Cosa può dirti il ​​colore dell'urina

L'urina è il fluido escretore del corpo umano, formato a seguito del metabolismo. Contiene pigmenti (uroserina, urocromo, uroeritrina, ecc.), Che conferiscono una tonalità caratteristica (dal giallo chiaro al paglierino). Maggiore è la concentrazione di questi pigmenti nelle urine, più brillante è il suo colore. Il colore dell'urina determina le condizioni dei reni e del sistema urinario, nonché la salute generale. Una persona può rilevare patologie nel suo corpo anche senza uno studio di laboratorio, prestando attenzione all'ombra del fluido escretore. Nella pratica medica, è il criterio principale nella diagnosi di una particolare malattia..

Spesso, l'urina assume una certa tonalità a causa del contenuto di sedimenti, impurità del sangue, pus, cellule epiteliali, muco e altre sostanze in esso contenute. Se una persona ha trovato indipendentemente tali componenti nel suo fluido, ciò significa quasi il 90% della presenza di eventuali malattie, quindi dovresti consultare immediatamente un medico. È particolarmente importante che i genitori prestino attenzione al colore dell'urina del bambino. Vale la pena sapere che un neonato nelle prime due settimane della sua vita ha l'urina senza ombra - questo significa che i suoi reni non hanno ancora iniziato a funzionare completamente.

Il colore dell'urina nei neonati è normalmente lo stesso degli adulti: giallo chiaro o paglierino. Un bambino sano urina con un fluido completamente limpido. Inoltre, non solo il colore dell'urina nei bambini indica patologie nel corpo, è anche necessario prestare attenzione al suo odore. Ad esempio, l'odore pungente dell'acetone indica un danno tossico al corpo, questo è spesso osservato con diarrea o vomito..

Quale urina dovrebbe essere normale?

Il colore delle urine dovrebbe normalmente essere giallo chiaro, ambra o arancio chiaro, sempre trasparente, senza sedimenti, impurità e un odore pronunciato. In laboratorio, viene utilizzato un indicatore in base al quale viene determinato il colore dell'urina di una persona sana: giallo paglierino o paglia. Il fluido urinario non deve schiumare poiché la schiuma indica una forte concentrazione di pigmenti presenti in essa. Certo, nessuno assaggerà l'urina, ma secondo i risultati degli esperimenti, è stato determinato che l'urina normale ha un sapore leggermente salato, mentre nelle persone con diabete è dolciastro.

Durante la minzione, una persona non dovrebbe provare alcun disagio: prurito, bruciore, dolore ai canali urinari e all'addome inferiore, poiché questi fenomeni indicano un processo infiammatorio in corso. Se una persona è preoccupata per il disagio, ma l'urina ha un colore relativamente normale, allora dovresti consultare un medico e fare il test, poiché i cambiamenti nel liquido escretore potrebbero non apparire immediatamente.

Fattori che influenzano il colore delle urine in una persona sana

Non tutti sanno da cosa dipende il colore dell'urina. Nelle persone sane, la sua tonalità può cambiare e questo non indica deviazioni:

  • Mangiare cibi che contengono coloranti naturali che possono colorare il fluido escretore: barbabietole, carote, agrumi, spezie. Se una persona ha mangiato una quantità considerevole di barbabietole il giorno prima, la sua urina acquisirà una tinta rosata e se agrumi o carote - arancione.
  • L'uso a lungo termine di farmaci di un certo gruppo, ad esempio, "triamterina" - è in grado di macchiare l'urina di verde scuro o blu, "amidopirina" - rosa o rossastro, acido acetilsalicilico - rosato, "allochol" - giallo brillante.
  • Insufficiente assunzione di liquidi nell'uomo. Se una persona non beve abbastanza acqua al giorno, la sua urina diventa più concentrata e acquisisce una ricca tonalità gialla o arancione. L'eccessiva assunzione di liquidi, al contrario, rende l'urina incolore o leggermente giallastra.

Questi fattori, a causa dei quali le macchie di urina, non rappresentano una minaccia per la salute: acquisiranno un colore normale non appena uno o un altro fattore viene eliminato.

Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi, il colore anormale delle urine indica la presenza di una malattia specifica..

Malattie che influenzano il colore e la consistenza delle urine

Il colore delle urine indica la presenza di una certa malattia:

  • Processo infiammatorio negli organi pelvici e nei reni. Allo stesso tempo, le persone provano disagio e dolore durante la minzione, inoltre l'urina diventa giallo scuro..
  • Disidratazione. Un corpo disidratato non è in grado di espellere l'urina in quantità sufficiente: si concentra e acquisisce un ricco colore arancione o giallo scuro e si osserva spesso un odore pronunciato. Con la disidratazione, una persona nota anche una perdita di forza, oscuramento degli occhi e acufene..
  • Insufficienza renale L'urina è di colore giallo pallido, ma la sua tonalità può variare a seconda del grado della malattia.
  • Diabete. L'urina giallo chiaro indica disturbi endocrini nel corpo, spesso con l'odore di acetone.
  • Malattia del fegato. L'urina diventa giallo scuro o marrone (i medici la confrontano con una tonalità di birra scura). Questo indicatore di colore indica un aumento del contenuto di bilirubina nel sangue, che porta all'ittero: viene escreto nelle urine, conferendogli un colore caratteristico. In caso di danni alla cistifellea, l'urina può acquisire un colore verdastro.
  • Insufficienza renale acuta. Con questo disturbo, il liquido acquisisce un colore rosa ("brodini di carne") a seguito della distruzione degli eritrociti e del rilascio di emoglobina libera nelle urine.
  • Vari tumori degli organi urinari. L'urina diventa rosa a causa dell'ingresso di una piccola quantità di sangue al suo interno.
  • Pietre nei reni. L'urina è rossa perché le pietre danneggiano i tessuti degli organi e il sangue passa direttamente nelle urine. Gli stessi segni possono essere osservati nelle fasi terminali delle malattie oncologiche del sistema genito-urinario..

Colore delle urine nelle donne in gravidanza

Il colore normale delle urine durante la gravidanza è il giallo, ma sono ammesse le sue varie sfumature, che variano a seconda del periodo. Ciò è dovuto all'aumento del lavoro dei reni, poiché devono elaborare le tossine per due. Se una donna, essendo in posizione, ha notato un'urina scura o troppo chiara, deve superare un test delle urine. Questo colore può indicare un'insufficienza renale. Il colore delle urine durante la gravidanza gioca un ruolo importante, tuttavia vale la pena prestare attenzione anche alla sua torbidità. Il liquido torbido indica proteine ​​elevate, il che significa il corso del processo infiammatorio.

Immunologia e biochimica

Analisi delle urine, colore

L'urina viene prodotta nei reni ed è il prodotto di tre processi:

  1. Ultrafiltrazione del plasma sanguigno nei glomeruli renali;
  2. Riassorbimento di acqua e sostanze necessarie per il corpo nei tubuli;
  3. Secrezione di una parte delle tossine nei tubuli.

L'urina è chiamata uno specchio dello stato del corpo. È importante considerare:

  • Volume giornaliero di urina
  • Colore e trasparenza
  • Odore
  • Densità
  • pH - reazione del mezzo (acido o alcalino)

Indicatori del volume della raccolta

  • Normalmente, il volume giornaliero di urina è di 600-1550 ml.
  • Nel caso in cui vengano rilasciati più di 2000 ml al giorno, si parla di poliuria,
  • se il volume giornaliero di urina è inferiore a 400 ml, allora questa è oliguria;
  • e se l'urina è inferiore a 200 ml, stiamo parlando di anuria.
  • Nicturia - escrezione di urina di notte superiore a 500 ml con un peso specifico inferiore a 1,018 (glomerulonefrite cronica).

Le cause della poliuria:

  • Diabete
  • Diabete insipido
  • Malattia policistica renale
  • Fallimento renale cronico
  • Assunzione di diuretici
  • Soluzione salina o glucosio per via endovenosa

Ragioni dell'oliguria

  • Disidratazione: vomito, diarrea, sudorazione eccessiva
  • Ischemia renale (afflusso di sangue alterato)
  • Necrosi tubulare acuta
  • Ostruzione delle vie urinarie
  • Insufficienza renale acuta

La chiarezza e il colore delle urine

Cause di torbidità delle urine

  • Urina ricca di fosfati, ossalati, lipidi e leucociti
  • Un alto contenuto di basi purine nel cibo - un aumento dell'acido urico

L'urina è incolore, trasparente.

Bevi molta acqua, puoi tagliare.

Urina di colore paglierino chiaro.

Sei normale, sano e ben idratato.

Il colore delle urine è giallo chiaro.

Urina giallo scuro.

Normale, ma dovresti bere acqua.

Il tuo corpo non riceve abbastanza acqua! Bevi acqua adesso.

Hai mangiato barbabietole, mirtilli o rabarbaro ultimamente? In caso contrario, potresti avere sangue nelle urine. È molto grave. Il sangue nelle urine può essere un segno di malattia renale, tumore, infezione del tratto urinario, problemi alla prostata o qualcos'altro. Potrebbe esserci avvelenamento da mercurio o piombo. Anche se hai visto questa urina una volta, consulta comunque il tuo medico..

Potresti non bere abbastanza acqua. Oppure hai problemi con il fegato o la cistifellea, i dotti biliari. Oppure potrebbe essere colorante alimentare, vitamina B2. Consultare un medico.

Esiste una rara malattia genetica chiamata ipercalcemia, in cui l'urina è blu o verde. Inoltre, l'urina è blu o verde con alcune infezioni del tratto urinario, ma può anche essere colorante alimentare o farmaci. Rivolgiti al medico se l'urina verde o blu dura uno o due giorni.

Se appare di tanto in tanto, è un effetto idraulico innocuo. Potrebbe indicare troppe proteine ​​nella dieta, ma potrebbe riflettere problemi ai reni. Rivolgiti al medico se si verifica sempre la formazione di schiuma.

  • Aumento del contenuto di pigmenti biliari (derivati ​​della bilirubina)
  • Mioglobinuria
  • Mangiare favette
  • Farmaci (levodopa, nitrofurantoina, flagil)

Cause di urina nera

  • Melanina
  • Metaemoglobinuria
  • Cascara o Senna
  • Metildopa

Urina blu o verde

  • Infezioni del tratto urinario da Pseudomonas
  • Biliverdin
  • Medicinali - amitriptilina, triamterene;
  • Amministrazione endovenosa - cimetidina, fenargan;
  • Coloranti: blu di metilene e indigo carmine o indigo
  • Aumento della concentrazione di urina
  • Pigmenti biliari
  • Fenotiazine
  • Piridina
  • Carota
  • Tetraciclina
  • Rubarb (urina rossa a pH alcalino)
  • Senna (urina rossa a pH alcalino)

Urina rossa - ematuria microscopica (ematuria - sangue nelle urine)

Fonte: tratto urinario

  • Uretra o vescica
  • Prostata
  • Uretere o rene

Fonte del tratto non urinario

  • Vagina
  • Ano o retto

Pseudoematuria (urine rosse non associate a ematuria)

  • Mioglobunuria
  • Emoglobinuria
  • Fenolftaleina (lassativo)
  • Fenotiazine
  • Porfiria
  • Rifampicina
  • Bilirubinuria
  • Fenitoina
  • Piridina
  • Pyridium
  • Sindrome da pannolino rosso

Origine dell'urina gialla

Un esame delle urine generale è lo studio più comunemente prescritto nella pratica clinica. I criteri per valutare le proprietà fisico-chimiche di questo prodotto di scarto includono il colore. Proviamo a capire perché l'urina è gialla, perché c'è uno scolorimento, quanto sono pericolose queste condizioni per la salute.

Urina gialla ricca: cosa indica

Per i test di laboratorio, è importante raccogliere correttamente l'urina. Una porzione media è l'ideale. Per le donne nel periodo dei "giorni critici" è meglio posticipare la procedura a causa della possibile mescolanza di sangue. L'inizio e la fine della minzione vengono eseguiti nella toilette e la parte principale deve andare in un contenitore per l'analisi. È desiderabile "prendere" la prima scarica mattutina.

Prima di raccogliere l'urina, è necessario condurre un bagno degli organi genitali esterni. Ciò contribuirà ad evitare risultati errati, fornire una vera valutazione del colore, riflettere più pienamente la funzione dei reni, delle vie urinarie, lo stato del metabolismo e il lavoro dei sistemi endocrino, cardiovascolare e digestivo.

Fattori che modellano il colore delle urine

I reni rimuovono la maggior parte dei prodotti metabolici dal corpo. L'urina è un fluido biologico, che comprende: acqua, sedimento secco, cellule dei tubuli renali. La concentrazione dipende dal rapporto tra assorbimento e riassorbimento delle sostanze nel nefrone. La colorazione viene valutata visivamente dall'assistente di laboratorio. Fattori che determinano il colore delle urine:

  • Ora del giorno: al mattino il colore è più intenso.
  • La quantità di acqua che bevi - più, più leggera è l'urina.
  • La natura dell'assunzione di cibo e farmaci: il colore cambia a seconda delle sostanze chimiche che contengono.
  • Eredità: una predisposizione genetica alla deposizione di sale in eccesso.
  • Varie malattie.

Indicatori esterni di urina normale

In una persona sana, l'urina è trasparente, con un leggero odore specifico, non fa schiuma quando viene agitata, leggermente fluorescente. L'annebbiamento è osservato con cistite, uretrite, processi infiammatori della sfera ginecologica.

Gli oli essenziali utilizzati con il cibo, così come la presenza di alcol, agenti patogeni o alcune sostanze con sintomi patologici, possono modificare l'odore caratteristico. È importante ricordare: l'analisi deve essere fresca, poiché la conservazione a lungo termine in un contenitore aperto favorisce l'ossidazione - l'urina inizia a emanare un odore sgradevole. La formazione di molte vescicole opache indica la presenza di proteine ​​o pigmenti biliari.

L'acidità delle urine dipende dalla natura della dieta. Mangiare frutta e verdura provoca l'alcalinizzazione delle urine. La predominanza delle proteine ​​animali, al contrario, sposta la reazione verso il lato acido..

Condizioni per l'aspetto di un colore giallo brillante

Vediamo come avviene la colorazione. La bilirubina indiretta viene sintetizzata dalla parte porfirinica della molecola di emoglobina, che viene convertita nel fegato ed entra nell'intestino con la bile, da dove "esce" parzialmente con le feci, e il resto sotto l'influenza di microrganismi del tubo digerente subisce ulteriori modifiche, viene assorbito nel sangue e viene trasformato dai reni in urobilinogeno, che entra in urobilinogeno urina. Se combinata con l'ossigeno, questa sostanza si trasforma in urobilina, che fornisce una tonalità ambrata.

Patologico

Il colore troppo saturo dell'urina si verifica con un aumento della concentrazione di sostanze disciolte in esso. Tali condizioni possono segnalare malfunzionamenti nel lavoro di vari organi e sistemi. Lo stesso si osserva sia nel caso di una diminuzione della produzione di urina sia nel caso di un eccessivo accumulo di pigmenti..

L'urina giallo brillante è nota per le seguenti condizioni:

  • Febbre e aumento della temperatura ambiente: a causa della sudorazione profusa, la quantità di liquido escreto dai reni diminuisce.
  • Infezione intestinale e intossicazione alimentare: la disidratazione è causata dalla perdita di acqua attraverso vomito e feci molli.
  • Edema di qualsiasi eziologia. Il motivo della diminuzione della produzione di urina è la ritenzione di linfa nei tessuti.
  • Eccessiva distruzione di eritrociti: a causa dell'emolisi, l'urina acquisisce un limone tossico, con una tinta verdastra, colore.

Cambiare la colorazione delle feci è un motivo per consultare un medico. Il medico esaminerà il paziente, misurerà la pressione sanguigna, controllerà il peso corporeo e invierà ulteriori studi. La diagnosi precoce aiuterà a prevenire complicazioni pericolose.

Fisiologico

Nella maggior parte dei casi, l'urina giallo brillante non è un segno di malattia. I seguenti alimenti e medicinali possono cambiare il colore dell'urina in arancione:

  • carota;
  • agrumi;
  • zucca;
  • bevande gassate;
  • Furagin;
  • "Nitroxolina";
  • vitamina B2;
  • compresse "Aevit" e "Supradin";
  • alcuni antibiotici.

Giallo intenso negli uomini

Il principio del sistema escretore è lo stesso per uomini e donne. Una caratteristica del cambiamento del colore dell'urina negli uomini può essere malattie infiammatorie della prostata e dell'uretra, così come l'ingresso di sperma nel contenitore per l'analisi, che causerà la sua chiarificazione e una certa torbidità..

Cause di cambiamento nelle donne

Una gravidanza normale non influisce sull'intensità del colore delle urine. Se una donna si prepara a diventare madre, anche le più piccole deviazioni nel colore delle urine sono motivo per una visita immediata da un ginecologo, poiché ciò potrebbe significare la presenza di cambiamenti patologici. Le recensioni degli utenti di Internet contengono lamentele sulla forte colorazione delle urine quando assumono le vitamine Femibion ​​per le donne in una "posizione interessante", ma il produttore del farmaco tace su questo nelle istruzioni. Cause di urina giallo brillante nelle donne:

  • tossicosi delle donne in gravidanza;
  • edema nascosto;
  • malattie del sistema endocrino;
  • mancanza di sostituzione di liquidi durante l'allattamento;
  • disturbi del metabolismo del sale marino;

A volte le ragazze cercano di risolvere il problema da sole, aumentando notevolmente l'assunzione di liquidi. Questo non dovrebbe essere fatto, è necessario stabilire la causa originale dell'urina giallo brillante, poiché il corpo non sarà sempre in grado di far fronte all'aumento del carico d'acqua.

Significativo giallo delle urine in un bambino

Il neonato di solito urina subito dopo la nascita, quindi fa pipì più volte nei due giorni successivi. I neonatologi distinguono una condizione come l'infarto renale da acido urico, caratterizzato da una forte diminuzione del numero di minzioni e dal rilascio di urina marrone torbida causata da un eccessivo accumulo di acido urico.

Il processo non richiede trattamento. Entro la fine della prima settimana di vita, una tale violazione scompare da sola. La situazione è spiegata dall'adattamento dei reni del bambino al funzionamento al di fuori del corpo della madre.

Anche l'ittero neonatale causato da un'eccessiva emolisi degli eritrociti o da un'insufficiente funzionalità epatica contribuisce allo scolorimento delle urine a causa di un aumento dell'urobilina in essa contenuta. Nelle ragazze durante il periodo neonatale, a volte si trova sul pannolino un'impurità di sangue rilasciato dalla vagina. Non c'è motivo di preoccupazione. Questo è un segno di una crisi sessuale causata dall'ingestione di una grande quantità di estrogeni nel latte materno. La frequenza della minzione nei neonati dai 10 giorni di età ai 6 mesi corrisponde a 20-25 al giorno, raggiungendo 10-12 volte all'anno.

Alcune linee guida indicano che un bambino di età inferiore a 7 anni ha un colore più chiaro delle urine rispetto a una persona anziana. Gli indicatori di colore e organolettici delle urine negli adolescenti non differiscono da quelli negli adulti..

Cause di una tinta giallo scuro

L'oscuramento delle urine provoca un aumento della concentrazione, dei corpi urobilinici, dei coloranti, una miscela di eritrociti. Proviamo a capire perché l'urina diventa marrone o giallo scuro in "brodi di carne". Questo fenomeno si osserva nelle seguenti condizioni:

  • Epatite e ittero ostruttivo (urine color birra, schiumose).
  • Processi infiammatori dei reni e delle vie urinarie (il pus dà una tinta marrone sporco).
  • Neoplasie del pancreas e della cistifellea (iperpigmentazione delle urine dovuta all'accumulo di bilirubina).
  • Glomerulonefrite, urolitiasi (la secrezione anormale di eritrociti provoca un colore rossastro opaco).
  • Alcoptonuria (scolorimento dovuto a prodotti di violazione del metabolismo della tirosina).
  • Melanosarcoma (il pigmento in eccesso sintetizzato dal tumore viene escreto dai reni).

Prendendo decotti di erbe medicinali, i sulfonamidi contribuiscono anche alla secrezione di urina scura. I preparati di ferro, ad esempio il "Maltofer", provocano l'annerimento delle feci, ma il colore delle urine cambia raramente.

L'urina è diventata giallo chiaro: come spiegarla

Una diminuzione della concentrazione di sostanze disciolte in esso porta allo scolorimento delle urine. Ciò è possibile se una persona consuma molti liquidi o assume diuretici. Una malattia renale come il diabete insipido provoca sete, bere molti liquidi, poliuria, una diminuzione del peso specifico dell'urina, a seguito della quale diventa leggera.

Segni negativi associati

Il colore giallo intenso delle urine non è un motivo per consultare un medico. Una visita dal medico è necessaria se si notano i seguenti sintomi avversi:

  • ittero della pelle e della sclera;
  • dolore nella parte bassa della schiena o nell'addome;
  • minzione frequente in piccole porzioni;
  • prurito;
  • scolorimento delle feci;
  • odore fetido di urina;
  • sete eccessiva;
  • poliuria;
  • ipertermia di eziologia sconosciuta;
  • viso e arti postnatali;
  • splenomegalia;
  • un aumento delle dimensioni del fegato;
  • stanchezza eccessiva;
  • debolezza inspiegabile.

Raccomandazioni del medico per il trattamento e la prevenzione

Lo scolorimento delle urine non è una diagnosi. L'analisi delle urine viene eseguita in modo completo. L'assistente di laboratorio valuta la trasparenza, il peso specifico, la presenza di proteine, zuccheri, sali e la composizione cellulare delle urine. Tutti gli indicatori sono correlati. Ad esempio, una colorazione più satura è sempre accompagnata da un aumento della concentrazione di soluti e la torbidità comporta una violazione del colore.

Un singolo cambiamento nel colore delle urine non indica una malattia. Molto probabilmente, è associato alla particolarità del cibo assunto il giorno prima. Ma se per diversi giorni l'urina presenta un'ombra insolita o altri sintomi si uniscono, è necessaria una consulenza specialistica..

Prima di iniziare una terapia adeguata, è importante determinare la diagnosi..

Esistono i seguenti tipi aggiuntivi di test delle urine:

  • Secondo Nechiporenko, consente di rilevare il numero di cellule del sangue in 1 millilitro di urina. Viene eseguito per confermare e chiarire la localizzazione del processo infiammatorio.
  • Secondo Zimnitsky, il peso specifico dell'urina è determinato durante il giorno. Il metodo principale per valutare la funzione renale.
  • Rilevamento mirato di singole sostanze, come i pigmenti biliari o l'acetone.
  • Semina batteriologica: consente di identificare i microrganismi patogeni e di determinare quale antibiotico hanno "paura". Lo svantaggio è il tempo di attesa per il risultato. L'analisi sarà pronta in pochi giorni e il trattamento dovrà essere avviato immediatamente.

I reni sono il principale organo escretore. La natura ha curato la doppia protezione. A volte, in caso di malfunzionamento di uno di essi, il secondo assume un carico maggiore. Pertanto, la malattia può essere asintomatica per molto tempo. Lo scolorimento delle urine sarà sottile.
Gli indicatori di un esame del sangue generale sono di importanza decisiva nella diagnostica:

  • livello di emoglobina;
  • velocità di sedimentazione degli eritrociti;
  • formula dei leucociti.

E anche importante è uno studio biochimico: determinazione della concentrazione di urea, creatinina, transaminasi, azoto residuo, proteine, colesterolo. L'urina assume spesso un colore insolito nelle patologie non associate al sistema escretore. E una diagnosi tempestiva aiuterà a preservare non solo la salute, ma anche la vita del paziente.

La terapia dovrebbe mirare non a migliorare il colore delle urine, ma a sbarazzarsi del processo patologico. È necessario identificare tempestivamente la causa delle violazioni. Non è importante prevenire lo scolorimento delle urine, ma malattie che possono interrompere la normale produzione di escrementi. Per questo, è importante fare quanto segue:

  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • non ignorare un'attività fisica moderata;
  • rinunciare a fast food e prodotti con coloranti;
  • bere abbastanza acqua;
  • non raffreddare eccessivamente;
  • controllare la pressione sanguigna, i livelli di zucchero nel sangue;
  • combattere i chili in più;
  • vaccinarsi in anticipo contro l'influenza;
  • non auto-medicare.

Conclusione

La produzione di urina è un processo essenziale per mantenere l'equilibrio interno. È necessario non solo capire perché l'urina è gialla, ma anche sapere con quale successo il sistema escretore affronta l'escrezione di liquidi in eccesso e prodotti di scarto..

Un cambiamento nel colore delle urine può indicare grandi interruzioni metaboliche. È solo necessario ascoltare questo segnale in modo tempestivo e interpretarlo correttamente. Ciò non richiede indagini costose complesse. È sufficiente raccogliere correttamente l'urina per l'analisi e visitare il medico locale.

Analisi generale delle urine: il colore come indicatore dello stato di salute

Quando viene eseguito un esame delle urine generale, il colore diventa uno degli indicatori chiave dello stato di salute attuale del paziente. Gli esperti di laboratorio devono essere in grado di distinguere le sfumature con elevata precisione, poiché anche tali sfumature vengono prese in considerazione nella diagnosi. Come sapete, dal colore dell'urina utilizzando l'analisi, è possibile determinare processi patologici nella cistifellea o nel fegato, presenza di tumori, urolitiasi, diabete insipido, funzionalità renale compromessa, altri tipi di malattie e loro complicanze.

L'urina contiene circa il 97% di acqua e circa il 3% di proteine ​​e sali. Il colore dell'urina si forma grazie agli urocromi, all'urobilina e ad alcuni altri tipi di sostanze. Se la malattia sta già progredendo nel corpo del paziente, il colore delle urine può cambiare notevolmente, da una tonalità scarsamente acquosa a rosso scuro..

Un cambiamento nel colore delle urine non è sempre un indicatore di patologia e un segnale di allarme, poiché è anche necessario tenere presente alcune eccezioni che non sono legate a malattie e disturbi sistemici nel corpo. Ad esempio, durante la gravidanza, le donne possono sperimentare cambiamenti insoliti nel colore delle loro urine..

Colore normale nell'analisi generale delle urine

In una persona sana, l'urina ha una caratteristica tinta giallo paglierino. Tuttavia, l'intensità del colore può variare a seconda di fattori come cibi e bevande consumati di recente, farmaci.

L'urina del mattino è sempre di colore scuro, poiché è piuttosto concentrata dopo la notte. Mentre una persona dorme, non assume liquidi, quindi, al mattino, l'urina non è diluita con l'acqua come durante il giorno con il bere regolarmente.

Normalmente, il colore può cambiare in determinate condizioni fisiologiche naturali, quando si assumono complessi vitaminici. Come sapete, dopo aver assunto vitamine, l'urina acquisisce quasi immediatamente una tinta giallo brillante. Questo fenomeno può anche essere attribuito a una condizione normale, che non dovrebbe causare alcuna preoccupazione..

Inoltre, in base al colore dell'urina nell'analisi generale, è possibile determinare se il paziente sta bevendo abbastanza liquidi. Prestare attenzione al diagramma seguente:

Anomalie nell'analisi generale delle urine

La tabella mostra esempi di indicatori normali e sfumature sospette di urina nell'analisi generale, che possono rivelarsi sintomi di alcune malattie e processi patologici:

Colore delle urine

Spiegazione

Urina giallo paglierino

Colore delle urine scure (tinta arancione)

norma mattutina con maggiore concentrazione

Urina giallo brillante

la norma dopo aver assunto vitamine

Urina giallo-marrone, che ricorda la birra o il tè

un indicatore di un processo patologico nella cistifellea o nel fegato

Colore delle urine con una sfumatura rossa, marrone, bordeaux

un indicatore del fatto della penetrazione di un'impurità di sangue nelle urine (l'ombra diventa rossastra quando entrano gli eritrociti), che è possibile con tumori nel corpo, coliche renali, pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi

Urina pallida e acquosa

un indicatore di ridotta funzionalità renale concentrata (un caso clinico in cui non sono in grado di far fronte alla concentrazione di urina) o diabete insipido

Se il medico ha il sospetto di una particolare malattia, se diventa necessario determinare la causa dei disturbi del paziente e della cattiva salute, è obbligatorio un test delle urine. Il colore diventa il primo indicatore attraverso il quale diventa chiaro che non tutto è in ordine nel corpo. Quindi l'esperto procede allo studio di altri criteri di analisi..

Va notato che l'indicatore del colore delle urine non può mai essere considerato separatamente dagli altri indicatori: l'analisi generale delle urine li esamina tutti insieme.

Oltre al colore, vengono presi in considerazione anche il grado di trasparenza dell'urina, il peso specifico, l'acidità, il glucosio, le proteine, i corpi chetonici, i leucociti, gli eritrociti, la bilirubina, le colate, i sali e i cristalli, i batteri, le cellule epiteliali. La diagnostica sarà affidabile solo se si presta attenzione a ciascuno dei criteri elencati per un'analisi generale delle urine.

Casi eccezionali per l'indice di colore delle urine

Se è stata eseguita un'analisi generale delle urine:

  • il colore giallo con una tonalità ricca e brillante può essere il risultato dell'uso di determinati alimenti o vitamine del gruppo B;
  • un colore chiaro nell'analisi generale delle urine può essere anche conseguenza del consumo di una grande quantità di acqua, che la diluisce e la rende più trasparente;
  • una tinta rossa appare non solo quando gli eritrociti entrano nelle urine, ma anche dopo aver consumato cibi come le barbabietole.

Colore delle urine: norma e deviazioni, di che colore dovrebbe essere l'urina in una persona sana

I criteri per l'ombra dell'urina dipendono dalla presenza in essa di varie impurità di pus e sangue, dal contenuto di eritrociti e leucociti. Influenza il colore e l'età del paziente, la sua alimentazione e il livello di assunzione di liquidi.

Colore normale delle urine

Di che colore dovrebbe essere l'urina in una persona sana? Normalmente il colore delle urine ha una tonalità giallo paglierino di diversa saturazione, senza impurità e torbidità. Questo tono è dovuto alla presenza di urocromo in esso - il pigmento giallo dell'urina, che è un prodotto della distruzione dell'emoglobina..

Sono gli urocromi il componente principale dell'urina. Altri pigmenti occupano molto meno spazio, quindi nelle urine prevale un'ombra di paglia. Con lo sviluppo di varie patologie, il rapporto tra queste sostanze cambia, a seguito del quale l'urina acquisisce un colore insolito.

Colpisce il colore delle urine e riduce il riassorbimento delle sostanze filtrate. Pertanto, le sospensioni estranee entrano nelle urine, il che indica abbastanza accuratamente la natura del danno renale..

Trasparenza

Un parametro molto importante per la salute del corpo è la trasparenza delle urine. Quale urina dovrebbe essere normale? Necessariamente pulito, con un odore specifico appena percettibile. Una leggera nuvolosità può manifestarsi in persone perfettamente sane dopo essere andati in sauna, quando fa molto caldo o con un eccessivo entusiasmo per i cibi proteici. L'eliminazione di questi fattori porta a una rapida normalizzazione delle urine..

Lo sviluppo della patologia è indicato da un annebbiamento prolungato delle urine, dalla presenza di sali in esso, tracce di pus e muco, resti dell'epitelio.

Una sospensione biancastra è segno di infezione delle vie urinarie, la presenza di grasso ed essudato infiammatorio indica la degenerazione grassa dei reni. Una leggera torbidità si verifica spesso quando la ghiandola prostatica è danneggiata negli uomini e lo sviluppo di cistite nelle donne. Pertanto, un cambiamento nella trasparenza dell'urina può diventare il primo sintomo della malattia..

Quali malattie indica il colore delle urine?

Qualsiasi condizione patologica del corpo si riflette nell'attività dei sistemi urinario ed escretore. È per questo motivo che l'analisi delle proprietà fisiche e biochimiche dell'urina viene utilizzata come principale metodo diagnostico. Un cambiamento nel colore e nella composizione delle urine può essere un sintomo precoce della malattia, quindi, per qualsiasi nome di colore che non sia correlato alla normale vita del corpo, dovresti consultare uno specialista.

Giallo paglierino

Nella maggior parte dei casi, un colore opaco dell'urina indica una quantità eccessiva di acqua bevuta e un'elevata produzione giornaliera di urina. In linea di principio, questo stato del corpo non è un segno di patologia, ma in alcuni casi, l'urina leggera è associata a una diminuzione della concentrazione del sistema urinario ed è un segno di diabete mellito e un rene avvizzito.

Marrone scuro

L'urina "color birra" indica un aumento del contenuto di pigmenti biliari - bilirubina e urobilina. Questa condizione si sviluppa con ittero parenchimale ed epatite virale. Parallelamente al cambiamento dell'ombra delle urine, si osserva il giallo della pelle e del bianco degli occhi.

L'urina marrone scuro può anche indicare l'insorgenza di anemia emolitica. La malattia è caratterizzata da un processo accelerato di distruzione degli eritrociti e da un aumento del livello di bilirubina, a seguito del quale si sviluppa l'ittero.

Marrone

Questa tonalità di urina indica un malfunzionamento dei reni e un aumento del contenuto di emoglobina. Una condizione simile si sviluppa più spesso nel rene emolitico acuto. Negli uomini anziani, il colore marrone dell'urina appare in caso di gravi disturbi nel funzionamento della ghiandola prostatica..

Rosso

Una tonalità viola brillante indica un eccesso di globuli rossi che sono penetrati nelle urine direttamente dai vasi sanguigni. In poche parole, il rosso è una certa quantità di sangue che è entrata nelle urine durante varie lesioni e malattie..

Le principali cause della condizione patologica:

  • infarto renale;
  • diatesi emorragica;
  • infiammazione della mucosa della vescica;
  • polipi;
  • cancro ai reni o tubercolosi;
  • tumore maligno;
  • colica renale.

Nel caso della cistite, la comparsa di sangue è accompagnata da frequenti sollecitazioni in bagno, dolore e tagli alla fine del processo. Inoltre, nelle urine si osservano particelle epiteliali, muco e pus..

Rosa

L'urina rosa compare nell'epatite cronica, nella pielonefrite, in varie infezioni del sistema urinario e nei disturbi della coagulazione del sangue. Negli uomini, l'urina rosa indica spesso lo sviluppo del cancro alla prostata o si osserva dopo uno sforzo fisico eccessivo. Un sintomo simile può apparire a seguito di lesioni nella regione lombare..

Blu

L'urina blu è molto rara e il più delle volte appare come un sintomo di infezioni interne come Pseudomonas aeruginosa. Un'urina blu o verdastra può apparire in un bambino con ipercalcemia congenita. In questa malattia, la concentrazione di calcio nel corpo supera significativamente la norma..

arancia

La colorazione arancione delle urine può essere il primo sintomo delle seguenti patologie:

  • stadio iniziale dell'urolitiasi;
  • pielonefrite;
  • ematuria;
  • glomerulonefrite.


Se si nota un'ombra satura solo al mattino, molto probabilmente è normale. La prima porzione di urina è sempre più concentrata.

bianca

Il rilascio di urina bianca, come se diluito con latte, indica un aumento del contenuto di fosfati. Un sintomo simile si verifica spesso con diatesi da acido urico, sindrome nefrosica, infezione vaginale, lesioni della cervice.

Una tinta bianca può anche apparire quando la linfa o il pus entrano nelle urine, che è spesso il caso della tubercolosi delle vie urinarie.

Viola

Il colore viola piuttosto raro delle urine indica una malattia da porfirina - una patologia ereditaria, accompagnata da una violazione della struttura e del metabolismo dell'emoglobina. Una tonalità simile può apparire con avvelenamento grave con veleni o dopo una trasfusione di sangue di un gruppo inappropriato..

Se sono presenti sedimenti nelle urine

L'urina di una persona sana non dovrebbe contenere impurità estranee. Sono consentite solo singole macchie di epitelio localizzate nella vescica, nell'uretra e nella pelvi renale. Tutti gli altri elementi sono un sintomo della malattia.

Quindi, la precipitazione di un precipitato cristallino indica un disturbo metabolico e una possibile urolitiasi o lo sviluppo della gotta. Le impurità proteiche sono registrate in lesioni renali, lesioni infettive di tutto il corpo, patologie epatiche. La comparsa di pus accompagna i processi venerei e oncologici, gravi lesioni infiammatorie.

Fattori che influenzano il colore

Cosa determina il colore dell'urina? Prima di tutto, l'ombra può essere influenzata dalla dieta del giorno precedente. Molti cibi - carote, ciliegie, more, barbabietole - cambiano spesso il colore dell'urina in arancione o rosso..

La saturazione del colore giallo dipende dalla quantità di acqua consumata. Le persone che bevono molto hanno sempre un'urina più leggera e quasi limpida. L'uso di medicinali ha una grande influenza sull'ombra. Molti di loro dipingono l'urina di blu, rosa o verde..

Tutte queste cause naturali dello scolorimento delle urine non hanno un effetto significativo sulla salute e agiscono per un breve periodo, dopodiché scompaiono senza lasciare traccia. Altrimenti, si consiglia di cercare aiuto.

Scolorimento durante la gravidanza

Di che colore dovrebbe essere l'urina nelle donne in gravidanza? Di solito, l'ombra dell'urina nelle future mamme non differisce dalla norma. L'unica deviazione può essere un colore più intenso associato a un limitato apporto di liquidi nella tarda gravidanza..

Quando compaiono anomalie patologiche, il colore normale dell'urina cambia in verdastro o rosso scuro. In questo caso, dovresti andare immediatamente dal ginecologo o dall'urologo.

La colorazione delle urine è un buon indicatore diagnostico e consente di sospettare la presenza di patologia in una fase precoce. Tuttavia, sono necessari molti più dati per identificare in modo affidabile la malattia. Pertanto, l'analisi delle urine è solo un punto di partenza e parte di un serio studio diagnostico..

Colore delle urine (COL)

Perché il colore delle urine è importante??

L'urina è composta per circa il 95% da acqua. Il colore della tua urina può essere un indicatore del fatto che stai bevendo abbastanza acqua o meno. Il fabbisogno giornaliero di acqua è molto individuale e dipende da molti fattori (fisico, dieta, attività fisica, ambiente, presenza di malattie, ecc.). Determinare il colore delle urine può essere molto utile per valutare l'adeguatezza dell'assunzione di liquidi..

Quando si consuma abbastanza liquido, l'urina può essere quasi incolore o "color paglierino". Un colore giallo scuro spesso significa che una persona è leggermente disidratata..

Il colore delle urine è probabilmente uno dei segni più evidenti di insufficienza renale. Per determinare correttamente il colore dell'urina, è necessario esaminarlo in una buona illuminazione in un vaso trasparente su uno sfondo bianco.

Il colore normale delle urine in una persona sana varia dal giallo paglierino al giallo ambra. Questo colore è dovuto alla presenza nelle urine di sostanze che si formano dai pigmenti del sangue (urobilina, ematoporfirina, urocromi, ecc.).

A volte il colore delle urine può essere insolito. La saturazione dell'urina gialla dipende dalla quantità di liquido consumato. Più si beve, più leggera diventa l'urina e viceversa, se si consuma poco liquido, l'urina diventa più concentrata, più scura. Inoltre, il colore dell'urina può cambiare quando si assumono vitamine, farmaci e quando si mangiano determinati alimenti (barbabietole, carote).

Cosa significa il colore delle urine??

Nella maggior parte dei casi, il cambiamento del colore delle urine è temporaneo senza gravi conseguenze, ma a volte tali cambiamenti possono essere dovuti a infezioni o altre malattie gravi..

I più comuni cambiamenti non correlati alla malattia nel colore delle urine sono:

  • rosa-rosso - barbabietole, mirtilli, aspirina, antibiotici cefalosporinici;
  • marrone - prendendo orecchie d'orso, sulfonamidi;
  • giallo verdastro - rabarbaro, foglia alessandrina;
  • giallo intenso - prendendo riboflavina, furagina, 5-NOC;
  • urina incolore - dopo aver bevuto molto.

Possibili cambiamenti nel colore delle urine con malattie:

  • il colore del tè forte (birra) - patologia del fegato e della cistifellea;
  • tinta rossastra (il colore dei "residui di carne") - malattia renale infiammatoria, emoglobinuria, ematuria;
  • incolore o leggermente giallo - un sintomo di malattia renale avanzata, diabete mellito e diabete insipido;
  • giallo scuro con una sfumatura verde - di solito indica ittero;
  • giallo verdastro: un contenuto significativo di pus nelle urine;
  • scuro, quasi nero - anemia emolitica;
  • biancastro - quantità significativa di fosfati, lipidi.

Colore delle urine durante la gravidanza

La gravidanza non influisce sul colore delle urine. Il colore delle urine durante la gravidanza è normalmente giallo, come nelle donne e negli uomini non gravidi. Spesso durante la gravidanza, c'è un colore giallo brillante o arancione dell'urina, che è associato all'uso regolare di vitamine.

È importante bere abbastanza acqua durante la gravidanza e l'allattamento. Il fluido extra aiuta ad aumentare la quantità totale di acqua nel corpo, aiuta a compensare la perdita di acqua dovuta al vomito e compensa anche l'acqua escreta nel latte materno.

Cambiare il colore dell'urina negli adulti e nei bambini in una tinta giallo brillante

Effettuando un'analisi generale e clinica delle urine, gli specialisti valutano prima di tutto il colore. Il colore dell'urina è dovuto ai pigmenti e alle impurità che contiene. Le varianti dal giallo chiaro, dal giallo paglierino al giallo scuro sono considerate la norma. Questo indicatore caratterizza il metabolismo e lo stato dell'equilibrio idrico nel corpo..

Cosa significa una tinta giallo brillante

Un colore giallo brillante può significare un aumento della concentrazione del liquido secreto o la comparsa di pigmenti estranei nella composizione. Possibili ragioni per il cambiamento di tonalità:

  1. Mancanza d'acqua. Con la disidratazione, la concentrazione e il peso specifico dell'urina aumentano. Un maggior contenuto di pigmenti e altri prodotti metabolici porta ad una colorazione giallo intenso.
  2. Assunzione di vitamine (vitamina B2 - riboflavina, acido ascorbico).
  3. Mangiare cibi ricchi di pigmenti.
  4. Assunzione di alcuni farmaci (Essliver Forte, una serie di antibiotici).
  5. Infezioni del tratto urinario.
  6. Malattia del fegato.
  7. Edema.

Un colore giallo brillante dell'urina può essere una variante normale o può indicare la presenza di una malattia. I risultati dei test e il chiarimento dei sintomi di accompagnamento aiuteranno il medico a determinare con maggiore precisione la causa del cambiamento di colore..

Colore normale delle urine

In una persona sana, questo indicatore è dovuto a pigmenti speciali nella sua composizione (urocromo, urobilina). Normalmente può variare dal paglierino al giallo brillante. Le fluttuazioni sono spiegate dall'equilibrio idrico nel corpo. Se una persona beve abbastanza liquido, l'urina è di colore chiaro, con disidratazione, la sua quantità diminuisce, il colore si scurisce o diventa giallo-arancio.

Una variazione della norma è un cambiamento di tonalità durante l'assunzione di preparati vitaminici. Retinolo, acido ascorbico, riboflavina, che fanno parte di tutti i complessi vitaminici, contribuiscono alla colorazione delle secrezioni in un colore giallo intenso.

La norma è una tonalità brillante di urina dopo aver mangiato cibi ricchi di pigmenti: carote, barbabietole, dolci contenenti coloranti.

L'urina del mattino è più concentrata, quindi è più intensamente colorata. Questa non è una deviazione dalla norma.

Cause del colore giallo brillante delle urine

Un cambiamento nella tonalità del liquido secreto in un giallo intenso può essere causato da una serie di motivi. Alcuni di loro non rappresentano una minaccia, altri richiedono un trattamento. Le possibili cause di scolorimento dell'urina negli adulti, nei bambini e nelle donne in gravidanza sono discusse di seguito..

Colore limone dell'urina nelle donne e negli uomini

Le ragioni del colore brillante dell'urina possono essere naturali, ad esempio:

  • bere insufficiente;
  • aumento della sudorazione;
  • prendendo vitamine o determinati farmaci;
  • caratteristiche nutrizionali;
  • l'allattamento al seno.

Inoltre, un cambiamento nel colore delle urine può indicare gravi problemi di salute:

  1. Diarrea e vomito che accompagnano l'infezione intestinale. La disidratazione del corpo in questo caso porta ad un aumento della concentrazione di urina..
  2. Malattia del fegato. Ciò è causato dall'aumento della secrezione del pigmento urobilinico o dall'accumulo di liquido nella cavità addominale con una diminuzione della sua escrezione attraverso i reni (con cirrosi).
  3. Urolitiasi e predisposizione ad essa (l'ombra cambia a causa di un aumento della concentrazione del fluido escreto).
  4. Infezioni genito-urinarie.
  5. Malattie del sistema biliare. Sintomi associati: ingiallimento delle mucose, della pelle, del bianco degli occhi.
  6. Edema di varie eziologie.

Se non è possibile giustificare il cambiamento del colore delle urine per semplici motivi che non rappresentano una minaccia per la salute, è necessario contattare un terapista per un ulteriore esame e la determinazione della diagnosi.

Cause del cambiamento di colore nei bambini

Si consiglia di valutare il colore delle urine dei bambini rispetto all'età del bambino. In un neonato, è quasi incolore. Durante le prime quattro settimane di vita sono possibili cambiamenti di colore dovuti a processi interni. Ad esempio, circa una settimana dopo la nascita, il colore del liquido diventa giallo mattone. Questo cambiamento a breve termine è naturale. Entro il secondo mese di vita, il colore dello scarico si stabilizza, il giallo paglierino è considerato la norma.

Il colore troppo brillante dell'urina dei bambini può essere dovuto sia alle abitudini alimentari, all'assunzione di vitamine o alla mancanza di liquidi, sia a varie malattie. Il cambiamento di colore è provocato dalle seguenti patologie:

  1. Epatite virale.
  2. Anemia emolitica (la distruzione dei globuli rossi aumenta la pigmentazione delle urine).
  3. Urolitiasi (rara, ma si verifica nei bambini).
  4. Malattie dei reni e del tratto gastrointestinale.
  5. Discinesia biliare.
  6. Infiammazione della cistifellea - colecistite.
  7. Infiammazione del tratto genito-urinario (cistite).

È urgente consultare un medico se, oltre ai cambiamenti nell'aspetto delle urine, ci sono altri sintomi allarmanti: dolore, temperatura, colore insolito della pelle e delle mucose. Un sintomo pericoloso è un liquido torbido e la comparsa di impurità insolite: pus o sangue. Un motivo per diffidare è la conservazione di colorazioni atipiche per diversi giorni, se ciò non è spiegato dall'assunzione di eventuali farmaci o alimenti ricchi di pigmenti.

Cambiamenti di colore nelle donne in gravidanza

Il colore e altre caratteristiche dell'urina sono indicatori molto importanti della salute di una donna durante la gravidanza. Il colore brillante può indicare la presenza di tossicosi, una condizione pericolosa per la madre e il feto.

Un'altra grave complicanza della gravidanza che colpisce il colore della scarica è la gestosi. È accompagnato da edema, ipertensione. Il lavoro del cervello, dei vasi sanguigni e dei reni si deteriora, il contenuto proteico nel fluido secreto aumenta e la sua concentrazione aumenta.

La mancanza di complessi fluidi e multivitaminici per le donne incinte e alcuni alimenti influenzano anche il colore delle urine.

Il rispetto di tutti i requisiti e le raccomandazioni del medico che supervisiona la gravidanza consentirà l'identificazione tempestiva di anomalie nella condizione e previene complicazioni.

Come riportare il colore delle urine alla normalità

La risposta a questa domanda dipende dal motivo del cambiamento:

  1. Se è disidratazione, devi aumentare la quantità di acqua che bevi. La concentrazione di urina diminuirà e il colore tornerà a livelli normali.
  2. Un colore innaturale che si verifica durante l'assunzione di vitamine o farmaci andrà via da solo dopo aver completato il corso.
  3. Se il cambiamento di colore è provocato da alcuni prodotti alimentari (barbabietole, carote, agrumi, alimenti con coloranti nella composizione), puoi ridurne il consumo o rimuoverli dalla dieta, ma non necessariamente.

La colorazione satura delle urine, non spiegata dai motivi sopra indicati, può essere un sintomo di una malattia grave. In questo caso, è necessario consultare un medico. Lo specialista prescriverà ulteriori test ed esami, i cui risultati aiuteranno a diagnosticare la malattia e prescriverà il trattamento corretto.

Colore delle urine

Il colore normale delle urine cambia da giallo chiaro a giallo ambra. I cambiamenti nel colore delle urine possono essere un segno di disidratazione, qualche malattia o il risultato di farmaci e / o determinati alimenti. Colore normale delle urine dovuto al contenuto di coloranti in esso (urocromo A e B, urobilinoidi e altri, meno significativi). I più importanti di questi sono l'urobilina e il suo prodotto di degradazione, l'urobilinogeno. Sono formati dalla rottura dell'eme (parte dell'emoglobina). In primo luogo, l'eme nel tessuto epatico viene convertito in biliverdina, quindi in bilirubina. La bilirubina viene escreta con la bile nel duodeno, dopo di che viene decomposta dai microrganismi del colon in urobilinogeno. Attraverso la parete intestinale, durante il processo di riassorbimento, l'urobilinogeno entra nel flusso sanguigno, dove viene infine convertito in urobilina, che viene filtrata dai reni e inviata alle urine..

Il colore delle urine è un indicatore importante e immediatamente disponibile dell'idratazione, ovvero la saturazione del corpo con l'acqua. È ampiamente utilizzato per misurare l'assunzione giornaliera totale di liquidi. L'acqua è la base della vita e può essere considerata un nutriente essenziale. La relazione tra l'idratazione del corpo e la salute generale è stata recentemente esplorata attivamente in vari campi della medicina. Ad esempio, la scarsa assunzione di acqua, che porta all'ipertonicità plasmatica, è stata associata allo sviluppo dell'iperglicemia, che precede l'inizio dell'insulino-resistenza e termina con lo sviluppo del diabete di tipo 2. Numerosi studi hanno dimostrato che gli adulti che consumano molti liquidi hanno un minor rischio di sviluppare malattie renali croniche e calcoli renali..

In questo contesto, le misurazioni della concentrazione di urina, inclusi l'osmolarità, il peso specifico e il colore, stanno diventando sempre più rilevanti come indicatori non solo di disidratazione acuta, ma anche di sufficiente assunzione di liquidi per la salute a lungo termine..

Tra i vari biomarcatori urinari che indicano il livello di idratazione, il colore delle urine è unico per semplicità, costo e minima esperienza di misurazione richiesta. È stato utilizzato per la prima volta per monitorare la disidratazione acuta negli atleti. La misurazione del colore delle urine per determinare il livello di idratazione (disidratazione) è ormai una procedura comune. Per questo, viene utilizzata una scala a 8 punti, che dimostra un cambiamento nel colore dell'urina in parallelo con la disidratazione o la disidratazione. I primi 4 colori corrispondono al normale livello di idratazione del corpo, gli ultimi quattro indicano una mancanza d'acqua. L'urina dovrebbe essere vista su uno sfondo bianco in una stanza ben illuminata. Meglio usare un campione di urina delle 24 ore.

Il fabbisogno giornaliero di acqua è un indicatore individuale che dipende da peso e altezza, dieta, attività fisica e altri fattori come clima, ambiente e malattie. Per controllare il consumo di acqua e prevenire la disidratazione, è possibile monitorare l'assunzione giornaliera di acqua, ma questo metodo non dovrebbe essere considerato affidabile. L'opzione migliore è valutare il colore dell'urina, poiché le differenze nel consumo totale giornaliero di acqua, la sua perdita attraverso il sudore, i cambiamenti nella dieta e nel clima si riflettono accuratamente nel volume e nella concentrazione delle urine delle 24 ore (quotidiane).

Tra i cambiamenti nel colore delle urine che non sono associati alla disidratazione, i seguenti dovrebbero essere di particolare preoccupazione:

  • La comparsa di sangue visibile nelle urine. Il sangue può indicare un'infezione del tratto urinario o una pietra, che è quasi sempre dolorosa. Avere sangue senza dolore può indicare problemi più gravi, come il cancro.
  • L'urina scura o arancione può indicare una malattia del fegato, specialmente quando il paziente ha feci chiare e pelle e occhi gialli.

Quando si valuta il colore delle urine, va ricordato che in assenza di uno standard per il confronto, l'interpretazione del colore dipenderà dalle caratteristiche della visione.. Ogni persona percepisce i colori in modo diverso. Alcuni cambiamenti comuni nel colore delle urine includono:

  • Scolorimento - spesso causato da farmaci o liquidi in eccesso che vengono escreti dal corpo, sia per cause naturali che come conseguenza di una malattia;
  • Urina rossa o rosa - Anche se sembra minacciosa, l'urina rossa non segnala necessariamente un grave problema di salute. Il suo aspetto può essere dovuto all'uso di farmaci (rifampicina, fenazopiridina, lassativi contenenti senna) o prodotti (barbabietole, more, rabarbaro). In caso contrario, si può sospettare la presenza di sangue nelle urine (ematuria), che è causata da calcoli renali o vescicali, malattie infiammatorie delle vie urinarie, ossa renali, prostatite, tumori.
  • Urina arancione - Ciò può verificarsi con farmaci come sulfasalazina (azalfidina), fenazopiridina, alcuni lassativi e farmaci chemioterapici. La disidratazione (disidratazione) è una causa comune di urina di colore arancione. Altrimenti, l'urina arancione può indicare un problema al fegato o al dotto biliare, specialmente se il paziente ha feci di colore chiaro..
  • L'urina blu o verde appare con alcuni colori alimentari brillanti. Un certo numero di farmaci induce l'urina a macchiare questi colori, tra cui amitriptilina, indometacina e propofol (diprivan). Inoltre, i coloranti utilizzati per alcuni test di funzionalità renale e vescicale possono anche colorare l'urina in uno spettro di colori blu e verde. L'urina verde è raramente osservata nelle infezioni del tratto urinario causate da batteri del genere pseudomonas. L'urina blu è caratteristica di una rara malattia ereditaria chiamata ipercalcemia benigna familiare, chiamata anche sindrome del pannolino blu.
  • L'urina marrone scuro a volte deriva dal mangiare molti fagioli, rabarbaro o aloe. Un certo numero di farmaci può trasformare l'urina in marrone: antimalarici - clorochina e primachina, antibiotici - metronidazolo e nitrofurantoina, lassativi contenenti senna e metocarbamolo - un rilassante muscolare. Durante uno sforzo fisico estremo, si verifica un microdanneggiamento muscolare, che porta anche alla colorazione marrone delle urine.

I cambiamenti più significativi nel colore delle urine in varie condizioni patologiche e le ragioni che hanno causato questi cambiamenti sono mostrati nella tabella:

1
Colore delle urineCondizioni patologiche
Giallo scuroRene congestizio, edema, ustioni, vomito, diarrea
Pallido, acquosoDiabete mellito, diabete insipido
Marrone scuroAnemie emolitiche
Scuro, quasi neroRene emolitico acuto
Alcaptonuria
Melanosarcoma
RossoColica renale, infarto renale
Tipo di "brodaglia di carne"Giada affilata
Colore della birra (marrone verdastro)Ittero parenchimale
Giallo verdastroIttero ostruttivo
BiancastroDegenerazione grassa e rottura del tessuto renale
LatticoLinfostasi renale

Fattori di rischio

  • Età. I tumori della vescica e dei reni, che possono causare sangue nelle urine e scolorimento, sono più comuni nelle persone anziane. Negli uomini sopra i 50 anni, il sangue nelle urine è spesso associato a un ingrossamento della prostata (prostata).
  • Eredità. Se il paziente in famiglia ha qualcuno con calcoli renali o malattie renali, allora è ad alto rischio di sviluppare malattie simili.

In alcuni casi, con il solito colore dell'urina, il sedimento viene colorato in diversi colori a seconda del contenuto di sali, elementi formati, muco, ecc. In esso:

Colore del sedimento urinarioLe ragioni
Rosso mattoneAlto contenuto di urati
Sabbia marrone giallastraAlto contenuto di acido urico
Bianco densoTripli fosfati e fosfati amorfi
Cremoso con una sfumatura verdeLa presenza di pus
RossastroAlto contenuto di sangue
GelatinosoLa presenza di muco

È possibile decifrare il valore del colore dell'urina in combinazione con altri indicatori dell'analisi clinica generale dell'urina utilizzando il programma di decodifica automatica.