Analisi generale delle urine: regole di raccolta, indicatori e interpretazione dei risultati

Un test generale delle urine (OAM), chiamato anche clinico, è uno dei test di laboratorio più comuni eseguiti a fini diagnostici. È prescritto per molte malattie e include la determinazione di un massimo di 20 indicatori, ognuno dei quali aiuta a fare la diagnosi corretta. Se ti è stato assegnato un test delle urine generale, sarà utile familiarizzare con le regole per interpretarne i risultati..

Perché è prescritto un test delle urine generale??

L'urina (urina latina), o urina, è un tipo di fluido biologico escreto dai reni. Insieme all'urina, molti prodotti metabolici vengono escreti dal corpo e quindi, per le sue caratteristiche, si può giudicare indirettamente sia la composizione del sangue che lo stato delle vie urinarie e dei reni..

L'urina comprende sostanze come urea, acido urico, corpi chetonici, amminoacidi, creatinina, glucosio, proteine, cloruri, solfati e fosfati. L'analisi della composizione chimica e microbiologica delle urine gioca un ruolo importante nella diagnosi: eventuali scostamenti dalla norma indicano un metabolismo errato nel corpo del paziente.

Quando viene prescritto un test delle urine generale? Questo studio è necessario per eventuali malattie dei sistemi genito-urinario ed endocrino, con anomalie nel lavoro del sistema cardiovascolare e immunitario, nonché con sospetto diabete. Inoltre, viene prescritto un test delle urine generale per i pazienti che hanno avuto un'infezione da streptococco. Inoltre, viene effettuato a scopo preventivo e per monitorare la dinamica delle malattie..

Come eseguire un esame delle urine generale?

Affinché i risultati dell'analisi riflettano il vero quadro clinico, la preparazione per la procedura e la raccolta delle urine vengono eseguite in conformità con una serie di regole..

Requisiti di base per la preparazione per un'analisi generale delle urine:

  • è necessario acquistare uno speciale contenitore sterile per la raccolta di liquidi da una farmacia o ottenere da un medico;
  • la raccolta deve essere effettuata al mattino: si consiglia di utilizzare per l'analisi il liquido mattutino accumulato durante la notte, mentre la "porzione centrale" del flusso urinario è importante per la raccolta nel contenitore;
  • la sera prima, dovresti rifiutarti di assumere farmaci che potrebbero influenzare la composizione delle urine (è meglio consultare un medico a riguardo), così come alcol e prodotti coloranti (barbabietole, carote, rabarbaro, alloro, ecc.);
  • l'urina del mattino viene raccolta a stomaco vuoto, prima non puoi mangiare o bere nulla;
  • prima di raccogliere l'analisi, non raffreddare eccessivamente o surriscaldare.

Regole di raccolta:

  • si consiglia di raccogliere 100-150 ml (o 2/3 di un apposito contenitore);
  • prima della raccolta, è necessario condurre un'accurata toilette dei genitali: in alcuni casi, si consiglia alle donne di usare un tampone;
  • il liquido raccolto deve essere consegnato al laboratorio il prima possibile (con un ritardo non superiore a 2 ore);
  • se il liquido deve essere conservato per un po 'di tempo, il contenitore può essere posizionato in un luogo buio e fresco, ma non troppo freddo;
  • si consiglia di trasportare il contenitore a temperature positive comprese tra 5-20 gradi.

Cosa mostra un test delle urine generale: decodificare i risultati

Decifrare i risultati di un test delle urine generale aiuterà a comprendere i risultati ottenuti prima di visitare un medico. Tuttavia, in nessun caso dovresti impegnarti in autodiagnosi e automedicazione sulla base dei dati ottenuti: per la corretta analisi dei risultati e della diagnosi, devi contattare uno specialista.

L'urina viene analizzata in diverse categorie, tra cui proprietà organolettiche, indicatori fisico-chimici, caratteristiche biochimiche, esami microscopici. Ma prima le cose principali.

Indicatori organolettici

Volume. Il volume totale del fluido per l'analisi non consente di trarre conclusioni sui disturbi della diuresi. È necessario solo per determinare il peso specifico dell'urina (densità relativa).

La diuresi è il volume di urina generato in un certo periodo di tempo (diuresi giornaliera o minuto). La produzione giornaliera di urina è solitamente di 1,5-2 litri (70-80% del liquido che bevi). Un aumento della produzione giornaliera di urina è chiamato poliuria, una diminuzione a 500 ml è chiamata oliguria.

Il colore dell'urina, come la trasparenza, è determinato dall'occhio dell'assistente di laboratorio. Normalmente il colore può variare dal paglierino al giallo intenso. È determinato dalla presenza di coloranti nelle urine: urobilina, uroseina, uroeritrina. Qualsiasi altra tonalità può segnalare l'una o l'altra patologia nel corpo, ad esempio:

  • marrone scuro - ittero, epatite;
  • il colore rosso o rosa indica la presenza di sangue nell'analisi;
  • rosso scuro - emoglobinuria, crisi emolitica, malattia da porfirina;
  • nero - alcaptonuria;
  • un colore bianco-grigiastro indica la presenza di pus;
  • il colore verde o blu è dovuto ai processi di putrefazione nell'intestino.

L'odore in un test delle urine generale non è critico, poiché molti alimenti contenenti oli essenziali o semplicemente cibi dall'odore forte possono dargli un odore specifico. Tuttavia, alcuni odori possono indicare determinate patologie:

  • l'odore dell'ammoniaca parla di cistite;
  • odore fecale - Escherichia coli;
  • odore putrido - processi cancrenosi nel tratto urinario;
  • l'odore di acetone - chetonuria (la presenza di corpi chetonici nelle urine);
  • l'odore del pesce in decomposizione - trimetilaminuria (accumulo di trimetilammina nel corpo).

Normalmente, l'odore dell'urina è lieve, alquanto specifico. Se il contenitore è aperto, l'odore diventa aspro a causa del processo di ossidazione.

Schiumosità. Normalmente, quando l'urina viene agitata, la schiuma praticamente non si forma al suo interno e, se lo fa, è trasparente e instabile. Se la schiuma è persistente o macchiata, possiamo parlare di ittero o della presenza di proteine ​​nelle urine..

La chiarezza dell'urina di una persona sana si avvicina all'assoluta. La nuvolosità può essere causata dalla presenza di globuli rossi, batteri, muco, grassi, sali, pus e altre sostanze. La presenza di qualsiasi sostanza viene rilevata utilizzando tecniche speciali (riscaldamento, aggiunta di vari acidi, ecc.). Se nelle urine sono stati rilevati eritrociti, batteri, proteine ​​o epitelio, ciò indica urolitiasi, pielonefrite, prostatite e alcune altre malattie. I leucociti indicano la cistite. La precipitazione dei sali indica la presenza di urati, fosfati, ossalati.

indicatori fisici e chimici

Densità. Il peso specifico dell'urina è un indicatore che dipende dall'età. La norma per adulti e bambini di età superiore a 12 anni è 1.010–1.022 g / l, per bambini di età compresa tra 4 e 12 anni - 1.012–1.020, per bambini di età compresa tra 2–3 anni - 1.010–1.017, neonati - 1.008–1.018. La densità dell'urina dipende dalla quantità di sali, proteine, zuccheri e altre sostanze disciolte in essa. In alcune patologie, questa cifra aumenta a causa della presenza di batteri, leucociti, eritrociti. Un tasso maggiore può indicare diabete mellito, processi infettivi nel tratto urinario. Nelle donne in gravidanza, indica tossicosi. Inoltre, la densità può essere aumentata a causa di un'insufficiente assunzione o perdita di liquidi. Un indicatore abbassato indica insufficienza renale, diabete insipido. Può anche verificarsi con forti bevute o assunzione di diuretici.

L'acidità è normalmente compresa tra 4 e 7 pH. Un indicatore basso può indicare la presenza di molte malattie: insufficienza renale cronica, alti livelli di potassio nel sangue, ormoni paratiroidei, ureaplasmosi, cancro ai reni o alla vescica, ecc. L'elevata acidità si verifica anche con la disidratazione e la fame, quando si assumono determinati farmaci, ad alte temperature e con un consumo abbondante di carne. Un pH più alto del normale può indicare diabete mellito, una diminuzione dei livelli di potassio e disturbi dell'equilibrio acido-base del sangue.

Caratteristiche biochimiche

Proteina. Normalmente, la sua concentrazione non deve superare 0,033 g / l. La rilevazione di un contenuto aumentato può indicare danni renali, infiammazione del sistema genito-urinario, reazioni allergiche, leucemia, epilessia, insufficienza cardiaca. Un aumento della quantità di proteine ​​si verifica con un aumento dello sforzo fisico, sudorazione profusa, lunghe camminate.

L'aumento delle proteine ​​nelle urine è determinato nei bambini fisicamente poco sviluppati di 7-16 anni e nelle donne in gravidanza.

Zucchero (glucosio) nelle urine normale - non più di 0,8 mmol / l. L'aumento dello zucchero può essere una conseguenza del diabete, del consumo eccessivo di dolci, della funzionalità renale compromessa, della pancreatite acuta, della sindrome di Cushing, dell'aumento dei livelli di adrenalina a causa del danno alle ghiandole surrenali. Inoltre, durante la gravidanza può verificarsi un aumento del contenuto di zucchero nelle urine..

La bilirubina è un pigmento biliare che normalmente dovrebbe essere assente nelle urine. La sua rilevazione indica un forte aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue, a causa della quale i reni assumono il compito di rimuoverla (normalmente, la bilirubina viene completamente escreta attraverso l'intestino). Un aumento del livello di questo pigmento nelle urine indica cirrosi epatica, epatite, insufficienza epatica e calcoli biliari. Inoltre, la causa potrebbe essere una massiccia distruzione dei globuli rossi nel sangue a causa di malattia emolitica, anemia falciforme, malaria, emolisi tossica.

I corpi chetonici (acetone) non dovrebbero normalmente essere rilevati in un esame delle urine generale. La loro rilevazione indica disordini metabolici dovuti a malattie come diabete mellito, pancreatite acuta, tireotossicosi e malattia di Itsenko-Cushing. Inoltre, la formazione di corpi chetonici si verifica durante il digiuno, a causa dell'intossicazione da alcol, con un consumo eccessivo di proteine ​​e cibi grassi, a causa della tossicosi nelle donne in gravidanza, nonché dopo lesioni che hanno colpito il sistema nervoso centrale.

Esame microscopico

Sedimento (organico, inorganico). Nell'analisi generale dell'urina, il sedimento è inteso come cellule, cilindri e cristalli di sale precipitati dopo una centrifugazione a breve termine. Parleremo più in dettaglio delle varie sostanze che possono essere rilevate nel sedimento sottostante..

Cellule del sangue (eritrociti, leucociti). Gli eritrociti - globuli rossi - possono essere presenti nelle urine in piccole quantità (per le donne - 0-3 nel campo visivo, singolo - per gli uomini). Un aumento del contenuto di globuli rossi indica malattie gravi, come:

  • malattia da urolitiasi;
  • Sindrome nevrotica;
  • infarto renale;
  • glomerulonefrite acuta;
  • cancro ai reni, alla vescica, alla prostata.

I leucociti nel sedimento, identificati nell'analisi generale delle urine, possono essere il risultato di malattie delle vie urinarie (pielonefrite, cistite, urolitiasi, prostatite, uretrite, cistite, ecc.). I leucociti normali nelle urine nelle donne e nei bambini sono 0-6 nel campo visivo, negli uomini - 0-3.

Se nei risultati dell'analisi generale delle urine hai un livello elevato di leucociti, dovresti fissare un appuntamento con un urologo, che probabilmente prescriverà ulteriori studi - OAM ripetuto o in combinazione con un test delle urine secondo Nechiporenko, test a tre vetri, ecografia dei reni. Spesso tutte le paure vengono dissipate dopo studi ripetuti e aggiuntivi..

I calchi ialini sono formazioni cilindriche, in cui predominano le cellule dei tubuli renali e delle proteine. Normalmente, non dovrebbero essere nelle urine. La loro rilevazione (oltre 20 in 1 ml) parla di ipertensione, pielonefrite, glomerulonefrite. Queste formazioni cilindriche possono verificarsi anche durante l'assunzione di diuretici.

Cilindri granulari. Sono dominati da eritrociti e cellule dei tubuli renali. La presenza di cilindri granulari nelle urine in qualsiasi quantità indica infezioni virali, pielonefrite e glomerulonefrite. È possibile anche l'avvelenamento con il piombo.

I calchi in cera, o calchi cerosi, si formano a seguito della permanenza prolungata nel lume del tubulo renale di un cilindro ialino o granulare. La loro presenza nelle urine in qualsiasi quantità indica patologie come insufficienza renale cronica, amiloidosi renale (deposizione di una proteina insolubile - amiloide nel tessuto renale), sindrome nefrosica.

Batteri. La presenza di batteri nell'analisi generale delle urine indica un processo infiammatorio nel sistema urinario. Cioè, i batteri dovrebbero normalmente essere assenti. La loro rilevazione indica malattie infettive come uretrite, cistite, prostatite e altre. Affinché i risultati siano affidabili, è necessaria un'attenta igiene delle aree intime prima della raccolta dell'urina..

I funghi nelle urine, che normalmente non dovrebbero essere rilevati, sono il risultato di infezioni fungine infettive delle vie urinarie e degli organi genitali esterni. Inoltre, il loro rilevamento può indicare stati di immunodeficienza e uso a lungo termine di antibiotici..

Sale. La loro assenza nelle urine è normale e la presenza nel sedimento può indicare la possibilità di formazione di calcoli renali. Un aumento del contenuto di acido urico (urato) può essere il risultato di gotta, nefrite, insufficienza renale cronica. Gli urati sono spesso il risultato di una dieta particolare e di una disidratazione. È normale che i neonati abbiano urato. A causa del diabete mellito e della pielonefrite si possono formare ossalati, cristalli di acido ippurico - dovuti a disbiosi intestinale e insufficienza epatica, fosfati - a causa dell'alto contenuto di calcio nelle urine. Tuttavia, vale sempre la pena ricordare che l'identificazione di determinati sali è spesso associata ad un aumento del consumo di determinati prodotti, il che significa che la loro concentrazione può essere facilmente ridotta modificando la dieta.

Una tabella riassuntiva dei principali indicatori dell'analisi generale delle urine con valori normali è la seguente:

Quindi, con l'aiuto di un'analisi generale delle urine, è possibile identificare una varietà di malattie dei reni e della vescica, problemi alla prostata, tumori e pielonefrite, nonché una serie di condizioni patologiche nelle fasi iniziali, quando non ci sono manifestazioni cliniche in quanto tali. Pertanto, l'OAM dovrebbe essere eseguito non solo quando compaiono sensazioni dolorose, ma anche per la prevenzione e la diagnosi precoce di molte malattie del sistema genito-urinario al fine di prevenirne l'ulteriore sviluppo..

Dove posso ottenere un test clinico delle urine??

Ovviamente, presso la clinica distrettuale è sempre possibile eseguire un esame delle urine generale utilizzando la polizza assicurativa sanitaria obbligatoria. Tuttavia, contattare le strutture sanitarie pubbliche non è sempre conveniente per persone indaffarate, che lavorano o per coloro che non vogliono visitare la clinica per non essere vicino ai pazienti infetti. In questo caso, la soluzione migliore sarebbe un centro medico o un laboratorio privato, soprattutto perché un'analisi clinica delle urine è generalmente poco costosa..

Ad esempio, in quasi tutte le grandi città della Russia è possibile trovare un ufficio della rete di laboratori medici indipendenti "INVITRO", dove vengono eseguiti più di 1000 tipi di vari test strumentali e di laboratorio, inclusa un'analisi generale delle urine OAM in "INVITRO" costerà solo 350 rubli. (con microscopia dei sedimenti), esame delle urine secondo Nechiporenko - 350 rubli, analisi del calcio nelle urine (test di Sulkovich) - 210 rubli. Scadenza: 1 giorno lavorativo, analisi urgente possibile entro due ore (a pagamento).

Allo stato attuale, la rete di laboratori "INVITRO" è la più grande in Russia: comprende più di 700 studi medici in Russia, Ucraina, Bielorussia e Kazakistan. I clienti della rete possono usufruire anche del servizio "Prove a domicilio": uno specialista arriva il giorno della chiamata o il giorno lavorativo successivo. I risultati della ricerca possono essere ottenuti per telefono, fax ed e-mail, presso uno qualsiasi degli uffici INVITRO, nonché tramite corriere (a pagamento). Va ricordato che i risultati contengono informazioni per il medico curante e non sono una diagnosi, non possono essere utilizzati per l'autodiagnosi e l'automedicazione.

Licenza per svolgere attività medica LO-77-01-015932 del 18/04/2018.

Decodifica i risultati di un test delle urine generale nella tabella degli adulti

Decodifica dell'analisi generale delle urine

Di solito, il risultato di questo screening è presentato sotto forma di una tabella, che include stime di parametri fisico-chimici, come trasparenza, colore, peso specifico, pH, glucosio, proteine, bilirubina, urobilinogeno, nitriti e composizione dei sedimenti - eritrociti, epitelio, leucociti, cilindri, sali, batteri.

Devono essere indicati i dati antropometrici del paziente: età, sesso e peso.

La tabella dei risultati dell'analisi generale delle urine è la seguente:

L'analisi generale delle urine di cui sopra ci consente di concludere che il proprietario di questi risultati ha una situazione completamente favorevole nel corpo..

L'interpretazione dell'analisi delle urine prevede la classificazione di ciascuna posizione separatamente.

Colore. Il colore giallo di varie sfumature di intensità dell'urina è dato dal pigmento urocromo.

Se l'intensità del colore è forte, significa che il corpo ha perso liquidi in altri modi (vomito, diarrea, edema). La colorazione può anche variare dalla dieta o dai farmaci.

Trasparenza. Normalmente, nelle urine può essere presente una piccola quantità di epitelio o muco, il che compromette la trasparenza.

Con un ristagno prolungato dovuto alla crescita batterica, l'urina può diventare particolarmente torbida..

pH. L'urina "sana" ha una reazione da 4,5 a 8, più spesso è leggermente acida - pH compreso tra 5 e 6.

Queste fluttuazioni del pH dipendono dalla dieta: una dieta a base di carne dà una reazione acida, la predominanza di alimenti vegetali porta all'alcalinizzazione delle urine.

La reazione influenza la formazione di sale durante l'urolitiasi: a pH inferiore a 5,5, si ottengono più spesso calcoli di acido urico, a pH da 5,5 a 6,0 - ossalato, a pH superiore a 7,0 - fosfato.

Densità. Un indicatore del volume di composti organici rilasciati, cioè i prodotti del nostro metabolismo: acido urico, urea, sali, elettroliti e la quantità di acqua rilasciata.

Più acqua, minore è la densità delle urine. Negli adulti, la norma dovrebbe essere 1018-1028 unità..

Proteina. La presenza di proteine ​​è un segno affidabile di malattia renale..

Con la proteinuria fisiologica, una piccola quantità di proteine ​​nelle urine si osserva anche in persone sane durante lo sforzo fisico o le esperienze emotive.

Ma una maggiore quantità di esso nelle urine è possibile solo con danni alle membrane renali, poiché con un organo sano, le grandi molecole proteiche non le attraversano.

Le proteine ​​nelle urine possono anche provenire dal tratto genito-urinario in caso di infezioni o infiammazioni.

Glucosio nelle urine. Questo parametro è normalmente assente o è fissato al minimo. Poiché in una persona sana, il glucosio nel sangue viene completamente riassorbito nel sangue dopo la filtrazione attraverso la membrana renale.

Tuttavia, con alcuni danni ai reni o con una significativa concentrazione di glucosio nel sangue, appare nelle urine. Indicatore di diabete.

Acetone, beta-idrossibutirrico e acetoacetico si ottengono con un aumentato metabolismo degli acidi grassi e il loro riconoscimento è importante nel diabete mellito, che viene diagnosticato per la prima volta proprio dalla presenza di questi corpi chetonici

Bilirubina. Questo metabolita, sintetizzato nel fegato, viene escreto insieme alla bile nel lume del tratto gastrointestinale. Quando ce n'è molto nel sangue, viene escreto dai reni e si trova nelle urine..

Nelle persone senza patologie, si trova in quantità esigue e un aumento di esso indica danni al fegato o difficoltà nel passaggio della bile.

Urobilinogeno. Viene sintetizzato nell'intestino dalla bilirubina, dove viene assorbito ed entra di nuovo nel fegato, dopo di che viene escreto con la bile..

Normalmente, in una persona sana, l'urobilinogeno viene registrato solo in tracce di 5-10 mg / l

Eritrociti, emoglobina possono essere trovati nelle urine in quantità sia insignificanti che pericolose. È causato da sanguinamento in qualsiasi punto dell'apparato urinario..

Può anche essere causato da malattie urologiche o renali..

Leucociti. Qualsiasi quantità nelle urine indica la presenza di processi infiammatori nel tratto urinario..

Epitelio. Le sue cellule si trovano quasi sempre nel sedimento urinario..

Provengono da diverse parti del sistema urinario e la loro rilevazione non ha un forte valore diagnostico. Il numero di epitelio aumenta nelle infezioni del tratto urinario.

Interpretazione delle caratteristiche fisiche

Il test è positivo se l'urina è gialla. Diventa così a causa del contenuto di diversi pigmenti: uroresina, urocromi A e B e uroetrina.

La luminosità dell'ombra dell'urina (paglia o ambra) dipende dalla sua densità e quantità.

La tonalità alterata delle urine è spesso la prova di un processo infiammatorio nei reni..

L'urina marrone è un segno di patologia del fegato o della cistifellea e l'urina rossastra è un segno di glomerulonefrite.

Esiste anche una norma per il grado di trasparenza delle urine. Dovrebbe essere completamente trasparente. L'urina diventerà torbida solo se mangi cibi grassi pesanti saturi di grassi e proteine.

Ma la torbidità può anche segnalare processi patologici nel tratto urinario..

La densità delle urine è una misura con cui funzionano i reni. Il valore di densità è instabile, è soggetto a fluttuazioni dovute all'attività fisica di una persona, alla quantità di liquidi bevuti e al cibo consumato.

Ma il valore della densità deve anche rientrare in un quadro rigoroso. La norma di questo indicatore per l'urina femminile è 1.012 - 1.028, cioè inferiore a quella maschile.

Ma in alcuni casi, l'indicatore di densità può deviare dalle norme stabilite. Il suo aumento nelle donne è associato a una grande evaporazione di liquidi dal corpo, tossicosi durante la gestazione o mancanza di acqua nel corpo.

Se la densità è inferiore al normale, si dovrebbe sospettare un'insufficienza renale cronica..

La deviazione del pH dalle norme stabilite è talvolta associata alla nutrizione. A causa di una dieta dominata dalle proteine, l'urina diventa acida.

Quando si mangiano molte verdure, il pH diventa alcalino. Ma insieme ad altre caratteristiche, la densità delle urine può indicare la malattia.

Quando la norma di questo indicatore viene violata, viene utilizzata una decodifica speciale:

  • Un pH inferiore a 5,5 indica la formazione di calcoli di urato;
  • un pH superiore a 5,5 ma inferiore a 6 indica la formazione di ossalati;
  • Un pH superiore a 7 indica la formazione di calcoli fosfatici.

La determinazione dell'acidità delle urine è molto importante nella diagnosi di urolitiasi

Valutazione dei parametri fisici

Colore, trasparenza, odore di urina. In una persona sana, è di colore giallo di varia intensità. L'urina marrone e persino quasi nera si manifesta in anemie emolitiche, tumori maligni, alcol grave e avvelenamento chimico. Diventa rossastro con lesioni, infiammazioni acute, infarto renale. Rosato - se la produzione di emoglobina è compromessa. L'urina incolore o giallo pallido si verifica nei diabetici. Il colore lattiginoso segnala la presenza di pus, grassi, fosfati in alta concentrazione.

Tuttavia, l'urina può acquisire sfumature rosa, rosse o marroni a causa di barbabietole, carote, integratori di ferro, "5-NOK". E il colore verde o marrone chiaro è dovuto alle foglie di alloro, al rabarbaro. Ma questi non sono indicatori patologici, ma fisiologici del colore, cioè la norma.

L'urina fresca di una persona sana è trasparente. Solo con il tempo diventa torbido, poiché i sali e le altre impurità disciolte iniziano a precipitare. Questa è anche la norma. Maggiore è la concentrazione di impurità, più torbida è l'urina.

Ha sempre un odore specifico, non troppo aspro. Se l'urina odora di ammoniaca, di solito segnala un processo infiammatorio nei reni o nella vescica. Di solito dà mele ai diabetici. L'odore dell'urina diventa pungente quando una persona consuma cibo o assume medicinali ricchi di fragranze. In questo caso, non c'è patologia..

Acidità delle urine. Se la dieta è varia ed equilibrata, la reazione delle urine è neutra (7,0) o leggermente acida (inferiore a 7,0). Acquisisce una pronunciata reazione acida con febbre causata da febbre alta, calcoli nella vescica e malattie renali. Una reazione alcalina significativa si verifica con vomito, diarrea, processi infiammatori acuti, infezioni del tratto urinario e rottura di tumori cancerosi.

Densità relativa. Questo importante parametro - sg nella trascrizione latina - caratterizza la funzione di concentrazione dei reni. È definito come il peso specifico di un liquido ed è normalmente di 1003-1028 unità. Le sue fluttuazioni per motivi fisiologici sono consentite nell'intervallo di 1001-1040 unità. Gli uomini hanno un peso specifico delle urine più elevato rispetto alle donne e ai bambini.

Con le patologie, si osservano le sue deviazioni stabili. Quindi con edema grave, diarrea, glomerulonefrite acuta, diabete, iperstenuria si nota quando il peso specifico supera le 1030 unità.

L'indicatore di bassa densità relativa - 1007-10015 unità - indica ipostenuria, che può essere causata da fame, diabete insipido, nefrite. E se il peso specifico è inferiore a 1010 unità, allora c'è isostenuria, caratteristica di un danno renale molto grave, inclusa la neurosclerosi.

Puoi saperne di più su tutti i principali indicatori di urina e sulla loro decodifica in questa tabella..

Come eseguire correttamente un'analisi delle urine

Il rinvio per l'analisi delle urine viene fornito dal medico curante. Non servono particolari conoscenze per effettuare un'analisi delle urine: è sufficiente effettuare un wc igienico dei genitali. Inoltre, si raccomanda di astenersi da cibi che possono alterare il colore delle urine (barbabietole, carote, rabarbaro, mirtilli) e interrompere l'assunzione di diuretici 24 ore prima dello studio.

Un'analisi delle urine generale (clinica) negli adulti richiede circa 100-200 ml di urina. Il materiale di ricerca dovrebbe essere raccolto al mattino. È inoltre necessario prima rilasciare una piccola quantità di urina nella toilette per 2-3 secondi, dopodiché raccogliere il resto in un contenitore speciale (contenitore di plastica, barattolo lavato a secco) senza interrompere la minzione

È importante ricordare che è vietato raccogliere materiale per la ricerca la sera, poiché ciò avrà un impatto significativo sull'affidabilità del risultato.

Come raccogliere correttamente l'urina


Un prerequisito per risultati di studi clinici corretti è un'adeguata preparazione e raccolta delle urine. La composizione e la quantità di composti chimici nell'urina è influenzata da molti fattori che contribuiscono a un risultato falso positivo o falso negativo, vale a dire:

  • farmaci (se la composizione contiene caffeina, alcol etilico, rauwolfia, trinitrato di glicerina, diuretici, antidolorifici, antipiretici, quindi aumento di glucosio, creatinina, ecc. nelle urine);
  • bevande alcoliche, caffè, tè verde, bevande e alimenti con un'alta concentrazione di coloranti nella composizione;
  • cibo troppo salato e dolce;
  • mancanza di igiene.

L'urina viene raccolta immediatamente dopo il sonno durante la prima minzione. Immediatamente dopo il risveglio, è necessario eseguire procedure igieniche utilizzando sapone e tovaglioli sterili. Preparare in anticipo un contenitore sterile o utilizzare un contenitore idoneo lavato accuratamente.

Tutta l'urina del mattino è convenzionalmente suddivisa in tre porzioni, ognuna delle quali può indicare la presenza di processi infiammatori nel tratto urinario superiore e inferiore. A seconda di ciò, ci sono due opzioni per raccogliere l'urina del mattino:

  • raccolta di urina media - i primi millilitri di urina devono essere saltati, quindi il liquido deve essere aspirato nel contenitore preparato;
  • raccolta di urina generale: l'intero volume viene rilasciato in un ampio contenitore, quindi il liquido deve essere miscelato e versato la quantità richiesta in un contenitore preparato.

Analisi generale delle urine negli adulti come prendere correttamente

L'affidabilità dei risultati dello studio dipende da quanto vengono seguite le regole per la raccolta dell'urina. Evitare la contaminazione del campione di urina con corpi estranei. Pertanto, prima di raccogliere l'urina, è necessario fare una doccia igienica e asciugare..

È l'urina del mattino che deve essere raccolta che si è accumulata nella vescica durante la notte. Per raccogliere il materiale, è necessario utilizzare piatti sterili, è possibile acquistare un contenitore di plastica in farmacia. La prima porzione di urina scende immediatamente nella toilette, quindi un contenitore deve essere portato nel perineo e riempito di urina

È importante assicurarsi che le stoviglie non vengano a contatto con la pelle, questo impedirà ai batteri di entrare nella pelle. Successivamente, il contenitore è chiuso con un coperchio, dovresti scrivere il tuo cognome sul barattolo

L'urina può essere conservata per non più di due ore, quindi non dovresti ritardare la visita al laboratorio.

Le proprietà dell'urina sono influenzate da vari aspetti, in particolare, l'uso di cibi e bevande, farmaci, attività fisica intensa. Per garantire che i risultati della ricerca non vengano distorti, è necessario osservare le seguenti regole:

  • Il giorno prima dello studio, escludere i prodotti coloranti dalla dieta (succhi e bevande dai colori vivaci, barbabietole, carote, ecc.);
  • Elimina il consumo di alcol il giorno prima;
  • Pochi giorni prima dello studio, smettere di usare diuretici, vitamine e integratori alimentari;
  • Elimina gli sport intensi;
  • Non è desiderabile effettuare un'analisi durante le mestruazioni e dopo la cistoscopia;
  • È necessario avvertire il medico dei farmaci presi.

Sedimento disorganizzato nelle urine


Il sedimento non organizzato include cristalli di sale, nonché muco e cristalli di cistina, tirosina e lecitina presenti nell'urina patologica. La precipitazione dei sali dipende principalmente dalle proprietà dell'urina, in particolare dal suo pH. Questo parametro ha scarso valore diagnostico. Un aumento del contenuto di sali inorganici nelle urine indica indirettamente l'urolitiasi con pietre della composizione corrispondente.

Test delle urine del sale


La presenza di sali nelle urine è un segno di calcoli renali. La presenza di singoli cristalli di sali può indicare disidratazione, un brusco cambiamento nella dieta, aumento dell'attività fisica, nonché gotta, nefrite acuta e cronica, insufficienza renale acuta.


L'urina acida contiene:

  • acido urico;
  • urati (sali di urato, che includono sodio urato, calcio, potassio, magnesio);
  • ossalati (ossalato di calcio, carbonato di calcio).

L'urina alcalina contiene:

Proprietà fisiche dell'urina

Il primo indicatore comune con cui viene esaminata l'urina sono le proprietà fisiche..

L'urina è normalmente di colore giallo, formata da pigmenti gialli nella sua composizione. Se una persona è malata, la frequenza della minzione aumenta e l'urina diventa pallida. Questa caratteristica del biomateriale indica la presenza di diabete mellito in una persona..

Oltre alle malattie del corpo, i farmaci assunti dal paziente, così come il cibo, possono cambiare il colore delle urine..

Se una persona ha l'ittero, la sua urina sarà di colore giallo scuro. Se nel corpo è presente un processo infiammatorio o infettivo sotto forma di glomerulonefrite, l'urina è rossa.

Mangi spesso le carote? L'urina sarà arancione. Molte barbabietole nella dieta - urina rossa.

Se il paziente assume antibiotici per molto tempo, la sua urina diventa rossa.

Una persona sana ha l'urina limpida. Con una lunga durata, i sali di urina cadono e l'urina inizia ad appannarsi.

Ma se l'urina non è rimasta in piedi per diverse ore in condizioni di laboratorio, la sua torbidità potrebbe essere dovuta a un aumento patologico di proteine, eritrociti, leucociti e anche sali.

Maggiore è la quantità di corpi estranei nelle urine, più sarà torbida.

L'urina ha un odore specifico caratteristico, che si intensifica nell'aria. Con il diabete, l'urina assume un odore fruttato. Se nella dieta di una persona sono presenti aglio e rafano, l'urina non ha un odore molto gradevole.

Se ci sono impurità e inclusioni estranee nelle urine sotto forma di proteine ​​e particelle di sangue, la sua densità è più alta. Inoltre, la densità delle urine dipende direttamente dall'età della persona. In un laboratorio, la densità delle urine viene determinata con un dispositivo con un urometro, la cui capacità del cilindro è di 50 ml. Pertanto, è necessario donare almeno 50 ml di urina al laboratorio..

Interpretazione del contenuto del sedimento urinario

Un microscopio viene utilizzato per esaminare il sedimento urinario. Innanzitutto si ricercano leucociti ed eritrociti nel contenuto del sedimento. Possono essere presenti nelle urine in quantità limitate.

Se la conta dei leucociti devia dalle norme accettate, le donne possono manifestare infiammazioni o malattie infettive.

Con la nefrite e l'urolitiasi, i leucociti sono presenti anche nelle urine.

I globuli rossi, come i globuli bianchi, possono indicare la presenza di calcoli renali e nefrite. Ma i globuli rossi sono spesso presenti nelle urine per altri motivi..

Il contenuto di eritrociti devia dalle norme quando si verificano le seguenti malattie:

  • pielonefrite;
  • infezione con un'infezione del sistema urinario;
  • diatesi emorragica.

Come indicato nella tabella delle norme, solo un piccolo numero di calchi ialini può essere presente nel sedimento urinario..

Tutti gli altri tipi di cilindri compaiono nelle urine solo a causa di malattie pericolose. Il contenuto di batteri, sali e muco nelle urine è altrettanto pericoloso..

Se c'è una grande quantità di muco nel sedimento, l'urina diventa torbida, il che indica un disturbo come l'infiammazione del sistema urinario.

Nell'urina femminile, come indicato nella tabella delle norme, c'è un epitelio (fino a 10 cellule). Ma può contenere solo un tipo di epitelio: piatto.

L'epitelio transitorio e renale nelle urine è un segno di qualsiasi patologia.

La norma del contenuto delle cellule del tessuto epiteliale nelle urine nelle donne è una, negli uomini è completamente diversa. L'epitelio squamoso nell'urina femminile è un fenomeno naturale, poiché la mucosa degli organi genitali femminili viene periodicamente rinnovata.

Come risultato di questo processo, l'epitelio delle pareti vaginali entra nelle urine. Inoltre, il fluido secreto dai reni può contenere epitelio squamoso dall'uretra tubulare.

Quando l'epitelio squamoso è nelle urine più di quanto la norma richieda, i medici sospettano che una donna abbia uretrite o cistite acuta.

La presenza di un diverso epitelio nell'urina femminile è una deviazione dagli standard di analisi. L'epitelio di transizione, che copre le pareti di tutti gli organi urinari (pelvi renale, vescica), può indicare cistite.

In quelli con glomerulonefrite o pielonefrite, l'analisi delle urine rivela l'epitelio renale. La cosa peggiore che un epitelio renale nelle urine può indicare è il rigetto del rene trapiantato.

Ma per confermare qualsiasi malattia può essere ripetuta o solo un'analisi aggiuntiva..

Esame microscopico delle urine


Lo studio del sedimento urinario è di grande importanza. Con varie lesioni del sistema genito-urinario, ci sono elementi dell'epitelio renale, nonché cellule del sangue - eritrociti e leucociti, nonché calchi urinari.

L'esame microscopico del sedimento urinario viene eseguito dopo aver determinato le proprietà fisiche e chimiche dell'urina. Il sedimento per la ricerca si ottiene centrifugando l'urina.

Esistono due tipi di sedimenti urinari:

  • sedimenti organizzati (eritrociti, leucociti, cellule epiteliali, cilindri)
  • sedimenti non organizzati (sali, muco).

Sedimento organizzato nelle urine

Tabella: eritrociti, leucociti, calchi, epitelio nelle urine

Inoltre, il sedimento può contenere: sperma, batteri, lievito e altri funghi.

Una quantità significativa di epitelio squamoso squamoso indica un processo infiammatorio nel tratto urinario. Le cellule epiteliali renali compaiono solo con danni ai tubuli renali.

Come superare un test delle urine generale e prepararlo

Un esame delle urine generale è una procedura familiare per ogni persona, familiare a noi dai giorni di scuola. Con l'aiuto dell'urina, è possibile determinare la presenza di molte malattie in una persona. Lo scarico dall'uretra contiene molte tossine, tossine e ormoni che trasportano determinate informazioni. Sapere come superare correttamente un test delle urine generale è utile per ogni adulto. Se sospetti problemi ai reni e al sistema genito-urinario, il medico ti consiglierà un test delle urine.

Questa analisi generale può anche identificare una serie di condizioni patologiche in una fase iniziale. Questo esame aiuterà un uomo a rilevare i processi infiammatori della prostata e dell'uretra, una donna - malattie ginecologiche. Questo studio è assolutamente sicuro per l'uomo e non richiede costi finanziari speciali. Allo stesso tempo, dirà molto: sia sullo stato generale del corpo, sia sui problemi con organi specifici. Un corretto esame delle urine consiste nel controllare il volume, l'odore, il colore e la reazione delle urine.

La seguente preparazione è richiesta immediatamente prima della procedura:

  • un giorno prima di prelevare un campione, è necessario rifiutare i prodotti che cambiano il colore dell'urina;
  • è vietato consumare bevande alcoliche, vitamine, integratori alimentari e caffè;
  • l'attività fisica dovrebbe essere evitata;
  • quando l'analisi mensile non viene eseguita.

Prima di donare l'urina, è necessario seguire le regole dell'igiene genitale in modo che il risultato del test sia accurato. Per questo test viene utilizzata l'urina del mattino. Raccogli queste analisi in laboratorio.

Analisi generale delle urine: la norma e come decifrare i risultati

Il volume di urina dovrebbe essere 100-300 ml per uomini e donne. Se la quantità è inferiore al normale, ciò potrebbe indicare disidratazione o insufficienza renale. Il colore dovrebbe essere giallo paglierino e l'odore dovrebbe essere ordinario e non specifico. Una tinta arancione o rossa dell'urina può indicare epatite, cirrosi e colestasi..

Analisi delle urine secondo Nechiporenko

La diagnosi di urina secondo Nechiporenko è una diagnosi di laboratorio per determinare la presenza di malattie nella persona esaminata.

Informazioni generali su questo studio:

  1. Tale esame viene eseguito per determinare le infezioni se sono state rilevate anomalie nell'analisi generale delle urine..
  2. Aiuta a identificare la presenza di processi infiammatori e delle vie urinarie e di ematuria latente..
  3. Prima della procedura, è necessario osservare alcune regole, le stesse di prima di superare un esame clinico delle urine.
  4. L'urina raccolta deve essere inviata al laboratorio entro e non oltre due giorni dopo.
  5. Questo sondaggio è in preparazione per un giorno lavorativo..

L'analisi delle urine secondo Nechiporenko mostra il livello di leucociti ed eritrociti nelle urine. I medici prescrivono spesso tre test per i pazienti:

  • generale;
  • coltura batterica;
  • esame secondo Nechiporenko.

Tutti questi studi non possono essere eseguiti contemporaneamente durante il giorno, solo al mattino, a stomaco vuoto e dopo il bagno dei genitali. La quantità media di urina dovrebbe essere di almeno 100 ml. Per raccogliere correttamente l'urina, raccoglila non nei primi secondi di minzione, ma nell'ultimo. Pertanto, la dose di urina richiesta cadrà in essa. Normalmente, l'analisi delle urine secondo Nechiporenko mostra non più di 1000 eritrociti per 1 ml del liquido esaminato e non più di 2000 leucociti per 1 ml. I leucociti ci proteggono da virus e infezioni. Non appena un'infezione entra nel corpo, queste cellule iniziano a moltiplicarsi attivamente e combattere il virus. I globuli rossi aiutano a trasportare l'ossigeno dai polmoni ai tessuti degli organi. Un numero maggiore di globuli rossi significa la presenza di gravi malattie in una persona o addirittura di tumori. Questo test viene spesso prescritto durante la gravidanza. Questo esame segnalerà alla futura mamma se il feto o la donna incinta stessa hanno patologie.

L'urina secondo Nechiporenko nei bambini viene eseguita allo stesso modo degli adulti. Si consiglia al bambino di sostenere questo esame ogni sei mesi. Questa procedura viene eseguita con la partecipazione della madre del bambino, soprattutto se il bambino è piccolo.

  1. Prima di fare un test delle urine, il bambino deve lavare i genitali (senza sapone).
  2. Posiziona una sacca di drenaggio intorno all'uretra e attendi la minzione.

Un'analisi delle urine è un test annuale desiderabile per tutte le persone. Viene anche mostrato senza fallo con un'infezione da streptococco. Lo studio delle urine secondo Nechiporenko dirà se c'è un processo infiammatorio nascosto nei reni e nel sistema genito-urinario. È un modo economico per rilevare varie malattie nei bambini e negli adulti..

Regole per la raccolta delle urine per l'analisi

Affinché le analisi delle urine vengano decodificate correttamente, è necessario seguire alcune regole per la raccolta del biomateriale:

  • raccogliere solo in un contenitore sterile;
  • l'urina deve essere al mattino;
  • sciacquare accuratamente i genitali esterni, asciugare con un tovagliolo di carta usa e getta;
  • nelle donne, la raccolta delle urine non viene effettuata durante le mestruazioni;
  • la prima porzione di urina non deve essere raccolta in un contenitore, ma rilasciata nella toilette. Quindi, senza interrompere la minzione, raccogliere il resto dell'urina in un contenitore;
  • quando si supera un test delle urine, il volume totale è di 100-150 ml;
  • chiudere bene il coperchio del contenitore;
  • l'urina non può essere conservata, quindi deve essere consegnata al laboratorio entro 1–2 ore.

Se non si seguono queste regole, la decodifica del test delle urine sarà considerata non valida (ad esempio: sangue mestruale in un contenitore o batteri che sono entrati a causa della conservazione a lungo termine porteranno a una errata interpretazione del risultato).

Più pulita è l'urina, più forte è la tossicosi

Se i nostri processi metabolici stanno andando bene, cioè consumiamo abbastanza proteine ​​e grassi, allora molte tossine vengono sintetizzate in noi e quando viene fornito un volume sufficiente di acqua potabile pulita, l'urina conterrà necessariamente queste tossine.

Tale urina "sana" contiene sempre urea se mangiamo proteine ​​e grassi e la densità dell'urina negli adulti è di almeno 1018-1028 unità.

Se la densità è inferiore, allora questa è la prova di una nutrizione inadeguata dei carboidrati..

Mangiato cibo proteico - l'urea sarà sicuramente rilasciata nelle urine, consumato qualcosa di salato - i sali sono entrati nelle urine, "indulgere" nei farmaci - i metaboliti sono apparsi immediatamente nelle urine.

E se un piccolo cristallo attraversa l'uretere - un ciottolo e ha ferito l'uretere, allora gli eritrociti compaiono nelle urine.

I processi nei reni, nella vescica e negli ureteri, come in qualsiasi altro organo funzionante, espellono muco e batteri nelle urine, il che è normale..

Se non c'è nulla nelle urine, significa che i componenti tossici non vengono escreti e rimangono nel corpo..

Questa è la cosiddetta "sindrome delle urine buone", che indica un'alta probabilità di tossicosi. "Urina pulita" e "corpo sano" sono concetti che si escludono a vicenda, perché più l'urina è più pulita o "migliore", più forte è il grado di tossicosi.

Decifrare i risultati OAM

Durante lo studio, l'urina viene analizzata secondo diversi criteri contemporaneamente. Tra loro ci sono:

  • Indicatori fisici e chimici: colore, trasparenza, gravità specifica, acidità.
  • Proprietà organolettiche: odore, torbidità.
  • Caratteristiche biochimiche: proteine, livelli di glucosio, corpi chetonici.
  • Esame microscopico: determinazione di muco, sale, cilindro, cellule epiteliali e altro nelle urine.
Cellule del sangueCellule epitelialiCilindri
eritrocitiepitelio squamosocilindri ialini
leucociticellule epiteliali di transizionecilindri granulari
NomeDesignazioneNorma
Trasparenza"trasparenza"Pieno
ColoreColoreSfumature di giallo
Odore"odore"Ammoniacale debole
Peso specificoSG1010-1025 - negli adulti 1002-1030 - nei bambini
AciditàpH5.3-6.5 - negli adulti 5.4-7.5 - nei bambini
ProteinaPROMeno di 0,1 - negli adulti Nessuno - nei bambini
GlucosioRBC1.6 - negli adulti Assente - nei bambini
Corpi chetoniciKETAssente
LeucocitiWBC0-0,6 - nelle donne 0-0,3 - negli uomini 0-0,6 - nei bambini
EritrocitiRBCFino a 3 - negli adulti Nessuno - nei bambini
EpitelioEPIFino a 10 cellule - negli adulti Nessuno - nei bambini
CilindriCILAssente
BilirubinaBILNon determinato
UrobilinogenoURONon determinato
EmoglobinaHGBÈ assente
Cristalli di saleKSTAssente
BatteriNITAssente
SlimeDa 1 a 4 "+"Assente

Nota! L'urina può essere esaminata solo entro 2 ore dal parto

Come prepararsi per un test delle urine

L'attrattiva di un tale studio è il fatto che per ottenere materiale biologico, infatti, non sono necessarie manipolazioni mediche: una persona deve solo alleviare un piccolo bisogno di un contenitore preparato e basta. Ma poiché la composizione dell'urina dipende da molti fattori, inclusa una natura esterna, è necessario seguire diverse regole prima di inviare il materiale per l'analisi:

  • Il giorno prima della consegna dell'urina per la ricerca, non dovresti abusare di cibo vegetale e animale - nel senso che la dieta dovrebbe essere equilibrata, la predominanza di qualsiasi prodotto può influenzare i risultati del test;
  • È necessario evitare il digiuno, l'aumento dello stress emotivo e fisico, l'alcol e altre sostanze psicoattive;
  • Direttamente il giorno dello studio, si consiglia di non mangiare nulla prima di prendere il materiale - ecco perché è meglio raccogliere l'urina al mattino subito dopo il risveglio.

Per i risultati più accurati e non falsati, è necessario seguire alcune regole anche durante la raccolta dell'urina. Innanzitutto, il materiale può essere raccolto solo in contenitori sterili. Per fare questo, puoi seguire il metodo "vecchio stile" e tenere un barattolo di vetro sul vapore per diversi minuti, oppure sbarazzarti delle preoccupazioni inutili e acquistare uno speciale contenitore usa e getta per la raccolta dell'urina in farmacia. In secondo luogo, prima di urinare, è necessario eseguire un bagno degli organi genitali esterni - questo esclude la possibilità che i microrganismi entrino nel campione dalla loro superficie. Allo stesso scopo, si consiglia anche la terza regola - è necessario saltare la prima porzione di urina e raccogliere quella centrale - la prima porzione lava via cellule e microrganismi dalle vie urinarie, il che può influenzare in modo significativo i risultati dello studio.

In alcune situazioni, la raccolta delle urine per l'analisi può essere controindicata. Prima di tutto, questo vale per i casi di presenza di malattie infiammatorie degli organi genitali esterni. Inoltre, la raccolta delle urine è vietata alle donne durante le mestruazioni..

Decodifica e norme

La decifrazione dell'analisi delle urine negli adulti viene eseguita da un medico e, sulla base di questi dati, è molto raramente possibile fare una diagnosi finale. Affinché tu possa valutare in modo indipendente i risultati dell'analisi, forniremo una trascrizione dell'analisi delle urine, comprese le norme dei principali indicatori indagati.

Nell'analisi clinica delle urine vengono studiati i seguenti parametri:

  1. Colore. La normale colorazione delle urine varia dal giallo chiaro al giallo intenso. La presenza di pigmenti biliari cambia il colore dell'urina in giallo-verde o brunastro e la presenza di emoglobina o impurità del sangue rende l'urina di un colore rossastro. L'analisi deve tener conto del fatto che dopo l'assunzione di alcuni farmaci (Naftolo, Piramidone, Rifampicina) l'urina può acquisire un colore nitido e innaturale.
  2. Trasparenza. L'urina normale dovrebbe essere limpida. Una certa torbidità delle urine può essere dovuta alla presenza di cellule epiteliali, leucociti, eritrociti, goccioline di grasso, batteri in essa contenuti. In questo caso, il medico dovrebbe scoprire se l'urina è torbida immediatamente dopo la dimissione o se la torbidità si verifica dopo un po '. Se l'urina è torbida subito dopo aver urinato, potrebbe indicare la presenza di pus, fosfati o batteri..
  3. Odore. Normalmente, l'urina appena escreta ha un odore delicato specifico. La rilevazione di un odore putrido può indicare una lesione del tratto urinario da processi cancrenosi, un odore di ammoniaca - sulla cistite e l'odore caratteristico delle mele acerbe indica il diabete.
  4. Peso specifico (densità delle urine). Il tasso medio di gravità specifica delle urine è 1012-1025. Una diminuzione di questo parametro può verificarsi a causa dell'assunzione di una grande quantità di liquidi nel corpo con molto bere, poliuria e una diminuzione della concentrazione dei reni. Un aumento del peso specifico può indicare glomerulonefrite, oliguria, insufficienza cardiovascolare.
  5. Reazione PH. Questo indicatore è considerato normale se la reazione del pH delle urine è leggermente acida, neutra o leggermente alcalina. Anomalie nell'analisi del pH possono indicare calcoli renali..
  6. Proteine ​​nelle urine. Normalmente, le proteine ​​nelle urine dovrebbero essere assenti, tuttavia, sotto l'influenza di alcuni fattori, possono essere presenti nelle urine di una persona sana in una quantità non superiore a 120 mg / l.
  7. Corpi chetonici. Normalmente, i corpi chetonici sono assenti nelle urine, solo una piccola quantità è considerata normale..
  8. Bilirubina. La bilirubina nelle urine può indicare patologia epatica: colestasi, cirrosi, danno epatico da virus (epatite), ittero subepatico.
  9. Urobilenogeno. L'assenza di urobilenogeno nelle urine può essere un segno di ittero subepatico e il suo eccesso può indicare malattie intestinali, danno epatico infiammatorio e tossico, ittero emolitico.
  10. Emoglobina. Normalmente assente.
  11. Eritrociti. La norma di questo indicatore per gli uomini non è superiore a 1 eritrocita per campo visivo durante l'esame microscopico delle urine, per le donne - non più di 3 eritrociti per campo visivo.
  12. Leucociti. Il contenuto normale di leucociti nelle urine negli uomini non è superiore a 3, nelle donne - non più di 6. Il superamento di questo parametro può indicare processi infiammatori nel sistema genito-urinario.
  13. Cellule epiteliali. Contenuto normale di cellule epiteliali nelle urine - non più di 10 per campo visivo.
  14. La presenza di cilindri. Normalmente, queste cellule dovrebbero essere assenti nelle urine. Se ce ne sono molti, questo può essere un sintomo di malattie renali (acidosi, nefrite, nefrosi, malattie infettive, rene congestizio).
  15. Sale nelle urine. Questo indicatore consente di valutare indirettamente la probabilità di urolitiasi, ma non ha un valore diagnostico particolare.
  16. Batteri. Normalmente assente, tuttavia, è consentita una piccola quantità di batteri (fino a 10.000 per ml), poiché durante la minzione dall'uretra inferiore, i microrganismi di solito entrano nelle urine.
  17. Funghi di lievito. I funghi possono essere presenti nelle urine, ma di solito la loro presenza richiede la nomina di farmaci antifungini solo con fattori di rischio esistenti (immunodeficienza, diabete mellito, ostruzione del flusso di urina, ecc.).