Adenoma surrenale

Nelle donne, la malattia surrenale viene diagnosticata più spesso. Negli uomini, il tumore è meno comune. La patologia è benigna. Esistono diversi tipi di malattie che differiscono nel decorso e nei sintomi. Un tumore si forma dal tessuto ghiandolare senza diffondere metastasi in tutto il corpo. Nonostante la qualità benigna, l'adenoma deve essere trattato. La neoplasia non si dissolve da sola, quindi i medici monitorano attentamente il paziente e il tumore. Il paziente deve sottoporsi a regolari visite mediche.

Caratteristiche della malattia

I reni nel corpo umano svolgono un'importante funzione di ripulire le sostanze tossiche. Sopra i reni ci sono le ghiandole endocrine, che producono indipendentemente l'ormone corticosteroide - le ghiandole surrenali. L'organo è quasi interamente costituito da sostanza corticale, forma tre sezioni.

Le ghiandole surrenali sono responsabili dello scambio ionico cellulare, della disgregazione proteica e della sintesi dei carboidrati. La corteccia dell'organo produce androgeni. Durante la formazione di un adenoma della ghiandola surrenale, l'ormone viene prodotto in grandi volumi. Pertanto, nelle donne, la malattia è spesso accompagnata da cambiamenti esterni associati alla produzione dell'ormone maschile in quantità maggiori..

L'adenoma surrenale è un tumore che si forma nella corteccia o nel midollo di un organo da un tessuto ghiandolare. La malattia è accompagnata dalla produzione attiva di ormoni che causano alcuni cambiamenti nel corpo. Un tumore può verificarsi in un organo o interessare l'area delle ghiandole surrenali sinistra e destra. L'adenoma può verificarsi in qualsiasi parte dell'organo - questo influisce sul livello di ormone prodotto.

L'istruzione viene diagnosticata principalmente negli adulti dopo 30 anni. La malattia appartiene a tumori benigni, ma richiede un trattamento urgente. Il nodo non sarà in grado di dissolversi da solo, quindi il medico seleziona un corso di terapia adeguato per eliminare l'adenoma.

Codice ICD-10 per la malattia D35.0 "Tumore benigno della ghiandola surrenale".

Tipi di patologia

A seconda dell'area della corteccia surrenale interessata, l'adenoma può produrre o non produrre ormoni. Il tipo di adenoma dipende dal tipo di ormone prodotto da una particolare area dell'organo. Corticosteroma comune (produce cortisolo), androsteroma (produce androgeni), aldosteroma (produce aldosterone) e specie miste (può produrre più ormoni).

Per posizione, si distinguono due tipi di adenoma: unilaterale e bilaterale. La formazione di un tumore nella ghiandola surrenale sinistra non influisce sull'attività dell'organo destro. Il principio di formazione nell'organo destro dell'adenoma è lo stesso. Il tipo bilaterale colpisce due organi contemporaneamente.

La malattia è classificata anche in base alla sua composizione strutturale:

  • l'adenoma pigmentato contiene una grande quantità di agenti patogeni scuri;
  • la forma surrenalica sembra una capsula o un nodo;
  • l'oncocitico è un tumore a grani piccoli;
  • la forma della cellula chiara è costituita da cellule leggere;
  • il microadenoma può essere rilevato solo mediante esame casuale utilizzando le più recenti apparecchiature con elevato ingrandimento renale.

Ogni tipo causa uno squilibrio ormonale nel corpo e alcuni disturbi nell'attività dell'organo. I tumori a crescita lenta colpiscono una persona in misura minore, ma devono ancora essere trattati.

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

Il motivo che causa la crescita dell'adenoma nei tessuti delle ghiandole surrenali non è esattamente noto ai medici. Gli studi su questa patologia sono ancora in corso. Gli esperti identificano una serie di fattori che possono provocare la malattia:

  • predisposizione ereditaria;
  • produzione attiva di ormoni;
  • diminuzione delle funzioni protettive del corpo;
  • essere in uno stato di stress per molto tempo;
  • indicatori di alta pressione sanguigna;
  • malattie cardiache trasferite - infarto, ictus;
  • disordini metabolici;
  • lesioni o interventi chirurgici a tessuti o organi adiacenti;
  • malattia del sistema endocrino - diabete mellito;
  • sovrappeso;
  • abuso di nicotina e bevande alcoliche;
  • età dopo i 30 anni.

Segni di patologia

Nelle fasi iniziali della formazione di adenoma negli uomini e nelle donne, i sintomi sono generalmente assenti. È difficile identificare la malattia in questa fase. Si scopre per caso quando si esamina un altro organo per patologie. I primi segni compaiono con un aumento della neoplasia, quando i tessuti vicini vengono schiacciati e la produzione attiva, o viceversa, la carenza di ormoni. I sintomi possono dipendere dal tipo di adenoma.

La formazione di un tumore nel midollo di un organo - feocromocitoma - può verificarsi in presenza di una predisposizione ereditaria. Questo tipo forma sintomi:

  • debolezza muscolare e affaticamento precoce con piccolo sforzo fisico;
  • le vertigini si notano con un brusco cambiamento nella posizione del corpo;
  • la pressione sanguigna è alta su base continuativa;
  • la pelle acquisisce una caratteristica tonalità pallida;
  • mal di testa regolari;
  • la frequenza cardiaca aumenta a 100 battiti al minuto;
  • aumento della sudorazione;
  • la visione è bruscamente ridotta;
  • disturbi nel funzionamento del sistema nervoso - ansia.

Il feocromocitoma è pericoloso con gravi conseguenze: distacco di retina, ictus e infarto del miocardio.

L'androsteroma è caratterizzato dalla produzione di un aumento del livello di androgeni, mostrando segni di:

  • maggiore resistenza e forza;
  • aumento della crescita dei capelli;
  • i giovani uomini sperimentano la pubertà precoce;
  • aumento della muscolatura;
  • rapida crescita dello scheletro;
  • eruzioni cutanee sulla pelle.

L'aldosteroma produce una grande quantità di aldosterone, che rimuove attivamente il potassio, ma il sodio rimane intatto. Questo tipo si manifesta con i seguenti sintomi:

  • debolezza nel corpo;
  • la presenza di crampi muscolari;
  • la pressione sanguigna sale a livelli critici;
  • accumulo di liquido in eccesso nei tessuti molli;
  • dolore al cuore;
  • disturbi nel funzionamento del sistema nervoso: irritabilità, perdita di memoria a breve termine;
  • vertigini regolari;
  • diminuzione della vista;
  • mancanza di respiro senza una ragione apparente.

Il corticoestroma è responsabile della produzione di estrogeni, che porta ai seguenti sintomi:

  • negli uomini, la funzione erettile diminuisce;
  • la formazione di un eccesso di peso corporeo;
  • la perdita di capelli;
  • cambio di voce;
  • minzione frequente;
  • potrebbe esserci sangue nelle urine.

Il corticosteroma produce attivamente cortisolo, che mostra segni di:

  • accumulo di tessuto adiposo;
  • fragilità delle ossa scheletriche;
  • il derma diventa sottile e secco;
  • diminuzione del tessuto muscolare;
  • la disfunzione erettile è osservata negli uomini;
  • zucchero nel sangue elevato;
  • dolore nella zona della testa;
  • ipertensione;
  • diminuzione delle funzioni protettive del corpo;
  • bisogno frequente di urinare;
  • alta sudorazione;
  • eruzioni cutanee;
  • secchezza delle fauci e problemi dentali.

Diagnosi di patologia

Per prescrivere il trattamento corretto, è necessario sottoporsi a un esame approfondito del corpo. La diagnostica include le seguenti attività:

  • La TC può determinare la densità della neoplasia, le dimensioni, la localizzazione e i confini;
  • La risonanza magnetica fornisce un'immagine visiva del tumore con confini e dimensioni precisi;
  • uno studio sul desametasone rivela la presenza di cortisolo nel sangue;
  • l'urina viene raccolta durante il giorno per uno studio dettagliato della presenza di ormoni;
  • il sangue e l'urina vengono esaminati per identificare il tipo di adenoma.

Le analisi e le scansioni TC per l'adenoma sono i metodi più efficaci per diagnosticare la patologia. Il medico, dopo aver ricevuto i risultati, determina come rimuovere il tumore.

Trattamento dell'adenoma

Un piccolo tumore che si sviluppa senza sintomi pericolosi di solito non richiede trattamento. Il paziente è sotto stretto controllo medico. Il paziente viene regolarmente esaminato: imaging a risonanza magnetica e computerizzata e analisi del sangue e delle urine. Ciò consente di monitorare lo sviluppo dell'adenoma in dinamica.

È possibile usare la terapia farmacologica per piccoli adenomi. Per ripristinare l'attività delle ghiandole surrenali, al paziente viene prescritto un ciclo di farmaci a base di ormoni. Il medicinale viene selezionato in base al tipo di tumore.

Per stimolare le funzioni protettive del corpo, è necessario assumere un complesso vitaminico e immunostimolanti su base omeopatica. Ciò rafforzerà il sistema immunitario e accelererà il processo di guarigione..

Una neoplasia benigna di dimensioni fino a 30 mm viene rimossa chirurgicamente. Prima dell'operazione, il paziente viene sottoposto a preparazione del farmaco. Un ciclo di immunostimolanti, farmaci antibatterici per ridurre la produzione di ormoni: vengono prescritti metirapone e ketoconazolo. Per ripristinare gli indicatori della pressione sanguigna, è necessario bere nitroprussiato di sodio, fentolamina o esmololo.

Un'operazione per rimuovere una neoplasia può essere eseguita con i seguenti metodi:

  • La chirurgia addominale tradizionale viene utilizzata più spesso a causa dell'accessibilità, ma è considerata il metodo più traumatico. Viene praticata un'incisione sull'addome, sul diaframma e sul torace per accedere al sigillo. Questo metodo viene utilizzato per danni unilaterali al corpo. La lunghezza della sutura dopo l'escissione dell'adenoma può raggiungere i 30 cm.
  • La laparoscopia si riferisce a tecniche endoscopiche con un delicato processo di rimozione della neoplasia. L'accesso al nodo avviene perforando la parete addominale. Aria e uno strumento speciale vengono introdotti attraverso i fori nella cavità, che verranno utilizzati per l'escissione dell'adenoma.
  • Il metodo retroperitoneoscopico è un modo moderno per rimuovere un tumore. Lo strumento viene inserito attraverso la colonna lombare mediante speciali incisioni. Questo è il metodo più delicato: il paziente viene dimesso il secondo giorno dopo l'intervento..

Il trattamento dell'adenoma surrenale con rimedi popolari non è raccomandato. I medici consigliano di contattare la clinica ai primi sintomi sospetti. Non dovresti eseguire il riscaldamento della schiena e il massaggio della colonna lombare: questo è pericoloso per il benessere del paziente. Quindi puoi provocare la crescita attiva della neoplasia e la trasformazione delle cellule atipiche in maligne.

Dopo l'operazione, è possibile la presenza di conseguenze spiacevoli:

  • gravi violazioni nel lavoro del tratto digestivo;
  • fallimento nell'attività del sistema genito-urinario;
  • anomalie nella struttura del sangue, che si manifestano con formazione di trombi o sanguinamento interno.

Si consiglia inoltre di monitorare inizialmente la pressione sanguigna e gli ormoni. Per ripristinare l'equilibrio ormonale, viene prescritto un ciclo di fludrocortisone e idrocortisone.

Riabilitazione e prevenzione della malattia

Il periodo postoperatorio include una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo.

La dieta viene selezionata dal medico individualmente per ogni paziente al fine di sopperire alla carenza di vitamine e minerali. È necessario arricchire la dieta con alimenti con fibre vegetali: barbabietole, cavoli e altri. Delle bacche, è utile usare il ribes nero, ricco di vitamina C. La carne dovrebbe essere dietetica: coniglio, manzo o tacchino. È anche utile per questo periodo mangiare piatti di pesce a basso contenuto di grassi..

Hai bisogno di cuocere a vapore o bollire i piatti. Consentito alla griglia o al forno. All'inizio, è meglio cucinare zuppe e cereali in acqua: questo allevierà lo stress inutile sugli organi del tratto digestivo. Puoi bere bevande e composte di frutti di bosco per saturare il corpo con utili oligoelementi e vitamine.

Non consumare bevande alcoliche e cibi fritti grassi. È inoltre necessario escludere carni affumicate e cibi in salamoia. Il fumo dovrebbe essere escluso per un mese - questo impedirà lo sviluppo di complicanze negative.

Per prevenire spiacevoli conseguenze e ricadute della malattia, è necessario prendere una serie di misure preventive:

  • sottoporsi a visita medica annuale e sostenere gli esami necessari;
  • l'assunzione sistematica di vitamine previene lo squilibrio degli oligoelementi;
  • eliminare le situazioni stressanti;
  • mantenere uno stile di vita attivo - camminare all'aria aperta, sport leggeri;
  • dieta bilanciata;
  • limitare la nicotina e l'alcol.

La diagnosi precoce della patologia ha una prognosi favorevole per il trattamento. Nelle fasi successive, possono svilupparsi gravi complicazioni: malfunzionamenti del cuore e dei reni. Il trattamento tempestivo e il corretto corso di riabilitazione aiuteranno a curare la malattia ed evitare gravi conseguenze..

Adenoma surrenale nelle donne: sintomi e trattamento del tumore

Adenoma surrenale nelle donne - una neoplasia patologica nella corteccia di un organo

Cos'è l'adenoma surrenale?

I tumori adenomatosi si sviluppano nella corteccia surrenale. La neoplasia inizia all'interno di una cellula, interrompe la rigenerazione, porta alla sua divisione caotica e ai cambiamenti dei tessuti. Le cellule alterate vengono sostituite da tessuto fibroso con una struttura omogenea e ad alta densità, la loro divisione atipica continua. Pertanto, il tessuto fibroso è una sorta di capsula riempita con una massa omogenea di cellule atipiche.

Lo sviluppo dell'adenoma surrenale nelle donne è intenso, specialmente con un tumore attivo a livello ormonale. Maggiore è la dimensione, maggiore è l'influenza della neoplasia sulla funzionalità dell'organo..

Esiste un altro tipo di tumore surrenale: il feocromocitoma, che è localizzato e ha origine dalle cellule del midollo. Il tumore è costituito da cellule cromaffine che secernono un grande volume di catecolamine. Il feocromocitoma è caratterizzato da aumento della pressione sanguigna e crisi causate dal rilascio eccessivo di catecolamine.

Le ragioni

Le vere cause del tumore non sono chiare. Alcuni lavori descrivono il ruolo stimolante dell'organo principale del sistema endocrino: la ghiandola pituitaria, che sintetizza l'ormone adrenocorticotropo.

In determinate circostanze, ad esempio, sullo sfondo di stress, intervento chirurgico, trauma, l'ormone adrenocorticotropo aumenta il rilascio di ormoni della corteccia surrenale, contribuisce all'insorgenza dell'atipia cellulare. Altri fattori nello sviluppo di un tumore adenomatoso sono:

  • predisposizione genetica;
  • età superiore a 35-40 anni;
  • sovrappeso, obesità, deposito di grasso viscerale;
  • ipertensione di qualsiasi natura;
  • disordini metabolici;
  • patologia della tiroide;
  • storia di diabete mellito;
  • malattia dell'ovaio policistico.

A rischio sono le donne con malattie renali di qualsiasi natura, insufficienza renale. Di solito l'adenoma è unilaterale, ma più comune nella ghiandola surrenale sinistra.

In apparenza, la neoplasia ha una forma arrotondata di una tinta giallastra. Con l'eterogeneità della struttura dell'adenoma, parlano della qualità benigna del processo patologico.

Tipi principali

La classificazione principale divide gli adenomi in base all'attività ormonale, al tipo e all'ombra, con localizzazione nella ghiandola surrenale destra o sinistra. La classificazione consente ai medici di determinare la natura del tumore e le tattiche di ulteriore gestione del paziente..

Per attività ormonale

I sintomi dipendono dalle dimensioni e dal volume della crescita

I medici distinguono i seguenti tipi di tumori ormonali.

  1. Un tumore inattivo o passivo è un incidentaloma. Gli adenomi non producono ormoni, non partecipano al processo ormonale generale.
  2. Attivo. Gli adenomi secernono vari tipi di ormoni, sono caratterizzati da una rapida crescita e una tendenza alla malignità. I tumori ormonalmente attivi sono classificati:
  • per l'aldosteroma: il tumore fornisce la produzione di ormoni minerali;
  • corticoestroma - la neoplasia è responsabile della produzione di estrogeni - ormoni sessuali femminili;
  • corticosteroma: l'adenoma produce glucocorticoidi;
  • androsteroma - il fuoco adenomatoso produce androgeni - ormoni sessuali maschili.

Nella ghiandola surrenale sinistra o destra, può verificarsi un tumore combinato, che produce diversi tipi di ormoni contemporaneamente. Possono esserci diversi adenomi ormonalmente attivi in ​​una ghiandola surrenale..

In apparenza

Gli adenomi surrenali sono classificati in diverse forme principali..

  1. Pigmento. Si sviluppa in quei pazienti con una storia di sindrome di Itsenko-Cushing. La dimensione del tumore raggiunge a malapena 2,5-3 cm e la tonalità varia dal marrone al marrone.
  2. Oncocitico. Un raro tipo di tumore caratterizzato dalla formazione di unità multicellulari. La capsula dell'adenoma è eterogenea, la sua dimensione varia da pochi millimetri a 1-2 cm.
  3. Surrenale. Uno dei tipi più comuni di neoplasia, caratterizzato dalla formazione di un piccolo nodulo con una membrana densa. Inizialmente ha un decorso benigno, il rischio di malignità dipende da molti fattori diversi.

Per tipo istologico e tonalità, ci sono tipi di tumori adenomatosi a cellule scure, a cellule chiare e combinati. Nella pratica clinica, il corticosteroma viene diagnosticato più spesso sullo sfondo della malattia di Itsenko-Cushing. Meno comuni sono gli adenomi che producono ormoni sessuali.

È pericoloso?

Quando il tumore è localizzato nella ghiandola surrenale destra o sinistra, così come in un processo bilaterale, c'è il rischio di sviluppare malattie secondarie. Il pericolo di adenoma risiede nello sviluppo di un tumore oncologico e complicazioni:

  • violazione del flusso sanguigno nei reni a causa dell'impressionante crescita della neoplasia;
  • ipertensione, crisi;
  • cambiamenti nei vasi del fondo;
  • ictus ed emorragie cerebrali.

Con la malignità delle cellule di adenoma e la sua crescita patologica, le metastasi al tessuto osseo, alle strutture epatiche, ai polmoni sono una conseguenza naturale.

Manifestazioni sintomatiche

La malattia è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • un aumento del peso corporeo a parità di appetito, aderenza a una dieta appropriata;
  • un cambiamento nel timbro della voce: nelle donne, la voce diventa ruvida, negli uomini - nasale;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • dolori all'addome che si irradiano al petto, ai polmoni;
  • violazione della sudorazione, aumento della sudorazione;
  • crescita dei capelli di tipo maschile nelle donne;
  • debolezza muscolare;
  • mancanza di respiro durante lo sforzo.

Le manifestazioni sintomatiche possono essere un segno di un adenoma della ghiandola surrenale sinistra o destra, così come altre malattie nefrourologiche. Per chiarire la diagnosi, è necessaria la diagnosi differenziale. I tumori che producono ormoni hanno un quadro sintomatico attivo, in contrasto con i focolai adenomatosi passivi.

Diagnostica

La diagnosi di adenomi surrenali nelle donne è raramente difficile per i medici. La diagnosi finale viene stabilita in base ai seguenti studi:

  • Ultrasuoni dei reni;
  • Risonanza magnetica;
  • Scansione TC;
  • radiografia, anche con mezzo di contrasto.

Assicurati di eseguire test di laboratorio: esami del sangue, esami delle urine. Secondo gli indicatori, viene determinata la funzionalità dei reni. Ai pazienti viene mostrato un esame del sangue per la funzione tiroidea (TSH, T4 libero), ormone paratiroideo, ormoni sessuali.

La risonanza magnetica è il gold standard per la rilevazione dell'adenoma surrenale. La risonanza magnetica aiuta a identificare una neoplasia nella sua infanzia. L'ecografia non è sempre informativa, poiché i piccoli tumori potrebbero semplicemente non essere visualizzati. Un tumore è differenziato da una malattia come il lipoma, una neoplasia grassa.

La possibilità di palpazione attraverso il peritoneo non parla a favore della qualità benigna del tumore adenomatoso. È importante studiare la storia clinica e di vita di una donna.

Trattamento

L'adenoma surrenale sinistro è molto più comune

Il processo di trattamento è determinato dal tipo e dalla natura del decorso della malattia della ghiandola surrenale. I tumori inattivi vengono diagnosticati per caso, ma non sempre ricorrono a metodi radicali. I medici usano un'attesa vigile. Un tumore stabile non richiede alcun trattamento. Una tattica completamente diversa per un tumore ormonalmente attivo, che è caratterizzato da una crescita intensa, ha un'alta tendenza alla malignità.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica prevede la correzione dei livelli ormonali. Quando il livello degli ormoni si stabilizza, il tumore diminuisce la sua crescita e si elimina completamente. I principali rimedi sono preparati a base di ormone tiroideo, ormoni sessuali. Se necessario, vengono prescritti farmaci del gruppo di citostatici. Dopo un po ', tutti i sintomi scompaiono.

I medicinali vengono assunti per via orale o per iniezione endovenosa. La mancanza di ormoni viene reintegrata fino a quando non sono completamente stabilizzati, il loro livello nel sangue viene costantemente monitorato.

Chirurgia

Un metodo radicale è promettente nel trattamento dei tumori surrenalici adenomatosi di grandi dimensioni, con alti rischi oncologici. I principali metodi di manipolazione chirurgica sono i seguenti.

  1. Laparoscopia. Il tumore viene rimosso attraverso piccole incisioni nella proiezione delle ghiandole surrenali. Gli strumenti chirurgici vengono introdotti attraverso queste incisioni, vengono eseguite le manipolazioni appropriate e quindi la ferita viene suturata.
  2. Metodo addominale o chirurgia addominale. Il vantaggio principale è la capacità di rimuovere i tumori immediatamente dalla ghiandola surrenale sinistra ea destra, nonché di valutare lo stato degli organi vicini.
  3. Chemioterapia, esposizione alle radiazioni. Viene utilizzato solo in caso di degenerazione maligna delle cellule tumorali, con metastasi.

Le tecniche endoscopiche non vengono utilizzate. L'adenoma surrenale nelle donne viene rimosso solo per motivi medici: dinamiche di crescita, rischio di malignità e comparsa di metastasi, comparsa di sintomi spiacevoli. La conformità a tutte le linee guida cliniche migliora la prognosi favorevole.

Ricette popolari

Vengono utilizzati rimedi popolari dal "petto della nonna", nonostante la mancanza di fatti comprovati sull'autoeliminazione dell'adenoma. Esistono numerosi rimedi popolari che potrebbero aumentare l'effetto terapeutico dell'assunzione di farmaci, oltre a ridurre i sintomi negativi..

  1. Infuso di fiori di bucaneve. Fiori colti (circa 80 unità) o diversi st. cucchiai di materie prime secche versano 0,5 litri di vodka, insistono per un mese. La composizione finita viene filtrata e bevuta 15 gocce più volte al giorno. Puoi aggiungere un po 'di geranio ai bucaneve: queste piante attivano la funzione delle ghiandole surrenali, riducono i sintomi spiacevoli.
  2. Infuso di equiseto. 1 cucchiaio. un cucchiaio della pianta viene versato con 1 litro di acqua bollente, infuso per un'ora, poi filtrato e bevuto in piccole porzioni più volte al giorno.

Esistono molti rimedi popolari a base di erbe e piante per migliorare il funzionamento dei reni e delle ghiandole surrenali, alleviare i sintomi. L'uso di ricette popolari dovrebbe essere basato sul buon senso. È meglio se il loro uso è concordato con il medico curante.

Con un adenoma della ghiandola surrenale destra o un tumore a sinistra, è importante regolare la nutrizione, cambiare stile di vita, fare tutto il possibile per evitare complicazioni e ulteriore crescita di neoplasie.

La prognosi per i tumori surrenali varia notevolmente, a seconda della natura e della struttura del tumore. La prognosi è favorevole per piccole neoplasie non funzionali con crescita lenta, un basso livello di malignità, se non c'è iperplasia del tessuto corticale. Il risultato più favorevole dopo la rimozione dei focolai adenomatosi.

Sintomi e trattamento dell'adenoma surrenale nelle donne e negli uomini

Le ghiandole surrenali sono ghiandole endocrine accoppiate situate al polo superiore dei reni. Prendono parte alla regolazione ormonale del corpo. L'adenoma surrenale può svilupparsi dalla corteccia o dal midollo dell'organo. Spesso una persona non è a conoscenza della presenza di un tumore e diventa un reperto accidentale durante l'esame ecografico dei reni. L'adenoma è un tumore benigno, ma c'è sempre il rischio che la malattia diventi maligna.

Cos'è l'adenoma surrenale?

La patologia è una formazione ghiandolare di natura benigna. All'esterno, il tumore rotondo è coperto da una capsula densa. Il suo tessuto di solito ha una consistenza uniforme con una tinta marrone o gialla. A seconda delle cellule di cui è composto il tumore, può secernere ormoni, interrompendo l'equilibrio endocrino del corpo. L'adenoma della ghiandola surrenale sinistra è più comune, ma a volte i tumori ghiandolari colpiscono entrambi gli organi accoppiati contemporaneamente.

Tipi di adenomi

In base alla presenza della capacità di secrezione ormonale, le neoplasie sono di due tipi:

  • ormonalmente attivo,
  • ormonalmente inattivo.

Gli adenomi surrenali produttori di ormoni possono rilasciare i seguenti ormoni:

  • glucocorticoidi (corticosteroma);
  • estrogeni (corticoestroma);
  • aldosterone (aldosteroma);
  • androgeni (androsteroma).

Esistono anche adenomi misti che secernono diversi ormoni contemporaneamente. Secondo la struttura istologica, si distinguono varietà a cellule scure, a cellule chiare e miste. A volte diversi tumori si trovano nella stessa ghiandola surrenale, ognuno dei quali produce diversi ormoni.

Perché si verifica la malattia

Ci sono una serie di fattori che possono portare allo sviluppo di adenoma surrenale. Si ritiene che possa essere provocato da:

  • fumare,
  • predisposizione ereditaria,
  • prendendo contraccettivi ormonali,
  • varie malattie endocrine (patologie dell'ipofisi e della tiroide, diabete mellito, obesità, sindrome dell'ovaio policistico).

Segni clinici

Piccoli adenomi ormonalmente inattivi non possono causare alcun sintomo. Allo stesso tempo, i tumori che producono ormoni hanno un quadro clinico vivido..

Corticosteroma

Il corticosteroma è il tipo più comune di adenoma surrenale. Cresce dalla corteccia e secerne una grande quantità di glucocorticoidi, in particolare il cortisolo.

Un aumento del contenuto di cortisolo nel corpo porta ai seguenti sintomi:

  • cambiamento nella figura sotto forma di obesità, il grasso si deposita principalmente nell'addome, nel collo, nel viso (viso "lunare");
  • smagliature sulla pelle dell'addome e delle cosce (smagliature viola);
  • atrofia muscolare degli arti;
  • osteoporosi, manifestata da frequenti fratture ossee;
  • diabete;
  • un forte aumento della pressione sanguigna;
  • disturbi mentali (depressione, apatia).

Corticoestroma

Il corticoestroma è un raro adenoma surrenale che secerne estrone ed estradiolo, gli ormoni sessuali femminili. Nelle donne, questo tumore di solito non causa molti cambiamenti. Negli uomini, la malattia è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • riduzione delle dimensioni del pene,
  • aumento del seno femminile,
  • cambiare il tono della voce in un più alto,
  • mal di testa,
  • depositi di grasso sulle cosce,
  • ipertensione.

Nelle donne il corticoestroma può causare irregolarità mestruali, mastopatia, malattie degli organi genitali (cisti ovariche, fibroadenomi delle ghiandole mammarie, ecc.).

Aldosteroma

L'aldosteroma è caratterizzato da un aumento del rilascio di aldosterone nel sangue. Questo ormone regola il metabolismo dell'acqua e degli elettroliti, trattenendo l'acqua e i sali di sodio nel corpo. Un eccesso di aldosterone provoca un persistente aumento della pressione sanguigna, disturbi nel lavoro del cuore dovuti alla lisciviazione dei sali di potassio. Per lo stesso motivo, con l'aldosteroma, i pazienti sono preoccupati per la debolezza muscolare, i crampi muscolari.

Un lungo decorso della malattia può portare a una crisi. Questa condizione si manifesta:

  • un forte aumento della pressione sanguigna;
  • convulsioni;
  • mal di testa.

Nei casi più gravi, è possibile l'ictus.

Puoi saperne di più sull'aldosteroma da questo video:

Androsteroma

Le cellule di androsteroma secernono ormoni maschili - androgeni, testosterone. Negli uomini, l'iperandrogenismo può causare calvizie precoce, influire sullo stato mentale (aumento dell'irritabilità, aggressività).

Nelle donne si verificano cambiamenti più pronunciati nel corpo:

  • ruvidità della voce,
  • aumento dei peli del corpo,
  • riduzione del seno,
  • mancanza di mestruazioni,
  • infertilità,
  • sviluppo muscolare in eccesso.

Metodi di trattamento

Le tattiche di trattamento dipendono dal tipo di tumore, dalle sue dimensioni, dal tasso di crescita e da altre sfumature. Il trattamento chirurgico è l'opzione migliore nei casi in cui il tumore è ormonalmente attivo o il diametro della neoplasia supera i 40 mm.

Se l'adenoma non secerne sostanze ormonali ed è di piccole dimensioni, molto spesso non è necessario un intervento chirurgico. Il paziente deve visitare regolarmente un endocrinologo e sottoporsi a un esame sotto forma di tomografia computerizzata.

Per il monitoraggio di laboratorio della malattia, viene mostrato un esame del sangue regolare per il livello di cortisolo e altri ormoni surrenali..

Con un adenoma, il medico può prescrivere una terapia farmacologica per correggere i livelli ormonali. Di solito, una tale tattica terapeutica viene utilizzata in presenza di controindicazioni all'intervento chirurgico, ad esempio se il paziente ha malattie croniche scompensate degli organi interni.

L'operazione per rimuovere il tumore viene eseguita in diversi modi:

  • laparoscopico,
  • cavità,
  • retroperitoneoscopico.
  1. Il tipo più moderno di chirurgia è considerato un intervento con un approccio lombare o retroperitoneoscopico. Questo è il metodo di intervento meno traumatico per il paziente con il miglior effetto cosmetico, quando praticamente non sono rimaste cicatrici. Con questo accesso alle ghiandole surrenali, il peritoneo non è interessato, quindi il paziente si riprende più velocemente. Ma questo metodo non viene mostrato a tutti, a volte bisogna ricorrere a interventi più estesi.
  2. La chirurgia laparoscopica viene eseguita attraverso punture della parete addominale anteriore e del peritoneo.
  3. L'intervento addominale è il metodo più traumatico. È usato nei casi in cui il tumore è grande, ci sono sospetti di un processo maligno o metastasi..

Prognosi e possibili complicazioni

L'adenoma surrenale è un tumore benigno, quindi, con una diagnosi tempestiva, la prognosi della malattia è favorevole. Le complicazioni a lungo termine possono rimanere nei casi in cui un tumore ormonalmente attivo ha già modificato in modo significativo lo stato endocrino del corpo..

Anche dopo il successo del trattamento, gli adenomi surrenali possono persistere:

  • cambiamenti nel tessuto osseo (osteoporosi con corticosteroma);
  • violazione delle proporzioni del corpo;
  • cambiamenti nella forma del corpo maschile o femminile;
  • malattie del sistema cardiovascolare.

Pertanto, dopo la rimozione chirurgica del tumore, il paziente deve essere osservato da un endocrinologo, chirurgo, terapista e altri specialisti per un po 'di tempo. La terapia correttiva viene eseguita se necessario.

La complicanza più formidabile dell'adenoma è il cancro surrenale. Anche se il tumore era inizialmente benigno, nel tempo le sue cellule possono acquisire proprietà atipiche. Di conseguenza, la neoplasia inizia a crescere rapidamente e forma metastasi negli organi e nei tessuti circostanti. In questo caso, l'operazione non aiuterà più a sbarazzarsi della malattia e le radiazioni e la chemioterapia rimangono i possibili metodi di trattamento..

Adenoma surrenale

Abbiamo sempre paura della parola neoplasia, quindi, quando viene diagnosticato l'adenoma surrenale, le persone iniziano a farsi prendere dal panico. È una frase o solo una malattia che può essere curata con successo?

Brevi informazioni sulla malattia

Le ghiandole surrenali sono organi accoppiati che hanno un effetto insostituibile sul corpo. Producono ormoni vitali, grazie ai quali avvengono i processi metabolici..
Gli organi controllano le funzioni: bilancio idrico, normalizzazione della pressione sanguigna, concepimento di un bambino. L'adenoma della ghiandola surrenale (adenoma) è una neoplasia benigna che si verifica a causa di un fallimento nella produzione delle ghiandole.
Diverse malattie nella medicina moderna vengono diagnosticate sempre più spesso, con l'introduzione di metodi diagnostici nuovi e più migliorati, come la TC e la risonanza magnetica. È grazie a questi studi che la neoplasia può essere considerata in una fase iniziale della sua manifestazione.
Adenoma della ghiandola surrenale destra che cos'è? Neoplasia benigna con localizzazione sul lato destro. La malattia ha una forma attiva e inattiva. Nel primo caso, a causa del rilascio di una grande quantità di ormoni nel sangue, il paziente può avere problemi di salute dopo un trattamento fruttuoso. Con una forma inattiva della malattia, la sua diagnosi si verifica in modo imprevisto, molto spesso durante l'esame degli organi addominali.
Adenoma della ghiandola surrenale sinistra che cos'è? Una neoplasia benigna, che ha anche due forme. Il sito di localizzazione del tumore in questo caso viene spostato sul lato sinistro. Gli esperti dicono che una tale malattia è più facile da trattare, grazie a un approccio confortevole all'organo.

Una o più neoplasie possono formarsi sulla ghiandola surrenale:

  • Aldosteroma.
  • Glucosteroma.
  • Androsteroma.
  • Corticosteroma.

Quando si diagnostica un tumore, è importante non solo il luogo della sua localizzazione, ma anche il tipo. Una neoplasia maligna può essere distinta da una neoplasia benigna dal suo tasso di crescita. Nel primo caso lo sviluppo del tumore sarà rapido, nel secondo protratto.

Importante! Gli esperti con una vasta pratica medica sostengono che una neoplasia con un diametro di oltre quattro centimetri, quando si esegue una biopsia per la ricerca di laboratorio, è maligna.

Cause di occorrenza

Le ragioni per lo sviluppo della malattia possono essere diverse:

  • trasmessa geneticamente da genitore a figlio;
  • l'adenoma nella ghiandola surrenale destra si sviluppa nel corpo femminile più spesso che nel maschio;
  • la patologia colpisce pazienti di età superiore a 35 anni;
  • si sviluppa nelle persone in sovrappeso;
  • pazienti a rischio con diabete mellito;
  • una neoplasia può svilupparsi a causa di un frequente aumento della pressione sanguigna.

Secondo le statistiche, un tumore può essere diagnosticato su uno o due organi contemporaneamente. Visivamente, assomiglia a un sigillo giallo sferico con un contenuto liquido all'interno.

Cambiamento nell'aspetto

Gli adenomi della ghiandola surrenale sinistra hanno conseguenze che differiscono dallo sviluppo di un tumore sul lato destro. Hanno un tipo di corticosteroma e si presentano come sindrome di Itsenko-Cushing. Il corpo umano assume una nuova veste, che ha caratteristiche distintive:

  • viso tondo a forma di luna;
  • i capelli scuri e duri iniziano a crescere sul viso di una donna;
  • appare una gobba di bufalo;
  • osteoporosi delle ossa;
  • ipertrofia del cuore;
  • sovrappeso;
  • i muscoli degli arti superiori e inferiori si atrofizzano;
  • le strie cianotiche compaiono nell'addome inferiore, che alla fine diventano bianche;
  • la pelle si copre di ulcere, la pelle stessa diventa più sottile.

Segni di un tumore

I sintomi e il trattamento dell'adenoma surrenale non dipenderanno dal sito di localizzazione sinistro o destro. I segni di una neoplasia sono:

  • rapido aumento di peso, caratteristico del collo, del viso e delle spalle;
  • atrofia muscolare nelle braccia e nelle gambe;
  • alzarsi da una posizione sdraiata sarà difficile;
  • con lo sviluppo di tumori, le ernie possono formarsi ovunque nel corpo umano;
  • dal rapido aumento di peso, il paziente sviluppa smagliature;
  • assottigliamento della pelle;
  • piccoli graffi richiedono molto tempo per guarire e possono essere infettati;
  • i tumori contribuiscono a una diminuzione dell'immunità, il paziente spesso inizia a soffrire di infezioni respiratorie acute;
  • calcio e minerali vengono lavati via dal corpo, il che può portare a frequenti fratture ossee e spostamento dei dischi spinali;
  • una persona senza accorgersene può cadere in depressione;
  • con lo sviluppo di una neoplasia, la reazione è attenuata, questo è particolarmente evidente nei conducenti di mezzi di trasporto;
  • la pressione sanguigna sale ai valori massimi, il che introduce il paziente in una crisi ipertensiva con la successiva manifestazione di un ictus;
  • nelle donne, con lo sviluppo di un tumore, c'è una violazione del ciclo mestruale e una diminuzione della libido.

Ogni persona ha bisogno di ascoltare il proprio corpo. Qualsiasi sintomo imbarazzante dovrebbe avvisarti. Se è presente almeno un segno, si consiglia di rivolgersi a un endocrinologo che, dopo aver ricevuto i test, può programmare un consulto con un oncologo. Solo una malattia diagnosticata tempestivamente e un trattamento correttamente selezionato aiuteranno a eliminare le conseguenze irreversibili nel corpo umano.

Diagnosi della malattia

Per fare la diagnosi corretta e prescrivere il trattamento, lo specialista indirizza il paziente a una serie di studi clinici. Il quadro clinico della malattia consente di sospettare la presenza di un adenoma. L'esame ecografico (ecografia) nel 98% dei casi conferma la diagnosi.
Una neoplasia benigna si trova inaspettatamente all'esame degli organi addominali in numerosi pazienti. Se sospetti una malattia, devi donare il sangue per determinare la quantità di ormoni. Il risultato dello studio mostrerà quale ormone ha innescato lo sviluppo di un tumore benigno.
Con l'aiuto della tomografia computerizzata, è possibile riconoscere non solo la presenza della malattia, ma anche la dimensione esatta del tumore e il luogo della sua localizzazione. Quando un mezzo di contrasto viene iniettato nella cavità addominale, tutte le sue sfaccettature possono essere accuratamente esaminate.
I metodi di ricerca di laboratorio includono il prelievo di un frammento di una neoplasia per l'analisi clinica. Viene eseguita una biopsia quando il tumore supera i 3,5 centimetri. È più facile diagnosticare la ghiandola surrenale sinistra rispetto all'organo destro.
Nel 25 percento dei casi, le neoplasie maligne nel corpo umano compaiono sotto forma di adenoma, che sono associati non solo alle ghiandole surrenali, ma anche ad altri organi situati nelle vicinanze.

Terapia

Il trattamento dell'adenoma surrenale viene effettuato da due medici: un endocrinologo e un oncologo. Selezionano la terapia giusta e aiutano a far fronte alla malattia. Nella fase iniziale della malattia, se una neoplasia benigna è stata diagnosticata nella fase iniziale, il paziente è normalizzato a livelli ormonali. La carenza o l'eccesso di ormoni possono essere rilevati donando il sangue.
Questo è seguito dalla rimozione della neoplasia mediante intervento chirurgico. La medicina moderna offre due tipi di chirurgia di rimozione:

  • usando la laparoscopia;
  • chirurgia.

Laparoscopia


Questo metodo di chirurgia viene eseguito su pazienti con piccoli tumori benigni (microadenomi). L'operazione viene eseguita in anestesia generale. Il paziente nella sala operatoria del reparto chirurgico viene perforato nella cavità addominale in tre punti. L'intervento chirurgico viene eseguito sotto la piena supervisione di uno specialista operativo. L'ottica è inserita nei tagli, che visualizza l'immagine sullo schermo del monitor.
La neoplasia benigna è completamente isolata dalla ghiandola surrenale. Uno specialista effettua un esame di controllo dall'interno. Dopo l'operazione, le incisioni nella cavità addominale vengono suturate e viene applicata una benda asettica. Al paziente viene prescritta una terapia farmacologica postoperatoria. Il periodo di recupero dopo la laparoscopia è breve, di solito non più di sette giorni.

Con l'aiuto della chirurgia della cavità


Questo tipo di intervento chirurgico viene eseguito per pazienti con grandi adenomi surrenali o se sono numerosi. L'intervento chirurgico viene eseguito di routine in anestesia locale. Al paziente viene praticata un'incisione nella pelle nella regione peritoneale. Attraverso di esso, le neoplasie vengono interrotte e un esame di controllo. Sull'incisione vengono applicati più punti contemporaneamente, che devono essere rimossi 10 giorni dopo l'operazione. Il periodo di riabilitazione è più lungo che dopo la laparoscopia. Di solito ci vogliono circa tre settimane.
Il trattamento della ghiandola surrenale destra con un intervento chirurgico è più difficile di quello sinistro. Ogni specialista lo spiega in modo diverso. Molto spesso, i medici giungono alla conclusione che l'accesso all'organo accoppiato sinistro è più conveniente e più accessibile rispetto a quello destro.
Dopo l'intervento, l'endocrinologo seleziona gli ormoni per le donne. Il trattamento negli uomini viene effettuato in modo simile, solo con l'uso di altri medicinali..
L'adenoma surrenale non è sempre benigno. Ci sono casi nella pratica medica dei medici in cui la malattia, con diagnosi tardiva, degenera in una forma maligna. In questi casi, in particolare nella terza e quarta fase del processo oncologico, al paziente viene somministrata la chemioterapia dopo l'intervento chirurgico..

Periodo postoperatorio e metodi di prevenzione

Dopo l'intervento chirurgico e la successiva prevenzione del ri-sviluppo della neoplasia, si consiglia ai pazienti di:

  • consumare meno caffeina e prodotti con il suo contenuto;
  • normalizzare il tuo background psico-emotivo;
  • mantenere un peso corporeo normale (se hai chili in più, devi liberartene);
  • mangiare più vitamine, frutta e verdura;
  • condurre uno stile di vita sano, abbandonare le cattive abitudini.

Agendo secondo la raccomandazione dello specialista curante, puoi proteggerti dallo sviluppo dell'adenoma e ridurre al minimo le conseguenze della malattia.

Cause di adenoma surrenale, sintomi della malattia e trattamenti efficaci

Le ghiandole surrenali sono ghiandole endocrine accoppiate che svolgono una funzione importante nel mantenimento del corpo umano. Producono ormoni che sono responsabili del funzionamento della maggior parte dei sistemi, organi del corpo, aiutano a mantenere la pressione e il sistema immunitario. Una delle malattie più comuni che colpiscono le ghiandole surrenali è un adenoma.

caratteristiche generali

L'adenoma surrenale è una neoplasia benigna formata dal tessuto ghiandolare.

La malattia può manifestarsi in donne, uomini e persino bambini. Ma le più suscettibili sono ancora le donne di età compresa tra 30 e 55 anni.

La massa può apparire su una ghiandola surrenale (sinistra o destra) o su entrambe contemporaneamente. Ha la forma di una capsula con un essudato omogeneo all'interno, di 1-5 cm di dimensione e del peso di circa 10-20 g.

La patologia non ha sintomi molto pronunciati, è difficile diagnosticare. Si rivela nella maggior parte delle situazioni per caso, durante l'esecuzione di TC, ecografia. E in fondo la malattia non è fatale per l'uomo.

Ma l'adenoma si sviluppa in più fasi e sotto l'influenza di vari fattori può essere pericoloso, cioè la trasformazione in una neoplasia maligna. Quando è stabilito, è imperativo eseguire ulteriori esami ed eliminare la patologia.

Classificazione e tipi di malattia

La ghiandola surrenale è progettata per produrre determinati ormoni. Un adenoma benigno può essere caratterizzato dalla capacità di rilasciare ormoni nel sangue. La malattia è classificata in base al tipo di ormoni prodotti dall'adenoma.

  • androsteroma - formato durante la produzione di androgeni;
  • corticoestroma: compare durante la produzione di estrogeni;
  • aldosteroma - differisce nella produzione di secrezione di mineralcorticoidi;
  • corticosteroma: secerne i glucocorticoidi;
  • combinato - si qualifica per la produzione di diversi ormoni.

Succede che un tumore non produce ormoni - si chiama formazione ormonalmente inattiva. A volte c'è una lesione della ghiandola surrenale sul lato destro, meno spesso in due organi. Quindi la malattia si sviluppa con intensità variabile. Ci sono stati casi in cui diversi tumori erano presenti contemporaneamente in una ghiandola surrenale.

Secondo le caratteristiche morfologiche, c'è un adenoma:

  1. Pigmentato - si verifica molto raramente, principalmente con la malattia di Itsenko-Cushing; una caratteristica è un colore scuro del liquido all'interno della neoplasia, vale a dire, viola con una dimensione di 2-3 cm.
  2. Surrenale - si verifica più spesso di altri, ha una struttura benigna, ma, possibilmente, una degenerazione maligna; il tumore assomiglia alla forma di un nodo capsulato.
  3. Oncocitico: la specie non è troppo comune, differisce per una struttura granulare (può essere vista al microscopio), contiene un gran numero di mitocondri.

L'adenoma surrenale è una patologia grave, pericolosa per le sue complicanze.

Eziologia della malattia

Le ragioni specifiche per la formazione di adenomi surrenali non sono ancora completamente comprese. Ma ci sono una serie di fattori che scatenano la malattia:

  • essere sovrappeso;
  • predisposizione ereditaria;
  • ictus con esperienza, attacchi di cuore;
  • colesterolo alto;
  • cambiamenti nell'equilibrio ormonale;
  • età superiore a 30 anni;
  • fumare;
  • diabete mellito 2 gradi;
  • ovaio policistico;
  • mancanza di alcuni ormoni;
  • funzionamento improprio della corteccia surrenale;
  • ferite interne.

La ragione della formazione della patologia è l'uso di contraccettivi ormonali, a seguito dei quali vi è una violazione del background ormonale nelle donne. I farmaci vengono assunti solo dopo aver consultato un medico.

Quadro clinico

L'adenoma delle ghiandole surrenali ha un carattere benigno, non rilascia ormoni e i sintomi non possono apparire per molto tempo. Il tumore raggiunge raramente un volume superiore a 4 cm e una persona potrebbe non sospettare nulla per molto tempo. Ma a volte la malattia si sviluppa rapidamente e compaiono sintomi diversi, notevolmente diversi nelle donne e negli uomini..

Sintomi nelle donne

Gli ormoni in eccesso influenzano negativamente la manifestazione di alcune qualità maschili nelle donne:

  • la voce diventa bassa e aspra;
  • c'è un cambiamento nel metabolismo;
  • peli in eccesso su viso, corpo;
  • essere sovrappeso;
  • mestruazioni irregolari;
  • le ragazze hanno ghiandole mammarie mal formate.

I suddetti sintomi nelle donne possono persistere dopo aver eseguito un intervento chirurgico per eliminare l'adenoma, la loro formazione dovrebbe essere considerata il motivo della prossima visita dall'endocrinologo.

Ci sono segni comuni di squilibrio ormonale:

  • aumento della fatica, malessere;
  • forte sudorazione;
  • dolore al petto, addome;
  • debolezza muscolare;
  • mancanza di respiro dopo lo sforzo.

Il deterioramento della condizione si verifica a causa di uno squilibrio nel sistema ormonale. Con tali manifestazioni, è imperativo fare una diagnosi per determinare una diagnosi accurata..

Sintomi negli uomini

In base al tipo di neoplasia, vengono espressi gli stessi o altri sintomi. Con un tumore che non secerne ormoni, i sintomi non vengono osservati o espressi leggermente. Ma se l'adenoma è ormonalmente attivo, i seguenti sintomi compaiono negli uomini:

  • con l'aldosteroma, la quantità di potassio nel corpo diminuisce, questo porta ad un aumento della pressione sanguigna, rallentando il fluido; un uomo ha difficoltà a navigare nello spazio;
  • se viene diagnosticato androsteroma, non vengono rilevati cambiamenti evidenti, poiché viene prodotto un ormone maschile, che è molto evidente nella metà femminile della popolazione;
  • con il corticosteroma, si verificano cambiamenti del metabolismo lipidico e obesità; si nota atrofia muscolare, è difficile per il paziente alzarsi, camminare; la malattia porta all'assottigliamento della pelle;
  • se l'adenoma secerne ormoni femminili, allora, forse, negli uomini, un aumento delle ghiandole mammarie, un'aggiunta di peso sui fianchi, addome.

L'adenoma surrenalico appare raramente negli uomini, le donne sono più suscettibili alla malattia. Con sintomi e sospetti, è necessario fare una diagnosi completa per evitare complicazioni.

Metodi diagnostici

Per determinare una diagnosi accurata, vengono eseguiti una serie di test ed esami necessari. Dovrai produrre:

  • un esame del sangue per la presenza di ormoni;
  • TC con contrasto migliorato;
  • imaging a risonanza magnetica - utilizzato se non è possibile eseguire la tomografia computerizzata;
  • Ultrasuoni dei reni;
  • biopsia - utilizzata per stabilire la presenza di metastasi; eseguito estremamente raramente.

Questi metodi consentono di determinare la dimensione dell'adenoma e la sua composizione. Se il volume della neoplasia è superiore a 3 cm e si osservano inclusioni solide, vengono analizzate le cellule del tessuto del tumore stesso. Un tale fenomeno può essere pericoloso per la vita..

Terapie

Il trattamento dell'adenoma è determinato dal grado di benignità della formazione. Una persona con adenoma surrenale deve essere monitorata regolarmente da specialisti.

Per normalizzare i livelli ormonali, viene utilizzata la terapia ormonale. Ma in seguito, avrai ancora bisogno di un intervento chirurgico volto a eliminare il tumore..

  1. Chirurgia addominale. Consente di eseguire un esame degli organi vicini per la presenza di un tumore su di essi. Questo metodo è l'unico che viene eseguito con un adenoma su due ghiandole surrenali.
  2. Laparoscopia. L'estrazione avviene attraverso 3 piccole incisioni. L'osservazione degli organi viene eseguita utilizzando una telecamera in miniatura. La procedura viene eseguita con una dimensione insignificante della formazione e la sua natura benigna.
  3. Radioterapia - utilizzata per l'attuale stadio 3-4 della malattia.
  4. La chemioterapia è uno dei metodi per influenzare un tumore maligno.

Dopo l'intervento chirurgico, viene utilizzata la terapia ormonale, che rigenera il corpo, ripristina i livelli ormonali. Se il tumore è maligno, al paziente vengono somministrate radiazioni chimiche, che aiutano l'adenoma a non diffondersi ulteriormente..

Metodi tradizionali di trattamento

Le ricette popolari sono efficaci solo nella prima fase dello sviluppo della malattia, nella seconda e successiva fase è meglio rimuovere la formazione chirurgica.

Le ricette efficaci sono:

  • Tritare finemente 30 g di steli, foglie di geranio, quindi versare 0,7 litri di acqua bollente, insistere un po 'e utilizzare al posto del tè per tutto il giorno;
  • 20 g di equiseto verde tritato finemente vengono versati in 0,6 litri di liquido bollente, insistito per circa mezz'ora, filtrati e consumati 3 volte al giorno in un bicchiere;
  • 30 g di piante di lungwort integrano 1 l di acqua, insistono per mezz'ora, bevono 20 ml 4 volte al giorno.

Queste ricette popolari aiutano ad alleviare i sintomi dell'adenoma, ma non hanno la capacità di inibirne la crescita.

Complicazioni

La prognosi del trattamento è soddisfacente. Rimuovendo il tumore, i pazienti tornano alla loro vita normale. Ma se l'adenoma surrenale non viene trattato, possono formarsi gravi conseguenze..

Le complicazioni possono essere:

  • cambiamento nel battito cardiaco;
  • aumento della pressione sanguigna, ictus;
  • shock da catecolamine;
  • danno ai vasi oculari;
  • insufficienza cardiaca;
  • sintomi neurologici.

Si notano malessere generale, nausea, mal di testa, vertigini, vomito.

Prevenzione delle malattie

Non esistono metodi speciali di protezione contro l'adenoma. È possibile ridurre la probabilità di un tumore evitando l'esposizione a fattori predisponenti:

  • evitare condizioni stressanti;
  • è buono da mangiare;
  • controlla il tuo peso corporeo;
  • non abusare di cattive abitudini;
  • prendi le vitamine.

L'adenoma surrenale è un tumore che colpisce lo squilibrio ormonale di una persona. Tali fallimenti sconvolgono le funzioni di tutti gli organi e sistemi. Se viene rilevata una malattia, è necessario iniziare immediatamente il trattamento e ripristinare la sintesi degli ormoni.