma di infezione genito-urinaria è complicata.

Con un decorso lieve della malattia, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale, mentre il medico prescrive farmaci per la somministrazione orale. È consentito utilizzare infusi di erbe, decotti come terapia aggiuntiva su raccomandazione di un medico.

CLASSIFICAZIONE

In base alla localizzazione dell'infezione, i MEP sono suddivisi in infezioni della parte superiore (pielonefrite, ascesso e carbonchio dei reni, pielonefrite apostematosa) e delle parti inferiori del MEP (cistite, uretrite, prostatite).

Per la natura del decorso dell'infezione, i deputati al Parlamento europeo sono divisi in semplici e complicati. Le infezioni non complicate si verificano in assenza di uropatie ostruttive e cambiamenti strutturali nei reni e nell'MEP, nonché in pazienti senza gravi comorbidità. I pazienti con infezioni UEP non complicate hanno maggiori probabilità di essere trattati in regime ambulatoriale e non richiedono il ricovero in ospedale.

È importante distinguere le infezioni da MEP acquisite in comunità (che si verificano su base ambulatoriale) e nosocomiali (che si sviluppano dopo 48 ore dalla degenza del paziente in ospedale).

Antibiotici ad ampio spettro nel trattamento dell'MPI

I moderni agenti antibatterici sono classificati in diversi tipi che hanno un effetto batteriostatico o battericida sulla microflora patogena. Inoltre, i farmaci sono suddivisi in antibiotici ad ampio e stretto spettro. Questi ultimi sono spesso usati nel trattamento dell'MPI.

Penicilline

Per il trattamento possono essere utilizzati farmaci combinati semisintetici, protetti da inibitori, della serie delle penicilline

  1. L'ampicillina è un agente orale e parenterale. Ha un effetto distruttivo su una cellula infettiva.
  2. Amoxicillina: il meccanismo d'azione e il risultato finale sono simili al farmaco precedente, è altamente resistente all'ambiente acido dello stomaco. Analoghi: Flemoxin Solutab, Hikontsil.

Cefalosporine

Questa specie si differenzia dal gruppo delle penicilline per la sua elevata resistenza agli enzimi prodotti da microrganismi patogeni. I preparati del tipo di cefalosporina sono assegnati alla carta da parati per i pavimenti. Controindicazioni: donne in posizione, allattamento. L'elenco delle terapie MPI comuni include:

  1. Cephalexin - un rimedio contro l'infiammazione.
  2. Ceclor - cefalosporine di seconda generazione, destinate alla somministrazione orale.
  3. Zinnat - fornito in varie forme, a bassa tossicità, sicuro per i bambini.
  4. Ceftriaxone - granuli per una soluzione che viene successivamente somministrata per via parenterale.
  5. Cephobid - Cefalosporine di 3a generazione, iniettate per via endovenosa, intramuscolare.
  6. Maxipim - appartiene alla 4a generazione, il metodo di somministrazione è parenterale.

Fluorochinoloni

Gli antibiotici di questo gruppo sono i più efficaci per le infezioni del tratto genito-urinario, sono dotati di un effetto battericida. Tuttavia, ci sono seri svantaggi: tossicità, effetti negativi sul tessuto connettivo, possono penetrare nel latte materno e passare attraverso la placenta. Per questi motivi, non sono prescritti a donne in gravidanza, donne che allattano, bambini sotto i 18 anni, pazienti con tendinite. Può essere prescritto per il micoplasma.

Questi includono:

  1. Ciprofloxacina. Perfettamente assorbito dal corpo, allevia i sintomi dolorosi.
  2. Ofloxin. Ha un ampio spettro di azione, grazie al quale viene utilizzato non solo in urologia.
  3. Nolitsin.
  4. Pefloxacina.

Aminoglicosidi

Il tipo di farmaci per la somministrazione parenterale nel corpo con un meccanismo d'azione battericida. Gli antibiotici-aminoglicosidi sono usati a discrezione del medico, poiché hanno un effetto tossico sui reni, influenzano negativamente l'apparato vestibolare, l'udito. Controindicato nelle donne in posizione e nelle madri che allattano.

  1. La gentamicina è un farmaco di 2a generazione di aminoglicosidi, è scarsamente assorbito dal tratto gastrointestinale, per questo motivo viene somministrato per via endovenosa, intramuscolare.
  2. Netromicina - simile al farmaco precedente.
  3. L'amikacina è abbastanza efficace nel trattamento dell'MDI complicato.

Nitrofurani

Un gruppo di antibiotici con azione batteriostatica, manifestato contro microrganismi gram-positivi e gram-negativi. Una delle caratteristiche è la quasi totale assenza di resistenza nei patogeni. La furadonina può essere prescritta come trattamento. È controindicato durante la gravidanza, l'allattamento, ma può essere assunto dai bambini dopo 2 mesi dalla data di nascita.

PRINCIPALI AGENTI

In più del 95% dei casi, le infezioni da MVP non complicate sono causate da un singolo microrganismo, il più delle volte dalla famiglia delle Enterobacteriaceae. Il principale agente eziologico è E. coli - 80-90%, molto meno spesso S. saprophyticus (3-5%), Klebsiella spp., P. mirabilis, ecc. In caso di infezioni complicate da MEP, la frequenza di E.

coli diminuisce, altri patogeni sono più comuni - Proteus spp., Pseudomonas spp., Klebsiella spp., funghi (principalmente C. albicans). Il carbonchio renale (ascesso corticale) è causato da S. aureus nel 90%. I principali agenti causali della pielonefrite apostematosa, ascesso renale con localizzazione nella sostanza midollare sono E. coli, Klebsiella spp., Proteus spp..

Come con altre infezioni batteriche, la sensibilità dei patogeni agli antibiotici è fondamentale quando si sceglie un farmaco per la terapia empirica. In Russia, negli ultimi anni, c'è stata un'alta frequenza di resistenza dei ceppi di E. coli acquisiti in comunità all'ampicillina (infezioni non complicate - 37%, complicate - 46%) e al cotrimossazolo (infezioni non complicate - 21%, complicate - 30%), pertanto, questi AMP non possono essere raccomandato come farmaco di scelta per il trattamento delle infezioni da MEP.

La resistenza dei ceppi uropatogeni di E. coli a gentamicina, nitrofurantoina, acido nalidixico e acido pipemidico è relativamente bassa e ammonta al 4-7% per i non complicati e al 6-14% per i MEP complicati. I fluorochinoloni più attivi (norfloxacina, ciprofloxacina, ecc.), Il cui livello di resistenza è inferiore al 3-5%.

Antiprotozoico

Gli antibiotici di questo gruppo aiutano a sopprimere gli agenti patogeni. Nel trattamento dell'MPI, il metronidazolo è più spesso prescritto. Abbastanza efficace per la tricomoniasi.

Antisettici usati per prevenire le infezioni a trasmissione sessuale:

  1. A base di iodio - Soluzione o supposta di Betadine.
  2. Preparati con una base contenente cloro - soluzione di clorexidina, Miramistin sotto forma di gel, liquido, supposte.
  3. Prodotti a base di Gibitan - Geksikon in candele, soluzione.

EREKTON

Questo strumento aiuta con:

  • Diminuzione della libido;
  • Impotenza;
  • Sindrome del pene flaccido (disfunzione erettile).

Con la sua azione, il farmaco è sia un regolatore del tono vascolare che uno stimolatore della funzione sessuale. Migliora la circolazione sanguigna negli organi pelvici, influenza indirettamente la sfera ormonale, aumenta la conduttività delle terminazioni nervose della colonna vertebrale sacrale, migliora l'erezione e aumenta la libido (libido).

Altri antibiotici per il trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario

Il farmaco Monural merita un'attenzione speciale. Non appartiene a nessuno dei gruppi di cui sopra ed è universale nello sviluppo di un processo infiammatorio nell'area urogenitale nelle donne. In caso di MPI non complicato, l'antibiotico viene prescritto una volta. Il farmaco non è vietato durante la gravidanza, è consentito anche per il trattamento di bambini dai 5 anni.

Farmaci per il trattamento del sistema genito-urinario delle donne

Le infezioni del sistema genito-urinario nelle donne possono causare le seguenti malattie (le più comuni): patologia delle appendici e delle ovaie, infiammazione bilaterale delle tube di Falloppio, vaginite. Per ciascuno di essi viene utilizzato un regime di trattamento specifico che utilizza antibiotici, antisettici, antidolorifici e agenti a supporto della flora e dell'immunità..

Antibiotici per patologia delle ovaie e appendici:

  • Metronidazolo;
  • Tetraciclina;
  • Cotrimossazolo;
  • Combinazione di gentamicina con cefotaxima, tetraciclina e norsulfazolo.

Terapia antibiotica per l'infiammazione bilaterale delle tube di Falloppio:

Agenti antibatterici antifungini e antinfiammatori ad ampio spettro prescritti per le vaginiti:

Antibiotici per il trattamento del sistema genito-urinario negli uomini

Negli uomini, i microrganismi patogeni possono anche causare alcune patologie per le quali vengono utilizzati agenti antibatterici specifici:

  1. Prostatite: ceftriaxone, levofloxacina, doxiciclina.
  2. Patologia della vescicola seminale: eritromicina, metaciclina, macropen.
  3. Malattia dell'epididimo: levofloxacina, minociclina, doxiciclina.
  4. Balanopostite: la terapia antibiotica viene compilata in base al tipo di patogeno presente. Agenti antifungini per uso topico - Candide, Clotrimazolo. Antibiotici ad ampio spettro - Levomekol (a base di levomicetina e metiluracile).

PROSTADEN

Con la terapia complessa a lungo termine, questo farmaco è raccomandato per l'alternanza con altri farmaci di azione simile. Assunzione del farmaco su consiglio di un medico.

  • Prostatite;
  • Adenoma;
  • Disfunzione del sistema urinario e riproduttivo;
  • Infiammazione acuta nell'area urogenitale;
  • Gonfiore del pene e dei testicoli; dolore, bruciore;
  • Disturbi prostatici; ingrossamento della prostata, secrezione di liquido prostatico, atrofia testicolare, impotenza, erezioni dolorose;
  • Cistite; enuresi;
  • Difficoltà o minzione disturbata;
  • Malattie renali e vescicali.

Uroantisettici a base di erbe

Nella pratica urologica, i medici possono prescrivere uroantisettici sia come terapia principale che come trattamento ausiliario..

Kanephron

Kanefron ha una comprovata esperienza tra medici e pazienti. L'azione principale è volta ad alleviare l'infiammazione, distruggere i microbi e ha anche un effetto diuretico.

La preparazione contiene frutti di rosa canina, rosmarino, erba centaurea. Viene utilizzato internamente sotto forma di pillole o sciroppo.

Fitolisina

Fitolisina - è in grado di rimuovere gli agenti patogeni dall'uretra, facilita l'uscita dei calcoli, allevia l'infiammazione. La preparazione contiene molti estratti di erbe e oli essenziali, viene prodotta una pasta per preparare una soluzione.

Urolesan

L'uro-antisettico a base di erbe, prodotto sotto forma di gocce e capsule, è rilevante per la cistite. Ingredienti: estratto di coni di luppolo, semi di carota, oli essenziali.

Urosettici

Le medicine di questo gruppo hanno effetto antimicrobico e antisettico. Questi farmaci sono a base di erbe, sono spesso prescritti a scopo preventivo per le persone a cui sono state diagnosticate malattie infettive del sistema urinario di natura cronica..

La loro azione è volta a migliorare il funzionamento degli organi genito-urinari. Hanno proprietà disinfettanti, attivano la produzione di sostanze nocive in modo naturale. Gli urosettici più efficaci sono "Furagin", "Kanefron", "Fitosilin".

Medicinali per alleviare i sintomi dell'infiammazione del sistema genito-urinario: antispastici e diuretici

Si consiglia di iniziare il trattamento dell'infiammazione delle vie urinarie con farmaci che bloccano l'infiammazione, ripristinando l'attività delle vie urinarie. Per questi scopi vengono utilizzati antispastici e diuretici..

Antispastici

Sono in grado di eliminare la sindrome del dolore, migliorare il deflusso di urina. I farmaci più comuni includono:

  • Papaverina;
  • No-shpa;
  • Bencyclan;
  • Drotaverina;
  • Kanephron;
  • Ibuprofene;
  • Ketanoff;
  • Baralgin.

Diuretici

Diuretici per rimuovere i liquidi dal corpo. Sono usati con cautela, poiché possono portare a insufficienza renale, complicare il decorso della malattia. I principali farmaci per MPI:

Oggi la medicina è in grado di aiutare in modo rapido e indolore nel trattamento delle infezioni del sistema genito-urinario, utilizzando agenti antibatterici. Per fare ciò, è sufficiente consultare un medico in tempo e sottoporsi agli esami necessari, sulla base dei quali verrà elaborato un regime di trattamento competente.

Negli ultimi anni, l'infiammazione del sistema genito-urinario è diventata più comune, soprattutto nei giovani. Inoltre, la stragrande maggioranza non sospetta nemmeno della loro presenza nel corpo..

Queste infezioni possono verificarsi per una serie di motivi, inclusa l'infezione da parassiti e virus, che sono spesso trasmessi sessualmente.

Possono essere divisi in due gruppi: il primo colpisce il sistema genito-urinario e il secondo colpisce solo i genitali. Il trattamento antibiotico per l'infiammazione del sistema genito-urinario è usato abbastanza spesso tra questi pazienti.

Medicinali per le infezioni del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario non sono rare, soprattutto quando si tratta di donne. Le caratteristiche strutturali dell'uretra femminile consentono ai batteri di entrare facilmente nella cavità vescicale.

Russare, apnea notturna, insonnia o altri problemi? Contatta il Centro di medicina del sonno presso la clinica di riabilitazione a Khamovniki. Ti aiuteremo sicuramente! Poni domande e registrati per una consulenza telefonica.

Non tutti coloro che devono affrontare un'infezione del tratto urinario si affrettano a consultare un medico, molti preferiscono essere trattati da soli. Le conseguenze di questo approccio sono ben note a nefrologi e urologi: nella metà dei casi, un'infezione acuta diventa un processo cronico. Come devi essere trattato per recuperare?

Farmaci per la pielonefrite

L'infezione del sistema genito-urinario si verifica più spesso sotto forma di cistite, quando l'agente patogeno entra nella cavità della vescica e provoca infiammazione in essa e pielonefrite, in cui il sistema caliceale renale è coinvolto nell'infiammazione.

Con l'infiammazione dei reni, il quadro della malattia è più grave: il paziente sviluppa febbre fino a 40 ° C, dolore intenso nella parte bassa della schiena e minzione dolorosa frequente. In una situazione del genere, diventa necessario prescrivere antibiotici..

Attenzione! I nomi dei medicinali saranno menzionati di seguito, ma ciò non significa che tu possa prescrivere antibiotici da solo. Prima di prenderli, assicurati di consultare il tuo medico.!

Quindi, attualmente, i seguenti antibiotici sono utilizzati principalmente per le infezioni del sistema genito-urinario.

  • Penicilline protette - Augmentin, Amoxiclav. Questi farmaci possono essere utilizzati sotto forma di iniezioni o compresse. I farmaci in questo gruppo sono i più sicuri e sono approvati per l'uso in donne in gravidanza e bambini..
  • Cefalosporine - come il ceftriaxone.
  • Fluorochinoloni, come la ciprofloxacina.

Medicinali per la cistite

La cistite deve essere trattata non meno attentamente della pielonefrite. Con esso, Monural (fosfomicina) aiuta bene, combattendo efficacemente l'infezione dopo una singola dose. Il vantaggio indiscutibile di Monural è la sua sicurezza per le future mamme, in cui l'esacerbazione della cistite si sviluppa spesso durante la gravidanza..

Inoltre, il trattamento della malattia può essere effettuato con farmaci del gruppo dei fluorochinoloni. Inoltre, nella maggior parte dei casi, per un significativo miglioramento del benessere, è sufficiente l'assunzione di una pillola di tre giorni..

Le penicilline protette (Amoxiclav) sono usate come alternative per la cistite, così come per la pielonefrite..

Molti pazienti che decidono di essere curati assumono farmaci obsoleti: biseptolo, ampicillina. Purtroppo i batteri che infettano il tratto genito-urinario hanno sviluppato resistenza ad essi, quindi i farmaci non hanno l'effetto desiderato, mentre la malattia, rimasta effettivamente senza cure, progredisce..

Altri medicinali per le infezioni del tratto urinario

Gli agenti antibatterici non sono tutto ciò che è necessario per trattare le infezioni dei reni e delle vie urinarie. Per ridurre il dolore e migliorare il deflusso di urina, vengono utilizzati farmaci del gruppo di antispastici, ad esempio no-shpu. Come agente aggiuntivo, puoi anche usare la preparazione a base di erbe Kanephron, che ha un effetto antisettico e antispasmodico..

Per ridurre il dolore e l'infiammazione, nonché per la febbre e per ridurre la febbre, vengono utilizzati farmaci del gruppo dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Questi sono aspirina, cefecone, ibuprofene, nimesulide.

Russare, apnea notturna, insonnia o altri problemi? Contatta il Centro di medicina del sonno presso la clinica di riabilitazione a Khamovniki. Ti aiuteremo sicuramente! Poni domande e registrati per una consulenza telefonica.

Quali sono le malattie del sistema genito-urinario?

I disturbi più comuni del sistema genito-urinario tra gli uomini sono:

  • uretrite. È un'infiammazione dell'uretra. Durante il suo corso, il paziente avverte arrossamento, adesione e secrezione dall'uretra, ci sono frequenti impulsi e minzione dolorosa;
  • prostatite. Copre principalmente uomini di età superiore ai 30 anni. La malattia è un'infiammazione della ghiandola prostatica. Con esso, il paziente avverte spasmi all'inguine e al perineo, la temperatura aumenta e compaiono brividi..

Nella metà femminile, le seguenti malattie sono più comuni:

  • pielonefrite. La diagnosi è l'infiammazione della cavità renale. Con esso, si osservano i seguenti sintomi: spasmi ai lati e nella regione lombare, dolore sopra il pube, aggravato dalla minzione, impulso frequente, che è accompagnato da piccole secrezioni, febbre;
  • cistite. La malattia è molto comune e la vescica si infiamma. Durante il periodo del suo corso, si osserva un'urina torbida, frequente bisogno di urinare con piccole perdite, accompagnato da dolore;
  • uretrite. Scorre allo stesso modo degli uomini.

APIPROST

  • Malattie del sistema genito-urinario;
  • Infiammazione delle vie urinarie, della vescica, dei genitali;
  • Cistite, uretrite;
  • Infiammazione della testa e del prepuzio;
  • Prostatite cronica di varia gravità e, di conseguenza, potenza ridotta;
  • Edema, generale o locale, di varia localizzazione; fenomeni stagnanti;
  • Edema infiammatorio, compreso l'edema dei genitali; arrossamento, gonfiore, febbre, dolore;
  • Restringimento delle vie urinarie;
  • Minzione dolorosa, urgenza frequente, incontinenza urinaria;
  • Secrezione mucosa e purulenta;
  • Formazioni tumorali, varie foche, indurimenti, compresi quelli di origine traumatica;
  • Adenoma prostatico;
  • Congestione venosa, vene varicose dei testicoli (varicocele);
  • Conseguenze delle operazioni chirurgiche;
  • Malattie legate all'età.

Le ragioni

Le cause dell'infiammazione del sistema genito-urinario possono essere:

  • infezione virale;
  • danno meccanico;
  • ipotermia;
  • attivazione della microflora opportunistica;
  • attività sessuale insufficiente o eccessiva;
  • calo dell'immunità;
  • mancanza di igiene personale;
  • batteri dal perineo nell'uretra.

Sintomi

I segni di diverse malattie genito-urinarie sono spesso simili. Possono essere i seguenti:

  • un aumento della frequenza della minzione (manifestata in adenoma prostatico, cistite, pielonefrite, prostatite e glomenuronefrite);
  • scarico dall'uretra (si manifesta negli uomini con uretrite, infezione urogenitale e prostatite);
  • difficoltà a urinare (manifestata con adenoma prostatico e prostatite);
  • arrossamento dei genitali negli uomini (manifestato con infezione urogenitale, allergie e uretrite);
  • brividi;
  • minzione intermittente (manifestata in adenoma prostatico, prostatite cronica e acuta);
  • eiaculazione difficile;
  • spasmi nel perineo (manifestati negli uomini con malattie della prostata);
  • dolore nella parte superiore del pube nelle donne (manifestato in cistite e pielonefrite);
  • mancanza di libido;
  • aumento della temperatura.

Manifestazioni di infiammazione della vescica

I principali sintomi della cistite negli uomini sono:

  • bisogno frequente di andare in bagno, il volume delle urine non supera i 15 ml;
  • incontinenza urinaria;
  • la presenza di secrezione mucosa nelle urine;
  • una sensazione di dolore, bruciore, lancinante durante la minzione;
  • disagio all'inguine, pubico, fallo;
  • nella forma acuta di cistite, c'è un aumento della temperatura corporea, forte sudorazione, brividi, emicrania, sensazione di debolezza, intossicazione generale - è necessario un ricovero urgente;
  • in casi particolarmente gravi, l'urina diventa torbida, contiene macchie, muco, assume un odore marcio, il volume giornaliero di urina è di 400 ml.

Antibiotici


Gli antibiotici sono suddivisi in diversi gruppi, ognuno dei quali è caratterizzato da caratteristiche personali in termini di meccanismo d'azione.
Alcuni farmaci hanno uno spettro ristretto di azione antimicrobica, mentre altri hanno un ampio.

È il secondo gruppo che viene utilizzato nel trattamento dell'infiammazione del sistema genito-urinario..

Penicilline

Questi farmaci sono i primi ABP scoperti dagli esseri umani. Per un periodo di tempo abbastanza lungo, sono stati terapia antibiotica universale..

Ma poi sono mutati i microrganismi patogeni, che hanno contribuito alla creazione di sistemi di difesa specifici, questo ha richiesto il miglioramento dei farmaci.

Le infezioni genito-urinarie sono trattate con tali farmaci del gruppo considerato:

  • Amoxicillina. È un farmaco con azione antimicrobica. L'efficacia dell'amoxicillina è abbastanza simile al seguente farmaco antibatterico. Tuttavia, la sua principale differenza è la sua maggiore resistenza agli acidi. A causa di questa caratteristica, il farmaco non viene distrutto nell'ambiente gastrico. Per il trattamento del sistema genito-urinario, si consiglia inoltre di utilizzare analoghi del farmaco Amoxicillina: Flemoxin Solutab e Hikontsil. Gli antibiotici combinati sono anche prescritti per l'assunzione, come: Clavulant, Amoxiclav, Augmentin;
  • Ampicillina. È un farmaco semisintetico destinato all'uso orale e parenterale. Bloccando la biosintesi della parete cellulare, il suo effetto è battericida. È caratterizzato da una tossicità abbastanza bassa e da un'elevata biodisponibilità. Se è necessario aumentare la resistenza alle beta-lattamasi, questo farmaco può essere prescritto in combinazione con Sulbactam.

Video collegati

Quali antibiotici dovrei prendere per l'infiammazione? Risposte nel video:

L'infiammazione del sistema genito-urinario può essere trattata in molti modi, compresi i farmaci. Gli antibiotici vengono selezionati dal medico per ciascun caso separatamente, vengono presi in considerazione tutti i tipi di fattori, vengono determinati i farmaci più adatti. Possono differire nel loro effetto su determinati organi, via di somministrazione e altre caratteristiche..

Nel trattamento delle malattie della sfera urologica, è più spesso richiesto un agente antinfiammatorio per il sistema genito-urinario, gli antibiotici sono prescritti dai medici. Prima dell'appuntamento dal medico, sono necessariamente prescritti test, durante i quali sarà necessario passare colture di urina per la sterilità, per rivelare la reazione dei batteri ai principi attivi che hanno i farmaci antinfiammatori.

Se la semina non viene eseguita, l'uso di antibiotici ad ampio spettro sarà ottimale per ripristinare la funzionalità del sistema genito-urinario negli uomini e nelle donne. In alcuni casi, i farmaci possono agire sui reni con tossine, che si chiama nefrotossicità. Questi farmaci includono gentamicina, streptomicina e polimixina, che sono spesso utilizzati nel trattamento del sistema urinario nelle donne..

Come effettuare un ordine da un magazzino

Il trattamento delle malattie del sistema genito-urinario deve essere tempestivo. Ma succede che non è necessario acquistare urgentemente un medicinale, mentre si desidera risparmiare denaro. Quindi puoi effettuare un ordine dal magazzino. Il medicinale verrà consegnato alla farmacia specificata. Questo non richiede più di 1-3 giorni. Tutto ciò di cui hai bisogno è attendere la notifica che l'ordine è stato consegnato nel posto giusto e riscattarlo in tempo. È necessario pagare al momento del rimborso, non è richiesto alcun pagamento anticipato.

Come utilizzare gli antibiotici per trattare le infezioni urologiche?

Con processi infiammatori diagnosticati nel tratto urinario, i medici prescrivono farmaci del gruppo delle cefalosporine. Questi sono antibiotici Cefepim, Cefaclor, Ceftriaxone, Cefalexin. Se i reni si infiammano, è necessaria una penicillina semisintetica, come l'amoxicillina o l'oxacillina.

Con l'infiammazione del sistema genito-urinario, il trattamento con fluorochinoloni, che includono Gatifloxacina, Ciprofloxacina e Ofloxacina, sarà più efficace. Gli antibiotici per le patologie renali devono essere bevuti in un corso entro una settimana. Per un trattamento complesso, gli specialisti aggiungono farmaci contenenti sulfonamidi al corso, questi sono Urosulfan e Biseptol.

Quali uroantisettici sono di origine vegetale?

Nel trattamento delle patologie di qualsiasi organo del sistema genito-urinario, gli uroantisettici sono utilizzati come principali farmaci di trattamento, ma possono anche integrare la terapia con essi. La base vegetale ti consente di fare meno danni al corpo, a condizione che non ci sia allergia ai componenti del farmaco.

Kanephron

Kanephron è il fito-farmaco ottimale per il trattamento delle malattie del sistema genito-urinario. Ha un effetto antimicrobico e antinfiammatorio sul corpo e ha un leggero effetto diuretico. Il farmaco viene rilasciato sotto forma di pillole o gocce, che vengono assunte per via orale.

I componenti di Canephron sono foglie di rosmarino, rosa canina e centaurea. In caso di processi distruttivi infiammatori nel sistema renale, questo medicinale deve essere assunto 50 gocce tre volte al giorno, nel caso di utilizzo di pillole - 2 pillole. Questo medicinale è il più efficace e delicato per il trattamento dei sistemi urinario e riproduttivo negli uomini quando sono infetti e sono anche integrati con farmaci per l'urolitiasi.

Fitolisina

La fitolisi è un rimedio erboristico contro le infezioni che sono entrate nel sistema genito-urinario e favorisce anche il rilascio di formazioni sotto forma di pietre o sabbia dalle vie urinarie. Il preparato contiene oli naturali di salvia e menta, pino e vanillina, oltre a arancia e agrumi.

Come farmaco antinfiammatorio, si consiglia di assumere Fitolysin tre volte al giorno, ma solo dopo un pasto, un cucchiaino (uno, non pieno), diluito in 100 millilitri di acqua. Il sollievo dalla malattia si verifica dopo un mese di uso regolare. Recentemente, la fitolisi ha iniziato a essere prodotta come pasta per ottenere ulteriormente una soluzione.

Cerca farmaci nella farmacia online "Your No. 1"

Come trovo il farmaco di cui ho bisogno in una farmacia online? Puoi utilizzare uno dei seguenti metodi:

  • Cerca per indice alfabetico. Tutto è semplice qui. Lasciati guidare dalla prima lettera del nome del farmaco.
  • Barra di ricerca. Se hai bisogno di trovare rapidamente un medicinale, puoi scrivere il suo nome completo o parziale nella riga di ricerca (ad esempio, "Canephron" o "Ibuprofen").
  • Cerca nel catalogo. Se hai familiarità con i tipi di medicinali, puoi trovare il farmaco richiesto nel catalogo. Per fare ciò, vai alla pagina principale del sito, clicca sul pulsante "Catalogo", seleziona "Farmaci" nell'elenco, quindi clicca su "Sistema urogenitale".

Uso di antispastici

Gli antispastici nella complessa terapia delle malattie del sistema genito-urinario sono necessari per alleviare il dolore e migliorare la produzione di liquidi. I più popolari sono No-shpa e Papaverine, l'efficace Drotaverin e Bentsiklan. Sono disponibili sotto forma di soluzioni e compresse, ma hanno restrizioni sul dosaggio massimo giornaliero..

Ad esempio, But spa può cambiare non più di 240 mg al giorno. L'uso di no-shpa è severamente vietato in presenza di insufficienza cardiaca e epatica. Gli antispastici possono essere combinati con Canephron, che ha anche un leggero effetto antispasmodico e antisettico sul corpo..

FANS e FANS, che sono farmaci e farmaci antinfiammatori non steroidei, aiuteranno ad alleviare il dolore dei sintomi. Non solo alleviano il dolore, ma riducono anche la febbre e l'infiammazione..

I più famosi sono Diclofenac, Ibuprofen e Aspirina. Quando si trattano le infezioni del tratto urinario, si verifica spesso un'infiammazione grave ed è dolorosa. A differenza degli analgesici convenzionali, i FANS alleviano sia l'infiammazione stessa che la sindrome del dolore associata.

Diuretici

Nel trattamento delle malattie del sistema urinario, in alcuni casi, aiuta un diuretico, diuretico. Il paziente deve essere trattato con estrema cautela durante l'assunzione, poiché causano insufficienza del sistema renale e talvolta provocano una complicazione di malattie.

La terapia con l'uso di farmaci diuretici è possibile solo quando il corso è prescritto dal medico curante, con Furosemide e Diuver, Aldactone e Ipotiazide che diventano i principali farmaci. Questi farmaci vengono assunti per il trattamento dell'urolitiasi e di altre patologie una volta alla settimana, una compressa.

Un effetto collaterale dei diuretici è il ritiro di sostanze utili dall'organismo insieme all'urina, per evitarlo è necessario assumere soluzioni saline e potassio, calcio, eseguire emodialisi ed emosorbimento insieme a un ciclo di diuretici.

I medici prescrivono inoltre complessi di vitamine e microelementi. I farmaci da prescrizione più popolari sono Alvitil, Askorutin, Milgamma, Aerovit e Tetrafolevit.

Insieme ai complessi vitaminici, vale la pena assumere integratori minerali contenenti zinco e selenio.

Metodi della medicina tradizionale nel trattamento delle malattie urologiche

L'infiammazione del sistema genito-urinario è alleviata dal succo di mirtillo rosso, che agisce come un diuretico e antisettico a base di erbe, impedendo ai batteri di moltiplicarsi e crescere. Molte ricette a base di erbe e prodotti prontamente disponibili possono alleviare le condizioni del paziente, alleviare l'infiammazione negli organi del sistema urinario del suo corpo.

Olio di cocco e latte

In caso di infezione delle vie urinarie, l'olio di cocco viene utilizzato in forma non raffinata, che viene assunto due cucchiai al giorno. Contiene latte di cocco, dalle molteplici proprietà benefiche per il campo urologico. Questo rimedio va assunto prima di coricarsi ea stomaco vuoto, un bicchiere.

Asparago

Anche i processi infiammatori nel tratto urinario sono alleviati dagli asparagi, dopo l'uso dei quali l'urina escreta spesso si scurisce. Questo è normale e non dovrebbe disturbare il paziente..

aglio

Per le malattie del sistema renale, l'aglio può aiutare. 2-3 chiodi di garofano vengono pressati e versati in 250 ml di acqua pura, infusi per 10 minuti e poi assunti per via orale. Questo rimedio dovrebbe essere applicato tre volte al giorno fino a quando i sintomi della malattia non scompaiono completamente..

Cipolla dorata

Un ottimo rimedio popolare è la familiare cipolla. Ha un effetto diuretico e antibatterico, fornisce un rapido recupero delle vie urinarie e dei reni.

Per ottenere un brodo utile, è necessario tagliare la cipolla in 4 parti, aggiungere mezzo litro di acqua e far bollire per mezz'ora con un leggero bollore. La miscela viene infusa per circa 12 ore, filtrata attraverso una benda o una garza dal sedimento che appare e viene assunta per via orale.

Sedano

Per i processi infiammatori delle vie urinarie, gli esperti di fito-medicina consigliano di utilizzare il sedano. Per fare questo, sbattere i gambi in un frullatore, aggiungere un po 'di ananas e un bicchiere di infuso di fiori di camomilla. Se hai un'intolleranza alla camomilla, puoi raccogliere altre erbe simili.

Questa miscela si beve a stomaco vuoto al mattino, puoi anche usare i semi di questa incredibile pianta al posto delle radici. Nel caso di utilizzo di semi, devono essere cotti a vapore con un bicchiere di acqua calda, difesi per 15 minuti e bevuti due volte al giorno..

Basilico

Le erbe, ad esempio il basilico, sono adatte anche per alleviare l'infiammazione. Per ottenere l'infuso bisogna aggiungere un paio di cucchiai di foglie (asciutte o fresche) a un bicchiere di acqua bollente pulita, difendere il brodo risultante per 10 minuti e assumere, senza mancare, due volte al giorno. Il corso è molto breve, solo un paio di giorni.

I metodi elencati sono i principali della medicina popolare, che cura la salute del paziente, nel trattamento di eventuali patologie dell'apparato urinario e riproduttivo. Esistono anche deliziose ricette tradizionali poco costose che hanno anche un effetto benefico sugli organi del paziente..

Ad esempio, si consiglia di prendere il succo di una mela e una banana durante la settimana. Oppure mangia tre fette di anguria ogni giorno. Sarà utile un cocktail di ciliegie, mirtilli e ciliegie con una fetta di limone, da assumere esclusivamente a stomaco vuoto. Tutte queste bevande non sono solo gustose, ma anche utili nel trattamento e nella prevenzione delle malattie urologiche..

Avvertenze

  • Se non si nota un miglioramento significativo dei sintomi entro 24-36 ore dall'inizio dei rimedi casalinghi per le infezioni del tratto urinario, consultare immediatamente un medico.
  • Anche se i rimedi casalinghi hanno contribuito ad alleviare la maggior parte dei sintomi dell'infezione, ti consigliamo comunque di fare un test delle urine per controllare il tuo corpo per eventuali batteri rimasti.
  • Anche i casi più lievi di UTI possono trasformarsi in infezioni renali fatali se non trattati.
  • Fai attenzione al succo di mirtillo rosso: è molto acido e cibi e bevande acide possono irritare una vescica già infiammata.
  • È meglio bere succo di mirtillo rosso per la prevenzione. Con un'infezione del tratto urinario nella fase acuta, può solo aggravare la situazione.

Bere molta acqua e una corretta alimentazione è la chiave per la salute di tutto il corpo.

La dieta è anche la prevenzione delle malattie. È importante escludere gli alimenti che contengono purine e acido ossalico. Limita anche l'assunzione di sale. Prendi l'abitudine di bere acqua a stomaco vuoto al mattino, solo dopo questa piccola procedura puoi mangiare. Prendi il cibo in piccole porzioni 5-6 volte al giorno. Di solito per le malattie del sistema genito-urinario vengono utilizzate le diete n. 6 e 7.

Gli obiettivi principali della dieta numero 6: ridurre la quantità di acido urico e sali formati nel corpo. Devi consumare più liquidi, frutta e verdura e latticini. E la dieta numero 7 ha lo scopo di rimuovere i prodotti metabolici dal corpo, combattere il gonfiore e la pressione sanguigna instabile. Qui, al contrario, l'uso di liquidi è limitato e sono esclusi cereali e sali, principalmente alimenti vegetali..

Come prevenire le malattie del sistema genito-urinario?

Per la prevenzione delle malattie del sistema genito-urinario, i medici prescrivono farmaci del gruppo dei fluorochinoloni, come Gatifloxacina, Levofloxacina o Ciprofloxacina. Se usato regolarmente per lungo tempo, l'erboristeria può prevenire l'infiammazione spesso sperimentata dalle vie urinarie. Le erbe vengono prese a lungo e senza effetti collaterali.

La composizione più ottimale di erbe consigliate dai medici tradizionali è la raccolta di erbe di angelica e menta, equiseto, verga d'oro e uva ursina. Tra i preparati a base di erbe in forma finita, si raccomandano Uriklar e Kanefron, che, oltre all'azione antinfiammatoria, hanno anche un effetto antisettico. Per le donne, puoi usare non solo compresse, ma anche supposte contro le infezioni del sistema genito-urinario, le più popolari sono Cistite e Vitaferon, Voltaren e Indometacina.