Indicazioni e preparazione per lo studio della secrezione prostatica - indicatori della norma e deviazioni

L'esame del sistema riproduttivo chiamato "analisi della secrezione della prostata negli uomini" è una semplice procedura per esaminare la ghiandola prostatica, la cui decodificazione aiuterà il medico a determinare la causa delle malattie e delle condizioni patologiche. Il liquido prostatico influisce sulla funzione riproduttiva di un uomo, quindi se compaiono sintomi spiacevoli, non dovresti ritardare la visita di uno specialista.

Qual è il segreto della prostata

Una parte integrante dell'eiaculato negli uomini è un fluido biologico del corpo chiamato secrezione prostatica. La composizione del liquido ha un effetto diretto sulla capacità dello sperma di fertilizzare. I medici determinano i processi patologici cambiando i componenti del succo della prostata. In caso di sospetto di malattia o reclami da parte di un paziente, uno specialista può prescrivere un controllo sul funzionamento del sistema riproduttivo maschile - per analizzare la secrezione della ghiandola prostatica.

Come prendono

L'analisi della secrezione della prostata è una procedura facile. Come viene preso il succo della prostata dagli uomini? Per superare l'analisi, il paziente giace su un fianco, appoggiando le ginocchia al petto, o si trova in posizione ginocchio-gomito. La stimolazione del succo viene effettuata massaggiando la prostata attraverso il retto. Quando si esegue una procedura di massaggio secondo il metodo generalmente accettato, inizia a essere rilasciato un liquido speciale, che lo specialista raccoglie in un contenitore sterile. In caso di mancata secrezione, è necessario raccogliere la prima porzione di urina. Il sedimento contiene una piccola quantità di liquido prostatico.

Perché prendono

Si effettua una coltura del liquido prostatico per identificare la causa delle patologie associate all'apparato riproduttivo maschile (malattie oncologiche, ecc.). Inoltre, gli indicatori per la consegna dell'analisi sono i segni riscontrati nell'infiammazione cronica della prostata. È molto problematico identificare i sintomi di questa malattia. L'analisi della secrezione della prostata mostrerà la qualità dello sperma (che è particolarmente importante nell'infertilità maschile), l'agente eziologico dell'infiammazione e determinerà l'efficacia del trattamento prescritto. Altre indicazioni per la ricerca sono la presenza dei seguenti sintomi negli uomini:

  • sensazioni dolorose nell'addome inferiore o nel perineo;
  • diminuzione della potenza e della libido maschile;
  • problemi con la minzione (flusso di urina debole);
  • mancanza di erezione;
  • scarico inodore dall'uretra;
  • incontinenza urinaria;
  • voglia di urinare di notte.

Studio della secrezione prostatica

È facile prepararsi per la procedura d'esame. Il giorno della raccolta, non sarà superfluo mettere un clistere purificante. La preparazione per la consegna delle secrezioni prostatiche include raccomandazioni generali: rifiuto del rapporto una settimana prima della data dell'analisi, divieto di alcol, bagno e sauna e diminuzione dell'attività fisica. L'analisi della secrezione della prostata viene eseguita in condizioni di laboratorio. L'analisi è studiata biochimicamente e visivamente. Il medico determina la reazione dell'ambiente, il colore della secrezione, misura il volume.

  • Vesciche sulle dita
  • Come cucinare il cavolfiore fresco
  • Ribes nero di cinque minuti per l'inverno

In laboratorio, è possibile eseguire un test speciale per determinare la patologia. Rileva il "sintomo felce" ed è fatto come segue: il liquido viene miscelato con soluzione salina. Normalmente, una volta asciutto, il motivo sembrerà una felce. L'analisi del succo della prostata è suddivisa in 2 metodi di studio:

  • microscopico;
  • batteriologico.

Microscopico

Attraverso l'esame microscopico della secrezione della ghiandola prostatica, il medico esamina la struttura cellulare del fluido dell'organo ghiandolare-carnoso. La microscopia della secrezione prostatica viene eseguita come segue: una goccia di secrezione viene esaminata da uno specialista al microscopio. Il liquido viene posto su un vetrino e coperto con un vetrino. Con buoni risultati dei test, non si può parlare di assenza di infiammazione. In caso di trattamento prematuro, si verifica il blocco dei dotti escretori.

Batteriologico

Lo specialista prescrive un regime di trattamento solo dopo i risultati della ricerca batteriologica. È necessario superare i test per la prostatite, con l'aiuto del quale il medico identifica il tipo di microrganismo che è la causa del processo infiammatorio. Questa procedura è anche chiamata semina di liquido prostatico. In assenza della crescita di agenti patogeni, si possono osservare focolai infettivi chiusi, quindi il medico prescrive una coltura ripetuta.

Decifrare l'analisi della secrezione prostatica

Una diagnosi accurata si verifica dopo aver ricevuto i risultati dell'analisi, la cui decodifica viene eseguita solo dal medico. La coltura batteriologica delle secrezioni prostatiche aiuterà a determinare la presenza di funghi, batteri e altri microrganismi patogeni. Utilizzando le informazioni ricevute, puoi scoprire il tipo di microflora patogena, il numero di batteri e trovare un gruppo di antibiotici a cui i microbi saranno più sensibili. La microscopia di una preparazione non colorata dirà ai tecnici di laboratorio la presenza, l'assenza o il numero di tali caratteristiche:

  • leucociti;
  • cellule giganti (macrofagi);
  • eritrociti;
  • cellule epiteliali;
  • grani di lecitina;
  • corpi amiloidi.

Leucociti

La funzione dei globuli bianchi è sostenere l'immunità. Nel corpo è consentito un contenuto insignificante di leucociti - fino a 5 cellule. Idealmente, il componente dovrebbe essere assente nel succo della prostata, ma la presenza di leucociti in una piccola quantità non indica infiammazione. Al termine del test, poche cellule possono penetrare nel contenitore, poiché la secrezione della prostata passa attraverso l'uretra. Nel processo infiammatorio, il liquido prostatico diventa viscoso e i dotti escretori vengono bloccati. Questo fenomeno rende difficile conoscere il numero esatto di cellule..

Corpi amiloidi

Una tale procedura per esaminare le condizioni del succo della prostata, come la microscopia, aiuterà a rilevare i calcoli di amiloide. Un eccesso nel loro numero indica la presenza di prostatite in stadio avanzato, ristagno nella ghiandola, presenza di adenoma e infiammazione. I corpi amiloidi sono un coagulo di succo prostatico di forma ovale. Nei risultati dell'analisi di un uomo sano non si trovano piccoli corpi. Le persone anziane hanno un rischio molto più elevato di trovare calcoli di amiloide rispetto agli uomini più giovani.

  • Insalata di alghe: deliziose ricette con foto
  • Come augurare buon compleanno a una ragazza
  • Come aprire il formato dwg

Cristalli Beether

Cristalli specifici sono stati trovati da Betcher nello sperma maschile e sono grappoli aghiformi che cristallizzano quando il succo della prostata e dello sperma si asciuga e si raffredda. La sostanza non dovrebbe essere nel materiale di prova. La presenza di cristallizzazione indica oligozoospermia, azoospermia, processi infiammatori.

Macrofagi

Il numero di macrofagi nel succo della ghiandola non deve superare uno. Gli indicatori di questa sostanza aumentano con il ristagno di liquidi nella prostata o l'infiammazione cronica. Un numero significativo di macrofagi è un prerequisito per eseguire l'inoculazione batterica con un agente patogeno non rilevato del processo infiammatorio. Macrofagi - un tipo di globuli bianchi, altrimenti chiamati monociti, che è coinvolto nella lotta alle infezioni.

Grani di lecitina

I grani lipoidi (lecitina) sono formazioni non cellulari che costituiscono metà del segreto totale. Gli analiti sono normali cellule epiteliali della prostata. L'intero campo visivo dovrebbe essere cosparso di questi composti. Nei normali risultati dell'analisi, ce ne sono un gran numero, ma una diminuzione si verifica durante la congestione, parla di prostatite o fertilità umana.

Cellule epiteliali

Quando la secrezione viene analizzata mediante massaggio della ghiandola prostatica, è possibile rilevare un piccolo numero di cellule epiteliali - le articolazioni dei dotti prostatici. Se osservati al microscopio, non dovrebbero esserci più di due composti nel campo visivo. Il superamento della norma indica un'infiammazione del tessuto prostatico. Il risultato di 15 cellule mostra un'infiammazione desquamato - desquamazione del rivestimento epiteliale.

Flora

Nella flora si può osservare una singola quantità di alcuni tipi di bastoncelli o cocchi, che non indica patologia. Un segno di infiammazione aspecifica è un numero enorme di microrganismi opportunistici. La prostatite batterica provoca un'abbondante manifestazione di flora patogena, che l'assistente di laboratorio noterà sicuramente nei risultati delle analisi. Lo stato della flora è determinato tramite semina batterica, le cui controindicazioni sono:

  • temperatura corporea da 38 gradi;
  • crepe nell'ano;
  • emorroidi;
  • tubercolosi prostatica.

Fungo

Se un uomo ha il fungo Candida nel suo corpo, può svilupparsi una prostatite fungina (candidosi). Quando l'immunità è normale, il fungo non si manifesta in alcun modo. Con una diminuzione delle difese del corpo, inizia un processo patologico. I funghi si trovano nell'analisi delle secrezioni prostatiche attraverso il massaggio. Esistono 2 modi di infezione da prostatite fungina: attraverso l'uretra (ascendente) o attraverso il flusso sanguigno (ematogeno).

Norma e deviazioni nell'analisi della secrezione prostatica

Solo un medico può riconoscere in modo affidabile le anomalie e determinare la presenza di infiammazione. Durante l'auto-lettura dei risultati del test, gli errori non vengono esclusi, seguiti da un trattamento errato. Una visita tempestiva a uno specialista aiuterà a diagnosticare correttamente la malattia. Principali indicatori di deviazioni e valori normali:

Analisi della secrezione prostatica per identificare la causa dell'infertilità e diagnosticare disturbi nel sistema genito-urinario

Il segreto della prostata è il fluido che appare come risultato dell'attività della ghiandola prostatica ed è parte integrante dello sperma. Il segreto garantisce la normale capacità fertilizzante dello sperma, quindi è difficile sopravvalutare il suo valore.

Analisi della secrezione prostatica

Il segreto è 1/3 del volume dell'eiaculato. È necessario garantire l'attività motoria dello sperma. È anche noto che la normale capacità fertilizzante delle cellule viene mantenuta solo con una normale composizione della secrezione, quindi, con l'infiammazione della prostata, la capacità fertilizzante è compromessa.

Il segreto è al 95% di acqua. Gli altri sono sali di potassio, sodio, calcio, citrati, bicarbonati, fosfati e numerosi enzimi proteici. Inoltre, gli elementi cellulari si trovano nel liquido - leucociti, per esempio, e particelle lipoidi non cellulari - grani di lecitina, corpi amiloidi.

Inoltre, il contenuto di acido citrico è importante: determina l'acidità del fluido biologico e gli ioni di zinco.

Per l'analisi della secrezione è necessaria una quantità minima di 1,5-2 ml. Questo è sufficiente per l'esame microscopico in laboratorio.

Cosa mostra

Un cambiamento nella composizione della secrezione aiuta a diagnosticare le malattie associate alla sfera genito-urinaria in una fase molto precoce, anche prima che si verifichi qualsiasi disagio.

Lo studio della secrezione della prostata deve essere prescritto per la diagnosi delle seguenti malattie:

  • infertilità maschile - ci sono diversi tipi di questo disturbo associati alla mancanza di numero di spermatozoi, alla loro forma e mobilità. Quest'ultimo fattore dipende in gran parte dalla composizione del prodotto prostatico. In caso di violazione nella composizione del fluido, lo sperma viene privato della capacità di muoversi nella giusta direzione, ma si muove caoticamente e semplicemente non raggiunge il bersaglio;
  • malattie della ghiandola prostatica - infiammazione, prostatite, malattie oncologiche, malattie infettive del sistema genito-urinario e così via;
  • l'analisi viene eseguita anche durante il trattamento per monitorare il risultato del corso.

Il segreto della prostata viene utilizzato per l'esame microscopico per chiarire tutte le diagnosi di cui sopra. Se si sospetta un'infezione, è anche necessario condurre un'analisi per la coltura batterica..

Indicazioni

Un esame di laboratorio è prescritto nei casi in cui il paziente scopre i seguenti sintomi:

  • dolore e sensazioni di taglio durante la minzione - l'infiammazione delle vie urinarie colpisce spesso la prostata;
  • disagio e dolore nella zona del perineo e dell'inguine;
  • minzione troppo frequente, soprattutto di notte;
  • minzione troppo frequente con una bassa densità del getto;
  • scarico di giallo dall'uretra;
  • frequente - più volte all'anno, malattie infettive del sistema genito-urinario. È necessario esaminare la ghiandola prostatica;
  • diminuzione della potenza;
  • infertilità - durante l'esame dell'analisi, è obbligatorio, soprattutto in quei casi in cui la coltura dello sperma non ha rivelato la causa della malattia.

Controindicazioni

La procedura di analisi è abbastanza semplice e l'esame stesso è sicuro.

Tuttavia, ci sono alcune limitazioni in cui l'analisi non viene eseguita:

  • crepa nell'ano - rende la procedura estremamente dolorosa;
  • una temperatura troppo alta - superiore a +38 C, la composizione del segreto cambia;
  • malattie infiammatorie, soprattutto acute. L'analisi del fluido confermerà solo la presenza di infiammazione, ma non chiarirà la diagnosi;
  • emorroidi acute: le sensazioni dolorose rendono la procedura impraticabile;
  • tubercolosi prostatica.

Formazione

È necessaria una certa preparazione per condurre l'esame microscopico. Non c'è niente di particolare in loro, i requisiti sono facilmente soddisfatti.

Devi smettere di mangiare 10 ore prima dell'esame. Di norma, il test è programmato al mattino, quindi non ci sono problemi a soddisfare questa condizione..

  • Fai un clistere purificante al mattino.
  • Prima di passare il segreto, è necessario svuotare la vescica in modo che le gocce di urina non si mescolino con la secrezione della ghiandola prostatica.
  • 3-4 giorni prima dell'analisi, è vietato fare sesso.
  • Si consiglia di rifiutare l'assunzione di alcol, bagni e saune 1-2 giorni prima.

Il paziente può aver bisogno di aiuto psicologico o di assumere un sedativo, poiché un numero di uomini è estremamente aggressivo nei confronti del massaggio prostatico. E l'ultimo è un elemento indispensabile dell'analisi..

Preparazione per l'analisi della secrezione prostatica

Effettuando

La ghiandola prostatica si trova nelle immediate vicinanze del retto. Il fluido che secerne viene escreto nell'uretra, quindi è logico chiedersi come viene eseguito il test. Ciò accade spontaneamente solo durante l'eiaculazione. Per ottenere un segreto per lo studio, l'urologo esegue un massaggio prostatico attraverso il retto.

La procedura è la seguente:

  • il paziente libera la parte inferiore del corpo dagli indumenti;
  • il paziente è sdraiato sul lato destro, mentre le gambe devono essere leggermente piegate, le mani sono tenute vicino al petto. È possibile una posizione del ginocchio-gomito, ma, di regola, si fa ricorso in rari casi;
  • il medico, indossando i guanti, inserisce il dito indice nel retto - 3,5–4 cm, e compie movimenti di carezza da un lato e dall'altro. Di regola, sono sufficienti 10-15 movimenti;
  • quindi l'urologo preme sul solco interlobare per spremere la secrezione che si è accumulata nella ghiandola. Ecco come viene presa l'analisi.
  • il fluido viene secreto attraverso l'uretra e raccolto su un vetrino.

A volte il segreto non viene rilasciato in quantità sufficiente. In questo caso, al paziente viene offerto di urinare in una provetta in modo che il fluido richiesto venga rimosso dal canale insieme all'urina..

Il liquido raccolto viene consegnato al laboratorio.

Come viene eseguito il massaggio prostatico per la secrezione

Decodifica

Il segreto della prostata è sottoposto a diversi studi:

  • visivo: misura del volume, determinazione del colore, densità e acidità;
  • analisi microscopica - valutazione della struttura cellulare del fluido: il numero e la presenza di eritrociti, leucociti, cellule epiteliali, macrofagi e così via;
  • esame batteriologico - rilevamento di microrganismi che possono causare una malattia;
  • studio della natura della cristallizzazione: il segreto contiene una grande quantità di cloruro di sodio. Durante la cristallizzazione, i sali possono assumere forme diverse e questa forma dipende dalle caratteristiche del liquido. Normalmente, il modello di cristallizzazione assomiglia a una foglia di felce - piuttosto complesso e ordinato. Più forte è la deviazione dalla norma, più caotici sono i cristalli..

Tasso e deviazioni

I risultati del sondaggio vengono inseriti in una tabella che aiuta a decifrarli.

Concentrandosi sulle norme generalmente accettate per l'analisi, è abbastanza facile stabilire la natura delle deviazioni:

ParametroNorma
Deviazioni dalla norma, possibile patologia
Volume liquidoL'importo minimo è 0,5 ml, il massimo è 2 mlCon la prostatite si registra una diminuzione del volume di secrezione e con il ristagno di sangue un aumento
ColoreTonalità biancaCon l'infiammazione, il colore del fluido sarà bianco brillante o giallo. Se si osservano impurità del sangue, il segreto acquisisce una tinta rossa.
OdoreCaratteristico odore di spermaUn altro odore indica un cambiamento nella composizione del liquido
Densità, g
cucciolo. centimetro
1.022Qualsiasi deviazione indica una malattia.
pH del segreto7.0, è consentita una deviazione fino a 0,3Uno spostamento alcalino indica infiammazione cronica, uno spostamento acido indica prostatite
Eritrociti

Completamente assenti o ci sono singlePresente con prostatite o cancro
Cellule epitelialiNon più di 2 per campo visivo
Le cellule epiteliali rivestono i dotti della ghiandola. Se il loro numero è aumentato, ciò indica un'infiammazione degli organi. Sullo sfondo di un numero eccessivamente alto di leucociti, il parametro indica una formazione maligna
LeucocitiNon più di 10 nel campo visivo a 280 volte il trascinamento, non più di 5 a 400 ingrandimentiQuantità eccessive indicano infiammazione
MacrofagiAssente o presente per un importo non superiore a 2-3Il superamento della norma indica un processo infiammatorio.
Cellule gigantiAssente
L'aspetto delle cellule indica una congestione o un decorso cronico della malattia
Corpi amiloidiAssenteCon congestione di sangue, liquido seminale, con adenoma o ipertrofia, le ghiandole dei piccoli corpi appaiono in segreto
Grani di lecitina10 milioni per mlCon la prostatite, il loro numero è significativamente ridotto
Sintomo di felce (pattern di cristallizzazione)ConservatoViolato o mancante
FungoAssentePuò essere presente con prostatite, ma non necessaria
BatteriLa microflora non patogena è presente in piccole quantitàLa comparsa di stafilococchi, Klebsiella, Pseudomonas aeruginosa, Escherichia indica malattie infettive

La diagnosi non viene effettuata sulla base dell'esecuzione di un singolo test. Ad esempio, una viscosità troppo alta di un segreto può distorcere in modo significativo gli indicatori, pertanto tale sondaggio viene ripetuto almeno un'altra volta. Si consiglia di massaggiare indipendentemente la prostata tra i due esami..

L'interpretazione dei risultati dell'esame microscopico della secrezione prostatica non funge da indicatore assoluto di una particolare malattia. Tuttavia, le deviazioni nella composizione del segreto indicano la presenza di qualche tipo di disturbi infiammatori o cronici. La diagnosi finale viene effettuata dopo aver consultato l'oncologo e il chirurgo.
Nel video, i risultati e l'interpretazione dell'analisi della secrezione prostatica:

Analisi della secrezione prostatica

L'analisi delle secrezioni prostatiche viene eseguita per valutare la funzione degli organi.

E anche per identificare i processi infiammatori (prostatite) e altre malattie.

Il succo di prostata ottenuto può essere esaminato in vari modi..

La procedura diagnostica di base è la sua microscopia.

La semina e la PCR delle secrezioni prostatiche vengono utilizzate anche se è necessario identificare agenti causali di malattie infettive.

Come viene preso il segreto della prostata

Per ottenere biomateriale, è necessario il massaggio prostatico.

Durante questa procedura viene eseguita la stimolazione meccanica dei dotti..

Di conseguenza, il loro contenuto viene spinto nell'uretra e rilasciato nell'ambiente esterno..

Il massaggio prostatico viene eseguito attraverso l'ano.

Anatomicamente, la ghiandola prostatica si trova in prossimità del retto.

Lei aderisce a lei.

Il medico massaggia alternativamente entrambi i lobi della prostata.

In questo caso, i movimenti delle dita vengono eseguiti dalla parte periferica della ghiandola al suo centro..

In questo modo, il contenuto viene espulso dai condotti..

Quando si esegue un massaggio, il medico cerca di non influenzare le vescicole seminali..

Alla fine della procedura, il medico preme sul solco centrale.

Successivamente, il succo della prostata inizia a fluire dall'uretra.

Il medico lo raccoglie su un vetrino o in una provetta.

Dipende dagli obiettivi dello studio e dal tipo di procedura diagnostica eseguita..

Durante la microscopia del materiale ottenuto, viene immediatamente posto sul vetro, colorato se necessario ed esaminato il prima possibile..

Per l'analisi dei batteri, le secrezioni prostatiche vengono poste in un mezzo di trasporto.

Quindi viene mandato in laboratorio, da dove, dopo poco, arrivano i risultati dello studio..

Accade così che il medico abbia massaggiato la ghiandola, ma il segreto dell'uretra non risalta.

Ciò è dovuto al fatto che ce n'è davvero poco..

Oppure c'è un'ostruzione meccanica che impedisce al fluido di espellere nell'uretra.

Il succo della prostata a volte entra nel tratto urinario.

In questi casi, viene determinato il segreto della prostata nelle urine..

Dopo aver massaggiato la ghiandola prostatica, l'uomo dovrebbe urinare immediatamente.

Successivamente, viene esaminato il centrifugato di urina.

Analisi della secrezione prostatica: preparazione

Nella maggior parte dei casi non sono necessarie misure preparatorie.

Fatta eccezione per le situazioni in cui viene eseguita la diagnostica delle malattie infettive.

Quindi è necessario astenersi dal rapporto sessuale per diversi giorni prima di assumere il biomateriale.

Non assumere antibiotici o altri agenti antimicrobici prima che il paziente venga esaminato.

Il massaggio prostatico e la raccolta delle secrezioni vengono eseguiti dopo la minzione.

Se il medico vede che c'è una secrezione uretrale, deve essere rimosso.

Per questo, l'uretra viene lavata con soluzione salina..

Questa procedura è particolarmente importante se è pianificato un esame batteriologico del succo prostatico..

Indicatori dell'analisi della secrezione della prostata

Durante la microscopia della secrezione prostatica, vengono valutati molti indicatori.

Alcuni hanno poca importanza clinica.

Altri sono cruciali nella diagnosi della prostatite.

Normalmente, il volume del succo prostatico è di almeno mezzo millilitro.

Colore del latte molto diluito.

La densità dovrebbe essere 1022.

Cioè, il pH è intorno a 7,0, sono consentite deviazioni di 0,3 in una direzione o nell'altra..

La prostata produce corpi di lecitina.

Sono anche chiamati grani lipoidi..

Un millilitro di succo prostatico normalmente ne contiene almeno dieci.

Vengono trovati corpi amiloidi.

Con un ingrandimento del microscopio di 400 volte, rientrano nel campo visivo nella quantità di uno o due.

Se il numero aumenta, ciò potrebbe indicare una stagnazione..

Questo accade se un uomo non fa sesso da molto tempo..

È consentita la presenza di un piccolo numero di leucociti.

Queste sono cellule che sono i marcatori della risposta infiammatoria..

Sono responsabili dell'attuazione della funzione dell'immunità cellulare.

Il loro numero aumenta in caso di prostatite.

Normalmente, il numero di leucociti non può superare 10 per p.z. se viene applicato un aumento di 280 volte.

Nel caso in cui si contino le cellule, il loro numero non supera i 300 in 1 ml di succo prostatico.

L'epitelio può essere rilevato.

Normalmente, il suo numero è 1 o 2 celle nel campo visivo.

I singoli cristalli Böttcher sono annotati in piccole quantità.

Nel succo prostatico normalmente non sono presenti funghi, flora batterica o protozoi.

È consentita la presenza di flora aspecifica sotto forma di singole cellule.

Cambiamenti nella secrezione della prostata durante l'infiammazione

Abbiamo considerato quali dovrebbero essere gli indicatori normali.

Ora parliamo di come cambiano in caso di prostatite..

Prima di tutto, è per la diagnosi di questa malattia che vengono prese le secrezioni prostatiche..

Con la sua microscopia è possibile ottenere informazioni indirette su altre patologie..

Ma nella diagnosi di cancro alla prostata, iperplasia benigna, ecc. l'analisi del succo della prostata non è molto istruttiva.

Nel processo infiammatorio, i cambiamenti saranno i seguenti:

  • il colore può diventare trasparente, spesso il segreto prostatico acquista una tinta gialla;
  • la quantità di secrezione diminuisce, durante il massaggio prostatico viene rilasciata con difficoltà;
  • i corpi amiloidi non vengono trovati;
  • il numero di grani lipoidi diminuisce in modo significativo, a volte sono completamente assenti;
  • la reazione della secrezione prostatica diventa acida (lo spostamento del pH è correlato alla gravità del processo infiammatorio);
  • la densità del succo della prostata cambia: può aumentare e diminuire;
  • viene determinato un gran numero di leucociti;
  • l'epitelio si trova in un massimo di 15 cellule nel campo visivo del microscopio.

Il sintomo della felce può diventare positivo.

Questo è un sintomo di laboratorio.

Determina le proprietà fisiche e chimiche delle secrezioni prostatiche.

Il cloruro di sodio viene aggiunto al biomateriale.

Quindi la preparazione viene essiccata ed esaminata al microscopio..

Con un sintomo positivo del pappagallo, i cristalli di cloruro di sodio cadono.

Di conseguenza, l'immagine microscopica cambia..

Il farmaco assomiglia alle foglie della pianta corrispondente.

A volte i microrganismi patogeni vengono rilevati nel segreto della prostata.

Può essere gonococchi o Trichomonas.

Sono agenti causali di malattie sessualmente trasmissibili: gonorrea e tricomoniasi.

Se rilevato, è possibile effettuare immediatamente una diagnosi appropriata..

Inoltre, con la prostatite batterica aspecifica, una grande quantità di flora si trova nel biomateriale.

Per stabilire il tipo di agente patogeno, sono necessarie ulteriori ricerche.

Spesso il processo infiammatorio è causato da associazioni di microrganismi.

Semina di succo di prostata

Lo studio colturale è prescritto per uomini con sospetta prostatite batterica, fungina o protozoica.

Molto spesso, i processi infiammatori in questo organo non sono specifici..

Cioè, non si verificano a seguito di infezione con un'infezione genitale, ma sono iniziate dalla flora residente..

È il più delle volte Escherichia coli, meno spesso altri microrganismi.

Prima di eseguire la semina in vasca della secrezione prostatica, è necessaria l'astinenza sessuale per almeno 2 giorni.

Quindi il paziente viene in clinica.

Con l'aiuto di un massaggio alla prostata, gli viene tolto un segreto.

Quindi viene posto in una provetta e inviato ai laboratori.

Lì il materiale clinico viene posto in un mezzo nutritivo.

Viene coltivato in condizioni ottimali per la crescita microbica.

Se compaiono nella secrezione prostatica, dopo alcuni giorni compaiono colonie sul mezzo nutritivo.

Possono essere utilizzati per identificare il tipo di batteri.

Chi è incaricato di seminare la secrezione della prostata sulla flora

Lo studio viene utilizzato se il paziente presenta segni clinici o di laboratorio di prostatite.

I segni clinici includono:

  • dolore al perineo;
  • Difficoltà a urinare
  • disfunzione erettile;
  • bisogno frequente di urinare.

A volte la coltura della prostata è diretta sulla base dei risultati microscopici del succo della prostata.

Potrebbe mostrare segni di infezione.

Questo è un gran numero di batteri, leucociti, cellule epiteliali, ecc..

Cioè, tutti quei segni che sono elencati sopra.

Obiettivi dell'analisi della coltura della secrezione prostatica:

  • conferma del fatto di infiammazione batterica;
  • stabilire il tipo di batteri;
  • scoprire l'attività del processo infiammatorio in base al numero di batteri;
  • valutazione della sensibilità della flora isolata agli antibiotici.

Decodifica del serbatoio di coltura della prostata

La prima cosa che viene valutata è la presenza di crescita batterica.

Cioè, se le colonie sono apparse sul mezzo nutritivo.

In caso contrario, il risultato del serbatoio del seme è negativo..

Ciò indica l'assenza di prostatite batterica..

Inoltre, i batteri possono crescere in quantità minime.

Il valore di soglia è considerato compreso tra 10 e la 4a potenza delle unità formanti colonie o più..

Se gli indicatori quantitativi sono inferiori, ciò indica una possibile contaminazione del materiale..

Normalmente, il segreto della prostata dovrebbe essere completamente sterile..

Tuttavia, nel corso dell'assunzione, passa attraverso l'uretra.

Nella sua parte distale possono essere presenti microrganismi.

Ma se crescono in quantità che superano la soglia specificata, questa è una prova a favore dell'infiammazione causata dai batteri..

Questo paziente ha bisogno di cure.

Valutazione della suscettibilità al farmaco nella coltura della secrezione prostatica

Durante la coltura batteriologica è possibile valutare la sensibilità della flora isolata agli antibiotici.

Ciò è necessario per la selezione di un regime di terapia antibiotica efficace..

La valutazione della sensibilità non viene eseguita se la flora isolata è contenuta in una quantità inferiore a 10 al 4 ° grado.

Poiché in questo caso, la diagnosi di prostatite batterica non è considerata confermata.

Se la soglia viene superata, viene emesso un antibioticogramma con i risultati dell'analisi.

Indica quali antibiotici hanno un alto grado di effetto sul microrganismo isolato, quali hanno un effetto minimo su di esso e quali non funzionano affatto..

La notazione dell'analisi ha questo aspetto:

  • S - sensibile (il medico sceglierà uno di questi farmaci per trattare un'infezione della prostata);
  • I - insensibile (usato a dosi elevate, solo se è impossibile usare farmaci del gruppo S);
  • R - resistente (non ha senso prescrivere farmaci, perché i batteri isolati non sono sensibili a loro).

Il test di sensibilità migliora notevolmente l'efficacia del trattamento.

Analisi delle secrezioni prostatiche dopo il trattamento della prostatite

Dopo il trattamento della malattia infiammatoria, il paziente viene riesaminato.

È richiesta la conferma della sua guarigione.

I criteri utilizzati sono clinici e microbiologici.

Un urologo esamina un uomo, valuta i suoi reclami e sintomi oggettivi.

La loro assenza è un segno di guarigione clinica..

Quindi l'uomo viene nuovamente testato.

Il medico valuta i cambiamenti nel succo della prostata durante il suo esame batterioscopico.

La risemina viene effettuata con la determinazione della quantità di microflora.

Se i risultati del test sono negativi, la malattia è considerata guarita..

Se sono positivi, è necessario un secondo ciclo di terapia..

PCR per malattie sessualmente trasmissibili della secrezione prostatica

A volte è necessaria la diagnostica di biologia molecolare.

Ti consente di stabilire il tipo di agente patogeno che ha provocato l'infiammazione.

Fondamentalmente, la PCR è prescritta per sospette malattie a trasmissione sessuale..

Alcuni di loro possono diffondersi alla ghiandola prostatica.

La PCR è un metodo molto accurato.

Ha un'elevata sensibilità.

Nel segreto della prostata, può essere utilizzato per rilevare clamidia, Trichomonas, gonococchi o altri microrganismi.

Tuttavia, va tenuto presente che quando viene presa la secrezione della prostata, passa attraverso l'uretra.

Pertanto, quando si eseguono studi PCR di alta qualità, l'analisi del succo prostatico da sola per le malattie sessualmente trasmissibili non conferma la presenza di agenti patogeni in questo organo..

Potrebbero essere entrati nel biomateriale durante il passaggio attraverso il canale..

Per sapere con certezza che la prostata è affetta da uno specifico patogeno, è necessario o effettuare test quantitativi, oppure esaminare contemporaneamente il raschiamento uretrale.

Altrimenti, la diagnosi sarà eziologica, ma non topica.

Cioè, confermerà la presenza di uno specifico agente patogeno nel corpo..

Ma allo stesso tempo non dimostrerà che è localizzato nella prostata.

La prostatite causata da malattie sessualmente trasmissibili è evidenziata da:

  • la presenza di DNA patogeno nella secrezione della prostata in sua assenza nel raschiamento uretrale
  • la presenza di DNA in alte concentrazioni (stabilita dalla PCR quantitativa).

Analisi della secrezione prostatica: dove andare?

Per verificare lo stato funzionale della prostata, contattare il nostro centro medico.

Utilizziamo i più moderni test di laboratorio per la diagnosi della prostatite:

  • microscopia del succo della ghiandola prostatica;
  • semina per flora;
  • PCR per infezioni genitali.

Eseguiamo diagnosi differenziale con altre malattie di questo organo.

Se la diagnosi è confermata, puoi ricevere un corso di terapia.

Ci avvaliamo di urologi e venereologi altamente qualificati.

Aiuteranno a sbarazzarsi del processo infiammatorio nella prostata.

Per superare l'analisi della secrezione prostatica, contatta l'autore di questo articolo, un urologo di Mosca con molti anni di esperienza.

Analisi della secrezione prostatica: cosa mostra e come viene eseguita

Scopo della secrezione prostatica

La ghiandola prostatica fornisce con il suo segreto la vitalità e l'attività degli spermatozoi, svolgendo un ruolo non secondario nel creare condizioni normali per la fecondazione.

La normale microflora e la composizione chimica del succo prostatico sono la chiave per il successo della fecondazione dell'uovo.

Il mantenimento della funzionalità attiva dello sperma è fornito dai seguenti parametri del fluido:

  1. La secrezione della ghiandola prostatica aiuta a creare un ambiente neutro nella cavità uretrale. Questo è molto importante perché lo sperma in un ambiente acido muore rapidamente..
  2. Il succo della prostata rende liquido lo sperma, facilitando e accelerando il suo passaggio attraverso l'uretra.
  3. Le sostanze biologiche incluse nel segreto servono da terreno fertile per lo sperma.
  4. La composizione unica del segreto garantisce la sua attività antimicrobica e la protezione dei genitali dagli attacchi di vari agenti infettivi.

L'ovvia conclusione sulla relazione tra l'analisi della secrezione prostatica con la vitalità e l'attività dello sperma indica la necessità di studiare la qualità e la quantità di succo secreto dalla ghiandola prostatica.

Quando si considerano le analisi del liquido prostatico, si presta attenzione alla probabilità di processi infiammatori e al grado di funzionalità della ghiandola. Un complesso di metodi diagnostici per l'esame della prostata viene utilizzato per sospetta prostatite cronica.

Pertanto, lo stato degli spermatozoi dipende direttamente dallo stato, dalle caratteristiche quantitative e qualitative della secrezione della ghiandola prostatica, che determina l'alto valore diagnostico dell'analisi della secrezione della prostata..

La ghiandola prostatica è uno degli organi più importanti del sistema riproduttivo maschile. Si trova nella zona pelvica, appena dietro la parete posteriore della vescica..

D'altra parte, viene a contatto con il retto, dal quale è separato da un sottile setto. La dimensione media della ghiandola è di 3 cm ed è composta da due lobi, ciascuno dei quali è costellato di dotti escretori. Tutti loro sono diretti all'uretra prostatica. La secrezione prodotta dalla prostata entra nello sperma attraverso i dotti escretori durante il rapporto.

Egli (segreto) liquefa lo sperma e lo arricchisce di enzimi in grado di neutralizzare l'ambiente acido della vagina della donna. Ciò garantisce una vitalità dello sperma più lunga. Ma non solo.

La secrezione della prostata ha proprietà stabilizzanti dello sperma che aumentano l'attività dello sperma.

La ghiandola produce 2 ml di secrezione entro 24 ore. Costituisce almeno il 30% dello sperma. Così, la natura si è occupata dell'eliminazione degli ostacoli alla fecondazione naturale dell'uovo..

  • l'avanzamento dello sperma alle uova;
  • diluizione dell'eiaculato,
  • fornire allo sperma sostanze nutritive.

La composizione del succo prostatico aiuta a mantenere la fertilità dell'eiaculato. Con l'infiammazione dell'organo, la funzione fertilizzante dello sperma viene interrotta, che è irta dello sviluppo dell'infertilità.

Come viene presa la secrezione prostatica

È meglio programmare il test per la mattina. Una volta entrato nello studio del medico, ti verrà chiesto di sdraiarti sul divano in una posizione comoda sia per te che per il medico. Quindi il medico inizia a massaggiare la prostata attraverso il retto, di conseguenza, il segreto necessario ai medici verrà rilasciato attraverso l'uretra. Questo è il risultato desiderato, che andrà direttamente al laboratorio per l'analisi..

Se, dopo un minuto di massaggio, il segreto non è ancora emerso, il paziente deve urinare in un contenitore di plastica e verrà analizzata la sua urea, in cui dovrebbe già esserci una percentuale del segreto richiesto. In generale, questa procedura per prendere un segreto per l'analisi non è piacevole, allora perché farlo? In primo luogo, richiede pochissimo tempo e, in secondo luogo, porta risultati elevati nella diagnosi delle malattie della prostata.

Quando è programmato lo studio

L'identificazione di alcune patologie nella prostata e nel corpo di un uomo con altri metodi diagnostici non consente la raccolta di secrezioni per inoculazione batterica:

  • la superficie della mucosa dello sfintere anale è danneggiata o le emorroidi sono ingrandite;
  • la temperatura corporea generale di un uomo è al di sopra del normale;
  • mediante ultrasuoni o TRUS nella prostata, sono stati trovati sigilli di natura biochimica - calcificazioni con bordi irregolari taglienti. In questo caso, i calcoli possono danneggiare il rivestimento della prostata durante l'assunzione di liquidi;
  • esacerbazione della prostatite cronica.

La semina della secrezione prostatica per la composizione batteriologica può essere eseguita a scopo preventivo.

La base può essere l'età del paziente, una piccola attività fisica di un uomo a qualsiasi età a causa del verificarsi di congestione negli organi pelvici (nella ghiandola prostatica).

Il ristagno di un segreto si verifica anche con rapporti sessuali assenti a lungo termine di un uomo. L'assunzione di liquidi dalla ghiandola prostatica viene eseguita a scopo profilattico, per identificare la natura del ristagno nella ghiandola.

Potrebbero esserci altre cause e sintomi che simboleggiano la presenza di processi infiammatori nella prostata:

  • minzione frequente o disturbata, incontinenza;
  • la presenza di sangue nell'eiaculato o nelle urine;
  • dolore quando si cammina e si fa sesso;
  • diminuzione della libido.

Anche il rilascio prematuro di succo prostatico durante i movimenti intestinali o la minzione è una patologia che si verifica sullo sfondo di prostatite cronica e disturbi neurologici.

Il primo esame da parte di un urologo è accompagnato da un interrogatorio del paziente sul suo stile di vita e sui problemi di salute esistenti. Un quadro clinico completo è necessario per prescrivere ulteriori procedure e analisi diagnostiche..

In alcuni casi, il medico può palpare la prostata attraverso il retto per valutarne le dimensioni e la forma. I processi infiammatori cronici non solo influenzano la composizione dei fluidi da esso secreti, ma apportano anche cambiamenti nella struttura dell'organo, che è chiaramente visibile agli ultrasuoni e può essere sentito senza l'uso della diagnostica strumentale.

Prima della procedura, il medico deve condurre un esame per questi problemi, quindi parlerà del processo di preparazione.

Preparazione per il test

La procedura è controindicata nelle forme acute di malattie della prostata, quindi non ci sarà dolore.

Pertanto, la preparazione principale per l'ammissione risiede nell'umore emotivo e nel superare la tua timidezza. Dovrebbe essere chiaro che pochi minuti spiacevoli ti aiuteranno a trovare il trattamento più efficace. Pertanto, possiamo sperare nella prima eliminazione possibile dei problemi nella sfera genito-urinaria..

Molto spesso, i medici aderiscono alle seguenti condizioni per la preparazione per l'analisi:

  • 8 ore prima dell'analisi, è vietato qualsiasi pasto;
  • 3-5 giorni prima dell'analisi, dovresti rifiutare il rapporto sessuale;
  • per 2-3 giorni non puoi bere bevande alcoliche e fumare;
  • per tutto il tempo di preparazione all'analisi, si consiglia di non visitare la sauna e anche di ridurre significativamente l'assunzione di bagni caldi;
  • al mattino prima di fare il test, devi fare un clistere purificante;
  • immediatamente prima di campionare il biomateriale, la vescica deve essere svuotata.

La maggior parte degli uomini non vuole nemmeno sentire parlare di questo massaggio e, a livello di principio, si rifiuta di condurre tali esami della secrezione della prostata, ma questa analisi è estremamente necessaria. Per coloro che sono molto preoccupati dell'analisi e della procedura per ottenerla, ecco alcuni semplici consigli:

  • chattare con persone che hanno già sostenuto questo test;
  • durante il processo stesso, cerca di calmarti e rilassarti.
  • raccogliere ulteriori informazioni sul processo.

Metodo di campionamento del materiale per la ricerca

La base per l'analisi della composizione chimica della secrezione prostatica può essere qualsiasi condizione patologica che si è manifestata nel paziente nel sistema genito-urinario. I dati precedentemente ottenuti dalla palpazione della ghiandola, ecografia o TRUS, così come il classico campione di urina a tre vetri, possono non mostrare nulla o richiedere chiarimenti per la formazione di successive tattiche di trattamento.

Poiché la raccolta della secrezione prostatica è associata alla sua stimolazione piuttosto prolungata (massaggio), ci sono alcune restrizioni sulla procedura associate alla presenza di varie formazioni all'interno della ghiandola o ad un processo infettivo acuto.

Le principali indicazioni per lo studio della secrezione prostatica includono:

  • prostatite;
  • adenoma (iperplasia benigna);
  • cambiamenti oncologici;
  • vescicolite;
  • tubercolosi;
  • sclerosi della prostata.

Separatamente, va notato che se si sospetta un cancro alla prostata, la secrezione viene presa solo nei casi in cui la dimensione della neoplasia è abbastanza piccola da non rompersi o deformarsi durante il massaggio.

Lo studio della secrezione prostatica per norme e anomalie consiste in diversi metodi di ricerca. Che vengono utilizzati in condizioni di laboratorio, a seconda del sospetto della diagnosi e degli obiettivi da essa fissati. Il lavoro in questo caso sarà suddiviso in più fasi successive..

Oggi molte cliniche private offrono un'ampia varietà di servizi per la diagnosi e il trattamento delle malattie della prostata. Ciò che li distingue dalle istituzioni comunali è l'assenza di code, la disponibilità di attrezzature moderne, la velocità di elaborazione dei dati e, ovviamente, un approccio individuale al paziente..

Si prevede che questi vantaggi influenzeranno il costo dell'analisi, che può raggiungere i 1000-1500 rubli, a seconda della città, del livello della clinica e delle attrezzature utilizzate (escluso il prezzo per una consultazione). Uno studio separato dell'LHC di cultura, sbavatura o solo un segreto costerà un po 'meno di un esame completo: per ogni analisi dovrai pagare da 300 a 700 rubli.

La durata della procedura non richiede più di 5-7 minuti:

  1. Il candidato si mette in posizione ginocchio-gomito, abbassa i pantaloni;
  2. Il medico, indossando un guanto e lubrificando l'indice con lubrificante, inserisce dolcemente la falange a una profondità ridotta (fino a 3 cm);
  3. Massaggia leggermente i lobi destro e sinistro della ghiandola prostatica con la punta delle dita, alla fine accarezza la sua zona centrale;
  4. Sostituisce una provetta e raccoglie il materiale.

Con un'evidente infezione del sistema urinario, lo studio della secrezione prostatica è incluso nel complesso dello studio di diversi campioni. L'analisi è raccolta in quattro piatti. I cambiamenti nella porzione iniziale di urina corrispondono alla localizzazione dell'infiammazione nell'uretra. Il resto riflette lo stato della vescica. Poi prendono il succo della prostata.

Il succo della ghiandola prostatica viene secreto dall'esposizione delle dita all'organo. Ciò significa che l'analisi viene eseguita massaggiando la prostata. La procedura è indolore e richiede circa 5 minuti.

Dopo l'esposizione del dito all'organo, le secrezioni vengono rilasciate attraverso l'uretra. Questo liquido viene raccolto in un contenitore sterile e trasferito al laboratorio..

In alcune patologie, la secrezione non è sufficiente. In questo caso, il paziente deve urinare in un contenitore speciale. L'analisi può essere eseguita anche con piccoli schizzi di succo nelle urine..

Oggi, le malattie della prostata non sono considerate una rarità; vengono sempre più diagnosticate nei giovani. Le patologie più comuni sono: prostatite, adenoma, cancro. Queste malattie aggravano significativamente la qualità della vita di ogni membro del sesso più forte..

La loro terapia prematura porta a problemi di minzione, impotenza sessuale, infertilità. Proprio per questo, quando compaiono i sintomi iniziali dubbi, è necessario passare un'analisi della secrezione della ghiandola prostatica.

Decodificare il risultato: normale composizione biochimica

IndiceNorma
Volume0,5 - 2 ml
ColoreColore del latte molto diluito
Densità1.022
Ambiente PhNeutro: 7,0 ± 0,3
Grani di lecitina (lipoide)In 1 ml di secrezione più di 10 milioni.
Corpi amiloidi1-2 nel campo visivo (con un ingrandimento di 280-400 volte)
LeucocitiCon un ingrandimento di 280-400 volte, ci sono fino a 5-10 leucociti nel campo visivo o fino a 300 cellule in 1 μl (quando si conta in una camera di conteggio)
EritrocitiSingolo o assente
MacrofagiNon rilevato
Cellule epiteliali1-2 nel campo visivo (a 280-400 ingrandimenti)
Cristalli Bettkhera (Behcet)Single
Funghi, batteriAssente
ColibacilloÈ assente
GonococcusNon rilevato
TrichomonasAssente

L'analisi della secrezione prostatica è una valutazione dello stato del fluido che viene gradualmente prodotto dalla ghiandola prostatica. A causa dei risultati ottenuti, lo specialista può concludere sullo sviluppo in una fase iniziale di varie malattie: prostatite, infertilità maschile, cancro alla prostata. Questo tipo di ricerca è molto comune nella pratica medica. Le deviazioni dagli indicatori normali sono considerate dagli specialisti come un riflesso di cambiamenti negativi nella ghiandola prostatica..

Quindi, il colore del materiale risultante dovrebbe essere biancastro. Il processo infiammatorio spesso conferisce al materiale una tinta giallastra.

La densità della secrezione è 1022. Come per la reazione p (H), normalmente si manifesta un mezzo debolmente acido o neutro (pH = 6,4-7,0). Con esacerbazioni, prostatite acuta, il pH inizia a spostarsi sul lato "acido".

Inoltre, gli esperti tengono conto delle seguenti sfumature:

  • cellule giganti: normalmente assenti, in caso di violazioni, si formano durante l'infiammazione;
  • corpi amiloidi: assenti nella norma, la loro rilevazione indica una congestione attuale;
  • grani di lecitina: normale - circa 10 milioni / ml, il loro numero diminuisce con la prostatite.

L'odore dolciastro della secrezione indica che il paziente ha una ghiandola prostatica infiammata. Un aumento della dose del materiale indica anche un processo infiammatorio..

Limitazioni dell'analisi

La procedura per la raccolta delle secrezioni non è complicata e assolutamente sicura per il paziente..

Tuttavia, ci sono controindicazioni, in presenza delle quali l'analisi è impossibile:

  1. Ano screpolato. In questo caso, la procedura è accompagnata da un forte dolore..
  2. Aumento della temperatura corporea. Sullo sfondo del suo aumento, si verificano cambiamenti nella composizione della secrezione prostatica..
  3. Malattie nella fase acuta. In questa situazione, l'analisi fornirà informazioni sull'infiammazione esistente, ma una diagnosi accurata sarà difficile..
  4. Emorroidi acute. In questo caso, il processo di campionamento del biomateriale diventa insopportabilmente doloroso..
  5. Tubercolosi prostatica.

In caso di controindicazione, lo sperma viene prelevato dal paziente per la coltura batterica o il suo esame è limitato ai metodi strumentali.

La microscopia della secrezione prostatica viene eseguita in caso di sospetto di infertilità maschile, prostatite cronica e, se necessario, per riconoscere la causa dell'origine infiammatoria - batterica, non batterica. Con la prostatite cronica diagnosticata, si consiglia di assumere il succo per la ricerca in autunno e in primavera per identificare una possibile esacerbazione nella stagione e determinare lo stato dell'organo. L'analisi è prescritta per i seguenti sintomi e reclami:

  • problema con il concepimento;
  • dolore all'inguine e sopra il pube;
  • diminuzione della potenza, problemi di erezione;
  • violazione della minzione (impulso frequente e doloroso);
  • debolezza generale, affaticamento, malessere.

Prima dell'analisi, deve essere eseguito un clistere..

Durante l'analisi, è necessario massaggiare la prostata:

  1. L'uomo si sdraia sul fianco destro e si appoggia su gomito e ginocchio;
  2. Lo specialista sente la prostata con il dito e preme delicatamente sull'istmo. Si scopre il massaggio prostatico. Ciò è necessario affinché la secrezione avvenga attraverso l'uretra;
  3. Il succo rilasciato viene posto in un contenitore sterile..